FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE"

Transcript

1 FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE CATALOGO CORSI SETTEMBRE - DICEMBRE 2012 Rev. 7 del SIA Abruzzo Srl Sede Centrale: Larghetto Teatro Vecchio, Chieti; Tel ; Fax Sedi Operative: Presso gli uffici di Confindustria sedi di Mozzagrogna, Pescara e Vasto Sito:

2 Sede Centrale: Larghetto Teatro Vecchio Chieti; Tel ; Fax Sedi Operative: Presso gli uffici di Confindustria sedi di Mozzagrogna, Pescara e Vasto -

3 Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Organismo Formativo Accreditato dalla Regione Abruzzo DIREZIONE GENERALE Dott. Teodoro Calabrese Tel Sig.ra Alessandra Barrella Tel Procuratore Generale Segreteria Generale FORMAZIONE A CATALOGO/AZIENDALE Dott.ssa Vjera Gutesa Tel Progettazione, organizzazione e gestione corsi a catalogo e aziendali Responsabile SGQ Erogazione corsi Conto Formazione FORMAZIONE FINANZIATA Dott.ssa Simona Chimenti Tel Sig. Antonio Febo Tel Fondi Interprofessionali: Fondimpresa e Fondirigenti Piano Operativo Regionale POR Programmi Comunitari EVENTI EDITORIA Dott.ssa Di Fabio Lorenza Tel Progettazione, organizzazione e gestione eventi Coordinamento editoriale AMMINISTRAZIONE Dott. Fabrizio Pellegrini Tel Amministrazione, Finanza e Controllo Rendicontazione di Progetti Finanziati SIA Abruzzo Srl Sede Centrale: Larghetto Teatro Vecchio, Chieti; Tel ; Fax Sedi Operative: Presso gli uffici di Confindustria sedi di Mozzagrogna, Pescara e Vasto Sito:

4 PROGRAMMA DEI CORSI SETTEMBRE - DICEMBRE 2012 COD. CORSO DESCRIZIONE DURATA QUOTA DI PARTECIPAZIONE (IVA esclusa) DATE ORARI SEDE Cod. A 8 Primo Soccorso Aziendale Az. Gruppo A - 16 ore Az. Gruppi B e C - 12 ore Cod. A 2.a Corso di formazione di base per ASPP e RSPP - Modulo A Cod. A 2.p Corso per ASPP e RSPP - Modulo B1 36 ore Cod. A 2.q Corso per ASPP e RSPP - Modulo B2 36 ore Cod. A 2.n Corso per ASPP e RSPP - Modulo B3 60 ore Cod. A 2.b Corso per ASPP e RSPP - Modulo B4 48 ore Cod. A 2.c Corso per ASPP e RSPP - Modulo B5 68 ore Cod. A 2.d Corso per ASPP e RSPP - Modulo B6 24 ore Cod. A 2.e Corso per ASPP e RSPP - Modulo B7 60 ore Cod. A 2.f Corso per ASPP e RSPP - Modulo B8 24 ore Cod. A 2.g Corso per ASPP e RSPP - Modulo B9 12 ore Cod. A 2.h Corso di formazione gestionale - relazionale - Modulo C 190,00 (Ass.) - 260,00 (Non Ass.) 145,00 (Ass.) - 210,00 (Non Ass.) 28 ore 336,00 (Ass.) - 448,00 (Non Ass.) 24 ore Cod. A 2.i Corso di aggiornamento per ASPP 6 ore Cod. A 2.m Cod. A 10 Cod. A 9 Corso di aggiornamento per RSPP Tutti Macrosettori Ateco Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Aggiornamento RLS 12 ore 32 ore Corso da 4 ore Corso da 8 ore 432,00 (Ass.) - 576,00 (Non Ass.) 432,00 (Ass.) - 576,00 (Non Ass.) 720,00 (Ass.) - 960,00 (Non Ass.) 576,00 (Ass.) - 768,00 (Non Ass.) 816,00 (Ass.) ,00 (Non Ass.) 288,00 (Ass.) - 384,00 (Non Ass.) 720,00 (Ass.) - 960,00 (Non Ass.) 288,00 (Ass.) - 384,00 (Non Ass.) 144,00 (Ass.) - 192,00 (Non Ass.) 288,00 (Ass.) - 384,00 (Non Ass.) 150,00 (Ass.) - 200,00 (Non Ass.) 200,00 (Ass.) - 270,00 (Non Ass.) 370,00 (Ass.) - 475,00 (Non Ass.) 120,00 (Ass.) - 170,00(Non Ass.) 180,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) Az. Gruppo A 12-13/09/2012 Az. Gruppi B e C 12/09/2012 Az. Gruppi B e C 13/09/ /09/ /09/ Vasto Chieti Da definire Da definire Da definire Da definire Da definire Da definire Ottobre Chieti /10/2012 Mozzagrogna Ottobre Chieti /11/2012 Mozzagrogna Ottobre Chieti /11/2012 Mozzagrogna 05/11/ /11/ /10/ /10/ Vasto Vasto 11/09/ ; Vasto 17/09/ /09/ Chieti /09/2012 Mozzagrogna 10/09/ /09/ Vasto Chieti Cod. A 7 Prevenzione Incendio Modulo A - rischio medio - 8 ore Modulo B - rischio basso - 4 ore 150,00 (Ass.) - 230,00(Non Ass.) 100,00 (Ass.) - 150,00 (Non Ass.) 19/10/ /11/ Montesilvano Cod. A 6 Carrellisti (SOLO AZIENDALE) 14 ore Cod. A 5 La conduzione del lavoro elettrico in impianti di bassa tensione secondo la norma CEI EN ore 500, /09/2012 Vasto Cod. A 3 UNI EN ISO 9001:2008 i Principi 2 giornate 265,00 (Ass.) - 375,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti Cod. A 4 Cod. A 11 Cod. A 12 NEW Cod. A 13 NEW Cod. A 14.a NEW Cod. A 14.b NEW Cod. A 14 Sistema di Qualità aziendale: le verifiche ispettive interne La gestione del Trasporto di merci pericolose e il nuovo ADR 2011 Coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori Formazione di base in materia di sicurezza per tutti lavoratori Figura del Dirigente nella gestione della sicurezza in azienda Figura del Preposto nella gestione della sicurezza in azienda Formazione Generale per Datori di Lavoro con compiti di RSPP 3 giornate 450,00 (Ass.) - 620,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti 16 ore 500,00 (Ass.) - 600,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti 120 ore 900,00 (Ass.) ,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti 4 ore 120,00 (Ass.) - 170,00 (Non Ass.) 27/09/ Mozzagrogna 16 ore 400,00 (Ass.) - 500,00 (Non Ass.) 29/09 e 1/10/2012 Vasto 8 ore 180,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) 28/09/2012 Chieti Categoria rischio basso - 16 ore Categoria rischio medio - 32 ore Categoria rischio alto - 48 ore 220,00 (Ass.) - 300,00(Non Ass.) 370,00 (Ass.) - 475,00 (Non Ass.) 576,00 (Ass.) - 768,00 (Non Ass.) 1-3/10/ /10/ /11 e /12/2012 Chieti Vasto Mozzagrogna

5 COD. CORSO DESCRIZIONE DURATA Cod. A 15 Cod. A 16 Gestione tramite sistemi informatici di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro Edifici realizzati secondo i requisiti acustici e termici QUOTA DI PARTECIPAZIONE (IVA esclusa) DATE ORARI SEDE 8 ore 130,00 (Ass.) - 165,00 (Non Ass.) 28/09/2012 Mozzagrogna 4 ore 100,00 (Ass.) - 150,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti Cod. A 20.a Corso di formazione OHSAS ore 500,00 (Ass.) - 650,00 (Non Ass.) 8-10/10/2012 Chieti Cod. A 20.b Cod. A 21 Cod. A 22 Cod. A 23 Cod. A 24 Cod. A 25 Cod. A 26 Cod. A 28 Cod. A 29 Corso di formazione OHSAS per Auditors Corso di formazione aziendale Operatori gru e apparecchi di sollevamento Corso di formazione aziendale Operatori piattaforme aeree Corso di formazione aziendale Addetti macchine operatrici complesse per gli scavi Corso di formazione aziendale Sistemi di accesso e posizionamento funi Uso dei D.P.I. di III categoria - Sistemi Anticaduta Uso dei D.P.I. di III categoria - Maschere Filtranti Rischi da non sottovalutare; lavoratrici madri; lavoro notturno e stress da lavoro correlato; rischio alcol e tossicodipendenza Rischi da esposizione a campi elettromagnetici e radiazioni ottiche 24 ore 500,00 (Ass.) - 650,00 (Non Ass.) 30/10 e 5-6/11/2012 Chieti 8 ore ore ore ore ore 120,00 (Ass.) - 170,00 (Non Ass.) 12/11/ Chieti 4 ore 120,00 (Ass.) - 170,00 (Non Ass.) 19/11/ Chieti 4 ore 120,00 (Ass.) - 170,00 (Non Ass.) 26/10/ Vasto 12 ore 200,00 (Ass.) - 300,00 (Non Ass.) 3/10/2012 4/10/ Cod. A 30 La nuova direttiva macchine 8 ore 180,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) 23/10/2012 Mozzagrogna Cod. A 31 Le nuove Norme e i Rischi: Spazi Confinati Cod. B 19 La Sicurezza Informatica 12 ore 180,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) Cod. C 11 Amministrazione del Personale: Paghe e Contributi 8 ore 300,00 (Ass.) - 400,00 (Non Ass.) 25/09/2012 Chieti 8/11/2012 9/11/ giornate 550,00 (Ass.) - 700,00 (Non Ass.) /11/2012 Vasto Cod. C 8 Customer Satisfaction 1 giornata 150,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) 23/11/2012 Chieti Cod. C 7 La riduzione dei costi in azienda 20 ore 400,00 (Ass.) - 500,00 (Non Ass.) 28-29/11/2012 5/12/ Cod. C 5 Tempi e metodi 2 giornate 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) 8-9/10/2012 Vasto Cod. D 3 Professione Segretaria 2 giornate 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) 21-22/11/2012 Vasto Cod. D 11 Capiturno 2 giornate 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) 26-27/11/2012 Chieti Chieti Chieti Mozzagrogna Cod. D 6 Lavorare in Team 2 giornate 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) 13-18/12/2012 Mozzagrogna Cod. D 2 Time Management 2 giornate 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) 24-25/10/2012 Chieti Cod. D 5 Selezione del personale 8 ore 180,00 (Ass.) - 280,00 (Non Ass.) 31/10/2012 Mozzagrogna Cod. D 9 Corso di formazione professionale per Manutentore Meccanico 80 ore 980,00 (Ass.) ,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Mozzagrogna Cod. D 4 Corso di formazione per Saldatori 76 ore 950,00 (Ass.) ,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Mozzagrogna Cod. E 1 Parlare in pubblico 2 giornate 370,00 (Ass.) - 470,00 (Non Ass.) 29-30/10/2012 Chieti Cod. E 4 La Leadership 3 giornate 600,00 (Ass.) - 700,00 (Non Ass.) /12/2012 Chieti Cod. E 2 Lingua Inglese - Livello Elementary, Pre-Intermediate, Intermediate 60 ore 590,00 (Ass.) - 680,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Cod. E 3 Lingua Inglese Practical Course 24 ore 250,00 (Ass.) - 350,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Cod. E 4 Cod. E 5 Corsi di lingua inglese ad indirizzo Montessoriano - dai 3 ai 18 anni Corsi collettivi di lingua inglese - dai 18 anni in su Chieti, Vasto, Mozzagrogna Chieti, Vasto, Mozzagrogna Cod. I 1 Internazionalizzazione delle PMI 8 ore 180,00 (Ass.) - 250,00 (Non Ass.) Da definire Da definire Chieti

6 SIA Servizi Integrati Assindustria srl Sedi svolgimento Corsi: CHIETI: Larghetto Teatro Vecchio, 4 - Tel VASTO: Corso Mazzini, Tel MOZZAGROGNA: Località Castel di Septe, Via Pedemontana - Tel Da settembre 2012 on-line anche corsi in e-learning.

7 SIA Servizi Integrati Assindustria srl INDICE AREA SICUREZZA, AMBIENTE E QUALITÀ Cod. A 8 Primo Soccorso Aziendale Edizione completa e aggiornamento... p. 1 Cod. A 2.a Corso di formazione di base per ASPP ed RSPP - Modulo A...p. 2 Cod. A 2.p Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 1...p. 3 Cod. A 2.q Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 2...p. 3 Cod. A 2.n Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 3...p. 4 Cod. A 2.b Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 4...p. 4 Cod. A 2.c Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 5...p. 5 Cod. A 2.d Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 6...p. 5 Cod. A 2.e Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 7...p. 6 Cod. A 2.f Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 8...p. 6 Cod. A 2.g Corso per ASPP ed RSPP - Modulo B 9...p. 7 Cod. A 2.h Corso di formazione gestionale-relazionale - Modulo C...p. 7 Cod. A 2.i Corso di aggiornamento per ASPP...p. 8 Cod. A 2.l Corso di aggiornamento per RSPP Tutti Macrosettori Ateco...p. 8 Cod. A 10 Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza......p.9 Cod. A 9 Aggiornamento Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza...p. 9 Cod. A 7 Prevenzione Incendio Edizione completa e aggiornamento p. 10 Cod. A 6 Carrellisti p. 10 Cod. A 5 La conduzione del lavoro elettrico in impianti bassa tensione secondo la norma CEI EN p. 11 Cod. A 3 ISO 9001:2008 I principi..... p.12 Cod. A 4 Sistema di Qualità Aziendale: le verifiche ispettive interne...p. 12

8 SIA Servizi Integrati Assindustria srl Cod. A 11 La gestione dei Trasporti di merci pericolose e il nuovo ADR p. 13 Cod. A 12 Coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori...p Cod. A13 Formazione di base in materia di sicurezza per tutti i lavoratori...p. 16 Cod. A 14.a Figura del Dirigente nella gestione della sicurezza in azienda...p. 16 Cod. A 14.b Figura del Preposto nella gestione della sicurezza in azienda...p. 17 Cod. A 17 Formazione Generale per Datori di Lavoro con compiti di RSPP...p Cod. A 15 Gestione tramite sistemi informatici di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro...p. 18 Cod. A 16 Edifici realizzati secondo i requisiti acustici e termici...p. 19 Cod. A 20.a OHSAS p. 20 Cod. A 20.b OHSAS per Auditors...p Cod. A 21 Operatori gru e apparecchi di sollevamento (metalmeccanica)...p. 21 Cod. A 22 Operatori piattaforme aeree...p. 22 Cod. A 23 Addetti macchine operatrici complesse per gli scavi...p. 22 Cod. A 24 Sistemi di accesso e potenziamento funi...p. 23 Cod. A 25 Uso dei D.P.I. di III categoria - Sistemi Anticaduta...p. 23 Cod. A 26 Uso dei D.P.I. di III categoria - Maschere Filtranti...p. 24 Cod. A 28 Rischi da non sottovalutare: lavoratrici madri; lavoro notturno e stress da lavoro correlato; rischio alcol e tossicodipendenza...p. 25 Cod. A 29 Rischi da esposizione a campi elettromagnetici e radiazioni ottiche...p. 25 Cod. A 30 La nuova direttiva macchine...p. 26 Cod. A 31 Le nuove Norme e i Rischi: Spazi Confinati...p. 27 AREA INFORMATICA Cod. B 19 La sicurezza informatica..... p. 28

9 SIA Servizi Integrati Assindustria srl AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO Cod. C 11 Amministrazione del personale: paghe e contributi... p. 29 Cod. C 8 Customer Satisfaction p. 29 Cod. C 7 La riduzione dei costi in azienda... p. 30 Cod. C 5 Tempi e metodi...p. 30 AREA PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE Cod. D 3 Professione Segretaria..... p. 31 Cod. D 11 Capiturno.... p. 31 Cod. D 6 Lavorare in Team...p. 32 Cod. D 2 Time management......p. 32 Cod. D 5 Selezione del Personale.... p. 32 Cod. D 9 Corso di formazione professionale per Manutentore Meccanico...p. 33 Cod. D 4 Corso di formazione per Saldatori...p. 33 AREA COMUNICAZIONE Cod. E 1 Parlare in pubblico p. 34 Cod. E 4 La Leadership.....p. 35 Cod. E 2 Lingua inglese - Livello Elementary, Pre-Intermediate, Intermediate...p. 36 Cod. E 3 Lingua inglese - Practical Course...p. 37 Cod. E 4 Corsi di lingua inglese ad indirizzo Montessoriano - dai 3 ai 18 anni...p. 38 Cod. E 5 Corsi di lingua inglese collettivi - dai 18 anni in su...p. 39 AREA INTERNAZIONALIZZAZIONE Cod. I 1 Internazionalizzazione delle PMI..... p. 40

