A lutto il pcmonalc docenle ed.{.t.-4.. Aì gcnitori dcglì alunni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A lutto il pcmonalc docenle ed.{.t.-4.. Aì gcnitori dcglì alunni"

Transcript

1 I.r'fl7-t'7( ) C( )MPIll:,\'.t:IÍ'( ).tl)11,{.1') " I.Pelnone" SCUOLA DELL'INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA DI 1' GRADO con sezione associate: FERRAZZANO - l\4irabello S CO - GILDONE via Atfieti, so s6100 q\up.llry!9s'l2 - Tel.: a874/1a5780 4a57E5 Fax,: e0 e-nall : pec: cb1c8260abaòaec. isttú2tane.l sita tntetnet: wtr/t:t. tsntuto.onpt arslvojaelee!).tjalu: Cod. Fisc, A5 - Cod. Mecc. CBICS26AAB Pror. n' -3L39 ialllic (ìarùpobasso. :10,,1 1,2012 A lutto il pcmonalc docenle ed.{.t.-4.. Aì gcnitori dcglì alunni LOIIO SEDI OGGETTO: assicrrazione alu li. docenli e A.l.A. a.s. 2012'rli.. Si comunica che questo lstìtuto. a seguilo (li regolarc gara, ha atlribtljto alla L,-NÌl'OL AssiouriLzioni l'aggiudicazione della polizz.l RCI-iO e infòrtunì per I'a.s 2012/l3 al prenio lorllo pro-capjtc di Si precìsa che Ì'assicurazione e cstesa a tulti gli alumi, ai clocet]ti e al personale ^..T.,\. Si tà pìeseùte. inoltrc, cire è pubblioato sul sifo fircfier í//listttutocai)prensìvooeîonecb.do,/.itri capìtoìato speciaie relativo alle condizioni di garanzia e alle nolme coììtrattuali. / ll- r )rrrr(,lrn \rl//t (?r \\ l LLi ) 1,1""..., \ 1.u,, grúii,lla\ i-r r\l \l î/n

2 . - I i; i la i_,:..1 at iìri:i i it:t:1iii L'; :i.: ii:4., r:, r tì :) 1, r:..ri. l;rl.:: ri'a ij tl (".rtil iì3/\èi:0 - -t, l-. cam pobasso, ri 2Jl'tO l:n{2)?.1- M-::oq elta* Raccomandata a.r. Spett.le i" UNiPgr- $ss5ruìmronìirr* WehllSJÎ Oggetto: Procedura negoziata per I'affdamento di contratti assicurativi Con la presente codesta società è invitata a presentare preventivo di spesa per l'assegnazione della seguente polizza assicura'tlva: / POLIZZA R.C.T./O" " INFORTUNI Si invita pedanto codesta Società a presentare preventivo di spesa per l'assegnazlone della palizza in questione, in base al capitolato di polizza allegato Le uniche condizioni ritenute valide, pertanto, saranno quelle allegate e non altre. L'ofierta che codesta società intenderà fare, dovrà essere fecapitata a mezzo del servizìo postale di Siaio, per plico raccomandato AJR, o con raccomandata a mezzo di Agenzia aulatizzala, o consegnata a mano all'ufficio.rmminjstraiivo che ne rilascerà ricevuta. Le offerte dovrannò peryenire entro le ore'13.00 del qiorno{6 Novembre 2012 al sequente indlrìzzoi SCUOLA MEDIA "1. PETRONE" - Via V. Alfieri, CAMPOBASSO ll recaplio delle offerte rimane ad esclusivo rìschìo del míttente e, ove per qualsiasi rnoiivo, anche dj forza maggiore, le offerte non dovessero petvenire presso la sede dell'lstituto Scolast co nel re--ine sopra 'rdicato. qjeste non potranno essere ofese in constoeraztone. 1l plico dovrà essere sigiilato con ceralacca o nastro ad sivo appropriato e controfirmato sui lembi di chiusura dal soggetto ofierente. Dovrà recare, oltre alla indìcazione della Compagnia stessa, la seguente dizione sulfrontespizio:.offerta PER COPERTURA ASSICURATIVA". ll plico, pena I'esclusione dalla gara, dovrà contenere: 1 ii relativo capìtolato speciale controfirrnato su ognl pagina, ìntendendosi la firrna apposta per integrale accettazione del medesimo e la scheda-offerta, debitamente compilata e controfirmata;

3 2. Copia della presente comunìcazione controfifmata su ogni pagina, iniendendosi la firma apposta per lntegrale accettazione della rnedesima. La mancata osservazione dei termini e delle modalità sopra indicate è causa di esclusione dalla trattativa privata e le offerte saranno considerate come non presentate. Oltre tl suddetto termìne non saranno ritenute valide ulterìori offeíe, anche se migiiorative. Non saranno espletate gare di miglìoria. L apertura der plichi sarà effettuaia in datal9nqvembre z01z l'ufficio di segreteria della Scuola Media "l. PETRONE"., alle ore presso L'aggiudicazione sarà effettuata a favore della Società Assicuratrice che avrà presentato l'offerta economica più bassa rispetto al capitolato allegato, Si potfà procedere ad aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida e congrua. La Scuola Media "1. PETRONE"di Campobasso, sj awale della consulenza ed ass stenza assicurativa della Società. L&T Insurance BrokeÌ Srl - Via Mons. Bologna, Campobasso Tel F ax Ala suddetta società spetteranno, secondo la normativa vigente, la prassì e gli usl di mercato, le prowigioni da pade della Compagnia aggiudicataria per la predisposizione del capitoiato tecnìco e l'assistenza e consulenza nella gestione amministrativa e tecnica dei contraiti e dei servizi. IL ( DIRIGENT ìì_ )ììiì i ( ìil

4 GARA PER L'AGGIUDICAZIONE DEI CONTRATTI E SERVIZI ASSICURATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "lgino Petrone" Via Alfieri, Campobasso COPERTU RA ASSICU RATIVA "RCT. INFORTUNI" CAPITOLATO SPECIALE CONDIZIONI DI GARANZIA E NORME CONTRATTUALI AWERTENZA PRELIMINARE L&T lnsurance Brokersrl r6irit$'[!+o {\;

