DISPOSITIVI DI INPUT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISPOSITIVI DI INPUT"

Transcript

1 LA TASTIERA (o keyboard) DISPOSITIVI DI INPUT Quando viene premuto un tasto si genera un codice corrispondente alla cifra alfanumerica selezionata che viene inviato alla CPU per essere elaborato. La tastiera alfanumerica è quella che contiene lettere, cifre e simboli più alcuni tasti speciali (molto simile alla tastiera di una normale macchina da scrivere). Della tastiera alfanumerica fanno parte anche i tasti speciali come il tabulatore, la barra spaziatrice, il tasto maiuscole ed altri tasti di controllo. Il tastierino numerico (molto simile a quello di una calcolatrice) facilita la digitazione di cifre e dei simboli delle operazioni matematiche. I tasti freccia (alto, basso, destra e sinistra) possono, in alcuni casi, sostituire il mouse per spostare e posizionare il cursore. I tasti funzione sono tasti speciali ai quali è possibile abbinare un operazione come ad esempio la visione a tutto schermo di una finestra attiva o l accesso al software per la posta elettronica. I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO Il più conosciuto dispositivo di puntamento è sicuramente il mouse un dispositivo in grado di inviare un input ad un computer in modo tale che ad un suo movimento ne corrisponda uno analogo di un indicatore sullo schermo detto puntatore. I mouse dispongono mediamente di due tasti: il sinistro è utilizzato per selezionare oggetti come icone e pulsanti, aprire programmi o cartelle, trascinare oggetti; con il tasto destro si ottiene in genere l apertura di un menu rapido. Il mouse ottico al posto della sfera e delle rotelle ha un led che illumina la superficie sulla quale si muove il mouse, ed un sensore ottico che ne legge il tracciato. Questi movimenti interpretati ed elaborati da un micro chip vengono trasmessi al puntatore che li produce sullo schermo. Il mouse ottico con tecnologia wireless funziona come il precedente, ma non ha fili che lo colleghino al computer. I dati possono viaggiare tra mouse e CPU, secondo il tipo di tecnologia adottata, con segnali radio, raggi a luce infrarossa o sfruttando la tecnologia del laser. Nella trackball la componente principale è una sfera, libera di ruotare in una cavità dell'involucro dove si trovano sensori che ne rilevano il movimento, e Page 1 of 5

2 parzialmente accessibile dall'esterno in modo da potere essere comandata dalla mano; in prossimità della sfera si trovano pulsanti e rotelline. Tutte queste componenti sono molto simili a quelle di un mouse. Il touchpad è un dispositivo di input presente nella maggior parte dei computer portatili. Viene utilizzato per spostare il cursore captando il movimento del dito dell'utente sulla sua superficie liscia; sostituisce completamente il mouse e ha il vantaggio rispetto a questo del minore ingombro. Grazie a dei sensori, percepisce il movimento del dito utilizzando la misura della sua capacità elettrica. Inoltre vi sono due tasti i quali hanno la medesima funzione dei tasti di un normale mouse. La tavoletta grafica (digitizer o digitizing tablet in inglese) è una periferica costituita da una superficie sensibile al movimento di una apposita penna. Attualmente le tavolette grafiche, di ridotte dimensioni, sono utilizzate soprattutto per il disegno artistico, a mano libera come ausilio per la creazione di disegni e schizzi. Il movimento della penna viene riconosciuto dalla tavoletta e si ha quindi una sensazione simile al disegno a mano libera, grazie anche al fatto che ormai le tavolette sono sensibili alla pressione e sono quindi in grado, in combinazione con il software grafico, di interpretare tale pressione per variare dinamicamente, spessore della linea e intensità del colore. LO SCANNER Consente di digitalizzare un immagine ovvero di acquisire in modalità ottica una superficie piana (fogli stampati, pagine di libri, fotografie), di interpretarla come un insieme di pixel e di restituirne la copia fotografica sotto forma di immagine digitale rendendola disponibile sul computer per essere elaborata e/o utilizzata, ad esempio, come sfondo. Con un software OCR (optical recognition caracheter) è anche possibile scansionare una pagina scritta e renderla poi disponibile in formato testo. Page 2 of 5

3 IL MICROFONO Il microfono è un trasduttore di tipo elettro-meccanico in grado di convertire le onde di pressione sonora in segnali elettrici. LA WEBCAM Una webcam è una piccola telecamera che trasmette semplicemente le immagini riprese, in forma digitale. Il nome "webcam" unisce "web" (abbreviazione di World Wide Web) e "cam" (per camera, telecamera in inglese). Il principale utilizzo delle webcam consiste infatti nella possibilità di impiegarle per realizzare una videoconferenza attraverso il Web Un altro uso piuttosto diffuso delle webcam consiste nella trasmissione continua di immagini dal vivo (streaming video) da determinati luoghi del mondo. Inoltre le webcam vengono talvolta utilizzate a scopi di videosorveglianza. LO SCHERMO (o monitor) DISPOSITIVI DI OUTPUT I monitor CRT (catode ray tube), ormai in disuso, pesanti e ingombranti utilizzano una tecnologia simile a quella del televisore. I monitor LCD (liquid cristal display) più leggeri e sottili, ma anche più costosi, si utilizzavano inizialmente solo per i computer portatili ma oggi sono i più venduti. La dimensione dei monitor si misura in pollici (1 pollice = 2,54 cm) ed è presa sulla diagonale dello schermo. La risoluzione dello schermo è invece definita dalla quantità di piccoli punti, chiamati pixel, che compongono la schermata. Quando si dice che la risoluzione è di 800 per 600 significa che la schermata è composta da una griglia di 800 pixel in orizzontale per 600 in verticale, avremo quindi una schermata composta da pixel. Con una risoluzione da 1024 per 768 avremo invece quasi pixel e quindi immagini meglio definite di migliore qualità. Ogni pixel può assumere una tonalità di colore che, a seconda della qualità del monitor, può andare da una gamma di 256 toni (monitor a 8 bit) a svariati milioni (monitor a 32 o 64 bit). Più alto sarà il numero di pixel e di colori che il monitor riuscirà a gestire migliore sarà la qualità delle immagini. LA STAMPANTE Page 3 of 5

4 Le stampanti più utilizzate sono oggi quelle con tecnologia inkjet (a getto d inchiostro) e quelle laser, superiori come qualità e velocità, ma anche come costo. La qualità di una stampante si misura in termini di risoluzione indicata dai dpi (dots per inch) numero di punti che la stampante riesce a discriminare in un pollice. Un altro paramentro importante per valutarne la qualità è la sua velocità di stampa misurata in ppm (pages per minute). Questo parametro differisce molto a seconda che si stampi un testo bianco e nero oppure una immagine a colori, ed anche in funzione della qualità e della risoluzione impostate. IL PLOTTER Il plotter è una periferica specializzata nella stampa di supporti di grande formato. È dunque impiegato per la stampa di prospetti e progetti architettonici, meccanici, elettrici e mappe topografiche. Oggi viene anche utilizzato nell'ambito della grafica e della pubblicità grazie alle moderne tecnologie che consentono al plotter di stampare a colori. Il nome deriva dal verbo inglese to plot nel senso di tracciare un diagramma. I DIFFUSORI ACUSTICI Un diffusore acustico è un trasduttore o un insieme di trasduttori che trasformano il segnale elettrico proveniente da un amplificatore acustico in suono. Sono diffusori acustici le casse, gli auricolari e le cuffie. Page 4 of 5

5 IL MODEM DISPOSITIVI DI INPUT E OUTPUT E lo strumento che collega il computer alla linea telefonica per realizzare la connessione ad Internet. Esso consente di immetere dati dall esterno (download: operazione di input) ma anche di esportare dati verso l esterno ( operazione di output). Il suo nome deriva dall abbreviazione di modulatore-demodulatore che sono le due apparecchiature in grado di eseguire rispettivamente la conversione digitale-analogico e analogico-digitale. La conversione D/A avviene nel momento in cui, ad esempio, inviamo una il file (digitale) da spedire viene convertito in segnale analogico per poter essere trasmesso sulla linea telefonica.la conversione A/D avviene, ad esempio, quando eseguiamo il download di un file da Internet: dalla rete telefonica il segnale (analogico), corrispondente al file scaricato, viene convertito in digitale per poter essere interpretato dal computer. IL TOUCH SCREEN E uno schermo sensibile al tatto: l utente appoggiando il dito sullo schermo manda al computer il comando corrispondente alla zona dello schermo selezionata con la pressione del dito. Page 5 of 5

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 03 Conosciamo i tipi di computer e le periferiche In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti

Dettagli

MODULO 01. MODULO 01 Unità didattica 3. In questa lezione impareremo: Come è fatto un computer. Periferiche e tipi di computer

MODULO 01. MODULO 01 Unità didattica 3. In questa lezione impareremo: Come è fatto un computer. Periferiche e tipi di computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 3 Periferiche e tipi di computer In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti che permettono

Dettagli

Il cervello umano ha bisogno di organi come occhi, orecchie, ecc, per interfacciarsi, cioè scambiare informazioni con il mondo esterno

Il cervello umano ha bisogno di organi come occhi, orecchie, ecc, per interfacciarsi, cioè scambiare informazioni con il mondo esterno Il cervello umano ha bisogno di organi come occhi, orecchie, ecc, per interfacciarsi, cioè scambiare informazioni con il mondo esterno Nell esempio dell occhio il cervello riceve informazioni dall esterno:

Dettagli

I dispositivi di Input e Output

I dispositivi di Input e Output Input - Output I dispositivi di Input e Output La comunicazione tra il calcolatore e l ambiente in cui esso è immerso avviene attraverso dispositivi che traducono i dati digitali in segnali compatibili

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) Dispositivi periferici

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) Dispositivi periferici 2011-2012 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 11 Dispositivi periferici Lez. 11 1 Dispositivi periferici Tutte le apparecchiature che si

Dettagli

Esame di INFORMATICA Lezione 5

Esame di INFORMATICA Lezione 5 Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 5 LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT Permettono lo scambio dei dati tra l utente ed il calcolatore. Controllati dalla CPU Master

Dettagli

Esame di INFORMATICA LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT. Lezione 5 PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE (2/2) LE PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE

Esame di INFORMATICA LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT. Lezione 5 PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE (2/2) LE PERIFERICHE DI OUTPUT LA STAMPANTE Università degli Studi di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA A.A. 2008/09 Lezione 5 LE PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT Permettono lo scambio dei dati tra l utente ed il calcolatore. Controllati

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

INFORMATICA, IT e ICT

INFORMATICA, IT e ICT INFORMATICA, IT e ICT Informatica Informazione automatica IT Information Technology ICT Information and Communication Technology Computer Mini Computer Mainframe Super Computer Palmare Laptop o Portatile

Dettagli

Interattività. Caratteristica fondamentale è l interattività: Ad esempio l utente può modificare

Interattività. Caratteristica fondamentale è l interattività: Ad esempio l utente può modificare Interattività Caratteristica fondamentale è l interattività: l utente può controllare le immagini presentate sul monitor mediante un dispositivo di input (tastiera alfanumerica, mouse, joystick..) Ad esempio

Dettagli

Periferiche di I/O. Architettura di Von Neumann. 02 novembre 2006 BUS. Schema generale di tipo funzionale del calcolatore.

Periferiche di I/O. Architettura di Von Neumann. 02 novembre 2006 BUS. Schema generale di tipo funzionale del calcolatore. Periferiche di I/O 02 novembre 2006 Architettura di Von Neumann Schema generale di tipo funzionale del calcolatore Unità Centrale Memoria Centrale Interfacce delle Periferiche BUS DATI BUS BUS CONTROLLO

Dettagli

Dispositivi di Input. Sono tanti i più comuni sono: Tastiera: Fax Mouse Scanner Strumenti di riconoscimento vocale

Dispositivi di Input. Sono tanti i più comuni sono: Tastiera: Fax Mouse Scanner Strumenti di riconoscimento vocale Dispositivi di Input Sono tanti i più comuni sono: Tastiera: Fax Mouse Scanner Strumenti di riconoscimento vocale Dispositivi di output Stampanti Video Emissione dati in forma sonora Istruzioni ad altri

Dettagli

Istituto tecnico commerciale e per geometri Enrico Fermi

Istituto tecnico commerciale e per geometri Enrico Fermi Istituto tecnico commerciale e per geometri Enrico Fermi Argomenti: Il modello logico funzionale i componenti dell'elaboratore; i bus; Relazione svolta dall'alunno/a : GARUFI CARLA della 3 B progr 2011/2012.

Dettagli

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer.

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer L hardware del Personal computer 2004 Roberto Bisceglia http://www.itchiavari.org/ict Il personal computer è una macchina, costituita principalmente da circuiti elettronici, in grado

Dettagli

1.4c: Hardware(Periferiche di Input 1)

1.4c: Hardware(Periferiche di Input 1) 1.4c: Hardware(Periferiche di Input 1) 2 28 nov 2011 Bibliografia Curtin, Foley, Sen, Morin Informatica di base, Mc Graw Hill Ediz. Fino alla III : cap. 4.1, 4.2, 4.6 IV ediz.: cap. 3.1, 3.2, 3.6 Questi

Dettagli

Computer e periferiche

Computer e periferiche Modulo 1 Computer e periferiche Bioingegneria per fisioterapisti Univ.degli Studi di Siena Laurea Univ. in Fisioterapia Ing. A. Rossi Struttura logica di un computer PERIFERICHE Monitor, Stampante Dispositivi

Dettagli

Video. Lo schermo è costituito da una matrice di punti indirizzabili (pixel) RAM dedicata coprocessori grafici

Video. Lo schermo è costituito da una matrice di punti indirizzabili (pixel) RAM dedicata coprocessori grafici Video dimensione misura in pollici della diagonale risoluzione numero pixel dimensione pixel distanza tra pixel (dot pitch) refresh profondità colore numero di bit per pixel Lo schermo è costituito da

Dettagli

I dispositivi di input e output

I dispositivi di input e output I dispositivi di input e output Tramite i dispositivi di input e output è possibile comunicare con il computer. I dispositivi di input servono a fornirgli i dati da elaborare: Tastiera: invia, alla pressione

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE

MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE Tecnologie Informatiche 1 Il computer» È una macchina elettronica con lo scopo di elaborare dati in modo automatico, veloce, sicuro ed efficiente.» E formato dall hardware

Dettagli

04 Le periferiche di Input/Output (parte 1) Dott.ssa Ramona Congiu

04 Le periferiche di Input/Output (parte 1) Dott.ssa Ramona Congiu 04 Le periferiche di Input/Output (parte 1) Dott.ssa Ramona Congiu 1 Le periferiche di Input/Output Per comunicare con l elaboratore impieghiamo i dispositivi di input e output. I dispositivi di Input

Dettagli

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Programma del corso Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Architettura di Von Neumann Memorie secondarie Dette anche Memoria

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

INFORMATICA GENERALE

INFORMATICA GENERALE INFORMATICA GENERALE a.a. 2006/2007 COGNOMI A-L Silvano Antonelli -Ricevimento : durante il corso: Martedì ore 15.30 presso Dipartimento di Informatica, Largo Pontecorvo 2 Stanza 394 negli altri periodi:

Dettagli

Pratica guidata 2. Usare mouse e tastiera

Pratica guidata 2. Usare mouse e tastiera Pratica guidata 2 Usare mouse e tastiera Mouse: Clic sinistro, doppio clic, clic destro, Drag and drop, Forme del puntatore Tastiera: tasti principali e combinazioni Centro Servizi Regionale Pane e Internet

Dettagli

Informatica 1 Lezione 1

Informatica 1 Lezione 1 Informatica 1 Lezione 1 Concetti base: Hardware È l insieme delle parti fisiche, elettroniche e meccaniche che compongono il computer, quali il chip, il mouse, il lettore CDROM, il monitor, le schede,

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

CRIAD 1. Corso di Introduzione all Informatica v v v v. Contenuti del Modulo 1. Hardware e Software. Hardware

CRIAD 1. Corso di Introduzione all Informatica v v v v. Contenuti del Modulo 1. Hardware e Software. Hardware Corso di Introduzione all Informatica v v v v Contenuti del Modulo 1 Concetti generali Hardware Software Dispositivi di memoria CRIAD 1 CRIAD 2 Hardware e Software Hardware vil funzionamento di un computer,

Dettagli

Concetti Teorici di Base sull informatica

Concetti Teorici di Base sull informatica Concetti Teorici di Base sull informatica INFORMATICA: È la scienza che studia l informazione e l elaborazione dei dati e il loro trattamento automatico mediante gli elaboratori elettronici. PROGRAMMA:

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale MODULO 1 1.1 Il personal computer ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale 1.1 Il personal computer Il PC Hardware e software Classificazioni del software Relazione tra

Dettagli

Periferiche. Periferiche. Periferiche. Periferiche. Architettura dell elaboratore

Periferiche. Periferiche. Periferiche. Periferiche. Architettura dell elaboratore Architettura dell elaboratore Fino ad ora struttura interna dell elaboratore Consideriamo componenti che permettono interazione con l esterno Immissione dati (input) Emissione dati (output) Periferica

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: Alla fine di ogni lezione Modalità esame: scritto 1 Hardware e Software Con HARDWARE si indicano tutte

Dettagli

Informatica per adulti. Livello 1 Modulo 1 lezione 2

Informatica per adulti. Livello 1 Modulo 1 lezione 2 Informatica per adulti Livello 1 Modulo 1 lezione 2 Riassunto della lezione precedente Abbiamo parlato di: Hardware, ovvero la componente fisica del computer Software, ovvero i programmi che fanno funzionare

Dettagli

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

DESCRIZIONE. HARDWARE (tastiere, mouse, schermi, etc..) Tipologia Tastiera espansa

DESCRIZIONE. HARDWARE (tastiere, mouse, schermi, etc..) Tipologia Tastiera espansa HARDWARE (tastiere, mouse, schermi, etc..) DESCRIZIONE Tipologia Tastiera Tastiera BIGKEYS PLUS BigKeys PLUS è una tastiera semplificata. I tasti possono essere disposti in ordine alfabetico o come nella

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 1 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it 1 IT, HARDWARE E SOFTWARE Information Tecnology (o Informazione automatica): tecnologia hadware e software utilizzata per la progettazione

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

RETI E SISTEMI INFORMATIVI

RETI E SISTEMI INFORMATIVI RETI E SISTEMI INFORMATIVI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: mercoledì, 10.00-11.00. Studio 34, primo piano. Dip. Statistica 1 Modalità esame: scritto + tesina facoltativa

Dettagli

Ausili e applicazioni software per dispositivi mobili

Ausili e applicazioni software per dispositivi mobili 1 Ausili e applicazioni software per dispositivi mobili Valerio Gower 2 I dispositivi ICT mobili: tablet e smartphone 3 I principali sistemi operativi Android (Google) ios (Apple) Symbian (Nokia) Blackberry

Dettagli

MINI GUIDA SMART. SMART Board Tools fornisce l'accesso a numerose funzionalità tra cui:

MINI GUIDA SMART. SMART Board Tools fornisce l'accesso a numerose funzionalità tra cui: MINI GUIDA SMART SMART Board Software attiva la lavagna interattiva SMART Board o il leggio Sympodium, consentendo di utilizzare le dita della mano come fossero un mouse, di inserire annotazioni con inchiostro

Dettagli

Informatica. Classe Prima

Informatica. Classe Prima Informatica Classe Prima Obiettivo formativo Conoscenze Abilità Conoscere e utilizzare il computer per semplici attività didattiche Conoscere i componenti principali del computer. o Distinguere le parti

Dettagli

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un Pagina 18 di 47 2. Analisi delle componenti hardware di un computer 2.1 L hardware 2.1.1 Componenti principali di un computer L Informatica (da Informazione + Automatica) è la disciplina che studia la

Dettagli

Nozioni di Informatica di base. dott. Andrea Mazzini

Nozioni di Informatica di base. dott. Andrea Mazzini Nozioni di Informatica di base dott. Andrea Mazzini Hardware e Software Hardware: la parte fisica del calcolatore Software: l insieme di programmi che un calcolatore richiede per funzionare Nozioni di

Dettagli

Programma Didattico Completo

Programma Didattico Completo Programma Didattico Completo Modulo 1: CONCETTI DI BASE DELL' INFORMATION TECHNOLOGY Il personal computer e i suoi componenti Unità di informazione e misura: bit byte L'architettura di un elaboratore L'unità

Dettagli

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer Computer Il computer, o elaboratore elettronico, è la macchina per la gestione automatica delle informazioni Componenti: Hardware (la parte fisica del computer) Software (la parte intangibile, insieme

Dettagli

DIGITATO SUL TASTIERINO NUMERICO

DIGITATO SUL TASTIERINO NUMERICO 130 7. I dispositivi di I/O (Input/Output), o di Ingresso/Uscita 7a - Tastiera, monitor, stampante Tastiera (input) Le tastiere più diffuse sono le cosiddette QWERTY. Si tratta di quelle tastiere nelle

Dettagli

Introduzione all uso della LIM

Introduzione all uso della LIM Introduzione all uso della LIM ACCENDERE CORRETTAMENTE LA LIM 1. Accendi il video proiettore con il telecomando (tasto rosso); 2. Accendi il computer; 3. Accendi lateralmente l interruttore delle casse

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Università degli studi di Napoli Federico II Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in culture digitali e della comunicazione Corso di Elementi di informatica e web Test ingresso per il bilancio delle competenze

Dettagli

SISTEMI di PERSONAL COMPUTER

SISTEMI di PERSONAL COMPUTER CORSO AutoCAD SCHEDA N 2 SISTEMI di PERSONAL COMPUTER schematizzazione di un processo di elaborazione... INPUT (Ingresso) ELABORAZIONE OUTPUT (Uscita) ROL.98 Un personal computer è costituito da un insieme

Dettagli

Architettura hardware

Architettura hardware Ricapitolando Architettura hardware la parte che si può prendere a calci Il funzionamento di un elaboratore dipende da due fattori principali 1) dalla capacità di memorizzare i programmi e i dati 2) dalla

Dettagli

Guida informativa. CD Software e documentazione. Pagine della Guida. Sito Web Lexmark. Altre lingue. Istruzioni di installazione

Guida informativa. CD Software e documentazione. Pagine della Guida. Sito Web Lexmark. Altre lingue. Istruzioni di installazione Guida informativa Pagina 1 di 1 Guida informativa Esistono diverse pubblicazioni che illustrano l MFP e le relative funzioni. In questa sezione vengono fornite informazioni relative alle pubblicazioni

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Laboratorio di Informatica - CLEF 7 Ci sono due modi per non

Dettagli

Il processore - CPU. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

Il processore - CPU. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com Il processore - CPU (CENTRAL PROCESSING UNIT) Funzionamento o Programmi e dati risiedono in file memorizzati in memoria secondaria. o Per essere eseguiti (i programmi) e usati (i dati) vengono copiati

Dettagli

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output)

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (anche dette periferiche), permettono di realizzare l'interazione tra il computer e l'ambiente (compreso l'utente umano) La loro funzione

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Il processore - CPU (CENTRAL PROCESSING UNIT)

Il processore - CPU (CENTRAL PROCESSING UNIT) Il processore - CPU (CENTRAL PROCESSING UNIT) Funzionamento Programmi e dati risiedono in file memorizzati in memoria secondaria. Per essere eseguiti (i programmi) e usati (i dati) vengono copiati nella

Dettagli

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 7 PERIFERICHE DI INPUT ED OUTPUT 5 8 TIPI DI COMPUTER 6

Dettagli

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione 1 2 L informazione grafica Le immagini digitali grafica a caratteri grafica vettoriale Introduzione grafica raster 3 4 Due grandi categorie Esempi Immagini reali: acquisite da una scena reale mediante

Dettagli

Tastiera Mouse Trackball Touchpad Tavoletta grafica Microfono Joystick Webcam Scanner. Dispositivi di Input

Tastiera Mouse Trackball Touchpad Tavoletta grafica Microfono Joystick Webcam Scanner. Dispositivi di Input Periferica In informatica una periferica è un componente hardware di input e/o output del computer che durante il funzionamento non risiede, del tutto o in parte, all'interno del case che contiene la CPU

Dettagli

Guida comparativa dei comandi nell utilizzo delle LIM

Guida comparativa dei comandi nell utilizzo delle LIM Guida comparativa dei comandi nell utilizzo delle LIM Tipo funzione Smart CalComp Promethean Note Installazione sw Avvio programma Barra degli. Installare il sw dopo aver collegato la lavagna al pc Attivare

Dettagli

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni.

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Book 1 Conoscere i computer Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara

Dettagli

TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA)

TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA) Modena, dicembre 2007 Presenta TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA) INTRODUZIONE...2 COME UTILIZZARE LA TASTIERA...5 DETTAGLI TASTIERE...7 1 INTRODUZIONE Assieme ad altre tastiere

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2)

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2) Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2) Prof. Valerio Vaglio Gallipoli Rielaborazione: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio LA CPU Central Processing Unit Detto anche processore,,

Dettagli

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Indice Format PDF e software per la creazione di documenti Che cosa si può fare con Adobe Acrobat Commenti, annotazioni e marcature grafiche

Dettagli

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima 1 Concetti di base della tecnologia dell Informazione Nel corso degli ultimi anni la diffusione dell Information and Communication Technology

Dettagli

11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica

11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica 11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica a cura di Gian Piero Benente Le competenze necessarie al docente di tecnologia e informatica della scuola elementare e della

Dettagli

tablets PC convertibili tablets PC Slate

tablets PC convertibili tablets PC Slate I TABLETS Sono la logica evoluzione di un computer che da ingombrante strumento di lavoro è diventato personal poi portatile e ora Tablet (tavolette) I tablets PC convertibili sono, di fatto, normali PC

Dettagli

Lezione 2: Immagini digitali (1)

Lezione 2: Immagini digitali (1) Lezione 2: Immagini digitali (1) Informatica e produzione Multimediale Docente: Umberto Castellani Immagini digitali Digitalizzazione o acquisizione di immagini del mondo reale (es. da una fotografia).

Dettagli

Introduzione all'architettura dei Calcolatori

Introduzione all'architettura dei Calcolatori Introduzione all'architettura dei Calcolatori Introduzione Che cos è un calcolatore? Come funziona un calcolatore? è possibile rispondere a queste domande in molti modi, ciascuno relativo a un diverso

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Organizzazione dei tasti

Organizzazione dei tasti Utilizzare la tastiera La tastiera è lo strumento principale per l'immissione di informazioni nel computer, che si tratti di scrivere una lettera o di calcolare dati numerici. Non tutti sanno però che

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows Basi di Informatica Il sistema operativo Windows Perchè Windows? MS-DOS: Interfaccia di solo testo Indispensabile conoscere i comandi Linux & Co. : Meno diffuso soprattutto nelle aziende Bella interfaccia

Dettagli

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (Windows & Mac OS X)

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (Windows & Mac OS X) IRISPen Air 7 Guida rapida per l uso (Windows & Mac OS X) La Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a iniziare a usare IRISPen Air TM 7. Leggere la guida prima di utilizzare lo scanner e il

Dettagli

COMPITO DI INFORMATICA

COMPITO DI INFORMATICA COMPITO DI INFORMATICA ARGOMENTI - Periferiche di I/O - Velocità di alcune porte di comunicazione - HD, RAM, CPU ISTRUZIONI 1. Ripeti l'esercitazione fino a quando superi il punteggio 85%; 2. Se non ti

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012 Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale Modello del Computer Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Componenti del Computer Unità centrale di elaborazione Memoria

Dettagli

Reference Introduzione al PC

Reference Introduzione al PC Sperlinga Rag. Alessio Reference Introduzione al PC Copyright 2003, Sperlinga Rag. Alessio S.n.c., tutti i diritti riservati. Questa copia è utilizzabile dallo studente soltanto per uso personale e non

Dettagli

Ausili e applicazioni software per dispositivi iti i mobili. I principali sistemi operativi. Esempio di dispositivo Smartphone

Ausili e applicazioni software per dispositivi iti i mobili. I principali sistemi operativi. Esempio di dispositivo Smartphone 1 2 I dispositivi ICT mobili: tablet e smartphone Ausili e applicazioni software per dispositivi iti i mobili Valerio Gower 3 4 Android (Google) ios (Apple) Symbian (Nokia) Blackberry (RIM) Windows Phone

Dettagli

Tecnologia dell Informazione

Tecnologia dell Informazione Tecnologia dell Informazione Concetti di base della tecnologia dell informazione Materiale Didattico a cura di Marco Musolesi Università degli Studi di Bologna Sede di Ravenna Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Ausili informatici per disabilità motorie

Ausili informatici per disabilità motorie Ausili informatici per disabilità motorie SOMMARIO 1. INTRODUZIONE 2. AUSILI INFORMATICI COMUNI 3. SOFTWARE DI SUPPORTO AGLI AUSILI 4.AUSILI INFORMATICI AD ALTA TECNOLOGIA Studio di Consulenza Stefano

Dettagli

I S T I T U T O D I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E G. F O R T U N A T O L. I. M.

I S T I T U T O D I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E G. F O R T U N A T O L. I. M. I S T I T U T O D I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E G. F O R T U N A T O L. I. M. Lavagna Interattiva Multimediale ovvero essere autonomi nella scuola dell autonomia 1^ PARTE Cos'è una LIM E' un dispositivo

Dettagli

Introduzione al computer

Introduzione al computer Introduzione Introduzione al computer Seconda dispensa Nella prima parte del corso ci siamo occupati soprattutto delle componenti interne di un computer: abbiamo esplorato la piastra madre, abbiamo parlato

Dettagli

Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013

Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013 Materiale didattico Aggiornato il 16.06.2013 Che ci faccio io qui? What Am I Doing Here? (1988) è un libro dell'autore inglese Bruce Chatwin e consiste di una serie di saggi e racconti di viaggi della

Dettagli

HD-700GVT Manuale Utente

HD-700GVT Manuale Utente HD-700GVT Manuale Utente 7 VGA Widescreen monitor con Touch Screen SkyWay Network S.p.A. - Via della Meccanica,14-04011 Aprilia LT - WWW.SKYWAY.IT 1 Comandi Sul Monitor 1) Tasto di regolazione, regola

Dettagli

Immagini vettoriali. Immagini raster

Immagini vettoriali. Immagini raster Immagini vettoriali Le immagini vettoriali sono caratterizzate da linee e curve definite da entità matematiche chiamate vettori. I vettori sono segmenti definiti da un punto di origine, una direzione e

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Smartmedia MANUALE D USO

Smartmedia MANUALE D USO Smartmedia MANUALE D USO 1 AVVERTENZE Smartmedia Pen Touch Combina l uso della scrittura manuale con le tipiche operazioni del mouse. Ciò rende gli utilizzi del personal computer più semplici e veloci.

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale MODULO 1 Testo 1.02 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale 2. Come possono essere classificati in modo corretto i componenti fisici e

Dettagli

Calcolatori e interfacce grafiche

Calcolatori e interfacce grafiche Calcolatori e interfacce grafiche COMPONENTI DI UN COMPUTER Hardware Tutti gli elementi fisici che compongono un calcolatore Software Comandi, istruzioni, programmi che consentono al calcolatore di utilizzare

Dettagli

TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA)

TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA) Modena, Maggio 2011 Presenta TASTIERA COLORI&PAROLE (PER UNA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA) INTRODUZIONE... 2 COME UTILIZZARE LA TASTIERA... 6 DETTAGLI TASTIERE... 8 1 INTRODUZIONE Assieme ad altre tastiere

Dettagli

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG.

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG. SMART Board Prerequisiti PC Pentium III - 128Mb di Ram- 110 Mb di spazio su HD - casse acustiche - software Notebook e driver di SMART Board Videoproiettore - LIM Installazione software Smart Board su

Dettagli

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE CHE COSA È UN COMPUTER Un computer è un elaboratore elettronico, cioè una macchina elettronica programmabile in grado di eseguire automaticamente operazioni logico-aritmetiche sui dati

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE

NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE CORSO INTRODUTTIVO DI INFORMATICA NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE Dott. Paolo Righetto 1 CORSO INTRODUTTIVO DI INFORMATICA Percorso dell incontro: 1) Alcuni elementi della configurazione hardware

Dettagli

All interno del computer si possono individuare 5 componenti principali: SCHEDA MADRE. MICROPROCESSORE che contiene la CPU MEMORIA RAM MEMORIA ROM

All interno del computer si possono individuare 5 componenti principali: SCHEDA MADRE. MICROPROCESSORE che contiene la CPU MEMORIA RAM MEMORIA ROM Il computer è un apparecchio elettronico che riceve dati di ingresso (input), li memorizza e gli elabora e fornisce in uscita i risultati (output). Il computer è quindi un sistema per elaborare informazioni

Dettagli