zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1"

Transcript

1 zonamatematica Il portale De Agostini Scuola dedicato all insegnamento e all apprendimento della matematica nella scuola secondaria etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1

2 zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 per Microsoft Windows e MAC OS X 2015 EpsilonSoft Indice 1. Requisiti di sistema e descrizione generale L inserimento delle domande Finestra principale di etutor Apertura Inserire e formattare del testo Inserire le domande Attribuire il grado di difficoltà alle domande Inserire immagini Inserire formule matematiche Ordinare le domande Operazioni sui file elenco Salvare un elenco (verifica) Aprire un elenco Importare domande da un Elenco testuale Salvare il Correttore e generare le Versioni random (*) L inclusione delle domande da una cartella etutor Aggiornamento automatico Esempi di generazione di un Elenco di domande...9 1

3 1. Requisiti di sistema e descrizione generale etutor EDITOR è disponibile per: Microsoft Windows XP o superiore; Mac OSX 10.7 (Lion) o superiore. etutor EDITOR è un software che consente di creare verifiche ( elenchi nel linguaggio dell applicativo) di domande a risposta chiusa o a richiesta di completamento. etutor EDITOR genera file proprietari, con estensione ETEY (icona ). L applicazione consente anche di leggere i file ETEX (icona ), generati dalle precedenti versioni (3.x). Attenzione: l attuale versione di etutor EDITOR legge correttamente la maggior parte delle formule presenti negli elenchi ETEX. Tuttavia, se si riscontrassero problemi di visualizzazione o editing, è possibile scaricare gratuitamente il tool ETEX2ETEY, presente all indirizzo etutor.epsilonsoft.it/, area download, per eseguire la conversione nel nuovo formato ETEY. Per assistenza inviare segnalazioni a Con etutor EDITOR è possibile generare versioni stampabili di uno stesso test in formato RTF (Rich Text Format, editabile con Microsoft Word ), con rimescolamento casuale di domande e/o risposte. Le tipologie di domande supportate sono le seguenti: domande a Risposta singola: domande a risposta chiusa, con un unica soluzione corretta (all interno di un numero di item a scelta, compreso fra 3 e 5); domande a Risposta multipla: domande a risposta chiusa, con più soluzioni esatte (all interno di un numero di item a scelta, compreso fra 3 e 5); domande Vero/Falso; 2 domande con richiesta di Ordinamento (all interno di una lista che può essere composta da un numero di item variabile a scelta, fra 3 e 10); domande con richiesta di Abbinamento (all interno di una lista che può essere composta da un numero di coppie di item variabile a scelta, fra 3 e 10); domande con richiesta di Completamento di un testo in cui sia stato omesso un numero di termini variabile a scelta, tra 1 e 5. È inoltre possibile corredare ogni domanda con un immagine in formato BMP, JPEG o PNG e inserire nel testo formule matematiche (è richiesta l installazione di MathType ).

4 etutor EDITOR Guida all uso 2. L inserimento delle domande 2.1. Finestra principale di etutor EDITOR 2. Strumenti 3. Strumenti 4. Strumenti 5. Strumenti 6. Strumenti 1. Strumenti File Nuova Domanda Immagine-Formula Elenco Versioni di Formattazione 7. Monitor Elenco 1. Strumenti File 7. Monitor Elenco 2. Strumenti Nuova Domanda 3. Strumenti Corredo 4. Strumenti Elenco 5. Strumenti Versioni 6. Strumenti di Formattazione 3

5 2.2. Apertura Al lancio dell applicazione viene visualizzata la finestra per la creazione di una domanda della tipologia Risposta singola con 5 item (nel Monitor Elenco compare l icona ). Poiché non è possibile cancellare l unica domanda di un elenco, volendo inserire altre tipologie, sarà necessario procedere alla creazione di nuove domande e, in seguito, cancellare quella di apertura Inserire e formattare del testo Facendo click su qualsiasi campo che contiene il testo da inserire o modificare (domande, risposte, voci da ordinare o abbinate, testo da completare), è possibile inserire nuovo testo o modificare quello esistente. La formattazione, con scelta dello stile del carattere (compresi apici e pedici) e del colore, si esegue utilizzando pulsanti della barra Strumenti di Formattazione Inserire domande Per inserire una nuova domanda si agisce sulla barra Strumenti Nuova Domanda. A seconda della tipologia di domanda inserita, l operazione richiede i seguenti passaggi. domanda a Risposta singola: occorre digitare il testo della domanda, della risposta esatta (corrispondente all item A) e dei distrattori. Le frecce accanto all indicazione Num. risposte ( ) permettono di scegliere quante alternative di risposta fornire, fra 3 e 5. domanda a Risposta multipla: occorre digitare il testo della domanda, delle risposte esatte e dei distrattori, indicando le prime mediante la casella di selezione a sinistra. Le frecce accanto all indicazione Num. risposte permettono di scegliere quante alternative di risposta fornire, fra 3 e 5, mentre la compilazione delle caselle di spunta sulla sinistra indicherà quali tra esse sono esatte (è ammessa la possibilità che nessuna risposta sia esatta, così come quella che invece tutti gli item siano corretti). domanda Vero/Falso: occorre digitare il testo della proposizione e indicarne lo stato di verità agendo sulle relative caselle di selezione (, ). domanda di Ordinamento: occorre digitare il testo della domanda e gli item da ordinare, nella sequenza corretta. Il pulsante Num. item permette di stabilire il numero complessivo di questi ultimi: da 3 a 10. domanda di Abbinamento: occorre digitare il testo della domanda e inserire su due colonne, nella sequenza corretta, gli item da abbinare. Le frecce accanto all indicazione Num. risposte consentono di scegliere il numero di coppie di item che si vogliono proporre, da 3 a 10. domanda con richiesta di Completamento: occorre digitare il testo della domanda e inserire il testo completo. 4

6 etutor EDITOR Guida all uso Per scegliere le parole chiave, che non saranno visibili allo studente, è necessario agire sul pulsante. Le parole chiave saranno selezionabili o deselezionabili, fino a un numero massimo di 5, con un semplice click del mouse. Per tornare alla modalità di modifica del testo è necessario agire sul pulsante. Attenzione: l elenco delle parole chiave selezionate verrà cancellato e sarà necessario, dopo la modifica, procedere nuovamente alla loro selezione. Per ciascuna domanda è consigliabile compilare il campo titolo, facendo click sulla colonna centrale nel Monitor Elenco, in corrispondenza alla riga interessata, e richiamando il cursore per la digitazione. Il Titolo non verrà mostrato in fase di somministrazione, costituendo solo un promemoria per il docente. La eliminazione di una domanda ( ) e la sua duplicazione ( ) si eseguono attraverso il rispettivo pulsante nella barra degli Strumenti Elenco. Nel caso della duplicazione la domanda duplicata sarà posta in coda all elenco corrente Attribuire il grado di difficoltà alle domande A ogni domanda può essere attribuito un grado di difficoltà o peso, compreso tra 1 e 5. Il peso viene utilizzato per il calcolo del punteggio finale del Test. Il peso assegnato automaticamente dal software a ogni nuova domanda inserita è pari a 1. Per modificarlo è sufficiente agire sui pulsanti di selezione domanda corrente, secondo la convenzione: posti accanto al numero della : 1 ; : 2 ; : 3 ; : 4 ; : 5. I pesi sono visualizzati nel Monitor Elenco. Viene, inoltre, mostrata la difficoltà totale del test, ottenuta dalla media aritmetica dei pesi delle domande: Inserire immagini Per inserire un immagine, a corredo della domanda corrente, si agisce sul pulsante Includi immagine nella barra degli Strumenti Corredo. Una finestra di dialogo permette di ricercare il file in formato BMP, JPEG o PNG (le cui dimensioni non devono superare, di norma, 1 MB), sfogliando tra le proprie risorse. L immagine così selezionata viene mostrata alla destra della domanda, in formato ridotto. Per visualizzarla nelle sue dimensioni originali, è sufficiente cliccare su di essa Inserire formule matematiche L immagine può essere eliminata col pulsante. 5

7 È possibile inserire formule matematiche, nelle caselle in cui si digitano domande e risposte, solo se sul proprio computer è installato MathType 6.0 o superiore. La procedura si compone di 3 fasi. 1) Posizionare il cursore nel punto in cui si desidera inserire la formula. 2) Cliccare sul pulsante Includi formula, nella barra degli Strumenti di Formattazione. Si ottiene l apertura della finestra di MathType, nella quale è possibile inserire la formula desiderata (consultare all Help di MathType per la documentazione delle funzioni disponibili). 3) Una volta terminata la digitazione della formula, un click sul pulsante Aggiorna formula, nella barra degli Strumenti Corredo, produce la chiusura di MathType e la comparsa della formula nella posizione voluta. Per modificare una formula è sufficiente cliccarci sopra. Al termine della modifica, sarà necessario, per acquisirla nel testo, agire sul pulsante Aggiorna formula (vedi punto 3 dell elenco precedente). Per inserire formule graficamente elementari (per esempio senza linee di frazione, radicali ecc ), lettere greche o i simboli matematici di uso più comune, si può attingere direttamente dagli elenchi visualizzabili mediante il pulsante della barra degli Strumenti di Formattazione Ordinare le domande etutor EDITOR consente di modificare l ordinamento delle domande rispetto a quello di creazione. L ordine così ottenuto sarà influente nel caso di somministrazione del test su carta o in Laboratorio, se si sceglie l opzione di rimescolamento casuale, ma verrà riprodotto per somministrazioni formative su WEB. Per modificare la posizione di una sola domanda nel Monitor Elenco, è sufficiente selezionarla facendo click sul sui numero d ordine, trascinarla e rilasciarla nella posizione desiderata. Per ordinare le domande in base al Titolo (ordine alfabetico) o al Peso (ordine crescente o crescente), è sufficiente eseguire click sulla barra dei titolo del Monitor Elenco, in corrispondenza alla voce corrispondente al criterio desiderato. 3. Le operazioni sui file elenco 3.1. Salvare un elenco (verifica) I pulsanti Salva elenco e Salva elenco con nome della barra degli Strumenti File permettono di salvare l elenco, cioè il test (non è possibile salvare elenchi con meno di due domande) nel formato proprietario di etutor EDITOR (estensione ETEY e icona ). Per il salvataggio di un elenco di domande (cioè di un test) è obbligatorio compilare i campi Test di e Prof., nei quali inserire rispettivamente l argomento del test e il nome del docente. Queste informazioni vengono visualizzate nel Correttore e nelle Versioni random del test (file in formato.rtf). In entrambi questi campi non devono essere utilizzati i caratteri < > : / \? * ^ 6

8 etutor EDITOR Guida all uso 3.2. Aprire un elenco Un elenco di domande si apre o con doppio clic del mouse sull icona del file o lanciando il programma e utilizzando il pulsante Apri Elenco della barra degli Strumenti File. Per creare un nuovo elenco si utilizza invece il pulsante della barra degli Strumenti File. Se l elenco corrente viene modificato, nel caso se ne voglia aprire un altro prima del suo salvataggio, viene mostrato un messaggio di avviso Importare domande da un Elenco testuale Se si dispone di un test salvato in altri formati (per esempio Microsoft Word ), contenente solo domande a risposta multipla o domande a completamento, è possibile includerla in un file.etey mediante la procedura Importa Elenco testuale. 1. Si copiano le domande da importare in un file di testo (.TXT), usando un editor testuale (ad esempio blocco note) e seguendo le convenzioni sotto riportate. a. L elenco deve essere costituito da una sequenza di domande a risposta multipla (RM) e/o completamento (COM). b. Ogni domanda RM deve iniziare con il carattere e deve essere contenuta in una sola riga (anche se visualizzata su più righe dall editor di testo utilizzato). In altre parole, in una singola domanda non deve essere digitato nessun a capo. c. Ogni risposta/distrattore di una domanda RM deve essere contenuta in una sola riga; tale riga deve essere immediatamente seguente rispetto alla domanda a cui si riferisce. d. Ogni domanda COM deve iniziare con il carattere ç e deve essere contenuta in una sola riga (anche se visualizzata su più righe dall editor di testo utilizzato); il testo da completare non deve essere incluso, essendo inseribile solo con etutor EDITOR. 2. Si esegue l importazione nell elenco ETEY desiderato, aprendolo con etutor EDITOR e agendo sul pulsante Importa Elenco testuale della barra degli Strumenti File. Al termine della procedura, le domande dell elenco testuale saranno inserite in coda all elenco visualizzato. a. Lo stato di verità di tutte le domande a RM viene impostato automaticamente su falso. Con etutor EDITOR è possibile selezionare le risposte esatte o trasformare la tipologia di una data domanda da RM a RS (risposta singola). Le domande COM sono prive del testo da completare. Con etutor EDITOR si inserirà quest ultimo e si selezioneranno le parole chiave. Questa operazione è necessaria per salvare il file ETEY modificato Salvare il Correttore e generare le Versioni random (*) Il pulsante Genera correttore della barra degli Strumenti Versioni permette di ottenere il correttore del test in formato.rtf In questo file, generato nella stessa cartella del test, viene riportato l elenco delle domande a risposta chiusa e delle relative risposte con il loro stato di verità, delle domande di ordinamento o abbinamento con gli item correttamente disposti, delle domande a completamento con le parole chiave richieste. Le domande sono proposte nello stesso ordine presente nel Monitor Elenco. 7

9 Attraverso il pulsante Genera versioni della barra degli Strumenti Versioni è possibile affidare al software la creazione di un numero scelto (compreso tra 1 e 10) di versioni del test, in formato.rtf, con rimescolamento casuale (random) delle sole risposte e/o delle domande. I file vengono generati nella stessa cartella del test. Nella loro intestazione compare, oltre alla data, l argomento del test (così come digitato nel campo Test di, la classe (informazione richiesta durante la generazione) e la fila, ovvero il numero identificativo della versione (informazione generata autonomamente dal software). Quest ultima indicazione può essere cancellata, una volta editati i file, al fine di limitare lo scambio di informazione tra candidati durante la somministrazione. (*) I file Correttore e Versioni sono editabili con Microsoft Word o con OpenOffice. Su sistema operativo Mac OSX, i file sono visualizzabili correttamente solo con OpenOffice. 4. L inclusione delle domande da una cartella etutor Questa funzione di etutor EDITOR consente di operare l inclusione di una o più domande nel proprio test a partire da archivi già creati di cartelle tematiche, organizzati in strutture gerarchiche ad albero. Il pulsante Apri cartella nella barra degli Strumenti File, apre una cartella etutor (file con estensione.etfy e icona o.etfx e icona ) contenente una serie di domande organizzate per argomento. Un elenco ad albero compare in alto a destra, nella finestra dell applicazione. Ogni argomento rappresenta un nodo dell albero ed è possibile espanderlo con un singolo clic sull icona a forma di triangolo, a sinistra del nome. Scorrendo le domande della cartella, l anteprima del solo campo Domanda (escluse, quindi, risposte o item ordinamento/abbinamento), viene mostrata a sinistra dell albero. Una volta individuata la domanda che si desidera includere nel test, è necessario agire sul pulsante Includi. Come per l operazione di duplicazione, la domanda viene inserita in coda all elenco corrente. 5. Aggiornamento automatico Agendo sull icona, posta alla destra del Monitor Elenco, è possibile aggiornare etutor EDITOR all ultima versione rilasciata. È necessaria una connessione web attiva. La procedura può essere lanciata solo se il test attualmente aperto è stato preliminarmente salvato. 8

10 etutor EDITOR Guida all uso 6. Esempi di generazione di un Elenco di domande Vogliamo ora creare un elenco (verifica) contenente le seguenti tre domande: 1. una domanda a Risposta singola; 2. una domanda a Risposta multipla; 3. una domanda con richiesta di Completamento. Dopo aver lanciato il programma, la finestra di etutor EDITOR mostra di default la maschera di inserimento di una domanda a Risposta singola vuota. Ecco una sintesi schematica dei passi da compiere successivamente. Obiettivo 1 INSERIAMO UNA DOMANDA A RISPOSTA SINGOLA Operazioni da compiere Compiliamo i campi «Test di» (l argomento su cui verte il Test) e «Prof.». 2. Digitiamo il testo della domanda. 3. Scegliamo il numero totale di risposte (4). 4. Inseriamo la risposta corretta, nella casella del primo Item, e 3 distrattori. 5. Inseriamo il titolo della domanda, facendo doppio click sulla corrispondente voce nel monitor elenco. L informazione non verrà mostrata allo studente in fase di somministrazione del test Obiettivo 2 INSERIAMO UNA DOMANDA A RISPOSTA MULTIPLA 1 Operazioni da compiere 1. Selezioniamo la tipologia desiderata. 2. Digitiamo il testo della domanda. 3. Scegliamo il numero totale di risposte (4). 4. Inseriamo le risposte corrette (2) e i distrattori in una posizione generica. 5. Indichiamo le risposte corrette selezionando, con il mouse, le corrispondenti caselline quadrate. 6. Includiamo l immagine di riferimento, scegliendola tra i file presenti sul computer. 7. Inseriamo il titolo della domanda, con doppio click sulla corrispondente voce nel monitor elenco

11 Obiettivo 3 INSERIAMO UNA DOMANDA CON RICHIESTA DI COMPLETAMENTO 1 Operazioni da compiere 1. Selezioniamo la tipologia desiderata. 2. Digitiamo il testo della consegna nel capo «Domanda». 3. Digitiamo il testo completo, comprensivo delle parole chiave. 4. Includiamo l immagine di riferimento, scegliendola tra i file presenti sul computer. 5. Inseriamo il titolo della domanda, con doppio click sulla corrispondente voce nel monitor elenco Obiettivo 4 SCEGLIAMO LE PAROLE CHIAVE PER LA DOMANDA A COMPLETAMENTO E SALVIAMO l ELENCO 3 1. Passiamo alla modalità «selezione parole chiave». 2. Selezioniamo, dal campo «Testo», le parole chiave con un click del mouse. Queste parole verranno nascoste durante la somministrazione del test. 3. Salviamo l elenco domande. 2 1 etutor EDITOR Versione Microsoft Word e Microsoft Equation sono marchi registrati da Microsoft Inc De Agostini Scuola SpA Novara Tutti i diritti riservati 10

Epsilon Test. Guida all installazione e all uso. versione 2.2

Epsilon Test. Guida all installazione e all uso. versione 2.2 Epsilon Test Guida all installazione e all uso versione 2.2 2000-2008 Epsilon Test - versione 2.2 Epsilon Test Guida all installazione e all uso Sommario 1 INSTALLAZIONE E OPERATIVITÀ... 1 UNA VISIONE

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

ShellMemory. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio

ShellMemory. Sistema operativo Microsoft Windows 98 o superiore Libreria SAPI e voce sintetica Casse audio Progetto Software to Fit - ShellMemory Pagina 1 Manuale d'uso ShellMemory Memory è un gioco didattico realizzato con l'obiettivo di aiutare l'alunno ad esercitare la capacità di memorizzazione o le capacità

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

2.2 Gestione dei file

2.2 Gestione dei file 2.2 Gestione dei file Concetti fondamentali Il file system Figura 2.2.1: Rappresentazione del file system L organizzazione fisica e logica dei documenti e dei programmi nelle memorie del computer, detta

Dettagli

7.4 Estrazione di materiale dal web

7.4 Estrazione di materiale dal web 7.4 Estrazione di materiale dal web Salvataggio di file Salvataggio della pagina Una pagina web può essere salvata in locale per poterla consultare anche senza essere collegati alla Rete. Si può scegliere

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti Guida rapida all uso di Moodle per i docenti L intento di questa guida rapida è mostrare, in poche pagine, come diventare operativi in breve tempo con Moodle e riuscire a popolare il proprio corso con

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

MW-100 Stampante portatile

MW-100 Stampante portatile Guida Software MW-100 Stampante portatile l Prima di utilizzare questa stampante, leggere attentamente la guida utente. l Si consiglia di tenere questo manuale a portata di mano per un eventuale futura

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Le principali novità di PowerPoint XP

Le principali novità di PowerPoint XP Le principali novità di PowerPoint XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Quest applicazione contenuta nel pacchetto applicativo Office XP è stata creata per la realizzazione di file che

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015

REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015 REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015 In vista dei prossimi scrutini intermedi si consiglia di seguire la seguente procedura: PER I DOCENTI NON COORDINATORI 1. accedere

Dettagli

Guida autore all'uso di Lotus Quickr

Guida autore all'uso di Lotus Quickr Guida autore all'uso di Lotus Quickr Operazioni preliminari Lotus Quickr è la nuova piattaforma collaborativa IBM per la creazione e la gestione dei corsi elearning. È visualizzabile utilizzando un normale

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

HOT POTATOES MANUALE

HOT POTATOES MANUALE HOT POTATOES MANUALE Sommario Cos è Hot Potatoes... 3 Reperibilità... 3 Licenza. 3 Requisiti di sistema.. 3 Lingue utilizzate.. 3 Il quaderno... 4 documentazione. 4 Dove trovare e come scaricare il software.

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Prontuario PlaNet Contabilità lavori

Prontuario PlaNet Contabilità lavori Prontuario PlaNet Contabilità lavori Status: Definitivo Pag. 1/34 File: Prontuario PlaNet Fornitori_00.doc INDICE PREMESSA...3 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE...4 ATTIVITÀ AMBITO DEL PROCESSO...5 Accesso

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area Posta... 5 Area Contatti... 8 Area Opzioni... 10 Area Cartelle... 13 La Postemail Certificata

Dettagli

Funzioni per documenti lunghi

Funzioni per documenti lunghi 8 Funzioni per documenti lunghi In questo capitolo: Creare e personalizzare intestazioni e piè di pagina Organizzare le informazioni Riorganizzare un documento Creare un documento master Inserire un frontespizio

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Nell organizzazione di un archivio informatizzato è indispensabile poter definire univocamente le informazioni in esso inserite. Tale esigenza è abbastanza ovvia se

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione della biblioteca universitaria; il

Dettagli

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello Chi inizia un'attività di ufficio con l ausilio di strumenti informatici, si imbatte subito nei comuni e ricorrenti lavori di videoscrittura. Redigere lettere, comunicati, piccole relazioni ecc, sono tipiche

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Benvenuto in Gmail. Questo documento offre una rapida panoramica di come Gmail collabora con te per semplificarti la vita. Cominciamo! La tua Posta in arrivo Quando

Dettagli

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale Foglio di calcolo Foglio di calcolo Foglio organizzato in forma matriciale: migliaia di righe e centinaia di colonne In corrispondenza di ciascuna intersezione tra riga e colonna vi è una CELLA Una cella

Dettagli

Accedere all'area riservata

Accedere all'area riservata Accedere all'area riservata Collegarsi all indirizzo: http://www.provincia.bologna.it/ambiente Fare click sul pulsante Rete Natura 2000 Misura 323 Accedere all'area riservata Fare click alla voce Area

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file I contenuti del modulo Lo scopo di questo modulo è di verificare la conoscenza pratica delle principali funzioni di base di un personal computer e del suo

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO. A cura di. Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti

SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO. A cura di. Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti PROGETTO IGEA SITA v1.0 SISTEMA SOFTWARE PER L ITEM ANALYSIS GUIDA ALL USO A cura di Marco Massari, Angela Giusti, Marina Maggini, Roberto Raschetti Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione

Dettagli

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione GUIDA ANALITICA PER ARGOMENTI ACCESSO...2 RISORSE e ATTIVITA - Introduzione...5

Dettagli