10 AREA SICUREZZA AMBIENTE E QUALITA Cod. A 8 Primo Soccorso Aziendale Edizione completa e aggiornamento Obiettivi: Fornire ai partecipanti gli strumenti idonei per effettuare, in sicurezza, un intervento di primo soccorso nell ambiente di lavoro, in attesa dei mezzi istituzionali di soccorso e dell arrivo degli stessi. Contenuti: Gli argomenti saranno trattati partendo dai principi di sicurezza dei rischi sul lavoro per poi affrontare la gestione dell emergenza di primo soccorso e quindi, anche attraverso esercitazioni effettuate in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, esaminare la tipologia infortuni ed i relativi trattamenti. Destinatari: Lavoratori designati dai datori di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008, incaricati dell attuazione delle misure di primo soccorso. Durata: Aziende Gruppo A: 16 ore Aziende Gruppi B e C: 12 ore Q.ta di partecipazione: Aziende Gruppo A: 190,00 + IVA 21% Associati; 260,00 + IVA 21% Non Associati. Aziende Gruppi B e C: 145,00 + IVA 21% Associati; 210,00 + IVA 21% Non Associati. Vasto 12, 13 settembre 2012 (Aziende Gruppo A) 12 settembre 2012 (Aziende Gruppi B e C) 13 settembre 2012 (Aziende Gruppi B e C) Chieti 23, 29 ottobre 2012 (Aziende Gruppo A) 23 ottobre 2012 (Aziende Gruppi B e C) 29 ottobre 2012 (Aziende Gruppi B e C) Durata aggiornamento (ogni 3 anni): Aziende Gruppo A: 6 ore Aziende Gruppi B e C: 4 ore Q.ta di partecipazione aggiornamento: Aziende Gruppo A: 90,00 + IVA 21% Associati; 120,00 + IVA 21% Non Associati. Aziende Gruppi B e C: 60,00 + IVA 21% Associati; 90,00 + IVA 21% Non Associati. Vasto 12 settembre 2012 (Aziende Gruppo A) 13 settembre 2012 (Aziende Gruppi B e C) 11-13; Chieti 23 ottobre 2012 (Aziende Gruppo A) 29 ottobre 2012 (Aziende Gruppi B e C) 11-13; I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 1

11 Cod. A 2 RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Cod. A 2.a Corso di formazione di base per ASPP ed RSPP - Modulo A (PROPEDEUTICO AI MODULI B E C) Obiettivi: Acquisire elementi di conoscenza relativi a: la normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro, sui criteri e strumenti per la ricerca delle leggi e norme tecniche riferite a problemi specifici; i vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti, le loro responsabilità e le funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute dei lavoratori; gli aspetti normativi relativi ai danni da lavoro, alle misure di prevenzione per eliminarli o ridurli, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze; le modalità con cui organizzare e gestire un Sistema di Prevenzione aziendale. Contenuti: Approccio alla prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori; Sistema Legislativo: esame delle normative di riferimento Soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali; Sistema Pubblico della prevenzione; Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi; Documento di valutazione dei rischi; Classificazione dei rischi in relazione alla normativa; Rischio incendio ed esplosione; Valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza, di igiene del lavoro; Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio. Durata: 28 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 336,00 + IVA 21% Associati; 448,00 + IVA 21% Non Associati. Chieti 12, 13, 19 settembre settembre Il corso sarà svolto al raggiungimento di un numero minimo di 6 partecipanti. 2

12 Cod. A 2.p Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 1: AGRICOLTURA Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rischio biologico, Rumore, Vibrazione, Microclima ed illuminazione, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Manuale Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto (rischi incidenti stradali), Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 36 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 432,00 + IVA del 21% Associati; 576,00 + IVA del 21% Non Associati. Da definire Da definire Da definire I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno Cod. A 2.q Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 2: PESCA Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Liquidi, Etichettatura, Rischio biologico, Rumore, Vibrazione, Microclima ed illuminazione, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Manuale Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto (rischio incidente in mare), Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI, Stress da lavoro correlato, Mobbing. Durata: 36 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 432,00 + IVA del 21% Associati; 576,00 + IVA del 21% Non Associati. Da definire Da definire Da definire I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 3

13 Cod. A 2.n Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 3: ESTRAZIONI MINERALI, ALTRE INDUSTRIE ESTRATTIVE, COSTRUZIONI Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 60 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 720,00 + IVA del 21% Associati; 960,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti Ottobre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno Cod. A 2.b Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 4: IND. ALIMENTARI, TESSILI, ABBIGLIAMENTO, CONCIARIE, CUOIO Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 48 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 576,00 + IVA del 21% Associati; 768,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti 2, 4, 9, 11, 15, 16 ottobre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 4

14 Cod. A 2.c Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 5: CHIMICA - GOMMA E PLASTICA Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 68 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 816,00 + IVA del 21% Associati; 1.088,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti Ottobre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno Cod. A 2.d Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 6: COMMERCIO; ATTIVITÀ ARTIGIANALI NON ASSIMILABILI ALLE PRECEDENTI (CARROZZERIE, RIPARAZIONE VEICOLI, LAVANDERIE, PARRUCCHIERI, ECC); TRASPORTI; MAGAZZINAGGI; COMUNICAZIONI Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 24 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 288,00 + IVA del 21% Associati; 384,00 + IVA del 21% Non Associati. Mozzagrogna 8, 12, 13 novembre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 5

15 Cod. A 2.e Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 7: SANITA E SERVIZI SOCIALI Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 60 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 720,00 + IVA del 21% Associati; 960,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti Ottobre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno Cod. A 2.f Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 8 PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E ISTRUZIONE Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 24 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 288,00 + IVA del 21% Associati; 384,00 + IVA del 21% Non Associati. Mozzagrogna 8, 12, 13 novembre 2012 I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 6

16 Cod. A 2.g Corso di formazione tecnico specifica per settore produttivo per ASPP ed RSPP - Modulo B - Macrosettore 9: ALBERGHI, RISTORANTI, ASSICURAZIONI, IMMOBILIARI, INFORMATICA, ASS.NI CULTURALI, RICREATIVE, SPORTIVE, SERVIZI DOMESTICI, ORGANIZZAZIONI EXTRATERRITORIALI Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Rischio da agenti cancerogeni e mutageni, Gas, Vapori, Fumi, Polveri, Nebbie, Liquidi, Etichettatura, Rumore, Vibrazione, Microclima e Illuminazione, Radiazioni, Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale carichi, Movimentazione Merci: app. sollevam. mezzi di trasporto, Rischio Elettrico, Rischio Meccanico, Macchine, Attrezzature, Cadute dall alto, Atmosfere esplosive, Prevenzione Incendi, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 12 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 144,00 + IVA del 21% Associati; 192,00 + IVA del 21% Non Associati. Vasto 5 novembre novembre I partecipanti devono conseguire l idoneità alla prosecuzione del corso, mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite. Sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica la frequenza al corso (almeno il 90% del monte ore) secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno Cod. A 2.h Corso di formazione gestionale-relazionale per RSPP - Modulo C Obiettivi: Integrare il percorso formativo al fine di sviluppare le capacità gestionali e relazionali e di fare acquisire elementi di conoscenza su: sistemi di gestione della sicurezza, organizzazione tecnico amministrativa della prevenzione, dinamiche delle relazioni e della comunicazione, fattori di rischio psicosociali ed ergonomici, progettazione e gestione dei processi formativi aziendali. Contenuti: Organizzazione e sistemi di gestione, Sistema delle relazioni e della comunicazione, Rischi di natura psicosociale, Rischi di natura ergonomia, Ruolo dell informazione e della Formazione. Durata: 24 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 288,00 + IVA del 21% Associati; 384,00 + IVA del 21% Non Associati. Vasto 24, 25, 29 ottobre ottobre 2012 (Esame) L esito positivo della verifica finale (colloquio) unitamente a una presenza pari almeno al 90% del monte ore, consente il rilascio dell attestato di frequenza con verifica dell apprendimento secondo il D.Lgs. n.195 del 23 giugno I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 7

17 Cod. A 2.i Corso di aggiornamento per ASPP Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: Modifiche D.Lgs. 81/08 e proroghe, Alcool e tossicodipendenza, Stress da lavoro correlato, Macchine e nuova direttiva, Caratteristiche e scelta DPI. Durata: 6 ore Destinatari: Imprenditori, responsabili dei servizi di prevenzione, addetti alla sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione Q.ta di partecipazione: 150,00 + IVA del 21% Associati; 200,00 + IVA del 21% Non Associati. Vasto 11 settembre ; Cod. A 2.l Aggiornamento alla Formazione tecnica specifica per settore produttivo per RSPP D. Lgs. n. 195 del Tutti Macrosettori Ateco Obiettivi: Acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti negli specifici comparti; acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto; contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei e i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Contenuti: La gestione degli infortuni; metodi di prevenzione e gestione del near miss; spazi confinati DPR 177/2011; richiesta CPI nuova normativa; Accordo Stato Regioni e programmazione della formazione sulla sicurezza; rumore aggiornamento normativo; ergonomia. Durata: 12 ore Destinatari: Imprenditori, Responsabili dei Servizi di Prevenzione, Addetti alla Sicurezza ed altri interessati a ricoprire la funzione. Q.ta di partecipazione: 200,00 + IVA del 21% Associati; 270,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti 17 settembre settembre I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 8

