INDICE. Comune di Brescia - Informagiovani 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Comune di Brescia - Informagiovani 2"

Transcript

1 ANDARE IN GERMANIA

2 ANDARE IN GERMANIA

3 INDICE Introduzione pag. 3 Informazioni generali pag. 4 Cosa sapere prima di partire pag. 4 Residenza e normativa pag. 4 Informazioni sanitarie pag. 4 Studio pag. 5 Scuola pag. 5 Università pag. 6 Volkshochschulen pag. 9 Siti internet pag. 10 Lavoro pag. 10 Cercare lavoro in Germania pag. 12 Siti internet pag. 14 Volontariato pag. 16 Alloggio pag. 16 Ente per il turismo pag. 16 Studentenwohnheim pag. 16 WG - Wohngemeinschaft pag. 17 Gastfamilienaufenthalt pag. 17 Wohnen fur Hilfe pag. 17 Jugendherberge pag. 17 Fahrgemeinschaft pag. 18 Indirizzi utili pag. 19 Istituti di cultura italiana in Germania pag. 19 Sedi diplomatiche italiane in Germania pag. 20 Sedi diplomatiche tedesche in Italia pag. 22 Siti internet pag. 23 Comune di Brescia - Informagiovani 2

4 INTRODUZIONE Partire, viaggiare, conoscere culture e nuove località, andare all estero come turista o come studente, come lavoratore o come volontario è il sogno di molti. L Informagiovani di Brescia fornisce opuscoli semplici e aggiornati relativi alle mete estere più ambite, a partire da Regno Unito e Germania. Comune di Brescia - Informagiovani 3

5 INFORMAZIONI GENERALI La lingua ufficiale è il tedesco. Il prefisso telefonico per chiamare dall estero è +49. Residenza e normativa COSA SAPERE PRIMA DI PARTIRE I cittadini di uno Stato membro dell Unione europea sono cittadini dell Unione europea. La cittadinanza dell Unione europea è stata istituita dal Trattato di Maastricht nel Tra i diritti fondamentali conferiti dalla cittadinanza c è la libertà di circolare e il diritto di soggiornare nel territorio degli Stati membri. Chi non è cittadino della Comunità europea, oppure di Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera, deve richiedere un visto per l ingresso in Germania. Per informazioni e dettagli sui visti e su come fare richiesta, bisogna consultare il sito dell Auswärtiges Amt (consultabile in tedesco, inglese, francese, portoghese, arabo, cinese). Ottenere un visto può richiedere da alcune settimane ad alcuni mesi, è necessario muoversi per tempo! Sul sito del Ministero degli Affari Esteri tedesco si trova anche una sezione dedicata a Einreise&Aufenthalt (entrata e soggiorno), con link a numerosi approfondimenti sulla vita in Germania. Informazioni sanitarie Assistenza sanitaria L assistenza sanitaria dei cittadini italiani all estero e stranieri in Italia è regolata da regolamenti e convenzioni internazionali. In caso di permanenze in Europa di breve periodo (massimo tre mesi) il possesso della Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) permette di ricevere le cure mediche necessarie. La tessera è il retro della Tessera Sanitaria nazionale (TS) o della Carta Regionale dei Servizi per le regioni Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Sicilia rilasciata dalle ASL. L assicurato riceve le prestazioni sanitarie della stessa qualità e nella stessa quantità che il Paese in cui si trova eroga ai propri assistiti (non le prestazioni alle quali ha diritto in Italia, anche se possono coincidere). L assistito è soggetto ai ticket dello Stato in cui si trova. I servizi di Pronto Soccorso sono gratuiti. Se il soggiorno supera i trenta giorni, bisogna comunicarlo alla propria ASL per la sospensione del medico di famiglia. Al rientro in Italia è necessario recarsi presso la propria ASL per ripristinare il rapporto con il medico o sceglierne un altro. In caso di permanenze più lunghe di tre mesi è necessario informarsi presso l ente locale di previdenza sociale dello Stato in cui ci si trova. Comune di Brescia - Informagiovani 4

