Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato 6 - Descrizione della Documentazione del SIDI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato 6 - Descrizione della Documentazione del SIDI"

Transcript

1 Allegato 6 - Descrizione della Documentazione del SIDI

2 Scopo del documento Indice dei contenuti 1. SCOPO DEL DOCUMENTO DOCUMENTI DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL AMMINISTRAZIONE DOCUMENTI GENERALI DOCUMENTI SPECIFICI DEI SERVIZI... 5 Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 2 di 10

3 Scopo del documento 1. SCOPO DEL DOCUMENTO Il presente documento fornisce i contenuti del Sistema Documentale nell ambito della gestione dei servizi previsti dal contratto Rep del 13 dicembre 2001 per la realizzazione e la gestione della infrastruttura tecnologica e di servizi amministrativi informatizzati del Ministero dell Istruzione,. Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 3 di 10

4 2. DOCUMENTI DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL AMMINISTRAZIONE 2.1. Documenti generali Documenti Generali del Sistema Informativo Standard e processi di Guida alla gestione dei documenti Procedura Operativa SQ aziendali controllo dei documenti Struttura del project workbook Regole di nomenclatura dei documenti Processi di gestione Guida alla identificazione e Procedura Operativa SQ della rintracciabilità dei prodotti Piano di gestione della Istruzione Operativa SQ per i servizi Architettura Organizzazione e architettura del complessiva del sistema informativo MIUR Sistema Informativo Inventario delle entità di definite Inventario degli apparati hardware, del software di base e di sistema costituente l infrastruttura tecnologica MIUR Inventario funzioni software del sistema informativo MIUR Inventario della documentazione del sistema informativo MIUR Inventari beni mobili comprensorio Villa Lucidi Elenco delle funzioni software presenti in esercizio Elenco strutturato della documentazione delle funzioni Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 4 di 10

5 2.2. Documenti Specifici dei servizi Documenti Specifici del Servizio CED Standard e processi di Standard documentali interni al Regole di nomenclatura documentali aggiuntive, controllo dei documenti servizio specifiche per il servizio Processi di gestione Piano di gestione della Criteri di identificazione, classificazione, registrazione della Configurazione del servizio e rintracciabilità degli elementi in Indice di Ubicazione di ogni elemento identificato in Sistemi di elaborazione Configurazione HW Centrale Configurazione HW del sistema centrale Procedure operative Configurazione SW di base Configurazione Dischi Configurazione elaborativi ambienti Tabella parametri Storage Management Attivazione/Disattivazione Sistemi Centrale Modalità operative per la conduzione del collegamento Attivazione/Disattivazione rete del SIMPI Configurazione del SW di base e di sistema installato sul sistema centrale Configurazione corrente del sottosistema dischi del sistema centrale Configurazioni hardware e software degli ambienti elaborativi MIUR e relative regole di utilizzo e di gestione Parametri di del sistema centrale Organizzazione dati del SIMPI e criteri di gestione in relazione alle esigenze dei processi di Storage Management; regole di base per l allocazione di dataset e modalità di accesso ai dati Modalità operative per l accensione e lo spegnimento delle apparecchiature HW installate presso il Sistema Centrale e l esecuzione della procedura di IPL Modalità operative per l attivazione e la chiusura del collegamento dei sistemi di Manutenzione ed Esercizio del Sistema Centrale Modalità operative per l attivazione, controllo e disattivazione delle componenti (HW e SW) che realizzano l interconnessione tra l architettura TCP/IP e SNA Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 5 di 10

6 Documenti Specifici del Servizio DSMC Standard e processi di controllo dei documenti Standard documentali interni al servizio Struttura del project workbook Standard di assegnazione dei nomi Piano di indirizzamento e Standard di assegnazione degli indirizzi IP Regole di nomenclatura documentali aggiuntive, specifiche per il servizio Processi di gestione Piano di gestione della Criteri di identificazione, classificazione, registrazione della Configurazione del servizio e rintracciabilità degli elementi in Indice di Ubicazione di ogni elemento identificato in Sistemi di elaborazione Manuale di verifica della Modalità operative per effettuare il collaudo della installazione postazione di lavoro. Manuale di personalizzazione Modalità operative utilizzate per la personalizzazione della postazione di lavoro Manuale di ripristino Modalità operative utilizzate per il ripristino della postazione di lavoro Manuale di installazione e Modalità operative utilizzate per la costruzione della Configurazione postazione di lavoro Manuale di installazione e Manuale di installazione e Configurazione applicazioni Configurazione pacchettizzate con TransView Manuale di installazione e Manuale per la costruzione dei pacchetti TransView Configurazione Manuale di installazione e Manuale per la costruzione dei pacchetti UNIX Configurazione Manuale Tecnico Manuale Tecnico di installazione per le applicazioni distribuite tramite web Distribution Manuale Utente Manuale Utente di installazione per le applicazioni distribuite tramite web Distribution Progettazione di dettaglio Manuale che descrive la progettazione di dettaglio dei vari componenti Test di componente Modalità operative per effettuare il test di componente Test di sistema Modalità operative per effettuare il test di sistema Procedure operative Abilitazione utenti applicazione RAP presso UUCC Abilitazione Utenti applicazione Bilancio Gestionale presso UUCC Abilitazione Utenti applicazione Bilancio Previsionale presso UUCC Abilitazione Utenti applicazione Rivalutazione Monetaria presso UUCC Aggiornamento DATABASE dei DB2 Allineamento DB Netscape Architettura Server Farm Progetto Training Centre Architettura generale Progetto Gestione delle Prestazioni Architettura generale Progetto Ragioneria Generale dello Stato Architettura Server IBM B50 Dipartimentali Progetto Training Centre Architettura Servizio di SW Distribution Attivazione sistema di monitoraggio della rete MPI Cancellazione Gruppi Posta Elettronica Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 6 di 10

7 Documenti Specifici del Servizio DSMC Configurazione Applicazione RAP sui server Diartimentali Configurazione applicazione RIV Configurazione collegamento Ragioneria Generale dello Stato Configurazione Console dello strumento di distribuzione SW Trans View Sax Configurazione Server NT per Anagrafica Alunni Configurazione Server Unix per Formazione RAP Controllo Apparati di Rete Creazione utenti applicazione RAP Creazione liste di distribuzione posta elttronica Creazione utenti di Dominio e abilitazione utenti SNA Server Creazione utenze UNIX Criticità della distribuzione del software Distribuzione del Software con TVSax Gestione Backup Gestione dell'applicazione Automazione d'ufficio Gestione delle stampanti condivise Gestione degli spazi: modifica Area Swap Gestione Dischi Ottici per Juke Box Gestione errori - accesso applicativo SISSI Gestione errori Pdl Scuola : ripristino file verif.sql Gestione errore Pdl Scuola : Ripristino Host Name ed Ip Gestione errori stampanti condivise Gestione errori - blocco Client Netscape Gestione Errori Distribuzione Software Gestione errori - ebapi.dll Gestione errori - idr3np.dll Gestione errori - importazione tabelle in SISSI Gestione errori - route.exe Gestione errori - rundll32.exe Gestione errori - spazio su disco insufficiente ed errore 567 Gestione errori - SQLSTATE S=1000 Gestione errori - sxpeng32.exe Gestione errori - winzip Gestione errori abilitazione badge Configurazione di dettaglio Progetto RGS Gestione degli errori relativi all applicativo S.I.S.S.I. Gestione errori di sistema Gestione errori di sistema Gestione degli errori relativi all applicativo S.I.S.S.I. Gestione errori stampe in rete x PdL scuola Gestione degli errori relativi all applicativo S.I.S.S.I. ed al suo aggiornamento Gestione errori applicativi organizzazione e sicurezza Gestione degli errori relativi alla distribuzione software nell ambiente scuola Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 7 di 10

8 Documenti Specifici del Servizio DSMC Gestione errori cartelle condivise Ripristino Condivisione Cartella Documenti su entrambe le PdL scuola Gestione errori collegamento al sistema centrale nell ambito delle PdL Scuola - tnblue.exe Gestione errori collegamento al sistema centrale nell ambito delle PdL USP - Printer.a3p Gestione errori di - blocco in chiusura Gestione errori di - blocco in avvio Gestione errori di - ripristino autoexec.bat e config.sys (PdL 6 bis) Gestione errori di - ripristino autoexec.bat e config.sys (PdL 6) Gestione errori distribuzione software anno 2000 relativa alle pdl 6 Gestione errori distribuzione software anno 2000 relativa alle pdl 6 bis Gestione errori distribuzione SW - cancellazione pacchetti Gestione errori generici nell'installazione dell'aggiornamento applicativo SISSI Gestione errori guasti JB Gestione errori modulo Libri di Testo - Applicativo SISSI Gestione errori modulo Nuovo Bilancio - Applicativo SISSI Gestione errori nelle installazioni degli aggiornamenti SISSI Gestione errori protocollo di rete sulla PdL scuola Gestione files Logs Netscape Gestione guasti server dipartimentali Gestione guasti su apparati di rete SIMPI TransView area swap files di log NFS Patrol Informix filesystem hard disk kernel Gestione degli errori relativi all aggiornamento dell applicativo S.I.S.S.I. Gestione degli errori relativi all applicativo S.I.S.S.I. Gestione degli errori relativi all applicativo S.I.S.S.I. Gestione errori di sistema Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 8 di 10

9 Documenti Specifici del Servizio DSMC Server backup processi Gestione Nastroteca Gestione Restore Gestione servizio Posta Elettronica Gestione Web Distribution: trasferimento file Inizializzazione DB Protocollo Installazione BMC PATROL2000 Installazione e Emulatore 3270 Installazione servizio Estensione Mandato Informatico Invio graduatorie SISSI Layout armadi tecnici per il progetto Training Centre Linee guida per la pianificazione della distribuzione software Manuale stampante Epson c60 Manuale stampanti Manuale per la Client Posta Elettronica Outlook Manuale per l'installazione Netscape sui server dipartimentali Manuale utente per la gestione dello spazio su disco Manutenzione TVSax Manager Monitoraggio degli Access Server della rete MPI Monitoraggio degli Hub e degli Switch della rete MPI Monitoraggio dei Router della rete MPI Monitoraggio Sistemi Distribuiti Training Center Procedura di aggiornamento dell Application Server Area SIF Procedura rimozione virus Propagazione Dati Patrol dai server dipartimentali Ripristino collegamenti sul desktop utente Ripristino PdL 6 Ripristino PdL 6 bis Ripristino CTI Ripristino DB Datawarehouse Ripristino Dischi Server Ripristino Funzionalità apparati Specifiche per l'installazione e la del prodotto BMC- Best1 sui sistemi dipartimentali Specifiche per l'installazione e la del prodotto BMC- Best1 sul sistema centrale di MPC Installazione PATROL2000 su server dipartimentali Ripristino/Update database DATAWAREHOUSE Installazione e del prodotto per la Gestione delle Prestazioni Installazione e del prodotto per la Gestione delle Prestazioni Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 9 di 10

10 Documenti Specifici del Servizio DSMC Verifica Concentratori Verifica funzionalità Trans View SAX per le PdL 6 Verifica installazione pacchetti in TransView Sax Verifica installazione pacchetti non Standard Verifica installazione prodotti sulle PdL delle scuole Documenti Specifici del Servizio GESTIONE SOFTWARE Standard e processi di controllo dei documenti Processi di gestione della Architettura del sistema informatico Standard documentali interni al Regole di nomenclatura documentali aggiuntive, servizio specifiche per il servizio Standard di nomenclatura del modello Dati Piano di gestione della Criteri di identificazione, classificazione, registrazione Configurazione del servizio e rintracciabilità degli elementi in Indice di Ubicazione di ogni elemento identificato in Aree applicative e funzionali del Elenco delle aree applicative e delle aree funzionali e sistema informativo MIUR relativi acronimi Architettura applicativa del Descrizione della documentazione delle funzioni e sistema informativo MIUR della struttura interna dei programmi applicativi Base Dati MIUR Descrizione del modello dati Documenti Specifici del Servizio SERVICE DESK Standard e processi di Standard documentali interni al Regole di nomenclatura documentali aggiuntive, controllo dei documenti servizio specifiche per il servizio Processi di gestione Piano di gestione della Criteri di identificazione, classificazione, registrazione della Configurazione del servizio e rintracciabilità degli elementi in Indice di Ubicazione di ogni elemento identificato in Procedure operative Base Dati Applicazione in HTML Tabelle e attributi delle Base Dati TTS e PICO Descrizione tipologie ed action collegate TTS Classificazione delle tipologie dei problemi e delle action del sistema di tracciatura TTS Documenti Specifici del Servizio SUPPORT SERVICE Processi di gestione Piano di gestione della Criteri di identificazione, classificazione, della Configurazione del servizio registrazione e rintracciabilità degli elementi in Indice di Ubicazione di ogni elemento identificato in Procedure operative Scheda Operativa manutenzione Piano dei Controlli e delle Misure Procedure di sicurezza per il Comprensorio di Villa Lucidi Modalità operative di intervento sugli impianti e macchinari ubicati all'interno del Comprensorio di Villa Lucidi Descrizione, modalità operative di controllo e misurazione dei parametri relativi all infrastruttura tecnologica di supporto al funzionamento del SIMPI Tecniche riguardanti le Procedure di Sicurezza presso il Comprensorio di Villa Lucidi Allegato_06_Documentazione SIDI_0301 Pag. 10 di 10

STANDARD DI DOCUMENTAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL SERVER

STANDARD DI DOCUMENTAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL SERVER Maggio 2003 Raccoglitore standard aziendali Standard documentazione STANDARD DI DOCUMENTAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL SERVER Versione 1.00 Data 26/05/2003 Maggio 2003 Raccoglitore standard aziendali Standard

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

PROGETTO Backup Consolidation

PROGETTO Backup Consolidation PROGETTO Backup Consolidation BENEFICI DELLA SOLUZIONE Consolidamento: il primo vantaggio della soluzione proposta è quello di ottenere una soluzione unica per il salvataggio dei dati dell intero CED.

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Gestione Operativa Ambiente Distribuito

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Gestione Operativa Ambiente Distribuito Gestione Operativa Ambiente Distribuito Indice dei contenuti 1. 3 1.1. TIPOLOGIA... 3 1.2. SPECIFICHE DEL SERVIZIO... 3 1.2.1 Descrizione del servizio... 3 1.2.2 Obblighi del Fornitore e vincoli operativi...

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 ALLEGATO 1.1 1 Premessa L Azienda ha implementato negli anni una rete di comunicazione tra le proprie

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

Servizio Installation and Startup per la soluzione di storage di rete HP StoreEasy 1000/3000

Servizio Installation and Startup per la soluzione di storage di rete HP StoreEasy 1000/3000 Servizio Installation and Startup per la soluzione di storage di rete HP StoreEasy 1000/3000 Servizi HP Caratteristiche tecniche Il servizio Installation and Startup per la soluzione di storage di rete

Dettagli

Il Nuovo Sistema Informativo dell Istruzione SIDI

Il Nuovo Sistema Informativo dell Istruzione SIDI Il Nuovo Sistema Informativo dell Istruzione SIDI Anna Rita Bove - Direzione Generale per i Sistemi Informativi Dipartimento per la programmazione ministeriale e per la gestione ministeriale del bilancio,

Dettagli

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno)

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno) DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1978 Nato e Residente a : Milano Risorsa N 003129 FORMAZIONE E CORSI: Nel 10/2012: Corso IBM SPSS Clementine Nel 06/2008: Corso Business Objects Dal 01/2003 al 07/2003: Corso

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce COMUNE DI CARMIANO Provincia di Lecce Procedura aperta per l'affidamento del servizio di assistenza e manutenzione Hardware, Software di base, Sistemistica del SIC. Capitolato Tecnico 1. DEFINIZIONE DEL

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Indice REGIONE BASILICATA

Indice REGIONE BASILICATA REGI ONE BASI UFFICIO S. I. LICA R. S. TA Manuale Gestione Server Id Sistema APPROVAZIONI Redatto da: Approvato da: Data CONTROLLO DEL DOCUMENTO Autore Ing. Vincenzo Fiore VARIAZIONI Versione prec. Data

Dettagli

Client e agenti di Symantec NetBackup 7

Client e agenti di Symantec NetBackup 7 Protezione completa per l'azienda basata sulle informazioni Panoramica Symantec NetBackup offre una selezione semplice ma completa di client e agenti innovativi per ottimizzare le prestazioni e l efficienza

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

- 1 - LINUX E le Reti. Corso Linux 2014. di Giuseppe Zingone

- 1 - LINUX E le Reti. Corso Linux 2014. di Giuseppe Zingone - 1 - LINUX E le Reti Corso Linux 2014 di Giuseppe Zingone - 2 - Cenni sulle reti Introduzione Linux e le reti vanno mano nella mano. Il kernel di Linux ha il supporto per tutti i protocolli di rete comuni

Dettagli

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI Una nuova azienda che, grazie all'esperienza ventennale delle sue Persone, è in grado di presentare soluzioni operative, funzionali e semplici, oltre ad un'alta qualità del

Dettagli

Specifiche per l'offerta Monitoraggio remoto delle infrastrutture

Specifiche per l'offerta Monitoraggio remoto delle infrastrutture Panoramica sul Servizio Specifiche per l'offerta Monitoraggio remoto delle infrastrutture Questo Servizio fornisce i servizi di monitoraggio remoto delle infrastrutture (RIM, Remote Infrastructure Monitoring)

Dettagli

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze 4.2.15 Profili professionali Tutte le risorse professionali definite in fase di offerta, dovranno essere illustrate con il proprio curriculum vitae (CV) allegato all offerta tecnica. I curricula professionali

Dettagli

Reti di Calcolatori. Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer

Reti di Calcolatori. Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer Reti di Calcolatori 1. Introduzione Telematica: Si occupa della trasmissione di informazioni a distanza tra sistemi informatici, attraverso reti di computer Reti di calcolatori : Un certo numero di elaboratori

Dettagli

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 GESTIONE DEL SISTEMA EASYMIX CONNECT E RELATIVO AGGIORNAMENTO MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 Sommario LAUNCH MANAGEMENT TOOL...3 APPLICATION UPDATE...4 MODULO SYSTEM MANAGEMENT...5 LINGUA... 6 DATE

Dettagli

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Lotto 2 - Interoperabilità Allegato C/1 INDICE PROGETTO TECNICO INDICE DEL PROGETTO 1 SERVIZI PER L'INTEROPERABILITÀ NEL DOMINIO DELLA RETE UNITARIA

Dettagli

INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S.

INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S. INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S. SISSI SISSI IN RETE F.A.Q. PROBLEMI GENERICI 1. Come procedere quando provando ad aprire qualsiasi area del programma SISSI si rileva il diagnostico

Dettagli

Proposta Fornitura Servizi

Proposta Fornitura Servizi Proposta Fornitura Servizi Assist Informatica è lieta di comunicarle i nuovi servizi che di seguito andiamo a dettagliare nei contenuti e nei costi di abbonamento. La tipologia dei servizi che Assist Informatica

Dettagli

Allegato 15 Modello offerta tecnica

Allegato 15 Modello offerta tecnica Allegato 15 Modello offerta tecnica Sommario 1 PREMESSA... 4 1.1 Scopo del documento... 4 2 La soluzione progettuale e la relativa architettura... 4 2.1 Requisiti generali della soluzione offerta... 4

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

REGIONE BASILICATA Sistema per la Gestione Unificata del Protocollo Informatico Manuale di installazione Vers. 3.0

REGIONE BASILICATA Sistema per la Gestione Unificata del Protocollo Informatico Manuale di installazione Vers. 3.0 0 REGIONE BASILICATA Sistema per la Gestione Unificata del Protocollo Informatico Manuale di installazione Vers. 3.0 CONTENUTI 1 PREMESSA... 2 2 CONTENUTO DEL CD DI INSTALLAZIONE... 2 3 INSTALLAZIONE...

Dettagli

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Sicurezza negli ambienti di testing Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Obiettivo iniziale: analizzare e testare il Check Point VPN-1/FireWall-1 Condurre uno studio quanto più approfondito possibile sulle

Dettagli

Anno Scolastico: 2014-2015. Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali. Classe: quinta. Disciplina: Informatica. prof. Silvia Tondo

Anno Scolastico: 2014-2015. Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali. Classe: quinta. Disciplina: Informatica. prof. Silvia Tondo Anno Scolastico: 2014-2015 Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali Classe: quinta Disciplina: Informatica prof. Silvia Tondo Competenze disciplinari: 1. Utilizzare le reti e gli strumenti informatici

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

EIPASS Lab. Programma analitico d esame. ver. 3.0

EIPASS Lab. Programma analitico d esame. ver. 3.0 EIPASS Lab Programma analitico d esame ver. 3.0 Pagina 2 di 6 Premessa Questa pubblicazione, riservata ai Candidati agli esami per il conseguimento del titolo EIPASS nel profilo di riferimento, intende

Dettagli

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 ALLEGATO GMR - PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano.

Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano. Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano. Oggetto della selezione In esecuzione della delibera di Giunta

Dettagli

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati Collegare il router e tutti i devices interni a Internet ISP connection device

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Comune di Nola Provincia di Napoli Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Sommario Articolo I. Scopo...2 Articolo II. Riferimenti...2 Articolo III. Definizioni

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO Lettere, fax, messaggi di posta elettronica, documenti tecnici e fiscali, pile e pile

Dettagli

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Automa 1 A&D$srl#GalleriaSpagna,35 35127PADOVA#Tel.+390498792400#404r.a.#Fax+390498792408 SedeLegale:GalleriaSpagna,35#35127Padova(PD) E#mail:commerciale@aedsrl.it#R.E.A.Padova242740#Iscr.Reg.ImpresePadovan.41922#Cod.Fisc./PartitaIVA01434710289

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CAPITOLATO TECNICO PER LO SVILUPPO E LA GESTIONE DEL NUOVO SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Capitolato_0509 Pag. 1 di 100 DEFINIZIONI E ACRONIMI Indice

Dettagli

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche Soluzioni Informatiche Che cos è EyesTK è un servizio basato su GLPI che fornisce agli IT Manager uno strumento per la gestione dei trouble ticket aziendali. Questo strumento costruisce, mediante un database,

Dettagli

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Presentazione Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management IBM Endpoint Manager for Lifecycle Management Un approccio basato sull utilizzo di un singolo agente software e un unica console per la gestione degli endpoint all interno dell intera organizzazione aziendale

Dettagli

Dizionario delle Forniture ICT

Dizionario delle Forniture ICT Linee guida sulla qualità dei beni e dei servizi ICT per la definizione ed il governo dei contratti della Pubblica Amministrazione Manuale operativo Dizionario delle Forniture ICT Classe di Fornitura Gestione

Dettagli

ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI

ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI ELENCO DELLE AREE DI INSEGNAMENTO PER DIPLOMATI DI MATERIE NON MILITARI INCLUSE NEI CORSI IN PROGRAMMAZIONE PRESSO LA SCUOLA TLC FFAA DI CHIAVARI TRA L 01/01/2016 E IL 31/12/2016 AREA FORMATIVA / TIPOLOGIA

Dettagli

SISSI IN RETE. Requisiti hardware e software per l infrastruttura di rete sulla quale installare il prodotto

SISSI IN RETE. Requisiti hardware e software per l infrastruttura di rete sulla quale installare il prodotto R.T.I. Electronic Data Systems Ltd. Electronic Data Systems Italia S.p.A. Ferrovie dello Stato S.p.A. SISSI IN RETE Requisiti hardware e software per l infrastruttura di rete sulla quale installare il

Dettagli

BANCA VIRTUALE/1 tecnologie dell informazione della comunicazione

BANCA VIRTUALE/1 tecnologie dell informazione della comunicazione BANCA VIRTUALE/1 Il termine indica un entità finanziaria che vende servizi finanziari alla clientela tramite le tecnologie dell informazione e della comunicazione, senza ricorrere al personale di filiale

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO FORNITURA DI SERVIZI DI PRESIDIO DEL CENTRO DI CALCOLO E MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL SETTORE AMMINISTRATIVO ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

Accordo per l erogazione. del servizio SICOGE. in modalità ASP

Accordo per l erogazione. del servizio SICOGE. in modalità ASP Accordo per l erogazione del servizio SICOGE in modalità ASP Sommario PREMESSA...3 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 SPECIFICHE DEL SERVIZIO...4 ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO...4 RUOLI E RESPONSABILITÀ...5 DISPONIBILITÀ

Dettagli

ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali. Lezione del Prof. Gianluigi Roveda

ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali. Lezione del Prof. Gianluigi Roveda ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali Lezione del Prof. Gianluigi Roveda Sommario 1. Sistema Informativo e Sistema Informatico 2. Professionalità 3. Applicazioni aziendali 4. Problemi di sicurezza

Dettagli

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Introduzione...xv Cambiamenti e novità della terza edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base di Samba... 3

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Dalle reti a e Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Dalle reti a Outline 1 Dalle reti a Dalle reti a Le reti Quando possiamo parlare di rete di calcolatori? Quando abbiamo

Dettagli

Descrizione Tecnica Servizi di :

Descrizione Tecnica Servizi di : pagina 1 di 6 Descrizione Tecnica Servizi di : - BACKUP DATI - COPIE REPLICATE - DISASTER RECOVERY - FAX SERVER E-MAIL GATEWAY Indice 1 Sommario...2 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...2 2.1 Descrizione tecnica...2

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1.1 Introduzione Il sistema informatico gestionale, che dovrà essere fornito insieme ai magazzini automatizzati (d ora in avanti Sistema Informatico o semplicemente Sistema),

Dettagli

PREMESSA GENERALE Abbiamo deciso di svolgere, per sommi capi, tutti gli argomenti che si potevano affrontare rispondendo alla traccia proposta.

PREMESSA GENERALE Abbiamo deciso di svolgere, per sommi capi, tutti gli argomenti che si potevano affrontare rispondendo alla traccia proposta. ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO SPERIMENTALE PROGETTO ABACUS INDIRIZZO INFORMATICA TEMA DI SISTEMI DI ELABORAZIONE E TRASMISSIONE DELLE INFORMAZIONI PREMESSA GENERALE Abbiamo deciso

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

Risorsa N 011116. Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore. Inglese Buono Francese Scolastico

Risorsa N 011116. Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore. Inglese Buono Francese Scolastico Risorsa N 011116 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1965 Nato e Residente a : Milano FORMAZIONE E CORSI: Corso su Unix: Base- Administrator SO- shell Corso su C linguaggio base e C su Unix Corso su Uniplex: Base-

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici.

Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici. Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici. Renato Taglietti Information Technology Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia Contesto Geografico/Ambientale

Dettagli

Allegato 2 Modello offerta tecnica

Allegato 2 Modello offerta tecnica Allegato 2 Modello offerta tecnica Allegato 2 Pagina 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Architettura del nuovo sistema (Paragrafo 5 del capitolato)... 3 2.1 Requisiti generali della

Dettagli

Linux a Scuola e non solo...

Linux a Scuola e non solo... Linux Day 2011 Casorate Sempione (VA) Linux a Scuola e non solo... www.linuxvar.it Rete LTSP (Linux Terminal Server Project) Relatore: Ross Obiettivi Progetto Dotare ogni classe di 1 pc. Collegamento ad

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

Indice 1 L architettura di un sistema GNU/Linux 1 1.1 L architettura del sistema................................ 1 1.1.1 L architettura di base.............................. 1 1.1.2 Il funzionamento del

Dettagli

Portale Web e Archivio FAX

Portale Web e Archivio FAX La gestione manuale dei fax è ormai sorpassata. Un server fax professionale come FaxBox offre un notevole risparmio di tempi e migliora l'immagine dell'azienda ed il servizio alla clientela: la procedura

Dettagli

Easy Backup. Easy Backup è disponibile in 2 versioni destinate ad utilizzi differenti: Easy Backup Basic ed Easy Backup Pro

Easy Backup. Easy Backup è disponibile in 2 versioni destinate ad utilizzi differenti: Easy Backup Basic ed Easy Backup Pro Easy Backup Easy Backup è un applicativo pensato per chi non intende rischiare che un guasto hardware del pc o un virus possa compromettere o distruggere i propri files ed intende salvaguardare i propri

Dettagli

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino SurfTech: la competenza al servizio dell innovazione SurfTech nasce nel Febbraio 2008, dall iniziativa di tre professionisti

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX

PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX Durante il corso lo studente imparerà cosa significa svolgere un ruolo di amministratore del sistema all'interno di realtà professionali in cui è richiesta

Dettagli

ITALCONSULTA. Business Information Technology SERVIZI IBM DI MANUTENZIONE - SUPPORTO TECNICO IBM - DISTASTER RECOVERY

ITALCONSULTA. Business Information Technology SERVIZI IBM DI MANUTENZIONE - SUPPORTO TECNICO IBM - DISTASTER RECOVERY ITALCONSULTA Business Information Technology Edizione n. 4 del 26/11/09 SERVIZI IBM DI MANUTENZIONE - SUPPORTO TECNICO IBM - DISTASTER RECOVERY UN CONTRATTO BEN CONFIGURATO È IL PRIMO PASSO VERSO LA BUSINESS

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LE APPLICAZIONI INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER LE APPLICAZIONI INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER LE APPLICAZIONI INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

Il lavoro d ufficio e la rete

Il lavoro d ufficio e la rete Il lavoro d ufficio e la rete Quale parola meglio rappresenta e riassume il secolo XX appena trascorso? La velocità Perché? L evoluzione della tecnologia ha consentito prima la contrazione del tempo poi

Dettagli

BRR4i. Backup, Repeat and Restore for IBM System i. (Vers. 2.0 del 27.02.2014)

BRR4i. Backup, Repeat and Restore for IBM System i. (Vers. 2.0 del 27.02.2014) BRR4i Backup, Repeat and Restore for IBM System i (Vers. 2.0 del 27.02.2014) Come mettere in sicurezza i salvataggi del vostro System i inviandoli ad una risorsa di rete. Sommario Caratteristiche... -

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO CED EX OPP

Dettagli

Sommario. Oracle Database 10g (laboratorio) Grid computing. Oracle Database 10g. Concetti. Installazione Oracle Database 10g

Sommario. Oracle Database 10g (laboratorio) Grid computing. Oracle Database 10g. Concetti. Installazione Oracle Database 10g Sommario Oracle Database 10g (laboratorio) Dr. Daniele Barone Dr. Simone Grega 1 2 Oracle Database 10g Offre alte qualità del servizio: Performance; Scalabilità; Sicurezza; Affidabilità. Gestione autonoma

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI COMUNE DI ROSSANO VENETO SERVIZI INFORMATICI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI Allegato A) INDICE 1 INTRODUZIONE 2 ASPETTI GENERALI 2.1 Contenuti 2.2 Responsabilità 2.3 Applicabilità

Dettagli

Risorsa N 022177. Spagnolo Buono Inglese Sufficiente

Risorsa N 022177. Spagnolo Buono Inglese Sufficiente Risorsa N 022177 DATI ANAGRAFICI: Nato il : 1978 Residenza a: Milano FORMAZIONE E CORSI: Nel 2013: Corso Amministrazione di Sistema in ambiente Unix - Linux Nel 2010: Corso Microsoft Windows Server 2003

Dettagli

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Servizi Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241 - sales@scorylus.it

Dettagli

Progettare una Rete Locale "Client/Server

Progettare una Rete Locale Client/Server Progettare una Rete Locale "Client/Server Premessa - Cos'è una rete Locale o LAN (Local Area Network)? Le reti locali si estendono su di un'area geografica piuttosto limitata; si tratta per lo più di reti

Dettagli

Presentazione della soluzione

Presentazione della soluzione Presentazione della soluzione Fondata nel 2001, di proprietà mista britannico/australiana Cormant Technologies è rappresentata attraverso in suoi Certified Solution Provider in Australia e Nuova Zelanda,

Dettagli

SOMMARIO COSA SERVE... 2 PRIMA DI INIZIARE... 2 COME PROCEDERE LATO SERVER... 3 COME PROCEDERE LATO CLIENT... 3

SOMMARIO COSA SERVE... 2 PRIMA DI INIZIARE... 2 COME PROCEDERE LATO SERVER... 3 COME PROCEDERE LATO CLIENT... 3 SOMMARIO COSA SERVE... 2 PRIMA DI INIZIARE... 2 COME PROCEDERE LATO SERVER... 3 COME PROCEDERE LATO CLIENT... 3 OPERAZIONE DI CONVERSIONE DEI NOMI LATO SERVER... 5 SYBASE... 6 MS SQL... 8 ESECUZIONE DEL

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

Lezioni frontali. Riprendere i concetti basilari del processore utilizzato e la programmazione a basso livello

Lezioni frontali. Riprendere i concetti basilari del processore utilizzato e la programmazione a basso livello Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2012-2013 Classe 4^ MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli