Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO"

Transcript

1 Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo=== SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 25 DEL 9 MGGIO 2014 OGGETTO: Servizio sostitutivo di mensa per il personale dipendente comunale autorizzato a prestare lavoro straordinario per le elezioni europee ed amministrative del 25 maggio 2014 con eventuale turno di ballottaggio per l elezione del sindaco del 8 e 9 giugno affidamento fornitura acquisto buoni pasto tramite convenzione Consip - DAY RISTOSERVICE SPA. CIG N. ZC90F056A0 (SMART CIG) -----===ooo===----- L anno duemilaquattordici, il giorno nove del mese di maggio, nella Casa Comunale. IL DIRIGENTE del 1 Settore Servizi Generali come individuato con Determinazione del Sindaco n. 19/DS del 31/01/2012; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il d.lgs n.267 del 18 agosto 2000; VISTO il Bilancio di previsione dell esercizio 2013 approvato con delibera consiliare n.113 del ; VISTA la deliberazione giuntale n.196 del 21/12/2013 con la quale è stato approvato il P.E.G. per l esercizio finanziario 2013; VISTO l art.22, comma 1, del Regolamento di Contabilità Comunale approvato con atto di C.C. n. 144 del 20/09/1996, come modificato dalla delibera consiliare n.96/98;

2 VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica in data , pubblicato nella G.U. n.64 del , con il quale sono stati indetti per domenica 25 maggio 2014 i comizi per l elezione dei Membri del Parlamento Europeo spettanti all Italia; VISTO il Decreto dell Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali Presidente della Regione Siciliana del , n.74, con il quale sono stati indetti per domenica 25 maggio 2014 i comizi per le elezioni amministrative, con eventuale turno di ballottaggio del 8 e 9 giugno 2014 per l elezione del Sindaco; VISTA la propria Determinazione n.16/1 del , modificata con la Determinazione dirigenziale n.21/1 del 28/04/2014 e n del 09/05/2014, con la quale è stato autorizzato il personale dipendente comunale a prestare lavoro straordinario; CONSIDERATO che per espletare il lavoro straordinario sopra citato al fine di organizzare le suddette elezioni è necessario effettuare rientri pomeridiani; DATO ATTO che in questo Comune è stato istituito con deliberazione della G.M. n. 40 del il servizio sostitutivo di mensa aziendale per il personale dipendente che effettua i rientri pomeridiani; CONSIDERATO che in relazione al vigente C.C.N.L. occorre erogare i buoni pasti, per usufruire del servizio sostitutivo di mensa aziendale, ai dipendenti autorizzati a prestare lavoro straordinario in occasione delle elezioni in oggetto, nel rispetto della normativa di riferimento; CONSIDERATO che l art. 26 della legge e successive modifiche ed integrazioni prevede l estensione delle condizioni determinate dalle gare promosse dalla CONSIP per le forniture e servizi alla pubblica amministrazione a tutti gli enti pubblici; CONSIDERATO che in atto è attiva apposita convenzione stipulata da CONSIP S.p.A. che prevede la fornitura del servizio sostitutivo di mensa, mediante buoni pasto di tutti i tagli; CONSIDERATO che questo Comune ha aderito alla Convenzione Consip buoni pasto (lotto 6) stipulata tra CONSIP e la DAY RISTOSERVICE SPA per garantire ai dipendenti il citato servizio di mensa attraverso buoni pasto del valore nominale di 5,27; RITENUTO, pertanto, di utilizzare la suddetta iniziativa anche per l acquisto dei buoni pasto da corrispondere ai dipendenti autorizzati a prestare lavoro straordinario in occasione della consultazione elettorale di che trattasi; CONSIDERATO che occorre autorizzare l Economo del Comune a richiedere la fornitura dei buoni pasto mediante la convenzione a mezzo CONSIP S.p.A. e ad emettere gli ordinativi di fornitura e le successive richieste di approvvigionamento in nome e per conto dell'amministrazione Comunale; DATO ATTO che la spesa per l acquisto di n buoni pasto, presuntivamente occorrenti, al costo del buono pasto (del valore nominale di. 5,27) di. 4,34 oltre IVA 4%, a seguito dello sconto del 17,58%, ammonta a.6.770,40 (vedi prospetto allegato); DATO ATTO a) che il 3 comma dell art.163, del D.Lgs n.267/2000 e successive integrazioni e modifiche, statuisce che è automaticamente disposto l esercizio provvisorio, in ipotesi di differimento oltre

3 il 31 dicembre di ogni anno del termine per l approvazione del bilancio di previsione, con la contestuale applicazione delle modalità di gestione delle spese in misura non superiore mensilmente ad un dodicesimo delle somme previste nell intervento dell ultimo bilancio definitivamente approvato, con esclusione di quelle tassativamente regolate dalla legge o non suscettibili di pagamento frazionato; b) che allo stato questo Ente opera in esercizio provvisorio considerato che non ha ancora proceduto all approvazione del Bilancio di Previsione dell esercizio finanziario 2014 e pluriennale 2014/2016 e che l esercizio provvisorio è automaticamente autorizzato in base all art. 163 comma 1 e 3 del D.Lgs. 267/2000 atteso che con il Decreto del Ministero dell Interno del 29/04/2014, è stato differito al 31/07/2014 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2014 da parte degli Enti Locali; c) che la spesa che scaturisce dall adozione del presente provvedimento deriva tassativamente da obblighi di legge dovendosi assicurare il regolare espletamento degli adempimenti connessi alla tornata elettorale; DATO ATTO che il presente provvedimento è coerente con gli obiettivi dell ente di cui ai relativi atti di programmazione; DATO ATTO che, in ottemperanza alla legge 13 agosto 2010, n. 136, è stato richiesto il CIG relativo alla suddetta fornitura per la quale è stato assegnato il seguente codice identificativo di gara: ZC90F056A0 (CIG derivato); RITENUTA la propria competenza ai sensi del combinato disposto di cui all art.4, comma 2, del D.Lgs. n.165/01 e all'art.107 del D.Lgs n.267/2000; Per i motivi di cui in premessa: D E T E R M I N A 1) Aderire alla convenzione stipulata ai sensi della legge n. 488/99 e successive modifiche ed integrazioni denominata Convenzione per la fornitura del servizio sostitutivo di mensa in occasione delle elezioni europee ed amministrative del 25 maggio 2014, con eventuale turno di ballottaggio per l elezione del sindaco del 8 e 9 giugno 2014 per la fornitura di n.1500 Buoni Pasto e per complessive.6.770,40 IVA 4% compresa mediante buoni pasto per le amministrazioni e per gli enti, ai sensi dell art.26, legge 23 dicembre 1999, n.488 e dell art.58 legge 23 dicembre 2000 n.388, lotto n.6 tra CONSIP e DAY RISTOSERVICE SPA di Bologna P. IVA( omissis ). 2) Imputare la spesa presumibilmente occorrente pari a.6.770,40 come appresso: - quanto ad ,20 al TITOLO FUNZIONE SERVIZIO INTERVENTO CAPITOLO ARTICOLO del corrente bilancio, voce Consultazioni elettorali carico ente prestazioni di servizio, esercizio provvisorio 2014; - quanto ad ,20 al TITOLO FUNZIONE SERVIZIO INTERVENTO CAPITOLO ARTICOLO del corrente bilancio, voce Spese per servizio per conto terzi: elezioni provinciali, nazionali, regionali e referendum cap. 4399/1 entrata, esercizio provvisorio 2014, giusta impegno di spesa assunto dal Settore Servizi Economico-finanziari e tributari, munito dell attestazione sulla copertura finanziaria, dando atto, ai sensi dell art.4, comma 5, del vigente regolamento di

4 contabilità adottato con deliberazione consiliare n.144/96, modificata con atto consiliare n.96/98, che trattasi di spesa che scaturisce tassativamente da obblighi di legge. 3) Autorizzare l Economo del Comune, Responsabile del Servizio che resta delegato, ad emettere, nel rispetto dell importo impegnato, gli ordinativi di fornitura ed a provvedere, successivamente alla richiesta di approvvigionamento, alla liquidazione e pagamento delle relative fatture. 4) Di dare atto che il CIG rilasciato dall A.V.C.P. per la fornitura di che trattasi è il n. ZC90F056A0 (CIG derivato). 5) Individuare quale responsabile del procedimento, ai sensi dell art. 5 comma 1 della L. 241/90 e s.m.i. e dell art. 10 del Decreto Lgs. N. 163/2006, la Sig.na Burgio Caterina, cat. C, Profilo professionale Istruttore amministrativo contabile. 6) Dare atto che la spesa che sarà sostenuta è a carico dello Stato e del Comune e, pertanto, si provvederà a richiedere successivamente il rimborso della quota a carico dello Stato alla Prefettura di Trapani Ufficio Territoriale di Governo con introito alla risorsa cap art.1. 7) Dare atto che la presente determinazione, comportando impegno di spesa e nel rispetto di quanto previsto al comma 4 dell art.151 del D.Lgs. 18/08/2000, n.267, viene trasmessa al responsabile del servizio finanziario e diverrà esecutiva con l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria e la corretta imputazione della spesa. 8) Trasmettere copia del presente provvedimento all Economo del Comune per gli adempimenti di competenza. 9) Dare atto che il presente atto sarà pubblicato all Albo Pretorio on line di questo Comune. Il Responsabile del procedimento Il Responsabile Ufficio Elettorale Istruttore amministrativo contabile Caterina Burgio Il Dirigente Avv. Laura Serra

5 SERVIZIO GESTIONE DI BILANCIO REGISTRAZIONE IMPEGNO: SETTORE 2 Servizi economico-finanziari e tributari Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria ai sensi art. 151, comma 5, del D. Lgs. n.267/2000 e successive integrazioni e modifiche della L.R. n. 23/98, ed ai sensi della Circolare Ministero dell Interno F.L. n. 25/97 dell 01/10/1997. Mazara del Vallo Il Dirigente 2 Settore SERVIZIO GESTIONE DI BILANCIO REGISTRAZIONE ACCERTAMENTO:

6 ======================================================================= CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto segretario certifica, su conforme attestazione dell addetto alla pubblicazione on-line dello Staff del Direttore Generale, che il presente provvedimento è stato pubblicato all albo Pretorio on-line sul sito istituzionale di questo Comune per quindici giorni consecutivi, dal al a norma dell art.11 della L.R. 3/12/1991, n. 44 e che contro lo stesso non sono stati prodotti reclami. Mazara del Vallo, lì L addetto alla pubblicazione on-line In fede IL SEGRETARIO GENERALE

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 47 DEL 07/07/2014 OGGETTO:

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 23 DEL 08 MAGGIO 2014 OGGETTO:

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE DELLE RISORSE SERVIZIO PROVVEDITORATO UFFICIO MEPA/CONSIP DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 51 del 10/03/2015 OGGETTO: Assunzione impegno

Dettagli

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO ===================================================================

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== Provincia di Trapani III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economico-Finanziari e Tributari Servizio : Sistema di Bilancio e Programmazione Ufficio : Segreteria DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 246 DEL 22/11/2011

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 1003

Dettagli

CITTA DI MAZARA DEL VALLO

CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Servizio Gestione Risorse Umane DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 194 DEL 10/09/2015 OGGETTO : ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PARCELLE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO STAFF DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE Servizio :Organi Istituzionali Ufficio Legale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE N. 325 DEL 19/09/2012

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economico-Finanziari e Tributari Servizio : Entrate e Tributi Ufficio : Contenzioso DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 332 DEL 19/11/2013 OGGETTO:

Dettagli

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA ED ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NOMINATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 140 DEL 28/07/2014 N.735 del

Dettagli

Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Settore : 1 Affari Generali,Sociali e Culturali Servizio : Servizi Generali Ufficio : Organi Istituzionali Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 125 DEL 02/03/2015

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Prot. n. 5274 Del 27/01 /2012 Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI E TRIBUTARI SERVIZIO SISTEMA DI BILANCIO E PROGRAMMAZIONE Ufficio Economato DETERMINAZIONE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Settore : Polizia Municipale Servizio : Protezione Civile Ufficio : Protezione Civile Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.123/PM DEL 09/12/2015 Oggetto: Regolarizzazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economia, Finanze e Tributi Servizio : Patrimonio,Provveditorato ed Economato Ufficio : Dirigente DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.285 DEL 08/10/2013

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 3 LL.PP. Servizio : CITTA E TERRITORIO Ufficio : Tecnico DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.368 DEL 09/05/2011 OGGETTO: Liquidazione fattura alla Società

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Ufficio: Statistica, Toponomastica e Censimenti DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 49 DEL 27/05/2013 Oggetto: Integrazione

Dettagli

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO ===================================================================

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== Provincia di Trapani III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO ===================================================================

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== Provincia di Trapani III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : POLIZIA MUNICIPALE Servizio : Determine e Disposizioni Ufficio : COMANDO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore: III Servizi: alla Città ed alle Imprese Ufficio: Verde Pubblico DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.529 DEL 08/07/2015 OGGETTO: Liquidazione fattura n.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : POLIZIA MUNICIPALE Servizio : Determine e Disposizioni Ufficio : COMANDO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO: N.O.P.A. UFFICIO: RANDAGISMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99/P.M. DEL 28/09/2015 OGGETTO: Affidamento della fornitura di croccantini

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE: 3 Servizi alla Città e alle Imprese SERVIZIO: Patrimonio UFFICIO : Igiene e Tutela Ambientale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE in esecuzione della determinazione

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : Polizia Municipale Servizio : Protezione Civile Ufficio : Protezione Civile Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) ORIGINALE AREA 2: TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT.SSA CATERINA BARNI DETERMINAZIONE N.7 DEL 15/01/2013 OGGETTO: FORNITURA DI ACQUA PER GLI IMMOBILI

Dettagli

COMUNE DI PRESENZANO

COMUNE DI PRESENZANO COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA AMMINISTRATIVA : ANTONIA ELIA AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Individuato con Determinazione del Sindaco n. 140 del 28/07/2014. IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Individuato con Determinazione del Sindaco n. 140 del 28/07/2014. IL DIRIGENTE SETTORE: 3 Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SERVIZIO: Servizi alla Città e al Territorio UFFICIO : Pianificazione Urbanistica DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Individuato con Determinazione del

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE E SERVIZI DEMOGRAFICI UFFICIO: ACQUISTO DI MATERIALE VARIO PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 26-27

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 4 SETTORE - SERVIZI CULTURALI E ALLA PERSONA SERVIZIO: AFFARI SOCIALI UFFICIO:UFFICIO PIANO DEL DSS 53 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 260

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 2/2015 CORPO UNICO DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N. 8 del 13/01/2015 C O P I A OGGETTO : RINNOVO ABBONAMENTI

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 10 del 18/09/2014 IL SEGRETARIO COMUNALE RICHIAMATO il decreto del 05.06.2014 prot. n. 7953, con il quale il Sindaco ha attribuito alla sottoscritta la gestione giuridica, amministrativa

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario ABBONAMENTO WEB "MODULISTICA ON LINE ARMONIZZAZIONE CONTABILE". PROVVEDIMENTI. Nr. Progr : Proposta 6 Copertura Finanziaria

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO STAFF DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE Servizio :Organi Istituzionali Ufficio Legale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE N. 403 DEL 07/12/12

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 71 del 18/04/2016 CON IMPEGNO DI SPESA [ X ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ ]

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 437 del 08-05-2014 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 445 del 07-05-2014 Determinazione n. 104 del 07-05-2014 Settore

Dettagli

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO ==== 0=0=0 ====

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO ==== 0=0=0 ==== Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III SETTORE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE N.225 del 06/03/2014 OGGETTO: Nomina responsabile unico del procedimento per le fasi della progettazione,

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, SOCIALI E CULTURALI Servizi Affari Sociali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 163 DEL16/03/2015 Oggetto: Minori

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE COMUNE DI PAVIA DI UDINE PROVINCIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 47 del 12/06/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA FINANZIARIA OGGETTO: INTEGRAZIONE IMPEGNO DI SPESA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA AL PERSONALE DIPENDENTE

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

Comune di Mentana (Provincia di Roma)

Comune di Mentana (Provincia di Roma) Comune di Mentana (Provincia di Roma) COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE SERVIZI GENERALI N. 56 / SSGG DEL 07/08/2015. OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER ACQUISTO CARTOLINE AR ED ETICHETTE

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio proposta n. 233 / 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 310 / 2017 OGGETTO: SPESE PER UTENZE ENERGIA ELETTRICA FORNITURA IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA ED IMPEGNO DI SPESA. VISTO:

Dettagli

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO ==== 0=0=0 ==== ILDIRIGENTE DEL 3 SETTORE SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO ==== 0=0=0 ==== ILDIRIGENTE DEL 3 SETTORE SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N.28 del 23/01/2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA)

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA) COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA) Originale di Determinazione V SETTORE: POLIZIA MUNICIPALE N. 98 del 10-07-2014 Numero 973 del 11-07-2014 Registro Generale Oggetto : Adesione Consip per

Dettagli

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO ===================================================================

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== Provincia di Trapani III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 37 DEL GENERALE N. 101 DEL

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 37 DEL GENERALE N. 101 DEL COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA ECONOMICO-FINANZIARIA : DOTT. MARCO VITI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 577

Dettagli

COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco PRESENZANO (CE) Tel.: Fax: Responsabile dell AREA AMMINISTRATIVA : ANTONIA ELIA

COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco PRESENZANO (CE) Tel.: Fax: Responsabile dell AREA AMMINISTRATIVA : ANTONIA ELIA COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA AMMINISTRATIVA : ANTONIA ELIA AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 299 DEL 14/07/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 299 DEL 14/07/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE: 3 Servizi alla Città e alle Imprese SERVIZIO: Ecologia e Ambiente SERVIZIO: Igiene e Tutela Ambientale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 178 DEL 06/03/2015

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 51 del 16/03/2013 CON IMPEGNO DI SPESA [ ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ X ]

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO COMPENSI AI COMPONENTI DEI SEGGI ELETTORALI E AI COMPONENTI

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Patrimonio proposta n. 85 / 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 135 / 2017 OGGETTO: LOCAZIONE UNITÀ IMMOBILIARE QUALE SEDE TEMPORANEA ARCHIVIO COMUNALE- IMPEGNO

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE N. 230 DEL 23/03/2015 Oggetto: Presa d atto dell Ordinanza del C.G.A.

Dettagli

COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE

COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE ORIGINALE COPIA COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE N. 49 REG. DET. DATA: 31/03/2014 OGGETTO: Autorizzazione all esecuzione del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CONSIP PER FORNITURA DI N.

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : Referendum popolare del 17 aprile 2016. Affidamento ex art. 125, comma 11, del D.Lgs 163/2006 del Servizio di pulizia dei locali

Dettagli

COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI SOSPIRO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 49 del 19/05/2014 Assunto il giorno DICIANNOVE del mese di MAGGIO dell'anno DUEMILAQUATTORDICI da CABRINI SILVIA Responsabile del AREA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL 15-01-2014 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA GENNAIO - APRILE 2014. AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Oggetto: ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.460 DEL 24.06.2016 Oggetto: Lavori relativi all intervento ceramiche in Città:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 147 DEL

DETERMINAZIONE N. 147 DEL DETERMINAZIONE N. 147 DEL 28.10.2016 OGGETTO: Acquisizione tramite Convenzione Consip del servizio sostitutivo di mensa mediante fornitura di buoni pasto Affidamento diretto alla ditta Repas Lunch coupon

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena SERVIZIO AGRICOLTURA - FORESTAZIONE E AMBIENTE Class. Uff. n. 1/2015 DETERMINAZIONE N. 94 del 24/03/2015 C O P I A OGGETTO

Dettagli

LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI ************** DIREZIONE 3 SERVIZI AL CITTADINO AREA 1 SERVIZI SOCIALI ED ALLA PERSONA

LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI ************** DIREZIONE 3 SERVIZI AL CITTADINO AREA 1 SERVIZI SOCIALI ED ALLA PERSONA INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE SERVIZI FINANZIARI PROT./INT. n 237 del 20.04.2017 PROPOS. N CITTA DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI ************** DIREZIONE 3 SERVIZI AL CITTADINO AREA

Dettagli

DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017

DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017 COMUNE DI CASCINA Provincia di Pisa DETERMINA N. 21 DEL 17/01/2017 IL RESPONSABILE P.O.A. DELLA MACROSTRUTTURA VIGILANZA POLIZIA MUNICIPALE Elena Barsacchi Oggetto: RINNOVO ABBONAMENTO SERVIZI INFORMATICI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : III Servizio ALLA CITTA E ALLE IMPRESE Ufficio : MANUTENZIONE IMMOBILI C.LI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ALLA CITTA E ALLE IMPRESE N. 441

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO SUL CALORE (Provincia di AVELLINO) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO FINANZIARIA

COMUNE DI SAN MANGO SUL CALORE (Provincia di AVELLINO) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO FINANZIARIA COMUNE DI SAN MANGO SUL CALORE (Provincia di AVELLINO) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO FINANZIARIA Nr. 17 del Reg. OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE ASSISTENZA SOFTWARES HALLEY.

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE. Determinazione nr. 62 Del

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE. Determinazione nr. 62 Del COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 66 Del 30-01-2013 Determinazione nr. 62 Del 30-01-2013 OGGETTO: CIG: Z5B0881608 - Affidamento del servizio di pulizia degli edifici comunali - Proroga per il periodo

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 30 DEL 27/05/2016 FORNITURA BUONI PASTO PERSONALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 56 DEL GENERALE N. 171 DEL

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 56 DEL GENERALE N. 171 DEL COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA ECONOMICO-FINANZIARIA : DOTT. MARCO VITI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Generali Ufficio:Messi DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 58 DEL 06/07/2013 OGGETTO : Liquidazione

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 60 del 01/02/2014 del registro generale OGGETTO: INTEGRAZIONE

Dettagli

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino CITTA DI SANTENA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile dei Servizi Tecnici e del Territorio N. 126 Data 16/04/2013 n. 43/Servizi Tecnici e del Territorio OGGETTO FORNITURA CARBURANTE PER

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 103 del 15/02/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 15/02/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP Numero

Dettagli

04/01/2017. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

04/01/2017. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL SETTORE: Servizio Affari Generali IMPEGNO DI SPESA LAVORO OCCASIONALE ACCESSORIO (VOUCHER) PERIODO: GENNAIO/GIUGNO 2017. Nr. Progr : Proposta 2 03/01/2017

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVVIGIONAMENTO BUONI PASTO CARTACEI SOSTITUTIVI DEL SERVIZIO MENSA MEDIANTE CONVENZIONE CONSIP DENOMINATA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio di informazione annuale on line banca dati modulistica per pubblica amministrazione e rivista e servizio di rassegna stampa

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/03/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/03/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 558 26/03/2014 OGGETTO: Ordinativo alla ditta DAY RISTOSERVICE SPA per il tramite della convenzione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016

DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 19 DEL 14/03/2016 SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA CULTURA SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ORGANIZZAZIONE FESTA DI

Dettagli

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Determina n. 451 del 28/03/2017 RIPARTIZIONE SECONDA. Num. Prop. 610 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 75 DEL 28/03/2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO : "Impegno di spesa ed autorizzazione fornitura

Dettagli

Provincia di Bari COPIA. N. del

Provincia di Bari COPIA. N. del Provincia di Bari SETTORE SECONDO N. 205 UFFICIO GARE E APPALTI del 25.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. del Oggetto : affidamento dei Servizi tecnici per eventi per lo svolgimento di manifestazioni

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Appalti, Contratti ed Economato proposta n. 292 / 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 356 / 2016 OGGETTO: ACCERTAMENTO RIMBORSO SPESE DI PUBBLICAZIONE SUI GIORNALI

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA

COMUNE DI CORREZZANA COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Milano Correzzana, 04.03.2016 DET. N. 43 REG. GENERALE SERVIZIO N. 2 DEMOGRAFICO Oggetto: REFERENDUM POPOLARE DEL 17 APRILE 2016- IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO CABINE

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA piazza Unità d'italia 4 PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA Prot. Corr. 3 16/9/24/11/1 (14860) OGGETTO: Fornitura del servizio sostitutivo di mensa reso a mezzo

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Appalti, Contratti ed Economato proposta n. 1345 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 18 / 2016 OGGETTO: REGISTRAZIONE TELEMATICA PRESSO L AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 205 DEL 14-04-2014 OGGETTO: APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO PRESSO LA TESORERIA AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Oggetto: APERTURA

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I )

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I ) Copia Albo SERVIZIO Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 120 DEL 30/04/2014 REG. GEN. OGGETTO: liquidazione delle fatture n 91 del 30.04.2014 - Lavori di realizzazione del Canale scolmatore del Rio Canarone

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n. 452 del 11/04/2016.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n. 452 del 11/04/2016. Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE n. 452 del 11/04/2016. Oggetto: Pagamento pedaggi autostradali ( Telepass) a favore della Società Autostrade

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizi Amm.vi Istituzionali N. 242 del 1/07/2013 OGGETTO : Fornitura acqua a mezzo boccioni. Integrazione impegno di spesa.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 542 DEL 03-08-2017 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP APPARECCHIATURE MULTIFUNZIONE 26 - NOLEGGIO - LOTTO 2 PER UFFICIO CATASTO. CIG DERIVATO Z541F8C6EE.-

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 36 del 03/07/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE IL RESPONSABILE DI P.O. RICHIAMATO il provvedimento sindacale del 27.05.2014 prot. n. 7512, con il quale

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 31 DEL 26/01/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 31 DEL 26/01/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 2 - SERVIZI AL CITTADINO Ufficio TURISMO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =====0======0=======0======

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =====0======0=======0====== REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Codice fiscale 82001410818 Partita IVA 00257580811 ============================================================ III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA E AL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015 COPIA

Dettagli