1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale"

Transcript

1 1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale La previdenza statale, nell ambito dell AVS/ AI, garantisce il minimo di sussistenza a tutta la popolazione.

2 1. Contesto In Svizzera la previdenza per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità si articola su tre pilastri. Previdenza in Svizzera Il primo pilastro punta a garantire il minimo esistenziale durante la vecchiaia e in caso di decesso e invalidità. Il secondo pilastro, unitamente al primo, consente agli assicurati di mantenere pressapoco inalterato il tenore di vita abituale. Il terzo pilastro completa i primi due e mira a coprire esigenze individuali più ampie. Previdenza statale AVS AI 1 pilastro Previdenza professionale LPP LAINF 2 pilastro Previdenza privata vincolata libera 3 pilastro Vecchiaia, decesso e invalidità 2. Scopo della previdenza statale (1 pilastro AVS/AI) Garanzia del minimo esistenziale per tutte le persone in Svizzera: nella vecchiaia in caso di invalidità in caso di decesso 2

3 3. Persone assicurate Assicurazione obbligatoria per persone domiciliate in Svizzera persone che esercitano un attività lavorativa in Svizzera cittadini svizzeri che lavorano all estero al servizio della Confederazione o di organizzazioni stabilite dal Consiglio federale. Possono mantenere l assicurazione obbligatoria anche le persone che effettuano periodi di lavoro all estero per conto di un datore di lavoro con sede in Svizzera, se questi dà il proprio consenso. Assicurazione facoltativa per cittadini svizzeri nonché cittadini dei paesi UE/EFTA che vivono al di fuori di queste aree. Possono aderire all assicurazione facoltativa le persone che siano state assicurate obbligatoriamente per un periodo ininterrotto di almeno cinque anni immediatamente precedente l espatrio. 4. Inizio e fine dell assicurazione obbligatoria Inizio Dalla nascita Fine In caso di trasferimento di domicilio all estero In caso di abbandono dell attività lavorativa in Svizzera In caso di abbandono dell attività lavorativa all estero (al servizio della Confederazione o di un organizzazione stabilita dal Consiglio federale ai sensi del punto 3) Al raggiungimento dell età ordinaria di pensionamento AVS, ovvero quando matura il diritto alla prestazione di vecchiaia; resta garantita la copertura in caso di decesso. 5. Eventi assicurati L AVS/AI copre tutte le persone assicurate contri i rischi vecchiaia, decesso e invalidità. I rischi decesso e invalidità sono coperti a prescindere dalla causa (infortunio o malattia). 6. Contributi di lavoratori e datori di lavoro I contributi dei dipendenti vengono pagati per metà dai dipendenti stessi e per metà dai datori di lavoro. La seguente tabella indica le aliquote contributive: AVS AI IPG* Totale Dipendenti 4,20% 0,70% 0,25% 5,15% Datori di lavoro 4,20% 0,70% 0,25% 5,15% Totale 8,40% 1,40% 0,50% 10,30% L obbligo contributivo per i dipendenti decorre dal 1 gennaio successivo al compimento del 17 anno di età e decade con la cessazione dell attività lavorativa. I contributi da versare vengono conteggiati sulla base del salario soggetto ad AVS. Nota: i lavoratori in età pensionabile versano contributi solo per il reddito da attività lavorativa che supera l importo mensile di CHF 1.400, (pari a CHF , all anno). * indennità perdita di guadagno per servizio militare, civile o di protezione civile e, con decorrenza 1/7/2005, per maternità (indennità di sostituzione del salario). 3

