DETERMINA DEL DIRETTORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINA DEL DIRETTORE"

Transcript

1 r«f«*j*w '.«.)«*** ) OSPEDALI RIUNITI Numero ^~ 3^2/\ 6- Data 2 6 GIÙ, 201/ N. DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALk 26 GIÙ S~\8 )bt Oggetto: Ricorso n /2016 R.G. Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - Sentenza in data 12/01/2017- Presa d'atto - Provvedimenti conseguenti (Prat. 796,03/P) IL DIRETTORE GENERALE VISTO il documento istruttorio, riportato in calce alla presente determina, dal quale si rileva la necessità di provvedere a quanto in oggetto specificato; RITENUTO, per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, di adottare il presente atto; VISTA l'attestazione del Direttore della S.O. Gestione Economico-Finanziaria; ACQUISITI i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario, ciascuno per quanto di rispettiva competenza; DETERMINA 1. Prendere atto del dispositivo della sentenza emessa in data 12/01/2017 dalla Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - nel ricorso n /2016 RG avverso la sentenza n. 3772/15 della Corte di Appello di Ancona nell'ambito del giudizio n. 1069/11 RG, di cui è cenno nel documento istruttorio. 2. In ottemperanza alla suddetta sentenza, dare mandato alla S.O. Gestione Economico- Finanziaria di provvedere alla liquidazione delle spese di lite, ammontanti complessivamente ad 5.980,00, in favore di APS Company s.r.l. tramite bonifico bancario (coordinate IBAN: IT 57 Z ) - fatto salvo il recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M., condannato al pagamento in solido con l'azienda. Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02del 19/06/2017AORAFLAD(L)

2 jpjm ^^S ****** OSPEDALI luniti Numero Data rw/bt~? fi « Dare atto che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017, con la registrazione in Co.Ge. n autorizzazione di spesa n. 1 /sub 33 / 2017 UÀ 1OC10 conto Co.Ge "Spese Legali". 4. Trasmettere il presente atto al Collegio Sindacale a norma dell'art. 17 della L.R. 26/96 e s.m.l 5. La presente determina non è soggetta al controllo della Giunta Regionale ai sensi dell'art. 4 della Legge 412/91 e dell'art. 28 della L.R. 26/96 e s.m.i. e diventerà esecutiva dalla data di pubblicazione all'albo pretorio dell'azienda (art. 28, comma 6, L.R. 26/96 e s.m.i.).. // Direttore S.O. attesta la regolarità del presente atto e ne certifica la conformità alle disposizioni vigenti. IL DIRETTORE S.O. AFFARI GENERALI (Donatella Amodi< IL DIRETTORE GENERALE (Michele Caporossi) IL DIRETTORE AM (Antonello TIVO IL DIRETT (Alfr SANITARIO rdoni) Impronta documento: F5D1DD361DI230313C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLAD(L)

3 Numero T}I Data 2B GIÙ, DOCUMENTO ISTRUTTORIO - S.O. AFFARI GENERALI Premesso che: la Procura delia Repubblica di Ancona ha aperto procedimento penale n. 453/06 RGNR nei confronti del Doti P.M. - ai sensi dell'art. 353 comma 2 c.p. - disponendone il rinvio a giudizio; questa Azienda, chiamata in causa in qualità di responsabile civile, si è costituita dinanzi al Tribunale Penale di Ancona con determina n. 168/DG del 27/04/2009, conferendo incarico speciale ex art. 100 c.p.p. all'avv. Vito Iorio; // Tribunale di Ancona, con sentenza n. 512 del 28/04/2010, depositata in data 23/07/2010: - ha dichiarato il Dr. P.M. responsabile del reato ascritto al capo sub b) delle imputazioni: esclusa la continuazione, ritenuta l'unicità del fatto, lo ha condannato alla pena di anni uno, mesi sei di reclusione, 1.000,00 di multa, oltre al pagamento delle spese processuali; - ha dichiarato l'imputato interdetto dai pubblici uffici per una durata pari a quella della pena inflitta; pena principale ed accessoria sospese; - ha assolto il Dr. P.M. del reato ascritto al capo sub a) "perché il fatto non sussiste", - ha rigettato la domanda di risarcimento dei danni promossa dalla parte civile costituita APS Company srì nei confronti dell'imputato e del responsabile civile; Considerato che: la suddetta sentenza è stata impugnata innanzi alla Corte di Appello di Ancona - Sez. Penale: V dai Dr. P.M. per ottenere l'assoluzione dal reato contestato al capo b) con la più ampia formula liberatoria, S dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per la riforma del capo di imputazione a) con riferimento alla pronuncia di assoluzione dell'imputato e del capo b) per la sola determinazione dell'entità della pena, S dalla APS Company srì - parte civile - al fine di: - affermare la penale responsabilità del Dr. P.M. per i reati addebitatigli e conseguentemente condannarlo alla pena di giustizia, - affermare la responsabilità civile di questa Azienda in solido con l'imputato e condannare entrambi al risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali patiti dalla Società stessa, con interessi e rivalutazione monetaria, oltre alla rifusione delle spese di assistenza legale, di primo e secondo grado; la predetta Ditta ha chiesto, per la liquidazione, "la remissione della causa al giudice civile, accordata peraltro una provvisionale di ,00"; rilevata la necessità di contrastare l'appello proposto da APS Company, questa Azienda si è costituita in giudizio in qualità di responsabile civile sempre per il tramite dell'avv. Vito Iorio, con determina n. 558/DG del 27/10/2011; con sentenza n del 12 ottobre 2015, la Corte di Appello di Ancona, in riforma della sentenza impugnata: Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLA D( L)

4 OSPEDALI RIUNITI Numero 5~3S jbó~ Data 2 B GIÙ ha assolto il Dr. P.M. dal delitto al medesimo ascritto al capo b) di imputazione perché il fatto non sussiste, ha dichiarato prescritto il reato di cui al capo a) d'imputazione, riconoscendo la responsabilità del Dr. P.M. in ordine alla condotta illecita ivi descritta ai soli fini civili, ha condannato l'imputato, unitamente a questa Azienda, al risarcimento dei danni - da liquidarsi in separata sede - cagionati alla parte civile costituita APS Company srì, oltre alla rifusione delle spese sostenute dalla suddetta ditta nei due gradi di giudizio (complessivi 8.000,00 oltre accessori di legge per il primo, complessivi 4.000,00 oltre accessori di legge per il secondo); con determina n. 589/AORDNTE del 06/07/2016, questa Azienda ha provveduto a liquidare le spese di lite come disposte in sentenza in favore di APS Company srì, per complessivi ,69 (salvo recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M.); Considerato, altresì, che: avverso la suddetta pronuncia, hanno proposto ricorso dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione - Sez. Penale - il Doti P.M., A.P.S. Company e questa Azienda (determina n. 641/DG del 25/11/2015); la Corte Suprema di Cassazione, con sentenza emessa il 12/01/2017: - ha rigettato il ricorso del Dr. P.M. che è stato condannato al pagamento delle spese processuali, nonché - in solido con questa Azienda - alla rifusione delle spese di lite del grado sostenute dalla predetta Ditta, liquidate in complessivi 5.000,00, oltre rimborso 15% spese generali, IVA e CPA, - in accoglimento del ricorso della parte civile A.P.S. Company srì, ha annullato senza rinvio la sentenza impugnata, ai fini civili, relativamente al capo b) - perché estinto per prescrizione - e ha rimesso le parti innanzi al giudice civile competente per valore in grado d'appello; con missiva del 13/04/2017, acquisita al prot del 27/04/2017, APS Company ha chiesto la liquidazione delle spese di lite dalla stessa sostenute, come disposte in sentenza e di seguito riportate: spese rimborso forfettario 15% CAP4% Totale complessivo 5.000,00 750,00 230, ,00 Alla luce di quanto sopra esposto, sentito il legale aziendale, su indicazione della Direzione, si propone l'adozione di apposita determina al fine di: 1) Prendere atto del dispositivo della sentenza emessa in data 12/01/2017 dalla Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - di cui innanzi è cenno. 2) in ottemperanza alla suddetta sentenza, dare mandato alla S.O. Gestione Economico- Impronta documento: F5DIDD36IDI230313C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02del 19/06/2017AORAFLA D( l)

5 OSPEDALI RIUNITI Numero Data SìS jhc- 2 6 GIÙ. 201/ Finanziaria di provvedere alla liquidazione delle spese di lite, ammontanti complessivamente ad 5.980,00, in favore di APS Company s.r.l. tramite bonifico bancario (coordinate IBAN: IT57 Z ) - fatto salvo il recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M., condannato ai pagamento in solido con l'azienda. 3) Dare atto che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017, con la registrazione in Co.Ge. n autorizzazione di spesa n. 1 /sub 33/2017 UÀ 1OC10 conto Co.Ge "Spese Legali". Si dà atto che la presente determina non è soggetta al controllo della Giunta Regionale, ai sensi dell'art. 4 della Legge 412/91 e dell'art. 28 della L.R. 26/96 e s.m.i. e diventerà esecutiva dalla data di pubblicazione all'albopretorio dell'azienda (art. 28. comma 6, L.R. 26/96 e s.m.i.). L' Addetto all'istruttoria (Sig.ra Donini Paola) Il Respo (Dr edimento odip)^ ATTESTAZIONE DELLA S.O. GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA: Si prende atto dell'autorizzazione di spesa n. 1 / sub 33 / 2017 UÀ 1OC10 già assunta e si attesta che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017 con la registrazione in Co.Ge. n utilizzando il conto "Spese legali. Il Direttore (Dr.ssa Marta Cristina Vitali) Nessun allegato. - ALLEGATI Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLA D( Lì

6 CERTIFICATO JATO DI PUBBLICAZIONE una n. 5 ^ U& del ^- <- 2 { + viene pubblicata La determina n. ~s 'w / '-» w del all'albo Pretorio Informatico dell'azienda Ospedaliera "Azienda Ospedali Riuniti Umberto I - G.M. Lancisi - G. Salesi" il 2 6 GIÙ ai sensi dell'art. 32, e. 1, Legge n. 69/2009, ove rimarrà per 15 giorni consecutivi. X IL DIRIGENTE RESPONSABILE COLLEGIO SINDACALE La presente determina è stata inviata al Collegio Sindacale con nota n. de, 26 GIÙ U? REGIONE MARCHE La presente determina, soggetta a controllo preventivo ai sensi dell'art. 28 della L.R. n. 26/1996 e s.m.i., è stata inviata alla Giunta Regionale delle Marche con nota n. del e da questa ricevuta indata ESECUTIVITÀ' La presente determina: j^( èstata dichiarata esecutiva ai sensi dell'art. 28, sesto comma, della L.R. n. 26/1996 e s.m.i.. è stata (approvata/annullata parzialmente/annullata) dalla Giunta Regionale delle Marche con deliberazione n. dei. IL DIRIGENTE RESPONSABILE 5'frG^c*t*^ (y~t *m-**&~-x *t^< CERTIFICATO DI CONFORMITÀ' ALL'ORIGINALE La presente copia composta da n. di questa Azienda Ospedaliera. Ancona, pagine è conforme all'originale esistente agii atti IL DIRIGENTE RESPONSABILE

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 47 DEL 07/07/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 334 del 16.12.2011 Oggetto: D.I. n. 376/2011 ad istanza avv. Mario Giusti Provvedimenti. Ambito di Settore:Amministrativo

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 342 / 2016 del 21/12/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 342 / 2016 del 21/12/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 342 / 2016 del 21/12/2016 Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI ACCESSO ALLE BANCHE DATI OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI ACCESSO ALLE BANCHE DATI vista

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N. Mo DELC

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N. Mo DELC OSPEDALI RIUNITI n blil. un ^U DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE o*è N. Mo DELC t-e filli x;< Oggetto: Avviso pubblico incarico di collaborazione laureato in Scienze Biologiche

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 63 DEL 09/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 362 DEL 09/06/2015 OGGETTO: liquidazione fattura Soc. Duferco Energia n. 00115FT00078978

Dettagli

C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZI FINANZIARI

C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZI FINANZIARI C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZI FINANZIARI DETERMINAZIONE n 24 del 24.03.2015 Oggetto LIQUIDAZIONE FATTURA N 850 DEL 04.03.2015 SERVIZIO SUPPORTO RISCOSSIONE CANONE IDRICO (SOLLECITI) 2012. CAPITOLO DI

Dettagli

C O M U N E C A C C A M O

C O M U N E C A C C A M O C O M U N E C A C C A M O Provincia Regionale di Palermo Corso Umberto I, 78 90012 Prov. Pa Tel. 091-8103111 V Settore Servizi Tecnici RESPONSABILE P.O. : SAVOJARDO MAURIZIO Responsabile del procedimento:

Dettagli

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto)

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) DETERMINAZIONE N. 87 Data di registrazione 09/03/2016 OGGETTO: 78/2015. EROGAZIONE 2015 - FATTURE 2013-2014 ENI -POWER D.F.B. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO CAP.90020 TEL.0921.663025 FAX.0921.663196 AREA AMMINISTRATIVA ORIGINALE REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL 23.12.2015 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER ESECUZIONE

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. AFFARI LEGALI

IL COORDINATORE UNICO S.C. AFFARI LEGALI ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0001648 del 28/09/2016 - Atti U.O. S.C. Affari Legali Oggetto: ATTI 226/2011 - RICORSO EX ART. 414 CPC - PROMOSSO AVANTI IL TRIBUNALE DI MILANO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1740 del 18.11.2015 OGGETTO: Revisione periodica automezzo targato ZA244LW - Centro Servizi Automobilistici

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del 00 Deliberazione n. 539 Seduta del -2 SET 2015 Ricorsi R.G. n. 5731/2010 avanti al Consiglio di Stato, R.G. n.2454/2010 e R.G. n.8762/2010 in opposizione a decreti ingiuntivi n.6216/2009 e n.2413/2010,

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015 Oggetto: Adesione proroga convenzione CONSIP SPA a S. P.C. per la fornitura dei servizi di connettività,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 235 DEL 17/04/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 235 DEL 17/04/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 235 DEL 17/04/2012 OGGETTO: RIMBORSO SPESE LEGALI PROCEDIMENTO

Dettagli

DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO

DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO Il caso Sindona L omicidio Ambrosoli DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO Repubblica Italiana In nome del popolo italiano la Prima Corte di Assise di Milano nel procedimento penale

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL:

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL: COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 244 ANNO 2013 Registro Generale Data : 13/12/2013 N 609

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE URBANISTICA E PIANIFICAZIONE S.U.E. DETERMINAZIONE N 11 DEL 19/02/2016 COPIA UFFICIO

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 485 Registro Generale DEL 16/04/2013 N. 261 Registro del Settore DEL 27/03/2013 Oggetto

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 133 DEL 18/12/2015 OGGETTO: Saldo quote consortili CO.GE.FO anni 2004-2005-2006. L anno 2015, addì 18 del mese di dicembre alle ore 13:15 si è riunita

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 299 / 2016 del 11/11/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 299 / 2016 del 11/11/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 299 / 2016 del 11/11/2016 Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DIRETTO TRAMITE PIATTAFORMA TELEMATICA SINTEL PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. N.152 di data

Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. N.152 di data COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N.152 di data 27.10.2015 OGGETTO: Approvazione della contabilità finale inerente i lavori di ripristino

Dettagli

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA COPIA CITTA DI FASANO DETERMINAZIONE N D.S.G. 00920-2013 DEL 10/05/2013 N Det. IV 00031-2013 del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA Dirigente o Funzionario Responsabile: OTTAVIO CARPARELLI

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 34 /G del 19/02/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Appello sentenza Tribunale di Salerno - Corte di Appello di Salerno - Comune c/rosania

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COPIA SERVIZIO PERSONALE - POLIZIA LOCALE - DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 107 DEL 13-12-2013 (generale n. 546 ) OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) N. DEL REGISTRO INTERNO. Impegno e liquidazione di spesa

C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) N. DEL REGISTRO INTERNO. Impegno e liquidazione di spesa C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA N. DEL REGISTRO INTERNO N. Reg. Gen. Del OGGETTO: Rimborso spese sostenute per partecipazione al seminario

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7. L'anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA. Determinazione Originale del Responsabile

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA. Determinazione Originale del Responsabile Nr. Gen.: 482 Nr. Sett.: 79 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/09/2014 OGGETTO: Presa d atto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 82 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 82 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 22/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE CANONE ANNUO ASSISTENZA SOFTWARE MKT ANALISI

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 87 DEL 13/04/2015 SETTORE RAGIONERIA E TRIBUTI DETERMINAZIONE N. 10 DEL 13/04/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ASSISTENZA

Dettagli

Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione

Rinnovo adesione ad associazione Donne di carta anno 2016 e contestuale liquidazione DETERMINAZIONE N 300 del 08/04/2016 OGGETTO: Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione IMPORTO: Euro 100,00 BENEFICIARIO: Associazione culturale Donne di carta,

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii.

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii. CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo di 321,01 per somme dovute in seguito al Giudizio del

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 07/12/2011

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 07/12/2011 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 07/12/2011 OGGETTO: Liquidazione somme in ottemperanza

Dettagli

ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI DETERMINAZIONE N. 109 DEL

ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI DETERMINAZIONE N. 109 DEL COPIA DETERMINAZIONE N. 109 DEL 12-02-2016 Oggetto: SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA UFFICI ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, - DURATA ANNI 1 - AUTORIZZAZIONE ALLA SPESA E AGGIUDICAZIONE - CIG

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.141 DEL 10/02/2016 DISTRETTO SANITARIO OLBIA-LA MADDALENA DOTT. MARCO MULAS (firma digitale apposta) OGGETTO:

Dettagli

CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. (D.Lgs. 18 agosto 2000, n Art. 107) Atto N.551/63 In data

CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. (D.Lgs. 18 agosto 2000, n Art. 107) Atto N.551/63 In data CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE (D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 - Art. 107) Atto N.551/63 In data 06-08-15 OGGETTO: Liquidazione fatture Enel Energia S.P.A. per consumi e canoni

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 519 in data 03/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO DI N.1 TRATTRICE CON TRINCIA BASCULANTE CON

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli)

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) n.cronologico generale 257 del 21/05/2015 6_SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 44 DEL 21/05/2015 Oggetto: DETERMINA DI IMPEGNO DI SPESA PER IL RINNOVO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1499 del 14-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1546-2014 del 14-10-2014 L estensore Il responsabile

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 165 DEL 30.12.2014 OGGETTO: ACCERTAMEMTO E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 290 del 25/03/2014 OGGETTO: Revisione e radiazione beni mobili dallo stato patrimoniale L'anno 2014 addì

Dettagli

Determina Bilancio/ del 12/11/2013

Determina Bilancio/ del 12/11/2013 Comune di Novara Determina Bilancio/0000317 del 12/11/2013 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 60 Data 11/08/2014 Oggetto: Contributi ordinari alle

Dettagli

C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA

C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 11 del Registro Data: 05.02.2010 OGGETTO: Rinuncia al ricorso presso la Suprema Corte di

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 31 del 27/01/2016 Reg. n.21 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 375 in data 17/04/2014 OGGETTO: L.R. 12/2011 RIMBORSO A FAVORE DEI TRAPIANTATI DI CUORE, FEGATO, PANCREAS.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 7 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Integrazione Regolamento comunale per la disciplina dell`orario di lavoro. Approvazione.

Dettagli

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno) -------------------------------------------------------------------------------

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno) ------------------------------------------------------------------------------- COMUNE DI FORCE (Provincia di Ascoli Piceno) ------------------------------------------------------------------------------- COPIA DETERMINAZIONE DEL SINDACO RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 107 DEL 15-07-2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 138 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 138 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 08/04/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE RIPARAZIONE MEZZI E FORNITURA RICAMBI IL

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL SEGRETARIO SERVIZIO SEGRETARIO Numero 2 del 22/01/2014 Numero 18 Reg. Generale del 22/01/2014 OGGETTO: COMUNE C/CARICATO-SELLERI.

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 601 Registro Generale DEL 07/05/2014 N. 284 Registro del Settore DEL 23/04/2014 Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 01-08-2008 AL 16-08-2008 COPIA REG. GEN. N. 1183 Data 01-08-2008 PRATICA N. DBDIR - 1257-2008 PROVINCIA DI CROTONE IV DIPARTIMENTO SETTORE N. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

copia n 335 del OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO.

copia n 335 del OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 335 del 07.11.2013 OGGETTO : RICORSO ALLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE AVVERSO SENTENZA N.112/2013, EMESSA DALLA CORTE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.813 DEL 03/09/2015 DISTRETTO SANITARIO OLBIA-LA MADDALENA DOTT. PIERPAOLO PISU (firma digitale apposta)

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 139 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 139 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 08/04/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SMALTIMENTO PNEUMATICI FUORI USO PRESSO

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO N 176 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Accoglimento richiesta di transazione stragiudiziale Sig. L.S. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

Il COMMISSARIO STRAORDINARIO

Il COMMISSARIO STRAORDINARIO Deliberazione n 500/2015 del 29/09/2015 Oggetto : EX ART. 341 BIS COMMA 3 C.P. - PROPOSTA RISARCITORIA - RIF. PROC. PEN. 9164/2012 R.G.N.R. L anno duemilaquindici il giorno ventinove del Mese di Settembre

Dettagli

Determina Bilancio/ del 15/12/2016

Determina Bilancio/ del 15/12/2016 Comune di Novara Determina Bilancio/0000288 del 15/12/2016 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.351 DEL 29/05/2014 DISTRETTO SANITARIO TEMPIO DOTT. MARCO MULAS (firma digitale apposta) OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Liquidazione spesa per Prestazione di servizi di vigilanza

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1621 del 29.10.2015 Oggetto: Ditta P.C. Center di Saverio Guerra - Manfredonia. Riparazione PC.

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 1001 del 19-12-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 985 del 05-12-2012 Determinazione n. 41 del 04-12-2012 Settore

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 66 DEL 08/03/2016 OGGETTO: Proroga contratti a tempo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ANTICIPAZIONE DI CASSA PER SERVIZIO TESORERIA ANNO Nr. Progr. 107 Data Seduta Nr.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ANTICIPAZIONE DI CASSA PER SERVIZIO TESORERIA ANNO Nr. Progr. 107 Data Seduta Nr. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 03/01/2017 Nr. Prot. 12 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno)

COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno) COMUNE DI SANVINCENZO (Prov incia di Liv orno) Determinazione N. 322 In data 26/04/2016 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA COMPETENZE AVV. RENZO GRASSI DI PIOMBINO Copia della presente è trasmessa al responsabile

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 Oggetto: SERVIZIO SAD EROGATO DALL' AZIENDA SPECIALE CONSORTILE ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO CON SEDE IN BONATE SOTTO. ASSUNZIONE

Dettagli

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del Pag.: 1/5 ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del 9.06.2016 OGGETTO Impegno di spesa per Poste Italiane S.p.a Filiale di Palermo 1 - per rimborso oneri relativi a permessi retribuiti

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000193 del 03/10/2014

Determina Lavori pubblici/0000193 del 03/10/2014 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000193 del 03/10/2014 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente E.Ugazio

Dettagli

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 11

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 11 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 11

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 546 DEL 28/10 /2011 OGGETTO: Servizi di Telefonia mobile

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 946 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 642 DEL 04/10/2016 SETTORE SVILUPPO SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Sociali OGGETTO: Illuminazione rosa della fontana in Piazza Caduti

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE: 3 Servizi alla Città e alle Imprese SERVIZIO: Ecologia e Ambiente SERVIZIO: Igiene e Tutela Ambientale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 178 DEL 06/03/2015

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 671 DELLE del DEL 12-05-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA ROSSETTI del 08-05-2014 N. DT - 681-2014 DATA 08-05-2014 CECILIA

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL

DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL OSPEDALI RIUNITI Data m 1 9 AGO, 2018 DELLA S.O DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL 1 9 /; OHIe Oggetto: Avviso pubblico conferimento incarico di collaborazione per attività di Infermiere

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1127 DEL : 14/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PATRIZIA PAOLETTI L'estensore Applicazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 23/01/2013. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 23/01/2013. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-39 DEL 23/01/2013 Comune di Parma Centro di Responsabilità: 10000 - SERVIZIO AVVOCATURA MUNICIPALE Centro di Costo: A1000 SERVIZIO AVVOCATURA MUNICIPALE Determinazione

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1161 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 12 del 28 settembre 2016 Numero del Registro generale delle determinazioni: 985

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 555 del 07/08/2015 OGGETTO: Abbonamento di periodici editi dalle case editrici italiane e straniere cartacee

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione n. 253 del

AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione n. 253 del originale COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) AREA AMMINISTRATIVA Determinazione n. 253 del 3.12.2013 OGGETTO: Opposizione al decreto ingiuntivo promosso dalla Società Restuccia Gestione Acque

Dettagli

DETERMINAZIONE N 656 DEL

DETERMINAZIONE N 656 DEL DETERMINAZIONE N 656 DEL 31.05.2016 IL DIRETTORE DELL U.O.C. DI GESTIONE FORNITURE SERVIZI E LOGISTICA OGGETTO: ACQUISTO MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO (MEPA) DI DISPOSITIVI MEDICI PER LA DURATA DI ANNI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 25 del 02.02.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.66/2009- Approvazione Ambito di

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 114 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 114 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 03/03/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FORNITURA RICAMBI DOPPSTADT IL DIRETTORE

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

(istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016

(istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016 (istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016 OGGETTO: Rinnovo Convenzione tra l Azienda Ospedaliera di Cosenza e la TELECOM Italia

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO STAFF DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE Servizio :Organi Istituzionali Ufficio Legale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE N. 403 DEL 07/12/12

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Direttore Generale n 868 del 31/05/2016 A seguito di Proposta N 754 del 30/05/2016 U.O.C. SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 08/07/2014 OGGETTO: "Realizzazione di un impianto di illuminazione fotovoltaica in località Colla

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 280 del 04/12/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO mediante impianti con geoscambio e pompa di calore. Lavori di Manutenzione straordinaria

Dettagli