UNIVERSITA DELLA TERZA ETA E DELLE TRE ETA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA DELLA TERZA ETA E DELLE TRE ETA ----------------------------------------"

Transcript

1 UNIVERSITA DELLA TERZA ETA E DELLE TRE ETA SEDE AUTONOMA DI CAVOUR VIA Dante, CAVOUR Tel Sabato 25 ottobre ore presso la sede UNITRE via Dante,7 Apertura ufficiale Anno Accademico

2 XXII Anno Accademico UNITRE ANDIAMO Img_7649.jpg ALL UNITRE!!!! 2014/2015 L UNITRE Sede di Cavour ringrazia : La Regione Piemonte - Il Comune di Cavour Il Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo di Cavour La ProCavour - Il Centro Anziani - Il CAI sezione di Cavour L Associazione Commercianti di Cavour che hanno contribuito alle iniziative. I docenti degli anni precedenti per la professionalità dimostrata Coloro che hanno riconfermato la disponibilità o hanno accettato di far parte del corpo docente per il corrente anno accademico Gli associati-studenti per la fiducia e la partecipazione alle iniziative Unitre. La Banca di Cherasco Agenzia di Cavour

3 SALUTO del PRESIDENTE Si riparte Anno Accademico 2014/15 Ecco l occasione per ritrovarci. Il nuovo anno ci porta a vivere percorsi già praticati e percorsi nuovi. Auguro a tutti di trarne il miglior giovamento, non rimandiamo a domani ciò che possiamo fare oggi. I nostri corsi sono facili da frequentare, i docenti sono disponibili e preparati. Invito tutti a partecipare con impegno e costanza, pur rendendomi consapevole dei gravosi impegni che molti di noi portano avanti tutti i giorni. Porgo un caloroso invito a tutti i giovani disponibili a collaborare con l UNITRE al fine di ottenere uno scambio di idee ed esperienze tra generazioni. Un buon gruppo di persone che partecipa crea indubbiamente una forza positiva di vita, di socializzazione, da cui tutti ne possiamo trarre vantaggio. Come direttivo proponiamo corsi, incontri, conferenze, teatro, musica ecc e qualche volta anche un po di allegria che fa sempre bene. Ringrazio tutti gli associati che frequenteranno il nuovo Anno Accademico, ringrazio il Sindaco e l Amministrazione Comunale, la Banca di Cherasco di Cavour. Un grazie particolare al direttivo, agli amici, ai docenti, ai relatori, ai collaboratori tutti. Come sempre vi aspetto all UNITRE. Ho grande fiducia in voi tutti. Il Presidente Erio Vaira SALUTO DEL SINDACO L Unitre si conferma associazione viva e attiva. Grazie al dinamismo e all impegno del suo presidente e di tutto il suo staff, l associazione si appresta anche quest anno ad offrire ai suoi soci un grande ventaglio di offerte culturali. Ogni anno, in più occasioni, amo ribadire l importanza del volontariato locale quale motore di una società. E Cavour sotto questo punto di vista, è maestro nel Pinerolese e non solo. Le attività svolte dall Unitre di Cavour, da oltre un ventennio, sono l esempio della voglia di creare sempre qualcosa di nuovo, di saper coinvolgere decine e decine di persone in attività culturali e di svago. Apprezzo in particolar modo la rinnovata collaborazione tra la vostra associazione e le scuole di Cavour, che permetteranno di portare all interno degli istituti scolastici pagine di storia locale e frammenti di conoscenza dei grandi personaggi cavouresi e piemontesi che hanno contribuito a scrivere la storia d Italia. Il Comune di Cavour anche quest anno proseguirà la collaborazione con l Unitre nelle attività e iniziative di promozione del paese, con l auspicio che la vostra associazione possa crescere sempre di più ed ampliare la collaborazione con altre associazioni del territorio e richiamare al suo interno sempre nuovi soci. Con l augurio di buon studio a tutti i soci, cordialmente, Il Sindaco Piergiorgio Bertone

4 FINALITA Le finalità dell Associazione sono quelle previste dall art. 2 dello Statuto Nazionale e più precisamente: educare, formare, informare, fare prevenzione, promuovere la ricerca, aprirsi al sociale, operare un confronto ed una sintesi tra le culture delle precedenti generazioni e quella attuale al fine di realizzare un Accademia di Umanità che evidenzi l essere oltre il sapere, contribuire alla promozione culturale e sociale mediante l attivazione di corsi, laboratori su argomenti specifici e la realizzazione di altre attività predisponendo ed attuando iniziative concrete, promuovere, sostenere ed attuare studi, ricerche ed altre iniziative culturali per lo sviluppo permanente e ricorrente, per il confronto fra le culture generazionali diverse. NOTIZIE GENERALI Quota di iscrizione La quota dell anno accademico 2014/2015 è fissata in 30,OO e dà diritto alla frequenza di tutti i corsi, alla partecipazione ad eventuali conferenze; per i familiari. Calendario Accademico I corsi ed i laboratori si svolgono nel periodo ottobre 2014-aprile 2015, sia nelle ore pomeridiane che nelle ore serali. NORME DIDATTICHE ED ORGANIZZATIVE Date, orari e numero delle lezioni potranno essere variati per esigenze organizzative o dei docenti; se possibile le variazioni saranno comunicate tempestivamente. Onde evitare spiacevoli lamentele, eventuali osservazioni per disguidi che dovessero verificarsi e che potessero dare origine a malcontenti, devono essere inoltrate, per iscritto, al Consiglio Direttivo con lettera firmata. Saranno gradite ed esaminate richieste di corsi che interessino gruppi di studenti. I corsi saranno effettuati solo se verrà raggiunto il numero di 10 iscritti. La segreteria funzionerà, a partire da martedì 16 settembre 2014, con il seguente orario: - martedì dalle ore 9.00 alle ore in sede e nella sala lettura del Comune - giovedì dalle ore 9.00 alle ore in sede CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente onorario Catterina Maurino Presidente Erio Vaira Vice Presidente Miranda Lamberto - Maria Grazia Turina Segretario Maria Grazia Turina Direttore dei corsi Anna Maria Primo - Vivien Bamforth Tesoriere Rosa Ballari Vice tesoriere Ausilia Angelino Consiglieri Catterina Maurino - Stefano Meinardi Luciano Cavallone - Ausilia Angelino Franco Morina REVISORI dei CONTI supplenti Dott. Dario Dellacroce, Bruno Fusero, Olga Spertino, Maria Risso Franco Morina, Rosa Maria Perrone

5 Programma dell ANNO ACCADEMICO Le conferenze e gli incontri aperti al pubblico si svolgeranno nel Salone Comunale o nella sede UNITRE I corsi, salvo diverse indicazioni, si terranno nella sede di Via Dante,7. M O M E N T I S P E C I A L I INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO e FESTA NEOLAUREATI In collaborazione con il Comune di Cavour Sede UNITRE - Sabato 25 ottobre ore Saluto delle autorità Presentazione dei neolaureati e delle loro tesi Rinfresco PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Roberto Merlo SEI ZOCCOLETTI DI LEGNO VERDE a cura dell Editore Andrea Garavello, con la presenza dell autore. Musiche eseguite da Chiara Merlo, letture di Roberta Belforte. MERCOLEDI 26 NOVEMBRE ORE nel Salone Comunale

6 C O R S I MINICORSO DI DEGUSTAZIONE VINI per curiosi e appassionati GIOVEDI 5, 12, 19, 26 Marzo 2015 ore Coordinatore: Doriana Mensa Quattro serate a sorpresa con la partecipazione di produttori MAKE UP SCOPRIRE IL TRUCCO CON UN MAQUILLAGE NATURALE LUNEDI 27 Ottobre 3 Novembre 2014 ore Coordinatore: Daniela Carignano - Cura delle pelle, pulizia del viso - Trucco semplice con pochi gesti

7 C O R S I CORSI DI INGLESE TURISTICO Tutti i MARTEDI a partire dal 28 ottobre 2014 alla fine di aprile 2015 ore primo livello ore secondo livello Docente: Vivien Bamforth CORSO DI FRANCESE TURISTICO Da GIOVEDI 20 Novembre fino alla fine di Marzo Ore primo livello Da Giovedì 15 Gennaio fino alla fine di Marzo Ore secondo livello Docente: Anna Maria Primo Durante la serata d inaugurazione dell Anno Accademico interverrà il prof. Dominique Guillot per la presentazione di un soggiorno in Francia con modalità da concordare. CULTURA RELIGIOSA GIOVEDI 20, 27 Novembre; 4, 11 Dicembre ore Relatore: Luciano Cavallone EBREI, CRISTIANI, MUSULMANI. fratelli o coltelli? conversazioni sull'unica origine delle tre culture e religioni spesso in conflitto, Relatore: Paolo Magnano Le feste ebraiche e i collegamenti con il mondo cristiano. Durante il mese di Novembre sarà organizzata una visita alla Sinagoga di Torino. Momenti di LETTERATURA ITALIANA GIOVEDI 19, 28 Febbraio 2015 ore A cura di Stefania Gilli

8 EDUCAZIONE SANITARIA GIOVEDI 8, 15, 22 Gennaio ore A cura di Rosi Cervellera Come riconoscere il proprio stato di salute. Come gestire lo stress e il pensiero negativo. Come vivere la prevenzione nella propria vita. MERCOLEDI 4, 11, 18, 25 Marzo 2015 ( ) nel salone Consiliare A cura del dott. Cognazzo Andrea - Il nostro cervello: pregi, rischi e difetti. Disturbi della personalità: ossessioni, fobie, fanatismo, narcisismo, dipendenze: sono malattie mentali? - Dibattito: medicina scientifica e medicina alternativa - Medicina d urgenza: incontro con la Croce Verde - Bambini e anziani: i loro bisogni, le proposte di attività stimolanti e l importanza di ritrovarsi insieme. (Fara Mirabile) MARTEDI 7, 14 Aprile 2015 ore A cura di Lucia Griglio (farmacista) Bach e i suoi fiori La vita del Dott. E Bach. La scoperta e la preparazione dei fiori. I fiori della paura, dell incertezza, della solitudine, dello scoraggiamento e della disperazione, i fiori per l insufficiente interesse per le circostanze presenti, i fiori dell ipersensibilità alle influenze e alle idee, i fiori per l eccessiva preoccupazione altrui. ILRESCUE REMEDY: come e quando utilizzarlo

9 ATTIVITA MOTORIA LUNEDI e VENERDI a partire dal 20 Ottobre 2014 ore 14,30 15,30 Palestra Scuola Media Coordinatore: Anna Maria Aimone Ghione Muoversi per il proprio benessere: ginnastica dolce per la presa di coscienza di sé e dei propri movimenti con un lavoro basato sul rilassamento, sulla respirazione e sull affinamento percettivo. BALLI DI GRUPPO LUNEDI 2, 9, 16, 23 Febbraio, 2, 9, 16, 23 Marzo 2015 ore A cura di Maddalena Tonietta Il ballo di gruppo esiste quindi da sempre, è un bisogno istintivo, è un modo di esprimersi, comunicare, socializzare, non necessita di particolari abilità. I passi base sono semplici, chiunque si può cimentare in questa disciplina che diventa movimento, divertimento, aggregazione. Il corso sarà strutturato tenendo conto dei vari gradi di apprendimento dei partecipanti. A partire dai balli più semplici (Menehito, Lola Lolita, Tic-tac,) per proseguire con altri un po più impegnativi (Hully-gully,Tarantella, Polka) e continuare così fino ad arrivare ai più complessi (Mambo, Cha-cha, Bachata, Anni 60). ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA SABATO 14, 21, 28 marzo 2015; 11, 18 aprile 2015 ore Coordinatori: Merlo Pietro, Galliano Alessandro Il corso sarà suddiviso in due livelli, per dare la possibilità di approfondimento a coloro che possiedono già una base.

10 ERBORISTERIA E REIKI Erboristeria: GIOVEDI 9, 16, 23 aprile 2015 ore ,00 Coordinatore : Daniela Gariglio Medicina alternativa: un mondo da scoprire Iridologia diatesica Impariamo ad ascoltare il nostro corpo Reiki: tutti i MARTEDI alle a partire dal 7 Ottobre. Il primo martedì di ogni mese sarà presente la master Daniela Gariglio, tutti gli altri martedì il gruppo sarà autogestito dai partecipanti. Reiki: Le origini, i principi, conclusione sui principi TRADIZIONI POPOLARI, FOLKLORE e CULTURA GIOVEDI 29 gennaio, 5 Febbraio 2015 ore Coordinatore: Diego Priolo Le montagne delle nostre valli contemplate dalla leggenda. Alcune significative testimonianze conservate in Val Po, Val Pellice, Val Germanasca, Val Chisone e in Val Susa. LA NOSTRA STORIA: Progetto Generazioninsieme PIEMONTE PER L ITALIA Percorso sui personaggi storici Giolitti, C.Cavour, Einaudi attraverso lo studio della storia di Cavour; realizzazione di un DVD in collaborazione con i ragazzi della Scuola Media e gli iscritti UNITRE. (Chi desidera partecipare si rivolga in segreteria)

11 L A B O R A T O R I PERCORSI D ARTE MERCOLEDI 4, 11, 18, 25 Marzo ore nel Salone Consiliare Coordinatore: Caterina Bruno Come vivere l acquerello GIOVEDI 3, 10, 17, 24 Novembre, 1, 15 Dicembre 2014 ( ) Coordinatore: Bruno Fusero Corso di disegno per imparare a disegnare attraverso l utilizzo della parte destra del cervello, attivando la percezione visiva, l osservazione e la creatività. Saranno oggetto di studio: - osservazioni dal vero di nature morte, paesaggi, la figura umana (percezione e rappresentazione dello spazio), prospettiva. - il linguaggio dell arte e le tecniche artistiche. LA PIGOTTA Come fare le bambole GIOVEDI 9, 16, 23, 30 Ottobre; 4 Novembre 2014 alle ore Coordinatrice: Reggiani Gloria L Accademia d Umanità, per conto dell Unicef, sarà impegnata ad insegnare a confezionare le famose bambole Pigotte, che verranno messe in vendita in occasione di TuttoMele CUCITO E MAGLIA LUNEDI 12, 19, 26 Gennaio 2015 ore Coordinatrice: Adele Giusiano Avvio al taglio e alla confezione di semplici modelli.

12 COMPOSIZIONE FLOREALE MERCOLEDI 26 novembre - 3 dicembre 2014 ore nel Salone Consiliare Coordinatore: Graziana Priotto. Dopo il successo dei corsi precedenti, si continuerà a creare composizioni floreali e non solo, utilizzando tutto ciò che la natura offre e la fantasia suggerisce. VISITE ESCURSIONI CONCERTI Nel corso dell Anno Accademico 2014/2015 l UNITRE organizzerà escursioni didattiche, visite a musei o mostre, partecipazione a concerti ecc. che verranno pubblicizzati di volta in volta nella bacheca all ingresso della sede UNITRE e nella vetrina del Centro Anziani in via G. Giolitti. Chi è interessato troverà informazioni dettagliate in ufficio Si ricorda che, per motivi assicurativi, a tutte le manifestazioni e ai corsi precedentemente elencati potranno partecipare soltanto gli iscritti all Unitre per l anno accademico in corso

13 CALENDARIO DELLE LEZIONI MATERIA ORA OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE LUNEDI' ATTIVITA MOTORIA 14,30 15,30 20, 27 3, 10, 17, 24 1, 15 12, 19, 26 2, 9, 16, 23 2, 9, 16, 23, 30 CUCITO e MAGLIA MAKE UP , 19, 26 PERCORSI D ARTE (B. Fusero) , 10, 17, 24 1, 15 BALLI DI GRUPPO , 9, 16, 23 2, 9, 16, 23, 30 MARTEDI' INGLESE TURISTICO primo livello secondo livello ,30 16,45 18, , 11, 18, 25 2, 9, 16 13, 20, 27 3, 10, 17, 24 3, 10, 17, 24, 31 7, 14, 21, 28 REIKI 20, EDUCAZIONE SANITARIA (Griglio Lucia) ,14 MERCOLEDI Presentazione LIBRO Sei Zoccoletti di legno verde PERCORSI D ARTE (Caterina) Salone Comunale , 11, 18, 25 COMPOSIZIONE FLOREALE Salone Comunale EDUCAZIONE SANITARIA (dott. Cognazzo) Salone Comunale , 25, 4, 11, 18

14 Materia ora Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile GIOVEDI' PIGOTTE , 16, 23, 30 DEGUSTAZIONE VINI EDUCAZIONE SANITARIA (Rosi Cervellera) , 12, 19, , 15, 22 FRANCESE Principianti ,30 20, 27 4, 11, 18 15, 22, 29 5, 12, 19, 26 5, 12, 19, 26 2 livello 17, , 22, 29 5, 12, 19, 26 5, 12, 19, 26 ERBORISTERIA TRADIZIONI POPOLARI (D. Priolo) LETTERATURA ITALIANA (Stefania Gilli) CULTURA RELIGIOSA , 26 4, , 26 9, 16, 23 VENERDI' ATTIVITA' MOTORIA SABATO 14, , 31 7, 14, 21, 28 5, 12, 19 9, 16, 23, 30 6, 13, 20, 27 6, 13, 20, 27 INFORMATICA INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO , 21, 28 11, 18

15 BANCA di CHERASCO

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE

Dettagli

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2015-2016 presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano

Dettagli

UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ e dell EDUCAZIONE PERMANENTE Ivrea BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO

UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ e dell EDUCAZIONE PERMANENTE Ivrea BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO Città di Consuntivo del 30 anno (2011-2012) Presentazione nuovo direttivo Programmi A.A. 2012-2013 1 Uomini 31% UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ Anno 2011-2012

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI PIETRA LIGURE PIETRA LIGURE BORGIO VEREZZI VAL MAREMOLA UFFICI VIA OBERDAN 84 17027 - PIETRA LIGURE SV Tel 019/628109 - fax 019/6295160 PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

Anno scolastico 2013/2014

Anno scolastico 2013/2014 L Istituto Comprensivo ha la sua sede in AZZANO SAN PAOLO Via Don Gonella, 4 Tel.: 035/530078 Fax: 035/530791 e-mail: BGIC82300D@istruzione.it sito internet : www.azzanoscuole.it I. C. - AZZANO S. PAOLO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI Dirigente Scolastico: Dott. Fulvia Cantone Scuola dell Infanzia MOTTA DE CONTI A.S. 2015-2016 2016 CRESCERE INSIEME. PER ESSERE CITTADINI DEL MONDO: promuovere

Dettagli

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola La scuola inizia alle 7.50. Noi bambini ci ritroviamo nel cortile

Dettagli

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16 Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo P.O.F. Piano Offerta Formativa Anno Scolastico 2015/16 Saluto di benvenuto Carissimi genitori e bambini, benvenuti nella nostra

Dettagli

Progetto. A.S. 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado. Sedi di Simaxis, Solarussa, Ollastra, Villaurbana e Zerfaliu

Progetto. A.S. 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado. Sedi di Simaxis, Solarussa, Ollastra, Villaurbana e Zerfaliu ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SIMAXIS -VILLAURBANA DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO VIA ROMA, 2-09088 SIMAXIS (OR) - Tel. 0783 405013/Fax 0783 406452 C.F. 80005050952 - E-Mail

Dettagli

LINEE GUIDA a.s. 2013/2014

LINEE GUIDA a.s. 2013/2014 LINEE GUIDA a.s. 2013/2014 L istituto Comprensivo 2 Anagni elabora percorsi formativi funzionali alla realizzazione del diritto ad apprendere che ogni alunno ha e alla crescita educativa di tutti gli alunni,

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

Scheda progetto: BIBLIOTECA. Descrizione del progetto

Scheda progetto: BIBLIOTECA. Descrizione del progetto Scheda progetto: BIBLIOTECA SCUOLA Incisa Scapaccino Leggere è bello Toselli - Familiarizzare con i libri per promuovere il piacere della lettura - Acquisire fiducia nelle proprie capacità comunicative

Dettagli

Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO Scuola dell Infanzia Fornaci Chizzolini Scuola Primaria Bertolotti Deledda Marcolini Scuola Secondaria di 1^ grado Franchi Calvino Appunti tratti dal nostro Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado Classe: Sezione: Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado PROGETTAZIONE CURRICOLARE Approvazione del Consiglio di Classe in data: Coordinatore:Prof.

