Deliberazione del Vice Commissario Liquidatore N. 8/2017 Prot. n. 2432/2017

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Deliberazione del Vice Commissario Liquidatore N. 8/2017 Prot. n. 2432/2017"

Transcript

1 PROVINCIA DI GORIZIA Deliberazione del Vice Commissario Liquidatore N. 8/2017 Prot. n. 2432/2017 adottata con i poteri della Giunta Provinciale nella seduta del 4 aprile 2017 Partecipa il Segretario Generale dott.ssa Gabriella Lugarà. Oggetto: Sentenza n. 1065/2016 Reg. sent. dd. 20/7/2016, pronunciata dalla Corte d Appello di Trieste e depositata il 17/9/2016. Ricorso in cassazione degli imputati. Conferma della costituzione di parte civile e nomina difensore. Adempimenti relativi alla pubblicazione ed alla esecutività (L.R. 11/12/2003, n. 21) Si attesta che la presente deliberazione, dichiarata immediatamente eseguibile, viene pubblicata all albo on line della Provincia dal al Allegati: Il Segretario generale Eventuali reclami: Il Segretario generale

2 Oggetto: Sentenza n. 1065/2016 Reg. sent. dd. 20/7/2016, pronunciata dalla Corte d Appello di Trieste e depositata il 17/9/2016. Ricorso in cassazione degli imputati. Conferma della costituzione di parte civile e nomina difensore. PREMESSO IL VICE COMMISSARIO LIQUIDATORE che la Provincia di Gorizia si è costituita parte civile nel procedimento penale n. n /2008 R.G. Notizie di reato n.268/2009 R.G. G.I.P. n.11/2008 R. Avocazioni per i reati di cui agli artt.589 commi 1, 2 e 3, 40 e 41 c.p. aperti nei confronti dei vertici della Società Italcantieri (ora Fincantieri s.p.a.), per avere, con condotte omissive, commissive, concorrenti, fatto svolgere ai propri dipendenti negli stabilimenti navali di Monfalcone lavori che comportavano un esposizione sia attiva che passiva all amianto, omettendo di adottare tutte le misure di sicurezza per contenere l esposizione all amianto stesso, di sottoporre i lavoratori ad adeguato controllo sanitario e di informare gli stessi sugli effetti specifici di esposizione a tale pericoloso minerale, cagionando così il decesso per mesotelioma maligno della pleura; che deliberazione n. 91 dd. 5/6/2009 la Giunta ha affidato l incarico di rappresentanza, assistenza e difesa degli interessi della Provincia di Gorizia, per la costituzione di parte civile nel procedimento sopra indicato all avv. Francesco Donolato del Foro di Gorizia; che il Tribunale di Gorizia in composizione monocratica ha emesso in data 15/10/2013 la sentenza n. 802/2013, depositata il 11/4/2015, con la quale dopo aver accertata la responsabilità penale di diversi imputati ha ritenuto che l istruttoria dibattimentale avesse fornito elementi sufficienti per ritenere sussistente l esistenza di un danno, conseguente alla condotta posta in essere dagli imputati, anche nei confronti di tutti gli enti costituiti parti civili nel procedimento penale e conseguentemente ha condannato in solido tra loro i sig.ri OMISSIS a pagare in via provvisionale alla Provincia di Gorizia a titolo di risarcimento del danno la somma di ,82 oltre alle spese di lite per ,00 oltre ad accessori come per legge; che in data 25/2/2016 la Fincantieri s.p.a ha versato alla Provincia di Gorizia la provvisionale sopra indicata e le spese di giudizio per un totale complessivo pari ad ,47; che successivamente a seguito dell appello degli imputati, la Giunta con deliberazione n. 29 dd. 9/3/2016 ha confermato la costituzione di parte civile nel procedimento penale di appello n. 1249/15 R.G. App. avanti la Corte d Appello di Trieste, riconfermando l incarico di procuratore e difensore all avv. Francesco Donolato del foro di Gorizia; che la Corte d Appello di Trieste sezione I Penale ha pronunciato in data 20/7/2016 la sentenza n. 1065/2016, deposita in data 17/9/2016, con la quale ha dichiarato inammissibile l appello proposto da OMISSIS, non doversi procedere nei confronti di OMISSIS e OMISSIS, in quanto i reati si erano estinti per morte dei giudicabile e ha revocato nei confronti dei sunnominati le statuizioni civili della sentenza impugnata, ha dichiarato non doversi procedere nei confronti di alcuni imputati in ordine ad alcuni dei