5 ll presente "capitolata speciale' è parte integrante' sostanziale e imprescindibile della poltzza Peftanta, l'assicurazione è compasta dat modulo di polizza che, precede e dal presente "capitolato speciale"' can ta p'""'s"iiolz' r;ié'"ii "à"6 di discorda'nza' quanto stabilito nel 'càià,itotato sbeciate" prevale su quanta ripodato nel modulo di pollzza Gtossario ldefinizione di alcuni termini - in orcline alfabetica) soaq"ftoa;s::ul';l3res"e a r,teturo dalta patizza e' quindi' tanto il cantraente quanta cn,uique atti na oinlb alte gèranzie tvi slabilite,, ""nn"uo!ìì'!!{ill!"u proprio carica it ríschia garcntenda it risarcimento det danno in caso dl si,rislro. Atîività.. Èione sco/aslica per stdtuta. per legge per ìegolamcnli o?:i;i;,:':lj1;:"j","'lií,!lîijii':':i;;";,:;,j, pàpni o'sani E\entuèti \.ana;iani che iitenetdnno sarantla automaticamente recepíe 'í" dltii"ilo* coniprende le attività accessorte' i*l:"t!y: camdtenentai, connesse e i,étliàir"ri e conseguenlì atl'atlivttà principale' ovunque e "or"gu*, comunque svalte Broker t'intermedilrio ai assicurazioni di cui alla Legge 28/11/1984 n 792,,,r"""rr"2T"',jtlil?o, che contiene patti' termini" c:ndiz,i::t-e modatità che regatamentana t: {""i"lru)iii" " tu parte íntegrante e sostanziale della poltzza tt it cantratto con I'Assicuratore assumendo iconseguenti abblighi e,"àrlt"*ào "ooo"ttoc"o{"t'!îlj,f", uenti dtittt net confronti di quest ultimo Cosa "or""g Sia un oggetto materiale che un animale Danno quatsiasi pljgilaizio subito da terzi e suscettibíle di valutazione economtca Danno fisico ll DreaiudizÌo conseguente a motle o a lesioni fisiche di una persona' ivi compresa idanni alla situté noncne it daino biolagico e/o marale Danno materiale Il pregiudizio conseguente a d$truziane' deterioranento' alterazione' tatale a parziale dt una cosa. Franchigia cun sinistra, rimane a auota pane àit-àlíào nsarcioile a termini dt capitalata che per^ctas. cèica del cantrdertr". t" u"r"n,g'j Àf,n à con lo s.copeno-e peiamo nel casa tn "u'utàoite cui sìana previsti sia i"l'iiùà a"'" t'unu "ne t'atttoj"ia' intendersì come impolto minimo detto scopefto. lndennizzo La somna divuta dall'assicuratore in caso d/ slnlsfro," *rrutr",t'"t,"1îùti risponde Assburatore ìn caso di sinistro sarcibile al sensl dei L&f Insurance Broker srl *F.:ùjek&"''" A i:l* '

6 Dresente caditalata. Polizza/contratto ll documento emesso dall'assicuratore, sattoscritto dall'assicuntore stesso e controfirmata dal Contraente, che comprova la sussístenza delle garanzie assicurative stabilite nel presente capitolato. Premio La somma dovuta dal Contraente all'assicuratore a fronte delle garanzie assícurative prestate da quest'ultímo ai sensi del presente capitalato. Rischio La passibi tà che si verifichí il sinistro. Scoperfo Quota pafte del danno risarcibile a termini di capitolato che, per ciascun sinistro, rimane a carico del Contraente. Lo scoperto non è cumulabile con la franchigia e, peianto, nel caso in cui siano previsti sia I'uno che l'altn, quest'ultima deve intendersi came ìmpoio minimo dello scopefto. Sinisfro l1 verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata 1a garanzia assicurativa DESC RIZI ON E DEL R/SCH'O ASSICU RATO La garanzía della presente polizza è operante per iseguenti rischi detivanti al Contrcente/Assicurata nello svalgimento della propia attivítà: a) Responsabilità Cívile per danni involontariamente cagionati a tezí per nofte, Iesiani personali e danni a cose, in conseguenza di un fatto accidentale veificatosi in relazíone ai ischi pet i quali è sti p u I at a I' a ssi cu ra z ia n e. b) lnfoftuniche colpissero gli Assicurati facenti pafte della scuala e relative succursali. Art. 1 Condizioni generali di assicurazione Art Aggravamento del rischio/buona fede Sl dè e sl pr.ende atto che eventuali círcostanze che compoftino un aggravamento del rischio nan noti all'assicuratore a nan accettati dallo súesso, come pure, eventuali dichiarazioni inesatte o reticenti del Contraente/assicurato rclatíve a circostanze che influíscano sulla valutazione det rischia passono conpoftare la perdita totale o parziale del dititto all'indennizzo nonché ia stessa cessazione dell'assicuraziane ai sensi degli aftt e 1898 del Cadice Civile. Viene però espressamenfe convenuto che I'omissione, I'incompletezza o la inesattezza delle "dichiarazioni' da pafte del Contraente/assicurato di una circostanza eventualmente aggravante il rischio, se awenute in buona fede, nan pregiudicano ìl risarcimento dei danni L'Assicuratore, una volta venuto a conoscenza dí circostanze aggravanti, avrà diritto all'aumento del premio can decorrenza dalla data in cuí le circostanze aggravantt st sono verificate. Atf Pagamento del premio/termine di rispètlo ll pagamento det premio dovrà essere effettuato esclusivamente per íl tramite del Broker con l'intesa che il mandato di pagamento a favore di costui costìtuirà quietanza tibératoria per il L&T lnsurance Brokersrl,;niffi.no, F9$\ì- i

7 Confraente. -pé,ì'i;iugur"nto detla prtma rata dt premio, in deroga atl'arí 1901 del C C,'-viene cancesso uà rciniie Ai rispetta di 30 (lrenta) giornidalta data di decorrenza della garanzta derosa att'aft 1sa1 Parimenti, per í1 pasamento delte,1" à1 oièài2 *.912:i.*?1i l:::?,i: (tet c.c.. viene corcesso un rer.u,é à;'rispetto di go ltrenta) giorni datla data di scadenza contrattuale. Se il Contraente non paga net rcrmini anzidetti la prima rata li pl"!:2 a le rate di premio, í""""íii,i" itt" pira,' I'issicurazione resfa sospesa d9il: 3P 24 del,10^" gìomo dopo quetta a"lu-ii;a"nr" tontattuate e riprende vigare datle ore 24 del giorno di pagamenta. Art Recesso,t caso di sinisfro DoDa aani sinslro per cui è aperante la gatanzta deilndénnizzo ta Compagnia a it Conuaente e tino al 60" gorno dat pagamento o titiuto possono recedere dall assicuraztane con Dreawiso dí 30 (trenta) giorni àil"tà aata compasnia, /a sfessa, enfro 30 (trenta) siorni dat recesso, i;::'ffi;;;;$; ',iiiiiit" tu pun" ai prenio impanibíte relatívo al periodo non corso Ari Durata del contratto tl contratto cli assicurazione ha Ia duran indicata nell'altegata (Ptospetto di oftefta) Si precisa cne e ;:;t'";'fr;;;;;;;;il, iitvo risoruzioàe antícipata aì sènsi det presente capitolato At Onerifíscali relatíví all'assicurazione Gti aneri fiscati rctativi alta assicuraiiolé, qíali e quanti previsti dalla legge' sano a intero ed esclusivo carica del Contraente/assicurata Att Foro comqetente 'Èiti iorp"t"rt" é quello det luogo ave ha sede il Contraente Art Rinvio alle nome di legge î'iilii" óiàiti iii i qui diversiàente resotato' vatsono te norme di tesse Att Coassicurazione i; ":;rp;ó;i;;;;;;;ilatrici attidano ta sestione ed esecuzíone det cantratto a una sota di tora, qui definita Delegataria.... Le compagnie caassrcuratrrct st tmpegnano e obbtigano espressamente e validamente a iconoscere come validt ed ettrcact 5iíÀ" 'ài p'opn óontuonri tuttt gh atù di ordinaria aeslione n':x::ti^::l:f:taí!" coa"sicuratrici concorreranno net pasane,nto dett'indennizza in Droporzione alla quota assunta a p'ifio iitìio au ognuna di toro' esclusa ogní responsabi tà solidale. Att l.g ' Coesístenza dí alte assícurazioni n"t c""iìi cii at-à;mento det sinistro, sussistano più polizze,per lo,stesso nscnto: a) per quanto garantito ai sensi aetiìàsjiie iapitot'ato e non dalte altre palizze' l'assìcuratore' l"iiriti "tuuitia"t "aplfolalo sfesso, rìsponde per l'íntero danno; b) per quanto, invece, garantío # "i ""n"i del presente capitolato che di altre poltzze' i''a{i"riàtor"- ti"ponde néitermini di cui a 'aft 1910 del c c A precisaziane di quanta stabitìto al 1" camna detl'aft 1g1O C C ' si canviene che I'obbligo L&T Insulance Broker srl lli Y$H'*'"'

