Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI"

Transcript

1 Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI

2 I. COSTITUIRE UN IMPRESA NEGLI EMIRATI ARABI UNITI. Prima del 1984, ogni Emirato, Dubai, Abu Dhabi, Sharjah, Ajman, Ras al Khaimah, Umm al Quwain e Fujairah, seguiva le proprie procedure regolando le operazioni degli interessi commerciali stranieri. Nel 1984 sono state emesse la Legge Federale No. 8 del 1984 Il Diritto commerciale delle Società, emendata dalla legge Federale No. 13 del 1988, e le sue ordinanze locali. La legge impone come condizione che i cittadini nazionali devono possedere per intero le società o il 51% delle quote di capitale, mentre il rimanente 49% può appartenere agli stranieri. La legge prevede che le società commerciali stabilite negli Emirati Arabi Uniti devono prendere una delle seguenti forme legali: -General Partnership Company - Società a responsabiltà generale: È un azienda che consiste in due o più soci che sono congiuntamente e completamente responsabili di tutte le obbligazioni della società. Le società a responsabilità generale possono essere formate solo da cittadini degli Emirati Arabi Uniti perché i soci rispondono delle obbligazioni della società con tutto il loro patrimonio, il che comporta che tale responsabilità non può essere applicato agli stranieri i cui patrimoni si trovano di solito all estero. -Partnership in-commendam (Limited Partnership) - Società in accomandita (Responsabilità limitata): È una società che consiste in uno o più soci responsabili della società con tutto il loro patrimonio (accomandatari) e in uno o più soci in accomandita (accomandanti) che non sono responsabili per le obbligazioni della società fatta eccezione per il valore delle quote di

3 capitale che detengono. Secondo la legge, tutti i soci responsabili (accomandatari) devono essere cittadini degli Emirati Arabi Uniti. - Public Shareholding Company (PJSC) - Società a partecipazione azionaria pubblica: La società a partecipazione azionaria pubblica è una società con il capitale diviso in quote uguali e negoziabili. In queste società la responsabilità dell azionario è limitata dal numero di azioni da lui possedute. Il Capitale minimo richiesto per formare una società a partecipazione azionaria pubblica è di AED 10 milioni (USD 2,724,796) con un valore nominale da 1 a 100 AED mentre per un entità bancaria è di AED 40 milioni e per una società di assicurazioni o d investimento è di AED 25 milioni. Fra gli altri requisiti richiesti per costituire una società con capitale sociale pubblico vi sono la preparazione di un accordo dei soci fondatori, un manifesto o invito alla pubblica sottoscrizione supportato da un piano gestionale o uno studio di fattibilità, una certificazione di bilancio, una dovuta e diligente indagine, un memorandum e uno statuto sociale. Una PJSC deve avere almeno 10 membri fondatori e la direzione della stessa deve essere conferita ad un consiglio di amministrazione composto da un minimo di tre ad un massimo di quindici persone il cui ufficio o la cui durata non deve superare i tre anni. Il Presidente e la maggioranza dei direttori in una società a partecipazione azionaria pubblica devono essere cittadini degli Emirati Arabi Uniti. Inoltre, questi ultimi devono detenere il 51% delle azioni della PJSC.

4 I membri fondatori possono solamente detenere il 35% delle quote di capitale, visto che il 65% deve essere offerto al pubblico. La legge stabilisce che le società che si occupano di attività bancarie, assicurative o finanziarie devono avere la forma di società a partecipazione azionaria pubblica. Procedure per fondare una società a partecipazione azionaria pubblica. Requisiti base: Nome : Da derivarsi dallo scopo Capitale : AED 10,000,000 Durata della Società : Da decidersi fra i membri fondatori Statuto sociale : Da prepararsi consultandosi con gli statuti sociali standard disponibili presso il Ministero. Numero di membri fondatori : Minimo 10 Comitato per proseguire : 3 5 membri dei membri fondatori Procedura per la domanda: A 1. Domanda 2. Statuto Sociale

5 3. Studio di fattibilità del Progetto (La Domanda deve essere presentata al Ministero dell Economia e del Commercio assieme a 2&3) 4. Permesso dall Emirato dove la compagnia intende stabilirsi. 5. Proporre il periodo di completamento dell esecuzione del progetto e la data di inizio attività. B 1. Il Ministero deve formare un comitato per studiare il progetto 2. Il comitato deve preparare un rapporto entro due settimane dalla domanda 3. Il Ministero deve emettere una decisione entro 60 giorni dalla data della domanda. Se la decisione non è stata emessa entro questo periodo, la domanda è giudicata respinta. 4. Se la domanda è respinta, gli aspiranti possono contestare entro 60 giorni presso la Corte Civile Sottoscrizione: Fondatori : 20% o superiori ma meno del 35% Certificato che deve essere rilasciato dalla banca Sottoscrizioni di capitale : 25% del valore commerciale. Il 75% del saldo entro un periodo massimo di 5 anni. Tuttavia, questo è soggetto al contratto sociale. Periodo di Sottoscrizione : giorni.

6 Sottoscrizione minima : 100% Assemblea Generale: I membri fondatori devono convocare i sottoscrittori in una assemblea generale entro 30 giorni dalla chiusura della sottoscrizione. Quorum: ¾ dei possessori delle quote In assenza di quorum: 2.1 Seconda assemblea Dopo 30 giorni; il quorum è la metà dei possessori delle quote. 2.2 Terza assemblea Dopo 15 giorni, quorum non richiesto. Dopo l Assemblea Generale, la domanda di dichiarazione di esistenza della società deve essere fornita al Ministero entro 7 giorni. Il Ministero dovrà emettere un decreto entro 30 giorni riguardante la costituzione della società. Private Shareholding Company Società a partecipazione azionaria privata: Una società a partecipazione azionaria privata è costituita da un numero minimo di persone. A differenza della società a partecipazione azionaria pubblica, una società a partecipazione privata non può invitare il pubblico a sottoscrivere le sue quote. Il capitale azionario minimo per formare una società a partecipazione azionaria privata è di AED 2 milioni (USD 544,959). Il Presidente e la maggioranza dei direttori in una società azionaria privata devono essere cittadini degli Emirati Arabi Uniti.

7 Limited Liability Company (LLC) Società a responsabilità limitata: Una società a responsabilità limitata è la forma più comune delle entità d affari attualmente formate negli Emirati Arabi Uniti. Una società a responsabilità limitata può essere formata da un minimo di due a un massimo di 50 persone la cui responsabilità è limitata dalle loro quote nel capitale della società. La quota minima di partecipazione per i soci di nazionalità degli Emirati Arabi Uniti è del 51%. Il capitale richiesto per formare una società a responsabilità limitata a Dubai è di AED ( USD ) versato in contati o in natura. Tuttavia negli altri Emirati, il capitale richiesto è di AED (USD ). La distribuzione dei profitti e delle perdite può essere prescritta e la gestione di una LLC può essere conferita ai soci stranieri o locali o a una terza parte. Le quote di tale società non sono aperte per la sottoscrizione al pubblico e la LLC non può emettere quote negoziabili. Una LLC esercente una attività commerciale generale può essere costituita anche a Dubai con un capitale versato di AED 3,000,000 (USD 817,440) (AED 1,500,000 [USD 408,720] negli altri Emirati). Capitale minimo per registrare una società a responsabilità limitata con una licenza industriale è di AED 250,000 (USD 68,120). Joint Venture (Consortium Company) - Società Consortile: Una Joint Venture è un tipo di società dove due o più soci si accordano con un contratto per dividere i profitti e le perdite di una o più iniziative commerciali, che saranno portate avanti nel nome di uno dei due soci.

8 Il contratto di Joint Venture può essere orale o scritto e non è richiesta l autenticazione del notaio. Terze parti possono ricorrere solo ai soci con i quali loro trattano. Tuttavia, se la Joint Venture e resa nota a terze parti, tutti i soci sono responsabili verso le terze parti. L esistenza della Joint Venture può essere dimostrata con il metodo della prova. - Professional Companies (Professional Partnership) Società Professionali (Associazioni Professionali): Un impresa può essere considerata come una società professionale che pratica una professione come suo oggetto principale e che i soci fanno affidamento sullo sforzo intellettuale come loro fonte di reddito più che profittare degli affari degli altri. Su questa base le società professionali sono fondate tra professionisti o sostenitori e portano avanti una attività non commerciale. Le imprese che sono registrate come società professionali o società possono praticare solamente specifiche attività. Dette attività includono i servizi prestati per pratiche legali o di consulenza, revisione, organizzazione e tenuta di libri e registri contabili, ingegneria civile, servizi e consulenza di architettura, consulenza e studi manageriali ed economici, servizi tecnici, servizi medici e curativi, servizi educativi e altri servizi similari. - Sole Proprietorship Firm to practice a profession - Societa con unico proprietario per la pratica di una professione: Ad un investitore straniero è permesso di praticare alcuni tipi di attività permesse ai non locali senza il bisogno di un partner locale. Queste attività sono i servizi medici, le consulenze ingenieristiche, le pratiche legali e le consulenze, le

9 consulenze informatiche e i servizi simili, sempre che tale investitore abbia un valido e legale permesso di residenza negli Emirati Arabi Uniti. Tuttavia, la condizione è che esso abbia un agente di servizi locale in applicazione del contratto di agenzia di servizio autenticato da un notaio pubblico. Commercial Agent (Esclusive Distributor) Nominare un Agente Commerciale (Distributore Esclusivo): Gli investitori stranieri possono nominare un agente commerciale per rappresentare i loro interessi negli Emirati Arabi Uniti, invece di stabilire una presenza permanente. La legge degli Emirati Arabi Uniti Delle Agenzie Commerciali (Legge Federale No. 18 del 1981, emendata dalla legge Federale No. 14 del 1988) regola e gestisce la nomina degli agenti commerciali, dei rappresentanti di commercio, e dei distributori negli Emirati Arabi Uniti. Questa legge definisce l agenzia commerciale come ogni accordo dove una società straniera è rappresentata da un agente per distribuire, vendere, offrire o provvedere merci e servizi negli Emirati Arabi Uniti contro il corrispettivo di una commissione o profitto. I principali requisiti e caratteristiche di una agenzia commerciale sono i seguenti: 1. Gli agenti commerciali devono essere cittadini degli Emirati Arabi Uniti o società fondate negli Emirati Arabi Uniti e possedute interamente da cittadini degli Emirati Arabi Uniti. 2. Gli agenti commerciali devono essere registrati al Ministero dell Economia e dell Industria degli Emirati Arabi Uniti per esercitare un attività di agenzia commerciale. 3. L accordo di agenzia deve essere registrato affinché l agente possa avvalersi della protezione permessa dalla legge e di avere

