PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A DI TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A DI TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA"

Transcript

1 PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A DI TRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA SERVIZI L esame consiste in una prova scritta effettuata mediante quesiti a risposte preordinate ed in un colloquio orale e si intende superato a seguito dell esito positivo in entrambe le prove. La prova scritta si articola in 16 (sedici) domande a risposta preordinata, divise in tre sezioni, riguardanti i seguenti argomenti: nozioni elementari di lingua inglese; elementi di geografia della Regione Lombardia; normativa nazionale e regionale in materia di autoservizi pubblici non di linea; norme di comportamento dei conducenti in servizio previste dal regolamento taxi ed autonoleggio del Comune di Monza. La prova scritta si riterrà superata qualora il candidato risponda positivamente ad almeno 12 domande complessive e comunque non meno di 2 per ogni singolo argomento. Ai fini della preparazione alla prova scritta, si forniscono, di seguito, indicazioni in ordine al programma relativo agli elementi di geografia della Regione Lombardia e alla conoscenza della lingua inglese. Si fornisce, altresì, copia dei seguenti documenti: - Legge 15 gennaio 1992, n.21; - L.R. 4 aprile 2012, n. 6; - L.R. 14 luglio 2009, n. 11 artt e 59 - Disciplina dei servizi aeroportuali; - Regolamento del Comune di Monza per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea; - Dati popolazione censimento Per quanto concerne la prova orale, il candidato dovrà conoscere la toponomastica del Comune di Monza, nonché le materie della prova scritta (ad esclusione della lingua inglese) ed in particolare: - conoscenza e localizzazione delle sedi istituzionali, degli ospedali, delle Università e dei principali monumenti della città di Monza; - rete viabilistica della Provincia di Monza e Brianza e degli itinerari di collegamento tra il capoluogo ed i Comuni della provincia e viceversa. 1

2 ELEMENTI DI GEOGRAFIA DELLA REGIONE LOMBARDIA Elementi fisici - Confini regionali e provinciali - Fiumi - Laghi - Monti Viabilità - Strade statali e autostrade - denominazione e percorsi (come da Elenco alle pagg del presente documento) Trasporto Pubblico - Ferrovie (tracciati, centri e località attraversate) - Metropolitana milanese e tranvie extraurbane - Altre strutture di trasporto pubblico autostazione - Navigazione interna sui laghi Elementi turistici e paesaggistici - principali monumenti dei capoluoghi di provincia - località turistiche, storiche e termali con riferimento ad attività sportive ricreative e culturali. Elementi istituzionali e socio-economici - numero di abitanti per Provincia, per Comuni capoluogo e comuni oltre i cenni sull economia e risorse territoriali. NOZIONI ELEMENTARI DI LINGUA INGLESE comprensione di frasi di uso quotidiano e ricorrente 2

3 AUTOSTRADE PERCORSO IN LOMBARDIA A1 Autostrada del Sole (Milano-Napoli) Milano-San Donato Milanese- San Giuliano Milanese- Melegnano-Lodi-Casalpusterlengo A4 Serenissima (Torino-Trieste) Boffalora sopra Ticino Arluno- Rho- Pero- Cormano- Sesto San Giovanni Tratto di Tangenziale Nord Milano- Tratto di Tangenziale Est Milano Agrate Brianza- Cavenago Brianza-Trezzo sull Adda- Capriate-Dalmine-Bergamo-Seriate- Palazzolo sull Oglio- Rovato- Ospitaletto- Brescia-Desenzano del Garda- Sirmione A7 Autostrada dei Giovi (Milano-Genova) Assago-Tratto di Tangenziale Ovest Milano- Binasco- Bereguardo-Gropello Cairoli- Casei Gerola A8 Autostrada dei Laghi (Milano-Varese) Milano-Arese-Lainate-Origgio-Legnano-Castellanza- Busto Arsizio- Gallarate- Solbiate Arno- Castronno- Varese A8 dir. Diramazione Gallarate-Gattico Gallarate-Besnate- Vergiate-Castelletto Ticino A9 Autostrada dei Laghi (Milano Como Chiasso) A21 Autostrada dei vini (Torino-Piacenza- Brescia) A22 Autostrada del Brennero (Brennero- Modena) Lainate-Origgio-Saronno-Turate- Lomazzo- Fino Mornasco- Como- Dogana Brogeda Voghera-Casteggio- Broni- Stradella- Cremona- Pontevico- Manerbio- Brescia Pegognaga- Mantova A35 Autostrada BreBeMi (Brescia- Liscate) Travagliato-Chiari-Covo Casirate d AddA - Melzo A36 Autostrada Pedemontana Lombarda (Cassano Magnago-Lentate sul Seveso) Cassano Magnago- Solbiate Olona- Mozzate Lomazzo Lazzate Lentate sul Seveso A50 A51 A52 Tangenziale Ovest di Milano (San Giuliano Milanese- Rho) Tangenziale Est di Milano (San Donato Milanese- Usmate Velate) TANGENZIALI PERCORSO IN LOMBARDIA Settimo Milanese- Milano-Gaggiano-Corsico- Trezzano sul Naviglio- Buccinasco- Assago-Rozzano- Opera- San Donato Milanese- Cologno Monzese-Cernusco sul Naviglio- Carugate- Agrate- Concorezzo- Vimercate- Carnate-Usmate Velate Tangenziale Nord di Milano (Sesto San Sesto San Giovanni- Monza- Cinisello Balsamo- Nova 3

4 A54 Giovanni- Paderno Dugnano) Tangenziale di Pavia (Pavia Nord San Martino Siccomario) A58 Tangenziale Est Esterna di Milano - TEEM ( Agrate B.za Melegnao Cerro al Lambro) Milanese- Paderno Dugnano Pavia- Bereguardo- san Martino Siccomario Agrate- Pessano con Bornago - Gessate Pozzuolo Martesana- Liscate Paullo- Vizzolo Predabissi STRADE STATALI PROVINCE INTERESSATE SS9 Via Emilia Milano- Lodi SS12 dell Abetone e del Brennero Mantova SS33 del Sempione Milano- Varese Ex SS35 dei Giovi Pavia- Milano- Monza e Brianza- Como SS36 Del Lago di Como e dello Spluga Milano- Monza e Brianza-Lecco SS37 Del Maloja Sondrio SS38 Dello Stelvio Sondrio SS39 Del Passo di Aprica Sondrio SS42 Del Tonale e della Mendola Bergamo Brescia SS45bis Garedsana Occidentale Cremona-Brescia SS62 Della Cisa Mantova SS233 Varesina Varese SS301 Del Foscagno Sondrio SS336 Dell Aeroporto della Malpensa Milano-Varese SS340 Regina Como SS340dir. Regina Como SS341 Gallaratese Milano-Varese SS342 Briantea Bergamo-Como-Varese-Lecco SS344 Di Porto Ceresio Varese SS494 Vigevanese Milano-Pavia SS526 Dell Esticino Milano-Pavia SS629 Del Lago di Monate Varese STRADE PROVINCIALI MONZA E BRIANZA 4

5 SP2 SP3 SP6 SP6VAR SP6DIR SP7 SP11 SP13 SP13DIR ExSS35 SP41 SP44BIS SP45 SP57 SP58 SP60 SP102 SP112 SP118 SP118VAR SP119 SP121 SP132 SP133 SP133DIR SP134 SP135 SP136 SP151 SP152 SP152DIR SP152 VAR SP154 SP155 SP155VAR Monza -Trezzo D Imbersago Monza-Carate- Giussano Monza-Carate- Giussano Monza-Carate- Giussano Villasanta-Lesmo Seregno-Carate Brianza Monza-Melzo Monza- Melzo Dei Giovi Agrate-Usmate Velate Milano-Lentate sul Seveso Villasanta-Vimercate Roncello-Ornago Sesto San Giovanni-Usmate Velate Monzese Giussano-Fornaci e diramazioni Rivabella-Renate Seregno Cogliate Seregno-Cogliate Garbagnate Milanese- Nova Milanese Pobbiano-Cavenago Varedo-Desio Bollate- Lazzate Bollate-Lazzate Seregno Ceriano Laghetto e diramazioni Arcore-Seregno Bernareggio-Ronco Briantino Cinisello Balsamo- Desio Camnago- Rovello Porro Diramazione per Rovellasca Variante per Misinto Lesmo- Besana in Brianza Carate Brianza- Veduggio con Colzano Carate Brianza- Veduggio con Colzano 5

6 SP156 SP173 Bellusco-Cornate d Adda Limbiate Mombello- Canonica di Triuggio SP176 SP177 SP177DIR SP178 SP200 SP211 SP215 SP217 SP221 SP233 SP234 SP235 Ex SS342 DIR SP527 Gessate- Bellusco Bellusco-Gerno Bellusco-Gerno Roncello-Cornate Concorezzo-Burago di Molgora Burago-Ornago Moriano di Vimercate- Pessano con Bornago Villasanta- Concorezzo Meda Sulbiate-Mezzago Lissone-Vedano- Biassono Usmate Velate Briantea Bustese UFFICI PUBBLICI DISLOCATI NELLA CITTÀ di MONZA COMUNE DI MONZA Piazza Trento e Trieste BIBLIOTECA CIVICA E RACCOLTE STORICHE Via Padre Reginaldo Giuliani, 1 TRIBUNALE Piazza Garibaldi, 1 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, Piazza Cambiaghi, 9 AGRICOLTURA E ARTIGIANATO PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Via Grigna, 13 COMMISSARIATO DI POLIZIA DI STATO Viale Romagna, 40 PREFETTURA Via Prina, 17 AGENZIA DELLE ENTRATE Via Passerini, 5 INPS Via Morandi angolo Via Correggio INAIL Via G. Ferrari, 36 VIGILI DEL FUOCO Via A. Mauri, 5 COMANDO CARABINIERI Via Volturno, 35 COMANDO POLIZIA LOCALE Via Mentana, 15 6

7 REGIONE LOMBARDIA -Ufficio Territoriale Regionale Brianza - Monza Via Grigna, 13 UFFICIO SCOLASTICO TERITORIALE Via Grigna, 13 PRINCIPALI OSPEDALI NELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA POLICLINICO DI MONZA Monza- Via Amati, 111 OSPEDALE SAN GERARDO DEI TINTORI Monza- Via Pergolesi, 33 ISTITUTI CLINICI ZUCCHI Monza -Via Zucchi, 24 CASA DI CURA VILLA BIANCA - MULTIMEDICA Limbiate Via F.lli Bandiera, 3 OSPEDALE DI DESIO Desio- Via Mazzini, 1 OSPEDALE DI VIMERCATE Vimercate -Via Santi Cosma e Damiano, 10 OSPEDALE DI CARATE Carate Brianza Via Mosè Bianchi, 9 OSPEDALE DI GIUSSANO Giussano- Via Milano, 65 OSPEDALE DI SEREGNO Seregno Viale Verdi, 2 UNIVERSITA IN PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI MILANO-BICOCCA Monza- Via Cadore, 48 c/o Ospedale San Gerardo dei Tintori UNIVERSITA DEGLI STUDI MILANO-BICOCCA Desio- Via Tolstoi, 3 PRINCIPALI MONUMENTI DI MONZA ARENGARIO Monza- Piazza Roma DUOMO DI SAN GIOVANNI BATTISTA Monza- Piazza Duomo SALETTA REALE DELLA STAZIONE Monza- Stazione VILLA REALE Monza- Viale Brianza AUTODROMO Monza - Via Vedano 7

PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI

PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI L esame consiste in una prova scritta effettuata mediante quesiti a risposte preordinate ed in un colloquio orale e si intende superato a seguito

Dettagli

ascensori e montacarichi (anche Enti Notificati) apparecchi a pressione e impianti di riscaldamento

ascensori e montacarichi (anche Enti Notificati) apparecchi a pressione e impianti di riscaldamento ELENCO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO CON I RELATIVI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DI COMPETENZA E COMPITI ( AL 15/2/2011) COMUNI ABBIATEGRASSO Parabiago Parabiago Parabiago AGRATE BRIANZA Monza Monza

Dettagli

1/7 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE

1/7 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE La delibera della Giunta Regionale Lombarda n. 2611 (11/12/2000) riporta l elenco aggiornato, ripreso dall art. 10 della L.R. 17/00, degli Osservatori astronomici

Dettagli

1/8 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE

1/8 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE La delibera della Giunta Regionale Lombarda n. 2611 (11/12/2000) riporta l elenco aggiornato, ripreso dall art. 10 della L.R. 17/00, degli Osservatori astronomici

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 BRIANZA MILANESE Comuni di: BESANA IN BRIANZA, BRIOSCO, CAMPARADA, CARATE BRIANZA, CORREZZANA, GIUSSANO, LESMO, RENATE, TRIUGGIO, USMATE VELATE, VEDUGGIO CON

Dettagli

L inflazione urbana e il valore del suolo

L inflazione urbana e il valore del suolo Fiera delle Utopie Concrete Città di Castello 8-11 ottobre 2009 LA MISURA GIUSTA Il valore e il consumo di suolo L inflazione urbana e il valore del suolo Documenti - Immagini Maria Cristina Treu Politecnico

Dettagli

ALLEGATO 1 Elenco dei Comuni appartenenti all ambito territoriale del POR FESR

ALLEGATO 1 Elenco dei Comuni appartenenti all ambito territoriale del POR FESR POR FESR 2014-2020 Asse 4 Sostenere la transizione verso un economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori Azione 4.e.1.1 - Misura Mobilità ciclistica ALLEGATO 1 Elenco dei Comuni appartenenti

Dettagli

degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00

degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00 ELENCO DEI COMUNI NELLE FASCE DI RISPETTO degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00 d icembre 2008 Provincia di Milano Direzione Centrale Risorse Ambientali. Settore Lotta agli inquinamenti

Dettagli

Deliberazione n. VII/6501 Seduta del 19/10/01. Allegato A) Zonizzazione del territorio regionale

Deliberazione n. VII/6501 Seduta del 19/10/01. Allegato A) Zonizzazione del territorio regionale Deliberazione n. VII/6501 Seduta del 19/10/01 Allegato A) Zonizzazione del territorio regionale Zone critiche Sono individuate quattro zone critiche sovracomunali, tre zone comprendono comuni delle provincie

Dettagli

Il mercato immobiliare di Monza e Brianza

Il mercato immobiliare di Monza e Brianza Il mercato immobiliare di Monza e Brianza Monza Vimercatese Caratese Cesanese Desiano Mauro Danielli Presidente OtiB Membro di Giunta CCIAA Monza Monza, 7 febbraio 2011 NTN residenziali 2004 2006 2007

Dettagli

Comune di Villasanta

Comune di Villasanta Comune di Villasanta Provincia di Monza e della Brianza PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO Indagine statistica Elaborato n. QC 09 01 progettisti arch. Franco Resnati arch. Fabio Massimo

Dettagli

Piano di Zona Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali

Piano di Zona Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali Piano di Zona 2015-2017 Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali a cura di Coordinamento Uffici di Piano Uffici Unici Indice Indice... 2 1. Le Unità d Offerta Sociale - Prima Infanzia... 3 2.

Dettagli

NR Comune Località Denominazione ufficio postale Indirizzo

NR Comune Località Denominazione ufficio postale Indirizzo NR Comune Località Denominazione ufficio postale Indirizzo 1 ABBIATEGRASSO ABBIATEGRASSO ABBIATEGRASSO VIA S.CARLO, 26 2 ABBIATEGRASSO ABBIATEGRASSO ABBIATEGRASSO SUCC. 1 VIA SFORZA CENTRO COMM.LE 3 AGRATE

Dettagli

Le assenze dei dipendenti pubblici

Le assenze dei dipendenti pubblici Le assenze dei dipendenti pubblici Maggio 2010 Regione LOMBARDIA Le variazioni dei giorni di assenza * () (1/7) COMUNE DI SEDRIANO -74,6 0,1 COMUNE DI BOLLATE -73,0 0,3 COMUNE DI SANT'ANGELO LODIGIANO

Dettagli

DIREZIONE FAMIGLIA, CONCILIAZIONE, INTEGRAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIALE ALLEGATO A Tabella 1

DIREZIONE FAMIGLIA, CONCILIAZIONE, INTEGRAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIALE ALLEGATO A Tabella 1 RIPARTIZIONE PER DELLE RISORSE DEL FONDO NAZIONALE PER LA FAMIGLIA ANNO 2010 E DELLE RISORSE DELLE INTESE FAMIGLIA ANNO 2007 E riparto riparto Famiglia 301 DI BERGAMO DISTRETTO ALTO SEBINO 0,32 21.550,00

Dettagli

LEGENDA Caratteristiche

LEGENDA Caratteristiche LISTINO PREZZI MEDI DEGLI IMMOBILI RESIDENZIALI E TERRENI Colonna LEGENDA Caratteristiche Per quanto riguarda i terreni sono riportati due prezzi: sopra (nel riquadro con lo sfondo grigio) è inserito il

Dettagli

Monza e Brianza: la nuova provincia lombarda

Monza e Brianza: la nuova provincia lombarda NOTIZIESTATISTICHE Statistica e Osservatori Anno 8 Numero 9 maggio 2004 Monza e : la nuova provincia lombarda Collocata all interno del triangolo ideale delineato dai Comuni di Monza, Lecco e Como, la

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 1906 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori MANTICA, CARUSO Antonino e PELLICINI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL

Dettagli

COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA BRIANZACQUE S.r.l. Sede Legale Viale Enrico Fermi 105-20900 MONZA (MB) Telefono 039262301 - Fax 0392130074 www.brianzacque.it - brianzacque@legalmail.it COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA RICOSTRUZIONE

Dettagli

ELENCO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO IN RELAZIONE ALLA COMPETENZA TERRITORIALE DELLE TRE COMMISSIONI MEDICHE LOCALI DELLA ASL DI MILANO

ELENCO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO IN RELAZIONE ALLA COMPETENZA TERRITORIALE DELLE TRE COMMISSIONI MEDICHE LOCALI DELLA ASL DI MILANO ELENCO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO IN RELAZIONE ALLA COMPETENZA TERRITORIALE DELLE TRE COMMISSIONI MEDICHE LOCALI DELLA ASL DI MILANO Abbiategrasso III Commissione Medica Locale di via Montemartini,

Dettagli

Bando morosita' incolpevole anno 2016 Riparto risorse assegnate ai Comuni scadenza

Bando morosita' incolpevole anno 2016 Riparto risorse assegnate ai Comuni scadenza Bando morosita' incolpevole anno 2016 Riparto risorse assegnate ai Comuni scadenza 31.12.2017 Comune Prov. IMPORTO TOTALE ASSEGNATO MUNE DI ABBIATEGRASSO MUNE DI AGRATE BRIANZA MUNE DI ALME' MUNE DI ARRE

Dettagli

L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza

L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza Allegato tabellare DOSSIER RICERCA 10/2014 03/2015 A cura del Settore Competitività Territoriale, Ambiente

Dettagli

INTERCONNESSIONI ACQUEDOTTI

INTERCONNESSIONI ACQUEDOTTI INTERCONNESSIONI ACQUEDOTTI L acquedotto è l insieme delle opere di captazione, di potabilizzazione, di adduzione e distribuzione in grado di garantire la fornitura e l utilizzo dell acqua potabile all

Dettagli

Capitolo 7. Infrastrutture

Capitolo 7. Infrastrutture Capitolo 7 Infrastrutture Variabili e indicatori utilizzati: Dotazione infrastrutturale viaria Dotazione infrastrutturale ferroviaria Numero di autovetture circolanti Numero di veicoli per trasporto merci

Dettagli

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i. N 2 del

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i. N 2 del Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i N 2 del 19.10.2016 Oggetto: Parere vincolante sulla proposta del Consiglio di Amministrazione in merito alla dichiarazione

Dettagli

Area pianificazione territoriale generale delle reti infrastrutturali e servizi di trasporto pubblico

Area pianificazione territoriale generale delle reti infrastrutturali e servizi di trasporto pubblico Area pianificazione territoriale generale delle reti infrastrutturali e servizi di trasporto pubblico Settore Servizi per la Mobilità e Trasporto Pubblico Locale PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO

Dettagli

PONTE VECCHIO DI MAGENTA ASL Milano 1 PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI

PONTE VECCHIO DI MAGENTA ASL Milano 1 PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI PONTE VECCHIO DI ASL MILANO MILANO VIALE MOLISE 66/B TEL. 02.85789083 - FAX 02.85789059 SESTO SAN GIOVANNI VIA CARLO MARX 155 TEL. 02.85784030 - FAX 02.85784039 BRESSO ASL di MILANO ASL di MILANO CINISELLO BALSAMO ASL

Dettagli

Page 1 of 42. Powered by socrata

Page 1 of 42. Powered by socrata Codice Comune 2 Abbiategrasso 5 Albairate 7 Arconate 9 Arese 10 Arluno 11 Assago 250 Baranzate 12 Bareggio 14 Basiano 15 Basiglio Descrizione Comune 16 Bellinzago Lombardo 19 Bernate Ticino 22 Besate 24

Dettagli

15 Lambro, Abbazie ed Expo

15 Lambro, Abbazie ed Expo SCHEDA DESCRITTIVA PCIR 15 Lambro, Abbazie ed Expo Allegato 2 aprile 2014 Percorso Ciclabile di Interesse Regionale 15 Lambro, Abbazie ed Expo Lunghezza: 114 Km Territori provinciali attraversati: 15 Lecco

Dettagli

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro Altitudine: In base alla nuova : 1) Da 601 metri tutti i terreni sono Abbiategrasso 120 Nessuna Nessuna Albairate 123 Nessuna Nessuna Arconate 178 Nessuna Nessuna Arese 160 Nessuna Nessuna Arluno 156 Nessuna

Dettagli

PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO Milano 28 gennaio 2010

PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO Milano 28 gennaio 2010 PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO Milano 28 gennaio 2010 Legge di Governo del Territorio (l.r. 12/2005) nuovo sistema di responsabilità - Principio di sussidiarietà e sostenibilità risposta all esigenza di

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Martedì 27 settembre 2016

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Martedì 27 settembre 2016 9 D.G. Casa, housing sociale, EXPO 2015 e internazionalizzazione delle imprese D.d.s. 21 settembre 2016 - n. 9133 Attuazione interventi volti al contenimento dell emergenza abitativa ed azioni rivolte

Dettagli

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza Quadro di sintesi della domanda abitativa

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza Quadro di sintesi della domanda abitativa La domanda abitativa nei comuni del Tavolo Interistituzionale Nei comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza gli scenari della domanda abitativa definiscono una stima pari a poco meno di

Dettagli

Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera (J. W. von Goethe, Götz von Berlichingen, Atto I)

Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera (J. W. von Goethe, Götz von Berlichingen, Atto I) INQUINAMENTO LUMINOSO Newsl etter 05/06 Dicembre 2006 Provincia di Milano Direzione Centrale Risorse Ambientali. Settore Educazione Ambientale, Agenti Fisici e GEV Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera

Dettagli

Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl e dei relativi allegati

Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl e dei relativi allegati Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i N 1 del 19.10.2016 Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque

Dettagli

LA CASA (QUANDO SI COMPRA) SI SCEGLIE NELLA BRIANZA VERDE

LA CASA (QUANDO SI COMPRA) SI SCEGLIE NELLA BRIANZA VERDE AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE tel. 039/2807511 039/2807521 Iustriale: tiene il nuovo, si contrae il vecchio, i prezzi dei capannoni

Dettagli

Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza

Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Novembre 2015 Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DATI DI SINTESI... 3 3. GLI SPOSTAMENTI PER LAVORO... 9 4. GLI SPOSTAMENTI

Dettagli

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012 PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012 (D.G. n. 51 del 16/04/2012) R E G O L A M E N T O ART. 1 - FINALITÀ Nell ambito delle azioni istituzionali volte ad incentivare l operosità e l impegno quotidiano

Dettagli

Molta + BRIANZA. Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza

Molta + BRIANZA. Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza 2 0 0 9 Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza CONVENZIONE EUROPEA DEL PAESAGGIO CONVENZIONE EUROPEA DEL PAESAGGIO Firenze, 20 ottobre 2000 (Ratificata

Dettagli

Circolare regionale n. 58/2001 Qualità dell Ambiente

Circolare regionale n. 58/2001 Qualità dell Ambiente Circolare regionale n. 58/2001 Qualità dell Ambiente Oggetto: L.R. 11 maggio 2001, n. 11 "Norme sulla protezione ambientale dall'esposizione a campi elettromagnetici indotti da impianti fissi per le telecomunicazioni

Dettagli

REGOLAMENTO dell AVIS PROVINCIALE di MILANO

REGOLAMENTO dell AVIS PROVINCIALE di MILANO REGOLAMENTO dell AVIS PROVINCIALE di MILANO ART. 1 - COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. L Avis Provinciale di Milano che aderisce all AVIS Nazionale in virtù dell assenso espresso dal Comitato Esecutivo

Dettagli

Tasso di campionamento A SP45 VILLASANTA-VIMERCATE ,3% Tasso di campionamento per singola sezione di indagine

Tasso di campionamento A SP45 VILLASANTA-VIMERCATE ,3% Tasso di campionamento per singola sezione di indagine Indagini origine/destinazione degli spostamenti Le indagini O/D, condotte attraverso brevi interviste ad un campione casuale di conducenti di autoveicoli e furgoni, hanno permesso di ricostruire le principali

Dettagli

Capitolo 2. Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali

Capitolo 2. Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali Capitolo 2 Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali Variabili e indicatori utilizzati: Superficie territoriale Superficie Agricola Utilizzata (SAU) Superficie Agricola Totale Numero aziende agricole

Dettagli

TARIFFE USI CIVILI. Le quote di tariffa, per singolo Comune/servizio sono quelle indicate nella tabella sottostante

TARIFFE USI CIVILI. Le quote di tariffa, per singolo Comune/servizio sono quelle indicate nella tabella sottostante TARIFFE USI CIVILI Le quote di tariffa, per singolo Comune/servizio sono quelle indicate nella tabella sottostante COMUNE TARIFFA AGEVOLATA USO DOMESTICO TARIFFA BASE USO DOMESTICO TARIFFA BASE USI DIVERSI

Dettagli

I bilanci dei comuni italiani negli anni dal 2006 al 2010

I bilanci dei comuni italiani negli anni dal 2006 al 2010 Gerardo Massimi già ordinario di Geografia Economica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara (sede di Pescara) I bilanci dei comuni italiani

Dettagli

Censimento popolazioni Rom e Sinti. Osservatorio per le Politiche Sociali. Provincia di Milano

Censimento popolazioni Rom e Sinti. Osservatorio per le Politiche Sociali. Provincia di Milano Censimento popolazioni Rom e Sinti Osservatorio per le Politiche Sociali Provincia di Milano Estate 2006 A cura della Dr.ssa Marta Lovison Ufficio Dati area Minori e Immigrazione Servizio Osservatorio

Dettagli

Percorso Ciclabile di Interesse Regionale

Percorso Ciclabile di Interesse Regionale SCHEDA DESCRITTIVA PCIR 05 Via dei Pellegrini Via per l Expo - Allegato 2 aprile 2014 Percorso Ciclabile di Interesse Regionale 05 Via dei Pellegrini - Via per l Expo Lunghezza: 162 Km Territori provinciali

Dettagli

Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica

Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica Dal 30 settembre 2010 è disponibile una nuova versione del modulo per la compilazione dei dati INAIL ai fini della Comunicazione Unica. Le novità

Dettagli

Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice?

Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice? Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice? Per verificare se si ha diritto al bonus, è necessario conoscere la direttrice alla quale è attribuito l abbonamento di cui si è in possesso. Viaggi

Dettagli

" # % "&' ( )*++,,, /012-) 3 * $ 5$ % " &' ( # 6$

 # % &' ( )*++,,, /012-) 3 * $ 5$ %  &' ( # 6$ !! " # $ % "&' ( )*++,,,-- --++.. +/012-) 3 * 4 - - $ 5$ % " &' ( # 6$7881 9 - INDICE Il bilancio demografico della Brianza 2008 La Brianza a 55 Comuni La popolazione straniera residente nella Provincia

Dettagli

N. COMUNE CODICE FISCALE INDIRIZZO CAP PROV AZIONI % 1 ABBIATEGRASSO Piazza Marconi, MI 19 0,0001

N. COMUNE CODICE FISCALE INDIRIZZO CAP PROV AZIONI % 1 ABBIATEGRASSO Piazza Marconi, MI 19 0,0001 1 ABBIATEGRASSO 01310880156 Piazza Marconi, 1 20081 MI 19 0,0001 2 AGRATE BRIANZA 02254070150 Via San Paolo, 24 20864 MB 991.482 0,1735 3 AICURZIO 02310520156 Via della Croce, 1 20866 MB 661.371 0,1157

Dettagli

Dott Roberto Chiesa Tecnologo Alimentare

Dott Roberto Chiesa Tecnologo Alimentare ALLEGATO A CURRICULUM VITAE DI ROBERTO CHIESA ELENCO CRONOLOGICO DELLE PRINCIPALI ATTIVITA SVOLTE COMMISSIONI, GRUPPI DI LAVORO 1989 Partecipazione ai lavori della Commissione per la stesura della Direttiva

Dettagli

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016. (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016. (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016 (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O ART. 1 - FINALITÀ Nell ambito delle azioni istituzionali a sostegno del sistema delle imprese, la Camera di Commercio

Dettagli

CEM AMBIENTE ECU SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO PROGETTO VILLASANTA COMUNE DI

CEM AMBIENTE ECU SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO PROGETTO VILLASANTA COMUNE DI CEM ECU PROGETTO SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO COMUNE DI VILLASANTA PERCHE DEL PROGETTO Percentuale media di raccolta differenziata CEM stabilizzata al 71/72 % (triennio 2011-2013); Presenza significativa

Dettagli

COMUNE CODICE FISCALE INDIRIZZO CAP PROV. ABBIATEGRASSO Piazza Marconi MI 19 0,0001

COMUNE CODICE FISCALE INDIRIZZO CAP PROV. ABBIATEGRASSO Piazza Marconi MI 19 0,0001 ABBIATEGRASSO 01310880156 Piazza Marconi 1 20081 MI 19 0,0001 AGRATE BRIANZA 02254070150 Via San Paolo, 24 20864 MB 991.482 0,1735 AICURZIO 02310520156 Via della Croce, 1 20866 MB 661.371 0,1157 ALBAIRATE

Dettagli

3 TAPPA - Domenica 2 Maggio DESENZANO DEL GARDA - CASTELLANZA

3 TAPPA - Domenica 2 Maggio DESENZANO DEL GARDA - CASTELLANZA 3 TAPPA - Domenica 2 Maggio DESENZANO DEL GARDA - CASTELLANZA Ora Località km parziali km totali indicazioni 5.30 Desenzano 0,0 partenza dalla piazza, 50 m. stop dx 5.30 0,1 0,1 rotonda dritto 5.32 0,5

Dettagli

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI!

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73 disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Ministero della Salute

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2013/2015 Monza, luglio 2013 Monza,

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2013/2015 Monza, luglio 2013 Monza, Monza, Indice Pagina Sezione 1 5 1 - La popolazione 7 o 1.1 - La Provincia di Monza e della Brianza 7 o 1.2 - L andamento demografico 8 o 1.3 - La struttura della popolazione 10 o 1.4 - La popolazione

Dettagli

Servizi Garantiti TRENORD Fasce e

Servizi Garantiti TRENORD Fasce e Servizi Garantiti TRENORD Fasce 6.00-9.00 e 18.00-21.00 Treno Origine Ora Partenza Destinazione Note di limitazione\ritardi LAVENO - VARESE - SARONNO - MILANO 1011 Milano Nord Cadorna 6:09 Laveno Mombello.

Dettagli

Importo servizio trasporto. Importo servizio assistenza , , , , ,20

Importo servizio trasporto. Importo servizio assistenza , , , , ,20 N. Codice della pratica Stao della pratica 1 511302 Pratica 2 488111 Pratica Codice beneficiario Richiedente Comune (o altro) Codice fiscale del richiedente Importo servizio trasporto Importo servizio

Dettagli

Adempimenti art. 1 comma 587 Legge Finanziaria 2007

Adempimenti art. 1 comma 587 Legge Finanziaria 2007 Adempimenti art. 1 comma 587 Legge Finanziaria 2007 Ragione Sociale: CAP Holding Spa società per azioni Partita IVA e Codice Fiscale : 13187590156 Data inizio Società: 30/05/2000 Data Fine società: 31/12/2029

Dettagli

POTENZIAMENTO DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO 2-3 GIUGNO 2012 PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA AUTOLINEE Z150 Z221 Z225 Z227 Z320 Z321 Z323

POTENZIAMENTO DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO 2-3 GIUGNO 2012 PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA AUTOLINEE Z150 Z221 Z225 Z227 Z320 Z321 Z323 POTENZIAMENTO DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO 2-3 GIUGNO 2012 PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA AUTOLINEE Z150 Z221 Z225 Z227 Z320 Z321 Z323 ORARIO PROVINCIA MONZA BRIANZA Linea Z150 Sabato 2 giugno

Dettagli

Stazione del Servizio Ferroviario Regionale Stazione del Servizio Suburbano Regionale ACCESSIBILITA DISABILI MOTORI ACCESSIBILITA DISABILI VISIVI

Stazione del Servizio Ferroviario Regionale Stazione del Servizio Suburbano Regionale ACCESSIBILITA DISABILI MOTORI ACCESSIBILITA DISABILI VISIVI SCHEMA DELLA RETE Nome della stazione Possibili interscambi nella stazione Stazione del Servizio Ferroviario Regionale Stazione del Servizio Suburbano Regionale ACCESSIBILITA DISABILI MOTORI ACCESSIBILITA

Dettagli

LOMBARDIA. ROMANO DI LOMBARDIA SPAZIO ADOLESCENTI VIA CAVAGNARI, 5 cap 24058 0363/919244 BERGAMO

LOMBARDIA. ROMANO DI LOMBARDIA SPAZIO ADOLESCENTI VIA CAVAGNARI, 5 cap 24058 0363/919244 BERGAMO ROMANO DI LOMBARDIA VIA CAVAGNARI, 5 cap 24058 0363/919244 BERGAMO TREVIGLIO VIALE PIAVE, 43/B cap 24047 0363/419602 BERGAMO DESENZANO DEL GARDA VIA GRAMSCI, 2 cap 25015 030/9148733 BRESCIA SALO' VIA FANTONI,

Dettagli

RETI GENERALI DELLA PROVINCIA DI MILANO a. CONFIGURAZIONI TERRITORIALI

RETI GENERALI DELLA PROVINCIA DI MILANO a. CONFIGURAZIONI TERRITORIALI RETI GENERALI DELLA PROVINCIA DI MILANO a. CONFIGURAZIONI TERRITORIALI N. Comuni/Zone Milanesi Rete CTI RETI GENERALI DELLA PROVINCIA DI MILANO b. Comuni e Zone Pop.ne res. (1.1.2013) Rete 1 Milano Nord

Dettagli

Conferenza dei Comuni dell ATO della Provincia di Milano 8 Maggio 2014

Conferenza dei Comuni dell ATO della Provincia di Milano 8 Maggio 2014 PROPOSTA DI PARERE OBBLIGATORIO VINCOLANTE punto n. 01 Conferenza dei Comuni dell ATO della Provincia di Milano 8 Maggio 2014 Oggetto: Proposta di rideterminazione quote di rappresentanza dei comuni dell

Dettagli

BOLLATE CENTRO % PER COLONNA ALIMENTARE/MISTO NON ALIMENTARE TOTALE TIPOLOGIA NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. %

BOLLATE CENTRO % PER COLONNA ALIMENTARE/MISTO NON ALIMENTARE TOTALE TIPOLOGIA NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. % BOLLATE CENTRO % PER COLONNA ALIMENTARE/MISTO NON ALIMENTARE TOTALE TIPOLOGIA NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. % NUMERO % MQ. % VICINATO 31 93,9 1.338 55,0 143 96,6 9.637 84,5 174 96,1 10.975 79,3 MEDIE STRUTTURE

Dettagli

GIRONI ESORDIENTI M.

GIRONI ESORDIENTI M. Commissione Regionale Minibasket Lombardia Via Piranesi 46 20137 Milano MI Tel. 02-7002091 Fax 02-76110102 e-mail: minibasket.mi@lombardia.fip.it web: http://www.lombardia.fip.it GIRONI ESORDIENTI M. La

Dettagli

Gli adempimenti per l iscrizione a

Gli adempimenti per l iscrizione a Gli adempimenti per l iscrizione a scuola Le vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra zero e sedici anni Le vaccinazioni obbligatorie per legge sono di seguito indicate: anti-poliomelitica;

Dettagli

TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012. Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012

TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012. Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012 TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012 Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012 MILANO CADORNA - VARESE - LAVENO 1011 Milano Cadorna 06:06

Dettagli

Gli adempimenti per l iscrizione a

Gli adempimenti per l iscrizione a Gli adempimenti per l iscrizione a scuola Le vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra zero e sedici anni Le vaccinazioni obbligatorie per legge sono di seguito indicate: anti-poliomelitica;

Dettagli

Sulle tratte extraurbane di Trenord con partenza dalle stazioni indicate in elenco sono validi solo gli abbonamenti settimanali dell'area riportata.

Sulle tratte extraurbane di Trenord con partenza dalle stazioni indicate in elenco sono validi solo gli abbonamenti settimanali dell'area riportata. LOCALITÁ, ZONE E AREE SITAM PER BIGLIETTI E ABBONAMENTI CUMULATIVI Sulle tratte extraurbane di Trenord con partenza dalle stazioni indicate in elenco sono validi solo gli abbonamenti settimanali dell'area

Dettagli

CEM AMBIENTE RACCOLTA PUNTUALE MENO RIFIUTI, PIU SOSTENIBILITA PROGETTO ECU SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO TARIFFA PUNTUALE

CEM AMBIENTE RACCOLTA PUNTUALE MENO RIFIUTI, PIU SOSTENIBILITA PROGETTO ECU SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO TARIFFA PUNTUALE RACCOLTA PUNTUALE MENO RIFIUTI, PIU SOSTENIBILITA PROGETTO ECU SACCO SPERIMENTAZIONE SACCO PREPAGATO TARIFFA PUNTUALE 12 NOVEMBRE 2014 PERCHE DEL PROGETTO Percentuale media di raccolta differenziata CEM

Dettagli

Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future

Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future L evoluzione del fotovoltaico e del risparmio energetico In Provincia di Monza e Brianza Renato Ornaghi, Energy Saving Srl La gestione dell energia:

Dettagli

Nord. Polizia di Stato. Arma dei Carabinieri

Nord. Polizia di Stato. Arma dei Carabinieri Polizia di Stato Agrate Trezzo sull Adda Dalmine Seriate Ponte Oglio Rovato Brescia Ovest Padova est Preganziol Quarto D Altino San Donà San Giorgio di Nogaro Palmanova Redipuglia Binasco Gropello Cairoli

Dettagli

Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione

Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione TRENI GARANTITI - SCIOPERO 23-24 giugno 2016 Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione LAVENO - VARESE - SARONNO - MILANO 2016 Laveno M. 6:08 Milano Cadorna 1011 Milano Cadorna 6:09 Laveno

Dettagli

Nord. Polizia di Stato. Arma dei Carabinieri

Nord. Polizia di Stato. Arma dei Carabinieri Polizia di Stato Agrate Trezzo sull Adda Dalmine Seriate Ponte Oglio Rovato Brescia Ovest Padova est Preganziol Quarto D Altino San Donà San Giorgio di Nogaro Palmanova Redipuglia Binasco Gropello Cairoli

Dettagli

Area 2 - Servizi alla Persona ALL. A) AVVISO PUBBLICO

Area 2 - Servizi alla Persona ALL. A) AVVISO PUBBLICO Area 2 - Servizi alla Persona ALL. A) Servizi Sociali AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTO REGIONALE DI SOLIDARIETÀ PER L ANNO 2016 AI NUCLEI FAMILIARI ASSEGNATARI DI SERVIZI ABITATIVI PUBBLICI AI SENSI DELL ART.

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento!

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento! SERVIZI DI TRASPORTO Novità Scegli tu la data e la fascia, del servizio trasporto su appuntamento! I pacchi piatti sono facili da trasportare. Se la tua auto non è abbastanza grande, puoi usufruire delle

Dettagli

Incontri informativi. La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella Bricchi

Incontri informativi. La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella Bricchi ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Settore Territorio Area Ambiente e Sicurezza Incontri informativi La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella

Dettagli

Approfondimenti trasportistici

Approfondimenti trasportistici ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DELLA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO E IL POTENZIAMENTO DEL SISTEMA DELLA MOBILITÀ DELL'EST MILANESE Approfondimenti trasportistici Milano, 6 febbraio 2007

Dettagli

ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Camera di Commercio di Monza e Brianza Confindustria Monza e Brianza ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA ANNO 2007 L Annuario è stato redatto da: Annamaria Lissoni (Ufficio Studi

Dettagli

Piano di Zona Allegato 1: Analisi contesto demografico

Piano di Zona Allegato 1: Analisi contesto demografico Piano di Zona 2015-2017 Allegato 1: Analisi contesto demografico a cura di Coordinamento Uffici di Piano IRS Indice Indice... 2 1. Premessa... 3 1.2 Excursus dei dati principali... 3 2. Territorio e popolazione...

Dettagli

Servizi garantiti TRENORD 06:00/09:00-18:00/21:00

Servizi garantiti TRENORD 06:00/09:00-18:00/21:00 23004 Treviglio 05:40 Varese FS La partenza potrà essere ritardata alle ore 6:00 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 23000 Gallarate 06:23 Varese FS 23008 Treviglio 06:40 Varese FS 23002 Gallarate 06:53 Varese

Dettagli

Servizi Garantiti TRENORD Fasce /

Servizi Garantiti TRENORD Fasce / Servizi Garantiti TRENORD Fasce 6.00-9.00 / 18.00-21.00 Treno Origine Ora Partenza Destinazione Ora Arrivo Note/Limitazioni S5 TREVIGLIO - MILANO PASSANTE - VARESE 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 8:17

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2014/2016 Monza, settembre 2014 Monza,

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2014/2016 Monza, settembre 2014 Monza, Monza, Indice Pagina Sezione 1 3 1 - La popolazione 5 o 1.1 - La Provincia di Monza e della Brianza 5 o 1.2 - L andamento demografico 7 o 1.3 - La struttura della popolazione 9 o 1.4 - La popolazione

Dettagli

L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza

L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza L accessibilità dei Comuni della Città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza DOSSIER RICERCA N 03/2015 10/2014 A cura del Settore Competitività Territoriale, Ambiente ed Energia

Dettagli

Servizi garantiti TRENORD 25 maggio :00/09:00

Servizi garantiti TRENORD 25 maggio :00/09:00 Servizi garantiti TRENORD 25 maggio 2016 06:00/09:00 S5 TREVIGLIO - MILANO - VARESE 23004 Treviglio 05:40 Varese FS La partenza potrà essere ritardata alle ore 6:00 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 23000

Dettagli

ELABORAZIONE DATI DA QUESTIONARIO DI CUSTOMER

ELABORAZIONE DATI DA QUESTIONARIO DI CUSTOMER Numero di questionari compilati: 331 Sito Visitatori Questionari Percentule Palazzo Trotti 146 35 23,97% Villa Gallarati Scotti 717 98 13,67% Al banchetto degli dei. Gli affreschi viventi di Palazzo Trotti

Dettagli

PROVINCIA COD_ISTAT COMUNE BG ALBANO SANT'ALESSANDRO BG ALZANO LOMBARDO BG ARCENE BG AZZANO SAN PAOLO BG BERGAMO

PROVINCIA COD_ISTAT COMUNE BG ALBANO SANT'ALESSANDRO BG ALZANO LOMBARDO BG ARCENE BG AZZANO SAN PAOLO BG BERGAMO BANDO DI ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI PER L INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI ANTIPARTICOLATO SU MEZZI D OPERA A MOTORE AD ACCENSIONE SPONTANEA (DIESEL) UTILIZZATI IN AMBITO DI CANTIERE (DGR 30 NOVEMBRE 2011, N.

Dettagli

COMUNE DI SETTIMO MILANESE

COMUNE DI SETTIMO MILANESE COMUNE DI SETTIMO MILANESE Piazza degli Eroi n. 5 Tel. 02/335091 Fax 02/57763630 protocollo@comune.settimomilanese.mi.it protocollo@postacert.comune.settimomilanese.mi.it AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO

Dettagli

PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI

PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI 17 Ottobre 2017 Palazzo Lombardia, Milano RIPARTIZIONE TERRITORIALE BERGAMO BRESCIA

Dettagli

IL QUADERNO DELLA ZONA EST

IL QUADERNO DELLA ZONA EST IL QUADERNO DELLA ZONA EST Il presente Quaderno è stato realizzato da Assolombarda e Istat Ufficio Regionale. Il progetto complessivo è stato coordinato da Giuseppe Panzeri (Responsabile Centro Studi Assolombarda)

Dettagli

- Associazione Mosaico 'Servizi sociali in provincia di Como';

- Associazione Mosaico 'Servizi sociali in provincia di Como'; (Lnews - Milano) Di seguito i 61 progetti che vengono sostenuti con la Leva Civica, con indicazione del soggetto proponente/coordinatore e del titolo del programma: - Associazione Mosaico 'Leggere che

Dettagli

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate. ~. 11463. DELIBERAZIONE N. 113'7 DEL 12 DIC. 2016 Oggetto: Esito procedura comparativa formulazione elenco soggetti idonei per conferimento incarichi

Dettagli

PIANO DI MONITORAGGIO SIEROLOGICO DELLE MALATTIE

PIANO DI MONITORAGGIO SIEROLOGICO DELLE MALATTIE PESTIVIRUS - PESTE SUINA CLASSICA (ESCLUSI A.S.L. BERGAMO - DISTR. A 158 27 A.S.L. BERGAMO - DISTR. B 1.526 22 A.S.L. BOLOGNA - DISTR. CASALECCHIO 70 2 A.S.L. BOLOGNA - DISTR. DI BUDRIO 82 1 A.S.L. BOLOGNA

Dettagli

Area Infrastrutture e Mobilità. Settore Trasporto Pubblico versione 3 anno 2010

Area Infrastrutture e Mobilità. Settore Trasporto Pubblico versione 3 anno 2010 Area Infrastrutture e Mobilità Settore Trasporto Pubblico versione 3 anno 2010 PROGRAMMA D ESAME PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI (L.R. 15/04/95 n. 20) L esame consiste in una prova scritta (12

Dettagli

Ambito Territoriale di Caccia della Pianura Milanese - stagione venatoria 2015/2016. zona A STARNE FAGIANI FAGIANI FAGIANI

Ambito Territoriale di Caccia della Pianura Milanese - stagione venatoria 2015/2016. zona A STARNE FAGIANI FAGIANI FAGIANI zona A a San Giuliano ASSAGO 0 0 0 0 0 0 0 0 BASIGLIO 0 2 4 3 0 16 32 30 BINASCO 0 3 7 2 0 24 56 20 CARPIANO 0 12 26 8 0 96 208 80 CASARILE 0 5 12 3 0 40 96 30 LACCHIARELLA 0 14 31 12 0 112 248 120 LOCATE

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per il mercato del lavoro Direzione Generale per l innovazione tecnologica e la comunicazione Allegato E Diario degli aggiornamenti (Agevolazioni)

Dettagli