8 per l'assicurato di comunrcare..a ciascun assicuratare tutte le assicuraziani contratte selaratamente l)er lo sfesso íscn/o s;rg e solo al momenta della denuncia di sinistro ;:;;;;;:";;; i,;r;iìàiàt "in"t,o,'z'íi'aie-aàt'aisicurato rossero rn corso prù assicurazioni sui medesimi rischi, il contraentuàtíi"làa ai"a darne awiso a tutti gli assicuratorí interessafi indicanclo a ciascuno di essi i] none ditutti gli altri At Clausola broker lorià"to-"ié it òontaente si awale della collaborazione della: Camqobasso t-&t Insurance Broker srt Via Mons' Bologna' Tet' 0874/ Fax 0874/ nella sua veste di broker, ai sensi detla Legge 28 noue.mbre 1981 lt,7j?;^b"9!ll iàiz;i';iz;ft"""h; b ;;;;,i,àiioni"àtte per it tramite det suddetto Broker rect valide ed efficaci a tufti gli effetti i"""àiirj ià-el"i"i,"come da consuetucliní di mercato' restano a intero ed esc/us/vo dell'a$icuratore Att Comunicazioni Le comunicazioni previste dal presente essere effeftuate a mezzo raccomanoata, o rcteqramma a qualsiasi alto mezzo aîto g danna saranno Aft obbligo difomire i dati delt'andamento del ríschio La socierà, sr./ /ichèsra ct.t cont'u"nr"''"il'i;;:;;'";'r";;;" i dai afferenti t andamenìo del rischio entro ilternine di 30gg cfal/a riohiesfa stessa capitolata, per essere valide ed efficaci' debbona -iié u,àno, cor ere, senizio dí posta celere' fax ad attestarne Ia provenienza, la data e il cantenuto At7. 1,13 - Elementí per il calcolo del premio î'i:ii,,í,i,1,í'ii,:ii,í,à;n ; m* 2t11oot;,"37;""::":":;:"";;Jî,''Iîii,ZXZ::"iLi::;:iE contratto, da applicatsi sut parametn' calcalo del premío cli "" ioíia' '"na effettuato utitizzando í tassi indicati Pros1etto cli offefta) Art. 1,14 - Effícacia temporale della garenzta lr'ààr'-ri" ià"t"à àirànno efficacii pei i tatti accaduti clurante la vigenza clel presente contatto Art ctausola non cumulo massima'l"n"u."n'" te due garanzie' RCT ed RCo' la massima In caso di sinistro che interessi confen li"iíiíiii" ilp"i"àetta societa non'pii'à "u"" supeiore ad Euro 2 a a0' da intendetst Lriute Ààssi.aÉ catustrofale per la garanzia RCT i! rt"i"i,,',ii'íizili,!2î[,i!í"",'!1"'x,lj'' 'ariazioni nuneiche non superiòri at 1gvo at Dirisente!iri;',I!2iiliî,'ìi,,';:ini"'i,X," di potizza sarcnno este"se a1 2'103!!".;coastico' Anm.vo, a! personate docente " norl ut- p"àon"t" ATA previd *\!il:1::?!î da patte del 'à"iiìàintó aiàt"r"o noninativo e successtva versamento della relativa quota dt premto canco la durata del di affefta); it nell'a egato L&T lnsurance Broker srl ts;a'.' gt F"; '

9 SEZIONE I Aft. 2 - Norme che regolano I'assicurazione RCT/RCO Le condizioni che seguono prcvalgono in caso didiscor(lanza sulle norme che regalana l'assicutazione in generale. L'eventuale discordanza tra le norme cne regolano I'assicuraziane ín generale' le norme che regalano rà"aiitlrioi" in pafticalare, te norme det"codice Civile sui contratti di assicurazione' venà nsalta sempre nella maniera più favarevole al Cotttraente e/o agli AssicuraÙ' Art Oqqetto dell'assicurazione es nssicurzíione ai aesponsabilítà civile verco Teni lrct) La Società si obblga a tenere naenne l'anministrazione scolastica e la Pubblica Amministrazione dt iferimento cli quanto esse stano tenute a pagare quali civilmente respansabiti ai sensi dilegge per fatto d;;;;;";;;d;;;"r; e non dacente "- àéiti uiun^ detta scuata. a tircto dt-tisatcimenrc det danni involontanamente cagtonaît a rcat per moftà' lesiani personali.e d3nni.a cose' in conseguenza dt un falío accidentale vetificatosi 11 retaztone-ai iiscni per i quali è.stipulata l.'assicurazione La garanzia ';;';;;itu;;;;, l";ràài ai,tu"t"u cnl ia p.t., dopo aver risarcito it terzo dannessiato, dovesse i^ljrià rà [ohort, degti assicurati, feria lìesctusione per icasi in cui I'evento sia icanducibile a iiii àòn"i a"tte"";"utaio. L assicurazione capte le seguenli gatanzie 1) Responsabitità personale di tutti gli operatori detla tc:lota: degli studenti, e clei genttari menbi i.óìiàíiiii àiiid[rt-'piàii"t; a"t o p Éi i']tà aer srnsnq. óuatòra gti studenti siano minorcnni' è,:'nil;:ii!î":l i:l:'x;::;'"'a:m!::'#:*r:l:;;.r!:,i!"tí!li,"ilt"!!"lll!"i,'i5i' )esponsabiltà sia r;teila è tatti conness' 'on l'attitilà scolasticè La società rinuncia al diritto dt surroga iii toro confronti entro i timíti del massimale previsto per ogni "Àoiro "n" o"r, comunque ad ogni effetto' unico, anche net caso di corresponsabilità delle persone sopraccitate. 7i"-ààiiÀ)i" "i ""t"nde anche ai genitoti che ivestono la qualifica di accomp.agnatori alle gite a atte utiiiía-"iit"tiu i, gurerate. ln tat càso ta presente capeftuta opererà in secando rischio qualora eststa altra copeft urc assicurativ a 8) Resporsab,lítà verso prestatori di lavoro ed altievi soggettí alt'assicurazione obblígatoia INAIL La Socleià si obbtiga a tenere ndenne I'Assicurata di quanto questi sia tenuto a pagare (capitale' nleressr e spesel QUale ctv mente tesponsabile: 10 e 11 det DpR 30/06/1965 n e successive modífiche, nonché del D. Lgs. "ii-àiiérrii"tta"i L;ó;iiói;; 3;; p"; sti iitiiuii soffefti aar perconare sossetto a,ass.icu.raziane obbrisatotia addetto Ziii xlllà p"ii"'qrìn è lrestata I'asiicuràzione, nonché dai lavaratorí parasubordinati così come definiti att'arì. 5 deld. Lgs n 38/2400; íi;i;;;;"i ;"i;é Mi ili aet oshtbz per sti infoftuni soffefti.)ai ciocentí di Educazione Fisica e dasti allievj durante le relative are curicolari; e.) al sensl cfe/ C. C. a titola cti r&arcmento di danni non rientranti nelte eccedenti cagianati ai soggetti di lri "i-iiri a. A nonché ai lavoratoi"piàsunorainati cosi come definiti da 'alt 5 del D Lgs' n' 38/20a0, per mofte e t."iori p"rron"' iuìtjóiài iiu ae:*uta u'u invalidità petnanente non inferiorc al 6oA calcotata sutta bas" autntun"ttu aéit",iè,iòmazioni dr cut atl'art 13comma2)left a) del D Lgsn 37 /20 A0, cleb ita n e nte a P Prcv ata L'assicurazione R.C O. è efficace ath condízione che' al momento clet sínistra assicurata sia in rcgola i"i óiillliólir'à"i;i"tliraziin" di blsé:-du tite assicurazione sono conunque esctuse te natattie prafessianali. Tanto I'assicurazíone R.C.T. che R.c.o. Vatg,no per l'azione cli rivatsa espeite dal/lnps al sensl detl'ari. 14 delta legge n 222 del 12/06/84 L&T Insurance Broker srl I' úr *rii?f-ìisé4p

10 Art Precisazioni sulla qualifica di terzi Rivestano la qua fica diterzi sia gli a ievi che gli iscitti. Sono inoltrc, considerati terzi ottre che gti stuclenti e igenitori membri di diitto degl oryani collegialì previsti dat D.P.R. N.416 del 31/05n4, anche il personale docente o non docente non soggetto att'assicurczione Obbligatoria contro gli lnfoftuni sul Lavoro, qualora îisulti che dette persone siano rimaste vittime di ínfoftunia in occasiane di lavorc o di senizio, sempre che la causa clitale ínfortunio nan sia ímputabile a loro stessi. Sl precisa che non sono cons;derati lerzi a) il Dirigente Scolastica; b) le persane che essendo in rcppotta di dipendenza con l'assicurata, subiscono il danno in occastone di lavoro o dí senizio; i subappaltatori ed i loro dipendenti. Att Rischi inclusi nell'assícurazione A titolo esenplificativa e non limitativo, sícanferma I'operatività delle seguentí garanzie: a)4ftívità varie L'assicurazione è estesa: - a tutte le attività didattico-spotlivo-cutturcli, comprcsi igiochí detla Gioventù, consentite dalla Legge anche se svolgentesi al di fuori clegti ambití cle'ediftcio sco/asrbo Per le attivítà "esteme" I'assicuraziane si intende aperante semprcchè I'assicurato abbia prcdisposto la sonegltanza necessaía. - all'uso det auta magna e/o cinema -teatro di peftinenza della scuola purche non sia apetlo al pubbtica e atl'uso dell'aula multimediale clella scuola e camunque all'ut'ilizzo deicomputet ín genere. - a\!a responsabilità derivante cial Contrcente e/o Assicurcto dall'uso di macchine autamatiche per la distribuzíone di cibí e bevande pre-confezionate e non. - alla praprietà e/o manutenzíone di insegne luminase e non cii caftelli pubblicitai, con esclusione dei danni alle cose sulle quali gli stessi sano installate. - alla Drcpietà e/o conduzione di fabbricati. - al senizio svolto all'esterno delle scuole del persanale non docenti, purché sussista il preciso mandato del Dirigente Scolastico o del responsabile dei senizi di segreteia. b) Oryanizzazione gite E'canpresa l'organizzazione di gite scolastíche, sia in ltalia che a//'estero. Sono esc/usi i danni causati aglí arredi, a e strutture alle aftrezzature dove awiene il soggiorno, nonché ai mezzi dittaspotto. c)senizio di scuolabus L'assicurazione si //Tferde esfesa al tragifto casa-scuola e viceverca, per il tempo necessario per campiere il percarso pima e clapo l'oraîio delle lezioni, \emprechè saiconfigurcbile una responsabilità civile a caico del contrcente; resta comunque escluso dalla presente copeftura assicurativa tutto ciò che è regolato dalla legge 99A e successive nodifiche. d)gestione mense La garanzia comprende la gestiane di nense e/o la sonminístrazione di cíbi e bevande anche se DrcDarati da teei. Att, Delimitazíone dell'assicurazione " Esclusioní L'assicurczione RCT non comprende i danni: a) cla inpíego di macchinai ad impianti che siano condatti ecl azianati da percona non abilìtata a norma delle disposizioni in vigore; b) da circolazione su strada di uso pltbblico, su aree a queste equiparate di veicoli a motare' nanchè da navigazione di natanti a motorc e da inpiego dl aeramobili; e) atle opere ín castruzione e a quelle sulle quali si eseguono í lavoi; d) conseguenti acl ínquinamento graduale dell'aia, dell'acqua o del suolo' ad inteíuzione' impoveinento o devíazione di sorgenti e corsi d'acqua, alterazioni od impaverímento di falde L&T Insurance Brokersrl

11 acquifere, di giacimenti minenri ecl in genere di quanto trovasi nel sottosuolo suscettibíle di ífruttamenta; ij'diiiiàntlàaa A"t"nzione o da11mppga di sostanze rcdiaallive o.di app.arccchi per l'accelerazione úi partícette atomiche, come pure í danni che in relazione ai isctu assrcurati si siano verificatì in conress/one con fenomeni di trcsmutazione del nucleo clell'atono a con radiazioni provacate clall' accelerazione aftificiale di pafticel le atomiche: f) da futto; i1 utt" "ose trasportate sui mezzí di traspotlo softo caico e scarico' avvero in sosta nell'ambita de e anzidefte opetazioni: h) ai nezzì di trcspotto sotto carico e scarica, owero in sosta nell'ambito dí esecuzione delle anzidetto operaztont: i) alle cose trovantisi nell'ambito di esecuzione dei lavori; j1 a cose che t'assicurato detenga a qualsiasi titolo ed, a quelle traspoftate, rinorchiate, sollevate' caicate o scaicate: k) a cose attrui deivanti da incendia cii cose dell'assicu.ato o da luidetenute Att Limítiteùtoriali La presente assicurazione vale per il mando intero Data La Società ll Contraente SEZIONE II Art. 3- Norme che regolano I'assicurazione Infoftuni Le condizioni che seguono prcvalgono in caso didiscorclanza sulle nome che rcgolano l'assicuraztone tn generale. L'Jventuale cliscorclanza tra le norme che regolano L assicurazione in generale, le norme che regolana tisiiuturione in pafticotare, Ie norme dél cadice Civite 6ui contratti di assicurazione e gli atti Èóisatii inaicati nlefa egato (Prospetto di offefta), verè isolta sempre nella maniera piìt favarevole al Cantrcente e/a agli Assicurcti L&f lnsurance Broker s

12 Att Oggetto dell'assícurazione L,assicurazio-ne vate, per gti tnfoftuni che colpissero gtí Assicurati (Alunni/studenti, Dirigente Scolastico Dirigente Amm6istrc v, Docen4 Personate A.T.A.) facenti pafte della scuola e relatíve succursali, derivanti cla: - tutte le aftivítà scotastiche, parascolastiche, extrascola'tiche, interccalastiche, ricreative e tutta quello che ientra nei programmi scolastici; - attívità di pre-scuola e dopascuola; - tutte Ie aitività di educazione fisica (mato1a per le scuole materne ed elementai), anche in strutture esterrel - visite guidate (museí, scavi, aziende, labaratori) scambi e attività culturali in genere, purché siana controltate (la organi scolasticia da argani autoizzate da quelli; - tutte le attiviú ginnico spoftive e non, che si svo/gessero anche in occasiane di pre-scuola, doposcuota o inteiscuola, compreg i Giochi della Gioventù e relativi allenamenti anche in strutture esileme alla scuala, purché eiettuag ín presenza di persanale incaricato o in convenzione con la stessa; - attíviià motorje dei Conse,ato4 di musica, de1e Accademie nazionali didanza e di afte dramnattca; - gife, passegglafe scotastiche, viaggi di istruzione e scambi di integrczione culturale: e1 coinpresi"nottre, iltrcgitto anch; con uso di mezzi sia pubbliciche privati' da casa a scuola al luogo de,atiività scolastica auloúzzata e viceversa, nei liniti di tempo di un'ora prina dell'inizio delle leziont ed un,ora dapa il termire del/e sfesse, compreso t'eventuale tragitto per il traslerimento del personale che svolga senizio presso più scuole e/o sedi La gannzía si intende automaticamente estesa: - ai familiai paftecipanti alle uscite oryanízzate e autarizzate dalla scuola; - ai famitiai stessi che volontariamente svotgono attività pratíche all'interno della scuola, sempreche autorizzate dall a Direzione Didattica; - a tutti i supplentí tenporanei, a condlzione che I'insegnante sostituito risulti assicuratoi - al persanate in quiescenza che svolge I'attività all'interno della scuola, secondo quanto stabilito da a C.M. n. 127 del ai paftecidanti ai corsi di atfabetizzazione e delle 150 ore, semprechè I'adesione degli alunní sia totalitaia ed abbiano coffispasto regolarmente il premio Att. 3,2 - Rischi inclusi nèll'assicurazíone Ai sensidelta presente palízza sono considerati parificati ad infoftunio anche i seguenti eventi : - annegamento: - assideramento e/o congelamento: - asfisso pet nvalontaia aspiraziatle digas a vapoti: - awelenamenti acuti da ingestiane di cibo o altra sastanza; - intossicazione da ciba avariato se distibuito da arganí interni alla scuala; - lesiatli da conlafto cott sostanze cotrasíve: - i calpi di sale o di calore; - Ie lesioni nuscolati ( esclusi gli infafti e le ernie ); - danni estetici conseguenti ad infoftunio; Sono inoltre compresii seguenti eventi: - sforzi muscolarí, avenù carattere traunatico e le ernie addominali traunatiche. Per queste ultime resfa lnleso che: nel caso itl cui l'ernia, anche se bilaterale, non risulti operabile secondo parere Àéii"i *"a corrisposta un'indennita a blo di invalidità permanente non superiore al 10oÀ de a somna assicurata per il caso di invalidità permanente assaluta; qualora insorga contestazione circa Ia natura e ]a operabitìtà ctet ernia, la Decisione è rinessa al Collegío Medica, ai sensi di polízza; - tfatlu sallerli in slala di malote o tncoscien/a: - infoftuni derivanti da imperizia, imprudenza' negligenza o calpa grave; - ínfattuní subiti in occasione di tunulti popataii, afti cli terrcrismo, scioperl sommosse, gabotaggio' L&T lnsurance Brokersrl ú\.' 'i::è$d"-'"

13 attentati. a candizione che l'assicurato non vi abbia preso pafte attiva Art, DelimiÍazíone dell'assicurazíone - Esclusioni Sono esclusidalla presente assicurazíone gli infartuni derivanti; - dall'uso e guida di mezzidi locamozione aerei e subacquei; - dalla pratica di pugílato, lotta nelle sue varie forme, parccadutismo, spelealogia, innersioni subacquee can usa di autorespiratorc, alpinismo con scalata di rocce o accesso a ghiacciai presentanti difficafta 'uperioi alterzo grada della Scala Monaco, salvo che siano effettuati con guida o alpinista espefto, salto dal trampolino con sci e spoft aerei in genere; - derivanti da guena e/a insunezioni; - trcsformaziani o assesfamenrl energetici dell'atoma, naturcli a provacatí e da acceleraziani di pafticelle atomiche: - da abuso cii psicofarmaci e/o dall'uso non terapeutico di sostanze stupefacentie/o di - da delitti dolosi compiuti o tentati dall'assicurato; - cla stato di intassicazione acuta alcolica alla guida cli qualsíasi veicalo e/o natante; - da operczioni chirurgiche, acceftamenti o cure mediche non resi necessarida infoftunia allucinogeni: Att Categorie e somme assícurate Le categoie e-le somme assicurate sana quelle indicate nell'altegato (Prospetta diaffefta) Si prcnde afto clíe nel caso di evento che colpisca piìr persone assicurcte, I'indennizzo dovuto dalla Società non potrà supercrc complessivamente l'impofto massímo di Euro At Assicurabilità Le garanzíe assicurative non valgona per le persone affette da alcolisna, tossicodipendenza infezione cia HlV, epilessia o dalle seguenti infermità nentall schizafrenia sinclrcmí organiche-cerebrcli, forme maniaco depresslve, stati paranaici; I'assicurazione a/fresi cessa con il manifestarsi di una delle predefte condizioni L'assicunzione nan vale, inoltre, per le persone di età maggíore di 75 anni. Art Limiti teftitoriali La prcsente assícurazione vale per il moncla intera. Atl, Made La somma assicurata per ilcaso Mofte, índicata nell'a egato Prospetto di Offefta, viene liquidata da a Sacietà aí beneficiai clesígnati o, in diíetto di designazione, agli eredi ín paftí uguali, purché Ia mofte dell'assicurato risulti conseguente ad un infaftunia isarcibile a terminí di palizza. At lnvalídità Permanenle Diminuziane o perdita clefinitiva ed írrimediabile della generica capacià dell'assicurato a svolgere un qualsiasi attività prcficua, indipendentemente da'atfività esercítata Óiascun assicurato è garantito pet la somma indicata ne\ 'allegato Prospetto di Offefta secondo i seguenti críteri: - Euro 516 per ciascun punto di invalídità fina al 10" punta campreso: - Euro 930 per ciascun punto dí ínvalidità dall' 11" al 30" compreso; - Euro per ciascun punto dí invaliclità dal 31" al 4A" compresa; - Euro per ciascun punto di invatidità permanente dal 41" al 5A' punto compreso sulla base della percentuale iparametrata come segue: I.P. ACCERTATA 41.00% 45,00% 42.00% 49,00% 43.00% 53.00% L&T lrsurance Brok r srl 10 I.P. PARAMETRATA útilîrg$.r" o,' È{"ei J

