OBBLIGAZIONI PRIMO PIANO BORSA REAL ESTATE. Paesi emergenti, meno sprint ma rendono ancora: come investire adesso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OBBLIGAZIONI PRIMO PIANO BORSA REAL ESTATE. Paesi emergenti, meno sprint ma rendono ancora: come investire adesso"

Transcript

1 MENSILE ANNO 2 NUMERO 2 FEBBRAIO ,00 4,00 OBBLIGAZIONI 26 Paesi emergenti, meno sprint ma rendono ancora: come investire adesso PRIMO PIANO 34 Liquidità sul conto e deposito titoli, tutte le avvertenze per cambiare banca BORSA 44 Sale da tre anni, ma anche nel 2012 Pirelli resterà un titolo premium REAL ESTATE 88 Comprare casa in Svizzera, come si fa e quanto conviene POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI

2

3 diventa Introducing Broker o White Label Partner LO SPECIALISTA DEL TRADING E DEGLI INVESTIMENTI

4 Il primo internet banking con dentro la tua filiale. È nato YouBanking, il nuovo portale che ti dà tutti i migliori servizi online: ContoCorrente il conto con tutti i servizi a costo zero; ContoDeposito che ti offre i rendimenti più interessanti del mercato; CartaConto K2 la carta conto prepagata con zero costi di ricarica. Ma c è di più: YouBanking ti mette a disposizione un consulente presso la nostra filiale più vicina a te, per assisterti in tutto. Tutti i servizi web, l assistenza di una persona. Scoprilo su Offerta esclusiva riservata a nuovi clienti. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fanno riferimento i fogli informativi disponibili sul sito

5 Quando il gioco si fa duro forse è me- - - money manager il numero uno di una - - di - Lionello Cadorin F è de

6 in collaborazione con ABBONATI AD vai in VACANZA ad un PREZZO VANTAGGIOSO Tutti coloro che attiveranno un abbonamento ad F, riceveranno un buono per una vacanza 2x1. Paghi 1 e parti in 2. *Promozione valida dal 01/01/12 al 31/05/12 VOLI VOLI + HOTEL HOTEL CROCIERE RENT-A-CAR VACANZE

7 FEBBRAIO BLOG Usa 2012, capire il voto americano 10 BRIC & C. MERCATI EMERGENTI Giocano in Brasile i nuovi 12 HOME COPERTINA Obiettivo rendimenti solidi 14 SEI RIMASTO SENZA? F Richiedi la tua copia in edicola! 12 PRENOTA SUBITO LA PROSSIMA USCITA! In difesa (attiva) con le convertibili 21 E persino Goldman Sachs rivalutò il famigerato Btp Bond emergenti, meno sprint ma rendono ancora 26 Rinnovate pure (ma non tutto) 31 PRIMO PIANO Ma siate esigenti! BIG LE INTERVISTE DI F a investire con la loro Bcc 40 07

8 Menu FEBBRAIO 2012 BORSA Pirelli anche per il 2012 resta un titolo premium STARTUP METTERSI IN PROPRIO Un solo telecomando 50 TECH TECNOLOGIA & FINANZA Il gigante di Armonk continua a inventare 54 LUX LUSSO & FINANZA Sfida Tiffany, crescere conservando l esclusività 60 ETF da spalmare sul portafoglio I portafogli di febbraio 70 F ACADEMY Le regole per investire con i future 72 Va dove ti porta l amico trend

9 PERSONE & SOCIETÀ 76 F ACADEMY Quando il trend diventa 80 CERTIFICATI Ecco il Fast due per uno su Telecom Italia 82 Quelli che pagano la cedola (ma attenti, non sono bond) 84 PERFORMANCE RENDIMENTI ALTERNATIVI L oro non molla, 75 Se la sterlina 86 REAL ESTATE MERCATO IMMOBILIARE 88 Il meglio del Forum 96 AUREO GESTIONI 40 BANQUE SYZ 44 BELLINGERI EMANUELE 66 CALEFFI STEFANO 66 CHIN WILSON 24 CITI FX TECHNICALS 75 CLARCK MICHAEL 14 DEXIA 14 DIGITAL MAGICS 50 ETF SECURITIES 66 FF GLOBAL STRATEGIC BOND FUND 14 FIDELITY 14 GARZARELLI FRANCESCO 24 GASPERINI ENRICO 50 GIONI LUIGI 50 GOLD FIELDS MINERAL SERVICES 75 GOLDMAN SACHS 24 GREENWOOD JOHN 14 HSBC 14 IBM 54 INVESCO 14 ISHARES 66 JP MORGAN 75 KATAWEB 50 KLAPWIJK PHILIP 75 KOWALSKI MICHAEL J. 60 LINHARES JOE 66 M&G 21 MACQUARIE 82 MERRILL LYNCH 75 MICHAEL ANTHONY 26 MORGAN STANLEY 75 MORNINGSTAR 54 MUZINICH & CO. 14 NOMURA 75 OBAMA BARACK 10 O NEILL BILL 75 PALLI VINCENZO 40 PATEL RICK 14 PERETTI ELSA 60 PIACENTINI ALFREDO 44 PIRELLI 44 ROMETTY GINNI 54 ROMNEY MITT 10 ROSSI DOMINIC 14 ROYAL BANK OF SCOTLAND 82 SIANO MASSIMO 66 SOURCE 66 STATE STREET GLOBAL ADVISORS 66 TELECOM ITALIA 82 TIFFANY & CO. 60 TOTVS 12 TRONCHETTI PROVERA MARCO 44 UNICREDIT 82 VAN DE MAELE KOEN 14 VERDECANNA DANILO 66 VINVILLE LEONARD 21 WAZZAP 50 WEIR ANDY 14 WELLS ANDREW 14 09

10 BLOG Washington post USA 2012, CAPIRE DI COLEMAN KENDALL Economista americano, è consulente di banche e istituzioni f inanziarie negli Stati Uniti, in Giappone, in Svizzera e in Italia. Vive a Washington. La lunga stagione elettorale americana è ancora all inizio, ma si può già intuire una posizione ottimale: l economia sta (molto probabilmente Romney, ma la possa battere c è ancora), c è un generale MITT ROMNEY sostanzialmente su meno cambiamento e un mercato immobiliare ancora molto 10

11 BLOG IL VOTO AMERICANO BARACK OBAMA campagna si concentrerà nell attaccare l economia è ancora troppo fragile per migliorerà nei prossimi mesi sarà pertanto F 11

12 BRIC & C. MERCATI EMERGENTI BORSA/AZIENDE BEN GESTITE DIETRO LA CRESCITA Giocano in Brasile i nuovi campioni dell'eff icienza DI MICHAEL GODFREY Co-gestore del fondo M&G Global Emerging Markets er comprendere la cultura aziendale del Brasile odierno è bene ripensare a dove si trovasse l economia del Paese 25 anni fa. Negli anni Ottanta e nei primi anni Novanta, il Paese zione da capogiro che nel 1993 raggiungeva lo sbalorditivo tasso del 2477%. Con il cambio di governo del 1994, il nuovo partito al vertice iniziò ad affrontare i problemi economici del Paese con il lancio del cosiddetto Plano Real. Le misure previste nel piano comprendevano la creazione di una nuova moneta, il real, e svariate iniziative vano l obiettivo di mette- A differenza dei precedenti tentativi di stabilizzare l economia, il Plano Real fu un successo e andò a costituire la base per la successiva fase di forte crescita economica. Durante il periodo di iper- liane operavano in un ambiente dove i capitali non solo erano molto costosi, re. Si può dire che sia stato questo periodo di scarsità di capitali che ha creato cienza che oggi si riscontra in molte aziende brasiliane. OTTENERE IL MASSIMO DA QUANTO SI HA nella gestione dei capitali, in particolare la politica di bilancio a base zero, è stato un parametro di selezione che abbiamo potuto sfruttare molte volte in Brasile. Per fare un esempio concreto, in linea di massima, politica di bilancio a base zero indica che il direttore di una determinata divisione cerca di aumentare i ricavi di anno cio centrale per gestire e far crescere il proprio ramo di attività. Questo assicura che tutto il capitale sia allocato alle divisioni che generano dovrebbe risultare nell aumento della liquidità e, successivamente, in maggiori rendimenti per gli azionisti. In Brasile pioniere di questo metodo è stato Ambev, il gigante della fabbricazione di birra, considerato da tutti come una delle aziende livello mondiale. Da allora, questo metodo è stato adottato su vasta scala. 12

