Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento"

Transcript

1 Circolare n.1 Tesseramento STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento Si forniscono con la presente circolare le informazioni inerenti gli adempimenti per ottenere l affiliazione e la riaffiliazione da parte delle società Olimpiche e Paralimpiche, ed il tesseramento da parte delle persone fisiche di cui all art. 9 dello statuto FIS per l'anno schermistico 2015/2016. Tutti gli affiliati dovranno avere una casella di posta certificata presso la quale far pervenire le comunicazioni di carattere istituzionale della Federazione; (art. 2 comma 4 del R.O). PRIMA AFFILIAZIONE Riservata alle società, alle associazioni, alle polisportive e ad altri organismi associativi, che intendono affiliarsi per la prima volta o che non si sono riaffiliati nell anno agonistico precedente. 1. Le domande di affiliazione possono essere presentate alla FIS dal 15 luglio 2015 al 30 giugno 2016; l affiliazione ha decorrenza dal 1 settembre 2015 fino al 31 agosto I requisiti richiesti per la prima affiliazione sono elencati nell art. 4, 3 comma dello Statuto Federale. 3. Gli affiliati possono svolgere le seguenti attività: *scherma sportiva (olimpica e/o paralimpica) se hanno come riferimento un Maestro o un Istruttore Nazionale abilitato alle 3 armi. *scherma storica se hanno come riferimento un Maestro o un Istruttore Nazionale di scherma storica. 4. Modulistica: è fatto obbligo di utilizzare, avendo cura di compilarli in ogni sua parte, i seguenti modelli predisposti dalla Federazione e disponibili sul sito federale link tesseramento: A) Modello A (domanda di prima affiliazione) deve essere accuratamente compilato in tutte le sue parti tenendo conto delle seguenti indicazioni: 1. denominazione società: indicare quella riportata nell atto costitutivo; 2. sede legale società e sala d armi: indicare l ubicazione della società e della sala d armi, i giorni e gli orari per lo svolgimento dell attività schermistica; (per ulteriori dettagli circa l utilizzo della sala fare riferimento all art. 3 del Regolamento Organico FIS); 3. sottoscrizione della domanda da parte di almeno un tecnico (Maestro, Maestro di scherma storica, Istruttore Nazionale abilitato alle tre armi, Istruttore Nazionale di scherma storica) che, all atto dell affiliazione, deve essere contestualmente iscritto alla lista tecnica della FIS; 4. sottoscrizione del legale rappresentante della società; 1

2 5. sottoscrizione del Presidente o del Delegato dell organo territoriale di competenza per la rispondenza ai requisiti previsti dal Regolamento Organico. B) Modello R (scheda riepilogativa tesserati): il modello deve riportare la richiesta di tesseramento di tutti i componenti eletti nel consiglio direttivo della società e, quale requisito minimo richiesto ai fini della affiliazione, il tesseramento di almeno 10 atleti nati prima del ; per le società paralimpiche deve essere richiesto il tesseramento di almeno 2 atleti nati prima del (in ogni caso nel computo non possono essere inclusi gli atleti eletti in seno al consiglio direttivo). C) Modello T (scheda anagrafica nuovo tesserato): la scheda anagrafica deve essere debitamente compilata in tutte le sue parti e sottoscritta dall'interessato, o, in caso di minore, da chi esercita la potestà parentale; le società militari o i corpi militarizzati dello Stato che presentano richiesta di tesseramento per atleti provenienti da altre società, devono allegare una dichiarazione dalla quale risulti che l'atleta è stato incorporato e indicare, nella casella Società di Allenamento, (tesseramento on-line) il codice della Società presso cui l atleta svolge gli allenamenti. L atleta potrà comunque indicare la propria società di allenamento online attraverso funzionalità specifiche di seguito descritte (Informazioni generali). Per gli atleti paralimpici dovrà essere indicata la categoria di disabilità. Ulteriori informazioni relative alla compilazione dei Modelli T sono riportate al paragrafo relativo al tesseramento. Alla domanda di Prima affiliazione deve essere allegata la seguente documentazione in duplice copia: * Atto Costitutivo; * Statuto societario e verbale di elezione degli organi societari (art. 4 dello Statuto federale, comma 3, lett. b) e c). Si fa presente che le società che richiedono la prima affiliazione sono soggette al riconoscimento ai fini sportivi da parte del Consiglio Federale. Prima di tale riconoscimento le società non possono partecipare all attività agonistica. RIAFFILIAZIONE Riservata alle società affiliate nella precedente stagione sportiva che intendono proseguire l attività schermistica nella stagione Domanda di Riaffiliazione - Le domande di riaffiliazione possono essere presentate alla FIS dal 15 luglio al 31 dicembre 2015; la riaffiliazione ha decorrenza dal 1 settembre 2015 fino al 31 agosto Le domande presentate entro il 31 gennaio 2016 verranno accettate ma le società saranno soggette al pagamento dell importo di 500,00, pari al doppio della quota di affiliazione ed alla perdita dei punteggi spettanti per i propri atleti trasferiti ad altra società prima della data del rinnovo. Oltre il 31 gennaio non saranno accettate riaffiliazioni. Si rammenta che la procedura di riaffiliazione è completamente on-line (collegarsi con il sito https://www.fis-scherma.it/gesgarfis, inserire il codice societario e la password e seguire le indicazioni). 2

3 ISCRIZIONE REGISTRO ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE CONI Si fa presente che il riconoscimento ai fini sportivi si perfeziona esclusivamente con l iscrizione al Registro Nazionale del C.O.N.I. da effettuare a cura della Società Sportiva entro 90 giorni dalla data di affiliazione o riaffiliazione accedendo al sito del CONI Link Iscrizione Registro Società Sportive. Si rammenta al riguardo l importanza di tale iscrizione al fine di usufruire delle agevolazioni fiscali previste per gli enti non commerciali. VARIAZIONI STATUTARIE E SOCIETARIE Le società devono comunicare alla Federazione ogni variazione apportata allo statuto o alla composizione degli organi societari prima dell inizio o durante l anno agonistico in corso, inviando copia del verbale di assemblea concernente la variazione, entro 15 giorni dal suo svolgimento; le variazioni statutarie sono soggette all approvazione del Consiglio Federale. È fatto obbligo alle società, in caso di cambiamento e/o integrazione dei componenti del Consiglio Direttivo, di modificare la loro qualifica o di procedere al loro tesseramento se non sono già scritti alla FIS. I precedenti dirigenti rimangono quali semplici soci o con l eventuale altra carica posseduta. È fatto obbligo, altresì, di informare la Federazione in caso di cambiamento dei Tecnici societari nel corso della stagione agonistica. TESSERAMENTO Il tesseramento delle persone fisiche può essere effettuato dal 15 luglio 2015 al 30 giugno 2016; gli effetti del tesseramento hanno validità dal 1 settembre 2015 al 31 agosto Tesseramento tramite affiliato. La domanda deve essere presentata dalla società di appartenenza per: - Dirigente societario: rientrano in questa qualifica i tesserati eletti nei Consigli direttivi delle società schermistiche (Presidente, Vice Presidente/i e Consiglieri); - Dirigente Federale Territoriale: rientrano in questa qualifica i tesserati eletti o nominati negli Organi territoriali della F.I.S.; - Atleta agonista olimpico (A): rientrano in questa qualifica i soggetti che intendono partecipare all'attività agonistica federale e che sono nati entro il ; l atleta che ricopre anche cariche societarie è tesserato con la doppia qualifica; - Atleta agonista paralimpico (AP): rientrano in questa qualifica i soggetti che intendono partecipare all'attività agonistica federale e che sono nati entro il ; l atleta che ricopre anche cariche societarie è tesserato con la doppia qualifica; - Atleta non Agonista (NA): rientrano in questa qualifica i soggetti nati a partire dal 01/01/2006, e coloro che praticano attività schermistica di sala non agonistica; 3

