Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO"

Transcript

1 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRE1TORE GENERALE Allegati Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,jl3f,.. AVENTE AD OGGETTO: Provvedimenti in merito alla collaborazione in qualità di Unità Operativa in un progetto di ricerca corrente 2015 con l IZS delflimbria e delle Marche con codice IZS UM 06/15 RC L anno I2.ys, 0tu 494:4.4:44 r.v acidi V tesa- del mese di e presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto, Prof. Mauro Mattioli VISTO l ari. 12, comma 2 del D. Lgs , n. 502 (e successive modifiche ed Integrazioni) in base al quale una quoto pari ali l% del Fondo Sanitario Nazionale è destinata ad attività di ricerca corrente e finalizzato svolto, tra gu altri, dagli Istituti Zooprofilattici Sperimentafl nel campo della sanità animale, benessere onimalò e sicurezza degli alimenti; VISTA la comunicazione in posta elettronica del 28/02/2017 con la quale l Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche (IZS UM) proponente e capofila, ha proposto l accordo di collaborazione scientifica diretto a disciplinare i reciproci rapporti nell ambito del progetti di ricerca corrente 2015 e precisamente per il progetto dal titolo Studio sui fattori di rischio zoonosico: presenza e diffusibilità di alcuni agenti patogeni in libere produttive tipiche del territorio nell ambito del quale questo Istituto figura come unità operativa n. 13; PRECISATO che la suddetta collaborazione non prevede assegnazione dl somme In favore di questo Istituto, come previsto dalla nota del Ministero della Salute n del 13/11/2006 Inerente lo gestione economica e tecnico-scientifica dei progetti di ricerca corrente ancora oggi applicata, nella quale viene specificato, tra l altro, che non è consentito il trasferimento di fondi tra Istituti Zooprofilattici Sperimentali; RILEVATO che questo Istituto è stato coinvolto nell ambito del progetto di cui trattasi per le competenze specifiche del Laboratorio Nazionale di riferimento per Camp>4obacter come richiesto, in via generale, dal Ministero della Salute nel Piano di attività per la Ricerca Corrente degli Istituti Zooprotilattici Sperimentali triennio n del 04/12/2012; RITENUTO di approvare e sottoscrivere il presente provvedimento; relativo accordo di collaborazione allegato al

2 DELIBERA 1. Dare atto di tutto quanto riportato in premessa e che si intende qui integralmente richiamato, 2. Approvare e sottoscrivere, per le motivazioni esposte in norrativa. l accordo di collaborazione scientifica - allegato al presente provvedimento - diretto a disciplinare la collaborazione con l istituto Zooprofilattico Sperimentale dell umbria e delle Marche. (IZS UM) proponente e capofila, nell ambito del progetto di ricerca corrente anno 2015 dcl titolo Studio sui (affari di rischio zoonosico: presenza e diffusibililò di alcuni agenti patogeni in filiere produttive tipiche del territorio e nel quale l Istituto figura come unità operativa n. 13.

3 diretto DELIBERA I, Dare alto di tutto quanto riportato in premessa e che si intende qui integralmente richiamato. 2. Approvare e sottoscrivere, per le motivazioni esposte in narrativa, l accordo dì cobaborazione scientifico aflegato 01 presente provvedimento - a disciplinare io collaborazione con Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell umbria e defle Marche, (175 IJM) proponente e capofila, nell ambito del progetto di ricerca corrente anno 2015 dcl titolo Studio sui fattori di rischia zoonasico: presenia e diffusibilità di alcuni agenti potogeni in filiere produttive tipiche ce! territorio e nei quale i istiluto figura come unità operaliva n. 13.

4 allegato diretto DELIBERA L Dare atto di tutto quanto riportato in premessa e che si intende qui integralmente richiamato. 2, Àpprovare e sottoscrivere, per le motivazioni esposte in narrativa: l accordo di conaborazione scientifica - ai presente provvedimento - a discipllnare la coflaboraziane con l istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche, (lzs UM) proponente e capofila. nell ambito del progetto di ricerca corrente anno 2015 dcl titolo Studio sui fattori cli rischio zoonosico: presenza e diffusibiuià di alcuni agenti patogeni in fflìere produttive tipiche de! territorio e nei quale l lslilulo figura come unità operativa n. 13.

5 SIGLA Si attesta la regolaritù del proceilinwnto svolto cia Si prende visione delle disposizioni contabfli contenute nell ESTENSOR correttena dcl presente atto, presente ano. E IL DIRIGENTE PROPONENTE IL RESPONSABILE DELLA SS. MS CONTABILIrA E BILANUIO (F.to C. RASOLA) (FLo l DE FLAVIIS) PARERE favorevole PARERE favorevole IL DIRETTORE SANITARIO Fao Nicola D AlLeno IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO F.to Giancarlo Cecchini IL DIRETTORE GENERALE F.TO PROF. MAURO MATTIOLI ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che la presente deliberazione viene pubblicata all Albo di questo Istituto in data odierna e vi rimarrà affissa per giorni 15 consecutivi. Data IL DIRIGENTE RESPONSABILE F.to Fabrizio Piccari Copia confone all originale per uso amministrativo. Teramo, IL DIRIGENTE RESPONSABILE (Fao Fabrizio Piccari)

6 Lettera di intenti per l esecuzione della Ricerca Corrente 2015 Studio sui fattori di rischio zoonosico: presenza e diffusibilità di alcuni agenti patogeni in fihiere produttive tipiche del territorio PREMESSO CHE il Ministero della Salute Direzione Generale della Sanità animale e dei Farmaci veterinari - con nota prot /P del 29luglio2016, ha autorizzato l istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche a dare avvio al programma di lavoro relativo alla ricerca corrente Studio sui fattori di rischio zoonosico: presenza e diffusibilità di alcuni agenti patogeni in fihiere produttive tipiche del territorio - IZSUM 006/2015; a il progetto di ricerca di cui trattasi, del quale l Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell umbria e delle Marche è capofila, con responsabile scientifico Silvana Farneti, è articolato in più fasi alla cui realizzazione partecipa, quale Istituto Partner, l Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Molise, con responsabile scientifico dell U.O. Elisabetta di Giannatale; TRA l Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche con sede legale in Perugia, Via Salvemini n. 1 CAP Partita WA 001S di seguito denominato Istituto Capofila, nella persona del Direttore Generale, Silvano Severini e l istituto Partner l istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Molise, con sede legale in Teramo, Campo Boario, CAP Partita 1VA , di seguito denominato Istituto Partner, nella persona del Direttore Generale Mauro Mattioli SI CONVIENE QUANTO SEGUE I. L istituto Capofila, assegna all istituto Partner, U.O. n. 13, lo svolgimento delle fasi di ricerca previste dal progetto. 2. Ciascun Istituto Partner partecipa ai suddetto progetto operando con gli obiettivi e le modalità indicati nel progetto. 3. il progetto avrà durata biennale a decorrere dal 3 ottobre 2016, data di avvio della ricerca tempi di realizzazione dei compiti affidati a ciascun istituto Partner sono quelli indicati nelle fasi operative del progetto. 5. Ciascun Partner si impegna a cooperare con il Responsabile Scientifico dell Istituto Capofila per assicurare un efficiente gestione della ricerca e, in particolare, a fornire tutte le informazioni in proprio possesso necessarie o utili per il conseguimento dell obiettivo. I di 2

7 6. Il Responsabile Scientifico della ricerca, su propria motivata iniziativa o su richiesta motivata dall istituto Partner coinvolto nel progetto di ricerca, potrà avanzare al Ministero della Salute richiesta di proroga dei tempi di realizzazione dello stesso. 7, L Unità Operativa potrà liberamente e gratuitamente utilizzare i risultati derivanti dall attività affidata all Unità Operativa stessa. In ogni pubblicazione dovrà essere indicato che la ricerca è avvenuta con la partecipazione del Ministero della Salute e dell istituto Capofila. 8. La proprietà di tutte le cognizioni, ancorché non brevettabili, nonché dei brevetti e di ogni altro diritto di privativa industriale risultanti dall attività oggetto del presente accordo spetta paritariamente al Capofila e all Unità, ferma restando la disciplina applicabile ai rapporti fra l istituto Capofila ed il Ministero finanziatore e fatte salve le specifiche esigenze delle strutture del sistema sanitario nazionale nonché i diritti morali di autore o di inventore ai sensi delle vigenti leggi. 9. li Responsabile Scientifico del progetto coordinerà tutte le fasi e gli adempimenti dallo stesso previsti e avrà cura di tenere conto delle specifiche esigenze dell istituto Partner. 10. Entro 30 giorni dal termine dell ultima fase di competenza, l Istituto Partner farà pervenire al Responsabile Scientifico del progetto l elaborato finale che dovrà riportare la dettagliata relazione sui criteri di indagine seguiti, sulle metodiche utilizzate e sui risultati complessivamente ottenuti. il. Le parti provvedono al trattamento dei dati personali relativi all esecuzione del presente accordo in armonia con quanto previsto dal decreto legislativo 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali. Con la sottoscrizione del presente accordo le parti dichiarano, altresì, di avere ricevuto completa informativa ai sensi del succitato decreto. Letto, confermato e sottoscritto di,ital mente Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Umbria e delle Marche il Direttore Generale Silvano Severini Documento informatico firmato digital 445/2000 dei D. Lgs. o. 82/2005 e nor Ca rtaceo e la firnia autog rajh 2 di 2

TERAMO. Allegati 2 Immediatamente eseguibile

TERAMO. Allegati 2 Immediatamente eseguibile - l articolo Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati 2 Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,, AVENTE AD OGGETTO: Provvedimenti

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE per Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. 1 X Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONEN, 86 AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 511... del 02.11.2017 OGGETTO: Ricerca corrente IZSLT 14/16 dal titolo: Antibiotici in

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati Immediatamente eseguibile DELTBEZIONE N. 4 AVENTE AD OGGETTO: Prorvedirnenti

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 102. del 23.02.2017 La presente deliberazione si compone di n. pagine Proposta di deliberazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..105. del 23.02.2017 La presente deliberazione si compone di n. pagine Proposta di deliberazione

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati o DELIBERAZIONE N. mmediatamen1e eseguibile AVENTE AD OGGETTO: Provvedimenti

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Immediatamente eseguibile

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Immediatamente eseguibile Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETTO: MESSA IN

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2015-0000248 del 16/06/2015 OGGETTO: SETTORE B4 - Affari Generali. Art. 22 del vigente Regolamento sull accesso ai documenti amministrativi,

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati [ Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. 4bi AVENTE AD OGGETTO: ADEGUAMENTO

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati linmediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,.4L AVENTE AD OGGETTO: MANUTENZIONE

Dettagli

LII. [j] Immediatamente eseguibile TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

LII. [j] Immediatamente eseguibile TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale in Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Allegati LII DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE [j] Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETtO:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 104. del 23.02.2017 di un piano innovativo di prevenzione e controllo, con il CANILE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 513... del 02.11.2017 OGGETTO: Ricerca corrente IZSLT 16/16 dal titolo: Microcistine

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..288. del 06.06.2017 OGGETTO: Convenzione con l Università di Napoli per l esecuzione

Dettagli

TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - il Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AlIegat$ E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. 382 AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..374. del 19.07.2017 OGGETTO: Accordi di collaborazione scientifica per l esecuzione della

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..445. del 11.11.2016 OGGETTO: IZSLT 06/14 Produzione locale del polline: analisi dei pericoli

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO presso Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati E E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. o( AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

TERAMO. addì 1Sy..Jz)J presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto,

TERAMO. addì 1Sy..Jz)J presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto, . I Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. i X Immediatamente eseguibile DELIB ERAZIONEN. TE AP O GG 11,0 IS

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 60 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO A FAVORE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE "CASA

Dettagli

Comune di Caravonica. Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Caravonica. Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Caravonica Provincia di Imperia COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 32 DEL REGISTRO DELIBERE ANNO 2012 Oggetto: Modifica Pianta Organica. L anno 2012 addì tredici del mese di Dicembre

Dettagli

TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PRESO AHO che all istituto, in virtù delle suddette eccellenze maturate in campo medica veterinario pubblico, nazionale ed internazionale, in alcuni periodi dell anno, soprattutto in occasione di convegni

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: FESTA "NODO D'AMORE" PONTE VISCONTEO 19 GIUGNO 2012 - ATTO DI INDIRIZZO PER ATTIVAZIONE UTENZA GAS Oggi trentuno del mese di Maggio anno

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ALL'EVENTO "TERRA MADRE DAY" CON UTILIZZO GRATUITO DI LOCALI COMUNALI PRESSO PALAZZO GUARIENTI. Oggi sei del mese

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEI. DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEI. DIRETTORE GENERALE Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEI. DIRETTORE GENERALE Allegati rq Immediatamente eseguibile /z DELIBERAZIONE PJ. 4 b AVEN [E AI) OGGE1tO:

Dettagli

Comune di Carmignano Provincia di Prato E copia autentica Conforme all originale n. fogli Il Funzionario incaricato Serena Checchi

Comune di Carmignano Provincia di Prato E copia autentica Conforme all originale n. fogli Il Funzionario incaricato Serena Checchi Comune di Carmignano Provincia di Prato E copia autentica Conforme all originale n. fogli Il Funzionario incaricato Serena Checchi DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 98 DEL 09-09-2013 OGGETTO : Procedimenti

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 30/06/2015

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 30/06/2015 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2015-0000277 del 30/06/2015 OGGETTO: SETTORE B7 - FINANZA-CONTABILITA' - Art. 222 D. Lgs. n. 267/2000 - Anticipazione di Tesoreria - Autorizzazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 701 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 701 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 701 del 16-9-2014 O G G E T T O Fornitura di farmaci di cui alle procedure di gare regionali delle Aziende Sanitarie

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 461 DEL 18/12/2013 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 461 DEL 18/12/2013 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 461 Seduta del 18/12/2013 OGGETTO: Trasferimento gestione fascicolo aziendale al CAA Confagricoltura

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Gestione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 35 del 13/01/2017

Dettagli

Speciale N. 21 del 12 Febbraio 2016

Speciale N. 21 del 12 Febbraio 2016 - Anno XLVI Anno XLVI N. 21 Speciale (12.02.2016) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Speciale N. 21 del 12 Febbraio 2016 STATUTO ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL ABRUZZO E DEL

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati ti. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. AVENTE AD OGGETTO: BILANCIA

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UNA SALA PROVE ALL'INTERNO DELLA CASA FAMIGLIA E GIOVANI - VIA RAGAZZI DEL 99 - INTEGRAZIONE ASSEGNAZIONE FONDI. Oggi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..84. del 16.02.2017 OGGETTO: Acquisizione di prodotti biologici immunizzanti, tubercoline

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO Delibera CP n. CP-2016-0000089 del 28/12/2016 OGGETTO: Servizio Viabilità. Incrocio viabilità S.S. 80 - S.P 553 e strada comunale Via Garibaldi in

Dettagli

Regione Emilia Romagna Azienda Unita Sanitaria Locale di IMOLA. del 29 DICEMBRE 2011

Regione Emilia Romagna Azienda Unita Sanitaria Locale di IMOLA. del 29 DICEMBRE 2011 Regione Emilia Romagna Azienda Unita Sanitaria Locale di IMOLA DELIBERAZIONE N.172 del 29 DICEMBRE 2011 Il Direttore Generale, nella sede dell Azienda Unita Sanitaria Locale di Imola Via Amendola, 2 nella

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 24 del 08-03-2016 OGGETTO: Prosieguo attività dei

Dettagli

COMUNE DI CORDENONS COPIA. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI CORDENONS COPIA. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CORDENONS Medaglia di Bronzo al V.M. (rovincia di ordenone) n. 179 COIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale del 24-12-2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE AI FINI IMU DEI VALORI INDICATIVI

Dettagli

AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini, Pistoia C.F./P.IVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 45 del 4.2.

AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini, Pistoia C.F./P.IVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 45 del 4.2. AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini,708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 45 del 4.2.2010 STRUTTURA PROPONENTE: U.O. TECNICO-AMMINISTRATIVA ZONA/DISTRETTO

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n.88 Data: 07.06.2013 Oggetto: Autorizzazione ed approvazione dello schema di convenzione. Utilizzo di personale della Provincia presso il Comune

Dettagli

AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini, Pistoia C.F./P.IVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 46 del 4 febbraio 2010

AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini, Pistoia C.F./P.IVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 46 del 4 febbraio 2010 AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via S.Pertini,708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 46 del 4 febbraio 2010 STRUTTURA PROPONENTE: U.O. TECNICO-AMMINISTRATIVA ZONA/DISTRETTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO A FAVORE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE "CASA NAZARETH".

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO A FAVORE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CASA NAZARETH. COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 22 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO A FAVORE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE "CASA NAZARETH".

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 759 del 06/07/2012 OGGETTO: Unità Operativa di Cardiochirurgia. Incarico professionale alla Dott.ssa Chiara D'Agostino.

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E DOCUMENTI AMMINISTRATIVI. RIDETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI DOVUTI A TITOLO DI RIMBORSO SPESE PER IL RILASCIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 69 del 04/02/2013 OGGETTO: Ricerca Comunitaria KBBE.2012.13-02, (ASFORCE) Gran Agreement number 311931,

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE n. 16 del 10 MAGGIO 2013 (ASSUNTA CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Legge 9 Dicembre 1998 n. 431 - Fondo

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: D.Lgs. 81/2000 - Trasferimento del Lavoratore socialmente utile sig. Palma Vincenzo al Comune di Giugliano in Campania Approvazione

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 270 del 04/04/2017 OGGETTO: Adeguamento convenzioni per analisi di laboratorio a pagamento, nell'ambito

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 128 in data 23/09/2014 Prot. N. 13691 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (DOTT. SALVATORE COSSU)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (DOTT. SALVATORE COSSU) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 353 DEL 20/08/2015 OGGETTO: Proroga affidamento incarico

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (nominato con D.P.R. del 24-02-2016) n. 127 del 09-06-2016 OGGETTO: Approvazione del Manuale di Gestione del Protocolllo

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 20 DEL 26/01/2015 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 20 DEL 26/01/2015 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 20 Seduta del 26/01/2015 OGGETTO: Approvazione dei disciplinari tecnici inerenti la manutenzione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 683 del 12/06/2012 OGGETTO: Unità Operativa di Pneumologia. Incarico professionale alla Dott.ssa Emanuela Rossi.

Dettagli

C O M U N E D I V I L L A D I B R I A N O

C O M U N E D I V I L L A D I B R I A N O C O P I A C O M U N E D I V I L L A D I B R I A N O PROVINCIA DI CASERTA Data Delibera: 23/03/2016 N Delibera: 15 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (CON I POTERI: GIUNTA COMUNALE)

Dettagli

Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale. Verbale di deliberazione dell Amministratore Temporaneo

Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale. Verbale di deliberazione dell Amministratore Temporaneo Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale Provincia di Udine COPIA N. 82 del Reg. Delib. Verbale di deliberazione dell Amministratore Temporaneo OGGETTO: L.R. n. 20/2012 lotta al randagismo

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CHIUSURA DEL DIVERSIVO IN LOCALITA' BORGHETTO - APPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITA' REDATTO DALLO STUDIO DI ARCHITETTURA "PIACENTINI GOBBI"

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI DA RICHIEDERE AI PRIVATI PER IL RECUPERO DELLE SPESE DI NOTIFICA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 13/01/2017

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 13/01/2017 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2017-0000012 del 13/01/2017 OGGETTO: Concessione Patrocinio e autorizzazione all'utilizzo del logo L'anno duemiladiciassette, il giorno

Dettagli

copia n. 20 del 20/01/2011 OGGETTO : ALTROCONSUMO PROGETTO PER INIZIATIVE A VANTAGGIO DEI CONSUMATORI PROVVEDIMENTI.

copia n. 20 del 20/01/2011 OGGETTO : ALTROCONSUMO PROGETTO PER INIZIATIVE A VANTAGGIO DEI CONSUMATORI PROVVEDIMENTI. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n. 20 del 20/01/2011 OGGETTO : ALTROCONSUMO PROGETTO PER INIZIATIVE A VANTAGGIO DEI CONSUMATORI PROVVEDIMENTI. L anno

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DISTACCO TEMPORANEO PRESSO LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DEL DIPENDENTE DEL COMANDO DI POLIZIA LOCALE V.ISTR. AMARA GIAMPIERO IN QUALITA'

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: COLLEGAMENTO A ROTATORIA S.R. 249 SUD VIA ARTIGIANATO VIA GOTTARDI. Oggi diciassette del mese di Aprile anno 2014; Convocata in seguito

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 287 / 2016 del 25/10/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 287 / 2016 del 25/10/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 287 / 2016 del 25/10/2016 Oggetto: CONVENZIONE INERENTE AI METODI E STRUMENTI PER LA GESTIONE DELLA OGGETTO: CONVENZIONE INERENTE AI METODI E STRUMENTI PER LA GESTIONE DELLA

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 17.7.2012 N. 66 OGGETTO: Integrazione orario di lavoro della dipendente Dr.ssa D Amico Benedetta Assistente Sociale da tempo parziale 24 h. settimanali

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LA SALUTE E IL WELFARE SERVIZIO SANITA VETERINARIA IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI

DIPARTIMENTO PER LA SALUTE E IL WELFARE SERVIZIO SANITA VETERINARIA IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI Pag. 102 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLVII - N. 3 Ordinario (18.01.2017) DIPARTIMENTO PER LA SALUTE E IL WELFARE SERVIZIO SANITA VETERINARIA IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PALAZZO GUARIENTI. APPROVAZIONE PROGETTI ESECUTIVI ARREDAMENTO E CORPI ILLUMINANTI DEL PIANO TERRA E PRIMO DA DESTINARE A BIBLIOTECA E

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 260 DEL 27/06/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 260 DEL 27/06/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 260 Seduta del 27/06/2014 OGGETTO: Tribunale Civile di Spoleto. Opposizione ex art. 615, comma

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 99 DEL 19/07/2012 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (GIUNTA COMUNALE) OGGETTO: DIRITTO DI ACCESSO AGLI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ALLA MANIFESTAZIONE SPORTIVA DI DANZA "VERONA OPEN". LINEE DI INDIRIZZO. Oggi diciassette del mese di Aprile anno

Dettagli

Deli bera zio ne del Direttore Generale n.

Deli bera zio ne del Direttore Generale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Direttore Generale n. d el OGGETTO:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI CARTA NATURALE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 434 del 13/05/2016 OGGETTO: Avvio RDO sul Me.Pa di Consip per l'affidamento del servizio di manutenzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 76 ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI REGIONALI A FAVORE DI COMUNI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA FABBRICATI DENOMINATI "CASA ALBERGO"IN VIA CASTELLO - APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Oggi ventinove

Dettagli

copia n 259 del 19.07.2012

copia n 259 del 19.07.2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 259 del 19.07.2012 OGGETTO : RIQUALIFICAZIONE VILLA COMUNALE. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. CUP:186H10000090004.

Dettagli

OGGETTO: Affidamento incarico temporaneo di Responsabile dell Unità Operativa Complessa di Patologia Chirurgica - Prof. Fabrizio Scognamillo.

OGGETTO: Affidamento incarico temporaneo di Responsabile dell Unità Operativa Complessa di Patologia Chirurgica - Prof. Fabrizio Scognamillo. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 438 DEL 06/11/2015 OGGETTO: Affidamento incarico temporaneo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 19/04/2016 Nr. Prot. 1612 Affissa all'albo

Dettagli

TERAMO. nella riunione del 21 gennaio 2015 ha espresso

TERAMO. nella riunione del 21 gennaio 2015 ha espresso Istituto Zooprofattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati D L Immeatamente eseguibe DELIBERAZIONE N. Lo AVENTE AD OGGETTO: Provvemen%ì

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E I V. Il Dirigente del Settore

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E I V. Il Dirigente del Settore PRATICA Nr. DBDIR - 597-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E I V REGISTRO GENERALE NR. DEL 557 12-05-2011 OGGETTO PIAR CONTESTI RURALI KROTONESI (C.R.KR.) - MIS. 321-INT.CRKR 24 - RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1436 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 30 del 20 novembre 2014 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1139

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 361 DEL 06/10/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 361 DEL 06/10/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 361 Seduta del 06/10/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione tra la Regione Umbria ed il Comune

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 235. del 10.05.2013 OGGETTO: Pagamento dei costi di trasferta e della sistemazione alberghiera

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 31 Adunanza del 23/04/2014 OGGETTO: ART. 1, COMMA 136 LEGGE N. 56/2014. ONERI CONNESSI ALLE ATTIVITA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 617 DEL 13/08/2013 OGGETTO: Convenzionamento, per attività assistenziale,

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL / / Proposta n. 1687 del 15/12/2017 STRUTTURA PROPONENTE: DIRETTORE ASSL

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio copia COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 148 Del 13/12/2012 OGGETTO: Ufficio di supporto alle dirette dipendenze del Sindaco, ai sensi dell'art. 90 del TUEL 267/2000. Collaboratore

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'AFFITTO ALLA DITTA SCATTOLINI S.P.A. DI UN'AREA DI PROPRIETA' COMUNALE IN FREGIO A VIA MEUCCI DESTINATA A

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 91 Data 16/10/2014 Oggetto: Stanziamento somme a

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale. REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Montescaglioso - Matera

Servizio Sanitario Nazionale. REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Montescaglioso - Matera Servizio Sanitario Nazionale REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Montescaglioso - Matera DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Nominato con D.G.R. n. 27 dell 08.01.2015 e D.P.G.R.

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PIANO DI LOTTIZZAZIONE "MATTINZIOLI". VARIANTE RELATIVA ALLA CABINA ENEL. Oggi ventitre del mese di Maggio anno 2013; Convocata in seguito

Dettagli

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 22 del 20-04-2016 OGGETTO: Proroga tecnica del servizio di gestione illuminazione votiva del cimitero comunale

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati E E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. 4J AVENTE AD OGGETTO: INTERVENTI

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 219 Reg. Deliberazioni N. 21529/2016 di Prot. G. OGGETTO: Programma d intervento Mantova Capitale

Dettagli

del Mouse G. Caporale TERAMO

del Mouse G. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. 30 AVENTE AD OGGETTO: Conferimento

Dettagli

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) *************

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 6 del Reg.

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

OGGETTO : PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE IN VIA P.G. SELVI.

OGGETTO : PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE IN VIA P.G. SELVI. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA n 370 del 01/12/11 OGGETTO : PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE

Dettagli