Gestione Elettronica Documentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione Elettronica Documentale"

Transcript

1 Gestione Elettronica Documentale PER GLI ENTI LOCALI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software

2 Premessa Nella società moderna, dove le informazioni circolano in grande quantità e ad una velocità impensabile solo fino a qualche anno fa, è sempre più sentita l esigenza di raccogliere, ordinare, catalogare, conservare e gestire le informazioni secondo modalità semplici ed efficienti. Per questo, negli ultimi anni, le imprese e le Pubbliche Amministrazioni hanno attuato interventi specifici volti a semplificare i processi interni e tra le attività che garantiscono un maggiore ammodernamento organizzativo, vi sono la dematerializzazione dei procedimenti e la digitalizzazione delle informazioni. Per supportare questa esigenza, non più trascurabile, il Gruppo Maggioli ha messo a punto una gamma completa di servizi per la Gestione Elettronica Documentale, una risposta tangibile per le Pubbliche Amministra-zioni che desiderano attuare concretamente i principi introdotti dal Codice dell Amministrazione Digitale. I servizi di Gestione Elettronica Documentale Maggioli sono mirati alla realizzazione di sistemi di archiviazione e gestione elettronica dei documenti ed all organizzazione del patrimonio informativo dell Ente. L obiettivo è quello di rendere efficienti attività solitamente dispendiose quali la consultazione, la distribuzione, l archiviazione e la ricerca di documenti. Recenti studi dimostrano infatti che migliorare questi processi significa recuperare una produttività superiore al 60%. ESEMPIO D USO DI UN DOCUMENTO NELL AMBITO DI UNA P.A. DIGITALE SISTEMI DI WORKFLOW & DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE FIRMA DIGITALE SOTTOSCRIZIONE DOCUMENTO DIGITALE TRASMISSIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA CONSERVAZIONE ARCHIVIAZIONE OTTICA E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

3 La normativa di riferimento Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell Amministrazione Digitale (G.U. 16 maggio 2005, n S. O. n. 93) Decreto Legislativo 4 aprile 2006, n. 159 Disposizioni integrative e correttive al Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 recante Codice dell Amministrazione Digitale (G.U. 29 aprile 2006, n S.O. n. 105) Decreto Legislativo 30 dicembre 2010, n. 235 Modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 7 marzo2005, n. 82 recante codice dell Amministrazione Digitale, a norma dell art. 33 della Legge n. 69 Nuovi diritti per il cittadino: diritto all uso della tecnologia diritto all accesso e all invio di documenti digitali diritto alla partecipazione democratica elettronica Con l entrata in vigore del Codice dell Amministrazione Digitale, tutta la Pubblica Amministrazione è chiamata a partecipare al processo di trasformazione digitale volto a migliorare la capacità di governo delle amministrazioni locali, ad ottimizzare l erogazione dei servizi, incrementare la partecipazione dei cittadini e delle imprese alla vita democratica. Il Codice accorpa e riordina in un unico testo la maggior parte della normativa in materia di attività digitale delle P.A., affrontando in modo organico e completo il tema dell utilizzo delle tecnologie informatiche e della comunicazione. L attività amministrativa non può più fermarsi all adozione dell atto amministrativo, ma l Ente deve rendere disponibili in via telematica i dati e le informazioni derivanti dalla propria attività. I dati informatici viaggiano attraverso le reti telematiche e vengono infine pubblicati e resi conoscibili sui siti Internet delle P.A., in sportelli virtuali. Il passaggio dallo sportello reale allo sportello virtuale, o meglio all attivazione in parallelo di queste modalità di gestione, impone soprattutto una rivisitazione delle metodologie di lavoro e dei flussi informativi della amministrazione. L informatica diventa quindi il principale strumento operativo nei rapporti interni ed esterni e tutte le attuali figure professionali sono coinvolte in questo fenomeno evolutivo che riguarda sistemi e procedure. Nuovi obiettivi per la P.A.: federalismo efficiente cooperazione con l uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione riorganizzazione gestionale e dei servizi di gestione informatica dei procedimenti trasmissione informatica dei documenti

4 Servizi - Consulenza - Soluzioni Software SERVIZIO DI RIORDINO ED INVENTARIAZIONE DELL ARCHIVIO STORICO E DI DEPOSITO NORMALIZZAZIONE DOCUMENTI SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA ACQUISIZIONE DEI DOCUMENTI (DOCUMENT CAPTURE) INDICIZZAZIONE (DATA CAPTURE) Studio di fattibilità Riordino ed Inventariazione Archivio Storico Riordino ed Inventariazione Archivio di Deposito Perizia di stima Formazione, addestramento, aggiornamento del personale. Estrazione documenti da fascicoli o raccoglitori Rimozione punti metallici, fermagli, piegatura Ripristino documenti danneggiati Organizzazione in lotti di lavorazione Riproduzione Digitale tramite scanner ad alte prestazioni Ottimizzazione, scontorno e raddrizzamento immagini Formati di acquisizione da A6 ad A0, sciolti e rilegati Modalità di ripresa a colori e B/N, fronte/retro Compressione PDF, PDF/A, TIF, JPG Riconoscimento caratteri, OCR Full Text, ICR, Form Processing, Barcode Data Entry professionale, verificato e corretto Abbinamento indici di ricerca aggiuntivi tramite file guida

5 SERVIZIO DI INTERFACCIAMENTO CON IL SOFTWARE GESTIONALE DELL ENTE SOLUZIONI SOFTWARE SERVIZI AGGIUNTIVI VALIDAZIONE E GESTIONE Controllo qualità e Validazione Restituzione degli originali cartacei Conservazione a lungo termine degli originali cartacei Riversamento su supporto ottico auto consultante Pubblicazione archivio su WEB Esportazione delle immagini e delle chiavi di ricerca secondo il tracciato record fornito per un corretto interfacciamento con il software gestionale documentale adottato Riversamento delle informazioni nel data base gestionale presente. Workflow per automazione processi Document Management per la gestione documentale Content Management per la gestione di contenuti ed informazioni Conservazione Sostitutiva dei documenti digitali - Assunzione dell incarico di Responsabile della Conservazione - Consultazione On-Line dei documenti portati in Conservazione Sostitutiva Posta Elettronica Certificata Firma Digitale Caricamento sistema gestionale del Cliente Marca Temporale N.B. I servizi di archiviazione ottica presentati nel depliant sono forniti dalla società ISS - Imaging System Service, società del Gruppo Maggioli -

6 Le fasi dei servizi I nostri servizi sono studiati da esperti di workflow & document management e dai migliori professionisti nel settore della logistica e dell archivistica, secondo metodologie di lavoro testate ed affidabili, personalizzate in base alle esigenze del committente. Queste metodologie consentono di ottenere risultati concreti, in grado di soddisfare le attese di Enti di ogni dimensione. SERVIZIO DI RIORDINO ED INVENTARIAZIONE DELL ARCHIVIO STORICO E DI DEPOSITO Il riordino degli Archivi degli Enti Pubblici risponde ad un preciso obbligo giuridico, come previsto dalle seguenti disposizioni di legge: R.D. del 02/10/1911, n 1163 D.P.R. del 30/09/1963, n 1409 L. del 29/01/1975, n 5 D.P.R. del 03/12/1975, n 805 D.P.R. del 30/12/1975, n 854 L.R. del 14/12/1985, n 81 T.U. 490/99 D. Lgs. 42/04 e prevede due fasi: Studio di fattibilità e redazione del progetto di riordino e inventariazione dell archivio Valutazione delle modalità di riordino e/o inventariazione dell archivio, Redazione di un piano di lavoro archivistico, Ricerca di fonti finanziarie disponibili. Riordino e inventariazione dell archivio storico e di deposito Riordino integrale dell archivio o di una porzione di questo da inventariare. Produzione dell elenco archivistico sintetico. Produzione di un inventario redatto al termine di un processo critico di riordino che descrive la singola unità archivistica. La redazione dell in ventario si ottiene dopo la schedatura preliminare delle unità archivistiche. Produzione dell indice in ordine alfabetico delle categorie: persone, famiglie, località, istituzioni, materie, merci, etc. Operazioni di imbustamento del materiale archivistico rinvenuto sciolto o solo fascicolato; eventuale cartellinatura con apposizione di etichette che indicano la segnatura archivistica del pezzo. Produzione di una guida topografica che consente di localizzare la collocazione fisica di un archivio, di una serie o di un pezzo, all interno del luogo di conservazione. Assistenza tecnica informatica per la realizzazione di tutti i mezzi di corredo su supporto informatico. Redazione del massimario di scarto e conservazione che prevede la produzione dell elenco di tutte le tipologie di documenti (che compaiono in un determinato archivio, completo di termini di conservazione), il titolario di classificazione che costituisce parte integrante dell elenco). Selezione e scarto del materiale archivistico che ha l obiettivo di individuare i documenti destinati alla conservazione perpetua e di predisporre gli elenchi del materiale archivistico ritenuto superfluo e destinato all eli minazione fisica. NORMALIZZAZIONE DOCUMENTI I documenti vengono estratti da fascicoli o da raccoglitori, vengono rimossi i punti metallici presenti ed eventualmente ripristinati i documenti danneggiati, strappati o in cattive condizioni. I documenti vengono divisi in lotti in base alla tipologia di lavorazione a cui devono essere sottoposti, se necessario possono essere utilizzate etichette codificate per l identificazione di inizio/fine di un nuovo documento/pratica. Al termine delle attività di riproduzione i documenti possono essere ricomposti nei fascicoli/raccoglitori iniziali o essere inseriti in scatole d archivio codificate per l avvio alla conservazione a lungo termine.

7 ACQUISIZIONE DEI DOCUMENTI (DOCUMENT CAPTURE) VALIDAZIONE I documenti da digitalizzare, in base alla tipologia di lavorazione, vengono inviati alla fase di riproduzione digitale che prevede: Scansione documenti dal formato A6 al formato A3 tramite scanner rotativi ad alta velocità Riproduzione digitale in modalità solo fronte o fronte/retro con eliminazione automatica dei retri bianchi Scansione documenti dal formato A2 al formato A0 sia sciolti che rilegati Risoluzione in scansione da 200 dpi a 600 dpi in modalità Bianco/Nero, Toni di Grigio, Colore Salvataggio delle immagini digitali nei formati più diffusi: PDF, PDF/A, TIFF, JPEG. Durante ed al termine del processo di acquisizione, operatori specializzati effettuano il controllo della qualità delle immagini digitali prodotte e provvedono, qualora necessario, a ritrattare tutti i documenti che non soddisfano gli standard definiti. La validazione prevede l esecuzione di tutti i riscontri previsti dalle procedure di qualità del processo di riproduzione digitale ed indicizzazione di documenti. Il processo di digitalizzazione prevede quotidiane verifiche di qualità basate su controlli automatici e manuali: Identificazione lotti di lavorazione a cui applicare le procedure automatiche di verifica Selezione dei campioni casuali in ogni lotto a cui applicare le procedure manuali di verifica Registrazione dei risultati delle verifiche ed eventuali azioni correttive Controllo chiavi di ricerca tramite doppia indicizzazione e verifica con file guida Validazione del processo di digitalizzazione ed indicizzazione. GESTIONE INDICIZZAZIONE (DATA CAPTURE) La fase di indicizzazione viene eseguita presso la nostra sede operativa utilizzando le migliori tecnologie software disponibili sul mercato per: OCR Riconoscimenti ottico dei caratteri del testo ICR Riconoscimento ottico caratteri manoscritti in box Lettura ottica documenti strutturati (chiavi di ricerca in posizioni fisse) Lettura ottica documenti non strutturati, (chiavi di ricerca in posizioni variabili) Lettura Barcode e codici OCR A/B e CMC7 Data Entry professionale corretto e verificato Gestione file guida per verifica dati e inserimento indici aggiuntivi. Al termine delle attività di riproduzione digitale, le immagini digitali ed i relativi indici di ricerca vengono salvati in appositi sistemi di storage per l avvio alla successiva gestione delle informazioni che possono prevedere: Riversamento immagini ed indici di ricerca su supporti ottici (CD/DVD) auto consultanti Ricomposizione dei documenti originali e restituzione al Cliente Avvio degli originali cartacei alla Conservazione a Lungo Termine Caricamento dei documenti digitali e degli indici nel sistema gestionale del Cliente Pubblicazione dei documenti digitali e degli indici in appositi portali in Asp per la consultazione dell archivio tramite WEB.

8 Le fasi dei servizi SERVIZIO DI INTERFACCIAMENTO CON IL SOFTWARE GESTIONALE DELL ENTE SOLUZIONI SOFTWARE Anche per gli Enti non clienti Maggioli vengono messi a disposizione gli strumenti per implementare l in - ter facciamento con il sistema gestionale proprietario. Tale operazione è attivata tramite l utilizzo del File Guida, un export delle anagrafiche dal software gestionale dell Ente secondo un tracciato fornito dal Gruppo Maggioli. Questo strumento, oltre che essere utilizzato dal Gruppo Maggioli come supporto alla fase di data entry/validazione è mirato all'aggiornamento della base dati dell'ente. Viene infatti restituito corredato delle informazioni aggiuntive acquisite (immagine e dati) nel processo di lavorazione. Oltre all'operazione di "modifica" dei dati esistenti, consente l'inserimento di nuovi record restituendo anche le anagrafiche per le quali la corrispondeza fra cartaceo e file guida non è stata riscontrata. La gestione delle informazioni, dei documenti e dei processi, rappresentano elementi essenziali per l ottimizzazione dei flussi comunicativi aziendali. Per utilizzare al meglio nel proprio contesto organizzativo strumenti quali firma digitale, posta certificata, gestione documentale, sito internet, ecc., il Gruppo Maggioli offre alle aziende soluzioni specifiche che consentono di avere un controllo totale di tutte le fasi di creazione, acquisizione, distribuzione, validazione, condivisione, ed archiviazione delle informazioni e dei documenti; garantendo sicurezza, autenticità, conservazione e salvaguardia dei dati in conformità alle normative di riferimento. La soluzione prevede l utilizzo di un sistema integrato di Document e Content Management che si presenta come una piattaforma modulare per monitorare ed eseguire in automatico i flussi di lavoro (workflow) di ogni processo documentale indipendentemente dalla sua complessità. L utilizzo del sistema e l accesso alle informazioni è semplice ed intuitivo. Tutte le informazioni possono essere certificate con l apposizione della Firma Digitale e sono rigorosamente protette da qualsiasi possibile accesso non autorizzato.

9 La Suite consente alla Pubblica Amministrazione di esercitare un totale controllo di tutti i cicli di creazione, acquisizione, gestione, distribuzione, condivisione, scambio ed archiviazione dei dati, delle informazioni e dei documenti di tutti i principali procedimenti amministrativi, garantendo sicurezza, autenticità, archiviazione, conservazione e salvaguardia dei dati in conformità alle normative di riferimento. La Suite consente la creazione, la modellazione e la gestione dinamica dei procedimenti amministrativi e permette una gestione integrata dei procedimenti amministrativi informatici dell ente, la creazione di report e statistiche. La soluzione software proposta è un sistema integrato di Gestione Elettronica Documentale e si presenta come una piattaforma modulare che realizza il tracciamento e l esecuzione automatica dei flussi di lavoro (workflow) inerenti alla Gestione Elettronica Documentale. La Suite è composta da un ampia gamma di moduli applicativi, a partire dal Protocollo Informatico a supporto dei processi amministrativi dell Ente. L accesso alle informazioni è semplice ed intuitivo. Tutte le informazioni sono convalidabili con l apposizione della Firma Digitale e sono rigorosamente protette da accessi non autorizzati. NUCLEI INFRASTRUTTURALI Workflow documentale - gestione pratiche Base Dati Unificate COMPONENTI APPLICATIVE Protocollo informatico Procedimenti amministrativi Segreteria Pratiche edilizie e urbanistica Commercio Sportello attività produttive (suap) Anagrafe - elettorale - leva Stato civile Personale Contabilità Controllo di gestione Tributi Servizi sociali Polizia municipale COMPONENTI DI INTEGRAZIONE Interoperabilità tra protocolli Posta certificata Firma digitale Acquisizione immagini Integrazione Office automation - open office Integrazione Sistemi di Repository Documentale

10 Servizi aggiuntivi Competenza, efficienza e passione sono gli ingredienti che hanno permesso al Gruppo Maggioli di crescere nel tempo, ampliando i propri orizzonti operativi anche alla consulenza, all informatica ed ai servizi. È proprio nel desiderio di raggiungere sempre nuovi obiettivi che si riflette la partnership con InfoCert. Una sinergia strategica tra due marchi eccellenti nel proprio settore, nata per offrire soluzioni in grado di ottimizzare i processi informativi all interno di organizzazione complesse e per indicare alle aziende la via per allinearsi alle disposizioni previste dal nuovo Codice della P.A. digitale. Una vera rivoluzione informatica che pone particolare attenzione alla nuova disciplina dei diritti all uso delle tecnologie I.C.T. e al nuovo regime di scambio di informazioni con la Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. SERVIZI AGGIUNTIVI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Il servizio di Conservazione Sostitutiva garantisce nel tempo l integrità e la leggibilità dei documenti informatici nel pieno rispetto della normativa vigente, con la possibilità di delegare al Gruppo Maggioli la responsabilità della conservazione e dello storage a lungo termine dei documenti. Il servizio è fruibile in modalità ASP e permette di conservare, ed esibire i documenti inviati in conservazione direttamente tramite portale web e può inoltre integrarsi al meglio con eventuali sistemi di gestione Documentale già in uso presso il Cliente. Il servizio di conservazione sostitutiva consente di ridurre drasticamente tutti i costi relativi agli archivi (spazi, personale dedicato, gestione, ecc.) Esempi di documenti che si possono Conservare in modalità Sostitutiva: Fatture attive e passive Libro unico del Lavoro Registri e Libri Contabili Contratti e Ordini Documenti di trasporto Corrispondenza in e out.

11 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Il servizio di Posta Elettronica Certificata offerto è in grado di garantire che un messaggio di posta elettronica arrivi integro al destinatario, certificando l avvenuta spedizione attestando data, ora di spedizione e consegna. La ricevuta di consegna certifica il contenuto integrale del messaggio recapitato e degli eventuali allegati. La posta Elettronica Certificata garantisce: Risparmi consistenti rispetto ai costi di invio delle Raccomandate Una maggiore efficienza dovuta all eliminazione della carta Eliminazione delle attese allo sportello postale Maggiore rapidità nei tempi di consegna Accesso sicuro alla web mail con certificato di autenticazione ospitato nella smart card Antivirus aggiornato più volte al giorno Possibilità di firmare digitalmente i messaggi direttamente da WEB Semplice integrazione con altri sistemi grazie all utilizzo di protocolli standard. FIRMA DIGITALE La Firma Digitale è l equivalente elettronico di una firma apposta su carta e ne assume lo stesso valore legale. Associata al documenti informatico, lo arricchisce di informazioni che attestano con certezza l integrità, l autenticità e la non ripudiabilità dello stesso. La firma digitale per offrire queste garanzie utilizza un sistema di chiavi crittografiche correlate fra loro, una pubblica e una privata, che consentono al titolare e al destinatario di rendere manifesta e verifica la provenienza e l integrità di uno o più documenti informatici. La firma digitale ed i servizi correlati consentono di: Firmare e Marcare temporalmente un documento informatico attribuendogli valore legale Firmare e crittografare un messaggio di posta elettronica Farsi riconoscere all accesso di un sito sicuro Concludere contratti on-line con pieno valore legale Partecipare a gare pubbliche Effettuare su WEB transazioni economiche sicure Colloquiare con tutta la Pubblica Amministrazione. MARCA TEMPORALE La marca temporale è una sequenza di caratteri contenenti una data ed un orario preciso, generata da una Time Stamping Authority (TSA), terza parte fidata. Un file marcato temporalmente ha estensione.m7m: al suo interno contiene il documento del quale si è chiesta la validazione temporale. La TSA è sincronizzata con il segnale emesso dall Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica di Torino, massima autorità italiana nel settore. La marcatura temporale consente di datare in modo certo un documento rendendo opponibile a terzi.

12 maggio 2011 Servizio clienti: tel fax Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) Servizi - Consulenza - Soluzioni Software

Gestione Elettronica Documentale

Gestione Elettronica Documentale Gestione Elettronica Documentale PER LE AZIENDE E I PROFESSIONISTI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software Premessa Il Gruppo Maggioli propone soluzioni e servizi per la conversione di documenti analogici

Dettagli

Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni

Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni Il Consorzio CSA si occupa della fornitura di servizi e sistemi per la gestione degli archivi e delle informazioni nella P.A. e, con la propria organizzazione, è garanzia d immediata risposta alle necessità

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l.

Datagraf Servizi S.r.l. Datagraf Servizi S.r.l. La Conservazione Sostitutiva dei documenti rilevanti ai fini tributari e.non Addio alla carta. Oggi è possibile gestire e conservare in modo completamente informatizzato documenti

Dettagli

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente Geri Patrizio

Dettagli

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it/dematerializzazione PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente

Dettagli

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge josh Protocol! è il rivoluzionario sistema di Protocollo Informatico scalabile ed idoneo alle esigenze di grandi e piccole amministrazioni Non

Dettagli

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA L ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA La Deliberazione n. 11/2004 (G.U. 9 marzo 2004, n. 57) stabilisce le Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico

Dettagli

Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione

Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione Le tappe Stato dell arte Consolidamento e sviluppi a cura di: Patrizio Geri Direzione Sistemi Informativi Titolare P.O. Responsabile Automazione

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi Euro Sistemi Srl, certificata UNI EN ISO 9001:2008, nasce nel 1991 imponendosi sul

Dettagli

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI SPAZIOZERO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI Obbiettivi del servizio Con la digitalizzazione dell archivio cartaceo di: - Atti di Stato Civile - Cartellini Carte Identità - Cartellini Individuali

Dettagli

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese Sintesi del progetto L evoluzione normativa ha portato il Comune di Giugliano ad una revisione del proprio sistema informatico documentale da alcuni anni. La sensibilità del Direttore Generale al miglioramento

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi ScanshareSrl è un azienda italiana operante nel settore GED (gestione elettronica dei

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

GESTIONE PROTOCOLLO INFORMATICO D.P.R. 445 / 2000

GESTIONE PROTOCOLLO INFORMATICO D.P.R. 445 / 2000 GESTIONE PROTOCOLLO INFORMATICO D.P.R. 445 / 2000 Lo Studio K S.r.l. offre un prodotto in grado di soddisfare con estrema flessibilità quanto previsto dal quadro normativo vigente in materia di Protocollo

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI 1 - PREMESSA Il processo di archiviazione e conservazione dei flussi documentali in forma digitale è un fattore fondamentale per

Dettagli

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: White Paper Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: Pagina 2 di 12 Versione 2.0 Sommario Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:... 1... 1 White Paper... 1 1. Introduzione... 3 2.

Dettagli

Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL

Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL Evento Regione Veneto 1 Le nuove sfide di dematerializzazione per gli Enti Locali Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL Marco di Luzio Responsabile Business Consulting Evento Regione

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014 50888 50889 50890 Sezione 1 - Offerta Formativa Trasversale e di Base Sezione Percorso Il sistema e le procedure degli Uffici Giudiziari Formativo Obiettivi del modulo Livello Durata (in ore) Prerequisiti

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI COMUNE DI SANTO STEFANO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Allegato 1) al Manuale di gestione APPROVATO CON ATTO DI G.C. N. 96 DEL 28.12.2015 PIANO PER LA SICUREZZA

Dettagli

Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec

Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec Dott.ssa Valeria Pavone Responsabile Servizio archivistico del Comune di Padova I nuovi strumenti della gestione documentale

Dettagli

Documento di presentazione. Posta Elettronica Certificata Firma digitale

Documento di presentazione. Posta Elettronica Certificata Firma digitale Posta Elettronica Certificata Firma digitale LUGLIO 2007 INDICE Introduzione... 3 1 La Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Funzionalità...4 1.2 Benefici...5 1.3 Quando usare la PEC...6 1.4 Requisiti

Dettagli

Custodi della memoria digitale

Custodi della memoria digitale Custodi della memoria digitale Genova, 17 Novembre 2010 esperienza capace valore aggiunto soluzione utile La Società in breve Software Factory 30 anni di attività nel settore ICT Società di riferimento

Dettagli

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI 23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI E248 Il sistema di protocollo informatico nella gestione degli archivi delle P.A.... pag. 2 E344 Le regole tecniche in materia

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009 Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Roma 15 ottobre 2009 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità

Dettagli

Progetto dematerializzazione

Progetto dematerializzazione Progetto dematerializzazione -1- Contesto di riferimento Il progetto dematerializzazione si inserisce nelle linee di programmazione dell Area Amministrativa e Tecnica tra i progetti trasversali che nel

Dettagli

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Comune di Padova Settore Servizi istituzionali e affari generali Servizio archivistico comunale Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Il sistema di gestione documentale dell

Dettagli

Manuale di Gestione Protocollo Informatico

Manuale di Gestione Protocollo Informatico Automobile Club d Italia Manuale di Gestione Protocollo Informatico Area Organizzativa Omogenea Ufficio Provinciale di POTENZA GENNAIO 2013 SOMMARIO 1. AMBITO DI APPLICAZIONE...3 2. DEFINIZIONI...3 3.

Dettagli

PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI FLUSSI DOCUMENTALI.

PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI FLUSSI DOCUMENTALI. Comune di Lavagna Provincia di Genova Unità Autonoma Ufficio Relazioni con il Pubblico Servizi Demografici PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI

Dettagli

PRODOTTI E SERVIZI su misura

PRODOTTI E SERVIZI su misura PRODOTTI E SERVIZI su misura PER AZIENDE E PRIVATI GRAFICA STAMPA CONFEZIONAMENTO SOLUZIONI PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA GESTIONE ELETTRONICA DOCUMENTALE SISTEMI INFORMATIVI I SISTEMI INFORMATIVI L economia

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 9 - Allegato al manuale di gestione PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre

Dettagli

CARATTERISTICA / MODULO

CARATTERISTICA / MODULO NextWare Doc è il prodotto che consente di amministrare semplicemente tutte le p roblematiche inerenti la gestione dei documenti; è rivolto sia la settore privato che alla Pubblica Amministrazione, e copre

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e

Dettagli

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale LegalCert FAMILY FIRMA DIGITALE E SICUREZZA L innovazione al servizio delle informazioni. Autentiche, integre, sicure. E con valore legale. LegalCert Family:

Dettagli

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi CNIPA massella@cnipa.it Workshop per dirigenti responsabili dei servizi di protocollo e flussi documentali CNIPA 9 novembre 2007 1 Alcuni numeri

Dettagli

Outsourcing di Valore. Profilo Aziendale

Outsourcing di Valore. Profilo Aziendale Outsourcing di Valore Profilo Aziendale Mission Innovazione e Document Management Outsourcing di valore come strategia per la competitività Exetesis si propone come partner aziendale per la gestione delle

Dettagli

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo Intelligent Capture & Exchange Agenda Intelligent Capture & Exchange Le possibili soluzioni La gestione dei documenti del ciclo passivo Semplificazione Amministrativa

Dettagli

Walter Capezzali Fonti di documentazione, istituti, metodi e strumenti di ricerca IL RECUPERO DELL INFORMAZIONE ARCHIVISTICA

Walter Capezzali Fonti di documentazione, istituti, metodi e strumenti di ricerca IL RECUPERO DELL INFORMAZIONE ARCHIVISTICA Walter Capezzali Fonti di documentazione, istituti, metodi e strumenti di ricerca IL RECUPERO DELL INFORMAZIONE 3 ARCHIVISTICA DEFINIZIONI E AMBITI GENERALI DEFINIZIONE DELLE MATERIE E DEGLI AMBITI ARCHIVISTICA

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Definizione 1 E un servizio, obbligatorio

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE Si può fare davvero Vi diciamo come

DEMATERIALIZZAZIONE Si può fare davvero Vi diciamo come DEMATERIALIZZAZIONE Si può fare davvero Vi diciamo come Quadro di riferimento e strumenti per la dematerializzazione Firenze 18 Novembre 2010 Andrea Furiosi I.S.S. Imaging System Service Direttore Commerciale

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge GESTIONE DOCUMENTALE Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge PROFILO AZIENDALE CERTIFICAZIONI ARCHIDOC, leader regionale nella gestione in outsourcing di archivi documentali,

Dettagli

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale (CAD): opportunità di risparmio per le Aziende con la conservazione sostitutiva e la firma elettronica avanzata Processo FirmaGrafometrica Soluzione integrata

Dettagli

SERVIZI SU MISURA PER LE AZIENDE GRAFICA STAMPA CONFEZIONAMENTO SOLUZIONI PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA GESTIONE ELETTRONICA DOCUMENTALE

SERVIZI SU MISURA PER LE AZIENDE GRAFICA STAMPA CONFEZIONAMENTO SOLUZIONI PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA GESTIONE ELETTRONICA DOCUMENTALE SERVIZI SU MISURA PER LE AZIENDE GRAFICA STAMPA CONFEZIONAMENTO SOLUZIONI PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA GESTIONE ELETTRONICA DOCUMENTALE Servizi su misura per le Aziende Da oltre un secolo il Gruppo Maggioli

Dettagli

LA DEMATERIALIZZAZIONE

LA DEMATERIALIZZAZIONE LA DEMATERIALIZZAZIONE IL PROCESSO INTEGRATO DEL PROTOCOLLO INFORMATICO CON LA ARCHIVIAZIONE INFORMATICA SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI RIDUZIONE DEI COSTI AMMINISTRATIVI. Lecce 2014 DEMATERIALIZZAZIONE Il

Dettagli

josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico

josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014 all

Dettagli

La dematerializzazione dei processi per la semplificazione amministrativa e l Albo Pretorio on-line. L esperienza della Provincia di Modena

La dematerializzazione dei processi per la semplificazione amministrativa e l Albo Pretorio on-line. L esperienza della Provincia di Modena La dematerializzazione dei processi per la semplificazione amministrativa e l Albo Pretorio on-line L esperienza della Provincia di Modena Il Nuovo Codice dell amministrazione digitale traccia il quadro

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI Allegato n. 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre che dai seguenti articoli è composto anche dal quadro di classificazione (Titolario), dal massimario

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA Carlo Pisanti Direttore Centrale - Banca d Italia Accademia dei Lincei Roma, 9 luglio 2010 Slide 1 Quali sono le finalità a cui deve provvedere

Dettagli

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva Archiviazione e Conservazione Sostitutiva AGENDA 1. L archiviazione elettronica semplice 2. La Conservazione Sostitutiva 3. La firma grafometrica Acquisizione: scansione Il documento scansito viene trasformato

Dettagli

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione 1 Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione Pisa, 25 ottobre 2010 2 Visione d insieme FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Dettagli

Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti

Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti Dematerializzazione dei documenti amministrativi, utilizzo della PEC e delle firme digitali nell'informatizzazione e automazione dei procedimenti Il ciclo di vita del documento informatico e le comunicazioni

Dettagli

Contenuti. La gestione documentale al. Comune di Pisa. Comune di Pisa. Contenuti. LA RECENTE NORMATIVA La PEC Il Codice dell Amministrazione digitale

Contenuti. La gestione documentale al. Comune di Pisa. Comune di Pisa. Contenuti. LA RECENTE NORMATIVA La PEC Il Codice dell Amministrazione digitale La gestione documentale al Contenuti LA RECENTE NORMATIVA La PEC Il Codice dell Amministrazione digitale IL PROTOCOLLO INFORMATICO La gestione dei documenti informatici e i flussi documentali Il B.P.R.

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I

C O M U N E DI A S S E M I N I C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ICT MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEL FLUSSO DOCUMENTALE (artt. 3 e 5 DPCM 3/12/2013) SEZIONE 1. DISPOSIZIONI GENERALI Ambito

Dettagli

Manuale di gestione documentale dell Agenzia delle Entrate

Manuale di gestione documentale dell Agenzia delle Entrate Manuale di gestione documentale dell Agenzia delle Entrate aggiornato al 22 aprile 2015 INDICE DEI CONTENUTI 1. PREMESSA, DEFINIZIONI, RIFERIMENTI NORMATIVI... 1 1.1. Il Manuale di Gestione documentale

Dettagli

Fatturazione elettronica verso PA

Fatturazione elettronica verso PA Fatturazione elettronica verso PA Presentazione delle soluzioni 30 Giugno 2014 Introduzione L impatto della nuova normativa sull organizzazione La Finanziaria del 2008 ha introdotto l obbligo della fatturazione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Agenda Posta Elettronica Certificata Cos è Riferimenti normativi Soggetti Flusso dei messaggi Vantaggi PEC nella Pubblica

Dettagli

Le comunicazioni telematiche in Toscana

Le comunicazioni telematiche in Toscana Le comunicazioni telematiche in Toscana Stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana I N D I C E Le comunicazioni telematiche I canali di comunicazioni InterPRO e le Amministrazioni Pubbliche Come attivare

Dettagli

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO.

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Scheda rilevazione sistemi e strumenti sistemi ICT e strumenti ICT Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato Sommario 1 Dotazioni informatiche

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali GESTIONE DOCUMENTALE Informazioni generali KNOS GESTIONE DOCUMENTALE Knos 2001-2011 Nasce nel 2001 in Versione Bancaria Sviluppo Versione Aziendale nel 2006/2007 Lancio Nuova Versione 4.0 a fine 2007 Integrazione

Dettagli

Firma digitale INTRODUZIONE

Firma digitale INTRODUZIONE Firma digitale INTRODUZIONE La firma digitale costituisce uno dei dieci obiettivi del Piano per l e-government. Per quanto riguarda la PA, l obiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si

Dettagli

GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000

GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000 GESTIONE DEL PROTOCOLLO D.P.R. 445 / 2000 La soluzione proposta, conforme alle normative vigenti in materia, permette l amministrazione completa di tutte le informazioni relative al protocollo di un Ente

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici Regione Toscana Direzione generale Organizzazione Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici ANAI Marche Fermo, 28 novembre 2012 Ilaria Pescini PO Archivi e sistema

Dettagli

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Roma, 8 aprile 2002 Roberto Bettacchi Direttore Business Unit P.A. r.bettacchi@agora.it Scenario di riferimento I DIECI OBIETTIVI DEL GOVERNO PER

Dettagli

Firma digitale e posta elettronica certificata

Firma digitale e posta elettronica certificata Firma digitale e posta elettronica certificata Agostino Olivato Sommario InfoCert Documenti digitali vantaggi, ciclo di vita Firma digitale norme, caratteristiche, Business Key Posta elettronica certificata

Dettagli

E-Government. L e-government attraverso il procedimento amministrativo informatizzato. di Rosanna Udanch Università degli Studi di Sassari

E-Government. L e-government attraverso il procedimento amministrativo informatizzato. di Rosanna Udanch Università degli Studi di Sassari E-Government L e-government attraverso il procedimento amministrativo informatizzato di Rosanna Udanch Università degli Studi di Sassari 1 E- Government Dopo un lungo immobilismo legislativo si è verificato

Dettagli

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti.

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. Con pieno valore legale. 2 InfoCert InfoCert. Garanzia di soluzioni.

Dettagli

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo DETTAGLIO SERVIZI 1 INDICE SERVIZI... 3 1. TESSERINO D ISCRIZIONE... 3 2. FIRMA DIGITALE CON RUOLO... 3 SMART CARD CON RUOLO... 3 CNS (CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI)... 5 BUSINESS KEY... 5 3. POSTA ELETTRONICA

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

MAW Document Management

MAW Document Management MAW Document Management Sistema di Gestione Documentale Un unico sistema per l intero flusso documentale La soluzione per la gestione documentale multidevice di nuova generazione COSA FA? MULTI DEVICE

Dettagli

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Passepartout Mexal è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO SECONDO IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE Sommario: 1. Struttura e finalità del codice dell amministrazione digitale. - 2. La teleamministrazione e l atto elettronico. - 3. Il documento

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso SIOS

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso SIOS Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso SIOS Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.4 Le opportunità per le imprese derivanti

Dettagli

Smart*Paper La suite per migliorare l organizzazione del lavoro

Smart*Paper La suite per migliorare l organizzazione del lavoro Smart*Paper La suite per migliorare l organizzazione del lavoro Gruppo Finmatica a process enabling IT company Company profile ADS Siamo una società del Gruppo Finmatica che è presente sul mercato dell

Dettagli

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP Prof. Stefano Pigliapoco L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP s.pigliapoco@unimc.it La società dell informazione e della conoscenza La digitalizzazione delle comunicazioni,

Dettagli

ARCHIVIA Plus. Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti

ARCHIVIA Plus. Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti ARCHIVIA Plus Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti ARCHIVIA Plus Archivia Plus è il software per la conservazione sostitutiva e per la gestione dell archivio informatico. Offre la

Dettagli

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE 1. IL SOFTWARE APPLICATIVO PROGETTOENTE 1.1 Linee guida generali: Un software aperto che Vi accompagna

Dettagli

Iter di digitalizzazione documentale presso la Provincia di Forlì-Cesena

Iter di digitalizzazione documentale presso la Provincia di Forlì-Cesena Iter di digitalizzazione documentale presso la Provincia di Forlì-Cesena Sabrina Catani Responsabile Servizio di Protocollo Informatico Gestione dei flussi documentali e degli archivi Provincia di Forlì-Cesena

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA

COMUNE DI TERNO D ISOLA COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di BERGAMO Piano triennale di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni (Art 24 comma 3bis D.L. 90/2014) INDICE 1)

Dettagli

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1 U N I A R C Amministrazione Digitale dei Documenti Nell ambito delle trasformazioni legate alla conversione al digitale della Pubblica Amministrazione e delle Imprese (nuovo Codice dell Amministrazione

Dettagli

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI GLI ARGOMENTI DI OGGI Processi e definizioni Informatiche Normative Dematerializzazione di documenti e scritture Nella gestione

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI

MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI 1 INDICE SEZIONE I Articolo 1 Articolo 2 SEZIONE II Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 SEZIONE III Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 SEZIONE IV Articolo

Dettagli

Archivia Plus - Specifiche Generali -

Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus è il software ideale per l'archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva dei documenti. Le sue funzioni principali sono: - Archiviazione automatica

Dettagli

Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it

Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it La timeline del quadro normativo (1) 1998 2000 2004 2005 Protocollo informatico Regole tecniche per il protocollo informatico di cui al decreto del Presidente

Dettagli

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini Poste Italiane e i Comuni Lombardi Semplicemente dalla parte dei cittadini 2 Poste Italiane al servizio dei cittadini e delle PAL Scenario complessivo Servizi di Gestione Elettronica Documentale Sportello

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale Servizio Segreteria della Giunta Disciplinare sull utilizzo della posta elettronica certificata

Dettagli

Presentazione della società

Presentazione della società Presentazione della società Nata nel 1999, ESSEPI@ srl, Società Per Archiviazione, con l esperienza maturata in questi anni in materia di outsourcing documentale, è riuscita a sviluppare un modello di

Dettagli

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUMAN UTILITY BUSINESS hubdoc.it / La nostra realtà SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUB è un centro servizi in cui, ogni giorno, professionisti con forti esperienze consolidate al vertice

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATICI, POSTA CERTIFICATA E DEMATERIALIZZAZIONE

DOCUMENTI INFORMATICI, POSTA CERTIFICATA E DEMATERIALIZZAZIONE Prof. Stefano Pigliapoco DOCUMENTI INFORMATICI, POSTA CERTIFICATA E DEMATERIALIZZAZIONE s.pigliapoco@unimc.it Codice dell amministrazione digitale Il codice dell amministrazione digitale (Co.A.Di.) è contenuto

Dettagli