Gestione Elettronica Documentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione Elettronica Documentale"

Transcript

1 Gestione Elettronica Documentale PER GLI ENTI LOCALI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software

2 Premessa Nella società moderna, dove le informazioni circolano in grande quantità e ad una velocità impensabile solo fino a qualche anno fa, è sempre più sentita l esigenza di raccogliere, ordinare, catalogare, conservare e gestire le informazioni secondo modalità semplici ed efficienti. Per questo, negli ultimi anni, le imprese e le Pubbliche Amministrazioni hanno attuato interventi specifici volti a semplificare i processi interni e tra le attività che garantiscono un maggiore ammodernamento organizzativo, vi sono la dematerializzazione dei procedimenti e la digitalizzazione delle informazioni. Per supportare questa esigenza, non più trascurabile, il Gruppo Maggioli ha messo a punto una gamma completa di servizi per la Gestione Elettronica Documentale, una risposta tangibile per le Pubbliche Amministra-zioni che desiderano attuare concretamente i principi introdotti dal Codice dell Amministrazione Digitale. I servizi di Gestione Elettronica Documentale Maggioli sono mirati alla realizzazione di sistemi di archiviazione e gestione elettronica dei documenti ed all organizzazione del patrimonio informativo dell Ente. L obiettivo è quello di rendere efficienti attività solitamente dispendiose quali la consultazione, la distribuzione, l archiviazione e la ricerca di documenti. Recenti studi dimostrano infatti che migliorare questi processi significa recuperare una produttività superiore al 60%. ESEMPIO D USO DI UN DOCUMENTO NELL AMBITO DI UNA P.A. DIGITALE SISTEMI DI WORKFLOW & DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE FIRMA DIGITALE SOTTOSCRIZIONE DOCUMENTO DIGITALE TRASMISSIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA CONSERVAZIONE ARCHIVIAZIONE OTTICA E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

3 La normativa di riferimento Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell Amministrazione Digitale (G.U. 16 maggio 2005, n S. O. n. 93) Decreto Legislativo 4 aprile 2006, n. 159 Disposizioni integrative e correttive al Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 recante Codice dell Amministrazione Digitale (G.U. 29 aprile 2006, n S.O. n. 105) Decreto Legislativo 30 dicembre 2010, n. 235 Modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 7 marzo2005, n. 82 recante codice dell Amministrazione Digitale, a norma dell art. 33 della Legge n. 69 Nuovi diritti per il cittadino: diritto all uso della tecnologia diritto all accesso e all invio di documenti digitali diritto alla partecipazione democratica elettronica Con l entrata in vigore del Codice dell Amministrazione Digitale, tutta la Pubblica Amministrazione è chiamata a partecipare al processo di trasformazione digitale volto a migliorare la capacità di governo delle amministrazioni locali, ad ottimizzare l erogazione dei servizi, incrementare la partecipazione dei cittadini e delle imprese alla vita democratica. Il Codice accorpa e riordina in un unico testo la maggior parte della normativa in materia di attività digitale delle P.A., affrontando in modo organico e completo il tema dell utilizzo delle tecnologie informatiche e della comunicazione. L attività amministrativa non può più fermarsi all adozione dell atto amministrativo, ma l Ente deve rendere disponibili in via telematica i dati e le informazioni derivanti dalla propria attività. I dati informatici viaggiano attraverso le reti telematiche e vengono infine pubblicati e resi conoscibili sui siti Internet delle P.A., in sportelli virtuali. Il passaggio dallo sportello reale allo sportello virtuale, o meglio all attivazione in parallelo di queste modalità di gestione, impone soprattutto una rivisitazione delle metodologie di lavoro e dei flussi informativi della amministrazione. L informatica diventa quindi il principale strumento operativo nei rapporti interni ed esterni e tutte le attuali figure professionali sono coinvolte in questo fenomeno evolutivo che riguarda sistemi e procedure. Nuovi obiettivi per la P.A.: federalismo efficiente cooperazione con l uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione riorganizzazione gestionale e dei servizi di gestione informatica dei procedimenti trasmissione informatica dei documenti

4 Servizi - Consulenza - Soluzioni Software SERVIZIO DI RIORDINO ED INVENTARIAZIONE DELL ARCHIVIO STORICO E DI DEPOSITO NORMALIZZAZIONE DOCUMENTI SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA ACQUISIZIONE DEI DOCUMENTI (DOCUMENT CAPTURE) INDICIZZAZIONE (DATA CAPTURE) Studio di fattibilità Riordino ed Inventariazione Archivio Storico Riordino ed Inventariazione Archivio di Deposito Perizia di stima Formazione, addestramento, aggiornamento del personale. Estrazione documenti da fascicoli o raccoglitori Rimozione punti metallici, fermagli, piegatura Ripristino documenti danneggiati Organizzazione in lotti di lavorazione Riproduzione Digitale tramite scanner ad alte prestazioni Ottimizzazione, scontorno e raddrizzamento immagini Formati di acquisizione da A6 ad A0, sciolti e rilegati Modalità di ripresa a colori e B/N, fronte/retro Compressione PDF, PDF/A, TIF, JPG Riconoscimento caratteri, OCR Full Text, ICR, Form Processing, Barcode Data Entry professionale, verificato e corretto Abbinamento indici di ricerca aggiuntivi tramite file guida

5 SERVIZIO DI INTERFACCIAMENTO CON IL SOFTWARE GESTIONALE DELL ENTE SOLUZIONI SOFTWARE SERVIZI AGGIUNTIVI VALIDAZIONE E GESTIONE Controllo qualità e Validazione Restituzione degli originali cartacei Conservazione a lungo termine degli originali cartacei Riversamento su supporto ottico auto consultante Pubblicazione archivio su WEB Esportazione delle immagini e delle chiavi di ricerca secondo il tracciato record fornito per un corretto interfacciamento con il software gestionale documentale adottato Riversamento delle informazioni nel data base gestionale presente. Workflow per automazione processi Document Management per la gestione documentale Content Management per la gestione di contenuti ed informazioni Conservazione Sostitutiva dei documenti digitali - Assunzione dell incarico di Responsabile della Conservazione - Consultazione On-Line dei documenti portati in Conservazione Sostitutiva Posta Elettronica Certificata Firma Digitale Caricamento sistema gestionale del Cliente Marca Temporale N.B. I servizi di archiviazione ottica presentati nel depliant sono forniti dalla società ISS - Imaging System Service, società del Gruppo Maggioli -

6 Le fasi dei servizi I nostri servizi sono studiati da esperti di workflow & document management e dai migliori professionisti nel settore della logistica e dell archivistica, secondo metodologie di lavoro testate ed affidabili, personalizzate in base alle esigenze del committente. Queste metodologie consentono di ottenere risultati concreti, in grado di soddisfare le attese di Enti di ogni dimensione. SERVIZIO DI RIORDINO ED INVENTARIAZIONE DELL ARCHIVIO STORICO E DI DEPOSITO Il riordino degli Archivi degli Enti Pubblici risponde ad un preciso obbligo giuridico, come previsto dalle seguenti disposizioni di legge: R.D. del 02/10/1911, n 1163 D.P.R. del 30/09/1963, n 1409 L. del 29/01/1975, n 5 D.P.R. del 03/12/1975, n 805 D.P.R. del 30/12/1975, n 854 L.R. del 14/12/1985, n 81 T.U. 490/99 D. Lgs. 42/04 e prevede due fasi: Studio di fattibilità e redazione del progetto di riordino e inventariazione dell archivio Valutazione delle modalità di riordino e/o inventariazione dell archivio, Redazione di un piano di lavoro archivistico, Ricerca di fonti finanziarie disponibili. Riordino e inventariazione dell archivio storico e di deposito Riordino integrale dell archivio o di una porzione di questo da inventariare. Produzione dell elenco archivistico sintetico. Produzione di un inventario redatto al termine di un processo critico di riordino che descrive la singola unità archivistica. La redazione dell in ventario si ottiene dopo la schedatura preliminare delle unità archivistiche. Produzione dell indice in ordine alfabetico delle categorie: persone, famiglie, località, istituzioni, materie, merci, etc. Operazioni di imbustamento del materiale archivistico rinvenuto sciolto o solo fascicolato; eventuale cartellinatura con apposizione di etichette che indicano la segnatura archivistica del pezzo. Produzione di una guida topografica che consente di localizzare la collocazione fisica di un archivio, di una serie o di un pezzo, all interno del luogo di conservazione. Assistenza tecnica informatica per la realizzazione di tutti i mezzi di corredo su supporto informatico. Redazione del massimario di scarto e conservazione che prevede la produzione dell elenco di tutte le tipologie di documenti (che compaiono in un determinato archivio, completo di termini di conservazione), il titolario di classificazione che costituisce parte integrante dell elenco). Selezione e scarto del materiale archivistico che ha l obiettivo di individuare i documenti destinati alla conservazione perpetua e di predisporre gli elenchi del materiale archivistico ritenuto superfluo e destinato all eli minazione fisica. NORMALIZZAZIONE DOCUMENTI I documenti vengono estratti da fascicoli o da raccoglitori, vengono rimossi i punti metallici presenti ed eventualmente ripristinati i documenti danneggiati, strappati o in cattive condizioni. I documenti vengono divisi in lotti in base alla tipologia di lavorazione a cui devono essere sottoposti, se necessario possono essere utilizzate etichette codificate per l identificazione di inizio/fine di un nuovo documento/pratica. Al termine delle attività di riproduzione i documenti possono essere ricomposti nei fascicoli/raccoglitori iniziali o essere inseriti in scatole d archivio codificate per l avvio alla conservazione a lungo termine.

