REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Sandro Pertini, Pistoia C.F./P. Iva PROVVEDIMENTO N. 949 /NOR DEL 1 Aprile 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Sandro Pertini, Pistoia C.F./P. Iva PROVVEDIMENTO N. 949 /NOR DEL 1 Aprile 2011"

Transcript

1 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Sandro Pertini, Pistoia C.F./P. Iva PROVVEDIMENTO N. 949 /NOR DEL 1 Aprile 2011 Responsabile del Procedimento: ing. Fabrizio D Arrigo Oggetto CUP J33B CIG [ EF]; ADEGUAMENTO E RIORGANIZZAZIONE PER LIVELLI DI ASSISTENZA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PESCIA LAVORI DI SPOSTAMENTO DEL PRONTO SOCCORSO. GARA CON PROCEDURA APERTA. AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA ALL IMPRESA OPLONDE S.R.L. di Campi Bisenzio (FI). Il Dirigente Responsabile U.O. NUOVE OPERE Vista la Deliberazione n. 652 del , con la quale il sottoscritto è stato nominato Responsabile della U.O. Nuove Opere di questa Azienda; Vista la Deliberazione n. 497 del con la quale è stato adottato il regolamento di organizzazione dell Azienda USL 3 di Pistoia, nonché le successive deliberazioni di modifica ed integrazione; Visto l Atto di conferimento di incarico dirigenziale n. 21 del con il quale al sottoscritto è stato confermato l incarico di Direttore della U.O. Nuove Opere di questa Azienda; Premesso: - che con Deliberazione del Direttore Generale n. 358 del è stato approvato il progetto esecutivo dei LAVORI DI SPOSTAMENTO DEL PRONTO SOCCORSO per un importo complessivo di ,00, redatto dalla struttura tecnica interna dell azienda; - che con il medesimo atto si adottava provvedimento a contrarre ai sensi dell art. 11 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento dei lavori in oggetto, mediante gara di appalto a procedura aperta, con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, con un importo a base d asta di ,00 oltre ,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso; Dato atto che: - la gara con procedura aperta e con il criterio di aggiudicazione dell offerta economicamente più vantaggiosa si è tenuta in prima seduta il 29 Settembre 2010 ed in ultima seduta il 9 Novembre 2010; - al termine dei lavori la commissione di gara ha trasmesso tutta la documentazione al responsabile del procedimento, il sottoscritto ing. Fabrizio D Arrigo, affinché, ai sensi dell art. 88, comma 7, del D.P.R. 163/2006 e s.m.i., procedesse alla verifica delle offerte che presentavano i maggiori punteggi; - la migliore offerta, che aveva ottenuto un punteggio di 82,91, risultava quella dell impresa SIGMA S.A.S. - VIA A. CATALANI, ROMA che aveva prodotto un ribasso pari al 37,77% sull importo a base d asta; C:\Users\mt.parrino\Documents\PROGETTI USL\PRONTO SOCCORSO PO PESCIA RIBALTAMENTO\provv16-11 aggne provv SPOSTAM PRONTO SOCC.doc 1

2 - data l entità del ribasso si è pertanto proceduto, ai sensi del 3 comma dell art. 86 del D.Lgs, 163/2006 alla valutazione della congruità dell offerta economica dell impresa SIGMA S.A.S di Roma; Vista la relazione del R.U.P. redatta il a conclusione della procedura di verifica e rilevato che: - la verifica cui è stata sottoposta l offerta dell impresa SIGMA S.a.s. di Roma ne ha messo in evidenza l inaffidabilità, in quanto alcune ditte interpellate per la conferma dei preventivi da essa presentati, a giustificazione delle proprie analisi delle varie voci, non hanno confermato i prezzi indicati ed inoltre hanno avanzato seri dubbi sull autenticità dei documenti presentati dalla ditta offerente; inoltre, in alcuni casi i prezzi utilizzati nelle analisi erano inferiori a quelli dei preventivi che risultavano essere stati inviati alla ditta SIGMA; - il RUP, considerata la valenza penale dei fatti rilevati, provvedeva, tramite le vie gerarchiche, a presentare un esposto all Autorità Giudiziaria competente; - pertanto il RUP ha proceduto, ai sensi del comma 7 dell art. 88 del D.Lgs, 163/2006, a verificare la successiva migliore offerta, presentata dalla ditta OPLONDE S.R.L. - VIA SAN MARTINO, S.PIERO A PONTI - CAMPI BISENZIO (FI), che aveva ottenuto un punteggio di 78,30, con un ribasso del 24,110%, per individuare la migliore offerta non anomala; - la predetta impresa ha prodotto giustificazioni formalmente ineccepibili e tali da non poter essere contestate, risultando pertanto l offerta congrua nel suo complesso, come risulta inoltre dal verbale di incontro del con la OPLONDE S.R.L. per il contraddittorio previsto dall art. 88 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., allegato alla relazione del RUP; Ritenuto in conclusione: - di approvare i Verbali della gara con procedura aperta tenutasi dal al , che, data la loro voluminosità, si conservano agli atti dell ufficio; - di approvare altresì la relazione del R.U.P. redatta il a conclusione della procedura di verifica, corredata dal verbale di incontro del con l impresa seconda classificata, allegata sotto la lettera A ; - di aggiudicare provvisoriamente i lavori in oggetto alla ditta OPLONDE S.R.L. - VIA SAN MARTINO, S.PIERO A PONTI - CAMPI BISENZIO (FI), che ha offerto un ribasso del 24,110% sull importo a base di gara; Ritenuto di dover provvedere in merito; DISPONE 1) DI APPROVARE i Verbali della gara a procedura aperta tenutasi dal al per l aggiudicazione dell intervento di ADEGUAMENTO E RIORGANIZZAZIONE PER LIVELLI DI ASSISTENZA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PESCIA LAVORI DI SPOSTAMENTO DEL PRONTO SOCCORSO, che per la loro voluminosità si conservano agli atti dell ufficio; 2) DI APPROVARE altresì la Relazione del Responsabile del procedimento redatta il a conclusione della procedura di verifica, corredata dal verbale di incontro del con l impresa seconda classificata e allegata sotto la lettera A ; 3) DI DICHIARARE pertanto l inaffidabilità dell offerta presentata dell impresa SIGMA S.a.s. di Roma, per le motivazioni richiamate in narrativa; 4) DI AGGIUDICARE conseguentemente in via provvisoria i lavori in oggetto alla ditta OPLONDE S.R.L. - VIA SAN MARTINO, S.PIERO A PONTI - CAMPI BISENZIO (FI), - P. C:\Users\mt.parrino\Documents\PROGETTI USL\PRONTO SOCCORSO PO PESCIA RIBALTAMENTO\provv16-11 aggne provv SPOSTAM PRONTO SOCC.doc 2

3 IVA che ha proposto un ribasso pari a 24,110%, e pertanto per l importo di ,40 oltre oneri per la sicurezza di ,00, per complessivi ,40 oltre I.V.A.; 5) DI APPROVARE il nuovo quadro economico dei lavori, che viene rideterminato come segue: A B IMPORTO LAVORAZIONI IMPORTO LAVORI A BASE D'APPALTO ,40 ONERI DELLA SICUREZZA ,00 TOTALE IMPORTO LAVORI 1) ,40 SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE Lavori in economia, imprevisti e ribasso d'asta ,96 Oneri per applicazione L.R. 38/2007-art.23 c ,00 Spese tecniche ex art. 92.c5 D.lgs. 163/ ,00 Spese di consulenza e supporto 2.000,00 Spese commissioni giudicatrici 5.000,00 Spese per pubblicità ,00 Spese di accertamento di laboratorio e verifiche 2.000,00 I.V.A. su lavori principali 10% ,64 I.V.A. sulle altre voci (escluso spese tecniche) 6.000,00 TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE 2) ,60 TOTALE GENERALE ,00 6) DI RISERVARSI, con successivo provvedimento, di procedere alla aggiudicazione definitiva dei lavori, a seguito del positivo riscontro dei controlli sul possesso dei requisiti e delle capacità economico-finanziarie e tecnico-organizzative della suddetta ditta OPLONDE S.R.L. e di sottoscrivere con la stessa il contratto di appalto approvato in schema con il progetto esecutivo dei lavori in oggetto; 7) DI DARE ATTO che la suddetta somma farà carico al Bilancio di competenza Codice di conto Fabbricati strumentali (indisponibili) ed è finanziata con fondi regionali di cui alle deliberazioni Giunta Regionale n. 802 del , e Direttore Generale Azienda n. 622 del ; 8) Di trasmettere copia del presente provvedimento al Collegio Sindacale, a cura dell U.O. Affari Generali e legali, che curerà la conservazione dell originale; 7) Di dare notizia delle presenti determinazioni all Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici secondo le modalità dalla stessa stabilite per i provvedimenti di competenza; 8) Di dare atto che il presente provvedimento viene pubblicato per 15 giorni consecutivi, a cura della struttura adottante, sul sito aziendale ai sensi dell art. 32 della legge 18 giugno 2009, n. 69. IL DIRIGENTE F.TO Dott. Ing. Fabrizio D Arrigo C:\Users\mt.parrino\Documents\PROGETTI USL\PRONTO SOCCORSO PO PESCIA RIBALTAMENTO\provv16-11 aggne provv SPOSTAM PRONTO SOCC.doc 3

4

5

6

7

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

COMUNE DI SCARLINO Provincia di Grosseto

COMUNE DI SCARLINO Provincia di Grosseto COMUNE DI SCARLINO Provincia di Grosseto AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI COPIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1056 del 31-12-2013 OGGETTO: LAVORI DI BONIFICA DEL SITO GR 57 E MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE DEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 28 U.O. Manutenzione e Patrimonio Responsabile del procedimento: Fabrizio Landi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Il giorno 26 Gennaio 2017 presso la sede legale,

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli

CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli CITTA DI TORRE DEL GRECO Provincia di Napoli 7 SETTORE AMBIENTE E SERVIZI MANUTENTIVI U.O. MANUTENZIONE EDILIZIA SCOLASTICA DETERMINAZIONE N 305 del 07/03/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART.60

Dettagli

Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER

Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER COPIA ANALOGICA DI ORIGINALE INFORMATICO DETERMINAZIONE UFFICIO COMUNE SERVIZIO AFFARI GENERALI NUMERO 478 (REG.GEN.) DEL 22-11-2017 Numero 114 del Servizio Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA'

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 1539-2014 DETERMINAZIONE AREA LAVORI PUBBLICI N 1520 del 26-08-2014 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI N. 2 BLOCCHI DI LOCULI NEL CIMITERO LE GRAZIE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 59 del 12 aprile 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di adeguamento strutturale e coibentazione copertura

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione N. 132 del 02 marzo 2017 Oggetto: Procedura Negoziata Ex Art. 36 Comma 2 Lett. C), Del D.lgs. 18 Aprile 2016, N.

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS932 DEL : 05/11/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E D E L S E T T O R E : A R E A T E C N I C A IL RESPONSABILE DEL SETTORE

CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E D E L S E T T O R E : A R E A T E C N I C A IL RESPONSABILE DEL SETTORE CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E D E L S E T T O R E : A R E A T E C N I C A LAVORI DI REALIZZAZIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI IN GALLERIA, ALL'INTERNO DEL CIMITERO

Dettagli

Servizio Progettazione e gestione della rete viaria ********* DETERMINAZIONE

Servizio Progettazione e gestione della rete viaria ********* DETERMINAZIONE ********* DETERMINAZIONE Proposta n. SRGESTRA 2365/2012 Determ. n. 1983 del 03/10/2012 Oggetto: STRADA PROVINCIALE N. 412R DELLA VAL TIDONE. LAVORI DI PROTEZIONE DAI FENOMENI DI CADUTA MASSI MEDIANTE DISGAGGIO

Dettagli

SETTORE VIABILITA TRASPORTI E PROTEZIONE CIVILE

SETTORE VIABILITA TRASPORTI E PROTEZIONE CIVILE Istituzione dei Comuni per il governo dell area vasta Scuole, Strade e Sistemi di trasporto, Territorio e Ambiente Gestione associata di servizi e assistenza ai Comuni SETTORE VIABILITA TRASPORTI E PROTEZIONE

Dettagli

NUMERO REGISTRO GENERALE

NUMERO REGISTRO GENERALE COPIA COMUNE DI LODI Settore 7 - Urbanistica Edilizia e Manutenzione del patrimonio Ufficio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NUMERO REGISTRO GENERALE DATA LIGI GIOVANNI 913 17/06/2013 OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI

PROVINCIA DI BRINDISI PROVINCIA DI BRINDISI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 63 del 25-01-2018 SERVIZIO: STAZIONE UNICA APPALTANTE UFFICIO: SUA - PRDSU - 11-2018 OGGETTO: SUA Provincia di Brindisi - Comune Mesagne. Appalto per

Dettagli

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Area: Area E.P. Servizio: Area E.P. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Oggetto: Procedura negoziata telematica, previa manifestazione di interesse per l affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 1241-2014 DETERMINAZIONE AREA LAVORI PUBBLICI N 1297 del 16-07-2014 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE MARCIAPIEDI NELLA FRAZIONE DI ACQUAVIVA- AGGIUDICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 182 U.O. Manutenzione e Patrimonio Responsabile del procedimento: Fabrizio Landi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Il giorno 24 Giugno 2016 presso la sede legale,

Dettagli

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane Determinazione nr. 190 Del 27/04/2017 CENTRALE UNICA OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE, INCREMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA E REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA SCUOLA MATERNA "TINA MERLIN"

Dettagli

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 73 Del 09/06/2015 Oggetto: COMUNE DI SIROLO - SERVIZIO DI COLLEGAMENTO ESTIVO ALLE SPIAGGE "URBANI" E "SAN MICHELE-SASSI NERI"

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/12/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/12/2015 Originale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1359 DEL 29/12/2015 Area 10 - Lavori Pubblici Segreteria Area X OGGETTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DELL'AMPLIAMENTO DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VIALE BELFORTE PER

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1273 DEL 18/11/2013 SETTORE opere Pubbliche di Viabilità e prevenzione SETTORE Affari Generali, Istituzionali e Legali, Centro Studi e Ricerche,

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica /106 Servizio Infrastrutture per il Commercio e lo Sport

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica /106 Servizio Infrastrutture per il Commercio e lo Sport Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2016 02779/106 Servizio Infrastrutture per il Commercio e lo Sport CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 58 approvata il 7 giugno

Dettagli

COMUNE DI ERBEZZO Provincia di Verona Via Roma n Erbezzo (VR) Tel fax

COMUNE DI ERBEZZO Provincia di Verona Via Roma n Erbezzo (VR) Tel fax COMUNE DI ERBEZZO Provincia di Verona Via Roma n. 73 37020 Erbezzo (VR) Tel 045.7075013 fax 045.7075218 e-mail: tecnico-erbezzo@tiscali.it AREA TECNICA DETERMINAZIONE n 1 del 4 gennaio 2016 OGGETTO: GARA

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 130 del 18/10/2016 OGGETTO: Lavori di Miglioramento, ammodernamento e ampliamento della pubblica illuminazione

Dettagli

77AT.2011/D /6/2011

77AT.2011/D /6/2011 DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, ECONOMIA MONTANA UFFICIO AUTORITA' DI GESTIONE P.S.R. BASILICATA 2007/2013. COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E RAPPORTI CON ENTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO AGRICOLO

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Prot. Generale N. 0043525 / 2015 Atto N. 2001 OGGETTO: CC:

Dettagli

Area Servizi Tecnici

Area Servizi Tecnici COMUNE DI LANUSEI Provincia dell' Ogliastra Area Servizi Tecnici DETERMINAZIONE N. 306 DEL 06/06/2016 OGGETTO:LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PIAZZA DELLE MIMOSE - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA C O P

Dettagli

COMUNE DI THIENE. VI/5 Pianificazione e gestione del territorio - Opere pubbliche IL DIRIGENTE SETTORE LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI THIENE. VI/5 Pianificazione e gestione del territorio - Opere pubbliche IL DIRIGENTE SETTORE LAVORI PUBBLICI COMUNE DI THIENE Oggetto: REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRESSO LA COPERTURA DELLA SCUOLA MEDIA F. BASSANI SITA IN VIA IV NOVEMBRE A THIENE APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO AGGIORNATO CUP: E17B14000310004

Dettagli

NUMERO REGISTRO GENERALE

NUMERO REGISTRO GENERALE COPIA COMUNE DI LODI Settore 7 - Urbanistica Edilizia e Manutenzione del patrimonio Ufficio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NUMERO REGISTRO GENERALE DATA LIGI GIOVANNI 912 17/06/2013 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP - PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1010 Del 30/11/2017 Data esecutività 30/11/2017 OGGETTO: Intervento sperimentale

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA. Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,PATR.,PROV.- MONTI MAURO

PROVINCIA DI FERRARA. Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,PATR.,PROV.- MONTI MAURO PROVINCIA DI FERRARA Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,PATR.,PROV.- MONTI MAURO P.G. 74642/2010 Data firma: 07/09/2010 Data esecutività: 13/09/2010 Oggetto:

Dettagli

SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA

SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA SETTORE SISTEMI INFORMATIVI E PARTECIPAZIONI - UFFICIO STATISTICA Determinazione n. DD-2017-200 esecutiva dal 17/02/2017 Protocollo Generale n. PG-2017-15322 del 07/02/2017 Proposta n.:p012.0.5.0-2017-2

Dettagli

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA 3 DIPARTIMENTO SERVIZI TECNICI SETTORE APPALTI E ASSICURAZIONI UFFICIO APPALTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 806 DEL 23/05/2016 Oggetto: CUP 56J13000110004

Dettagli

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000103 del 28/04/2016 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente A.M. Nuovo

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO AREA TECNICA. Reg. n. 4 COPIA

COMUNE DI ALTISSIMO AREA TECNICA. Reg. n. 4 COPIA COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza REG. GEN. n. 8 Reg. n. 4 Data 19/01/2016 AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. Prot. 282 O G G E T T O: REFERTO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 19 MARZO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 19 MARZO 2007 DECRETO DIRIGENZIALE N. 12 del 12 febbraio 2007 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO ECOLOGIA, TUTELA DELL'AMBIENTE, DISIN- QUINAMENTO, PROTEZIONE CIVILE SETTORE PROGRAMMAZIONE INTERVENTI DI PROTE- ZIONE CIVILE

Dettagli

AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE CASTEL MELLA MAIRANO

AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE CASTEL MELLA MAIRANO AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE CASTEL MELLA MAIRANO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNI DI AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE CASTEL MELLA MAIRANO C/O Comune di Azzano Mella - Piazza Dante Alighieri n.1

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016

Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016 Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016 Oggetto : 02 DETERMINA A CONTRARRE PER L INDIZIONE DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA PIAZZA DELL ARCHEOLOGIA.

Dettagli

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Carlo Maria Iacomino Direttore Amministrativo f.f. Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Rosella Petrali

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016

Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016 Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016 Dipartimento 55 - Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali Direzione Generale 15 - Risorse Strumentali Oggetto dell'atto: Procedura n. 1757/A/15. Procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 471 del 20/04/2011 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 79 del 20/04/2011 1 DIRIGENTE PROGETTO U.S.T. RICOSTRUZIONE SPAZI PUBBLICI

Dettagli

AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA

AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N 3 ALTO FRIULI COLLINARE MEDIO FRIULI DETERMINAZIONE DEL CENTRO DI RISORSA Gestione Patrimonio Mobiliare ed Immobiliare N. 5 DEL 05/01/2017 OGGETTO "Verifica sismica

Dettagli

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL DETERMINAZIONE N. 18680/2049/F.P. DEL 12.05.2014 Oggetto: Appalto del servizio di supporto operativo e segreteria tecnica per il personale del. CUP E21H13000410002 - CIG 5388618C3C. Aggiudicazione definitiva.

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 67 del 08 maggio 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di MANUTENZIONE VERDE PUBBLICO - Anno 2017. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA V DIREZIONE SOCIO-EDUCATIVA AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO FUNZIONAMENTO ED ATTIVITA' DI SUPPORTO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/2134/2017 del 01/06/2017 NUMERO PROTOCOLLO

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 2139 Data 03/08/2017 OGGETTO: ELENCO DI PROFESSIONISTI PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI TECNICI E DI SUPPORTO AL RUP IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Numero: 2016/DD/08231 Del: 21/11/2016 Esecutivo da: 21/11/2016 Proponente: Direzione Servizi Sociali,Posizione Organizzativa (P.O.) Attivita' Amministrativa Minori, Inclusione

Dettagli

COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno

COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.569 DEL 06/09/2013 PROPOSTA N. 632 RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 72 Registro Generale N. 16 Registro del Settore DEL 03/03/2014

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 3 MEDIO VALDARNO Via G. Verdi n. 16, Firenze (FI) - C.F

CONSORZIO DI BONIFICA 3 MEDIO VALDARNO Via G. Verdi n. 16, Firenze (FI) - C.F CONSORZIO DI BONIFICA 3 MEDIO VALDARNO Via G. Verdi n. 16, 50122 Firenze (FI) - C.F. 06432250485 - www.cbmv.it DETERMINA DEL DIRIGENTE N. 250 DEL 12.05.2016 Oggetto: Interventi relativi a Casse di espansione

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA. Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,APPAL.,GARE,PATRIM.

PROVINCIA DI FERRARA. Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,APPAL.,GARE,PATRIM. PROVINCIA DI FERRARA Atto del Dirigente DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE TECNICO,INFR.,EDIL.,PROT.CIV.,APPAL.,GARE,PATRIM. -MONTI MAURO P.G. 33374/2011 Data firma: 20/04/2011 Data esecutività: 28/04/2011

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE TERRITORIO E MOBILITÀ Prot. Generale N. 0066816 / 2015 Atto N. 3095 OGGETTO: CC: 14/15/V/C - (SAD CC: 30/08).S.P. n. 26 di Val Graveglia.

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 2. Economico Finanziario N. 79 del Reg. Data 26/11/2012 N. 965 del Reg. Generale OGGETTO AFFIDAMENTO

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI SERVIZIO GESTIONE DEMANIO STRADALE E LAVORI Prot. Generale N. 0037080 / 2015 Atto N. 1874 OGGETTO: CC:

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 2138 Data 03/08/2017 OGGETTO: AMPLIAMENTO E RISTRUTTURAZIONE DEL PRONTO SOCCORSO DELL'OSPEDALE "M. BUFALINI" DI CESENA - (CUP G11E15000090002 - CIG 7167340413)

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 172 DEL 17/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 12395 DEL 17/02/2014 CLASSIFICAZIONE: 4 ECONOMATO 11 INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016

Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016 Determinazione del dirigente Numero 754 del 27/07/2016 Oggetto : 30 DETERMINA A CONTRARRE PER L APPALTO DEI SERVIZI TECNICI RELATIVI AL COORDINAMENTO E SUPERVISIONE DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E SUPPORTO

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna

C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 22 del 09/02/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 932 del 19-12-2016 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 237-2016 OGGETTO: SUA

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del Reg. di Settore n. 82 Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA Copia N. 556/A.G. del 22-09-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 97 del 26-07-2016 Reg.

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SR/sr Determinazione n. DD-2016-1677 esecutiva dal 20/09/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-103752 del 19/09/2016

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 11/12/2013

Determina Lavori pubblici/ del 11/12/2013 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000183 del 11/12/2013 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA SETTORE 8 - EDILIZIA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA SETTORE 8 - EDILIZIA N.P. 56 DEL 9/04/2013 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA SETTORE 8 - EDILIZIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 429 DEL 19/04/2013 OGGETTO: Lavori di adeguamento a norme ed abbattimento barriere nell Istituto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 1106 del 02/10/2014 OGGETTO: Lavori di manutenzione biennale ordinaria -opere edili ed affini -dei fabbricati dell'azienda

Dettagli

CITTA DI RACALE Provincia di Lecce

CITTA DI RACALE Provincia di Lecce CITTA DI RACALE Provincia di Lecce SETTORE O3 ASSETTO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE COPIA N. 153 data 26/09/2016 del Registro di Settore N. 640 data 26/09/2016 del Registro

Dettagli

DETERMINAZIONE SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

DETERMINAZIONE SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI AUTORITA di BACINO del LARIO e dei LAGHI MINORI Sede legale: c/o Villa Monastero Via Polvani, 2-23829 Varenna (LC) Cod. Fisc. 92045550131 www.autoritabacinolario.it Registro Generale n. 91 ORIGINALE DETERMINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E PROVVEDIMENTO N. 27 DEL 25.03.2015 Oggetto: LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVI LOCULI NEL CIMITERO COMUNALE. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG 59666982F4 - CUP G87H14001590004 DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N 2377 DEL 28/06/2017 SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI CARBONIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N 2377 DEL 28/06/2017 SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI CARBONIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI CARBONIA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO OGGETTO: CUP: J86D17000060002 - CIG: 7123456DD7. Riqualificazione Urbana Programma Rio Cannas - Completamento

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Numero: 2016/DD/08242 Del: 01/12/2016 Esecutivo da: 02/12/2016 Proponente: Direzione Istruzione,Servizio Servizi all'infanzia OGGETTO: Gara europea procedura aperta per l appalto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CALABRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA (Istituita con D.P.G.R. Calabria 08 febbraio 1995 n. 170) DETERMINAZIONE N 327 DEL 05.04.2016 Del Direttore dell U.O.C. Gestione

Dettagli

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6

Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6 Comune di GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P. 24050 Via Vespucci, 6 Tel 035 3843461 Fax 035 3843444 C.F. 80027490160 P.Iva 00722500162 DETERMINAZIONE AREA CULTURA, SCUOLA E TEMPO LIBERO COPIA N. 67/

Dettagli

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni

Azienda Ospedaliera S. Maria Terni n. 62 del 13/05/2016 Oggetto: P.N. per l'affidamento in cottimo fiduciario dei lavori di ristrutturazione di n. 3 stanze da adibire ad uffici amministrativi presso la palazzina "ex-università". Approvazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 16 DEL 19/02/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI GESTIONE PATRIMONIO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE N. 77 DEL 25/03/2016 OGGETTO: OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ED OTTIMIZZAZIONE

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 192 del 19/11/2010 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PALESTRA COMUNALE DI

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 1263 Registro Generale N. 263 Registro del Settore Oggetto : FEASR Puglia 2007/2013,

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST. DECRETO N. 1320 del 21/03/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST. DECRETO N. 1320 del 21/03/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DECRETO N. 1320 del 21/03/2016 OGGETTO: OGGETTO:"REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA R.S.A. DI BIENTINA". AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. IMMEDIATAMENTE

Dettagli

21 Servizio Provveditorato Economato e Logistica

21 Servizio Provveditorato Economato e Logistica 54831/03 /2017. 5 48 31 /03 /201 7 21 Servizio Provveditorato Economato e Logistica OGGETT O: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI UN LASER CHIRURGICO CO2 CON INCLUSO MODULO LASER A DIODO PER SALA OPERATORIA

Dettagli

COMUNE DI MUSILE DI PIAVE Provincia di Venezia

COMUNE DI MUSILE DI PIAVE Provincia di Venezia COMUNE DI MUSILE DI PIAVE Provincia di Venezia DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Numero 104 Del 03-03-16 Servizio: LAVORI PUBBLICI Dirigente / Responsabile di Posizione Organizzativa: COLAVINCENZO CRISTINA

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE

Dettagli

IL RESPONSABILE DI SERVIZIO

IL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI GAMBOLO Provincia di Pavia COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA NUMERO INTERNO 2 DEL 21-09-2016 NUMERO RACCOLTA GENERALE 494 DEL 21-09-2016 Oggetto: PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI CELANO. (Prov. di L'AQUILA) VERBALE DI GARA N. 4

COMUNE DI CELANO. (Prov. di L'AQUILA) VERBALE DI GARA N. 4 COMUNE DI CELANO (Prov. di L'AQUILA) VERBALE DI GARA N. 4 RELATIVO AL SERVIZIO DI ATTIVITA DI FRONT OFFICE, CONTROLLO E VIGILANZA PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO, CONTROLLO E VIGILANZA AUDITORIUM DEL COMUNE

Dettagli

COMUNE DI MANERBA DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA -Area Contabile-

COMUNE DI MANERBA DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA -Area Contabile- COPIA DETERMINAZIONE N. 146 DEL 10.08.2015 OGGETTO: ESTERNALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE ED EXTRATRIBUTARIE, ATTIVITA' DI ACCERTAMENTO IMPOSTA DI PUBBLICITA'

Dettagli

SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 597 DEL 04/08/2009 OGGETTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI QUATTRO LABORATORI LINGUISTICI PER ALTRETTANTI ISTITUTI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016 Originale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 660 DEL 03/08/2016 Area 10 - Lavori Pubblici Segreteria Area X OGGETTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE MEDIANTE SOSTITUZIONE DELL'EDIFICIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI. Determina n del giorno 31/05/2016

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI. Determina n del giorno 31/05/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE U.F. SERVIZI SOCIO EDUCATIVI Determina n 327-2016 del giorno 31/05/2016 OGGETTO: PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI LIBRI DA COLLOCARE PRESSO LA

Dettagli

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, 2-27100 Pavia tel. 0382 3991 fax 0382 399227 P. IVA 00296180185 Settore: LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO Ufficio: COORDINAMENTO ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA E GESTIONE PATRIMONIO

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 735 del 18/10/2016 Registro del Settore N. 79 del 18/10/2016 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 304 DEL 07/04/2017 OGGETTO ID.15REA005 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA SERVIZIO APPALTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1176 DEL 22/12/2010 OGGETTO SERVIZIO ASSICURATIVO RCT/O DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. VERBALE DI PROCEDURA APERTA

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1609000000 - Direzione Politiche Territoriali e Infrastrutture SERVIZIO 1609040000 - SERVIZIO ATTIVITÀ PROPOSITIVA PER LA PIANIFICAZIONE E LA PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE N

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

DIREZIONE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SETTORE PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE VIABILITA' REGIONALE AREZZO - FUNZIONI TRASVERSALI Responsabile di settore:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari SETTORE V URBANISTICA - EDILIZIA PRIVATA - SUAP DETERMINAZIONE N. 34 del 31/03/2015 Raccolta Ufficiale N. 492 Del 23/06/2015 OGGETTO: Appalto per l esecuzione

Dettagli

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / Copia

CITTÀ DI MODUGNO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / Copia CITTÀ DI MODUGNO Città Metropolitana di Bari DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN. N. 952 / 2016 Copia RIFERIMENTI PROPONENTE ufficio Opere Pubbliche OGGETTO: ACCORDO QUADRO DI DURATA

Dettagli

Determinazione. Unità organizzativa: AREA TECNICO LAVORI PUBBLICI

Determinazione. Unità organizzativa: AREA TECNICO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Determinazione ORIGINALE n. 400 del 11/06/2015 Unità organizzativa: AREA TECNICO LAVORI PUBBLICI Oggetto: LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL RECUPERO DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli