L archiviazione elettronica dei disegni tecnici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L archiviazione elettronica dei disegni tecnici"

Transcript

1 L archiviazione elettronica dei disegni tecnici I documenti prodotti dalle aziende sono tutti importanti, così come è importante la loro corretta archiviazione e gestione. In particolare, si può affermare che i disegni tecnici siano un patrimonio documentale della massima importanza, visto che spesso contengono informazioni che costituiscono il cuore delle conoscenze tecniche delle aziende. Naturalmente questo vale per quelle organizzazioni che hanno a che fare in un modo o nell altro con la progettazione o la manutenzione di strumenti, macchinari e impianti di qualsiasi genere. Anche se negli ultimi anni la maggioranza dei disegni tecnici viene prodotta con applicazioni CAD, e quindi nasce in formato elettronico, esiste un volume enorme di disegni che appartengono al patrimonio storico e che sono ancora memorizzati soltanto sull originale supporto cartaceo. Il processo che porta ad una loro migrazione intelligente verso un sistema di archiviazione elettronico non è banale come può sembrare ad una prima osservazione superficiale. Si potrebbe pensare infatti che l unica cosa da fare sia dare in pasto i disegni ad una delle moderne apparecchiature per la scansione per ottenerne una rappresentazione digitale. Questo è certamente il primo passo, ma si dovranno risolvere molti altri problemi, specialmente nel caso in cui i disegni di cui si sta parlando abbiano ancora un ruolo attivo nel processo aziendale, in altre parole debbano o possano ancora essere utilizzati per la produzione o per la manutenzione degli oggetti o degli impianti dei quali sono la rappresentazione grafica.

2 In questo documento cercheremo di dare una traccia e suggerire un approccio per la soluzione ottimale delle seguenti fasi: ACQUISIZIONE CONSULTAZIONE / VISUALIZZAZIONE INDICIZZAZIONE / ARCHIVIAZIONE EDITING / ELABORAZIONE VETTORIZZAZIONE ACQUISIZIONE L acquisizione dei disegni tecnici richiede l utilizzo di apparecchiature per la scansione di grande formato. Tali apparecchiature non prevedono al momento alcuna possibilità per l alimentazione automatica dei documenti da scansire, per cui l acquisizione deve essere fatta impegnando un operatore umano che si occupi dell alimentazione fisica dello scanner. E spesso necessario dover trattare in modalità diverse i disegni prima di poterli introdurre nell apposita sede dello scanner, a seconda della modalità di archiviazione fisica alla quale sono stati sottoposti. Archiviazione mediante sospensione. I disegni sono provvisti di una bandella di cartone, forata per essere infilati negli appositi raccoglitori (vedi figura). In questo caso è necessario talvolta distaccare la bandella di cartone prima di procedere alla scansione; Archiviazione originali piegati I disegni sono stati archiviati piegati in modo da ridurne le dimensioni a quelle di un foglio A4 (210x297 mm). In questo caso devono essere accuratamente distesi prima di poter essere introdotti nello scanner. Quale formato di memorizzazione? Esistono molti formati per memorizzare il risultato di una scansione. I parametri per la scelta sono molteplici, non ultimi quelli dettati da alcune mode del momento. Per quanto riguarda i disegni tecnici, esistono però alcuni aspetti peculiari che stanno alla base di qualsiasi scelta e che è bene considerare. In sintesi, si possono suddividere i documenti da acquisire nelle seguenti tipologie:

3 Immagini al tratto (tipiche dei disegni tecnici) Immagini a toni di grigio (fotografie in bianco e nero) Immagini con un numero limitato di colori. (un diagramma) Immagini a colori (fotografie)

4 Monocromatici o a colori? Verrebbe spontaneo rispondere che, visto che il mondo reale è a colori e che i moderni scanner sono in grado di eseguire scansioni a colori di grande qualità, la scelta sia automatica. In realtà non è proprio così, e occorre fare delle distinzioni. La quasi totalità dei disegni tecnici cartacei ha le seguenti caratteristiche: sono eseguite al tratto, ossia non contengono aree piene, come invece succede per le fotografie o per le esecuzioni pittoriche in genere, ma soltanto linee e tratti ; sono monocromatiche. Queste caratteristiche rendono abbastanza inutile una loro acquisizione a colori. Non sempre però è consigliabile accontentarsi di un acquisizione in modalità monocromatica. Questo succede quando lo sfondo del supporto cartaceo non è sufficientemente definito rispetto a quello delle linee che costituiscono il disegno vero e proprio. Esaminiamo l immagine sottostante: Il livello di grigio di alcune parti dello sfondo.. può essere più scuro di quello di alcuni tratti significativi del disegno In questi casi, l acquisizione in modalità monocromatica impone la scelta di una soglia di grigio al di sotto della quale si avrà come risultato il bianco, e al di sopra della quale si avrà come risultato il nero. Ebbene, in immagini come quella precedente, qualsiasi scelta di soglia potrà fornire un risultato non soddisfacente in quanto una soglia troppo bassa farà apparire come una macchia nera le parti di sfondo più scure mentre una soglia troppo alta farà scomparire le tracce significative più chiare. Con disegni come questo è consigliabile quindi una scansione a toni di grigio, che permetterà di visualizzare correttamente tutti i contenuti.

5 Miglioramento della qualità del risultato Una volta stabilite le corrette regolazioni dell apparecchiatura per la scansione, un operatore senza particolari specializzazioni può procedere all acquisizione vera e propria, limitandosi ad alimentare lo scanner. Ogni volta che l operatore introdurrà un nuovo disegno, un nuovo documento digitale verrà creato nell unità di memorizzazione al quale lo scanner è collegato (computer). A questo punto si presenta il problema di elaborare i documenti elettronici così ottenuti, facendoli passare attraverso opportuni filtri elettronici in modo da innalzarne il livello qualitativo. Nel particolare per i disegni tecnici, le elaborazioni più comuni sono: la rimozione delle macchie; il raddrizzamento; il ridimensionamento al formato standard più vicino; la binarizzazione adattiva nel caso della scansione in scala di grigi. Ovviamente sarebbe opportuno che tali elaborazioni avvenissero in modalità completamente unattended, ossia senza l intervento dell operatore. Esistono applicazioni software in grado di fare questo lavoro. Una delle più valide applicazioni oggi disponibile, e appositamente studiata per soddisfare le esigenze dei centri servizi durante le fasi di scansione, è RasterID della CSoft (vedere riquadro di seguito). RasterID RasterID 3.5 combina i migliori strumenti per l elaborazione delle immagini con efficienti strumenti per le operazioni di scansione (scan-to-file, scan-to-print), per fornire una soluzione altamente integrata ai quotidiani compiti di un centro servizi. Le capacità di indicizzazione aiutano ad elebaorare centinaia o migliaia di disegni sia durante che successivamente l operazione di scansione. Gli strumenti per la pulizia e l editing dei raster, combinati con un interfaccia integrata direttamente con gli scanner di grande formato velocizzano l operazione di cattura e archiviazione dei disegni. Oltre a funzionare interattivamente seguendo le istruzioni dell operatore, RasterID offre modalità di funzionamento batch su un qualsiasi numero di documenti selezionati. L integrazione opzionale con EDA, il prodotto CSoft per l archiviazione personale, aggiunge un altra dimensione a RasterID, completando il processo con le funzionalità di archiviazione. RasterID 3.5 fornisce il controllo diretto delle apparecchiature per la scansione, diverse modalità operative e prestazioni ottimali, con i più diffusi scanner per il grande formato presenti sul mercato: Colortrac, Contex/HP/Oce/Vidar, Graphtec o qualsiasi scanner dotato di interfaccia TWAIN, utilizzando il modulo integrato WiseScan. RasterID 3.5 è rivolto a tutti i settori che hanno a che fare con I disegni tecnici (AEC, CAD, GIS) e alle aziende che forniscono servizi di scansione. I disegni acquisiti vengono indicizzati utilizzando le informazioni presenti nel cartiglio. Ad esempio, un disegno può essere indicizzato con il progetto, l autore, la data di creazione, ecc. Oltre a ciò, l utente può definire o personalizzare i campi di indicizzazione secondo particolari esigenze. Durante il processo di indicizzazione, il lavoro dell utente si riduce al controllo ed alla eventuale correzione dei risultati ottenuti. RasterID 3.5 offre: modalità di scansione Scan-to-File, Scan-to-Print e Scan-to-View; client-server Scan-to-Net; elaborazione di immagini di grandi dimensioni; estese funzionalità di stampa; flessibile processo di indicizzazione; insieme di strumenti per il miglioramento delle immagini; strumenti visuali per la creazione di operazioni da eseguire in modalità batch; semplice raster editor; archiviazione disegni (opzionale). RasterID 3.5 fornisce un insieme completo di strumenti che permette l integrazione con sistemi dedicati alla gestione dei documenti (EDM/TDM) o altre applicazioni aventi a che fare con la gestione delle immagini. Nella versione dedicata agli sviluppatori, RasterID include un controllo ActiveX e codice sorgente in modo da poterlo integrare all interno della propria applicazione. È possibile creare la propria versione personalizzata di RasterID personalizzando le funzioni del programma. l elaborazione raster, il riconoscimento del cartiglio ed il motore OCR integrato possono essere combinati con moduli esterni. Per completare i vantaggi di RasterID può essere utilizzato un modulo OCR esterno per alfabeti non latini e non cirillici (Giapponese, Cinese, Arabo, ecc).

6 CONSULTAZIONE Una volta che l immagine del nostro disegno tecnico è stata digitalizzata, e quindi resa disponibile in formato elettronico, per poterla utilizzare a pieno abbiamo ancora bisogno di poter effettuare le seguenti operazioni : Visualizzazione Dobbiamo essere in grado di vedere il disegno sullo schermo del computer, ed effettuare operazioni di ingrandimento (zoom +), riduzione (zoom -), eccetera, per poter apprezzare ed interpretare tutte le parti del disegno; Stampa Dobbiamo poter stampare il disegno su carta, per poterlo consegnare a chiunque ne faccia espressa richiesta. La stampa deve ovviamente poter essere gestita in tutte le sue funzionalità. Esistono molte applicazioni software per la visualizzazione della rappresentazione digitale di un documento acquisito mediante scansione. Quando si ha a che fare con la visualizzazione di un documento di grande formato, come sono normalmente i disegni tecnici, è opportuno disporre di un visualizzatore espressamente studiato. (nel riquadro una schermata di CSView) Strumenti di visualizzazione

7 INDICIZZAZIONE Quello dell indicizzazione è un passaggio particolarmente importante in quanto rende consultabile in modo intelligente il nostro archivio di disegni in formato elettronico. Infatti, dopo la scansione, l unico modo attraverso il quale possiamo reperire il documento elettronico ottenuto, è ricordare il nome del file con il quale lo abbiamo registrato. Questo unico criterio risulta essere poco pratico, in quanto è sicuramente più facile ed immediato individuare il disegno attraverso l impiego di più parametri. È pur vero la ricerca organizzata creando un sistema di cartelle gerarchiche è relativamente semplice, ma questa modalità mostra quasi subito i suoi limiti. Cosa succede infatti se un determinato documento appartiene a buon diritto a due o più criteri di suddivisione? (es. il disegno viene utilizzato all interno di due o più progetti diversi). E facile immaginare la duplicazione di disegni e quindi la presenza di files uguali in cartelle diverse etc. etc. La soluzione a questi problemi è l indicizzazione che consiste nell associare ogni documento ad una serie di attributi che lo individuano anche se non in modo univoco. L utilizzo poi dell insieme di tutti gli attributi definiti per lo stesso disegno o di una sola parte di essi, sarà in grado di individuare il documento cercato o l intera famiglia documentale di cui il documento ricercato fa parte. Gli attributi saranno memorizzati in un apposito sistema di database. Le ricerche effettuate attraverso questi attributi identificheranno il collegamento al documento vero e proprio e ne permetteranno l immediata visualizzazione. Anche nel caso in cui lo stesso documento appartenga a due diverse serie di attributi, non ci saranno problemi, in quanto entrambe porteranno allo stesso disegno. L indicizzazione richiede però un lavoro non indifferente, infatti per ogni disegno acquisito dovrà essere compilato il record del data base relativo utilizzando gli attributi che abbiamo deciso di associare (metadato). Viene allora spontaneo chiedersi: chi eseguirà materialmente tale compilazione? E ancora, dove sono rintracciabili i dati necessari alla compilazione stessa? Vediamo prima di capire dove sono i dati. Nel caso dei disegni tecnici, i dati sono contenuti nel cartiglio, che riporta tutto ciò che è degno di nota riferito al disegno. La una semplice descrizione, il progetto di appartenenza, la data di creazione o di ultima modifica, la revisione, il serial number, la commessa, l indicazione di appartenenza ad un particolare impianto ecc. Per cui, una volta stabilito quali di queste informazioni desideriamo vadano a far parte dell indicizzazione, basterà istruire un operatore affinchè compili manualmente i record del data base riportando i dati che trova nel cartiglio. Questo modus operandi oltre ad essere uno spreco enorme di tempo e risorse porta con se una percentuale di errore elevatissima dovuta all inserzione manuale di tutti i dati. Non c è quindi altra soluzione? Certo che no!! Esiste l alternativa software a questo lavoro: RasterID che è in grado di eseguire il riconoscimento topologico del cartiglio e di applicare un OCR dei testi contenuti nel cartiglio stesso alimentando nel contempo il database in modalità automatica.

8 Sempre in modalità guidata RasterID consente all operatore il controllo visivo del risultato ottenuto e solo la dove è ritenuto necessario la correzione on line dell attributo inserito nel data base. Esempio di istruzione del programma al riconoscimento del cartiglio Definizione dei campi che andranno ad alimentare la raccolta degli attributi di ogni disegno. ARCHIVIAZIONE Ebbene, dopo aver alimentato il database con gli attributi dei disegni acquisiti, siamo pronti per consultare utilizzare quello che abbiamo realizzato. Si tratta in pratica di interrogare il nostro data base utilizzando gli attributi in modalità filtro. Gli attributi possono essere utilizzati in OR, in AND o mischiati tra loro. Questa operazione insieme con quanto precedentemente fatto ha realizzato un archivio elettronico che ci consente da subito la ricerca, la visione e la stampa

9 dei documenti di qualsiasi tipologia essi siano. Nel riquadro un esempio di schermata del software EDA della CSoft Elenco dei disegni Visualizzazione del disegno corrente Attributi associati al disegno corrente EDITING / ELABORAZIONE Veniamo ora ad un altro punto delicato, che determina spesso una forte resistenza verso l adozione dell archiviazione elettronica dei disegni tecnici. Fino a quando l archiviazione è fatta al solo scopo di consultare o al più stampare i disegni, il problema è abbastanza circoscritto, ma quando i disegni in questione sono ancora vivi, ossia soggetti a interventi di modifica, si pone il problema di come procedere. L atteggiamento più diffuso da parte degli utenti finali è quello di procedere ad una ridisegnazione integrale utilizzando un sistema CAD anche quando l esigenza è quella di modificare soltanto una piccola parte del disegno con la conseguente enorme perdita di tempo. Alle volte si assiste alla scelta diametralmente opposta: ci si riduce a continuare ad effettuare le modifiche manualmente su una copia del supporto cartaceo sperando sempre che quello sia l ultimo intervento necessario. Quale alternativa? Esistono applicazioni software in grado di permettere un editing così sofisticato dei disegni in formato raster, ossia provenienti da scansione, da non far rimpiangere per niente i sistemi CAD. Con queste applicazioni è possibile modificare i vecchi disegni provenienti dalla scansione del supporto cartaceo in maniera semplice e veloce(con solo un click). Di seguito alcune schermate del software WiseImage della CSoft.

10 Selezione intelligente di di tracce raster Aggiunta elementi vettoriali

11 Vettorizzazione tracce raster selezionate VETTORIZZAZIONE Veniamo infine al mito per eccellenza che accompagna l argomento dell archiviazione elettronica dei disegni tecnici. Il ragionamento è il seguente: i sistemi CAD, appositamente studiati per la realizzazione al computer di disegni tecnici, producono una rappresentazione vettoriale degli elementi geometrici che costituiscono il disegno; la rappresentazione vettoriale è quella più adeguata per ogni operazione di modifica successiva; la digitalizzazione di un disegno tecnico su supporto cartaceo dovrebbe produrre una rappresentazione vettoriale, allo scopo di permetterne una successiva elaborazione con un sistema CAD. il ragionamento sarebbe perfetto, se non si scontrasse con la dura realtà, esprimibile con la seguente affermazione: la qualità della stragrande maggioranza dei disegni tecnici su supporto cartaceo non è sufficiente a determinare una conversione in vettoriale direttamente fruibile da un sistema CAD In altre parole, anche il migliore software per la vettorizzazione che si possa immaginare, non può aggiungere informazioni non presenti nell originale, e di conseguenza non può fare altro che tradurre il più fedelmente possibile la

12 stessa qualità e precisione, che, come abbiamo appena visto, è spesso insoddisfacente. Soffermiamoci un attimo sulla vera motivazione che determina la richiesta di vettorizzazione,che è la seguente: si desidera poter intervenire per modificare solo una piccola parte del disegno in formato elettronico proveniente dalla scansione dell originale cartaceo. Come abbiamo visto prima, tale esigenza è brillantemente soddisfatta da un software come WiseImage, con i suoi strumenti avanzati di editing raster per cui la vettorizzazione così intesa è un falso problema. Quando è conveniente la vettorizzazione automatica? Esistono alcune tipologie di disegno, per le quali può essere comunque conveniente utilizzare le prestazioni di alcuni dei più potenti software per la vettorizzazione automatica. Stiamo parlando di quei disegni nei quali la precisione metrica non è rilevante ai fini della rappresentazione; il caso tipico è quello della schemistica. Qui sotto viene riportato un esempio di vettorizzazione di uno schema con il software WiseImage della CSoft. Schema in formato raster

13 Risultato della vettorizzazione automatica dello stesso schema Come risulta evidente dall esempio sopra riportato in questo caso l utilizzo di strumenti automatici oltre ad ottenere risultati validi consente anche un notevole risparmio di tempo.

WiseImage: il target. Questo documento si propone di fornire un indicazione di quali siano i clienti ai quali si rivolge la soluzione WiseImage

WiseImage: il target. Questo documento si propone di fornire un indicazione di quali siano i clienti ai quali si rivolge la soluzione WiseImage WiseImage: il target Questo documento si propone di fornire un indicazione di quali siano i clienti ai quali si rivolge la soluzione WiseImage WiseImage: il target Il target Il recupero dei disegni tecnici

Dettagli

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale Gestione documentale open-source La centralità dell informazione nella realtà aziendale 1/13 SOMMARIO 1.1 Dematerializzare i documenti... 3 1.2 Principali software per la gestione documentale... 5 1.3

Dettagli

UNA CARTOGRAFIA PER LA RAPPRESENTAZIONE DEI BENI CULTURALI : IL CASO DELLA TUNISIA. Siti storici e archeologici

UNA CARTOGRAFIA PER LA RAPPRESENTAZIONE DEI BENI CULTURALI : IL CASO DELLA TUNISIA. Siti storici e archeologici UNA CARTOGRAFIA PER LA RAPPRESENTAZIONE DEI BENI CULTURALI : IL CASO DELLA TUNISIA Agosto 1998 Siti storici e archeologici La presente comunicazione prende le mosse dal progetto Gestion du patrimoine culturale

Dettagli

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI QUANTO COSTA...? Quanto vi costano gli archivi? Quanto tempo impiegate per ricercare documenti? Quante volte vi capita di non trovare

Dettagli

documenta PLM certificato da Autodesk

documenta PLM certificato da Autodesk documenta PLM documenta PLM certificato da Autodesk Implementare un progetto PLM significa spesso riorganizzare e razionalizzare molti dei processi aziendali legati alla progettazione e produzione. In

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

Coelda.NET. Gestione Documentale.NET

Coelda.NET. Gestione Documentale.NET Coelda.NET Gestione Documentale.NET Cos è Gestione Documentale.NET? Gestione Documentale.NETè un programma che permette la creazione, l archiviazione e la gestione rapida e completa di un qualunque tipo

Dettagli

Gestione documentale. Arxivar datasheet del 30-09-2015 Pag. 1

Gestione documentale. Arxivar datasheet del 30-09-2015 Pag. 1 Gestione documentale Con ARXivar è possibile gestire tutta la documentazione e le informazioni aziendali, i documenti e le note, i log, gli allegati, le associazioni, i fascicoli, i promemoria, i protocolli,

Dettagli

VETTOR DAL BITMAP AL VETTORIALE. Paolo Mantini TEORIA E PRATICA DELLA CONVERSIONE DELLE IMMAGINI DA RASTER A VETTORIALI

VETTOR DAL BITMAP AL VETTORIALE. Paolo Mantini TEORIA E PRATICA DELLA CONVERSIONE DELLE IMMAGINI DA RASTER A VETTORIALI Paolo Mantini VETTOR DAL BITMAP AL VETTORIALE TEORIA E PRATICA DELLA CONVERSIONE DELLE IMMAGINI DA RASTER A VETTORIALI Introduzione Ritengo utile cominciare questo CD-Book definendo cosa significa vettorizzare

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Le seguenti domande vi aiuteranno a valutare differenti sistemi di gestione documentale al fine di scegliere il sistema che soddisfa le vostre necessità

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE

DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE DALL ARCHIVIO DIGITALE... ALL ARCHIVIO VIRTUALE TANTE FUNZIONI INTEGRATE FRUIBILI con ESTREMA SEMPICITA L ARCHIVIAZIONE a 360 gradi SINTESI Del CICLO DOCUMENTALE Docnet, archivia qualsiasi tipo di file,

Dettagli

Doppio sistema di acquisizione Scanner desktop

Doppio sistema di acquisizione Scanner desktop Doppio sistema di acquisizione Scanner desktop PDS-5000F PDS-6000F Scanner con combinazione di ADF e piano fisso per un doppio sistema di acquisizione flessibile in ufficio PDS-5000F PDS-6000F Professionale

Dettagli

Riorganizzazione dei processi lavorativi e di ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari della Regione Molise

Riorganizzazione dei processi lavorativi e di ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari della Regione Molise Riorganizzazione dei processi lavorativi e di ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari della Regione Molise Progettazione di un archivio informatizzato per la gestione documentale digitale

Dettagli

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo Progetto: Gest.Pro GEstione PROtocollo Analisi e Sviluppo Aggiornato a dicembre 2013 Indice GEST.PRO. 1 PREMESSA 1 2 CONFIGURAZIONE 1 2.1 ARCHIVI DI BASE 1 3 AUTENTICAZIONE 2 4 ANAGRAFICA 2 4.1 STRUTTURA

Dettagli

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in termini numerici.

Dettagli

Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti

Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti Therefore you can Therefore consente l'accesso basato su autorizzazioni e l'archiviazione di documenti di qualsiasi formato. L'accesso immediato alle

Dettagli

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO Lettere, fax, messaggi di posta elettronica, documenti tecnici e fiscali, pile e pile

Dettagli

AvCapture. Guida utente. Avision Inc.

AvCapture. Guida utente. Avision Inc. AvCapture Guida utente Avision Inc. Marchi I marchi ed i nomi dei prodotti citati nel presente manuale sono marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari. Copyright 2002 Avision Inc. Tutti i diritti

Dettagli

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi Modulo Gestione Protocollo Manuale Utente Manuale Utente del modulo Gestione Protocollo Pag. 1 di 186 SPIGA...1 Modulo Gestione Protocollo...1

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

Guida per l utente dello Scanner

Guida per l utente dello Scanner Guida per l utente dello Scanner Capitolo 1: Esercitazione di scansione Capitolo 2: La finestra di dialogo TWAIN Appendice Indice 2 Esercitazione di scansione Attivazione (Acquisizione) ed utilizzo della

Dettagli

Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali

Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali 0) Premessa Come abbiamo accennato nella Lezione 0, AutoCAD Map 3D nasce sulla base del noto software AutoCAD, per

Dettagli

CARATTERISTICA / MODULO

CARATTERISTICA / MODULO NextWare Doc è il prodotto che consente di amministrare semplicemente tutte le p roblematiche inerenti la gestione dei documenti; è rivolto sia la settore privato che alla Pubblica Amministrazione, e copre

Dettagli

Web Application Libro Firme Autorizzate

Web Application Libro Firme Autorizzate Web Application Libro Firme Autorizzate Sommario 1 CONTESTO APPLICATIVO... 2 2 ARCHITETTURA APPLICATIVA... 3 2.1 Acquisizione Firme... 3 2.2 Applicazione Web... 3 2.3 Architettura Web... 4 3 SICUREZZA...

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio

Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio SOFTWARE Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio Le immagini che popolano i nostri hard-disk sono sempre di più. Come fare a ritrovare quella che ci serve? L unica

Dettagli

Con SIGNUM è possibile intervenire con diversi livelli di personalizzazione e controllo sui dati letti. In particolare SIGNUM può essere usato:

Con SIGNUM è possibile intervenire con diversi livelli di personalizzazione e controllo sui dati letti. In particolare SIGNUM può essere usato: Il software SIGNUM è stato interamente realizzato da Technosoft, società che da sempre si pone l obiettivo di automatizzare e migliorare tutte le fasi di raccolta dati da documenti cartacei. SIGNUM, abbinato

Dettagli

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano Immagini digitali LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in

Dettagli

Lavorate in modo più efficiente, più veloce e più facile.

Lavorate in modo più efficiente, più veloce e più facile. DR-2580C DR-2580C Scanner per workgroup Lavorate in modo più efficiente, più veloce e più facile. Lavorate in modo più efficiente. Risparmiate tempo e spazio. Gestite i documenti cartacei alla perfezione.

Dettagli

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei Cresci quando hai bisogno con + FACILE il software frutto della pluriennale esperienza nel campo dell archiviazione documentale, rappresenta la soluzione ideale per le aziende che necessitano di gestire

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

PaperPort 11 comprende molte nuove e utili funzioni che consentono di gestire i documenti.

PaperPort 11 comprende molte nuove e utili funzioni che consentono di gestire i documenti. Benvenuti! ScanSoft PaperPort è un pacchetto software per la gestione di documenti che consente di acquisire, organizzare, accedere, condividere e gestire i documenti cartacei e digitali sul personal computer.

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it 2.2 Gestione dei file 2.2.1 Concetti fondamentali Un file (termine inglese che significa archivio) è un insieme di informazioni codificate ed organizzate come una sequenza di byte; queste informazioni

Dettagli

Come si assegnano le coordinate?

Come si assegnano le coordinate? Come si assegnano le coordinate? Ma come vengono assegnate le coordinate ad una mappa?. Mappa di nuova produzione definisco all inizio il sistema di coordinate. Mappa già esistente ma non riferita ad sistema

Dettagli

Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE. Autore. Prof. Renato Avato. Faenza, ottobre 2000. Scansione dell immagine. R.

Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE. Autore. Prof. Renato Avato. Faenza, ottobre 2000. Scansione dell immagine. R. Corso pratico di Informatica LA SCANSIONE DELL IMMAGINE Autore Prof. Renato Avato Faenza, ottobre 2000 1 DIGITALIZZAZIONE DELL IMMAGINE 1.1 Considerazioni tecniche sulla scansione Le nuove tecnologie in

Dettagli

PaperPort 12 comprende molte nuove e utili funzioni che consentono di gestire i documenti.

PaperPort 12 comprende molte nuove e utili funzioni che consentono di gestire i documenti. Benvenuti! Nuance PaperPort è un pacchetto software desktop per la gestione di documenti che consente di acquisire, organizzare, accedere, condividere e gestire i documenti cartacei e digitali sul personal

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI...

SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI... SOMMARIO: NOVITÀ DI PAINT SHOP PRO 7...3 CARATTERISTICHE DI PAINT SHOP PRO...5 CARATTERISTICHE DELLE FINESTRE...17 CREAZIONI DI IMMAGINI...20 CREAZIONI DI FILE DI IMMAGINI...20 APERTURA DI FILE DI IMMAGINI...21

Dettagli

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE INDICE Il Programma... 3 Installazione... 3 La finestra DI AVVIO... 4 Salvare il documento acquisito... 5 MODALITA AVANZATA... 7 Menu File... 8 MENU HOME... 10 MENU MODIFICA... 11 MENU SCANNER... 12 Modalita

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO Un'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in grado di fornire architetture informative sempre più complete che consentano da

Dettagli

XnView. Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini. Guida di riferimento alle funzionalità principali

XnView. Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini. Guida di riferimento alle funzionalità principali XnView Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini Guida di riferimento alle funzionalità principali Questa guida è stata realizzata dall'aiuto in linea di XnView ed ha lo scopo di essere un riferimento

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

Guida per l utente dello Scanner

Guida per l utente dello Scanner Guida per l utente dello Scanner Capitolo 1: Esercitazione di scansione Capitolo 2: La finestra di dialogo TWAIN Appendice Indice 2 Esercitazione di scansione Attivazione (Acquisizione) ed utilizzo della

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Iniziative e biblioteche digitali del Politecnico : un incontro di lavoro Aula Magna, Politecnico di Milano, 1 ottobre 2004

Iniziative e biblioteche digitali del Politecnico : un incontro di lavoro Aula Magna, Politecnico di Milano, 1 ottobre 2004 Iniziative e biblioteche digitali del Politecnico : un incontro di lavoro Aula Magna, Politecnico di Milano, 1 ottobre 2004 Archivio degli indici e degli abstract delle tesi di laurea delle Facoltà di

Dettagli

I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica

I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica I principali formati digitali di codifica dell informazione geografica I formati digitali di registrazione dell informazione geografica L informazione geografica digitale può essere archiviata secondo

Dettagli

Flusso di lavoro nel Software Capture Pro: Indicizzazione OCR e separazione dei documenti per codice patch

Flusso di lavoro nel Software Capture Pro: Indicizzazione OCR e separazione dei documenti per codice patch La procedura qui riportata per iscritto corrisponde alla dimostrazione Indicizzazione OCR e separazione dei del programma didattico del Software Capture Pro. Le varie fasi della procedura sono elencate

Dettagli

ARCHIMEDIA Il Programma di ARCHIVIAZIONE OTTICA

ARCHIMEDIA Il Programma di ARCHIVIAZIONE OTTICA ARCHIMEDIA Il Programma di ARCHIVIAZIONE OTTICA Che cosa è ArchiMedia Concetti Generali La realizzazione di un archivio informatico di documenti, presuppone la possibilità di inserire in un unico contenitore

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO I MODULI DI BUSINESS FILE Nella versione Net di BUSINESS FILE sono disponibili i seguenti moduli: > BF_K Software development kit > BF01 Archiviazione, visualizzazione,

Dettagli

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI SPAZIOZERO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI Obbiettivi del servizio Con la digitalizzazione dell archivio cartaceo di: - Atti di Stato Civile - Cartellini Carte Identità - Cartellini Individuali

Dettagli

5.1 COMPRENDERE I DATABASE

5.1 COMPRENDERE I DATABASE 5.1 COMPRENDERE I DATABASE Qualsiasi insieme strutturato di informazioni, sia un dizionario, sia l elenco dei DVD di una videoteca, può essere considerato un database (base di dati o archivio) e il DBMS

Dettagli

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 16 SUITE BY11250 (1.0.0.1) Editor Parametri e Configurazione (1.0.0.0) IMPORTANTE Pagina 2 di 16 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento

Dettagli

La gestione documentale informatizzata

La gestione documentale informatizzata La gestione documentale informatizzata La gestione dei documenti su supporto cartaceo ed elettronico Attualmente in molte aziende, soprattutto medio/piccole, la gestione delle informazioni scritte avviene

Dettagli

Prima Lezione: Costruire una mappa

Prima Lezione: Costruire una mappa Prima Lezione: Costruire una mappa I tipi di informazione geografica disponibili Navigazione nella mappa Coordinate e scala Vista panoramica Introduzione ai GIS GIS significa Sistema Informativo Geografico

Dettagli

Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto

Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto Luglio 2008 Autore: Sibylle Moebius Contributo: Mario Mazzocchi Il progetto Fotomemoria è finanziato con il contributo della Commissione europea.

Dettagli

Archiviazione Documenti Elettronici.netdoc Gestione Documentale

Archiviazione Documenti Elettronici.netdoc Gestione Documentale Avere i documenti a portata di mano senza dossier! Risparmiare tempo e carta riducendo il disordine! Qualunque sia la Vostra attività,.netdoc Vi offre tutti gli strumenti necessari per poter archiviare

Dettagli

ARCHIVIA Plus. Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti

ARCHIVIA Plus. Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti ARCHIVIA Plus Archiviazione ottica e conservazione sostitutiva documenti ARCHIVIA Plus Archivia Plus è il software per la conservazione sostitutiva e per la gestione dell archivio informatico. Offre la

Dettagli

Progettazione di un Database

Progettazione di un Database Progettazione di un Database Per comprendere il processo di progettazione di un Database deve essere chiaro il modo con cui vengono organizzati e quindi memorizzati i dati in un sistema di gestione di

Dettagli

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini Schema di funzionamento del Carico da Ordini Ordine Archivio di Transito Univoco Evasione Codifica Controllo Articoli Generico Evasione Movimenti Documenti Giacenze Testata Scadenze Vendite Dettaglio Ingrosso

Dettagli

La piattaforma per la gestione elettronica documentale integrata

La piattaforma per la gestione elettronica documentale integrata Tutti noi prendiamo decisioni, facciamo valutazioni, pianifichiamo strategie basandoci sulle informazioni in nostro possesso. Il tempo è una risorsa preziosa, ottimizzarlo rappresenta un obiettivo prioritario.

Dettagli

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei Prerequisiti Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei L opzione Documentale può essere attivata in qualsiasi momento e si integra perfettamente con tutte le funzioni già

Dettagli

Esiste una libreria di materiali standard come telecamere, cavi, condizionatori ecc..

Esiste una libreria di materiali standard come telecamere, cavi, condizionatori ecc.. Gestione Sopralluoghi - Mio Sopralluogo (My OnSite Inspection) v 1.0 1. Panoramica. Mio Sopralluogo (My OnSite Inspection) è un software rivolto ad Aziende e Liberi Professionisti per il supporto all acquisizione

Dettagli

Mappe elettroniche. La visione di TomTom

Mappe elettroniche. La visione di TomTom Mappe elettroniche La visione di TomTom Introduzione 24 / 08 / 2007 Amsterdam La qualità di un sistema di navigazione si misura dalle sue mappe. In questo documento sono illustrati lo sviluppo e il funzionamento

Dettagli

SpringerMaterials. La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali

SpringerMaterials. La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali springer.com SpringerMaterials La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali La nuova serie Landolt-Börnstein completa Altri database e manuali selezionati inclusi

Dettagli

TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA

TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA TEBIS Viewer TEBIS VIEWER METTE IN COMUNICAZIONE DINAMICA LA TUA AZIENDA in tempi sempre più ridotti, con tecnologie sempre più all avanguardia e con costi produttivi sempre più contenuti I sistemi Viewer

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

L applicazione è frutto dell esperienza maturata da CAB, nel corso degli ultimi quindici anni, nell ambito dei sistemi di pagamento.

L applicazione è frutto dell esperienza maturata da CAB, nel corso degli ultimi quindici anni, nell ambito dei sistemi di pagamento. PREMESSA OPPIO-SERVICE è una procedura espressamente realizzata per normalizzare le disposizioni di portafoglio, bonifico ed F24 provenienti dalla clientela bancaria. L applicazione è frutto dell esperienza

Dettagli

Osservatorio economico regionale dell artigianato. Mini guida all uso della strumentazione informatica disponibile on-line

Osservatorio economico regionale dell artigianato. Mini guida all uso della strumentazione informatica disponibile on-line Osservatorio economico regionale dell artigianato Mini guida all uso della strumentazione informatica disponibile on-line Il contesto e gli strumenti Al fine di promuove attività analitiche, mediante il

Dettagli

Correzione test a scelta multipla

Correzione test a scelta multipla Correzione test a scelta multipla Introduzione Il programma che consente di effettuare la correzione dei fogli risposte a scelta multipla é VINCENT della società SIAV Spa: si tratta di un software che

Dettagli

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO SOFTWARE Modulo INVE gestione di base dell inventario Modulo INVE-AMM gestione degli aspetti amministrativi Modulo INVE-DIS&DOC gestione disegni e documenti

Dettagli

Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva

Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva Affiancare una gestione documentale alla registrazione di documenti in un gestionale: dalla fattura cartacea alla conservazione sostitutiva INTRODUZIONE In ogni organizzazione pubblica o privata, grande

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS Compilato: Andrea De Felici Rivisto: Approvato: Versione: 1.0 Distribuito: 01/08/2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE..3 2. PRIMI PASSI.....4

Dettagli

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni:

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: 1 - FILE FIGURA 1.1 Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: - apertura e salvataggio di disegni nuovi ed esistenti; - spedizione di disegni tramite email; - collegamento

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Manuale d istruzioni My Custom Design

Manuale d istruzioni My Custom Design Manuale d istruzioni My Custom Design Leggere questo documento prima di utilizzare la macchina. Si consiglia di conservare questo documento nelle vicinanze per un eventuale riferimento futuro. Introduzione

Dettagli

1. I documenti aziendali

1. I documenti aziendali 1. I documenti aziendali Ogni azienda necessita di gestire documenti per svolgere e supportare i propri processi indipendentemente dal loro ambito o scopo. I documenti sono un patrimonio informativo di

Dettagli

Efficienza a costi abbordabili con i nuovi sistemi digitali per la scansione dei microfilm

Efficienza a costi abbordabili con i nuovi sistemi digitali per la scansione dei microfilm MS300 / MS350 Scanner digitali per microfilm Efficienza a costi abbordabili con i nuovi sistemi digitali per la scansione dei microfilm PARTNER UFFICIALE Scanner completi per microfilm con funzionalità

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Progetto per l acquisizione ed integrazione di nuovi servizi informatici (Rimodulazione approvata con deliberazione Giunta comunale n. 81 del 12/12/2012) È

Dettagli

Geoemdia. Indice dei Concetti di Base. Claudio Rocchini rockini@tele2.it 2007-2008. Istituto Geografico Militare

Geoemdia. Indice dei Concetti di Base. Claudio Rocchini rockini@tele2.it 2007-2008. Istituto Geografico Militare dei Concetti di Base rockini@tele2.it Istituto Geografico Militare 2007-2008 Sommario Elenchiamo, a mo di glossario, i concetti principali di Geomedia. Questi concetti sono spesso riferiti in inglese e

Dettagli

C M A P M IONAM A E M NT N O

C M A P M IONAM A E M NT N O IMMAGINE DIGITALE Nelle immagini digitali, il contenuto fotografico (radiometria) viene registrato sotto forma di numeri. Si giunge a tale rappresentazione (RASTER) suddividendo l immagine fotografica

Dettagli

J-Demos Elettorale Modelli 3D XML Fascicolo Elettronico (ver.2.11.13.0)

J-Demos Elettorale Modelli 3D XML Fascicolo Elettronico (ver.2.11.13.0) MODELLI 3D in FORMATO XML e Fascicolo Elettronico Introduzione La circolare 43/2014 impone lo scambio delle comunicazioni elettorali in via telematica a partire dalla prossima revisione dinamica di gennaio

Dettagli

Master SIT Settembre 2006. Corso Web & GIS - Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.

Master SIT Settembre 2006. Corso Web & GIS - Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr. COSTRUIRE APPLICAZIONI WEB GIS: SERVIZI E STRATEGIE Corso - Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it I servizi WebGIS...1 Download di dati...3 Visualizzazione

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%.

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. Perché c è bisogno di supporto e consulenza nella gestione dei flussi documentali e nel monitoraggio dei flussi di stampa? perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. (Gartner 2004) CBR

Dettagli

Per visualizzare e immettere i dati in una tabella è possibile utilizzare le maschere;

Per visualizzare e immettere i dati in una tabella è possibile utilizzare le maschere; Maschere e Query Le Maschere (1/2) Per visualizzare e immettere i dati in una tabella è possibile utilizzare le maschere; Le maschere sono simili a moduli cartacei: ad ogni campo corrisponde un etichetta

Dettagli

Guida informativa Sharpdesk

Guida informativa Sharpdesk Guida informativa Sharpdesk Conservare con cura questo manuale dato che le informazioni che contiene sono molto importanti. Numeri di serie Sharpdesk Questo prodotto può essere installato solo su un numero

Dettagli

LABORATORI PER L UTILIZZO DELLE TECONOLOGIE INFORMATICHE NELLA SCUOLA MINI GUIDA

LABORATORI PER L UTILIZZO DELLE TECONOLOGIE INFORMATICHE NELLA SCUOLA MINI GUIDA LABORATORI PER L UTILIZZO DELLE TECONOLOGIE INFORMATICHE NELLA SCUOLA MINI GUIDA USO DELLE IMMAGINI 1. I FORMATI E LA GRANDEZZA DEL FILE Alcune nozioni di base per lavorare con le immagini. Ogni volta

Dettagli

Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software

Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software Software AutoCAD Map 3D - lezione 0 Introduzione al software 1) Nome del software AutoCAD Map 3D 2) Genealogia del software Software sviluppato da Autodesk e basato su AutoCAD, di cui contiene tutte le

Dettagli

VirtualReScan 3.0 Riferimento rapido. 10300309-000 Revisione A

VirtualReScan 3.0 Riferimento rapido. 10300309-000 Revisione A VirtualReScan 3.0 Riferimento rapido 10300309-000 Revisione A Copyright Copyright 2003 Kofax Image Products. Tutti i diritti riservati. Stampato negli USA. Le informazioni contenute in questo documento

Dettagli

Base Dati Introduzione

Base Dati Introduzione Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Modulo di Alfabetizzazione Informatica Base Dati Introduzione Si ringrazia l ing. Francesco Colace dell Università di Salerno Gli archivi costituiscono una memoria

Dettagli

Scanner A3 a colori. Alta velocità e performance eccellenti

Scanner A3 a colori. Alta velocità e performance eccellenti Scanner A3 a colori. Alta velocità e performance eccellenti La soluzione flessibile e di alta qualità per il trattamento delle immagini, ideale per gruppi di lavoro Nelle aziende moderne, gli scanner sono

Dettagli

Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni

Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni Archiviazione e recupero efficiente delle informazioni you can L immediato accesso alle informazioni più importanti ottimizza l efficienza Le informazioni sono la linfa vitale della vostra azienda, l elemento

Dettagli

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT)

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Versione 8.0 Marzo 2014 CRONOLOGIA DELLE RELEASE: Numero Data di release emissione

Dettagli