7 ACQUISIZIONE DEI DOCUMENTI (DOCUMENT CAPTURE) VALIDAZIONE I documenti da digitalizzare, in base alla tipologia di lavorazione, vengono inviati alla fase di riproduzione digitale che prevede: Scansione documenti dal formato A6 al formato A3 tramite scanner rotativi ad alta velocità Riproduzione digitale in modalità solo fronte o fronte/retro con eliminazione automatica dei retri bianchi Scansione documenti dal formato A2 al formato A0 sia sciolti che rilegati Risoluzione in scansione da 200 dpi a 600 dpi in modalità Bianco/Nero, Toni di Grigio, Colore Salvataggio delle immagini digitali nei formati più diffusi: PDF, PDF/A, TIFF, JPEG. Durante ed al termine del processo di acquisizione, operatori specializzati effettuano il controllo della qualità delle immagini digitali prodotte e provvedono, qualora necessario, a ritrattare tutti i documenti che non soddisfano gli standard definiti. La validazione prevede l esecuzione di tutti i riscontri previsti dalle procedure di qualità del processo di riproduzione digitale ed indicizzazione di documenti. Il processo di digitalizzazione prevede quotidiane verifiche di qualità basate su controlli automatici e manuali: Identificazione lotti di lavorazione a cui applicare le procedure automatiche di verifica Selezione dei campioni casuali in ogni lotto a cui applicare le procedure manuali di verifica Registrazione dei risultati delle verifiche ed eventuali azioni correttive Controllo chiavi di ricerca tramite doppia indicizzazione e verifica con file guida Validazione del processo di digitalizzazione ed indicizzazione. GESTIONE INDICIZZAZIONE (DATA CAPTURE) La fase di indicizzazione viene eseguita presso la nostra sede operativa utilizzando le migliori tecnologie software disponibili sul mercato per: OCR Riconoscimenti ottico dei caratteri del testo ICR Riconoscimento ottico caratteri manoscritti in box Lettura ottica documenti strutturati (chiavi di ricerca in posizioni fisse) Lettura ottica documenti non strutturati, (chiavi di ricerca in posizioni variabili) Lettura Barcode e codici OCR A/B e CMC7 Data Entry professionale corretto e verificato Gestione file guida per verifica dati e inserimento indici aggiuntivi. Al termine delle attività di riproduzione digitale, le immagini digitali ed i relativi indici di ricerca vengono salvati in appositi sistemi di storage per l avvio alla successiva gestione delle informazioni che possono prevedere: Riversamento immagini ed indici di ricerca su supporti ottici (CD/DVD) auto consultanti Ricomposizione dei documenti originali e restituzione al Cliente Avvio degli originali cartacei alla Conservazione a Lungo Termine Caricamento dei documenti digitali e degli indici nel sistema gestionale del Cliente Pubblicazione dei documenti digitali e degli indici in appositi portali in Asp per la consultazione dell archivio tramite WEB.

8 Le fasi dei servizi SERVIZIO DI INTERFACCIAMENTO CON IL SOFTWARE GESTIONALE DELL ENTE SOLUZIONI SOFTWARE Anche per gli Enti non clienti Maggioli vengono messi a disposizione gli strumenti per implementare l in - ter facciamento con il sistema gestionale proprietario. Tale operazione è attivata tramite l utilizzo del File Guida, un export delle anagrafiche dal software gestionale dell Ente secondo un tracciato fornito dal Gruppo Maggioli. Questo strumento, oltre che essere utilizzato dal Gruppo Maggioli come supporto alla fase di data entry/validazione è mirato all'aggiornamento della base dati dell'ente. Viene infatti restituito corredato delle informazioni aggiuntive acquisite (immagine e dati) nel processo di lavorazione. Oltre all'operazione di "modifica" dei dati esistenti, consente l'inserimento di nuovi record restituendo anche le anagrafiche per le quali la corrispondeza fra cartaceo e file guida non è stata riscontrata. La gestione delle informazioni, dei documenti e dei processi, rappresentano elementi essenziali per l ottimizzazione dei flussi comunicativi aziendali. Per utilizzare al meglio nel proprio contesto organizzativo strumenti quali firma digitale, posta certificata, gestione documentale, sito internet, ecc., il Gruppo Maggioli offre alle aziende soluzioni specifiche che consentono di avere un controllo totale di tutte le fasi di creazione, acquisizione, distribuzione, validazione, condivisione, ed archiviazione delle informazioni e dei documenti; garantendo sicurezza, autenticità, conservazione e salvaguardia dei dati in conformità alle normative di riferimento. La soluzione prevede l utilizzo di un sistema integrato di Document e Content Management che si presenta come una piattaforma modulare per monitorare ed eseguire in automatico i flussi di lavoro (workflow) di ogni processo documentale indipendentemente dalla sua complessità. L utilizzo del sistema e l accesso alle informazioni è semplice ed intuitivo. Tutte le informazioni possono essere certificate con l apposizione della Firma Digitale e sono rigorosamente protette da qualsiasi possibile accesso non autorizzato.

9 La Suite consente alla Pubblica Amministrazione di esercitare un totale controllo di tutti i cicli di creazione, acquisizione, gestione, distribuzione, condivisione, scambio ed archiviazione dei dati, delle informazioni e dei documenti di tutti i principali procedimenti amministrativi, garantendo sicurezza, autenticità, archiviazione, conservazione e salvaguardia dei dati in conformità alle normative di riferimento. La Suite consente la creazione, la modellazione e la gestione dinamica dei procedimenti amministrativi e permette una gestione integrata dei procedimenti amministrativi informatici dell ente, la creazione di report e statistiche. La soluzione software proposta è un sistema integrato di Gestione Elettronica Documentale e si presenta come una piattaforma modulare che realizza il tracciamento e l esecuzione automatica dei flussi di lavoro (workflow) inerenti alla Gestione Elettronica Documentale. La Suite è composta da un ampia gamma di moduli applicativi, a partire dal Protocollo Informatico a supporto dei processi amministrativi dell Ente. L accesso alle informazioni è semplice ed intuitivo. Tutte le informazioni sono convalidabili con l apposizione della Firma Digitale e sono rigorosamente protette da accessi non autorizzati. NUCLEI INFRASTRUTTURALI Workflow documentale - gestione pratiche Base Dati Unificate COMPONENTI APPLICATIVE Protocollo informatico Procedimenti amministrativi Segreteria Pratiche edilizie e urbanistica Commercio Sportello attività produttive (suap) Anagrafe - elettorale - leva Stato civile Personale Contabilità Controllo di gestione Tributi Servizi sociali Polizia municipale COMPONENTI DI INTEGRAZIONE Interoperabilità tra protocolli Posta certificata Firma digitale Acquisizione immagini Integrazione Office automation - open office Integrazione Sistemi di Repository Documentale

10 Servizi aggiuntivi Competenza, efficienza e passione sono gli ingredienti che hanno permesso al Gruppo Maggioli di crescere nel tempo, ampliando i propri orizzonti operativi anche alla consulenza, all informatica ed ai servizi. È proprio nel desiderio di raggiungere sempre nuovi obiettivi che si riflette la partnership con InfoCert. Una sinergia strategica tra due marchi eccellenti nel proprio settore, nata per offrire soluzioni in grado di ottimizzare i processi informativi all interno di organizzazione complesse e per indicare alle aziende la via per allinearsi alle disposizioni previste dal nuovo Codice della P.A. digitale. Una vera rivoluzione informatica che pone particolare attenzione alla nuova disciplina dei diritti all uso delle tecnologie I.C.T. e al nuovo regime di scambio di informazioni con la Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. SERVIZI AGGIUNTIVI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Il servizio di Conservazione Sostitutiva garantisce nel tempo l integrità e la leggibilità dei documenti informatici nel pieno rispetto della normativa vigente, con la possibilità di delegare al Gruppo Maggioli la responsabilità della conservazione e dello storage a lungo termine dei documenti. Il servizio è fruibile in modalità ASP e permette di conservare, ed esibire i documenti inviati in conservazione direttamente tramite portale web e può inoltre integrarsi al meglio con eventuali sistemi di gestione Documentale già in uso presso il Cliente. Il servizio di conservazione sostitutiva consente di ridurre drasticamente tutti i costi relativi agli archivi (spazi, personale dedicato, gestione, ecc.) Esempi di documenti che si possono Conservare in modalità Sostitutiva: Fatture attive e passive Libro unico del Lavoro Registri e Libri Contabili Contratti e Ordini Documenti di trasporto Corrispondenza in e out.

11 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Il servizio di Posta Elettronica Certificata offerto è in grado di garantire che un messaggio di posta elettronica arrivi integro al destinatario, certificando l avvenuta spedizione attestando data, ora di spedizione e consegna. La ricevuta di consegna certifica il contenuto integrale del messaggio recapitato e degli eventuali allegati. La posta Elettronica Certificata garantisce: Risparmi consistenti rispetto ai costi di invio delle Raccomandate Una maggiore efficienza dovuta all eliminazione della carta Eliminazione delle attese allo sportello postale Maggiore rapidità nei tempi di consegna Accesso sicuro alla web mail con certificato di autenticazione ospitato nella smart card Antivirus aggiornato più volte al giorno Possibilità di firmare digitalmente i messaggi direttamente da WEB Semplice integrazione con altri sistemi grazie all utilizzo di protocolli standard. FIRMA DIGITALE La Firma Digitale è l equivalente elettronico di una firma apposta su carta e ne assume lo stesso valore legale. Associata al documenti informatico, lo arricchisce di informazioni che attestano con certezza l integrità, l autenticità e la non ripudiabilità dello stesso. La firma digitale per offrire queste garanzie utilizza un sistema di chiavi crittografiche correlate fra loro, una pubblica e una privata, che consentono al titolare e al destinatario di rendere manifesta e verifica la provenienza e l integrità di uno o più documenti informatici. La firma digitale ed i servizi correlati consentono di: Firmare e Marcare temporalmente un documento informatico attribuendogli valore legale Firmare e crittografare un messaggio di posta elettronica Farsi riconoscere all accesso di un sito sicuro Concludere contratti on-line con pieno valore legale Partecipare a gare pubbliche Effettuare su WEB transazioni economiche sicure Colloquiare con tutta la Pubblica Amministrazione. MARCA TEMPORALE La marca temporale è una sequenza di caratteri contenenti una data ed un orario preciso, generata da una Time Stamping Authority (TSA), terza parte fidata. Un file marcato temporalmente ha estensione.m7m: al suo interno contiene il documento del quale si è chiesta la validazione temporale. La TSA è sincronizzata con il segnale emesso dall Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica di Torino, massima autorità italiana nel settore. La marcatura temporale consente di datare in modo certo un documento rendendo opponibile a terzi.

12 maggio 2011 Servizio clienti: tel fax Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) Servizi - Consulenza - Soluzioni Software

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi

Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi Il presente manuale è adottato ai sensi dell art. 3, primo comma, lettera c) del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 ottobre

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Sommario INTRODUZIONE... 3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO... 3 OBBLIGO DEL DEPOSITO

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Cos è il protocollo? Valore giuridico e gestionale. Contenuti. Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali

Cos è il protocollo? Valore giuridico e gestionale. Contenuti. Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali Contenuti Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali Le indicazioni e gli obiettivi fondamentali Gli scenari Il servizio di protocollo informatico in ASP del CNIPA Le check list Protocollo

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

Sommersi dalle informazioni?

Sommersi dalle informazioni? Sommersi dalle informazioni? Centro Dir. Colleoni Viale Colleoni, 1 Pal. Taurus 1 20041 Agrate Brianza (MI) T: +39 039 5966 039 F: +39 039 5966 040 www.tecnosphera.it DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II

MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II Indice 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 8 1.1 PREMESSA... 8 1.2 AMBITO DI APPLICAZIONE... 9 1.3 SISTEMA DI MONITORAGGIO E AGGIORNAMENTO DEL MANUALE...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Comoda, sicura, conveniente. Legale.

Comoda, sicura, conveniente. Legale. Comoda, sicura, conveniente. Legale. 80.000 caselle attivate. E voi, cosa aspettate? InfoCert è il più importante gestore di Posta Elettronica Certificata. Legalmail è il servizio pensato per professionisti,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale

COMUNE DI PADOVA. Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale COMUNE DI PADOVA Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale Padova 2003 Questo manuale è stato scritto dal Comitato di progetto, nominato dalla Giunta comunale

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture?

Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture? 01 Introduzione Perché ti può aiutare la Smart Data Capture? Gestisci ogni giorno un elevato numero di fatture e documenti? Se hai un elevato numero di fatture da registrare, note di credito e documenti

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati Il presente documento si pone l obiettivo di chiarire alcuni aspetti generali dei formati di firma CAdES (file con estensione p7m) e PAdES (file

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QSL Group Quick Software Line Suite Sicurezza 1. Quick-EDD/HA - Disaster Recovery & Data Replicator ETL 2. Quick-EDD/OPEN Disaster Recovery e Business Continuity 3. Quick-EDD

Dettagli

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica IL MINISTRO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE - Visto l articolo 17

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 2834 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Ulteriore modifica della deliberazione della Giunta provinciale n. 1322 del giorno

Dettagli

QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE

QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE Aree tematiche: 1. Classificazione e fascicolazione 2. Conservazione & accreditamento 3. Dematerializzazione 4. Documenti informatici 5. Fatturazione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 17 giugno 2014 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto -

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Titolo I - AMBITO DI APPLICAZIONE, DEFINIZIONI ED ADEGUAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Titolo I - AMBITO DI APPLICAZIONE, DEFINIZIONI ED ADEGUAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche per il protocollo informatico ai sensi degli articoli 40-bis, 41, 47, 57-bis

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Comune di Castelfranco di Sotto

Comune di Castelfranco di Sotto Comune di Castelfranco di Sotto Ufficio Ragioneria OGGETTO: Introduzione alla fatturazione elettronica presso il Comune di Castelfranco di Sotto L obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A.

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A. Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA di Namirial S.p.A. Entrata in vigore degli obblighi di legge 2 Dal 6 giugno 2014 le

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

OsSC Corso Formazione Normativa e processo

OsSC Corso Formazione Normativa e processo OsSC Corso Formazione Normativa e processo Paola Aita, Antonio Galluccio, Raffaella Maione Febbraio Aprile 2014 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione sono

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

GESTIONE INFORMATICA DOCUMENTALE

GESTIONE INFORMATICA DOCUMENTALE GESTIONE INFORMATICA DOCUMENTALE IRIDE e un sistema integrato ed innovativo di Gestione Documentale. Si presenta come una piattaforma modulare che realizza da un lato il tracciamento e la esecuzione automatica

Dettagli

DECRETI PRESIDENZIALI

DECRETI PRESIDENZIALI DECRETI PRESIDENZIALI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013. Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi 3 e 5 -bis, 23-ter, comma

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE Ministero dell Interno DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE IL DIRETTORE CENTRALE Visto l articolo 47 comma 1, del decreto legge 24 aprile 2014, n.

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO Copyright Questo dell Azienda Ospedaliera di Padova è il frutto della personalizzazione, effettuata a cura del gruppo di lavoro della S.C. Amministrazione

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina

Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina Commissione Ingegneria dell Informazione La Firma Digitale e La PEC Come Strumenti di Comunicazione Nell era digitale GdL:Ingg Luigi Di Santo Filippo Filippella

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

La fattura elettronica e sua conservazione

La fattura elettronica e sua conservazione La fattura elettronica e sua conservazione Che cos è la FatturaPA? La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE

Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE Controlli interni e Ciclo della performance alla luce dell art.3 del D.L. 174/2012 Position Paper

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

PAGAMENTO ELETTRONICO DELLA MARCA

PAGAMENTO ELETTRONICO DELLA MARCA PAGAMENTO ELETTRONICO DELLA MARCA DA BOLLO DIGITALE Allineato alla versione 1.7 delle Specifiche Attuative del Nodo dei Pagamenti-SPC Versione 1.0 - febbraio 2015 STATO DEL DOCUMENTO revisione data note

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale -

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli