PROFILO PROFESSIONALE CAT REQUISITI NECESSARI REQUISITI EVENTUALI OPERATORE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROFILO PROFESSIONALE CAT REQUISITI NECESSARI REQUISITI EVENTUALI OPERATORE"

Transcript

1 OPERATORE A Scuola dell'obbligo necessari alle mansioni (es. patente ESECUTORE B Scuola dell'obbligo necessari alle mansioni (es. patente ESECUTORE TECNICO B Scuola dell'obbligo necessari alle mansioni (es. patente CENTRALINISTA B Scuola dell'obbligo necessari alle mansioni (es. patente 1

2 COLLABORATORE TECNICO B3 iploma di qualifica professionale triennale specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto necessari alle mansioni (es. patente COLLABORATORE B3 iploma di Istruzione Secondaria di Secondo Grado necessari alle mansioni (es. patente ISTRUTTORE C iploma di Maturità eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto necessari alle mansioni (es. patente ISTRUTTORE TECNICO C iploma di Maturità eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto necessari alle mansioni (es. patente IETISTA C iploma di Maturità eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto necessari alle mansioni (es. patente 2

3 AGENTE I POLIZIA LOCALE C iploma di Maturità necessari alle mansioni (es. patente di guida, abilitazione, esperienza specifico, INSEGNANTE I ASILO NIO C Titolo di studio richiesto dalla normativa vigente in relazione alla professionalità richiesta necessari alle mansioni (es. patente di guida, abilitazione, esperienza specifico, 3

4 INSEGNANTE I SCUOLA MATERNA C Titolo di studio richiesto dalla normativa vigente in relazione alla professionalità richiesta necessari alle mansioni (es. patente di guida, abilitazione, esperienza lavorativa, attestato di Per l ammissione alla selezione per l assunzione a tempo indeterminato di Insegnante di Scuola Materna prevista dal Piano Assunzioni 2004 sono i richiesti i seguenti requisiti: A) uno dei titoli di studio previsti dall elencazione seguente anche in relazione all anno di conseguimento del titolo: 1) iploma di laurea in Scienze della Formazione Primaria indirizzo per la formazione degli insegnanti della Scuola Materna; 2) iploma specifico di scuola media superiore conseguito fino all a.s. 2001/2002, ed in particolare: - diploma di Scuola Magistrale conseguito al termine di un corso di studi ordinario triennale purchè iniziato entro l a.s. 1997/98 o comunque conseguito entro l anno scolastico 2001/2002; - diploma di Maturità Magistrale conseguito al termine di un corso di studi ordinario quadriennale purchè iniziato entro l a.s. 1997/98 o comunque conseguito entro l anno scolastico 2001/2002; - diploma, che abilita all insegnamento nelle scuole materne, rilasciato al termine di un corso di studi sperimentale quinquennale di Scuola Magistrale o di Istituto Magistrale, purchè iniziato entro l a.s. 1997/98 o comunque conseguito entro l anno scolastico 2001/2002; B) specifico titolo di abilitazione all insegnamento nelle scuole materne; fatto salvo per i laureati in Scienze della Formazione Primaria, che sono abilitati all insegnamento contestualmente al superamento dell esame finale di laurea in relazione al valore abilitante di tale corso di laurea, per i candidati in possesso di iploma di Scuola o Istituto Magistrale, secondo le indicazioni di cui al precedente punto A), si riconosce valore abilitante al superamento della selezione pubblica per l immissione nei ruoli comunali, analogamente al sistema di abilitazione previsto per le scuole materne statali, secondo quanto disposto dall art. 30 CCNL del e dalla Circolare Ministeriale n. 31 del 18 marzo 2003 del Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca; 4

5 ISTRUTTORE IRETTIVO I VIGILANZA Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. iploma Universitario o iploma di Laurea eventualmente specifico in di specifico, SPECIALISTA I VIGILANZA Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. iploma Universitario o iploma di Laurea eventualmente specifico in di specifico, ISTRUTTORE IRETTIVO TECNICO Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. di specifico, iploma Universitario o iploma di Laurea specifico in relazione alla 5

6 ISTRUTTORE IRETTIVO PEAGOGICO Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. di specifico, iploma Universitario o iploma di Laurea specifico in relazione alla ISTRUTTORE IRETTIVO AMM.VO CONTABILE Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. di specifico, iploma Universitario o iploma di Laurea eventualmente specifico in ISTRUTTORE IRETTIVO CULTURALE Titolo universitario ai sensi dell Ordinamento vigente (.M. 509/99 e.m. di specifico, iploma Universitario o iploma di Laurea eventualmente specifico in 6

7 AETTO STAMPA (profilo soppresso) Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale iploma Universitario o iploma di Laurea OCENTE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE iploma Universitario o iploma di Laurea specifico in relazione alla 7

8 FUNZIONARIO I VIGILANZA 3 iploma di Laurea eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto FUNZIONARIO TECNICO 3 FUNZIONARIO AMM.VO CONTABILE 3 iploma di Laurea specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto iploma di Laurea eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto 8

9 ESPERTO CULTURALE 3 GEOLOGO (profilo soppresso) COORINATORE PEAGOGICO 3 3 iploma di Laurea eventualmente specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto iploma di Laurea specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto iploma di Laurea specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto 9

10 AVVOCATO 3 PSICOLOGO EL LAVORO (profilo soppresso) 3 iploma di Laurea specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto iploma di Laurea specifico in relazione alla professionalità richiesta o alle mansioni di contenuto 10

11 IRIGENTE necessari alle mansioni (es. Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale* patente di guida, abilitazione, esperienza iploma di Laurea* Unitamente a esperienza lavorativa di almeno 5 anni nella Cat. o in equivalente posizione di lavoro presso Pubbliche Amministrazioni o presso altri Enti e strutture pubbliche. Per i dipendenti delle Amministrazioni Statali reclutati a seguito di corso-concorso il periodo di servizio è ridotto a 4 anni Oppure esperienza lavorativa di almeno 5 anni presso strutture private in posizione di lavoro corrispondenti per contenuto alle funzioni della Cat. Oppure esperienza lavorativa di almeno 2 anni con l inquadramento dirigenziale in Pubbliche Amministrazioni, altri Enti e strutture pubbliche e private. Oppure a 5 anni di comprovato esercizio professionale correlato al titolo di studio richiesto con relativa iscrizione all Albo, ove necessaria Oppure in relazione alla professionalità necessaria, il requisito dell esperienza lavorativa o libero-professionale può essere sostituito, secondo le indicazioni del bando, dal possesso del titolo universitario post laurea superiore a quello di base richiesto per l accesso: diploma di specializzazione, dottorato di ricerca, o altro titolo post-universitario rilasciato da istituti universitari italiani o stranieri, ovvero da primarie istituzioni formative pubbliche o private, secondo modalità di riconoscimento disciplinate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentiti il Ministero dell università e della ricerca scientifica e tecnologica e la Scuola superiore della pubblica amministrazione. * in relazione alla specifica professionalità richiesta e/o allo svolgimento di mansioni di tipo specialistico/professionale (ad es. in campo ingegneristico, dell Architettura o dell Avvocatura) può essere richiesto un titolo universitario specifico, correlato all esercizio della professione richiesta 11

CAT. REQUISITI NECESSARI REQUISITI EVENTUALI

CAT. REQUISITI NECESSARI REQUISITI EVENTUALI ESECUTORE B Scuola dell'obbligo unitamente ad almeno 1 anno di anzianità nella Cat. A abilitazione, esperienza lavorativa, attestato di specializzazione/di qualifica specifico, ESECUTORE TECNICO B Scuola

Dettagli

TABELLA B): Norme relative all accesso alle singole figure professionali

TABELLA B): Norme relative all accesso alle singole figure professionali TABELLA B): Norme relative all accesso alle singole figure professionali AUSILIARIO (ad estinzione) di cui all art. 18, co. 9, lett. b) L.R. n. 10/98 tempore) A UNICO AUSILIARIO (ad estinzione) Concorso

Dettagli

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore.

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore. INFORMAZIONI Liste di chiamata per le assunzioni a tempo determinato Elenco dei profili professionali e relativi requisiti per l accesso REQUISITI PER L ACCESSO PROFILI PROFESSIONALI Qualifica di funzione

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO (modificato con decreto rettorale 22 ottobre 2007, n. 1027) INDICE Articolo 1 (Criteri

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA. Ufficio per il personale delle pubbliche amministrazioni

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA. Ufficio per il personale delle pubbliche amministrazioni DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA Ufficio per il personale delle pubbliche amministrazioni Circolare n.4/2005 8 novembre 2005 Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri A tutti i Ministeri - Gabinetto

Dettagli

Il reclutamento nella scuola

Il reclutamento nella scuola Il reclutamento nella scuola Accesso Art. 97 della Costituzione I pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge, in modo da assicurare il buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione.

Dettagli

ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006.

ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006. ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006. Art. 1 Oggetto. I percorsi di stabilizzazione del personale

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n.

Dettagli

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato Art. 1 Modalità assunzione personale docente 1. L assunzione del personale docente a

Dettagli

BOLLETTINO DEI CONCORSI aggiornato al 23/02/2010

BOLLETTINO DEI CONCORSI aggiornato al 23/02/2010 Comune di Urbania - Informagiovani - Mediateca - Informadonna Corso Vittorio Emanuele II, n. 23 Urbania BOLLETTINO DEI CONCORSI aggiornato al 23/02/2010 PER RICEVERE TRAMITE E-MAIL IL BANDO DEL CONCORSO

Dettagli

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazione mendace, così come previsto dall art. 76 del D.P.R.

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazione mendace, così come previsto dall art. 76 del D.P.R. Comune di LIMBIATE Ufficio Personale Via Monte Bianco 2 20812 Limbiate (MB) OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO, PER SOLI ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN DIRIGENTE SETTORE TERRITORIO

Dettagli

SCUOLA DELL'OBBLIGO DIPLOMI VARI

SCUOLA DELL'OBBLIGO DIPLOMI VARI SCUOLA DELL'OBBLIGO Provincia di Brescia Commesso Cat. B1 (tempo indeterminato e parziale) Pre-selezione riservato alle categorie protette Scuola dell obbligo SCADENZA 02/03/09 DIPLOMI VARI Comune di Lumezzane

Dettagli

1 Camporosso. 1 2/11/10 Genova Vedi bando www.unige.it/concorsi

1 Camporosso. 1 2/11/10 Genova Vedi bando www.unige.it/concorsi PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 07/10/2010 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI NB: La presente rassegna è puramente indicativa. Gli unici dati ufficiali sono quelli contenuti

Dettagli

DIPLOMI VARI. Istruttore Amministrativo - Area Affari Generali e Servizi Demografici

DIPLOMI VARI. Istruttore Amministrativo - Area Affari Generali e Servizi Demografici DIPLOMI VARI Comando Generale dell'arma dei Carabinieri N 490 Carabinieri effettivi in ferma quadriennale cioè riservato ai volontari delle Forze armate, in servizio o in congedo, che hanno completato

Dettagli

Ultimo aggiornamento: 03/11/2008

Ultimo aggiornamento: 03/11/2008 Ultimo aggiornamento: 03/11/2008 Provincia di Imperia - Centri per l'impiego SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI NB: La presente rassegna è puramente indicativa. Gli unici dati ufficiali sono quelli contenuti

Dettagli

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte A CHE PUNTO SIAMO Nella informativa di fine dicembre 2011 sullo stato dell'arte dei decreti applicativi del Regolamento sulla formazione iniziale (DM 249/10)

Dettagli

Posti messi a concorso Profilo professionale/qualifica Numero Cat. Requisiti di accesso

Posti messi a concorso Profilo professionale/qualifica Numero Cat. Requisiti di accesso POSTI DA COPRIRE MEDIANTE CONCORSO PUBBLICO O SELEZIONE IN CONFORMITA AL PIANO PROGRAMMATICO DELLE ASSUNZIONI APPROVATO CON DELIBERAZIONI DI G.C. N.632 DEL 04.11.2002 Posti messi a concorso Dirigente Settore

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DECRETO MINISTERIALE N. 91 Requisiti dei componenti delle commissioni giudicatrici dei concorsi per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

SCUOLA DELL'OBBLIGO DIPLOMI VARI

SCUOLA DELL'OBBLIGO DIPLOMI VARI SCUOLA DELL'OBBLIGO Provincia di Brescia Commesso Cat. B1 (tempo indeterminato e parziale) Pre-selezione riservato alle categorie protette Scuola dell obbligo SCADENZA 02/03/09 DIPLOMI VARI Comune di Salò

Dettagli

N. 79 Del 08/07/2013

N. 79 Del 08/07/2013 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 Del 08/07/2013 OGGETTO: Modifica Tab. A Sez. A1 dell art. 66 del Regolamento

Dettagli

(1) Dopo il comma 9 dell articolo 11 della legge provinciale 12 dicembre 1996, n. 24, e successive modifiche, sono aggiunti i seguenti commi 10 e 11:

(1) Dopo il comma 9 dell articolo 11 della legge provinciale 12 dicembre 1996, n. 24, e successive modifiche, sono aggiunti i seguenti commi 10 e 11: q) Legge provinciale 26 gennaio 2015, n. 1 1) Modifiche di leggi provinciali in materia di istruzione, di stato giuridico del personale insegnante e di apprendistato 1) Pubblicato nel supplemento n. 1,

Dettagli

DIPLOMI VARI LAUREA. Comune di Salò. Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia Romagna - Brescia. Comune di Gardone Riviera

DIPLOMI VARI LAUREA. Comune di Salò. Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia Romagna - Brescia. Comune di Gardone Riviera DIPLOMI VARI Comune di Salò N 1 Agente di Polizia Locale Diploma di istruzione secondaria e possesso patente cat. A e B. SCADENZA 16/02/09 Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia

Dettagli

A) Titoli di accesso alla graduatoria

A) Titoli di accesso alla graduatoria Allegato 2 (Articolo 1, comma 1, decreto legge.) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER LA RIDETERMINAZIONE DELL ULTIMO SCAGLIONE DELLE GRADUATORIE PERMANENTI DI CUI ALL ARTICOLO 401 DEL TESTO UNICO DELLE

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 28/07/2010 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI

PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 28/07/2010 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 28/07/2010 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI NB: La presente rassegna è puramente indicativa. Gli unici dati ufficiali sono quelli contenuti

Dettagli

COMUNE DI SAN FIOR PROVINCIA DI TREVISO. Regolamento comunale per la progressione verticale nel sistema di classificazione

COMUNE DI SAN FIOR PROVINCIA DI TREVISO. Regolamento comunale per la progressione verticale nel sistema di classificazione COMUNE DI SAN FIOR PROVINCIA DI TREVISO Regolamento comunale per la progressione verticale nel sistema di classificazione 1 Art.1 Oggetto Il presente regolamento disciplina la procedura selettiva che consente

Dettagli

Tabella A TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA SECONDA FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVODELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI GRADO A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

punti 4 punti 5 punti 6 punti 7 punti 8 punti 9 punti 10 punti 11 punti 12 per il punteggio da 96 a 100 per il punteggio da 91 a 95

punti 4 punti 5 punti 6 punti 7 punti 8 punti 9 punti 10 punti 11 punti 12 per il punteggio da 96 a 100 per il punteggio da 91 a 95 Tabella A TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA SECONDA FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVODELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI GRADO A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Pagina 1. certificato di abilitazione alle funzioni di segretario comunale

Pagina 1. certificato di abilitazione alle funzioni di segretario comunale QF PROFILO REQUISITI RICHIESTI PER L ACCESSO DALL ESTERNO profilo professionale nr. 81 9 SEGRETARIO GENERALE (requisiti previsti dalle norme in materia: art. 62 D.P.Reg. 01.02.2005 n. 2/ L) profilo professionale

Dettagli

SCUOLA DELL'OBBLIGO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia Romagna - Brescia

SCUOLA DELL'OBBLIGO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia Romagna - Brescia SCUOLA DELL'OBBLIGO Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia Romagna - Brescia OPERATORE TECNICO FATTORINO cat B Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'emilia

Dettagli

TABELLA ALLEGATO B) bis integrativa alla TABELLA ALLEGATO B) Norme relative all accesso alle singole figure professionali

TABELLA ALLEGATO B) bis integrativa alla TABELLA ALLEGATO B) Norme relative all accesso alle singole figure professionali TABELLA ALLEGATO B) bis integrativa alla TABELLA ALLEGATO B) Norme relative all accesso alle singole figure professionali A Unico Addetto ai servizi ausiliari Prova selettiva / collocamento Assolvimento

Dettagli

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 16 26 Aprile 2012. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo.

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 16 26 Aprile 2012. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo. INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 16 26 Aprile 2012 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea SCUOLA DELL'OBBLIGO

Dettagli

NUOVA DOTAZIONE ORGANICA DEL COMUNE DI GANGI - Approvata con deliberazione di Giunta Municipale n.144 del 19/10/2007, di immediata esecuzione

NUOVA DOTAZIONE ORGANICA DEL COMUNE DI GANGI - Approvata con deliberazione di Giunta Municipale n.144 del 19/10/2007, di immediata esecuzione NUOVA DOTAZIONE ORGANICA DEL COMUNE DI GANGI - Approvata con deliberazione di Giunta Municipale n.144 del 19/10/2007, di immediata esecuzione SETTORE AMMINISTRATIVO ED AFFARI GENERALI Profilo professionale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1 UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1 Art. 1 - Riconoscimento dei crediti universitari. Art. 2 - Competenza. 1 ART. 23 Regolamento

Dettagli

CIRCOLARE N. 76 Breganze, 08 novembre 2012 A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. TEMPO INDETERMINATO TEMPO DETERMINATO

CIRCOLARE N. 76 Breganze, 08 novembre 2012 A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. TEMPO INDETERMINATO TEMPO DETERMINATO CIRCOLARE N. 76 Breganze, 08 novembre 2012 A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. TEMPO INDETERMINATO TEMPO DETERMINATO BREGANZE - BASSANO OGGETTO: Permessi per il diritto allo studio anno solare 2013.

Dettagli

( D.R. n 142 del 01.03.2007) Articolo 1 Ambito di applicazione e definizioni. Articolo 2 Principi generali

( D.R. n 142 del 01.03.2007) Articolo 1 Ambito di applicazione e definizioni. Articolo 2 Principi generali Regolamento per la disciplina delle procedure di progressione verticale del personale tecnico ed amministrativo dell Università degli Studi del Sannio nel nuovo sistema di classificazione ( D.R. n 142

Dettagli

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 42 14 Novembre 2008. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 42 14 Novembre 2008. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 42 14 Novembre 2008 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea Tempo determinato

Dettagli

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 15 18 Aprile 2008. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 15 18 Aprile 2008. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 15 18 Aprile 2008 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea Tempo determinato

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALLA QUALIFICA DIRIGENZIALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIRIGENZIALI A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015. (Art.2, comma 2, del bando) Dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 D.P.R. 445/2000

ANNO ACCADEMICO 2014/2015. (Art.2, comma 2, del bando) Dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 D.P.R. 445/2000 Modello A Modulo di autocertificazione del titolo di abilitazione all insegnamento per il grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione per le attività di sostegno ANNO ACCADEMICO

Dettagli

ALLEGATO A. Categoria D

ALLEGATO A. Categoria D ALLEGATO A REQUISITI DI ACCESSO per procedure selettive interne e procedure di reclutamento dall esterno Categoria D D3 Funzionario Amministrativo economia e commercio ed equipollenti politiche, economia

Dettagli

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 17 03 Maggio 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo.

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 17 03 Maggio 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo. INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 17 03 Maggio 2013 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea DIPLOMI VARI Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati)

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati) c) BANDO DI CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 6 DOCENTI IN POSIZIONE DI SEMIESONERO, DI CUI DUE UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA MATERNA E QUATTRO UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA ELEMENTARE, DA UTILIZZARE

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI * SCHEDE * LA STRUTTURA DEI NUOVI PERCORSI FORMATIVI L avvio dei nuovi percorsi è previsto per l anno accademico 2011/2012. I PERCORSI DI STUDIO PER

Dettagli

ISTITUZIONE SERVIZI INFANZIA DOCUMENTAZIONE EDUCATIVA

ISTITUZIONE SERVIZI INFANZIA DOCUMENTAZIONE EDUCATIVA REGOLAMENTO ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER INCARICHI E SUPPLENZE PRESSO GLI ASILI NIDO E LE SCUOLE DELL' INFANZIA. Deliberazione Consiglio di Amministrazione dell istituzione ISIDE n. 4 del 05/01/2010

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

CONVENZIONE PER LE ATTIVITA DIDATTICHE E PER LO SVOLGIMENTO DEI TIROCINI tra l'università degli studi di Roma Sapienza (d ora in avanti denominata Sapienza), rappresentata dal Rettore pro tempore prof.

Dettagli

COMUNE DI CAGLI Provincia di Pesaro-Urbino

COMUNE DI CAGLI Provincia di Pesaro-Urbino COMUNE DI CAGLI Provincia di Pesaro-Urbino Tabella "A" MODALITA' DI RECLUTAMENTO DI PERSONALE PER CONTRATTI A TERMINE, ANCHE PART-TIME IVI COMPRESI I PROGETTI FINALIZZATI, PER LE CATEGORIE ED I PROFILI

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE AREA PROFESSIONALE. Istruttore Direttivo. Contabile (Ragioniere)

PROFILO PROFESSIONALE AREA PROFESSIONALE. Istruttore Direttivo. Contabile (Ragioniere) D D1 Istruttore Direttivo Contabile (Ragioniere) Laurea in economia e commercio o equipollente Due prove scritte e una orale. All interno della prova orale è previsto l assessment che si concretizza in

Dettagli

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 34 28 Settembre 2007. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 34 28 Settembre 2007. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 34 28 Settembre 2007 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea Tempo determinato

Dettagli

All. 4 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

All. 4 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA All. 4 TABELLA 2 (Riferimento: tabella di valutazione dei titoli della terza fascia delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo annessa quale All. 2 al D.D.G. 16 marzo 2007 del

Dettagli

CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14.

CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14. CAPO III PROFESSIONI SANITARIE NON CONVENZIONALI ESERCITATE DAI LAUREATI IN CHIROPRATICA E DAI LAUREATI IN OSTEOPATIA ART. 14. (Istituzione delle professioni sanitarie non convenzionali di chiropratico

Dettagli

Comuni COMUNE DI CARMIGNIANO DI BRENTA (PD) N 1 COLLABORATORE CONTABILE CAT. B3 POSIZIONE ECON. B3 A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO

Comuni COMUNE DI CARMIGNIANO DI BRENTA (PD) N 1 COLLABORATORE CONTABILE CAT. B3 POSIZIONE ECON. B3 A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO CONCORSI PUBBLICI Informagiovani/Informacittà di CONEGLIANO Comuni COMUNE DI CARMIGNIANO DI BRENTA (PD) N 1 COLLABORATORE CONTABILE CAT. B3 POSIZIONE ECON. B3 A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO Concorso per

Dettagli

DICHIARA. che..l.. sig. a cui chiede di ricongiungersi, si trova nel seguente rapporto di parentela : coniuge / genitore / figlio/a con il/la docente

DICHIARA. che..l.. sig. a cui chiede di ricongiungersi, si trova nel seguente rapporto di parentela : coniuge / genitore / figlio/a con il/la docente DICHIARAZIONE PERSONALE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PERSONALE DOCENTE (Art.2 L. 04/01/1968 n.15, art.3 L. 127/97, D.P.R. n.403/98 e art.15 L.12/11/2011 n.183) l... sottoscritt nat a ( ) il, docente con

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda

Guida alla compilazione della domanda Servizio Risorse Umane Avviso di selezione pubblica per soli titoli per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato di istruttori educativi (cat. C1) per la scuola dell Infanzia

Dettagli

Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento)

Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento) Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento) DECRETO 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente:

Dettagli

Città di Eraclea. Provincia di Venezia

Città di Eraclea. Provincia di Venezia Città di Eraclea Provincia di Venezia PROGRAMMA E PROVE D ESAME DEI CONCORSI PER L ACCESSO AGLI IMPIEGHI NOTA INTRODUTTIVA La descrizione delle materie per le prove d esame ha valore esemplificativo. Può

Dettagli

Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo

Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo Il/la sottoscritt nat a il a conoscenza delle sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali ai sensi della Legge n. 15 del 4.1.68 modificata

Dettagli

Provincia di Siena Settore Servizi per l Impiego e Politiche Attive del Lavoro. Servizio di Teleinformazione Numero Verde gratuito 800904504

Provincia di Siena Settore Servizi per l Impiego e Politiche Attive del Lavoro. Servizio di Teleinformazione Numero Verde gratuito 800904504 CONCORSI PUBBLICI Aggiornamento al 13/08/2015 ENTE QUALIFICA/MANSIONI TITOLO DI STUDIO E ULTERIORI REQUISITI TIPO CONTRATTO SCADENZA SITO WEB San Casciano Val di Pesa (FI) N. 1 Esperto Amministrativo Cat

Dettagli

(Emanato con D.R. n.1139 del 4.9.2007 Affisso all Albo dell Ateneo l 11.9.2007 prot.n.20131)

(Emanato con D.R. n.1139 del 4.9.2007 Affisso all Albo dell Ateneo l 11.9.2007 prot.n.20131) Università degli studi di Napoli L Orientale Regolamento di Ateneo per l accesso all impiego del personale amministrativo, tecnico e dirigenziale a tempo indeterminato e determinato dell Università degli

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM COLUZZI ANGELA. -Esame di Stato - Concorso a cattedra per l Abilitazione 1988-1990. all insegnamento di: Classe A 345

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM COLUZZI ANGELA. -Esame di Stato - Concorso a cattedra per l Abilitazione 1988-1990. all insegnamento di: Classe A 345 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM COLUZZI ANGELA INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE Stato Civile: divorziata Nazionalità: Italiana Data di nascita: 16/09/1960 Luogo di nascita: Roma (RM) Residenza: Via Monti

Dettagli

Operazione trasparenza Curriculum vitae D.S. prof. Gianluca La Forgia I.C. Fra Domenico da Peccioli

Operazione trasparenza Curriculum vitae D.S. prof. Gianluca La Forgia I.C. Fra Domenico da Peccioli CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome La Forgia Gianluca Data di nascita 3 dicembre 1967 Qualifica Amministrazione Dirigente scolastico (ex art. 25 D.Lgs. 165/01) II fascia. Immesso a

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Studenti - Area Post Lauream Responsabile Dott.ssa Maria Letizia De Battisti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Studenti - Area Post Lauream Responsabile Dott.ssa Maria Letizia De Battisti PRINCIPALE NORMATIVA DI RIFERIMENTO AUTONOMIA DIDATTICA Legge 19 novembre 1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari (G.U. 23 novembre 1990, n.274) Decreto Ministeriale 3 novembre 1999,

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA DISCIPLINA DELLA PROGRESSIONE VERTICALE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA DISCIPLINA DELLA PROGRESSIONE VERTICALE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA DISCIPLINA DELLA PROGRESSIONE VERTICALE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO Approvato con delibera del C.d.A. n. 438 del 30.11.2001

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 4 gennaio 2005 Reg. 3 Fog. 225 N. 1/AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTA la Legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni e integrazioni; VISTO il D.Lgs. 30 marzo 2001, n.

Dettagli

LICEO STATALE SANDRO PERTINI

LICEO STATALE SANDRO PERTINI / LICEO STATALE SANDRO PERTINI - Liceo Linguistico - Liceo delle Scienze Umane (con Opzione Economico-Sociale) Genova Liceo Musicale e Coreutic Novembre o Sez. Musicale Via C. Battisti 5, 16145 Genova

Dettagli

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 07 22 Febbraio 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo.

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 07 22 Febbraio 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo. INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 07 22 Febbraio 2013 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea SCUOLA DELL'OBBLIGO

Dettagli

FONDAZIONE MEIS FERRARA

FONDAZIONE MEIS FERRARA FONDAZIONE MEIS FERRARA Avviso di selezione per esami per assunzione a tempo indeterminato di 1 unità con profilo di segretario di direzione amministrativo-contabile con mansioni di concetto presso la

Dettagli

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 24 21 Giugno 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo.

Enti Pubblici BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 24 21 Giugno 2013. Sintesi dei bandi di concorso. Scuola dell obbligo. INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 24 21 Giugno 2013 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea DIPLOMI VARI Comune

Dettagli

Angela Coluzzi. via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690. coluzzi.a@gmail.com.

Angela Coluzzi. via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690. coluzzi.a@gmail.com. INFORMAZIONI PERSONALI Angela Coluzzi indirizzo via Leonardo da Vinci, 20, 04012 Cisterna di Latina LT telefono 06 98870953 340 2380690 e-mail Sesso Luogo e Data di nascita Nazionalità coluzzi.a@gmail.com

Dettagli

Allegato "A1" - Titoli di studio per l accesso e materie delle prove d esame

Allegato A1 - Titoli di studio per l accesso e materie delle prove d esame Allegato alla delibera G.C. n. 164 del 15.10.2013 Allegato "A1" - Titoli di studio per l accesso e materie delle prove d esame Profilo professionale Cat. Titolo di studio Altri requisiti Materie delle

Dettagli

L Accordo Italia Cina sul reciproco riconoscimento dei titoli di studio. Federico Antonelli Addetto Giuridico Ambasciata d Italia a Pechino

L Accordo Italia Cina sul reciproco riconoscimento dei titoli di studio. Federico Antonelli Addetto Giuridico Ambasciata d Italia a Pechino L Accordo Italia Cina sul reciproco riconoscimento dei titoli di studio Federico Antonelli Addetto Giuridico Ambasciata d Italia a Pechino «Accordo sul reciproco riconoscimento dei titoli attestanti studi

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LAFFRANCO, BIANCONI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LAFFRANCO, BIANCONI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 572 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI LAFFRANCO, BIANCONI Disciplina della professione di educatore di asilo nido e istituzione

Dettagli

- per ogni voto superiore a 76/110 - se il titolo di studio è stato conseguito con il massimo dei voti e, ove prevista, la lode.

- per ogni voto superiore a 76/110 - se il titolo di studio è stato conseguito con il massimo dei voti e, ove prevista, la lode. Allegato parte integrante ALLEGATO A) Tabella di valutazione dei titoli per il personale docente delle scuole provinciali a carattere statale della provincia di Trento ai fini dell inserimento nella II

Dettagli

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011)

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) FINALITA EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) Il Decreto di equivalenza, in applicazione a quanto preannunciato dalla Legge n 42/99 art 4 comma 2, riconosce ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

ELISABETTA RANIERI DOCENTE DI LINGUA E CULTURA INGLESE NELLA SCUOLA SECONDARIA II GRADO

ELISABETTA RANIERI DOCENTE DI LINGUA E CULTURA INGLESE NELLA SCUOLA SECONDARIA II GRADO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail ELISABETTA RANIERI Nazionalità ITALIANA Data di nascita 16\01\1963 ESPERIENZA

Dettagli

ASSUNZIONI DIRIGENTI A TEMPO DETERMINATO EX Art. 110, c.1 D.lgs 267/2000 PER COPERTURA POSTI IN DOTAZIONE ORGANICA

ASSUNZIONI DIRIGENTI A TEMPO DETERMINATO EX Art. 110, c.1 D.lgs 267/2000 PER COPERTURA POSTI IN DOTAZIONE ORGANICA COMUNE DI PALERMO ALLEGATO B Avviso ASSUNZIONI DIRIGENTI A TEMPO DETERMINATO EX Art. 110, c.1 D.lgs 267/2000 PER COPERTURA POSTI IN DOTAZIONE ORGANICA A PROFILO DIRIGENTE TECNICO 1- Per i requisiti generali

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI VERSIONE Ed. 1 Rev. A 12/01/2001 INTRODUZIONE La Dichiarazione dei servizi

Dettagli

Cons. Nicola Durante (Magistrato del T.A.R. Calabria)

Cons. Nicola Durante (Magistrato del T.A.R. Calabria) Cons. Nicola Durante (Magistrato del T.A.R. Calabria) VALENZA DELLA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E POST UNIVERSITARIA AI FINI DELL ACCESSO AI RUOLI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Relazione svolta al convegno

Dettagli

Nell art. 3 del Regolamento troviamo la seguente articolazione dei nuovi percorsi formativi:

Nell art. 3 del Regolamento troviamo la seguente articolazione dei nuovi percorsi formativi: I NUOVI PERCORSI FORMATIVI PER I DOCENTI NORME A REGIME Al termine di un lungo e complesso iter, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31.1.2011, Suppl. Ordinario n. 23, il Regolamento

Dettagli

B C Diploma di istruzione secondaria di secondo grado ovvero cinque anni di anzianità di servizio nella

B C Diploma di istruzione secondaria di secondo grado ovvero cinque anni di anzianità di servizio nella REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI NEL SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Il piano relativo alla programmazione delle risorse umane del personale tecnico amministrativo

Dettagli

ALLEGATO I : INDICI DI RISCONTRO DELLE IDONEITA NELLE SELEZIONI

ALLEGATO I : INDICI DI RISCONTRO DELLE IDONEITA NELLE SELEZIONI ALLEGAO I : INDICI DI RISCONRO DELLE IDONEIA NELLE SELEZIONI CAEGORIA 'A' Capacità d uso e manutenzione degli strumenti e arnesi necessari all esecuzione del lavoro Conoscenza di tecniche di lavoro e di

Dettagli

DISCIPLINA DELLE MODALITA DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE MODALITA SELETTIVE.

DISCIPLINA DELLE MODALITA DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE MODALITA SELETTIVE. DISCIPLINA DELLE MODALITA DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE MODALITA SELETTIVE. Art. 1 - PRINCIPI GENERALI 1. Nel rispetto dell art. 36 del d.lgs. n. 29/93 e successive modificazioni le procedure

Dettagli

Collegio Infermieri Professionali Assistenti Sanitari Vigilatrici d Infanzia Provinciale di Gorizia

Collegio Infermieri Professionali Assistenti Sanitari Vigilatrici d Infanzia Provinciale di Gorizia Collegio Infermieri Professionali Assistenti Sanitari Vigilatrici d Infanzia Provinciale di Gorizia EQUIVALENZA DEI TITOLI E in corso la procedura avviata da gennaio 2012 per le professioni sanitarie tecniche,

Dettagli

Breve guida al concorso per 1.995 posti al Comune di Roma. www.moduli.maggioli.it

Breve guida al concorso per 1.995 posti al Comune di Roma. www.moduli.maggioli.it Breve guida al concorso per 1.995 posti al Comune di Roma 1. Cosa prevedono i bandi Con avviso pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 23 febbraio 2010, n. 15 il Comune di Roma ha indetto ben 22 concorsi

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. 48 IL MINISTRO VISTA la legge del 3 agosto 2009, n. 115 concernente Riconoscimento della personalità giuridica alla Scuola per l Europa di Parma, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 187 del 13

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA DEL PERSONALE DIPENDENTE

DOTAZIONE ORGANICA DEL PERSONALE DIPENDENTE CITTÀ DI TRAVAGLIATO PROVINCIA DI BRESCIA DOTAZIONE ORGANICA DEL PERSONALE DIPENDENTE AREA TECNICA FUNZIONARIO TECNICO D3 D5 1 Laurea (ingegneria o architettura o equipollente) FUNZIONARIO TECNICO (18

Dettagli

Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai

Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai 1. Una premessa: le qualifiche dei restauratori Le recenti modifiche introdotte in merito al riconoscimento della qualifica di restauratore

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCESCO TRAMONTANA Nazionalità italiana Data di nascita 21 MARZO 1963 Formazione di base Diploma di maturità scientifica, punteggio 60/60 Diploma magistrale

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE REGOLAMENTO DEI CRITERI GENERALI PER LA SELEZIONE PER PROGRESSIONE VERTICALE TRA CATEGORIE ( ART. 4 CCNL 31/3/1999 ) ( Allegato alla deliberazione

Dettagli

I.P.A.B. - CASA DELL ACCOGLIENZA BALDO SPREA

I.P.A.B. - CASA DELL ACCOGLIENZA BALDO SPREA I.P.A.B. - CASA DELL ACCOGLIENZA BALDO SPREA Soggiorno per Anziani Villa Sprea Scuola Materna San Giuseppe P.zza B. Sprea, 18-37031 ILLASI (VR) Telefono 045/7834037 - Fax 045/6528770 Codice Fiscale/Partita

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E REQUISITI.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E REQUISITI. AVVISO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI DUE GRADUATORIE SEPARATE E DISTINTE A CUI ATTINGERE IN CASO DI NECESSITA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PER IL TRIENNIO 2009 2012 DI: EDUCATORI DI ASILO NIDO

Dettagli

ENTE N. POSTI QUALIFICA REQUISITI SCADENZA

ENTE N. POSTI QUALIFICA REQUISITI SCADENZA Pagina 1 di 10 aggiornato al 8/11/2010 per scaricare direttamente bando e modulo di domanda, clicca sulla qualifica che ti interessa! ENTE N. POSTI QUALIFICA REQUISITI SCADENZA Concorsi nelle Marche CNR

Dettagli

Il Dottorato industriale

Il Dottorato industriale Il Dottorato industriale Milano, 16 aprile 2014 Il quadro normativo Decreto ministeriale 8 febbraio 2013, n. 45, che disciplina: a) le modalità di accreditamento delle sedi e dei corsi di dottorato b)

Dettagli

I TITOLARI DEGLI UFFICI SPECIALI PER LA CITTA DELL AQUILA E PER I COMUNI DEL CRATERE

I TITOLARI DEGLI UFFICI SPECIALI PER LA CITTA DELL AQUILA E PER I COMUNI DEL CRATERE I TITOLARI DEGLI UFFICI SPECIALI PER LA CITTA DELL AQUILA E PER I COMUNI DEL CRATERE VISTO il decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n.

Dettagli

CONCORSO ORDINARIO 2016 TRIENNIO 2016/17 2017/18 2018/19

CONCORSO ORDINARIO 2016 TRIENNIO 2016/17 2017/18 2018/19 CONCORSO ORDINARIO 2016 TRIENNIO 2016/17 2017/18 2018/19 Scuola dell infanzia e primaria: DDG 105/2016 Scuola secondaria: DDG 106/2016 Posti di sostegno: DDG 107/2016 DOMANDE ESCLUSIVAMENTE ON LINE SUL

Dettagli

Il bando, inoltre, per quanto possibile, potrà accorpare più posti da ricoprire.

Il bando, inoltre, per quanto possibile, potrà accorpare più posti da ricoprire. REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI NEL SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Il piano relativo alla programmazione delle

Dettagli

ALLEGATO II. 1) Titoli di studio:

ALLEGATO II. 1) Titoli di studio: ALLEGATO II TABELLA DI RIPARTIZIONE DEL PUNTEGGIO DEI TITOLI VALUTABILI NEI CONCORSI PER L'ACCESSO AI RUOLI DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE, SECONDARIA, DEI LICEI ARTISTICI E DEGLI

Dettagli

Quali sono le classi di laurea magistrale per l'abilitazione di perito industriale laureato?

Quali sono le classi di laurea magistrale per l'abilitazione di perito industriale laureato? Ai sensi dell'art. 55, comma 2d del DPR 328/01, per accedere all'esame di abilitazione di perito industriale laureato, può essere utilizzata una delle seguenti lauree quinquennali di vecchio ordinamento,

Dettagli

Comune di Forlimpopoli Piazza Fratti n. 2 47034 Forlimpopoli (FC)

Comune di Forlimpopoli Piazza Fratti n. 2 47034 Forlimpopoli (FC) Comune di Forlimpopoli Piazza Fratti n. 2 47034 Forlimpopoli (FC) OGGETTO: DOMANDA DI MOBILITÀ ESTERNA. Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente a in via n. Prov. _( ) CAP tel., cell., e-mail:, C.F.,

Dettagli