CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO"

Transcript

1 CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 586 DEL 23/07/2015 OGGETTO: SERVIZI DI REALIZZAZIONE E COMPOSIZIONE FLOREALE E CORONE DI ALLORO. RDO DESERTA. DETERMINA A CONTRARRE E CONTESTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA LA BOTTEGA DEL FIORE CIG ZBE153CC65 E CIG ZD2153CBE7. Vista l allegata proposta di determinazione. Il Vicario del Dirigente Visti: la delibera G.C. n. 308 del 30/12/2010 e ss.mm.ii., relativa all approvazione della dotazione organica e all'individuazione delle competenze per materia di ciascuna macro organizzazione il Decreto Sindacale di conferimento dell'incarico di vicario del dirigente AA.II. E Personale che legittima la competenza del sottoscritto all'adozione del presente provvedimento di natura gestionale; il Decreto del Ministero dell'interno relativo al differimento dell'approvazione del Bilancio di previsione per l'esercizio la Deliberazione di Giunta Comunale n. 1 del 08/01/2015 di esercizio provvisorio anno 2015 e proroga transitoria del piano esecutivo di gestione 2014 Dato atto che la sottoscrizione del presente provvedimento vale anche quale apposizione del parere di regolarità tecnica; Visto il D.LGS. 18/08/2000, n.267come modificato ed integrato dal D.Lgs. n. 126/2014 ; Visto il regolamento sui controlli interni, approvato dal Consiglio Comunale il 12 marzo 2013, con atto n.9; DETERMINA Di approvare l allegata proposta di determinazione che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento. Di imputare la spesa così come indicato nell allegato Attestato di Copertura Finanziaria facente parte integrante e sostanziale della presente determinazione. La trasmissione del presente atto alla Segreteria Comunale per gli adempimenti successivi. Il Vicario del Dirigente (D.ssa Giovanna Gatto) "Visto e attestazione ai sensi dell'art.151 comma 4 del D.Lvo 267/2000 in conformità ai corrispondenti report di dettaglio allegati esclusivamente alla versione informatica della presente proposta". Responsabile del Procedimento DOTT.SSA DANIELA COSSU Responsabile del Servizio Finanziario IL DIRIGENTE DOTT. SILVANO CAVALLOTTI AISONI

2 Proposta di determinazione n del 16/07/2015 Ufficio Proponente: Vicario Dirigente Affari Istituzionali e Personale OGGETTO: SERVIZI DI REALIZZAZIONE E COMPOSIZIONE FLOREALE E CORONE DI ALLORO. RDO DESERTA. DETERMINA A CONTRARRE E CONTESTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA LA BOTTEGA DEL FIORE CIG ZBE153CC65 E CIG ZD2153CBE7. Parte prima Premesso che la Giunta Comunale con provvedimento n.92 dell'8/7/2015 ha deliberato il programma per la XXXII commemorazione dei caduti di Curraggia, il prossimo 28 luglio; relativamente alla composizione e realizzazione delle corone d'alloro è stata adottata la determina a contrarre tramite rdo sul mepa, n.559/2015; che l'rdo è andata deserta, come precisato nella proposta in via d'adozione n.1428; che dovendo comunque procedere all'affidamento del servizio, si provvede pertanto tramite affidamento diretto nell'ambito del mercato locale; atteso che in esecuzione delle decisioni dell'organo politico di cui sopra, al responsabile della gestione spetta il compito di porre in essere tutti gli atti necessari per la corretta attuazione della suddetta volontà nel rispetto degli obblighi procedurali indicate dalle norme a riferimento; dato atto che il Comune non può provvedere in merito con l'utilizzo di proprie risorse umane per mancanza di professionalità in possesso dei requisiti di legge e per mancanza di relativi posti nella dotazione organica, ma anche perchè il servizio previsto si concretizza nella realizzazione di un bene; ciò è stato appurato dalla consultazione degli atti adottati in materia e, per quanto riguarda la verifica delle professionalità, dalla consultazione della banca dati dei curricula dei dipendenti resa disponibile a tutte le posizioni di vertice dell'ente; si rende pertanto necessario attivare una procedura di scelta del contraente per l'aggiudicazione dei servizi di che trattasi; richiamati l'articolo 192 del D. Lgs. 267/2000, il quale prescrive che la stipula dei contratti debba essere preceduta da apposita determinazione a contrarre, indicante il fine che il contratto intende perseguire, l oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali, le modalità di scelta del contraente e le ragioni che ne sono alla base; l art. 11 del D. Lgs. 163/2006, il quale prevede che, prima dell avvio del procedimento di affidamento dei contratti pubblici, le Amministrazioni aggiudicatrici determinano di contrarre, individuando gli elementi essenziali del contratto ed i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte; l'art. 26 L. 448/1999 e l'art. 1 D. L. 95/2012 che suggeriscono, ed in alcuni casi impongono, di procedere alla verifica delle convenzioni CONSIP e del MEPA, per l'affidamento dei contratti pubblici riguardanti la fornitura di beni e servizi; l'art.125, comma 11, del D.lgs 12 aprile 2006, n.163 che ammette l'acquisizione di forniture in economia mediante procedura di cottimo fiduciario con affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento per forniture di importo inferiore a quarantamila euro; in particolare, l'art.12 del vigente Regolamento Comunale per la disciplina dei contratti recante Definizione del contenuto contrattuale e determinazione a contrattare precisando che quest'ultima deve contenere le seguenti indicazioni: a) il fine che con il contratto si intende perseguire; b) l oggetto del contratto e le modalità di stipula dello stesso; c) le clausole del contratto ritenute essenziali, intese quali pattuizioni che caratterizzano peculiarmente il contratto da concludere, definendone il contenuto e i termini entro i quali le prestazioni devono essere eseguite; d) le modalità di scelta del contraente ammesse dalle vigenti disposizioni in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base;

3 e) la prenotazione di impegno contabile della relativa spesa. ritenuto di provvedere nel caso di specie ad acquisire i servizi di realizzazione e composizione di una ciotola floreale per l'altare della Chiesa in cui sarà celebrata la S. Messa e di realizzazione e composizione di due corone d'alloro da deporre nei due monumenti commemorativi, le cui finalità sono esplicitate nell'atto di programmazione, stabilendo che: 1. la forma del contratto sarà quella della scrittura privata, ai sensi dell'art. 37, comma 4, lett. d) del regolamento comunale dei contratti; 2. le clausole ritenute essenziali per la composizione floreale sono contenute nella lettera di invito redatta in conformità al titolo IV del suddetto regolamento, i cui schemi vengono approvati contestualmente alla presente, mentre quelli per le corone d'alloro sono già stati previsti e approvati con la lettera d'invito allegata alla determina n.559/2015; 3. la modalità di scelta del contraente sarà quella dell'affidamento diretto ai sensi dell'articolo 125 del D.Lgs. n. 163/2006 in quanto: i servizi hanno valore inferiore alla soglia prevista dalla norma; l'oggetto dei servizi rientra tra quelli individuati dall'articolo 22 del vigente regolamento dei contratti, con cui l'ente ha dato attuazione alla facoltà consentita dall'art. 125 D. Lgs. 163/2006; 4. la spesa presunta per un totale di 250,00 iva inclusa, troverà copertura nel bilancio corrente secondo le specifiche tecniche dettagliatamente indicate nella parte dispositiva; dato atto che, relativamente alla sola composizione floreale, stante l'rdo già effettuata e deserta per le due corone, per la scelta del contraente sarà esperita preliminarmente la verifica dell'esistenza di una convenzione CONSIP attiva per la nostra zona geografica che offra il servizio oggetto della presente secondo le specifiche tecniche indicate nel capitolato d'oneri; in caso di esito negativo, sarà verificata sul MEPA la fornitura di servizi similari al fine di attivare la procedura dell'ordine diretto in caso di una sola offerente, oppure una RDO qualora fossero presenti più operatori economici abilitati alla vendita di tale servizio; solo se anche in quest'ultimo caso l'esito della ricerca fosse negativo, si procederà ad avviare una contrattazione diretta con una ditta di cui si conoscono le credenziali ed in grado di offrire quanto richiesto, fermo restando la verifica della congruità del prezzo; Seconda parte Tenuto conto di quanto già evidenziato e motivato nella prima parte del presente provvedimento dedicato a stabilire le modalità di contrattazione per la scelta dell'operatore economico che dovrà fornire al Comune di Tempio Pausania il servizio di realizzazione e composizione di una ciotola floreale per l'altare della Chiesa in cui sarà celebrata la S. Messa e di due corone d'alloro da deporre nei due monumenti commemorativi; accertato che non sono attive convenzioni CONSIP a cui aderire; non è prevista nel bando Mepa FACILITY MANAGEMENT URBANO per l abilitazione di fornitori, di beni e servizi per il verde pubblico i fiori recisi, come risulta dalla attestazione scaricata dal sito in data 16/7/2015; che per il servizio di realizzazione e composizione delle due corone d'alloro è stata trasmessa una richiesta di offerta a tutti gli operatori abilitati, e che questa è andata deserta; la ditta La bottega del Fiore, ha proposto l'esecuzione dei servizi alle condizioni delle lettere d'invito al prezzo di 250,00 iva inclusa ( 201,00 le due corone ed 49,00 la ciotola floreale); la medesima ditta è in possesso dei requisiti dell'articolo 38 del D. Lgs. n. 163/2006 e non sussistono condizioni di incompatibilità di cui all'articolo 13 del vigente codice di comportamento; non sussistono impedimenti ai sensi della Legge 190/2012 in quanto la ditta non ha alle proprie dipendenze, nè collaboratori o incaricati, ex dipendenti del Comune di Tempio nel triennio successivo alla cessazione dal servizio, che abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali nei suoi confronti; si è proceduto ad una indagine di mercato richiedendo i preventivi a 5 ditte locali, ricevendo risposta da una sola, ma comunque l'offerta presentata viene ritenuta congrua per le corone in quanto più bassa del prezzo a catalogo presente nel Mepa tra gli operatori abilitati e fissato in 120,00 ciascuna, e per la ciotola dal confronto con altri servizi simili già praticati all'ente in precedenti occasioni; ai presenti servizi sono stati attribuiti i seguenti Codici Identificativi Gara CIG ZBE153CC65 (composizione floreale) e CIG ZD2153CBE7 (corone alloro) ai sensi dell art. 3 comma 5 della Legge n. 136, così come modificato dall'art. 9 del D.L. n.187 del ;

