SITEMA INFORMATICO/PROCEDURA SOFTWARE GESTIONE ARCHIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SITEMA INFORMATICO/PROCEDURA SOFTWARE GESTIONE ARCHIVI"

Transcript

1 1

2 2 CED DEMA S.r.L. PROFILO GESTIONE IN OUTSOURCING DEGLI ARCHIVI o Perché orientarsi verso una soluzione in Outsourcing? o Quali sono i vantaggi nel gestire un Archivio in Outsourcing? SERVIZI OFFERTI o Archiviazione Fisica dei Documenti (Cartaceo) Archivio Storico Archivio di Deposito Archivio Corrente o Servizio di Acquisizione Ottica della Documentazione (Digitale) o Acquisizione di Immagini in Microfilm (Analogico) STORAGE o Accesso Remoto via web o CD/DVD o HD (Hard Disck) o Micro Server o Microfilm SOFTWARE DI CONSULTAZIONE o Ricerca delle immagini attraverso Chiavi di Ricerca Personalizzate o Completa Gestione dell Immagine PROCEDURA ARCHIVIAZIONE UNITÀ DI ARCHIVIO (UdA) o Figure Professionali o Stampa Etichette o Struttura Scheda Rilevazione Dati o Schedatura o Posizionamento a Scaffale dei Contenitori o Inserimento Dati nel Sistema Informatico SITEMA INFORMATICO/PROCEDURA SOFTWARE GESTIONE ARCHIVI o Servizio di Consultazione della Documentazione o Sistemi di Conservazione e Sicurezza PROCEDURA ELIMINAZIONE ATTI PUBBLICI SOTTO SEQUESTRO PRIVACY POLICY o La protezione di un patrimonio: i dati sensibili

3 3 PROFILO CED DEMA S.r.L., nasce nel 2004, offre Servizi e Sistemi di Archiviazione Documentale. Le caratteristiche che contraddistinguono la nostra azienda sono la forte specializzazione, il perseguimento della qualità e dell eccellenza nel servizio proposto, l approfondita conoscenza del settore professionale in cui è chiamata ad operare. Siamo specializzati nella progettazione, organizzazione e sviluppo di sistemi di archiviazione e di gestione documentale in regime di qualità e sicurezza. L'archiviazione cartacea e ottica (digitale e microfilmatura) sono il nostro pane quotidiano. Attraverso i più innovativi strumenti informatici e personale altamente qualificato, offriamo soluzioni personalizzate, garantendo la possibilità di realizzare notevoli risparmi e valorizzare il patrimonio documentale dei nostri clienti. L'esperienza maturata, infine, ci permette di soddisfare le richieste di ogni singolo cliente per l esecuzione del servizio e di ogni fase del contratto stipulato.

4 4 GESTIONE IN OUTSOURCING DEGLI ARCHIVI Effettuare un riordino degli archivi delle Pubbliche Amministrazioni è il punto di partenza per risolverne le problematiche e introdurre efficienza e ottimizzazione nella gestione dei documenti. Perché orientarsi verso una soluzione in Outsourcing? 1. L'incremento continuo ed incontrollato della massa cartacea aziendale; 2. la difficoltà a gestire i volumi cartacei prodotti; 3. i diversi e soggettivi criteri di classificazione ed archiviazione utilizzati all'interno della stessa azienda, che rendono, quindi, gli archivi disomogenei; 4. il rallentamento e la perdita di efficienza dei processi aziendali correlati ai documenti (legali, amministrativi, tecnici, produttivi, ecc.); 5. l'aumento incontrollato e non valutabile dei costi di ricerca e reperimento delle informazioni; 6. gli alti costi logistici, spazi sempre maggiori da dedicare all'archivio, elevati costi per la messa a norma degli stessi; 7. i costi del personale per la gestione dell'archivio; 8. l'impatto negativo sull'introduzione delle normative sulla sicurezza degli ambienti di lavoro, sulla protezione dei dati personali e sui sistemi di qualità. Quali sono i vantaggi nel gestire un archivio in outsourcing? 1. Introduzione di un unico sistema di classificazione dei documenti; 2. gestione degli archivi flessibile e modulare, basata sulle reali esigenze quotidiane del cliente; 3. conversione dei costi fissi ed occulti in costi variabili, controllabili e definiti; 4. riconversione degli spazi adibiti ad archivio, in aree fruibili legate al core business dell azienda; 5. conversione del personale che potrà dedicarsi ad attività più remunerative; 6. riduzione dei costi interni legati alla gestione manuale delle pratiche; 7. archiviazione ordinata e sicura della documentazione in caso di richiesta o necessità; 8. consultazione rapida e sicura delle informazioni; 9. eliminazione dei costi di conservazione in caso di archiviazione sostitutiva; 10. monitoraggio dei processi operativi tramite procedure di qualità; 11. sicurezza degli impianti (D. Lgs. 626/1994); 12. sicurezza e riservatezza delle informazioni;

5 5 SERVIZI OFFERTI Servizi e Sistemi di Archiviazione (Cartaceo, Digitale e Analogico) CED DEMA S.r.L. è in grado di offrire servizi di archiviazione sicura, operando secondo standard qualitativi e metodologie di estrema affidabilità. Archiviazione Fisica dei Documenti (Cartaceo) La CED DEMA S.r.L. svolge tutte le attività per una corretta conservazione del patrimonio documentale delle Amministrazioni Pubbliche (Regioni, Provincie, Comuni, Comunità Montane ecc.) e per la relativa consultazione. L azienda offre servizi di ritiro, sanificazione, indicizzazione, catalogazione informatica e conservazione della documentazione presso il nostro Deposito di Archiviazione in San Giovanni in Fiore (Cs), seguendo l Ente in tutte le fasi di questo processo ed assistendolo, anche successivamente, qualora ce ne fosse bisogno, per la consultazione dei documenti. Per le Amministrazioni Pubbliche, CED DEMA S.r.L. gestisce ogni tipo di documento e archivio, da quello Storico a quello Corrente: Archivio Storico (documenti > 40 anni): è costituito dalla documentazione storica che non ha più rilevanza giuridica o amministrativa e viene conservata per mantenere traccia della memoria storica del documento. La CED DEMA S.r.L. interviene nella predisposizione degli strumenti archivistici diretti alla gestione e alla valorizzazione della documentazione storica, secondo quanto prescritto dalle disposizioni in materia e dagli orientamenti della disciplina archivista. La gestione dei documenti, è integrata con i servizi di messaggistica per mezzo posta cartacea, fax, , P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) e web garantendo, così, una facile rintracciabilità di tutto l archivio, offrendo la possibilità di ottenere, se richiesto, il documento originale in tempo reale.

6 6 Archivio di Deposito (documenti compresi tra 40 e 10 anni): contiene il materiale documentario che non è più necessario per le esigenze correnti degli Enti Pubblici, ma che rimane comunque rilevante ai fini giuridici ed operativi. Per questa tipologia si interviene fornendo un servizio che garantisca: La corretta conservazione fisica dei supporti cartacei e la razionale gestione degli interventi che caratterizzano l archivio in questa fase del ciclo di vita; 1. Il reperimento delle unità documentali in caso di necessità di consultazione; 2. La produzione di report statistici; 3. Lo smaltimento del materiale cartaceo (macero e/o incenerimento) al compiersi del periodo obbligatorio di conservazione. Archivio Corrente (documenti < 10 anni): è costituito da tutta la documentazione di supporto allo svolgimento delle attività in essere dell Ente.

7 7 Servizio di Acquisizione Ottica della Documentazione (Digitale) I documenti trasferiti alla CED DEMA S.r.L. sono predisposti per l acquisizione ottica e scansionati per la produzione dell immagine elettronica da archiviare; vengono, quindi, indicizzati in modo da velocizzarne la successiva ricerca. La soluzione messa a punto dalla nostra azienda si articola in: 1. ricezione, sanificazione e preparazione dei documenti; 2. acquisizione ottica delle immagini e invio al cliente di un supporto contenente le immagini e i relativi indici; 3. archiviazione e gestione di tutta la materialità cartacea presso il deposito/archivio I documenti sono normalizzati prima della scansione, con l eliminazione delle graffette, dei punti metallici e di quant altro non faccia parte del documento cartaceo. Ogni documento viene acquisito dallo scanner in fronte retro e ciascuna immagine viene verificata via software. Per ogni documento viene generato un record di indice che assegna il numero di operazione riconosciuto in automatico dal sistema o inserito dagli operatori qualora le immagini non vengano indicizzate automaticamente. Il file creato può essere in ogni momento visualizzato, stampato, elaborato, inviato per posta elettronica certificata (PEC) o per fax. Può avere un formato immagine (TIFF compresso e non, TIFF multipagina, JPEG, BMP, PDF, PDF/A, PCX, RLE e altri) o quello di un file ricercabile ed elaborabile (WORD, TXT, PDF e altri). Al termine della lavorazione, immagini e indici vengono esportati secondo i tracciati richiesti dal cliente oppure pubblicate sul sito del service che, in questo caso, si occuperà del mantenimento e della storicizzazione dell archivio ottico. Terminato il processo, la documentazione viene archiviata in deposito.

8 8 Acquisizioni di Immagini in Microfilm (Analogico) È una forma archivistica stabile, un supporto dalle potenzialità decisamente maggiori rispetto a qualsiasi altro strumento informatico attualmente a disposizione. Infatti. il poliestere e l'alogenuro di argento garantiscono alla pellicola, conservata in ambiente con particolari condizioni di temperatura ed umidità controllate, una durata valutata fino a 500 anni. Quali sono i vantaggi? 1. Il suo formato è ridotto da 15 a 48 volte rispetto alle dimensioni originali; 2. le bobine da 35 mm possono contenere sino a 600 immagini di grandi dimensioni (formato A0) oppure 800 immagini di pagine di quotidiani di grande formato; 3. le bobine da 16 mm possono trasportare 2400 immagini di formato letter o addirittura piccoli documenti.

9 9 STORAGE Lo Storage è l insieme dei dispositivi hardware per la memorizzazione dei dati, ovvero supporti ottici, digitali assieme al software dedicato alla memorizzazione non volatile di grandi quantità di informazioni in formato elettronico. La CED DEMA S.r.L. offre al Cliente differenti modalità di consegna e consultazione dell archivi digitalizzati: Accesso Remoto via web: E la modalità di accesso più semplice e pratica. Il Cliente, a lavoro ultimato, riceverà attraverso P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) le credenziali, Id User e Password, per accedere, attraverso il sito internet al Software Gestionale G-Dem. CD/DVD: Il supporto Cd Rom-DVD Rom è il più utilizzato. Questa è una modalità di memorizzazione sicura che garantisce l inalterabilità dei dati. Esiste, inoltre, anche la possibilità di crittografare gli stessi supporti, aumentando, ulteriore, la protezione. Il lavoro finale, prevede N supporti, di cui il primo contenete il Client (Software) e l indice del archivio, mentre i restanti l archivio digitalizzato. Questi supporti digitali sono compatibili sia con sistemi PC che MAC. HD (Hard Disck): Un'altra modalità di consegna del lavoro finalizzato è quella su Hard Disk esterno USB, leggibile con sistemi PC e MAC. Due sono le possibilità di memorizzazione; 1. in chiaro, visibile a tutti; 2. crittografato, più sicuro, visibile solo attraverso i nostri applicativi. Micro Server: Soluzione ideale per aziende di media e grande dimensione. I dati, fruibili attraverso una rete INTRANET (rete locale LAN), sono visibili a tutti gli utenti, soltanto, previa identificazione attraverso apposite credenziali. Il Micro Server, poiché risiede in locale, garantisce, massima sicurezza e velocità di consultazione. Microfilm (bobine da 16 e 35 mm): È una forma archivistica stabile, un supporto dalle potenzialità decisamente maggiori rispetto a qualsiasi altro strumento informatico attualmente a disposizione. Infatti. il poliestere e l'alogenuro di argento garantiscono alla pellicola, conservata in

10 10 ambiente con particolari condizioni di temperatura ed umidità controllate, una durata valutata fino a 500 anni. Quali sono i vantaggi? 1. Il suo formato è ridotto da 15 a 48 volte rispetto alle dimensioni originali; 2. Le bobine da 35 mm possono contenere sino a 600 immagini (formato A0) oppure 800 immagini di pagine di quotidiani di grande formato; 3. Le bobine da 16 mm possono trasportare 2400 immagini di formato letter o addirittura piccoli documenti. La conservazione degli archivi cartacei viene effettuata in locali attrezzati con impianti a scaffalatura tradizionale e robotizzati nel pieno rispetto delle norme di sicurezza dei luoghi di lavoro e della tutela della riservatezza dei dati contenuti nei documenti (D.L. 626/1994 e D.L. 196/2003).

11 11 SOFTWARE DI CONSULTAZIONE Il software di consultazione viene fornito dalla CED DEMA S.r.L. su CD-ROM: 1. Non richiede aggiornamenti; 2. È con licenza GNP (licenza d uso gratuita) ed è pertanto utilizzabile anche se la nostra collaborazione dovesse terminare. Le sue funzionalità sono molteplici: 1. Ricerca delle immagini tramite chiavi di ricerca personalizzate (esempio): a) Numero di Protocollo Documenti Pubblici; b) Oggetto del documento; c) Data.

12 12 Le ricerche si possono effettuare utilizzando una o più chiavi contemporaneamente; E possibile inoltre risalire all immagine utilizzando operatori logici che permettono la ricerca inserendo parte della chiave (ad esempio se si ricercano i documenti con numero di protocollo superiore a 50201, è sufficiente selezionare l operatore logico > e digitare il ; vengono a questo punto presentate tutte le immagini relative ai Documenti con numero di protocollo maggiore di ). 2. Completa gestione dell immagine a) Rotazione dell immagine fino a 360 gradi; b) Regolazione del contrasto (toni di grigio o toni di nero per permettere all utente di ricercare la qualità migliore dell immagine); c) Zoom diretto su una selezione dell immagine con il mouse; d) Stampa totale e/o parziale dell immagine (la stampante viene configurata automaticamente); e) Invio dell immagine mezzo fax o P.E.C. (Posta Elettronica Certificata); f) Possibilità di posizionare l immagine a tutto schermo e scorrerla mediante le barre di scorrimento. Gli Atti Pubblici, terminato il processo di archiviazione ottica, verranno riposti all interno di apposite scatole (UdA Unità di Archiviazione) sulle quali verrà riportato un codice a barre univoco. Attraverso un sistema informatico appositamente realizzato si assocerà il contenuto della scatola alla posizione esatta all interno dell archivio stesso.

13 13 Procedure per l archiviazione delle unità di Archivio Figure Professionali: L'esecuzione del progetto è affidata ad una squadra di specialisti coordinata da un capo progetto. Il lavoro è svolto da personale altamente specializzato, a tutti i livelli, dall archivista al responsabile della qualità del processo di archiviazione. Stampa Etichette: La CED DEMA S.r.L. procede alla stampa delle etichette da applicare sui contenitori destinati alla conservazione del materiale documentario prodotto dal Cliente. Le etichette, fornite con codici prestampati in chiaro o non, contengono codici univoci a lettura umana. Struttura della scheda di rilevazione dati: La scheda utilizzata per la redazione dell'elenco di consistenza del materiale documentario prodotto dal Cliente sarà strutturata secondo i seguenti livelli: 1. Etichetta identificativa del contenitore; 2. Ente produttore delle carte; 3. Descrizione materiale (UdA Unità di Archivio); 4. Range numerico, alfabetico; 5. Estremi cronologici. Schedatura: Se la serie è ordinata si procede alla redazione dell elenco di consistenza. Contestualmente alla schedatura si procederà al confezionamento della documentazione all'interno dei contenitori standard mod. Double (cm 60 x 40 x 33). Posizionamento a scaffale dei contenitori: I documenti pervenuti nel deposito sono sottoposti ad un controllo in area check-in durante il quale si verifica la congruenza tra i dati riportati sul documento di trasporto, l'ordine di lavoro e il

14 14 numero effettivo dei colli pervenuti. Durante la fase di posizionamento a scaffale l'operatore provvede alla scansione delle etichette barcode, creando l'associazione tra le locazioni degli scaffali e i documenti da posizionare. Il conseguente aggiornamento dello status del sistema informativo certifica I'avvenuta presa in carico dei documenti da parte della CED DEMA S.r.L.. In particolare ad ogni Unità di Archivio (UdA) vengono attribuite le seguenti coordinate geografiche univoche: 1. Piano corridoio; 2. Bay; 3. Ripiano; 4. Fascia; 5. Livello Inserimento dati nel sistema informatico: Al fine di agevolare la ricerca del documento, si provvede all'inserimento nella procedura informatica delle chiavi identificative riportate nell'elenco di consistenza. Ad ogni Unità di Archivio corrisponde una posizione geografica univoca all interno dell archivio.

15 15 Sistema informatico e procedura software di Gestione Archivi Attraverso una procedura informatica di proprietà nominata G-Dem siamo in grado di gestire al meglio l intero archivio; sarà infatti possibile risalire alla posizione esatta della Unità di Archivio (UdA) inserendo nel sistema informatico gli indici di appartenenza della documentazione ricercata. Servizio di consultazione della documentazione: Consiste nella: 1. Richiesta della scatola da parte del Cliente; a) Via fax; b) Via ; 2. Verifica se il richiedente è tra gli autorizzati dal Cliente; 3. Individuazione della posizione del documento attraverso G-Dem; 4. Aggiornamento di un registro in cui sono annotate: la data del prelievo, l ufficio richiedente, la posizione della scatola e l operatore al prelievo; 5. Prelievo della UdA; 6. Invio della comunicazione (Originale mezzo Corriere, Fax e/o P.E.C.); 7. Trascrizione sul registro di operazione conclusa; 8. Monitoraggio del documento sino al suo rientro in archivio. Sistemi adottati per la conservazione e la sicurezza Lungo i perimetri sono dislocati dei manicotti antincendio a sono state costruite delle vasche di accumulo di acqua (per una capienza di 90m 3 ); sono inoltre previsti esternamente gli allacci alla rete comunale per le autopompe dei Vigili del Fuoco. Sono presenti sistemi di rilevazione fumi e di spegnimento automatico di incendi.il deposito è costantemente controllato da un guardiano che vive all interno del complesso e dalla vigilanza notturna: sono presenti sistemi di anti intrusione sia all interno che lungo tutto il perimetro del deposito collegati via ponte radio alla vigilanza. L impianto è dotato di gruppo elettrogeno di potenza pari ad 85 kw in grado di alimentare l intera palazzina compresi tutti gli impianti di sicurezza; le attività sono pertanto garantite anche in caso di assenza di energia elettrica.

16 16 L accesso ai locali di archiviazione è consentito solo al personale appositamente incaricato; tutte le fasi sopra descritte, dalla presa in carico sino all archiviazione fisica con relativo servizio di coping vengono effettuate da dipendenti CED DEMA S.r.L. ai quali vengono impartite istruzioni in merito alle operazioni di raccolta e trattamento delle informazioni. Possiamo pertanto garantire la massima sicurezza sulle informazioni raccolte e garantiamo inoltre la non divulgazione di dati sensibili. Inoltre, in Azienda CED DEMA S.r.L. esiste un Area Riservata Blindata con Cassaforte per la detenzione di cartelle cliniche e/o documenti particolari, di livello segreto, (tipo cartelle cliniche di personaggi pubblici, sportivi, dello spettacolo, etc. da custodire in ambienti particolarmente riservati e sicuri).

17 17 Processo di eliminazione Atti Pubblici Sotto Sequestro su richiesta della Autorità Giudiziaria 1. Individuazione degli Atti Pubblici sotto sequestro attraverso: 1.1. Oggetto del Documento; 1.2. Numero di Protocollo del Documento; 1.3. Data del Protocollo. 2. Individuazione del supporto ottico (CD-ROM) contenente le immagini degli Atti della Pubblica Amministrazione. 3. Richiesta di eliminazione delle copie ottiche degli Atti Pubblici attraverso apposito modulo (solo gli autorizzati in possesso di User Id e Password potranno effettuare tale richiesta); 4. Nuova creazione da parte della CED DEMA S.r.L. del supporto ottico (CD-ROM) distrutto dopo aver eliminato dalla banca dati gli Atti Pubblici sequestrati; 5. Cancellazione totale degli Atti Pubblici da ogni banca dati della CED DEMA S.r.L..

18 18 PRIVACY POLICY La Protezione di un patrimonio: i dati sensibili. L evoluzione della società dell informazione e della comunicazione, la spinta per un miglior livello di servizio e le ultime novità legislative del Governo in materia di digitalizzazione dei documenti richiedono, agli Enti Pubblici ed ai Privati, un profondo cambiamento nei processi di assistenza e nei modelli organizzativi, spingendoli, sempre più, verso l implementazione di nuove infrastrutture informatiche per ottenere la piena integrazione e condivisione delle informazioni amministrative. Per la particolare natura delle informazioni trattate, la corretta gestione del dato elettronico all interno delle strutture riveste dunque grande rilevanza. La delicatezza delle informazioni prevede l adozione di particolari e indispensabili regole e accorgimenti, sia sotto il profilo dell'autenticità e della loro immodificabilità nel tempo, sia sotto il profilo della riservatezza dei dati personali contenuti nei documenti. Infatti, nel quadro del processo di ammodernamento degli Enti Pubblici, il Garante della Privacy ha regolamentato le modalità di trattamento dei dati del Decreto Legislativo n 196 del 30 Giugno 2003.

19 19

SITEMA INFORMATICO/PROCEDURA SOFTWARE GESTIONE ARCHIVI

SITEMA INFORMATICO/PROCEDURA SOFTWARE GESTIONE ARCHIVI 1 2 CED DEMA S.r.L. PROFILO GESTIONE IN OUTSOURCING DEGLI ARCHIVI o Perché orientarsi verso una soluzione in Outsourcing? o Quali sono i vantaggi nel gestire un Archivio in Outsourcing? SERVIZI OFFERTI

Dettagli

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI

SPAZIOZERO SERVIZIO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI SPAZIOZERO DI ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI CARTACEI Obbiettivi del servizio Con la digitalizzazione dell archivio cartaceo di: - Atti di Stato Civile - Cartellini Carte Identità - Cartellini Individuali

Dettagli

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it CHI SIAMO Data System Group Srl è tra le società leader di servizi di outsourcing in Italia specializzate nella scansione ottica, archiviazione, dematerializzazione di documenti cartacei, storage di documenti

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1 U N I A R C Amministrazione Digitale dei Documenti Nell ambito delle trasformazioni legate alla conversione al digitale della Pubblica Amministrazione e delle Imprese (nuovo Codice dell Amministrazione

Dettagli

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO Capitolato tecnico per l'affidamento della fornitura di creazione di una banca dati, tramite digitalizzazione delle schede individuali e dei fogli di famiglia del servizio

Dettagli

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva

Es 08 CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW. Archiviazione Sostitutiva Es 08 EASYSHOW Archiviazione Sostitutiva CARTA? NO GRAZIE! EASYSHOW 08 Cosa si intende per conservazione sostitutiva? Per conservazione sostitutiva si intende quel processo che permette di conservare documenti

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli e visualizzazione

Dettagli

Archiviazione ottica documentale

Archiviazione ottica documentale Archiviazione ottica documentale Le informazioni che cercate sempre disponibili e condivise, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza Chi siamo Cos è Charta Il processo di archiviazione I nostri punti

Dettagli

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. LA DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI QUANTO COSTA...? Quanto vi costano gli archivi? Quanto tempo impiegate per ricercare documenti? Quante volte vi capita di non trovare

Dettagli

E D I N D U S T R I A G E S T I O N E D O C U M E N T A L E

E D I N D U S T R I A G E S T I O N E D O C U M E N T A L E SEDE LEGALE VIA RAMARINI, 17 00015 MONTEROTONDO (ROMA) TEL. 06.900161 FAX 06.90016305 E-MAIL gestionearchivi@edindustria.it creare spazio, risparmiare tempo, ottimizzare le risorse umane Per una società,

Dettagli

Archive: Make it easy!

Archive: Make it easy! Archive: Make it easy! Archive: everywhere! Archive: for everyone! Archive: Make it easy! DEMAdoc rende facile l archivio: pratico, efficace, di agevole utilizzo è un sistema web based di gestione (archiviazione,

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli

CHI SIAMO CENTRO ARCHIVI & CO.

CHI SIAMO CENTRO ARCHIVI & CO. CHI SIAMO Dal 1991 la nostra Società è specializzata nell archiviazione fisica dei documenti nonché nella gestione "informatizzata" degli Archivi di Enti Pubblici e Privati, Studi Professionali, Assicurazioni,

Dettagli

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna 1 Premessa La proposta di digitalizzazione ottica degli archivi cartacei di tutta la documentazione relativa

Dettagli

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI CATALOGAZIONE, ARCHIVIAZIONE, GESTIONE E CONSULTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CIG:

Dettagli

LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più

LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più DOC CENNI SULLA SOCIETÀ LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più rappresentativo della LaserCard Corporation, parte del Gruppo HID Global/Assa Abloy, per le card ed i

Dettagli

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA L esperienza di Postecom Roma, 15 maggio 2008 Postecom: 7 anni di gestione documentale 2 2001 Lancio servizio Bollettino Report per la pubblicazione

Dettagli

ALLEGATO N. 4. Premessa

ALLEGATO N. 4. Premessa 1 ALLEGATO N. 4 PIANO DI SICUREZZA RELATIVO ALLA FORMAZIONE, ALLA GESTIONE, ALLA TRASMISSIONE, ALL INTERSCAMBIO, ALL ACCESSO, ALLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI Premessa Il presente piano di

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Presentazione della società

Presentazione della società Presentazione della società Nata nel 1999, ESSEPI@ srl, Società Per Archiviazione, con l esperienza maturata in questi anni in materia di outsourcing documentale, è riuscita a sviluppare un modello di

Dettagli

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO COMUNE DI TURRI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL'ENTE

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

PREMESSA. Partnership: Corporate Trade Service srl

PREMESSA. Partnership: Corporate Trade Service srl Via Parma, 37 20025 Legnano Milano Tel.: 0331/545444 Fax: 0331/549919 www.ramsrl.org ferrario@ramsrl.org PREMESSA I criteri di archiviazione e i supporti informatici realizzati dalla nostra Società consentono

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 7 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI IL SISTEMA DOCUMENTALE E DI PROTOCOLLAZIONE ADOTTATO DALL ENTE

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra COMUNE DI CUNEO SETTORE ELABORAZIONE DATI ED ATTIVITA PRODUTTIVE Via Roma 28, 12100 CUNEO CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra Il Comune di Cuneo,

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 9 - Allegato al manuale di gestione PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI Allegato n. 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre che dai seguenti articoli è composto anche dal quadro di classificazione (Titolario), dal massimario

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO ULSS Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 636 del 14.12.2010

REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO ULSS Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 636 del 14.12.2010 REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO ULSS Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 636 del 14.12.2010 Art. 1 FUNZIONE DELL ARCHIVIO 1. Ai sensi del D.L.vo 22 gennaio 2004 n. 42 e dl DPR 28

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI Documento n. 8 - Allegato al manuale di gestione PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre che dai seguenti articoli

Dettagli

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE Prof. Stefano Pigliapoco LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE ANAI, Cagliari 6 marzo 2006 s.pigliapoco@fastnet.it L Amministrazione Pubblica Digitale Il complesso delle norme di recente

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI COMUNE DI SANTO STEFANO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Allegato 1) al Manuale di gestione APPROVATO CON ATTO DI G.C. N. 96 DEL 28.12.2015 PIANO PER LA SICUREZZA

Dettagli

DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE

DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE DALL IMMAGINE AL TESTO...SEMPLICEMENTE DOCNET è un pacchetto software nato per gestire sia l'archiviazione di documenti cartacei che di files in forma digitale, sia per gestire il flusso dei documenti

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

COMUNE DI MONTJOVET REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ONLINE

COMUNE DI MONTJOVET REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ONLINE COMUNE DI MONTJOVET REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ONLINE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 24 marzo 2014 1 INDICE Art. 1 Oggetto del Regolamento... 3 Art. 2

Dettagli

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi CNIPA massella@cnipa.it Workshop per dirigenti responsabili dei servizi di protocollo e flussi documentali CNIPA 9 novembre 2007 1 Alcuni numeri

Dettagli

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo Progetto: Gest.Pro GEstione PROtocollo Analisi e Sviluppo Aggiornato a dicembre 2013 Indice GEST.PRO. 1 PREMESSA 1 2 CONFIGURAZIONE 1 2.1 ARCHIVI DI BASE 1 3 AUTENTICAZIONE 2 4 ANAGRAFICA 2 4.1 STRUTTURA

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI

DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI DEMATERIAZIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTACEI GEDPASS GEDSCAN GEDFLOW ciclo passivo Non tutti i documenti nascono in formato elettronico. Per poter beneficiare dei vantaggi della Gestione Elettronica Documentale

Dettagli

COMUNE DI LONGOBUCCO Provincia di Cosenza Via G. Mazzini 87066 Fax 0983/71011

COMUNE DI LONGOBUCCO Provincia di Cosenza Via G. Mazzini 87066 Fax 0983/71011 COMUNE DI LONGOBUCCO Provincia di Cosenza Via G. Mazzini 87066 Fax 0983/71011 Documento programmatico contenente il PIANO OPERATIVO delle misure minime di sicurezza per i trattamenti di dati personali

Dettagli

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto desiradeto. DG Wynkyl Web Wynkyl Web è una realtà nata dalla partnership

Dettagli

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente.

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. Che cosa è Modulo.XM? Modulo.XM è un modulo creato all interno del programma gestionale Mago.Net per integrare al meglio la piattaforma di gestione documentale

Dettagli

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P. BOZZA D.P.S. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.iva Documento Programmatico sulla Sicurezza Indice finalità del documento inventario dei beni in dotazione

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio

Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio Andrea Di Ceglie 25/09/2014 Premessa Data la complessità del processo e la necessità di eseguirlo tramite procedure e canali informatici, il legislatore

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge GESTIONE DOCUMENTALE Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge PROFILO AZIENDALE CERTIFICAZIONI ARCHIDOC, leader regionale nella gestione in outsourcing di archivi documentali,

Dettagli

La CASSAFORTE DIGITALE per

La CASSAFORTE DIGITALE per La CASSAFORTE DIGITALE per DOCUMENTI PROTETTI La Soluzione per la Piccola Media Impresa La realtà operativa delle Piccole e Medie Imprese italiane è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.1 Software personalizzato Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.2 Gestione

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE Value proposition La gestione dei documenti cartacei è oggi gravemente compromessa: l accesso ai documenti e lo spazio fisico per la conservazione, cioè le key feature, sono messi

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei Cresci quando hai bisogno con + FACILE il software frutto della pluriennale esperienza nel campo dell archiviazione documentale, rappresenta la soluzione ideale per le aziende che necessitano di gestire

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Regolamento per la gestione delle procedure di pubblicazione all albo online

Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Regolamento per la gestione delle procedure di pubblicazione all albo online Raccolta Regolamenti ARPAV n. 35 Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Regolamento per la gestione delle procedure di pubblicazione all albo online Approvato con deliberazione

Dettagli

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it

Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Segesta srl Via Giacomo Peroni 400 00131 Roma Tel. 06/36.00.65.96 Fax 06/233.28.703 marketing@segestaitalia.it Cosa dice la normativa italiana? Il protocollo informatico è l'insieme delle risorse di calcolo,

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO Un'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in grado di fornire architetture informative sempre più complete che consentano da

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale GMC Consulting s.n.c. - Via Visconti di Modrone, 2-20122 Milano La soluzione KarthaDoc Descrizione funzionalità KarthaDoc I sistemi

Dettagli

La soluzione software per Avvocati e Studi legali

La soluzione software per Avvocati e Studi legali La soluzione software per Avvocati e Studi legali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per La realtà operativa degli Studi Legali è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 Chi siamo è una società del Gruppo Bancario CREDEM, attiva dal 1989 nell offerta di servizi telematici a Banche, Aziende e Pubblica Amministrazione. 2 2 Presentazione Credemtel

Dettagli

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque.

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. EasyPROtection La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Commercialisti e Consulenti fiscali La realtà operativa degli Studi

Dettagli

la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi.

la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi. Oggetto: Descrizione Società e descrizione dei Servizi. Spett.le Azienda, la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi. La nostra

Dettagli

SuiteDOC CONTEMPORANEAMENTE. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti.

SuiteDOC CONTEMPORANEAMENTE. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti. Da Wolters Kluwer la gestione documentale integrata. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti. CONTEMPORANEAMENTE CONTEMPORANEAMENTE Per la parola chiave

Dettagli

COMMUNE DE QUART COMUNE DI QUART VALLE D AOSTA VALLÉE D AOSTE

COMMUNE DE QUART COMUNE DI QUART VALLE D AOSTA VALLÉE D AOSTE COMUNE DI QUART VALLE D AOSTA COMMUNE DE QUART VALLÉE D AOSTE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ONLINE Approvato con deliberazione della Giunta comunale n.16 del 2 marzo 2012 avente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO INFORMATICO

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO INFORMATICO COMUNE DI ROVIGO REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO INFORMATICO Approvato dalla Giunta Comunale con Deliberazione n. 201 in data 22.12.2011 Entrato in vigore dal 13.01.2012

Dettagli

Gestione del protocollo informatico con OrdineP-NET

Gestione del protocollo informatico con OrdineP-NET Ordine dei Farmacisti della Provincia di Ferrara Gestione del protocollo informatico con OrdineP-NET Manuale gestore DT-Manuale gestore (per utenti servizio CDI) VERSIONE 2.0 del 09/10/2015 1. Premesse

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

I dati : patrimonio aziendale da proteggere

I dati : patrimonio aziendale da proteggere Premessa Per chi lavora nell informatica da circa 30 anni, il tema della sicurezza è sempre stato un punto fondamentale nella progettazione dei sistemi informativi. Negli ultimi anni il tema della sicurezza

Dettagli

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA L ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA La Deliberazione n. 11/2004 (G.U. 9 marzo 2004, n. 57) stabilisce le Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi Euro Sistemi Srl, certificata UNI EN ISO 9001:2008, nasce nel 1991 imponendosi sul

Dettagli

L architettura dell applicazione La figura seguente rappresenta l architettura dell applicazione di Rilevazione Presenze.

L architettura dell applicazione La figura seguente rappresenta l architettura dell applicazione di Rilevazione Presenze. Rilevazione Presenze Molte aziende si avvalgono di personale che svolge la propria attività in mobilità, lontano dalla sede, e hanno la necessità di registrarne e certificarne la presenza e gli orari di

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO Gli strumenti necessari al PcT(PEC, ReGindE, Portale Giustizia e PolisWeb, esame fascicoli, punti di accesso, redattore atti e busta telematica, depositi elaborati) 1 DA QUANDO INIZIERA L OBBLIGO? OBBLIGATORIETA

Dettagli

StudioPro. by Boole Server. DATI E DOCUMENTI PROTETTI La soluzione Boole Server per Avvocati e Studi Legali Associati

StudioPro. by Boole Server. DATI E DOCUMENTI PROTETTI La soluzione Boole Server per Avvocati e Studi Legali Associati by Boole Server DATI E DOCUMENTI PROTETTI La soluzione Boole Server per Avvocati e Studi Legali Associati La Soluzione per Avvocati e Studi Legali La realtà operativa degli Studi Legali è caratterizzata

Dettagli

Formazione On Line. Allegati schede corsi e calendario

Formazione On Line. Allegati schede corsi e calendario Formazione On Line 1 - Corso pratico Conservazione Stampe Fiscali, dichiarazioni e Fatture elettroniche 2 Corso pratico Gestione Documenti Contabili e fatture negli studi, Captidoc per la registrazione

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE

L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE L ORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI: LINEE GUIDA PER IL MANUALE DI GESTIONE Il Manuale di Gestione Descrive il sistema di gestione e di conservazione dei documenti e fornisce le istruzioni per il corretto

Dettagli

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI E DEGLI ARCHIVI 1

PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI E DEGLI ARCHIVI 1 PIANO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI E DEGLI ARCHIVI 1 Allegato 8 al Manuale per la gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi della Provincia di Pavia 1. Composizione

Dettagli

L importanza del salvataggio dei dati Febbraio 2001 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO ESTRATTO Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 124 OGGETTO : AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

Arc.O Archivio Organizzato il Software per la gestione dei flussi documentali e dell Archivio Generale della Regione Veneto

Arc.O Archivio Organizzato il Software per la gestione dei flussi documentali e dell Archivio Generale della Regione Veneto Arc.O Archivio Organizzato il Software per la gestione dei flussi documentali e dell Archivio Generale della Regione Veneto Aggiornato a Giugno 2007 Direzione Affari Generali - P.O. Protocollo Informatico,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO ON LINE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO ON LINE A.T.E.R. AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI LATINA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO ON LINE Testo approvato con determinazione del Direttore Generale n. 15

Dettagli

JOB - Amministrazione del personale. La soluzione Sistemi per il professionista delle paghe.

JOB - Amministrazione del personale. La soluzione Sistemi per il professionista delle paghe. JOB - Amministrazione del personale La soluzione Sistemi per il professionista delle paghe. 1 La soluzione Sistemi per il professionista delle paghe JOB è il risultato delle competenze maturate da Sistemi

Dettagli

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge josh Protocol! è il rivoluzionario sistema di Protocollo Informatico scalabile ed idoneo alle esigenze di grandi e piccole amministrazioni Non

Dettagli

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti.

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. Con pieno valore legale. 2 InfoCert InfoCert. Garanzia di soluzioni.

Dettagli

Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale

Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale Gestione informatizzata della distribuzione e della tracciabilità dei prodotti sterilizzati Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale Il programma

Dettagli

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione A CHI SI RIVOLGE Alle Piccole e Medie Imprese Italiane del settore merceologico della distribuzione

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 177 del 31 12 2014 50888 50889 50890 Sezione 1 - Offerta Formativa Trasversale e di Base Sezione Percorso Il sistema e le procedure degli Uffici Giudiziari Formativo Obiettivi del modulo Livello Durata (in ore) Prerequisiti

Dettagli

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica

Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica Soluzioni integrate per l archiviazione e la lettura ottica LA LETTURA OTTICA DEI TESSERINI VENATORI I nostri servizi ScanshareSrl è un azienda italiana operante nel settore GED (gestione elettronica dei

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

SOLUZIONE DI PROTOCOLLO INFORMATICO E DI GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI

SOLUZIONE DI PROTOCOLLO INFORMATICO E DI GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI Sede amministrativa Via E. Ramarini, 7 00015 Monterotondo Scalo Roma Tel. + 39 06 90.60.181 Fax. + 39 06.90.69.208 info@bucap.it www.bucap.it Sede legale Via Innocenzo XI, 8 00165 Roma Se d SOLUZIONE DI

Dettagli

LA SOLUZIONE PROPOSTA E L ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO Luisa Semolic Insiel S.p.A.

LA SOLUZIONE PROPOSTA E L ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO Luisa Semolic Insiel S.p.A. LA SOLUZIONE PROPOSTA E L ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO Luisa Semolic Insiel S.p.A. Udine, 11 giugno 2013 Il processo Sistemi documentali Sistema di conservazione Documenti archiviati Presa in carico e controllo

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI Indice 1 2 INTRODUZIONE DEFINIZIONI Allegato alle Regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di documenti informatici

Dettagli

07/12/11 Data ultimo aggiornamento

07/12/11 Data ultimo aggiornamento U.O. Autonoma Informatica Relazione Tecnica Modulo di acquisizione massiva dei documenti Codice Classificazio ne Autorizzati Autore Nome file Ad uso interno Simone Pozzani ProgettoAcquisizioneMassiva Versione

Dettagli

Architettura del sistema

Architettura del sistema 18/06/15 I N D I C E 1 INTRODUZIONE... 2 2 DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI... 2 3 PROGETTO DI MASSIMA... 3 3.1 REQUISITI DELLA SOLUZIONE... 4 4 LA SOLUZIONE... 4 4.1 IL NUCLEO CENTRALE... 5 4.1.1 La gestione

Dettagli

PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI FLUSSI DOCUMENTALI.

PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI FLUSSI DOCUMENTALI. Comune di Lavagna Provincia di Genova Unità Autonoma Ufficio Relazioni con il Pubblico Servizi Demografici PROGETTO DI RIORDINO DELL ARCHIVIO CORRENTE E DI MIGLIORAMENTO DELLA GESTIONE INFORMATICA DEI

Dettagli