Dettagli

Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi" Scuola dell Infanzia

Istituto Comprensivo Alfredo Sassi Scuola dell Infanzia Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi" Renate Veduggio - Briosco Scuola dell Infanzia Anno scolastico 2014/15 RACCONTO LA MIA SCUOLA PRESENTAZIONE La scuola dell infanzia dell Istituto Comprensivo di Renate

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. Malala Yousafzai Premio Nobel per

Dettagli

SCUOLA DI ITALIANO RO MA BO LO GNA FI REN ZE MI LA NO CORSI 2015-2016

SCUOLA DI ITALIANO RO MA BO LO GNA FI REN ZE MI LA NO CORSI 2015-2016 SCUOLA DI ITALIANO CORSI 2015-2016 RO MA FI REN ZE BO LO GNA MI LA NO RO MA CORSI DI LINGUA ITALIANA A.A. 2015-2016 Quota associativa (valevole 365 giorni)* 60 I corsi di lingua italiana sono suddivisi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI Scuola dell infanzia Programmazione Religione Cattolica Anno scolastico 2013 2014 Insegnante:BINACO MARIA CRISTINA Motivazione dell itinerario annuale Il percorso per l I.R.C.

Dettagli

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado.

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado. Offerta formativa L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado Vi operano Il dirigente scolastico La collaboratrice del

Dettagli

DALLA TESTA AI PIEDI

DALLA TESTA AI PIEDI PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA A. MAGNANI BALIGNANO DALLA TESTA AI PIEDI ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO CORPO Anno scolastico 2013-14 MOTIVAZIONI Il corpo è il principale strumento

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Premessa La Scuola Primaria di Casamicciola Terme è una realtà educativa che da sempre pone l alunno al centro del processo di apprendimento

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 17 Il Centro Territoriale Permanente In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui Centri Territoriali Permanenti per l istruzione e la formazione in età adulta parole

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 RAGIONI DELLA SCELTA L acqua è un elemento fondamentale per la nostra vita. E importante

Dettagli

Programmazione di religione cattolica

Programmazione di religione cattolica Programmazione di religione cattolica Istituto Comprensivo P. Gobetti Trezzano sul Naviglio Anno Scolastico 2012/2013 INSEGNANTE: Franca M. CAIATI Obiettivi specifici di Apprendimento Questi obiettivi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

a. s. 2013-2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE 3B DOCENTE Coordinatore Teresa Persiano

a. s. 2013-2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE 3B DOCENTE Coordinatore Teresa Persiano a. s. 2013-2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE 3B DOCENTE Coordinatore Teresa Persiano 1. PROFILO DELLA CLASSE La classe, formata quest anno da 25 alunni, comprende 20 alunne e 1 alunno

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola dell Infanzia MOSTRA DEI LAVORI Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE TEATRALE Scuola Secondaria di 1 grado LABORATORI DI ITALIANO E MUSICA

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI 1 DISTRIBUZIONE ORARIA DELLA DISCIPLINE Classe I Classe II Classe III Classe IV Classe V ITALIANO 8 8 8 8 8 MATEMATICA 7 6 6 6 6 IMMAGINE 1 1 1 1 1 STORIA

Dettagli

La Cavour di domani. Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. rivolto ai genitori dei bambini da 0 a 6 anni

La Cavour di domani. Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. rivolto ai genitori dei bambini da 0 a 6 anni La Cavour di domani Le Vostre idee per migliorare il nostro paese QUESTIONARIO Ai genitori dei bambini da 0 a 6 anni rivolto ai genitori dei bambini da 0 a 6 anni Carissimi genitori, chiedo pochi minuti

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

Scuola Primaria Trento TROVA

Scuola Primaria Trento TROVA Scuola Primaria Trento TROVA Carissimi genitori e bambini, sono lieto di farvi giungere il mio più cordiale saluto e, al tempo stesso, presentarvi il Collegio Arcivescovile. È una scuola di lunga tradizione

Dettagli

TEMATICA: fotografia

TEMATICA: fotografia TEMATICA: fotografia utilizzare la fotografia e il disegno per permettere ai bambini di reinventare una città a loro misura, esaltando gli aspetti del vivere civile; Obiettivi: - sperimentare il linguaggio

Dettagli

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità Istituto Comprensivo Statale Lorenzo Bartolini di Vaiano Piano dell Offerta Formativa Scheda di progetto Progetto 5 Formazione, discipline e continuità I momenti dedicati all aggiornamento e all autoaggiornamento

Dettagli

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione AIESEC Italia Che cos è AIESEC? Nata nel 1948, AIESEC è una piattaforma che mira allo sviluppo della leadership nei giovani, offrendo loro l opportunità di partecipare a stage internazionali con l obiettivo

Dettagli

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo I PROGETTI DIDATTICI INDIRIZZI GENERALI DELLA SCUOLA LE STRUTTURE IL CURRICOLO P.O.F

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO anno scolastico 2012/2013 MOTIVAZIONE PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO Perché orientamento nella scuola secondaria di primo grado.

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2014/15

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSO MARCONI Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Via Porrettana, 258 40037 SASSO MARCONI - Tel. 051.84.11.85 Fax 051.84.32.24 e.mail: ic.sassomarconi@libero.it

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Ogni docente è libero di attuare le pratiche educative che ritiene più efficaci. Le lezioni si svolgono alternando metodologie didattiche tradizionali come lezione frontale, a

Dettagli

Spazio Giovani ABITARE. Via Zanoli, 15 - Milano. spaziogiovani@abitare.coop

Spazio Giovani ABITARE. Via Zanoli, 15 - Milano. spaziogiovani@abitare.coop Spazio Giovani ABITARE Via Zanoli, 15 - Milano spaziogiovani@abitare.coop Lo spazio giovani abitare di affori offre a partire da settembre/ottobre le seguenti attività: doposcuola medie laboratori per

Dettagli

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA plesso Polo 1 ACCOGLIENZA Docente referente: Colomba Maristella Docenti coinvolti: Le docenti di sezione della scuola dell'infanzia. Alunni coinvolti:

Dettagli

rassicurane presenza della mamma o del papà.

rassicurane presenza della mamma o del papà. SCUOLA NUOTO La nostra scuola nuoto si avvale di un ambientamento graduale grazie alle due vasche con una temperatura di 32 C e con un altezza dell acqua differente. Questo permette al bambino di crescere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA

ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA LA SCUOLA DELL INFANZIA La scuola dell infanzia si rivolge a tutte le bambine e i bambini dai tre ai sei anni di età E la risposta al loro diritto all

Dettagli

Scuola elementare Dante Alighieri - Isola PIANO EDUCATIVO

Scuola elementare Dante Alighieri - Isola PIANO EDUCATIVO Scuola elementare Dante Alighieri - Isola PIANO EDUCATIVO Anno scolastico 2008/2009 INTRODUZIONE Il piano educativo fa parte del Piano dell offerta formativa dell Istituto ed è stato elaborato seguendo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

A tutti i genitori degli alunni e delle alunne delle classi quinte della Scuola primaria

A tutti i genitori degli alunni e delle alunne delle classi quinte della Scuola primaria Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTTICINO Via Udine, 6 25080 Botticino Mattina - CF 80064290176 - Tel. 030 2693113 Fax: 030 2191205 email: ddbottic@provincia.brescia.it

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

COCQUIO CORSI 2011-2012

COCQUIO CORSI 2011-2012 COCQUIO CORSI 2011-2012 Corsi di lingue straniere INGLESE CORSO BASE Docente: Elena Lasco Durata: dal 02/11/2011 al 16/05/2012 26 lezioni, mercoledì dalle 20.30 alle 22.00 Sede: sala polivalente (presso

Dettagli

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DON AGOSTINO ROSCELLI P:zza Paolo da Novi,11 16129 Genova ANNO SCOLASTICO 2014 2015 La scuola dell infanzia non è scuola dell obbligo,

Dettagli

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 TEOLOGIA ECUMENICA RIFORMA DELLA CHIESA E CONVERSIONE Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 1 ISTITUZIONE L Istituto di Studi

Dettagli

Istituto Comprensivo «G. Carducci» Dalmine. Benvenuti alla Scuola secondaria OPEN DAY

Istituto Comprensivo «G. Carducci» Dalmine. Benvenuti alla Scuola secondaria OPEN DAY Istituto Comprensivo «G. Carducci» Dalmine Benvenuti alla Scuola secondaria OPEN DAY Scuola secondaria di primo grado «Camozzi», plesso di Dalmine Scuola secondaria di primo grado plesso di Sabbio La scuola

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI ANDEZENO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 AMICA TERRA

SCUOLA DELL INFANZIA DI ANDEZENO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 AMICA TERRA SCUOLA DELL INFANZIA DI ANDEZENO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 AMICA TERRA PER I BAMBINI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA, LA TERRA E UN ELEMENTO QUASI MAGICO, DA SCAVARE, TRAVASARE, TRASPORTARE, MISCELARE E RAPPRESENTA

Dettagli

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO

LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO LICEO STATALE AUGUSTO MONTI SCIENTIFICO - CLASSICO LINGUISTICO Via M. Montessori n. 2-10023 C H I E R I (TO) Tel. 011.942.20.04-011.941.48.16 Fax 011.941.31.24 e-mail: TOPS18000P@istruzione.it - TOPS18000P@pec.istruzione.it

Dettagli

A SCUOLA PER CRESCERE. La persona dell alunno è al centro. dell iniziativa pedagogica e didattica. A scuola l'alunno è chiamato ad assumere

A SCUOLA PER CRESCERE. La persona dell alunno è al centro. dell iniziativa pedagogica e didattica. A scuola l'alunno è chiamato ad assumere ISTITUTO COMPRENSIVO don Rinaldo Beretta" 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL. 0362/861126 - FAX 0362/335775 miic83400e@istruzione.it SITO www.icdonberettagiussano.it ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS Il bambino bilingue a contatto con due culture diverse ha bisogno di un doppio repertorio di usanze e conoscenze culturali che lo portino ad avere un alta considerazione di

Dettagli

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Accoglienza laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Obiettivi generali affiatare il gruppo-classe recentemente formatosi stimolare e facilitare le relazioni superare le resistenze

Dettagli

SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA

SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA INDICE Il piano dell offerta formativa:premessa Vision e mission dell Istituto2 Le nostre scuole Contesto di riferimento Analisi dei bisogni formativ Offerta formativa Scelte

Dettagli

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LA DIMENSIONE DEL BISOGNO: COMUNICAZIONE E DIVERSITÀ Motivazione dell idea progettuale Il nostro Istituto

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Bolognesi

Istituto Comprensivo G. Bolognesi Istituto Comprensivo G. Bolognesi Codice Meccanografico LIIC 81400Q Organizzazione ed orari delle scuole che fanno parte dell Istituto Comprensivo Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Secondaria di I Grado

Dettagli

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 1 Unità di apprendimento: La creazione del mondo Motivazione Aiutare

Dettagli

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE LA NOSTRA PEDAGOGIA Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE Obiettivi specifici: SAPERE E SAPER FARE AUTONOMAMENTE Il contesto educativo: LA SCUOLA E UN ALTRA

Dettagli

LUNEDÌ E GIOVEDÌ 16.20/17.05 17.00/17.50 17.45/18.35 MARTEDÌ E VENERDÌ 16.20/17.05 17.00/17.50 17.45/18.35

LUNEDÌ E GIOVEDÌ 16.20/17.05 17.00/17.50 17.45/18.35 MARTEDÌ E VENERDÌ 16.20/17.05 17.00/17.50 17.45/18.35 CORSO NUOTO BAMBINI I nostri corsi hanno come obiettivo il completo ambientamento, il superamento della paura e il conseguente raggiungimento del benessere in acqua, il tutto attraverso esperienze di gioco,

Dettagli

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA ISTITUTO PARITARIO D.M. 15.02.2014 Liceo Internazionale Quadriennale IL NUOVO MODO DI FARE SCUOLA. WWW.LICEOINTERNAZIONALE.ORG Liceo Internazionale Quadriennale In

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE

CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE MANGIA, SALTA RIDI L Educazione Alimentare, oggi ha assunto un ruolo fondamentale nella determinazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DON STURZO CESARO PROGETTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO DON STURZO CESARO PROGETTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DON STURZO CESARO PROGETTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE Anno Scolastico 2012/13 2013/14 2014/15 Il docente referente ( Ins. Giorgio Lipari ) PROGETTO VISITE GUIDATE E VIAGGI

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età

Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Statuto della Sede Locale di Cormòns dell'università della Terza Età - UNITRE - Università delle Tre Età Approvato dal Consiglio Nazionale del 21/10/2006 Art. 1. Denominazione 1) È costituita la Sede Locale

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli

CENTRO ESTIVO 2013. Progetto per l animazione estiva. per bambini dai 3 ai 6 anni. dal 1 al 2 agosto 2013

CENTRO ESTIVO 2013. Progetto per l animazione estiva. per bambini dai 3 ai 6 anni. dal 1 al 2 agosto 2013 CENTRO ESTIVO 2013 Progetto per l animazione estiva per bambini dai 3 ai 6 anni dal 1 al 2 agosto 2013 Scuola Materna della Divina Volontà - Tauriano 1 GIUSTIFICAZIONE DELLA PROPOSTA Un esperienza che

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO RACCORDO SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ Creare le condizioni ed i presupposti per un sereno passaggio dei bambini dalla Scuola dell Infanzia alla scuola primaria, con particolare

Dettagli

2 CORSO PRATICO DI INFORMATICA DI BASE Docente: Dino Salamone Sede: Aula informatica Scuola Media - via Dante, 1 Numero lezioni: 7 Periodo: tutti i martedì dal 23 settembre al 4 novembre dalle ore 21.00

Dettagli

Il Chaplin palestraculturale

Il Chaplin palestraculturale Il Chaplin palestraculturale gennaio-luglio 2015 2 INDICE CORSI per BAMBINI INGLESE Livello 1 (4-6 anni) p. 4 Livello 2 (7-10 anni) p. 4 MUSICA Musicainfasce (0-36 Mesi) p. 5 Sviluppo della Musicalità

Dettagli

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. "Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?" - chiede Kublai Kan. "Il ponte non è sostenuto da

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. Ma qual è la pietra che sostiene il ponte? - chiede Kublai Kan. Il ponte non è sostenuto da LA CONCRETEZZA DELL'INVISIBILE Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. "Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?" - chiede Kublai Kan. "Il ponte non è sostenuto da questa o quella pietra, -

Dettagli

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 PREMESSA Il progetto annuale è stato definito secondo il modello di programmazione per sfondo integratore. Il GIRO D

Dettagli

Notiziario n. 2 12 ottobre

Notiziario n. 2 12 ottobre Notiziario n. 2 12 ottobre 17 OTTOBRE: Assemblee di classe Come da calendario scolastico, sono convocate le ASSEMBLEE DI CLASSE della scuola primaria Vanzo per Sabato 17 ottobre : 8:45 classe prima 9:30

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe - Zara

Istituto comprensivo Arbe - Zara Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano tel 6080097 - fax 02 60730936 sito scuola: www.icarbezara.gov.it e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1 SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL'INFANZIA La scuola dell infanzia per bambini dai 3 ai 6 anni di età non è obbligatoria, ma è di fondamentale importanza per la promozione di competenze essenziali, quali:

Dettagli

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ TRASVERSALI Sviluppa autostima Sviluppa competenze disciplinari e trasversali Impara a cooperare e vivere in gruppo Impara a superare ansie e difficoltà Impara a conoscere

Dettagli

PROGETTI D ISTITUTO PROGETTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGETTI D ISTITUTO PROGETTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA Nel passaggio da casa a scuola Ci sono braccia che lasciano andare, ma ci sono braccia che prendono, che accolgono, che sostengono il bambino in questo passaggio di mani e di menti. BUON VIAGGIO! LE NOSTRE

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA VILLETTA

SCUOLA DELL INFANZIA VILLETTA SCUOLA DELL INFANZIA VILLETTA PROGETTO DI PLESSO 2011/12 PROGETTO: La macchina del tempo MOTIVAZIONE La scuola dell infanzia è uno degli ambienti fondamentali in cui il bambino sviluppa le proprie esperienze

Dettagli

PROGETTI INTEGRATIVI ALLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014-2015 SCUOLA DELL INFANZIA di CASTEL DI CASIO

PROGETTI INTEGRATIVI ALLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014-2015 SCUOLA DELL INFANZIA di CASTEL DI CASIO PROGETTI INTEGRATIVI ALLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014-2015 SCUOLA DELL INFANZIA di CASTEL DI CASIO PROGETTO 3-5: UN LIBRO PER. 2 ANNUALITA La tematica scelta come indirizzo principale fra quelli proposti

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO Sezione 1 DESCRITTIVA ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE URANO SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 1.1 Denominazione del Progetto Indicare Codice e denominazione del progetto LaboratoriaMENTE

Dettagli

Scuola Infanzia Volvera. Presentazione A.S. 2015 16

Scuola Infanzia Volvera. Presentazione A.S. 2015 16 Scuola Infanzia Volvera Presentazione A.S. 2015 16 LA SCUOLA DELL INFANZIA La Scuola dell Infanzia è un ambiente di esperienze concrete e di apprendimento che integra le differenti forme del fare, del

Dettagli

LABORATORI EXTRACURRICULARI

LABORATORI EXTRACURRICULARI Scuola dell Infanzia Paritaria Parrocchiale San Vincenzo de Paoli Allegato al POF LABORATORI EXTRACURRICULARI Anno Scolatico 2014-2015 I bambini che fanno il loro ingresso nella Scuola dell infanzia sono

Dettagli

Sede: Misano di Gera d Adda. Ordine di scuola: Scuola Primaria. Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria

Sede: Misano di Gera d Adda. Ordine di scuola: Scuola Primaria. Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria Sede: Misano di Gera d Adda Ordine di scuola: Scuola Primaria Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria Docente responsabile: Simona Pontoglio Destinatari: tutti gli alunni della scuola Docenti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ARTE E IMMAGINE Classi PRIME, SECONDE E TERZE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ARTE E IMMAGINE Classi PRIME, SECONDE E TERZE PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ARTE E IMMAGINE Classi PRIME, SECONDE E TERZE Anno scolastico 2014/2015 Scuola: Plesso di: Insegnanti: SECONDARIA DI 1 GRADO CERESARA-GAZOLDO D/IPPOLITI-PIUBEGA AMMIRATI ANTONELLA

Dettagli

UN SENSO PER OGNI COSA SCUOLA DELL INFANZIA LOTTO 10H

UN SENSO PER OGNI COSA SCUOLA DELL INFANZIA LOTTO 10H SCUOLA DELL'INFANZIA UN SENSO PER OGNI COSA SCUOLA DELL INFANZIA LOTTO 10H Destinatari Alunni di 3-4-5 anni Sviluppare le capacità percettive dei bambini attraverso le esperienze sensoriali. Utilizzare

Dettagli

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI IO VADO A SCUOLA. La scuola dell infanzia è un luogo per stare insieme, con precise finalità educative: per favorire nel bambino graduali apprendimenti e la formazione della sua personalità sviluppando

Dettagli

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio

RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO. Programma di dettaglio Fondo Europeo per l integrazione di cittadini di Paesi terzi CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE RELIGIONI E CULTURE DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA REALTÀ E MODELLI A CONFRONTO Programma di dettaglio

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO»

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» anno scolastico 2012/2013 PROGETTO GIORNALINO DI ISTITUTO DOCENTI REFERENTI DESTINATARI FINALITA' prof.sse Maria-Eleonora De Nisco Claudia Liberatore Alunni di tutte le

Dettagli

SEGRETERIA CHIUSA PER FERIE DAL 25 LUGLIO AL 16 AGOSTO COMPRESI

SEGRETERIA CHIUSA PER FERIE DAL 25 LUGLIO AL 16 AGOSTO COMPRESI ADESIONI TESSERAMENTO anno sportivo 2015/16 VAL D ENZA NUOTO A.S.D. offre ai propri tesserati la possibilità di partecipare alle attività sportive e ludico ricreative organizzate dall Associazione presso

Dettagli