4 non deve essere acquisito il CUP, poiché obbligatorio per i soli casi disciplinati dalla legge 2/2003, ossia per attività d investimento ; sono stati verificati, inoltre, gli adempimenti e le modalità di cui all articolo 3 della legge 13 agosto 2010, n.136 in merito all obbligo di tracciabilità dei flussi finanziari, da indicare nel contratto e la regolarità del documento unico contributivo, tenuto conto anche dell'art. 31 del D.L: 21/6/2013, n.69; Ritenuto che sussistono gli elementi di legittimità del procedimento per la sua conclusione a favore della ditta La Bottega del Fiore; Tenuto presente che, ai sensi dell articolo 80, comma 1, del D. Lgs. n. 118/2011, dal 1 gennaio 2015 trovano applicazione le disposizioni inerenti il nuovo ordinamento contabile, laddove non diversamente disposto; in particolare: a) il comma 12, in base al quale nel 2015 gli enti di cui al comma 1 adottano gli schemi di bilancio e di rendiconto vigenti nel 2014, che conservano valore a tutti gli effetti giuridici, anche con riguardo alla funzione autorizzatoria, ai quali affiancano quelli previsti dal comma 1, cui è attribuita funzione conoscitiva. Il bilancio pluriennale adottato secondo lo schema vigente nel 2014 svolge funzione autorizzatoria, fatto salvo quanto previsto dal comma 15 per gli enti che hanno partecipato alla sperimentazione; b) il comma 16, in base al quale In caso di esercizio provvisorio o gestione provvisoria nell'esercizio 2015, gli enti di cui al comma 1 applicano la relativa disciplina vigente nel 2014, ad esclusione degli enti che nel 2014 hanno partecipato alla sperimentazione di cui all'art. 78, per i quali trova applicazione la disciplina dell'esercizio provvisorio prevista dal principio contabile applicato della contabilità finanziaria di cui all'allegato 4/2 ; Vista la direttiva generale n del 26/02/2014 e le altre disposizioni interne diramate per fornire indicazioni in merito al contenuto obbligatorio degli atti soprattutto con riferimento agli obblighi derivanti dalla Legge 190/2012 ed ai relativi decreti attuativi, con particolare riferimento al D. Lgs. n. 33/2013; Dato atto che la presente determinazione costituisce parte del procedimento amministrativo, mappato nella categoria dei procedimento comuni, i cui tempi conclusivi saranno rilevati attraverso l'apposito software ed i cui dati, ai fini del rispetto del D. Lgs. n. 33/2013, saranno pubblicati nelle seguenti sottosezioni della sezione Amministrazione trasparente del sito del Comune,: provvedimenti attività e procedimenti/tipologia di procedimento bandi di gara e contratti/ informazioni sulle singole procedure - avvisi sui risultati delle procedure di affidamento PROPONE DI ASSUMERE APPOSITA DETERMINAZIONE AVENTE IL SEGUENTE CONTENUTO DISPOSITIVO per le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono ripetute e trascritte quali parti integranti del presente atto, di decidere per l'affidamento dei servizi di realizzazione e composizione floreale per l'altare della chiesa in occasione della Santa Messa di commemorazione, e realizzazione e composizione di due corone d'alloro da deporre nei due monumenti commemorativi, tutto in occasione della XXXII commemorazione dei caduti di Curraggia, per le motivazioni descritte nella prima parte della narrativa, mediante procedura di cottimo fiduciario con affidamento diretto ai sensi dell'art.125 del D.lgs 163/2006 e dell'articolo 22 del vigente regolamento dei contratti; di approvare altresì le clausole ritenute essenziali contenute nella lettera di invito redatta in conformità al titolo IV del suddetto regolamento per la sola ciotola floreale, il cui schema viene allegato alla presente quale parte integrante e sostanziale, fatta salva quella già approvata per le corone e allegata alla determina 559; di aggiudicare contestualmente, in esecuzione alle indicazioni procedurali contenute nella seconda parte della narrativa, i servizi alla ditta La Bottega del Fiore per il prezzo di 250,00 iva inclusa alle condizioni stabilite nelle suddette lettere d'invito, dando atto che la forma contrattuale prescelta è quella di cui all'articolo 37, comma 4, lett. d) del regolamento comunale dei contratti; dare atto che la spesa lorda di 250,00, per 201,00 ha già trovato copertura come segue con la determinazione n.559:

5 Eserc. Finanz Capitolo 95 Descrizione Compensi E Indennita' Varie Per La Giunta Tit/funz/serv/int. (D.Lgs 267/2000) missione/programma (D.Lgs. 118/2011) Pdc finanziario Centro di costo SIOPE 1308 Spesa ricorr. no CIG ZD2153CBE7 CUP Non necessario Creditore La Bottega del Fiore Piazza San Pietro Tempio P.IVA Causale XXXII commemorazione caduti di Curraggia. Servizio composizione e realizzazione due corone d'alloro Imp./Pren. n Importo iva incl- 201,00 Frazion. In 12 no per 49,00 troverà copertura nel bilancio di previsione dell'anno 2015 e sarà registrato nelle scritture contabili in conformità alla seguente tabella, specificando che oltre all impegno sottoindicato, la presente determinazione non comporta ulteriori riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio dell ente; Eserc. Finanz Capitolo 100 Descrizione Prestazioni Di Servizi Per Spese Di Rappresentanza Tit/funz/serv/int. (D.Lgs 267/2000) missione/programma (D.Lgs. 118/2011) Pdc finanziario Centro di costo SIOPE 1308 Spesa ricorr. no CIG ZBE153CC65 CUP Non necessario Creditore La Bottega del Fiore Piazza San Pietro Tempio P.IVA Causale XXXII commemorazione caduti di Curraggia. Servizio composizione floreale Imp./Pren. n. Importo iva incl. 49,00 Frazion. In 12 no di dare atto che la spesa impegnata con il presente atto non è frazionabile nei limiti dei dodicesimi, stante l'unitarietà del servizio e della manifestazione; di dare atto altresi che ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 183, comma 8, del D. Lgs. 267/2000, che il seguente programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con i vincoli di finanza pubblica: Data stimata emissione fattura Scadenza stimata di pagamento Importo 28/7/ /8/ ,00 i codici identificativi di gara (CIG) attribuiti dall'a.v.c.p. sono i seguenti: ZD2153CBE7 (Corone) e ZBE153CC65 (composizione floreale) ; il Responsabile del Procedimento è stato individuato in Giovanna Gatto, Responsabile della UOC Vicario AAII e resp. Servizi demografici, al quale vengono conferite le funzioni indicate nell'articolo 14 del vigente regolamento sul procedimento amministrativo con la sola eccezione dell'adozione del provvedimento finale che resta in capo al dirigente, o a chi ne fa le veci. VISTO: si attesta la regolarità istruttoria IL PROPONENTE

6 (Giovanna GAtto)

7 COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA Provincia Olbia Tempio Pagina 1 di 1 Determinazione Settore Affari Istituzionali e Personale nr.64 del 23/07/2015 ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA ESERCIZIO: 2015 Impegno di spesa /0 Data: 15/07/2015 Importo: 201,00 Oggetto: CIG. ZD2153CBE7 XXXII ANNIVERSARIO INCENDIO DI CURRAGGIA. SERVIZI DI COMPOSIZIONE E REALIZZAZIONE DUE CORONE D'ALLORO. RDO DESERTA - AFFID. DIRETTO Capitolo: Funzionamento Uffici Amministratori: Prestazioni Di Servizi Codice bilancio: C.I.G.: ZD2153CBE7 Finanziato con : L.R. N 2/2007 ART F.DI VINCOLATI 201,00 - SIOPE: 1308 Beneficiario: LA BOTTEGA DEL FIORE DI ARIANNA MANCONI ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA ESERCIZIO: 2015 Impegno di spesa /0 Data: 22/07/2015 Importo: 49,00 Oggetto: CIG ZBE153CC65 SERVIZI DI REALIZZAZIONE COMPOSIZIONE FLOREALE. RDO DESERTA. DETERMINA A CONTRARRE E CONTESTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA LA BOTTEGA DEL FIORE. Capitolo: Prestazioni Di Servizi Per Spese Di Rappresentanza. Codice bilancio: C.I.G.: ZBE153CC65 Finanziato con : L.R. N 2/2007 ART F.DI VINCOLATI 49,00 - SIOPE: 1324 Beneficiario: LA BOTTEGA DEL FIORE DI ARIANNA MANCONI... TEMPIO PAUSANIA li, 22/07/2015 Per la proposta il R.P.P. Il Responsabile del Settore Finanziario D.ssa Cossu Daniela Dott. Aisoni Silvano C.

8 Pareri COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA Estremi della Proposta Proposta Nr / 1430 Settore Proponente: Settore Affari Istituzionali e Personale Ufficio Proponente: Oggetto: Vicario Dirigente Affari Istituzionali e Personale SERVIZI DI REALIZZAZIONE E COMPOSIZIONE FLOREALE E CORONE DI ALLORO. RDO DESERTA. DETERMINA A CONTRARRE E CONTESTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA LA BOTTEGA DEL FIORE CIG ZBE153CC65 E CIG ZD2153CBE7. Nr. adozione settore: 64 Nr. adozione generale: 586 Data adozione: 23/07/2015 Visto contabile Servizio Finanziario In ordine alla regolarità contabile della presente proposta, ai sensi dell'art. 151, comma 4, TUEL - D.Lgs. n. 267 del , si esprime parere FAVOREVOLE. Sintesi parere: VISTO FAVOREVOLE Data 22/07/2015 Il Responsabile del Servizio Finanziario Dr. Silvano Cavallotti Aisoni

9 COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) Settore Affari Istituzionali e Personale Determinazione Numero 586 del 23/07/2015 Si certifica che dell'adozione del presente atto è stata data notizia mediante pubblicazione dell'oggetto nel sito istituzionale dell'ente nella sezione Documenti pubblici Copia conforme all originale, depositata presso l'archivio di questo Comune, a norma dell art. 18 del D.P.R. 28/12/2000 n.445. Tempio lì L impiegato Incaricato

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1387 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 559 DEL OGGETTO: XXXII ANNIVERSARIO INCENDIO DI

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1428 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 569 DEL 17/07/2015 OGGETTO: XXXII ANNIVERSARIO INCENDIO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1938 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 839 DEL 30/10/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 827 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 284 DEL 16/04/2015 OGGETTO: FORMAZIONE RESPONSABILE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 334 Servizio Finanziario N GENERALE 103 DEL 20/02/2015 OGGETTO: SERVIZIO TELEFONIA MOBILE CONVENZIONE CONSIP

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 847 N GENERALE 380 DEL 24/04/2014 OGGETTO: PROCEDURA APERTA SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 912 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 537 DEL 03/07/2015 OGGETTO: ADESIONE DEL COMUNE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 474 Servizio Finanziario N GENERALE 134 DEL 04/03/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO IN ECONOMIA DITTA GESINT

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1484 Servizio Finanziario N GENERALE 627 DEL 06/08/2015 OGGETTO: NOLEGGIO FOTOCOPIATORE UFF ANAGRAFE XEROX

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 113 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 59 DEL 28/01/2014

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1097 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 545 DEL 07/07/2015 OGGETTO: FORNITURA URGENTE DI G.P.L.

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 218 Servizio Finanziario N GENERALE 65 DEL 05/02/2015 OGGETTO: RETTIFICA IMPEGNI DI SPESA E LIQUIDAZIONE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1920 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 853 DEL 09/10/2014 OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1571 Servizio Edilizia Privata cartografico e Ambiente N GENERALE 730 DEL OGGETTO: ADEMPIMENTO L.R. 21/94

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 253 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 86 DEL 31/01/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 1076 Servizio Finanziario N GENERALE 470 DEL 28/05/2014 OGGETTO: RIMBORSO FRANCHIGIE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO C I I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) V I T A S proposta n. 642 T E M P L Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 291 DEL 21/04/2015

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 284 Servizio di vigilanza N GENERALE 106 DEL 20/02/2015 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 1317 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 676 DEL

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 1209 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 678 DEL

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 345 Servizio Finanziario N GENERALE 116 DEL 25/02/2015 OGGETTO: CIG DIVERSI - ACQUISTO TESTI PER UFFICIO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1788 Servizio Finanziario N GENERALE 721 DEL 24/09/2015 OGGETTO: TESORERIA COMUNALE: ACCENSIONE CONTO CORRENTE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO T C I V I T A S E M P L I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1480 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 651 DEL 23/07/2014

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 2668 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 1327 DEL 27/12/2012

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE FUNZIONALE 4 : POLIZIA MUNICIPALE SERVIZI ALLE IMPRESE SERVIZI CIMITERIALI SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONI CON IL PUBBLICO SERVIZIO SEGRETERIA DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 2396 Settore Affari Istituzionali e Personale N GENERALE 1173 DEL 23/12/2014 OGGETTO: SERVIZIO RILEGATURA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015 COPIA Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 829 del 30.05.2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare della Polizia Locale

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 2533 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 1257 DEL 20/12/2012

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 08/10/2015

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 08/10/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINA Atto n.ro 363 del 08/10/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 363 del 08/10/2015 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1556 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 710 DEL 07/08/2014 OGGETTO: ORDINE DIRETTO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1398 Servizio Finanziario N GENERALE 564 DEL 16/07/2015 OGGETTO: CIG ZA0155DCA0 ACQUISTO TRAMITE MEPA CARTELLINI

Dettagli

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO ======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO SETTORE 1 FINANZIARIO - AMMINISTRATIVO - SERVIZI ALLA PERSONA ======================================================================

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 142 DEL 13/03/2015 DETERMINAZIONE A CONTRARRE EX ART. 192 D.LGS. 267/2000 E AFFIDAMENTO DELL'INCARICO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 576 del 25/09/2015 del registro generale OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 518 del 07/09/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONE E GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1704 Servizio Finanziario N GENERALE 667 DEL 03/09/2015 OGGETTO: CIG Z4E15DCF8C ACQUISTO TRAMITE MEPA DI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 416 del 21/07/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONEE GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE TRIBUTI (TOSAP) CODICE SERVIZIO TRIBUTI DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.357 del 09/04/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 62 DEL 14/04/2014 OGGETTO: FORNITURA MATERIALE DI CANCELLERIA

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 OGGETTO: Affidamento alla ditta StudioK Srl fornitura

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 934 Servizio Finanziario N GENERALE 387 DEL 12/05/2015 OGGETTO: FORNITURA DEI PRODOTTI WEB-CAT, MODULO DI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO PATRIMONIO DETERMINAZIONE N.

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015 OGGETTO: Affidamento Polizza responsabilità Civile Patrimoniale

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO T C I V I T A S E M P L I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1343 Servizio Edilizia Privata cartografico e Ambiente N GENERALE 593 DEL 04/07/2014

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 796 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 364 DEL 04/05/2016 OGGETTO: ATTIVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA SERVIZI ALLA PERSONA COPIA DETERMINAZIONE N.50/ 15 DEL 31/01/2012 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE: GESTIONE DEL SERVIZIO DI BIBLIOTECA COMUNALE E ATTIVITA' CULTURALI

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici LIQUIDAZIONE FATTURE PER LA FORNITURA DI TELEFONIA PER LE SCUOLE Nr. Progr : Proposta 9 03/02/2015

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 2605 del 21/09/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gestione Economico-Finanziaria

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015. Economato

DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015. Economato Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015 Settore: Sett. 6 - Patrimonio Provveditorato Economato Ufficio: Provveditorato Economato Oggetto: CELEBRAZIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 202 del 20/03/2015 Registro del Settore N. 35 del 16/03/2015 Oggetto: Acquisto di prodotto software per la

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015 OGGETTO: Acquisto software per la gestione del tributo

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 87 DEL 09/04/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

Dettagli

COMUNE DI SANTA CESAREA TERME (Provincia di Lecce) ORIGINALE

COMUNE DI SANTA CESAREA TERME (Provincia di Lecce) ORIGINALE COMUNE DI SANTA CESAREA TERME (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE II AFFARI FINANZIARI Nr.3 - Registro di Settore del 27- Nr.4 - Registro Generale del 27- Oggetto: Ordine diretto di acquisto

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 267 DEL 25/02/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Baglioni Paola RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Giammarchi Claudia SETTORE PROPONENTE: SETTORE SERVIZI SOCIALI E ABITATIVI

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 2481 Servizio Edilizia Privata cartografico e Ambiente N GENERALE 1239 DEL 30/12/2014 OGGETTO: SERVIZI DI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 291 in data 01/04/2014 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE ONLINE SARDEGNA CAT - CENTRALE DI COMMITTENZA

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 384 0DEL 06/05/2015 REG. SERVIZIO N. 500DEL 05/05/2015

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 253 del 13/04/2015 Registro del Settore N. 40 del 31/03/2015 Oggetto: Acquisto del modulo per la gestione,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 308/2013

DETERMINAZIONE N. 308/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1042 del 28/10/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 OGGETTO: FORNITURA ARREDI ED ATTREZZATURE PER IL

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015 OGGETTO: ASSISTENZA SOFTWARE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO N.137 del 13/02/2015 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 4 - COMMERCIO, PUBBLICA ISTRUZIONE E SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N.17 del 13/02/2015 DEL

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici SERVIZIO DI MANUTENZIONE E REPERIBILITA' PER I SERVO SCALA DELLA SCUOLA MEDIA ED ELEMENTARE DI

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA N. 219 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 97 AMMINISTRAZIONE ADESIONE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 127 del 25/02/2015 Registro del Settore N. 16 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di utilizzo dell'applicativo

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1156 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 114 DEL 19/10/2015 OGGETTO: FORNITURA DI N.50 ORE DI FORMAZIONE ON

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1703 Servizi al patrimonio ed al territorio N GENERALE 770 DEL 09/09/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO PER INTERVENTO

Dettagli

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Economato DETERMINA N. 54 DEL 20.11.2014 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 953 Del 20.11.2014 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 2246 Servizio Finanziario N GENERALE 907 DEL 19/11/2015 OGGETTO: CIG ZF61683D8B BOLLETTARI DI INCASSO PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ANCONA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 22/05/2015 N. 860 Oggetto : Atto di impegno di spesa. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'ACQUISTO IN ECONOMIA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DELLA STAMPA

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1407 REG. GEN. del 29-12-2014 N. 130 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Acquisto

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Dessi Mauro DETERMINAZIONE N. 1020 in data 23/10/2015 OGGETTO: ACQUISTO DEL SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE E RENDICONTAZIONE DELLA TARI 2015 DA POSTETRIBUTI

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 78 del 09/02/2015 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-325 del 30/04/2014 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE NR. 48 DEL 28.3.2013 OGGETTO: Appalto servizio pulizie Sedi Comunali 2013/2014. Determinazione a contrarre ai sensi dell

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1868 Servizio Finanziario N GENERALE 830 DEL 01/10/2014 OGGETTO: ACQUISTO TRAMITE MEPA DI CARTA A4 E A3 PER

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org SETTORE PROPONENTE: UFFICIO SOCIALE DETERMINAZIONE N. 233 DEL 18/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA SINTEL N. 67525146 - INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali ACQUISTO ARTICOLI CANCELLERIA TRAMITE ORDINE DIRETTO MEPA - DPR 207/2010 - CIG. n. Z8D150BB8F Nr. Progr : Proposta

Dettagli

Determina Cultura - Sport/0000004 del 14/01/2015

Determina Cultura - Sport/0000004 del 14/01/2015 Comune di Novara Determina Cultura - Sport/0000004 del 14/01/2015 Area / Servizio Servizio Cultura Biblioteche e Sport (14.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Cultura Biblioteche e Sport (14.UdO)

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 90 del 28/11/2014 Reg. Gen 487 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

SERVIZIO BILANCIO, PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E PROVVEDITORATO

SERVIZIO BILANCIO, PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E PROVVEDITORATO COMUNE DI ARESE (CITTA' METROPOLITANA DI MILANO) 20020 Arese (MI) via Roma 2 / Tel. 02935271 / Fax 0293580465 / www.comune.arese.mi.it / P.Iva 03366130155 ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 40/2015/3 DEL 22/07/2015

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA Dott. Salvatore Tarantino COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA LAVORI PUBBLICI N. 119 del 20/10/2015 OGGETTO:OPERE DI COMPLETAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici FORNITURA DI GPS PER IL CONTROLLO DEL SERVIZIO SPALATA BIENNIO 2014/2015-2015/2016 - RDO n. 45414

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE: SETTORE 4 PERSONALE - BILANCIO - PARTECIPATE - SPUC - INFORMATICA SERVIZIO : INFORMATIZZAZIONE E SERV. STATISTICI N.

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED. Determinazione n. 173 Del 23/03/2015

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED. Determinazione n. 173 Del 23/03/2015 ORIGINALE AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED Determinazione n. 173 Del 23/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO SULLA PIATTAFORMA MEPA - FORNITURA - AGGIORNAMENTO E CONFIGURAZIONE SOFTWARE "XSERFIN" E "IRIDE" DELLA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 515 del 03/12/2015 Reg. n.265 del 03/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI Oggetto: Fornitura

Dettagli