14 44.00% 57,00% 45,00% 61.00% 46.00% 65,00% 47,00% 69.00% 48.00% 73,00% 49,00% 77,00% 50,00% 81,00% Nel caso di invalidità permanente accertata di grado pari o superiore al 51yÒ sarà corrisposfa un'indennità nella misura del 100oÀ del caditale assicurato Euro Art. 3.9 Spèse di onoranze funebri CÌascun assicurato è garantito fino a Euro 1.550,00. Art Diaúe Ciascun assicurato è garantito per Ie seguenti indennítà: a)tndennità giomatiera per I'applicazione dí apparecchio dí contenzione a seguito di infoftunio Qualorc in conseguenza di infaftunia indennizzabile a termini di polizza l'assicurato abbia ipoftato "fratturc" e gli sia stato applicato apparccchio di contenzione (apparccchio gessato, bendaggio igido, fissatai estemi ), anche senza icovero, la Società corrisponde l'indennità di Euro 25,00 per giomo Tale indennità viene coîisposta fino alla imazione dell'apparecchío e camunque per un massimo di gioní 40, sempre che /A,sslcurato si sla trovato nella totale incapacità fìsica ad attenderc alle proprie occupaztont. ll diritto all'indennità matura: - in caso cli ricovero, dal giorno successivo a quello della dimissione dall'lstituto di Cura; - in caso non vi sia stato ricoverc, dal giorno successivo a quella dell'app cazione dell'apparecchio di contenzione. L'erogaziane dell'indennità awerrà dopo che l'assicunto avrà presentato alla Società la ceftificazione in ariginale indicante il giorno di app cazione dell'apparecchio, que o de a dimissiane dall'lstituta di Curc e quello della rimoziane. b) lndennità giornaliera in caso di ricovero a seguito di infoftunio ln caso di infoftunio indennizzabile a temini di palizza, la Società coffisponde la sonma di Euro 52,00 per ciascun giorna di degenza in lstituto dí Cura, fino ad un nassimo cli giorni 300 per ogni infoftunia. La stessa somma veffà carisposta anche nel caso in cui a degenza avvenga in regime cli Day Hospital (degenza cliurna), purché effettuata in Istituto di Cura Pubblico ltaliano o camunque convenzianato con il Seruizio Sanítario Nazionale; la degenza diurna deve essere ceftificata da cartella clinica o da altrc clac u me nto eq u iv al e nte. L'indennizzo sarà carrisposto a degenza ospedalien ultimata, previa prcsentazione alla Società de a cettificazione definítiva, in oiginale, indicante il giaîno dí entrata e di uscita dall'lstituto di Cura. La giarnata di entnta e quella dí uscita dall'lstituto di Cura sona cansidercte una sola giornata aualunaue sia I'ora del ricavero e della dimissione. In caso cli ricoverc all'estera, I'indennizzo verà corrisposto al rientro dell'assicurato in ltalìa, in valuta corrente, Arf, 3,11 lndennizzo foéettario Ciascun assicurata è garantito secondo i seguenti criteri: Euro 77,50 per assenza oltre sei giomi consecutivi a seguita di infatlunia non altimenti indennizzato; Euro 5.500,00 per la perdita dell'anno scolastico a causa di infoftunio, indennizzabile a ternini di polizza, che abbia comportato almeno 60 gg. consecutividi a$enza. L&T lnsurance Brokersrl tt

15 Art Rimborso Spese Gickefs compresi) da infodunio La Società imborca te spese (li carctterc sanitaria conseguenti ad infotlunio indennizzabile a ternínidi polizza effettivamente sostenute fino alla concoffenza di Euro 5.000,00:. per onofti medici e chirurgicí;, per acceftamenti diagnosticí (esami di laboratoia, ndiografie, radioscapíe);. Der spese farmaceutiche:. per rette di degenza: ' per cure oclontoiatríche can il limite di Euro 500,00 per dente, fino ad un imparta camplessivo di Euro 2.500,00 per Ia sola prima protesi;. rimborso spese pet danno estetico: Ia Società rímbarca /e spese sosterufe per eliminare i danni estetici causati da infortunio, sempre che nan altrimenti indennizzati, fina a max di Euro11 000,00;. rlmborso spese di trcspafto dal luogo dell'infoftunio al Prcnta Soccorso o all'ospedale fino a Euro 520,00: - Rimborsa spese per acquisto lenti, compreso quelle a contatto, reso necessarlo da danna oculare che sía conseguenza diretta ed esclusiva dell'infoftunio. con esclusiane dei soggetti già poftatoi di lentifino a Euro 260,00: - Rotlura occhiali: Ia Società rimbarsa le spese sostenute per la ripanzione di lenti o montature rotte in seguito ad hlfoftunio finlo a Euro 260,00; Tercoie fisiche anche specjalistjche: - Euto 520,00 imborso spese lezioni di recupero Atf Rimborso Spese relative agli scambi di classe La Società imborsa le spese relative agli scambi di c/asse con Paesi stranieri e altresi a viaggrsoggiona fino a Euro 775,00 complessívamente per:. spese mediche ospedaliere, rese necessario da malattia che colpisca l'assicurato mentre si trova all'esterc:. spese per rientrc anticipato o posticipato, conseguente a malattia o infoftunio;. spese per rientro anticipato dovuto a decessa di un fami are;. spese per viaggio di un familiare, reso,ecessado a seguito di icovero del paiecipante alla gita, che richieda assistenza. At7, 3,14 - Esistenza altre coderture Ove l'assicurato lruísca dí prestaziani analoghe a quelle previste dalla presente assicurazione da pafte di altrí Istituti (USL, Cassa Mutua, Compagnie di assicuraziane, ecc.), l'assicurazione stessa assumerà carattere integrativo, per cui la Società saè tenuta ad efîettuare il imborso solo per l'eventuale eccedenza firc alla concorrenza della somme assicurate. Art, 4 - Condizioní aggìuntive Sezione ll Atf.4,1 - Rinuncia alla rivalsa La Socletd îinuncia a favore dell'assicurato o suoi aventi diitto, a'aziane dt òvalsa vetso i terzi responsabili cjell'ínfaftunio che le campete pet I'aft Codíce Civile Art.4,2 - Mofte presunta Qualara, a seguito di infoftunio indennizzabile a ternini di polizza, il cotpo dell'assicurato nan venga ritravato, e si presuma sia avvenuto íl decesso, la Società liquiderà ai beneficiai il capitale pîevista pel it casa Mofte. La liquídazione non aweffà pima che siano lrascorsi sel mesi dalla presentazione dell'istanza per ta dichíaraziane di mofte presunta a termine degli afti. 60 e 62 Codice Civíle Resfa írleso che, se dopo che Ia SocieÈ ha pagato I'indennità, isulterà che I'Assicurato è vívo, la Società avrà diritto alla rcstituzione della somma pagata. L&T lnsurance Broker srl t2 g<',îf1'eaa" -":9tt' cr-î!ì!- -

16 A restituziane awenuta, I'Assicurcto patè far vatere i propi dínt per I'lnvatidità permanente eventualmente subita. Art Movimenti tellurici L'assicunziane camprencle gli infaftuni deivanti da movímenti telluici. Atl, Rischio volo L'assicurazione e estesa agri infoftuní subiti da7'assicurato durcnte ivíaggi aerci, effettuati in quarità di passegge,? (ma non come pjlota o altrc nembrc dell,equipaggío) su vetivoli ed elicottei da chiunque eserciti, tftnne che: - da societià/azíende di lavoro aerco in occasione di vori diversi da traspofta pubbrico di passeggeri; - da aercoclubs. Agli effetti della prcsente garanzia, ír viaggio aereo si inten.re iniziato ner momento in cui Assicurato sale a bardo e terninato nel monento in cui ne discende. At7, Rischio guerra La garanzia assicurativa prcstata att'estero si intende estesa agli infaftuni derivanti dalta stato di guena' per un perioda massimo di quattotdici giomi dall'inizio delle ostitità, se ed in quanto l'assicurcto risulti soryrcso dallo scoppio degli eventi be ici. Atl Esonero denuncia di infermità e difetli fisici s-i da e si prende atto che ra garanzia vare per tufte te persone indipencjentemente dale roro condizionl fisiche e di salute, sempre che tari condizioni non abbíano infruenzato itverificarci dert'infoftunio.resta fermo quanta stabilito dalt'arí A ft " 4.7 T ta sf e ri n enti / M ob i I i tà La garanzia si intende vatida: a) per gli Assicurati che nel corso dell'anno scolastico siana trasferiti ad attn scuala o rstituto; b) per Docenti che prestano la loro opera e/a scuale diverce purché autorizzate datgti oryani competenti. Art. 5 - Norme che regolano la gestione sinistri per ta Sezione t - RCT/O At7. 5,1. Obbligo del Conttaente in caso di sinistro A paeiale deroga de 'ari Coclice Civíte, in caso di sinistro, it Cantraente deve darne awíso scritto alla Società entro 30 (trenta) giomitavorativi da quando ne ha avuto canoscenza. ll contraente e tenuto a denuncíare a a società eventuati sinistri ientranti nella oarcnzia "Responsabilità civile verso prestatai di tavarc" di cui all,ari.2j pggetto clel,asstcuazionà) left 81 solo ed esclusivamente: a) in caso di infortunio per il quale ha luago inchiesta giudiziaria a nonna di legge; b) tn caso diichiesta di risarcimento o azíone legate da parie dí dipendentí o-lóro aventictirítta, nonché da p-aie de inall in caso di suíoga ai sensi del D.p.R. 30/A6/1965 n e successlye mooìlcaztont. Si pfecisa che qualora un sinistro dovesse contemporaneamente interessare la garanzia RCT e L&T Insurance Brokersrl ù{,rg*;e""' 6r-ÉY't

17 guella lnfonuní, nell'eventuale risarcimento veffà computato l'impofto di indennizzo dovuto su polízza lnfoftuni. Arf Gestione delle veftenze di danno - Spese /egalí La Soclefà assume fìno a quanto ne ha intercsse la gestíone delle veftenze del danno tanto in sede stragiudiziale che gíudiziale. sia civile che penale, a nome del Contraente/Assicurato, designando, ove occana, legali e tecnici ed awalendasi ditufti i dírittí ed azioni spettanti al Contraente st-èsso. Sono a carico della Società /e spese sosfenufe per rcs/slere all'azione promossa contro I'Assicurato entro i] limite di un imperio pari al quafto del massimale prestato dal presente contrctto per il clanno cui sí iferisce la domanda. Qualora la somma dovuta al danneggiato superi detto massima/e, /e spese vengana ipaftite fra la Società ed il Contrcente in prapatzione al rispettivo interesse. La Sacietà non 4bonosce spese incontrate dall'assicurata per legali o tecnici che ron slaro da essa designati e non risponde di multe ad ammende. Arf. 6 - Norme che regolano la gestìone sinìstri per la Sezione II - lnfortuni At1, 6,1 - Denuncia dei sinistri. Obblighi dell'assícurcto Entro 30 giami dal fatto o dal giorno in cui I'ufficio competente del Cantraente ne è venuto a canoscenza deve essere fatta denuncia di ciascun sinistro al Braker L'lstituto Contraente è esanerato da'obbliga della prcventiva denuncia delle generalità degli Assicurati. Per I'identificazione di tali Assicurati, si faà rifeimenta alle risultanze dei registi di isciziane che il Cantraente si obb ga a darc in visione, jn qualsiasi momento alle persone incaricate dalla Socieà di fare accetlamenti e contralfi, deve poi far seguire, la ulteriore documentazione del caso. Relativamenle èl 'rimbolso spese yène co,'lvenuo qudnta segue: a) le clenuncie di sínistrc patranno essere ffasmesse nei 3A giarni successlvl a quello della data b) il inborso viene effettuato clalla Società a guarigione clinica avvenuta su presentazione, cla pafte dell'assicurcta- dei documenti giustificativi (notule, distkte e ricevute debitamente quietanzate) in oríginale. La domanda per il rinborsa di dette spese, corredata dai documenti giustificativi di cui soprc, deve esserc presentata alla Socieè pena la decadenza, entrc il 45" giomo successivo a quello in cui è terminata la cura medica. Si precisa che qualora un sinistro dovesse contemporaneamente interessarc la garanzia RCT e quella lnfoì7uni, nell'eventuale risarcimento veffà computato l'impofto di indennizzo dovuto su polizza lnfoftuni. At ' Controvercie ln caso di divergenze sulla natura e sulle conseguenze delle lesiani, sulgrado di invafidità permanente, Ie Pafti si obbligano a conferirc mandato, can scittura pivata, ad un Callegio ditré medici di decidere a nama e nei fimiti de e Condizioni di polizza. Le decisiani del Collegio sono prcse a maggiaranza di voti, con dispensa da agnifomalità di legge, e sono vincolanti per le pafti. La proposta di canvacare il Callegio Medico deve paftire dall'assicurata o dagli aventi diritta e deve essere fatta per iscîitto can l'indicaziane del none del nedico designato, dopo di che la Società comunica all'assicurcta il nome del medico che essa a sua volta designa. ll teeo medica viene scelto da e Pani sopra una terna di nedici propasta dai pimi due: ín caso di disaccotdo la designa il Presidente delldrdhe dei Medici avente giuisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegia Medíco. Noninato il terza medico, la Società cotlvoca il Callegío invitando l'assicurato a presentarsi. ll Collegio Medico risiede prcsso la sede del Cantraente. Ciascuna delle Pafti sostiene Ie proprie spese e rcmunerc íl medica da essa designato, contribuendo per la metà delle spese e campetenze delterza medico. La decisione del Callegia Medico è obblígatoria per le Pafti anche se uno clei nedicí ifiub di firmare il relativo verbale. L&T lnsurance Brokersrl t{

18 Art, 6,3. Liouidazione Ricevuta Ia necessara documentazione e compiuti gli acceftamenti del caso, la Società liquida l'ìndennizzo dovuto, ne da comunicazione agli interessati e, avuta notizia della loro accettazione. prowede al pagamento. L'indennizzo viene conbposto in ltalia in valuta coîente. Agli effetti de ' art. 1U1 del C.C., la Società e I'Ente Contraente dichiarano di approvare espressamenfe re seguenti clausole contrallual i : Arf, 1,2. Pagamento del prèmiolfemini di rispetto; Att, Recesso in caso di sinistro; 4ft Durata del conîatto; At Foro competente; Att Coesisîènza di allre assicurazioni: Atí Clausola BrokeL Data La Sociefà ll Contraente L&T lnsurance Broker srl

19 SINISTROSITA' PREGRESSA INFORTUNI Anno Compagnia N umero sinistri Liquidati rmpono liquidato Riservati Da defini.e Riserva 20't0t201'l UNIPOL 78,00 625,00 65,00 675, , t2012 UNIPOL 0 0 0, ,00 RCT/O Anno Compagnia Numero sinistri Liquidati lmporto liquidato s. s. Riservati ùa definire Riserva 2010t2011 UNIPOL ,00 (liquidato Maggio 2012) , t2012 I,J N IPOL 0 0 0, ,00 L&T lnsurance Broker srl t6

20 SCHEDA DI OFFERTA (facente parte integrante della presente polizzal COMPAGNIA uneo! 4SSICUBAZ ONT - 3s112 - CAMPOBASSO RISCHIO ASSICURATO Responsabilità Civile verso Terzi lr onsabilità Civile verso Prestatori d'opera (RCO Infortu n i Assicurati Alunni DirisónC scotastico Personale docente Fersonale AJÀ Totale Assicurati Nr. Nr'. Nr, Nr. Nr. da definirsi Durata Contrattuale Massimali RCT RCO INFORTUNI Anni 1 daf 'l0l12l20'12 at 10t1zt2îi3 Rateazione ANNUALE Euro ,00 Euro ,00 Euro ,00 per sinistro pef persona per danni a cose e/o animali Euro ,00 per sinistró Eqro Eao.!!o,qgi9lt9r99!e Morte eurol+oóoo (procapite) - Invalidità Permanente Euro (procapitei OFFERTA Premio lordo o- capite annuo Sezione I - RCT/RCO 3.5. Sezione ll - Infortuni Premio lordo totale Luogo e data La Società precisiamo che RELATIVAMENTE ALLA GARANZIA ncí, r_l s.r.essa sara, PRXSTATA CON L'APPLICAZIONE DI TINA FRANCHIGIA PARI AD truro 5OO.OO L&l Insurance Broker srl t1 r i*'-è11-; =," " letèrío't''' olf \

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI Lotto 2 - Assicurazione INFORTUNI Università degli Studi di Roma La Sapienza Piazzale Aldo Moro n 5 00185 Roma Codice Fiscale 80209930587 Partita Iva 02133771002 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI stipulata tra il COMUNE DELLA SPEZIA e l'impresa di Assicurazioni: Decorrenza: ore 24,00 del 31/12/2012 Scadenza: ore 24,00 del 31/12/2015 1 Le

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE. Corso Vittorio Emanuele,143. 84143 Salerno. Codice Fiscale: 80000590655

CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE. Corso Vittorio Emanuele,143. 84143 Salerno. Codice Fiscale: 80000590655 Assicurazione RESPONSABILITA' CIVILE Verso TERZI e PRESTATORI D'OPERA CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE Corso Vittorio Emanuele,143 84143 Salerno Codice Fiscale: 80000590655 CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono : - per Assicurato si intende il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione (a titolo esemplificativo: il Professionista, lo Studio Associato,

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Allegato alla Deliberazione n. 1576 del 19/11/2012 REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Art. 1 OGGETTO E DESTINATARI Il presente regolamento

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR)

RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR) Allegato 1 Lotto 1 CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR) La normativa, qui di seguito dattiloscritta,

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale Il Consiglio Nazionale ha stipulato a seguito di bando di gara con l 'ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa una convenzione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato

Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato Tipo di assenza e fonti A) Ferie Art. 13 CCNL 2007. B) Festività soppr. artt.14 ccnl 2007 e art.1, lett.b, L.937/77 Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato Durata

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

Mod. CGA ST Ed. 1 Rev. 1

Mod. CGA ST Ed. 1 Rev. 1 Mod. CGA ST Ed. 1 Rev. 1 COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI. Conforme all allegato 7A Regolamento ISVAP 5/2006 Ai sensi

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Consiglio Nazionale del Notariato REGOLAMENTO DEL FONDO DI GARANZIA DI CUI AGLI ARTT. 21 E 22 DELLA LEGGE 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Capo I Istituzione e finalità del Fondo di garanzia

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) - tel. 0588 86055 - fax 0588 90203 ISTITUTO STATALE

Dettagli

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2)

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) Il/La sig./soc. (1) di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2) in persona

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA ALLEGATO E) CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA Regione Toscana DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Politiche di Welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità, C.F.

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento.

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento. REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA PER L AUTORIZZAZIONE ALL UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO, NELL AMBITO DELL ISTITUTO DELLA MISSIONE l'incarico e l'autorizzazione a compiere la missione, devono risultare da un

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 37 Al Ai Roma, 1 settembre 2014 Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE CICLO DI LEZIONI SPERIMENTALI PER GLI STUDENTI DEGLI ITC IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE A cura del prof. Santino Furlan Castellanza, 2 marzo 2001 Il costo del lavoro dipendente Le voci che compongono il

Dettagli

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE Al Comune di Lamporecchio Ufficio Tecnico Lavori Pubblici - Piazza Berni, 1-51035 Lamporecchio (PT) OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO ALIMENTATO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE)

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) Regolamento (CEE) n. 2137/85 del Consiglio del 25 luglio 1985 Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) EPC Med - GEIE Via P.pe di Villafranca 91, 90141 Palermo tel: +39(0)91.6251684

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli