19. Preparativi per la discoteca

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "19. Preparativi per la discoteca"

Transcript

1 19. Preparativi per la discoteca 116

2 1 Verifica della comprensione. Metti la crocetta X alla risposta esatta Perchè Carlo dice che Marta sembra una lady dark? o Perché ha un vestito rosso. o Perché ha un vestito bianco. o Perché ha un vestito nero. Perché Carlo dice che Marta sembra un fantasma? o Perché ha un vestito rosso. o Perché ha un vestito bianco. o Perché ha un vestito nero. 2 Chi sono i bravi ballerini? o Carlo e Marta. o Stefano e Marta. o Paolo e Anna. Completa il cloze = testo bucato con le parole scritte nel riquadro Buon giorno papà (1)..., ci penso io al (2)... Qui gatta ci cova... (3)..., (4)... Sei un papà (5)...? (6)... solo essere gentile! Tutto? Forse si! Buono, buono il caffè, ma si (7)... avere anche una spremuta?... e due uova strapazzate? Io le uova le (8)... alla coque. Io invece (9)... una crèpe al cioccolato. Volete la (10)...? siediti - tuo caffè - guerra - gradirei - preferirei - potrebbe vorrei - sono servito - sono riverito - sospettoso 117

3 3 Scrivi nella colonna giusta 19. FORMA ATTIVA Il meccanico ripara l auto. FORMA PASSIVA L auto è riparata dal meccanico. Il meccanico ripara l auto. L auto è riparata dal meccanico. Andrea compera il giornale. Il giornale è comperato da Andrea. La pasta è cucinata da Luisa. Luisa cucina la pasta. 4 Completa la tabella con il verbo mancante. I verbi sono scritti nel riquadro Ho sete potrei avere dell acqua? Ti telefono perché Stasera un piacere da chiederti. a casa tua. Potrei - verrei - avrei 118

4 5 Completa le frasi con i verbi al modo condizionale e con i tuoi desideri Se io avessi e (COMPERARE) comprerei... Se io avessi e (PAGARE)... Se io avessi e (ANDARE)... 6 Completa le frasi con i verbi al modo congiuntivo e al modo condizionale Se io (ANDARE)... a Roma (VISITARE)... il Colosseo. Se noi (ANDARE)... a Parigi (SALIRE)... sulla torre Eiffel. Se loro (ANDARE)... in Egitto (VEDERE)... le Piramidi. 119

5 7 La grammatica - I verbi: la forma attiva e la forma passiva 19. RICORDA: Tutti i verbi hanno la forma attiva. Solo i verbi transitivi hanno la forma passiva. Per formare la forma passiva si usa il verbo essere + il participio passato del verbo transitivo. Il meccanico ripara l auto. à FORMA ATTIVA L auto è riparata dal meccanico. à FORMA PASSIVA RIPARA = verbo riparare, verbo transitivo, modo indicativo, tempo presente, forma attiva. È RIPARATA = verbo riparare, verbo transitivo, modo indicativo, tempo presente, forma passiva. Come riconoscere un verbo transitivo? Ecco un piccolo trucco per capire se un verbo è transitivo: prova a fare la domanda CHE COSA? Se riesci a rispondere significa che il verbo è transitivo. Esempio: MANGIARE (CHE COSA?) à Una mela. Il verbo mangiare è transitivo. VEDERE (CHE COSA?) à Il cielo. Il verbo vedere è transitivo. SENTIRE (CHE COSA?) à La musica. Il verbo sentire è transitivo. ANDARE (CHE COSA?) à? Il verbo andare non è transitivo È un verbo intransitivo. È un verbo usato per indicare un movimento: io vado a casa; tu vai da Luigi. I verbi di movimento (esempio: venire, tornare, correre ) sono spesso intransitivi. 120

6 8 La grammatica - I verbi: la forma attiva e la forma passiva FORMA PASSIVA: MODO INDICATIVO TEMPO PRESENTE MANGIARE VEDERE SENTIRE IO sono mangiato sono visto sono sentito TU sei mangiato sei visto sei sentito EGLI /ESSO/LUI/LEI è mangiato è visto è sentito NOI siamo mangiati siamo visti siamo sentiti VOI siete mangiati siete visti siete sentiti ESSI/ESSE/LORO sono mangiati sono visti sono sentiti Altri modi di usare la forma passiva 1. Per comunicare un azione che si deve fare: FORMA ATTIVA Devi scrivere una lettera. Dovrai scrivere una lettera. Dovresti scrivere una lettera. FORMA PASSIVA Una lettera deve essere scritta. Una lettera dovrà essere scritta. Una lettera dovrebbe essere scritta. 2. Si passivante FORMA ATTIVA Accettiamo assegni circolari. Vendiamo un appartamento Affittiamo un negozio. FORMA PASSIVA Si accettano (= sono accettati) assegni circolari. Si vende (=è venduto) un appartamento. Si affitta (è affittato) un negozio. RICORDA: il valore passivo si ottiene anche con il SI + 3^ persona singolare o plurale. In questo uso il SI si chiama SI PASSIVANTE. OSSERVA! Il si passivante si scrive senza accento. Il sì usato per affermare SÌ affermativo si scrive con l accento. Vuoi venire con me? Sì vengo volentieri. - Vuoi mangiare la pizza? Sì. RICORDA: per i VERBI vedi anche le lezioni n 2, n 3, n 4, n 5, n 6, n 7, n 8, n 10, n 13, n 15, n 16, n 17, n 18, n 19,n

1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza.

