Mobile Business: benefici e valore. Christian Mondini Senior Researcher Area Mobile Enterprise

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mobile Business: benefici e valore. Christian Mondini Senior Researcher Area Mobile Enterprise"

Transcript

1 Business: benefici e valore Christian Mondini Senior Researcher Area Enterprise 9 maggio 2014

2 La School of Management e gli Osservatori del Politecnico di Milano più di 30 Osservatori oltre 80 risorse impegnate oltre 160 Research Report Ricerche Comunicazione COMMUNITY Oltre 100 eventi all anno 100 Report prodotti all anno Research Reports distribuiti (dal 2001) Oltre articoli pubblicati Presenza su Radio e TV Formazione oltre 100 progetti di consulenza svolti nel 2013 circa 70 aziende clienti CIO Community con oltre CIO contatti oltre contatti unici del CRM e Newsletters Knowledge Community HR, CPO, Marketing Manager, Advisory Corso Executive in Gestione Strategica dell Innovazione Digitale EMBA ICT 22 Corsi brevi ICT&Management

3 La storia degli Osservatori VAS Content Marketing & Service Internet, Content & Apps ecommerce B2c Commerce Finance & Payment Finance NFC & Payment Banking Payment & Commerce RFId Internet of Things Wireless & Business New Tablet & Business App Enterprise

4 La Mobility in azienda: Oltre 10 anni di Ricerche degli Osservatori & Wireless Business: una leva di innovazione organizzativa & Wireless Business: casi reali, valore tangibile Business: innovazione a tavoletta Enterprise: tap your Business! Business: un opportunità per un sistema di imprese in profonda trasformazione & Wireless Business: la sfida del cambiamento organizzativo Laboratorio & Wireless Business New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Business

5 Ecosystem: il circolo virtuoso è in atto Verso 45 milioni di Smartphone e 12 milioni di Tablet (fine 2014) Il 35% delle grandi imprese e il 25% delle PMI italiane ha introdotto le Business App Oltre 30 milioni di utenti Internet (da Smartphone e Tablet) 6 Milioni di «oggetti intelligenti» connessi su rete cellulare LTE per più della metà della popolazione Sperimentazioni su LTE Advanced Oltre 2,5 milioni di App disponibili sugli Application Store

6 Grado di Mobility della categoria Business: siamo tutti Worker Il numero dei potenziali utenti business è rilevante: in Italia ci sono oltre 13 milioni di lavoratori quasi il 56% di tutta la forza lavoro del nostro paese 110k Postini & addetti alle consegne Hard worker 3.000k Autisti & Conducenti 780k Professori, docenti & Ricercatori 120k Manutentori & Installatori 770k Forze dell ordine 270k Magazzinieri e addetti alla gestione degli ordini 400k Guide Turistiche 30k Camerieri & Commessi 1.400k Necessità di accedere a informazioni in mobilità Agenti e Commerciali 650k Imprenditori & Top Manager 900k Consulenti & Avvocati 300k Medici & Infermieri 680k

7 cosa è realmente il Business? Soluzioni (SW+HW) volte a innovare i processi per migliorarne efficacia ed efficienza Un offerta commerciale, che fa leva sulla user experience consumer applicata ai processi di business

8 Gli impatti del Business Warehouse & Stock Management (WSM) con Terminali Industriali connessi in WiFi o con RFId - in alcuni casi anche con Rete Cellulare & Wireless Office (MWO) su Rete Cellulare tramite Smartphone, Pda o Notebook Asset Management (AM) con Terminali Industiali connessi in WiFi o con RFId, oppure via Rete cellulare Field Force Automation (FFA) basata su Rete Cellulare e Terminali Industriali, Smartphone, Notebook Attività di supporto Fornitura Operations Gestione magazzino Gestione consegne Vendite indoor Vendite outdoor Marketing & CRM Postvendita Wireless Operations (WO) su Rete Cellulare, WiFi o RFId Fleet Management (FM) su Rete Cellulare o Satellitare Sales Force Automation (SFA) con Smartphone, Pda o Notebook su Rete Cellulare o WiFi in ambiti circoscritti Customer Relationship (CR) basate su Sms e Rete Cellulare

9 I benefici delle soluzioni Business Benefici Tangibili Intangibili Δ Costi Δ Ricavi Δ Soddisfazione Utenti Δ Immagine Front Office Δ Qualità Processi Back Office Δ Produttività Front Office Δ Volumi (a parità di Risorse) Back Office Δ Qualità esterna Δ Soddisfazione clienti Δ Lead Time Δ Capacità di Pianificazione & Controllo Δ Qualità, Quantità e Tempestività Dati Δ Flessibilità (Gestione dei Cambiamenti)

10 Settori Alcuni casi di studio Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande Manufacturing Piccola impresa: < 250 dipendenti Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) Utility, TPL & PA

11 Settori Alcuni casi di studio ROI Case Case Study Piccola Dimensione dell organizzazione Medio/Grande Manufacturing Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) 8 12 Utility, TPL & PA 2 7 5

12 Settori Alcuni casi di studio Manufacturing Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) Utility, TPL & PA 10 Dimensione Distilleria dell organizzazione Marzadro Piccola 1 8 Medio/Grande Settore: vinicolo Applicazione: 11 soluzione 6 per automatizzare la raccolta degli 14 ordini tramite una 13 Web App per l inserimento 4 degli ordini direttamente a sistema da parte dei venditori 9 Benefici: riduzione attività di data entry da parte degli addetti di 3 back office (ora si dedicano ad attività a maggior valore aggiunto), miglioramento immagine aziendale, 12 riduzione costi di stampa cataloghi (versione completa solo in digitale, accessibile dall App e sempre 5 2 aggiornata con novità e modifiche 7 introdotte)

13 Settori Alcuni casi di studio Distilleria Marzadro la redditività Dimensione dell organizzazione Piccola NPV 75 k Medio/Grande Manufacturing 1 PBT mesi Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) 8 12 Utility, TPL & PA 2 7 5

14 Settori Alcuni casi di studio Sodicam Renault Settore: Automotive Applicazione: soluzione di SalesForce Automation basata su New Tablet Manufacturing per semplificare e ottimizzare i processi di acquisizione degli ordini Benefici: riduzione del tempo di data entry Distribuzione da parte degli agenti, 10 & Retail riduzione attività di backoffice, aumento della produttività personale e Servizi diminuzione degli errori durante il caricamento (Bancario, degli ordini Assicurativo, nel sistema Progettazione, gestionale ) Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande Utility, TPL & PA 2 7 5

15 Settori Alcuni casi di studio Sodicam Renault - la Redditività PBT 7 mesi NPV 560 k Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande Manufacturing Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) 8 12 Utility, TPL & PA 2 7 5

16 Settori Alcuni casi di studio Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande Gaia Manufacturing 1 Settore: Servizio Idrico integrato Applicazione: Soluzione a supporto di alcune attività operative delle squadre sul campo tra cui Distribuzione l affidamento dei compiti, 10 & Retail l inserimento dei guasti e delle manutenzioni effettuate e il controllo delle presenze. Le App consentono la gestione degli Ordini di Servizi Lavoro, (Bancario, l accesso al sistema di telecontrollo Assicurativo, 8 e la comunicazione aziendale (mail, sms, fax, Progettazione, ) etc) Benefici: ottimizzazione del work ordering, dati in Utility, real time, TPL & diminuzione delle attività PA di data entry, riduzione degli errori e snellimento delle attività della segreteria tecnica, riduzione carta operativa

17 Settori Alcuni casi di studio Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande Gaia - la Redditività PBT Manufacturing 1 16 mesi NPV 600 k Distribuzione & Retail Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) 8 12 Utility, TPL & PA 2 7 5

18 Settori Alcuni casi di studio Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande 11 Manufacturing Caso Snam 1 13 Settore: Utility Applicazione: «Gas to Go» supporta le squadre Distribuzione 10 9 & Retail operative sul campo fornendo una serie di strumenti tra cui la lista degli interventi assegnati e la verifica dei materiali necessari a realizzarli, la cartografia Servizi informatizzata, lo storico degli interventi, uno (Bancario, Assicurativo, strumento di videoconferenza 8 per condividere le soluzioni a specifiche complessità, un navigatore satellitare integrato, le procedure e la normativa Utility, TPL tecnica & aziendale, ecc 2 PA Benefici: risparmio di carta, ottimizzazione dei percorsi, aumento dell efficienza e della produttività di processi, maggiore soddisfazione degli utenti Progettazione, )

19 Settori Alcuni casi di studio Dimensione dell organizzazione Piccola Medio/Grande 11 6 Manufacturing 1 ENI 13 Settore: Oil & Gas Applicazioni: diverse App a supporto delle Distribuzione attività dei 10 dipendenti, scelte in base al ruolo, 9 alle & Retail preferenze e alla reale necessità di un utilizzo in mobilità. Le App sono rese disponibili attraverso un Private Enterprise Application Store a cui, al momento, possono accedere circa 500 utenti 8 Servizi (Bancario, Assicurativo, Progettazione, ) autorizzati. È stato predisposto anche un forum attraverso cui raccogliere idee dagli utenti per sviluppare altre App Utility, TPL & Benefici: supporto diverse esigenze 2 in mobilità, PA modalità installazione App «self service», informazioni sempre aggiornate,

20 La redditività Una sintesi LA SOLUZIONE NPV PBT Sodicam Renault Raccolta ordini / Sales Force Automation 560 k 7 mesi Gaia Asset Management / Field Force Management 600 k 17 mesi Produttore strumenti e materiali edili Raccolta ordini 840 k 14 mesi Produttore alimentare Supporto sopralluoghi / Field Force Managent 1,7 m 5 mesi Distilleria Marzadro Raccolta ordini / Sales Force Automation 75 k 14 mesi Unical Raccolta ordini / Sales Force Automation 1,4 m 2 mesi

21 La redditività una sintesi 0 1 Profitability Index Carta New Device È un indicatore relativo (simile all NPV) che indica il valore generato dall investimento (nel periodo considerato) per unità di capitale investito Old Device New Device

22 La redditività una sintesi 0 1 Profitability Index Carta New Device Old Device New Device I progetti di prima introduzione della Mobility hanno PI molto elevati, derivanti dall eliminazione completa di attività non a valore aggiunto e dalla dematerializzazione delle informazioni tuttavia anche i progetti di aggiornamento tecnologico hanno benefici elevati!

23 Business I benefici in sintesi Le soluzioni Business permettono di ottenere diversi benefici, in termini di aumento sia di efficienza sia di efficacia: Riduzione / eliminazione Data Entry Riduzione / eliminazione interazioni telefoniche con la sede Maggiori informazioni sempre disponibili da remoto Miglioramento dell immagine aziendale Aumento della soddisfazione degli utenti Riduzione della carta operativa NON utilizzati in mobilità tramite Notebook New Device + App ad hoc UTILIZZO COMPLETO in mobilità Eliminazione della documentazione cartacea Eliminazione di cataloghi e brochure Maggiore praticità di utilizzo in mobilità Utenti sempre connessi e sincronizzati Maggiori informazioni Possibilità di effettuare attività mirate di Business Intelligence

24 Il «nuovo» trinomio della Mobility Device Survey 2013 Grandi Imprese Business App 210 CIO delle principali imprese operanti nel nostro paese Enterprise Application Store

25 Il «nuovo» trinomio della Mobility Device Business App Enterprise Application Store

26 I Device nelle Grandi Imprese Il grado di adozione dei Device Guardando alle nuove tipologie di dispositivi presenti sul mercato, come si stanno orientando le Grandi Imprese italiane Base empirica: 171 CIO Smartphone tradizionali Smartphone «grandi» Tablet PC Convertibili e Slate PC Ultrabook 9% 6% 17% 68% 52% 22% 21% 5% 20% 13% 10% 57% 60% 10% 8% 22% 53% 23% 6% 14% Già introdotti Prossima introduzione (decisione già presa) Prossima introduzione (decisione non presa) Nessun interesse

27 I Device nelle Grandi Imprese Il grado di adozione dei Device Guardando alle nuove tipologie di dispositivi presenti sul mercato, come si stanno orientando le Grandi Imprese italiane Smartphone tradizionali Smartphone «grandi» Base empirica: 171 CIO Tablet 10% Tablet PC Convertibili e Slate PC Ultrabook 9% 6% 17% 68% 52% 22% 21% 20% 20% 5% 13% 10% 57% 57% 60% 10% 8% 22% 53% 23% 6% 14% 13% Già introdotti Prossima introduzione (decisione già presa) Prossima introduzione (decisione non presa) Nessun interesse

28 I Device nelle Grandi Imprese Le figure professionali dotate di Tablet Per quali figure professionali sono stati / saranno introdotti i Tablet Executive & C-level Base empirica: 130 CIO Personale di vendita Base empirica: 127 CIO Manutentori Base empirica: 121 CIO 5% 19% 18% 17% 41% 50% 10% 12% 64% 25% 16% 23% Già introdotti Prossima introduzione (decisione già presa) Prossima introduzione (decisione non presa) Nessun interesse

29 I Device nelle PMI italiane L introduzione dei Tablet Con riferimento ai Tablet, quali ha già introdotto, quali pensa di introdurre in futuro nel breve e quali del medio lungo periodo nella sua organizzazione? Sono già stati adottati Verranno sicuramente adottati nel breve periodo Verranno introdotti nel medio/lungo periodo Nessun esplicito interesse per ora Scendendo ulteriormente nel dettaglio, per quali figure professionali sono stati o saranno introdotti i Tablet? Executive & C-Level 42% aziende addetti Personale di Vendita Tablet 7'' Tablet 9''-10'' Manutentori / altro personale operativo on-field Trasportatori Altro Valori % - BASE: totale campione Valori % - BASE: sono già stati adottati/saranno adottati a breve/a medio lungo termine i New Tablet

30 Il paradigma «Bring Your Own Device» (BYOD) Il paradigma «Bring Your Own Device» (BYOD) prevede la possibilità per l utente/dipendente di utilizzare, per le proprie attività lavorative, dispositivi mobili che lui stesso ha scelto (acquistandoli autonomamente oppure facendoli comprare all azienda)

31 Il BYOD nelle Grandi Imprese Il livello di adozione All interno delle Grandi Imprese italiane, i dipendenti possono utilizzare il proprio dispositivo personale a scopo lavorativo? 2012 Sì 20% No, ma sarà permesso 2% a breve No, nessuna intenzione 18% 45% 2013 Sì 44% 24% No, nessuna intenzione 34% No, ma sarà permesso a medio/lungo termine No, ma sarà permesso a medio/lungo termine 13% No, ma sarà permesso a breve Base empirica: 124 CIO Base empirica: 157 CIO

32 Il BYOD nelle Grandi Imprese Il livello di adozione All interno delle Grandi Imprese italiane, i dipendenti possono utilizzare il proprio dispositivo personale a scopo lavorativo? Sono state definite policy per regolare l utilizzo dei dispositivi personale a scopo lavorativo? No, nessuna intenzione No, non esiste una policy ben definita 63% 37% Sì, esiste una policy 18% 45% Sì 24% Base empirica: 127 CIO No, ma sarà permesso a medio/lungo termine 13% No, ma sarà permesso a breve Base empirica: 157 CIO

33 Il BYOD nelle Grandi Imprese Il livello di adozione Le diverse «accezioni» del Bring Your Own Device «Take Only My Device» La scelta e l acquisto vengono effettuati direttamente ed esclusivamente dall azienda «Buy Only My Device» Il dispositivo è scelto dall azienda ma è acquistato dal dipendente (con o senza contributo aziendale) «Choose Your Own Device» Il dispositivo è scelto dal dipendente (tra tutti quelli sul mercato o tra un subset predefinito) ma è acquistato dall azienda «Bring Your Own Device» Il dispositivo mobile è scelto e acquistato in completa autonomia dal dipendente No, ma sarà permesso a medio/lungo termine No, nessuna intenzione No 24% 55% 18% 13% 45% Sì No, ma sarà permesso a breve Base empirica: 157 CIO

34 Il BYOD nelle Grandi Imprese Le policy scelte dai CIO Approccio «UNIFORME» Approccio «DIVERSIFICATO» 100% Base empirica: 77 CIO 10% 80% Base empirica: 155 CIO Approccio «DIVERSIFICATO» 6% 50% 100% 50% 13% 55% Base empirica: 78 CIO 3% 1% 9% 55% 34% 5% 87% 50% Per tutte le figure professionali 50% Approccio «UNIFORME» 5% 0% 27% Per Executive & C-level Per le altre figure professionali «Take Only My Device» «Buy Only My Device» «Choose Your Own Device» «Bring Your Own Device»

35 Il «nuovo» trinomio della Mobility Device Business App Enterprise Application Store

36 Le Business App nelle Grandi Imprese Il livello di adozione Le Business App nelle Grandi Imprese italiane No, ma saranno introdotte nel medio/lungo termine (decisione non ancora presa) No, nessuna intenzione per ora 36% 4% 25% No, ma saranno introdotte a breve (decisione già presa) Sì, sono già state introdotte 35% Base empirica: 182 CIO

37 Le Business App nelle PMI italiane Il grado di adozione La sua azienda ha già introdotto Business App a supporto dei processi di business nella sua organizzazione? No, non abbiamo intenzione di introdurle 47 Valori % - BASE: totale campione Si, sono già state introdotte 7 No, ma lo faremo a medio/lungo termine No, ma lo faremo a breve Quali attività supportano le Business App? No, non abbiamo intenzione di introdurle No, ma lo faremo a medio/lungo termine No, ma lo faremo a breve No, non abbiamo intenzione di introdurle No, ma lo faremo a medio/lungo Attività di vendita Attività sul campo Si, sono già state introdotte Si, sono già state introdotte No, ma lo faremo a breve termine Valori % - BASE: sono state introdotte/saranno introdotte Business App

38 Il «nuovo» trinomio della Mobility Device Business App Enterprise Application Store

39 Funzionalità principali: Pubblicazione App Controllo accessi Gestione licensing Notifica aggiornamenti Verifica integrità App Gli EAS nelle Grandi Imprese Il livello di adozione Gli Enterprise Application Store (EAS): lo strumento per la «governance» dell infrastruttura all interno delle imprese App Management + Funzionalità principali: Gli Enterprise Application Store sono già stati introdotti nelle Grandi Imprese? Per ora no 42% Sì 58% Gestione sicurezza dati e dispositivi Invio configurazioni (provisioning) sui dispositivi Profilazione utenti Garanzia rispetto policy aziendali Device Management Base empirica: 109 CIO che hanno introdotto/stanno introducendo Business App

40 Gli EAS nelle Grandi Imprese I Sistemi Informativi e gli EAS Altri Sistemi Informativi Intranet EAS

41 La catena del valore Gli impatti della Mobility Warehouse & Stock Management (WSM) con Terminali Industriali connessi in WiFi o con RFId - in alcuni casi anche con Rete Cellulare & Wireless Office (MWO) su Rete Cellulare tramite Smartphone, Pda o Notebook Asset Management (AM) con Terminali Industiali connessi in WiFi o con RFId, oppure via Rete cellulare Field Force Automation (FFA) basata su Rete Cellulare e Terminali Industriali, Smartphone, Notebook Fornitura Operations Attività di supporto Gestione magazzino Gestione consegne Vendite indoor Vendite outdoor Marketing & CRM Postvendita Wireless Operations (WO) su Rete Cellulare, WiFi o RFId Fleet Management (FM) su Rete Cellulare o Satellitare Sales Force Automation (SFA) con Smartphone, Pda o Notebook su Rete Cellulare o WiFi in ambiti circoscritti Customer Relationship (CR) basate su Sms e Rete Cellulare

42 Focus: la relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Vendite indoor Vendite outdoor Marketing & CRM Postvendita

43 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita

44 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Alcuni esempi: Orari di apertura (anche straordinari) Mappa per raggiungere il negozio Mappa del centro commerciale Lista della spesa Volantino offerte Personalizzazione dei propri sconti

45 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Alcuni esempi: Maggiori informazioni sui prodotti Commenti online sui prodotti Confronto prezzi Scannerizzazione dei prodotti in punto vendita Buono sconto personalizzato e in tempo reale (su prodotti correlati a lista spesa, acquisto in punto vendita, storico acquisti o in funzione della fascia oraria) Buono sconto su diversi punti vendita del centro commerciale Pagamento

46 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Payment a distanza Payment di prossimità Pagamenti elettronici in remoto di beni/servizi attraverso dispositivo cellulare e rete cellulare ad esempio il pagamento della sosta o la ricarica di una carta prepagata per la Tv digitale/satellitare Pagamenti elettronici di beni/servizi in prossimità ossia con vicinanza fisica tra acquirente e venditore attraverso dispositivo cellulare che emula una carta di pagamento ad esempio l acquisto di un giornale o la spesa presso un punto vendita della grande distribuzione

47 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Payment a distanza Trasporto Pubblico Locale Parking Ricariche telefoniche +30% +40% Bollette Intrattenimento 700 Mln 900 Mln 1300 Mln Servizi di mobilità (treno, voli e hotel) * Vendite a tempo Contenuti digitali

48 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Payment di prossimità Acquisti presso Negozi e punti vendita Giornali, Tabacchi e Distributori automatici Ristorazione Fast-food Carburanti Ingressi ai varchi (cinema, metropolitana...) Buoni sconto Carte fedeltà

49 La pervasività del : l impatto sulla relazione con il consumatore Comunicazione e pre-vendita Servizi prevendita Selezione e acquisto Pagamento Servizi postvendita Advertising & Promotion Service pre-vendita Commerce Payment Service post-vendita Alcuni esempi: Carta fedeltà dematerializzata Registrazione carta fedeltà Ordinazione premi Richiesta assistenza Comunicazioni su estensioni garanzia e politica resi Condivisione di giudizi sul prodotto acquistato

50 Business: verso nuovi paradigmi organizzativi? Back End Front End Pianificazione interventi Creazione DDT Data entry Stampa di documenti utili Supporto ai venditori Pianificazione consegne Supporto alla consegna Fatturazione Raccolta ordini Visita ai clienti Consegne ai clienti Erogazione servizi Servizi di manutenzione Informazioni per le attività di vendita Servizi postvendita

51 Miglioramento + efficienza Business: verso nuovi paradigmi organizzativi? Miglioramento efficacia Back End Front End Pianificazione interventi Creazione DDT Data entry Stampa di documenti utili Supporto ai venditori Pianificazione consegne Supporto alla consegna Fatturazione Raccolta ordini Visita ai clienti Consegne ai clienti Erogazione servizi Servizi di manutenzione Informazioni per le attività di vendita Servizi postvendita Spostamento del baricentro dei processi verso il Front End Nuove opportunità di ripensamento delle relazioni con il cliente

52 La «consumerizzazione» dell IT Device, Business App ed Enterprise Application Store si inquadrano nella cosiddetta consumerizzazione dell ICT a diversi livelli La consumerizzazione dei device I dispositivi consumer sono sempre più performanti rispetto a quelli aziendali Gli utenti sono sempre più esperti nell utilizzo dei propri dispositivi, che vogliono usare anche in ambito lavorativo Le consumerizzazione delle applicazioni Nuovi sviluppatori e software house Nuovo paradigma: Business App «task specific» Nuove modalità di gestione delle App La consumerizzazione del modello di distribuzione e gestione delle applicazioni Trasposizione della user experience consumer a livello business ( one-click-install, facilità di utilizzo, applicazioni sempre più useroriented, )

53 Quali impatti per la Direzione ICT e il CIO? Necessità di gestire e integrare nel perimetro aziendale diversi dispositivi mobili e diversi sistemi operativi Esigenze di garantire la sicurezza dei dati aziendali contenuti nei dispositivi Necessità di collegare tra loro diverse App e integrarle con il Sistema Informativo aziendale Nuove opportunità di scouting e sourcing delle applicazioni Rivoluzione dei Sistemi Informativi Aziendali da un approccio «one-size-fits-all» verso un Sistema Informativo «su misura», più flessibile, discrezionale

54

55 ... e per il «futuro»? La firma grafometrica Firma di contratti in duplice copia per acquisto di prodotti e servizi Firma direttamente sul campo di rapporti di lavoro presso i clienti Prova di avvenuta consegna, firme su DDT ( anche se non servono!)

56 ... e per il «futuro»? I POS Gli esercenti potranno ripensare completamente il layout del punto vendita: non sarà più l utente ad andare alla barriera cassa, ma la cassa ad accompagnare il cliente nei suoi acquisti? La forza vendita sul campo potrà abilitare i pagamenti direttamente con il proprio Device?

57 ... e per il «futuro»? Le soluzioni di Digital Signage Catalogo prodotti/listino prezzi Contenuti multimediali Schede tecniche prodotti Vetrine intelligenti Camerini interattivi...

58 ... e per il «futuro»? Le soluzioni di Realtà Aumentata Visualizzazione in 3D dei prodotti a catalogo, anche contestualizzati Ambientazione dei prodotti (ad esempio espositori) presso i punti vendita Simulazioni Next Generation Manual

59 Business: benefici e valore Christian Mondini Senior Researcher Area Enterprise 9 maggio 2014

Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business. Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise

Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business. Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise Sales Force Automation e il nuovo paradigma del Mobile Business Christian Mondini Senior Advisor & Researcher Osservatorio Mobile Enterprise 8 maggio 2014 La School of Management e gli Osservatori del

Dettagli

Mobile Disruption: scenari, numeri e casi

Mobile Disruption: scenari, numeri e casi Mobile Disruption: scenari, numeri e casi Andrea Rangone Coordinatore Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano BlackBerry Experience 25 Novembre 2014 Agenda Big Bang Disruption:

Dettagli

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Mariano Corso Docente di Organizzazione e Risorse Umane School of Management, Politecnico di Milano www.osservatori.net Agenda L organizzazione

Dettagli

New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti

New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti New Tablet e Business Apps per innovare imprese e Pubbliche Amministrazioni Paolo A. Catti Responsabile della Ricerca - Area Mobile Business Osservatori ICT & School of del Politecnico di Milano Gli Osservatori

Dettagli

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni www.osservatori.net Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni Raffaello Balocco Milano, 1 Dicembre 2006 La School of Management del Politecnico di Milano La School of Management

Dettagli

Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business

Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business Birsik Mobile Business Apps più valore per il tuo business Birsik supporta le piccole e medie aziende a cogliere tutte le opportunità offerte dalle App Enterprise Mobility con una gamma di soluzioni che

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014 & App Economy: i molteplici mercati abilitati 19 Novembre 2014 L ecosistema italiano Verso 45 milioni di Smartphone e 12 milioni di Tablet (fine 2014) Il 35% delle grandi imprese e il 25% delle PMI italiane

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo

Premio Innovazione ICT Smau Business Roma. Roma, 24 marzo Premio Innovazione ICT Smau Business Roma 1 Pierantonio Macola Amministratore Delegato Smau 2 Il nuovo ruolo di Smau In due giorni tutta l innovazione di cui hanno bisogno le imprese e le Pubbliche Amministrazioni

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

L evoluzione del Mobile Payment in Italia

L evoluzione del Mobile Payment in Italia Sell by Cell - Movincom L evoluzione del Mobile Payment in Italia Osservatorio NFC & Mobile Payment Valeria Portale 30 Settembre 2011 Il canale e il processo di interazione Comunicazione e pre-vendita

Dettagli

La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere

La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere In collaborazione con Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova,

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

www.osservatori.net - CHI SIAMO

www.osservatori.net - CHI SIAMO Virtual Workspace ed Enterprise 2.0: prospettive e barriere di una rivoluzione annunciata Mariano Corso Politecnico di Milano www.osservatori.net - CHI SIAMO Nati nel 1998, gli Osservatori ICT della School

Dettagli

Mariano Corso Politecnico di Milano

Mariano Corso Politecnico di Milano Enterprise 2.0: la tecnologia per superare la crisi Mariano Corso Politecnico di Milano Agenda La School of Management e gli Osservatori del Politecnico di Milano La crisi e il suo effetto sull ICT Il

Dettagli

OVS GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET

OVS GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET 1 OVS GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET Sonia Covi (Office Automation & Collaboration Manager - Direzione ICT) Udine, 23 febbraio 2015 2 Gruppo Coin in pillole Dati a bilancio 2013 Leader nel

Dettagli

La School of Management del Politecnico di Milano

La School of Management del Politecnico di Milano Rapporto sull utilizzo del Mobile nell industria cinematografica Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano Con il contributo di La School of Management del Politecnico

Dettagli

Perché e cosa significa una strategia mobile?

Perché e cosa significa una strategia mobile? Perché e cosa significa una strategia mobile? Ezio Viola Co-Founder & Direttore Generale The Innovation Group Due immagini simbolo/1 2 Due immagini simbolo /2 3 Mercato pc/device mobili e apps, mobile

Dettagli

New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business. Introduzione Executive Summary

New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business. Introduzione Executive Summary New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business Introduzione Executive Summary Giugno 2012 Introduzione Non è certo nuovo il tema della Mobility in azienda,

Dettagli

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Le innovazioni di back-end sono le più diffuse e consolidate tra i top retailer; omnicanalità e customer experience

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta

Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta Il valore dell accesso mobile alle applicazioni di facility e asset management A cura di Andrea Coda Zabetta La crisi come opportunità per innovare 18 Agosto 2009: Fortune pubblica la classifica delle

Dettagli

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014. Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014. Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente Filippo Renga Smart City Exhibition 2015 15 ottobre SCE 2015: Mobile Payment & ecommerce nella città

Dettagli

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale.

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Un ambiente di relazione Realizzare una filiale digitale significa costruire un esperienza di relazione, coerente e misurabile, che collega

Dettagli

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 La Pubblica Amministrazione è Mobile? Filippo Renga Forum PA 2015 27 maggio Forum PA 2015: La Pubblica Amministrazione è Mobile? 27 maggio 2015 1 Agenda

Dettagli

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Osservatorio Cloud & ICT as a Service Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Mariano Corso Stefano Mainetti 17 Dicembre 2013 Collaborative Business

Dettagli

Mobile Payment & Commerce: un ponte tra il mondo fisico e il mondo digitale

Mobile Payment & Commerce: un ponte tra il mondo fisico e il mondo digitale Mobile Payment & Commerce: un ponte tra il mondo fisico e il mondo digitale Filippo Renga 21 Maggio 2014 - Univ AirPlus Old Internet vs Nuova Internet La pervasività del Mobile Internet sta sempre più

Dettagli

MOBILE APP AWARDS 2011 APPLICAZIONI BUSINESS

MOBILE APP AWARDS 2011 APPLICAZIONI BUSINESS MOBILE APP AWARDS 2011 APPLICAZIONI BUSINESS Sales Force Automation Azienda: DS Group App: BusinessPad BusinessPad è una piattaforma progettata per supportare le attività svolte dalla forza vendite sul

Dettagli

Mobile Sales su Tablet

Mobile Sales su Tablet Mobile Sales su Tablet SAP Forum Milano 26 settembre 2013 Chi è DS Group SAP Gold Partner con Focus sulla MOBILITY 16 anni 150.000 mobile workers Esperienza nella realizzazione e implementazione di soluzioni

Dettagli

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 LYNFA Azienda 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

La soluzione integrata per il retail innovativo

La soluzione integrata per il retail innovativo La soluzione integrata per il retail innovativo Introduzione Una soluzione integrata per la gestione innovativa di reti di Punti Vendita al dettaglio che segue l intero percorso di Business. Dalla vendita

Dettagli

ALYANTE Enterprise Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta

ALYANTE Enterprise Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta ALYANTE Enterprise Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Enterprise 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 1 Aree funzionali

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

Mobile: obiettivi, risultati e strategie, o semplicemente «chi sta fermo è perduto»!

Mobile: obiettivi, risultati e strategie, o semplicemente «chi sta fermo è perduto»! Mobile: obiettivi, risultati e strategie, o semplicemente «chi sta fermo è perduto»! P. Pasini Responsabile Unit Sistemi Informativi SDA Bocconi School of Management Copyright SDA Bocconi, Paolo Pasini

Dettagli

DALL E-LEARNING AL SOCIAL LEARNING: il caso dell intranet di Gruppo Coin - OVS

DALL E-LEARNING AL SOCIAL LEARNING: il caso dell intranet di Gruppo Coin - OVS 1 DALL E-LEARNING AL SOCIAL LEARNING: il caso dell intranet di Gruppo Coin - OVS Cristina Cocchetto (Direzione Risorse Umane Formazione, Sviluppo Manageriale e Comunicazione Interna) Bruno Cocchi / (Direzione

Dettagli

Sicurezza e Mobile: quali scenari?

Sicurezza e Mobile: quali scenari? Sicurezza e Mobile: quali scenari? Filippo Renga 30 Maggio 2013 Old Internet vs Nuova Internet La pervasività del Mobile Internet sta sempre più passando dai Pc agli Smartphone, Tablet, ctv, dalla rete

Dettagli

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia Bologna, 17 ottobre 2013 Le Smart Cities secondo Vodafone Miglioramento qualità della vita dei cittadini Forte impatto sulla comunità

Dettagli

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING I N F I N I T Y Z U C C H E T T I Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere MARKETING SALES SUPPORT CMS KNOWLEDGE BASE E COMMERCE B2B E COMMERCE B2C AD HOC INFINITY ACQUISIZIONE PROTOCOLLAZIONE

Dettagli

La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti?

La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti? S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti? ICT, dematerializzazione, Professionisti e Imprese: ruoli, sinergie e nuove prospettive per una rivisitazione

Dettagli

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008 Maurizio D Alessio Channel Sales Manager Research In Motion Italy July 22, 2008 RIM, Research In Motion: 16.0 3.1 Milioni di utenti 3.7 4.3 4.9 5.5 Q106 Q206 Q306 Q406 Q107 Q207 6.2 7.0 8.0 9.0 Q307 Q407

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force.

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Sicuritalia S.p.A. Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Sicurezza e servizi fiduciari Sicuritalia S.p.A Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Partner Nome

Dettagli

punto cassa e retail operations gestione fiscale gestione commerciale CRM acquisti amministrazione e controllo business intelligence

punto cassa e retail operations gestione fiscale gestione commerciale CRM acquisti amministrazione e controllo business intelligence 2 Pensate per ottimizzare l'efficienza di tutti i processi di vendita, garantendo al Cliente finale un'ottima esperienza d'acquisto, le soluzioni DMSQL Retail integrano le funzionalità di front e back-office,

Dettagli

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb Moduli di MyCRMweb Vendite Gli strumenti di automazione della forza vendita consentono la semplificazione del processo commerciale. I manager e il team di vendita possono gestire: contatti e clienti potenziali

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

ALYANTE Enterprise. Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta

ALYANTE Enterprise. Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta ALYANTE Enterprise Il sistema ERP più flessibile, nella sua versione più evoluta Con l esperienza del canale ACG per gestire Dimensione e Complessità aziendale 1 Indice TeamSystem 2 ACG 4 POLYEDRO 6 ALYANTE

Dettagli

Il mondo delle applicazioni

Il mondo delle applicazioni Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Il mondo delle applicazioni Autore: Nello Iacono Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA Diritti: Dipartimento della Funzione

Dettagli

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 The Internet of Everything Summit Introduzione Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 L evoluzione verso l Internet of Everything INTERNET OF EVERYTHING NETWORKED MEDIA DEVICES INDUSTRIAL

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET Ezio Viola Co-Founder e General Manager The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager The InnovationGroup 18 Dicembre

Dettagli

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Marta Valsecchi - Responsabile Ricerca Osservatorio Marketing & Service Ecosystem: il circolo virtuoso è in atto In arrivo i wearable device

Dettagli

Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP. a cura di:

Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP. a cura di: Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP a cura di: AGENDA Il Gruppo Angelini La strategia di Business Intelligence in Angelini: una evoluzione

Dettagli

Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori

Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori Ferrara - 14 maggio 2014 Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori Maurizio Cuzari Maurizio.Cuzari@sirmi.it 1 1 I momenti della verità I momenti sono le situazioni in cui differenti motivazioni

Dettagli

Mobile Payment: il futuro è diventato realtà

Mobile Payment: il futuro è diventato realtà Mobile Payment: il futuro è diventato realtà Alessandro Perego Responsabile scientifico Osservatorio NFC & Mobile Payment School of Management del Politecnico di Milano Due mondi a confronto: Payment vs

Dettagli

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE New Digital Payment CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL Un nuovo modo di effettuare pagamenti. Negli ultimi 5 anni la penetrazione

Dettagli

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011 Presentazione progetti di tesi e tesine Ottobre 2011 Alcuni lavori di breve termine New Media & New Internet L offerta e l utilizzo dei Video in Internet e le nuove Connected TV Inizio da subito/fine 2011

Dettagli

EasySellingKit: Mobile Catalog

EasySellingKit: Mobile Catalog Easy Selling Kit EasySellingKit: Mobile Catalog Descrizione funzionale/architetturale App Mobile Catalog è la soluzione flessibile e modulare per la realizzazione di Cataloghi di prodotti in formato digitale,

Dettagli

DIGITAL BOUTIQUE. a concept lab for the fashion & luxury industry

DIGITAL BOUTIQUE. a concept lab for the fashion & luxury industry DIGITAL BOUTIQUE a concept lab for the fashion & luxury industry LA DIGITAL BOUTIQUE DI DS GROUP DS Group ha creato all interno della sua sede milanese uno spazio nel quale è installato il perfetto prototipo

Dettagli

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform.

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform. 12 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform 2 12 Executive Summary (1) Nel 2014, il mercato digitale italiano nel suo complesso (contenuti e ADV on line, servizi di rete TLC, servizi ICT, software/soluzioni

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Osservatorio ITS School of Politecnico di Milano Alessandro Perego 14 Novembre 2007 L Osservatorio Intelligent

Dettagli

IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI

IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI L ANDAMENTO DEL MERCATO NEL 2013 Valori in Milioni di Euro e in % -1,8% 69.400 68.141 6.729 +7,2% 7.212-4,4% +5,6% 65.162 7.613

Dettagli

Mobile printing Liberi di stampare

Mobile printing Liberi di stampare Mobile printing Liberi di stampare Stampare ovunque, da qualunque device e in qualsiasi condizione: l agilità di servizio di chi svolge attività in Field o lavora in modalità Byod passa anche dalla messa

Dettagli

Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze

Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze Alessandro Piva Responsabile della Ricerca Oss. Cloud & ICT as a Service twitter: @PivaAlessandro linkedin: http://it.linkedin.com/in/alepiva L Osservatorio

Dettagli

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI MILANO 17-19 Ottobre 2012 Progetto Smau Milano 2012 Smau Milano è il più importante momento d incontro tra i principali fornitori di soluzioni ICT e gli imprenditori e i decisori aziendali delle imprese

Dettagli

Quali scenari dal Mobile Payment?

Quali scenari dal Mobile Payment? Quali scenari dal Mobile Payment? 9 Giugno 2011 Filippo Renga filippo.renga@polimi.it La dinamica del mercato dei Media in Italia: Non Digitali vs. Digitali 16.000 14.000 12.000 14.570 14.150-16% 11.910

Dettagli

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE Un azienda è caratterizzata da: 1. Persone legate tra loro da

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

Mobile Payment e dematerializzazione: stato dell arte e opportunità

Mobile Payment e dematerializzazione: stato dell arte e opportunità Mobile Payment e dematerializzazione: stato dell arte e opportunità Convegno Nuovo Mondo II Filippo Renga, filippo.renga@polimi.it Mobile Remote Payment nel TPL L offerta in Italia Numero di servizi di

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RISO GALLO

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RISO GALLO Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso RISO GALLO Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.14 L'innovazione basata sulle ICT

Dettagli

Osservatorio New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business Executive Summary

Osservatorio New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business Executive Summary Osservatorio New Tablet & Business Application New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business Executive Summary Giugno 2012 New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business Rapporto

Dettagli

FAST MOVING CONSUMER GOODS

FAST MOVING CONSUMER GOODS FAST MOVING CONSUMER GOODS Rilevazione della disponibilità e disposizione della merce, rilevazione del prezzo, analisi dei prodotti della concorrenza, rispetto degli accordi nella disposizione della merce,

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO

3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO 3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO 2007 3 RAPPORTO MOBILE & WIRELESS BUSINESS La sfida del cambiamento organizzativo NOVEMBRE 2007 L indagine è stata realizzata

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 n. elaborato: 7 CRITICITA' NEI SERVIZI AL CONSUMATORE file: data: agg.: marzo 2014 Acea Ato 2 S.p.A. PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 7 Criticità nei servizi al consumatore

Dettagli

Smart Sales Mobile Enterprise Sales Application

Smart Sales Mobile Enterprise Sales Application Smart Sales Mobile Enterprise Sales Application 1 Enterprise Sales Force Application Disegnata con i migliori esperti di usabilità e con l ausilio del kow-how di oltre 40 agenti e area manager Tutta l

Dettagli

work force management

work force management nazca work force management UN UNICO PARTNER PER MOLTEPLICI SOLUZIONI Nazca WFM Un unica piattaforma che gestisce le attività e i processi di business aziendali, ottimizzando tempi, costi e risorse Nazca

Dettagli

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Territoriale Roberto Manini, Responsabile Gestione Clienti e Sviluppo Commerciale 23 ottobre, ABI Costi & Business 2013 1 AGENDA Digitalizzazione

Dettagli

Marco Camisani Calzolari (Impresa 4.0)

Marco Camisani Calzolari (Impresa 4.0) AREE d INTERVENTO Un'ampia visione del marketing delle relazioni, trasforma le tecnologie digitali in una potente leva di innovazione del modello di business Il marketing relazionale, in contrapposizione

Dettagli

storeshare Retail Management System

storeshare Retail Management System storeshare Retail Management System START% INDICE 1. THE START 2. PERCHE storeshare? 3. LE FINALITA 4. LA VISIONE 5. LA TECNOLOGIA 6. LA GRAFICA 7. MODULI DI BASE 8. HOME PAGE 9. SUPPORTO 10. SMART REPORT

Dettagli

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa da CIO Survey 2013 NetConsulting 2013 1 CIO Survey 2013: Executive Summary Tanti gli spunti che emergono dall edizione 2013 della CIO Survey, realizzata

Dettagli

CRM 2.0 A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE. Front End. Back End. Intelligence. Cliente COMUNICARE GESTIRE CONOSCERE E PREVEDERE

CRM 2.0 A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE. Front End. Back End. Intelligence. Cliente COMUNICARE GESTIRE CONOSCERE E PREVEDERE Dynamics CRM EnterPrime Enterprime Consulting ha al centro della propria strategia di business il XRM per la medio-grande impresa nella convinzione che tramite il CRM si possa rispondere a quelle che,

Dettagli

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia e Dott. Riccardo Fava Agenda About Altea About Baltur e Fava La Scelta di un ERP internazionale Il Futuro 2 About Altea OLTRE 14

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

IL GESTIONALE A MISURA D AZIENDA. piccola media azienda

IL GESTIONALE A MISURA D AZIENDA. piccola media azienda IL GESTIONALE A MISURA D AZIENDA piccola media azienda 6 ad hoc revolution Zucchetti è il software gestionale su misura per le piccole e medie imprese. Ad Hoc Revolution gestisce in modo integrato tutti

Dettagli

Il motore della forza vendita

Il motore della forza vendita Il motore della forza vendita Pocketoffice è la soluzione integrata per l acquisizione degli ordini e la registrazione delle vendite da parte della forza commerciale sul territorio e in occasione di manifestazioni

Dettagli

SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet

SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet PERCHE E-COMMERCE? Vendere sulla rete non è solo avere un sito con un catalogo e la possibilità di

Dettagli

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo Giulio Finzi Segretario Generale Netcomm Perugia- 15 Dicembre 2011 La nostra missione è contribuire allo sviluppo dell

Dettagli

Risposte alle domande frequenti

Risposte alle domande frequenti Risposte alle domande frequenti 1. Gli articoli possono essere classificati per taglia e colore? 2. E necessario creare una codifica degli articoli prima di inserire i movimenti? 3. Posso inserire gli

Dettagli

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione Tutti i processi in un'unica piattaforma software Il software Quadra di Quadrivium è una soluzione applicativa di Supply Chain

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Banking Workshop Banking: Mobile & New Customer Experience

Banking Workshop Banking: Mobile & New Customer Experience Banking Workshop Banking: Mobile & New Customer Experience The Innovation Group Milano, 6 Marzo 2014 Due immagini simbolo/1 2 Mercato pc/device mobili e apps, mobile adv e ecommerce e mpayment 1.500 1.000

Dettagli

Plurimpresa/e-commerce. soluzione di commercio elettronico

Plurimpresa/e-commerce. soluzione di commercio elettronico Plurimpresa/e-commerce soluzione di commercio elettronico Plurimpresa/e-commerce Plurimpresa/e commerce è la soluzione di Commercio Elettronico di Plurima Software utilizzabile, sia dal cliente consumer

Dettagli

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre POLYEDRO La migliore piattaforma tecnologica di sempre 1 Indice Chi siamo La tecnologia POLYEDRO LYNFA Studio LYNFA Azienda ALYANTE Start ALYANTE Enterprise 4 8 12 16 20 24 Siamo nati in Italia, siamo

Dettagli

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 1 Gli obiettivi e la metodologia della Ricerca Gli obiettivi

Dettagli

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion.

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store è la soluzione informatica integrata per la gestione del punto vendita, sia esso

Dettagli