13 MERCATI EMERGENTI BRIC & C. TRA PROTEZIONISMO ED EFFICIENZA - delle aziende brasiliane è un mistero se si considera che il Brasile rimane un mercato protetto. Molti settori di attività, tra cui l agricoltura, la lavorazione dell acciaio e l automobile, sono protetti da dazi di importazione punitivi che limitano la minaccia di prodotti di importazione più economici rispetto ai prodotti locali. Non siamo contrari a queste misure protezioniste, che possono ce per aiutare l incubazione di un settore mentre cresce e si sviluppa. Tuttavia, nel lungo periodo, il protezionismo rende gli operatori do- quanto si trovano a operare te privo di compezione. Nonostante ciò, molte aziende brasiliane hanno riconosciuto la necessità di avere come termine di paragone i propri LA BORSA BRASILIANA: L'INDICE BOVESPA NEGLI ULTIMI TRE ANNI DATI AGGIORNATI AL 13 GENNAIO concorrenti internazionali go termine. Perché lo stanno facendo? Anche se il Brasile rimane un mercato protetto, lo è molto meno rispetto a quanto non fosse in passato, e sembra che ci sia la consapevolezza che queste misure protezioniste non dureranno per sempre. Le aziende possono controbilanciare la graduale apertura dell economia brasiliana investendo per migliorare il proprio vantaggio competitivo, sia questo tiva (come nel caso di Autometal), nella distribuzione (esempio: il retailer Drogasil), nell innovazione (come la società di software Totvs), o nel branding (come Cremer e Alpargatas, titolare tra gli altri dei marchi Timberland e Havaianas). Tutte queste aziende riconoscono che i competitori d Oltreoceano sono attratti dal Brasile come mercato d esportazione e che qualsiasi signi- costi di importazione potrebbe risultare in un ambiente di mercato molto più competitivo. Come investitori, guardiamo ai fondamentali delle società e abbiamo un orizzonte di investimento di lungo termine, per cui Le aziende possono controbilanciare la graduale apertura dell'economia investendo per migliorare il proprio vantaggio competitivo per noi è fondamentale selezionare le aziende che vantino una buona disciplina di capitale. Crediamo che il Brasile ospiti alcune tra le società gestite meglio nell universo dei mercati emergenti. IL CASO TOTVS Un esempio particolarmen- Fonte: BLOOMBERG Totvs, una software company innovativa che elabora applicazioni gestionali Erp (Enterprise Resource Planning) per molte aziende appartenenti a vari settori di attività in Brasile e altri Paesi dell America Latina. I sistemi Erp automatizza- so di informazione tra le aziende. Totvs usa la sua vasta esperienza in diversi settori di attività per proporre soluzioni a misura di cliente, con il risultato di un brand rispettato, una forte posizione di mercato e dalla sempre maggiore richiesta di sistemi ERP da parte delle aziende brasiliane che vogliono gestire al meglio le proprie attività per aumentare la pro- di grande interesse e altamente competitivo, Totvs sta sbaragliando la concorrenza di giganti internazionali come la tedesca Sap e l'americana Oracle. F 13

14 HOME COPERTINA H YIELD RE ETF SPREAD 14 OBIETTIVO RENDIMENTI SOLIDI FONDI PERFORMANCE CORPORATE CEDOLE EMERGENTI CORPORATE R Contro l'incertezza conviene puntare su investimenti di qualità in grado di generare risultati sostenibili nel tempo: obbligazioni corporate e high yield, azioni alto dividendo BOND SPREAD FONDI A SPREAD INFLAZIO G DIVIDENDI GUADAGNARE endimenti interessanti ma con investimenti a prova di crisi. Quindi solidi. E' una chiave per affrontare senza troppi rischi, ma non senza provare a guadagnare, l'incertezza ri nei prossimi mesi. Certo, investimenti sicuri in senso assoluto non esistono. Tanto più nell'attuale fase ca internazionale. Ma sui mercati si trovano tanti asset di qualità ragionevolmente in grado di generare rendimenti certi e sostenibili nel tempo. Secondo John Greenwood di Invesco, uno degli economisti più seguiti dagli addetti ai lavori, il perdurare della crisi del debito

15 E BOND RPORATE READ EMERGENTI DIVIDENDI BOND EMERGENTI UADAGNARE GOVERNATIVI DIVIDENDI RISCHIO GOVERNATIVI FONDI CEDOLE PERFORMA SSI SICUREZZA EMERGENTI IDENDI PERFORMANCE EMERGENTI SICUREZZA VALUTE CEDOLE SPREAD DIVIDEN FONDI FONDI SPREAD GOVERNATIVI PERFORMANCE EMERGENTI DIVIDENDI OBBLIGAZIONI EMERGENTI GUADAGNARE VALUTE...azioni assimilabili alle obbligazioni, vale a dire titoli con buoni dividendi protetti da una crescita costante degli utili... nell'eurozona, la debolezza dell'euro nei confronti di dollaro, sterlina e yen e i tassi di riferimento estremamente bassi mantenuti dalle Banche centrali devono far concentrare l'attenzione degli investitori sulle obbligazioni societarie (corporate) e ad alto rendimento (high yield) nel - - scita costante degli utili e dotati di solide coperture contro scenari eco- Scegliendo bene tra corporate bond, obbligazioni high yield e azioni a volatilità moderata e alto dividendo, è possibile quindi costruire an- tafogli ad alta probabilità di ritorni interessanti. CORPORATE BOND L'eventualità di default del debito sovrano continuerà a catalizzare l'attenzione anche nel corso del nuovo anno. Tuttavia riteniamo COPERTINA HOME SICUREZZA EMERGENTI SICUREZZA RISCHIO VALUTE che sui mercati obbligazionari il 2012 porterà anche tante opportunità, dalle quale gestori dinamici potranno trarre vantaggio se sapranno zioni nelle quali il sentiment degli investitori non segue i fondamentali, sostiene Andrew Wells, direttore investimenti obbligazionari di Fidelity. Ma non sarà troppo rischioso? Non sembra affatto. Fortunatamente l'asset class del reddito cano ottime opportunità di ottenere un ritorno interessante evitando i titoli di Stato maggiormente sotto pressione, chiarisce Wells in un suo rapporto, precisando che pro- 15

16 HOME COPERTINA prio nel mercato dei bond sovrani il concetto di investimento sicuro zioni. Paesi come Usa, UK, Canada e Australia hanno la possibilità di stampare denaro nella propria valuta nazionale e le loro obbligazioni sono dunque ritenute meno esposte. Attenzione però. I loro rendimenti sono attualmente bassi e ne riducono l'interesse tra gli investitori. Quindi che fare? Per Wells la rispo- cietarie ad alta qualità presentano in taluni casi diverse caratteristiche un tempo associate alle emissioni sovrane. I timori generalizzati a livello macroeconomico hanno spinto al rialzo i rendimenti di obbligazioni corporate in tutta la gamma di merito creditizio, mentre i fondamentali societari sono rimasti essenzialmente solidi. Non è infatti eccessivo affermare che molte società si trovano attualmente in condizioni migliori dei loro stessi governi. E' dello stesso parere Andy Weir, gestore di FF Global Strategic Bond internazionale i rendimenti dei tito- più liquidi sono ai minimi storici e E 15 EGOLE ER NVESTIRE 16 Forse è il momento di ripensare le nostre strategie di investimento, almeno sino a quando durerà l'attuale incertezza. La crisi cambiato il mondo degli investimenti, dominato oggi da volatilità e ipersensibilità spesso irrazionale agli eventi. Gli esperti di Forbes, la le Nuove Regole per proteggersi e costruire incertezza. Eccole per i lettori di F.

17 Obbligazioni corporate, l'alternativa ETF COPERTINA HOME nelle obbligazioni societarie è rappresentato dagli ETF, che offrono la possibilità di scegliere tra diversi indici. Attraverso un singolo acquisto si accede a un paniere di emissioni obbligazionarie numericamente vengono periodicamente aggiornati con la vita residua (duration) del fondo che rimane sostanzialmente costante a differenza di quanto accade acquistando una singola obbligazione. La gamma di ETF sui bond corporate comprende fondi che replicano indici composti esclusivamente da bond di società investment grade, a quelli che invece annoverano al loro interno società di rating più basso offrendo quindi una maggiore remunerazione dell investimento. Sono presenti anche ETF su indici comprendenti obbligazioni corporate che escludono il Tra i fattori di rischio che caratterizzano gli ETF sui corporate bond, oltre a quello legato alla possibile revisione al ribasso del rating di credito delle varie l'etf segni una performance inferiore rispetto a quella dell'indice sottostante. Il cosiddetto tracking error tende infatti ad essere più accentuato negli ETF che replicano indici su obbligazioni corporate. Questa possibile sottoperformance si spiega con la tradizionale illiquidità delle obbligazioni corporate fedelmente l'indice. [ T. F. ] pertanto le prospettive per le obbligazioni corporate risultano essere più favorevoli in quanto i bilanci societari sono relativamente solidi, favoriti anche da politiche monetarie accomodanti. In particolare le valutazioni di alcuni titoli sono molto interessanti ed è probabile che la caccia ai rendimenti incoraggi l'af- set class. Per quanto mi riguarda 1Comprate e tenete a vostro rischio e pericolo In questo periodo acquistare un titolo o mantenerlo in portafoglio può essere un azzardo. Una strategia di questo tipo funziona quando i mercati vanno su indistintamente per un lungo periodo di tempo. Ma ha smesso di funzionare circa un decennio fa. Tenete sotto controllo le vostre partecipazioni e siate preparati a vendere e acquistare su grandi rialzi e ribassi....le prospettive per le obbligazioni corporate risultano essere più favorevoli in quanto i bilanci societari sono relativamente solidi... Bond Fund, prediligo le obbligazioni corporate di alta qualità con scadenze a breve e le obbligazioni di società impegnate a ridurre l'indebitamento dopo un'acquisizione strategicamente sensata. Si sbilancia a fare qualche nome Koen Van de Maele, responsabile della gestione obbligazionaria di Dexia Asset dente saremo disponibili e pronti, nei prossimi mesi, a cogliere le Diversif icare 2 non vi proteggerà (dall'ottobre 2007 al marzo 2009) quasi nessun settore o tipologia di investimento Warren Buffet una volta ha detto: "La l'ignoranza, fa poco invece per chi sa ciò che sta facendo". ricordate che avere troppi fondi o azioni dà risultati mediocri, non protezione. 17

18 HOME COPERTINA opportunità che ci saranno offerte procedendo sulla nostra strada, costruendo un'esposizione più speciʏfd DO FUHGLWR 6WLDPR RSWDQGR SHU le emissioni di obbligazioni bancarie privilegiate, per la loro valutazione invitante, obbligazioni garantite, in quanto per natura emissioni sicure, obbligazioni di società di PaHVL SHULIHULFL DG HFFH]LRQL GHL ʏQDQziari quali Telefonica, Iberdrola ed Enel SHU OD ORUR YDULHW JHRJUDʏFD e operativa, obbligazioni corporate QRQ ʏQDQ]LDULH FRQ UDWLQJ %%% Pemex, Veolia, Vale...). Stiamo tuttavia sottopesando gli emittenti con un alto grado di ciclicità e il debito ʏQDQ]LDULR VXERUGLQDWRȎ HIGH YIELD BOND Anche le obbligazioni societarie ad alto rendimento, le cosiddette high yield, sono un segmento molto interessante per gli investitori. Attualmente gli spread sul credito scontano tassi di default elevati in un contesto nel quale, al contrario, i fallimenti sono ben al di sotto della media storica, spiega Wells di Fidelity. Analizzando le prospettive future delle società di questo seg- High yield con gli ETF Sul segmento ETFPlus di Piazza Affari sono due gli strumenti che vanno a replicare indici composti da obbligazioni ad alto rendimento. Il Lyxor Etf Iboxx Liquid High Yield 30 ha l obiettivo di replicare l indice su obbligazioni societarie ad alto rendimento denominato Markit iboxx EUR Liquid High Yield 30 Index composto dalle 30 maggiori e più liquide obbligazioni VRFLHWDULH QRQ ¾QDQ]LDULH denominate in euro, con rating inferiore all investment grade(da BB+ a CCC-). Più ampio il paniere sottostante dell Ishares Markit Iboxx Euro High Yield che comprende circa WLWROL H SUHYHGH OD UHSOLFD ¾VLFD del sottostante. Per soddisfare i criteri di GLYHUVL¾FD]LRQH LQ HQWUDPEL JOL indici è previsto che il peso di ogni emittente non possa essere superiore al 5%. [ T.F. ] mento riteniamo che gli spread non rispecchino i fondamentali societari. La maggior parte delle aziende infatti è arrivata al 2012 in una situazione di gran lunga migliore rispetto a quella in cui versava nel 2008/2009. I motivi sono diversi. Le imprese hanno tenuto i costi sotto controllo, hanno accesso al credito, anche se a condizioni più restrittive e negli ultimi due anni hanno dimostrato di sapere gestire attivaphqwh LO SURSULR IDEELVRJQR GL ULʏnanziamento per proteggersi dalla volatilità. Argomenti da non sotwrydoxwduh VHFRQGR :HOOV ȍ4xhvwl fattori dovrebbero mantenere i tassi di default su livelli più contenuti rispetto a quanto il mercato sembra aspettarsi. I titoli high yield possono LQROWUH RIIULUH ʐXVVL GL UHGGLWR SDUWLcolarmente solidi. Puntano con decisione sui titoli ad alto rendimento anche gli analisti di Muzinich & Co. che sottolineano in particolare quanto il tasso di default in questa particolare asset class sia migliore di quanto si possa pensare ma anche che i portafogli corporate bond di Muzinich gestiti attivamente hanno registrato un La mappa degli High Yield europei 0,7% 47,58% Europa FINLANDIA NORVEGIA 1,1% 0,3% Europa occ. Non Euro 19,68% 3,3% Europa periferica 16,19% 0,8% GRAN BRETAGNA 16,8% Nord America Est Europa Asia Pacifico 7,4% GERMANIA POLONIA 2,5% 18,0% 1,1% 0,8% FRANCIA 16,2% 0,6% 1,4% 7,50% 3,98% 0,5% 3,35% SPAGNA 4,3% Sud Africa 18 1,32% ITALIA 10,8%

19 3 Un basso p/e non vuol dire per forza valore Molti seguaci dell'analisi fondamentale cercano quei titoli con un basso p/e (rapporto prezzo/utili) e un minore prezzo a valori contabili. Questi fedeli dei fondamentali hanno dimostrato però di cadere in trappola durante distrutto il valore degli asset e gli utili. Titoli a diventati una scelta primaria. Ma molti ancora oggi languiscono. Imparate a guadagnare dalla volatilità 5 Osservate 4 La volatilità non è andare via. Anzi, cercate modo è proteggere il portafoglio acquistando una partecipazione del 5% in un fondo di futures sull'indice Vix. Un altro modo è usare i movimenti selvaggi e apparentemente irrazionali come opportunità di acquisto. bene cosa fanno i politici Nella nuova era della iper-volatilità, le notizie e gli dei fattori fondamentali. Quindi: i fondamentali sono importanti, ma prestate attenzione a cosa fa la politica. COPERTINA HOME tasso zero di emittenti caduti in fal- default (insolvenza) tra le obbligazioni high yield rimarrà sotto il 2%, un livello che suggerisce che i bond ad alto rendimento offrono un bilanciamento rischio/rendimento molto Hsbc Fi Research invece suggerisce di iniziare il 2012 con una posizione sovrappesata sul debito corporate con rating BBB/BB decisione, quest'ultima, destinata a cambiare col passare dei mesi. Infatti secondo Hsbc riposizionare gli investimenti dai corporate più costosi ai bond bancari a un certo punto dell'anno avrà anche senso, ma non ancora in questa prima parte del Per ora meglio puntare su società con una presenza si- "Stimiamo che il tasso di default (insolvenza) tra le obbligazioni high yield rimarrà sotto il 2%, un bilanciamento rischio/rendimento molto attraente" con esposizione degli utili al dollaro americano o più in generale su bond denominati in dollari. E' invece preferibile non sbilanciarsi su aziende che fanno utili sui mercati emergenti. Le valute locali sono infatti viste in indebolimento da Hsbc. Un pensiero va rivolto anche alle - quantitative easing e il conseguente aumento della massa monetaria risultano essere opzioni plausibili e, di conseguenza, un possibile preso in considerazione, riassume Wells di Fidelity. Qualora venissero attuate manovre di Qe sareb- cemente in quanto le aspettative 19

20 HOME COPERTINA le quotazioni. E' proprio in questa fase, dunque, che è possibile trovare maggiore valore nei titoli indiciz- emissioni con le migliori prospetti- cacemente selezionate a livello globale. AZIONI HIGH YIELD meni azionari di Fidelity, ha le idee chiare su dove trovare rendimenti allettanti e a rischio contenuto in cato azionario europeo gli investitori dovrebbero concentrarsi sui titoli di società difensive qualitativamen- dabili, e in grado di offrire dividendi elevati e sostenibili. Tutte qualità che si trovano con una certa facilità nel Vecchio Continente. In Europa i dividend yield si attestano decisamente al di sopra della loro media a 15 anni e l'orientamento alla generazione di reddito, anche in ambito azionario, potrà dare buone soddisfazioni, tenuto anche conto della fase di bassa crescita economica. Le "Gli investimenti dovrebbero concentrarsi su business di buona qualità, in crescita e con ottimi utili. Molte in Europa le società con queste caratteristiche" società in grado di distribuire dividendi elevati in maniera sostenibile nel tempo sono tipicamente aziende di grandi dimensioni con marchi solidi, che possono dimostrarsi particolarmente interessanti nell'attuale contesto di mercato, spiega Rossi. Si muove sulla stessa linea d'onda mercati azionari è sotto gli occhi di tutti. I prezzi sono interessanti e i dividend yield appaiono buoni. Il mio approccio di investimento si focalizza sulle società in grado di pagare dividendi elevati in maniera sostenibile. Ma dove trovare le occasioni stimenti dovrebbero concentrarsi su business di buona qualità, in crescita e con ottimi utili. In Europa sono molte le società che hanno queste caratteristiche, spesso multinazionali con una forte presenza nei mercati dell'estremo Oriente. L'esperto consiglia di evitare quasi completamente le banche, in quanto il processo di risanamento del loro portafoglio prestiti è ben lontano da una conclusione e non si prevedono distribuzioni di dividendi nei prossimi anni. Prediligo le multinazionali caratterizzate da quotazioni ragionevoli ma ancora in grado di generare una buona crescita dei dividendi, in particolare beni di consumo di marca, supermercati, aziende di telecomunicazioni e case farmaceutiche. Esistono infatti alcuni business che possono continuare a crescere a dispetto della congiuntura economica. In alcune di queste società il dividend yield è già tra il 4% e 7% e ritengo che il prossimo anno molte delle società più interessanti incrementeranno i dividendi di un ulteriore 7-10% e, nel caso delle società operanti nel settore del tabacco di oltre il 10-15%. F 6 Non è "old" investire puntando al reddito Tirate fuori buone idee dai network 7 Qualche decennio fa solo le azioni "mature" pagavano i dividendi e solo i pensionati acquistavano le obbligazioni. Oggi, nonostante uno scenario di tassi di interesse vicino allo 0%, ci sono un mucchio di opzioni con un 5% di reddito, dalle obbligazioni spazzatura alle partnership energetiche. Per quanto riguarda le azioni, gli studi mostrano che nel lungo termine quelle che pagano i dividendi sovraperformano quelle che non li pagano e sono meno volatili. Le casse aziendali sono piene di soldi e le società hanno sempre più intenzione di distribuirli. I migliori manager di hedge fund collaborano insieme sulle idee di azioni e si mettono alla ricerca per tutto il tempo. Internet e la connessione mobile permettono ai singoli investitori le stesse opportunità. Inseritevi nei network degli esperti (come Linkedin e varie community sul web). 20

21 COPERTINA HOME IDEE DI INVESTIMENTO In difesa (attiva) con le convertibili Molte sono scambiate al valore minimo delle rispettive obbligazioni: il rischio di una caduta dei prezzi è quindi molto ridotto e aumentano le potenzialità di guadagno. La visione di M&G LEONAR D VINVILL ILLE Gestor em M&G Un'dea di investimento per i prossimi mesi sono anche le obbligazioni convertibili. Secondo gli specialisti di M&G, casa di investimento indipendente, il mercato delle obbligazioni convertibili trar- difensiva, caratterizzata da interes- - sostiene Léonard Vinville, gestore del fondo M&G Global Converti- credito solido e da liquidità sostenuta, perché probabilmente saranno in grado di performare bene in questi Nel corso del 2011 il mercato delle convertibili, come registrato dall Indice UBS Global Convertible, ha visto un calo del 4% mentre l Indice UBS Global Convertible Focus, che misura le convertibili bilanciate, è sceso dell 1,5%. le, hanno pesato sul mercato delle convertibili. Innanzitutto, dal momento che i prezzi delle azioni sono stati in generale deboli durante tutto l anno, soprattutto nella seconda metà, la sensibilità delle convertibili ai movimenti azionari ha ridotto i rendimenti, in particolare per quanto riguarda le convertibili esposte a titoli con più alto Beta (quelli che seguono di più gli alti e bassi degli indici di Borsa). I più ampi spread del credito, causati dalla crescente avversione al rischio degli investitori, hanno anch essi contribuito alla perdita di terreno delle convertibili. In generale, lo spread medio sulle obbligazioni ad alto rendimento è aumentato di circa 190 punti base (pari all'1,9%), mentre lo spread sulle obbligazioni investment grade è cresciuto di circa 72 punti Investite per raggiungere obiettivi, non per battere gli indici 8 Questo consiglio potreste averlo già sentito dal vostro consulente. E' spesso usato come modo per convincervi a comprare prodotti a pagamento con garanzia di reddito. Ma in realtà c'è molto senso nel di riferimento. Il punto non è se batterete l'indice, ma piuttosto se vi potrete permettere obiettivi di vita, come l'università o una pensione. Controllate i costi, ma non sia un'ossessione 9 Le spese e le commissioni erodono i rendimenti nel lungo periodo. Tuttavia un recente studio sulla performance dei fondi negli ultimi 21 anni effettuato da DAL Investment Co. mostra che basse commissioni non sono indice di futuri buoni rendimenti netti. Per quanto riguarda le commissioni sul trading, la concorrenza sembra portarle sempre più in basso ogni anno. In questo modo si evitano alte commissioni e spese eccessive. Quindi, a meno che non siate investitori passivi, non lasciate che le spese guidino la vostra strategia di investimento. 21

22 HOME COPERTINA base (0,72%). - più economiche rispetto al proprio fair value (valore corretto) teorico, con le convertibili europee scambiate ad un valore inferiore di circa il 4% rispetto al fair value. In modo simile, il mercato delle convertibili americane si ferma intorno all 1,5% in meno rispetto al fair va- registra uno sconto intorno all 1,3%. RISCHIO RIDOTTO AI PREZZI ATTUALI Riteniamo che la maggior parte delle obbligazioni convertibili possa beneficiare dalle attuali condizioni del mercato. Oggi infatti molte convertibili sono scambiate a livelli prossimi al valore minimo delle rispettive obbligazioni e questo riduce il rischio di un crollo del prezzo, mentre produce più alti livelli di profitto per gli investitori. Nonostante la minore sensibilità alle oscillazioni azionarie, rimane una notevole convessità e, secondo la visione di M&G, l asimmetria dei rendimenti rappresenterà uno strumento fondamentale per far fronte all incertezza del prossimo anno. Nel momento in cui il mercato tornerà in condizioni normali, ci si attende una contrazione degli spread e, di con- TRE ANNI DI CONVERTIBILI EURO INDICE "EXANE EUROPE CONVERTIBLE BOND" NOME SOCIETA EMITTENTE Upc Holding BV EDP Finance Bv New World Resources Bv Polish Telev Holding Bv Unitymedia Gmbh A breve termine NOME SOCIETA EMITTENTE SELEZIONE HIGH YIELD BOND CODICE UPC ELEPOR NWORLD TVNPW LBTYA CODICE EDP Finance Bv ELEPOR Hertz Holdgs Netherlands HTZ Portugal Telecom Int Fin PORTEL Iberdrola Finanzas Sau IBESM Iss A/S ISSDC Fonte: MUZINICH & CO Fonte: BLOOMBERG seguenza, un aumento del valore minimo delle obbligazioni. Anche le valutazioni dovrebbero migliorare nel momento in cui il mercato delle convertibili tornerà vicino al suo fair value teorico. Le emissioni sul mercato primario restano limitate, soprattutto negli Stati Uniti e in Europa, e la scarsa disponibilità potrebbe agire quale ulteriore fattore positivo. Nel 2012 è previsto il riscatto di circa il 15% dell intero mercato - sostiene Vinville - che le emittenti rifinanzieranno molti di questi strumenti. Tuttavia la quantità di nuove emissioni dipenderà dalla fiducia degli investitori e dalla F SELEZIONE DI OBBLIGAZIONI CORPORATE ACQUISTABILI IN ITALIA A PARTIRE DA EURO EMITTENTE CODICE ISIN SETTORE CEDOLA SCADENZA PREZZO RENDIM. A TAGLIO MERCATO (%) SCADENZA MINIMO DAIMLER AG /02/2014 DE000A1A55G9 Industriale 4,62 02/09/ ,11 2,08% 1000 BORSA IT. BMW FINANCE NV MTN 4 09/17/2014 XS Industriale 4 17/09/ ,88 2,02% 1000 BORSA IT. IT.BASF FINANCE EUROP MTN 5 09/26/2014 DE000A0TKBM0 Industriale 5 26/09/ ,07 1,47% 1000 EUROTLX RWE FINANCE B.V /23/2018 XS Utility 5,12 23/07/ ,08 3,01% 1000 EUROTLX DEUTSCHE TELEKOM I MTN /25/2013 XS Industriale 4,5 25/10/ ,81 1,74% 1000 EUROTLX E.ON INTERNATIONAL MTN /29/2017 XS Utility 6,38 29/05/ ,53 2,40% 1000 EUROTLX VOLKSWAGEN INTERNA MTN /02/2015 XS Industriale 3,5 02/02/ ,79 2,13% 1000 BORSA IT. BELGELEC FINANCE S MTN /24/2015 FR Utility 5,12 24/06/ ,12 2,53% 1000 EUROTLX K&S AG 5 09/24/2014 DE000A1A6FV5 Industriale 5 24/09/ ,96 2,06% 1000 BORSA IT. RWE AG MTN /14/2033 XS Utility 5,75 14/02/ ,13 4,50% 1000 EUROTLX RHEINMETALL AG MTN 4 09/22/2017 XS Industriale 4 22/09/ ,92 3,98% 1000 BORSA IT. BOUYGUES MTN /29/2014 FR Industriale 4,38 29/10/ ,43 2,32% 1000 EUROTLX METRO AG MTN /14/2014 DE000A0Z2CS9 Industriale 5,75 14/07/ ,29 2,60% 1000 BORSA IT. AIR LIQUIDE FINANC MTN /23/2013 FR Industriale 4,12 23/06/ ,37 1,41% 1000 EUROTLX Fonte: NORISK 22

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria Crisi bancarie L'attività bancaria comporta l'assunzione di rischi L'attività tipica delle banche implica inevitabilmente dei rischi. Anzitutto, se un mutuatario non rimborsa il prestito ricevuto, la banca

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli