DETERMINA DEL DIRETTORE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINA DEL DIRETTORE"

Transcript

1 r«f«*j*w '.«.)«*** ) OSPEDALI RIUNITI Numero ^~ 3^2/\ 6- Data 2 6 GIÙ, 201/ N. DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALk 26 GIÙ S~\8 )bt Oggetto: Ricorso n /2016 R.G. Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - Sentenza in data 12/01/2017- Presa d'atto - Provvedimenti conseguenti (Prat. 796,03/P) IL DIRETTORE GENERALE VISTO il documento istruttorio, riportato in calce alla presente determina, dal quale si rileva la necessità di provvedere a quanto in oggetto specificato; RITENUTO, per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, di adottare il presente atto; VISTA l'attestazione del Direttore della S.O. Gestione Economico-Finanziaria; ACQUISITI i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario, ciascuno per quanto di rispettiva competenza; DETERMINA 1. Prendere atto del dispositivo della sentenza emessa in data 12/01/2017 dalla Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - nel ricorso n /2016 RG avverso la sentenza n. 3772/15 della Corte di Appello di Ancona nell'ambito del giudizio n. 1069/11 RG, di cui è cenno nel documento istruttorio. 2. In ottemperanza alla suddetta sentenza, dare mandato alla S.O. Gestione Economico- Finanziaria di provvedere alla liquidazione delle spese di lite, ammontanti complessivamente ad 5.980,00, in favore di APS Company s.r.l. tramite bonifico bancario (coordinate IBAN: IT 57 Z ) - fatto salvo il recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M., condannato al pagamento in solido con l'azienda. Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02del 19/06/2017AORAFLAD(L)

2 jpjm ^^S ****** OSPEDALI luniti Numero Data rw/bt~? fi « Dare atto che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017, con la registrazione in Co.Ge. n autorizzazione di spesa n. 1 /sub 33 / 2017 UÀ 1OC10 conto Co.Ge "Spese Legali". 4. Trasmettere il presente atto al Collegio Sindacale a norma dell'art. 17 della L.R. 26/96 e s.m.l 5. La presente determina non è soggetta al controllo della Giunta Regionale ai sensi dell'art. 4 della Legge 412/91 e dell'art. 28 della L.R. 26/96 e s.m.i. e diventerà esecutiva dalla data di pubblicazione all'albo pretorio dell'azienda (art. 28, comma 6, L.R. 26/96 e s.m.i.).. // Direttore S.O. attesta la regolarità del presente atto e ne certifica la conformità alle disposizioni vigenti. IL DIRETTORE S.O. AFFARI GENERALI (Donatella Amodi< IL DIRETTORE GENERALE (Michele Caporossi) IL DIRETTORE AM (Antonello TIVO IL DIRETT (Alfr SANITARIO rdoni) Impronta documento: F5D1DD361DI230313C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLAD(L)

3 Numero T}I Data 2B GIÙ, DOCUMENTO ISTRUTTORIO - S.O. AFFARI GENERALI Premesso che: la Procura delia Repubblica di Ancona ha aperto procedimento penale n. 453/06 RGNR nei confronti del Doti P.M. - ai sensi dell'art. 353 comma 2 c.p. - disponendone il rinvio a giudizio; questa Azienda, chiamata in causa in qualità di responsabile civile, si è costituita dinanzi al Tribunale Penale di Ancona con determina n. 168/DG del 27/04/2009, conferendo incarico speciale ex art. 100 c.p.p. all'avv. Vito Iorio; // Tribunale di Ancona, con sentenza n. 512 del 28/04/2010, depositata in data 23/07/2010: - ha dichiarato il Dr. P.M. responsabile del reato ascritto al capo sub b) delle imputazioni: esclusa la continuazione, ritenuta l'unicità del fatto, lo ha condannato alla pena di anni uno, mesi sei di reclusione, 1.000,00 di multa, oltre al pagamento delle spese processuali; - ha dichiarato l'imputato interdetto dai pubblici uffici per una durata pari a quella della pena inflitta; pena principale ed accessoria sospese; - ha assolto il Dr. P.M. del reato ascritto al capo sub a) "perché il fatto non sussiste", - ha rigettato la domanda di risarcimento dei danni promossa dalla parte civile costituita APS Company srì nei confronti dell'imputato e del responsabile civile; Considerato che: la suddetta sentenza è stata impugnata innanzi alla Corte di Appello di Ancona - Sez. Penale: V dai Dr. P.M. per ottenere l'assoluzione dal reato contestato al capo b) con la più ampia formula liberatoria, S dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per la riforma del capo di imputazione a) con riferimento alla pronuncia di assoluzione dell'imputato e del capo b) per la sola determinazione dell'entità della pena, S dalla APS Company srì - parte civile - al fine di: - affermare la penale responsabilità del Dr. P.M. per i reati addebitatigli e conseguentemente condannarlo alla pena di giustizia, - affermare la responsabilità civile di questa Azienda in solido con l'imputato e condannare entrambi al risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali patiti dalla Società stessa, con interessi e rivalutazione monetaria, oltre alla rifusione delle spese di assistenza legale, di primo e secondo grado; la predetta Ditta ha chiesto, per la liquidazione, "la remissione della causa al giudice civile, accordata peraltro una provvisionale di ,00"; rilevata la necessità di contrastare l'appello proposto da APS Company, questa Azienda si è costituita in giudizio in qualità di responsabile civile sempre per il tramite dell'avv. Vito Iorio, con determina n. 558/DG del 27/10/2011; con sentenza n del 12 ottobre 2015, la Corte di Appello di Ancona, in riforma della sentenza impugnata: Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLA D( L)

4 OSPEDALI RIUNITI Numero 5~3S jbó~ Data 2 B GIÙ ha assolto il Dr. P.M. dal delitto al medesimo ascritto al capo b) di imputazione perché il fatto non sussiste, ha dichiarato prescritto il reato di cui al capo a) d'imputazione, riconoscendo la responsabilità del Dr. P.M. in ordine alla condotta illecita ivi descritta ai soli fini civili, ha condannato l'imputato, unitamente a questa Azienda, al risarcimento dei danni - da liquidarsi in separata sede - cagionati alla parte civile costituita APS Company srì, oltre alla rifusione delle spese sostenute dalla suddetta ditta nei due gradi di giudizio (complessivi 8.000,00 oltre accessori di legge per il primo, complessivi 4.000,00 oltre accessori di legge per il secondo); con determina n. 589/AORDNTE del 06/07/2016, questa Azienda ha provveduto a liquidare le spese di lite come disposte in sentenza in favore di APS Company srì, per complessivi ,69 (salvo recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M.); Considerato, altresì, che: avverso la suddetta pronuncia, hanno proposto ricorso dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione - Sez. Penale - il Doti P.M., A.P.S. Company e questa Azienda (determina n. 641/DG del 25/11/2015); la Corte Suprema di Cassazione, con sentenza emessa il 12/01/2017: - ha rigettato il ricorso del Dr. P.M. che è stato condannato al pagamento delle spese processuali, nonché - in solido con questa Azienda - alla rifusione delle spese di lite del grado sostenute dalla predetta Ditta, liquidate in complessivi 5.000,00, oltre rimborso 15% spese generali, IVA e CPA, - in accoglimento del ricorso della parte civile A.P.S. Company srì, ha annullato senza rinvio la sentenza impugnata, ai fini civili, relativamente al capo b) - perché estinto per prescrizione - e ha rimesso le parti innanzi al giudice civile competente per valore in grado d'appello; con missiva del 13/04/2017, acquisita al prot del 27/04/2017, APS Company ha chiesto la liquidazione delle spese di lite dalla stessa sostenute, come disposte in sentenza e di seguito riportate: spese rimborso forfettario 15% CAP4% Totale complessivo 5.000,00 750,00 230, ,00 Alla luce di quanto sopra esposto, sentito il legale aziendale, su indicazione della Direzione, si propone l'adozione di apposita determina al fine di: 1) Prendere atto del dispositivo della sentenza emessa in data 12/01/2017 dalla Corte Suprema di Cassazione - Sez. Penale - di cui innanzi è cenno. 2) in ottemperanza alla suddetta sentenza, dare mandato alla S.O. Gestione Economico- Impronta documento: F5DIDD36IDI230313C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02del 19/06/2017AORAFLA D( l)

5 OSPEDALI RIUNITI Numero Data SìS jhc- 2 6 GIÙ. 201/ Finanziaria di provvedere alla liquidazione delle spese di lite, ammontanti complessivamente ad 5.980,00, in favore di APS Company s.r.l. tramite bonifico bancario (coordinate IBAN: IT57 Z ) - fatto salvo il recupero del 50% dell'importo di cui trattasi da effettuarsi nei confronti del Dr. P.M., condannato ai pagamento in solido con l'azienda. 3) Dare atto che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017, con la registrazione in Co.Ge. n autorizzazione di spesa n. 1 /sub 33/2017 UÀ 1OC10 conto Co.Ge "Spese Legali". Si dà atto che la presente determina non è soggetta al controllo della Giunta Regionale, ai sensi dell'art. 4 della Legge 412/91 e dell'art. 28 della L.R. 26/96 e s.m.i. e diventerà esecutiva dalla data di pubblicazione all'albopretorio dell'azienda (art. 28. comma 6, L.R. 26/96 e s.m.i.). L' Addetto all'istruttoria (Sig.ra Donini Paola) Il Respo (Dr edimento odip)^ ATTESTAZIONE DELLA S.O. GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA: Si prende atto dell'autorizzazione di spesa n. 1 / sub 33 / 2017 UÀ 1OC10 già assunta e si attesta che la spesa complessiva di 5.980,00 è stata contabilizzata nel Bilancio di esercizio 2017 con la registrazione in Co.Ge. n utilizzando il conto "Spese legali. Il Direttore (Dr.ssa Marta Cristina Vitali) Nessun allegato. - ALLEGATI Impronta documento: F5D1DD361D C2687E9B60E7AA555B43050, 126/02 del 19/06/2017 AORAFLA D( Lì

6 CERTIFICATO JATO DI PUBBLICAZIONE una n. 5 ^ U& del ^- <- 2 { + viene pubblicata La determina n. ~s 'w / '-» w del all'albo Pretorio Informatico dell'azienda Ospedaliera "Azienda Ospedali Riuniti Umberto I - G.M. Lancisi - G. Salesi" il 2 6 GIÙ ai sensi dell'art. 32, e. 1, Legge n. 69/2009, ove rimarrà per 15 giorni consecutivi. X IL DIRIGENTE RESPONSABILE COLLEGIO SINDACALE La presente determina è stata inviata al Collegio Sindacale con nota n. de, 26 GIÙ U? REGIONE MARCHE La presente determina, soggetta a controllo preventivo ai sensi dell'art. 28 della L.R. n. 26/1996 e s.m.i., è stata inviata alla Giunta Regionale delle Marche con nota n. del e da questa ricevuta indata ESECUTIVITÀ' La presente determina: j^( èstata dichiarata esecutiva ai sensi dell'art. 28, sesto comma, della L.R. n. 26/1996 e s.m.i.. è stata (approvata/annullata parzialmente/annullata) dalla Giunta Regionale delle Marche con deliberazione n. dei. IL DIRIGENTE RESPONSABILE 5'frG^c*t*^ (y~t *m-**&~-x *t^< CERTIFICATO DI CONFORMITÀ' ALL'ORIGINALE La presente copia composta da n. di questa Azienda Ospedaliera. Ancona, pagine è conforme all'originale esistente agii atti IL DIRIGENTE RESPONSABILE

N. y/4 0 DEL %\\q% o^3>

N. y/4 0 DEL %\\q% o^3> / \ OSPFDAL J li C) ALI \ I RIUNII I Data SjA\o^\bol^ DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. AFFARI LEGALI E ASSICURAZIONI N. y/4 0 DEL %\\q% o^3> Oggetto: Ospedali Riuniti/G.G. + 14- Ricorso dinanzi la Corte

Dettagli

N- Uw^ DEL 2 9 MAG, 2017\

N- Uw^ DEL 2 9 MAG, 2017\ Data 2 9 MAG, 1 DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE N- Uw^ DEL 2 9 MAG, 2017\ Oggetto: Sig. P.F. (Prat. n. 1944/C)-Conferimento incarico all'aw. Annamaria Silvana Palumbo. IL DIRETTORE GENERALE VISTO il documento

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. Z1 /Ùg- DEL

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. Z1 /Ùg- DEL \ \ \L1 K I l Niì ri Numero Data 1 I GhN, i N. DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. Z1 /Ùg- DEL 2 7 GEN. 2016 Oggetto: Studio di fase III, no profit, da svolgersi presso la SOD Clinica Oncologia cod.

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE. ìenerale DEL

DETERMINA DEL DIRETTORE. ìenerale DEL PEDALI UNITI Numero Data m h& 2 FEB, 201? N. DETERMINA DEL DIRETTORE r-s ìenerale DEL 2 FEB, 2017 Oggetto: Studio osservazìonale, retrospettivo di valutazione dell'impiego di chemioterapia metronomica

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE. 2 8 h>cr DEL. Oggetto: Studio randomizzato di fase II, multicentrico per valutare l'efficacia e l'impatto sulla

DETERMINA DEL DIRETTORE. 2 8 h>cr DEL. Oggetto: Studio randomizzato di fase II, multicentrico per valutare l'efficacia e l'impatto sulla OSPEDALI R I U N ì I I d^ 21 GEN, Zi fr> 201b N. DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. 2 7 GEN, 2016 2 8 h>cr DEL Oggetto: Studio randomizzato di fase II, multicentrico per valutare l'efficacia e l'impatto

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE. lì* jtsg- Oggetto: Polizza RCT/O n. ITOMM Sinistro M. F. (rif. AMTE 2016/ANC/0769) IL DIRETTORE GENERALE

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE. lì* jtsg- Oggetto: Polizza RCT/O n. ITOMM Sinistro M. F. (rif. AMTE 2016/ANC/0769) IL DIRETTORE GENERALE Numero 3 5~ /ò k Pag. Data 1-6APR, 2017 1 N. DETERMINA DEL DIRETTORE lì* jtsg- GENERALE Oggetto: Polizza RCT/O n. ITOMM1502062- Sinistro M. F. (rif. AMTE 2016/ANC/0769) Provvedimenti DEL - 6 APR, 2017

Dettagli

H h>c del -2 FEB. 201/

H h>c del -2 FEB. 201/ ^4 l*t Data - 2 FEB. 20U N. DETERMINA DEL DIRETTORE / GENERALE H h>c del -2 FEB. 201/ Oggetto: Studio multicentrico, osservazionale, prospettico sulla irradiazione elettiva dei linfonodi pelvici nei pazienti

Dettagli

N- Alt DEL 10 fcl ;;;

N- Alt DEL 10 fcl ;;; y^jt Ti OSPEDALI \A 1 RIUNITI Data A.W 10Ft i 0 n -i7 Pag. DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE N- Alt DEL 10 fcl ;;; Oggetto: Det. Dnte n. 1159/2016 "Avviso pubblico conferimento

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE ~ulj 2 3 MA6. 201/ N. DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE DEL CxUk 2 3 MAG, 2Q1J Oggetto: Coluccio Domenico Antonio / Rocca Maria Paola / Bulgarini Stefania CPS/infermieri a tempo indeterminato

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE. DELLA SO GESTIONE DEL PERSONALE N- Afe DEL lsi?ltei±

DETERMINA DEL DIRETTORE. DELLA SO GESTIONE DEL PERSONALE N- Afe DEL lsi?ltei± il *t lnnim *ì toiw A itovii» 45Y l^/f/u>i^ DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE DEL PERSONALE N- Afe DEL lsi?ltei± Oggetto: "Progetto Campi Scuola di educazione terapeutica per bambini con diabete"

Dettagli

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott.

OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine al Ricorso promosso avanti la Corte di Cassazione sezione Lavoro dai Dott. stema Socio Sanitario Regione L o m b a r d i a ATS Brianza PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL -H MAG. 2016 DELIBERAZIONE 10 1 R DEL 2 1 APR 2016 OGGETTO: Affidamento incarico di assistenza giudiziale in ordine

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N- $ & DEL^IOòj^Ot?

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N- $ & DEL^IOòj^Ot? OSPEDALI UNITI DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE N- $ & DEL^IOòj^Ot? Oggetto: Avviso Pubblico di mobilità volontaria, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato

Dettagli

Il Presidente relatore, sulla base delle risultanze istruttorie come

Il Presidente relatore, sulla base delle risultanze istruttorie come 1 2 Il Presidente, sulla base dell'istruttoria espletata dall Avv. regionale titolare della P.O. e Responsabile del procedimento, confermata dal Coordinatore dell'avvocatura, riferisce quanto segue: In

Dettagli

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA ED ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NOMINATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 140 DEL 28/07/2014 N.735 del

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE Codice CIFRA: AVV/DEL /2015/ OGGETTO: Cont. 314/14/LO costituzione di parte civile della REGIONE PUGLIA nel giudizio di appello innanzi alla Corte di Appello

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economico-Finanziari e Tributari Servizio : Entrate e Tributi Ufficio : Contenzioso DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 332 DEL 19/11/2013 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 5 /G del 15/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Atto di appello - Tribunale Civile di Salerno - Sig.Esposito Maurizio - Costituzione

Dettagli

N. /r DEL fi 4 ARI nfy

N. /r DEL fi 4 ARI nfy RIUNITI Data 5 wiw DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. ACQUISIZIONE BENJE SERVIZI N. /r DEL fi 4 ARI nfy Oggetto: 1466PNCF - Affidamento in concessione del servizio di distributori automatici di alimenti

Dettagli

Numero ìg z jsb Data - 2 HtG, 21)1/

Numero ìg z jsb Data - 2 HtG, 21)1/ Numero ìg z jsb Data - 2 HtG, 21)1/ Pag. 1 DETERMINA DEL DIRETTORE LDEL -2HAG, 2017 VISTO il documento istrutto, riportato in calce alla presente determina, dal quale si rileva la ne cessità di provvedere

Dettagli

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL

PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO CAP.90020 TEL.0921.663025 FAX.0921.663196 AREA AMMINISTRATIVA ORIGINALE REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 299 DEL 23.12.2015 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER ESECUZIONE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 334 del 16.12.2011 Oggetto: D.I. n. 376/2011 ad istanza avv. Mario Giusti Provvedimenti. Ambito di Settore:Amministrativo

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N. Mo DELC

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE. N. Mo DELC OSPEDALI RIUNITI n blil. un ^U DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE o*è N. Mo DELC t-e filli x;< Oggetto: Avviso pubblico incarico di collaborazione laureato in Scienze Biologiche

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Gestione Affari Legali DETERMINA DIRIGENZIALE n 265 del 09/10/2017 OGGETTO:Procedimento

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE. CI DEL M /o< hoat-

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE. CI DEL M /o< hoat- PEDALI UNITI Numero 65 Data zmo\(zìda* N. Oggetto: Avviso Pubblico di mobilità, per la copertura di n. 2 posti di Dirigente Medico di Urologia per la SOD Clinica Urologica: approvazione atti ed assenso

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. n n aa^ Oggetto: Dr.ssa M.G.B./Ospedali Riuniti - Tribunale del Lavoro - Ancona: Ricorso ex art.

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. n n aa^ Oggetto: Dr.ssa M.G.B./Ospedali Riuniti - Tribunale del Lavoro - Ancona: Ricorso ex art. Numero 1C /0 6- UH \ i l I 3 0 RFN, Mf N. DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE F.F. n n aa^ 7 ^ 4 n b C del 3 0 GEN. 2012 Oggetto: Dr.ssa M.G.B./Ospedali Riuniti - Tribunale del Lavoro - Ancona: Ricorso ex

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA SO GESTIONE PERSONALE RIUNITI faìj Data y)[06\lom N. DETERMINA DEL DIRETTORE C&Xj DEL )pfò\lql\ DELLA SO GESTIONE PERSONALE Oggetto: Avviso pubblico di mobilità volontaria, per titoli e colloquio, per la copertura di n. 6 posti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 1164 del 01/08/2017 A seguito di Proposta N _435 del _01/08/2017 U.O.C. SETTORE AFFARI

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA ATTO N. 168 del 17/12/2015 Reg. Gen 523 Oggetto: OGGETTO: Impegno e liquidazione debito fuori bilancio

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 485 Registro Generale DEL 16/04/2013 N. 261 Registro del Settore DEL 27/03/2013 Oggetto

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE FINANZIARIO Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 50 DEL 23/07/2015 Prot. Gen. Determina n. 835

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIFUSIONE SPESE DI LITE RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE N : 494 2016 del :

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91 OGGETTO : RICORSO PROPOSTO DALLA FARMACIA LA CALCE CON SEDE IN ARCISATE PER ANNULLAMENTO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DELL

Dettagli

- 5 ; Vii IL DIRETTORE GENERALE

- 5 ; Vii IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. DEL 01-5 ; Vii PUBBLICATA ALL'ALBO ON-LINE IL 3 1 6EN. 2017 OGGETTO: Presa d'atto della sentenza n. 2487/2016 del 21.09.2016, pubblicata in data 26.09.2016 emessa dal Tribunale di Monza

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Regione Molise AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE CAMPOBASSO PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 217 del 07/06/2016 OGGETTO: ATTO DI PRECETTO E PIGNORAMENTO PROPOSTI DAL SIG. C IUCCI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 30-11-2011 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL SINDACO A PROPORRE RICORSO DAVANTI ALLA CORTE D'APPELLO DI BRESCIA, SEZIONE LAVORO, AVVERSO LA SENTENZA RG N. 954/2011.

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia Protocollo Nr. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale Nr. 75 del 14/06/2011 OGGETTO: SENTENZA TAR VENETO IN CAUSA COMUNE /CA' ZORZI ANNULLATA

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 197

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 197 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 197 OGGETTO: Richiesta rimborso spese legali proc.penale n 34592/99 R.G.N.R. - 2^ trance - Determinazioni

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N 22 DEL 26/02/2016 IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Premesso che, con sentenza n. 488/2015 del 07/05/2015, munita di formula esecutiva il 15/06/2015, notificata il

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 393 Del 21/06/2016

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 393 Del 21/06/2016 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 393 Del 21/06/2016 Oggetto: RIMBORSO SPESE LEGALI PER ASSISTENZA IN GIUDIZIO. L'anno duemilasedici il giorno

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1421 Del 19/12/2016 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA PRIMA - FINANZA E SERVIZI INTERNI UFFICIO TRIBUTI COPIA DELL'ATTO N. 75 del 19/12/2016

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE

DETERMINA DEL DIRETTORE OSPEDALI Numero IZo / t^ Data - 7 APR, 201? DETERMINA DEL DIRETTORE n. o GJENERALdel 32o^ " 7 APR. 2017 Oggetto: Concorso pubblico, per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 1 Operatore Socio Sanitario.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 475 DEL 13/08/2015 SETTORE STAFF DEL SEGRETARIO GENERALE OGGETTO:Integrazione dell'impegno di spesa assunto con la determinazione dirigenziale

Dettagli

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUMERO 42 del 06-08-14 Oggetto: COSTITUZIONE NEL GIUDIZIO CIVILE PROMOSSO DALL'I= NAIL AVANTI AL TRIBUNALE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : CS367 DEL : 03/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. AFFARI LEGALI OGGETTO : MADDALENA ORIOLESI L'estensore Rimborso

Dettagli

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE SERVIZIO 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 700 DEL 17/07/2017 OGGETTO: ' Corteo storico

Dettagli

DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO

DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO Il caso Sindona L omicidio Ambrosoli DISPOSITIVO DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'ASSISE DI MILANO Repubblica Italiana In nome del popolo italiano la Prima Corte di Assise di Milano nel procedimento penale

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL SEGRETARIO SERVIZIO SEGRETARIO Numero 2 del 22/01/2014 Numero 18 Reg. Generale del 22/01/2014 OGGETTO: COMUNE C/CARICATO-SELLERI.

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE N.39

DELLA GIUNTA COMUNALE N.39 C o p i a COMUNE DI ZERBOLO' PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.39 OGGETTO: Presa d'atto del Verbale di Conciliazione in esito all' Accertamento Tecnico Preventivo promosso

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. dir Q

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. dir Q CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA ' SERVIZIO: Avvocatura DETERMINAZIONE N" dir Q Oggetto: versamento contributo unificato iscrizione a ruolo presso Corte di Appello di Ntzpoli -appello Comune d società

Dettagli

s%u Oggetto: Avviso pubblico incarico di collaborazione laureato in Scienze Biologiche a favore

s%u Oggetto: Avviso pubblico incarico di collaborazione laureato in Scienze Biologiche a favore OSPEDALI RIUNITI Data '-.... Ar*: 6lug> ^ DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE n. car. del '-6 LUG. ^HIH s%u Oggetto: Avviso pubblico incarico di collaborazione laureato in Scienze

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL

DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL OSPEDALI RIUNITI Data m 1 9 AGO, 2018 DELLA S.O DETERMINA DEL DIRIGENTE GESTIONE DEL PERSONALE N. DEL 1 9 /; OHIe Oggetto: Avviso pubblico conferimento incarico di collaborazione per attività di Infermiere

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 758/AORDNTE DEL 14/09/2015 Oggetto: Adesione proroga convenzione CONSIP SPA a S. P.C. per la fornitura dei servizi di connettività,

Dettagli

L anno duemilaundici, addì tre del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

L anno duemilaundici, addì tre del mese di agosto in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 PAG. 1 OGGETTO: Contenzioso Comune di Macerata/Consorzio Edilma. Proposizione ricorso in Cassazione avverso la sentenza della Corte di Appello di Ancona n.443/2011 e istanza di sospensione dell efficacia

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA

DETERMINAZIONE N D.S.G DEL 10/05/2013. N Det. IV del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA COPIA CITTA DI FASANO DETERMINAZIONE N D.S.G. 00920-2013 DEL 10/05/2013 N Det. IV 00031-2013 del DIREZIONE AVVOCATURA DIREZIONE: DIREZIONE AVVOCATURA Dirigente o Funzionario Responsabile: OTTAVIO CARPARELLI

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE DEL. 1Z \ì>c-

DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE DEL. 1Z \ì>c- Numero T-l /p c- OSPEDALI RIUNITI Data - 2 FEB. 201? N. DETERMINA DEL DIRETTORE 1Z \ì>c- GENERALE DEL - 2 FEB. 201/ Oggetto: 1543 AC - Acquisizione autoveicoli per attività istituzionali aziendali - Adesione

Dettagli

COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI TAVAZZANO CON VILLAVESCO Provincia di Lodi Copia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 21 DEL 06/02/2017 SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE U.R.P. - PROTOCOLLO - ARCHIVIO REGISTRO

Dettagli

"C O M U N E D I CASTELDACCIA.,." PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO AD ACTA N03

C O M U N E D I CASTELDACCIA.,. PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO AD ACTA N03 REGONE SCLANA "C O M U N E D CASTELDACCA.,." PROVNCA D PALERMO DELBERAZONE ORGNALE DEL COMMSSARO AD ACTA N03 OGGETTO: Riconoscimento debito fuori bilancio per somme dovute alla Soc. CO.GE.M. - Sentenza

Dettagli

_. ON-LINE IL Regione Lombardia -4 AGO ATS Brianza

_. ON-LINE IL Regione Lombardia -4 AGO ATS Brianza Sistema Socio Sanitario PUBBLICATA ALL'ALBO _. ON-LINE IL Regione Lombardia -4 AGO. 2016 ATS Brianza DELIBERAZIONE N. 428 DEL 28 LUGLIO 2016 OGGETTO: Sentenza n. 322/2016 pubblicata il 11.05.2016, emessa

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N IL DIRETTORE GENERALE DOTT.SSA GIOVANNA BARALDI

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N IL DIRETTORE GENERALE DOTT.SSA GIOVANNA BARALDI Mod. 008-01/ Iag05 Sede legale: via Venezia n.16-15100 Alessandria. Codice fiscale/partita IVA: 01640560064. Telefono: (0131) 206111. Telefax: (0131) 236227 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA

C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA C O M U N E D I M A N D A T O R I C C I O PROVINCIA DI COSENZA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 11 del Registro Data: 05.02.2010 OGGETTO: Rinuncia al ricorso presso la Suprema Corte di

Dettagli

COPIA n 123 del 14/4/2011

COPIA n 123 del 14/4/2011 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA n 123 del 14/4/2011 OGGETTO : RICORSO ALLA CORTE DI APPELLO DI SALERNO GIUDICE DEL LAVORO AVVERSO SENTENZA N.743/09 DEL

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Gestione Tecnico Patrimoniale DETERMINA DIRIGENZIALE n 175 del 04/09/2017 OGGETTO:Lavori

Dettagli

n. ; pei /^ del -8 GIÙ. 201/

n. ; pei /^ del -8 GIÙ. 201/ OSPEDALI R ì V N I T I Numero LM /io Da,a "8 GIÙ. ZOU DETERMINA DEL DIRETTORE n. ; pei /^ del -8 GIÙ. 201/ GENERALE GENI _, Oggetto: 663 CO - Dipartimento Scienze Cardiologiche - SOD Cardiologia Ospedaliera

Dettagli

COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia)

COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) COPIA COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) AREA AMMINISTRATIVA Determinazione n. 55 del 25.2.2014 OGGETTO: Resistenza in giudizio avverso sentenza n. 4440/2013 del T.A.R. Lazio avente ad oggetto:

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS1062 DEL : 12/12/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. AFFARI LEGALI OGGETTO : CHIARA CIPRINI L'estensore liquidazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Mtdagli,. d,,.,"rb al Merito C~iloi: COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 665 Del 05/11/2015 Oggetto: RESISTENZA AL GIUDIZIO DI CITAZIONE DEL

Dettagli

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o COPIA Copia conforme all'originale, in carta libera per uso amministrativo C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o Ufficio RESPONSABILE UTC Proposta n. 236 del 02/05/2017 istruita

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 34 /G del 19/02/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Appello sentenza Tribunale di Salerno - Corte di Appello di Salerno - Comune c/rosania

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 206/AV1 DEL 22/02/2017 IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 206/AV1 DEL 22/02/2017 IL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA AREA VASTA N. N. 206/AV DEL 22/02/207 Oggetto: Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. posto di Dirigente Medico di Medicina Interna. Nomina Commissione

Dettagli

n. Àis\i(, DEL 15 FEB. 2017

n. Àis\i(, DEL 15 FEB. 2017 OSPEDALI ^ "UNITI Numero /l^ /Q Q- Data 15 FEB. 2017 DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE, r rr.rt ftrt, n. Àis\i(, DEL 15 FEB. 2017 Oggetto: Attivazione procedura ex art.16 L. n.56/87 per l'assunzione di

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0001886 del 03/11/2016 - Atti U.O. S.C. Affari Legali Oggetto: RICORSO EX ART. 414 c.p.c. PROMOSSO AVANTI LA CORTE D APPELLO DI MILANO SEZ. LAVORO

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 47 DEL 07/07/2014 OGGETTO:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 435 DEL 21-10-2013 OGGETTO: CAUSA COOP.VA SOC. S. CARLO BORROMEO SRL /COMUNE DI SEREGNO LIQUIDAZIONE A SEGUITO DI ORDINANZA DI ESECUZIONE PROVVISORIA DI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero Deliberazione 401 Data Deliberazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 741 del 16.06.2016 OGGETTO: Revisione periodica automezzi - Centro Servizi Automobilistici SIPONTINA s.a.s.

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N. 55 DEL 06-12-2012 OGGETTO: RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL LEGALE INCARICATO

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 del 23/02/2016 OGGETTO: Servizio di trasporto minori disabili presso il Centro La Nostra Famiglia

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE. DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE N- S^ DEL i 2 c:: ' Vi

DETERMINA DEL DIRIGENTE. DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE N- S^ DEL i 2 c:: ' Vi OSPEDALI RIUNÌ T I tl? f. j* a 1? c: DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA S.O. GESTIONE DEL PERSONALE N- S^ DEL i 2 c:: ' Vi Oggetto: Avviso pubblico per il conferimento incarico di collaborazione ad

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 579 del 03/08/2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 579 del 03/08/2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 579 del 03/08/2015 PROPONENTE: U.O.C.`` Affari Legali`` SIGG. D'AUSILIO TERESA + 10 C/ ISTITUTO. RICORSO AL TRIBUNALE DI NAPOLI - SEZIONE LAVORO - NOTIFICATO

Dettagli

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 533/AORDNTE DEL 25/06/2013

DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 533/AORDNTE DEL 25/06/2013 1 DETERMINA DEL DIRETTORE DELLA S.O. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE N. 533/AORDNTE DEL 25/06/2013 Oggetto: Determina n. 144/AORGIRGEN del 24/04/2008 adesione al Sistema Pubblico di Connettività (SPC) Adesione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Attività tecniche e manutentive DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 306 del

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO N. 10 CONTRIBUTI UNIFICATI PER N. 10 RICORSI IN APPELLO AVANTI LA COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012

n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012 C O P I A DETERMINA n. 580/ST del 14 DICEMBRE 2012 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SEGRETERIA UFFICIO TECNICO DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Affidamento incarico legale per studio ricorso

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 557 DEL 19-12-2013 OGGETTO: CAUSE VARIE: ASSUNZIONE IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE LEGALI DEL COMUNE (P. 833-871- 718-710- 872) AREA POLITICHE ECONOMICHE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO OSPEDALE RILIEVO NAZIONALE (DPCM 23.4.93) D.E.A. DI II LIVELLO (L.R. 11.1.94 n 2) Via dell Angelo, 1 Tel. 0824 57111 DELIBERAZIONE N. 111 DEL 21/01/2015 CODICE AREA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Direttore Generale n 868 del 31/05/2016 A seguito di Proposta N 754 del 30/05/2016 U.O.C. SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 127 /G del 22/05/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Modifica profilo professionale dipendente matr.58. =====================================================================================

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1372 del 21.10.2016 OGGETTO: Campagna pubblicitaria pro-adozioni cani estate 2016 denominato CAMPAGNA ADOZIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 198 DEL 24/06/2015

DETERMINAZIONE N. 198 DEL 24/06/2015 COMUNE DI ZANICA Cap. 24050 (Provincia di Bergamo) C.F. e P.IVA: 00325260164 Posta Elettronica Certificata PEC comune.zanica@pec.regione.lombardia.it REGISTRO DI SETTORE N. 13 DEL 24/06/2015 SETTORE: SERVIZIO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA PER LA TUTELA DELLA SALUTE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL / / Proposta n. 1699 del 15/12/2017 STRUTTURA PROPONENTE: DIRETTORE ASSL

Dettagli

Città di Seregno. GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione

Città di Seregno. GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione Città di Seregno GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione data numero 01-02-2011 10 oggetto: COSTITUZIONE COMUNE E SINDACO (CURATORE SPECIALE) PROC. PENALE N. 9836/05 RGNR PROCURA REPUBBLICA PRESSO TRIBUNALE

Dettagli

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA E CONTENZIOSO

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA E CONTENZIOSO CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 349 del 27/03/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA E CONTENZIOSO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRATICA N. 19285. PAGAMENTO CONTRIBUTO UNIFICATO INTEGRATIVO SU RICORSO PER CASSAZIONE AVANTI LA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 67 /G del 03/12/2014 Oggetto: Appello sentenza Commissione Tributaria Provinciale di Salerno - Comune c/officina Fratelli

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SETTORE I.C.T. -SCUOLA - SPORT E CULTURA DETERMINAZIONE N. 241 DEL 30/12/2016 REPERTORIO GENERALE N. 1388 DEL 30/12/2016 OGGETTO: Svincolo Polizza Fidejussoria dell'impresa

Dettagli

Determina Dirigenziale N. 353 del 16/05/2017

Determina Dirigenziale N. 353 del 16/05/2017 Determina Dirigenziale N. 353 del 16/05/2017 PROPONENTE: OGGETTO: Assistenza legale dip. matr. 200265 - rimborso spese legali e CTP p.p. R.g.n.r. n. 8192/2009 Tribunale di S. Maria C.V. per l'importo complessivo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Attività tecniche e manutentive DETERMINA DIRIGENZIALE n 50 del 13/06/2017 OGGETTO:Lavori

Dettagli