18 Cod. A10 Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza Obiettivi: Il Corso per i Rappresentanti della Sicurezza eletti dai lavoratori, consente alle aziende di ottemperare all obbligo di formazione sancito dal decreto 81/08. Contenuti: Ruolo del Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza, dispositivi di sicurezza, ruolo dell'inail nella tutela degli infortuni e malattie professionali, i valori limite di esposizione lavorativa ad agenti nocivi, ruolo della Vigilanza, ruolo del medico competente, esposizione ad agenti fisici, ecc. Destinatari: Dipendenti che all interno dell Azienda ricopriranno il ruolo di Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza. Durata: 32 ore Q.ta di partecipazione: 370,00 + IVA del 21% Associati; 475,00 + IVA del 21% Non Associati. Mozzagrogna 12, 14, 18, 20 settembre 2012 Cod. A9 Aggiornamento Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza D.Lgs. 81/2008 art. 37; D.M. 16/1997; Accordo Stato Regioni 26/01/2006 Obiettivi: Il Corso di Aggiornamento per i Rappresentanti della Sicurezza eletti dai lavoratori, consente alle aziende di ottemperare all obbligo di formazione sancito dal decreto 81/2008. Contenuti: La gestione degli infortuni; metodi di prevenzione e gestione dei near miss; spazi confinati DPR 177/2011; Accordo Stato Regioni e programmazione della formazione sulla sicurezza; ergonomia. Destinatari: Dipendenti che all interno dell Azienda ricoprono il ruolo di Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza. Durata: A seconda del numero di dipendenti dell'azienda partecipante, il corso avrà durata di 4 ore o 8 ore. Se l'azienda ha fino a 50 dipendenti si prevedono 4 ore di formazione; le 8 ore saranno contemplate nel caso di imprese che superano i 50 dipendenti. CORSO DA 4 ORE Quota di partecipazione: 120,00 + IVA del 21% Associati; 170,00 + IVA del 21% Non Associati. CORSO DA 8 ORE Quota di partecipazione: 180,00 + IVA del 21% Associati; 250,00 + IVA del 21% Non Associati. Chieti Vasto Corso da 8 ore: 27 settembre 2012 Corso da 4 ore: 10 settembre I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 6 partecipanti. 9

19 Cod. A 7 Prevenzione Incendio Edizione completa e aggiornamento Obiettivi: Fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per l adempimento agli obblighi di prevenzione incendi previsti dalle norme vigenti, con particolare riferimento alle disposizioni del D.Lgs. 81/08, nonché al D.M. 10/3/98. Contenuti: Prevenzione; Protezione; Procedure da adottare in caso d emergenza; Combustione; Principi di estinzione degli incendi, sostanze estinguenti, materiali, idranti ed estintori idrici, a schiuma, a polvere, a idrocarburi alogenati; Tecnica d uso degli estintori; Prova pratica di evacuazione. Destinatari: Lavoratori incaricati della prevenzione incendi. Durata: In funzione del livello del rischio: Modulo A - rischio medio: 8 ore Modulo B - rischio basso: 4 ore Quota di partecipazione: Modulo A - rischio medio: 150,00 + IVA del 21% Associati; 230,00 + IVA del 21% Non Associati. Modulo B - rischio basso: 100,00 + IVA del 21% Associati; 150,00 + IVA del 21% Non Associati. Montesilvano RISCHIO MEDIO: 19 ottobre 2012 RISCHIO BASSO: 14 novembre 2012 Durata aggiornamento (ogni 2 anni): Modulo A - rischio medio: 4 ore Modulo B - rischio basso: 2 ore 9-13 Q.ta di partecipazione aggiornamento: Modulo A: 100,00 + IVA 21% Associati; 150,00 + IVA 21% Non Associati. Modulo B: 70,00 + IVA 21% Associati; 100,00 + IVA 21% Non Associati. Montesilvano RISCHIO MEDIO: 19 ottobre 2012 RISCHIO BASSO: 14 novembre Cod. A 6 Carrellisti (SOLO AZIENDALE) Obiettivi: Il corso propone di aiutare gli operatori dei carrelli elevatori ad acquisire consapevolezza dei rischi per la sicurezza e la salute generalmente presenti nei luoghi dove svolgono il loro lavoro, e di far assumere loro comportamenti corretti in grado di ridurre i possibili incidenti. Contenuti: Cenni sulle principali normative vigenti sull uso dei carrelli sollevatori; Illustrazione dei diagrammi delle portate residue, dei sistemi di sicurezza presenti a bordo macchina e del manuale d uso; Disposizioni sui controlli giornalieri che ogni operatore deve effettuare prima dell uso del carrello e sulla conseguente segnalazione degli eventuali difetti riscontrati, al diretto superiore; Visione di videocassetta VHS sull uso del carrello elevatore; Test di verifica con possibilità di domande di chiarimento e/o approfondimento. Destinatari: Addetti alla guida del carrello elevatore. Durata: 14 ore Q.ta di partecipazione: 250,00 + IVA 21% I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 10

20 Cod. A 5 La conduzione del lavoro elettrico in impianti bassa tensione secondo la norma CEI EN Obiettivi: Il corso intende fornire tutte le informazioni necessarie al personale incaricato di condurre lavori elettrici e sul quale incombe anche l esigenza di formare ed istruire tutto il personale coinvolto nel lavoro stesso. Secondo la norma Europea EN (ottobre 1998) Esercizio degli impianti elettrici, ormai ampiamente recepita anche da quella italiana (CEI 11-48), tutto il personale coinvolto in un attività lavorativa su, in presenza o in prossimità di un impianto elettrico (ciò che in generale si definisce come lavoro elettrico ) deve possedere un adeguata istruzione sulle prescrizioni e sulle regole generali di sicurezza e sulle procedure aziendali da adottare per lo specifico lavoro. Con riferimento alla Norma CEI 11-27/1, tale corso, nei primi due giorni, consente la formazione teorica e negli altri due la formazione pratica. Contenuti: Qualità e sicurezza nel lavoro elettrico (ISO 9000, BS 8800); Legislazione italiana sulla sicurezza (D. Lgs. 626/94 e 494/96, D.P.R. 547/55 e D.P.R. 164/56, L.46/90); Norma CEI EN e relativi legami con norme nazionali (CEI 11-1 e 11-27) e D.P.R. 547/55 e D.P.R. 164/56 preesistenti; Dimensionamento degli impianti per la funzionalità, per le sovratensioni, per la sicurezza; Esempi di dimensionamento della sezione dei cavi, dell isolamento; Materiali utilizzati negli impianti elettrici: caratteristiche (incluse quelle meccaniche) e loro evoluzione, materiali pericolosi, rifiuti speciali, tossici e nocivi, prove di verifica dei materiali; Materiali, attrezzature per il lavoro elettrico, dispositivi di protezione individuale (DPI); Normativa ed istruzioni per la scelta, l uso e la manutenzione; Attrezzi e materiali per lavorare in sicurezza, mezzi per il lavoro in elevazione, prove di verifica elettrica sulle attrezzature, Marcatura CE; Interventi in caso di guasto, emergenze, incendi, effetti fisiologici della corrente; infortunio elettrico; Pronto soccorso. Pianificazione, preparazione del lavoro elettrico, valutazione dei rischi, individuazione di casi pratici, esercitazione di valutazione del rischio per un caso pratico (lavoro di gruppo); Procedure di lavoro interne all azienda; Definizione dei casi; Messa a punto delle procedure; Esempi di schede operative; Messa a terra sul posto di lavoro (come si esegue e cosa deve garantire); Esercitazioni pratiche su 4 casi tipici (lavori su gruppi di misura; Lavori su cassette di derivazione o sezionamento; Lavori su quadri; Misurazioni elettriche); Esame finale: questionario scritto, esercitazione pratica, colloquio orale. Il corso permette ai discenti l acquisizione della certificazione utile ai fini della partecipazione a gare d appalto. Destinatari: Tutto il personale coinvolto in un attività lavorativa su, in presenza o in prossimità di un impianto elettrico. Durata: 16 ore Quota di partecipazione: 500,00 + IVA del 21% Vasto 27 e 28 settembre 2012 Il corso sarà svolto al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 11

21 Cod. A 3 UNI EN ISO 9001:2008 i Principi Obiettivi: Illustrare la natura ed il corretto approccio applicativo del Sistema di Qualità nelle imprese. In particolare sarà posta attenzione alla interpretazione delle normative ed al significato della certificazione. Contenuti: Qualità: motivi e ritorni economici; Linguaggio della Qualità definizione ed evoluzione; Corretto approccio metodologico all introduzione del sistema di Qualità; Strategie e criteri; Struttura, funzionamento e costi della certificazione; Interpretazione dei principi della normativa UNI EN ISO 9001:2008; Concetti base sulla nuova normativa; Organizzazione per la Qualità ed i processi fondamentali di un impresa di servizi; Manuale; Procedure gestionali e le esercitazioni pratiche. Destinatari: Titolari, dirigenti e quadri di aziende. Durata: 2 giornate. Quota di partecipazione: 265,00 + IVA 21% Associati; 375,00 + IVA 21% Non Associati. Chieti Da definire Da definire Cod. A 4 Sistema di Qualità Aziendale: le verifiche ispettive interne Obiettivi: Acquisire i requisiti fondamentali per la creazione di una figura interna all organizzazione per lo svolgimento delle attività di Verifica Ispettiva. Contenuti: Criteri generali e preparazione delle Verifiche Ispettive, lavoro di gruppo, conduzione della Verifica Ispettiva, emissione del rapporto di Verifica Ispettiva. Destinatari: Imprenditori, addetti alla qualità ed alle Verifiche Ispettive. Durata: 3 giornate. Quota di partecipazione: 450,00 + IVA 21% Associati; 620,00 + IVA 21% Non Associati. Chieti Da definire Da definire I corsi saranno svolti al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 12

22 Cod. A 11 La gestione del Trasporto di Merci pericolose e il nuovo ADR 2011 (ai sensi del cap. 1.3 ADR 2009) Obiettivi: L ADR (European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road) edizione 2009 è entrato in vigore il 1 gennaio 2009 con un periodo transitorio di 6 mesi che si esaurirà il 30 giugno Il trasporto delle merci pericolose è normato da accordi internazionali. In funzione delle modalità di trasporto gli accordi hanno nome e struttura diversi. L ADR regola la gestione delle merci pericolose inoltrate in modalità stradale. Dal 1996 l accordo è in continua evoluzione e prevede una revisione biennale in funzione degli adeguamenti al progresso tecnico stabiliti a livello internazionale. La corretta gestione ADR è fondamentale per molte aziende che caricano, scaricano o trasportano materiale pericoloso, compresi determinati rifiuti. La figura del consulente ADR, stabilita per legge è di ausilio al capo dell impresa. Il corso ha come obiettivo la formazione in materia di gestione di merci pericolose ed intende effettuare una panoramica delle norme correlate in maniera da valutare le implicazioni che l ADR ha nei confronti non solo delle risorse e dei flussi aziendali ma anche degli impatti sulle gestioni parallele. Contenuti: Introduzione alla normativa A.D.R., Disposizioni sulla Security, Classificazione di pericolosità per il trasporto delle merci, Trasporto di merci pericolose in colli, Trasporto di merci pericolose in cisterna, Divieto di carico in comune, Documenti di trasporto, esenzioni, Idoneità degli autisti, Idoneità ed equipaggiamento dei veicoli, Il nuovo regolamento per i tunnels stradali, Il trasporto intermodale. Durata: 16 ore Destinatari: Imprenditori, Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione, Consulenti per la sicurezza dei trasporti, Responsabili degli uffici spedizioni, Logistics Manager di aziende di trasporto o distributrici / produttrici di merci pericolose e a tutti coloro che ricoprono posizioni di responsabilità nella gestione in azienda di merci pericolose e delle loro spedizioni, nonché agli autotrasportatori ed agli autisti già muniti di CFP ADR. Q.ta di partecipazione: 500,00 + IVA 21% Associati; 600,00 + IVA 21% Non Associati. Raccolta adesioni sempre aperta Chieti Da definire Da definire I partecipanti al termine del corso effettueranno esercitazioni e test finale. Il corso sarà svolto al raggiungimento di un numero minimo di 7 partecipanti. 13

23 Cod. A 12 Coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori D.Lgs. n. 81/08 del 9 aprile 2008 (All. XIV) Obiettivi: Il corso si propone di formare al figura del Coordinatore per la progettazione e per l esecuzione dei lavori (acquisire conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti nei comparti di competenza del macrosettore. Acquisire capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto. Contribuire all individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio. Contribuire ad individuare per le diverse lavorazioni del comparto i DPI idonei. Contribuire ad individuare i fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria. Conoscere, comprendere e applicare le metodologie per l elaborazione dei piani di sicurezza e coordinamento. Contenuti: PARTE TEORICA Modulo giuridico per complessive 28 ore: La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; la normativa sull assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali; Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto; Il presente decreto in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l individuazione, l analisi e la valutazione dei rischi; La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; Le figure interessate alla realizzazione dell opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali; La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi; La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive. Modulo tecnico per complessive 52 ore: Rischi di caduta dall alto. Ponteggi e opere provvisionali; L organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori; Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza; Le malattie professionali ed il primo soccorso; Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche; Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria; I rischi connessi all uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto; I rischi chimici in cantiere; I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione rischi connessi alle bonifiche da amianto; I rischi biologici; I rischi da movimentazione manuale dei carichi; I rischi di incendio e di esplosione; I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati; I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza. Modulo metodologico/organizzativo per complessive 16 ore: I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza; I criteri metodologici per : a) l elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo; b) l elaborazione del piano operativo di sicurezza; c) l elaborazione del fascicolo; d) l elaborazione del P.I.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi; e) la stima dei costi della sicurezza; Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership; I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. 14

FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE

FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE FORMAZIONE E SERVIZI ALLE IMPRESE CATALOGO CORSI 2015 Rev. 20 del 22-05-2015 SIA Abruzzo Srl Sede Centrale: Larghetto Teatro Vecchio, 4-66100 Chieti; Tel. 0871-35951; Fax 0871-321605 Sedi Operative: Presso

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER L ABILITAZIONE A RICORPIRE L INCARICO DI COORDINATORE IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Art. 98 D. Lgs.

CORSO DI FORMAZIONE PER L ABILITAZIONE A RICORPIRE L INCARICO DI COORDINATORE IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Art. 98 D. Lgs. 1 CORSO DI FORMAZIONE PER L ABILITAZIONE A RICORPIRE L INCARICO DI COORDINAT IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Art. 98 D. Lgs. 81/08 Durata 120 ore con prova finale di apprendimento In base al D.

Dettagli

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo Centro di Ateneo per la Ricerca, Trasferimento e Alta Formazione nell'ambito dello studio delle condizioni di rischio e di sicurezza e per lo sviluppo delle attività di protezione civile ed ambientale

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

CORSO 120 ORE PER COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI PROGRAMMA DIDATTICO

CORSO 120 ORE PER COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI PROGRAMMA DIDATTICO CORSO 120 ORE PER COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI PROGRAMMA DIDATTICO Scopo del Corso Durata Orario Attestato Frequenza Materiale Didattico Formare le figure professionali (Coordinatori della

Dettagli

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP (ex Art. 32 comma 2 D.Lgs. n. 81/08 e smi) Responsabile del corso e docente: Per. Ind. Mario Passarelli Requisiti Docenti: Esperienza almeno

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI

CORSO DI FORMAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI CORSO DI FORMAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI D. lgs. 81/2008 (Testo Unico Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro) Erogabile

Dettagli

Durata (ore) A001 Titolo I e Titolo IV del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. 9 A002 PSC e costi della sicurezza 9

Durata (ore) A001 Titolo I e Titolo IV del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. 9 A002 PSC e costi della sicurezza 9 CATALOGO CORSI A) SETTORE: SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO Corsi di aggiornamento per Coordinatori della Sicurezza nei cantieri temporanei o mobili (rif. Art. 8 del D.Lgs 81/2008) A001 Titolo I

Dettagli

Lezione 6: modulo giuridico (Allegato XIV, D.Lgs 81/08)

Lezione 6: modulo giuridico (Allegato XIV, D.Lgs 81/08) PROGRAMMA DEI CORSO RIVOLTO AI COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE (DURATA 120 ORE) CONFORME ALL ALLEGATO XIV DEL D.LGS 81/08 Lezione 1: modulo giuridico (Allegato XIV,

Dettagli

PROGRAMMA MODULI ARGOMENTI DURATA ORE RESIDUE MODULO

PROGRAMMA MODULI ARGOMENTI DURATA ORE RESIDUE MODULO CORSO PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Allegato XIV) 120 ore Obbiettivi del corso: Il corso ha lo scopo di formare

Dettagli

Di Gandini Geom. Ivano

Di Gandini Geom. Ivano Di Gandini Geom. Ivano INDICE dei CORSI Titolo Corso LAVORATORI formazione generale 4 ore Corso LAVORATORI formazione specifica BASSO rischio 4 ore Corso LAVORATORI formazione specifica MEDIO rischio 8

Dettagli

Docenti: Esperti in legislazione sul lavoro, sicurezza sul lavoro, tecniche di comunicazione.

Docenti: Esperti in legislazione sul lavoro, sicurezza sul lavoro, tecniche di comunicazione. Corso di formazione per R.S.P.P. e A.S.P.P. in materia di Prevenzione e Protezione D.Lgs 81/2008 Art. 32 Comma 2 Conferenza Stato-Regione 26 Gennaio 2006 La frequenza del corso è obbligatoria per i soggetti

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER Coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori

CORSO DI FORMAZIONE PER Coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori ORGANIZZA a GENOVA il CORSO DI FORMAZIONE PER Coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori Con il patrocinio dell UGL Liguria Un percorso formativo articolato e completo in materia di

Dettagli

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento.

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento. N MODULO TITOLO MODULO CONTENUTI DURATA TIPOLOGIA DI FORMAZIONE L approccio ala prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un La filosofia del D. lgs. 81/08 in riferimento alla organizzazione di un sistema

Dettagli

Avellino, 30/09/2014 Prot. n 1058/VIII D A TUTTI GLI ISCRITTI LORO SEDE

Avellino, 30/09/2014 Prot. n 1058/VIII D A TUTTI GLI ISCRITTI LORO SEDE Avellino, 30/09/2014 Prot. n 1058/VIII D A TUTTI GLI ISCRITTI LORO SEDE Oggetto: Formazione e-learning. Corso di aggiornamento (120 ore) per la figura professionale di Coordinatore per la sicurezza in

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP)

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) Premessa Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), come definito nel D.Lgs.

Dettagli

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA PROGRAMMA CORSI SICUREZZA 1 Formazione Generale Lavoratori Destinatari: Tutti i lavoratori. Dipendenti a tempo indeterminato e determinato, apprendisti, soci lavoratori di cooperativa, associati in partecipazione,

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

Safety Services s.r.l.

Safety Services s.r.l. Safety Services s.r.l. Consulenza per la Gestione della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Sistemi Qualità, Ambiente, Igiene degli Alimenti, Privacy Corsi di Formazione Aziendale Sede Legale: Via Petrarca

Dettagli

PROGRAMMA CORSO COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE NEI CANTIERI EDILI D.LGS. 81/08 ANNO 2011

PROGRAMMA CORSO COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE NEI CANTIERI EDILI D.LGS. 81/08 ANNO 2011 PROGRAMMA CORSO COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE NEI CANTIERI EDILI D.LGS. 81/08 ANNO 2011 pagina 1 di 9 Via delle Arti n. 6 int. 5 53100 SIENA C.F. 800050526 INDICE

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORI PER COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORI PER COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI ALLEGATO A (alla offerta commerciale) PROGETTO FORMATIVO CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORI PER COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI Il Testo Unico

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: L'AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L'ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI

CORSO DI FORMAZIONE: L'AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L'ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI CORSO DI FORMAZIONE: L'AGGIORNAMENTO DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L'ESECUZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI D. LGS. 81/2008 (TESTO UNICO SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO) INIZIO DEL

Dettagli

COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI

COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI Divisione Formazione Corso di formazione per COORDINATORI PER LA PROGETTAZIONE E PER L ESECUZIONE DEI LAVORI (120 ore) ai sensi del D.Lgs 81/08, art.98 Gennaio febbraio 2011 1 giornata 9.00 12.30 La legislazione

Dettagli

Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore. Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore

Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore. Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore Titolo Destinatari Obiettivi e Finalità Normativa di riferimento Requisiti di ammissione Durata e modalità Corso per RSPP/ASPP modulo B5-68 ore Il modulo B5 è il corso

Dettagli

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 MODULO 1 Ruolo di RSPP Presentazione del corso Filippo Macaluso - Corso di formazione

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

CONFCOOPERATIVE Reggio Emilia Largo M.Gerra, 1 42100 Reggio Emilia Tel. 0522/546111

CONFCOOPERATIVE Reggio Emilia Largo M.Gerra, 1 42100 Reggio Emilia Tel. 0522/546111 CATALOGO CORSI SICUREZZA - CORSO PER ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI D.LGS. 81/2008, D.M. 10/03/98 - CORSO PER ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO D.LGS. 81/2008 - D.M. 388/2003 - CORSO PER RAPPRESENTANTE DEI

Dettagli

Corso di formazione per RSPP

Corso di formazione per RSPP Corso di formazione per RSPP Corso Normative di riferimento Argomenti/Programma n.ore Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione a) Il quadro normativo in materia di sicurezza dei

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08)

CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08) CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08) Il Consorzio SIAB, con l intento di continuare la collaborazione con le attività

Dettagli

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI E DEI PREPOSTI SECONDO L ACCORDO STATO REGIONI 21.12.2011 FORMAZIONE GENERALE Lavoratori definiti secondo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ASPP - RSPP

CORSO DI FORMAZIONE PER ASPP - RSPP T E C N O S F E R A sas Management Innovation & Business solutions ConsorzioInteruniversitarioRegionalePugliese CENTRO DI ATENEO DI SERVIZI PER LA QUALITÀ CORSO DI FORMAZIONE PER ASPP - RSPP Premessa Il

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE RSPP / ASPP art.. 8 bis comma 2 D.Lgs. 626/94 art. 19 comma 1 lettera g - D.Lgs. 626/94. MODULO A durata 28 ore

CORSO DI FORMAZIONE RSPP / ASPP art.. 8 bis comma 2 D.Lgs. 626/94 art. 19 comma 1 lettera g - D.Lgs. 626/94. MODULO A durata 28 ore Torino, 25/10/07 Prot. 67 Ai Responsabili Personale e Formazione Ai Responsabili Sicurezza Lavoro delle Aziende associate CORSO DI FORMAZIONE RSPP / ASPP art.. 8 bis comma 2 D.Lgs. 626/94 art. 19 comma

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN BASE ALL ACCORDO STATO-REGIONI L Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 disciplina la durata, i contenuti minimi, le modalità della formazione ed aggiornamento dei lavoratori

Dettagli

Responsabile dei corsi Corrado Bernardi CPTLucca Giorni settimanali

Responsabile dei corsi Corrado Bernardi CPTLucca Giorni settimanali Sede Cassa edile lucchese e Scuola edile lucchese Comitato Paritetico Marmo Ordine degli Architetti della provincia di Lucca Collegio dei Geometri della provincia di Lucca Ordine degli Ingegneri della

Dettagli

è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale

è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale Siamo una società di ingegneri, consulenti, progettisti e installatori che opera in tutto il nord Italia con 5 sedi operative tra Veneto, Trentino Alto

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A DATA ARGOMENTI ORARIO L approccio alla attraverso il D. Lgs. 626/94 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori La filosofia del D. Lgs.

Dettagli

Catalogo formativo Fondoprofessioni

Catalogo formativo Fondoprofessioni Catalogo formativo Fondoprofessioni 2014 / 2015 CFA s.r.l Via Vittorio Emanuele II, 28 25030 Roncadelle (BS) Tel. 030/2584463 Fax 030/2580086 E-mail segreteria@cfaonline.it SOMMARIO SICUREZZA SUI LUOGHI

Dettagli

VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA

VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA In base alla normativa vigente, la sicurezza e salute sui luoghi di lavoro è il risultato concertato di più azioni svolte da una pluralità di soggetti, lavoratori compresi,nell

Dettagli

ISO 9001:2008 Certificato n. 4530

ISO 9001:2008 Certificato n. 4530 ISO 9001:2008 SICUREZZA SUL LAVORO CORSI DI FORMAZIONE PER LAVORATORI FORMAZIONE GENERALE (4 ORE) FORMAZIONE SPECIFICA (4-8-12 ORE) I nostri corsi forniscono ai Lavoratori la formazione Generale e la formazione

Dettagli

ALLEGATO A 2. Accordo Conferenza Stato Regioni del 29/9/05 per Corsi RSPP ASPP

ALLEGATO A 2. Accordo Conferenza Stato Regioni del 29/9/05 per Corsi RSPP ASPP ALLEGAT A 2 Il MDUL B di specializzazione, è relativo al corso di formazione che tratta la natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h

CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h Il modulo B di specializzazione, è relativo al corso di formazione che tratta la natura dei rischi presenti sul luogo

Dettagli

RSPP DATORE DI LAVORO

RSPP DATORE DI LAVORO RSPP DATORE DI LAVORO RSPP RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Il corso si propone la finalità di fornire ai Datori di Lavoro le conoscenze necessarie per poter svolgere direttamente

Dettagli

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management PROGETTO FORMAZIONE Sicurezza, Ambiente, Management Studio di Consulenza Aziendale Copyright STUDIODEMETRA 2001 Il presente documento è di proprietà di STUDIODEMETRA Ogni divulgazione e riproduzione o

Dettagli

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 ALLEGATO REV DATA 19..26 IV INDICE PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE 1 INTRODUZIONE... 3 2 CLASSIFICAZIONE AZIENDA... 3 3 LUOGO DI SVOLGIMENTO

Dettagli

ARGOMENTO. Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi. Documento di valutazione dei rischi.

ARGOMENTO. Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi. Documento di valutazione dei rischi. 1 Soc. Accreditata come ENTE FORMAT, presso la PROGRAMMA CORSO PER RSPP di cui all art. 32 del D. Lgs. 81/08 e dall'accordo 26 gennaio 2006 definito in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra

Dettagli

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E PER COORDINATORE PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E PER COORDINATORE PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E PER COORDINATORE PER L ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI ai sensi dell articolo 98 e con i contenuti previsti dall Allegato

Dettagli

MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità 4

MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità 4 PROGETTAZIONE DI DETTAGLIO CALENDARIO MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità Progettazione (ambiente, aerazione,

Dettagli

PROGRAMMA. TITOLO ARGOMENTI TEMPI Modulo A 1. 4 ore. Presentazione del corso

PROGRAMMA. TITOLO ARGOMENTI TEMPI Modulo A 1. 4 ore. Presentazione del corso PROGRAMMA Modulo A 1 Presentazione del corso L approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 626/94 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori. Il sistema legislativo:

Dettagli

COORDINATORE della SICUREZZA nei CANTIERI TEMPORANEI e MOBILI

COORDINATORE della SICUREZZA nei CANTIERI TEMPORANEI e MOBILI Edificabile Global Service e Polaris Formazione organizzano a Vasto (CH) presso il Centro di Formazione Polaris via Pescara 180/A CORSO BASE e CORSO di AGGIORNAMENTO per COORDINATORE della SICUREZZA nei

Dettagli

4 ore (unico modulo didattico)

4 ore (unico modulo didattico) Viale Luca Gaurico 257-00143 ROMA P. IVA e C.F. 05580001005 RI. 188796/1998 REA C.C.I.A.A. n 904271 Capitale Sociale 10.328,00 i.v. Tel. 06.51962114 Fax 06.51965686 commerciale@gruppo-quasar.it amministrazione@gruppo-quasar.it

Dettagli

Sviluppo & Ambiente S.r.l.

Sviluppo & Ambiente S.r.l. Sviluppo & Ambiente S.r.l. via G. Leopardi, 231 80125 Napoli tel. 081/5937455 333/9996324 www.sviluppoeambiente.it CORSO PER COORDINATORE IN MATERIA DI SICUREZZA E DI SALUTE DURANTE LA PROGETTAZIONE E

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA Revisione 0 del 31/08/2015 INDICE 1. CORSO DI FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO DIRETTAMENTE LE FUNZIONI DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Via Agostino Depretis, 70 00184 Roma Tel. 06.48907020 Fax 06.48906828 Email: info@ebtl.it formazione@ebtl.it www.ebtl.it www.ebtlservizi.it CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE

Dettagli

AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 2013

AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 2013 AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 203 sviluppare sensibilità e competenze per accrescere la sicurezza in azienda Cerform è ente accreditato dalla Regione Emilia Romagna ed è certificato CORSI PER ASPP RSPP

Dettagli

PROGRAMMA CORSO PROGRAMMA CORSO

PROGRAMMA CORSO PROGRAMMA CORSO COD.: CO0 SALERNO MARZO 2007 ANNO FORMATIVO 2007 PROGRAMMA PER COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E PER COORDINATORE PER L ESECUZIONE DEI LAVORI AI SENSI D. LGS. 494/96 Codice Corso:

Dettagli

C sulla A S T I A U L R O Z G Z O A C L O V R O R S O I 2013/2014. sul

C sulla A S T I A U L R O Z G Z O A C L O V R O R S O I 2013/2014. sul C sulla A S T I C A U L R E O Z G Z O A sul C L A O V R O R S O I 2013/2014 GEN A SER VI ZI di C ALB AN O Sede Legale: Via Pavia, 18 10098 Rivoli (TO) Uffici Direzionali: C.so Francia, 238, 10098 Rivoli

Dettagli

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza In collaborazione con: Con il coordinamento scientifico di: Tabella 1. Prospetto delle Classi di Laurea Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Normativa Con l'introduzione

Dettagli

Fondazione dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania

Fondazione dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania Fondazione dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania Corso di formazione per i coordinatori per la progettazione e per l esecuzione dei lavori

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI 2014 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI 2014 CATALOGO SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN DOCUMENTO Pagina 1di 12 Redatto da Verificato Approvato Rev. Ines Magnani Malvolti Daniela firma firma Carlo Veronesi FIGURA ORE DOCUMENTI LEGGE CONTENUTI della FORMAZIONE Datore di Lavoro autonominato

Dettagli

Corso per RSPP ATECO 3-4-5-6-7-8-9

Corso per RSPP ATECO 3-4-5-6-7-8-9 Corso per RSPP ATECO 3-4-5-6-7-8-9 LEZIONE ARGOMENTO Durata Docente RC1 Data: 2 Rischi chimici e Cancerogeni Mutageni Introduzione a. Inquadramento normativo b. Termini e definizioni RC2 Data: 2 Rischi

Dettagli

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti 1 Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti Accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome per la

Dettagli

Date delle lezioni del corso: Sede del corso: Segreteria organizzativa: Programma del corso: Giovedì 5 Novembre 2015 Ore 9:00-13:00 / 14:00-18:00

Date delle lezioni del corso: Sede del corso: Segreteria organizzativa: Programma del corso: Giovedì 5 Novembre 2015 Ore 9:00-13:00 / 14:00-18:00 Date delle lezioni del corso: Data Ora Giovedì 5 Novembre 2015 Ore 9:00-13:00 / 14:00-18:00 Martedì 10 Novembre 2015 Ore 9:00-13:00 / 14:00-18:00 Giovedì 12 Novembre 2015 Ore 9:00-13:00 / 14:00-18:00 Martedì

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81

PROGRAMMA DEL CORSO RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81 PROGRAMMA DEL CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81 Durata del corso Sede del corso 32 ore Ambiente e Lavoro srl Strada Gragnana 17/A 29121 Piacenza

Dettagli

Corso di aggiornamento di 40 ore Dlgs 81/08

Corso di aggiornamento di 40 ore Dlgs 81/08 COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLE PROVINCE DI ASCOLI PICENO E FERMO sede: Via S. Alessandro n. 3-63023 FERMO tel./fax 0734 / 610931 e-mail: info@perind.ap.it www.perind.ap.it

Dettagli

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti)

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Ai sensi all Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 n 2407 (G.U. 14.02.2006 n 37) su direttive dell ex DLgs 195/03 e del vigente DLgs 81/08

Dettagli

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 1 REBIS LA SICUREZZA REBIS si pone al fianco delle Aziende, con due obiettivi fondamentali: Incrementare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro per la prevenzione

Dettagli

CATALOGO CORSI. Edizione 01-2016. Via San Giovanni Bosco, 6 12100 Cuneo Tel: 0039 0171.187.81.36 Fax: 0039 0171.187.72.37

CATALOGO CORSI. Edizione 01-2016. Via San Giovanni Bosco, 6 12100 Cuneo Tel: 0039 0171.187.81.36 Fax: 0039 0171.187.72.37 CATALOGO CORSI Edizione 01-2016 FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE OBBLIGATORIA ATTREZZATURE DI LAVORO FORMAZIONE VOLONTARIA FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA

Dettagli

ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE IL CORSO La formazione è organizzato secondo l Accordo tra il Governo e le Regioni e Province autonome, attuativo dell art. 2, c. 2, 3, 4 e

Dettagli

TITOLO ARGOMENTI TEMPI Sottoargomenti giorno orario Docenti

TITOLO ARGOMENTI TEMPI Sottoargomenti giorno orario Docenti Modulo B Formazione tecnica specifica per settore produttivo 60 ore TITOLO ARGOMENTI TEMPI Sottoargomenti giorno orario Docenti Introduzione al cantiere Peculiarità dei cantieri edili in relazione alla

Dettagli

R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E

R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROGRAMMA DEL CORSO R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO DI SPECIALIZZAZIONE) MACROSETTORE N. 6 COMMERCIO, TRASPORTO (Decreto Legislativo coordinato

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46 CATALOGO CORSI Settembre 2014 Luglio 2015 Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it

Dettagli

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori OBIETTIVO DEL CORSO: Acquisire nozioni utili in tema di salute e sicurezza, conoscere compiti e responsabilità dei soggetti

Dettagli

Systema Consulting Srl

Systema Consulting Srl Corso di Formazione RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) valido ai sensi del com. 11, art. 37 del D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008 ed all art. 2 del D.M. 16/01/97 SEDE DEL CORSO: Via C.A.

Dettagli

redatto nel rispetto dell allegato XIV del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.

redatto nel rispetto dell allegato XIV del d.lgs. 81/2008 e s.m.i. PROGRAMMA DEL CORSO BASE PER COORDINATORE PER LA SICUREZZA - 0 ORE redatto nel rispetto dell allegato XIV del d.lgs. 1/0 e s.m.i. OPERATORE CENTRO EDILE PER LA FORMAZIONE E LA SICUREZZA CODICE COORDINATORE

Dettagli

RICONOSCIMENTO AI RESPONSABILI SPP (RSPP) DEI CREDITI PROFESSIONALI E FORMATIVI PREGRESSI

RICONOSCIMENTO AI RESPONSABILI SPP (RSPP) DEI CREDITI PROFESSIONALI E FORMATIVI PREGRESSI Corso di formazione per R.S.P.P. e A.S.P.P. in materia di Prevenzione e Protezione D.Lgs 81/2008 Art. 32 Comma 2 Conferenza Stato-Regione 26 Gennaio 2006 La frequenza del corso è obbligatoria per i soggetti

Dettagli

MODULO A ORE 28. PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA

MODULO A ORE 28. PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA MODULO A ORE 28 PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA Presentazione del corso La filosofia del D.Lgs. 626/94 in riferimento all'organizzazione di un Sistema di Prevenzione aziendale, alle procedure di lavoro,

Dettagli

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 1 Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 Sommario 2 Formazione di lavoratori..4 - Formazione generale

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it CATALOGO FORMATIVO SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it INDICE Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - Datore di

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l.

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l. CATALOGO CORSI Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it P.Iva 07246240969 Settembre

Dettagli

Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008

Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008 Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008 Cod. Denominazione del corso Ore Pag. SI1 Formazione per operai/ primo ingresso in edilizia 16 2 SI2 RSPP/ASPP - Responsabili del

Dettagli

RSPP / ASPP - MODULO A Nuove nomine - Programma

RSPP / ASPP - MODULO A Nuove nomine - Programma Reggio E., 21.12.2012 Prot. / AI DIRIGENTI SCOLASTICI LORO SEDI OGGETTO: Programma Corsi di formazione per RSPP, ASPP e RLS In prosecuzione al programma di formazione dello scorso anno, il Dipartimento

Dettagli

CORSI RSPP/ASPP Mod. B sett. 3-4-5-6

CORSI RSPP/ASPP Mod. B sett. 3-4-5-6 Programma Generale corso RSPP mod. B Macrosettori: RSPP B (at. 3, edilizia, escavazione - 60 ore) RSPP B (at. 4, manifatturiero - 49 ore) RSPP B (at. 5, chimico - 69 ore) RSPP B (at. 6, trasporti - 26

Dettagli

IAROS INTERNATIONAL CORSI SULLA SICUREZZA

IAROS INTERNATIONAL CORSI SULLA SICUREZZA IAROS INTERNATIONAL Istituto per l addestramento, la Ricerca, l Organizzazione e lo Sviluppo CORSI SULLA SICUREZZA IAROS INTERNATIONAL Sede Legale: Via Tuscolana n. 44, 00182 Roma Sede Molise: Via Leopardi

Dettagli

CORSO RSPP RISCHIO ALTO

CORSO RSPP RISCHIO ALTO CORSO RSPP RISCHIO ALTO Obiettivi Destinatari Formazione per lo svolgimento da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi ai sensi dell art.34, comma 2 e 3, del decreto

Dettagli

Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza

Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza Da tenere in cantiere ai sensi del D. Lgs. 81/08 1. Documentazione Generale 01 02 Cartello informativo di cantiere Notifica Preliminare

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO:

REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO: CORSO RLS DA 32 ORE REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO: Per gli stranieri si deve accertare la capacità di espressione e di comprensione orale e scritta della lingua italiana, a un livello tale da consentire

Dettagli

CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Abilitazione per ASPP/RSPP (Ambito Sanitario) MODULI A-B7-C (corso residenziale) in collaborazione con OMCEO - dei medici-chirurghi e degli odontoiatri CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

Dettagli

ORDINE ARCHITETTIPIANIFICATORIPAESAGGISTICONSERVATORI INARSVILUPPO PROGRAMMA (17/03/2014)

ORDINE ARCHITETTIPIANIFICATORIPAESAGGISTICONSERVATORI INARSVILUPPO PROGRAMMA (17/03/2014) Corso BASE (120 ore) PER COORDINATORI DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DEI LAVORI NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI (Allegato XIV del Decreto Legislativo 9 Aprile 2008 n. 81) Sede:

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B Essendo un modulo di specializzazione, esso tratta la natura dei rischi presenti nei luoghi di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti.

SISTEMI INTEGRATI. Di seguito riportiamo una analisi più approfondita delle macro-aree con specifica evidenziazione dei servizi forniti. SISTEMI INTEGRATI Nasce dall esigenza di proporre alle aziende un servizio sempre più flessibile ed organizzato per meglio adattarsi alle necessità del mercato e nel contempo ampliare i servizi offerti

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 VISTO il vigente Regolamento per l affidamento di incarichi di lavoro autonomo; VISTO l avviso pubblico emanato in data 19/10/2015 rif. SL/2015 e pubblicato all Albo

Dettagli

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl.

P.IVA 0242905 069 9 n. R.E.A. CH - 178338 Via A. Barrella,63,61 66034 LANCIANO (CH) Tel. 0872/470057 info@humanfactorysrl.com www.humanfactorysrl. 1 2 ELENCO CORSI Abilità Personali Sviluppo delle competenze trasversali Leggere la Busta Paga Gestione e Amministrazione del personale base Gestione e Amministrazione del personale avanzato Formazione

Dettagli

INDICE PRESENTAZIONE... PREMESSA...

INDICE PRESENTAZIONE... PREMESSA... INDICE PRESENTAZIONE... PREMESSA... XIII XV GLOSSARIO... 1 ADDETTO Servizio Prevenzione e Protezione... 3 ADEMPIMENTO... 6 ADDESTRAMENTO... 8 AGENTI:... 9 Biologici... 9 Chimici... 9 Fisici... 10 Cancerogeni

Dettagli

Modalità)applica,ve)del)D.Lgs)81/08)e)s.m.i.) nelle)scuole) )

Modalità)applica,ve)del)D.Lgs)81/08)e)s.m.i.) nelle)scuole) ) CONVEGNO'10'aprile'2014 'Applicazioni'pratiche'per'la' gestione'della'sicurezza'nell ambito'scolastico Modalitàapplica,vedelD.Lgs81/08es.m.i. nellescuole Relatore: Andrea'Costantino HSE'Senior'Consultant'Ecosafe'S.r.l.'

Dettagli

CORSI: R.L.S. R.S.P.P.

CORSI: R.L.S. R.S.P.P. Prof. Francesco Di Cosmo info@studiodicosmo.it CORSI: R.L.S. R.S.P.P. 1 Corso R.L.S. (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una persona eletta

Dettagli

GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI SICUREZZA SUL LAVORO

GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI SICUREZZA SUL LAVORO GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI 2014 SICUREZZA SUL LAVORO AULE CORSI Via Provinciale 61 Alzano Lombardo (BG) 346.2891923 info@gestedil.eu gestedil.infad.net WWW.GESTEDIL.EU WWW.CORSISICUREZZA.BG.IT

Dettagli

INNAMORATI DELLA SICUREZZA

INNAMORATI DELLA SICUREZZA INNAMORATI DELLA SICUREZZA Zero infortuni, ambiente di lavoro sicuro al 100% e tutela dell ambiente e delle risorse naturali sono gli obiettivi di ROMEO SAFETY ITALIA srl. Per raggiungerli dedichiamo:

Dettagli