Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva"

Transcript

1 Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva

2 INTRODUZIONE In ogni organizzazione pubblica o privata, grande o piccola, la registrazione delle fatture passive viene realizzata attraverso un software gestionale o un sistema ERP. Sia che si tratti di una soluzione custom, sia di un pacchetto software standard, dalle soluzioni artigianali ai grandi ERP diffusi a livello globale, i passi che un operatore deve eseguire per registrare una fattura passiva, pervenuta in modalità cartacea all interno del sistema si possono ricondurre sostanzialmente a: 1. Registrare i dati del documento (dati indice) 2. Ottenere il numero di registrazione dal sistema (i.e. numero di protocollo IVA ) 3. Apporre un timbro sul documento cartaceo 4. Ricopiare manualmente il numero di registrazione nell apposito spazio lasciato dal timbro sul documento 5. Riporre il documento cartaceo in opportuno faldone per futura referenza 6. Passare al documento successivo e ricominciare dal punto 1 Così facendo nel software gestionale saranno registrati tutti i dati delle fatture ma non ci sarà alcuna evidenza della forma originale o digitalizzata del documento. Normalmente le moli di documenti da registrare sono sempre piuttosto consistenti: non è dunque pensabile richiedere all operatore di eseguire una scansione manuale del documento (al fine di allegare alla registrazione un file immagine) per evitare di penalizzare il lavoro dello stesso. Nota È sempre più diffusa oggi la consuetudine di ricevere in formato elettronico le fatture passive. Gli esempi sviluppati in questo documento contemplano il caso delle fatture pervenute in formato cartaceo (che risulta essere più complesso rispetto alla ricezione in formato elettronico). La ricezione delle fatture in formato digitale è una parte di un argomento più vasto noto con il nome di fatturazione elettronica. Tale argomento, affrontabile nella sua interezza tramite piattaforma Orkestrio, presenta diverse analogie con il tema qui trattato ma è caratterizzato da alcune tipicità che saranno approfondite in apposita pubblicazione. PERCHÉ PENSARE A UNA GESTIONE DOCUMENTALE E A UNA GESTIONE PER PROCESSI La possibilità di accedere, dalla maschera del software gestionale con un semplice clic, ad una copia digitalizzata del documento registrato, porta a indubbi vantaggi nel reperimento della forma originale di documenti. Bisogna poi considerare che in molti casi la registrazione di un dato (o documento) all interno di un software gestionale costituisce l input per un processo aziendale che viene perlopiù eseguito manualmente. Ad esempio la registrazione di una fattura passiva potrebbe innescare un processo di approvazione al pagamento della stessa. Alcune applicazioni verticali risolvono il problema sottoponendo il documento in questione ad appositi utenti semplicemente alimentando una lista di documenti da approvare. Attraverso opportune tabelle di configurazione del software gestionale è possibile intervenire sui criteri con cui queste liste vengono alimentate. Molte applicazioni, per il solo fatto di permettere tale parametrizzazione, sostengono di gestire il workflow del documento. Si tratta invece di una gestione di iter multistato che nulla ha a che vedere con un workflow che presuppone l esistenza di un designer grafico di processo e di un motore attivo in grado di eseguire processi. La disponibilità della forma digitalizzata dei documenti cartacei, permette all organizzazione anche di esser pronta ad affrontare la conservazione sostitutiva degli stessi, secondo quanto previsto dal Decreto 23 gennaio 2004 del Ministero dell Economia e delle Finanze. Affrontare l intera problematica con una tecnologia che permette una gestione documentale ed una reale gestione per processi è oggi possibile con un approccio originale e poco invasivo. Gestione documentale in software gestionale v.2 2/9

