L ANNUNCIO A MARIA Chiesa Evangelica Battista di Sarzana

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ANNUNCIO A MARIA Chiesa Evangelica Battista di Sarzana"

Transcript

1 L ANNUNCIO A MARIA Chiesa Evangelica Battista di Sarzana

2 LUCA 1: 26 Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città di Galilea, chiamata Nazaret, 27 a una vergine fidanzata a un uomo chiamato Giuseppe, della casa di Davide; e il nome della vergine era Maria. 28 L'angelo, entrato da lei, disse: «Ti saluto, o favorita dalla grazia; il Signore è con te». 29 Ella fu turbata a queste parole, e si domandava che cosa volesse dire un tale saluto. 30 L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. 31 Ecco, tu concepirai e partorirai un figlio, e gli porrai nome Gesù. 32 Questi sarà grande e sarà chiamato Figlio dell'altissimo, e il Signore Dio gli darà il trono di Davide, suo padre. 33 Egli regnerà sulla casa di Giacobbe in eterno, e il suo regno non avrà mai fine». 34 Maria disse all'angelo: «Come avverrà questo, dal momento che non conosco uomo?» 35 L'angelo le rispose: «Lo Spirito Santo verrà su di te e la potenza dell'altissimo ti coprirà dell'ombra sua; perciò, anche colui che nascerà sarà chiamato Santo, Figlio di Dio. 36 Ecco, Elisabetta, tua parente, ha concepito anche lei un figlio nella sua vecchiaia; e questo è il sesto mese, per lei, che era chiamata sterile; 37 poiché nessuna parola di Dio rimarrà inefficace». 38 Maria disse: «Ecco, io sono la serva del Signore; mi sia fatto secondo la tua parola». E l'angelo la lasciò.

3 Al sesto mese siamo all epoca del re Erode (v. 5) il riferimento al sesto mese di gravidanza di Elisabetta ci preannuncia che ci sono due eventi paralleli i cui elementi comuni sono: a) la grazia di Dio b) la potenza di Dio

4 I passi paralleli Elisabetta È «inabile» per l età avanzata della coppia Giovanni «aprirà la via del Signore» per il nostro bene La parola della grazia giunge attraverso l angelo Gabriele Maria È «inabile» perché è una ragazza non sposata Gesù è il «Messia» mandato da Dio per il nostro bene La parola della grazia giunge attraverso l angelo Gabriele Le diversità L Annuncio della nascita di Giovanni viene fatto ad un uomo, Zaccaria, mentre quello di Gesù ad una donna, Maria Per Elisabetta (e Zaccaria) vengono forniti dei motivi che sottolineano la scelta di Dio (v. 6) mentre nessuna qualità di Maria viene indicata come motivo di scelta da parte di Dio

5 Fidanzata a I fidanzamenti venivano concordati dalle famiglie quando le ragazze erano molto giovani, spesso ancora bambine. L età del marito poteva essere anche molto avanzata Il fidanzamento (ed il futuro matrimonio) con Giuseppe fornisce il legame giuridico con il trono di Davide (v. 32 e 2,4) In realtà si traduce «fidanzata» ma Maria era già legalmente sposata a Giuseppe secondo l uso del termine (Luca 2,5) anche se essi non vivevano ancora in comune (Luca 1,34). Secondo il costume giudaico deve trascorrere in certo tempo prima che il marito introduca la sposa nella sua casa (Matteo 25, 1-13)

6 v. 28 le parole fraintese Riveduta 28 E l'angelo, entrato da lei, disse: Ti saluto, o favorita dalla grazia; il Signore è teco. Diodati 28 E l'angelo, entrato da lei, disse: Ben ti sia, o tu cui grazia è stata fatta; il Signore è teco; benedetta tu sei fra le donne. CEI 28 Entrando da lei, disse: «Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te». Nuova Riveduta 28 L'angelo, entrato da lei, disse: «Ti saluto, o favorita dalla grazia; il Signore è con te». Nuova Diodati 28 E l'angelo, entrato da lei, disse: «Salve, o grandemente favorita, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne». TILC 28 l angelo entrò in casa e le disse: «Ti saluto, Maria! Il Signore è con te e ti ha riempito di grazia»

7 v. 28: il gioco di parole L usuale traduzione cattolica «piena di grazia» non è fedele al testo perché implica l idea che Maria sia depositaria della grazia divina che potrebbe dispensare ai credenti. Il senso di «favorita» consiste nell avere trovato grazia presso Dio

8 I termini detti dall angelo (v. 31 e 32) Gesù significa «il Signore è salvezza» «grande» (davanti al Signore vedi la stessa definizione attribuita a Giovanni in Lc 1,15) «Figlio dell Altissimo» (relazione misteriosa e unica tra Gesù e Dio) Erede «del trono di Davide» incardinazione nella monarchia di Isreale Re «sulla casa di Giacobbe» incardinazione nella monarchia di Isreale Re di un regno che «non avrà mai fine» individuazione del Messia

9 Maria risponde con fede (v. 34) La risposta di Maria: non lascia lo spazio al dubbio o all incredulità È sicuramente una domanda di spiegazione Probabilmente è esclamazione di meraviglia L interpretazione cattolico-romana: non conoscerò mai uomo è grammaticalmente infondata e si apre alla teoria della verginità perpetua di Maria. Questa teoria si contrappone al passo di MATTEO 1: 24 Giuseppe, destatosi dal sonno, fece come l'angelo del Signore gli aveva comandato e prese con sé sua moglie; 25 e non ebbe con lei rapporti coniugali finché ella non ebbe partorito un figlio; e gli pose nome Gesù.

10 Lo Spirito Santo (v. 35) Il padre di Gesù è Dio: il concepimento non avviene secondo le vie naturali, ma sarà un atto creativo di Dio Coprire d ombra significa il manifestarsi della gloria di Dio. Già nell A.T. Dio manifestava la sua presenza nella nuvola e lì si nascondeva agli esseri umani conservando il mistero nel suo essere (Es. 13,21; Es. 14,19; Es. 16, 10; Es. 40,34 ss. ecc.) Il concepimento verginale è, come la resurrezione dei morti, un segno per coloro che credono

11 L annuncio dell angelo (v. 38) Il fidanzamento, nel diritto giudaico, aveva gli stessi vincoli del matrimonio, per cui Maria sarebbe stata considerata adultera L accettazione dell annuncio esponeva Maria a diversi rischi: Essere condannata a morte per lapidazione (Deut. 22,23) Non essere compresa da Giuseppe Perdere la reputazione Maria credette e ubbidì

12 Bibliografia LUCA Fred B. Craddock Ed. Claudiana I VANGELI SINOTTICI (vol. 1) Bruno Corsani Ed. Claudiana STUDIA LA PAROLA AA. VV. Ed. GBU BIBBIA nelle traduzioni Diodati, Nuova Diodati, Riveduta, Nuova Riveduta, CEI, TILC e TOB

IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE

IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE Lunedì 16 Dicembre C - T - T - Nel nome del Padre Amen! Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei

Dettagli

Cinghiale e cristianesimo

Cinghiale e cristianesimo Cinghiale e cristianesimo Nelle puntate precedenti... Il cinghiale è il problema dell'uomo La religione si pone come soluzione a questo problema Ma: tra l'uomo e la/le divinità c'è una distanza incolmabile

Dettagli

Unità Pastorale S. Bernardetta e S. Giovanni Bono NOVENA DI NATALE

Unità Pastorale S. Bernardetta e S. Giovanni Bono NOVENA DI NATALE Unità Pastorale S. Bernardetta e S. Giovanni Bono NOVENA DI NATALE 17 dicembre: l Annunciazione Nel sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine,

Dettagli

VI DOMENICA DI AVVENTO B

VI DOMENICA DI AVVENTO B VI DOMENICA DI AVVENTO B DOMENICA DELL INCARNAZIONE DIVINA MATERNITA DELLA BV MARIA Giulia e Mattia PREPARIAMO L ANGOLO DELLA BELLEZZA Poniamo nell angolo della Bellezza un semplice fiore di campo in un

Dettagli

434) ROSARIO A SAN GIUSEPPE E LITANIE

434) ROSARIO A SAN GIUSEPPE E LITANIE 434) ROSARIO A SAN GIUSEPPE E LITANIE AVE, o Giuseppe uomo giusto, Sposo verginale di MARIA e padre davidico del Messia; Tu sei benedetto fra gli uomini, e benedetto è il Figlio di Dio che a Te fu affidato:

Dettagli

Natale. Origini della festa

Natale. Origini della festa Natale Origini della festa Nella Chiesa antica, nei primi tre secoli, oltre alla celebrazione settimanale del giorno del Signore (domenica) e a quella annuale della Pasqua, non c era alcun altra festa.

Dettagli

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015 AVVENTO 2015 Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia Tel. 0332/291.711 fax 0332/291.707 email:infanzia@scuolamariausiliatrice.com website: www.scuolamariausiliatrice.com Quando venne

Dettagli

Scuola Santa Dorotea. Domande e risposte per la Verifica di religione del 18 Gennaio 2017

Scuola Santa Dorotea. Domande e risposte per la Verifica di religione del 18 Gennaio 2017 Scuola Santa Dorotea Domande e risposte per la Verifica di religione del 18 Gennaio 2017 1) Come inizia il Vangelo di Luca Solo gli evangelisti Matteo e Luca ci hanno trasmesso alcuni racconti dell'infanzia

Dettagli

Canto iniziale: DALL AURORA AL TRAMONTO

Canto iniziale: DALL AURORA AL TRAMONTO 2 Entrando in Chiesa i giovani trovano la Parola di Dio già intronizzata, luci soffuse, musica di sottofondo, immagini videoproiettate, silenzio di preparazione. Canto iniziale: DALL AURORA AL TRAMONTO

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA. Avvento

ADORAZIONE EUCARISTICA. Avvento ADORAZIONE EUCARISTICA Avvento Stiamo vivendo la Novena di preparazione al Natale. All inizio della nostra adorazione perciò chiediamo al Signore un cuore che possa essere riempito del suo Santo Spirito

Dettagli

MARIA PRESENTA GESÙ AL TEMPIO

MARIA PRESENTA GESÙ AL TEMPIO Indice Prefazione ( Tommaso Caputo)... pag. 5 Capitolo I MARIA «MADRE DI DIO» (1 gennaio)...» 9 Solennità di Maria «Madre di Dio»...» 9 Il titolo di «Madre di Dio»...» 10 Maria «Madre» e «Vergine»...»

Dettagli

L'ANNUNCIAZIONE A GIUSEPPE E MARIA

L'ANNUNCIAZIONE A GIUSEPPE E MARIA L'ANNUNCIAZIONE A GIUSEPPE E MARIA GIUSEPPE I libri del Nuovo Testamento non attribuiscono a San Giuseppe neppure una parola. Quando comincia la vita pubblica di Gesù egli era probabilmente scomparso.

Dettagli

437) ROSARIO DEL PADRE

437) ROSARIO DEL PADRE 437) ROSARIO DEL PADRE Nel nome del Padre, e del Figlio e dello Spirito Santo. O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel

Dettagli

Vespro 8 aprile 1 testimone della Terra: Maria

Vespro 8 aprile 1 testimone della Terra: Maria Vespro 8 aprile 1 testimone della Terra: Maria (processione con la Parola dal chiostro al coro mentre si cantano le litanie:) Litanie a Maria (tratte dagli scritti di d. Tonino Bello) Maria donna feriale

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA

ADORAZIONE EUCARISTICA ADORAZIONE EUCARISTICA Vivere con Maria. La Redenta è promessa di salvezza Canto di esposizione Dal sussidio Adorare 3 Centro Eucaristico Guida: Il primo atteggiamento più adeguato per capire il legame

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE PRIMA LETTURA Dal libro della Genesi (15,1-6; 21,1-3) In quei giorni, fu rivolta ad Abram in visione questa parola del Signore: «Non temere, Abram. Io sono il tuo

Dettagli

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il bambino a pregare il Rosario in famiglia. 36 1 Credo in un

Dettagli

Bibbia per bambini. presenta. La nascita di Gesù

Bibbia per bambini. presenta. La nascita di Gesù Bibbia per bambini presenta La nascita di Gesù Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: M. Maillot Adattata da: E. Frischbutter; Sarah S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for Children www.m1914.org

Dettagli

Bibbia per bambini presenta. La nascita di Gesù

Bibbia per bambini presenta. La nascita di Gesù Bibbia per bambini presenta La nascita di Gesù Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: M. Maillot Adattata da: E. Frischbutter; Sarah S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for Children www.m1914.org

Dettagli

L ANNUNCIO DELLA NASCITA AI PASTORI. Sarzana 14 dicembre 2016

L ANNUNCIO DELLA NASCITA AI PASTORI. Sarzana 14 dicembre 2016 L ANNUNCIO DELLA NASCITA AI PASTORI Sarzana 14 dicembre 2016 Luca 2:1 In quel tempo uscì un decreto da parte di Cesare Augusto, che ordinava il censimento di tutto l'impero. 2 Questo fu il primo censimento

Dettagli

2. [19]Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore.

2. [19]Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore. MARIA DISCEPOLA DELLA PAROLA E MAESTRA DI PREGHIERA + Dal Vangelo secondo Luca 1,26-56 In quel tempo, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, sposa

Dettagli

IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE

IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE IN ATTESA DEL S.NATALE ORATORIO SAN LUIGI ALBAIRATE Martedì 17 Dicembre C - T - T - Nel nome del Padre Amen! Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei

Dettagli

L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide,

L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. 1 Entrando

Dettagli

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il bambino a pregare il Rosario in famiglia. 36 1 Credo in un

Dettagli

15 Novembre 2015 I Domenica di Avvento (Liturgia vigiliare vespertina) Anno C

15 Novembre 2015 I Domenica di Avvento (Liturgia vigiliare vespertina) Anno C 15 Novembre 2015 I Domenica di Avvento (Liturgia vigiliare vespertina) Anno C Lucernario Chi mi segue CD 541 Inno Responsorio Salmello Vedi Lezionario Vedi Lezionario Vedi Lezionario Ecco, viene la nostra

Dettagli

Maria icona della Chiesa e modello delle Vergini con le lampade accese in mezzo al mondo per essere luce e pronte a rispondere a Cristo.

Maria icona della Chiesa e modello delle Vergini con le lampade accese in mezzo al mondo per essere luce e pronte a rispondere a Cristo. Maria icona della Chiesa e modello delle Vergini con le lampade accese in mezzo al mondo per essere luce e pronte a rispondere a Cristo. Immagine tratta dal Pontificale Romano una donna una volontà annunciare

Dettagli

Il Rosario di Maria MADRE DELLA MISERICORDIA

Il Rosario di Maria MADRE DELLA MISERICORDIA 1 Il Rosario di Maria MADRE DELLA MISERICORDIA Il Rosario di Maria MADRE DELLA MISERICORDIA SHALOM Testi: don Danilo Priori Editrice Shalom 08.09.2015 Natività della beata Vergine Maria 2008 Fondazione

Dettagli

CHE SORPRESA, MARIA! (Lc 1,26-38)

CHE SORPRESA, MARIA! (Lc 1,26-38) UNITÀ PAURA CHE SORPRESA, MARIA! (Lc 1,26-38) PER I PICCOLI Dio mandò l angelo Gabriele a Nazaret, un villaggio della Galilea. Là abitava una ragazza di nome Maria, che era fidanzata con Giuseppe, un falegname.

Dettagli

MARIA, NEL VENTRE TUO SI RACCESE L AMORE Celebrazione mariana

MARIA, NEL VENTRE TUO SI RACCESE L AMORE Celebrazione mariana MARIA, NEL VENTRE TUO SI RACCESE L AMORE Celebrazione mariana CANTO Cantiamo a Te Cantiamo a Te Signore della vita: il nome tuo è grande sulla terra tutto parla di Te e canta la tua gloria. Grande Tu sei

Dettagli

SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA

SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA IL VANGELO DI GIOVANNI Un vangelo particolare / non sinottico Una narrazione con lunghi dialoghi/discorsi Trama episodica del racconto, ma ben strutturata PRINCIPALI

Dettagli

Composizione del vangelo di Luca

Composizione del vangelo di Luca Composizione del vangelo di Luca R. Meynet, Il vangelo secondo Luca, ReBib 7, EDB, Bologna 2003., L Évangile de Luc, RhSem 1, Lethielleux, Paris 2005. Sezione A Sezione B Sezione C Sezione D 4 x 2 8 8

Dettagli

NON ABBIATE PAURA DI RIPRENDERE LA CORONA IN MANO.

NON ABBIATE PAURA DI RIPRENDERE LA CORONA IN MANO. PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA IN CIELO CHIESA MADONNA DEL ROSARIO VILLA SANTO STEFANO LOCALITA MACCHIONE NON ABBIATE PAURA DI RIPRENDERE LA CORONA IN MANO. GIOVANNI PAOLO II SACERDOTE: Nel nome del Padre

Dettagli

Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna della Parola

Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna della Parola Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna della Parola Castel Madama, 25 ottobre 2013 L'ANNUNCIO DELL' ANGELO A MARIA ( Lc1,26-38) È certo la pagina più letta nella liturgia, più meditata

Dettagli

DOMENICA 4^ DI AVVENTO - 19 DICEMBRE Anonimo Chiesa dei Carmini Venezia

DOMENICA 4^ DI AVVENTO - 19 DICEMBRE Anonimo Chiesa dei Carmini Venezia DOMENICA 4^ DI AVVENTO - 19 DICEMBRE 2010 Anonimo Chiesa dei Carmini Venezia LECTIO SUL VANGELO PREGHIERA Sostieni, o Padre, con la forza del tuo amore il nostro cammino incontro a colui che viene e fa

Dettagli

In classe si costruisce un presepe e, mano a mano che si procede, si danno le informazioni sul Natale. Tempo: 1 ora.

In classe si costruisce un presepe e, mano a mano che si procede, si danno le informazioni sul Natale. Tempo: 1 ora. Cenni di teologia e storia del presepe In classe si costruisce un presepe e, mano a mano che si procede, si danno le informazioni sul Natale. Tempo: 1 ora. Alcuni contenuti Presepio o Presepe: (dal lat.

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Anna Cazzola, Giuseppina Di Martino, Raffaella Ferrari, Daniela Frondiani, Chiara Sgarbanti, don

Dettagli

15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO.

15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO. 15 AGOSTO ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA AL CIELO. La celebrazione dell Assunzione al cielo di Maria nella Chiesa occidentale o della Dormizione della Vergine nella Chiesa orientale, ricorda ai cristiani

Dettagli

I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI

I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI MERCOLEDÌ ore 14,30 Via M. Grappa 51 (Moscolari) Marisa M./ Loredana P MERCOLEDÌ ore 14,30 salone card Testa... Ornella R./Raffaella GIOVEDÌ ore 20,30 oratorio...

Dettagli

CURIA GENERALIZIA OSM,

CURIA GENERALIZIA OSM, TEMPO DI AVVENTO Beata Vergine Maria nell Annunciazione del Signore Nel Tempo di Avvento la liturgia ogni giorno ricorda l annunzio di Gabriele alla beata Vergine Maria; «L Angelo Gabriele disse a Maria:

Dettagli

La S. MESSA (In rosso ci sono le risposte dell Assemblea)

La S. MESSA (In rosso ci sono le risposte dell Assemblea) RITI DI INTRODUZIONE CANTO D'INGRESSO La S. MESSA (In rosso ci sono le risposte dell Assemblea) Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di

Dettagli

RUTH. Il libro romantico e della redenzione

RUTH. Il libro romantico e della redenzione Il libro romantico e della redenzione Questa bella storia di amore e di redenzione è considerata un gioiello letterario, è strettamente associato al libro dei Giudici, i suoi eventi infatti si verificano

Dettagli

Nascerà per noi un Bambino, sarà chiamato Dio Potente, e saranno in Lui benedette tutte le nazioni del mondo...

Nascerà per noi un Bambino, sarà chiamato Dio Potente, e saranno in Lui benedette tutte le nazioni del mondo... Signore Gesù, nato per noi, donaci di venire a te come Maria e Giuseppe con il cuore pieno di fede e di amore. 12 Nascerà per noi un Bambino, sarà chiamato Dio Potente, e saranno in Lui benedette tutte

Dettagli

Lectio dell Immacolata Concezione. Luca 1, 26-38

Lectio dell Immacolata Concezione. Luca 1, 26-38 http://combonianum.org/ Lectio dell Immacolata Concezione 8 dicembre SOLENNITÀ DELL IMMACOLATA CONCEZIONE Genesi 3, 9-15.20 Salmo 97 Efesini 1, 3-6.11-12 Luca 1, 26-38 Luca 1, 26-38 In quel tempo, al sesto

Dettagli

PASTORALE FAMILIARE ANIMATORI FILIPPO E GRAZIELLA ANFUSO

PASTORALE FAMILIARE ANIMATORI FILIPPO E GRAZIELLA ANFUSO PASTORALE FAMILIARE ANIMATORI FILIPPO E GRAZIELLA ANFUSO Parrocchia Santa Maria della Guardia Ordine Frati Minori - Catania www.parrocchiadellaguardia.it N U O V O GUIDA ALLA STRUTTURA DELLA BIBBIA Vangeli

Dettagli

Matteo 1:18-25, il Natale ( )

Matteo 1:18-25, il Natale ( ) Pietro Ciavarella Matteo 1:18-25 Natale 2013 P 1/8 Matteo 1:18-25, il Natale (22.12.13) Per favore, aiutate Mirko e Simona. Grazie! Per capire in che modo, ecco il link più importante: http://agapeinternational.it/mirko/

Dettagli

Novena All Arcangelo San Gabriele

Novena All Arcangelo San Gabriele Novena All Arcangelo San Gabriele SAN GABRIELE ARCANGELO Il suo nome significa Forza o Potenza di Dio. - Gabriele profetizza a Daniele l'avvento del Messia (Dn 9,1-21); - appare a Zaccaria "in piedi, alla

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa 2 FEBBRAIO PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa Quando questa festa ricorre in domenica, si proclamano le tre letture qui indicate; se la festa ricorre in settimana, si sceglie come prima lettura una delle

Dettagli

[194] INDICE 68. Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio.

[194] INDICE 68. Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio. APPENDICE - Indice del manoscritto 155 [194] INDICE 68 Preghiera alla Celeste Regina per ogni giorno del mese di Maggio. 1º GIORNO della Divina Volontà. Il primo passo della Divina Volontà nell Immacolato

Dettagli

LA NATURA DI CRISTO. Il Figliuolo di Dio Il Signore La Parola Il Figliuolo dell Uomo Il Figliuolo di Davide

LA NATURA DI CRISTO. Il Figliuolo di Dio Il Signore La Parola Il Figliuolo dell Uomo Il Figliuolo di Davide CRISTOLOGIA LA NATURA DI CRISTO Il Figliuolo di Dio Il Signore La Parola Il Figliuolo dell Uomo Il Figliuolo di Davide GLI UFFICI DI CRISTO Profeta Sacerdote Re L OPERA DI CRISTO La Sua morte La Sua importanza

Dettagli

LA STORIA DI DIO INCARNATO, UN PROGETTO ETERNO! (LA STORIA DI GESÙ)

LA STORIA DI DIO INCARNATO, UN PROGETTO ETERNO! (LA STORIA DI GESÙ) LA STORIA DI DIO INCARNATO, UN PROGETTO ETERNO! (LA STORIA DI GESÙ) Introduzione: Siamo nella prima parte del Vangelo di Luca (il primo dei suoi due scritti di Luca). Abbiamo già visto chi è Luca, il caro

Dettagli

CREDO IN CREDO LA PROFESSO ASPETTO DIO PADRE UN SOLO CREATORE GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CHIESA

CREDO IN CREDO LA PROFESSO ASPETTO DIO PADRE UN SOLO CREATORE GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CHIESA DIO PADRE UN SOLO CREATORE CREDO IN GESU CRISTO SIGNORE SALVATORE SPIRITO SANTO VIVIFICANTE PARLATORE CREDO LA CHIESA UNA CATTOLICA SANTA APOSTOLICA PROFESSO UN SOLO BATTESIMO LA RISURREZIONE DEI MORTI

Dettagli

L'annuncio a Maria. Lc. 1,26-38

L'annuncio a Maria. Lc. 1,26-38 Schegge di Vangelo N Incontri sul Vangelo di Luca L'annuncio a Maria Lc. 1,26-38 "Il Vangelo è una bomba: la speranza è che almeno qualche scheggia ci colpisca" L'angelo Gabriele, dopo il fallimento con

Dettagli

Lectio divina. Alla scuola di un Amore fuori misura. A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA

Lectio divina. Alla scuola di un Amore fuori misura. A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA Lectio divina Alla scuola di un Amore fuori misura A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA Lectio Divina DOMENICA FRA L'OTTAVA DI NATALE SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA

Dettagli

INDICE PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino Invocazioni varie

INDICE PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino Invocazioni varie INDICE Presentazione pag. 5 Invito» 7 PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino L'angelo del Signore a Maria» 13 Regina del cielo» 14 Cuore divino di Gesù» 15 Ti adoro, mio Dio (al mattino)» 15 Ti adoro,

Dettagli

Anche quest anno sarà Natale

Anche quest anno sarà Natale Anche quest anno sarà Natale I valori del messaggio cristiano, in un mondo abitato dall odio e dalla violenza, sono più che mai attuali e rispondono alle aspirazioni dell uomo di tutti i tempi. Per questo

Dettagli

LITANIE MARIANE DOMENICANE. Signore, abbi pietà di noi. Cristo, abbi pietà di noi. Signore, abbi pietà di noi. Cristo, abbi pietà di noi

LITANIE MARIANE DOMENICANE. Signore, abbi pietà di noi. Cristo, abbi pietà di noi. Signore, abbi pietà di noi. Cristo, abbi pietà di noi LITANIE MARIANE DOMENICANE Signore, abbi pietà di noi Cristo, abbi pietà di noi Signore, abbi pietà di noi Cristo, abbi pietà di noi Cristo, ascoltaci Cristo esaudiscici Padre celeste, Dio, abbi misericordia

Dettagli

Come litanie pregare quelle lauretane.

Come litanie pregare quelle lauretane. Anno liturgico 2014-2015 Uomini e donne capaci di Eucarestia TEMPO di AVVENTO/2 Seconda Settimana Il tempo di Avvento è il tempo liturgico mariano per eccellenza. Con Maria, primizia della Chiesa, guardiamo

Dettagli

Guida: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Tutti: Amen. Guida: O Dio vieni a salvarmi Tutti: Signore vieni presto in mio aiuto.

Guida: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Tutti: Amen. Guida: O Dio vieni a salvarmi Tutti: Signore vieni presto in mio aiuto. Guida: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Tutti: Amen. Guida: O Dio vieni a salvarmi Tutti: Signore vieni presto in mio aiuto. Guida: Gloria al Padre Tutti: Come era nel principio 1

Dettagli

LA CRESIMA DIOCESI DI TEANO CALVI. «Essere Catechisti per accompagnare altri ad essere Cristiani» UN TESORO DA SCOPRIRE UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO

LA CRESIMA DIOCESI DI TEANO CALVI. «Essere Catechisti per accompagnare altri ad essere Cristiani» UN TESORO DA SCOPRIRE UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO DIOCESI DI TEANO CALVI UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO TEANO 24 GENNAIO 2014 «Essere Catechisti per accompagnare altri ad essere Cristiani» LA CRESIMA UN TESORO DA SCOPRIRE Il SIGNORE disse a Samuele:

Dettagli

PREGHIERA DEL MATTINO

PREGHIERA DEL MATTINO PREGHIERA DEL MATTINO Segno della Croce Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen Ti adoro 1 / 7 Ti adoro o mio Dio, Ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano

Dettagli

Genesi 20 a Genesi 21:21

Genesi 20 a Genesi 21:21 Genesi 20 a Genesi 21:21 Abraamo partì di là andando verso la regione meridionale, si stabilì fra Cades e Sur; poi abitò come straniero in Gherar.. Genesi 20:2 Abraamo diceva di sua moglie Sara: «È mia

Dettagli

Brani evangelici, dalla traduzione interconfessionale della Bibbia (ELLEDICI ABU)

Brani evangelici, dalla traduzione interconfessionale della Bibbia (ELLEDICI ABU) Brani evangelici, dalla traduzione interconfessionale della Bibbia (ELLEDICI ABU) Dal Vangelo di Luca (1,5-56) Annunzio della nascita di Giovanni Al tempo di Erode, re della Giudea, c'era un sacerdote

Dettagli

NOVENA DI PADRE PIO. L annuncio dell Angelo a Maria

NOVENA DI PADRE PIO. L annuncio dell Angelo a Maria NOVENA DI PADRE PIO Rosario con riflessioni sulla fede Centro Reg. GGPPP MISTERI DELLA GIOIA Quarto giorno sabato 17 settembre 1016 -------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il

Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il Pregare il Rosario, è cogliere dal giardino del proprio cuore delle belle rose per offrirle a Maria. Questo opuscolo ha lo scopo di aiutare il bambino a pregare il Rosario in famiglia. 36 1 Credo in un

Dettagli

meditato da papa Francesco

meditato da papa Francesco Alberto Vela (a cura) Il rosario meditato da papa Francesco Imprimatur Padova, 25 febbraio 2016 Onello Paolo Doni, Vic. Gen. ISBN 978-88-250-4272-6 Copyright 2016 by P.P.F.M.C. MESSAGGERO DI SANT ANTONIO

Dettagli

Natale del Signore nella carne

Natale del Signore nella carne Natale del Signore nella carne (*Sequenza di Lc 2,1-20) Le tre tappe del racconto, la nascita di Gesù (1-7), l'annuncio degli angeli ai pastori (8-14) e la visita dei pastori al presepe (15-20), sono strettamente

Dettagli

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I CLASSE I Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi. La Chiesa, comunità dei cristiani aperta a tutti i popoli. 1) Scoprire nell ambiente i segni che richiamano

Dettagli

nuclei fondanti indicatori descrittori valutazione riconoscimento -presenza di Dio -aspetti dell ambiente di vita del Figlio di Dio

nuclei fondanti indicatori descrittori valutazione riconoscimento -presenza di Dio -aspetti dell ambiente di vita del Figlio di Dio RELIGIONE CATTOLICA nuclei fondanti indicatori descrittori valutazione classe 1^ -presenza di Dio -aspetti dell ambiente di vita del Figlio di Dio sa riflettere -su Dio Creatore -su Dio Padre sa osservare

Dettagli

Io sono con voi anno catechistico

Io sono con voi anno catechistico Io sono con voi 7a unità Pag. 9-10 * Ti chiamo per nome Pag. 111-112 * Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Pag. 11-12 * Il Signore Dio è Padre di tutti Pag. 113-114 * Ci accoglie una grande famiglia:

Dettagli

3.11. Religione Scuola Primaria

3.11. Religione Scuola Primaria 3.11. Religione. 3.11.1 Scuola Primaria NUCLEO FONDANTE: Dio e l uomo al termine della classe terza al termine della classe quinta L alunno: riconosce Dio come Padre, riflette su Dio Creatore e si approccia

Dettagli

(Si prepara: un icona o un immagine dell Immacolata, un vaso di fiori, delle candele e la Parola di Dio.)

(Si prepara: un icona o un immagine dell Immacolata, un vaso di fiori, delle candele e la Parola di Dio.) Festa dell Immacolata Concezione Veglia di preghiera (Si prepara: un icona o un immagine dell Immacolata, un vaso di fiori, delle candele e la Parola di Dio.) Canto iniziale G. Nel nome del Padre e del

Dettagli

II DOMENICA DOPO NATALE

II DOMENICA DOPO NATALE II DOMENICA DOPO NATALE PRIMA LETTURA Dal libro del Siracide (24,1-4.12-16) La sapienza fa il proprio elogio, in Dio trova il proprio vanto, in mezzo al suo popolo proclama la sua gloria. Nell assemblea

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno B Sabato 11 novembre 2017,

Dettagli

R E L I G I O N E C A T T O L I C A C L A S S E 1 ^

R E L I G I O N E C A T T O L I C A C L A S S E 1 ^ R E L I G I O N E C A T T O L I C A C L A S S E 1 ^ OBIETTIVI FORMATIVI Osservare e scoprire nel mondo i segni di una presenza divina. Riconoscere l importanza delle ricorrenze religiose nella vita degli

Dettagli

De la Tour Il neonato

De la Tour Il neonato De la Tour Il neonato Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo

Dettagli

Nel nome del Padre. Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli.

Nel nome del Padre. Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. C - T - Nel nome del Padre Amen T - Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Signore Gesù, che cammini sulla nostra terra e soffri

Dettagli

LA MIA BIBBIA IL VANGELO DI LUCA. Suor Marinella o.p. Santa Lucia Prato anno Web:

LA MIA BIBBIA IL VANGELO DI LUCA. Suor Marinella o.p. Santa Lucia Prato anno Web: LA MIA BIBBIA IL VANGELO DI LUCA Suor Marinella o.p. Parrocchia Regina Pacis STUDIO DELLA BIBBIA Santa Lucia Prato anno 2012-13 Web: www.reginapacis.it Scheda n. 1 Scheda n. 2 3,1-18) 44) Indice - Introduzione:

Dettagli

1 Novembre - TUTTI I SANTI

1 Novembre - TUTTI I SANTI 1 Novembre - TUTTI I SANTI Oggi la Chiesa celebra la solennità di Ognissanti. Tale solennità ci invita a fare memoria non solo dei santi riportati nel calendario ma ricorda che ciascuno di noi è in cammino

Dettagli

drizza ciò che è sviato. 2ª DOMENICA: VANGELO IMMACOLATA CONCEZIONE Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni.

drizza ciò che è sviato. 2ª DOMENICA: VANGELO IMMACOLATA CONCEZIONE Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni. 2ª DOMENICA: VANGELO IMMACOLATA CONCEZIONE ECCO LA SERVA DEL SIGNORE: AVVENGA PER ME SECONDO LA TUA PAROLA (Lc 1,38a) L episodio famoso dell annunciazione è un racconto che ha per protagonista Dio; nulla

Dettagli

Parrocchia Maria Ss. Immacolata. Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale

Parrocchia Maria Ss. Immacolata. Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale Parrocchia Maria Ss. Immacolata Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale LA CORONA DELL AVVENTO Una tradizione che i bambini non dimenticheranno La Corona dell Avvento è una bella tradizione per preparare

Dettagli

1. SPIRITUALITÀ TRINITARIA Che nutre la mistica profetica della Vita Religiosa

1. SPIRITUALITÀ TRINITARIA Che nutre la mistica profetica della Vita Religiosa CONFEDERAZIONE DEL CARAIBE E LATINO AMERICA DI RELIGIOSE/SI - CLAR Usciamo in fretta all incontro della vita 1. SPIRITUALITÀ TRINITARIA Che nutre la mistica profetica della Vita Religiosa Schemi per la

Dettagli

Rallegrati, piena di grazia! Ecco, sono la serva del Signore

Rallegrati, piena di grazia! Ecco, sono la serva del Signore Scheda 6. Rallegrati, piena di grazia! Ecco, sono la serva del Signore "Grazie alla fede, questa vita nuova plasma tutta l esistenza umana sulla radicale novità della risurrezione. Nella misura della sua

Dettagli

5 gennaio Liturgia del giorno

5 gennaio Liturgia del giorno 5 gennaio 2014 - Liturgia del giorno Inviato da teresa Sunday 05 January 2014 Ultimo aggiornamento Sunday 05 January 2014 Parrocchia Immacolata Venosa Prima LetturaSir 24,1-4.12-16 (NV) [gr. 24,1-2.8-12]

Dettagli

GIOVANNI BATTISTA YHWH E STATO MISERICORDIOSO

GIOVANNI BATTISTA YHWH E STATO MISERICORDIOSO GIOVANNI BATTISTA YHWH E STATO MISERICORDIOSO MT 3,11 MR 6 LU 1-3 GV 1, 5 FIGLIO DI ZACCARIA ED ELISABETTA DISCENDENTI D ARONNE ZACCARIA ERA SACERDOTE ERANO IN ETA AVANZATA ELISABETTA ERA STERILE DURANTE

Dettagli

di FRANCESCO ARMENTI LA GIOIA DELLA MATERNITÀ

di FRANCESCO ARMENTI LA GIOIA DELLA MATERNITÀ 33 SPIRITUALITÀ MARIA: MAGNIFICAT DELLA FAMIGLIA Le sfide della gioia evangelica alla maternità di FRANCESCO ARMENTI MATERNITÀ Maria è tempio della gioia perché è tempio del Dio vivente; il suo grembo

Dettagli

Attività di potenziamento e recupero

Attività di potenziamento e recupero Attività di potenziamento e recupero 4. Gesù Cristo Gesù Cristo (attività e verifiche) 1 ATTIVITA DI POTENZIAMENTO Su un cartellone, con un lavoro di gruppo, attraverso la tecnica del fumetto, riproduci

Dettagli

Watchman Nee T. S. AUTORITÀ SPIRITUALE VERSO LA META SRL

Watchman Nee T. S. AUTORITÀ SPIRITUALE VERSO LA META SRL Watchman Nee T. S. AUTORITÀ SPIRITUALE 1 Copyright: 2011 VERSO LA META EDITRICE TUTTI I DIRITTI RISERVATI Traduzione: a cura dell Editore Revisione: a cura dell Editore mezzo. Secondo le Leggi sulla stampa

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno A Domenica 14 novembre

Dettagli

CHIESA CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA (Via Cisa n. 5-1^ traversa Sarzana) Domenica 18 settembre 2011 LITURGIA. del.

CHIESA CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA (Via Cisa n. 5-1^ traversa Sarzana) Domenica 18 settembre 2011 LITURGIA. del. CHIESA CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA (Via Cisa n. 5-1^ traversa Sarzana) Domenica 18 settembre 2011 LITURGIA del culto battesimale Benedizione finale e AMEN cantato Attività della chiesa a martedì alterni

Dettagli

Introduzione al Nuovo Testamento

Introduzione al Nuovo Testamento Scuola di Formazione Teologica San Pier Crisologo Ravenna Introduzione al Nuovo Testamento a cura del prof. don Gianni Passarella anno accademico 2012/2013 Sommario 2013 Vangeli sinottici Vangelo secondo

Dettagli

Ambrogio Spreafico MARCO IL PRIMO VANGELO. seconda edizione URBANIANA UNIVERSITY PRESS

Ambrogio Spreafico MARCO IL PRIMO VANGELO. seconda edizione URBANIANA UNIVERSITY PRESS Ambrogio Spreafico MARCO IL PRIMO VANGELO seconda edizione URBANIANA UNIVERSITY PRESS Ambrogio Spreafico Marco. Il primo Vangelo Spiritualita n. 7 Seconda edizione ISBN 978-88-401-9004-4 2010 Urbaniana

Dettagli

Il Presidente della Repubblica

Il Presidente della Repubblica Il Presidente della Repubblica Visto Vista l articolo 87 della Costituzione; la legge 25 marzo 1985, n. 121, recante ratifica ed esecuzione dell accordo, con protocollo addizionale, firmato a Roma il 18

Dettagli

Il Vangelo di Luca. E parso bene anche a me di scrivere un resoconto ordinato

Il Vangelo di Luca. E parso bene anche a me di scrivere un resoconto ordinato Conoscere la Bibbia E parso bene anche a me di scrivere un resoconto ordinato Qualche nota È il terzo vangelo Canone muratoriano: un canone di libri sacri del II sec. scoperto dal Muratori nel 1740...a

Dettagli

Quarta Domenica del Tempo di Avvento / b

Quarta Domenica del Tempo di Avvento / b sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 18 dicembre 2011 Liturgia delle ore della quarta settimana Quarta Domenica del Tempo di Avvento / b Il Vangelo nella tua casa-luca:

Dettagli

PARROCCHIA MARIA SS. ADDOLORATA OPERA DON GUANELLA BARI. «Cosa volete che io faccia per voi?» (10,35-45)

PARROCCHIA MARIA SS. ADDOLORATA OPERA DON GUANELLA BARI. «Cosa volete che io faccia per voi?» (10,35-45) PARROCCHIA MARIA SS. ADDOLORATA OPERA DON GUANELLA BARI «Cosa volete che io faccia per voi?» (10,35-45) Anno Pastorale 2015-2016 Strumenti per capire Dopo ogni annuncio della passione, morte e risurrezione,

Dettagli

Domenica 21 dicembre 2014 IV DOMENICA DI AVVENTO. + VANGELO (Lc 1,26-38) Ecco concepirai un Figlio e Lo darai alla luce. + Dal Vangelo secondo Luca

Domenica 21 dicembre 2014 IV DOMENICA DI AVVENTO. + VANGELO (Lc 1,26-38) Ecco concepirai un Figlio e Lo darai alla luce. + Dal Vangelo secondo Luca Domenica 21 dicembre 2014 IV DOMENICA DI AVVENTO + VANGELO (Lc 1,26-38) Ecco concepirai un Figlio e Lo darai alla luce. + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, l Angelo Gabriele fu mandato da Dio in

Dettagli

IL VANGELO DI MATTEO E' IL VANGELO DEL CATECHISTA

IL VANGELO DI MATTEO E' IL VANGELO DEL CATECHISTA IL VANGELO DI MATTEO E' IL VANGELO DEL CATECHISTA La Comunità Cristiana, dove è stato scritto il Vangelo di Matteo, probabilmente, si è posta questa domanda: come rafforzare la fede dei discepoli che hanno

Dettagli

CRISTO FORO MARIANI PENTHERÀ SÌMONOS ΠΕΝΘΕΡᾺ ΣΊΜΩΝΟΣ : SUOCERA DI PIETRO O PROFEZIA DELL A CHIESA?

CRISTO FORO MARIANI PENTHERÀ SÌMONOS ΠΕΝΘΕΡᾺ ΣΊΜΩΝΟΣ : SUOCERA DI PIETRO O PROFEZIA DELL A CHIESA? CRISTO FORO MARIANI PENTHERÀ SÌMONOS ΠΕΝΘΕΡᾺ ΣΊΜΩΝΟΣ : SUOCERA DI PIETRO O PROFEZIA DELL A CHIESA? 1 ALLA RICERCA DELLA PARENTELA LEGALE DI SAN PIETRO, CELATA DALLA PAROLA PENTHERA : (MT. 8,14-15; M C.

Dettagli

DISCIPLINA: Religione Cattolica

DISCIPLINA: Religione Cattolica CLASSE PRIMA DISCIPLINA: Religione Cattolica SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE INDICAZIONI SINTETICA DI TEMI (CONTENUTI) O ARGOMENTI TRATTATI 1. Individuare ed esplicitare le domande di senso comuni agli uomini.

Dettagli

QUARTA DOMENICA DI AVVENTO (ANNO C)

QUARTA DOMENICA DI AVVENTO (ANNO C) QUARTA DOMENICA DI AVVENTO (ANNO C) Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Viola Introduzione La quarta domenica di Avvento, per la sua vicinanza al Natale, ci invita a capire fino in fondo

Dettagli