10 una relazione di agenzia riconosciuta dalla legge degli Emirati Arabi Uniti. 4. Gli agenti commerciali hanno il diritto di avere un territorio esclusivo che comprenda almeno un Emirato per i prodotti specificati (Articolo 5, primo comma, della legge delle agenzie commerciali). 5. Se non diversamente stabilito, gli agenti commerciali hanno il diritto di ricevere commissioni sulle vendite dei prodotti nei territori a loro designati a prescindere se queste vendite sono fatte da o per mezzo dell agente(articolo 7 della legge delle agenzie commerciali). 6. Gli agenti commerciali hanno diritto di prevenire le importazioni negli Emirati Arabi Uniti di prodotti soggetti alla loro agenzia, se l agente stesso non ne è il destinatario. 7. Gli agenti commerciali hanno diritto a ricevere una compensazione dal loro mandante se l agenzia è terminata senza una giustificazione sostanziale o se l agenzia non è rinnovata dal mandante straniero, e in queste circostanze l agente potrebbe impedire alla parte straniera di nominare un agente sostituto. Aprire una filiale o un ufficio di rappresentanza di una società straniera : La Legge delle Società, nell'articolo (313) consente alla società straniera di esercitare la sua attività principale negli E.A.U. aprendo una filiale o un ufficio di rappresentanza. La differenza tra i due è che la società straniera che apre una filiale negli E.A.U. può esercitare liberamente le attività per le quali è autorizzata mentre un ufficio rappresentativo può soltanto svolgere delle attività promozionali per i prodotti e servizi forniti dalla società madre.

11 A differenza della filiale straniera, un ufficio di rappresentanza non può svolgere delle attività commerciali o mettere in vendita il suo prodotto sul mercato. Per incaricare la filiale straniera di condurre le proprie operazioni negli E.A.U. si dovrebbe ottenere una licenza dal Ministero dell Economia & del Commercio prima di ottenere la licenza dall'autorità competente nel rispettivo Emirato. Le società straniere autorizzate ad operare negli E.A.U. non possono iniziare le loro attività prima di essere iscritte al Registro del Ministero delle Società Straniere. La condizione principale per aprire un ufficio di rappresentanza o una filiale di una società straniera negli E.A.U. è la nomina di un Agente di Servizio che dovrebbe essere un cittadino degli E.A.U. o una società che sia interamente posseduta da un cittadino degli E.A.U. Un agente di servizio non è un agente con poteri di rappresentanza che può legare il suo mandante, così come spiegato nella definizione del termine "agente" nella Legge delle Società Commerciali. Un agente di servizio non è responsabile di assumersi alcun obbligo finanziario riguardante le attività della filiale della società o dell'ufficio negli E.A.U. o all'estero. Non dovrebbe interferire nelle questioni concernenti la gestione o le attività della società. I suoi doveri verso la società e gli altri sono limitati a fornire questi servizi come richiesto dal mandante. Di solito, questi servizi includono: ottenere permessi di entrata o di residenza, acquisire le licenze necessarie o facilitare il disbrigo delle sue transazioni con le autorità governative. L'agente di servizio è rimunerato con un pagamento unico per i servizi resi alla società straniera; questa somma sarà soggetta ad un accordo tra lui e la società.

12 Le aziende dei cittadini del GCC Gli stati del Consiglio di Cooperazione del Golfo (E.A.U., Arabia Saudita, Sultanato dell Oman, Qatar, Kuwait e Bahrein) hanno firmato l'accordo Economico Unito in Riyadh il 7 giugno del 1981, in vista di coordinare ed unificare le legislazioni economiche, finanziarie, monetarie, commerciali ed industriali, gli E.A.U. hanno firmato quest'accordo nel Secondo la Legge Federale N. 2 del 1989 riguardante il permesso ad un cittadino del GCC di svolgere un attività negli E.A.U., l'investitore dovrebbe essere una persona fisica residente negli E.A.U., esercitare da solo l'attività richiesta ed avere una licenza per esercitare l'attività nel suo paese di origine. Nel caso in cui l'investitore sia una persona giuridica che desideri svolgere un attività di commercio al dettaglio o all'ingrosso, l'investitore deve essere nella forma di una società la cui quota di capitale posseduta da un cittadino degli E.A.U. non deve essere inferiore al 50%. II. IL PROCESSO PER LA COSTITUZIONE DI UNA 'LLC' (SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA) Ottenere l'approvazione iniziale per il nome e l'attività dal Department of Economic Development (1) o dall Economic Development Department (2) /la Municipalità/la Camera di Commercio (3). Ottenere l'approvazione dal Ministero/Dipartimento interessato qualora l'attività sia di natura speciale Compilare lo Statuto della società e farlo autenticare da un notaio

13 Ottenere il certificato di sottoscrizione del capitale dalle banche per partecipazioni in contanti e dal revisore per entrambe le partecipazioni in contanti e in natura. Presentare al Dipartimento di Sviluppo Economico o alla Municipalità le domande e l'approvazione iniziale, con la copia dello Statuto autenticata da un notaio, il certificato del capitale, il contratto d affitto ecc.. Dopo l esame accurato del dipartimento legale, il nome della Società sarà registrato nel Registro Commerciale e il suo Statuto Sociale sarà pubblicato nel Bollettino del Ministero dell Economia e del Commercio. Il Dipartimento di Sviluppo Economico o la Municipalità emetterà poi la licenza. (1) Department of Economic Development - Dipartimento di Sviluppo Economico: Autorità per le licenze nell'emirato di Dubai (2) Economic Development Department - Dipartimento di Sviluppo Economico: Autorità per le licenze nell'emirato di Sharjah (3) Municipalità /Camera di Commercio: Autorità per le licenze negli altri Emirati. - Attività che richiedono l approvazione speciale Le licenze per esercitare la maggior parte delle attività sono direttamente emesse dall'autorità per le licenze nel rispettivo emirato. Tuttavia, certe attività richiedono l'approvazione speciale del competente Ministero/Dipartimento. (Per esempio: medica, farmaceutica ecc. - il Ministero della Salute; trasporto aereo, carico trasportato per via aerea ecc. - il Dipartimento di Aviazione Civile, istituzioni finanziarie, banche, cambio di valute ecc. - la Banca Centrale; nuovo progetto industriale o l espansione - il Ministero delle Finanze e dell'industria;

14 l editoria, la stampa, i giornali, la pubblicità, i film video, la fotografia ecc., - Ministero delle Informazioni; istruzione, formazione ecc., - Ministero dell Educazione; agricoltura, veterinaria ecc. - Ministero dell Agricoltura; sdoganamento, spedizione, cargo ecc. - Autorità Portuali e doganali, l'apparecchiatura di telecomunicazione - Ministero della Comunicazione; filiali di società straniere, società di assicurazione, società di revisione dei conti ecc. - Ministero dell Economia & del Commercio). III. ABU DHABI L EMIRATO DEL PETROLIO LE PROCEDURE PER LE LICENZE IN ABU DHABI La vita degli affari ad Abu Dhabi è governata dalle leggi federali o locali dell Emirato. Ogni attività commerciale negli E.A.U. deve essere coperta da una licenza i principali enti responsabili per l autorizzazione delle nuove imprese ad Abu Dhabi sono la Municipalità (sia ad Al Ain che ad Abu Dhabi), la Camera di Commercio di Abu Dhabi ed il Ministero Federale dell Economia e del Commercio. Le licenze variano, sebbene tutte sono valide per un anno esse coprono il commercio generale, il trasporto, i servizi, l industria e le costruzioni. In più il Governo di Abu Dhabi ha emesso la legge locale n. 5 del 1998 riguardante le procedure per l emissione delle licenze nell'emirato. Di conseguenza, le licenze emesse dalla rispettiva autorità competente saranno classificate come: (1) Licenza Agricola (Pesca & Bestiame) (2) Licenza Industriale (3) Licenza Commerciale (4) Licenza Professionale (5) Licenza Artigianale A cura di ICE Dubai

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DIRITTO SOCIETARIO IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Diritto societario in Qatar La disciplina del diritto societario è contenuta nella nuova Legge n. 5/2002 definita New Commercial Companies Law

Dettagli

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones Quadro legislativo, normativa societaria e free zones SEZIONE I. Normativa Societaria Le forme societarie riconosciute negli EAU Le filiali e gli uffici di rappresentanza Le licenze necessarie SEZIONE

Dettagli

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1

Statuto BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873. Indice. I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1. II. Capitale azionario, azioni 1 BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 Statuto BSI SA 19 aprile 2012 Indice I. Ragione sociale, sede e scopo della società 1 II. Capitale azionario, azioni 1 III. Organi della società 2 IV. Conti annuali, riserve

Dettagli

Legislazione societaria: tipi di società

Legislazione societaria: tipi di società Legislazione societaria: tipi di società La creazione di un'impresa in Bosnia-Erzegovina è disciplinata da: Legge sulle imprese della FBiH Legge sulle imprese della RS Legge sull acquisizione di società

Dettagli

Gestione d impresa in Belarus

Gestione d impresa in Belarus Gestione d impresa in Belarus Contenuto Benefici da impresa di proprietà in Belarus (p. 6) Procedura della registrazione d'impresa (p. 7) Quale tipo d'impresa scegliere? (p. 8) Aziende con investimenti

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Lavorare in Russia Agenzia ICE Mosca Settembre 2014 6 LAVORARE IN RUSSIA 6.1 Persone giuridiche nella Federazione Russa La normativa Russa offre alle aziende estere

Dettagli

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI Introduzione Le forme societarie più comuni Tempi per la costituzione Licenze amministrative Filiali e Società Partecipate Corporation Costituzione Capitale

Dettagli

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 2 Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme di attività economica: Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme

Dettagli

Forme di presenza in India

Forme di presenza in India Forme di presenza in India Camera di Commercio di Cuneo 25 giugno 2007 Modello inglese Il COMPANIES ACT (1956) prevede sostanzialmente due categorie di società: PRIVATE (piccole e medie imprese) PUBBLICHE

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y HONG KONG DIRITTO SOCIETARIO AD HONG KONG di Avv. Francesco Misuraca Forme societarie, Impresa Individuale, Partnership, Trust ad Hong Kong Forme societarie, Impresa Individuale, Partnership, Trust ad

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y EMIRATI ARABI UNITI CONTRATTI COMMERCIALI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI di Avv. Francesco Misuraca Contratti di distribuzione La distribuzione vede spesso coincidere le figure di importatore/grossista, di

Dettagli

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi 20 marzo 2013 Disclaimer Il presente documento non costituisce un offerta di vendita o un invito alla sottoscrizione,

Dettagli

Come costituire una società in Croazia

Come costituire una società in Croazia Come costituire una società in Croazia di Clizia Cacciamani (*) In un mondo economico ed imprenditoriale sempre più teso verso la globalizzazione e verso mercati esteri lontani, sarebbe illogico non affrontare

Dettagli

registrato banche locali e banche estere

registrato banche locali e banche estere La Banca centrale svolge un ruolo di versatile nell'economia nazionale degli Emirati Arabi Uniti. Oltre al "banca di tutte le banche del paese, è anche un banchiere e consulente finanziario al governo.

Dettagli

ORDINANZA NUMERO 39 DELLA COALTION PROVISIONAL AUTHORITY (AUTORITÀ PROVVISORIA DELLA COALIZIONE) INVESTIMENTI ESTERI*

ORDINANZA NUMERO 39 DELLA COALTION PROVISIONAL AUTHORITY (AUTORITÀ PROVVISORIA DELLA COALIZIONE) INVESTIMENTI ESTERI* N.B.: La traduzione della presente legge, curata dall Istituto nazionale per il Commercio Estero, ha fini esclusivamente divulgativi e non è da intendersi come traduzione ufficiale. Si esclude ogni forma

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y RUSSIA RUSSIA: PROCEDURA DI COSTITUZIONE DELLE SOCIETÀ, LE SRL di Avv. Francesco Misuraca Definizione delle forme societarie L'attività imprenditoriale in Russia può essere condotta sotto diverse forme

Dettagli

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Opportunita di Business negli Emirati Arabi Uniti Visione

Dettagli

REGOLAMENTO. (a completamento di quanto indicato nello statuto associativo) ITALA Motore di Impresa 1 - FINALITA DEL REGOLAMENTO

REGOLAMENTO. (a completamento di quanto indicato nello statuto associativo) ITALA Motore di Impresa 1 - FINALITA DEL REGOLAMENTO REGOLAMENTO (a completamento di quanto indicato nello statuto associativo) 1 - FINALITA DEL REGOLAMENTO 1.1 Il presente regolamento si propone di organizzare l operatività di ITALA MOTORE D IMPRESA nell

Dettagli

Leggi e regolamenti che governano il modo e chi usa la Reserve Bank di Vanuatu: la legge sulla Reserve Bank di Vanuatu [Cap.

Leggi e regolamenti che governano il modo e chi usa la Reserve Bank di Vanuatu: la legge sulla Reserve Bank di Vanuatu [Cap. struttura bancaria consiste della Reserve Bank - Banca di Vanuatu, un grande numero di banche commerciali internazionali ben noti, commerciante e le banche di proprietà statale Development Bank (Divelopment

Dettagli

Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia

Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia I quesiti che si pongono gli investitori stranieri interessati ad operare in Polonia generalmente sono i seguenti: - quali società si possono

Dettagli

Tutto quello che c è da sapere sulle società cooperative

Tutto quello che c è da sapere sulle società cooperative Tutto quello che c è da sapere sulle società cooperative lo scopo mutualistico cioè non perseguono (o non dovrebbero perseguire) il lucro o profitto come tutte le altre società/imprese, ma hanno l obiettivo

Dettagli

PARLAMENTO EUROPEO. Commissione giuridica e per il mercato interno

PARLAMENTO EUROPEO. Commissione giuridica e per il mercato interno PARLAMENTO EUROPEO 1999 2004 Commissione giuridica e per il mercato interno 28 agosto 2001 PE 294.974/9-23 EMENDAMENTI 9-23 Progetto di parere (PE 294.974) di Enrico Ferri sulla proposta di direttiva del

Dettagli

Costituzione società in Austria

Costituzione società in Austria Costituzione società in Austria Sunday, August 03, 2014 http://www.ascheri.co.uk/costituzione-societa-in-austria/ 1. Tipi di societa' in Austria 2. Costituzione di una societa' in Austria 3. Guida alla

Dettagli

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina 1 Agenda > Tutela dei diritti di proprietà individuale > Joint Venture/WOFE > Comprare e vendere in Cina > Servizi offerti dall Ufficio di Rappresentanza 2 3 Tutela dei diritti di proprietà individuale

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

L UFFICIO DI RAPPRESENTANZA

L UFFICIO DI RAPPRESENTANZA L UFFICIO DI RAPPRESENTANZA Natura giuridica e attivita dell Ufficio di Rappresentanza L ufficio di rappresentanza (Representative Office, RO) e la forma piu semplice di presenza in Cina per le imprese

Dettagli

Denominazione sociale Sede legale Stato. fiscale rilasciato dallo stato di residenza( 1 )

Denominazione sociale Sede legale Stato. fiscale rilasciato dallo stato di residenza( 1 ) AUTOCERTIFICAZIONE CRS (Common Reporting Standard) SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE (l Autocertificazione deve essere compilata e sottoscritta da ciascuno dei firmatari del Modulo di sottoscrizione

Dettagli

Seminario di approccio al Mercato Emiratino Taranto, 13 Gennaio 2009

Seminario di approccio al Mercato Emiratino Taranto, 13 Gennaio 2009 Seminario di approccio al Mercato Emiratino Taranto, 13 Gennaio 2009 Cittadella delle Imprese Camera di Commercio di Taranto Ore 16,30 18,30 Programma Saluto del Presidente della Camera di Commercio di

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Ambasciata d Italia a Riad

Ambasciata d Italia a Riad ISTRUZIONI PER LE IMPRESE E PER I TECNICI DI FIDUCIA PER L ATTUAZIONE DELL ART. 84 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207 In data 8 giugno 2011 è entrato in vigore il Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Modulo Z : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo e di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 26 T.U. Immigrazione e art.

Dettagli

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale.

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. CIRCOLARE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 30 aprile 2013 OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. Premessa

Dettagli

ESERCITAZIONE N. 4 - SPA

ESERCITAZIONE N. 4 - SPA ESERCITAZIONE N. 4 VARIAZIONI CAPITALE SOCIALE Pagina 1 di 11 TIPOLOGIE DI AUMENTI DEL CAPITALE SOCIALE L aumento del Capitale Sociale può essere: - SENZA VARIAZIONE del P.N. (Virtuale o Gratuito) - CON

Dettagli

Scritto da ICG Giovedì 01 Ottobre 2009 00:39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Ottobre 2009 00:56

Scritto da ICG Giovedì 01 Ottobre 2009 00:39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Ottobre 2009 00:56 forte posizione della Danimarca nella pianificazione fiscale potrebbe essere visto per decenni, ma un aumento di interesse in questa giurisdizione è nata all'inizio del nuovo secolo. Questa nuova tendenza

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 I REQUISITI... 3 GLI ADEMPIMENTI CONTABILI E FISCALI: I

Dettagli

SCHEDE EMIRATI ARABI UNITI

SCHEDE EMIRATI ARABI UNITI SOCI: AVV. PATRICIA DE MASI TADDEI VASOLI! AVV. FEDERICO VASOLI PARTITA IVA E CODICE FISCALE: 06510580969 SEDE: VIA TORQUATO TASSO, 8 20123 MILANO ITALIA TEL.: +39 02 4694613 FAX: +39 02 468263 E MAIL:

Dettagli

Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie

Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Altre deliberazioni Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Signori Azionisti, l Assemblea ordinaria del 28 aprile 2008 aveva rinnovato alla Società l autorizzazione all acquisto

Dettagli

S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali

S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali Aspetti generali Il codice civile prevede due modi di costituzione della Società per azioni: la costituzione simultanea (mediante

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI. Vicenza, 2 ottobre 2007. Dove sono:

EMIRATI ARABI UNITI. Vicenza, 2 ottobre 2007. Dove sono: EMIRATI ARABI UNITI Vicenza, 2 ottobre 2007 Dove sono: 1 Chi sono: Forma istituzionale: Confederazione di 7 Emirati costituita il 2 dicembre 1971 Abu Dhabi Dubai Sharjah Ajman Ras al Khaimah Fujairah Umm

Dettagli

Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES

Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES Prof. Germano Franceschin Docente di Diritto Commerciale dell India, Università di Venezia Costituzione

Dettagli

SOCIETA ANONIMA Dispensa / teoria costituzione e ripartizione utile SA. Luca Dossena

SOCIETA ANONIMA Dispensa / teoria costituzione e ripartizione utile SA. Luca Dossena SOCIETA ANONIMA Dispensa / teoria costituzione e ripartizione utile SA Luca Dossena Sommario SOCIETA ANONIMA... 3 Teoria di base... 3 Iscrizione a RC (registro di commercio):... 3 Capitale azionario...

Dettagli

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa Assicurando Sede legale ( ) Codice Fiscale/P. IVA Data di inizio attività Periodo di durata della polizza dalle ore 24.00 del alle ore 24.00 del Intermediario Banca Popolare di Marostica s.c.p.a.a r.l.

Dettagli

Il presente documento informativo è redatto ai sensi dell articolo 84 bis del Regolamento

Il presente documento informativo è redatto ai sensi dell articolo 84 bis del Regolamento PUNTO 7 DELIBERA PIANO DI ATTRIBUZIONE DI AZIONI RIVOLTO AI DIPENDENTI E AI PROMOTORI FINANZIARI DI BANCA POPOLARE ETICA S.C.P.A. E AI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITÀ ETICA NELL AMBITO

Dettagli

Guida alla classificazione delle Società ai fini FATCA Documentazione ad esclusivo uso interno

Guida alla classificazione delle Società ai fini FATCA Documentazione ad esclusivo uso interno Guida alla classificazione delle Società ai fini FATCA Documentazione ad esclusivo uso interno Il presente documento non sostituisce i regolamenti definitivi del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti,

Dettagli

ATTENZIONE. Allo Sportello Unico per l Immigrazione competente

ATTENZIONE. Allo Sportello Unico per l Immigrazione competente Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo e di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 39, comma 9, del DPR. n. 39499 e successive

Dettagli

Quale tipo di società scegliere per il proprio business

Quale tipo di società scegliere per il proprio business Quale tipo di società scegliere per il proprio business È possibile scegliere la forma giuridica più conveniente all interno di queste quattro categorie: 1) Impresa individuale 2) Società di persone 3)

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI DELLA COOPERAZIONE ECONOMICA ALLO SVILUPPO. (L. 49/87, Artt. 6 e 7)

STRUMENTI FINANZIARI DELLA COOPERAZIONE ECONOMICA ALLO SVILUPPO. (L. 49/87, Artt. 6 e 7) STRUMENTI FINANZIARI DELLA COOPERAZIONE ECONOMICA ALLO SVILUPPO (L. 49/87, Artt. 6 e 7) 2 STRUMENTI FINANZIARI DELLA COOPERAZIONE ECONOMICA La Legge-quadro sulla cooperazione allo sviluppo n. 49/87 prevede

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

Ambasciata d'italia Malta

Ambasciata d'italia Malta Ambasciata d'italia Malta LA REGISTRAZIONE DELLE SOCIETA A MALTA Introduzione Il diritto societario maltese trae origine dal modello inglese e fornisce agli investitori notevole flessibilità all`interno

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Servizio di deposito a custodia e amministrazione di titoli e strumenti finanziari

Dettagli

Il presente documento informativo è redatto ai sensi dell articolo 84 bis del Regolamento

Il presente documento informativo è redatto ai sensi dell articolo 84 bis del Regolamento PUNTO 6 DELIBERA PIANO DI ATTRIBUZIONE DI AZIONI RIVOLTO AI DIPENDENTI E AI PROMOTORI FINANZIARI NELL AMBITO DEL PREMIO AZIENDALE 2012 DOCUMENTO INFORMATIVO Ex art. 84-bis del Regolamento CONSOB n. 11971/99

Dettagli

Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche

Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche (Maggio 1983) I. Introduzione Il presente documento 1 delinea alcuni principi ai quali il Comitato ritiene dovrebbe essere informata la

Dettagli

MAGGIO 2010 STATUTI PAX, SOCIETÀ SVIZZERA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA SA

MAGGIO 2010 STATUTI PAX, SOCIETÀ SVIZZERA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA SA MAGGIO 2010 STATUTI PAX, SOCIETÀ SVIZZERA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA SA STATUTI PAX, SOCIETÀ SVIZZERA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA SA Indice I. Ragione sociale, forma giuridica, scopo e sede... 3 II. Capitale

Dettagli

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti)

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti) Tutti gli Azionisti che hanno compilato e sottoscritto un modulo di sottoscrizione per investire in Azioni di uno o più di Tendercapital US Turnaround, Tendercapital Bond Two Steps, Tendercapital Cash

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE dei DIRETTORI LAVORI della Svizzera Italiana(ADL)

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE dei DIRETTORI LAVORI della Svizzera Italiana(ADL) STATUTO DELL ASSOCIAZIONE dei DIRETTORI LAVORI della Svizzera Italiana(ADL) I. NOME, SEDE, SCOPO E DURATA Art. 1. Con la denominazione Associazione dei Direttori Lavori della Svizzera Italiana (ADL) viene

Dettagli

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO Le forme di investimento in Cina La normativa cinese sugli investimenti stranieri consente agli investitori stranieri di realizzare diversi tipi di societa. Una

Dettagli

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI)

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI) * Traduzione a cura dell Ufficio Relazioni Internazionali e Comunitarie maggio 2007 INTOSAI STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLE ISTITUZIONI SUPERIORI DI CONTROLLO DELLE FINANZE PUBBLICHE (INTOSAI)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Servizio di deposito a custodia e amministrazione di titoli e strumenti finanziari

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in

STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in Parma Via Gramsci,14 presso il Centro per le Malattie dell

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

del 14 maggio 2004 (Stato 15 luglio 2011)

del 14 maggio 2004 (Stato 15 luglio 2011) Regolamento di organizzazione della Banca nazionale svizzera del 14 maggio 2004 (Stato 15 luglio 2011) Il Consiglio di banca della Banca nazionale svizzera (Consiglio di banca), visto l articolo 42 capoverso

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA IL DIRETTORE DELL AGENZIA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA VISTA la Legge 17 giugno 2008, n. 92, Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, e in particolare

Dettagli

LA REVOCA DELLA FIRMA DIGITALE PER LE PERSONE NON FISICHE

LA REVOCA DELLA FIRMA DIGITALE PER LE PERSONE NON FISICHE INDICE: Convegno Top Legal Milano 27 Giugno 2013 h 16,30 : LUSSEMBURGO OLTRE IL SEGRETO BANCARIO 2 Ultimi sviluppi sulla procedura del Brevetto Unitario Europeo 3 La revoca della firma digitale per le

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y EMIRATI ARABI UNITI NORMATIVA PER GLI INVESTIMENTI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI di Avv. Francesco Misuraca Normativa sugli investimenti esteri e relativi incentivi Due leggi riguardano l ingresso nel paese

Dettagli

Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015

Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015 13 febbraio 2015 Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015 Laupenstrasse 27, 3003 Berna tel. +41 (0)31 327 91 00, fax

Dettagli

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA 1 OPERATORI FINANZIARI ATTIVI E PASSIVI Gli operatori finanziari possono essere divisi in quattro gruppi: Le famiglie; Le imprese; La pubblica amministrazione; il resto

Dettagli

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010

Altre deliberazioni Assemblea. 16-19 aprile 2010 Altre deliberazioni Assemblea 16-19 aprile 2010 Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie come già detto in altra parte della relazione, l Assemblea ordinaria del 17 aprile 2009

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

Breve cenno storico agli anni recen8 di Dubai

Breve cenno storico agli anni recen8 di Dubai INTRODUZIONE Breve cenno storico agli anni recen8 di Dubai Anni 2000 introduzione progeb immobiliari e proprieta privata Boom economico ed immobiliare e Crisi 2008-2009 Ripresa economica e dei valori immobiliari

Dettagli

PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA

PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA 1 JANIK PARTNERS Janik Partners è un azienda specializzata nei servizi di consulenza e supporto alla

Dettagli

FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI

FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI C 95/22 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea 21.3.2015 FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI STATUTO DEL FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI adottato il 14 giugno 1994 e modificato dall assemblea generale

Dettagli

ISTRUZIONI DETTAGLIATE PER GLI OPERATORI

ISTRUZIONI DETTAGLIATE PER GLI OPERATORI ISTRUZIONI DETTAGLIATE PER GLI OPERATORI Possono essere accreditati in Mercato i seguenti operatori: a) COMPRATORI: 1) i commercianti all'ingrosso di prodotti ittici; 2) i commercianti al dettaglio di

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale Edizione gennaio 2015 2 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A.

CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. Iscritta all albo delle Banche: 5099 Sede legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/b - 44042 CENTO (Fe) Capitale Sociale: Euro 67.498.955,88 Codice Fiscale, Partita

Dettagli

Modulo di autocertificazione CRS per persone giuridiche Istruzioni

Modulo di autocertificazione CRS per persone giuridiche Istruzioni Istruzioni La preghiamo di leggere attentamente le istruzioni prima di compilare questo modulo. Gli uffici Citi situati nei Paesi che hanno adottato il CRS (Common Reporting Standard) sono tenuti a raccogliere

Dettagli

Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic

Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic Baer Online e-banking Operazioni bancarie a portata di clic Operazioni bancarie direttamente da casa Soluzione autonoma, rapida e sicura Benvenuti in Baer Online e-banking! Questo servizio flessibile

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SLOVACCHIA CONTRATTI COMMERCIALI IN SLOVACCHIA di Avv. Francesco Misuraca Contratto di agenzia in Slovacchia La disciplina degli art. 577 e seguenti del Codice commerciale slovacco regola un contratto

Dettagli

Percorso A. p A. Le imprese e le loro caratteristiche. L azienda. La classificazione delle aziende

Percorso A. p A. Le imprese e le loro caratteristiche. L azienda. La classificazione delle aziende Percorso A ndimento 2 Un it à di re p p A Le imprese e le loro caratteristiche L azienda L azienda è un sistema aperto e finalizzato: sistema, perché composto da vari elementi posti in relazione tra loro;

Dettagli

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Obiettivi del corso Iniziamo, con questa prima lezione, il nostro corso dal titolo addetto alla contabilità. Si tratta di un corso base che

Dettagli

FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI

FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE Torino, 1 Luglio 2014 Avv. FRANCESCA FALBO PRESUPPOSTO: IL CONTRATTO COME PONTE Il contratto

Dettagli

Bando per la cessione di quote del capitale sociale della società ACCADEMIA ITALIANA DELLA MARINA MERCANTILE s.c.r.l.

Bando per la cessione di quote del capitale sociale della società ACCADEMIA ITALIANA DELLA MARINA MERCANTILE s.c.r.l. Bando per la cessione di quote del capitale sociale della società ACCADEMIA ITALIANA DELLA MARINA MERCANTILE s.c.r.l. ATENE - CENTRO DI ECCELLENZA PER L INNOVAZIONE FORMATIVA società consortile a responsabilità

Dettagli

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE CONFCOMMERCIO MILANO PER GLI ASPIRANTI IMPRENDITORI E LE NEO IMPRESE A cura di Andrea Ventura Direzione Rete Organizzativa/Unità Finanziamenti START UP INNOVATIVA:

Dettagli

Codice di Corporate Governance

Codice di Corporate Governance Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 1 del 3 maggio 200 Indice 1 Introduzione 2 Organizzazione della Società 2.1 Assemblea dei Soci 2.2 Consiglio di Amministrazione 2.3 Presidente

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA I Soci della Banca Popolare di Milano Scrl sono convocati in Assemblea ordinaria e straordinaria in prima adunanza il giorno 11 aprile 2014,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE Allegato A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 TORINO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

Dettagli

I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi

I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi Il Punto sull Iva I regimi contabili: obblighi, opzioni e revoche a cura di Daniele Fezzardi I regimi Iva previsti dalla normativa Il sistema giuridico italiano ha previsto, per le imprese e professionisti,

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y ECUADOR TIPI DI SOCIETÀ E REGOLE CONTABILI IN di Avv. Francesco Misuraca Diritto societario La legge n. 312 del 5 novembre 1999 regola, unitamente al Codice civile e al Codice commerciale, le società ecuadoriane.

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione (Legge sull azienda delle telecomunicazioni, LATC) 784.11 del 30 aprile 1997 (Stato 3 ottobre 2000) L Assemblea

Dettagli

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO Amici dell Archivio Fotografico Lucchese 4 Maggio 2010 STATUTO Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese Art. 1 E costituita in

Dettagli

SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL - MODULO DI RICHIESTA OPERAZIONE RICHIESTA E DATI IDENTIFICATIVI DEL RICHIEDENTE

SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL - MODULO DI RICHIESTA OPERAZIONE RICHIESTA E DATI IDENTIFICATIVI DEL RICHIEDENTE genzia ntrate SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL - MODULO DI RICHIESTA Istruzioni per la compilazione A COSA SERVE QUESTO MODULO CHI LO UTILIZZA COME SI COMPILA Con questo modulo Lei può chiedere all Agenzia

Dettagli

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI Economia aziendale è una disciplina che studia l azienda; è un insieme di persone e di beni con un organizzazione e uno scopo: SODDISFARE I BISOGNI. Le aziende si

Dettagli

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale Art. 1 Costituzione 1. E costituita l associazione di promozione sociale a carattere nazionale denominata ANTEAS Servizi (Associazione nazionale

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) MARCA DA BOLLO 14,62 Il sottoscritto nome nato a Stato: Sesso:M/F residente

Dettagli

del 22 agosto 1996 (ultima modifica: 20 maggio 2008)

del 22 agosto 1996 (ultima modifica: 20 maggio 2008) Circ.-CFB 96/4 Depositi del pubblico presso istituti non bancari Pagina Circolare della Commissione federale delle banche: Accettazione a titolo professionale di depositi del pubblico da parte di istituti

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo Z2 : Domanda di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 26 T.U. Immigrazione e dell'art. 39, comma 9, del D.P.R. n. 394/99 e successive modifiche

Dettagli

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi ALBO AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI - INFORMAZIONI GENERALI ISCRIZIONE Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto

Dettagli