L approfondimento I ragazzi sulla Libera università La Lumsa saluta e gli studenti guardano altrove

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L approfondimento I ragazzi sulla Libera università La Lumsa saluta e gli studenti guardano altrove"

Transcript

1 Seguici tutti i giorni su settimanale gratuito- n Tel Fax Giovedì 18 ottobre apagina 3 L inchiesta Politica Leopposizionisalvanolamaggioranza Scontro in consiglio sulle tariffe apagina 7 L approfondimento I ragazzi sulla Libera università La Lumsa saluta e gli studenti guardano altrove ColdirettieCiapreoccupati perlasituazione delleaziendedelterritorio: Cosìsirischia iltracollo Contributieprezzifissi Allevatorisullastrico apagina 9 Amarcord Sociale Celebrazioni al Don Bosco Le dieci candeline dell oratorio Perdecenni si è preso cura dellachiesetta deimuratori Addio a Gaetano Bettelli storico custode dei Santi Spettacoliecultura Il ricordo di Gaetano Bettelli, storico custode della chiesetta dei Muratori, da parte di Angelo Lauri, colui che lo ha affiancato nel ruolo negli ultimi anni. Bettelli, sangiorgiaro verace, è stato Capodieci del Cero guerriero nel 1974:èstatosepolto,persuovolere,conla divisa da ceraiolo. apagina11 DuegiovanidiTorredeiCalzolarisullarampadilancio LorisedElena,ibaby prodigio della lirica Loris Righi, 19 anni, ed Elena Antonini 13, entrambi di Torre dei Calzolari, hanno cominciato un percorso nel mondo della lirica. Lui tenore, lei soprano, raccontano la loro esperienza,leambizionieisogninelcassettoin un contesto culturale rilevante ma irto di difficoltà. apagina12e13 Carne e latte fermi da troppo tempo, mentre aumentano i costi delle materie prime per l alimentazione del bestiame. Tartufi: Buranese zona prolifica apagina 4 e5 Sport Ildssoddisfattoperl avviorossoblù,mamedital addio Giammarioli e il futuro: Lascio a fine stagione IldsrossoblùGiammariolifailpuntosull andamento della squadra di Sottil dopo le prime 7 giornate. Appena 4 gol subiti, che difesa, ma il paragone con la compagine di Torrente è impossibile. Intanto medita l addio a fine stagione: In questi anni ho trascurato oltremodo la mia famiglia, dovrò riflettere sul mio futuro. apagina22e23

2 2 Giovedì18ottobre 2012 TuttoGUBBIO

3 Tutto GUBBIO Ilpunto Da minoranza a maggioranza e viceversa In consiglio comunale si gioca a rovescino Dai uno sguardo alle ultime vicende del consiglio comunale e trovi conferma di quantosivadicendodatempo.conl annotazione ulteriore che le cose sembrano accentuarsi nell ultimo periodo. Che maggioranza e minoranza non sono più quelle scelte dal voto popolare lo si sapeva.certoècheoggiilquadrosiècomplicato a dismisura con la situazione che si è fatta a tratti persino imbarazzante. Vediamo di fare un po di chiarezza. Antonella Stocchi, Marino Cernicchi e Lucio Panfili (Federazione della sinistra) si sonodatemposganciatidalgruppodimaggioranza, stessa cosa ha fatto Graziano Cappannelli dell Idv che ha lasciato pure l assessorato di Fabio Menichetti. Sono rimasti con Guerrini Aldo Cacciamani e Fabrizio Palazzari, ma nelle ultime ore il pensiero dell ex assessore ai servizi scolastici della giunta Goracci si è fatto molto critico. Tema del discutere proprio gli aumenti delle tariffe mensa e trasporto, che hanno trovato Cacciamani in disaccordo con la maggioranza. E stessa cosa dicasi di Stefano Ceccarelli del Sel che sulla questione ha intrapreso una vera e propria battaglia con il sindaco chiedendo il ritornoallostatusquoante.inorbitamaggioranza c è poi sempre la posizione dissenziente di Sarli (minoranza Pd) anche se alla resa dei conti un astensione può valere quanto un voto a favore e la strana assenza Socialista all ultimo consiglio (frizione con Guerrini per via dell assessorato?). È chiaro che se la situazione è questa c è poco da stare allegri. E Guerrinilosabene.Daquileavvolgentimanovre per recuperare in minoranza ciò che si è perso a casa propria. Ma di fronte a un quadro sempre piùatinte fosche,ecco che i voti salvagente(incassati da subito) di Aloia e Di Bacco potrebbero non bastare più. L ultima idea è l occhiolino strizzato a Lucio Lupini. L astensione sulla mozione Ceccarelli anti tariffe un segnale in questa direzione? dilucamercadini PRIMO PIANO Giovedì 18 ottobre Bocciata la mozione dell alleato Sel sulle tariffe scolastiche, si spacca la coalizione. Pavilio Lupini: Torniamo alle urne Consigliocomunale GovernoGuerriniarischionaufragio Salvagente misto dalleopposizioni Anna Maria Minelli La maggioranza che non c è più. Potrebbe essere questo il titolo adatto per definire l ultima seduta del consiglo comunale. La maggioranza va sottotrevolte:nonpassaildocumento del Consiglio delle autonomie locali sul mantenimentodidueprovinceinumbria, viene anticipata la discussione sulla mozione di Ceccarelli (Sel) sulle tariffe scolastiche nonostante il no del sindaco Guerrini, infine non si interrompe il consiglio per l inaugurazione della piscina con disappunto dello stesso primo cittadino. Hanno pesato le assenze perchè, se la politica è sempre un magma in movimento, la matematica non è un opinione. Non c erano al momento dei voti il presidente Pecci per un indisposizione, Menichetti e Francioni del Pd (arrivati in seconda battuta), Cacciamani(Fds)eidueSocialistila cui mancanza potrebbe essere legata alla nomina del settimo assessore, poltrona che la forza alleata rivendicherebbe in virtù della propria fedeltà. Maggioranza che arranca, machesisalvasulpuntocruciale, quello della mozione di Ceccarelli che dai banchi della coalizione chiedeva l annullamento della delibera di giunta. C era già stato un primo passaggio in consiglio, poi la resa di Ceccarelli che aveva accettato di rimandare il documento in prima commissione durante la quale peròpoinonavevapiùmollato. Ma il passaggio in commissionenonhascioltoilnodosulla applicazione tecnica e legale del documento. È inoltre emerso che si sarebbe potuto intervenire riapporvando il bilancio entro il 31 ottobre facendo insorgere le minoranze: Sièfattoscorrrereiltempo. Maggioranza salva dicevamo, la mozione è stata respinta, grazie all intervento delle minoranze, sia per addizione che per sottrazione. Al momento del voto, contrari insieme al Pd (Guerrini, Ruspi, Cardile, Tasso, Menichetti, Cerbella, Francioni) anche Newseweb Boom di accessi su Facebook, i contatti sfiorano quota Politica, attualità, spettacoli e sport. Tutti temi trattati ampiamente all interno del sito dove potrete informarvi in tempo reale su tutto quanto accade nella vostra città. Dalla politica appunto, con gli ultimi sviluppi sulla situazione nella maggioranza del sindaco Guerrini, allo sport, con il calcio in primo piano e il cammino del Gubbio di Sottil, imbattuto al Barbetti e in piena zona play-off. Tutto Gubbio è poianchesufacebook,doveinpoco piùdidue settimane, nonostante qualche piccola invidia (visto che non c è alcun obbligo di accettare richieste di amicizia) ha abbondantemente superato i 900 contatti, puntando quota Il settimanale inoltre è disponibile in anteprima su I-Pad e I-Phone ogni martedì a partire dalle 22. Come a Teano, almeno stando alla nostra vignetta. Ceccarelli(Sel) primadicesìal sindaco Guerrini, mapoiciripensa etieneduro sulle tariffe AloiaeDiBacco(Gruppomisto), mentre Sarli del Pd si è astenuto. Sempre dalle minoranze colpo di scena perchè se insieme a Ceccarelli hanno votato sì Cappannelli (Idv), Stocchi e Panfili (Gubbio comunista resiste), Pierotti (Gubbio partecipa), Vantaggi (Un altra Gubbio), Girlanda e Riccardini (Pdl), si è invece astenuto Lupini (Gubbio per noi) e Martinelli(Udc) è uscito dall aula. Il governo Guerrini si è retto di fatto sulle spalle degli eletti nell opposizione facendo gridare allo scandalo. Per prima a picchiareduroèl exalleataidv: Crediamo che la coalizione uscita vincitrice dalle elezioni non esista più e che ormai è pressoché ufficiale, nei fatti, l ingresso degli esponenti del gruppo misto in maggioranza. Purtroppo ci sono ancora consiglieri che vogliono continuareatenereinvitaungoverno cittadino ormai clinicamente morto. Ma la strigliata arriva anche da Pavilio Lupini esponente dell alleatosel che chiedea Guerrini di tornare alle urne: Abbiamo toccato il fondo. Il problema mi sembra molto semplice: Guerrini non ha più la maggioranza politica uscita dalle urne ed invece di prenderne atto, tenta un accanimento terapeutico.

4 4 Giovedì18ottobre 2012 L'INCHIESTA TuttoGUBBIO Dentrolacrisi Coldiretti e Cia analizzano i problemi degli operatori zootecnici e guardano alla stagione dei tartufi Contributiinritardoeprezzibloccati Leaziendeagricolesonoinginocchio Guido Giovagnoli Sotto la lente di Coldiretti e Confederazione italiana agricoltori lo stato di salute dell'agricoltura eugubina incentrata in prevalenza sulla zootecnìa. Tre i fattori condizionanti: costi di produzione, disorganizzazione commerciale e ritardi dei premi comunitari. Per quanto riguarda i costi di produzione basti pensare che le materie prime nell'ultimo anno sono state sottoposte a fenomeni speculativi e turbative di mercato che hanno portato determinati elementi a raggiungere in poche settimane quotazioni più che doppie rispetto a quelle usuali del periodo. La disorganizzazione commerciale, in generale, vede i produttori italiani isolati e privi di un marchio che distingua il prodotto allevato in Italia da quello estero, ed in particolare da quello olandese. Una situazione non drammatica come in altri contesti e settori, ma potrebbe andare meglio se Ognuno rispettasse i patti ha detto Vinicio Ciaccasassi, responsabile della Coldiretti Ciaccassi Senza fondi il nostro settore chiude i battenti eugubina evidenziando il forte ritardo dei contributi europei spettanti agli agricoltori. Senza questi fondi l'agricoltura non ha modo di esistere. Ciaccasassi entra nel dettaglio della situazione locale: Da noi non esistono colture intensive, se non in minima percentuale. Parlo di produttori di olio, vino, mais, girasole. È chiaro che per questi, la siccità dei mesi estivi ha nociuto, ma ripeto sono piccoli frammenti nel contesto di un settore occupato al 90-95per cento da allevatori di bovini. Nel nostro territorio abbiamo la razza pregiata della chianina. Gli allevatori producono per un ceto medio alto. Sono allevatori che ancora si tengono in piedi in quanto usufruiscono degli aiuti di genitorienonnipensionatichefungonodaammortizzatori sociali consentendo di portare avanti l'attività pur fra tanti problemi. Ma il fatto che continuano a tardare Coldiretti e Cia I responsabili Ciaccasassi e Facchini analizzano la situazione locale questi contributi europei da parte della Gea, l'ente pagatore, i riflessi si fanno sentire eccome. Non possiamo appellarci neanche alla Regione che il suo l'ha fatto, pare che ci siano incroguenze tra la stessa Regione e la Gea che sta determinando questo immobilismo. Ripeto, senza questi contributi, anche per gli allevatori è notte fonda. Stefano Facchini della Cia(Confederazione italiana agricoltori) nel confermare la zootecnìa quale settore prioritario nel nostro territorio non nasconde la preoccupazione per il futuro delle aziende: Danoi in prevalenzac'è una produzione zootecnica della carne, in bassa percentuale del latte. Due sono gli aspetti che stanno determinando una crisi senza precedenti. I prezzi di vendita della carnemaanchedellattesonobloccatida anni. In più assistiamo ai ritardi nell'assegnazione dei premi comunitari. È chiaro che si inceppa questo meccanismo, i problemi si acuiscono in modo esponenziale in quanto ormai questi contributi fanno parte del reddito degli agricoltori. Se tardano, come sta accadendo, gli operatori non possono fare investimenti, non hanno la possibilità di rinnovare struttureemacchine.poi-haproseguitofacchini- l'altro problema strettamente correlato è l'aumento dei prezzi delle materie

5 Tutto GUBBIO L'INCHIESTA Giovedì 18 ottobre Facchini: Icostidicarne e latte fermi da troppo tempo prime per alimentare il bestiame. Il mais ha raggiunto prezzi pazzeschi così come i mangimi sono cresciuti notevolmente. L'agricoltore si vede eroso il proprio reddito e l'inevitabile conseguenza, incerti casi, è la chiusura delle aziende. Stiamo passando da un'agricoltura produttiva a un'agricoltura di sussistenza. Sul nostro territorio- ha concluso il responsabile della Cia - non ci sono realtà di grandi dimensioni che magari decidonodipuntaresuicerealiosualtre colture che nel caso rendano bene, come è accaduto quest'anno proprio per i cereali, riescono a far fronte alla situazione avversa del settore zootecnico. La stagione dei tartufi Con Ciaccasassi e Facchini abbiamo sondato anche il terreno per la stagione dei tartufi. Sta andando benino grazie alle ultime pioggie. È chiaro - ha spiegato Ciaccasassi - che il tartufaio non dirà mai ci sono in abbondanza ma da quanto so, in particolare nel Buranese ci sono cavatori che stanno facendo anche buchi al giorno. Non è la stagione dei tartufi da un etto, sono piccoli per la grande siccità, ma qualcosa si trova. L'importante che non arrivi la tramontana cheasciugatuttoeinfretta.allorasìche in quel caso, ci sarebbero difficoltà nel trovarli. Due battute anche sulla stagionedei funghi. E qui lecose hanno preso una piega diversa: Ce ne sono a iosa. I funghi, rispetto ai tartufi, non necessitanodiacquachepenetriingrandeprofondità. Quindi, nonostante l'estate siccitosa, le piogge arrivate sono state ampiamente sufficienti per consentire una corposa raccolta. L'analisi di Facchini: Quando generalmente alle spalle si eredita un'estate secca, senza piogge, la produzione dei tartufi è molto limitata. Credo sia il caso di quest'anno, la speranza stanellapioggiacheseabbondanteeduratura tra la fine del mese di ottobre e i primi di novembre potrebbe rilanciare il mercato del re della tavola. Due parole scambiate anche con un cavatore del Buranese: Serve acqua, non c e dubbio - ci ha detto - come per qualsiasi prodotto della terra. L anno scorso ha piovuto a novembre, già a dicembre raccoglievamo. Anche se non dimentico che con le piogge d agosto il raccolto è storicamente il migliore, e agosto è finito senza acqua. Ma sperare non costa nulla. Ilrestyling Azzurra, lasocietàchegestisce l impianto, haconcluso alcuni interventi La nuova piscina apre i battenti Ora i lavori nella parte esterna Guido Giovagnoli Abbiamo già investito 280mila euro realizzando vari interventi in tre settimane. Antonello Volpi, presidente di Azzurra, società che ha vinto il bando di gara per la gestione della piscina comunale ha illustrato i primi interventi in occasione dell'apertura avvenuta lunedì scorso. In totale già realizzati lavori per circa 280mila euro. Abbiamo migliorato la fruibilità con una nuova reception, l'impianto è stato dotato di computer con software che permettono di gestire abbonamenti, ingressi e certificati medici. Nell'area esterna all'ingresso è stato installato un corrimano sulla rampa disabili per mettere in sicurezza l'accesso. Sono stati ampliati gli spogliatoi uomini e aggiunte due docce, è stato realizzato un controsoffitto con illuminazione a basso consumo, sono state ritinteggiate le pareti einstallatedocceephondinuovagenerazione. È stata automatizzata la temperatura e l'umidità all'interno dell'impianto con centraline e motori di controllo per mantenere il microclima della piscina in linea con i parametri della legge. Nella vasca bambini è stato realizzato un nuovo impianto di filtrazione per il riciclo temporizzato ogni ora e in grado di mantenere la temperatura dell'acqua a 31. Infine - ha concluso Volpi- c è stato il ripristino completo dell impianto idrico della struttura, la revisione degli accessi al piano vasca, la pulizia e la sanificazione generale dell'impianto comprese le piscine e la sostituzione dei pozzetti di raccolta acque. L'obiettivodiVolpièarrivareauncentroavalenza interregionale: I prossimi lavori riguarderanno la parte esterna. Tra le novità la possibilità di dotarsi di una tessera magnetica a ricarica. Con pochi centesimi si Il sindaco Guerrini con Volpi al taglio del nastro avrà a disposizione un minutaggio per faredoccia easciugarsiicapelli-ha sottolineato l'assessore Di Benedetto - una cifra simbolica per far capire all'utenza che quelle attrezzature vanno rispettate. Ed ha aggiunto: La piscina era fatiscente, basti pensare che abbiamo raccolto e buttato otto camion di materiale lasciato lì in disuso. Abbiamo trovato dopo il bando di gara,ungestoreattentoconcuiabbiamoavviato un rapporto di tipo imprenditoriale. Azzurra si farà carico dei lavori, in parte già avviati, per un importo di 1.300mila euro, il Comune interverrà con 70mila euro all'anno. Sulla scia il sindaco Guerrini che ha aperto anche a tutte quelle associazioni che vorranno usufruire della struttura. Particolare non di secondo piano anche il riassorbimento degli occupati nella piscina nella gestione precedente.

6 6 Giovedì18ottobre 2012 IL CASO TuttoGUBBIO Roberto Minelli Nella foto a sinistra: il chiostro della basilica di Sant Ubaldo Sotto: un immagine relativa al Palio della Santa Croce svoltosi nei mesi scorsi a Pietralacroce, piccola frazione nel Marchigiano Un ultimo tentativo per convincere l'ordine dei frati francescani minori a non abbandonare la basilica di Sant Ubaldo, addio che sarà effettivo dal prossimo 6 gennaio. Questo l atto che le famiglie ceraiole, il Maggio Eugubino, l Università dei Muratori e il Comune con lo stesso sindaco Diego Guerrini, riunitisi in un tavolo istituzionale a Palazzo Pretorio, hanno intenzione di compiere nei confronti dei francescani, la cui decisione di lasciare il convento-secondoi soggetti a colloquio-sembraessere stata accettata con troppa nonchalance dal vescovo Ceccobelli. Quest ultimo parteciperà a un altro summit, nelcorsodelquale si ritornerà sulla questione, con Laquestione Proseguono i colloqui del vescovo. Ma le istituzioni cittadine incalzano: I frati minori devono restare Basilica,Ceccobelli ciprova conifrancescanidibetania MaggioEugubino,UniversitàdeiMuratoriefamiglie ceraioledivisisullapossibilitàdiistituire unnuovoorganismoatuteladellafestadeiceri l obiettivo di coinvolgere pure Ceccobelli a fare pressioni su Assisi e assumerelaleadershipdiunadelegazione eugubina che vada a parlare con i francescani per dissuaderli dalle loro intenzioni di abbandono della basilica. Francamente i frati minori non l abbiamo mandati via noi, sono stati loro che hanno deciso di lasciare Gubbio - ha sottolineato monsignor Ceccobelli - da parte miahofattoasuotempodelle rimostranze, ma non c è statonulladafare,ifratihanno un organismo di governo a livello provinciale, il definitorio, che ha confermato la scelta di abbandonare la basilica dal 6 gennaio. Marce indietro sembrano impensabili. Intanto si prosegue a cercare una comunità religiosa disponibile a custodire il convento di Sant Ubaldo: ultimo istituto a visitare la basilica (martedì 16 ottobre) è stato quello della Fraternità francescana di Betania, composto sia chierici che laici, che si consacrano a Dio mediante i IlPaliodiPietralacroce?Vadano pureavanti,purchévengano modificate almeno le divise voti pubblici di castità, povertà e obbedienza. Potrebbero dunque essere loro i successori dei frati minori. Palio di Pietralacroce Nessun accanimento contro il Palio della Santa Croce di Pietralacroce, imitazione dellafestadeiceri,purchéven- gano modificati almeno i modelli delle divise. Questa è statalalineadecisadacomune, famiglie ceraiole, Maggio Eugubino e Università dei Muratori, dopo che le stesse istituzioni eugubine nei giorni scorsi avevano scritto alle autorità della realtà marchigiana per chiedere spiegazioni in merito alla loro personale rivisitazione della manifestazione del 15 maggio. Dalle Marche nessuna risposta, anche se lo stesso parroco di Pietralacroce avrebbe ammesso di essersi apertamente ispirato alla Festa dei Ceri. É in questo contesto che Maggio, famiglie, Comune e Università dei muratori sono tornati a discutere sulla possibilità di istituire un ulteriore organismochevadaatutelaree salvaguardare l immagine della Festa. Ente o Centro di ricerca culturale? La questione della definizione di tale organismo non è stata affrontata,fattostachesullasuaeventuale istituzione non c è accordo tra le varie associazioni:daunapartemaggioesantantoniari(favorevoli), dall altra Santubaldari e Muratori (contrari), mentre i Sangiorgiari si sono mantenuti neutrali.

7 Tutto GUBBIO L'APPROFONDIMENTO Giovedì 18 ottobre Un immagine dall alto della Lumsa Abbiamo raccolto qualche parere degli studenti direttamente coinvolti con la Liberà università LarispostadelvescovoaldeputatoGirlanda Ilpuntodivista C è una trattativa avviata,speriamo... L approfondimento StudentidelusiepreccupatiperlaquestionedellaLiberauniversità: Nessunocihainformati LaperditadellaLumsa: Sconfittapernoigiovani Benedetta Pierotti Moltiragazzi stanno pensando di chiedere il passaggio distudiadaltre realtà pubbliche più vicine Ci sentiamo doppiamente traditi, da parte del Comune e da parte della nostra stessa Università ha dichiarato Serena,al terzo anno della facoltà di Educazione e Formazione dilumsaagubbio.siamo andati a sentire alcuni studenti direttamente coinvolti sulla questione della Lumsa che tanto ha fatto discutere in città. Non sapevamo di questa decisione - ha proseguito la studentessa - abbiamo saputo solo via stampa ed a decisione presa, addirittura qualche tempo prima ci avevano richiesto la firma per proporre l'ampliamento dell'offerta formativa con l'aggiunta di una laurea di secondo livello. Una sconfitta e una mancanza di attenzione verso le nuove generazioni eugubine che non avranno la possibilità di frequentare incasa unafacoltàcosì importante a livello nazionale che garantisce la costruzione di un profilo curricolare completo e ricercato. Ora attendiamo dellerisposte dapartesiadel sindaco, con cui abbiamo ottenuto un appuntamento il prossimo 24 ottobre, siadapartedilumsa.molti (classi anche di trenta persone) si sono iscritti perché lavoratori e con famiglia ed avevano trovato nel Progetto Lumsa Gubbio un'occasione per proseguire ed approfondire gli studi senza dover rinunciare alla quotidianità di un ambiente familiare. Gli insegnanti si rapportano brillantemente ai giovani, sono competenti e preparati, ma anche loro sono preoccupati per il futuro. Non ci hanno ancora comunicato se e quando le lezioni potranno ripartire, siamo in stand by, insomma.holetto-hacontinuatoserena-dellavolontàdi Lumsa di rimanere a Gubbio per i prossimi due anni, se possibile sarebbe un bene, almeno per chi ha appena intrapreso questo percorso e potrà così terminarlo con serenità, ma... molti stanno già pensando di chiedere il passaggio di studi alle università pubbliche più vicine. C'è da considerare però anche l'onere economico, non solo quello già investito in questa università(privata) che richiede un impegno di circa duemila euro annuali (senza presentazione della certificazione Isee),maancheperilfuturo, se fossimo davvero costretti ad abbandonare Gubbio. Un'occasione importante che Gubbio si è lasciata sfuggire - ha aggiunto Sara Lupini, laureata lo scorso anno e subito impiegata in città come educatrice professionale presso la Casa Famiglia Santa Lucia diretta da madre Dorotea - era un punto fondamentale, sia per il grande patrimonio di cultura che per l'interesse economico. Sono rammaricata, è una grave perdita, per la formazione dei giovani e per la garanzia che offriva di trovare subito un lavoro sicuro. Credo che la proposta dell' onorevole Rocco Girlanda di chiamare in causa un campus americano può rivelarsi interessante e favorevole per Gubbio. In sostanza prevale una sensazione di scoramento e delusione in attesa di qualche novità tra i giovani chealdilàdellaquestione formativa hanno sottolineato quanto il progetto sia importante dal punto di vista economico. Roberto Minelli Holettolaletteradeldeputato Girlanda, c'è una trattativa che è stata avviata e spero che vada a buon fine, ma francamente mi si danno delle competenze di cui non dispongo. Questa in sintesi la risposta del vescovo di Gubbio Mario Ceccobelli alla missiva inviatagli dall onorevole Pdl sull opportunità di riaprire degli spiragli per il mantenimento in città della Lumsa, tramite i buoni uffici dello stesso Girlanda con importanti istituzioni universitarie americane. Il discorso è ancora aperto-haspiegatoilvescovo - credo però che non coinvolga me, se non in maniera marginale.cisonodeglientipreposti e sinceramente non mi sento nella condizione di promettere qualcosa a nessuno, posso solo ascoltare e al limite suggerire. Sono convinto tuttavia che di questa vicenda sarebbe meglio parlar poco, qualsiasi parola rischia di essere interpretata in modo polemico e non mi sembra il caso di alimentare situazioni del genere. Rimane quindi un filo di speranza affinché la Lumsa resti a Gubbio: É Il vescovo Ceccobelli ha risposto alla lettera del deputato Girlanda sul futuro della Lumsa in città unatelachesistatessendo, è però composta da piùmaniepertantocisono da mettere insieme tanti diversi elementi - ha commentato ancora Ceccobelli- l ho già ripetuto in altre circostanze, si può solo sperare. Le frasi rilasciate dal prelato dunque non fanno trasparire un grande ottimismo,anchese-èdoveroso ribadirlo - la questione non pare essere ancora del tutto chiusa. Il deputato eugubino Girlanda aveva chiamato in causa monsignor Mario Ceccobelli perché in lui aveva individuato la figura autorevole con cui dai colloqui informali tenuti dallo stesso parlamentare si potrebbe passare a qualcosa di concreto. Soltanto il vescovo di Gubbio - è la tesi dell onorevole Pdl - può recuperare un percorso costruttivo e qualificante, promuovendo l apertura di un tavolo istituzionale quanto più allargato e con il coinvolgimento di autorevoli personalità del mondo universitario. Dapartemianonricerco alcuna speculazione politica né alcun tipo di visibilità - è quanto scritto da Girlanda nella missiva inviata a Ceccobelli - ma semplicemente sono prontoaognitipodicollaborazione.

8 8 Giovedì18ottobre 2012 CRONACHE TuttoGUBBIO Economia Meli, Confartigianato, fa il punto sulla crisi: soffrono di più edilizia e trasporti. ll rilancio passa anche attraverso la valorizzazione turistica Farereteeguardareall estero,cosìcisalveremo Anna Maria Minelli La crisi continua a mordere Confartigianato sottolinea le difficoltà di accesso al credito e la mancanza di commesse come cause principali Tradizioni Un quadro non incoraggiante è quello che Confartigianato descrive facendo il punto della situazione per gli ultimi mesi. Si registra una forte debolezza a livello generale come sottolinea Giovanni Meli funzionario responsabile dell associazione locale. Il problema più grande è la mancanzadilavoro,ilcalodiproduzione conseguente al calo degli ordinativi. Minor lavoro, minor fatturato e quindi minori investimenti. Tra i settori più colpiti c è quello dell edilizia e del suo indotto compresi i trasporti, sia a livello nazionale che locale, a causa di un sostanziale blocco sia pubblico che privato, ma anche per le difficoltà legate ai mutui e quindi una contrazione delle compravendite immobiliari. Siamo in attesa, per quanto riguarda la situazione del nostro territorio, che vengano sbloccati i lavori del Puc 1 e del Puc 2. Inoltre si è costituito con le Istituzioni una sorta di tavolo sull edilizia come monitoraggio e per la variante al Piano regolatore generale, discussione nella quale siamo coinvolti insieme alle altre associazioni di categoria. Non se la passano bene neanche gli altri settori, il manifatturiero, tra cui ceramiche e tessile Da una indagine della Camera di Commercio su un campione di 600 imprese, per la Provincia di Perugia, è emerso che il 50% lamenta calo del fatturato e produzione. Tengono meglio il settore dell alimentare ed i servizi alla persona. Da parte nostra come prima cosa cerchiamo di far attivare il paracadute per le aziende, con gli ammortizzatori sociali, senza i quali la situazione sarebbe ancor più drammatica. Dall inizio dell anno sono 18 milioni le ore di cassa integrazione autorizzate in Umbria, + 37% rispetto al Allo stesso tempo per cercare di far superare le difficoltà di accesso al credito, problema che riguarda tutti i settori, interveniamo con il nostro Consorzio di garanzia e con le convenzioni con gli istituti di credito. C è inoltretuttounlavoroinattoper promuovere le reti di impresa in aiuto soprattutto delle piccole aziende, spronando alla innovazione e puntando Si punta a Napolitano per accendere l Albero di Natale DopoilPapailbottoneèperilpresidentedellaRepubblica Dopo il Papa il presidente della Repubblica. La notizia circolata per alcuni giorni ha un fondamento: dopo papa Benedetto XVI potrebbe essere Giorgio Napolitano ad accendere l Albero più grande del Mondo. Il comitato degli alberaioli starebbe lavorando a questa possibilità giàdaunpo ovverochesiailcapodello Stato ad accendere le mille luci dell Albero. L anno scorso fu Papa Benedetto XVI che,dallestanzevaticaneegrazieadun tablet collegato on line, accese il Natale eugubino e simbolicamente quello di tutto il Mondo. Il pontefice guardando alla sagoma luminosa disegnata sul monte Ingino lanciò in quell occasione un messaggio di pace e di solidarietà, invitandotuttiasuperareipropriegoismie quindi ad illuminare la vita del prossi- alla qualità dei prodotti, per affrontare anche il mercato estero. Infatti gli unici dati in crescita dall inizio del 2012 sono, in Umbria, quelli riferitiall export conun 6%in più rispetto all anno passato, ma la nostra regione è fatta di aziende piccole e ancora poco internazionalizzate. Confartigianato inoltre, spiega Meli, insieme alle altre realtà del territorio sta contribuendo, sotto la regia dell assessorato al turismo del Comune, ad una serie di progetti. La volontà è sfruttare le iniziative già in essere, ma cercandodirendereancorapiùampia l offerta per i visitatori, invogliandoli a fermarsi più a lungo in città. Tra gli eventi già in programma e che potrebbero far ancor più da volano al turismo c è la Mostra del Tartufo, che si tiene duranteilpontediognissantie chegiàl annopassatohavissuto un appendice nei week end dedicati al re della tavola. Altro periodo da valorizzare maggiormente è quello natalizio che ruota soprattutto intorno alla presenza dell AlberodiNatalepiùgrandedel Mondo, organizzando ulteriori iniziative collaterali. Manifestazioni che potrebbero dare una boccata di ossigeno a più settori, da quello dei prodotti agroalimentari all artigianato, cosi come per commercianti e albergatori. Per garantire la presenza del capo dello Stato in città la cerimonia potrebbe slittare dal 7 all 8 dicembre mocosìcomefannoletantelucidell Al- bero. Quest anno a premere il bottone quindi potrebbe essere il presidente della Repubblica e non si esclude del tutto lasuapresenzaincittà, ancheseladata del 7 dicembre, ormai giorno tradizionalmente scelto per l accensione, vedrebbe Napolitano ospite a Milano per la prima del Teatro alla Scala. La soluzione potrebbe essere quella di spostare l accensione dell Albero al giorno successivo l 8 dicembre, festa dell Immacolata, una possibilità che non vedrebbe contrari i membri del comitato, data l importanza della figura istituzionale. Ancoraperònonc ènulladidefinitivoeinoltre non è detto che il presidente, se impossibilitato a raggiungere la città, non accenda l Albero così come fatto dal papa tramite la rete internet. Era il 1981 quando un gruppo di eugubini ebbe l idea di allestire l Albero, la volontà era difarvolgerelosguardosulmonteingino, verso la basilica dove riposa il nostro santo patrono Ubaldo. Da allora ogni anno il comitato Albero di Natale più grande del Mondo Mario Santini, per tutti affettuosamente gli alberaioli, si riunisce sin dalla fine dell estate per ritrovarsi sul monte e sistemare le luci dell Albero e della grande stella. Un gruppo di volontari che anche in questi giorni è al lavoro per il tanto atteso appuntamento del 7 dicembre, che però quest anno, se fosse confermata la presenza di Napolitano, potrebbe slittare di un giorno. a.m.m.

9 Tutto GUBBIO Lacuriosità ATTUALITA' Giovedì 18 ottobre Laricorrenza Sabato 20 e domenica 21 in via Massarelli si celebra un compleanno speciale. A novembre il via ai lavori di ristrutturazione Festaall oratoriodonbosco Unsognolungodiecianni Guido Giovagnoli La singolare scoperta di Marcella Marcelli Famosa pasticceria veneziana dedica un dolce a Sant Ubaldo L'ultima scoperta della Marcella, al secolo Marcella Marcelli, eugubina doc, santubaldara sfegatata e da sempre protagonista di lodevoli iniziative pro Gubbio, è quella di un dolce dedicato a Sant'Ubaldo. Selacosasilimitasseaquestosarebbenondigrande rilevanza. Il fatto è che questo dolce viene creato in una pasticceria veneziana dal sedicesimo secolo. Abbiamo anche una fotografia di questo dolce che risaleal1500-conferma-èdicoloregialloedicono che sia anche molto buono. La poliedrica eugubina ha organizzato per il primo dicembre una gita a Venezia proprio per andare a gustare questa specialità della pasticceria veneziana che, secondo quanto riferito, sarebbe molto conosciuto e apprezzato tra i buongustai della Repubblica marinara. Che la figura di Sant'Ubaldo sia legata da secoli a Venezia è comprovata anche da elementi storici sulla cui attendibilità non possono essere sollevati dubbi. A Venezia ci sono stati per secoli una chiesa, con tanto di parrocchia e un ospedale dedicati al nostro patrono. Racconta il Corner essere stata la chiesa, allora intitolata a Sant'Agata- è scritto nelle cronache veneziane - fatta edificare dalle famiglie patrizie dei Giusto e dei Tron nel 1088; bruciata nell'incendio del 1105, fu in seguito reinnalzata, ampliata con l'aggiunta della cappella maggiore e promossa a parrocchia. Per la vicinanza di un ospedale fatto erigere dai coniugi Tommaso e Lorenza de Matteo da Firenze tra la fine del XIV secolo e i decenni iniziali del secolo successivo intitolato a Sant'Ubaldo, vescovo di Gubbio, la parrocchia cominciò a denominarsi con la doppia intitolazione di Santi Agata e Ubaldo, adottando tuttavia a partire dal Cinquecento la sola denominazione di Sant'Ubaldo. Demolita per essere riedificata nel 1735, la chiesa fu nuovamente aperta al culto nel Nel 1807 la parrocchia fu soppressa e concentrata in quella di San Giacomo dell'orio, e la chiesa demolita. Euro Grilli Matteo Andresini è stato il primo direttore dell'oratorio Don Bosco dopo la rinascita. OggiilcomplessodiviaMassarelli compie 10 anni da quando ci fu la dipartita delle suore salesiane impossibilitate a continuare il proprio lavoroagubbionel2002.andresini racconta la filosofia del progetto: Avvertimmo l'esigenzadiaverenelcentrostorico uno spazio libero dove i ragazzi potessero crescere. Uno spazio che a Gubbio non c'era e non c'è, se non nella nostra realtà. Luogo in cui i ragazzi possono trovare eimparareacontaresudiun tessuto di buone relazioni seguiti da giovani animatori. Nelle nostre intenzioni era ed è chiara la volontà di aprire un luogo di creatività e di espressione, dove ognuno può trovare disponibilità e ascolto, fiducia e possibilità di esprimere ciò che ha dentro nella musica, nello sport, nel teatro... Un luogo di chiara identità cristiana, ma dove non serve nessuna tessera. Uno spazio molto bello, mi auguro che resti a disposizione della comunità. Dopo la partenza della salesiane, il vescovo Pietro Bottaccioli, ha voluto raccogliere la loro ereditàdandoinmanoaungruppo di giovani animatori, la creazione di un nuovo oratorio Don Bosco. Inizialmente erarivoltoairagazzitrai14e i 19 anni, oggi arrivano, in particolare in estate, anche bambinidaitreanniinsu. Il nostro oratorio dal prosegue Andresini- con l'avvio del progetto Un Oratorio a dimensione familiare approvato dal vescovo Mario Ceccobelli, è abitato da famiglie che dedicano ciascuna cinque mesi della loro vita alla gestione dell oratorio e dunque all'accoglienza dei giovani. A novembre l'oratorio sarà interessato da un lavoro di ristrutturazione, finanziatodallaceiconifondi dell'8 per mille, per rendere i locali e gli spazi esterni più accoglienti ed efficienti. Duranteilavori,leattivitàsisvolgeranno nella parrocchia di San Domenico a San Martino, per poi riprendere prima dell'estate negli spazi di via Massarelli. Sabato 20 e domenica 21 ottobre le celebrazioniperi10annidivita.sabato alle 17 nell ex refettorio della Sperelliana si terrà l'incontro Educare: emergenza e speranza. Relatori don Nicolò Nelle foto alcuni momenti delle celebrazioni fatte nel 2008 quando l oratorio venne riaperto dopo alcuni lavori Anselmi, direttore del servizio nazionale per la Pastorale Giovanile e don Carlo Nanni, magnifico rettore della Pontificia Università Salesiana. Domenica 21 dalle 15 festa in oratorio e conclusione con il vescovo Ceccobelli per un momento di preghiera.

10 10 Giovedì18ottobre 2012 TuttoGUBBIO

11 Tutto GUBBIO AMARCORD Giovedì 18 ottobre Due immagini di Gaetano Bettelli, scomparso proprio pochi giorni fa e sepolto, per suo volere, con la divisa da ceraiolo. Qui lo vediamo mentre cura amorevolmente la statuina di San Giorgio(Photo Studio) Roberto Minelli Con la scomparsa di GaetanoBettelliseneèandatoun uomo come pochi devoto alla sua città. Un personaggio che nell arco della sua vita hadatodavverotuttosestesso per Gubbio, mostrando una passione straordinaria perlecosedicuisièoccupato.émortoall'etàdi85anni, gran parte di questi trascorsi a custodire con la massima cura la chiesetta dei Muratori e - soprattutto - i Santi dei Ceri, per i quali nutriva una speciale devozione. A ricordare la sua figura Angelo Lauri, che negli ultimi anni (perlaprimavolta nel 1997) ha affiancato Gaetano nel ruolo di custode della chiesetta: Che personaggio - haaffermato-di lui voglio sottolineare in particolarmodoladevozione, il rispetto el umiltàconcuisièoccupato dei Santi. Aveva per loro una vera e propria venerazione, caratterizzato da una cura quotidiana, un rapporto speciale. L aspetto che mi sorprendeva maggiormente è l entusiasmo che aveva. In fondo, da una persona che svolge più o meno gli stessi compiti nello stesso luogo da40-50anniuno si attende che lofaccia per abitudine e Personaggi Angelo Lauri, al suo fianco negli ultimi anni, ricorda lo storico custode della chiesetta dei Muratori Passione,devozioneeumiltà CosìhavissutoGaetanoBettelli Disolitounapersonachesioccupaperannidellastessa cosalofaperabitudine.ilsuoentusiasmoeraincredibile,tuttiigiorniandavaavederesetuttofosseaposto che consideri l attività una sorta di routine. Tutt altro, non c era giorno che Gaetano non passasse in chiesetta per vedere se tutto fosse a posto: aveva una cura maniacale per i dettagli, dai fili di ferro alle lampadine della barella su cui poggiavano le sta- Sangiorgiaroverace è stato Capodieci del Cero guerriero nel 1974 tuine.credocheisuoimeto- di abbiano portato a benefici per i prossimi 100 anni. Lauri menziona poi un episodio specifico:"nel 2009 Gaetano stava poco bene e non ha potuto essere presente il 15maggio-haricordato-mi sono quindi occupato personalmente della ricerca del vino per le ampolline della messa, che peraltro non può contenere conservanti. Dopo una ricerca non proprio agevole sono riuscito a trovare da un contadino un ottimo rosso. Ero dunque soddisfatto, ma nei giorni successivi alla Festa incontrai Gaetano, che nel frattempo si ristabilì,emidisse: Giustotecercavo, volevo sapere chi ha messo quel vino rosso nell' ampolla, durante la messa ci vuole il vino bianco. Aveva vistoleimmaginienonpoteva 'tollerare' una simile imprecisione, a testimonianza della sua cura per i dettagli. DiunacosaAngeloèsicuro: Qualora fossi io a raccogliere l eredità di Gaetano cercheròdiportareavantiisuoi insegnamenti: tengo molto al mantenimento delle tradizioni e dobbiamo far tesoro dei messaggi dei nostri antenati. Gaetano Bettelli verrà ricordatopureperlasuafedeceraiola; sangiorgiaro verace alzò il Cero guerriero nel 1974, dimostrando sempre una passione genuina. Fu una figura di riferimento anche per la Processione del Cristo morto, facendo parte della Confraternita di Santa Croce: anche in questo caso sièpresocuradellachiesae degli oggetti e simboli utilizzati per la stessa Processione.Seneèandatoa85anni, malasuaenergiadovràessereperforzadicoseunesempioperipiùgiovani.

12 12 Giovedì18ottobre 2012 SPETTACOLI& CULTURA TuttoGUBBIO I giovani di Torre dei Calzolari immortalati durante un esibizione Guido Giovagnoli Loris Righi, 19 anni. Elena Antonini, 13 anni. Entrambi di Torre dei Calzolari. Due baby talenti legati anche da un filo sentimentale. Non c'entrano questa volta il calcio, il volley, il basket.èilcantoliricoche li accomuna in un percorso appena avviato. Non semplice, ma affascinante, dai risvolti culturali di assoluta valenza. Loris ci racconta che Sindapiccolohoavutola passione per il canto. Ho cominciato con la musica leggera, poi casualmente la soprano Lucia CasagrandeRaffimihaascoltatoevidenziando una certa mia predisposizione alla lirica con una voce cosiddetta tenorile. Sto ereditando quella che è una tradizione familiare. In casa da sempre sono appassionati dello stile classico della musica. Così Loris ha deciso di provarci. Alle spalle già significative esperienze: Insieme con Elena (Antonini ndr) ci siamo esibiti nel2009enel2010neiconcerti di inizio e fine anno scolastico all'its Cassata e al liceo Mazzatinti insieme al tenore Enrico GiovagnolieallasopranoLuciaCasagrande Raffi. Nel 2012 ho preso parte al concerto Note di solidarietà diretto dal maestro Stefano Ruiz. Una bella esperienza non In primo piano Loris Righi, 19 anni ed Elena Antonini, 13 anni Protagonisti Due giovani di Torre dei Calzolari raccontano la loro esperienza tra ambizioni e sogni nel cassetto nel difficile mondo della lirica IlbelcantodiLorisedElena sognandocarusoelatebaldi dimenticando che i fondi sono stati devoluti per sostenere una persona malata del nostro territorio. Da qualche settimana, sempre con Elena, siamo ospiti della trasmissione Bianco-rosso-blu condotta sulla piattaforma Sky da Euro Grilli ed Erika Barbetti dove in ogni puntata proponiamo dei brani. Esperienze che camminano in parallelo con il percorso che Loris sta affrontando, quello del conservatorio, nello specifico al conservatorio Francesco Morlacchi dove è appena entrato a seguito di un esame tosto. Domanda d'obbligo. Il sogno nel cassetto di Loris Righi? Arrivare a interpretare i ruoli più complessi del repertorio romantico e drammatico dell'800. Magari cercando di emulare qualcuno Emulare è una parola grossa, certo unriferimentocel'ho.èenrico Caruso, il tenore per eccellenza, il capostipite della voce lirica. Il canto lirico una passione non certo usuale tra i giovani. Cosa ti dicono i tuoi compagni, i tuoi coetanei? Non nego che mi guardano con un occhio particolare. In città e nel mondo della scuola in genere non c'è una cultura formativa in tal senso. Ma spesso hanno anche parolediammirazioneelacosa mi fa piacere. Da Loris a Elena. Frequentalaterzamedia. Treanni fa-cidice-partecipaiapiccoli musical con un proget-

13 TuttoGUBBIO Lui: Orapenso al conservatorio Lei: Per adesso èsolouna passione, ma mio nonnoèdi Busseto...lìè nato Giuseppe Verdi to scolastico. L'insegnante era Sabrina Morena. Lei sentì una particolarità nella mia voce ritenendola non adatta alla musica leggera. Mi disse che avevo una voce scura come timbro.almomentononsocome definirmi, forse una voce sopranile. Ho fatto appe- naunmeseemezzodiliri- ca. Vista la mia giovane età, l'insegnante Lucia Casagrande Raffi ha detto di aspettare per sviluppare una determinata e particolare caratteristica. Elena già vanta diverse esibizioni oltre a quelle fatte insieme a Loris: Ricordo l'esperienza da solista nel Requiem di Fauré a Fermignano con il maestro Massimo Sabatini. Poi un concerto con Sabrina Morena dedicato alla Madonna, altri concerti con la corale, concorsi di musica leggera. Cosavuolfare dagrande Elena? Voglio aprirmi più di una porta, nella vita ci devono essere alternative. Per ora penso alla scuola, agli studi superiori dopo le medie. Magari proverò il percorso del conservatorio e dell'accademia, ma diamo tempo al tempo. Per ora vivo il canto come una passione. L'idolo di Elena? Renata Tebaldi. Come per Loris, questa passionetraisuoiamiciecoetanei ha destato curiosità. A questa età generalmente pochi o nessuno sanno cosa è la lirica. Non piace e basta. Ed è comprensibile. Poi c'è quel pubblico che francamente non conosco che mi apprezza sostenendomi in questa passione. E a casa? Tutti contenti. Sai, mio nonno è di Busseto, il paese natale di Giuseppe Verdi. SPETTACOLI& CULTURA Giovedì 18 ottobre Ilrestauro L intervento nella chiesa di Colpalombo grazie agli abitanti e al professor Baldinucci Nuova vita per la Madonna del Trebbio Era un desiderio di don Giuseppe Borio Anna Maria Minelli L affresco nella chiesa del Trebbio da poco restaurato è attribuito a Matteo da GualdoFotoGavirati È tornato a nuova vita, grazie all impengo di una intera comunità e all interessamento in prima persona del professor Amedeo Baldinucci. É l affresco della Madonna deltrebbiochedaalcunigiorniè tornato a risplendere nella omonima chiesetta di Colpalombo. L affresco raffigura la Madonna in trono con il bambino, gli angeli e due santi, Sant Ubaldo e probabilmente San Sebastiano (entrambi protettori contro la peste) o San Secondo. L opera è stata attribuitaamatteodagualdoerestaurata rispondendo anche al desiderio di don Giuseppe Borio, per anni parroco a Colpalombo e poi a Padule. Don Giuseppe me ne parlò poco tempo prima di morire-raccontabaldinucci-midisse del desiderio di farlo restaurare ed io non ho dimenticato le sue parole, considerandole un impegno morale. Quando poi finalmente vidi l affresco, accompagnato da Simonetta Cavallari del consiglio parrocchiale e dal parroco don Bruno Olivastri, mi resi conto della sua bellezza e importanza. L affresco è venuto alla lucenel 1981quando ci fuun crollo parziale del tetto nella chiesetta, trasformata in rimessa per gli attrezzi. All epoca don Giuseppe grazie al contributo degli abitanti sidiede da fare per la ristrutturazione della cappella. Quindi dal 1981al1983cifuunprimointervento sull affresco eseguito dal professor Ennio Boccacci di Valfabbrica. Nel 2009 in qualità di consigliere comunale presentai un interpellanza sulla questione e grazie anche all interessamento diluciopanfilieditizianabiganti della Sovrintendenza è stato effettuato il restauro dal 2010 al 2012 dalla Ikuvium. Un opera pregevole attributita a Matteo da Gualdo, già dal professor Enzo Storellinel1992epoidalladottoressa Biganti, databile tra il ed il Sull affresco inoltre era attaccata una moneta d argento con la dicitura Federico cons quindi anteriore al 1473 perchè poi le monete riportano la dicitura Federicus dux. La monetina testimonierebbe ulteriormente che l affresco è stato eseguito sotto i Montefeltro edata anche la grandezza (2 metrie20centimetripartealtadella lunettae3metrie10quella inferiorie) si pensa possa essere stato commissariato dagli stessi Montefeltro. Del resto le zone di Petroia, Colpalompo, castello di Magrano erano scelte da Federico per la caccia. L affresco è stato riconsegnato alla frazione lo scorso sabato 6 ottobre Una bellissimafestacontuttigliabitantiegli stendardi alle finestre. Va sottolineata la tenacia della comunità di Colpalombo che ha seguito passo passo il restauro, dimostrando grande attenzione e civiltà.

14 14 Giovedì18ottobre 2012 GLI SCATTI TuttoGUBBIO Inserisci il tuo scatto nella nostra 1996, Edilcemento campione al Pucciarini Ecco l Edilcemento campione il 25 giugno 1993 nella XII edizione del prestigioso torneo Egidio Pucciarini di Ponte Pattoli, nella categoria Esordienti. Nella finalissima sconfitto ai rigori il Gualdo 5-4. In piedi da sinistra: Emanuele Borsellini, Giorgio Bagnoli, Francesco Morelli, Federico Ragni, Francesco Cecchetti, Roberto Minelli, Alessio Casagrande e il mister Luca Tittarelli. Accosciati da sinistra: Moreno Manucci, Roberto Biccheri, Giorgio Bellucci, Marco Fabbretti, Giovanni Mancini, Valentino Pauselli e Riccardo Radicchi. Dono alla casa Santa Lucia La Carifac ha donato una cinquantina di computer per bambini alla casa famiglia Santa Lucia diretta da madre Dorotea Mangiapane. Alla cerimonia erano presenti, oltre a madre Dorotea, Enrico Doni, direttore generale della Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana ed Enrico Liviero, capo area Umbria Carifac. Alla Vittorina in festa Piùdi3000presenzeperla Festa della Gioia dello Stare Insieme organizzata da Fantasylandia col supporto di tante associazioni alla Vittorina. Protagoniste le scuole con il concorso San Francesco a Gubbio. I ragazzi dovevano realizzare disegni e vari lavori sulla figura del santo. Primo premio per l abilità nell esecuzione tecnica alla 5 della primaria di Madonna del Ponte. Primo premio per l originalità e la resa cromatica alla4 dellaprimariadisanmartino. Primo premio per l articolazione dei concetti inerenti al tema proposto alla 5 della primaria di Scorcello. Il ricavato (2milaeurocirca)perlacasafamigliaFoyerCanCaninCongo. Agostinelli-Menichetti ok! Francesco Tironi si è aggiudicato il Trofeo Novarossi /8. Nella categoria minore 1/10 grandissimi i due piloti di casa. Primo Daniele Agostinelli, secondo Matteo Menichetti per la gioia dei loro familiariedeitifosiaccorsinumerosiinpista. SantaMaria,ilconcertofailpieno Si è tenuto domenica nella chiesa di Santa Maria al Corso il concerto promosso da Bottega di Euterpe, Itis e Mazzatinti. Sulla scena il soprano Francesca Bruni, il tenore Enrico Giovagnoli, il baritono Giulio Boschetti, al violino Federico Micheli, al violoncello Roberto Boarini, al pianoforte Paolo Paniconi. Presenti anche i migliori allievi di canto lirico della Bottega di Euterpe (soprano Sara Saldi, soprano Valeria Fratini del Conservatorio, soprano Elena Antonini, tenore Loris Righi del Conservatorio) e il soprano Noemi Umani del conservatorio di Firenze.(Foto Gavirati) L Utopia della Città agli Arconi Rimarrà aperta fino al 20 ottobre presso la Sala degli Arconi in via Baldassini la mostra L Utopia della Città. L esposizione che, nata a Urbino,concludeilsuoitinerarioaGubbiononvuoleessere,dilàdei possibli rimandi, una rivisitazione dell idea rinascimentale di città, ma vuole riflettere sul concetto contemporaneo di quella.(foto Gavirati)

15 Tutto GUBBIO Giovedì 18 ottobre

16 Rubriche 16 Giovedì18ottobre 2012 Lo sapevate che molti eugubini si radunano per giocare a la petanque? Il vitello d oro a......aungruppo di santantoniari Tanti auguri a... TuttoGUBBIO Ilaria auguri a Ilaria Allegrucci cheil16ottobre ha compiuto 12 anni Con affetto dai genitori, dalla sorella Chiara edainonni Tuttiinsiemeagiocarea lapetanque. Anche a Gubbio è scoppiata la passione per questo gioco, praticato da qualche tempo da un gruppo di amici presso il laghetto di Camporeggiano(vedi foto Gavirati), nella proprietà dei Terradura.Checos èlapetanque?ungioco francese, molto simile alle nostre bocce, nato nei sobborghi di Marsiglia nei primi del 900. Le differenze? Si gioca da fermi restando con i piedi uniti, con il pallino ( le cochonnet ) lanciato a una distanzatrai6ei10metri:vincechi arrivaprimaa13punti.chihagià provato a giocarci si sta rendendo conto di come tale disciplina sia coinvolgente e capace di veicolare sincera amicizia. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Carlo Cicci al Hanno detto che... Graziano Cappannelli I Il consigliere dell Italia dei Valori: Il sindaco in varie circostanze ha dichiarato che la scelta di Merli è derivata dalla necessità di elevare il livello politico e tecnico della giunta. Dunque, indirettamente ed educatamente, il sindaco scredita la sua giunta e ammette i suoi errori nella scelta delle nomine assessorili. Graziano Cappannelli II Merli non è più nemmeno espressione di un pezzo del suo partito, i Democratici, in cui si riconosceva. Più volte hanno dichiarato che prima si deve cambiare il modo di far politica, poi si fanno gli assessori. Dunque, Merli è stato nominato e risponde solo al sindaco. Come può invertire la marcia di quest amministrazione?. Andrea Smacchi Sulla proposta di variante Fossato di Vico-Perugia. Su un tema così importante occorre evitare atteggiamenti trionfalistici e/o polemici. Pensare di lasciare al Ministero dei trasporti la scelta, rispetto a una questione centrale per il futuro della nostra regione, come proposto dal comitato Ultimo Treno sarebbe un segnale di debolezza. Elisabetta Bedini Sulla presentazione in Provincia del progetto di educazione stradale Guida la vita : Coinvolgerà studenti dai 5 ai 18 anni. Si terranno lezioni su guida sicura, rispetto delle regole, senso di responsabilità, conoscenza del codice della strada, effetti dell abuso di alcol e droga. Michela Tinti In un momento di crisi, partecipare a bandi europei vuol dire opportunità di inserirsi in partenariati commerciali, tecnologici e prodottivi con altre imprese ed enti. Gli enti locali hanno il dovere di promuovere tutti gli strumenti e le opportunità esistenti a favore delle imprese. La Destra Sull incontro di giovedì 18 ottobre alle 12 presso il Relais Ducale: Ospite il segretario nazionale Francesco Storace. Verranno presentate le proposte portate avanti in consiglio comunale dalla Federazione cittadina del partito: mutuo sociale, distacco da Equitalia per incassare i tributi locali, test antidroga per gli eletti nelle istituzioni. Il gioco de la petanque, una sorta di bocce francesi, ha conquistato diversi eugubini, che da qualche tempo si radunano nel laghetto di Camporeggiano. Caratteristica della disciplina è che si gioca da fermi restando con i piedi uniti Motivazione: un gruppo di santantoniari è in procinto di partecipare auncorsodiformazionedelpersonale per la manipolazione del cibo. La sede scelta è quella del Cesvol nella zona dell ex Seminario. Arrivanoalle9delmattino,manonc è traccia degli insegnanti. Decidono di aspettare fino alle 9,30. Poi vengono a sapere che il corso si tiene invece al Centro della Gioventù. Provanoauscirematrovanoilcancello chiuso a chiave. I telefonini non prendono e il nervosismo cresce. Poi ecco arrivare un signore che apre e dice loro... Sete proprio santantoniari, sempre chiusi dietro. Promossi Tania Ragnacci Inizio col botto per la formazione femminile eugubina di volley che, in casa, ha travolto per 3-0 l Immobiliare Chiusi nel campionato di serie C. Sugli scudi, nella squadra allenata da Mattoni, la forte Tania Ragnacci che ha messo a segno ben 18 punti trascinando le compagne al successo. Casagrande e Mischianti Soddisfacente quinto posto per l Aps Gubbio Lenza Eugubina nel trofeo A4 di pesca al colpo. Vittoria ai Cannisti Sportivi Cagli, seconda la Quintana San Marco, terzo il Goldenfish. A livello individuale tra i primi quindici Giuliano Casagrande (12esimo) e Giorgio Mischianti (13esimo). Gubbio ti aspetta Conclusa la 3 edizione dell assise italiana dell ospitalità organizzata dalla Regione Umbria con la Provincia di Verona a Torri del Benaco. Protagonista anche la nostra città nei Casi di eccellenza nell accoglienza turistica. Riconosciuto il carattere di buona pratica a livello nazionale del progetto di promozione Gubbio ti aspetta. Un sabato tutto da dimenticare per un gruppo di santantoniari alle prese con un corso Hccp Costretti a disavventure per tutta la mattinata e a subire anche la battuta ironica Bocciati Guidatore maleducato Brutta sorpresa per una donna eugubina che ha trovato l automobile, parcheggiata sotto casa, con una grossa bozza e tanto di segni di un altra macchina. Inutili le ricerche del colpevole defilatosi senza riparare al danno. Un incidente ci può stare, il non farsi vivo per riparare la questione no. Schiamazzi notturni Segnalazioni dicono di reiterati schiamazzi notturni nello scorso fine settimana nel centro storico: Stava albeggiando, quando dalla nostra casa si udivano chiaramente cori e canti. Talvolta può anche accadere ma non è la prima volta che succede il sabato sera. Ladri in azione Ignoti nella notte tra lunedì e martedì scorso, ai confini tra Umbria e Marche, in località Tranquillo di Pontericcioli, hanno danneggiato un paio di macchine parcheggiate nei pressi delle abitazioni. In uno dei due mezzi sono stati rubati occhiali da vista e occhiali da sole. Andrea ad Andrea che il 18 ottobre compie 4 anni dai genitori Pierluigi e Lucia, dai nonni e bisnonni Alessandro Sandreani Orfeo e Maria il 27 ottobre Orfeo e Maria festeggiano le nozze d oro Tantissimi auguri dai nipoti Naveen e Kripa Laura auguroni dalle amiche alaura cheil18ottobre festeggia il compleanno tanti auguri ad Alessandro Sandreani cheil20ottobre compie 33 anni Un abbraccio dai tifosi rosssoblù auguroni a nonno Piero cheil30ottobre festeggia 80 anni Piero Con affetto figli e nipoti Per fare gli auguri invia una mail a

17 Appuntamenti Giovedì L INIZIATIVA Sabato 20 ottobre Rum e cioccolato Il 20 ottobre, alle ore 17,00, la sala Trecentesca ospita del Comune una manifestazione che vede protagonisti i rum, importati da Silvano Samaroli, accompagnati dal cioccolato artigianale di Claudio Corallo. La manifestazione è nata in sinergia tra l'azienda Samaroli, la delegazione Ais di Gubbio, l enoteca Calzuola di Gubbio, Heres spa, con il patrocinio del Comune. La manifestazione, di carattere culturale, è rivolta a tutti: appassionati, curiosi, e addetti ai lavori. La partecipazione all evento è solo su prenotazione fino aunmassimodi60posti.aognipartecipante verrà fatto omaggio dei bicchieri esclusivi Samaroli utilizzati per la degustazione. Il costo di partecipazione è di 20 euro (18 per i soci Ais). Per prenotare telefonare a oinviare un a it. LA MOSTRA Da sabato 20 ottobre Vibranti cromie Il trecentesco Palazzo del Bargello ospita dal 20 ottobre la mostra bi-personale Vibranti cromie degli artisti Luca Rampini e Roberto Garbarino, esposizione che resterà in città dper tuttoilperiodonatalizio,finoal6gennaio. Due artisti lontani per formazione e per spirito ma vicini nell'approccio coloristico al paesaggio e alla natura. La mostra è visitabile dal venerdì alla domenica e nei festivi nei seguenti orari: dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Per informazioni è possibile contattare i numeri telefonici e ,oppure scrivere a palazzodelbargello. IL BANDO Tutto GUBBIO Giovedì 18 ottobre Insegnanti Un vademecum per chiarire al meglio il funzionamento del concorso pubblico per il personale docente di scuola materna ed elementare. È quello che intende mettere a disposizione, nei prossimi giorni, la sezione eugubina dell'associazione italiana maestri cattolici (Aimc). Con il decreto 82 del 24 settembre scorso, la direzione generale per il personale scolastico del ministero dell'istruzione ha indetto i concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente nelle scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di I e II grado. Fino al 7 novembre prossimo, i candidati possono presentare domanda di partecipazione- esclusivamente via Internet - al concorso in una sola regione. L'Aimc di Gubbio ha organizzato una riunione preliminare per chiarire i contenuti e le modalità del bando di concorso. L'appuntamento è per giovedì 18 ottobre alle ore 17,30 presso le sale inferiori del seminario Beniamino Ubaldi in via Perugina. LA FESTA Sabato 27 ottobre Classe 1972 a rapporto Dal tramonto all alba a Coldimolino (Country House). Festa grande per la classe 1972 chetagliailtraguardo dei 40 anni. Appuntamento sabato 27 ottobre. Prenotazioni entro e non oltre sabato 20 ottobre. Per info: Paola Bernabucci , Gianluca Palazzari , Marco Ferranti , Gianluca Dragoni , Michele Caldarelli , Paola Nuti L INCONTRO Giovedì 25 ottobre La scuola dei bambini I bambini e le bambine: se solo li ascoltassimo! Non è colpa delle insegnanti, non è colpa delle famiglie, non è colpa del personale scolastico se la scuola si è ridotta così... ma è necessario trovare delle soluzioni. Così Gianluca De Gennaro del laboratorio di filosofia La Città d'oro presenta il primo incontro dal titolo: La scuola dei bambini. Appuntamento per giovedì 25 ottobre alle ore 20,45 all hotel Beniamino Ubaldi. Ingresso gratuito. ENPA Tuttoilmesediottobre Sterilizzazione gatte Prosegue la campagna di sterilizzazio- neperlegatte.apromuoverlapertut- to il mese di ottobre è l Enpa, grazie alla disponibilità di un veterinario di Gubbio. Per prenotare la sterilizzazione ci si può rivolgere al numero dell Enpa ARBITRI Iscrizioni sino al 31 ottobre Corso La sezione arbitri Carlo Angeletti comeognianno,organizzauncorsoper per arbitro di calcio della Figc. Da qualche anno l'aia ha inteso armonizzare lo svolgimento dei corsi su tutto il territorio nazionale, aprendo le iscrizioniincontemporaneadal1al31ottobre. Al termine del corso i candidati dovranno sostenere una prova di ammissione che prevede dei test scritti ed orali sul regolamento del gioco del calcio ed un test di idoneità atletica. Per ogni informazione è possibile contattare la sezione al numero telefonico dalle ore 17,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì, oppure è possibile utilizzare la mail aia-figc.it. SOLIDARIETÀ Sabato 20 ottobre Per il Burkina Faso Sabato alle ore 20,00 presso il Cva di Semonte si terrà la sestafesta di Solidarietà per il Burkina Faso. Alle 20,30 la cena, alle 22,30 musica e ballo con il Trio Baracca, Giordano e quelli del Ballo. L iniziativa è organizzata dall associazione L impegno. CARITAS Tuttiilunedìegiovedì Spazio Donna È ripartito lo Spazio Donna, progetto della Caritas in collaborazione con la cooperativa Il Sicomoro. Un luogo d incontro tra donne e occasione per fare lavori manuali, confrontarsi, fare ginnastica e tanto altro... Appuntamentotuttiilunedìegiovedìdalleore 16,00 alle ore 18,00 presso il seminario diocesano in via Beniamino Ubaldi. Stanno intanto ripartendo anche i corsi di lingua italiana della Caritas, tutti i lunedì presso il centro pastorale di San Filippo in via Cairoli. Ore 17,00: corso 2 livello, ore 17,30: corso base. Per informazioni e iscrizioni contattare la Caritas diocesana (piazza San Pietro, 7 dal lunedì al sabato, 9,00-12, ). Sott occhio 18 ottobre Domenica la Corri Gubbio Corri Gubbio La corsa podistica èarrivata alla 16esima edizione Si correrà nel centro storico Quest anno è valida anche come campionato nazionale Endas di mezza maratona Domenica 21 ottobre con partenza dalle ore 9,30 ritorna la Corri Gubbio, manifestazione podistica su strada di 21,097 chilometri e 10 chilometri competitiva, di 10 e 5 chilometri non competitiva. La gara sui 21,097 chilometri è valida anche come campionato nazionale Endas (Ente nazionale democratico di azione sociale) di mezza maratona. La rassegna, rrivata alla 16esima edizione, che ha conosciuto una costante crescita, è organizzata dall associazione Gubbio Runners col patrocinio del Comune.LaCorriGubbiosipuòannoveraretrale più importanti manifestazioni podistiche in Umbria con un notevole risalto a livello nazionale. Nell orgnizzazione vengono coinvolte altre associazioni: Gubbio Soccorso per l assistenza medica e l associazione Vespa Club per il controllo del percorso e altre associazioni (Associazione nazionale carabinieri in congedo) per presidiare tutti gli incroci eper rendere così più sicura lagara per tutti gli atleti. Fiorisce la musica classica Si svolgerà venerdì 26 ottobre alle ore 17,00, presso l'aula magna dell'its Cassata, il primo incontro del progetto Fiorisce la musica classica. Il progetto, giunto alla quinta edizione, nasce da una collaborazione tra l'itse lascuola comunaledi musica ed è rivoltoatuttalapopolazione,ancheacolorocheper la prima volta si avvicinano alla musica lirica e classica.infattiivariincontrisisvolgonoinformadiascolto guidato effettuato dal professor Lucio Vinciotti con un linguaggio semplice e di facile comprensione. La visione delle varie opere avviene con l'utilizzo disottotitolichesonodigrandeaiutoperseguirela trama dell'opera stessa. La sala inoltre ha un'ottima acustica. Questo il calendario completo degli incontri: Così fan tutte (Mozart) venerdì 26 ottobre, La vedova allegra(lehar) venerdì 23 novembre, L'elisir d amore (Donizzetti) venerdì 25 gennaio, Madama Butterfly (Puccini) venerdì 22 febbraio, La Bohème (Puccini) venerdì 22 marzo, incontro dal vivo venerdì 19 aprile. L ingresso è gratuito. l Oroscopo della settimana DIRETTORE RESPONSABILE Luca Mercadini EDITORE GRUPPOCORRIERES.r.l.-sociounico Amministratore unico Rocco Girlanda Sede: PERUGIA- Via Pievaiola 166 F-6 REDAZIONE GUBBIO- Via Perugina(Centro La Maddalena) Tel Fax La vostra esuberanza affettiva vi aiuterà a connettervi con la persona amata. Siate fiduciosi e confidate le vostre emozioni: il rapporto ci guadagnerà. Sapere di avere qualcuno che vi pensa è fondamentale affinché voi riusciate a vivere sereni.inquestigiorni,nonvimancherà l'appoggio di chi amate. Nel rapporto di coppia troverete un rifugio rassicurante e accogliente. La persona amata saprà comprendervi e insieme assaporerete i piaceri dell'eros. La vostra naturale calda passionalità sarà accentuata dal bel Marte. Vi sentirete ricchi di sentimenti da condividere con la persona amata. Gli astri non collaborano, perciònonèconsigliabilemetterviafarediscussioniconilpartner, nonostante la polemica vi tenti molto. In questo periodo, saprete dimostrare una grande capacità di abbandono e una coinvolgente sensualità che stupiranno anche il partner più smaliziato. CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ PUBLIKOMPASS S.p.A. GUBBIO- Via Perugina(Centro La Maddalena) Tel PERUGIA- Via Pievaiola, 166 F-6 Tel FOLIGNO- Via Oberdan, 16 Tel TERNI- Piazza del Mercato, 8 Tel STAMPA Rotopress International s.r.l.- Via Brecce- Loreto Registrazione Tribunale di Perugia n. 5 del 24 gennaio 2001 La sfera affettiva, protetta dalle stelle, vi darà belle soddisfazioni. Otterrete dal partner le rassicurazioni di cui avete il bisogno per far crescere il rapporto. L'astro dell'amore vi invita al piacere e alla seduzione. Vi sentirete ricchi di sensazioni e sentimenti che vorrete condividereconlapersonadelcuore. Complicità e confidenza totale sono alla base del vostro rapportodicoppia.inquestigiorni, Venere accentua la vostra intensa sensualità. Qualche problema di comunicazione potrebbe sorgere se vivete un rapporto difficile. Per gli altri, la settimana scorre serena. Ancora alti e bassi emotivi vi impediscono di trovare con la persona amata quell'accordo acuiambite.versoilfinesettimana, si schiarisce il cielo. Momento complicato per la vita amorosa di parecchi di voi. Potrebbero venire in luce questioni che riguardano il vostro rapporto di coppia.

18 LetterealDirettore 18 Giovedì18ottobre 2012 La puntualizzazione Non ci siamo dimenticati di Maurizio Filippetti Ho letto la lettera inviata da Claudio Righi al suo giornale. Come presidente della Famiglia dei Ceraioli di San Giorgio sono tenuto a rispondere e spiegare. Credo che la lettera sia stata scritta nell immediato della scomparsadimaurizio,secosì,tuttoèfruttodi una scarsa informazione, che cercherò di colmare sinteticamente. Da tempo il consiglio direttivo di questa associazione, dopo varie delibere, ha deciso di non affiggere più manifesti funebri (se non in rarissime occasioni e ragioni), sostituendo il tutto, con l'invio ai familiari di una lettera ufficiale e autografa, i cui contenuti variano per ognuno di loro. Questo, perché si èritenutopiù consono epiù vicinoai sentimenti dei congiunti. Ove possibile, si partecipa alla santa messa di commiato, stilando i cartelli in suffragio presenti in chiesa durante la funzione e devolvendo la cifra in beneficenza. Ogni anno, nel giorno di San Giorgio, 23 aprile, durante la messa per i nostri ceraioli defunti,viene consegnata una pergamena a ricordo, ai familiari degli scomparsi in quell'anno.questoèquellocheèstatofattoe sarà fatto per ricordare Maurizio. Questo è quello che è stato fatto per gli altri sangiorgiari defunti. Questo è quello che ho fatto e sono tenuto a fare, nel rispetto delle decisioni del consiglio direttivo. Conoscevo benissimo le condizioni di salute di Maurizio così come conoscevo le sue passioni, che erano tante, il suo amore per San Giorgio. Mi legano alla famiglia Filippetti, Calzuola e Righi, ricordi, amicizie, parentele e altro. Non solo come sangiorgiaro. Spero che queste mie parole siano servite a fare un po' di chiarezza nell'animo di Claudio. Spero, soprattutto, che servano alle persone, a causa di scarsa informazione, a emettere giudizi obbiettivi e benevoli. Un abbraccio affettuoso. Enzo Panfili, presidente della Famiglia dei Sangiorgiari L omaggio Tiziana, ogni anno sempre mille emozioni Peril14esimoannoconsecutivograzieaun gruppo di amiche stupende sièsvoltopressoilcampettodicasamorcia Raggio un torneo di calcetto femminile in memoria di Tiziana Mosca, ragazza prematuramente scomparsail9marzo1999asoli23anni. Nella serata finale è stata consegnata alla famiglia la bellissima lettera che vi proponiamo di seguito. Grazie di cuoreatuttivoigina,maurizio,paola, Martina, Tiziana. Un altro anno, un altra finale, un altra serata insieme... e 1000 emozioni, sempre le stesse e sempre diverse. Questo trofeo è ormai una certezza... ci aspettiamo qui dopo le vacanze estive, è il nostro appuntamento fisso, con la voglia di stare insieme in un abbraccio grandissimo, stretto stretto intorno a Maurizio, Gina, Paola, Martina e Tiziana... e la nostra amica, il suo sorriso infinito impresso nei nostri cuori... alla fine del torneo si ringrazia chi ospita, chi ha organizzato e chi ha partecipato... ma il grazie più grande è tutto per lei. Grazie Tiziana. Sanità Ospedale, nessun allarmismo soltanto preoccupazione La Cisl da sempre ha caratterizzato la propria pressante azione sulla sanità locale impegnandosi per stimolare le istituzioni, i lavoratori e i cittadini al fine di operare per una conformazione definitiva dell'organizzazione dell' ospedale di Gubbio Gualdo Tadino che sia in grado di reggere l'impatto con la prossima riforma regionale della sanità senza subire declassamenti. A tale fine la Cisl è continuativamente intervenuta sulla razionalizzazione dei servizi con individuazione di specificità a valenza aziendale da ubicare nell'ospedale di Gubbio Gualdo Tadino; sul potenziamento dei servizi esistenti con iniziative che li collochino inreteconquelliregionaliedinparticolare con l'azienda ospedaliera di Perugia; sull adeguamento dei servizi storicamente rilevanti nella realtà eugubino-gualdese(riabilitazione cardiologia, emodinamica, fibrosi cistica ); sullo sviluppo di tutti i requisiti di attività per il pieno funzionamento del dipartimento di emergenza e urgenza; sull accreditamento, dotazione organica, piano assunzioni ecc. A tal uopo siamo convinti che la nostra azione ha sempre posto l'accento sul lavoro svolto dai dipendenti che, sottodimensionati, hanno dovuto sopperire alla mancanza di risorse umane garantendo i servizi e il raggiungimento degli obiettivi. Riteniamo che i dipendenti della Asl 1 Umbria non debbano essere di nuovo colpiti da tagli lineari mentre siamo ancora in attesa del rispetto delle pianta organica programmata all' apertura dell'ospedale, tale ottemperanza è stata più volte richiesta anche ai precedenti direttori generali susseguitesi nel tempo. A nostro parere a tutt'oggi risultano mancanti circa 15 figure fra i ruoli tecnici e amministrativi e, per quanto riguarda il ruolo sanitario, 5/6 figure mediche, circa 15 Oss, circa 5/6 infermieri e alcune unità delle altre figure professionali. La Cisl prende atto con soddisfazione di aver contribuito a far scendere in campo sul ruolo e sulle problematiche dell' ospedale di Gubbio Gualdo Tadino molti degli addetti... Dalla conferenza stampa del 26 settembre nulla è emerso sulle reali problematiche da sempre evidenziate dalla Cisl, mentre sono stati sciorinati solamente dati, peraltro parziali e non a 360, oltretutto senza che sia stato delineato un programma ben circostanziato sul futuro dell'ospedale di Gubbio Gualdo Tadino. Inoltre, le percentuali, sono sottoposte a soggettive interpretazioni, specie se non sono supportate dai dati preventivi e da quelli a consuntivo, dati questi, più volte richiesti dalla nostrasiglamamairesidisponibili.atal proposito ci sono sembrate dubitative le dichiarazioni della presidente Marini e dell'assessore Tomassoni sulle possibili future ricadute (emodinamica, Deu, ecc ) della riforma sanitaria regionale. La Cisl, pertanto, rinnova la sollecitazione a unire tutte le forze per affrontare le problematiche esistenti, sperando che anche questo contributo non venga etichettato come strumentalizzazione politica ed allarmismo... Giancarlo Bellucci Cisl Eugubino Gualdese Sanità: la replica Organico sufficiente e stabilizzato con assunzioni I vertici Asl 1 ritengono che l'organico sia ampiamente sufficiente a garantire iservizi.l'aslhaportatoavantiunprocesso di stabilzzazione importante dell organico con l'assunzione a tempo indeterminato di numerose professionalità. Ha provveduto a sostituire il personale assente e i servizi competenti non hanno mai riscontrato criticità d organico per la gestione dei servizi. L appello TuttoGUBBIO Gubbio Solidale cerca forze nuove peraiutarechièindifficoltàdisalute L'associazione ADA Gubbio Solidale è felice di accogliere altre associazioni al suo interno. Per questo abbiamo inviato una richiesta di adesione che dovrà essere compilata da tutte quelle associazioni che desiderano farne parte. Ricordiamo che Gubbio Solidale è una associazione che è nata a Gubbio nel 2011 su iniziativa di un gruppo di appartenenti ad associazioni del territorio eugubino. La volontà di portare avanti questo progetto nasce dall'esigenza che più di una volta si è presentata sul nostro territorio di prestare soccorso economico e organizzativo a famiglie in difficoltà per motivi di salute. Il coinvolgimento delle diverse associazioni aderenti, ognuna delle quali è radicata nel proprio ambiente e ne conosce le persone e le necessità, rende appropriato, mirato ed efficace l'intervento. L'associazione è volta a superare le difficoltà burocratiche e organizzative, a fornire consulenza specifica, a indirizzare, a snellire i processi, a fornire un supporto economico e umano alle persone in difficoltà per motivi di salute, difficoltà certa e verificata. Nella struttura dell'associazione è presente e ne costituisce l'elemento di forza e di distinguo, un comitato scientifico, formato da sanitari operanti nel territorio eugubino che valutano le richieste di aiuto sotto i diversi punti di vista: medico, organizzativo, economico, burocratico, insieme al consiglio di associazione, in modo da fornire risposte sicure ed efficaci. Se c'è qualche associazione che desidera far parte di Gubbio Solidale è pregata di compilare la richiesta di adesione disponibile contattando lo sportello Cesvol di Gubbio (telefono e dax 075/ , Lacritica Chewing-gum, il flagello delle strade Le cicche, come le chiamano i giovani, dopo essere state masticate, vengono sputate a terra, come se la pavimentazione di una strada fosse una pattumiera. Senza la minima preoccupazione che così s'imbrattano le vie principali e i suggestivi vicoli. Una volta spiattellata a terra, la cicca diventa una macchia scura; rimane lì - dicono gli esperti - per almeno 5 anni. La soluzione del problema non facile. AVaresesiètentatodirisolverlaconmultesalate,ma per i vigili urbani è estremamente difficile cogliere in fragrante autori del gesto. La soluzione non è facile, perché rimuoverle meccanicamente o con solventi (contenenti enzimi), che demoliscono la gomma, è alquanto dispendioso. Però il problema esiste e non può essere ignorato. L'amministrazione comunale potrebbe promuovere una campagna di sensibilizzazione, coinvolgendo anche le istituzioni scolastiche. Educare i giovani, fin da piccoli, al rispetto della proprio città medioevale, ha il suo indiscusso valore. Adolfo Barbi Lapolemica Mensa e trasporti scolastici Diamo ascolto alle famiglie Come membro della segreteria del Pd di Gubbio, sottolineo la inaccettabile superficialità di comportamento con la quale questa amministrazione, sta gestendo la delicata introduzione delle fasce Isee per il calcolo delle tariffe sui servizi scolastici di mensa e di trasporto... Una scuola in cui il semplice pasto, momento di socialità e quindi di crescita per i nostri figli, è permesso solo ai fortunati, ovvero a coloro che possono ancora permettersi il pagamento della retta... L'aver sottovalutato il peso economico che certe decisioni produrranno sulle famiglie già bistrattate dall'evidente crisi economica in atto, rappresenta un atto di grave superficialità... Mi aspetto che questa amministrazione lavori da subito per risolvere la delicata vicenda... Ma quello che mi preoccupa di più è quanto accaduto nel consiglio dell 8 ottobre. Il ritiro della mozione del consigliere Ceccarelli sulla problematica tariffe, la dice lunga sullo status del confronto democratico all'interno dellacoalizionedicuiilpdsideve fare garante... Invito il segretario Mirco Casagrande e l'intera segreteriaanontradireilmandatocongressuale che imponeva una svolta nella linea politica che doveva essere più attento alle esigenze delle famiglie e delle imprese. Christian Starace Lasegnalazione Via della Fortuna a Torre, urgono interventi Alzano la voce i residenti di via della Fortuna che abitano nella frazione di Torre dei Calzolari. Il nodo della questione è rappresentato dalle condizioni del fondo stradale. Durante l estate - raccontano - sono statifattidapartediumbraacque dei lavori per consentire l allaccio al nuovo acquedotto. Non appena conclusi, ci avevano detto che sarebbe stato ripristinato il fondo stradale. Ma così non è stato. Oggi, soprattutto dopo le ultime pioggelostatoincuiversavia della Fortuna è disastroso con fango dappertutto. Chiediamo interventi. Per le lettere scrivete a:

19 Tutto GUBBIO Giovedì 18 ottobre

20 MercaTUTTO 20 Giovedì18ottobre 2012 TuttoGUBBIO AUTOMOBILI VENDO Yaris colore blu, km , anno 2000 come nuova. Euro 2500 trattabili. Tel VENDO Daewoo matiz colore blu anno km. macchina meccanicamente perfetta. carrozzerria senza un graffio. radio cd e a/c. regolarmente e recentemente tagliandata in officina autorizzata. tutto certificato. disponibile ad ogni prova. euro 2300 trattabili Tel VENDO Fiat Palio sw 1.9 D, anno 2002, abs, aria condizionata revisionata Agosto Euro Tel VENDO vw Lupo 1.4 tdi higline anno 2000 colore blu chiaro aria condizionata termiche nuove ad euro Tel VENDO Toyota Yaris 1.4 diesel 5 porte 90 cv anno 2006 km tagliandata euro Tel VENDO Daewoo Matiz colore bianco, benzina, 800cc, anno 2000, km , ottime condizioni. Euro Tel VENDO Opel corsa 1.2 benzina, grigio metallizzata, km , anno 97 unico proprietario. euro 600 trattabili. Tel VENDO Fiat Punto S, anno 1996, unico proprietario,km reali. In regalo gomme antineve. Tel VENDO Ape 50 immatricolato 1999 colore verde ottimo statokm Euro Tel MOTO VENDO Scooter Aprilia Habana 50 del 99 ma praticamente nuovo causa inutilizzo.percorsi solo Km 2050 con gomme e carena (blu met.) nuovi.veramente ottino affare, euro 850 trattabili. Tel VENDO Vespa special 50,anno 1982 colore celestino, unico proprietario. Ottimo stato. Tel VENDO Yamaha FZ6 Fazer anno 2006,colore grigio/nero,con soli Km., con bauletto per nr. 2 caschi.la moto è tenuta in perfette condizioni Euro Tel VENDO enduro Yamaha Tenere' 600 TTEe. Anno 2002, avviamento elettrico, km , buonissime condizioni, ottima per fuorstrada.vendo euro non tratt.. Tel VENDO scooter Benelli Pepe 50 anno 2010, colore nero, km 400, completo di portapacchi. Euro 800. Tel VARIE VENDESI materiale elettrico utile per comporre tutta la parte elettrica di vari appartamenti.come nuovo utilizzato solo per prova collaudo, pezzi visibili e vendibili separatamente.prezzo bassi-concordabili. Tel VENDESI MTB modello Atala stratos usata pochissimo, come nuova. euro 150. Tel VENDO mobile con inserita stirella, tavolo da stiro e macchina da cucire. Euro 210 trattabili. Tel VENDO cucina/stufa economica a legna struttura in ghisa beige/marrone. Buone condizioni. Euro 200. Tel VENDO causa cambio auto 4 pneumatici invernali MARANGONI M+S 195/55 R 16 ; 87H usati per 6500 km, solo 4 mesi. Vero affare! Euro 200. Tel VENDO terreno agricolo mq (mt 200 x mt 45) nei pressi ex trattoria spara, completamente recintato, casetta in muratura mq 20 e veranda regolarmente (tutto autorizzato), 30 piante da frutto e piccola vigna, vera oasi. vendesi euro non trattabili. no curiosi e perditempo. Tel VENDO bilancia elettronica Omron con impendenzimetro per la misurazione della composizione corporea mod F500, causa inutilizzo. 80 euro. Tel CEDESI attività di bar-tabacchi ben avviata nel centro storico. Ottimo investimento. Tel AFFITTI INZONA tranquilla di Padule Stazione, affitto mansarda di mq. 40 con finestre e completamente arredata. Tel AFFITTO appartamento arredato in Gubbio, Via Bixio, per brevi e lunghi periodi, composta da: ingresso, cucina, salone, 2 camere, bagno, ripostiglio, cantina e, posto macchina e giardino esclusivo. Tel AFFITTASI piccolo appartamento arredato, centralissimo Via dei Consoli. Tel AFFITTASI appartamento Loc. Padule composto da cucina, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, soffitta e garage. Libero da novembre Tel AFFITASI o vendesi appartamentino arredato nuova costruzione,per due persone,via Perugina. Tel AFFITTO loc. Settecamini miniappartamenti arredati a partire da euro 250 mensili. Tel AFFITTO unità abitativa cielo-terra in via dell'alboreto. Primo piano: zona giorno. Secondo piano: zona notte. Disponibile un piccolo fondo. Visionabile da subito. Praticamente non ammobiliata. Tel AFFITTASI mansarda completamnete arredata cucina, 2 camere, ampio bagno nelle vicinanze del centro. Euro 300 mensili. Tel AFFITTO appartamento centro storico, 2 camere, sala pranzo, soggiorno, studio ( sopra palco ) cucina abitabile, bagno, finemente arredato, riscaldamento autonomo. Tel APPARTAMENTI SEMONTE località Rione Croce- Vendo piccola casa singola su 3 piani, 2 appartamenti con ingressi autonomi più fondino (100mq totali circa). Possibilità vendita frazionata. Tel VENDO immobile loc Semonte ampio capannone multiuso su 3 piani, lungo la strada SS219 "Pian D'assino". Ottimo investimento in previsione della nuova variante Tel VENDO villetta a due piani sul monte Petrano (Cagli) ammobiliata, con 1000mt di giardino allevato e recintato. Euro 130 trattabili. Tel VENDESI Piccolo appartamento da ristrutturare e/o ricostruire situato innanzi l'ospedale di Branca: 2 camere bagno soggiorno zona cottura soffitta terrazzo posteriore. Prezzo interessante. Tel VENDESI appartamento ristrutturato zona stadio/coop composto da ingresso cucina abitabile soggiorno due camere bagno,cantina finestrata.ampio spazio condominiale recintato con posto auto. No agenzia ottimo prezzo. Tel CERCO VARIE FAMIGLIA referenziata cerca affitto a Gubbio con 2 camere e servizi, nel centro storico oppure immediata periferia. Tel CERCASI locale circa 50 mq con bagno e riscaldamento, per sede associazione culturale, max 150 euro al mese. Tel OFFRO LAVORO CRISTIAN LAY cerca per ampliamento rete vendita nella Provincia Gbb e dintorni persone interessate a lavorare con noi sia part-time sia tempo pieno nella vendita diretta da catalogo.non si richiede investimenti per iniziare. Tel CERCO LAVORO CHIMICA, Biologia, Anatomia, Matematica, Fisica ecc: se hai bisogno di qualcuno che ti dia una mano a comprendere gli argomenti e a svolgere insieme gli esercizi ed i problemi. Tel ELETTRONICA, Informatica, Elettrotecnica o Sistemi: se ti serve un aiuto per recuperare e ripartire col nuovo anno scolastico, o semplicemente vuoi ripassare la Matematica, la Fisica o la Geometria. Tel RAGAZZO di Gubbio reperibile 24h su 24h si mette a disposizione per piccoli lavori di muratura,idraulica,elettrici,giardinaggio, traslochi, facchinaggio,imbiancatura. ecc.non perdere tempo Tel SIGNORA italiana residente gubbio centro,con esperienza cerca lavoro come donna delle pulizie,case,uffici,stiratura,massima serietà disponibilità Tel SIGNORA Eugubina automunita per commissioni ad anziani, e pulizie domestiche e come baby- sitter pomeriggio e sera, massima serieta'. Tel da ore 20 RAGAZZA eugubina 26 anni cerca lavoro come commessa al banco pizzeria,baby sitter sia di giorno e di giorno che di notte, donna delle pulizie sia ufficio o casa oppure valeria_ Tel LAUREATA in psicologia con 110 e lode impartisce ripetizioni di psicologia, pedagogia, italiano e per tutte le materie del liceo psico pedagogico.disponibile anche per aiuto compiti e per preparazione interrogazioni ed esami universitari. Tel RAGAZZA 24enne eugubina cerca lavoro come commessa o cameriera, zona Gubbio centro, causa non automunita.massima serietà. Tel RAGAZZO Italiano 39 si offre per assistenza 24h a persona anziana, assicuro e richiedo max serietà. Tel SALDATORE 52enne con esperienza ventennale in Mobilità Cerca lavoro a Gubbio e nelle zone limitrofe. Disponibilità immediata. Tel SALDATORE ed operaio qualificato 44enne con esperienza in mobilità cerca lavoro a Gubbio e nelle zone limitrofe. Disponibilità immediata. Tel SIGNORA straniera con cittadinanza italiana, con esperienza, si offre Comefare come badante e aiuto nelle pulizie domestiche. Tel LAUREATA in Lettere Classiche impartisce lezioni di latino, greco, italiano e storia. Sostegno didattico e metodologico in tutte le materie per studenti della Scuola Secondaria di secondo grado. Tel RAGAZZA laureata impartisce ripetizioni private, disponibile anche per aiuto compiti. Prezzi modici. Tel LAUREATA in Relazioni Internazionali si offre per aiuto compiti e ripetizioni di inglese a studenti di scuole elementari, medie inferiori e superiori, e per traduzioni inglese/italiano - italiano/ inglese. Tel SIGNORA straniera cerca lavoro come badante di giorno o per pulizie giornaliera astenersi perdi tempo Iuliana. Tel SIGNORA rumena 43anni coniugata massima serieta e riservateza,in italia da circa 3 anni ottimo italiano riferenziata da famiglia italiana cerca lavoro come badante loc.scheggia e Gubbio 24hx24. Astenersi perditempo. Tel ANIMALI SIREGALANO 3 bellissimi gattini in ottima salute,2 femmine e 1 maschio,nati 8 settembre.solo per amanti di animali. Tel CEDO pappagallini inseparabili allevati a mano, svezzati e addomesticati euro 45 Tel Numeriutili Canile Carabinieri Cimitero Civico Comune Croce Rossa Emergenza Saniraria Enpa Enel(guasti) Gas(dispersioni) Guardia Forestale Guardia Medica Gubbio Soccorso Ospedale Taxi Vigili del Fuoco Vigili Urbani Misericorsia(serv. ambulanza) Farmacie Farmacia Antica Ceccarelli Piazza G. Bruno, Farmacia Cardinali Casamorcia Farmacia Comunale Piazza 40 Martiri Farmacia del Corso Corso Garibaldi, 10/ Farmacia Monacelli Loc. Padule, Farmacia Pierotti Via Campo di Marte, Farmacia Tomarelli Loc. Scritto Farmacia Zampetti Loc. Branca Orario dal lunedì al Sabato 8.30/ /20 Sudoku

21 Tutto GUBBIO Giovedì 18 ottobre

22 SPORT 22 Giovedì18ottobre 2012 L editoriale di Luca Mercadini Bazzoffia in azione durante il match con il Barletta. L ex Arezzo è ancora a secco in campionato (foto Benedetti) Mancanounterzinoeunapunta La miglior difesa del campionato, una sola rete subita al Barbetti dove il Gubbio conserva l imbattibilità da inizio stagione. Ma anche un attacco fiacchetto con solo 4 reti all attivo(peggio hanno fatto solo Sorrento e Carrarese, le ultime della classifica). A leggerla così è fin troppo facile pensare che il Gubbio che veleggia a ridosso della zona play off si tiene in piedi grazie a una difesa di ferro e alla solidità di un centrocampo portato più alla protezione che non all offesa. Ma le cose stanno proprio così, perché se si eccettuano qualcheopportunitàgettataalventoconilbarlettaea Pagani, la sterilità offensiva è nella realtà delle cose.ilgubbiohasegnatosoloduevoltesuazione(sandreaniconilpisaegalabinovnelmonday night con il Benevento) e non sempre si riesce a capitalizzare al massimo l unica opportunità della partita (la rete del centravanti bulgaro contro i sanniti). Un dato di fatto che Sottil conosce alla perfezione. Per questo il tecnico di Venaria Reale non ha ancora terminato gli esperimenti. Se i rossoblù si trovano oggi in posizione invidiabile di classifica molto lo si deve certamente al suo lavoro. Resta il fatto che, soprattutto davanti, va trovata la quadratura del cerchio. Il non sembra aver portato utilità, il con il trequartista è andato a tratti anche se Caccavallo non sembra fornire adeguate garanzie. E poi c è la questione under che ha costretto Sandreani in panchina. Tutto questo induce una piccola riflessione: con unapuntaeunterzinodispintailgubbiononci sarebbe bisogno di alcuna acrobazia tattica. L intervista Roberto Minelli La squadra di Sottil, dopo 7 giornate, ha un punto in più rispetto a quella di Torrente di due stagioni fa, ma in via Paruccini tutti si affrettano a fare i pompieri, evitando qualsiasi tipo di volo pindarico. I paragoni sono impossibili-haspiegatoildsstefano Giammarioli- con Torrente si arrivava da un campionato vinto, c era un progetto ben avviato e l entusiasmo era palpabile. Quest anno siamo reduci da una retrocessione, siamo ripartiti da zero, con 18 nuovi elementi, senza contare l allenatore e il suo staff. Gli 11 punti attuali vanno al di là di ogni più rosea previsione. Giammarioli tiene a sottolineare un particolare aspetto: I soli4golsubitisonounrisultato eccezionale, frutto del lavoro della squadra e di Sottil. Aquestopropositoc èdaelogiare Grea, Regno e Bartolucci: non saranno i terzini del Barcellona che sanno difendere e attaccare - ha detto il ds rossoblù - ma hanno dato una grossa mano per blindare la retroguardia. Con questo pacchetto arretrato si può puntare a essere la sorpresa del campionato? Lo ripeterò fino alla nausea, adesso dobbiamo pensare solo alla salvezza. Per una difesa che va a gonfie vele, c è un attacco TuttoGUBBIO Il ds rossoblù: Fioriti sa tutto, a fine stagione.... Intanto Sottil dopo 7 giornate ha un punto in più ris Giammarioli,propositid addio: No Zoom quasi asfittico: Abbiamo un reparto composto da elementi giovani, non ancora affermati (scelta obbligata, i cannonieri da 20 gol a stagione viaggiano a cifre proibitive peril Gubbio),masono convinto che con il lavoro farannoilsaltodiqualità-haaffer- mato Giammarioli- Caccavallo e Bazzoffia sono arrivati all ultimo giorno di mercato, senza preparazione: è normale che si debba aspettare un po. Sono però fiducioso, Arcipreti per esempio ha detto che vede proprio in Caccavallo uno dei giocatori da categoria superiore e lo stesso ex Crotone è il rimpianto più grandedeldsdeltrapaniche lo voleva quest estate. Bisogna avere pazienza. PazienzaladeveaverepureSandreani, costretto in panchina nell ultimo turno con il Barletta soprattutto per la norma dei

23 Tutto GUBBIO Giovedì 18 ottobre etto a Torrente, ma lui smorza gli entusiasmi: Paragone impossibile npotevofarloquest anno Giuseppe Caccavallo cerca il dribbling durante la gara contro il Barletta finita 0-0. All ex Crotone sono capitate le due migliori occasioni rossoblù per sbloccare il risultato (foto Benedetti) Top 11 BeneiFrancioni:vaingolEmanuele,vinceilCasacastaldadiGianni A Gaggiotti bomber del Valfabbrica la palma di migliore della settimana '92 da schierare titolari, come linea societaria impone: Tutti quanti, gruppo storico compreso,sannoqualèilprogetto della dirigenza- ha spiegato-lesceltequindivannoaccettate: domenica è capitato a Sandreani, Guerri sta fuori spesso, Galabinov non ha giocato le prime partite, Boisfer ha fatto panchina a Sorrento Ripeto, rientra tutto nei programmi. Quali sono i giocatori il cui rendimento l ha più colpita? Proprio Sandreani - ha risposto sicuro il ds eugubino - per la maturità che sta dimostrando, con partite caratterizzate non solo da intensità, ma anche da tanta qualità; su Briganti e Radi invece non avevo alcun dubbio Epoiigiovani,trovatemi una squadra con tanti '92 e '91 con alle spalle una stagione con almeno presenze. Non manca infine, da Giammarioli, un accenno al suo futuro: Lo sa Fioriti cosa farò a fine anno - ha ammesso-in4annihodatotuttome stesso al Gubbio, sacrificando oltremodo la mia famiglia. Sono sincero, non mi andava di chiudere la mia esperienza dopo una retrocessione, ma èchiarochealterminediquesto campionato una riflessione andrà fatta. Parole che sembrano anticipare un addioagiugno2013. Convocazioni I rossoblù Malaccari e Semeraro sono stati convocati per unostageil23eil24ottobre con la Nazionale di Lega Pro di Bertotto. Top 11 colorato per gran parte di rossoblù, i colori del Ponte d Assi, che in Seconda categoria è l unica eugubina a vincere. A cadere sotto i colpi dei ragazzi di Billi, questa volta è il Casamorcia. Altri protagonisti sono mister Gianni Francioni e Giordano Gnagni del Castacastalda, insieme ai due ex Gubbio Ercoli del Matelica e Marco Gaggiotti del Valfabbrica. Bene Emanuele Francioni, che va a segno con il Gualdo, nel pareggio casalingo contro il Castel del Piano. Il portiere è Riccardo Pifarotti del San Sisto. La palma di miglior arbitro della settimana va a Enrico Guerra, che ha diretto Cerbara-Pitulum. Emanuele Giacometti

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Sono nell aula, vuota, silenziosa, e li aspetto. Ogni volta con una grande emozione, perché con i bambini ogni volta è diverso. Li sento arrivare, da lontano, poi sempre

Dettagli

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli

La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I. Domenica, 17 dicembre 1989

La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I. Domenica, 17 dicembre 1989 La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I Domenica, 17 dicembre 1989 Alla popolazione del quartiere Una visita ad un quartiere difficile quella che compie

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza,

Giornale degli Alunni della Scuola Media Virgilio Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza, Noi in poche pagine Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA XVI EDIZIONE ~ ANNO 2014-2015 9 ottobre 2014 SOMMARIO SPECIALE CLASSE 3^B Ø RIFLESSIONI DEI PRIMI GIORNI DI

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA Il sottoscritto Gianni Montali consigliere comunale di Forza Italia,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

PROGETTO dell ORATORIO di Zanica

PROGETTO dell ORATORIO di Zanica PROGETTO dell ORATORIO di Zanica Gennaio 2015 2 Premessa a. Comunità cristiana e oratorio L oratorio è il luogo in cui la comunità cristiana esprime l attenzione e la cura per l accoglienza, l educazione

Dettagli

La Bibbia è contro il sesso

La Bibbia è contro il sesso mito 5 La Bibbia è contro il sesso L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. Woody Allen Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio.

Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio. MAGGIO 2016 47 GIOVANI COINVOLTI DAL 2013 3 PROGETTI VIAGGI NEL SERVIZIO CIVILE COMUNE DI RIETI Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio.

Dettagli

Guida didattica all unità 4 La città in festa

Guida didattica all unità 4 La città in festa Destinazione Italiano Livello 2 Guida didattica all unità 4 La città in festa 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 Ottavo punto all O.d.G. O.d.G. del Consigliere Musa sulle celebrazioni matrimoniali in luoghi diversi della casa comunale Illustra il Consigliere

Dettagli

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono"

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA del perdono IL RICHIAMO Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012 Domenica 19 febbraio 2012 ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono" Vangelo del giorno: Luca 18,9-14 In quel tempo. Il

Dettagli

(ANNO SCOLASTICO 2015/18)

(ANNO SCOLASTICO 2015/18) (ANNO SCOLASTICO 2015/18) dal Rapporto La Buona Scuola. Facciamo crescere il Paese, frutto del lavoro portato avanti congiuntamente dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro Stefania Giannini

Dettagli

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani,

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani, CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO Cari castellani, è la prima occasione utile per sentirci con un po' più di calma dopo queste due settimane, a parte qualche post su Facebook che ha tentato di dar conto

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno

Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno Parrocchia di S. Gregorio Magno Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno via Boccaccio, 91-35128 Padova, P. IVA 03386430288, C.F. 80041130289 Tel.e Fax 049-8071565, E mail: scuolamaterna@sangregoriomagnopadova.it,

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 Anche quest anno ormai sta volgendo al termine. Con tanta gioia nel cuore posso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4 ECCOCI Sommario Alle famiglie 1 Pronti...partenza...via... 2 Tempo di nuove conoscenze al CSE Una vacanza speciale 4 Sempre più creativi... insieme Tappi e non solo 6 Prossimi appuntamenti 7 Recapiti 8

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI Convegno Regionale FISM Toscana 2014 LE SCUOLE PARITARIE E IL MODELLO TOSCANO. LAVORI IN CORSO! Novità, impegni e progetti per un sistema scolastico realmente integrato e paritario Firenze, Convitto della

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 CENTRO PARROCCHIALE OSNAGO PROGRAMMA DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 È Natale È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. È Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

Grande concorso fotografico di Granello:

Grande concorso fotografico di Granello: Parrocchia di S. Verdiana - Il giornale dei ragazzi del catechismo - n. 99 Marzo 2013 e-mail: granellodisenape.santaverdiana@gmail.com Granello di Senape anche su Facebook! Cari bambini e ragazzi, un tempo

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7 1/7 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECIRE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE MARTEDÌ 14 LUGLIO 2009 PRESIDENZA

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia.

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Questo - in ordine cronologico - l ultimo appuntamento organizzato dall Istituto Comprensivo

Dettagli

"IL MIO GESÙ": UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI

IL MIO GESÙ: UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI "IL MIO GESÙ": UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI Domenica 13 Marzo alle ore 21.00, presso il Teatro Manzoni di Pistoia va in scena Il Mio Gesù : un opera musicale di Beppe Dati sulla figura

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VOLVERA Insegnante Damiani Elena L INSEGNAMENTO

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni

Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni Mappa Concettuale CREOLIZZAZIONE = RELAZIONE di ELEMENTI ETEROGENEI provenienti da DIVERSITÀ CULTURALE

Dettagli

LA COMUNITÀ DELLE ORIGINI

LA COMUNITÀ DELLE ORIGINI UNITA PASTORALE BEATA TERESA di CALCUTTA Parrocchie di: PIEVE MODOLENA-RONCOCESI-S. PIO X-CAVAZZOLI Anno Pastorale 2013-14 Progetto Pastorale per Educarci alla vita Fraterna e di Comunione. L Unità Pastorale:

Dettagli

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù.

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù. PREFAZIONE Voglio sottolineare che questo libro è stato scritto su dettatura di Gesù Cristo. Come per il libro precedente, desidero con questo scritto arrivare al cuore di tante persone che nella loro

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

Mons. Claudio Maria CELLI

Mons. Claudio Maria CELLI Mons. Claudio Maria CELLI Nella nostra storia c è quel detto famoso: tu uccidi un uomo morto, credo che dopo queste mattinate e pomeriggi così intensi è mio dovere essere il più breve possibile. Per me

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Scuola dell Infanzia

Scuola dell Infanzia ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:primaria@consolatricemilano.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE»

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» RASSEGNA STAMPA MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA MAFIA CAPITALE: DALLE ACLI DI ROMA APPREZZAMENTO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 3/9 "CONTRO LE MAFIE" AL TUSCOLANO

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro.

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro. Ci ritroviamo in Cattedrale per celebrare la santa Messa di ringraziamento per il dono di Papa Benedetto XVI ed anche per pregare per la Chiesa chiamata, per la responsabilità dei cardinali, ad eleggere

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

Io sono una porta semplice, aperta a metà ma capisco che sono fatta per essere spalancata

Io sono una porta semplice, aperta a metà ma capisco che sono fatta per essere spalancata Accogliente, aperta: magari un po a volte mi chiudo ma solo se sono stata distratta a cedere alla routine del quotidiano, non pecco di presunzione solo mi piace avere la disponibilità ad aprire la mia

Dettagli