6 Sulla pagina Se parto per del sito del ministero italiano della Salute si trova una guida interattiva che dà informazioni sul diritto o meno all assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza in un qualsiasi Paese del mondo; in particolare su: come ottenere l assistenza sanitaria in un Paese del mondo a chi rivolgersi come richiedere eventuali rimborsi Sito Internet: nu=italiani STUDIO Per informazioni dettagliate sul sistema formativo in Germania consultare il sito Oppure ci si può rivolgere al servizio informazioni del Deutscher Akademischer Austauschdients (Servizio per lo scambio accademico) di Roma, presso la Facoltà di Economia dell Università Sapienza di Roma, in via del Castro Laurenziano 9. Tel.: Sito internet: Scuola Il sistema scolastico Il sistema scolastico è sotto il controllo dei Länder. 1 Dopo il Kindergarten (scuola dell infanzia) inizia l obbligo scolastico con quattro anni di Grundschule (scuola primaria). 2 Dopo la Grundschule segue un biennio di orientamento comune (Orientierungsstufe) Dopodiché l istruzione secondaria può proseguire con: il Gymnasium (classi 7-10) e la gymnasiale Oberstufe (classi 11-13), concepito come preparazione all università, dura otto anni e si conclude con l esame di maturità (Abitur) che permette di conseguire la Allgemeine Hochschulreife, (permesso di accedere all università) dopo la tredicesima classe la Realschule si conclude con il Realschulabschluss dopo la decima classe la Hauptschule, si conclude al termine della nona classe con l erster allgemeiner Schulabschluss (Hauptschulabschluss) Durante i primi anni i voti vanno dall 1 al 6: 1 è ottimo, 2 buono, 3 discreto, 4 sufficiente, 5 insufficiente, 6 gravemente insufficiente; dopodiché i voti sono sostituiti dai punti, da 15 a 0: 15 corrisponde a 1+, 14 corrisponde a 1, 13 corrisponde a 1- ecc. 1 In alcuni Länder i percorsi di studio durano un anno in più o in meno. 2 Nei Länder Berlino e Brandenburgo la Gesamtschule dura sei anni. Comune di Brescia - Informagiovani 5

7 Università Il sistema universitario 3 In Germania si trovano: 109 università (Universitäten) 191 istituti superiori di formazione professionale (Fachhochschulen) 55 istituti superiori di formazione artistica, cinematografica e musicale (Kunst-, Film- und Musikhochschulen) La maggior parte delle università e degli istituti universitari tedeschi è finanziata dai Länder. Ci sono oltre ottanta università private riconosciute, per lo più di istituti superiori di formazione professionale. Il sistema universitario tedesco, come prevede il Processo di Bologna per l uniformità dei sistemi universitari europei, è suddiviso in tre cicli: laurea triennale, chiamata Bachelor laurea magistrale/specialistica, chiamata Master dottorato di ricerca, chiamato Promotion Tale suddivisione prevede, in Germania come in altri Paesi europei, tra cui l Italia, delle eccezioni: i corsi di laurea che richiedono un esame di stato (Staatsexamen) per l esercizio della professione (per esempio, Medicina, Farmacia, Giurisprudenza) sono a ciclo unico e durano dai cinque ai sei anni. La durata dei corsi di studio si calcola in semestri e non in anni; infatti, l anno accademico è diviso in due semestri, invernale (Wintersemester, da ottobre a marzo) e estivo (Sommersemester, da aprile a settembre). Le sessioni d esame si svolgono spesso durante le ferie tra un semestre e l altro. Come in Italia, le date d inizio/fine semestre e d inizio/fine lezioni variano da università a università, ma nelle Fachhochschulen le lezioni cominciano circa un mese prima. Ci si può iscrivere all università sia nel semestre invernale sia nel semestre estivo. Informazioni precise possono essere rintracciate sui siti internet e nelle segreterie delle università. Le matricole possono partecipare a eventi informativi e presentazioni una o più settimane prima dell inizio delle lezioni. Il contributo semestrale (Semesterbeitrag) varia da ottanta a trecento euro e i Länder possono introdurre tasse universitarie (Studiengebühren) di circa cinquecento euro a semestre. Per conoscere la situazione aggiornata si può consultare il sito Le tasse delle università private possono arrivare a euro annui. La scelta del corso di studio In Germania, in particolare per quanto riguarda le scienze umanistiche, lo studente può comporre un percorso di studi personalizzato corrispondente ai propri interessi o alle richieste del mercato del lavoro combinando materie principali (Hauptfächer) e materie secondarie (Nebenfächer) (anche afferenti a diverse facoltà). 3 Fonte: Comune di Brescia - Informagiovani 6

8 Una panoramica completa dell offerta formativa si ha tramite il motore di ricerca del sito Hochschulkompass, gestito dalla Hochschulrektorenkonferenz (HRK Conferenza dei rettori delle università tedesche): Un altro motore di ricerca è: Oltre ai corsi di studio tradizionali, le università hanno istituito corsi di studio internazionali (International Programmes). Si tratta di corsi tenuti in lingua inglese che conferiscono titoli riconosciuti a livello internazionale. Fanno parte del piano di studio soggiorni di studio o tirocinio all estero. Per conoscere i corsi di studio internazionali offerti dalle università tedesche si può consultare il motore di ricerca del DAAD alla pagina: Per i corsi di studio a distanza, si può visitare il sito della Fern Universität Hagen o l International University Network o la Virtuelle Hochschule Bayer. La Staatliche Zentralstelle für Fernunterricht (Ufficio statale centrale per lo studio a distanza) offre informazioni e mette a disposizione un motore di ricerca per i corsi a distanza. I corsi di studio binazionali italo-tedeschi comprendono circa trentacinque corsi di studio volti a una doppia laurea, italiana e tedesca. Parte dei crediti necessari al conseguimento del titolo deve essere ottenuta presso l università partner. La lista aggiornata dei corsi di studio binazionali italo-tedeschi può essere consultata sul sito dell Ateneo italo-tedesco alla pagina La scelta dell università Per scegliere l università ci si può orientare con le classifiche redatte da alcuni quotidiani, com è d uso nel mondo anglosassone., per esempio il ranking annuale del settimanale «Die Zeit», preparato in collaborazione con il Centrum für Hochschulentwicklung (CHE). Ammissione all università L ammissione alle università tedesche richiede il titolo di studio di scuola media superiore e la conoscenza certificata della lingua tedesca. Per i corsi di studio a numero chiuso si valuta anche il voto dell esame di Stato al termine della scuola secondaria superiore. La conoscenza della lingua tedesca può essere certificata tramite il test DSH (Deutsche Sprachprüfung für den Hochschulzugang ausländischer Studienbewerber) o tramite il TestDaf (Test Deutsch als Fremdsprache). Il DSH si fa direttamente presso l università tedesca, il TestDaf si può fare in Italia, presso il Goethe-Institut o alcune università italiane. Comune di Brescia - Informagiovani 7

9 Valgono per l accesso all università anche il Deutsches Sprachdiplom II (DSD II), il Kleines o Großes Sprachdiplom del Goethe-Institut. Il sito contiene un motore di ricerca per avere informazioni sulle certificazioni richieste da ogni singola università. Goethe-Institut Milano Centro Culturale Tedesco Via San Paolo Milano Tel.: 02/ fax: 02/ Sito internet: La domanda di ammissione per i corsi a numero chiuso (Numerus clausus) (Medicina, Farmacia, Veterinaria e Odontoiatria) è gestita a livello centrale dalla Stiftung für Hochschulzulassung (Fondazione per l ammissione all università). Per le modalità di presentazione della domanda, le scadenze ecc., si veda il sito. Per gli altri corsi, ci si deve informare presso l Akademisches Auslandsamt (Ufficio relazioni estere) delle università stesse. Sul sito del DAAD si trova una lista degli Uffici relazioni estere degli atenei tedeschi: Molte università affidano la gestione delle domande di ammissione estere a Uni-assist, che riceve la documentazione e ne verifica la correttezza. Uni-assist gestisce anche un sito internet in lingua tedesca e inglese con indicazioni utili per orientarsi nella scelta del corso di studi, informazioni sulla modulistica necessaria per le domande di ammissione, consigli pratici sulla vita e lo studio in Germania. A partire dal 1996 cinque università tedesche hanno fondato gli Italienzentren per la cooperazione nella ricerca e nell insegnamento con università e centri di ricerca in Italia e per l organizzazione di iniziative legate all Italia. Freie Universität Berlin: Rheinische Friedrich-Wilhelms-Universität Bonn: Universität Stuttgart: Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg: Technische Universität Dresden: Comune di Brescia - Informagiovani 8

10 Per informazioni su come ottenere il riconoscimento dei propri titoli a fini accademici bisogna rivolgersi ai centri NARIC. 4 Volkshochschulen Le Volkshochschulen (università popolari) sono un'istituzione tipicamente tedesca. Si tratta di scuole che offrono corsi di ogni genere, rivolti a ogni fascia d età. I centri di formazione sono oggi circa 2400 e offrono corsi, seminari, conferenze, viaggi di studio, formazione professionale in ogni campo: dall informatica allo yoga, dalle lingue alla scultura, dalla sanità alla politica, a, ovviamente, corsi di lingua tedesca di tutti i livelli. I corsi cominciano solitamente a inizio semestre, a settembre, e si concludono a marzo. Per informazioni su corsi e sedi si può consultate il sito: Siti utili Portale dedicato al mondo dello studio, con informazioni su corsi di studio, università, finanziamenti, ricerca del lavoro dopo lo studio Pagine internet di Deutsche Welle, compagnia di informazione internazionale membro della ARD, dedicate allo studio in Germania Portale di informazioni per studenti e ricercatori stranieri in Germania gestito dal canale Deutsche e disponibile anche in lingua inglese Un sito per gli studenti stranieri Sito in lingua inglese con approfondimenti su studio, lavoro e vita in Germania Rete di persone da tutto il mondo che hanno studiato, fatto ricerca, lavorato oppure hanno frequentato corsi di formazione in Germania. È benvenuto anche chi ha studiato o frequentato corsi di formazione presso un'istituzione tedesca all'estero. Vi si trovano eventi, offerte di lavoro, consigli e informazioni sulla lingua tedesca, notizie interessanti su cultura, società ed economia. La registrazione è gratuita. 4 NARIC Italia CIMEA, Viale Ventuno Aprile 36, Roma, Comune di Brescia - Informagiovani 9

11 LAVORO Dal primo gennaio 1992 i cittadini dei Paesi membri dell'unione europea e dello Spazio economico europeo possono lavorare (come lavoratore dipendente o autonomo) in qualsiasi Stato membro, con parità di trattamento rispetto ai suoi cittadini (sono soggetti alle stesse normative e godono degli stessi benefici). I cittadini dell Unione europea possono usufruire dei centri per l impiego pubblici. 5 I cittadini europei hanno il diritto di lavorare in un altro Paese dell Unione europea anche nel settore della pubblica amministrazione, ossia in imprese statali, enti pubblici e istituzioni pubbliche. Per determinati impieghi, che implicano l esercizio di pubblici poteri o la salvaguardia degli interessi generali dello Stato, gli Stati membri possono riservare l accesso ai cittadini nazionali (posti di lavoro nel servizio diplomatico, nelle forze armate, nelle forze di polizia e di sicurezza, nel settore giudiziario e nell amministrazione fiscale). Restano sempre aperte ai cittadini di altri Paesi dell Unione europea, per esempio, le mansioni amministrative e di supporto tecnico. Per ottenere un impiego nella pubblica amministrazione, potrebbe essere necessario il riconoscimento ufficiale delle qualifiche. Sul sito internet si trovano informazioni sul riconoscimento dei titoli, così come consigli utili per la documentazione necessaria. Per sapere come ottenere il riconoscimento delle qualifiche professionali in modo da poter lavorare all estero si possono consultare anche le pagine dedicate del portale Your Europe all indirizzo: Cercare lavoro in Germania Chi cerca lavoro può percorrere due strade: rispondere agli annunci di lavoro e fare autocandidatura. In entrambi i casi deve impegnarsi in prima persona nel farsi venire idee su cosa e come cercare e a chi rivolgersi, tenendo aperti gli occhi su una serie di canali d informazione in modo da poter cogliere occasioni preziose quando si presentano. Un unica e esaustiva fonte a cui fare riferimento per la ricerca del lavoro non esiste. Attraverso gli uffici di collocamento pubblici ed europei,. i giornali locali e nazionali, le riviste professionali, le associazioni di categoria, i siti internet delle aziende stesse (moltissimi siti di aziende tedesche contengono una voce dedicata a chi cerca lavoro, solitamente si chiama Jobs und Karriere, e a sua volta contiene una voce dedicata ai tirocini, per lo più retribuiti) eccetera si possono ottenere informazioni utili per la ricerca del lavoro e su eventuali posti di lavoro vacanti. Bundesagentur für Arbeit La Bundesagentur für Arbeit (BA) ha il compito di supportare le persone nella ricerca del lavoro. 5 Si veda il sito Comune di Brescia - Informagiovani 10

12 Il suo portale Make it in Germany dà informazioni sulla ricerca di lavoro, visti, trasloco e contiene un database consultabile in tedesco, inglese e francese di offerte di lavoro e posti vacanti. Per la ricerca di offerte di lavoro la Bundesagentur für Arbeit mette a disposizione il portale, disponibile anche in italiano: Un altro sito della Bundesagentur für Arbeit è BERUFSNET. Il sito contiene circa 3200 schede delle professioni complete che contengono: una breve descrizione della professione, compiti e attività specifiche, titoli necessari, competenze, norme giuridiche, conoscenze, attitudini, ambiti di lavoro, relativo mercato del lavoro, associazioni di categoria, eccetera. Zentrale Auslands- und Fachvermittlung La Zentrale Auslands- und Fachvermittlung (ZAV) fa parte della Bundesagentur für Arbeit e ha il compito di orientamento, consulenza e intermediazione di lavoro a livello internazionale. Eures La rete EURES - European Employment Services è una rete, coordinata dalla Commissione europea, di cooperazione fra servizi pubblici per l impiego, sindacati e organizzazioni dei datori di lavoro, per facilitare la libera circolazione dei lavoratori all interno dello Spazio economico europeo. Offre una serie di riferimenti utili per la ricerca del lavoro nei Paesi europei, pubblica offerte di lavoro e tirocinio. Nella rete è possibile inserire il proprio curriculum. Per ulteriori informazioni sulle opportunità e i servizi offerti da Eures si può contattare uno degli euroconsiglieri più vicini. L elenco completo suddiviso per regione/provincia si trova sul sito: nella sezione Consulenti Eures. In Lombardia i consulenti Eures sono: Marinella Gallo Borsa Lavoro Lombardia via Cardano 10 Milano Tel.: 02/ fax: 02/ Indirizzo di posta elettronica: Laura Robustini AFOL Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della Provincia di Milano via Soderini 24 Milano Tel.: 02/ fax: 02/ Indirizzo di posta elettronica: Comune di Brescia - Informagiovani 11

13 Fiere Una modalità di cercare lavoro è visitare le fiere del settore di proprio interesse per conoscere le aziende e prendere contatti. Sui siti delle fiere si può consultare il calendario delle iniziative nazionali e internazionali e consultare i cataloghi con l elenco degli espositori (Hannover) Anche le fiere dedicate all entrata nel mondo del lavoro sono un luogo dove prendere contatti e conoscere opportunità, per esempio la Jobmesse di Lipsia Sul sito della rivista Der Spiegel si trova un database sempre aggiornato sugli eventi html Sito della rete dei career services, istituzioni all interno delle università tedesche che accompagnano gli studenti e i laureati nel passaggio dallo studio al lavoro. Organizzano eventi e incontri e gestiscono l incontro di domanda/offerta di lavoro. Siti internet Il portale, iniziativa del Ministero Federale per l'economia e la Tecnologia (Bundesministerium für Wirtschaft und Technologie - BMWi) e dell'agenzia del Lavoro (Bundesagentur für Arbeit BA), fornisce informazioni agli specialisti (soprattutto nei settori dell'ingegneria, della matematica, dell'informatica, delle scienze naturali e della tecnica) che desiderano lavorare in Germania. Le informazioni riguardano il lavoro e la vita in Germania, i settori che richiedono tecnici specializzati, la ricerca di un lavoro, il trasloco, le disposizioni per il rilascio del visto. Content/Arbeitsmarktberichte/Akademiker/generische-Publikationen/Broschuere- Akademiker-2012.pdf Panoramica nazionale del mondo del lavoro per laureati, del df Panoramica regionale del mondo del lavoro Il sito informa su dove si cercano, per esempio, medici o ingegneri in Germania. Industrie- und Handelskammern (IHK) Comune di Brescia - Informagiovani 12

14 Il sito dell ufficio centrale per la formazione estera dà informazioni relative al riconoscimento di titoli di studio e qualifiche professionali. Il sito spiega il sistema previdenziale tedesco (in tedesco, inglese, francese) Pagina del sito del Goethe-Institut contiene un gioco online per imparare i nomi delle professioni Sito della Camera di Commercio italo-germanica, associazione economica che promuove le relazioni economiche fra imprese italiane e tedesche. Una sezione è dedicata alla ricerca di lavoro, si trovano annunci e c è la possibilità di inserire il proprio curriculum online. Sito della Camera di Commercio italo-tedesca, associazione, costituita nel 1926, di imprese, liberi professionisti e istituzioni che promuove le relazioni commerciali tra Italia e Germania. Sito della Camera di Commercio italiana per la Germania, associazione bilaterale, costituita nel 1911, che opera sui mercati italiano e tedesco per favorire le relazioni economiche e la cooperazione tra le imprese di entrambi i Paesi. Si trova anche una sezione dedicata alla ricerca di lavoro, con annunci e la possibilità di inserire il proprio curriculum online. Sito del Bundesverband der deutschen Industrie (Confindustria tedesca) con sede a Berlino È una community di online in cui persone espatriate possono incontrarsi e scambiarsi informazioni sul nuovo luogo di residenza. Comune di Brescia - Informagiovani 13

15 VOLONTARIATO Associazioni tedesche che organizzano campi di lavoro: 6 Aktion Sühnezeichen Friedensdienste Friedenskreis Halle Internationale Jugendgemeinschaftsdienste Internationaler Bauorden Deutscher Zweig Kolping Jugendgemeinschaftsdienste Kolping Jugendgemeinschaftsdienste Nothelfergemeinschaft der Freunde Ökumenische Jugenddienste Offene Häuser pro international Service Civil International - Deutscher Zweig Vereinigung Junger Freiwilliger Youth Action for Peace Deutschland Organizzazioni di beneficienza non a scopo di lucro: 6 Si veda l opuscolo Campi di lavoro all estero, a cura dell Informagiovani del Comune di Brescia. Comune di Brescia - Informagiovani 14

16 Arbeiterwohlfahrt (AWO) Deutsche Caritasverband (DCV) Deutsche Rote Kreuz (DRK) Diakonie Deutschland im Evangelischen Werk für Diakonie und Entwicklung Zentralwohlfahrtsstelle der Juden in Deutschland (ZWST) Per fare volontariato in fattorie biologiche in cambio di vitto e alloggio Comune di Brescia - Informagiovani 15

17 Ente per il turismo ALLOGGIO Sul sito, consultabile anche in italiano, è possibile avere numerose informazioni per ogni esigenza: alloggi, trasporti, itinerari e assistenza. Ente Nazionale Germanico per il Turismo Casella Postale Milano Tel.: 02/ fax: 02/ Sito internet: Studentenwohnheim Le residenze universitarie sono gestite per lo più dagli Studentenwerke. Ci sono anche collegi e convitti privati. Per fare domanda bisogna rivolgersi all ufficio della città dove ci si vuole recare. Sul sito della rete degli Studentenwerke si trovano tutte le informazioni necessarie, così come l elenco dei recapiti città per città. WG Wohngemeinschaft Una pratica molto diffusa è la condivisione di abitazioni. Si può avere una camera singola all interno dell abitazione o condividere anche la camera. Ci sono abitazioni con due, tre, quattro, cinque stanze, appartamenti con stanze occupate da singoli e stanze condivise da due, tre studenti e/o sempre più spesso lavoratori. Ognuno paga la propria quota di affitto, che può essere diversa in base ai metri quadri della stanza. Una stanza condivisa costa meno. Solitamente si versa una caparra (al proprietario dell immobile, oppure al coinquilino a cui è intestato il contratto di affitto) che in genere corrisponde a 2/3 mensilità anticipate. Di solito gli appartamenti sono arredati; o per lo meno ci sono cucina e letti. Si può cercare una stanza via internet, oppure sul posto tramite le bacheche di scuole, università, biblioteche e centri di informazioni per giovani oppure rivolgendosi alle agenzie immobiliari. La modalità di ricerca più semplice ed economica è cercare tra gli annunci in bacheca oppure mettere un annuncio proprio. C è chi cerca un nuovo coinquilino per un posto che si è liberato in un appartamento già condiviso, chi cerca più coinquilini per un appartamento grande in cui entrare insieme. L agenzia immobiliare chiede il pagamento del servizio di mediazione. Le università spesso mettono a disposizione oltre alle bacheche fisiche anche bacheche online quali luogo per l incontro della domanda e dell offerta Comune di Brescia - Informagiovani 16

18 Gastfamilienaufenthalt I soggiorni presso famiglie sono prevalentemente legati a programmi di scambio scolastici, corsi di lingua estivi o all attività di au-pair. Di solito la durata di un soggiorno in famiglia è di qualche settimana. Il soggiorno in famiglia prevede momenti comuni e momenti di gestione autonoma del tempo. In famiglia si può avere una camera singola oppure condividere una camera con uno o più studenti o famigliari. Sito di intermediazioni. La prima registrazione è gratuita. La quota di 10 dollari permette di ricevere o inviare per un mese. Il soggiorno presso una famiglia costa in media al mese 100/300 euro. Sito di intermediazioni. Per accedere si versa una quota di circa 30 dollari. Il soggiorno presso una famiglia costa circa trecento dollari al mese. Sito di intermediazioni. Comprende un elenco di circa 500 famiglie che offrono ospitalità in cambio di lavori domestici o di giardinaggio. Per avere i recapiti si versa una quota di 18 euro. Wohnen für Hilfe È uno scambio tra generazioni diffuso nelle città universitarie. La persona anziana mette a disposizione di uno studente una stanza all interno del proprio alloggio in cambio di compagnia e servizi quali fare la spesa, curare il giardino, fare le pulizie, sbrigare faccende burocratiche, usare il computer, accompagnare a piedi o in automobile, fare una passeggiata, cucinare, ecc. In un contratto scritto si specificano caso per caso le condizioni: quali servizi fornirà lo studente, quanto tempo dedicherà loro, se dovrà versare una quota minima mensile, ecc. In Germania si usa calcolare un ora al mese per un metro quadrato. L intermediazione è in mano alle associazioni studentesche, ai servizi sociali o ad associazioni specializzate in questo tipo di alloggio intergenerazionale. I programmi di homeshare sono spesso gestiti da associazioni di volontariato e a volte ricevono finanziamenti pubblici. Jugendherberge L ostello è una struttura ricettiva simile a un albergo, ma solitamente gli spazi sono condivisi fra gli ospiti. Le stanze sono a più letti, ma sempre più spesso sono disponibili anche stanze doppie o per famiglie. Gli spazi attrezzati, come i bagni, la cucina, la sala da pranzo, la sala intrattenimento, sono comuni. L'ostello dovrebbe avere prezzi contenuti e dare la possibilità di conoscere e intrattenersi con gli altri ospiti. Comune di Brescia - Informagiovani 17

19 Fahrgemeinschaft Il termine indica una pratica molto diffusa in Germania: si tratta di modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra persone che percorrono lo stesso percorso in giorni e orari compatibili, con il fine di ridurre i costi del trasporto, l inquinamento e talvolta la fatica di viaggiare soli. Una persona mette a disposizione il proprio veicolo, e gli altri passeggeri contribuiscono a coprire le spese di benzina e autostrada. È possibile anche che ci si alterni alla guida, soprattutto nei viaggi lunghi. Alcuni siti che consentono l incontro tra chi cerca un passaggio e chi lo offre forniscono anche applicazioni iphone e Android per l organizzazione di viaggi in carpooling Comune di Brescia - Informagiovani 18

20 INDIRIZZI UTILI Istituti di cultura italiana in Germania Hildebrandstrasse Berlino Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Hansastrasse Amburgo (Sezione distaccata dell'istituto Italiano di Cultura di Berlino) Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Universitätsstrasse 81d Colonia Tel.: 0049(0) fax : 0049(0) Sito internet: Schumannstrasse Francoforte sul Meno Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Hermann-Schmid-Strasse Monaco di Baviera Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Lenzhalde Stoccarda Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Goethestrasse Wolfsburg (Sezione distaccata dell Istituto Italiano di Cultura di Berlino) Tel.: 0049(0) fax: 0049(0) Sito internet: Comune di Brescia - Informagiovani 19

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Informazioni per giovani adulti/e europei/e

Informazioni per giovani adulti/e europei/e BENVENUTI ad Amburgo! Informazioni per giovani adulti/e europei/e 1. Formazione & lavoro Sei cittadino/a europeo/a di uno stato membro dell UE e vorresti seguire un corso di formazione o lavorare ad Amburgo?

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Aggiornamento 2010. Assumere in Europa. una guida per i datori di lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea

Aggiornamento 2010. Assumere in Europa. una guida per i datori di lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea Aggiornamento 2010 Assumere in Europa una guida per i datori di lavoro eures.europa.eu Commissione europea Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

CONTRIBUTI FIGURATIVI

CONTRIBUTI FIGURATIVI I CONTRIBUTI COSA SONO: I contributi determinano il diritto e l'importo della pensione. SI SUDDIVIDONO IN: - mensili - settimanali - giornalieri Un anno, composto di 12 mesi, comporterà 12 contributi mensili

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

Benvenuti in Germania. Informazioni per gli immigrati

Benvenuti in Germania. Informazioni per gli immigrati Benvenuti in Germania Informazioni per gli immigrati Questo opuscolo viene consegnato gratuitamente nell ambito delle pubbliche relazioni del Ministero federale degli Interni. Non è consentito l utilizzo

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Trovare un lavoro in Europa

Trovare un lavoro in Europa Europa sociale Trovare un lavoro in Europa una guida per chi cerca lavoro Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa

Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa Affitti in nero: convenienza ZERO Opportunità e agevolazioni per gli studenti alla ricerca di casa A cura del Comando Provinciale Guardia di Finanza Studia e vivi Roma Studia e vivi Roma è una guida di

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli