REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Delibera del Direttore Generale n. 979 del 07/08/2017

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Delibera del Direttore Generale n. 979 del 07/08/2017"

Transcript

1 Delibera del Direttore Generale n. 979 del 07/08/2017 OGGETTO: Procedura aperta ai sensi degli artt. 60 e 95, c. 3, l. b), del D.lgs. n. 50/2016 e s.m.i., da affidare con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, per l'affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, per la redazione della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, della progettazione definitiva, della progettazione esecutiva, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, della direzione lavori, del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, inerenti i lavori di costruzione di un Nuovo Edificio per la Pediatria - Nomina Commissione Giudicatrice. NOTE TRASPARENZA: Con il presente provvedimento l'azienda Ospedaliera di Padova procede alla nomina della Commissione Giudicatrice per la valutazione delle offerte, dal punto di vista tecnico ed economico, per l'affidamento, con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, dei servizi di architettura e ingegneria, per la redazione della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, della progettazione definitiva, della progettazione esecutiva, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, della direzione lavori, del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, inerenti i lavori di costruzione di un Nuovo Edificio per la Pediatria (commessa 1595). Il Direttore Amministrativo riferisce: rilevato che: - con deliberazione n. 637 del 20 maggio 2017, l Azienda Ospedaliera di Padova ha indetto la procedura aperta, sopra soglia comunitaria, ai sensi degli artt. 60 e 95, comma 3, lett. b) del D.Lgs 50/2016, per l affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, per la redazione della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, della progettazione definitiva, della progettazione esecutiva, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, della direzione lavori, del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, inerenti i lavori di costruzione di un Nuovo Edificio per la Pediatria per l'importo a base di gara di ,88, oltre gli oneri previdenziali, assistenziali ed IVA, determinato sulla base delle Tariffe di cui al Decreto ministeriale 17 giugno 2016 Ministero della Giustizia, da aggiudicare con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, secondo i criteri enunciati nel disciplinare e bando di gara; - che la documentazione di gara è stata pubblicata secondo quanto deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 1 di 6

2 previsto dalla normativa in materia di lavori pubblici: in data 26 maggio 2017 è stato pubblicato il bando nella GUUE, in data 26 maggio 2017 è stato pubblicato il bando nella Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 60 e successivamente nei quotidiani secondo le modalità di cui agli artt. 73 e 216, c. 11, DLgs 50/16, sul sito del Ministero Infrastrutture e Trasporti (MIT) e sul sito informatico dell'azienda Ospedaliera di Padova, con termine di scadenza delle offerte fissato per il giorno 28 giugno 2017, ore 12,00; - che è stata esaminata la documentazione amministrativa di cui alla Busta A delle offerte presentate entro il suddetto termine dai concorrenti e che a seguito del predetto esame sono risultati tutti ammessi come da comunicazione pubblicata sul sito della stazione appaltante in data 20 luglio 2017; - che l art. 77 DLgs 50/16 e s.m.i. stabilisce che: Nelle procedure di aggiudicazione di contratti di appalti o di concessioni, limitatamente ai casi di aggiudicazione con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa la valutazione delle offerte dal punto di vista tecnico ed economico è affidata ad una commissione giudicatrice, composta da esperti nello specifico settore cui afferisce l oggetto del contratto. (omissis). costituita da un numero dispari di commissari, non superiore a cinque, individuato dalla stazione appaltante e può lavorare a distanza con procedure telematiche che salvaguardino la riservatezza delle comunicazioni. ; - e che il medesimo articolo 77 sopracitato stabilisce inoltre che: I commissari non devono aver svolto né possono svolgere alcun altra funzione o incarico tecnico o amministrativo relativamente al contratto del cui affidamento si tratta.. (omissis).la nomina dei commissari e la costituzione della commissione devono avvenire dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte. - che l art. 216 c. 12 DLgs 50/16 e s.m.i. stabilisce che: Fino alla adozione della disciplina in materia di iscrizione all Albo di cui all articolo 78, la commissione giudicatrice continua ad essere nominata dall organo della stazione appaltante competente ad effettuare la scelta del soggetto affidatario del contratto, secondo regole di competenza e trasparenza preventivamente individuate da ciascuna stazione appaltante. - che il disciplinare di gara ha previsto che l'azienda Ospedaliera di Padova, fino all adozione della disciplina in materia di iscrizione all albo di cui all articolo 78 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., provveda alla nomina di un apposita Commissione giudicatrice composta da 3 membri, scelti fra Ingegneri ed Architetti iscritti all albo ed esperti nello specifico settore cui afferisce l appalto, che non devono aver svolto alcuna funzione o incarico tecnico o amministrativo relativamente all appalto in oggetto ed ha previsto altresì che la durata dei lavori della Commissione si svolga nell arco massimo di 2 mesi dalla prima seduta; deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 2 di 6

