ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del trattamento Dati personali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del trattamento Dati personali"

Transcript

1 0 genzia ntrate Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. del 00 Finalità del trattamento Dati personali Modalità del trattamento Titolari del trattamento Responsabili del trattamento Diritti dellʼinteressato Consenso Il D.Lgs. 0 giugno 00, n., Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede un sistema di garanzie a tutela dei trattamenti che vengono effettuati sui dati personali. Di seguito si illustra sinteticamente come verranno utilizzati i dati contenuti nella presente dichiarazione e quali sono i diritti riconosciuti al cittadino. Il Ministero dell Economia e delle Finanze e l Agenzia delle Entrate, desiderano informarla, anche per conto degli altri soggetti a ciò tenuti, che nella dichiarazione sono presenti diversi dati personali che verranno trattati dal Ministero dell Economia e delle Finanze, dall Agenzia delle Entrate, dalle regioni e dalle province autonome di Trento e di Bolzano e dai soggetti intermediari individuati dalla legge (centri di assistenza fiscale, sostituti d imposta, banche, agenzie postali, associazioni di categoria e professionisti) per le finalità di liquidazione, accertamento e riscossione delle imposte e che, a tal fine, alcuni dati possono essere pubblicati ai sensi del combinato disposto degli artt. del D.P.R. n. 00 del settembre, così come modificato dalla legge n. del agosto 00, e - bis del DPR n. del ottobre. I dati in possesso del Ministero dell Economia e delle Finanze, dell Agenzia delle Entrate e delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano, possono essere comunicati ad altri soggetti pubblici (quali, ad esempio, i Comuni), in presenza di una norma di legge o di regolamento, ovvero, quando tale comunicazione sia comunque necessaria per lo svolgimento di funzioni istituzionali, previa comunicazione al Garante della Privacy. Gli stessi dati possono, altresì, essere comunicati a privati o enti pubblici economici qualora ciò sia previsto da una norma di legge o di regolamento. I dati richiesti nella dichiarazione devono essere conferiti obbligatoriamente per non incorrere in sanzioni di carattere amministrativo e, in alcuni casi, di carattere penale. L indicazione del numero di telefono o cellulare, del fax e dell indirizzo di posta elettronica è invece facoltativa, e consente di ricevere gratuitamente dall Agenzia delle Entrate informazioni e aggiornamenti su scadenze, novità, adempimenti e servizi offerti. La dichiarazione può essere consegnata a un intermediario previsto dalla legge (Caf, associazioni di categoria, professionisti) il quale invia i dati al Ministero dell Economia e delle Finanze, all Agenzia delle Entrate e alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano. I dati verranno trattati con modalità prevalentemente informatizzate e con logiche pienamente rispondenti alle finalità da perseguire anche mediante verifiche dei dati presenti nelle dichiarazioni: con altri dati in possesso del Ministero dell Economia e delle Finanze e dell Agenzia delle Entrate, anche forniti, per obbligo di legge, da altri soggetti (ad esempio, dai sostituti d imposta); con dati in possesso di altri organismi (quali, ad esempio, banche, istituti previdenziali, assicurativi, camere di commercio, P.R.A.). Il Ministero dell Economia e delle Finanze, l Agenzia delle Entrate, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e gli intermediari, secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. del 00, assumono la qualifica di titolare del trattamento dei dati personali quando tali dati entrano nella loro disponibilità e sotto il loro diretto controllo. In particolare sono titolari: il Ministero dell Economia e delle Finanze e l Agenzia delle Entrate, presso i quali è conservato ed esibito a richiesta l elenco dei responsabili; le regioni, le province autonome di Trento e di Bolzano e gli intermediari, i quali, ove si avvalgano della facoltà di nominare dei responsabili, devono renderne noti i dati identificativi agli interessati. I titolari del trattamento possono avvalersi di soggetti nominati responsabili. In particolare, l Agenzia delle Entrate si avvale della So.Ge.I. S.p.a., quale responsabile esterno del trattamento dei dati, in quanto partner tecnologico cui è affidata la gestione del sistema informativo dell Anagrafe Tributaria. Presso il titolare o i responsabili del trattamento, l interessato, in base all art. del D.Lgs. n. /00, può accedere ai propri dati personali per verificarne l utilizzo o, eventualmente, per correggerli, aggiornarli nei limiti previsti dalla legge, ovvero per cancellarli od opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione di legge. Tali diritti possono essere esercitati mediante richiesta rivolta a: Ministero dell Economia e delle Finanze Via XX Settembre 00 Roma; Agenzia delle Entrate Via Cristoforo Colombo, c/d Roma. Il Ministero dell Economia e delle Finanze, l Agenzia delle Entrate, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, in quanto soggetti pubblici, non devono acquisire il consenso degli interessati per poter trattare i loro dati personali. Gli intermediari non devono acquisire il consenso per il trattamento dei dati personali in quanto il loro conferimento è obbligatorio per legge. La presente informativa viene data in generale per tutti i titolari del trattamento sopra indicati.

2 CODICE FISCALE TIPO DI DICHIARAZIONE CODICE REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA Correttiva nei termini Dichiarazione integrativa a favore REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA Dichiarazione integrativa Eventi eccezionali DATI DEL CONTRIBUENTE PARTITA IVA Indirizzo di posta elettronica Dichiarazione UNICO TELEFONO O CELLULARE prefisso numero prefisso FAX numero Persone fisiche Cognome Data di nascita Comune (o Stato estero) di nascita Nome Sesso (barrare la relativa casella) M F Provincia (sigla) Residenza anagrafica o (se diverso) Domicilio fiscale Comune Frazione, via e numero civico Provincia (sigla) Codice Comune C.a.p. Soggetti diversi dalle persone fisiche Sede legale Denominazione o ragione sociale Comune Provincia (sigla) Codice Comune mese anno Frazione, via e numero civico C.a.p. Domicilio fiscale (se diverso dalla sede legale) mese anno Comune Frazione, via e numero civico Provincia (sigla) Codice Comune C.a.p. Soggetti non residenti DICHIARANTE DIVERSO DAL CONTRIBUENTE Data di approvazione del bilancio o rendiconto Codice fiscale (obbligatorio) Cognome Data di nascita Termine legale o statutario per l approvazione del bilancio o rendiconto Stato estero di residenza Comune (o Stato estero) di nascita dal Periodo d imposta al Codice Stato estero Codice di identificazione fiscale estero Nome Codice carica Codice fiscale società dichiarante Stato Natura giuridica Situazione Sesso (barrare la relativa casella) M F Provincia (sigla) Codice Stato estero Stato federato, provincia, contea Località di residenza Indirizzo estero Telefono o cellulare prefisso numero Data carica Data di inizio procedura Procedura non ancora terminata Data di fine procedura

3 CODICE FISCALE FIRMA DELLA DICHIARAZIONE IQ IP IC IE IK IR IS Invio avviso telematico all intermediario Situazioni particolari Codice FIRMA DEL DICHIARANTE Soggetto Codice fiscale FIRMA Soggetto Codice fiscale FIRMA Soggetto Codice fiscale FIRMA Soggetto Codice fiscale FIRMA IMPEGNO ALLA PRESENTAZIONE TELEMATICA Soggetto Codice fiscale Codice fiscale dell intermediario FIRMA N. iscrizione all albo dei C.A.F. Riservato all intermediario Impegno a presentare in via telematica la dichiarazione Ricezione avviso telematico Data dell impegno FIRMA DELL INTERMEDIARIO VISTO DI CONFORMITÀ Riservato al C.A.F. o al professionista Codice fiscale del responsabile del C.A.F. Codice fiscale del professionista Si rilascia il visto di conformità ai sensi dell art. del D.Lgs. n. / Codice fiscale del C.A.F. FIRMA DEL RESPONSABILE DEL C.A.F. O DEL PROFESSIONISTA

4 PERIODO D IMPOSTA 00 CODICE FISCALE 0 genzia ntrate QUADRO IQ PERSONE FISICHE Mod. N. Sez. I Imprese art. -bis D.Lgs. n. del Sez. II Imprese art. D.Lgs. n. del Variazioni in aumento Variazioni in diminuzione IQ IQ IQ IQ IQ IQ IQ IQ IQ Ricavi di cui all'art., comma, lett. a), b), f) e g) del TUIR Variazioni delle rimanenze finali di cui agli artt., -bis e del TUIR Contributi erogati in base a norma di legge IQ0 Totale componenti negativi IQ Deduzioni di cui all'art., comma, lett. a) del D.Lgs. n. IQ Valore della produzione (IQ, col. - IQ0, col. - IQ) IQ Ricavi delle vendite e delle prestazioni IQ Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti IQ IQ IQ IQ IQ IQ0 IQ Variazioni dei lavori in corso su ordinazione Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni Altri ricavi e proventi Totale componenti positivi Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci Costi per servizi Costi per il godimento di beni di terzi IQ Ammortamento delle immobilizzazioni materiali IQ Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali IQ Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci IQ Oneri diversi di gestione IQ Totale componenti negativi IQ Costi, compensi e utili di cui all'art., comma, lett. b) del D.Lgs. n. IQ Quota degli interessi nei canoni di leasing IQ Perdite su crediti IQ0 Imposta comunale sugli immobili IQ Plusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IQ Ammortamento indeducibile del costo dei marchi e dell avviamento IQ Altre variazioni in aumento IQ Totale variazioni in aumento IQ Utilizzo fondi rischi e oneri deducibili IQ Minusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IQ Altre variazioni in diminuzione IQ Totale variazioni in diminuzione IQ Deduzioni di cui all'art., comma, lett. a) del D.Lgs. n. IQ0 Valore della produzione (IQ - IQ + IQ - IQ - IQ) Adeguamento agli studi di settore Maggiori ricavi Maggiori compensi Quote componenti Totale componenti positivi positivi precedenti periodi d'imposta Costi delle materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Costi dei servizi Ammortamento dei beni strumentali materiali Ammortamento dei beni strumentali immateriali Canoni di locazione, anche finanziaria, dei beni strumentali materiali e immateriali Quote componenti negativi precedenti periodi d'imposta Quote componenti positivi precedenti periodi d'imposta Quote componenti negativi precedenti periodi d'imposta Recupero deduzioni extracontabili

5 Codice fiscale (*) Mod. N. (*) Sez. III Imprese in regime forfetario Sez. IV Produttori agricoli Sez. V Esercenti arti e professioni Sez. VI Valore della produzione netta IQ Reddito d impresa determinato forfetariamente IQ Retribuzioni, compensi e altre somme IQ Interessi passivi IQ Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IQ Valore della produzione (IQ + IQ + IQ IQ) IQ Corrispettivi IQ Acquisti destinati alla produzione IQ Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IQ Valore della produzione (IQ IQ IQ) IQ0 Compensi derivanti dall attività professionale e artistica IQ Costi inerenti all attività esercitata IQ Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IQ Valore della produzione (IQ0 IQ IQ) Estero Italia IQ Valore della produzione (Sez. I) IQ IQ IQ Valore della produzione (Sez. II) Valore della produzione (Sez. III) Valore della produzione (Sez. IV) IQ Valore della produzione (Sez. IV, secondo modulo) IQ Valore della produzione (Sez. V) IQ0 Totale valore della produzione IQ Quota del valore della produzione attribuita dal GEIE IQ Ulteriore deduzione quota GEIE IQ Deduzione art., c. -bis. del D.Lgs. n. IQ Deduzione per ricercatori IQ Valore della produzione netta (aliquota del settore agricolo. altre aliquote. ) (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

6 PERIODO D IMPOSTA 00 CODICE FISCALE 0 genzia ntrate QUADRO IP SOCIETÀ DI PERSONE Mod. N. Sez. I Società commerciali art. -bis D.Lgs. n. del Sez. II Società commerciali e finanziarie art. e art., comma, D.Lgs. n. del Variazioni in aumento Variazioni in diminuzione IP IP IP IP IP IP IP IP IP IP0 Totale componenti negativi Quote componenti negativi precedenti periodi d'imposta IP Deduzioni di cui all'art., comma, lett. a) del D.Lgs. n. IP Valore della produzione (IP, col. - IP0, col. - IP) IP IP IP IP IP IP Ricavi delle vendite e delle prestazioni Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti Variazioni dei lavori in corso su ordinazione Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni Altri ricavi e proventi Interessi attivi e proventi assimilati IP IP0 IP IP IP IP IP IP IP Totale componenti positivi Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci Costi per servizi Costi per il godimento di beni di terzi Ammortamento delle immobilizzazioni materiali Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Oneri diversi di gestione Interessi passivi e oneri assimilati IP IP IP0 IP Totale componenti negativi Costi, compensi e utili di cui all'art., comma, lett. b) del D.Lgs. n. Quota degli interessi nei canoni di leasing Perdite su crediti IP Imposta comunale sugli immobili IP Plusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IP Ammortamento indeducibile del costo dei marchi e dell avviamento IP Interessi passivi indeducibili IP Variazioni in aumento derivanti dall applicazione degli IAS/IFRS IP Altre variazioni in aumento Quote componenti positivi precedenti periodi d'imposta IP Totale variazioni in aumento IP IP0 IP Ammortamento del costo dei marchi e dell'avviamento Utilizzo fondi rischi e oneri deducibili Minusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IP Variazioni in diminuzione derivanti dall applicazione degli IAS/IFRS IP Adeguamento agli studi di settore Maggiori ricavi Maggiori compensi Ricavi di cui all'art., comma, lett. a), b), f) e g) del TUIR Variazioni delle rimanenze finali di cui agli artt., -bis e del TUIR Contributi erogati in base a norma di legge Quote componenti Totale componenti positivi positivi precedenti periodi d'imposta Costi delle materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Costi dei servizi Ammortamento dei beni strumentali materiali Ammortamento dei beni strumentali immateriali Canoni di locazione, anche finanziaria, dei beni strumentali materiali e immateriali Altre variazioni in diminuzione IP Totale variazioni in diminuzione IP Deduzioni di cui all'art., comma, lett. a) del D.Lgs. n. IP Valore della produzione (IP - IP + IP - IP - IP) Quote componenti negativi precedenti periodi d'imposta Recupero deduzioni extracontabili

7 Codice fiscale (*) Mod. N. (*) Sez. III Società in regime forfetario Sez. IV Società esercenti attività agricola Sez. V Società semplici e associazioni esercenti arti e professioni Sez. VI Valore della produzione netta IP Reddito d impresa determinato forfetariamente IP Retribuzioni, compensi e altre somme IP Interessi passivi IP0 Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IP Valore della produzione (IP + IP + IP IP0) IP Corrispettivi IP Acquisti destinati alla produzione IP Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IP Valore della produzione (IP IP IP) IP Compensi derivanti dall attività professionale e artistica IP Costi inerenti all attività esercitata IP Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IP Valore della produzione (IP IP IP) Estero Italia IP0 Valore della produzione (Sez. I) IP IP IP Valore della produzione (Sez. II) Valore della produzione (Sez. III) Valore della produzione (Sez. IV) IP Valore della produzione (Sez. IV, secondo modulo) IP Valore della produzione (Sez. V) IP Totale valore della produzione IP Quota del valore della produzione attribuita dal GEIE IP Ulteriore deduzione quota GEIE IP Deduzione art., c. -bis. del D.Lgs. n. IP0 Deduzione per ricercatori IP Rendimento presunto del degli aumenti di capitale IP Valore della produzione netta (aliquota del settore agricolo. altre aliquote. ) (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

8 CODICE FISCALE PERIODO D IMPOSTA 00 0 genzia ntrate QUADRO IC SOCIETÀ DI CAPITALI Codice identificativo del soggetto Sez. I Imprese industriali e commerciali Sez. II Banche e altri soggetti finanziari Banca d Italia e Ufficio italiano dei cambi Sez. III Imprese di assicurazione Maggiori ricavi per adeguamento agli studi di settore Recupero deuzioni extracontabili IC IC IC IC IC IC IC IC IC IC0 IC IC IC IC IC IC IC IC Ricavi delle vendite e delle prestazioni Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti Variazioni dei lavori in corso su ordinazione Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni Altri ricavi e proventi Totale componenti positivi Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci Costi per servizi Costi per il godimento di beni di terzi Ammortamento delle immobilizzazioni materiali Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Oneri diversi di gestione Totale componenti negativi Interessi attivi e proventi assimilati Interessi passivi e oneri assimilati Margine di interesse Commissioni attive IC Commissioni passive IC0 Commissioni nette IC Dividendi e proventi simili IC Risultato netto dell attività di negoziazione IC Risultato netto dell attività di copertura IC Utili (perdite) da cessione o riacquisto crediti, attività finanziarie, passività finanziarie IC Risultato netto delle attività e passività finanziarie valutate al fair value IC Margine di intermediazione IC Dividendi IC Ammortamento dei beni materiali e immateriali IC Altre spese amministrative IC0 Interessi netti IC Risultato netto da commissioni, provvigioni e tariffe IC Costi per servizi di produzione di banconote IC Risultato netto della redistribuzione del reddito monetario IC Ammortamento delle immobilizzazioni materiali e immateriali IC Spese di amministrazione IC Risultato del conto tecnico dei rami danni IC Risultato del conto tecnico dei rami vita IC Ammortamento dei beni strumentali IC Altre spese di amministrazione IC0 Dividendi

9 Codice fiscale (*) Sez. IV Variazioni in aumento Variazioni in diminuzione Sez. V Società in regime forfetario Cooperative edilizie e confidi Sez. VI Valore della produzione netta IC IC IC Costi, compensi e utili di cui all'art., comma, lett. b) del D.Lgs. n. Quota degli interessi nei canoni di leasing Svalutazioni e perdite su crediti IC Imposta comunale sugli immobili IC Plusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IC Ammortamento indeducibile del costo dei marchi e dell avviamento IC Interessi passivi indeducibili IC IC Altre variazioni in aumento Quote componenti positivi precedenti periodi d'imposta IC0 Totale variazioni in aumento IC Utilizzo fondi rischi e oneri deducibili IC Minusvalenze da cessioni di immobili non strumentali IC Ammortamento del costo dei marchi e dell avviamento IC Variazioni in diminuzione derivanti dall applicazione degli IAS/IFRS IC Altre variazioni in diminuzione Quote componenti Quota deducibile negativi precedenti variazione periodi d'imposta riserva sinistri IC Totale variazioni in diminuzione IC Reddito d impresa determinato forfettariamente IC Retribuzioni, compensi ed altre somme IC Interessi passivi IC0 Variazioni in aumento derivanti dall applicazione degli IAS/IFRS Retribuzioni e altri compensi IC Valore della produzione lorda IC Deduzioni art., comma, lett. a) del D.Lgs. n. IC Deduzione per cooperative sociali IC Quota del valore della produzione realizzata all estero IC Quota del valore della produzione attribuita dal GEIE IC Ulteriore deduzione quota GEIE IC Deduzione art., c. -bis. del D.Lgs. n. IC Deduzione per ricercatori IC Quota del valore della produzione esente delle SIIQ o SIINQ IC0 Deduzione art., comma, D.L. n. del //0 IC Rendimento presunto del degli aumenti di capitale IC Valore della produzione netta (aliquota del settore agricolo. altre aliquote. ) (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

10 0 genzia ntrate CODICE FISCALE QUADRO IE ENTI NON COMMERCIALI Mod. N. PERIODO D IMPOSTA 00 Sez. I Enti privati non commerciali Attività non commerciale Sez. II Enti privati non commerciali Attività commerciale Variazioni in aumento Variazioni in diminuzione Sez. III Soggetti in regime forfetario Sez. IV Produttori agricoli IE IE IE IE IE IE IE IE IE IE0 IE IE IE IE IE IE IE IE IE IE0 IE IE IE IE IE IE IE IE IE IE0 IE IE IE IE IE IE IE IE IE IE0 IE IE Adeguamento agli studi di settore Recupero deduzioni Maggiori ricavi Maggiori compensi extracontabili Retribuzioni personale dipendente Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente ex art. 0 del Tuir Redditi di lavoro autonomo non esercitato abitualmente ex art., comma, lett. l), del Tuir Deduzioni Redditi dei ricercatori Deduzioni art., c., lett. a), n. Valore della produzione (IE + IE + IE IE, colonna ) Ricavi delle vendite e delle prestazioni Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti Variazioni dei lavori in corso su ordinazione Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni Altri ricavi e proventi Totale componenti positivi Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci Costi per servizi Costi per il godimento di beni di terzi Ammortamento delle immobilizzazioni materiali Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Oneri diversi di gestione Totale componenti negativi Costi, compensi e utili di cui all'art., comma, lett. b) del D.Lgs. n. Quota degli interessi nei canoni di leasing Perdite su crediti Imposta comunale sugli immobili Plusvalenze da cessioni di immobili non strumentali Ammortamento indeducibile del costo dei marchi e dell avviamento Altre variazioni in aumento Quote componenti positivi precedenti periodi d'imposta Totale variazioni in aumento Utilizzo fondi rischi e oneri deducibili Minusvalenze da cessioni di immobili non strumentali Altre variazioni in diminuzione Quote componenti negativi precedenti periodi d'imposta Totale variazioni in diminuzione Deduzioni Redditi dei ricercatori Deduzioni art., c., lett. a) Valore della produzione (IE IE + IE IE IE, colonna ) Reddito d impresa determinato forfetariamente Retribuzioni, compensi e altre somme Interessi passivi Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. Valore della produzione (IE + IE + IE IE) Corrispettivi Acquisti destinati alla produzione Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. Valore della produzione (IE IE0 IE)

11 Codice fiscale (*) Mod. N. (*) Sez. V Soggetti non residenti esercenti arti e professioni Sez. VI Valore della produzione netta IE Compensi derivanti dall attività professionale e artistica IE Costi inerenti all attività esercitata IE Deduzioni art., c., lett. a) del D.Lgs. n. IE Valore della produzione (IE IE IE) Estero Italia IE Valore della produzione (Sez. I) Estero Italia IE Valore della produzione (Sez. II) IE Valore della produzione (Sez. III) IE0 Valore della produzione (Sez. IV) IE Valore della produzione (Sez. IV, secondo modulo) IE Valore della produzione (Sez. V) IE Totale valore della produzione IE Quota del valore della produzione attribuita dal GEIE IE Ulteriore deduzione quota GEIE IE Deduzione art., c. -bis. del D.Lgs. n. IE Valore della produzione. (aliquota del settore agricolo altre aliquote. ) (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

12 0 CODICE FISCALE PERIODO D IMPOSTA 00 genzia ntrate QUADRO IK AMMINISTRAZIONI ED ENTI PUBBLICI Mod. N. Modulo riepilogativo in caso di amministrazione con più funzionari delegati ai versamenti Irap Codice fiscale del funzionario delegato (vedi istruzioni) Sez. I Attività istituzionali IK IK IK IK Retribuzioni personale dipendente Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente ex art. 0 del Tuir Redditi di lavoro autonomo non esercitato abitualmente ex art., comma, lett. l), del Tuir Redditi dei ricercatori Spese apprendisti e disabili Contratti formazione lavoro Deduzioni Valori IRAP Sez. II Attività commerciali Sez. III Produttori agricoli IK IK0 IK IK IK Valore della produzione (IK + IK + IK IK col. ) IK Ricavi delle vendite e delle prestazioni IK Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti IK Variazioni dei lavori in corso su ordinazione IK Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni IK0 Altri ricavi e proventi Recupero Quote di componenti IK Totale componenti positivi deduzioni positivi di precedenti extracontabili periodi d imposta IK Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci IK Costi per servizi IK Costi per il godimento di beni di terzi IK Ammortamento delle immobilizzazioni materiali IK Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali IK Variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci IK Oneri diversi di gestione IK Totale componenti negativi Deduzioni IK Valore della produzione (IK, col. - IK, col. - IK0, colonna ) Corrispettivi Acquisti destinati alla produzione Deduzioni Redditi dei ricercatori (di cui soggetto ad aliquota del settore agricolo ) Contributi assicurazioni infortuni sul lavoro Contributi assicurazioni infortuni sul lavoro Valore della produzione netta (IK IK IK col. ) IK (di cui soggetto ad aliquota del settore agricolo ) Quote di componenti negativi di precedenti periodi d imposta Spese apprendisti e disabili Spese apprendisti e disabili Contratti formazione lavoro Contratti formazione lavoro

13 PERIODO D IMPOSTA 00 CODICE FISCALE 0 genzia ntrate QUADRO IR Ripartizione della base imponibile e dell imposta e dati concernenti il versamento Mod. N. Sez. I Ripartizione della base IR imponibile determinata nei quadri IR IQ - IP - IC - IE IR IK (sez. II e III) IR IR IR IR IR IR IR0 IR IR IR IR IR IR IR IR IR IR0 IR Sez. II Dati concernenti il IR versamento dell imposta determinata nei quadri IR IQ - IP - IC - IE IK (sez. II e III) IR Codice Codice Valore della produzione Quota GEIE Base imponibile regione aliquota Aliquota Imposta netta Totale imposta Credito d imposta Eccedenza risultante dalla precedente dichiarazione IR IR Eccedenza risultante dalla precedente dichiarazione compensata in F Acconti versati (di cui sospesi ) IR Importo a debito IR Importo a credito IR Eccedenza di versamento a saldo IR0 Credito di cui si chiede il rimborso IR Credito da utilizzare in compensazione IR Credito ceduto a seguito di opzione per il consolidato fiscale

14 Codice fiscale (*) Mod. N. (*) Sez. III Ripartizione regionale della base imponibile determinata su base retributiva (attività istituzionale) nella sezione I del quadro IK IR Codice regione (di cui compensata) Versato in F Base imponibile Totale acconti dovuti Versato in Tesoreria Codice aliquota Imposta Totale acconti Importo a credito Credito d imposta (di cui versati in Tesoreria) 0 Eccedenza di versamento a saldo Eccedenza precedente dichiarazione Importo a debito IR 0 IR 0 IR 0 IR 0 IR 0 IR 0 IR0 0 IR 0 Sez. IV Codice fiscale del funzionario delegato IR (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

15 PERIODO D IMPOSTA 00 CODICE FISCALE 0 genzia ntrate QUADRO IS Prospetti vari Mod. N. Sez. I Deduzioni - art. D.Lgs. n. / IS IS IS IS IS Contributi assicurativi Deduzione forfetaria Contributi previdenziali ed assistenziali Spese per apprendisti, disabili, personale con contratto di formazione e lavoro, addetti alla ricerca e sviluppo Deduzione di.0 euro fino a dipendenti Deduzione Deduzione Deduzione Deduzione Deduzione IS Somma dei righi da IS col. a IS col. IS Somma delle eccedenze delle deduzioni rispetto alle retribuzioni Sez. II Ripartizione territoriale del valore della produzione Sez. III Recupero deduzioni extracontabili Sez. IV Soggetti non operativi ex art. 0 L. n. / IS IS IS0 IS IS IS IS IS IS Totale deduzioni (IS IS) Ammontare complessivo delle retribuzioni Estensione complessiva dei terreni in metri quadri Ammontare dei depositi di denaro e titoli Ammontare degli impieghi o degli ordini eseguiti Ammontare dei premi raccolti Deduzioni residue da quadro EC Differenza Reddito minimo Retribuzioni, compensi ed altre somme Estero Italia Estero Italia Estero Italia Estero Italia Estero Italia Eccedenze assoggettate a imposta sostitutiva Quota imponibile Distribuzione riserve Importo deducibile Esonero IS Interessi passivi IS IS Deduzioni Valore della produzione (aliquota del settore agricolo. altre aliquote. )

16 Codice fiscale (*) Mod. N. (*) Sez. V Disallineamenti derivanti da operazioni di fusione, scissione e conferimento IS0 IS Tipo di beni Valore civile Valore fiscale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale Valore fiscale dante causa IS IS Differenza assoggettata a imposta sostitutiva Tipo di beni Valore fiscale dante causa IS Valore civile Valore fiscale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale IS IS Differenza assoggettata a imposta sostitutiva Tipo di beni Valore fiscale dante causa IS Valore civile Valore fiscale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale Valore iniziale Incrementi Decrementi Valore finale Sez. VI Dati per l applicazione della Convenzione con gli Stati Uniti Sez. VII Rideterminazione dell acconto IS IS IS0 IS Differenza assoggettata a imposta sostitutiva Ammontare dei costi del lavoro dipendente e assimilati indeducibili Interessi passivi e altri oneri finanziari indeducibili Importo accreditabile Regioni con aliquota maggiorata Codice regione Imposta rideterminata Imposta IS Altre regioni Totale imposta Acconto rideterminato Sez. VIII Opzioni IS IS Produttori agricoli (art., comma, D.Lgs. n. ) Amministrazioni ed enti pubblici (art. 0-bis, comma, D.Lgs. n. ) Opzione Revoca Opzione Revoca Sez. IX Codici attività Sezione Codice attività Sezione Codice attività Sezione Codice attività IS Sezione Codice attività Sezione Codice attività (*) Da compilare per i soli modelli predisposti su fogli singoli, ovvero su moduli meccanografici a striscia continua.

B R B G D E 4 7 M 1 4 M K. 21 VENETO Dichiarazione BRBGDE47M14M048K BARBON EGIDIO VILLORBA TV M048 VIA GUIZZE N TIPO DI DICHIARAZIONE

B R B G D E 4 7 M 1 4 M K. 21 VENETO Dichiarazione BRBGDE47M14M048K BARBON EGIDIO VILLORBA TV M048 VIA GUIZZE N TIPO DI DICHIARAZIONE CODICE FISCALE B R B G D E M M 0 K TIPO DI DICHIARAZIONE CODICE REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA Correttiva nei termini Dichiarazione integrativa a favore REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA VENETO Dichiarazione

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Dati personali Finalità del trattamento

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Dati personali Finalità del trattamento 0 genzia ntrate Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Dati personali Il Ministero dell Economia e delle Finanze e l Agenzia delle Entrate, desiderano

Dettagli

COMPILAZIONE DEL MODELLO IRAP 2009

COMPILAZIONE DEL MODELLO IRAP 2009 COMPILAZIONE DEL MODELLO IRAP 00 In base a quanto previsto dalla Finanziaria 00, a decorrere dal 00 la tradizionale dichiarazione IRAP è separata dal modello UNICO e i contribuenti devono trasmettere il

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) 0 genzia ntrate Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. /00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) 0 genzia ntrate Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. /00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

FTT FINANCIAL TRANSACTION TAX IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

FTT FINANCIAL TRANSACTION TAX IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE genzia ntrate MOD. FTT MODELLO FTT FINANCIAL TRANSACTION TAX IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del decreto legislativo n. 9 del 00

Dettagli

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 3 del decreto legislativo 30 giugno 003 n.

Dettagli

MODELLO PER L ISTANZA DI RIMBORSO IRPEF/IRES PER MANCATA DEDUZIONE DELL IRAP RELATIVA ALLE SPESE PER IL PERSONALE DIPENDENTE E ASSIMILATO

MODELLO PER L ISTANZA DI RIMBORSO IRPEF/IRES PER MANCATA DEDUZIONE DELL IRAP RELATIVA ALLE SPESE PER IL PERSONALE DIPENDENTE E ASSIMILATO CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE 7//0 - DATA PRINT GRAFIK Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 96 del 00 Finalità del trattamento Dati personali

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) 0 genzia ntrate Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. 9/00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2015

SEMPLIFICATO. Anno 2015 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.lgs. n. 9 del 00 in materia di protezione dei dati personali Finalità del trattamento Con questa informativa l Agenzia delle

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 2014 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI

AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 2014 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 0 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI COMUNICAZIONE DI AVVENUTO RICEVIMENTO (art., comma 0, D.P.R. /) MODELLO DI DICHIARAZIONE IRAP 0 DICHIARAZIONE PROTOCOLLO

Dettagli

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 3 D.lgs. n.96/003) Con questa informativa l Agenzia delle

Dettagli

MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA (ART. DECRETO LEGGE N. /00) COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI LEGATE AL TURISMO EFFETTUATE IN CONTANTI IN DEROGA ALL

Dettagli

Oggetto: Ultima comunicazione CONI relativa alla presentazione del modello EAS.

Oggetto: Ultima comunicazione CONI relativa alla presentazione del modello EAS. Roma, 31 ottobre 2009 Circolare n 73 A tutte le Società Ai Comitati Regionali e, per conoscenza Al Consiglio Federale Oggetto: Ultima comunicazione CONI relativa alla presentazione del modello EAS. In

Dettagli

BOZZA SPECIFICHE TECNICHE IRAP SP

BOZZA SPECIFICHE TECNICHE IRAP SP BOZZA SPECIFICHE TECNICHE IRAP SP ALLEGATO B Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello IRAP Società di Persone Allegato B CONTETO E CARATTERISTICHE TECNICHE DEI DATI DEL MODELLO IRAP SOCIETA

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. 05/306 Approvazione del modello di dichiarazione Irap 05 con le relative istruzioni, da utilizzare per la dichiarazione ai fini dell imposta regionale sulle attività produttive (Irap) per l anno

Dettagli

CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI

CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI Do#. Pietro Ungari L ires, è l imposta sui redditi delle società di capitali relativa al reddito maturato nell esercizio, insieme all Irap

Dettagli

genzia ntrate COMUNICAZIONI PER I REGIMI DI TONNAGE TAX, CONSOLIDATO, TRASPARENZA E PER L OPZIONE IRAP

genzia ntrate COMUNICAZIONI PER I REGIMI DI TONNAGE TAX, CONSOLIDATO, TRASPARENZA E PER L OPZIONE IRAP genzia ntrate COMUNICAZIONI PER I REGIMI DI TONNAGE TAX, CONSOLIDATO, TRASPARENZA E PER L OPZIONE IRAP Informativa sul trattamento dei dati personali (art. D.lgs. n.96/00) Con questa informativa l Agenzia

Dettagli

L IRAP. Relatore: dott. Francesco Barone

L IRAP. Relatore: dott. Francesco Barone L IRAP Relatore: dott. Francesco Barone IRAP PER I SOGGETTI IRES La base imponibile è data dalla differenza tra il valore e i costi della produzione di cui alle lettere A) e B) dell art. 2425 c.c. con

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI NEUROSCIENZE CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO. Bilancio al 31/12/2014

ISTITUTO NAZIONALE DI NEUROSCIENZE CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO. Bilancio al 31/12/2014 ISTITUTO NAZIONALE DI NEUROSCIENZE CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO Sede in CORSO RAFFAELLO 30-10100 TORINO (TO) Capitale Sociale Euro 45.000 i.v. Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale attivo 31/12/2014

Dettagli

TRATTAMENTO A FINI IRAP DI ATTIVITÀ COMMERCIALE E AGRICOLA NON PREVALENTE SVOLTE DA ENTI PUBBLICI

TRATTAMENTO A FINI IRAP DI ATTIVITÀ COMMERCIALE E AGRICOLA NON PREVALENTE SVOLTE DA ENTI PUBBLICI Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate - - - - - * * * * - - - - - TRATTAMENTO A FINI IRAP DI ATTIVITÀ COMMERCIALE E AGRICOLA NON PREVALENTE SVOLTE DA ENTI PUBBLICI Il presente approfondimento

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

ALBA COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2014

ALBA COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2014 ALBA COOPERATIVA SOCIALE Reg. Imp. 00742030141 Rea 56432 Sede in VIA TORCHIONE 26-23100 ALBOSAGGIA (SO) Capitale sociale Euro 5.775,00 DI CUI EURO 4.925,00 VERSATI Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale

Dettagli

ASSOCIAZIONE. Bilancio Consuntivo al 31/12/2014

ASSOCIAZIONE. Bilancio Consuntivo al 31/12/2014 ASSOCIAZIONE Associazione iscritta nel Registro Regionale delle Persone Giuridiche ai sensi del D.P.R. n. 361 del 10/02/2000 Sede legale in STRETTA SAN MARTINO 4-33043 CIVIDALE DEL FRIULI (UD) Codice fiscale

Dettagli

BRESCIA ENERGIA E SERVIZI

BRESCIA ENERGIA E SERVIZI Registro delle Imprese: C.C.I.A.A. di Brescia, numero d iscrizione 02413860988 BRESCIA ENERGIA E SERVIZI Sede in Via Solferino n. 53-25121 Brescia (Bs) Fondo consortile Euro 36.500,00 Bilancio al 31/12/2013

Dettagli

BRESCIA ENERGIA E SERVIZI

BRESCIA ENERGIA E SERVIZI Registro delle Imprese: C.C.I.A.A. di Brescia, numero d iscrizione 02413860988 BRESCIA ENERGIA E SERVIZI Sede in Via Solferino n. 53-25121 Brescia (Bs) Fondo consortile Euro 37.000,00 Bilancio al 31/12/2014

Dettagli

FONDAZIONE SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE. Bilancio al 31/12/2012

FONDAZIONE SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE. Bilancio al 31/12/2012 FONDAZIONE SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE Sede in VIA SAN MARTINO 25-40043 MARZABOTTO (BO) Bilancio al 31/12/2012 Stato patrimoniale attivo 31/12/2012 31/12/2011 A) Crediti verso soci per versamenti ancora

Dettagli

E.R.P. MASSA CARRARA SPA. Bilancio al 31/12/2014

E.R.P. MASSA CARRARA SPA. Bilancio al 31/12/2014 Reg. Imp. 01095200455 Rea MS-112653 E.R.P. MASSA CARRARA SPA Sede in VIA ROMA, 30-54033 CARRARA (MS) Capitale sociale Euro 3.000.000,00 i.v. Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale attivo 31/12/2014

Dettagli

CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA. Bilancio annuale di previsione al 31/12/2016

CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA. Bilancio annuale di previsione al 31/12/2016 Sede legale: Via Emilia Vecchia n. 75- RIMINI (RN) Registro Imprese C.c.i.a.a. di Rimini 02029410400 Capitale sociale: Euro 11.798.463,00 C.f. e P.iva.: 02029410400 CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA Bilancio

Dettagli

CONSORZIO GE.SE.CE.DI. Gestione Servizi Centro Direzionale. Bilancio al 31/12/2003

CONSORZIO GE.SE.CE.DI. Gestione Servizi Centro Direzionale. Bilancio al 31/12/2003 CONSORZIO GE.SE.CE.DI. Gestione Servizi Centro Direzionale Sede in Via Giovanni Porzio Isola F10 80143 NAPOLI Fondo Consortile Euro 516.456,90 di cui versato Euro 444.545,38 Iscrtitto al Registro delle

Dettagli

Voce Conto economico VA = variazioni in aumento VD = variazioni in diminuzione. VA adeguamento studi/parametri VA assegnazione beni merce ai soci

Voce Conto economico VA = variazioni in aumento VD = variazioni in diminuzione. VA adeguamento studi/parametri VA assegnazione beni merce ai soci Si analizzano, a partire dalle voci del Conto Economico, le principali variazioni fiscali ai fini IRES e IRAP (metodo da bilancio). Si precisa che talune voci di CE sono irrilevanti ai fini IRAP; per tali

Dettagli

CSV SODALIS. Sede in CORSO V. EMANUELE N. 58-84123 SALERNO (SA Bilancio al 31/12/2015

CSV SODALIS. Sede in CORSO V. EMANUELE N. 58-84123 SALERNO (SA Bilancio al 31/12/2015 CSV SODALIS Sede in CORSO V. EMANUELE N. 58-84123 SALERNO (SA Bilancio al 31/12/2015 Stato patrimoniale attivo 31/12/2015 31/12/2014 B) Immobilizzazioni I. Immateriali - (Ammortamenti) II. Materiali 161.254

Dettagli

NOVITA IN MATERIA DI IRAP. 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare

NOVITA IN MATERIA DI IRAP. 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare NOVITA IN MATERIA DI IRAP 10 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare RIDUZIONE ALIQUOTA IRAP ALIQUOTA RIDOTTA PER AGRICOLTURA RIPARAMETRAZIONE VALORI CORRELATI ALL ALIQUOTA IRAP RIPARAMETRAZIONE DEDUZIONI

Dettagli

CO.SER.CO SOC. COOP. SOCIALE. Bilancio al 31/12/2011

CO.SER.CO SOC. COOP. SOCIALE. Bilancio al 31/12/2011 CO.SER.CO SOC. COOP. SOCIALE Sede in VIA POLLERI 3 1 PIANO - 16125 GENOVA (GE) Capitale sociale Euro 95.418,43 di cui Euro 92.621,72 versati Numero Albo Cooperative A136896 sezione a cooperative a mutualità

Dettagli

EUROTRANCIATURA SPA - SOCIETA' UNIPERSONALE. Bilancio al 31/12/2014

EUROTRANCIATURA SPA - SOCIETA' UNIPERSONALE. Bilancio al 31/12/2014 Reg. Imp. 05984370154 Rea 1054640 EUROTRANCIATURA SPA - SOCIETA' UNIPERSONALE Società soggetta a direzione e coordinamento di EURO GROUP S.P.A. Società unipersonale Sede in VIA STELLA ROSA,48/50-20021

Dettagli

UDINE E GORIZIA FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2014

UDINE E GORIZIA FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2014 Reg. Imp. 01185490305 Rea 209228 UDINE E GORIZIA FIERE SPA Sede in VIA COTONIFICIO, 96 - FRAZ.TORREANO - 33035 MARTIGNACCO (UD) Capitale sociale Euro 6.090.208,00 I.V. Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale

Dettagli

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. Stato patrimoniale in forma abbreviata. Dati anagrafici TERRABASE SOCIETA'

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. Stato patrimoniale in forma abbreviata. Dati anagrafici TERRABASE SOCIETA' Page 1 of 6 BILANCIO ABBREVIATO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici TERRABASE SOCIETA' Denominazione: COOPERATIVA SOCIALE VIA CIPRO, 16/V - Sede: VICENZA (VI) Capitale Sociale: Capitale

Dettagli

MARGHERITA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE A R.L.

MARGHERITA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE A R.L. MARGHERITA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE A R.L. Sede in SAN GAETANO, 14 - SANDRIGO (VI) 36066 Codice Fiscale 01939680243 - Numero Rea VI 195417 P.I.: 01939680243 Capitale Sociale Euro 0 Forma giuridica:

Dettagli

DAR CASA SOCIETA'COOPERATIVA

DAR CASA SOCIETA'COOPERATIVA DAR CASA SOCIETA'COOPERATIVA Sede in MILANO VIA ANTON GIULIO BARRILI 21 Capitale sociale Euro 857.641,94 i.v. Registro Imprese di Milano n. 10245980155 - Codice fiscale 10245980155 R.E.A. di Milano n.

Dettagli

Società per il Patrimonio Immobiliare S.P.IM. S.p.A.

Società per il Patrimonio Immobiliare S.P.IM. S.p.A. Sede in Via di Francia 1 16149 Genova Codice Fiscale 08866890158 - Rea GE 332837 P.I.: 03288300100 Capitale Sociale Euro 136324000 i.v. Forma giuridica: SPA Bilancio al 31/12/2013 Gli importi presenti

Dettagli

FAIRTRADE ITALIA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014

FAIRTRADE ITALIA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014 Sede in PADOVA - via PASSAGGIO ALCIDE DE GASPERI, 3 Capitale Sociale versato Euro 205.000,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di PADOVA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 93074710232 Partita IVA:

Dettagli

AZIENDA ENERGETICA S.P.A.-ETSCHWERKE AG

AZIENDA ENERGETICA S.P.A.-ETSCHWERKE AG Sede in I - 39100 - BOLZANO Codice Fiscale 00101180214 - Numero Rea BZ - 4465 P.I.: 00101180214 Capitale Sociale Euro 442.263.000 i.v. Forma giuridica: società per azioni Settore di attività prevalente

Dettagli

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta Indice Capitolo 1- La determinazione della base imponibile Irap per i soggetti IRES: il principio di derivazione dal bilancio pag.9 Società di capitali Principio di inerenza Base imponibile Voci di corrispondenza

Dettagli

UNIONE MUSICALE ONLUS

UNIONE MUSICALE ONLUS UNIONE MUSICALE ONLUS Rea 878729 Sede in PIAZZA CASTELLO N.29-10123 TORINO (TO) Bilancio al 31/12/2013 Stato patrimoniale attivo 31/12/2013 31/12/2012 A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti

Dettagli

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. Stato patrimoniale in forma abbreviata

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. Stato patrimoniale in forma abbreviata BILANCIO ABBREVIATO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici SANITAS SERIATE SRL Denominazione: UNIPERSONALE Sede: PIAZZA ALEBARDI, 1-24068 SERIATE (BG) Capitale Sociale: 20.000 Capitale Sociale

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI ALFA S.P.A. - PERIODO DI IMPOSTA 2014 SVOLGIMENTO CALCOLI RELATIVI

Dettagli

Bilancio ordinario al 31/12/2013

Bilancio ordinario al 31/12/2013 CONSORZIO DI BONIFICA N. 8 - RAGUSA (Costituito con D.P.R.S 23 Maggio 1997 pubblicato nella G.U.R.S. n.49 del 6 Settembre 1997) 97100 - RAGUSA - Via Stesicoro n. 54, 56 Telefono e fax: (0932) - 686233-627282

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2009

MODELLO 730-3 redditi 2009 MODELLO 730-3 redditi 009 prospetto di liquidazione relativo alla assistenza fiscale prestata genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell Agenzia delle Entrate relative

Dettagli

2011 genzia. ntrate Periodo d imposta 2010 SOCIETÀ DI PERSONE

2011 genzia. ntrate Periodo d imposta 2010 SOCIETÀ DI PERSONE SOCIETÀ DI PERSONE 0 genzia ntrate Periodo d imposta 00 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. del 00 Finalità del trattamento Dati personali Modalità del trattamento

Dettagli

NOVITA' MODELLO IRAP 2013

NOVITA' MODELLO IRAP 2013 NOVITA' MODELLO IRAP 2013 INCREMENTO DEDUZIONI LAVORO DIPENDENTE Art. 2 c. 2 D.L. 201 del 06.12.2011 LE IMPRESE CHE ASSUMONO A TEMPO INDETERMINATO PERSONALE DI ETA' INFERIORE A 35 ANNI, O DI SESSO FEMMINILE,

Dettagli

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE D.M. N. 164 DEL 31 MAGGIO 1999 Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

Dettagli

Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2008 Redatto in forma abbreviata ai sensi dell'art bis Cod. Civ.

Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2008 Redatto in forma abbreviata ai sensi dell'art bis Cod. Civ. DELLA RAVA E DELLA FAVA Soc. Coop. Sede legale Piazza Porta Torino,14/15 14100 Asti (At) Iscritta al Registro Imprese di Asti C.F. e n. isrizione 00925310054 Iscritta al R.E.A. di Asti al n.67611 Capitale

Dettagli

CONSORZIO BACINO SALERNO 1

CONSORZIO BACINO SALERNO 1 CONSORZIO BACINO SALERNO 1 Sede in VIALE G. MARCONI N.55-84013 CAVA DE' TIRRENI (SA) Codice Fiscale 95068720655 - Numero Rea SALERNO 313241 P.I.: 03683940658 Capitale Sociale Euro 0 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Sede in MAROSTICA, VIA CA' BRUSA' 36 Capitale sociale euro 1.677,70 versato in parte per euro Cod.Fiscale Nr.Reg.Imp. 01735780247 Iscritta al Registro

Dettagli

GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L.

GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L. GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L. VIAROMA 41 25057 SALE MARASINO BS Registro Imprese di N. di iscrizione e Cod. Fiscale: 03157650981 Bilancio al 31/12/2013 1 / 2013 S T A T O A) Crediti verso soci: per versamenti

Dettagli

ENERGEKO GAS ITALIA S.R.L. CON SOCIO UNICO. Bilancio al 31/12/2013

ENERGEKO GAS ITALIA S.R.L. CON SOCIO UNICO. Bilancio al 31/12/2013 Sede in BRINDISI - VIA FILOMENO CONSIGLIO, 4 Capitale Sociale versato Euro 40.000,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di BRINDISI Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 01880680747 Partita IVA: 01880680747

Dettagli

ISTITUTO PROSPERIUS TIBERINO S.P.A. Bilancio al 31/12/2015

ISTITUTO PROSPERIUS TIBERINO S.P.A. Bilancio al 31/12/2015 Sede in UMBERTIDE - VIA FORLANINI, 5 Capitale Sociale versato Euro 955.632,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di PERUGIA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 02309070544 Partita IVA: 02309070544 -

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA NURRA

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA NURRA CONSORZIO DI BONIFICA DELLA NURRA Sede in SASSARI VIA ROLANDO 12 Codice fiscale 80000030900 Partita IVA 01433900907 BILANCIO AL 31/12/2014 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2014 31/12/2013 A) Crediti verso

Dettagli

FIVE FABBRICA ITALIANA VEICOLI ELETTRICI - FIVE SRL

FIVE FABBRICA ITALIANA VEICOLI ELETTRICI - FIVE SRL FIVE FABBRICA ITALIANA VEICOLI ELETTRICI - FIVE SRL Sede in Via della Salute 14 BOLOGNA BO Codice Fiscale 03326931205 - Rea BO 510412 P.I.: 03326931205 Capitale Sociale Euro 4600000 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

DENOMINAZIONE SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE DI SOPRAZOCCO CODICE FISCALE

DENOMINAZIONE SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE DI SOPRAZOCCO CODICE FISCALE E C nenti NON COMMERCIALI ED EQUIPARATI 0 DENOMINAZIONE SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE DI SOPRAZOCCO Periodo d'imposta 0 CODICE FISCALE 8 7 0 0 8 7 4 0 7 4 Informativa sul trattamento dei dati personali ai

Dettagli

PICENO GAS VENDITA S.R.L.

PICENO GAS VENDITA S.R.L. 711 - BILANCIO ORDINARIO D'ESERCIZIO Data chiusura esercizio 31/12/2013 DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede legale: ASCOLI PICENO AP VIA PICENO APRUTINA 114 Numero REA: AP - 170116 Forma giuridica: SOCIETA'

Dettagli

RETENERGIE SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014

RETENERGIE SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014 Sede in RACCONIGI - PIAZZA VITTORIO EMANUELE II, 1 Capitale Sociale versato Euro 695.100,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di Cuneo Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 03248370045 Partita IVA: 03248370045

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA INFORMAZIONI SOCIETARIE DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede legale ROMA (RM) VIA GUIDUBALDO DEL MONTE 60 CAP 00197 Indirizzo PEC protocollo@pec.italialavoro.it

Dettagli

CE.M.A.R. SRL UNIPERSONALE. Bilancio al 31/12/2014

CE.M.A.R. SRL UNIPERSONALE. Bilancio al 31/12/2014 Sede in TRISSINO - VIA DEL COMMERCIO, 2/A Capitale Sociale versato Euro 31.200,00 Iscritta alla C.C.I.A.A. di VICENZA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 00712370246 Partita IVA: 00712370246

Dettagli

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Bilancio al 31/12/2014

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Bilancio al 31/12/2014 ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA Sede in VIALE TRIESTE 11-30020 ANNONE VENETO (VE) Capitale sociale Euro 7.993.843,00 i.v. Codice fiscale: 04046770279 Iscritta al Registro delle Imprese di Venezia

Dettagli

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob PREMESSA 1 PREMESSA PREMESSA Ai sensi e per gli effetti dell art. 36, comma 1, lett. a del Regolamento Mercati Consob, I.M.A. Industria Macchine Automatiche S.p.A. mette a disposizione del pubblico, con

Dettagli

LE TRE PROVINCE SOCIETA' COOPERATIVA EDILIZIA. Sede in CATANZARO - Via Armando Fares, 86. Capitale Sociale versato 5.318,48

LE TRE PROVINCE SOCIETA' COOPERATIVA EDILIZIA. Sede in CATANZARO - Via Armando Fares, 86. Capitale Sociale versato 5.318,48 Sede in CATANZARO - Via Armando Fares, 86 Capitale Sociale versato 5.318,48 Registro delle Imprese di CATANZARO Numero di iscrizione 00377230792 REA di Catanzaro 109518 Partita Iva e Codice Fiscale: 00377230792

Dettagli

crediti verso società collegate

crediti verso società collegate crediti verso società collegate B) Immobilizzazioni III - Immobilizzazioni finanziarie 1) Crediti b) Verso imprese collegate Stato Patrimoniale C) Attivo circolante II - Crediti 3) Verso imprese collegate

Dettagli

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2013

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2013 Sede in CANTU' - VIALE CESARE CATTANEO, 6 Capitale Sociale versato Euro 96.100,00 Capitale Sociale sottoscritto Euro 98.500,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di COMO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese

Dettagli

IL GRATICOLATO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2013

IL GRATICOLATO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE. Bilancio al 31/12/2013 IL GRATICOLATO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE Sede in SAN GIORGIO DELLE PERTICHE (PD) - VIA BUSON 7 Capitale Sociale Euro 64.700, di cui versato Euro 40.150 Iscritto alla C.C.I.A.A. di PADOVA - N. Rea: 214291

Dettagli

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO APPLICAZIONE N.3 APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO La società BETA s.p.a svolge attività industriale e presenta al 31.12.2011 i seguenti dati di Conto Economico. Riman. Finali semilavorati

Dettagli

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 87.739 26.398 Fondo ammortamento

Dettagli

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr.

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr. Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 969.416 661.200 Fondo ammortamento

Dettagli

IRAP NEGLI ENTI LOCALI E NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE. La Determinazione dell'irap negli Enti Locali ***

IRAP NEGLI ENTI LOCALI E NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE. La Determinazione dell'irap negli Enti Locali *** IRAP NEGLI ENTI LOCALI E NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE La Determinazione dell'irap negli Enti Locali *** 1 Base Imponibile Metodo Retributivo : Regime naturale per il calcolo della base imponibile Metodo

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO

BILANCIO CONSOLIDATO file://c:\bitel\visualizzaxml.html?parmfilexml=w:/prtele/pratiche/00152230546_2... Page 1 of 9 14/02/2011 BILANCIO CONSOLIDATO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici A.P.M. S.P.A. AZIENDA PERUGINA

Dettagli

BILANCIO DI ESERCIZIO

BILANCIO DI ESERCIZIO BILANCIO DI ESERCIZIO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici Denominazione: VERONAMERCATO S.P.A. Sede: VIA SOMMACAMPAGNA, 63 D-E - VERONA (VR) 37135 Capitale sociale: 34.543.557 Capitale sociale

Dettagli

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate. Quota di ,00 ,00 ,00 ,00.

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate. Quota di ,00 ,00 ,00 ,00. PERIODO D IMPOSTA 00 Sezione I Dati della società, associazione, impresa familiare, azienda coniugale o GEIE RH RH RH 00 QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate Codice fiscale

Dettagli

TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. CAPO I Disposizioni generali

TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. CAPO I Disposizioni generali TITOLO I IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE CAPO I Disposizioni generali Art. 1 (Presupposto dell imposta) Art. 2 (Soggetti passivi) Art. 3 (Base imponibile) Art. 4 (Coniugi e figli minori) Art.

Dettagli

per la classe 5 a Istituti tecnici e Istituti professionali www.pianetascuola.it/risorseweb/scheda/pianoconti5

per la classe 5 a Istituti tecnici e Istituti professionali www.pianetascuola.it/risorseweb/scheda/pianoconti5 Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico Stato patrimoniale delle banche Conto economico delle banche per la classe 5 a Istituti tecnici

Dettagli

1. Modello Modello Unico ENC 3. IRAP. 1. Modello 770

1. Modello Modello Unico ENC 3. IRAP. 1. Modello 770 N. 4 Marzo 2016 In questo numero: 1. Modello 770 2. Modello Unico ENC 3. IRAP 1. Modello 770 Il modello 770 è un documento dichiarativo che riguarda i sostituti d imposta e cioè quelle entità che per legge

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA2015

CERTIFICAZIONE UNICA2015 CERTIFICAZIONE UNICA0 AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA fiscale Telefono, fax CERTIFICAZIONE DI CUI ALL ART., COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 998, n., RELATIVA

Dettagli

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 1. Importi da versare a saldo e primo acconto dell Irpef 2. Termini di versamento e modalità di versamento 3. Rateazione Il saldo Irpef e relative addizionali risultanti

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di CAGLIARI

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di CAGLIARI Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di CAGLIARI INFORMAZIONI SOCIETARIE TONNARA SU PRANU PORTOSCUSO - S.R.L. DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede legale PORTOSCUSO (CA) PIAZZA SANTA MARIA

Dettagli

MONTAGNA VICENTINA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014

MONTAGNA VICENTINA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014 Allegato A) Delibera CdA n. 4 del 16/03/2015 Sede in ASIAGO - PIAZZA STAZIONE, 1 Capitale Sociale versato Euro 1.326,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di VICENZA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese

Dettagli

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate PERIODO D IMPOSTA 00 00 QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate Sezione I Dati della società, associazione, impresa familiare, azienda coniugale o GEIE Sezione II Dati della

Dettagli

REGIME FISCALE DELLE COOPERATIVE IN MATERIA DI IRES

REGIME FISCALE DELLE COOPERATIVE IN MATERIA DI IRES REGIME FISCALE DELLE COOPERATIVE IN MATERIA DI IRES SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI AGEVOLAZIONI FISCALI DELLE CO- OPERATIVE DEDUCIBILITÀ DELLE SOMME DE- STINATE ALLE RISERVE INDIVISIBILI NORME DI ESENZIONE

Dettagli

ALLEGATO C. RENDICONTO GESTIONE FONDO MARKETING ART. 33 c.1 lettera A-bis L.P. 6/99

ALLEGATO C. RENDICONTO GESTIONE FONDO MARKETING ART. 33 c.1 lettera A-bis L.P. 6/99 ALLEGATO C RENDICONTO GESTIONE FONDO MARKETING ART. 33 c.1 lettera A-bis L.P. 6/99 Rendiconto gestione Fondo Marketing ex art. 33, c. 1, lettera A bis, L.P. 6/99 Rendiconto

Dettagli

Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012

Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012 Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012 Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così

Dettagli

Bilancio e dichiarazione dei redditi 2015 D'Alessio Raffaele - Antonelli Valerio. Maggioli Editore. 2015 isbn: 9788891610089

Bilancio e dichiarazione dei redditi 2015 D'Alessio Raffaele - Antonelli Valerio. Maggioli Editore. 2015 isbn: 9788891610089 Bilancio e dichiarazione dei redditi 2015 D'Alessio Raffaele - Antonelli Valerio. Maggioli Editore. 2015 isbn: 9788891610089 A.1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni A.1.1 Abbuoni, resi e sconti su

Dettagli

Le novità del modello Unico ENC

Le novità del modello Unico ENC Variazioni in aumento L articolo 3, comma 16-quater del D.L. 16/2012, ha modificato l articolo 102, comma 6, del TUIR eliminando la disposizione in base alla quale per i beni ceduti, nonché per quelli

Dettagli

MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA

MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA MODIFICA DELL ALIQUOTA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DI NATURA FINANZIARIA Le novità normative e gli impatti sugli intermediari finanziari La nuova imposizione dei redditi di natura finanziaria dopo il D.L.

Dettagli

Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012.

Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012. Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012. 15 Lunedì IVA Fatturazione differita: scade il termine per l emissione

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 7,3%) RISULTATO

Dettagli

Lettura ed Analisi del Bilancio. Analisi dei contenuti del conto economico

Lettura ed Analisi del Bilancio. Analisi dei contenuti del conto economico Analisi dei contenuti del conto economico Schema di conto economico A) VALORE DELLA PRODUZIONE B) COSTI DELLA PRODUZIONE Differenza fra valore e costi della produzione C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI D)

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione semestrale al 30 giugno 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 6,9%) RISULTATO

Dettagli

Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della

Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della Redditività Complessiva, dal Rendiconto finanziario e dalla

Dettagli

UNICO 2009. Modello UK06U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività

UNICO 2009. Modello UK06U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività 69.0.3 Servizi forniti da revisori contabili, periti, consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione, contabilità e tributi DATI ANAGRAFICI ALTRE ATTIVITÀ INIZIO ATTIVITÀ

Dettagli

PERSONE FISICHE. Data / / 2 0. Protocollo n. ISTANZA DI RIMBORSO IMU ANNI: DATI DEL CONTRIBUENTE. Il/la sottoscritto/a:

PERSONE FISICHE. Data / / 2 0. Protocollo n. ISTANZA DI RIMBORSO IMU ANNI: DATI DEL CONTRIBUENTE. Il/la sottoscritto/a: Data / / 2 0 DIPARTIMENTO RISORSE ECONOMICHE Via Ostiense, 131/l - 00154 - Roma Protocollo n. QB ISTANZA DI RIMBORSO IMU ANNI: 20 20 20 20 20 DATI DEL CONTRIBUENTE PERSONE FISICHE Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a:

Dettagli

NUOVO MODELLO IRAP 2009 D. Lgs , n Provv. Ag. Entrate L , n. 244

NUOVO MODELLO IRAP 2009 D. Lgs , n Provv. Ag. Entrate L , n. 244 SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI SOGGETTI IRPEF SENZA OPZIONE SOGGETTI IRPEF CON OPZIONE E SOGGETTI IRES FILMATO Video Fisco 22.4.29 Info al n. 376-77513 NUOVO MODELLO IRAP 29 D. Lgs. 15.12.1997, n. 446 - Provv.

Dettagli

Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani. Contenuto tabellare del bilancio d esercizio redatto secondo le disposizioni civilistiche

Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani. Contenuto tabellare del bilancio d esercizio redatto secondo le disposizioni civilistiche Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani Contenuto tabellare del bilancio d esercizio redatto secondo le disposizioni civilistiche e schemi quantitativi del bilancio consolidato redatto secondo gli

Dettagli