3 VINCOLI DA CONSIDERARE Abbiamo sin qui chiarito che affiancare ad un sistema gestionale esistente un sistema di gestione documentale avrebbe sicuramente i seguenti vantaggi: Facilitare la ricerca elettronica della forma originale dei documenti senza consultazione del cartaceo Predisporre alla conservazione sostitutiva del cartaceo Gestire il processo di quello che può seguire rispetto all inserimento di una scrittura contabile in un sistema verticale: ad esempio l autorizzazione al pagamento di una fattura passiva, l attribuzione dei centri di costo di una fattura passiva, la gestione delle anomalie riscontrate, etc Deve essere possibile, con uno strumento di disegno intuitivo al punto da permettere la realizzazione applicativa in diretta collaborazione con l utente finale, rappresentare il processo di business che segue la registrazione esattamente come lo si rappresenterebbe in uno strumento di disegno come MS Visio, avendo però stabilito le regole (CHI deve fare COSA, COME e QUANDO) che il motore eseguirà nel momento in cui renderà disponibile un applicazione. Bisogna considerare che l operazione è fattibile se a costo zero rispetto alle attività operative degli utenti. Infatti, se per creare l archivio documentale devo aggiungere attività all operatività degli utenti (ad esempio digitalizzare con uno scanner i documenti cartacei, allegarli all informazione registrata, ecc.) il beneficio della gestione documentale viene annullato dal maggior costo derivante dal lavoro aggiuntivo degli operatori. In definitiva è importante rispettare almeno i seguenti vincoli: Non introdurre alcuna nuova attività nell operatività Non modificare, se non per migliorarli, gli strumenti di lavoro abituali Rendere gli eventuali nuovi strumenti introdotti perfettamente integrati a quanto esistente COME PROCEDERE Riprendiamo i passi come sopra riportati (procedura originale): 1. Registrare i dati del documento (dati indice) 2. Ottenere il numero di registrazione dal sistema (i.e. numero di protocollo IVA ) 3. Apporre un timbro sul documento cartaceo 4. Ricopiare manualmente il numero di registrazione nell apposito spazio lasciato dal timbro sul documento 5. Riporre il documento cartaceo in opportuno faldone per futura referenza 6. Passare al documento successivo e ricominciare dal punto 1 Proviamo ora a ripensare gli stessi passi in questi termini (procedura modificata): 1. Registrare i dati del documento (dati indice) 2. Apporre un etichetta adesiva contenente un barcode sul documento registrato 3. Leggere il barcode tramite pistola ottica alimentando un campo presente nella form di registrazione 4. Riporre il documento cartaceo in opportuna vaschetta per sottoporre successivamente l intero lotto a digitalizzazione veloce 5. Passare al documento successivo e ricominciare dal punto 1 L operatività viene anche semplificata riducendo il rischio di errore dovuto alla eliminazione dell attività di ricopiatura manuale del numero di protocollo IVA. Occorre dotarsi di: Rotoloni di etichette barcode; Scanner veloce dotato di ADF (Automatic Document Feeder) Gestione documentale in software gestionale v.2 3/9

4 Si rende inoltre necessario: regolamentare il processo di passaggio documenti nello scanner, ad esempio procedendo a lotti di N documenti oppure giornalmente oppure con un criterio differente predisporre una procedura batch in grado di rendere disponibile un flusso di dati proveniente dal software gestionale in un qualsiasi formato elaborabile (txt, xml, MS Excel, ecc.). Nota E importante sottolineare che con la procedura sopra riportata, non si perde il riferimento al numero di protocollo IVA sulla fattura. La normativa prevede infatti che sulla fattura venga riportato un qualsiasi riferimento univoco in grado di ricondurre alla registrazione nel sistema gestionale e dunque al numero di protocollo IVA. Attenzione E importante assicurarsi che sulle fatture non siano già presenti altri codici a barre che possano generare confusione con quelli che si stanno applicando. E buona norma procedere ad una codifica personalizzata dei codici in modo tale che la procedura software sia poi in grado di riconoscere correttamente i codici separatori scartando altri eventuali codici presenti. Che cosa comporta questo cambio di procedura? Si è stabilita un associazione rilevabile tra i documenti cartacei e le registrazioni nel software gestionale degli stessi. L associazione è determinata dalla presenza del barcode (univoco) applicato sul documento cartaceo e riportato nella registrazione eseguita con il gestionale. Ciò permette la scrittura di una procedura software in grado di catturare due flussi di dati: quello proveniente dallo scanner sotto forma di file TIFF e quello proveniente dal gestionale sotto forma di file testo o equivalente. La procedura si deve occupare di: monitorare la presenza di flussi dati provenienti dallo scanner e dal gestionale separare, appena intercettato un flusso proveniente da scanner, i file TIFF che contengono ciascuno N fatture in N file singoli contenenti ciascuno una fattura. La separazione avviene in base al riconoscimento del barcode apposto. Per ogni fattura riconosciuta, il sistema deve anche rilevare il corrispondente numero di barcode. isolare, appena intercettato un flusso proveniente dal gestionale, i dati indice di una singola fattura, individuare il file corrispondente in base al numero di barcode, inserire in un sistema di gestione documentale il documento inserendo i metadati (indici) ed il file gestire eventuali errori, eccezioni, corrispondenze non trovate, ecc. E possibile realizzare tutto ciò con procedure software verticali, con sistemi di gestione documentale oppure con una piattaforma come Orkestrio. PERCHÉ UTILIZZARE ORKESTRIO Il flusso sopra descritto può essere realizzato attraverso un processo di Orkestrio. I vantaggi derivanti dall uso della piattaforma sono sostanzialmente: facilità di realizzazione di tale flusso utilizzando il designer dei processi disponibilità della piattaforma documentale integrata per memorizzare i dati possibilità di implementare velocemente processi di business legati ai flussi dati che si stanno intercettando possibilità di implementare in maniera integrata flussi per la conservazione sostitutiva dei documenti presenti nel sistema Gestione documentale in software gestionale v.2 4/9

5 SEGUIAMO UN ESEMPIO IMPLEMENTATO Immaginiamo, per semplicità, di aver registrato in un software gestionale 5 fatture passive, seguendo la procedura modificata sopra riportata. Al termine delle registrazioni si hanno a disposizione due flussi di dati: il flusso proveniente dallo scanner che si concretizza in un file TIFF di 5 pagine con le fatture digitalizzate: Su ciascuna fattura è evidente la presenza del barcode. Gestione documentale in software gestionale v.2 5/9

6 Nota Se una fattura è composta da più pagine il barcode deve essere apposto solo sulla prima pagina della fattura. La procedura è in grado così di riconoscere le fatture in corrispondenza die barcode ed indipendentemente dal numero di pagine di ciascuna. il flusso proveniente dal gestionale che si concretizza in un file di testo riportante i dati indicizzati: I dati indicizzati contenuti nel flusso sono: Numero Barcode Numero protocollo IVA Codice Fornitore Ragione Sociale Fornitore Numero fattura Data fattura Importo fattura Centro di Costo Codice anomalia Nel momento in cui il processo monitor in figura 1, sempre attivo, intercetta un flusso, vengono eseguite le seguenti operazioni: 1. separazione del file TIFF in N file PDF ciascuno riferito ad una fattura riconosciuta in corrispondenza di un barcode L operazione viene effettuata con la creazione di un job che viene eseguito dal motore asincrono della piattaforma deputato all operazione di separazione file tramite riconoscimento barcode. Ai vari file generati viene attribuito come nome file il numero del barcode riconosciuto in modo tale da permettere successivamente la semplice associazione ai dati indice corrispondenti. 2. estrazione di un record di dati indice per ciascuna fattura dal flusso proveniente dal gestionale 3. creazione di un documento nella piattaforma Orkestrio per ogni fattura riconosciuta inserendo sia i metadati indice sia il file L operazione viene eseguita invocando le API della piattaforma (lo script sotto riportato è una semplificazione non contenente, per chiarezza di lettura, la gestione degli errori): Gestione documentale in software gestionale v.2 6/9

7 4. nel caso in cui per la singola fattura sia presente un codice anomalia (ad esempio 1 può significare errore nella emissione della fattura: fattura non corrispondente all ordine ) viene avviato un ulteriore processo all interno del quale gli operatori che devono gestire l anomalia saranno chiamati ad intervenire. Terminata l analisi dei flussi il processo torna in ascolto del successivo flusso. Nel frattempo il sistema documentale è stato alimentato come riportato nelle immagini esemplificative che seguono: Gestione documentale in software gestionale v.2 7/9

8 L accesso a ciascuna fattura può avvenire attraverso un URL del tipo: https://indirizzo/document.aspx?actiontype=1&barcodenumber= tale URL può essere richiamato direttamente dal software gestionale nel quale la chiave di identificazione del documento (numero di barcode) è un dato disponibile. Per ciascuna delle fatture inserite può essere avviato un flusso di approvazione al pagamento più o meno semplice a seconda dell importo, del fornitore, ecc.. CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA In maniera del tutto automatica poi, applicando l art. 4 del Decreto 23 Gennaio 2004 (http://www.cnipa.gov.it/site/_files/decreto%2023%20gennaio% pdf) del Ministero dell Economia e delle Finanze, è possibile procedere alla conservazione sostitutiva di questi documenti, originariamente analogici, per i quali è stata già prodotta la memorizzazione dell immagine. Con cadenza almeno quindicinale un apposito processo può occuparsi di generare l evidenza informatica di cui si parla all art. 3 comma 2 del suddetto decreto: L operazione viene gestita, sempre tramite processo, invocando l apposita funzione della libreria Document GenerateClosureFile: Store Quindi il suddetto file viene inviato, tramite un attività di Orkestrio, al Responsabile della Conservazione Sostitutiva affinché apponga una firma digitale e una marca temporale. Il file viene quindi ritrasferito al server e, non appena disponibile, il processo invoca il metodo CalculateHash della suddetta libreria e viene calcolata l impronta da inviare all Agenzia delle Entrate. Gestione documentale in software gestionale v.2 8/9

9 Più precisamente il processo completo che si implementa per la conservazione sostitutiva delle fatture passive è schematizzato nella figura seguente: In particolare se FAT1, FAT2, FATn sono disponibili in analogico e di essi viene realizzata una scansione non è necessario apporre la Firma Digitale ed il Riferimento Temporale riportato nello schema (FD + RT); se invece i documenti sono disponibili in formato digitale il passaggio della firma è obbligatorio. Nella figura precedente, FD sta per Firma Digitale, RT Riferimento Temporale, MT per Marca Temporale, mentre l HASH è l impronta del documento (sequenza di bit a lunghezza fissa, ad esempio 256 bit) generata mediante un opportuna funzione di HASH. Una funzione di HASH è una funzione matematica che genera, a partire da una sequenza qualsiasi di bit (file), una sequenza di lunghezza fissa di bit che identifica il file stesso. openwork Gestione documentale in software gestionale v.2 9/9

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO Un'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in grado di fornire architetture informative sempre più complete che consentano da

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli e visualizzazione

Dettagli

La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche

La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche Articolo pubblicato sulla rivista tributaria L IVA n.5/2006 -Wolters Kluver Italia Srl La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche Dott.Giorgio Confente Agenzia delle Entrate

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

digitale della documentazione

digitale della documentazione I controlli fiscali alle aziendeche adottanola conservazione digitale della documentazione Verifica della corrispondenza fra l impronta dell archivio inviata all Agenzia delle Entrate e quella riscontrata

Dettagli

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001

Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 Gestire il ciclo di vita dei documenti: realizzare una gestione documentale in accordo con le norme ISO 9001 INTRODUZIONE Gran parte del patrimonio informativo di una organizzazione risiede in insiemi

Dettagli

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente.

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. Che cosa è Modulo.XM? Modulo.XM è un modulo creato all interno del programma gestionale Mago.Net per integrare al meglio la piattaforma di gestione documentale

Dettagli

Stefano Rubboli. Dove e come intervenire nei processi documentali delle aziende per migliorarne in modo radicale l efficienza.

Stefano Rubboli. Dove e come intervenire nei processi documentali delle aziende per migliorarne in modo radicale l efficienza. Stefano Rubboli Dove e come intervenire nei processi documentali delle aziende per migliorarne in modo radicale l efficienza 28 settembre 2011 IL NOSTRO CONCETTO DI EFFICIENZA PER I SISTEMI DOCUMENTALI

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI Allegato n. 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre che dai seguenti articoli è composto anche dal quadro di classificazione (Titolario), dal massimario

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Agenda Cos è ARXivar Struttura Perchè usare ARXivar Archiviazione Gestione documentale Gestione Processi Conservazione sostitutiva Alcune referenze Demo COS E ARXIVAR ARXivar è una piattaforma per la gestione

Dettagli

ARCHIVIAZIONE E. Obblighi & Opportunità. 8 Gennaio 2010

ARCHIVIAZIONE E. Obblighi & Opportunità. 8 Gennaio 2010 ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Obblighi & Opportunità 8 Gennaio 2010 Conservazione di documenti dal 2000 al 2006 2 MEMORIZZAZIONE, ARCHIVIAZIONE, CONSERVAZIONE 3 COSA SERVE 4 DOCUMENTO INFORMATICO

Dettagli

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo Intelligent Capture & Exchange Agenda Intelligent Capture & Exchange Le possibili soluzioni La gestione dei documenti del ciclo passivo Semplificazione Amministrativa

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

Convegno Billing 2015

Convegno Billing 2015 Convegno Billing 2015 05 Marzo 2015 Relatore Alessia Paganelli in collaborazione con Enrico Clerici (X DataNet) INNOVAZIONE NELLA PA: Fatturazione elettronica e Conservazione Ottica Sostitutiva Cenni Normativi

Dettagli

dei documenti fiscali

dei documenti fiscali Archiviazione e conservazione dei documenti fiscali OPPORTUNITÀ PER GLI STUDI E LA CLIENTELA LaMagna Carta Srl PADOVA 1 IL DOCUMENTO Qualunque oggetto materiale che possa essere utilizzato a scopo di studio,

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA 1) Normativa Le disposizioni della Legge finanziaria 2008 prevedono che l emissione, la trasmissione, la conservazione e l archiviazione delle fatture emesse nei rapporti

Dettagli

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale GMC Consulting s.n.c. - Via Visconti di Modrone, 2-20122 Milano La soluzione KarthaDoc Descrizione funzionalità KarthaDoc I sistemi

Dettagli

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo Progetto: Gest.Pro GEstione PROtocollo Analisi e Sviluppo Aggiornato a dicembre 2013 Indice GEST.PRO. 1 PREMESSA 1 2 CONFIGURAZIONE 1 2.1 ARCHIVI DI BASE 1 3 AUTENTICAZIONE 2 4 ANAGRAFICA 2 4.1 STRUTTURA

Dettagli

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE TANTE FUNZIONI INTEGRATE FRUIBILI con ESTREMA SEMPICITA L ARCHIVIAZIONE a 360 gradi SINTESI Del CICLO DOCUMENTALE Docnet, archivia qualsiasi tipo di file,

Dettagli

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI GEDPASS GEDSCAN GEDFLOW ciclo passivo Non tutti i documenti nascono in formato elettronico. Per poter beneficiare dei vantaggi della Gestione Elettronica Documentale

Dettagli

La gestione documentale informatizzata

La gestione documentale informatizzata La gestione documentale informatizzata La gestione dei documenti su supporto cartaceo ed elettronico Attualmente in molte aziende, soprattutto medio/piccole, la gestione delle informazioni scritte avviene

Dettagli

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA L esperienza di Postecom Roma, 15 maggio 2008 Postecom: 7 anni di gestione documentale 2 2001 Lancio servizio Bollettino Report per la pubblicazione

Dettagli

La fattura elettronica per il dottore commercialista

La fattura elettronica per il dottore commercialista S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO SULLA FATTURA ELETTRONICA La fattura elettronica per il dottore commercialista DANIELE TUMIETTO 8 Marzo 2013 - Ordine dei Dottori Commercialisti

Dettagli

Le novità in tema di impronte degli archivi

Le novità in tema di impronte degli archivi Convegno organizzato da Associazione ICT Dott.Com Le novità in tema di impronte degli archivi Direzione Regionale del Piemonte a cura di Sandra Migliaccio Ufficio Fiscalità Generale 1 23 novembre 2012

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO. Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server

PROTOCOLLO INFORMATICO. Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server Soluzioni gestionali integrate per la Pubblica Amministrazione Architettura client/server PROTOCOLLO INFORMATICO Acquisizione Massiva Documenti Manuale Utente Protocollo Informatico 1/9 INDICE 1 INTRODUZIONE

Dettagli

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi Dott.sa Paola Callegari Fatturazione Elettronica Emissione/ Trasmissione Archiviazione Conservazione CHIAVI

Dettagli

Scenario: bisogni aziendali

Scenario: bisogni aziendali Scenario: bisogni aziendali Per gestire i propri processi le aziende, indipendentemente dal settore di riferimento, producono documentazione eterogenea, che spesso è causa di inefficienze e disorganizzazione.

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement

Manuale d uso del Sistema di e-procurement Manuale d uso del Sistema di e-procurement Guida all utilizzo del servizio di generazione e trasmissione delle Fatture Elettroniche sul Portale Acquisti in Rete Data ultimo aggiornamento: 03/06/2014 Pagina

Dettagli

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

07/12/11 Data ultimo aggiornamento

07/12/11 Data ultimo aggiornamento U.O. Autonoma Informatica Relazione Tecnica Modulo di acquisizione massiva dei documenti Codice Classificazio ne Autorizzati Autore Nome file Ad uso interno Simone Pozzani ProgettoAcquisizioneMassiva Versione

Dettagli

LISTINO UFFICIALE PER. Vers. 8.0. Validità : 1 Gennaio 2015

LISTINO UFFICIALE PER. Vers. 8.0. Validità : 1 Gennaio 2015 Pagina 1 LISTINO UFFICIALE PER Vers. 8.0 Validità : 1 Gennaio 2015 Cosmic Blue Team S.p.A. Capitale sociale: 1.800.000 i.v. - C.C.I.A.A.: 448372 - Iscr.Trib.: 4127/79 - Codice fiscale: 03705590580 - Partita

Dettagli

DATANET Innovation & Integration

DATANET Innovation & Integration DATANET Innovation & Integration Archiviazione Documenti Fiscali Ciclo Attivo e Passivo La Soluzione di gestione documentale economica, pronta per l integrazione l con il tuo gestionale! Agenda Il Costo

Dettagli

Adempimenti e problematiche di Diritto Societario di Viviana Grippo

Adempimenti e problematiche di Diritto Societario di Viviana Grippo Adempimenti e problematiche di Diritto Societario di Viviana Grippo Bollo virtuale: in scadenza il 2013 Il prossimo 31 gennaio 2013 scadono sia il versamento dell imposta di bollo virtuale dovuta sui libri

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO I MODULI DI BUSINESS FILE Nella versione Net di BUSINESS FILE sono disponibili i seguenti moduli: > BF_K Software development kit > BF01 Archiviazione, visualizzazione,

Dettagli

Integrazione ARXivar ed esigea

Integrazione ARXivar ed esigea Integrazione ARXivar ed esigea Ciclo Passivo 1. Registrazione Contabilità 2. Protocollo e Registrazione Contabilità 3. Ricezione PEC e Registrazione (Art. 62) Ciclo Attivo 1. Automatismi fino a Gestione

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM Agenda 1. Dematerializzazione dei flussi amministrativi 2. Gli elementi

Dettagli

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL'ENTE

Dettagli

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: White Paper Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: Pagina 2 di 12 Versione 2.0 Sommario Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:... 1... 1 White Paper... 1 1. Introduzione... 3 2.

Dettagli

Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili

Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili Verso una gestione totalmente digitale dei documenti contabili L esperienza del Comune di Cesena Barbara Leonetti Servizio Entrata e Spesa Ordinaria Gianluca Isgrò Servizio Informativo Gestionale Di cosa

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione FATTURA ELETTRONICA non solo verso la pubblica amministrazione Fattura Emissione documento IVA cartaceo prestampato personalizzato da tipografia Registrazione documento IVA registri IVA manuali registri

Dettagli

r o l i r e à u 24 ottobre 2013

r o l i r e à u 24 ottobre 2013 P R E o r t s vo l i r e p à nit u t r o p p Nuove o 24 ottobre 2013 LA PROTOCOLLAZIONE MANUALE L ESIGENZA DISPORRE FACILMENTE DI DOCUMENTI DIGITALI SIA DEL CICLO PASSIVO CHE DI TUTTO QUANTO VIENE NORMALMENTE

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei Prerequisiti Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei L opzione Documentale può essere attivata in qualsiasi momento e si integra perfettamente con tutte le funzioni già

Dettagli

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE PRESENTAZIONE 2 TARGET DEL PRODOTTO CHE COSA E Docuvision Workflow Digitale è uno strumento studiato per: la gestione elettronica dei documenti, acquisiti trami- te scanner, clipboard o file (disco, supporto

Dettagli

Dms24 Document Management System

Dms24 Document Management System Dms24 Document Management System La soluzione ideale per gestire i flussi documentali, migliorare la diffusione delle informazioni e garantire l ordine e la conservazione dei documenti per aziende, studi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Appalti telematici. Fideiussione elettronica. Analisi del contesto e piano di lavoro per la sperimentazione

Appalti telematici. Fideiussione elettronica. Analisi del contesto e piano di lavoro per la sperimentazione Appalti telematici Fideiussione elettronica Analisi del contesto e piano di lavoro per la sperimentazione A cura del Gruppo tecnico costituito a seguito del Protocollo d intesa per la produzione delle

Dettagli

CARATTERISTICA / MODULO

CARATTERISTICA / MODULO NextWare Doc è il prodotto che consente di amministrare semplicemente tutte le p roblematiche inerenti la gestione dei documenti; è rivolto sia la settore privato che alla Pubblica Amministrazione, e copre

Dettagli

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA L ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA La Deliberazione n. 11/2004 (G.U. 9 marzo 2004, n. 57) stabilisce le Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA I documenti contabili e fiscali rappresentano circa l 80% dei documenti prodotti da un azienda, dunque rappresentano anche il maggior costo di gestione documentale. Se l azienda

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

Manuale Utente. Area Conservazione a norma. Fatturazione Elettronica

Manuale Utente. Area Conservazione a norma. Fatturazione Elettronica TINN s.r.l. TERAMO sede legale e amministrativa Via G. De Vincentiis, snc 64100 TE Tel. 0861 4451 Fax 0861 210085 BARI Via F. Campione, 43 70124 BA Tel. 080 5574465 Fax 080 5508790 Partita Iva 00984390674

Dettagli

Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva

Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva Dockeeper è la suite di conservazione sostitutiva che gestisce l intero processo di generazione, emissione ed archiviazione dei documenti, dalla semplice

Dettagli

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali SolutionDOC Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali WORKFLOW LA GESTIONE DOCUMENTALE NON È SOLO TECNOLOGIA O SOFTWARE, MA UNA COMBINAZIONE DI STRATEGIA, METODO E STRUMENTI USATI

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc PROCESS & DOCUMENT MANAGEMENT La documentazione può essere definita un complesso di scritture prodotte da entità pubbliche o private nell espletamento della loro attività,

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze.

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze. FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze. NORMATIVA Le disposizioni della legge finanziaria 2008 prevedono

Dettagli

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO ESTRATTO Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 124 OGGETTO : AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft

La tecnologia abilitante il cambiamento. Stefano Conte - Aresoft La tecnologia abilitante il cambiamento Stefano Conte - Aresoft Agenda Chi siamo La necessità del cambiamento Strumenti e tecnologia a disposizione Una dimostrazione pratica Coffe break 11 Giugno 2015

Dettagli

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma Postedoc PPT-Postedoc-CSN-05/2011 Conservazione sostitutiva a norma Tradizione e innovazione si crea si firma si spedisce si archivia si conserva Ieri Oggi Documenti elettronici Firma digitale Posta Elettronica

Dettagli

DNA ERP Document Management System

DNA ERP Document Management System DNA ERP Document Management System DNA ERP Document Management System. Il prodotto Document Management System è sviluppato da ITACME Informatica per la completa copertura delle esigenze legate alla archiviazione

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Cos è ARXivar ARXivar è una piattaforma per la gestione dei documenti, delle informazioni e dei processi che le governano UNICA SOLUZIONE ARCHIVIAZIONE FILE MS Office, Openoffice PDF Immagini, video MAIL

Dettagli

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva Es 08 EASYSHOW Archiviazione Sostitutiva CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW 08 Cosa si intende per conservazione sostitutiva? Per conservazione sostitutiva si intende quel processo che permette di conservare documenti

Dettagli

La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono

La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono creare, emettere, gestire, archiviare e conservare fatture

Dettagli

SMAIL per Operatori Locali

SMAIL per Operatori Locali SMAIL per Operatori Locali SMAIL O.L. Supporto Operativo per Operatori Locali di Servizi Postali (clienti, servizi/prodotti, ordini, fatturazione, prese e consegne, inoltro ad altri operatori, tracking,

Dettagli

Notizie e aggiornamenti normativi che riguardano la dematerializzazione e l archiviazione elettronica dei documenti.

Notizie e aggiornamenti normativi che riguardano la dematerializzazione e l archiviazione elettronica dei documenti. Studio TEOREMA SERVIZI di A. Drappero News di aggiornamento Agenda per l Italia digitale Archiviazione conservativa dei Modelli 770 software dedicato I punti di forza: a) Unica installazione in grado di

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE SCANPROT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE SCANPROT Servizi per l e-government nell Università Federico II GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE SCANPROT A cura del CSI - Area tecnica E-government Data ultima revisione: 30 Aprile 2008 GUIDA_UTILIZZO_SCANPROT_V1

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: NOVITÀ

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: NOVITÀ CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: NOVITÀ a cura del Col. t.st Danilo PETRUCELLI Comandante del Nucleo PT Torino Guardia di Finanza Politecnico di Torino, 25 novembre 2011 Sviluppo tecnologico

Dettagli

SCRIVANIA DIGITALE Soluzione per la dematerializzazione dei documenti del ciclo passivo.

SCRIVANIA DIGITALE Soluzione per la dematerializzazione dei documenti del ciclo passivo. Soluzione per la dematerializzazione dei documenti del ciclo passivo. La soluzione per la dematerializzazione dei documenti del ciclo passivo. I benefici della trasformazione dei Kelyan Specializzata nella

Dettagli

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del modulo di protocollazione PEC Versione n. 2012.05.25 Data : 25/05/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato

Dettagli

OGGETTO: Interpello ai sensi dell art. 11 della legge n. 212 del 2000 conservazione elettronica dei titoli di acquisto di beni agevolati

OGGETTO: Interpello ai sensi dell art. 11 della legge n. 212 del 2000 conservazione elettronica dei titoli di acquisto di beni agevolati RISOLUZIONE N. 52/E Roma, 17 giugno 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello ai sensi dell art. 11 della legge n. 212 del 2000 conservazione elettronica dei titoli di acquisto di beni agevolati

Dettagli

CitySoftware PROTOCOLLO. Info-Mark srl

CitySoftware PROTOCOLLO. Info-Mark srl CitySoftware PROTOCOLLO Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it SISTEMA DI PROTOCOLLAZIONE AUTOMATICA Realizzato

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Mai sentito parlare di Conservazione Digitale dei documenti?

Mai sentito parlare di Conservazione Digitale dei documenti? Mai sentito parlare di Fatturazione Elettronica? Mai sentito parlare di Conservazione Digitale dei documenti? Mai sentito parlare di Archiviazione Documentale? Se la risposta è no ad una di questi quesiti

Dettagli

Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori

Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Smart Accounting Sistema di contabilità bancaria su piattaforma SAP Smart Invoice

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper

Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper Versione 1.1 Agosto 2015 1 Sommario 1 Premessa... 3 1.1 Conservazione delle Fatture per la Pubblica Amministrazione...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI

SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI Gestione Contratti Informatici NORMATIVA LA STIPULA DEI CONTRATTI DAL 1 GENNAIO 2013: Decreto legge 179/2012: Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese

Dettagli

Integrazione ARXivar ed esigea

Integrazione ARXivar ed esigea Integrazione ARXivar ed esigea Ciclo Passivo 1. Registrazione Contabilità 2. Protocollo e Registrazione Contabilità 3. Ricezione PEC e Registrazione (Art. 62) Ciclo Attivo 1. Automatismi fino a Gestione

Dettagli

Samodoc è un servizio Segesta s.r.l. Via Giacomo Peroni, 400 00131 Roma 06/36.00.65.96 Powered by Pross s.r.l.

Samodoc è un servizio Segesta s.r.l. Via Giacomo Peroni, 400 00131 Roma 06/36.00.65.96 Powered by Pross s.r.l. Samodoc è un servizio Segesta s.r.l. Via Giacomo Peroni, 400 00131 Roma 06/36.00.65.96 Powered by Pross s.r.l. La digitalizzazione si sta imponendo come sistema dominante rendendo da un lato più economica

Dettagli

DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE

DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE DOCNET è un pacchetto software nato per gestire sia l'archiviazione di documenti cartacei che di files in forma digitale, sia per gestire il flusso dei documenti

Dettagli

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT

DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT Soluzione rivolta a tutte le aziende che generano, validano, trasmettono documenti MCI DOC Soluzione di Document Management creata per archiviare, gestire, ritrovare, proteggere

Dettagli

SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2»

SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2» SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2» 1. Che cosa è «Protocollo 2»? 2. A chi serve «Protocollo 2»? 3. Quali sono le principali funzionalità di «Protocollo 2»? 4. Quanto può essere adattato «Protocollo 2» alle

Dettagli

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI Istruzioni per la chiusura degli archivi Versione n. 2014.11.19 Del: 19/11/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato da: Claudio Caprara Categoria: File

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL ENTE

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

Conservazione delle fatture su supporto informatico: le regole da seguire

Conservazione delle fatture su supporto informatico: le regole da seguire Fattura elettronica Conservazione delle fatture su supporto informatico: le regole da seguire di Francesco Scopacasa Codice civile Normativa tributaria Validità fiscale La possibilità di conservare su

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI

SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI s.r.l. LA SUITE SOFTWARE SOFTWARE GESTIONE CONTRATTI INFORMATICI Gestione Contratti Informatici NORMATIVA LA STIPULA DEI CONTRATTI DAL 1 GENNAIO 2013: Decreto legge 179/2012: Ulteriori misure urgenti per

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Dott.ssa Barbara Santucci 1 1. INTRODUZIONE La L. n 244/2007 e successive modificazioni ha istituito l obbligo di fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli