per scaricare la VERSIONE GRATUITA DEMO per procedere con l acquisto CLICCA QUI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "per scaricare la VERSIONE GRATUITA DEMO per procedere con l acquisto CLICCA QUI"

Transcript

1 Invitiamo ad approfondire le utilità di questo database per la gestione dello studio professionale. Il software è in vendita alla cifra di 48 euro iva compresa. Requisiti software: - win2000 o windows XP - Framework v. 2.0 (programma gratuito eventualmente scaricabile da Microsoft: eventualmente CLICCA QUI PER IL DOWNLOAD) per scaricare la VERSIONE GRATUITA DEMO e poterne capire l utilità CLICCA QUI. per procedere con l acquisto CLICCA QUI Indice 1. Introduzione 2. Organizzazione archivio cartaceo e struttura del programma 3. Primo avvio di D.A.Do. 4. Ricerca 5. Gestione archivio 1. Introduzione D.A.Do., il, nasce dall'esigenza di uno studio professionale di dimensioni medio/grandi di organizzare al meglio il proprio archivio cartaceo storico, la cui gestione troppo spesso veniva lasciata alla necessità del momento o le cui procedure di archiviazione non sempre erano chiare e ben definite. Da questo studio organizzativo è nato D.A.Do., studiato per le realtà professionali di una certa dimensione, ma soprattutto studiato da una realtà professionale con esperienza trentennale, che incrementando l'efficienza nella ricerca della (sempre più spesso richiesta) documentazione storica è riuscita ad ottenere un supporto tangibile nel risparmio della risorsa più scarsa di tutte: il tempo. Il programma si propone di aiutare a catalogare correttamente secondo criteri univoci (si veda al riguardo la sezione "Organizzazione archivio cartaceo e struttura del programma") la documentazione da archiviare, in modo da renderla di immediata reperibilità. Note sull'autore

2 Alberto Rebonato si è laureato in economia aziendale con specializzazione in sistemi informativi all'università Commerciale Luigi Bocconi di Milano nell'anno 2004, dopo aver effettuato uno studio della durata di un anno riguardante l'assetto organizzativo degli studi professionali e l'utilizzo di strumenti informatici al loro interno per l'ottimizzazione delle attività organizzative, con un concreto supporto alla gestione dei costi. Da questo studio ha avuto origine l'apprezzata tesi di laurea dal titolo "L IMPIEGO DELL INFORMATION TECHNOLOGY A SUPPORTO DEGLI STUDI PROFESSIONALI: IL CASO DEI COMMERCIALISTI". Occupandosi ora di organizzazione aziendale e di controllo di gestione, affianca all attività di consulenza la progettazione e la realizzazione di soluzioni che possano essere strumenti quotidiani di supporto per l'attività professionale. 2. Organizzazione archivio cartaceo e struttura del programma Al fine di poter utilizzare D.A.Do. per la gestione del proprio archivio, è necessario innanzitutto che la struttura fisica dell'archivio stesso segua alcune semplici regole (figura sottostante): 1. ogni persona fisica deve avere una propria scatola/cartella/faldone; 2. ogni società deve avere una propria scatola/cartella/faldone; 3. l'archivio deve essere strutturato in modo da poter tenere separate le persone fisiche, dalle società di persone, dalle società di capitali. Esempio pratico: Uno studio professionale ha 10 clienti persone fisiche, 5 società di persone e 5 società di capitali. Il programma richiede che vengano create 20 scatole/cartelle/faldoni da archiviare nell'archivio fisico. Ora, dopo aver creato le scatole/cartelle/faldoni, si procede con l'inserimento dei nominativi in D.A.Do., il quale assegnerà una numerazione univoca e differente per ognuna delle tre categorie, seguite dalla tipologia di clientela. Si avranno così numeri da 1 a 10, seguiti dalla sigla PF, per le persone fisiche; numeri da 1 a 5, seguiti dalla sigla SP, per le società di persone; numeri da 1 a 5, seguiti dalla sigla SC, per le società di capitali. Le scatole/cartelle/faldoni create e catalogate possono ora venire archiviate sugli scaffali seguendo l'ordine numerico assegnato dal programma. A questo punto sarebbe già possibile utilizzare in questo modo l'archivio (sia cartaceo che software), ma D.A.Do. offre una possibilità aggiuntiva:

3 raggruppare i 10 clienti persone fische per nucleo familiare e/o specificare se sono soci di qualcuna delle 10 società. Tramite questa aggregazione, sarà possibile recuperare tutta la documentazione che interessa una persona, senza correre il rischio di scordarsi qualcosa. fig.1 Caso pratico: il sig. Mario Rossi entra in studio e chiede di ritirare tutta la documentazione riguardante lui, la moglie, il figlio, e le due società di cui è titolare. Semplicemente digitando in D.A.Do. il nome Mario Rossi, verrà restituito l'elenco completo, con la relativa posizione sugli scaffali, di tutte le scatole/cartelle/faldoni create per i clienti interessati. Risposte alle domande più ricorrenti D: Perchè organizzare l'archivio in ordine numerico anzichè alfabetico? L'ordine alfabetico è molto più pratico e permette di trovare ciò che si cerca senza la necessità di usare un software specifico. R: Per il fatto che, presto o tardi, chiunque si trova a fare i conti con lo spazio fisico. Anche lasciando molto spazio libero sugli scaffali (spreco che comunque spesso non ci si può permettere), arriverà il momento in cui, ad esempio, il secondo scaffale, con i clienti da "Ba" a "Co" sarà pieno, e quindi sarà di fatto impossibile inserire un cliente "Ca" senza prima spostare tutto. Con una numerazione progressiva, invece, sarà sempre possibile aggiungere un nuovo cliente senza dover risistemare tutto l'archivio. D: Perchè creare una scatola/cartella/faldone anche per ogni persona fisica? Non è più pratico raggruppare per gruppi familiari la documentazione e inserire tutti in un'unica scatola/cartella/faldone? R: Potrebbe essere più pratico, ma anche in questo caso ci si troverebbe a fare i conti con la dimensione della scatola/cartella/faldone. A forza di inserire documentazione per più persone, si rischia di saturare velocemente tutto lo spazio disponibile all'interno (soprattutto se si aggiungono nuovi membri al gruppo). Ciò può accadere anche nel caso in cui si crei un'apposita scatola/cartella/faldone per persona, ma il processo è molto meno rapido. D: Non è uno spreco di spazio creare una scatola/cartella/faldone per ogni persona fisica? R: Dipende da cosa viene utilizzato e di quali dimensioni. Per le persone fisiche può essere sufficiente utilizzare delle cartelline sospese con fondo a "V" oppure scatole di 2cm. Proprio per il fatto che dentro vi si inserisce solo la documentazione relativa ad un'unica persona, si dovrebbe avere spazio a sufficienza per qualche anno.

4 3. Primo avvio di D.A.Do. Una volta avviato il programma, apparirà una piccola icona nella barra degli strumenti in basso a destra, vicino all'orologio. Cliccando su tale icona con il tasto sinistro del mouse, si aprirà la finestra di ricerca di D.A.Do.; cliccando invece con il tasto destro del mouse apparirà un piccolo menu da cui si avrà accesso alle seguenti voci: gestione archivio guida in linea informazioni esci Finestra di ricerca E' il motore di ricerca del programma. Tramite questa finestra verranno recuperate tutte le informazioni relative ai documenti archiviati. Si veda l'apposita sezione "Ricerca" per maggiori informazioni. Gestione archivio E' la sezione da cui viene effettuato il caricamento di tutti i dati nel database. Si veda l'apposita sezione "Gestione archivio" per maggiori informazioni. Guida in linea Apre una finestra contenente la guida in linea. Informazioni Apre una finestra contenente le informazioni sulla versione del programma. Esci Il programma viene terminato. E' l'unico modo per uscire definitivamente dal programma.

5 4. Ricerca Quando si clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona di D.A.Do. nella barra delle applicazioni, si aprirà la finestra di ricerca del programma (figura sottostante) I pulsanti PF, SP e SC indicano rispettivamente Persone Fisiche, Società di Persone, Società di Capitali. Cliccando su uno dei tre pulsanti è possibile specificare secondo quale criterio effettuare la ricerca. Alla voce "Cliente" va specificato tutto o una parte del nome del cliente interessato. Nel caso venga ritrovata una sola corrispondenza il programma mostrerà direttamente il risultato della ricerca. In caso di più corrispondenze, verrà visualizzata una finestra intermedia in cui sarà necessario selezionare il nominativo effettivamente ricercato. Infine apparirà il risultato della ricerca, con tutti gli eventuali raggruppamenti effettuati in fase di caricamento dei nominativi (si veda a tal proposito la sezione "Gestione archivio") con la possibilità di stamparli per avere un rapido e comodo riferimento in fase di ricerca materiale sugli scaffali.

6 5. Gestione archivio Cliccando con il tasto destro sull'icona di D.A.Do. nella barra delle applicazioni, e selezionando la voce "Gestione archivio" dal menu che comparirà, si accederà alla gestione del database (figura sottostante), da dove sarà possibile aggiungere, eliminare, modificare e raggruppare i nominativi inseriti. Come si può notare dall'immagine, l'inserimento avviene separatamente per le tre diverse categorie di soggetti che intendiamo catalogare: Persone fisiche, società di persone e società di capitali. Ognuna delle schede visualizza innanzitutto l'elenco dei clienti già inseriti in database, oltre alle varie opzioni disponibili per ognuna delle tre categorie. Persone fisiche Questa scheda rappresenta un po' il punto di partenza del programma. Sarà possibile inserire il nominativo desiderato, seguito dal numero di gruppo familiare a cui lo stesso appartiene (il programma proporrà sempre il numero successivo all'ultimo gruppo familiare utilizzato, ma sarà sufficiente utilizzare un numero già in uso per raggruppare il cliente che si vuole inserire con altri già inseriti nel database). Le ulteriori opzioni disponibili sono rappresentate dai pulsanti "Stampa elenco", "Modifica cliente", "Elimina cliente", tutti sufficientemente chiari da non richiedere alcuna spiegazione aggiuntiva. Se si clicca due volte rapidamente su un nominativo visualizzato nell'elenco, verrà automaticamente attivata la funzione di modifica cliente associata allo stesso pulsante.

7 Società di persone Da questa scheda è possibile inserire, allo stesso modo di quanto esposto al paragrafo precedente, la ragione sociale delle società di persone da archiviare. In questo caso, come per le società di capitali, non verrà richiesto il gruppo di appartenenza, ma piuttosto, se necessario, sarà possibile inserire gli eventuali soci già caricati come persone fisiche. Come è possibile notare, infatti, nella scheda società di persone (come in quella società di capitali), si dispone di una doppia visualizzazione: la parte superiore rappresenta l'elenco delle società caricate in archivio (esattamente come nella scheda persone fisiche), la parte inferiore visualizza l'elenco dei soci eventualmente aggiunti alla società (tramite il pulsante "Aggiungi socio"). Tutte queste correlazioni saranno utili, come si diceva nell'introduzione al programma, al fine di recuperare istantaneamente la posizione di tutta la documentazione archiviata relativa ad una società, eventualmente ai suoi soci, eventualmente ai rispettivi gruppi familiari. Società di capitali Vale esattamente quanto esposto al paragrafo precedente, con l'unica differenza, ovviamente, che andranno aggiunte in questa sezione le ragioni sociali delle sole società di capitali.

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.1 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.0 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

ATTENZIONE: note rilasciate dalla Regione Lazio (produttore del Software FLUR2014) e che si prega di leggere attentamente:

ATTENZIONE: note rilasciate dalla Regione Lazio (produttore del Software FLUR2014) e che si prega di leggere attentamente: ATTENZIONE: note rilasciate dalla Regione Lazio (produttore del Software FLUR2014) e che si prega di leggere attentamente: (Segue Guida Installazione Software CVA 2014-15 RME (FLUR2014) Guida Installazione

Dettagli

Procedura Web On-line per Software Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2015/2016 ASL ROMA E

Procedura Web On-line per Software Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2015/2016 ASL ROMA E ATTENZIONE: note rilasciate dalla Regione Lazio (produttore del Software FLUR2015) e che si prega di leggere attentamente: COMPATIBILITA FLUR20XX FLUR20XX è compatibile con i sistemi operativi Microsoft

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand!

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand Manuale Utente 1 PredictiOn Demand for Windows La predizione quando serve! 1. Panoramica Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand

Dettagli

Gestione fatturazione via web

Gestione fatturazione via web Gestione fatturazione via web Presentazione e guida all'uso SoftRiz di Roberto Rizzi via Ca del Binda, 17-26100 Cremona P.I. 01313090191 C.F. RZZRRT66A20D150E info@softriz.it - www.softriz.it Indice Premessa...2

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI 2. Prima di iniziare l installazione assicurarsi che OrisLAB

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

Profim2000 Rete (Guida operativa)

Profim2000 Rete (Guida operativa) Profim2000 Rete (Guida operativa) :: INDICE :: 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 REQUISITI MININI... 3 1.2 VERIFICA IMPOSTAZIONI NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ORDINE... 3 1.3 PRELEVAMENTO DEL FILE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

GiADA. Piattaforma multimediale per la valutazione e la Gestione Interattiva Abilità Di Apprendimento. Guida pratica per l'insegnante

GiADA. Piattaforma multimediale per la valutazione e la Gestione Interattiva Abilità Di Apprendimento. Guida pratica per l'insegnante GiADA Piattaforma multimediale per la valutazione e la Gestione Interattiva Abilità Di Apprendimento Guida pratica per l'insegnante Indice Introduzione Cos'è Giada? 4 Progetti di valutazione - Intervento

Dettagli

Guida alla personalizzazione dei documenti in formato Open Document (ODT)

Guida alla personalizzazione dei documenti in formato Open Document (ODT) Guida alla personalizzazione dei documenti in formato Open Document (ODT) La procedura di personalizzazione in formato ODT affianca la gestione in HTML e non sovrascrive i documenti già personalizzati.

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8

BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8 BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8 Sui nuovi computer della sala insegnanti è stato installato Windows 8 professional, il nuovo sistema operativo di Microsoft. Questo sistema operativo appare subito

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Manuale d'uso per la rendicontazione dei fornitori con Cardinis. Manuale d'uso per la rendicontazione dei fornitori con Cardinis

Manuale d'uso per la rendicontazione dei fornitori con Cardinis. Manuale d'uso per la rendicontazione dei fornitori con Cardinis Pag 1 di 17 Manuale d'uso per la rendicontazione dei Indice generale 1 Scopo del documento...2 2 Accesso alla procedura...2 3 Prerequisiti per accesso alla procedura...2 4 Il Planner del fornitore...3

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO Guida alla compilazione del Registro Elettronico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO A.S. 2013/2014 Questa breve guida contiene la descrizione sulla funzionalità del Registro Elettronico utilizzato

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.lariolibri.it

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.lariolibri.it Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.lariolibri.it Ricorda che la guida è visualizzata in una finestra del browser diversa da quella del sito www.libripertutti.it, così potrai tenere

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it Ricorda che la guida è visualizzata in una finestra del browser diversa da quella del sito www.libripertutti.it, così potrai

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DI

GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DI GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DI SOMMARIO Installazione di DBackup Acquisto e registrazione di DBackup Menu principale Impostazione dei backup Esecuzione dei backup Ripristino dei file archiviati Informazioni

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA 1. Effettuare il Backup del Database Winsf, avendo cura di salvarlo su una cartella differente da quella dove vengono fatti i normali backup.

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

GUIDA AL PRIMO ACCESSO A POLISWEB Revisione gennaio 2010

GUIDA AL PRIMO ACCESSO A POLISWEB Revisione gennaio 2010 Revisione gennaio 2010 Polisweb è un sistema che permette all avvocato di collegarsi ai registri di cancelleria di tutti i Tribunali di merito abilitati al servizio e vedere lo stato delle proprie pratiche

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

A R C H I V I O. A T T I e D E L I B E R E

A R C H I V I O. A T T I e D E L I B E R E COMUNE DI URBINO Segreteria Generale A R C H I V I O A T T I e D E L I B E R E MANUALE PER L UTENTE - VERSIONE PROVVISORIA - * * * Ver. 2.0 - Giugno 2003 A R C H I V I O A T T I e D E L I B E R E Manuale

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

PROGETTO FACILITOFFICE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BOSISIO PARINI (LC) BOSISIO PARINI PROGETTO MANUALE UTENTE. versione 1.0.0. ver.1.0 - pag.

PROGETTO FACILITOFFICE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BOSISIO PARINI (LC) BOSISIO PARINI PROGETTO MANUALE UTENTE. versione 1.0.0. ver.1.0 - pag. (LC) PROGETTO MANUALE UTENTE versione 1.0.0 ver.1.0 - pag. 1 di 69 (LC) Indice Il progetto FACILITOFFICE...3 Applicativi su cui si è lavorato...3 FacilitOffice per OpenOffice Writer...4 Writer: installazione...4

Dettagli

Access Lezione 01. Basi di dati. Parte prima. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante)

Access Lezione 01. Basi di dati. Parte prima. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) Access Lezione 01 Basi di dati Parte prima (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Access e le basi di dati 1.1 Primi passi 1.2 Aprire programma

Dettagli

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Medical Information System CGM DOCUMENTS CompuGroup Medical Italia CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Indice 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 3 1.2 INSTALLAZIONE CGM DOCUMENTS MONOUTENZA

Dettagli

pag. 1 INDICE MODALITA' DI PRENOTAZIONE...9 9.1 inserimento nuova prenotazione 9.2 modifica prenotazione...10 10 SCHEDA REGISTRAZIONE CENTRO...

pag. 1 INDICE MODALITA' DI PRENOTAZIONE...9 9.1 inserimento nuova prenotazione 9.2 modifica prenotazione...10 10 SCHEDA REGISTRAZIONE CENTRO... INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.2 obiettivo 1.3 metodologia 2. CARATTERISTICHE... 2 3. MANUALE DI UTILIZZO... 2 3.1 installazione 3.2 avvio della procedura... 3 4. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 3 5. UTILIZZO

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web

Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web Nota iniziale: una volta entrati nel sistema, nel menù Altro è possibile trovare i manuali dettagliati per i vari tipi di utenti. Si consiglia

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Distribuisce le carte Inizia una nuova mano Piazza la stessa puntata della mano precedente Annulla le puntate già presenti sul tavolo

Distribuisce le carte Inizia una nuova mano Piazza la stessa puntata della mano precedente Annulla le puntate già presenti sul tavolo REGOLAMENTO BACCARAT Questo gioco offre il gioco del Baccarat da 6 mazzi. Più sotto nel capitolo REGOLE DEL BACCARAT sono descritte le regole del gioco di carte del Baccarat. Per giocare: Cliccare su una

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE

MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE MICROSOFT OFFICE WORD 2010 STAMPA UNIONE STAMPA UNIONE CON MICROSOFT OFFICE WORD 2010 La Stampa Unione è un'importante funzione di Word che ci consente di creare delle lettere personalizzate da inviare

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

Sommario. Requisiti per l utilizzo del servizio

Sommario. Requisiti per l utilizzo del servizio Sommario 1. Requisiti e impostazioni... 2 1.1 Microsoft Internet Explorer 7 e superiori... 3 1.2 Mozilla Firefox 3 e superiori... 8 1.3 Google Chrome 7 e superiori... 8 1.4 Apple Safari 4 e superiori...

Dettagli

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico.

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Affinché si possa utilizzare al meglio il sistema di protocollazione

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3

MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3 Pag.1 di 23 MANUALE UTENTE GESTIONE SITO SVILUPPATO IN TYPO3 Pag.2 di 23 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Premessa documento... 3 1.2. Caratteristiche Typo3... 3 1.3. Backend e Frontend... 3 1.4. Struttura

Dettagli

ATTIVAZIONE DELLE MACRO DI MICROSOFT EXCEL

ATTIVAZIONE DELLE MACRO DI MICROSOFT EXCEL Gentile Utente, ATTIVAZIONE DELLE MACRO DI MICROSOFT EXCEL Il foglio di lavoro PRIMA NOTA è in versione Microsoft Excel e richiede l'utilizzo delle Macro. Tale richiesta è necessaria al fine di consentire

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2008 Manuale attivazione Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI...3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO...4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione BT Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI 3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz

CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE a cura di Ing. Alejandro Diaz FILE E CARTELLE I FILE Un file contiene una raccolta di informazioni. I file memorizzati in un computer includono documenti di testo, fogli

Dettagli

SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE

SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL.0 Pagina 1 / 38 SOMMARIO PREMESSA... 3 UTILIZZO DEL SERVIZIO... 4 PRE-REQUISITI... 4 CONFIGURAZIONE SOFTWARE... 4 ACCESSO AL SERVIZIO... 5 RICERCA DEL CITTADINO SUL...

Dettagli

GUIDA PROGETTO SISS. 1. SISS Configurazione preliminare. Mediatec Informatica S.r.l. Calle Costa, 14 45017 Loreo (RO) Help Desk 800.192.

GUIDA PROGETTO SISS. 1. SISS Configurazione preliminare. Mediatec Informatica S.r.l. Calle Costa, 14 45017 Loreo (RO) Help Desk 800.192. Mediatec Informatica S.r.l. Calle Costa, 14 45017 Loreo (RO) Help Desk 800.192.700 1. SISS Configurazione preliminare GUIDA PROGETTO SISS Affinché siano attive tutte le funzionalità del progetto SISS,

Dettagli

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO parte seconda LA GESTIONE DEL CONTO CORRENTE PER TUTTI manuale seconda parte pag. 1 La gestione dei movimenti Prima di caricare i movimenti, è indispensabile aprire il

Dettagli

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX Installare Windows Xp Guida scritta da CroX INTRODUZIONE: 2 PREPARAZIONE 2 BOOT DA CD 2 BIOS 3 PASSAGGI FONDAMENTALI 4 SCEGLIERE COSA FARE TRA RIPRISTINO O INSTALLARE UNA NUOVA COPIA 5 ACCETTARE CONTRATTO

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

5.2.1 RELAZIONI TRA TABELLE 1. 5.2.4.1 Creare una relazione uno-a-uno, uno-a-molti tra tabelle 9

5.2.1 RELAZIONI TRA TABELLE 1. 5.2.4.1 Creare una relazione uno-a-uno, uno-a-molti tra tabelle 9 5.2.1 RELAZIONI TRA TABELLE 1 5.2.4.1 Creare una relazione uno-a-uno, uno-a-molti tra tabelle 9 Il grado di un verso di un associazione indica quanti record della tabella di partenza si associano ad un

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno Azzurra S.r.l. Via Codopé, 62-33087 Cecchini di Pasiano (PN) Telefono 0434 611056 - Fax 0434 611066 info@azzurrabagni.com - www.azzurrabagni.com Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Site Data Manager - Guida Utente - Rel. 1.0 Aprile 2010. Site Data Manager. Manuale Utente

Site Data Manager - Guida Utente - Rel. 1.0 Aprile 2010. Site Data Manager. Manuale Utente Site Data Manager Manuale Utente 1 Indice: 1. Installazione di SDM (Site Data manager) 3 2. Descrizione di SDM (Site Data Manager) 4 3. Come eseguire l'applicazione 4 4. Menu principale 6 5. Eseguire un

Dettagli

TokenUSB_Guida_Rapida

TokenUSB_Guida_Rapida TokenUSB_Guida_Rapida InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.1 del 15/05/2015 Indice 1. La Token USB... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione iniziale... 4 2.2 Installazione SIM... 5 2.3 Prerequisiti...

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

Gestione dei file e delle cartelle

Gestione dei file e delle cartelle Gestione dei file e delle cartelle 1 La medesima operazione riguardante i file e/o le cartelle può essere effettuata in molteplici modi. Di seguito vengono esposti solo alcuni dei procedimenti possibili.

Dettagli

CMS F5 CONTENT USER GUIDE. Manuale operativo per la gestione del CMS - vers. 3.01

CMS F5 CONTENT USER GUIDE. Manuale operativo per la gestione del CMS - vers. 3.01 CMS F5 CONTENT USER GUIDE Manuale operativo per la gestione del CMS - vers. 3.01 Reload - Laboratorio Multimediale Srl 04/02/2013 Indice 1. Panoramica generale... 4 2. Navigazione e Orientamento... 6 2.1.

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert Manuale Utente Business Key Lite IC InfoCert Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Business Key Lite_IC... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili

Dettagli

HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti

HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti I Geowin - Assistenza impianti Indice 2 Capitolo I Assistenza impianti 1 In generale... 2 2 Segnalazioni... 7 3 Archivi... 8 Tecnici...

Dettagli

INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S.

INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S. INTRANET M.P.I. PRONTO INTERVENTO SERVICE DESK E.D.S. SISSI SISSI IN RETE F.A.Q. AREA MAGAZZINO 1. Perché nella barra dei menù la voce Periodiche non è attiva? Perché la voce di menù Periodiche è utilizzata

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Minitutorial PDF-XChange

Minitutorial PDF-XChange Minitutorial PDF-XChange PDF-XChange Viewer è un programma gratuito che permette la visualizzazione e la lettura di testi digitali in formato PDF nonché la possibilità di apportare delle modifiche ai file

Dettagli

Manuale. Summa Archiviare.Net Archiviazione Sostitutiva. Data Ufficio S.p.A

Manuale. Summa Archiviare.Net Archiviazione Sostitutiva. Data Ufficio S.p.A Manuale Summa Archiviare.Net Archiviazione Sostitutiva Data Ufficio S.p.A I Summa Archiviare.Net Archiviazione Sostitutiva Tabella dei Contenuti 0 Part I Introduzione 3 1 Summa Archiviare.Net... Sostitutiva

Dettagli

Il Configuratore OFF- LINE in 5 mosse Per le istruzioni di installazione, vai alla fine di questo tutorial.

Il Configuratore OFF- LINE in 5 mosse Per le istruzioni di installazione, vai alla fine di questo tutorial. Il Configuratore OFF- LINE in 5 mosse Per le istruzioni di installazione, vai alla fine di questo tutorial. 1 Installare il configuratore Pedrotti scaricato dal link che vi è stato inviato dopo avere effettuato

Dettagli

Hair Stylist Assistant - Guida Rapida. Hair Stylist Assistant Guida Rapida. Titolo. Data 01/9/2011 Versione 1.5.1. Pagina 1 di 36

Hair Stylist Assistant - Guida Rapida. Hair Stylist Assistant Guida Rapida. Titolo. Data 01/9/2011 Versione 1.5.1. Pagina 1 di 36 Hair Stylist Assistant - Guida Rapida Titolo Autore Hair Stylist Assistant Guida Rapida ID Computer Data 01/9/2011 Versione 1.5.1 Pagina 1 di 36 Hair Stylist Assistant - Guida Rapida Indice generale 1

Dettagli