1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza. ESERCIZIO N. 3: SVOLGIMENTO DELL ANALISI GRAMMATICALE 1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza. Sebbene: congiunzione concessiva. Tu: pronome personale soggetto di seconda persona

Dettagli

IL CACIO CON LE PERE di Musica Nuda Claudia Meneghetti, Università Ca Foscari. I verbi riflessivi. Elementi linguisticogrammaticali

IL CACIO CON LE PERE di Musica Nuda Claudia Meneghetti, Università Ca Foscari. I verbi riflessivi. Elementi linguisticogrammaticali IL CACIO CON LE PERE di Musica Nuda Claudia Meneghetti, Università Ca Foscari La didattizzazione è presente anche nel sito www.itals.it Livello degli studenti Livello A1 Elementi lessicali Lessico del

Dettagli

Gruppo rosso: LE RELATIVE

Gruppo rosso: LE RELATIVE Gruppo rosso: LE RELATIVE 1. Inserite negli spazi vuoti i pronomi relativi opportuni. Lʼesercizio è avviato! nel quale che a cui che del quale che con il quale per il quale del quale dal quale alle quali

Dettagli

ITALIANO PER TUTTI. Manuale di. Lingua Italiana per Stranieri. Primo Livello. a cura di Maria Rita Allegra

ITALIANO PER TUTTI. Manuale di. Lingua Italiana per Stranieri. Primo Livello. a cura di Maria Rita Allegra 2 Italiano per tutti Quaderni del Volontariato 2014 ITALIANO PER TUTTI Manuale di Lingua Italiana per Stranieri Primo Livello a cura di Maria Rita Allegra CESVOL EDITORE Quaderni del volontariato 2014

Dettagli

LE PAROLE DEL MONDO DEL LAVORO. Leggi il testo seguente (dalla p. 78 di A2 Passi dall italiano) e svolgi le seguenti attività.

LE PAROLE DEL MONDO DEL LAVORO. Leggi il testo seguente (dalla p. 78 di A2 Passi dall italiano) e svolgi le seguenti attività. LE PAROLE DEL MONDO DEL LAVORO Leggi il testo seguente (dalla p. 78 di A2 Passi dall italiano) e svolgi le seguenti attività. 1 2 Rispondi ad altre domande. Che cosa vuol dire zona di uffici? Che cosa

Dettagli

Pronti per la partenza? Via!

Pronti per la partenza? Via! Pronti per la partenza? Via! Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici l ora / l orario informazioni di viaggio (treno/aereo) parlare dei mezzi di trasporto Svolgimento L attività-gioco di seguito

Dettagli

ESERCITAZIONI. Prova n. 1 Individuazione di informazioni, chiusa, l'infinito dei verbi, analisi delle strutture della comunicazione

ESERCITAZIONI. Prova n. 1 Individuazione di informazioni, chiusa, l'infinito dei verbi, analisi delle strutture della comunicazione IO PARLO ITALIANO Corso di Italiano per Immigrati Lezione 1 Puntata 3 ESERCITAZIONI Prova n. 1 Individuazione di informazioni, chiusa, l'infinito dei verbi, analisi delle strutture della comunicazione

Dettagli

Attività 1 Leggi i testi sotto. Collegali con le immagini. (Adattato da Affresco italiano B1 ed Le Monnier)

Attività 1 Leggi i testi sotto. Collegali con le immagini. (Adattato da Affresco italiano B1 ed Le Monnier) Attività 1 Leggi i testi sotto. Collegali con le immagini (Adattato da Affresco italiano B1 ed Le Monnier) Attività 2 Leggi i testi sotto e segna i requisiti per essere gondoliere e corazziere. a. Secondo

Dettagli

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella.

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella. Gli aggettivi possessivi Esercizio 1 : Inserisci l aggettivo o il pronome possessivo adatto 1. Dove abiti? - città si chiama Milano. 2. Dove andate in vacanza? - Andiamo con nonni e cugina al mare. zio

Dettagli

Attività 1 Leggi le parole sotto. Scrivi le parole negli spazi giusti. Guarda l esempio

Attività 1 Leggi le parole sotto. Scrivi le parole negli spazi giusti. Guarda l esempio Attività 1 Leggi le parole sotto. Scrivi le parole negli spazi giusti. Guarda l esempio (Adattato da Affresco italiano A2, ed le monnier) Vocabolario un litro Es. Un litro di latte. un chilo= 1000 grammi

Dettagli

Le attività Fragile (l ombra che resta)

Le attività Fragile (l ombra che resta) 1 Le attività Fragile (l ombra che resta) 13 1. Fragile (l ombra che resta) Testo: Fabio Caon Musica: Marco Celegon, Fabio Caon Livelli degli studenti Elementi lessicali Elementi linguistico-grammaticali

Dettagli

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA Anna Contardi e Monica Berarducci AIPD Associazione Italiana Persone Down MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA IDEE E CONSIGLI PER IMPARARE A GESTIRE IL TEMPO LIBERO Collana Laboratori per

Dettagli

Esercizi supplementari per l Unità 4

Esercizi supplementari per l Unità 4 Esercizi supplementari per l Unità Passi 19-21 e GI. 1 Questa è la piantina della tua nuova casa. Scrivi il nome di ogni stanza e scrivi quali mobili ci sono. 2 Che cosa devi comprare per riempire il frigo?

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici)

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici) CURRICOLO DI INGLESE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA Comprendere ciò che viene detto, letto o narrato da altri. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE 1.a Comprendere istruzioni e Nucleo 1: ASCOLTO ( Listening)

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHRAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHRAN 1 A SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHRAN Corso settembre - dicembre 2010 ESAME FINALE LIVELLO 2 A Nome: Cognome: CI Numero tessera: 1 A 2 A PROVA DI ASCOLTO N. 1 Ascolta il dialogo e rispondi alle

Dettagli

Che cos è il pronome. Rispetto al SIGNIFICATO i pronomi si distinguono in:

Che cos è il pronome. Rispetto al SIGNIFICATO i pronomi si distinguono in: IL PRONOME Che cos è il pronome Il pronome è la parte variabile del discorso che SOSTITUISCE: un nome È l autobus CHE (l autobus) prendo ogni mattina. un aggettivo Dicono che sei gentile, ma a me non LO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 19 Inviare soldi all estero in modo veloce e sicuro CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come inviare soldi all estero parole relative al trasferimento

Dettagli

Canzone. PER DIMENTICARE degli ZERO ASSOLUTO. Piano per una lezione.

Canzone. PER DIMENTICARE degli ZERO ASSOLUTO. Piano per una lezione. Canzone. PER DIMENTICARE degli ZERO ASSOLUTO. Piano per una lezione. moryama Livello: da pre-intermedio in su Tempo: 2 ore circa Obiettivi: scrivere una lettera con formule di scusa e di auguri; praticare

Dettagli

CONGIUNTIVO Sanno che avete torto Ricordiamo che è partito E vero che fa freddo

CONGIUNTIVO Sanno che avete torto Ricordiamo che è partito E vero che fa freddo Il congiuntivo si usa nelle frasi secondarie ed è il modo della soggettività, incertezza, volontà, possibilità. In italiano la frase secondaria usa l indicativo quando esprime un fatto, una certezza e

Dettagli

ABILITA. Ascolto. Lettura

ABILITA. Ascolto. Lettura Parlare del tempo atmosferico Parlare dei propri gusti Present simple e Present continuous Present continuous: situazioni temporanee Present simple: verbi di stato Verbi seguiti dalla forma in -ing Le

Dettagli

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE A. D. - Componi un testo dal titolo: Terrore a scuola. Almeno una pagina e mezza. - Scrivi tre frasi utilizzando

Dettagli

INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) MODULO 2 "INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2" (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno.

INGLESE MODULO 1 INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1 (60h) MODULO 2 INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2 (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno. INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) Nessuno. Competenze corrispondenti al livello A1 del "Council of Europe". Il verbo "to be" e il verbo "to have". Il simple present e il present progressive.

Dettagli

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE OBIETTIVI EDUCATIVI 1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera 2-Comprendere ed analizzare la civiltà di altri popoli,

Dettagli

STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA

STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Luca Peruzzi, Giovanna Martini, alice BoLLe PAROLE in AZiOnE EdIZIONE MIX STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Grammatica facile Mappe Audio dei testi Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

Le case popolari: che cosa sono e come ottenerle.

Le case popolari: che cosa sono e come ottenerle. Unità 4 Le case popolari: che cosa sono e come ottenerle. CHIAVI In questa unità imparerai: ad orientarti nel settore delle case popolari le parole relative al settore delle case popolari le diverse funzioni

Dettagli

NOTE DI ENERGIA TESTO VINCITORE DEL PRIMO CONCORSO SCRIVO UNA CANZONE E M'ILLUMINO DI PREMI

NOTE DI ENERGIA TESTO VINCITORE DEL PRIMO CONCORSO SCRIVO UNA CANZONE E M'ILLUMINO DI PREMI NOTE DI ENERGIA TESTO VINCITORE DEL PRIMO CONCORSO SCRIVO UNA CANZONE E M'ILLUMINO DI PREMI Rit: Al mondo di energie ce ne son tante risparmiarle è davvero assai importante! Al mondo di energie ce ne son

Dettagli

verifica e consolidamento A2 B1 PC, collegamento ad internet

verifica e consolidamento A2 B1 PC, collegamento ad internet FONORISORSA http://www.youtube.com/watch?v=bwjag-cpkvc DESCRIZIONE Dialogo Spot pubblicitario Activia (2010) Alessia Marcuzzi Geppi Cucciari Durata: 00:31 UNITA DIDATTICA: Tempo stimato per l esecuzione

Dettagli

cils A1 ITA V5.qxd 20-05-2005 10:41 Pagina 1 Test di ascolto Numero delle prove 3

cils A1 ITA V5.qxd 20-05-2005 10:41 Pagina 1 Test di ascolto Numero delle prove 3 cils A1 ITA V5.qxd 20-05-2005 10:41 Pagina 1 Test di ascolto Numero delle prove 3 cils A1 ITA V5.qxd 20-05-2005 10:41 Pagina 2 cils A1 ITA V5.qxd 20-05-2005 10:41 Pagina 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i

Dettagli

INVALSI. u ola. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

INVALSI. u ola. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca II MATEMATICA_COP_Layout 1 15/03/11 08:12 Pagina 2 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione

Dettagli

Corso giocoso di teoria della musica.

Corso giocoso di teoria della musica. Corso giocoso di teoria della musica. Lezione 2: le FIGURE MUSICALI (prima parte). Nella prima lezione abbiamo parlato di durata dei suoni. La durata di un suono può essere rappresentata anche con un segno

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CURRICOLO DI FRANCESE SPAGNOLO CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA Comprendere il significato globale di un breve e semplice messaggio orale e riconoscere in esso informazioni utili. NUCLEI TEMATICI ASCOLTO

Dettagli

A. Io lavori molto. B. Io lavorare molto. C. Io lavoro molto. D. Io molto lavorare.

A. Io lavori molto. B. Io lavorare molto. C. Io lavoro molto. D. Io molto lavorare. http://www.liberum-center.ru/ info@liberum-center.ru 7(495)506-65-19, 7(495)781-65-01 facebook.com/liberumcenter vk.com/liberumcenter Внимание! Вписывайте буквы, которые соответствуют правильному варианту,

Dettagli

االمتحان الوطني الموحد للبكالوريا الدورة االستدراكية 2102 الموضوع

االمتحان الوطني الموحد للبكالوريا الدورة االستدراكية 2102 الموضوع المركز الوطني للتقويم واالمتحانات والتوجيه االمتحان الوطني الموحد للبكالوريا الدورة االستدراكية 10 الموضوع الصفحة 5 P a g e المادة اللغة اإليطالية مدة اإلنجاز RS 1 1 الشعبة أو المسلك كل مسالك الشعب العلمية

Dettagli

Perché Dino passa il telefono ad Antonio? Per Dino. Per Antonio. Per nessuno dei due. Chi telefona?

Perché Dino passa il telefono ad Antonio? Per Dino. Per Antonio. Per nessuno dei due. Chi telefona? 1 Introduzione 1 Mon cher è il titolo del film. In italiano significa Mio caro. Nell estratto che vedrai, Dino risponde ad una telefonata e poi dà il telefono al suo amico Antonio. Guarda l estratto senza

Dettagli

BELLI: Perfetto, signorina Dupont, ora. DIEGO: Io sono Diego Rodriguez, grazie, di Aldo Palazzeschi

BELLI: Perfetto, signorina Dupont, ora. DIEGO: Io sono Diego Rodriguez, grazie, di Aldo Palazzeschi Superci@o.it 2 APERTURA Corso di computer grafica INSEGNANTE: Benvenuti, ragazzi e ragazze al corso per computer grafica del Fondo Sociale Europeo. Mi chiamo Rossella Belli e sono a vostra disposizione

Dettagli

Trova la parafrasi di...

Trova la parafrasi di... Trova la parafrasi di... Cogliere la parafrasi attraverso la correlazione (= corrisponden2 o più elementi)... Carlo è più alto di Luigi Luigi è più basso di Carlo Oggi è venerdì Ieri era giovedì Agosto

Dettagli

Studenti di oggi e Cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada. a TU x TU con la strada Questionario (POST)

Studenti di oggi e Cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada. a TU x TU con la strada Questionario (POST) Studenti di oggi e Cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada a TU x TU con la strada Questionario (POST) 1 a TU x TU con la strada Questionario POST Per prima cosa, creiamo insieme

Dettagli

Leggi attentamente il testo e sottolinea di rosso gli aggettivi e di blu i pronomi. Il paese del senza possesso

Leggi attentamente il testo e sottolinea di rosso gli aggettivi e di blu i pronomi. Il paese del senza possesso RICORDA Gli AGGETTIVI POSSESSIVI indicano il possesso (a chi appartengono le cose) e sono sempre accompagnati da un nome I PRONOMI POSSESSIVI indicano sempre il possesso, ma sostituiscono il nome e spesso

Dettagli

Guida didattica all unità 6 Qual è il tuo look?

Guida didattica all unità 6 Qual è il tuo look? Guida didattica all unità 6 Qual è il tuo look? 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che può essere proposta in diverse

Dettagli

TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo

TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo ARTICOLO NOME significato TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo PARTI VARIABILI (variano in base al, al e, nel caso dei verbi, alla persona) determinativo indeterminativo

Dettagli

ESAME DI STATO. SIMULAZIONE PROVA NAZIONALE Scuola Secondaria di I grado Classe Terza. Prova 3. Anno Scolastico 20. - 20. Classe:... Data:...

ESAME DI STATO. SIMULAZIONE PROVA NAZIONALE Scuola Secondaria di I grado Classe Terza. Prova 3. Anno Scolastico 20. - 20. Classe:... Data:... Prova Nazionale di Matematica: Simulazioni - a cura di M. Zarattini Prova ESAME DI STATO Anno Scolastico 0. - 0. SIMULAZIONE PROVA NAZIONALE Scuola Secondaria di I grado Classe Terza Classe:... Data:...

Dettagli

Obiettivi linguistico/comunicativi

Obiettivi linguistico/comunicativi Modulo 3 La scuola MateriAli Situazione Comunicativa Obiettivi linguistico/comunicativi Contenuti linguistici Dominio Educativo Ambito Pubblico Oggetti Materiale per scrivere Computer Libri Luoghi Segreteria

Dettagli

IL TRENO DEI DESIDERI!

IL TRENO DEI DESIDERI! IL TRENO DEI DESIDERI! Destinatari: Livello A2 (adattabile anche ai livelli più alti) Abilità coinvolte: Comprensione d ascolto, comprensione scritta, produzione orale. Obiettivi: Consolidamento lessicale

Dettagli

AE RZT QSO RKPT SQZC

AE RZT QSO RKPT SQZC Laboratorio di Informatica Lezione 1: Introduzione al corso Prof. Riccardo Cassinis Dott. Marzia Tassi Siete seduti nel posto giusto? AE RZT QSO RKPT SQZC PRFGE BERTSZ KDTVSU ZQRPDE 2 1 Prima di cominciare,

Dettagli

ESPERIENZE CON GLI SPECCHI PIANI

ESPERIENZE CON GLI SPECCHI PIANI 1. Qual è la posizione dell immagine fornita da uno specchio piano? Di che tipo di immagine si tratta? Disponi il cilindro giallo dietro lo specchio, in modo che coincida con l immagine riflessa del cilindro

Dettagli

MODO INDICATIVO. Il modo indicativo serve ad esprimere ciò che riteniamo certo, reale, ed è anche il modo maggiormente usato.

MODO INDICATIVO. Il modo indicativo serve ad esprimere ciò che riteniamo certo, reale, ed è anche il modo maggiormente usato. MODO INDICATIVO Il modo indicativo serve ad esprimere ciò che riteniamo certo, reale, ed è anche il modo maggiormente usato. Ha 8 tempi. 1 presente 5 passati 2 futuri. Rispetto alla forma, ci sono 4 tempi

Dettagli

ATTIVITA 1. 1. Osserva le immagini. Quale preferisci? Perché?

ATTIVITA 1. 1. Osserva le immagini. Quale preferisci? Perché? ATTIVITA 1 1. Osserva le immagini. Quale preferisci? Perché? 2 1 3 4 6 2. Scegli una fotografia e descrivi ciò che vedi. 1 2 3 4 parole Ambiente: montagna, mare, città, campagna Case: villette, palazzine,

Dettagli

Task Force Butler ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Contrails aerodinamiche? No! Inseminazione igrosco...":

Task Force Butler ha lasciato un nuovo commento sul tuo post Contrails aerodinamiche? No! Inseminazione igrosco...: Rosario ci vediamo il 5!! Ho preso un giorno di ferie per venirti a vedere!!! 11:39:00 Straker, perché non "identifichi" anche me? Ti prego!!! 12:09:00 Ok, alle 8:30 allora. Cerca bene!!! 12:23:00 Straker

Dettagli

PARENTETICA se racchiudibile in una parentesi senza togliere il senso principale della restante frase.

PARENTETICA se racchiudibile in una parentesi senza togliere il senso principale della restante frase. 0.0 APPUNTI DI GRAMMATICA ITALIANA. I concetti basilari di grammatica italiana di seguito esposti sono propedeutici allo studio dei pronomi personali e relativi inglesi. Gli argomenti sono presentati in

Dettagli

voglia di comunicare

voglia di comunicare Alda Baldaccini Maria Cristina Zanti voglia di comunicare GRAMMATICA ITALIANA PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO TOMO PRIMO Educazione linguistica: competenze grammaticali e sintattiche G. B. A L

Dettagli

L2 - SPAGNOLO SAPERI MINIMI DISCIPLINARI

L2 - SPAGNOLO SAPERI MINIMI DISCIPLINARI L2 - SPAGNOLO SAPERI MINIMI DISCIPLINARI 1 L2 - SPAGNOLO SAPERI MINIMI DISCIPLINARI CLASSE I ITE Alla fine del primo anno gli allievi devono essere in grado di utilizzare le 4 abilità comunicative nel

Dettagli

Questionario per gli allievi della scuola primaria

Questionario per gli allievi della scuola primaria LA VITA A SCUOLA Questionario per gli allievi della scuola primaria Daniele Fedeli (Università degli Studi di Udine) Data: / / Istruzioni Nelle pagine seguenti, troverai una serie di domande relative alla

Dettagli

Pina Filippello, Università di Messina

Pina Filippello, Università di Messina Pina Filippello, Università di Messina Limiti riscontrati nello sviluppo delle abilità linguistiche (Carr, 1985) Evoluzione di forme di linguaggio appropriate solo all interno del setting terapeutico Ha

Dettagli

INDICE STRUTTURATO 2^ UNITA

INDICE STRUTTURATO 2^ UNITA INDICE STRUTTURATO 2^ UNITA FUNZIONI COMUNICATIVE : Riconoscere e numerare oggetti e persone nell ambito scolastico Saper dire e chiedere agli altri l età e la classe frequentata Riconoscere le azioni

Dettagli

AREA LOGICO - MATEMATICA TEMA PARI E DISPARI

AREA LOGICO - MATEMATICA TEMA PARI E DISPARI ESTENSIONE DEL METODO BRIGHT START UNITA COGNITIVE DI RIFERIMENTO RELAZIONI QUANTITATIVE CONFRONTI CLASSE SECONDA A TEMPO PIENO- SCUOLA ELEMENTARE C. CAVOUR SANTENA AREA LOGICO - MATEMATICA TEMA PARI E

Dettagli

Compiti delle vacanze A.s. 2015 / 2016 Classe 2^

Compiti delle vacanze A.s. 2015 / 2016 Classe 2^ 1 Compiti delle vacanze A.s. 2015 / 2016 Classe 2^ Qui di seguito sono proposte alcune attività da svolgere durante il periodo estivo. Puoi eseguirle sul quadernino oppure puoi stampare le schede (la scelta

Dettagli

cercare ricette in italiano, capire gli ingredienti e quando si servono i piatti (primo/secondo piatto,..) PRODUZIONE ORALE

cercare ricette in italiano, capire gli ingredienti e quando si servono i piatti (primo/secondo piatto,..) PRODUZIONE ORALE la cucina italiana A1 A. per introdurre il tema Siccome gli alunni sono all inizio del livello A1 si lavora con immagini. Non devono ancora capire un testo. Il focus è sugli ingredienti e il vocabolario.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE LINGUA STRANIERA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE LINGUA STRANIERA PROGRAMMAZIONE ANNUALE LINGUA STRANIERA CLASSI TERZE A. S. 2014/2015 CLASSE TERZA ORGANIZZARE IL PROPRIO APPRENDIMENTO PROMUOVERE LA CAPACITÀ DI COMUNICARE NELLE DIVERSE SITUAZIONI (PER ISCRITTO E ORALMENTE)

Dettagli

COMPETE ZE A2 Prova 1. Alunno: Classe: Data: COMPRENSIONE DEL TESTO SCRITTO

COMPETE ZE A2 Prova 1. Alunno: Classe: Data: COMPRENSIONE DEL TESTO SCRITTO PROVA D I GRESSO ALU I STRA IERI COMPETE ZE A2 Prova 1 Alunno: Classe: Data: A2 - Livello elementare Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni

Dettagli

Il Luccio muore di esperienza e di abitudine.

Il Luccio muore di esperienza e di abitudine. OPEN SOURCE MANAGEMENT Costruirsi un futuro oltre la crisi! Slides su www.maxcalore.it area download 3 OPEN SOURCE MANAGEMENT Il Luccio muore di esperienza e di abitudine. 4 5 Spunti per costruirsi un

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Venerdì, 22 agosto 2014

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Venerdì, 22 agosto 2014 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Venerdì, 22 agosto 2014 Venerdì, 22 agosto 2014 Cronaca 22/08/2014 Pagina 12 «Ho perso casa e lavoro e ora vivo da mesi nella mia auto» 1 Cultura e turismo 22/08/2014

Dettagli

ESERCIZI DI RIPASSO. 1. Completate il nome delle regioni e dei capoluoghi: Le regioni dell Italia settentrionale o Italia del Nord sono:

ESERCIZI DI RIPASSO. 1. Completate il nome delle regioni e dei capoluoghi: Le regioni dell Italia settentrionale o Italia del Nord sono: 1 ESERCIZI DI RIPASSO Le regioni e i capoluoghi 1. Completate il nome delle regioni e dei capoluoghi: Le regioni dell Italia settentrionale o Italia del Nord sono: regione: Pie... regione: Li... regione:

Dettagli

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica VERSO LA QUARTA PROVA scuola secondaria di primo grado Simulazione della Prova Nazionale Invalsi di Matematica 1 12 marzo 2010 Scuola..................................................................................................................................................

Dettagli

UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA

UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA (Taccuino di viaggio di Michele) Sabato mattina, ore 10 Partenza in Espace per l Italia. Con noi vengono anche Peter e sua madre. Mia sorella Tina e Peter si sposano a settembre.

Dettagli

3.2 Pittore, al, guarda, il, come, cose, ciao, speranza, adesso, notte, con, solo, cielo, luce, che, non, resta, estate, te, e, come.

3.2 Pittore, al, guarda, il, come, cose, ciao, speranza, adesso, notte, con, solo, cielo, luce, che, non, resta, estate, te, e, come. COME UN PITTORE di Modà Camilla Spaliviero, Università ca Foscari La didattizzazione è presente anche nel sito www.itals.it SOLUZIONI ESERCIZI ATTIVITÀ DURANTE L ASCOLTO 2. Chi sono i protagonisti del

Dettagli

STOP. Cosa significa violenza o disagio? Al Maltrattamento e all Abuso Sessuale sui minori!

STOP. Cosa significa violenza o disagio? Al Maltrattamento e all Abuso Sessuale sui minori! STOP Al Maltrattamento e all Abuso Sessuale sui minori! Cosa significa violenza o disagio? è il tentativo di una o più persone di esercitare un potere o un dominio su un altra persona. Parliamo di violenza

Dettagli

I TEST DI LOGICA. Alberto Zanardo Dipartimento di Matematica Università di Padova. I.T.I, Marzotto, Valdagno 24 febbraio 2014

I TEST DI LOGICA. Alberto Zanardo Dipartimento di Matematica Università di Padova. I.T.I, Marzotto, Valdagno 24 febbraio 2014 I TEST DI LOGICA Alberto Zanardo Dipartimento di Matematica Università di Padova I.T.I, Marzotto, Valdagno 24 febbraio 2014 1 RUOLO DEI TEST Valutazione di: Conoscenze di base (syllabus) Capacità di ragionamento

Dettagli

PLACEMENT TEST Beginner I & II

PLACEMENT TEST Beginner I & II PLACEMENT TEST Beginner I & II Name: Email: Please fill out the following placement test to the best of your ability. If you do not know the answer, please leave the question blank. Do not consult outside

Dettagli

Devi tradurre ed eventualmente aggiornare per conformità alcune schede di sicurezza dei tuoi prodotti.

Devi tradurre ed eventualmente aggiornare per conformità alcune schede di sicurezza dei tuoi prodotti. Tradurre le schede di sicurezza: software professionale o professionista? Devi tradurre ed eventualmente aggiornare per conformità alcune schede di sicurezza dei tuoi prodotti. E meglio acquistare un software

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DISCIPLINE E AREE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO - ARTISTICO - ESPRESSIVA LINGUE COMUNITARIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI

Dettagli

Chiavi del Quaderno delle attività Nuovo Progetto italiano Video 1

Chiavi del Quaderno delle attività Nuovo Progetto italiano Video 1 Unità 1 casa, direttore A.3, B.2, C.4, D.1 1 GIANNA Capelli: neri, lunghi; occhi: neri; altro: magra, mora MICHELA Capelli: biondi, lunghi; occhi: azzurri; altro: alta, bionda 2 a.g., b.m., c.m., d.g.,

Dettagli

Educazione alimentare

Educazione alimentare La colazione La prima colazione ti fa sentire un leone, ti regala tanta energia e ti mette proprio allegria, ti fa iniziare bene la giornata e ti senti forte per tutta la mattinata. La merendina Dopo un

Dettagli

I problemi di questa prova

I problemi di questa prova I problemi di questa prova Categoria Problemi 3 1-2-3-4-5 4 1-2-3-4-5-6 5 1-2-3-4-5-6-7 6 7-8-9-10-11-12-13 7 8-9-10-11-12-13-14 8 8-9-10-11-12-13-14 9 10-11-12-13-14-15-16 10 10-11-12-13-14-15-16 Correzione

Dettagli

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE LA CASA DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno! B- Buongiorno, signore cosa desidera? A- Cerco un appartamento. B- Da acquistare o in affitto? A- Ah, no, no in affitto. Comprare una casa è troppo impegnativo,

Dettagli

COME MOTIVARE IL PROPRIO FIGLIO NELLO STUDIO

COME MOTIVARE IL PROPRIO FIGLIO NELLO STUDIO COME MOTIVARE IL PROPRIO FIGLIO NELLO STUDIO Centro AP - Psicologia e Psicosomatica Piazza Trasimeno, 2-00198 Roma - Tel: 06 841.41.42 - www.centroap.it 1 Studiare non è tra le attività preferite dei figli

Dettagli

Alunno/a: Voto proposto dal Consiglio di Classe:..

Alunno/a: Voto proposto dal Consiglio di Classe:.. DISCIPLINA: INGLESE CLASSE PRIMA SEZ.: Voto proposto dal Consiglio di Classe:.. area linguistico- grammaticale: presente semplice/continuo passato semplice verbi regolari/irregolari presente dei verbi

Dettagli

Guida pratica alla creazione di pagine web

Guida pratica alla creazione di pagine web Guida pratica alla creazione di pagine web Dopo aver creato una pagina html, muoviamo i primi passi nell'uso del codice. Naturalmente non è necessario conoscere il codice a memoria per creare pagine internet,

Dettagli

Progetto Didattico. Scuola secondaria I Grado. Lezione di grammatica: il passato prossimo

Progetto Didattico. Scuola secondaria I Grado. Lezione di grammatica: il passato prossimo Progetto Didattico Scuola secondaria I Grado Lezione di grammatica: il passato prossimo Qui di seguito viene presentata una scheda di grammatica con relativi esercizi sul passato prossimo. È una scheda

Dettagli

PROGRAMMI DI SPAGNOLO

PROGRAMMI DI SPAGNOLO Largo Zecca, 4-16124 GENOVA Tel. 010/247.07.78 - Fax 010/251.29.60- E-mail geis00600r@istruzione.it C.F. 95062410105 PROGRAMMI DI SPAGNOLO CLASSI PRIME CORSI DELL'INDIRIZZO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIOSANITARI

Dettagli

LINGUA STRANIERA (INGLESE)

LINGUA STRANIERA (INGLESE) ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI - MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA LINGUA STRANIERA (INGLESE) COMPETENZA CHIAVE EUROPEA La competenza chiave europea è l abilità di comprendere e utilizzare

Dettagli

Unità 18. Le certificazioni di italiano L2. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 18. Le certificazioni di italiano L2. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 18 Le certificazioni di italiano L2 In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sul test di lingua per stranieri parole relative alle certificazioni di italiano, ai titoli

Dettagli

Unione Matematica Italiana PROGETTO OLIMPIADI DI MATEMATICA. 4. Qual è la cifra delle unità di 3 (87)? (A) 1 (B) 7 (C) 3 (D) 9 (E) 5

Unione Matematica Italiana PROGETTO OLIMPIADI DI MATEMATICA. 4. Qual è la cifra delle unità di 3 (87)? (A) 1 (B) 7 (C) 3 (D) 9 (E) 5 T1 Unione Matematica Italiana PROGETTO OLIMPIADI DI MATEMATICA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Scuola Normale Superiore I Giochi di Archimede - Gara Biennio 25 novembre 2015

Dettagli

============================================================================

============================================================================ suonare in strada con i pannelli solari Scritto da fabioyamba - 13/12/2011 11:54 salve a tutti/e, sono un musicista e vorrei risolvere in parte il problema della corrente in strada quando si suona in strada.

Dettagli

PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA

PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA 1 PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA Si ricorda che nella 1 fase la FRUTTA è l unica fonte di CARBOIDRATI. FRUTTA CINQUE VOLTE AL GIORNO! vanno esclusi: Fichi, Banane, Frutta Secca e Uva. Si consiglia FRUTTA di

Dettagli

PRIMA UNITÀ DI ESERCITAZIONE.

PRIMA UNITÀ DI ESERCITAZIONE. PRIMA UNITÀ DI ESERCITAZIONE. Al Luna Park c è il chiosco dei pesci rossi. Se ne devono sistemare 126 su 9 vaschette. Quanti pesci rossi saranno messi in ogni vaschetta? Quale azione deve compiere il venditore?

Dettagli

ATTIVITÀ DEL SINGOLO DOCENTE

ATTIVITÀ DEL SINGOLO DOCENTE PIANO DI LAVORO DOCENTE MATERIA DESTINATARI FUCILE ORNELLA INGLESE CLASSE 1ASU ANNO SCOLASTICO 2013-2014 COMPETENZE CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE OBIETTIVI/COMPETENZE CONCORDATE CON GRUPPO DI MATERIA

Dettagli

Portfolio RCS LIBRI EDUCATION SPA. La Nuova Italia. Proprietà letteraria riservata 2006 RCS Libri S.p.A., Milano 1ª edizione: gennaio 2006

Portfolio RCS LIBRI EDUCATION SPA. La Nuova Italia. Proprietà letteraria riservata 2006 RCS Libri S.p.A., Milano 1ª edizione: gennaio 2006 La Nuova Italia Proprietà letteraria riservata 2006 RCS Libri S.p.A., Milano 1ª edizione: gennaio 2006 Paolo Balboni Grammallegra Fotocomposizione e impaginazione: Nuova MCS, Firenze Stampa: Lito Terrazzi,

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PROVA ORALE. Livello A2

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PROVA ORALE. Livello A2 PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PROVA ORALE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA 1 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti - Prova di comprensione del testo. Non è successo niente.

Rilevazione degli apprendimenti - Prova di comprensione del testo. Non è successo niente. Rilevazione degli apprendimenti - Prova di comprensione del testo Scuola secondaria di secondo grado Prerequisito: conoscenza della lingua italiana al livello A2- B1 ISTRUZIONI GENERALI Leggi con attenzione

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 - Livello A1 Scrivere (30 minuti - 30 punti) Nome e numero del Centro Data di svolgimento dell

Dettagli

PAOLO CAP I. Note. Roma, 1960

PAOLO CAP I. Note. Roma, 1960 9 PAOLO CAP I Roma, 1960 -Ehi! - dissi. La ragazza stava per terra, in mezzo alla strada. Non si muoveva. Mi avvicinai e le toccai il viso, ma un freddo violento mi attraversò il braccio. Dio mio. - pensai.

Dettagli

Tecniche di Vendita 17 Giugno 2013

Tecniche di Vendita 17 Giugno 2013 Tecniche di Vendita 17 Giugno 2013 AGENDA le tecniche di vendita La tua strategia di vendita 2 Le slide di questo corso puoi scaricarle nel sito: www.wearelab.com www.brunobruni.it 3 BREVE RIEPILOGO Cambio

Dettagli

www.italienisch-lehrer.de Italiano-Online.de Musterlösung Einstufungstest Niveaustufe Anfänger 1

www.italienisch-lehrer.de Italiano-Online.de Musterlösung Einstufungstest Niveaustufe Anfänger 1 www.italienisch-lehrer.de Italiano-Online.de Musterlösung Einstufungstest Niveaustufe Anfänger 1 A.) Prova di ascolto I.) Scegliete la frase corretta / Markieren Sie den richtigen Satz mit einem (X): 1.)

Dettagli

Materiale per gli alunni

Materiale per gli alunni Testi semplificati di storia Materiale per gli alunni LIVELLO DI COMPETENZA LINGUISTICA RICHIESTA: A2- B1 SI RIVOLGE A: studenti della scuola secondaria di I grado al 3 anno Prerequisiti: Gli alunni sanno

Dettagli

antiochia La prima volta non si scorda mai rivolto a giovani tra i 17 e i 21 anni

antiochia La prima volta non si scorda mai rivolto a giovani tra i 17 e i 21 anni Antiochia rivolto a giovani tra i 17 e i 21 anni La prima volta E se il Vangelo non fosse il libro delle pagine gialle di tutte le raccomandazioni e delle buone maniere? non si scorda mai E se la Buona

Dettagli

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2009/10 Guida alla lettura Prova di Italiano Classe Seconda Scuola Primaria

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2009/10 Guida alla lettura Prova di Italiano Classe Seconda Scuola Primaria Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2009/10 Guida alla lettura Prova di Italiano Classe Seconda Scuola Primaria Distribuzione dei quesiti per tipo di testo Tipo di testo Numero di quesiti Testo narrativo

Dettagli

Stile Leonia. Roma - Milano - Firenze. La tua casa, i tuoi sogni, il nostro stile.

Stile Leonia. Roma - Milano - Firenze. La tua casa, i tuoi sogni, il nostro stile. Stile Leonia Roma - Milano - Firenze La tua casa, i tuoi sogni, il nostro stile. Stile Leonia La classe è una questione di stile, lo stile è contrasto Nello spettacolo della decorazione si mette in scena

Dettagli

UnitÀ di apprendimento 5 il verbo

UnitÀ di apprendimento 5 il verbo 58 lezioni digitali UnitÀ di apprendimento 5 il verbo tempi In aula: da 10 a 12 ore luoghi Aula con lavagna LIM o PC con videoproiettore Per alcune attività è necessaria la connessione Internet ContenUti

Dettagli

GIOCARE CON I NOMI PROPRI DEI BAMBINI

GIOCARE CON I NOMI PROPRI DEI BAMBINI GIOCARE CON I NOMI PROPRI DEI BAMBINI Ogni bambino conosce il suo nome, è legato affettivamente ad esso, lo sa scrivere anche se non è ancora consapevole della veste sonora della parola scritta. I nomi

Dettagli