3 reati ascritti per essere estinti per prescrizione e ha rideterminato la pena nei confronti degli imputati, OMISSIS e ha concesso a OMISSIS la sospensione condizionale della pena e condannato i suddetti assieme a OMISSIS e OMISSIS alla rifusione delle spese sostenute dalla parti civili, compresa la Provincia di Gorizia e ha confermato per il resto la decisone impugnata ; VISTI i distinti quattro ricorsi in cassazione notificati alla Provincia di Gorizia, quale parte civile presso lo studio dell avv. Francesco Donolato in data 3/2/2017, proposti rispettivamente dall imputato OMISSIS, dagli imputati OMISSIS, dall imputato OMISSIS e dall imputo OMISSIS, CONSIDERATO che nella sentenza resa dai giudici dell Appello vengono confermate le statuizioni civili, con condanna degli imputati a rifondere alla parte civile Provincia di Gorizia le spese del secondo grado di giudizio e riconfermata la provvisionale che la Provincia ha già incassato e conseguentemente vi è interesse a veder riconfermato l importo già ricevuto; che le ragioni già esplicitate nella deliberazione giuntale n. 91 dd. 5/6/2009, che avevano portato la Provincia di Gorizia a decidere di costituirsi parte civile nel primo grado di giudizio e riconfermate nella deliberazione n. 29 dd. 9/3/2016 non sono venute meno e che, anzi, la vittoria conseguita dei due gradi di giudizio rafforza ancor di più quanto già allora evidenziato; che la Provincia di Gorizia si era costituita parte civile nel suddetto procedimento, quale rappresentante della propria comunità che si propone la tutela dell individuo e della famiglia (art. 3 e 6 dello Statuto), e che in virtù di tale rappresentanza aveva condotto uno studio pilota per morti da esposizioni da polveri di amianto nel proprio territorio, e quindi non in virtù di funzioni successivamente trasferite per effetto della L.R. 26/2014 alla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia o ad altri enti del territorio provinciale; che è dunque interesse della Provincia di Gorizia, continuare ad adoperarsi attivamente a sostegno della salute dei cittadini duramente colpiti dalle morti dovute all amianto e della salubrità del territorio, riaffermando le proprie ragioni quale parte civile anche nel giudizio avanti la Suprema Corte di Cassazione; VISTO il preventivo di cui alla nota di data 29/3/2017, assunta al protocollo al n. 2317, con il quale l avv. Francesco Donolato, tenendo conto della particolare situazione in cui versa la Provincia di Gorizia, quantifica in 1.000,00, oltre accessori come per legge il compenso per la difesa avanti la Suprema Corte di Cassazione in caso di riforma della sentenza appellata, mentre in caso di conferma della stessa chiede il riconoscimento dell importo che la Corte di Cassazione liquiderà in sentenza, nonché, in ogni caso, le spese di trasferta a Roma, quantificabili in un importo massimo di 1000, che verranno debitamente documentate, RITENUTO che il compenso proposto appare congruo e che in caso di liquidazione maggiore delle spese di lite da parte della Corte di Cassazione, queste saranno poste a totale carico dai condannati, rimanendo in capo alla Provincia di Gorizia esclusivamente le spese di trasferta;

4 VISTO l art. 100 c.p.p. in base al quale la parte civile può stare in giudizio solo con il ministero di un difensore munito di procura speciale; TENUTO conto che l avv. Donolato ha difeso la Provincia nel primo grado e nel secondo grado di giudizio con piena soddisfazione e non vi sono ragioni che giustifichino il mutamento della difesa e, che in ogni caso, il processo per morti d amianto non attiene a un contenzioso riguardanti atti della Provincia per i quali la difesa dell avvocatura provinciale risulta indispensabile; RITENUTO pertanto di mantenere l incarico di difesa dell Ente già conferito all avv. Francesco Donolato anche avanti la Suprema Corte di Cassazione; VISTO l art. 82 c.p.p.; il Regolamento sull ordinamento degli uffici e dei servizi, ed in particolare l art 31 bis, comma 9, lettera a); l art. 7, comma 6 del D.Lgs. 165/01; VERIFICATA l imparzialità del provvedimento in esame e appurata la corretta pubblicità e trasparenza; ACQUISITI il parere di regolarità tecnica reso dal Segretario Generale e di regolarità contabile reso dal Dirigente della Direzione Economico Finanziaria; RITENUTO, per motivi d urgenza, di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art.1 comma 19 della L.R. 11/12/2003, n. 21; CON I POTERI DELLA GIUNTA DELIBERA 1. di confermare la costituzione di parte civile della Provincia di Gorizia nel procedimento penale. pendente avanti la Suprema Corte di Cassazione a seguito dei ricorsi di OMISSIS, proposti avverso la sentenza della Corte di Appello di Trieste, Sezione I Penale n. 1065/16, pronunciata il 20/7/2016 e depositata in data 19/9/2016; 2. di riconfermare l incarico di rappresentanza, assistenza e difesa degli interessi della Provincia di Gorizia, nel procedimento sub 1) all avv. Francesco Donolato del Foro di Gorizia; 3. di dare conseguentemente atto che sarà conferito mandato di rappresentanza e difesa della Provincia di Gorizia al sopra citato avvocato; 4. di dare atto che con successiva determinazione verrà impegnata la relativa spesa per l incarico di cui al punto 2) ;

5 5. di omettere per motivi di riservatezza la pubblicazione dei nomi degli imputati sul sito internet della Provincia di Gorizia; 6. di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, stante l urgenza, ai sensi dell art.1, comma 19 della L.R. 11/12/2003, n. 21. IL VICECOMMISSARIO LIQUIDATORE f.to dott. Pierpaolo Martina IL SEGRETARIO GENERALE f.to dott.ssa Gabriella Lugarà

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno COPIA COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno n. 20 Reg. Delib. in data 10.04.2015 Prot. n. 2744 / 5-I-2.7 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Comune di Sospirolo più altri/e.va. Energie Valsabbia

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014)

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI

Dettagli

Il Presidente relatore, sulla base delle risultanze istruttorie come

Il Presidente relatore, sulla base delle risultanze istruttorie come 1 2 Il Presidente, sulla base dell'istruttoria espletata dall Avv. regionale titolare della P.O. e Responsabile del procedimento, confermata dal Coordinatore dell'avvocatura, riferisce quanto segue: In

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 211 OGGETTO: Conferma e conferimento

Dettagli

COMUNE DI COPPARO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI COPPARO PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI COPPARO PROVINCIA DI FERRARA ORIGINALE Deliberazione n. 92 Data 23/09/2010 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CAUSA BECCHETTI E ALTRI/IMPRESA STELLA E ALTRI/COMUNE COPPARO.

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COPIA N 1 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Autorizzazione a resistere in giudizio avanti la Commissione Tributaria Regionale per

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 135 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Affido incarico all avv. Anna Maria Tripodi, del foro di Roma, per tutti gli

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 DEL 19/05/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 DEL 19/05/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 DEL 19/05/2015 OGGETTO Ricorso proposto dinanzi la Corte d'appello di Firenze avverso la sentenza n. 1315/2013

Dettagli

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUMERO 42 del 06-08-14 Oggetto: COSTITUZIONE NEL GIUDIZIO CIVILE PROMOSSO DALL'I= NAIL AVANTI AL TRIBUNALE

Dettagli

CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14

CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14 ORIGINALE CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 43 OGGETTO: APPELLO AVVERSO LA SENTENZA, SEZIONE 9, DEL 20 MARZO 2013, N. 63/06/13, PRONUNCIATA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 1164 del 01/08/2017 A seguito di Proposta N _435 del _01/08/2017 U.O.C. SETTORE AFFARI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Delibera N. 59 COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia Servizio Segreteria SEGRETERIA/edb VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICORSI PRESENTATI DA: EREDI FRASSON LINDA, GOLFETTO

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE Codice CIFRA: AVV/DEL /2015/ OGGETTO: Cont. 314/14/LO costituzione di parte civile della REGIONE PUGLIA nel giudizio di appello innanzi alla Corte di Appello

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO n. 4 del 19-02-2016 OGGETTO: Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio ai sensi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 30-11-2011 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL SINDACO A PROPORRE RICORSO DAVANTI ALLA CORTE D'APPELLO DI BRESCIA, SEZIONE LAVORO, AVVERSO LA SENTENZA RG N. 954/2011.

Dettagli

copia n 335 del OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO.

copia n 335 del OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 335 del 07.11.2013 OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 180 Reg. Deliberazioni N. 6574/2012 di Prot. G. OGGETTO: Costituzione in giudizio nel ricorso in

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 111 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONTENZIOSO TRIBUTARIO - RICORSO IN CORTE DI CASSAZIONE DITTA CENTRO FORNACI

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 37 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA LEGALE PER RAPPRESENTANZA COMUNE DI AZZANO MELLA RICORSO IN APPELLO DELLA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 5 /G del 15/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Atto di appello - Tribunale Civile di Salerno - Sig.Esposito Maurizio - Costituzione

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 420 IN DATA 04/08/2008 PROTOCOLLO N 0039349 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 13/08/2008 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14

CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14 ORIGINALE CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 46 OGGETTO: APPELLO AVVERSO LA SENTENZA DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI TORINO, SEZIONE

Dettagli

COPIA n 123 del 14/4/2011

COPIA n 123 del 14/4/2011 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA n 123 del 14/4/2011 OGGETTO : RICORSO ALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO GIUDICE DEL LAVORO AVVERSO SENTENZA N.743/09 DEL

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale Determinazione dirigenziale n. 5 del 17.2.2014 Atto di citazione avanti il Tribunale di Monza per ottenere l accertamento di qualsiasi responsabilità in merito all inadempimento contrattuale in capo alla

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 162 DEL 25-03-2016 OGGETTO: CAUSA TRIPODI SRL/COMUNE DI SEREGNO - RICORSO TAR LOMBARDIA MILANO SEZ. 1 A RG 587/2016 - COSTITUZIONE IN GIUDIZIO E NOMINA

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 10/10/2015Nr. Prot. 9892 Affissa all'albo Pretorio il 10/10/2015 Allegati

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 189 del 21-07-2017 OGGETTO: Ricorso avanti alla Commissione Tributaria di Napoli avverso cartella di pagamento

Dettagli

Provincia di Bari GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 01 del 17/01/2014

Provincia di Bari GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 01 del 17/01/2014 COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 01 del 17/01/2014 OGGETTO: Autorizzazione al Sindaco alla costituzione nel giudizio innanzi al Giudice di Pace - sede di Putignano,

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 141 del 18.11.2014

Dettagli

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUMERO 27 del 30-04-14 Oggetto: RESISTENZA NEL GIUDIZIO PROMOSSO AVANTI AL T.A.R. MARCHE DI ANCONA CON

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1421 Del 19/12/2016 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA PRIMA - FINANZA E SERVIZI INTERNI UFFICIO TRIBUTI COPIA DELL'ATTO N. 75 del 19/12/2016

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell'esercizio dei poteri della Giunta Provinciale N. 263 DEL 02/10/2012 L anno DUEMILADODICI, il giorno DUE del mese di OTTOBRE alle ore 10:45 il Commissario

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Giudizio Marrone Stefano. Sentenza della Corte d Appello di Napoli n.4489/2014. Riconoscimento della legittimità del debito

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ATTO 21 ANNO 2015 SEDUTA DEL 27 apr 2015 ORE 14:00 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO LEGALE ALL AVV. ANDREA CREMONA, FORO DI PIACENZA NEL PROCEDIMENTO AVANTI

Dettagli

n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012

n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012 C O P I A DETERMINA n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SEGRETERIA UFFICIO TECNICO DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Affidamento incarico legale per studio ricorso

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 04/04/2016 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 04/04/2016 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 04/04/2016 OGGETTO Atto di citazione per chiamata in causa del Comune di Campi Bisenzio da parte della

Dettagli

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale)

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale) Città di Cologno Monzese Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale) Copia N. 65 del 09/04/2010 OGGETTO : COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI LA COMMISSIONE PRESENTAZIONE DI VARI

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 2 2 4 Del 11 Dicembre 2015 Oggetto Impresa Massa Andrea - Ricorso alla suprema Corte di Cassazione per la cassazione della sentenza

Dettagli

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott.

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott. stema Socio Sanitario Regione L o m b a r d i a ATS Brianza PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL -H MAG. 2016 DELIBERAZIONE 10 1 R DEL 2 1 APR 2016 OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) OGGETTO: ESEGUIBILE. C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n. 72 del 16.06.2016 Ricorso al TAR Notaro Luigina /Comune di Marigliano Incarico

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA con omissis C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 208 Reg. Deliberazioni N. 45642/2017 di Prot. G. OGGETTO: Costituzione di parte civile

Dettagli

COMUNE DI ISPANI Provincia di Salerno

COMUNE DI ISPANI Provincia di Salerno COMUNE DI ISPANI Provincia di Salerno O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 124 del Registro (Seduta del 13.7.2016) ======================================================================

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 136 del 02/12/2013 OGGETTO: RICORSO AL TAR EMILIA ROMAGNA DA PARTE DI ENPA E ANIMAL COOP SCRL PER L ANNULLAMENTO,

Dettagli

Città di Seregno. GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione

Città di Seregno. GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione Città di Seregno GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione data numero 01-02-2011 10 oggetto: COSTITUZIONE COMUNE E SINDACO (CURATORE SPECIALE) PROC. PENALE N. 9836/05 RGNR PROCURA REPUBBLICA PRESSO TRIBUNALE

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 131 OGGETTO

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 131 OGGETTO Proposta di deliberazione prot. n. 42740 del 07/05/2010 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 131 OGGETTO TRIBUNALE DI ASTI PROCEDIMENTO PENALE

Dettagli

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE n. 105 del 05/06/2017

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE n. 105 del 05/06/2017 DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE n. 105 del 05/06/2017 OGGETTO: CORTE APPELLO VENEZIA- APPELLO AVVERSO ORDINANZA TRIBUNALE BELLUNO 16.3.2017 RIGETTO RICORSO PRIMO GRADO - SCALE MOBILI LAMBIOI - DIVIETO

Dettagli

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA COPIA CITTA DI FASANO DETERMINAZIONE N D.S.G. 00920-2013 DEL 10/05/2013 N Det. IV 00031-2013 del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA Dirigente o Funzionario Responsabile: OTTAVIO CARPARELLI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 127 del

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 127 del DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 127 del 10-10-2013 Oggetto: COSTITUZIONE PARTE CIVILE NEL PROCEDIMENTO PENALE PENDENTE PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO RECANTE N. 4400/10 R.G.N.R. - N. 5725/10 R.G.

Dettagli

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI Proposta N 278 / Prot. Data 06.09.2017 Immediata esecuzione X SI NO N 249 del Reg. Data 07.09.2017 Parte riservata alla Ragioneria Bilancio Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 118 DEL 23/04/2012 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 118 DEL 23/04/2012 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 118 Seduta del 23/04/2012 OGGETTO: Tribunale di Perugia, Sezione di Foligno. Ricorso ex art.

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 58 del 28.04.2015 (adottata

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: 16AVV. PRATICA N. 19605 E PRATICA N. 20231. APPELLO INNANZI ALLA CORTE DI APPELLO SEZIONE LAVORO AVVERSO LA SENTENZA

Dettagli

L anno duemilaundici, addì ventiquattro del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,30

L anno duemilaundici, addì ventiquattro del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,30 PAG. 1 OGGETTO: Ricorso per revocazione ex art 106 cpa e 395 n.4 cpc della sentenza del Consiglio di Stato n 2621/2011 promosso dalla sig.ra Antonelli Marina. Costituzione in giudizio e conferimento incarico

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 **********************

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** OGGETTO: Ricorso presentato dal Dipendente Geom. L anno DUEMILANOVE, addì VENTIDUE

Dettagli

Atto n. 53 del 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE Servizio:Servizio Affari Generali

Atto n. 53 del 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE Servizio:Servizio Affari Generali ORIGINALE Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE Numero Data 53 23-03-2016 Servizio:Servizio Affari Generali Responsabile del Servizio:BARTOLETTI

Dettagli

Comune di Cervignano del Friuli

Comune di Cervignano del Friuli Comune di Cervignano del Friuli Provincia di Udine Proposta nr. 3 del 13/03/2015 Atto di Liquidazione nr. 248 del 13/03/2015 Servizio Tributi ed Economato OGGETTO: CONFERIMENTO DI INCARICO PER ASSISTENZA

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione Deliberazione del Consiglio di Amministrazione N. 42/2014 Data 28/5/2014 OGGETTO: Conferma costituzione in giudizio dell E.R.S.U. nel processo in Cassazione intentato dagli eredi dell ex dipendente CESARETTI

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 60 del 07/03/2013 Proposta n. 60 Oggetto: DD.II. CIETTO STEFANO E TOTARO ROBERTO. OPPOSIZIONE E NOMINA DEL LEGALE DELL AC NELLA PERSONA DELL AVV. ANTONIO CICCIA E IMPEGNO DI

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA

COMUNE DI MONTEBELLUNA ORIGINALE COMUNE DI MONTEBELLUNA PROVINCIA DI TREVISO Trasmessa al Prefetto il S Immediatamente Eseguibile GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 6 DEL 18-01-2010 Oggetto: RICORSO EX ART. 70 T.U.E.L.

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 59 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL SINDACO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 del 30-01-2017 OGGETTO: Ricorso avanti al TAR Campania - Napoli promosso dalla Sig.ra Somma Maria. Costituzione in giudizio e nomina del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1408 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 299 DEL 02/12/2015 OGGETTO: CONTENZIOSI AMMINISTRATIVI RELATIVI AL COMPARTO EDILIZIO

Dettagli

L anno duemilaundici, addì tre del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

L anno duemilaundici, addì tre del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 PAG. 1 OGGETTO: Contenzioso Comune di Macerata/Consorzio Edilma. Proposizione ricorso in Cassazione avverso la sentenza della Corte di Appello di Ancona n.443/2011 e istanza di sospensione dell efficacia

Dettagli

L anno duemilaquindici addì dieci del mese di settembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 18:45

L anno duemilaquindici addì dieci del mese di settembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 18:45 PAG. 1 OGGETTO: Azione legale per il rimborso della tassa di concessione governativa sulla telefonia mobile corrisposta dal Comune di Macerata. Costituzione nel ricorso in appello innanzi alla Commissione

Dettagli

COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi Copia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 21 DEL 06/02/2017 SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE U.R.P. - PROTOCOLLO - ARCHIVIO REGISTRO

Dettagli

COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) ORIGINALE Deliberazione n 109 in data 17/05/2016 Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONDOMINIO BELMARE E ALTRI /COMUNE SAN VINCENZO. SENTENZA CONSIGLIO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIFUSIONE SPESE DI LITE RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE N : 494 2016 del :

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 31

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 31 ORIGINALE CONSORZIO VALORIZZAZIONE RIFIUTI 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 31 OGGETTO: PROCEDIMENTO NV2000/00305/MNN AVANTI LA PROCURA DELLA CORTE DEI CONTI. RECUPERO SOMME

Dettagli

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA ED ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NOMINATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 140 DEL 28/07/2014 N.735 del

Dettagli

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale)

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale) Città di Cologno Monzese Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Giunta Comunale) Copia N. 64 del 02/04/2010 OGGETTO : RICORSO PER LA CASSAZIONE DELLA SENTENZA N. 1/29/09 L'anno duemiladieci,

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 11

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 11 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 11

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 378 IN DATA 24/08/2009 PROTOCOLLO N 0038844 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 25/08/2009 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Sig. P.S.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Direttore Generale n 868 del 31/05/2016 A seguito di Proposta N 754 del 30/05/2016 U.O.C. SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena COMUNE DI SASSUOLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 305 del 28/12/2004 OGGETTO: AVVOCATO DIFENSORE PER RICORSO AVANTI ALLA CORTE DI CASSAZIONE. L'anno duemilaquattro il giorno ventotto del

Dettagli

COMUNE DI MONTU BECCARIA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI MONTU BECCARIA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI MONTU BECCARIA PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 Registro Deliberazioni N Reg. Pubblicazioni Del 19.12.2012 OGGETTO: autorizzazione costituzione in giudizio presso

Dettagli

Determinazione. del SETTORE: Staff del Segretario-Affari Istituzionali e Legali

Determinazione. del SETTORE: Staff del Segretario-Affari Istituzionali e Legali Comune n. 869 di del 16-12-2009 Argenta PROVINCIA DI FERRARA Determinazione SETTORE: Staff del Segretario-Affari Istituzionali e Legali OGGETTO: Studio Legale Avv. Merighi Stefano - Maggiori spese legali

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA

COMUNE DI VILLARICCA 1/6 COPIA COMUNE DI VILLARICCA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 3 del 05-01-2017 OGGETTO: PATROCINIO LEGALE RIGUARDANTE PROCEDIMENTO A CARICO DI UN DIPENDENTE.

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO N 176 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Accoglimento richiesta di transazione stragiudiziale Sig. L.S. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 30 DEL 22/02/2016 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO DELL'AUTORITA' DI BACINO DELLA

Dettagli

Immediata esecuzione X SI NO

Immediata esecuzione X SI NO Proposta N 163 / Prot. Data 03/05/2016 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione del Commissario Straordinario (Decreto Presidente della Regione Siciliana N. 528/GAB del 19/06/2015) N 146

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n 2585/13 (1)... AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 23 OGGETTO: GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Reggio Emilia, questo giorno 19 (diciannove) del mese di settembre dell anno 2012 nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani 9/1 Reggio Emilia

Reggio Emilia, questo giorno 19 (diciannove) del mese di settembre dell anno 2012 nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani 9/1 Reggio Emilia ESTRATTO DEL VERBALE N. 2012-17 in atti al N. 6398 DELIBERAZIONE N. 2012-31 OGGETTO: 4 DETERMINAZIONI INERENTI LA COSTITUZIONE DI RETE NEL GIUDIZIO IN RIASSUNZIONE EX ART. 392 C.P.C. CONSEGUENTE ALLA SENTENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 4/30 DEL 20/11/2013 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N.560/2013. SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Segreteria

DETERMINAZIONE N. 4/30 DEL 20/11/2013 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N.560/2013. SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Segreteria DETERMINAZIONE N. 4/30 DEL 20/11/2013 INDICE CRONOLOGICO GENERALE N.560/2013 SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Segreteria OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA ATTO N. 168 del 17/12/2015 Reg. Gen 523 Oggetto: OGGETTO: Impegno e liquidazione debito fuori bilancio

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE N 80D/ 2015 /L.010 DEL 29/06/2015 COD. OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 DEL 11/07/2017

COMUNE DI BEINASCO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 DEL 11/07/2017 COMUNE DI BEINASCO VERBALE DI DELIBERAZIONE ESTRATTO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 DEL 11/07/2017 OGGETTO: Autorizzazione al Sindaco a stare in giudizio e a rappresentare l Ente nel ricorso proposto avanti

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 123 del 24.05.2012 Oggetto: Decreto di citazione a giudizio - Incarico avv. Lorenzo Caruso. Ambito di Settore:Amministrativo

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii.

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii. CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo di 321,01 per somme dovute in seguito al Giudizio del

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 164 del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non OGGETTO: Promovimento ricorso in appello avanti la Corte di Cassazione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRATICA N. 19285. PAGAMENTO CONTRIBUTO UNIFICATO INTEGRATIVO SU RICORSO PER CASSAZIONE AVANTI LA

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE AFFARI GENERALI SERVIZIO SERVIZIO VICE SEGRETARIO GENERALE N DETERMINAZIONE 2071 NUMERO PRATICA OGGETTO: DELIBERAZIONE G.C. N. 337 DEL 2/12/2014 - CONTENZIOSO COMUNE DI ALESSANDRIA

Dettagli

OGGETTO: Ricorso al TAR Marche promosso dalla ditta Crossfinger srl. Costituzione in giudizio e conferimento incarico legale.

OGGETTO: Ricorso al TAR Marche promosso dalla ditta Crossfinger srl. Costituzione in giudizio e conferimento incarico legale. PAG. 1 OGGETTO: Ricorso al TAR Marche promosso dalla ditta Crossfinger srl. Costituzione in giudizio e conferimento incarico legale. L anno duemiladieci, addì nove del mese di aprile in Macerata e nella

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N. 55 DEL 06-12-2012 OGGETTO: RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL LEGALE INCARICATO

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE AVVOCATURA REGIONALE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE Codice CIFRA: AVV/DEL /2015/ OGGETTO: Cont. 1325/14/TO M.F.M. C/ REGIONE PUGLIA. CONSIGLIO DI STATO. COSTITUZIONE IN GIUDIZIO. RATIFICA

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 6 DEL 23/01/2014 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACCETTAZIONE PROPOSTA DI RISARCIMENTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Servizio Sanitario Regionale Basilicata Azienda Sanitaria Locale di Potenza NUMERO 2017/00199 DEL 28/03/2017 Collegio Sindacale il 28/03/2017 OGGETTO PROCEDIMENTO R.G.G.I.P.N.

Dettagli

COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia)

COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) COPIA COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) AREA AMMINISTRATIVA Determinazione n. 55 del 25.2.2014 OGGETTO: Resistenza in giudizio avverso sentenza n. 4440/2013 del T.A.R. Lazio avente ad oggetto:

Dettagli