4 - Socio (S): rientrano in questa qualifica tutti coloro che intendono svolgere attività societarie non dirigenziali; - Aspirante Arbitro (GAA): rientrano in questa qualifica i soggetti che intendono iniziare l attività nel settore arbitrale come previsto dall art. 86 del Regolamento Organico. Devono essere tesserati in altra qualifica presso una società affiliata successivamente devono inviare il mod. GSA (disponibile sul sito federale ed iscriversi on line nell apposito elenco pagando la quota di euro 10, Tesseramento diretto alla FIS. La domanda deve essere presentata dagli interessati direttamente alla F.I.S. per: 3. Presidente Federale e Componenti Organi di Giustizia sono tesserati direttamente alla F.I.S. E escluso quindi il loro tesseramento tramite la Società sportiva. - Arbitro (GA): rientrano in questa qualifica i soggetti che intendono svolgere attività arbitrale in via continuativa e sono in possesso dei requisiti previsti dall art.84 del Regolamento Organico. Gli arbitri sono inseriti nell Albo Arbitrale Federale del GSA. La qualifica è incompatibile con qualsiasi altra carica federale, centrale e territoriale e con ogni carica sociale. Gli interessati devono compilare obbligatoriamente la scheda anagrafica modello GSA (disponibile sul sito federale link: Tesseramento). Gli arbitri che intendono svolgere l attività agonistica (art. 84 comma 9 del Regolamento Organico) devono essere anche tesserati come atleti tramite la società di appartenenza. Come previsto dall art.84 comma 6 del R.O. la qualifica di arbitro è incompatibile con qualsiasi altra carica federale centrale e periferica e con ogni carica sociale. - Direttore di Torneo (GDT): rientrano in questa qualifica i soggetti, in possesso dei requisiti previsti dall art.91 del Regolamento Organico, che intendono svolgere l attività di Direttore di Torneo nelle gare. Gli interessati devono provvedere comunque al pagamento della quota anche se tesserati in altra categoria ed utilizzare la scheda anagrafica mod. GSA (disponibile sul sito federale link: Tesseramento). -.Computerista (GCP): rientrano in questa qualifica i soggetti, in possesso dei requisiti previsti dall art.94 del R.O che intendono svolgere l attività informatica durante le gare. Gli interessati devono provvedere comunque. al pagamento della quota anche se tesserati in altra categoria ed utilizzare la scheda anagrafica mod. GSA (da scaricare dal sito federale link: Tesseramento) Per qualsiasi ulteriore chiarimento è possibile contattare la Segreteria G.S.A. presso la sede federale. (referente Sig. Gildo Maghini tel. 06/3265/9134) 4. Tesseramento diretto alla FIS o tramite affiliato * Dirigente Federale Centrale: rientrano in questa qualifica i dirigenti eletti negli Organi Centrali della F.I.S. i quali possono tesserarsi direttamente o attraverso le rispettive Società di appartenenza; * Tecnico (T): rientrano in questa qualifica i Maestri, gli Istruttori Nazionali abilitati alle 3 armi, i Maestri di scherma storica e gli Istruttori Nazionali di scherma storica abilitati alle 3 armi che intendono iscriversi alla lista tecnica federale. Devono provvedere al pagamento della quota prevista oltre a quella dovuta per l eventuale tesseramento in altra qualifica (Presidente di Società, Consigliere o Socio). Devono utilizzare la scheda anagrafica mod. M (disponibile sul sito 4

5 federale - link: Tesseramento). Il tesseramento tramite la società è obbligatorio per coloro che intendono partecipare all attività agonistica - Tecnico delle Armi Nazionale: rientrano in questa categoria i Tecnici delle Armi che hanno svolto corsi formativi nazionali negli anni scorsi. Detti tecnici debbono comunque essere in regola con il tesseramento annuale che deve essere effettuato con carta di credito on line inviando il Mod. TA e copia dell avvenuto pagamento In Federazione per fax 06/3265/9191 o mail Tecnico delle Armi Regionale Rientrano in questa categoria i tecnici delle Armi che hanno svolto corsi regionali. Possono operare solo nell ambito regionale o interregionale nelle gare effettuate nella regione di appartenenza pur chè in regola con il tesseramento nella medesima qualifica. Per il tesseramento è obbligatoria la procedura di cui sopra, inviare il Mod. TA ed effettuare il pagamento on line con carta di credito. Tutta la documentazione dovrà essere inviata in Federazione per fax 06/3265/9191 o mail QUOTE DI AFFILIAZIONE, RIAFFILIAZIONE E TESSERAMENTO Le quote relative all affiliazione e alla riaffiliazione sono le seguenti: * Prima Affiliazione.. 250,00 * Riaffiliazione 250,00 * Riaffiliazione oltre il termine del 31/01// ,00 N.B. Alle Società che, trascorso il primo biennio dalla prima affiliazione, risultano in possesso dei requisiti previsti dall articolo 4 comma 3 dello Statuto federale, viene riconosciuto un bonus, valido per il biennio successivo, pari al 50% del costo sostenuto per l affiliazione nel primo biennio. Nella corrente stagione agonistica il bonus è riconosciuto alle società che si sono affiliate per la prima volta negli anni e 2013/2014. Le quote relative al tesseramento sono le seguenti: - Primo tesseramento atleti a prescindere dalla categoria 10,00 - Dirigenti (D) 48,00 - Atleti Agonisti Olimpici (A) nati entro il ,00 - Atleti Agonisti Paralimpici (AP) nati entro il ,00 - Atleti Agonisti Olimpici (A) nati dal al ,00 - Atleti Agonisti Paralimpici (AP) nati dal al ,00 - Atleti N/A nati dal 01/01/ ,00 - Soci (S) 10,00 - Aspirante Arbitro 10,00 - Arbitro, Direttore di Torneo, Computerista e Tecnico delle Armi 40,00 - Tecnico societario e Federale (T) 40,00 5