4 7. Contributi lavoratori autonomi I lavoratori autonomi devono versare per intero i propri contributi AVS, AI e IPG. Essi sono tenuti a pagare il 9,7% del reddito derivante da tale attività qualora superi l importo di CHF Se il reddito è inferiore a CHF , viene applicata la cosiddetta «tavola scalare dei contributi». Per l intera categoria di lavoratori autonomi, l obbligo contributivo decorre dal 1 gennaio successivo al compimento del 17 anno di età. Tale obbligo cessa con l abbandono dell attività lavorativa. Nota: per le persone in età di pensionamento esercitanti un attività lavorativa indipendente si applica la stessa regola valida per i dipendenti. 8. Contributi per soggetti non attivi Come i lavoratori autonomi anche chi non lavora deve provvedere al pagamento dei contributi AVS, AI e IPG. In questa categoria rientrano ad esempio i soggetti seguenti: beneficiari di rendite d invalidità persone che hanno optato per il pensionamento anticipato persone economicamente indipendenti studenti globetrotter La seguente tabella specifica l ammontare dei contributi: Patrimonio AVS/AI/IPG Supplemento* fino a da *per ogni ulteriori CHF , di patrimonio Per tutte le persone non attive, l obbligo contributivo decorre dal 1 gennaio successivo al compimento del 20 anno di età e cessa col raggiungimento dell età AVS ordinaria. I contributi da versare vengono calcolati sulla base del patrimonio e del reddito da rendite moltiplicato per il fattore 20 (contributo minimo annuo CHF 480., contributo massimo annuo CHF ). Nota: per le persone coniugate non attive, l obbligo contributivo viene soddisfatto se per l anno di riferimento il coniuge esercita un attività lavorativa ai sensi della normativa AVS e ha versato contributi pari ad almeno il doppio dell importo minimo. Le donne divorziate, i vedovi e le vedove che non lavorano sono sempre soggetti all obbligo contributivo. Qualora essi non adempiano a tale obbligo, la loro rendita subirà successivamente una riduzione (rendita parziale). Si considerano contributi da attività lavorativa, i contributi AVS versati dal lavoratore che superino del 50% quelli dovuti dal non lavoratore. 9. Salario assicurato per lavoratori dipendenti Alla formazione del salario soggetto ad AVS concorrono, ad esempio: i salari calcolati su base oraria, giornaliera, settimanale e mensile le indennità di residenza e di carovita le gratifiche, i premi per anzianità di servizio, i premi di fedeltà e produzione le mance e il cd. prezzo del servizio, qualora costituiscano un elemento importante del salario le provvigioni e le commissioni le indennità giornaliere dell Assicurazione federale contro la disoccupazione e le indennità per insolvenza i rimborsi per la perdita di salario a seguito di servizio militare o di protezione civile, incluse le indennità per perdita di guadagno previste dalla legge (indennità giornaliere IPG) 4

5 10. Adeguamento delle prestazioni all evoluzione dei prezzi Le rendite devono essere obbligatoriamente adeguate all evoluzione dei prezzi. Di norma tale adeguamento viene effettuato ogni due anni. Il Consiglio federale ne anticipa l attuazione se nel corso di un anno il rincaro ha superato il 4%. 11. Prestazioni di vecchiaia AVS Rendita di vecchiaia Il diritto a una rendita di vecchiaia matura con il raggiungimento dell età di pensionamento, che per le donne corrisponde a 64 anni e per gli uomini a 65. Per le coppie di coniugi (qualora marito e moglie percepiscano entrambi una rendita di vecchiaia), la somma delle due rendite non può superare il 150% della rendita di vecchiaia massima. Importo della rendita completa: da un minimo di CHF a un massimo di CHF mensili. Per le coppie di coniugi la rendita complessiva massima ammonta a CHF mensili. Pensionamento flessibile Si può posticipare il percepimento della rendita di vecchiaia da 1 a 5 anni. In tal caso essa aumenta fra il 5,2 e il 31,5%. Si può anche anticipare il percepimento della rendita di 1 o 2 anni: essa si riduce del 6,8% per ogni anno. Rendita per figli Se un genitore percepisce una rendita di vecchiaia, i figli fino ai 18 anni (max 25 se ancora in corso di formazione) beneficiano di una rendita supplementare. Importo: 40% della rendita di vecchiaia, min CHF 470., max CHF 940. mensili Versamento al beneficiario della rendita principale In caso di rendita di vecchiaia per entrambi i genitori, le rendite per figli sono due: Importo: ciascuna pari al 40% della rendita di vecchiaia. La somma delle due rendite non può superare il 60% della rendita di vecchiaia massima, ovvero CHF mensili. Versamento ai beneficiari della rendita principale Prestazioni complementari alle rendite di vecchiaia Assegni per grandi invalidi: 80% rendita minima per grande invalidità di grado elevato 50% rendita minima per grande invalidità di grado medio Mezzi ausiliari 75% del prezzo netto (salvo diversa disposizione) per carrozzelle, apparecchi acustici, scarpe ortopediche su misura, occhiali-lente, ecc. 5

6 12. Prestazioni AVS in caso di decesso Rendita vedovile Gli uomini e le donne con uno o più figli hanno sempre diritto a una rendita vedovile (rendita per vedovi fino al compimento del 18 anno di età dell ultimo figlio del vedovo). Le vedove hanno diritto a una rendita se hanno almeno 45 anni e se il loro matrimonio è durato almeno 5 anni. Importo: 80% della rendita di vecchiaia, da un minimo di CHF 940. a un massimo CHF mensili Una persona divorziata è equiparata a una persona vedova se: ha figli e se il matrimonio sciolto per divorzio è durato almeno 10 anni il matrimonio è durato almeno 10 anni e il divorzio ha avuto luogo dopo il compimento del 45 anno di età il figlio più giovane ha compiuto 18 anni dopo che la persona divorziata ha compiuto 45 anni Qualora non venga soddisfatto nessuno dei requisiti sopra elencati, la persona divorziata ha diritto a una rendita vedovile se ha figli di età inferiore a 18 anni. Rendita per orfani In caso di decesso di un genitore, i figli fino ai 18 anni di età (massimo 25 se ancora in corso di formazione) hanno diritto a una rendita supplementare per orfani. Importo: 40% della rendita di vecchiaia, da un minimo di CHF 470. a un massimo di CHF 940. mensili Versamento al genitore superstite Qualora siano deceduti entrambi i genitori, vengono versate due rendite per orfani. Importo: ciascuna pari al 40% della rendita di vecchiaia. La somma delle due rendite per orfani non può superare il 60% della rendita di vecchiaia massima, ovvero CHF mensili Versamento al rappresentante legale 13. AI: prestazioni per l integrazione L AI distingue fra prestazioni di integrazione e rendite. Le rendite vengono erogate soltanto se non è più possibile l integrazione o se l incapacità di guadagno resta limitata anche dopo l integrazione. Misure mediche L AI paga i trattamenti finalizzati a un miglioramento della capacità al guadagno. Le spese di cura non vengono coperte e rientrano fra le competenze delle assicurazioni contro le malattie e gli infortuni. 6

7 Misure a livello lavorativo L AI rifonde le spese sostenute per l orientamento professionale, la prima formazione professionale di giovani inabili al lavoro, la riqualificazione professionale e i servizi di collocamento. Indennità giornaliere L AI corrisponde indennità giornaliere che durante il periodo di integrazione compensanoo parzialmente la perdita di guadagno. Mezzi ausiliari L AI mette a disposizione i mezzi ausiliari necessari per l esercizio di un attività lavorativa. L elenco dei mezzi ausiliari che possono essere forniti all assicurato viene definito dal Consiglio federale. Esempi: veicoli per invalidi, cani per non vedenti, montascale, occhiali, ecc. Istruzione scolastica speciale e assistenza a minorenni grandi invalidi L AI riconosce sussidi per l istruzione scolastica speciale di bambini disabili che non possano frequentare la scuola pubblica. L AI riconosce inoltre un assegno per grandi invalidi a fronte delle spese di assistenza a minorenni grandi invalidi. 14. AI: rendite Rendita d invalidità Le persone con un grado di invalidità minimo del 40% hanno diritto a una rendita d invalidità. Per le coppie di coniugi (entrambi invalidi) la somma delle due rendite d invalidità non può superare il 150% della rendita di invalidità massima. Importo: da un minimo di CHF a un massimo di CHF mensili. Per le coppie di coniugi la rendita complessiva massima ammonta a CHF mensili. Grado dell invalidità Nota: l importo della rendita dipende dal grado di invalidità. L AI prevede i seguenti scaglioni: per grado minimo di invalidità del 40% = un quarto della rendita per grado minimo di invalidità del 50% = metà rendita per grado minimo di invalidità del 60% = tre quarti della rendita per grado minimo di invalidità del 70% = rendita intera Rendita per i figli Qualora un genitore percepisca una rendita d invalidità, i figli fino ai 18 anni di età (max 25 se ancora in corso di formazione) hanno diritto a una rendita supplementare per figli. Importo: 40% della rendita d invalidità, da un minimo di CHF 470. a un massimo di CHF 940. mensili Versamento al beneficiario della rendita principale. Qualora entrambi i genitori percepiscano una rendita d invalidità, vengono corrisposte due rendite per figli. Importo: ciascuna pari al 40% della rendita d invalidità. La somma delle due rendite per figli non può superare il 60% della rendita di invalidità massima, ovvero CHF mensili Versamento ai beneficiari della rendita principale Prestazioni complementari per beneficiari di rendite d invalidità e per minorenni grandi invalidi che vivono in casa. Assegno per grandi invalidi: importo: 80% della massima rendita di vecchiaia per i casi di grande invalidità di grado elevato importo: 50% della massima rendita di vecchiaia per i casi di grande invalidità di grado medio importo: 20% della massima rendita di vecchiaia per i casi di grande invalidità di grado esiguo 7

8 Allianz Suisse: garanzia di sicurezza nei momenti decisivi. Richiedete subito una consulenza. Allianz Suisse Tel Fax YDPPR300I 0215 Fanno fede le pertinenti condizioni contrattuali di Allianz Suisse.

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera

Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Informazione aggiornata La previdenza sociale in Svizzera Prestazioni Assicurati/Aventi diritto Basi per calcolare l ammontare delle prestazioni per cura, assistenza, guarigione AVS/AI Sono assicurate

Dettagli

2 pilastro, LPP Previdenza professionale

2 pilastro, LPP Previdenza professionale 2 pilastro, LPP Previdenza professionale La previdenza professionale è parte integrante del secondo pilastro e serve a mantenere il tenore di vita abituale. 1. Contesto In Svizzera la previdenza per la

Dettagli

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA

Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA sozialversicherungen der Schweiz ASSICURAZIONI SOCIALI DELLA SVIZZERA Sicurezza sociale. Ecco come siete assicurati in Svizzera secondo la legge. (Stato: gennaio 2015) Prestazioni Assicurazione per la

Dettagli

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/

Assicurazioni sociali. Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ ssicurazioni sociali Informazioni utili sulla sicurezza sociale/ Sistema previdenziale in Svizzera Stato gennaio 2015 Cerchia delle persone assicurate Prestazioni Basi per il calcolo dell importo delle

Dettagli

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro Previdenza statale Informazioni utili sul 1 pilastro Assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (AVS/AI) in Svizzera Stato gennaio 2012 Sommario Il 1 pilastro nel sistema previdenziale

Dettagli

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro/

Previdenza statale. Informazioni utili sul 1 pilastro/ Previdenza statale Informazioni utili sul 1 pilastro/ Assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (AVS/AI) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 1 pilastro nel sistema previdenziale

Dettagli

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Portrait Contributi e prestazioni Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Sono determinanti le disposizioni del Regolamento Berna, febbraio 2008 I nostri Piani delle

Dettagli

FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA

FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA 2015 FISSATE LE BASI PER IL VOSTRO FUTURO LA PREVIDENZA SOCIALE IN SVIZZERA IL MODELLO UNICO A TRE PILASTRI Previdenza statale, professionale e individuale. Il modello a tre pilastri è la flessibile risposta

Dettagli

Guida all assicurazione sociale per i dipendenti. Edizione 2015

Guida all assicurazione sociale per i dipendenti. Edizione 2015 Guida all assicurazione sociale per i dipendenti Edizione 2015 Indice Introduzione...3 Cambiamento di impiego...4 Disoccupazione...6 Congedo non pagato, perfezionamento professionale, soggiorni linguistici,

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 Modifiche concernenti contributi e prestazioni in vigore dal 1 gennaio 2011 Indice Cifra Contributi 1-5 Prestazioni dell AVS 6-7 Prestazioni dell AI 8-9 Prestazioni complementari

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2016 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

Nuove tipologie di investimento per la previdenza

Nuove tipologie di investimento per la previdenza Nuove tipologie di investimento per la previdenza IL GRUPPO BALOISE Solidità dal 1863 (150 anni) Alto tasso di solvibilità al 277% Capitale proprio di 4,1 Mrd. CHF Rating: A- (S&P) Una delle maggiori compagnie

Dettagli

6.02 Stato al 1 gennaio 2010

6.02 Stato al 1 gennaio 2010 6.02 Stato al 1 gennaio 2010 Indennità in caso di maternità Aventi diritto 1 Hanno diritto all indennità di maternità le donne che al momento della nascita del bambino: esercitano un attività lucrativa

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2016 In breve L assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI)

Dettagli

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA

Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A. Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Piano previdenziale in complemento al Regolamento di previdenza della Cassa Pensione del Gruppo C&A Piano base per i collaboratori della C&A Mode SA Valido dal 1 o gennaio 2015 Indice Art. 1 Regolamento

Dettagli

Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale.

Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza. Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza, allestito e spedito dal vostro istituto di previdenza del personale (fondazione) ogni

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

La vostra previdenza presso PUBLICA

La vostra previdenza presso PUBLICA La vostra previdenza presso PUBLICA Versione ridotta del Regolamento di previdenza per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Il presente opuscolo vi fornisce

Dettagli

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento 3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l età ordinaria di pensionamento. Gli

Dettagli

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG 2.02 Contributi Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI) e

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI 5.2.5 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, marzo 2010 CIRCOLARE N. 5/2010 Abroga la circolare n. 5/2003 del gennaio 2003 TRATTAMENTO FISCALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI DELLE ASSICURAZIONI

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP Dipartimento federale dell'economia DFE EDIZIONE 2009 716.201 i Informazione complementare all Info-Service Disoccupazione Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

FIAS. Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)

FIAS. Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 2011 per l attestato di specialista in assicurazioni sociali Assicurazione vecchiaia

Dettagli

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia.

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia. Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale importanti per tutti coloro che lavorano a tempo parziale e allevano figli o assistono familiari. sull AVS, l AI, la previdenza professionale, nonché sull

Dettagli

3.03 Stato al 1 gennaio 2011

3.03 Stato al 1 gennaio 2011 3.03 Stato al 1 gennaio 2011 Rendite per superstiti dell AVS Rendite per superstiti 1 Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, del padre o della madre, i superstiti

Dettagli

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro.

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Inizio

Dettagli

Competenze connesse. Regolamento di previdenza

Competenze connesse. Regolamento di previdenza Regolamento di previdenza Versione abbreviata Indice Qual è lo scopo del presente opuscolo? 3 Primo, secondo, terzo pilastro: Cosa significa per voi personalmente? 3 Il primo pilastro: l AVS / AI Il secondo

Dettagli

IL SISTEMA PENSIONISTICO

IL SISTEMA PENSIONISTICO IL SISTEMA PENSIONISTICO LA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE : CONTRIBUZIONE, FONDO PENSIONE LAVORATORI DIPENDENTI IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO Il cardine della tutela previdenziale riguarda la soddisfazione

Dettagli

Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa.

Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa. Il vostro capitale più grande e più importante: I collaboratori della vostra impresa. Una guida sulla previdenza professionale (secondo pilastro): Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni secondo

Dettagli

2.08 Stato al 1 gennaio 2011

2.08 Stato al 1 gennaio 2011 2.08 Stato al 1 gennaio 2011 Contributi all assicurazione contro la disoccupazione L assicurazione contro la disoccupazione è obbligatoria 1 Come l assicurazione per la vecchiaia e i superstiti (AVS),

Dettagli

Previdenza privata Le informazioni fondamentali

Previdenza privata Le informazioni fondamentali Le informazioni fondamentali Il sistema della previdenza in Svizzera 5 1 Previdenza per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (1 pilastro) 6 1.1 Considerazioni generali 6 1.2 Chi è assicurato presso

Dettagli

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2015

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2015 Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro Edizione 2015 Indice Introduzione...3 sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS)...4 sull assicurazione per l invalidità (LAI)...

Dettagli

1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite

1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite 3.06 Stato al 1 o gennaio 2007 Calcolo anticipato della rendita Informazioni sulla rendita futura 1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite AVS/AI a cui si avrà verosimilmente diritto.

Dettagli

Regolamento Scala. Previdenza professionale 2015

Regolamento Scala. Previdenza professionale 2015 Regolamento Scala Previdenza professionale 2015 Indice Introduzione Articolo 1 Scopo 2 Articolo 2 Gestione 2 Disposizioni e termini generali Articolo 3 Persone da assicurare 3 Articolo 4 Età/Età di pensionamento

Dettagli

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015

2.06 Contributi. Lavoro domestico. Stato al 1 gennaio 2015 2.06 Contributi Lavoro domestico Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Chi occupa lavoratori domestici è tenuto a versare contributi alle assicurazioni sociali, anche se il salario in denaro o in natura è

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 03 Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) Numero della/del candidata/o: Durata

Dettagli

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA

PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA OGGI E DOMANI. ASCOM PENSIONSKASSE (APK) BREVE GUIDA PREVIDENZA GLOBALE TRE È IL NUMERO PERFETTO In Svizzera la previdenza globale si fonda su tre pilastri Come lavoratori dipendenti siete assicurati

Dettagli

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna INDICE ALFABETICO DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna 153 153 2 pilastro 126 3 O Pilastro 126 Assicurazione militare 124 Assicurazione obbligatorie 2 Assicurazioni complementari 76 Abitazione familiare

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA

VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA + IL SISTEMA SOCIALE SVIZZERO + SISTEMA SOCIALE Il sistema svizzero di sicurezza sociale è abbastanza complesso. Infatti, ogni settore ha le sue peculiarità. Le ragioni sono

Dettagli

Pension Fund GF Machining Solutions. Regolamento della previdenza 2016

Pension Fund GF Machining Solutions. Regolamento della previdenza 2016 Pension Fund GF Machining Solutions Regolamento della previdenza 2016 Pension Fund GF Machining Solutions Regolamento della previdenza In caso di litigio, fa fede il testo del regolamento tedesco. Edizione

Dettagli

L'importo annuo della prestazione complementare corrisponde alla differenza fra le spese riconosciute (fabbisogno) ed i redditi computabili.

L'importo annuo della prestazione complementare corrisponde alla differenza fra le spese riconosciute (fabbisogno) ed i redditi computabili. Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI 1. Diritto alle prestazioni Hanno diritto alle prestazioni complementari i cittadini svizzeri, domiciliati nel Cantone Ticino, ai quali spetta

Dettagli

Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni

Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF) Base legislativa e possibili integrazioni Assicurazione infortuni obbligatoria (LAINF)/ L assicurazione obbligatoria contro gli infortuni (LAINF) protegge dipendenti

Dettagli

Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria

Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Regolamento di previdenza della Bâloise-Fondazione collettiva per la previdenza professionale obbligatoria Edizione gennaio 2015 La vostra sicurezza ci sta a cuore. Indice I. Generalità 1. Basi 3 2. Obbligo

Dettagli

ÖKK ASSICURAZIONE CONTRO LA PER- DITA DI GUADAGNO (LCA)

ÖKK ASSICURAZIONE CONTRO LA PER- DITA DI GUADAGNO (LCA) ÖKK ASSICURAZIONE CONTRO LA PER- DITA DI GUADAGNO (LCA) Direttiva concernente il salario soggetto a premi In vigore dal 1.1.2008 1. Obbligo di pagare premi e contributi I contributi ed i premi di principio

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Termine di referendum: 22 gennaio 2004 Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Modifica del 3 ottobre 2003 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Istituto di previdenza del Cantone Ticino

Istituto di previdenza del Cantone Ticino Indirizzo tel e-mail url Via Dogana 16 6501 Bellinzona +41 91 814 40 61 ipct@ti.ch www.ti.ch/ipct Istituto di previdenza del Cantone Ticino Regolamento di previdenza dell Istituto di previdenza del Cantone

Dettagli

Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza

Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale. Il certificato di previdenza Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale Il certificato di previdenza Chiarezza sulle prestazioni di previdenza professionale Il certificato di previdenza contiene molte informazioni preziose

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014

2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 2.06 Stato al 1 o gennaio 2014 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013

2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 2.01 Stato al 1 o gennaio 2013 Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG Obbligo contributivo 1 Sono tenute a pagare i contributi sul proprio salario all AVS, all AI e alle IPG le persone che esercitano

Dettagli

Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG

Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all'avs, all'ai e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L'assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l'assicurazione invalidità

Dettagli

Previdenza professionale

Previdenza professionale Agrisano Pencas Previdenza professionale Piani: A B C E F Regolamento di previdenza LPP valido dal 1 gennaio 2014 Indice Regolamento di previdenza 2014... 2 A. Introduzione... 2 Art. 1 - Scopo / Basi...

Dettagli

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD)

Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Circolare sui contributi all assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione (AD) Valida dal 1 gennaio 2004 Stato: 1 gennaio 2011 318.102.05 i AD 9.12 2 di 17 Premessa Con l entrata in vigore della

Dettagli

Regolamento per la previdenza professionale della cassa pensione pro

Regolamento per la previdenza professionale della cassa pensione pro Regolamento per la previdenza professionale della cassa pensione pro validi dallo 31.12.2012 cassa pensione pro Bahnhofstrasse 4 Casella postale 434 CH-6431 Svitto t + 41 41 817 70 10 f + 41 41 817 70

Dettagli

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Il presente promemoria informa su quanto cambia in merito a contributi e prestazioni a partire dal 1 gennaio

Dettagli

Certificato di previdenza

Certificato di previdenza www.allianz.ch Certificato di previdenza Marzo 2014 Scheda informativa per l assicurato Il certificato di previdenza del singolo lavoratore viene creato annualmente. Il documento fornisce importanti informazioni

Dettagli

Le assicurazioni sociali della Svizzera. Stato 1 gennaio 2016 www.libera.ch

Le assicurazioni sociali della Svizzera. Stato 1 gennaio 2016 www.libera.ch Le assicurazioni sociali della Svizzera Stato 1 gennaio 2016 www.libera.ch Colophon Editrice Libera SA Libera SA Aeschengraben 10 Stockerstrasse 34 Casella postale Casella postale CH-4010 Basilea CH-8022

Dettagli

Regolamento quadro. GEMINI Sammelstiftung

Regolamento quadro. GEMINI Sammelstiftung Regolamento quadro GEMINI Sammelstiftung Valido dal 1 gennaio 2012 Fa fede la versione originale in tedesco. Indice A Basi e struttura 5 1 Nome e scopo 5 2 Struttura della previdenza 5 3 Affiliazione alla

Dettagli

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2015

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2015 Guida Assicurazioni sociali e conteggio salari 2015 Indice 1 AVS/AI/IPG 1.1 Informazioni generali 2 1.2 Obbligo assicurativo e persone tenute al versamento dei contributi 3 1.3 Contributi 3 1.4 Salario

Dettagli

Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato delle prestazioni (gennaio 2009)

Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato delle prestazioni (gennaio 2009) PKS CPS Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato delle prestazioni (gennaio 2009) Nel presente documento, è descritto il piano di base della Cassa pensioni SRG SSR

Dettagli

La vostra cassa pensione in breve

La vostra cassa pensione in breve Personalvorsorgestiftung der Ärzte und Tierärzte Fondation de prévoyance pour le personnel des médecins et vétérinaires Fondazione di previdenza per il personale dei medici e veterinari La vostra cassa

Dettagli

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2016

Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro. Edizione 2016 Guida all assicurazione sociale per i datori di lavoro Edizione 2016 Indice Introduzione...3 sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS)...4 sull assicurazione per l invalidità (LAI)...5

Dettagli

La mia cassa pensione

La mia cassa pensione La mia cassa pensione 2015 GastroSocial la sua cassa pensione L esercizio nel quale lavora è assicurato presso la Cassa pensione GastroSocial. La cassa opera nel rispetto delle disposizioni della Legge

Dettagli

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014 Guida Assicurazioni sociali e conteggio salari 2014 Indice 1 AVS/AI/IPG 1.1 Informazioni generali 2 1.2 Obbligo assicurativo e persone tenute al versamento dei contributi 3 1.3 Contributi 3 1.4 Salario

Dettagli

FIAS. Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)

FIAS. Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 2011 per l attestato di specialista in assicurazioni sociali Assicurazione vecchiaia

Dettagli

Annuario delle assicurazioni sociali

Annuario delle assicurazioni sociali Annuario delle assicurazioni sociali Compendio annuale Contributi Rendite Lacune Fatti Prestazioni 2014 Das Portal für das Personalwesen und für Stellensuchende Sommario 1 1. Il sistema svizzero delle

Dettagli

Le assicurazioni sociali

Le assicurazioni sociali Le assicurazioni sociali Stato 1 gennaio 2014 Libera SA esperti in materia di previdenza professionale www.libera.ch Colophon Editrice Libera SA Libera SA Aeschengraben 10 Stockerstrasse 34 Casella postale

Dettagli

Riduzione individuale di premio (sussidio) nell'assicurazione sociale malattie per l anno 2014

Riduzione individuale di premio (sussidio) nell'assicurazione sociale malattie per l anno 2014 Riduzione individuale di premio (sussidio) nell'assicurazione sociale malattie per l anno 2014 1. Informazioni di carattere generale Si rammenta che, a partire dall anno 2012, è entrato in vigore un nuovo

Dettagli

PIANO DI PREVIDENZA F10

PIANO DI PREVIDENZA F10 REGOLAMENTO 1 a PARTE PIANO DI PREVIDENZA F10 A partire dal 1 gennaio 2012, per tutte le persone assicurate nel piano di previdenza F10 entra in vigore l ordinamento per la previdenza professionale ai

Dettagli

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del

Dettagli

Regolamento di previdenza Gennaio 2014

Regolamento di previdenza Gennaio 2014 Istituto di previdenza Regolamento di previdenza Gennaio 2014 In caso di divergenze giuridiche tra il testo originale e la traduzione in italiano è determinante quello in lingua tedesca. Copyright by Profond

Dettagli

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015

REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015 Cassa pensione Macellai (proparis Fondazione di previdenza arti e mestieri Svizzera) REGOLAMENTO DI PREVIDENZA 2015 Prima parte del piano di previdenza: S5 o S5U Per la previdenza professionale descritta

Dettagli

Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato dei contributi (gennaio 2009)

Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato dei contributi (gennaio 2009) PKS CPS Le prestazioni previdenziali della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Primato dei contributi (gennaio 2009) Nel presente documento è descritto il piano della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse

Dettagli

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs 3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età ordinaria

Dettagli

4.13 Stato al 1 gennaio 2012

4.13 Stato al 1 gennaio 2012 4.13 Stato al 1 gennaio 2012 Assegni per grandi invalidi dell AI In generale 1 Un assicurato è considerato grande invalido se, a causa di un danno alla salute, ha bisogno costantemente dell aiuto di terzi

Dettagli

Le assicurazioni sociali

Le assicurazioni sociali Le assicurazioni sociali Stato 1 gennaio 2013 LCP Libera SA esperti in materia di previdenza professionale un impresa del gruppo Lane Clark & Peacock Colophon Editrice LCP Libera SA LCP Libera SA Aeschengraben

Dettagli

La Cassa pensioni Posta

La Cassa pensioni Posta La Cassa pensioni Posta Perché un opuscolo? Con questo opuscolo desideriamo aiutarla a comprendere meglio la complessa materia della previdenza professionale e del regolamento di previdenza. L opuscolo

Dettagli

SEMINARIO. Partite IVA, lavoratori a progetto e aspetti previdenziali 15 NOVEMBRE 2012

SEMINARIO. Partite IVA, lavoratori a progetto e aspetti previdenziali 15 NOVEMBRE 2012 SEMINARIO I LAVORATORI ATIPICI NELLE PROFESSIONI Partite IVA, lavoratori a progetto e aspetti previdenziali 15 NOVEMBRE 2012 Dr. Gianbattista Guzzetti (Unione Confcommercio Imprese per l Italia-Milano-Lodi-Monza

Dettagli

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE Informazioni generali sull assicurazione contro la disoccupazione 1. Disdetta del rapporto di lavoro 2. Annuncio 3. Diritto alle indennità 4. Informazioni varie 1.

Dettagli

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI 1. Diritto alle prestazioni Le prestazioni complementari sono delle prestazioni subordinate alla situazione economica del richiedente o dei

Dettagli

4.13 Prestazioni dell AI Assegni per grandi invalidi dell AI

4.13 Prestazioni dell AI Assegni per grandi invalidi dell AI 4.13 Prestazioni dell AI Assegni per grandi invalidi dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L obiettivo dell assegno per grandi invalidi è consentire alle persone disabili di vivere in modo indipendente.

Dettagli

Cassa pensione Mikron Regolamento. 1 gennaio 2014

Cassa pensione Mikron Regolamento. 1 gennaio 2014 Cassa pensione Mikron Regolamento 1 gennaio 2014 Indice 1. Denominazioni 1 2. Prefazione 2 3. Affiliazione alla Cassa 2 Art. 1 Principio 2 Art. 2 Inizio 2 Art. 3 Informazioni all inizio del rapporto di

Dettagli

Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG

Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG 2.01 Contributi Contributi paritetici all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Sono tenute a pagare i contributi sul proprio salario all'avs, all AI e alle IPG le persone che esercitano

Dettagli

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno 6.01 Prestazioni dell'ipg ( e maternità) perdita di guadagno Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le persone che prestano nell esercito svizzero, nel di protezione civile, nel civile, nel della Croce Rossa

Dettagli

Regolamento concernente la previdenza professionale Sistema misto dei primati

Regolamento concernente la previdenza professionale Sistema misto dei primati com Plan Regolamento concernente la previdenza professionale Sistema misto dei primati Valido dal 1 gennaio 2015 Il presente regolamento è ottenibile anche in tedesco, francese e inglese. Indice 4 Nome

Dettagli

Le assicurazioni sociali

Le assicurazioni sociali Le assicurazioni sociali Stato 1 gennaio 2015 Libera SA esperti in materia di previdenza professionale www.libera.ch Colophon Editrice Libera SA Libera SA Aeschengraben 10 Stockerstrasse 34 Casella postale

Dettagli

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.»

Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Entusiasmo? «Sapere in buone mani la mia previdenza per la vecchiaia.» Helvetia Soluzioni di libero passaggio. Investire l avere di previdenza in base al bisogno. La Sua Assicurazione svizzera. Libero

Dettagli

PKS CPS. Regolamento previdenziale. 1 gennaio 2011. della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse

PKS CPS. Regolamento previdenziale. 1 gennaio 2011. della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse PKS CPS 1 gennaio 2011 Regolamento previdenziale per gli assicurati con stipendio mensile (primato delle prestazioni) della Cassa pensioni SRG SSR idée suisse Pensionskasse SRG SSR idée suisse Caisse de

Dettagli

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013 dicembre 2012 Agli Assicurati dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

Dettagli

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza A prima vista, il vostro

Dettagli

Regolamento di previdenza

Regolamento di previdenza emanato dalla Commissione amministrativa il maggio 0 vista la legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) I. In generale Art. La Cassa pensioni dei Grigioni (Cassa pensioni) offre ai suoi assicurati

Dettagli

La Sua Assicurazione svizzera. 1/6 Helvetia Assicurazione collettiva di persone Opuscolo

La Sua Assicurazione svizzera. 1/6 Helvetia Assicurazione collettiva di persone Opuscolo Assicurazione collettiva di persone. Un unità armonica. Previdenza professionale, assicurazione d indennità giornaliera in caso di malattia e assicurazione infortuni dell Helvetia La Sua Assicurazione

Dettagli

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari

Guida. Assicurazioni sociali e conteggio salari Guida Assicurazioni sociali e conteggio salari 2012 Indice 1 AVS/AI/IPG Pagina 1.1 Informazioni generali 4 1.2 Obbligo assicurativo e persone tenute al versamento dei contributi 5 1.3 Contributi 6 1.4

Dettagli