3 - rilevato che il RUP, ing. Giorgio Franceschi, chiede all amministrazione aggiudicatrice la nomina della commissione, come previsto al punto lettera p) della Linea Guida n. 3 dell ANAC, che può essere composta da componenti esterni; - accertata la carenza in organico di adeguate professionalità, che compatibilmente con i tempi previsti per lo svolgimento della procedura, non abbiano svolto né possono svolgere alcuna altra funzione o incarico tecnico amministrativo relativamente al contratto in affidamento; - ritenuto di nominare, a valle di accurata valutazione, la commissione giudicatrice composta da n. 3 componenti esterni, scelti fra Ingegneri ed Architetti iscritti all albo ed esperti nello specifico settore cui afferisce l appalto, come risulta dai curricula agli atti, e di seguito individuati: - ing. Caputo Tommaso; - arch. Nardin Alberto; - ing. Paccanaro Filippo; - ritenuto di individuare quale Presidente della suddetta commissione l ing. Caputo Tommaso; - ritenuto che la commissione venga assistita per le funzioni di supporto, da personale interno facente parte dello Staff della Direzione Generale dell Azienda Ospedaliera; - di dare atto che la durata dei lavori della Commissione si svolga nell arco massimo di 2 mesi dalla prima seduta di gara; - preso atto delle dichiarazioni rese dai commissari individuati ai sensi dell articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 relativamente all inesistenza delle cause di incompatibilità e di astensione di cui ai commi 4, 5 e 6, dell art. 77 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., conservate agli atti; - accertata quindi da parte della stazione appaltante, l insussistenza delle cause ostative di cui, ai commi 4, 5 e 6 dell art. 77 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., all articolo 35-bis del decreto legislativo n. 165 del 2001 e all articolo 42 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. alla nomina a componenti della commissione giudicatrice dei sopra citati soggetti come da documentazione conservata agli atti; - preso atto che si è richiesto ai commissari individuati, tutti dipendenti pubblici, il rilascio dell autorizzazione da parte dei rispettivi enti di appartenenza allo svolgimento dell'attività in argomento, che dovrà essere in possesso dell Azienda prima dell inizio dei lavori della commissione giudicatrice; - ritenuto di riconoscere a ciascun componente della commissione un compenso, correlato all'impegno richiesto dalle attività valutative, per un importo di 3.500,00 lordi omnicomprensivi; deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 3 di 6

4 - dato atto che con nota prot. n del 31 marzo 2017 è stata richiesta all ANAC l attivazione del Protocollo di Vigilanza Collaborativa per garantire la regolarità delle procedure di affidamento relative all esecuzione dei lavori del nuovo edificio della Pediatria; - si precisa che in adempimento all'art. 29 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. la presente deliberazione verrà pubblicata, unitamente ai curricula dei Componenti della Commissione giudicatrice, sul sito internet aziendale nella sezione Amministrazione Trasparente e sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Tutto ciò premesso IL DIRETTORE GENERALE PRESO ATTO della suestesa proposta e accertato che il Direttore Amministrativo ha attestato l avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla conformità con la vigente legislazione statale e regionale, nonché la copertura della spesa prevista nel budget assegnato per l anno in corso; RITENUTO di dover adottare in merito i provvedimenti necessari; VISTO il Decreto Legislativo n. 502/92 e successive modifiche ed integrazioni e le leggi regionali n. 55 e n. 56 del 1994 e successive modifiche ed integrazioni; ACQUISITO il parere favorevole del Direttore Sanitario per quanto di competenza; IN BASE ai poteri conferitigli dal D.P.G.R.nr.92 del DELIBERA 1. di considerare le premesse parte integrante e contestuale del presente provvedimento; 2. di nominare ex art. 77 DLgs 50/2016 e s.m.i. la Commissione Giudicatrice per la procedura aperta per l affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, per la redazione della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, della progettazione definitiva, della progettazione esecutiva, del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, della direzione lavori, del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, inerenti i lavori di costruzione di un Nuovo Edificio per la Pediatria così composta: - Presidente: ing. Caputo Tommaso; - Componente: arch. Nardin Alberto; - Componente: Ing. Paccanaro Filippo; 3. di dare atto che i compensi stimati per i commissari esterni, pari ad deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 4 di 6

5 10.500,00 omnicomprensivi, trovano copertura nel quadro economico delle somme a disposizione dell Amministrazione alla voce B8 Spese per commissioni giudicatrici di cui alla deliberazione n. 637 del 20 maggio 2017 di indizione della procedura di gara; 4. di pubblicare il presente provvedimento ai sensi dell'art. 29 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i. sul sito internet aziendale sezione Amministrazione Trasparente e sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, unitamente ai curricula dei Componenti della Commissione giudicatrice; 5. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell art. 23 del D.Lgs 33/2013. Il Direttore Generale F.to Dott.Luciano Flor deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 5 di 6

6 ATTESTAZIONE DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione e' stata pubblicata in copia all Albo di questa Azienda Ospedaliera di Padova per 15 giorni consecutivi dal Il Sostituto Responsabile UOC AFFARI GENERALI E LEGALI (Avv.Maria Grazia Cali) CERTIFICAZIONE DI ESECUTIVITA' La presente deliberazione e' divenuta esecutiva il 7/8/2017 Il Sostituto Responsabile UOC AFFARI GENERALI E LEGALI (Avv.Maria Grazia Cali) Copia composta di n 6 fogli ( incluso il presente ) della delibera n. 979 del 7/8/2017 firmata digitalmente dal Direttore Generale e conservata secondo la normativa vigente presso Infocert S.p.a. Padova, li Il Sostituto Responsabile UOC AFFARI GENERALI E LEGALI (Avv.Maria Grazia Cali) deliberazione n. 979 del 7/8/2017 pagina 6 di 6

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 375 DEL 24/10/2013

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 375 DEL 24/10/2013 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 375 DEL 24/10/2013 OGGETTO: Concessione aspettativa senza retribuzione con conservazione del posto, della

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 1305 del 10/11/2014 OGGETTO: Atto aziendale: provvedimenti conseguenti area pediatrica. Il Direttore della SC Amministrazione

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI N. 669/Gen. del 20/09/2009 ATTO DI GESTIONE Prot. n. 265/IV del 14/08/2009 OGGETTO: Affidamento incarico al raggruppamento di professionisti

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE n. 399 del 06/04/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE n. 399 del 06/04/2016 Servizio Sanitario Nazionale Regione dell'umbria AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE UMBRIA 1 Sede Legale Provvisoria: Via Guerra 21 Perugia Codice Fiscale e Partita IVA 03301860544 DELIBERA DEL DIRETTORE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 150 del 11-02-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 154 del 11-02-2013 Determinazione n. 24 del 05-02-2013 Settore

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 102 DEL 28/03/2013

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 102 DEL 28/03/2013 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 102 DEL 28/03/2013 OGGETTO: Richieste di aggiornamento obbligatorio tecnico scientifico. Il Direttore Sanitario

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 50 DEL 07/02/2013

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 50 DEL 07/02/2013 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 50 DEL 07/02/2013 OGGETTO: Presa d'atto della variazione della denominazione sociale della societa' Sielv

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma ORIGINALE COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3 SERVIZI SOCIALI Determinazione n 263 In data 10.06.2014 N progressivo generale 920 OGGETTO: CENTRI

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO TECNICO COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO TECNICO Registro Generale Determinazioni n. 1328 del 25/09/2015 Determinazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 631 del 11/06/2012 OGGETTO: Istituzione del Consiglio dei Sanitari. Il Direttore Sanitario riferisce: Con deliberazione

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157 Estratto DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014 Proposta n. 157 Oggetto: APPALTO SERVIZIO SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI SCUOLA DELL OBBLIGO E DELL INFANZIA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2013/2016. PRESA D'ATTO ACQUISIZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 59 del 8-2-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 59 del 8-2-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 59 del 8-2-2016 O G G E T T O Servizio sostitutivo della mensa aziendale, acquisto buoni pasto fuori convenzione Consip

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N.107 DEL

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N.107 DEL DETERMINAZIONE N.107 DEL 23.11.2011 OGGETTO: autorizzazione a contrarre per l affidamento di servizi assicurativi. Indizione di procedura aperta sopra soglia comunitaria, ex artt. 54 e 55 del d.lgs. 163/06.

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA SERVIZI DI PIANIFICAZIONE SVILUPPO TERRITORIALE ED ECONOMICO SERVIZIO 4010N - U.O.A. FUNZIONI AMMINISTRATIVE DELL AREA E POLITICHE DELL ABITARE N DETERMINAZIONE 2159 OGGETTO: INCARICO

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

dalla data di apposizione del visto del responsabile dell Area Risorse riportato in calce alla stessa;

dalla data di apposizione del visto del responsabile dell Area Risorse riportato in calce alla stessa; COPIA La presente determinazione è OGGETTO stata inserita nel registro generale delle determinazioni al Determinazione n. 66/Infr. del 26.05.2009. Museo della Restistenza e Parco della Memoria in locali=

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Rinnovo servizio di posta certificata PEC anno 2014 - CIG ZBC0E9D635 SETTORE N.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 270 DEL 23/04/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 270 DEL 23/04/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 270 DEL 23/04/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 775 del 08/10/2012 OGGETTO: Attività assistenziale nell'ambito di varie Strutture dell'azienda Ulss n. 16. Determinazioni.

Dettagli

COMUNE DI NEGRAR Provincia di Verona

COMUNE DI NEGRAR Provincia di Verona COPIA COMUNE DI NEGRAR Provincia di Verona Area Lavori Pubblici Determinazione Lavori Pubblici/Manutenzione Numero 76 Del 07-05-14 - Reg. Generale 231 Oggetto: ZD50F14140 RIQUALIFICAZIONE URBANA DI VIA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 29 del 27/01/2016 Reg. n.19 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 1053 del 09/12/2014 OGGETTO: Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di noleggio e lavaggio

Dettagli

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. CULTURA TURISMO TEATRI CONTRATTI APPALTI \\U. Contratti e Appalti N. 703 del

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 46 del 12.09.2013 Oggetto: APPROVAZIONE VERBALE DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F P. I.V.A BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2013

COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F P. I.V.A BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2013 COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 80003310804 P. I.V.A. 00722090800 BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2013 REG. GEN. N. 62 SETTORE TECNICO DETERMINA N. 41DEL 11.04.2013 COPIA OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 306 DEL 03/05/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 306 DEL 03/05/2016 Originale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 306 DEL 03/05/2016 Area 10 - Lavori Pubblici Segreteria Area X OGGETTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE E

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015

Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Spina Patrizia

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Noleggio operativo fotocopiatrice laser multifunzione per i Servizi Demografici

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE Provincia di Teramo DETERMINAZIONE N. _371 (Data 23 OTT. 2014 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO RAGIONERIA Reg. Int. N. 64 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE FONIA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 223 del 21-03-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 226 del 14-03-2016 Determinazione n. 36 del 14-03-2016

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metropolitana di Roma Capitale COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metropolitana di Roma Capitale ORIGINALE INNOVAZIONE TECNOLOGICA E SICUREZZA innovazione tecnologica e sicurezza DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1505 del 05/08/2016 (Art. 107

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 3 del 14-01-2016 Determinazione n. 1 del 13-01-2016 Settore

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO n. 190 del 15/03/2016

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO n. 190 del 15/03/2016 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO n. 190 del 15/03/2016 OGGETTO: aggiudicazione del servizio di ingegneria ed architettura per l'attività di direzione lavori,

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 546 Data adozione 01/08/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: AGGIUDICAZIONE DELLA GARA NEL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 996 del 13-12-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 1020 del 13-12-2012 Determinazione n. 240 del 13-12-2012

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO CENTRO DI AGGREGAZIONE MULTIFUNZIONALE CAM

Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO CENTRO DI AGGREGAZIONE MULTIFUNZIONALE CAM Comune di Mottalciata Provincia di Biella Regione Piemonte Copia via Martiri della Libertà 15 -C.A.P. 13874 Mottalciata (BI) - Cod. Fisc. 00374120020 Tel. 0161.857112 Fax 0161.857612 - www.comune.mottalciata.bi.it

Dettagli

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese SERVIZI DELL'AREA TECNICA DETERMINAZIONE n 21 del 12/01/2016 Cl. 1.6 Oggetto : Indizione gare a cottimo fiduciario per affidamento appalto di servizio per manutenzione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 93 DEL 25/03/2016 OGGETTO: Proroga contratti a tempo

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A AREA FINANZIARIA E GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE NR. 19 DEL 06/03/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA FISCALE ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 65 del 24-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 58 del 17-01-2012 Repertorio Segreteria n. 12/SG del 24/01/2012

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Tecnico-Patrimoniale, Progetti e Logistica delegato dal Direttore Generale dell Azienda

Dettagli

Deli bera zio ne del Commissario n.

Deli bera zio ne del Commissario n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Commissario n. d el OGGETTO: PARERI

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 634 30/04/2015 Oggetto : Stipula di una polizza di Responsabilità Civile

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0000737 del 13/05/2016 - Atti U.O. Ufficio Tecnico Oggetto: FISIOKINESITERAPIA - TRASFERIMENTO AL 1 PIANO CORPO A DEL P.O. SAN PAOLO: AGGIUDICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 9 del 19-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 10 del 19-01-2016 Determinazione n. 6 del 19-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA/FINANZIARIA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA Servizio patrimonio e manutenzioni Prot. nr. 16892 N. Registro Cronologico 2013/00467 COPIA Determinazione n. 2013/43/0069 del 22/08/2013 Oggetto: PATRIMONIO: AFFIDO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 32 DEL 09/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Inventario dei beni immobili non strumentali dell'attività svolta suscettibili

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 Oggetto: SERVIZIO SAD EROGATO DALL' AZIENDA SPECIALE CONSORTILE ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO CON SEDE IN BONATE SOTTO. ASSUNZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 45 DEL 29/01/2010

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 45 DEL 29/01/2010 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 45 DEL 29/01/2010 OGGETTO: Assegnazione di n. 2 incarichi professionali ai dott.ri Alessandro Cappetta

Dettagli

DELIBERAZIONE del COMMISSARIO AZIENDA ULSS n CHIOGGIA

DELIBERAZIONE del COMMISSARIO AZIENDA ULSS n CHIOGGIA Reg. Int. n. DEL-722-2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N.14 Sede Legale: 30015 Chioggia, Str. M. Marina 500 C.F. e P.I. 02798310278 www.asl14chioggia.veneto.it Deliberazione

Dettagli

N 710 DEL 30 NOVEMBRE 2015

N 710 DEL 30 NOVEMBRE 2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 710 DEL 30 NOVEMBRE 2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Acquisizione Beni e Servizi Oggetto: CIG 64964586BB Gara a procedura aperta per l individuazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 501 del 7-7-2014 O G G E T T O Indizione Asta per Pubblico Incanto per l'alienazione del compendio immobiliare sito

Dettagli

OGGETTO: ASSISTENZA PROGRAMMATA AGLI OSPITI NON AUTOSUFFICIENTI DELLA CASA DI RIPOSO "A.BRANDALISE" DI FELTRE. CONFERIMENTO NUOVO INCARICO.

OGGETTO: ASSISTENZA PROGRAMMATA AGLI OSPITI NON AUTOSUFFICIENTI DELLA CASA DI RIPOSO A.BRANDALISE DI FELTRE. CONFERIMENTO NUOVO INCARICO. Pag. 1 DELIBERAZIONE N 442 DEL 25/07/2013 OGGETTO: ASSISTENZA PROGRAMMATA AGLI OSPITI NON AUTOSUFFICIENTI DELLA CASA DI RIPOSO "A.BRANDALISE" DI FELTRE. CONFERIMENTO NUOVO INCARICO. IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

IL RESPONSABILE U.O.C. PROVVEDITORATO ED ECONOMATO

IL RESPONSABILE U.O.C. PROVVEDITORATO ED ECONOMATO IL RESPONSABILE U.O.C. PROVVEDITORATO ED ECONOMATO Dott.ssa Anna Rita Rappa PREMESSO che presso il P.O. di Castelvetrano è installato un impianto di sterilizzazione dei rifiuti speciali pericolosi a rischio

Dettagli

(istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016

(istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016 (istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 101 DEL 06/05/2016 OGGETTO: Rinnovo Convenzione tra l Azienda Ospedaliera di Cosenza e la TELECOM Italia

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000083 del 31/03/2015

Determina Servizi Sociali/0000083 del 31/03/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000083 del 31/03/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Mattioli Maria

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 20 del 07/03/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 59 DEL 02/07/2015

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 59 DEL 02/07/2015 COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 59 DEL 02/07/2015 Oggetto: Presa d atto di gara, con procedura negoziata per l affidamento in Concessione del Servizio di Tesoreria Comunale

Dettagli

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia. AREA 1 - SERVIZI INTERNI Servizio Centro Elaborazione Dati

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia. AREA 1 - SERVIZI INTERNI Servizio Centro Elaborazione Dati CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia AREA 1 - SERVIZI INTERNI Servizio Centro Elaborazione Dati Determinazione n. 330 del 22.11.2013 Oggetto: Prosecuzione fornitura linea ADSL - Ditta Path.net S.p.a./Telecom

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato Prot. Gen. n 1198 Data 17/11/2011 Prot. Det. n 176/11 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org SETTORE PROPONENTE: UFFICIO SOCIALE DETERMINAZIONE N. 231 DEL 18/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA SINTEL N. 67524998 - INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 COPIA Settore SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio: PUBBLICA ISTRUZIONE N.Reg. Generale 1.515 Del 01/12/2015 DETERMINA DIRIGENZIALE N. 413 DEL 01/12/2015 OGGETTO: Rettifica Determina n.369 del 12/11/2015 (N. Reg.

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA (old)direzione AFFARI GENERALI SERVIZIO 0620L - SERVIZIO PROTOCOLLO E SPEDIZIONI N DETERMINAZIONE 969 NUMERO PRATICA OGGETTO: Determinazione di approvazione di lettera invito e richiesta

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 372. del 19.09.2014.. OGGETTO: RDO Mepa per l affidamento, per numero 30 mesi, della

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 546 DEL 28/10 /2011 OGGETTO: Servizi di Telefonia mobile

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 465 Del 12/05/ Affari Generali - Provveditorato OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DEL MATERIALE DI CANCELLERIA PER I

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO Numero 846 Del 07-09-15 Oggetto: PROCEDURA START - GESTIONE AUTOMEZZI - SOSTITUZIO= NE PARABREZZA DELL'AUTOMEZZO IVECO DAILY 35S13 4X4 TARGATO EP943EX - IMP. SPESA E AGG.

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 154 in data 05/11/2015 Prot. N. 16060 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale I.N.A.I.L. BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI - SEZIONE I: I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Indirizzo: P.le

Dettagli

COMUNE DI LONATE POZZOLO

COMUNE DI LONATE POZZOLO SOCIO CULTURALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 391 del 30/08/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO E ASILO NIDO PERIODO 01/09/2016

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 66 DEL 08/03/2016 OGGETTO: Proroga contratti a tempo

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 OGGETTO: MANIFESTAZIONE D INTERESSE - COTTIMO FIDUCIARIO ALLESTIMENTO FIERISTICO VINITALY 2016 DETERMINAZIONE A CONTRARRE. IL VICE SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 408/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 09/05/2013 Direttore Amministrativo

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente DIRETTORE PAGLIARINI ing. MARCO Numero di registro Data dell'atto 801 01/06/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 37 DEL 20 /02 /2015

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 37 DEL 20 /02 /2015 AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 37 DEL 20 /02 /2015 OGGETTO: Fornitura annuale, dalla

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 738 del 7-10-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 738 del 7-10-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 738 del 7-10-2014 O G G E T T O Convenzione passiva con l'azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo per attività

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..21. del 21.01.2014 OGGETTO: GARA INFORMALE PER L AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE E ALLA

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 421 DEL 30/11/2015 ALDROVANDI RITA Ufficio Servizi sociali e Sanita' OGGETTO:RINNOVO DELL'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 05 del 29/01/2015 OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO COMUNALE LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VOLTI AL MIGLIORAMENTO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA GIUNTA COMUNALE VISTO il Documento istruttorio inerente a quanto in argomento predisposto dal Segretario Generale, parte integrante e sostanziale del presente atto; RITENUTO di condividere la proposta

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Esercizio 2016 Conto ----------------------------------------- ----------------------------------------------

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Esercizio 2016 Conto ----------------------------------------- ---------------------------------------------- DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Fornitura gas presa d atto del parziale cambio gestore da ENI DIVISIONE GAS & POWER a ENEL ENERGIA S.p.A.; - Approvazione nuovo elenco utenze;

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 275 DEL 15/07/2015 OGGETTO: Proroga contratto a tempo

Dettagli

DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015

DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015 C O P I A DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E STRADE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: FORNITURA DI GAS METANO MEDIANTE ADESIONE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Regione Molise AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE CAMPOBASSO N. del PROVVEDIMENTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO 149 26/04/2016 Il nella giorno sede ventisei dell ARPA mese Molise, di sita aprile

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016

Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 576 DEL 22/06/2016

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 576 DEL 22/06/2016 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 576 DEL 22/06/2016 OGGETTO: SERVIZI DI GESTIONE DELLE CASE FAMIGLIA DI OLBIA E TEMPIO

Dettagli

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI LATINA Servizio Gare e Contratti Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA art.3 comma 37, art.53 comma 4 e art.55 comma 5 D.Lgs n. 163 del 2006 e s.m.i. Realizzazione del Centro

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 165 DEL 30.12.2014 OGGETTO: ACCERTAMEMTO E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data OGGETTO: Indizione della procedura negoziata, ai sensi dell art. 125 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento biennale della fornitura di materiale

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 102 del 08/02/2016

Determinazione del dirigente Numero 102 del 08/02/2016 Determinazione del dirigente Numero 102 del 08/02/2016 Oggetto : 30 L.R. 24/2003 SISTEMA MUSEALE REGIONALE SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI CONNESSI. LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL CANCELLO

Dettagli

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari SETTORE SEGRETERIA - DIREZIONE GENERALE - STAFF Servizio Affari Generali - Demografici - Attività Produttive DETERMINAZIONE N 44 del 06/02/2012 (Registro Generale n.

Dettagli

- il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del d. lgs. 163/2006 ;

- il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del d. lgs. 163/2006 ; OGGETTO: Servizio Idro-Meteo-Clima. Indizione di una procedura aperta in ambito comunitario per l'affidamento del servizio di manutenzione e assistenza della rete regionale di monitoraggio idrometeorologica

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE LAVORI PER INTEGRAZIONE POSA IN OPERA PER COMPLETAMENTO DELLA FORNITURA AI SERRAMENTI, PORTE INTERNE, PORTE

Dettagli