QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6"

Transcript

1 QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6 Investimento nel triennio Programma / Progetto Descrizione dell'investimento Importo complessivo Spesa Anno Spesa Anno Spesa Anno dell'investimento (¹) numero Recupero area ex lascito Linty in località Plane Lavori di realizzazione di un posteggio in località Vecchaus Acquisto macchine d'ufficio Realizzazione e messa in opera di cartellonistica Realizzazione raccolta acque superficiali in Località Cugna Realizzazione Bivacco in località Betti Sostituzione arredo urbano piazza d'chinnumattu Adeguamento impianto di pubblica illuminazione ai fini del contenimento energetico Trasferimenti SUBATO Acquisto rolba e autovettura Manutenzione straordinaria manichette anticendio Manutenzione straordinaria muri perimetrali del cimitero Rifacimento pavimentazione strada pedonale adiacente il cimitero e parco d'schoafumattu 6 Realizzazione parcheggio in località Rickard superiore Manutenzione straordinaria ponte di accesso alla località Rickard Superiore Recupero area in località Pian adibita a deposito del materiale alluvionale Lavori vari nell'ambito di gestione del territorio pianificazione territoriale Fornitura e messa in opera di valvola di sostegno pressione presso la vasca dell'acquedotto comunale in località San Grato 6 Trasferimento straordinario al Consorzio miglioramento fondiario "Eischeme - Issime" TOTALE Nota: (1) Riportare l'importo dell'investimento comprensivo dei costi già accantonati e di quelli successivi al triennio 44

2 SEZIONE 4 LAVORI PUBBLICI PROGRAMMA DI PREVISIONE TRIENNALE - PIANO OPERATIVO ANNUALE Nota di compilazione: - Gli importi in euro inseriti nei quadri della presente sezione vanno troncati all'euro. 45

3 PROGRAMMA DI PREVISIONE TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (ART. 9, L.R. 2 GIUGNO 1996, N. 12 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) QUADRO 4.1 Ordine di priorità Programma / Progetto numero Descrizione del lavoro Importo complessivo del lavoro (¹) Spesa Anno 214 Spesa nel triennio Spesa Anno 215 Spesa Anno 1/1 6 Lavori di realizzazione di un posteggio in località Vecchaus 216 (1) Riportare l'importo dei lavori comprensivo dei costi già accantonati e di quelli successivi al trienni Nota di compilazione: il quadro dovrà essere compilato riportando i lavori pubblici previsti per i quali sia stato affidato l'incarico della progettazione preliminare (art. 6, comma 5, l.r. 12/1996). 46

4 PROGRAMMA DI PREVISIONE TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (ART. 9, L.R. 2 GIUGNO 1996, N. 12 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) QUADRO 4.1 TOTALI (1) Riportare l'importo dei lavori comprensivo dei costi già accantonati e di quelli successivi al trienni Nota di compilazione: il quadro dovrà essere compilato riportando i lavori pubblici previsti per i quali sia stato affidato l'incarico della progettazione preliminare (art. 6, comma 5, l.r. 12/1996). 47

5 SCHEDA TECNICA DI INTERVENTO PER OPERA PUBBLICA (ART. 9, L.R. 2 GIUGNO 1996, N. 12 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) QUADRO 4.2 PROGRAMMA N. Descrizione dell'opera: 6 Denominazione PRGM 6 - Investimenti Lavori di realizzazione di un posteggio in località Vecchaus Dati fisici: Le dimensioni del parcheggio sono pari a circa 13 mq Finalità dell'intervento: Dotare la località Vecchaus, ora sprovvista, di un parcheggio per sette autovetture. Coerenza con gli strumenti urbanistici vigenti: Conforme a seguito di approvazione variante non sostanziale al P.R.G.C. - Deliberazione Consiglio comunale n. 12 del Valutazione di impatto ambientale: Non necessaria SITUAZIONE AMMINISTRATIVA Stima dei tempi di realizzazione: progettazione - preliminare - definitiva - esecutiva PIANO DI REALIZZAZIONE Deliberazione del Consiglio comunale n.12 del Approvazione progetto/concessione edilizia: Concessione edilizia con approvazione del progetto definitivo acquisizioni di immobili gara d'appalto entro il entro il Disponibiltà aree: Sono state avviate le procedure ex Legge regionale 11/24 per l'acquisizione delle aree mediante procedura espropriativa Autorizzazioni e pareri (specificare): Da acquisire: art. 36 inondazioni, art. 35 frane L.R. 11/98 e vincolo idrogeologico consegna lavori tempo contrattuale di esecuzione termine di ultimazione lavori ¹ altro entro il giorni === (1) Indicare il tempo realisticamente stimabile per i lavori. (segue) Nota di compilazione: il quadro dovrà essere redatto esclusivamente nel caso in cui il competente organo abbia approvato il relativo progetto preliminare e dovrà essere allegato alla relazione previsionale e programmatica fino a quando il lavoro sarà previsto nel quadro

6 PIANO DI FINANZIAMENTO SCHEDA TECNICA DI INTERVENTO PER OPERA PUBBLICA (ART. 9, L.R. 2 GIUGNO 1996, N. 12 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) Spese Descrizioni delle fasi Anno QUADRO 4.2 Importo Costo dell'opera: progettazione acquisizioni immobili - preliminare - definitiva - esecutiva espropri, lavori e compenso incentivante Anni precedenti lavori direzioni lavori altro TOTALE Anni successivi TOTALE 56.9 RISORSE Anno Entrate derivanti da alienazioni capitali dalla Regione con vincolo di destinazione FO.S.P.I. capitali dalle Comunità Montane capitali da altri Comuni capitali da altri Avanzo di amministrazione Ricorso al credito Avanzo di parte corrente TOTALE TOT Spese di gestione indotte dall'investimento Descrizione Incidenza nel triennio Importo a regime Anno 214 Anno 215 Anno 216 Programma/i di riferimento n. manutenzione ordinaria TOTALE

QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6

QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6 QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6 Investimento nel triennio Programma / Progetto Descrizione dell'investimento Importo complessivo dell'investimento (¹)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE COMUNE DI SAN CANZIAN D'ISONZO Provincia di Gorizia UNITA OPERATIVA SERVIZIO MANUTENZIONI E LAVORI PUBBLICI tel. 0481-472343 - fax 0481-769159 * * * * * PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

ALLEGATOB2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8

ALLEGATOB2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8 ALLEGATOB2 alla Dgr n. 1420 del 05 agosto 2014 pag. 1/8 FONDO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE 2007-2013 ASSE 5 SVILUPPO LOCALE Linea di intervento 5.3: Riqualificazione dei centri urbani e della loro capacità

Dettagli

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE COMUNE DI SAN CANZIAN D'ISONZO Provincia di Gorizia UNITA OPERATIVA SERVIZIO MANUTENZIONI E LAVORI PUBBLICI tel. 0481-472343 - fax 0481-769159 * * * * * PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Vighenzi n.1 C.A.P. 25050 - Codice Fiscale 00632150173 TEL. 030 6817726 - FAX. 030 6817737 e.mail: tecnico@rodengosaiano.net Area Tecnica - Settore Lavori

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI CITTA` DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI-DEMANIO MANUTENZIONI PROTEZIONE CIVILE U.O.C. PROGRAMMAZIONE-PROGETTAZIONE ESECUZIONE LAVORI PUBBLICI-DEMANIO Via Roma,88-58022 Follonica (GR) PROGRAMMAZIONE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Punto n. 3 Premesso che: IL CONSIGLIO COMUNALE - gli articoli 170 e 171 del citato D.Lgs. prescrivono che gli enti locali devono predisporre il Bilancio annuale di previsione, la Relazione previsionale

Dettagli

CUP: DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA

CUP: DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA Allegato Scheda per la presentazione della proposta progettuale CIRCOLARE - Programmazione MiBACT SEZIONE 1 ANAGRAFICA DELLA PROPOSTA CUP:. 1.1 - DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA

Dettagli

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio:

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio: REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PRATO CARNICO PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2016 / 2018 PROGRAMMA ANNUALE 2016 DEI LAVORI PUBBLICI Prato Carnico: 22/12/2015

Dettagli

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001

VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis comma 6 L.R. 56/77 s.m.i. e art. 19 d.p.r. 327/2001 COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO PROGETTO DEFINITIVO REALIZZAZIONE PASSERELLA CICLO-PEDONALE SUL TORRENTE DORA IN CORRISPONDENZA DELLA FONTANA GIOLITTI VARIANTE AL VIGENTE P.R.G.C ex art. 17bis

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE - VARIANTE - Il R.U.P.: ing. Francesco Cicala. Il Progettista: ing. Francesco Cicala

PROGETTO PRELIMINARE - VARIANTE - Il R.U.P.: ing. Francesco Cicala. Il Progettista: ing. Francesco Cicala Comune di Villaricca Provincia di Napoli Progetto per la realizzazione di un'area parcheggio pubblico e completamento impianto sportivo al Corso Italia con struttura polifunzionale PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1387 DEL 30/06/2016 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Pivotto Paola RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Galiazzo Diego SETTORE PROPONENTE: SETTORE LAVORI PUBBLICI e MANUTENZIONI

Dettagli

UFFICIO PER LO SPORT

UFFICIO PER LO SPORT UFFICIO PER LO SPORT Patto di solidarietà nazionale verticale (articolo 1, commi da 485 a 486 bis e commi 487 bis e 488 ter della legge 11 dicembre 2016, n. 232) E in linea nel sito web del Ministero dell

Dettagli

Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO

PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO PRELIMINARE Deve consentire l individuazione a scala territoriale della più opportuna soluzione viaria in grado di

Dettagli

N. del PROPOSTA DI DELIBERA

N. del PROPOSTA DI DELIBERA N. del OGGETTO: OP065 COMPLETAMENTO OPERE DI URBANIZZAZIONE VIA PER SALVATRONDA - ADOZIONE DELLA VARIANTE URBANISTICA, APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO ED APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE.

Dettagli

PARCO REGIONALE DELLE GROANE

PARCO REGIONALE DELLE GROANE PARCO REGIONALE DELLE GROANE Provincia di Milano, Monza e Brianza Comprende: - BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014; - ALLEGATI AL BILANCIO DI PREVISIONE EX. ART. 172 D.Lgs. 267/00;

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 ELENCO ANNUALE 2016

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 ELENCO ANNUALE 2016 Provincia di Pisa AREA 5 - LAVORI PUBBLICI -AMBIENTE - MANUTENZIONI Piazza C.Battisti, 22 - C.A.P. 56040 CF 90054240503 - p.iva 02117780508 - Tel. 050/634711 - Fax 050/634740 www.comune.crespinalorenzana.pi.it

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0120894/2016 del 27/09/2016 Firmatario: DIEGO GALIAZZO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI BASELGA DI PINÉ - Prov. di Trento OPERE PUBBLICHE 2014

COMUNE DI BASELGA DI PINÉ - Prov. di Trento OPERE PUBBLICHE 2014 COMUNE DI BASELGA DI PINÉ - Prov. di Trento OPERE PUBBLICHE 2014 SCHEDA RELATIVA ALL INTERVENTO nr. 2 COMPLETAMENTO LAVORI LUNGOLAGO SERRAIA AREA CAPITELLO Capitolo: 29106/503 le opere necessarie ad ultimare

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE TECNICO DETERMINA N. 303 DEL 31/08/2011 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo Riqualificazione urbana della zona

Dettagli

Scheda 01 Programma triennale delle opere pubbliche 2015/2017 dell'amministrazione Comune di Boschi Sant'Anna Quadro delle risorse disponibili

Scheda 01 Programma triennale delle opere pubbliche 2015/2017 dell'amministrazione Comune di Boschi Sant'Anna Quadro delle risorse disponibili Scheda 01 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di mutuo Entrate acquisite mediante apporti di capitali

Dettagli

ALLEGATOA2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8

ALLEGATOA2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8 ALLEGATOA2 alla Dgr n. 1420 del 05 agosto 2014 pag. 1/8 FONDO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE 2007-2013 ASSE 5 SVILUPPO LOCALE Linea di intervento 5.2: Progetti integrati di area o di distretto turistici

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità finanziaria Primo anno Secondo anno

Dettagli

Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE Premesso: - che con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 20.02.2009 è stato approvato il Programma Triennale delle Opere Pubbliche relativo al triennio 2009/2011; - che

Dettagli

INFORMAZIONI INERENTI LA COMPILAZIONE DEL Q.T.E. NELLE VARIE FASI

INFORMAZIONI INERENTI LA COMPILAZIONE DEL Q.T.E. NELLE VARIE FASI Q. T. E. REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA' QUADRO TECNICO ECONOMICO EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE NUOVE COSTRUZIONI (D.D.G. 9 DICEMBRE 2015 pubblicato

Dettagli

CURRICULUM VITAE Ing. Nicoletta Oreggia

CURRICULUM VITAE Ing. Nicoletta Oreggia CURRICULUM VITAE Ing. Nicoletta Oreggia Dati anagrafici: Cognome: Oreggia Nome: Nicoletta Luogo di nascita: Imperia Data di nascita: 22 dicembre 1967 Residenza: Imperia, Via Antica della Croce, 28 Codice

Dettagli

COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) Pubblicazione degli indicatori relativi agli andamenti gestionali anno 2012

COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) Pubblicazione degli indicatori relativi agli andamenti gestionali anno 2012 COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) Pubblicazione degli indicatori relativi agli andamenti gestionali anno 2012 (Art. 11, comma 1, D.l. gs 27/10/2009, n. 150) (Delibera n. 06/2010 del 26/02/2010 CIVIT)

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 125 DEL 15/10/2014 OGGETTO: ADOZIONE SCHEMA DI PIANO TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2015/2017 ED ELENCO

Dettagli

CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA

CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL T ERRITORIO C O P I A Determinazione n. 243 del 21/12/2009 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO DELLA PISTA CICLABILE

Dettagli

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA. ROMANA E VAL DI PAGLIA Chiusi Stazione (SI) **** DELIBERAZIONE N 24 ADOTTATA D URGENZA

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA. ROMANA E VAL DI PAGLIA Chiusi Stazione (SI) **** DELIBERAZIONE N 24 ADOTTATA D URGENZA CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA Chiusi Stazione (SI) **** DELIBERAZIONE N 24 ADOTTATA D URGENZA DAL PRESIDENTE IN DATA 2 OTTOBRE 2015 **** OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP ED ELENCO ANNUALE variante n. 2 -

PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP ED ELENCO ANNUALE variante n. 2 - COMUNE DI PINO TORINESE (Provincia di Torino) PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP. 2015-2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 - variante n. 2 - (Art. 128 D.lgs 12/04/2006 n. 163) 300000 SCHEDA N. 1 "QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI"

Dettagli

PAREGGIO DI BILANCIO E INVESTIMENTI

PAREGGIO DI BILANCIO E INVESTIMENTI L art.9 della Legge 243/2012 definiva così i saldi di bilancio: Equilibrio dei bilanci delle regioni e degli enti locali 1. I bilanci delle regioni, dei comuni, delle province, delle città metropolitane

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2017 VARIANTE N.1

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2017 VARIANTE N.1 ADOTTATO CON DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 206 DEL 12 Ottobre 2016 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO PER 60 GG. DAL 24 Ottobre 2016 APPROVATO DEFINITIVAMENTE CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 31.03.2017

Dettagli

METTI IN CIRCOLO LE IDEE

METTI IN CIRCOLO LE IDEE CORBETTA 24.10.2014 METTI IN CIRCOLO LE IDEE IL BILANCIO COMUNALE IL BILANCIO COMUNALE GLI APPUNTAMENTI DEL CONSIGLIO COMUNALE : - Il bilancio di previsione entro il 31.12 dell anno precedente a quello

Dettagli

COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) SERVIZIO DI CONTROLLO INTERNO

COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) SERVIZIO DI CONTROLLO INTERNO COMUNE DI CARBONE (PROVINCIA DI POTENZA) SERVIZIO DI CONTROLLO INTERNO Prot. n. 912 Carbone, lì 25/02/2010 Al sig. Sindaco Sede OGGETTO: PIANO DEGLI OBIETTIVI ANNO 2009. VERIFICA DELLA ATTUAZIONE DEGLI

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE REGGIO CALABRIA U.O.C. Ufficio Attività Tecniche e Patrimonio Direttore: Ing. Massimo ROMEO FILOCAMO

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE REGGIO CALABRIA U.O.C. Ufficio Attività Tecniche e Patrimonio Direttore: Ing. Massimo ROMEO FILOCAMO AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE REGGIO CALABRIA U.O.C. Ufficio Attività Tecniche e Patrimonio Direttore: Ing. Massimo ROMEO FILOCAMO Allegata al Prot.2894 / UT del 24.10.2011 PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE

Dettagli

204 - ASL TO4 - SCHEMA PIANO DEGLI INVESTIMENTI

204 - ASL TO4 - SCHEMA PIANO DEGLI INVESTIMENTI 204 - ASL TO4 - SCHEMA PIANO DEGLI INVESTIMENTI 2) CONTENUTI PROGETTUALI 3) DOCUMENTO PRELIMINARE DI PROGETTAZIONE Presidio/ Struttura Obiettivo intervento Descrizione intervento Studio di fattibilità

Dettagli

PAREGGIO DI BILANCIO E INVESTIMENTI

PAREGGIO DI BILANCIO E INVESTIMENTI L art.9 della Legge 243/2012 definiva così i saldi di bilancio: Equilibrio dei bilanci delle regioni e degli enti locali 1. I bilanci delle regioni, dei comuni, delle province, delle città metropolitane

Dettagli

CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015

CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 CODICE ENTE COMUNITA' MONTANA PROVINCIA DI SIGLA PROV. CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 COMUNITA' MONTANA DI CODICE ENTE SIGLA PROV.

Dettagli

Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs n.163 e successive modificazioni e integrazioni

Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs n.163 e successive modificazioni e integrazioni Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs 12.04.2006 n.163 e successive modificazioni e integrazioni Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 159 del 14.05.2008

Dettagli

SCHEMA DI ATTO D OBBLIGO (AGGIUDICAZIONE Area PROG. )

SCHEMA DI ATTO D OBBLIGO (AGGIUDICAZIONE Area PROG. ) SETTORE URBANISTICA, TERRITORIO, PIANI E PROGRAMMI SERVIZIO TRASFORMAZIONI URBANISTICHE SCHEMA DI ATTO D OBBLIGO (AGGIUDICAZIONE Area PROG. ) disciplinante gli obblighi nei confronti del Comune di Salerno

Dettagli

D.L. 254 DEL : Bilancio di previsione della Regione Liguria per l anno finanziario 2013

D.L. 254 DEL : Bilancio di previsione della Regione Liguria per l anno finanziario 2013 D.L. 254 DEL 16.11.2012: Bilancio di previsione della Regione Liguria per l anno finanziario 2013 Il bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 pareggia in termini di competenza in 9.403,3 milioni

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0078383/2016 del 16/06/2016 Firmatario: DIEGO GALIAZZO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

!"#$%&'()'*+,,"-. !"#$%&'%()*%)+(,-%("%

!#$%&'()'*+,,-. !#$%&'%()*%)+(,-%(% !"#$%&'()'*+,,"-.!"#$%&'%()*%)+(,-%("%!"#$%&"'()''("&)$"#%*)+,"'("&&%'-).,/%'0+1.,%&"!"#$%!"#$$% &''())&*#+,,-./012.34#,-.5466.#74823262/.#494:;62/.#742#;0

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA DEGLI INTERVENTI CONNESSI AI FENOMENI ALLUVIONALI (DIFESA IDRAULICA)

SCHEDA INFORMATIVA DEGLI INTERVENTI CONNESSI AI FENOMENI ALLUVIONALI (DIFESA IDRAULICA) SCHEDA INFORMATIVA DEGLI INTERVENTI CONNESSI AI FENOMENI ALLUVIONALI (DIFESA IDRAULICA) La presente scheda è redatta in conformità con quanto dettato dal d.p.c.m 23 marzo 1990 ( [.]Elaborazione e adozione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU47 21/11/2013

REGIONE PIEMONTE BU47 21/11/2013 REGIONE PIEMONTE BU47 21/11/2013 Codice DB2016 D.D. 23 settembre 2013, n. 730 Definizione delle modalita' per la presentazione delle istanze di autorizzazione ex art. 8 ter d.lgs. 502/92 e s.m.i. da parte

Dettagli

PROGETTO URBANO OSTIENSE MARCONI

PROGETTO URBANO OSTIENSE MARCONI EX MERCATI GENERALI PROGETTO URBANO OSTIENSE MARCONI Caratteri complessivi Prima stesura: approvata nel 1999 dal Consiglio Comunale e attuata nel 2000 attraverso la sottoscrizione di due Accordi di Programma

Dettagli

Regione Campania Programma Operativo FESR Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1 Programma PIU Europa

Regione Campania Programma Operativo FESR Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1 Programma PIU Europa Allegato G Regione Campania Programma Operativo FESR 20072013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1 Programma PIU Europa SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI AUTORITÀ CITTADINA DI ERCOLANO Lavori di Riqualificazione

Dettagli

IL NUOVO CODICE APPALTI (D.LGS 18 aprile 2016 n. 50)

IL NUOVO CODICE APPALTI (D.LGS 18 aprile 2016 n. 50) Emilia Benfante Struttura Gestione Acquisti IL NUOVO CODICE APPALTI (D.LGS 18 aprile 2016 n. 50) Novità in tema di programmazione e progettazione 4 maggio 2016 Sommario della presentazione La nuova programmazione

Dettagli

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI Regione Toscana PIC 2008 /2010 Progetto di Iniziativa Regionale 2.8 "Investire in cultura Annualità 2009 Direzione Generale Presidenza Area di Coordinamento Cultura SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO

Dettagli

COMUNE DI Provincia LAVORI DI RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE SCUOLA MATERNA. Elaborato Tavola N

COMUNE DI Provincia LAVORI DI RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE SCUOLA MATERNA. Elaborato Tavola N Ubicazione Opera COMUNE DI Provincia Opera LAVORI DI RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE SCUOLA MATERNA Ente Appaltante Indirizzo P.IVA Tel./Fax E-Mail / Tecnico Data 30/06/2016 Archivio Elaborato Tavola N DETERMINAZIONE

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che:

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che: Delibera di Giunta Numero: 71 del: 12.10.2009 progetto del recapito finale conforme al Piano Direttor LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - il Commissario delegato per l Emergenza ambientale in Puglia

Dettagli

Centri di costo: 1. Servizio Urbanistica

Centri di costo: 1. Servizio Urbanistica RESPONSABILE: Ing. Antonio Peritore Responsabile delle risorse: Ing. Antonio Peritore Centri di costo: 1. Servizio Urbanistica Anno 2015 Verifica di metà anno e proposta di variazione OBIETTIVI PERMANENTI:

Dettagli

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE. Regolamento per la esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione a scomputo degli oneri di urbanizzazione

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE. Regolamento per la esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione a scomputo degli oneri di urbanizzazione COMUNE DI LIMONE PIEMONTE Regolamento per la esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione a scomputo degli oneri di urbanizzazione Approvato con deliberazione del C.C. n. 85 del 18-11-2008 OPERE DI

Dettagli

IL SINDACO PRESIDENTE

IL SINDACO PRESIDENTE Proposta di Consiglio n. 17 del 27-05-2013 Agg. 18.06.2013 OGGETTO: APPROVAZIONE MODIFICA E INTEGRAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE 2013-2014-2015 E DELL'ELENCO ANNALE 2013 DEI LAVORI. ART. 128 DEL D.LGS.

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0070967/2016 del 30/05/2016 Firmatario: DIEGO GALIAZZO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i

PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i COMUNE DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 ED ELENCO INTEGRATIVO DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI CARBONATE Provincia di Como

COMUNE DI CARBONATE Provincia di Como SCHEDA 1 : PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Disponibilità finanziaria Primo anno (2013) Arco temporale di validità del Programma Disponibilità

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO DI ROMA COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL OPCM N.3543 DEL 26 SETTEMBRE 2006

ORDINANZA DEL SINDACO DI ROMA COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL OPCM N.3543 DEL 26 SETTEMBRE 2006 Protocollo Proponente: 49380 ORDINANZA DEL SINDACO DI ROMA COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL OPCM N.3543 DEL 26 SETTEMBRE 2006 N. 61 DEL 26 novembre 2007 OGGETTO: approvazione del progetto definitivo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE E PIANO ANNUALE 2018 DELLE OPERE PUBBLICHE

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE E PIANO ANNUALE 2018 DELLE OPERE PUBBLICHE COMUNITA MONTANA VALLE TROMPIA Via G. Matteotti, 327 25063 GARDONE V.T. (BS) PROGRAMMAZIONE TRIENNALE 2018-2019-2020 E PIANO ANNUALE 2018 DELLE OPERE PUBBLICHE Allegati: - Relazione - Scheda n 1 - Scheda

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL FONDO INCENTIVANTE LA PROGETTAZIONE E LA PIANIFICAZIONE URBANISTICA SVOLTA DALL UFFICIO TECNICO COMUNALE.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL FONDO INCENTIVANTE LA PROGETTAZIONE E LA PIANIFICAZIONE URBANISTICA SVOLTA DALL UFFICIO TECNICO COMUNALE. COMUNE DI CONCA DELLA CAMPANIA Medaglia di Bronzo al Merito Civile PROVINCIA DI CASERTA 81044 via s. Nicola,snc 0823/92.32.21 fax 0823/158.11.28 cod. fisc.: 83000540613 C.C. postale: 12032819 REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FARNESE (Provincia di Viterbo) GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI FARNESE (Provincia di Viterbo) GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI FARNESE (Provincia di Viterbo) GIUNTA COMUNALE Delibera n. 132 del 02/10/2015 Oggetto: ADOZIONE PROGRAMMA LL.PP. 2016, 2017 E 2018 L anno duemilaquindici e questo dì due del mese di ottobre

Dettagli

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE Città di Rionero in Vulture (Provincia di Potenza) SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017 2019 - Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 24 ottobre

Dettagli

CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012

CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012 CODICE ENTE IMPORTI ESPRESSI IN EURO COMUNITA' MONTANA PROVINCIA DI SIGLA PROV. CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012 CERTIFICATO RELATIVO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNITA' MONTANA

Dettagli

Scheda 1 http://osservatorio.oopp.regione.lombardia.it/jsp/nuovipianitriennali/stampe/scheda1.jsp?azione=1&tipo=0 Pagina 1 di 1 TIPOLOGIE RISORSE DISPONIBILI Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

Bilancio di Previsione Pluriennale

Bilancio di Previsione Pluriennale Comune di Cogne Communede Cogne Bilancio di Previsione Pluriennale 2014-2016 Relazione Previsionale e Programmatica per il triennio 2014-2016 Riferimenti normativi Legge regionale nr. 40/1997 Art. 3 (Bilancio)

Dettagli

COMUNE DI CAVAZZO CARNICO

COMUNE DI CAVAZZO CARNICO COMUNE DI CAVAZZO CARNICO Ufficio Comune per il Servizio Tecnico Manutentivo e delle Opere Pubbliche ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA Comuni di Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Verzegnis Piazza

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 751 DEL 15/11/2016 SETTORE Ufficio Pianificazione OGGETTO: Interventi di manutenzione di corsi d'acqua di competenza comunale e di risoluzione

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE Su proposta dell Assessore al Bilancio, dott. Giorgio Dulio;

LA GIUNTA COMUNALE Su proposta dell Assessore al Bilancio, dott. Giorgio Dulio; OGGETTO: SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 - SCHEMA DI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA TRIENNIO 2014 2016 - SCHEMA DI BILANCIO PLURIENNALE TRIENNIO 2014 2016 - ESAME

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI STAZZEMA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI STAZZEMA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

COMUNE DI NEMBRO. Provincia di Bergamo PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2014

COMUNE DI NEMBRO. Provincia di Bergamo PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI NEMBRO Provincia di Bergamo PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE DEI CONTI Dott.ssa Daniela Personelli VERIFICHE PRELIMINARI

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA VARIAZIONE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA VARIAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA VARIAZIONE Il bilancio di previsione finanziario per il triennio 2016-2018 è stato approvato dal Consiglio Comunale con la deliberazione n. 8 del 28 gennaio 2016 Successivamente:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL 10.02.2009 OGGETTO: OPERE DI: RIFACIMENTO DELLA PAVIMENTAZIONE DEL TERRAZZO SOPRA AGLI SPOGLIATOI DELLA PISCINA COMUNALE. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO.

Dettagli

INTERVENTI PROTEZIONE CIVILE

INTERVENTI PROTEZIONE CIVILE INTERVENTI PROTEZIONE CIVILE PROCEDURA ON LINE TEMPOREALE ELENCO DATI RICHIESTI ATTO APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO VERBALE DI URGENZA/SOMMA URGENZA ATTO APPROVAZIONE PERIZIA ESTIMATIVA/PERIZIA GIUSTIFICATIVA

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0025002/2017 del 23/02/2017 Firmatario: DIEGO GALIAZZO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Comune di Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 120 Del 15-10-2014 Oggetto: Adozione Programma Triennale delle opere pubbliche 2015-2017, elenco annuale

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 194 del Reg. DATA: 19.11.2014 OGGETTO: Bilancio di previsione 2014 Relazione previsionale e programmatica

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE P.A. - ICT E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE P.A. - ICT E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE P.A. - ICT E TRIBUTI OGGETTO: Videosorveglianza DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1810 del 03/07/2015 ESERCIZIO 2015 Imputazione della spesa di:. 42.500 TITOLO:

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Presentazione

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Presentazione BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Presentazione BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CONTESTO GENERALE A) Contesto generale - Drastica riduzione dei trasferimenti regionali. Per il Comune di Sacile, nel 2010, si tratta

Dettagli

3 MONITORAGGIO DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

3 MONITORAGGIO DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Ente collegato: COMUNE DI POVOLETTO Chiudi Stato: Salvato in versione definitiva 3 MONITORAGGIO DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE VERIFICA DEL PARCO AUTO CENSITO AL 2011 Le tabelle

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ELENCO ANNUALE 2013

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ELENCO ANNUALE 2013 COMUNE DI S CALA Provincia di Salerno Art. 128 D.Lgs. 12.04.2006 ll. 163 Art. 7 L.R. 27-2-2007 ll. 3 PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 ELENCO ANNUALE 2013 Adottato con Delibera di Giunta

Dettagli

COMUNE DI VODO DI CADORE

COMUNE DI VODO DI CADORE COMUNE DI VODO DI CADORE REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL ART. 92 DEL D.LGS. 163/2006, RIGUARDANTE LE PRESTAZIONI INTERNE IN MATERIA DI OO.PP. ED URBANISTICA Approvato con Deliberazione della Giunta comunale

Dettagli

BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE

BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE Tra Provincia di Bologna Comune di. Comune di.. Premesso che: - tra la Provincia di Bologna ed i Comuni di.. è stato

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP - PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1010 Del 30/11/2017 Data esecutività 30/11/2017 OGGETTO: Intervento sperimentale

Dettagli

Ritenuto necessario fissare i criteri e le modalità di erogazione dei contributi, che si ritiene debbano essere incentrati a:

Ritenuto necessario fissare i criteri e le modalità di erogazione dei contributi, che si ritiene debbano essere incentrati a: REGIONE PIEMONTE BU40S1 06/10/2016 Deliberazione della Giunta Regionale 3 ottobre 2016, n. 4-3997 Intesa Stato-Regioni Rep. n. 936/2006 e Art. 9 della L.R. 28/9/2012, n. 11 e s.m.i. Criteri e modalita'

Dettagli

Piano Attuativo di Iniziativa Privata

Piano Attuativo di Iniziativa Privata Comune di Pisa Piano Attuativo di Iniziativa Privata Variante al Regolamento Urbanistico- Scheda Norma n. 06.1 Cisanello - area filtro verde - area agricola S. Michele - comparto 3 N o r m e T e c n i

Dettagli

LA LEGGE DI STABILITA 2016: LE DISPOSIZIONI IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI. a cura di Fabiano Crovetti

LA LEGGE DI STABILITA 2016: LE DISPOSIZIONI IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI. a cura di Fabiano Crovetti LA LEGGE DI STABILITA 2016: LE DISPOSIZIONI IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI a cura di Fabiano Crovetti LEGGE DI STABILITÀ 2016: NORME IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI In tema di centrali uniche di committenza,

Dettagli