F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi e sanzioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi e sanzioni"

Transcript

1 Rescaldina, 31 Gennaio 2012 Release AG CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2012 COMUNICAZIONE ANNUALE IVA 2012 F24: ravvedimento operoso nuove tabelle per calcolo automatico interessi e sanzioni F24 :tetto credito Comunicazione over 3000: CONTRATTI Nuovi regimi contabili

2 DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2012 Con la presente release si rilascia: 1) Gestione completa quadri della Dichiarazione annuale iva 2) Travaso dei dati contabili 3) Stampa completa della dichiarazione 4) F7 di definitivo con riporto dati sul FIR ISTRUZIONI MINISTERIALI Si rende anche disponibile il manuale ministeriale consultabile da ogni videata della dichiarazione: Dal campo Codice Utente Digitare "CTRL+E", e sulla scelta che viene visualizzata scegliere 'Ministeriale' RIPRESA COMPENSAZIONI F24 La ripresa delle compensazioni al rigo VL9 viene effettuata utilizzando la stessa modalità delle dichiarazioni dei redditi. Sul rigo VL9 utilizzerete la A di automatico per riprendere gli importi dal archivio F24 oppure la M di manuale per inserirli senza ripresa AGGANCI DA CONTROLLARE E/O MODIFICARE al fine di travasare i nuovi campi previsti sul modello iva: Vendite di cellulari e microprocessori in reverse change: Quadro E rigo E34 campi o Codice Iva Art.17,c6 lett. B per vendite cellulari: Il codice iva utilizzato per questa tipologia di operazioni(176b) dovra avere l indicatore CE nel campo riferimenti iva annuale quadro E o Codice Iva Art.17,c6 lett. C per microprocessori: Il codice iva utilizzato per questa tipologia di operazioni(176c) dovra avere l indicatore MI nel campo riferimenti iva annuale quadro E Acquisti di cellulari e microprocessori in reverse change: Quadro VJ righi 15 e 16 I due righi vengono travasati con l utilizzo delle causali appositamente previste per queste casistiche: CEL1 CEL2 CEL3 per i cellulari CPC1 CPC2 CPC3 per i microprocessori

3 COMUNICAZIONE ANNUALE IVA 2012 Con il presente aggiornamento rilasciamo la nuova versione della Comunicazione dati iva annuale. Per gestire la comunicazione andare in: CONTABILITA' 4. Fasi annuali 4. Comunicazione annuale iva e qui troverete i programmi per la compilazione, per il travaso, per la stampa e per l'invio telematico della Comunicazione annuale iva. ISTRUZIONI MINISTERIALI Con questo aggiornamento, e' inoltre possibile consultare direttamente a video le istruzioni ministeriali. Su qualsiasi videata in gestione, sul campo Codice Utente, digitando "CTRL+E" si visualizzano le seguenti scelte: Tipo di Help Personalizzato - Ministeriale - Esci scegliere l'opzione ministeriale per consultare a video le istruzioni ministeriali.

4 F24 RAVVEDIMENTI: NUOVO AUTOMATISMO PER INTERESSI E SANZIONI Il calcolo delle sanzioni e degli interessi sul conteggio del ravvedimento operoso per omesso o insufficiente pagamento dell imposta è stato automatizzato ed è allineato al decreto legge del 6 luglio 2011 n.98 art.23, comma 21, in cui è previsto il ravvedimento Sprint. Il cliente sia in inserimento manuale del singolo tributo da ravvedere, sia con funzione di ripresa dei tributi presenti in archivio (tasto F6 o F7 sul campo Tributo), utilizzando la procedura standard o semplificata, si trova a dover compilare la seguente maschera Data violazione: in questo campo deve essere inserita la data del primo giorno di applicazione della sanzione e degli interessi. Si tratta del giorno successivo alla data di scadenza, data in cui doveva essere versata l imposta. Data ravvedimento: è la data in cui verranno versate le somme dovute: tributo, interessi e sanzioni. Ricordarsi che nella stampa degli F24 deve essere inserita come data di versamento questa data. Data presentazione dichiarazione: il campo è presente per gestire il cosiddetto ravvedimento lungo che prevede il diritto al pagamento di una sanzione ridotta se il pagamento avviene oltre i 30 gg ed entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all anno in cui è stata commessa la violazione o se, non è prevista la dichiarazione periodica, entro un anno dalla violazione. Se il campo Data presentazione dichiarazione è a spazio, il programma considererà come termine ultimo per usufruire del ravvedimento lungo il termine di 365 gg. Compilando il campo verrà considerata questa data come termine ultimo per l applicazione nel calcolo della sanzione ridotta.

5 Ai fini del calcolo degli interessi e delle sanzioni vengono utilizzate le seguenti due nuove tabelle: F24 T. Tabelle di base 6.Tabella interessi legali 7.Tabella sanzioni Ravvedimento operoso La manutenzione delle suddette tabelle è a carico di SICOM. Ai fini del calcolo delle sanzioni abbiamo la seguente situazione: Ravvedimento "Sprint" entro 14 giorni: dal 6/7/2011: sanzione ridotta pari a 0,20% per ogni giorno di ritardo max 2,80, in presenza di 14 giorni di ritardo; Ravvedimento Breve entro 30 giorni: dal 1/2/2011: sanzione ridotta 3% ( 1/10 del 30%); Ravvedimento Lungo oltre 30 giorni ed entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno in cui è stata commessa la violazione o, se non è prevista la dichiarazione periodica, entro un anno dalla violazione (cosiddetto "ravvedimento lungo"): dal 1/2/2011: sanzione ridotta 3,75% (1/8 del 30%); Ravvedimento oltre i termini precedente: sanzione intera pari al 30%. Il programma mantiene la gestione del calcolo manuale. E stato inserito, infatti, un nuovo campo in cui è evidenziato se il calcolo è stata eseguito in automatico A o se si è scelta la versione manuale spazio.

6 Attenzione: nel caso in cui si toglie la A di automatico e si inserisce lo spazio per gestire manualmente il calcolo, tutti i progressivi verranno considerati gestiti manualmente. Inoltre, attualmente non è possibile, dopo avere eseguito il calcolo con opzione manuale, reinserire la A di automatico per effettuare nuovamente il calcolo automatico. Si evidenzia che nel caso in cui abbiamo la A di automatico è possibile utilizzare il tasto F8 di riepilogo in modo da ottenere la situazione del singolo tributo. Infine nella maschera 2/2 nella sezione del calcolo delle Sanzioni si evidenzia la presenza di un nuovo campo: Sprint. Viene compilato nel caso in cui il calcolo della sezione rientra nel ravvedimento sprint.

7 F24: TETTO CREDITO Attualmente, ossia prima del presente aggiornamento, il tetto del credito doveva essere inserito nella tabella Situazione periodi F24. Al fine di migliorare la gestione del tetto del credito e stata creata una nuova tabella in: F24 T. Tabelle 3. Utenti-Tetto Credito D.L.241/97 Per gli utenti per i quali si intende attivare il controllo sul limite di utilizzo dei crediti in F24 sara necessario inserire la presente tabella compilando i seguenti campi Periodo inizio: indicare la data di inizio anno solare per la quale si intende controllare il tetto credito, esempio Periodo fine: viene compilato in automatico dalla procedura Tetto credito: in automatico viene proposto il limite di ,90, tuttavia e possibile modificare l importo proposto. Per gli utenti per i quali avevate gia inserito il tetto del credito nella vecchia gestione, durante l aggiornamento vi e stata creata in automatico questa tabella.

8 COMUNICAZIONE OVER 3000: CONTRATTI Per coloro che gestiscono i contratti, e ora possibile attivare una nuova funzione, che consente, in fase di inserimento dei movimenti contabili, di controllare se per il cliente/fornitore selezionato risultano aperti dei contratti e di posizionarsi direttamente sul campo contratto. Per attivare questa funzione di controllo e necessario compilare il nuovo campo presente in ARCHIVI 2. Tabelle 5. Tabelle di studio 1. Gestione parametri studio Entrare in variazione sul codice del vostro studio e compilare il campo: Richiesta contratti su movimenti contabili con S In pratica attivando questa funzione, quando si e in inserimento dei movimenti contabili di fatture clienti e fornitori, se si utilizza un anagrafica che ha CONTRATTI APERTI verra evidenziata la scritta a fondo pagina ATTENZIONE Contratti Aperti e il cursore si posizionera direttamente sul campo contratto in modo da consentire di selezionare o inserire un contratto. Se il movimento non deve invece essere agganciato ad alun contratto e sufficiente digitare invio e confermare la videata dell anagrafica. Se l anagrafica non ha contratti aperti la procedura continuera a comportarsi come sempre. NUOVI REGIMI CONTABILI Dal 1/1/2012 partono due nuovi regimi contabili: 1) Nuovi minimi (art.27, c.1 e 2 DL n.98/2011) contabilmente non cambia nulla rispetto a quanto gia facevate fino al 2011 per i vecchi Minimi. Per gestire questo regime si continua ad utilizzare lo stesso indicatore previsto per i vecchi minimi: In Archivi 1. Utenti e Anagrafiche 5. Utenti dati contabili campo: Altri regimi contabili S= minimi/nuovi minimi (art.27 co.1 e 2 DL 98/2011)

9 2) Nuovo regime contabile agevolato (art.27 c.3 DL n.98/2011) I requisiti per accedere a questo regime sono gli stessi del vecchio regime dei minimi. Chi non potra accedere al nuovo regime dei minimi in quanto non ha gli ulteriori requisiti previsti, ma continua ad avere i requisiti dei vecchi minimi, allora entra in modo naturale in questo regime (non c e bisogno di opzione) Questo nuovo regime prevede: Esonero dalla registrazione delle scritture contabili Esonero dalla liquidazione periodica e dal versamento periodico iva Presentazione della dichiarazione annuale iva e della comunicazione annuale iva Versamento dell iva in fase di dichiarazione annuale iva con tributo 6099 Esonero dalla dichiarazione IRAP Sono soggetti agli Studi di settore Per gestire questo nuovo regime abbiamo creato il seguente nuovo indicatore: In Archivi 1. Utenti e Anagrafiche 5. Utenti dati contabili campo: Altri regimi contabili A= regime contabile agevolato art.27 c.3 DL n.98/2011.

Comunicazione Beni d impresa dati in godimento a soci e familiari

Comunicazione Beni d impresa dati in godimento a soci e familiari Rescaldina, 17 Febbraio 2012 Release AG201203 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Dichiarazione annuale Iva 2012 Certificazione utili corrisposti Comunicazione Beni d impresa dati in godimento a soci e familiari

Dettagli

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti.

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti. Rescaldina 10/11/2011 Release AG201126 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Comunicazione operazioni over 3000: o o causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi

Dettagli

REGOLARIZZAZIONE SPLAFONAMENTO CON EMISSIONE DI AUTOFATTURA

REGOLARIZZAZIONE SPLAFONAMENTO CON EMISSIONE DI AUTOFATTURA REGOLARIZZAZIONE SPLAFONAMENTO CON EMISSIONE DI AUTOFATTURA Supponendo di avere un plafond disponibile pari a 98.000 e di trovarsi nella situazione riportata nella videata sottostante, in cui si ha uno

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina, 27 Gennaio 2017 Release AG201702 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO DICHIARAZIONE ANNUALE IVA DICHIARAZIONE DI INTENTO CODICI TRIBUTO SUPERAMMORTAMENTO CO.CO.PRO VARIE DICHIARAZIONE IVA ANNUALE 2017

Dettagli

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati Rescaldina 25/09/2017 Release AG20174F CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità VARIE Rettifica e annullamento files inviati Pagina 1 di 6 INVIO DATI FATTURA TRAVASO DATI

Dettagli

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi.

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. RATEI E RISCONTI Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. Per attivare la gestione è necessario impostare a S il parametro contabile Gest.ratei/risconti/compet

Dettagli

CONTABILITA : MODIFICHE IMPLEMENTAZIONI PER GESTIONE COMUNICAZIONI TELEMATICHE OPERAZIONI SUPERIORI A 3000 EURO

CONTABILITA : MODIFICHE IMPLEMENTAZIONI PER GESTIONE COMUNICAZIONI TELEMATICHE OPERAZIONI SUPERIORI A 3000 EURO Rescaldina, 23 Febbraio 2011 Release AG201105 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO CONTABILITA : MODIFICHE IMPLEMENTAZIONI PER GESTIONE COMUNICAZIONI TELEMATICHE OPERAZIONI SUPERIORI A 3000 EURO INTRASTAT: NUOVA

Dettagli

Linea Sistemi Lecce Via del Mare / / / /

Linea Sistemi Lecce Via del Mare / / / / Linea Sistemi Lecce Via del Mare 18 0832/392697 0832/458995 0832/372266 0832/372308 e-mail: lineasistemi@tiscali.it Fattura ricevuta da professionista Situazione. La registrazione della fattura in contabilità

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL Di seguito vengono descritte le attività da eseguire in occasione del cambio di esercizio. Sommario: UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 Spring SQ/SB 1. DITTE

Dettagli

OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI

OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI OPERAZIONI CON ENTI PUBBLICI Questo documento illustra come registrare e gestire in primanota, in particolare ai fini iva, le fatture emesso verso enti pubblici. Per l emissione di documenti elettronici

Dettagli

Aliquota 22% E necessario sostituire nel gestionale Wondel/Wondel Evolution, la vecchia aliquota Iva 21%, con la nuova aliquota 22%.

Aliquota 22% E necessario sostituire nel gestionale Wondel/Wondel Evolution, la vecchia aliquota Iva 21%, con la nuova aliquota 22%. E necessario sostituire nel gestionale Wondel/Wondel Evolution, la vecchia aliquota Iva 21%, con la nuova aliquota 22%. Le maschere seguenti sono esemplificative, potrebbero essere diverse in base alla

Dettagli

Certificazione Compensi

Certificazione Compensi HELP DESK Nota Salvatempo 0023 MODULO Certificazione Compensi Quando serve Per la gestione degli adempimenti periodici del sostituto d imposta relativi ai compensi di lavoro autonomo. Per la gestione dei

Dettagli

MSTIVA Con questo programma è possibile eseguire stampe di controllo per verificare quanto trasferito dal programma nei vari quadri.

MSTIVA Con questo programma è possibile eseguire stampe di controllo per verificare quanto trasferito dal programma nei vari quadri. education 2011 Promemoria dichiarazione iva Verificare la tabella PERSON11. Chi ha attivato le aliquote standard per l anno 2010 ha già la correlazione predisposta. E opportuno comunque entrare nella tabella

Dettagli

Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2015

Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2015 Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2015 Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2015

Dettagli

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Release 5.20 Manuale Operativo RIEPILOGHI IVA Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Il modulo abilita le funzioni per il collegamento del Piano dei Conti ai quadri della dichiarazione IVA che potranno

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 331 03.11.2016 Omesso versamento Iva e possibile compensazione Categoria: Iva Sottocategoria: Varie A cura di Paola Sabatino Nel caso di omesso

Dettagli

Camera di Commercio: Imperia, La Spezia, Belluno

Camera di Commercio: Imperia, La Spezia, Belluno Rescaldina 27/05/2016 Release AG201614 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Quadri: CE FC ZFU(upf) Camera di Commercio: Imperia, La Spezia, Belluno VARIE QUADRI CONSEGNATI: CE FC per tutte le dichiarazioni e ZFU

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA CNA Servizi Soc. Coop. Cons. p. a. COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA Per una corretta gestione della Comunicazione Annuale Dati Iva e della Dichiarazione Annuale Iva si dovranno

Dettagli

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Alla c.a. del responsabile amministrativo Come ben sapete, i prodotti della famiglia Adhoc si appoggiano ad un codice esercizio

Dettagli

VARIAZIONE ALIQUOTA IVA

VARIAZIONE ALIQUOTA IVA VARIAZIONE ALIQUOTA IVA RIFERIMENTI NORMATIVI E CONSIDERAZIONI GENERALI Come definito dall art. 40, comma 1 ter, del DL 6 luglio 2011, n. 98 (già differito al 1 ottobre ad opera dell art. 11 del DL n.

Dettagli

BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI NOTE PER IMI PROVINCIA BOLZANO ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE VARIE

BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI NOTE PER IMI PROVINCIA BOLZANO ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE VARIE Rescaldina 17/11/2014 Release AG201433 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO BANCA DATI IMU BANCA DATI TASI NOTE PER IMI PROVINCIA BOLZANO ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE VARIE RICORDIAMO DI EFFETTUARE TUTTI

Dettagli

Avvertenze. Descrizione dell aggiornamento. Istruzioni

Avvertenze. Descrizione dell aggiornamento. Istruzioni 1 Release Versione Applicativo Contabilità Oggetto: Modifiche varie Versione: 201601 Data di rilascio: 01/03/2016 Sigla: Avvertenze Chiudere l applicativo su tutti i pc prima di effettuare l installazione.

Dettagli

Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2013

Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2013 Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2013 Istruzioni_ditte_Annuale_Comunicazione_Iva_Net2013

Dettagli

RAVVEDIMENTO OPEROSO LYNFA F24. Tipo Documento: Mini Guida Operativa. Gestione Modello F24. F24 Ravvedimento operoso GESTIONE RAVVEDIMENTO OPEROSO

RAVVEDIMENTO OPEROSO LYNFA F24. Tipo Documento: Mini Guida Operativa. Gestione Modello F24. F24 Ravvedimento operoso GESTIONE RAVVEDIMENTO OPEROSO LYNFA F24 Tipo Documento: Mini Guida Operativa Linea Prodotto: Procedura: Area: Modulo: Versione / Build: Data Inizio Validità: Classificazione: Titolo: Lynfa Studio - Contabilità e Redditi LYNFA F24 Gestione

Dettagli

L utente dovrà generare manualmente tali deleghe F24, tramite la Gestione Versamenti (Scelta ALTRI ADEMPIMENTI 61-01) con le seguenti modalità:

L utente dovrà generare manualmente tali deleghe F24, tramite la Gestione Versamenti (Scelta ALTRI ADEMPIMENTI 61-01) con le seguenti modalità: Com'era già noto da tempo, dal 01/01/2016 le compensazioni effettuate utilizzando il Codice Tributo 1655 devono essere esposte nel modello F24, non essendo più possibile effettuare gli scomputi interni.

Dettagli

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa

Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Dichiarazione IVA 2017 Guida Operativa Edizione 1.2 gennaio 2017 In base all articolo 8 del d.p.r. 22 luglio 1998, n. 322 e successive modificazioni, la dichiarazione IVA 2017, relativa all anno 2016 deve

Dettagli

# Come creare un soggetto contabile

# Come creare un soggetto contabile Suite Contabile Fiscale Contabilità generale e cespiti #2331 - Come creare un soggetto contabile Per creare un nuovo soggetto contabile occorre: Dalla voce di menù Contabilità/File/Nuovo seguire la procedura

Dettagli

Nuova gestione per comunicazione soggetti domiciliati in PAESI BLACK LIST art.1 comma 1 del D.L. n. 40 del 25 marzo Premessa

Nuova gestione per comunicazione soggetti domiciliati in PAESI BLACK LIST art.1 comma 1 del D.L. n. 40 del 25 marzo Premessa Nuova gestione per comunicazione soggetti domiciliati in PAESI BLACK LIST art.1 comma 1 del D.L. n. 40 del 25 marzo 2010 Premessa L art. 1, comma 1, del D.L. n. 40 del 25 marzo 2010 (pubblicato sulla G.U.

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 SPRING SQ/SB

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 SPRING SQ/SB Di seguito vengono descritte le attività da eseguire in occasione del cambio di esercizio. Sommario: Spring SQ/SB 1. DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE CON ANNO SOLARE (1/1-31/12) 2. DITTE CON ESERCIZIO

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina, 12 Gennaio 2017 Release AG201701 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO STORICIZZAZIONE FISCALE 2016 (easy16) CONTABILITA SEMPLIFICATA: PRIME IMPLEMENTAZIONI VARIE STORICIZZAZIONE FISCALE 2016 (easy16)

Dettagli

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/ / Tel. 0832/ /

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/ / Tel. 0832/ / Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Fattura Ricevuta da Professionista con RitAcconto e Cassa Nazionale CP8.

Dettagli

Liquidazione IVA per Cassa

Liquidazione IVA per Cassa Liquidazione IVA per Cassa Manuale Utente A cura di : VERS. 9.04T DEL 11/12/2012 (T. MICELI) Assist. Clienti IVA x CASSA SOMMARIO pag. I Sommario Premessa... 1 1. Aggiornamento archivi... 2 1.1. Scelta

Dettagli

La generazione dei modelli di pagamento

La generazione dei modelli di pagamento SCHEDA WEB DELEGHE La generazione dei modelli di pagamento Scheda Web I modelli di pagamento possono essere generate in più modalità: generazione automatica; generazione rapida; con trasferimento da dichiarazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Prerequisiti Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L opzione Spesometro è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Spesometro L opzione consente di estrapolare

Dettagli

Gestione_Plafond. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Gestione_Plafond. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Gestione_Plafond Gestione_Plafond Rev. 19/10/2016 Indice

Dettagli

ACCONTO_IVA_2016. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

ACCONTO_IVA_2016. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Perl Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA ACCONTO_IVA_2016 Acconto_Iva_2016_Net2015 Rev. 28/11/2016

Dettagli

MODELLO IRAP ELABORAZIONE + IMPORT DATI CONTABILI

MODELLO IRAP ELABORAZIONE + IMPORT DATI CONTABILI MODELLO IRAP Il riferimento al manuale è il menu REDDITI, capitolo IRAP. Pur trattandosi di una dichiarazione a sé stante, il modello si gestisce all interno della pratica redditi. E gestito come se fosse

Dettagli

Documento: Entro la scadenza del 27 dicembre si dovrà versare l acconto Iva per l anno di imposta successivo pari all 88% dell Iva relativa all

Documento: Entro la scadenza del 27 dicembre si dovrà versare l acconto Iva per l anno di imposta successivo pari all 88% dell Iva relativa all Documento: Entro la scadenza del 27 dicembre si dovrà versare l acconto Iva per l anno di imposta successivo pari all 88% dell Iva relativa all ultimo trimestre o mese precedente (cfr art. 6 L. 405/1990).

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 29/04/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

Ricalcolo acconti per deducibilita spese autovetture. Definitivo Dichiarazione Redditi per UPF USC e ENC

Ricalcolo acconti per deducibilita spese autovetture. Definitivo Dichiarazione Redditi per UPF USC e ENC Rescaldina 14/05/2013 Release AG201211 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO STUDI DI SETTORE: data entry e travasi Ricalcolo acconti per deducibilita spese autovetture Definitivo Dichiarazione Redditi per UPF

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. GESIMM - RELEASE Versione 2014.2.0 Applicativo:

Dettagli

NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura SPRING SQ Versione /09/2013

NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura SPRING SQ Versione /09/2013 NUOVA ALIQUOTA IVA ORDINARIA 22% Note operative per la procedura SPRING SQ Versione 1.0-30/09/2013 CREAZIONE NUOVO CODICE IVA Percorso di menu: Tabelle gestionali Contabilit Tabella codici iva Cercare

Dettagli

AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE

AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE L azienda esportatrice abituale, effettua cessioni verso clienti esteri non soggette ad iva. Si genera così il plafond, che potrà utilizzare per acquistare dai fornitori in

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 31/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

CONSOLIDATO NAZIONALE E MONDIALE 2013

CONSOLIDATO NAZIONALE E MONDIALE 2013 CONSOLIDATO NAZIONALE E MONDIALE 2013 Note di rilascio Versione 9.1.0 Data 14 maggio 2013 Compatibilità 9.0.0 e successive In sintesi CONTENUTO DELLA VERSIONE Quadri Stampa Fiscale delega F24 Conversione

Dettagli

IVA. Acconto del Alla cassa entro il

IVA. Acconto del Alla cassa entro il Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 364 10.12.2014 IVA. Acconto del 29.12. Alla cassa entro il 29.12.2014. Categoria: Iva Sottocategoria: Adempimenti Entro il 27.12 di ogni anno

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione Tutti gli applicativi

Note di Rilascio Utente Versione Tutti gli applicativi Note di Rilascio Utente Versione 16.01.10 - Tutti gli applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La ver 16.01.10 può essere utilizzata

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00065z)...2 CONTABILITA CONTENITORE UNICO...3 Causali Contabili...3 Allinea saldo

Dettagli

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART IL MODELLO F24 Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART INTRODUZIONE...2 GESTIONE MODELLO...3 - Inserimento Banche...3 - Impostazioni di base...4 - Inserimento manuale tributi

Dettagli

Note di fine anno. Applicativo Dylog Manager. Dicembre 2015 rel. 01

Note di fine anno. Applicativo Dylog Manager. Dicembre 2015 rel. 01 Note di fine anno Applicativo Dylog Manager Dicembre 2015 rel. 01 Sommario Prima di procedere 3 Contabilità. 3 Vendite. 4 Magazzino. 4 Procedura Automatica di Passaggio d anno per Contabilità\Vendite\Magazzino...

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida all utilizzo Iscrizione al servizio Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. Iscrizione al servizio Cliccare su FATT-PA per iniziare la procedura di registrazione.

Dettagli

5 Creare una ditta contabile

5 Creare una ditta contabile 5 Creare una ditta contabile menu 1/9/2 > Archivio ditta contabile 1 caso : l anagrafica esiste già nell archivio ditte contabili (a) si richiama la ditta con la Rag. Soc. o con il Codice Ditta (b) si

Dettagli

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L art. 4, comma 1, del D.L. n. 193/2016 ha modificato l art. 21 del D.L. n. 78/2010, sostituendo il vecchio spesometro con una nuova comunicazione dei dati

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Direzione e coordinamento Dylog Italia S.p.A. Via Francesco Antolisei, Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Direzione e coordinamento Dylog Italia S.p.A. Via Francesco Antolisei, Roma Gruppo Buffetti S.p.A. Direzione e coordinamento Dylog Italia S.p.A. Via Francesco Antolisei, 10-00173 Roma CONTRIBUENTI MINIMI. Possono accedere al nuovo regime dei contribuenti minimi introdotto dall

Dettagli

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro:

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro: Per accedere alla nuova gestione del Modello comunicazione polivalente è possibile utilizzare il comando MCOMPOL oppure operare dal tree-view la scelta desiderata come da videata. Come anno di competenza

Dettagli

AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE

AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE AZIENDA ESPORTATRICE ABITUALE L azienda esportatrice abituale, effettua cessioni verso clienti esteri non soggette ad iva. Si genera così il plafond, che potrà utilizzare per acquistare dai fornitori in

Dettagli

Dichiarazioni Fiscali 2010

Dichiarazioni Fiscali 2010 Dichiarazioni Fiscali 2010 Deleghe 2010 Importazione dati da PagheOnLine La procedura di importazione dei dati provenienti da PAGHE ONLINE in DELEGHE di pagamento è composta da 2 fasi: 1) Preparazione

Dettagli

CIRCOLARE n. 16 del 09/12/2013 IL VERSAMENTO DELL ACCONTO IVA 2013

CIRCOLARE n. 16 del 09/12/2013 IL VERSAMENTO DELL ACCONTO IVA 2013 CIRCOLARE n. 16 del 09/12/2013 IL VERSAMENTO DELL ACCONTO IVA 2013 INDICE 1. PREMESSA 2. METODO STORICO 3. METODO PREVISIONALE 4. METODO DELLE OPERAZIONI EFFETTUATE 5. SOGGETTI ESONERATI DAL VERSAMENTO

Dettagli

UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2014

UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2014 UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2014 Note di rilascio Versione 1.6.0 Data 11 Novembre 2014 Compatibilità 1.0.0 e successive Aggiornamenti per saldo IMU/TASI 2014 Ai fini della gestione del saldo IMU vengono

Dettagli

Corrispettivi Giornalieri Grafici

Corrispettivi Giornalieri Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0043 MODULO FISCALE Corrispettivi Giornalieri Grafici Quando serve Per la registrazione dei corrispettivi a partire dall'esercizio IVA 2015. La normativa Novità Nessuna normativa

Dettagli

NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA

NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA Aggiornato il 19/09/2011 NUOVA ALIQUOTA IVA 21% Note operative per la procedura ESOLVER - ENOLOGIA PREMESSA: SISTEMI SPA HA PROVVEDUTO A DEFINIRE I NUOVI CODICI IVA CON ALIQUOTA 21%, DEFINENDO LE CODIFICHE

Dettagli

N.B.: per poter eseguire la 1ª chiusura I.V.A. periodica dell'anno occorre avere eseguito la Chiusura I.V.A. a fine anno.

N.B.: per poter eseguire la 1ª chiusura I.V.A. periodica dell'anno occorre avere eseguito la Chiusura I.V.A. a fine anno. Registrazione Movimenti Contabili di Apertura Per registrare manualmente i movimenti di apertura ad inizio anno, occorre: creare una causale contabile per registrare i movimenti di apertura (dovrà essere

Dettagli

UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012

UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012 Istruzioni: UNICO 2012 UNICO ENC AMMINITRAZIONI DELLO STATO 2012 Fasi da seguire per la gestione dell UNICO 2012: 1 - Operazioni preliminari. 2 - Calcolo UNICO. 3 - Completamento UNICO. 4 - Stampa UNICO.

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00057z)...2 CONTABILITA CONTENITORE UNICO...3 Attività periodiche e annuali...3 Immissione/Variazione

Dettagli

SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015

SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015 SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015 1. ESTRAZIONE DEI MOVIMENTI Da Menù di Point Contabilità Riepilogativi e Dichiarazione IVA Elenco Documenti IVA Attivare l anteprima a video

Dettagli

9 Gestire la contabilità

9 Gestire la contabilità 9 Gestire la contabilità A) Operazioni di gestione e controllo Menu 1/1/2 > Gestione corrispettivi per gestire la Ventilazione dei corrispettivi: - Nella ditta contabile a pag. 2, campo 01, indicare 1

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE DOPO L'AGGIORNAMENTO

FASI DA ESEGUIRE DOPO L'AGGIORNAMENTO Rescaldina 15/04/2013 Release AG201308 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Modello UPF: fascicolo 1 Gestione ritenute N.B. Nota riservata a coloro che gestiscono il Mod. 730 con procedura SICOM. Il presente aggiornamento

Dettagli

Oggetto: ACCONTO IVA ANNO 2014 SCADENZA

Oggetto: ACCONTO IVA ANNO 2014 SCADENZA INFORMATIVA N. 18 / 2014 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: ACCONTO IVA ANNO 2014 SCADENZA 29.12.2014 Riferimenti: ART.6 L.29.12.1990 N.405 ; Risoluzione n. 157/E del 23.12.2004. Entro il 27 dicembre

Dettagli

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA I documenti creati tramite la funzione Vendita Acquisti generano automaticamente scritture contabili che, insieme alle registrazioni inserite

Dettagli

770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello

770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello 770/2016 Travaso dati paghe e gestione modello A partire dalla release 16.30.00 è attiva la gestione completa di tutti i quadri della Dichiarazione 770/2016, relativa all anno fiscale 2015. Ricordiamo

Dettagli

OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL Di seguito, elenchiamo le operazioni da effettuare per iniziare a lavorare nel 2017.

OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL Di seguito, elenchiamo le operazioni da effettuare per iniziare a lavorare nel 2017. OPERAZIONI DA COMPIERE PER INIZIARE A LAVORARE NEL 2017 Di seguito, elenchiamo le operazioni da effettuare per iniziare a lavorare nel 2017. Apertura nuovo esercizio in Spring SQL Andare in CONFIGURAZIONE

Dettagli

LIQUIDAZIONE PERIODICA IVA

LIQUIDAZIONE PERIODICA IVA LIQUIDAZIONE PERIODICA IVA Per poter effettuare la liquidazione periodica dell iva occorre impostare gli opportuni parametri e ovviamente eseguire tutte le registrazioni contabili che concorrono alla determinazione

Dettagli

Comunicazione Annuale Dati IVA 2015

Comunicazione Annuale Dati IVA 2015 HELP DESK Nota Salvatempo 0022 MODULO Comunicazione Annuale Dati IVA 2015 Quando serve La normativa: Casi di esonero Novità Termini/modalità di presentazione Da ricordare Per gestire in modo corretto il

Dettagli

Ricalcolo acconti per deducibilita spese autovetture

Ricalcolo acconti per deducibilita spese autovetture Rescaldina 30/04/2013 Release AG201309 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Unico Persone Fisiche - fascicolo 2 e 3 - IVS Unico Societa di Persone Enti non commerciali IRAP Ricalcolo acconti per deducibilita spese

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina, 16 Gennaio 2013 Release AG201301 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO IVA PER CASSA ISTANZA RIMBORSO IRES/IRPEF PER DEDUZIONE IRAP IVA PER CASSA L art.32 bis del DL 22.6.2012 n.83, convertito nella

Dettagli

PC line s.a.s di RANDI SERGIO & C. Hardware & Software - Informatica Gestionale - Assistenza

PC line s.a.s di RANDI SERGIO & C. Hardware & Software - Informatica Gestionale - Assistenza REGISTRAZIONI OPERAZIONI ACQUISTO INTRACOMUNITARIE IN Gestionale 1 Per gestire automaticamente le registrazioni contabili relative alle operazioni intracomunitarie bisogna prima impostare alcuni parametri.

Dettagli

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE COMUNICAZIONE IVA La Comunicazione Annuale Dati IVA si esegue tramite la voce di menù DR Comunicazione IVA Il menù si compone delle seguenti funzioni: Tabelle Elaborazione Immissione/Revisione Impegno

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA FISCALE N 7.01 del 21.02.2014 La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n. 7.00 del 07/06/2013

SCHEDA OPERATIVA FISCALE N 7.01 del 21.02.2014 La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n. 7.00 del 07/06/2013 SCHEDA OPERATIVA FISCALE N 7.01 del 21.02.2014 La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n. 7.00 del 07/06/2013 Versamenti Unificati : gestione contribuente Con la presente Scheda verranno illustrati

Dettagli

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 15 Tel. 0832/ / Tel. 0832/ /

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 15 Tel. 0832/ / Tel. 0832/ / Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 15 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Dichiarazione Integrativa/Correttiva Integrativa, Correttiva nei termini,

Dettagli

Comunicazione annuale operazioni Black List

Comunicazione annuale operazioni Black List Nota Salvatempo Contabilità 14.05 10 MARZO 2016 Comunicazione annuale operazioni Black List Premessa normativa Il decreto Semplificazioni Fiscali D.Lgs. 165/2014 all art. 21 ha apportato alcune modifiche

Dettagli

Gestione_Autotrasportatori

Gestione_Autotrasportatori Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Gestione_Autotrasportatori Indice dei Contenuti 1. IMPOSTAZIONI...

Dettagli

#830 Gestione Intrastat

#830 Gestione Intrastat Suite Contabile Fiscale Premessa La Suite Datev Koinos prevede: #830 Gestione Intrastat 1. la gestione dati Intrastat: permette la compilazione dei dati ai fini della presentazione degli elenchi Intrastat

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA DICHIARAZIONE ANNUALE DATI IVA CODICI TRIBUTO CODICI IVA VARIE

CERTIFICAZIONE UNICA DICHIARAZIONE ANNUALE DATI IVA CODICI TRIBUTO CODICI IVA VARIE Rescaldina 24/02/2016 Release AG201605 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO CERTIFICAZIONE UNICA DICHIARAZIONE ANNUALE DATI IVA CODICI TRIBUTO CODICI IVA VARIE RICORDIAMO DI EFFETTUARE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dettagli

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo # sp6

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo # sp6 Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 8.02 sp6 Il recepimento della normativa per la presentazione delle operazioni con paesi in regime di Black

Dettagli

CHIUSURA ANNUALE 2016

CHIUSURA ANNUALE 2016 Gestione Informatica Via Brescia, 37 36040 Torri di Quartesolo (VI) Parco commerciale Le Piramidi Tel 0444 267311 Fax 0444 267410 gestinfo@gestioneinformatica.it www.gestioneinformatica.it CHIUSURA ANNUALE

Dettagli

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Nominativo

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Nominativo Nota Salvatempo Antielusione - Invio dati fatture 13 settembre 2017 Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute Nominativi Di seguito, verranno illustrate le modalità operative per una corretta

Dettagli

Pagina intenzionalmente lasciata vuota DG

Pagina intenzionalmente lasciata vuota DG DG04 09.2012 Pagina intenzionalmente lasciata vuota DG04 09.2012 GENERALE Si vogliono ottenere deleghe separate per tributi diversi con scadenza nello stesso periodo. Effettuare la generazione dei tributi

Dettagli

AGGIORNAMENTO G 20/05/2015

AGGIORNAMENTO G 20/05/2015 AGGIORNAMENTO G 20/05/2015 ESTRATTO SOLO PER 770 SOMMARIO 1. 770/2015 (REDDITI 2014) 2 1.1. COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO AUTONOMO, PROVVIGIONI E REDDITI DIVERSI QUADRO LA... 2 1.1.1 DA PROCEDURA

Dettagli

COME SI PAGA PER LA REGOLARIZZAZIONE VIOLAZIONI DI NATURA FORMALE

COME SI PAGA PER LA REGOLARIZZAZIONE VIOLAZIONI DI NATURA FORMALE XIII. XIII. Il Il ravvedimento ravvedimento operoso operoso Come si paga per la regolarizzazione violazione di natura formale Come si paga per la regolarizzazione - violazione di natura formale - omesso

Dettagli

Contenuto del rilascio

Contenuto del rilascio CONTENUTO DEL RILASCIO NOTE OPERATIVE DI RELEASE Applicativo: Unico Enti non Commerciali 2016 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2016 23.2.0 Data di rilascio: 19 Maggio 2016 Riferimento: Contenuto

Dettagli

Contabilità Professionisti Registrazione fattura emessa e incasso

Contabilità Professionisti Registrazione fattura emessa e incasso Lecce Via del Mare 18 0832/392697 0832/458995 0832/372266 0832/372308 e-mail: lineasistemi@tiscali.it Contabilità Professionisti Registrazione fattura emessa e incasso Fase operativa Prima di iniziare

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA 1 Normativa... 2... 3 Calcolo acconto IVA... 3 Archivi collegati... 8 Prima nota Gestioni Progressivi per liq. IVA... 8 Gestione F24 Gestione tributi F24... 12 Pagina 1 di 12 2 Normativa Art. 6, Legge

Dettagli

La procedura prevede l inserimento di un numero illimitato di immobili e la stampa del modello F24 in ACCONTO, SALDO e come rata UNICA.

La procedura prevede l inserimento di un numero illimitato di immobili e la stampa del modello F24 in ACCONTO, SALDO e come rata UNICA. Calcolo IMU on-line Premessa Con questo programma si consente di calcolare l'imposta I.M.U. da pagare per l'anno in corso. Si prevede la possibilità di stampare i dati da Voi inseriti e gli importi risultanti

Dettagli

Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti.

Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti. Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti. Dati generali: Numero movimento: Attribuito automaticamente dal programma su base annua. Esercizio:

Dettagli

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Indice Premessa.. 2 Importazione dati... 3 Validazione dati... 5 Generazione file.10 Recupero file.11 Sblocco presentazione.. 12 Dati azienda..

Dettagli

Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA. Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente

Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA. Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente 730 2015 Ver.2.0 Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Utenti esolver ed Enologia 1. CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO CONTABILE

Utenti esolver ed Enologia 1. CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO CONTABILE aggiornato il 30/12/2016 Utenti esolver ed Enologia INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 Di seguito vengono descritte le attività da eseguire in occasione del cambio di esercizio. Sommario: 1.

Dettagli