6 GRUPPI AGGREGATI Le Società e Associazioni di cui all art.15 dello Statuto federale devono presentare la documentazione comprovante il possesso dei prescritti requisiti ed i seguenti modelli debitamente compilati e sottoscritti: A) Modello G (domanda di prima aggregazione/rinnovo aggregazione); B) Modello GS (scheda anagrafica nuovo/rinnovo socio aggregato). Quota annuale di aggregazione alla F.I.S. 100,00 Quota annuale di tesseramento soci aggregati 10,00 MODALITA DI PAGAMENTO Il pagamento delle quote di affiliazione, riaffiliazione, aggregazione, riaggregazione e tesseramento è effettuato in modalità on-line tramite CARTA DI CREDITO. SOCIETA EMANAZIONE DIRETTA DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI La F.I.S., al fine di incentivare la partecipazione degli alunni iscritti agli Istituti Scolastici all attività agonistica e promozionale, ha adottato specifiche norme che agevolano l affiliazione e il tesseramento come di seguito specificato. 1) Affiliazione per l attività agonistica L affiliazione è riservata agli Istituti scolastici costituiti in Società sportive che svolgono attività agonistica sia olimpica che paralimpica esclusivamente con gli alunni iscritti e che frequentano. Il modulo da utilizzare per la presentazione della domanda è il Mod. A1. La domanda può essere presentata dal 15/07/2015 al 30/06/2016 e ad essa deve essere allegata copia dello Statuto della Società scolastica e copia del verbale di elezione degli organi societari scolastici. L affiliazione è gratuita. Tesseramento Il tesseramento dei componenti degli organi direttivi, dei soci e degli alunni atleti è fissato in 10,00. Il modulo di tesseramento (Mod.T) deve essere corredato da una dichiarazione del Dirigente Scolastico e/o Direttore Didattico attestante che gli atleti tesserati sono alunni iscritti che frequentano l Istituto. I componenti degli organi direttivi debbono appartenere al corpo insegnante e, nel caso siano genitori degli allievi, siano formalmente delegati all uopo dal Consiglio d Istituto (la delega deve risultare da apposito verbale). 6

7 2) Affiliazione per attività promozionale fino alla categoria Prime Lame (nati dall in poi). L affiliazione è riservata agli Istituti scolastici che intendono partecipare all attività promozionale esclusivamente con gli alunni iscritti e che frequentano. La domanda deve essere presentata mediante il modulo A/Scuola dal al L affiliazione è gratuita. Tesseramento Il tesseramento di tutti gli alunni è fissato in Euro 10 e deve essere presentato su modulo FIS - Tesseramento T/Scuola. TESSERE FEDERALI La stampa delle tessere federali può essere perfezionata direttamente dalle società affiliate attraverso l apposita funzionalità di stampa e ristampa, disponibile a partire dalla pagina riepilogo tesserati pubblicata all interno del sito federale https://www.fis-scherma.it/gesgarfis. In particolare, la stampa di una o più tessere potrà essere effettuata in qualunque momento successivo al perfezionamento della procedura di tesseramento e non comporterà alcun costo aggiuntivo per la società e/o il tesserato. Ciascuna tessera federale riporterà al suo interno i seguenti dati: Nome e Cognome del tesserato Foto (solo se inserita dalla società) Codice FIS Società di appartenenza Qualifica Stagione agonistica Per fini operativi, logistici ed organizzativi, in occasione di competizioni la Federazione potrà richiedere a ciascun tesserato l esibizione della tessera in corso di validità. INFORMAZIONI GENERALI * Esclusività di appartenenza ad una società: si può essere tesserati esclusivamente per un unico affiliato. * Tesseramento di cittadino straniero: il cittadino straniero può essere tesserato alla FIS ai sensi dell art. 18 del Regolamento Organico. * Assicurazione: il pagamento della quota di tesseramento comprende l'assicurazione contro gli infortuni. * Tutela sanitaria: i Presidenti di società sono responsabili civilmente e penalmente dell osservanza da parte degli atleti delle norme sanitarie sportive (possesso del certificato di idoneità specifica alla pratica agonistica della scherma) ai sensi del D.M. 18/02/82. 7

8 Al momento della richiesta di tesseramento la società deve essere in possesso del certificato medico di idoneità alla pratica agonistica della scherma per coloro che intendono tesserarsi come atleti (A). Per tutti coloro che praticano attività schermistica non agonistica ed amatoriale (qualifica NA) è prescritta soltanto la consegna alla società del certificato medico di buona salute ed idoneità alla pratica sportiva non agonistica ai sensi del D.M. 28/.02/83. La documentazione medica è conservata agli atti della società e la FIS può, in qualsiasi momento, richiederla. Tutti gli atleti paralimpici sottoposti a primo tesseramento debbono produrre, obbligatoriamente, un certificato medico attestante la tipologia di disabilità ed inviarne copia alla segreteria Federale. * Atleti in uniforme: gli atleti tesserati per società militari o per corpi militarizzati dello Stato, che si congedano nel corso dell'anno schermistico, nel caso abbiano già preso parte all'attività agonistica ufficiale della stagione in corso, possono proseguire l attività esclusivamente in favore della società civile di provenienza o di allenamento, nei casi disciplinati dall art. 17 delle disposizioni per l attività agonistica. Quest ultima deve provvedere, comunque, ad effettuare il tesseramento dell atleta versando la relativa quota dopo aver ricevuto la specifica segnalazione da parte dell Ufficio Tesseramento. Attraverso il sito del Tesseramento online https://www.fis-scherma.it/gesgarfis ciascun atleta tesserato per società militari o per corpi militarizzati dello Stato potrà, in alternativa all invio del modello S/A debitamente compilato, indicare per la stagione agonistica corrente la propria società di allenamento (se esistente e/o diversa da quella di provenienza) e, contestualmente, il proprio Maestro da scegliere tra quelli tesserati alla FIS. In particolare, dopo aver effettuato la login tramite l inserimento di username e password, l atleta accederà ad una pagina in cui potrà specificare e confermare i dati appena indicati. Il modello S/A deve essere compilato ed inviato per via all indirizzo entro il 1 febbraio In alternativa, entro la medesima data, potrà essere compilato il form on-line Accettazione norme federali Il tesserato che presta il consenso accetta espressamente tutte le norme dello Statuto e dei Regolamenti della F.I.S. e delle organizzazioni sportive internazionali alle quali essa aderisce, e si obbliga ad osservarle e ad adempiervi senza alcuna eccezione. Informativa ai sensi d.lgs. 196/03: Ai sensi dell art. 13 D.lgs. 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali si informa che i dati forniti dagli affiliati, dagli aggregati e dai tesserati, di cui si garantisce la riservatezza nel rispetto della normativa sopra richiamata e del D.lgs 171/98 in materia di Privacy nelle telecomunicazioni, saranno trattati unicamente per: 1) Attività strettamente connesse e strumentali alla realizzazione dei fini istituzionali e finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalle normative comunitarie o sportive. 2) attività promozionali o informative, tra le quali <si comprende anche la pubblicazione di immagini fotografiche dei propri tesserati sul sito web federale e all interno dei Social Network ufficiali federali, anche tramite comunicazione a società sponsor federali o partner per informazioni, anche commerciali, su servizi offerti o iniziative future. Ai sensi dell art.13 del D.lgs 196/2003 i soggetti di cui sopra hanno diritto di conoscere in mogni momento quali sono i loro dati e come vengono utilizzati; hanno anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Si 8

9 rende noto che il consenso al trattamento dei dati personali, per le attività previste al punto 1) è condizione necessaria per la procedibilità dell affiliazione e del tesseramento e che, pertanto, il diniego, così come la sua successiva revoca, obbligherà la FIS a non perfezionare e/o a revocare l affiliazione ed il tesseramento stesso. Per l esercizio dei propri diritti gli interessati possono rivolgersi alla F.I.S., Viale Tiziano Roma tel /9120 fax / (il titolare del trattamento è il Presidente pro-tempore Giorgio Scarso). Avvertenza su necessità del consenso: Si avvisa che la mancata accettazione di quanto sopra esposto al punto 1) comporta l impossibilità di continuare nella procedura di affiliazione/tesseramento on-line ai fini dell iscrizione del tesserato all attività agonistica federale e regionale. Manifestazione di consenso al trattamento dei dati personali: Con l accettazione della presente pagina, il prestatore del consenso dichiara di aver letto con attenzione quanto precede e acconsente al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D.lgs.196/03 come segue: Punto 1 concedo il consenso Punto 2 concedo il consenso nego il consenso MODELLO C La procedura on-line prevede l obbligo dell invio (tramite o fax) del modello C cartaceo debitamente sottoscritto dai tesserati e dal Presidente dell Affiliato. Si richiama l attenzione sull obbligatorietà della compilazione e sottoscrizione del MOD. C da parte dei singoli tesserati e del Presidente dell Affiliato al fine di acquisire il consenso individuale al trattamento dei dati, e l attestazione inerente l acquisizione dei certificati per la tutela sanitaria della pratica sportiva. Si fa presente che l Ufficio Tesseramento è autorizzato a confermare l affiliazione ed i tesseramenti delle Società soltanto dopo aver ricevuto il MODELLO C trasmesso via Fax al n o all indirizzo mail (in quest ultimo caso deve comunque contenere tutte le firme). In Alternativa, e solo nel caso in cui la società all atto del tesseramento abbia già fornito attestazione inerente l acquisizione dei certificati per la tutela sanitaria della pratica sportiva, l acquisizione del consenso individuale al trattamento dei dati potrà essere effettuata online direttamente da parte dell atleta interessato in seguito all accesso, tramite username (numero di tessera federale) e password (codice fiscale), ad apposita sezione del sito https://www.fisscherma.it/gesgarfis. Solo una volta ottenuto il consenso potrà ritenersi perfezionata la procedura di tesseramento. 9

10 I Presidenti dei Comitati Regionali e i Delegati Regionali sono pregati di attivarsi presso le società schermistiche di competenza per verificare che quanto previsto dalla presente circolare sia recepito integralmente. Il Segretario Generale Marco Cannella 10

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE INTRODUZIONE La presente Guida all affiliazione e al tesseramento 2014 ha lo scopo di guidare gli affiliati e i tesserati alla corretta compilazione della modulistica richiesta per l anno sportivo 2014.

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2011 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2012. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

1) SOCIETA. Del.Fed n 216/14. Prot. n. 3026 CB/TESS Roma 15 Dicembre 2014

1) SOCIETA. Del.Fed n 216/14. Prot. n. 3026 CB/TESS Roma 15 Dicembre 2014 Prot. n. 3026 CB/TESS Roma 15 Dicembre 2014 A tutte le Società affiliate Al Consiglio Federale Ai Comitati/Delegati Regionali Al Collegio dei Giudici Arbitri Agli Organi di Giustizia e Disciplina Agli

Dettagli

Circolare Tesseramento 2016 (Delibera n. 51/2015 del 10.10.2015, del Consiglio Federale eletto a Roma il 17 novembre 2012)

Circolare Tesseramento 2016 (Delibera n. 51/2015 del 10.10.2015, del Consiglio Federale eletto a Roma il 17 novembre 2012) Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272.3203 / 3202 Fax: 06-3272.3204 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

FOTOCOPIA FRONTE/RETRO DI UN DOCUMENTO D IDENTITA VALIDO possibilmente a colori (se prima iscrizione o se richiesta);

FOTOCOPIA FRONTE/RETRO DI UN DOCUMENTO D IDENTITA VALIDO possibilmente a colori (se prima iscrizione o se richiesta); A.D. CGM MILANO Via G. Mompiani 1 20139 Milano Tel: 027384056 Fax: 0292876694 Cod. Affiliazione Fip 050451 www.uraniabasket.it info@cgmbasketmilano.it C.F: 97391110158 P.I: 05221680969 IBAN: IT55 F076

Dettagli

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI Alle Società Ai Tecnici e Giudici Loro indirizzi Prot. N. 230/2014/BBM OGGETTO: ANNO SPORTIVO 2015 (01/09/2014-31/08/2015) - SPECIFICHE AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA,

Dettagli

CIRCOLARE TESSERAMENTO

CIRCOLARE TESSERAMENTO CIRCOLARE TESSERAMENTO Stagione 2011/2012 Disponibile anche sul sito della Federazione all indirizzo: www.fisi.org (menù Sportello FISI, sezione Statuti Regolamenti Circolari) Per qualsiasi informazione

Dettagli

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2014.

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2014. Alle Società Affiliate Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Presidenti dei Comitati Provinciali Ai Delegati Provinciali Ai Presidenti dei Comitati Tecnici Territoriali Ai Consiglieri Federali Loro Sedi

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 AFFILIAZIONE - RIAFFILIAZIONE - TESSERAMENTO Il Consiglio Federale, nella riunione tenutasi in data 28 maggio 2015, ha deliberato, ai sensi dell art. 27.3,

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2011-2012 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

Circolare n. 70 del 6 dicembre 2012

Circolare n. 70 del 6 dicembre 2012 Il Segretario Generale Prot. n. 5485 Ai Sigg. Presidenti Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche E p.c. Organi Territoriali F.P.I. Loro sedi Circolare n. 70 del 6 dicembre 2012 Oggetto: Affiliazioni

Dettagli

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Agli Sigg.ri Presidenti delle Società Organizzatrici Procuratori Sportivi Pugili Pro Arbitri iscritti nelle liste pro

Dettagli

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2008

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2008 Alle Società Bocciofile Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Presidenti dei Comitati Provinciali Ai Presidenti dei Comitati Tecnici Territoriali Ai Consiglieri Federali (Loro Sedi) Roma, 24 luglio 2007

Dettagli

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014 Settore Tesseramento CIRCOLARE n. 54/2014 Roma, 07/07/2014 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Riaffiliazione e Tesseramento 2015 Le Società

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012.

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 032/2011 Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo

Dettagli

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 A.S.D. FFORRUM EEURROPPEEO DEELLLLEE ASSSSOCI IAZZI IONII SSPPORRTTI IVEE,,, CULLTTURRALLI I EE DEELL TTEEMPPO LLI IBBEERRO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 * * * * Sede Nazionale Via dell

Dettagli

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011 FFORUM EUROPEO DELLLLE ASSOCIAZZI IONII SPORTTI IVE,, CULLTTURALLI I E DELL TTEMPO LLI IBERO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011 * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA Sede Operativa

Dettagli

C.I.P. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO

C.I.P. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO C.I.P. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO mod. APERTURA/RINNOVO CASP DOMANDA DI APERTURA/RINNOVO DI UN CENTRO DI AVVIAMENTO ALLO SPORT PARALIMPICO (Il presente modello ha validità solo se compilato in ogni

Dettagli

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL Prot.n. 1894 /im Allegati: vari Roma, 1 agosto 2014 Ai Presidenti Regionali Libertas Ai Presidenti Provinciali Libertas e p.c. Al Vice Presidente Nazionale Libertas Ai Consiglieri Nazionali Libertas Ai

Dettagli

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali.

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Presidenza Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo del

Dettagli

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Stagione Sportiva 2014/2015 AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Per l accesso al sistema è necessario essere in possesso del nome utente (username) e della password, che garantiscono la sicurezza e la

Dettagli

Si indicano di seguito le operazioni iniziali per accedere all area agonistica:

Si indicano di seguito le operazioni iniziali per accedere all area agonistica: ISCRIZIONI ON-LINE S.S. 2013/2014 - (Campionati Dilettantistici e Settore Giovanile). La Lega Nazionale Dilettanti, nell'ambito del portale web (https://iscrizioni.lnd.it/ ), ha predisposto una procedura

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE Ogni PGS ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

Procedura di affiliazione

Procedura di affiliazione Procedura di affiliazione ACCESSO: si accede al programma tramite un link nella home page del sito federale www.federciclismo.it od anche digitando direttamente l indirizzo http://ksport.fattorek.it/fci/

Dettagli

VADEMECUM 2014/15. Federazione Italiana Giuoco Handball

VADEMECUM 2014/15. Federazione Italiana Giuoco Handball VADEMECUM 2014/15 Federazione Italiana Giuoco Handball 2014/15 Indice NOTIZIE UTILI 9 ATTIVITA SPORTIVA FEDERALE A. AFFILIAZIONE/ADESIONE 13 NORME GENERALI 13 PRIMA AFFILIAZIONE/ADESIONE 13 RINNOVO AFFILIAZIONE/ADESIONE

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani Siciliana ia Regionale di Trapani REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SPORTIVI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 02 febbraio

Dettagli

* * * * NORMATIVA GENERALE * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA

* * * * NORMATIVA GENERALE * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA FFORRUM EEURROPP EEO D EELLLLEE A SSSSOC IAI ZZ IONII I SSPPORR TT IVEE, I,, CULLTTURRA LLI I EE D EELL TT EEMPPO LLI I BBEERRO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2011 2012 * * * * Sede Nazionale Via

Dettagli

Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. HOCKEY IN LINE Norme per il Tesseramento 2013/14

Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. HOCKEY IN LINE Norme per il Tesseramento 2013/14 Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio HOCKEY IN LINE Norme per il Tesseramento 2013/14 Delibera Consiglio Federale N. 90 del 21 giugno 2013 Sommario AFFILIAZIONE... 3 Prima Affiliazione... 3 Rinnovo

Dettagli

Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. HOCKEY PISTA Norme per il Tesseramento 2013/14

Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. HOCKEY PISTA Norme per il Tesseramento 2013/14 Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio HOCKEY PISTA Norme per il Tesseramento 2013/14 Delibera Consiglio Federale N. 89 del 21 giugno 2013 Agg.to Delibera Consiglio Federale N. 123 del 25 ottobre 2013

Dettagli

Cordiali saluti. Il Segretario Generale f.to Dott. Alberto Tappa

Cordiali saluti. Il Segretario Generale f.to Dott. Alberto Tappa Prot. n.2711 Ai Sigg. Presidenti Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche Circolare n. 84 del 10 dicembre 2014 E p.c. Organi Territoriali F.P.I. Loro sedi Oggetto: Affiliazioni e Tesseramento Settore

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 Ogni PGS, ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

Roma, 5 dicembre 2014. Circolare n. 40 AI CIRCOLI DI GOLF AFFILIATI ED AGGREGATI ALLA P.G.A. ITALIANA ALLA AITG ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

Roma, 5 dicembre 2014. Circolare n. 40 AI CIRCOLI DI GOLF AFFILIATI ED AGGREGATI ALLA P.G.A. ITALIANA ALLA AITG ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA Circolare n. 40 Roma, 5 dicembre 2014 AI CIRCOLI DI GOLF AFFILIATI ED AGGREGATI ALLA P.G.A. ITALIANA ALLA AITG ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA LORO SEDI p.c. Ai Consiglieri Federali Ai Presidenti dei Comitati

Dettagli

2. Al Corso sarà ammesso un numero massimo di 50 allievi, comprendente almeno due posti riservati a calciatrici o ex calciatrici in graduatoria.

2. Al Corso sarà ammesso un numero massimo di 50 allievi, comprendente almeno due posti riservati a calciatrici o ex calciatrici in graduatoria. + n 193-2014/2015 Bando di Ammissione al Corso Regionale per l abilitazione ad Allenatore Dilettante (d ora innanzi solo corso) la cui attuazione è affidata al Comitato Regionale ABRUZZO della L.N.D. e

Dettagli

MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015

MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015 MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015 DA INVIARE ALLA SEGRETERIA OPERATIVA: EMAIL:segreteria@golfclubchieri.it COGNOME NOME NATO/A IL VIA CAP CITTA PROVINCIA CELL. TEL. E- MAIL CODICE FISCALE Prego specificare

Dettagli

n 38-2014/2015 5. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10%, candidati dalla stessa indicati.

n 38-2014/2015 5. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10%, candidati dalla stessa indicati. n 38-2014/2015 Bando di ammissione per il Corso integrato per l abilitazione a Allenatore di Giovani Calciatori-Uefa Grassroots C Licence e Istruttori di Calcio che avrà luogo nella stagione sportiva 2014/2015

Dettagli

Al Consiglio Federale Ai Presidenti dei Comitati Reg.li Ai Delegati Regionali LORO SEDI

Al Consiglio Federale Ai Presidenti dei Comitati Reg.li Ai Delegati Regionali LORO SEDI Roma, 16 Dicembre 2013 Circolare n. 34 AI CIRCOLI DI GOLF AFFILIATI ED AGGREGATI ALLA P.G.A. ITALIANA ALLA AITG LORO SEDI E p.c. Al Consiglio Federale Ai Presidenti dei Comitati Reg.li Ai Delegati Regionali

Dettagli

G.S. AZZURRA 1939. Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno...

G.S. AZZURRA 1939. Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno... Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno... Per le iscrizioni secondo le disposizioni F.I.G.C. dovranno essere presentati in segreteria: Modulo allegato

Dettagli

INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI

INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE 1) PRIMA AFFILIAZIONE Pag.05 2) RIAFFILIAZIONE Pag.06 3) REQUISITI STATUTARI

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10%, candidati dalla stessa indicati.

3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10%, candidati dalla stessa indicati. n 208--2012//2013 Bando di ammissione per il Corso per l abilitazione a Allenatore di Giovani Calciatori-Uefa Grassroots C Licence che avrà luogo nella stagione sportiva 2012/2013 e sarà svolto presso

Dettagli

n 59-2013/2014 3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, un candidato, dalla stessa indicato.

n 59-2013/2014 3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, un candidato, dalla stessa indicato. n 59-2013/2014 Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad Allenatore di Calcio a Cinque (d ora innanzi solo corso) la cui attuazione è affidata al Comitato Regionale MARCHE della L.N.D. e che sarà

Dettagli

Verbale dell Assemblea Straordinaria Elettiva delle Società Schermistiche della Lombardia di domenica 21 dicembre 2014.

Verbale dell Assemblea Straordinaria Elettiva delle Società Schermistiche della Lombardia di domenica 21 dicembre 2014. FIS Federazione Italiana Scherma Comitato Regionale Lombardo Verbale dell Assemblea Straordinaria Elettiva delle Società Schermistiche della Lombardia di domenica 21 dicembre 2014. Alle ore 10.30 di domenica

Dettagli

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP Il Comitato Italiano Paralimpico continuerà, anche in futuro, ad avere una competenza diretta su tutta l attività di avviamento allo sport. La gestione delle attività

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO Premessa Glossario Parte Prima: Parte Seconda: Parte Terza: Parte Quarta: Parte Quinta: Parte Sesta: Parte Settima: Parte Ottava: Parte Nona:

Dettagli

DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI

DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI TITOLO I - Campo di applicazione - Art. 1 Soggetti 1. Le presenti disposizioni si applicano: a) agli atleti selezionati a rappresentare le Squadre Nazionali dal settore tecnico

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE. Settore Formazione Tecnici e Sicurezza

REGOLAMENTO NAZIONALE. Settore Formazione Tecnici e Sicurezza REGOLAMENTO NAZIONALE Settore Formazione Tecnici e Sicurezza REGOLAMENTO Pagina 1 SETTORE FORMAZIONE TECNICI E SICUREZZA STRUTTURA CONSIGLIO FEDERALE COMMISSIONE TECNICI SICUREZZA ALBO NAZIONALE STUTTURE

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO - CRL 199/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008.

Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008. Roma, 3.07.2007 PROT/TESS/48564 TRASMISSIONE VIA E-MAIL Spett.li Comitati Provinciali Fipav Comitati Regionali Fipav Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008. Con la presente

Dettagli

COMUNICAZIONE ALLE SOCIETA INVIO DOCUMENTAZIONE

COMUNICAZIONE ALLE SOCIETA INVIO DOCUMENTAZIONE COMUNICAZIONE ALLE SOCIETA LE LISTE DI SVINCOLO PER RINUNCIA (EX ART.107 N.O.I.F.) PRODOTTE ON LINE DALLA SOCIETA, PER AVERE VALIDITA DEVONO ESSERE RESE DEFINITIVE, STAMPATE, FIRMATE DAL LEGALE RAPPRESENTANTE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO Prot.1485/sb Roma, 9 dicembre 2014 Spett.li Società Affiliate FIHP e, p.c. Comitati e Delegazioni Regionali FIHP Delegati Territoriali FIHP Consiglio Federale

Dettagli

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL Prot.n. 1936 /im Allegati: vari Roma, 15 luglio 2015 Ai Presidenti Regionali Libertas Ai Presidenti Provinciali Libertas e p.c. Al Vice Presidente Nazionale Libertas Ai Consiglieri Nazionali Libertas Ai

Dettagli

SISTEMA AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO MANUALE UTENTE

SISTEMA AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO MANUALE UTENTE SISTEMA AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO MANUALE UTENTE REVISIONE 1.3 MARZO 2015 Sistema Affiliazione e Tesseramento 1 INTRODUZIONE Questo manuale intende fornire una guida pratica per l'utilizzo della nuova

Dettagli

Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC)

Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC) Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC) Iscrizione Corso per Istruttore di Scuola Calcio che si svolgerà a REGGIO

Dettagli

A.S.D. ARCHI DI CLAUDIO GOLF CLUB Via Gamiana, 45 00178 Roma tel./fax.067187550 www.archidiclaudiogolf.it info@archidiclaudiogolf.

A.S.D. ARCHI DI CLAUDIO GOLF CLUB Via Gamiana, 45 00178 Roma tel./fax.067187550 www.archidiclaudiogolf.it info@archidiclaudiogolf. 1 A.S.D. ARCHI DI CLAUDIO GOLF CLUB Via Gamiana, 45 00178 Roma tel./fax.067187550 www.archidiclaudiogolf.it info@archidiclaudiogolf.it Informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi dell art

Dettagli

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2014-2015

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2014-2015 T E Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2014-2015 S S E approvate dal Consiglio Federale nella riunione del 10 maggio 2014 delibera n. 439 R A M E N T O Sommario Titolo I Regole Generali...

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA NORMATIVA AFFILIAZIONE E RINNOVO AFFILIAZIONE 2014

FEDERAZIONE ITALIANA VELA NORMATIVA AFFILIAZIONE E RINNOVO AFFILIAZIONE 2014 FEDERAZIONE ITALIANA VELA NORMATIVA AFFILIAZIONE E RINNOVO AFFILIAZIONE 2014 Parte A AFFILIAZIONE L Affiliazione è lo strumento che consente alle Associazioni Sportive Dilettantistiche e alle Società Sportive

Dettagli

PRINCIPI FONDAMENTALI DEGLI STATUTI DELLE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI, DELLE DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE

PRINCIPI FONDAMENTALI DEGLI STATUTI DELLE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI, DELLE DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE PRINCIPI FONDAMENTALI DEGLI STATUTI DELLE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI, DELLE DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE 1. Principio comunitario 2. Principio di legalità 3. Principio di separazione dei poteri 4.

Dettagli

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240 PROCEDURA DI AFFILIAZIONE A FEDERCINOFILIA Documentazione necessaria: - Copia dell Atto costitutivo e dello Statuto; - Copia dell attribuzione del Codice Fiscale dell Associazione (o della Partita Iva

Dettagli

PROCEDURA DI TESSERAMENTO

PROCEDURA DI TESSERAMENTO PROCEDURA DI TESSERAMENTO Guida alla procedura on-line per il tesseramento degli atleti. Entrate con il vostro codice società e password nell ambito riservato alla vostra società. Fate click sula voce

Dettagli

COMUNICATO n. 45/2013

COMUNICATO n. 45/2013 COMUNICATO n. 45/2013 QUOTE ASSOCIATIVE DIRITTI DI SEGRETERIA - ANNO AGONISTICO 2014 PREMESSA Di seguito, ed in allegato, le norme e le relative quote che regolano per il 2014 il sistema di affiliazione

Dettagli

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S.

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO Premessa Il presente regolamento disciplina le funzioni specifiche del Settore Sanitario Federale, nel rispetto della normativa nazionale e regionale,

Dettagli

La Scuola Golf organizza corsi per ragazzi e adulti il tutto all insegna del vivere la NATURA e il GOLF.

La Scuola Golf organizza corsi per ragazzi e adulti il tutto all insegna del vivere la NATURA e il GOLF. Aprica Orobie Golf Club ASD Corso Roma, 150 (23031) Aprica SO Telefono : 0342 746113 - Fax : 0342 747732-031 243106 E-mail : info@apricagolfclub.it Sito web : www.apricagolfclub.it Situato ad un'altitudine

Dettagli

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2013-2014

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2013-2014 T E Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2013-2014 S S E approvate dal Consiglio Federale nella riunione del 20 aprile 2013 delibera n. 489 R A M E N T O Sommario Titolo I Regole Generali...

Dettagli

DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO

DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO Domanda di iscrizione rivolta al Consiglio Provinciale (Vedi fac-simile) in carta bollata con allegati i seguenti documenti:

Dettagli

2. Al Corso sarà ammesso un numero massimo di 40 allievi, comprendente almeno due posti riservati a calciatrici o ex calciatrici in graduatoria.

2. Al Corso sarà ammesso un numero massimo di 40 allievi, comprendente almeno due posti riservati a calciatrici o ex calciatrici in graduatoria. n 94--2013//2014 Bando di Ammissione al Corso Base Uefa B per l'abilitazione ad Allenatore di Giovani e Dilettanti (d ora innanzi solo corso) la cui attuazione è affidata al Comitato Regionale UMBRIA della

Dettagli

n 27-2015/2016 3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, un candidato, dalla stessa indicato.

n 27-2015/2016 3. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, un candidato, dalla stessa indicato. n 27-2015/2016 Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad Allenatori di Base Uefa B (d ora innanzi solo Corso) la cui attuazione è affidata all A.I.A.C. e che sarà svolto a CALTANISETTA dal 28/09/2015

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2006-2007 NORME ORGANIZZATIVE PER LE PROCEDURE DI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO Il presente documento costituisce una guida per lo svolgimento delle

Dettagli

Federazione Ginnastica d'italia

Federazione Ginnastica d'italia Approvato dalla Giunta Nazionale del C.O.N.I. del 22 marzo 2005 Modificato art. 9 comma 12 prestito Aerobica G.N. CONI 23/7/2008 REGOLAMENTO ORGANICO Premessa Il Regolamento Organico (R.O.) stabilisce

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2015-2016 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO BOZZA DI MODIFICA STATUTO FEDERALE (attualmente al vaglio del Commissario ad Acta nominato dal Coni) Il nuovo articolato introdotto in adeguamento al nuovo Codice

Dettagli

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2015-2016

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2015-2016 T E Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2015-2016 S S E approvate dal Consiglio Federale nella riunione del 28 marzo 2015 delibera n.373 R A M E N T O Sommario Titolo I Regole Generali...

Dettagli

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015 VADEMECUM AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO Società Sportive già affiliate nella s.s. 2014/2015 2015/2016 RINNOVO AMMINISTRATIVO Mod 1/R Tutte le società sportive che intendono rinnovare l affiliazione al Centro

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CHEERLEADING ACROBATICO E DANCE DOA 01/10/2015 31/12/2016. DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI Stagione Sportiva 2016

FEDERAZIONE ITALIANA CHEERLEADING ACROBATICO E DANCE DOA 01/10/2015 31/12/2016. DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI Stagione Sportiva 2016 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI Stagione Sportiva 2016 In vigore dal 1 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 1 IMPORTANTE Le Disposizioni Organizzative Annuali (D.O.A.), emesse dalla Federazione Italiana

Dettagli

APPROVATO DALLA GIUNTA NAZIONALE CONI IL 29/09/2011 FIJLKAM REGOLAMENTO ORGANICO FEDERALE

APPROVATO DALLA GIUNTA NAZIONALE CONI IL 29/09/2011 FIJLKAM REGOLAMENTO ORGANICO FEDERALE APPROVATO DALLA GIUNTA NAZIONALE CONI IL 29/09/2011 FIJLKAM REGOLAMENTO ORGANICO FEDERALE - 1 - INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Emanazioni e modifiche TITOLO II - SOCIETA' SPORTIVE Articolo

Dettagli

n 62-2013/2014 4. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10% allievi dalla stessa indicati.

n 62-2013/2014 4. La F.I.G.C. si riserva la possibilità di ammettere al Corso, in soprannumero, nel limite del 10% allievi dalla stessa indicati. n 62-2013/2014 Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione a "Preparatore Atletico" (d ora innanzi solo Corso) che avrà luogo nella stagione sportiva 2013-14 presso il Centro Tecnico Federale L. Ridolfi

Dettagli

NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ GIOVANILI 1. AFFILIAZIONI

NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ GIOVANILI 1. AFFILIAZIONI NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ GIOVANILI 1. AFFILIAZIONI Per ottenere l affiliazione alla F.I.G.C. le società debbono inoltrare al Presidente Federale apposita domanda, sottoscritta dal

Dettagli

COMUNICATO n. 31/2015

COMUNICATO n. 31/2015 COMUNICATO n. 31/2015 QUOTE ASSOCIATIVE DIRITTI DI SEGRETERIA - ANNO AGONISTICO 2016 TESSERAMENTO 2016 L attività relativa a rinnovo dell affiliazione e tesseramento viene effettuata online. La prima affiliazione,

Dettagli

n 241-2014/2015 1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice e organizza il Corso sopra indicato.

n 241-2014/2015 1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice e organizza il Corso sopra indicato. n 241-2014/2015 Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad "Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello" che avrà luogo presso il Centro Tecnico Federale L. Ridolfi in Firenze con inizio il

Dettagli

OGGETTO: Circolare Affiliazione/Riaffiliazione e Tesseramento per l anno 2006.

OGGETTO: Circolare Affiliazione/Riaffiliazione e Tesseramento per l anno 2006. FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA Roma, 18 Novembre 2005 MOTO CLUB D ITALIA ENTE MORALE Spett.li Moto Club e,p.c.: - Comitati Regionali - Delegati Regionali - Delegati Provinciali Loro Sedi OGGETTO:

Dettagli

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO 2 0 1 4

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO 2 0 1 4 Premessa Glossario Parte Prima: Parte Seconda: Parte Terza: Parte Quarta: Parte Quinta: Parte Sesta: Parte Settima: Parte Ottava: Parte Nona: Parte Decima: Parte Undicesima: DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE,

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 7 del 8 maggio 2015

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 7 del 8 maggio 2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 7 del 8 maggio 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 1110 del 8 maggio 2015 Comunicato

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice e organizza il Corso sopra indicato.

1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice e organizza il Corso sopra indicato. SETTORE TECNIICO F..II..G.C.. STAGIIONE SPORTIIVA 2009/ /2010 COMUNIICATO UFFIICIIALE N 34 Bando di ammissione al Corso per l'abilitazione a "Preparatore Atletico" (d ora innanzi solo Corso) che avrà luogo,

Dettagli

Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento

Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero Norme Tesseramento 2014-2015 Il tesseramento dell ACSI per l anno 2015 inizia il 1 settembre 2014 e termina il 31 dicembre 2015 La stagione sportiva decorre

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Tesseramento

Centro Sportivo Italiano Tesseramento Centro Sportivo Italiano Tesseramento NORME GENERALI I tesserati L art. 5 dello Statuto del CSI stabilisce che sono soci del Centro Sportivo Italiano le società e le associazioni sportive dilettantistiche

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Manuale per l utilizzo di FISGONLINE SOCIETÀ. Versione 1.4

Manuale per l utilizzo di FISGONLINE SOCIETÀ. Versione 1.4 SOCIETÀ Versione 1.4 30 Giugno 2015 Sommario Introduzione... 2 Principi del nuovo sistema... 2 Accesso alla piattaforma... 3 La scheda società... 4 La procedura di riaffiliazione... 5 Iscrizione al Registro

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball Disciplina Olimpica EDIZIONE 2013/2014

Federazione Italiana Giuoco Handball Disciplina Olimpica EDIZIONE 2013/2014 Federazione Italiana Giuoco Handball Disciplina Olimpica PROGETTO PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO EDIZIONE 2013/2014 PREMESSE La Federazione Italiana Giuoco Handball continua a rivolgere

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE CORSI ANNO 2015 2016

MODULO ISCRIZIONE CORSI ANNO 2015 2016 MODULO ISCRIZIONE CORSI ANNO 2015 2016 COGNOME NOME Nata/o a, Il Città Residenza Via Provincia CAP Cod.Fisc. email Cell. Tel. Fisso Ha già frequentato corsi di pattinaggio - SI / NO se SI da quanti anni

Dettagli

Norme generali per l Affiliazione e il Tesseramento

Norme generali per l Affiliazione e il Tesseramento Norme generali per l Affiliazione e il Tesseramento TESSERAMENTO ON LINE Per la stagione 2008/2009 le attività relative, al rinnovo della affiliazione, al primo tesseramento ed al rinnovo del tesseramento

Dettagli

Oggetto: Richiesta organizzazione gare circuito nazionale Master stagione agonistica 2015-2016

Oggetto: Richiesta organizzazione gare circuito nazionale Master stagione agonistica 2015-2016 Milano (MI), 23/03/2015 Comunicato n 1 2015 Oggetto: Richiesta organizzazione gare circuito nazionale Master stagione agonistica 2015-2016 Si comunica che il Consiglio Direttivo dell Associazione Italiana

Dettagli

Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015 Corsi di laurea in Statistica per l economia e l impresa Statistica per le tecnologie e le scienze

Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015 Corsi di laurea in Statistica per l economia e l impresa Statistica per le tecnologie e le scienze Scuola di Scienze Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015 Corsi di laurea in Statistica per l economia e l impresa Statistica per le tecnologie e le scienze Classe L-41 (Classe delle lauree in

Dettagli

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2014-2015

T E S S E R A M E N T O. Disposizioni Organizzative Annuali. Anno Sportivo 2014-2015 T E Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2014-2015 S S E approvate dal Consiglio Federale nella riunione del 10 maggio 2014 delibera n. 439 R A M E N T O Sommario Titolo I Regole Generali...

Dettagli

Norme per il tesseramento degli atleti

Norme per il tesseramento degli atleti FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Norme per il tesseramento degli atleti Il presente documento costituisce una guida sulle norme per l'affiliazione, il tesseramento. Attualmente gli articoli relativi

Dettagli

DISCIPLINARE PER L ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI.

DISCIPLINARE PER L ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI. CONI DISCIPLINARE PER L ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI. Art.1 Attribuzioni del CONI 1. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) è l organizzazione antidoping nazionale che ha adottato il Codice Mondiale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CHEERLEADING ACROBATICO E DANCE DOA 01/09/2013 31/12/2014

FEDERAZIONE ITALIANA CHEERLEADING ACROBATICO E DANCE DOA 01/09/2013 31/12/2014 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI Stagione Sportiva 1 settembre 2013-31 dicembre 2014 1 IMPORTANTE Le Disposizioni Organizzative Annuali (D.O.A.), emesse dalla Federazione Italiana Cheerleading Acrobatico

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2014/2015 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI

STAGIONE AGONISTICA 2014/2015 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI STAGIONE AGONISTICA 2014/2015 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI Questo documento costituisce una guida per il tesseramento, per l organizzazione dei campionati di serie e categoria

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli