Software per centro di lavorazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software per centro di lavorazione"

Transcript

1 Scheda tecnica H B Software per centro di lavorazione - caratteristiche del software NOVITÀ ORA DISPONIBILI Software base EasyProbe Presetting utensili senza contatto Pacchetti software per una vasta gamma di controlli. Vedere la scheda tecnica H oppure l elenco corrente nel sito Web all indirizzo Documenti Scheda tecnica Software della sonda per macchine utensili - elenco di selezione dei programmi

2 2 Panoramica del software Caratteristiche del software Le figure di questo documento illustrano le applicazioni e le caratteristiche tipiche. Non costituiscono la specifica completa di tutti i pacchetti software. Per dettagli specifici, consultare il manuale di programmazione incluso in ciascun pacchetto software. Pagina Documentazione dell utente I manuali di programmazione vengono forniti in lingua inglese, ma per alcuni pacchetti è disponibile la documentazione in altre lingue. Al momento dell ordine, indicare la lingua desiderata. Se disponibile, verrà fornita anche la documentazione aggiuntiva. Software di misura utensile per torni (inclusa la funzione asse Y). 3 Software di misura Inspection per torni (inclusa la funzione asse Y). 4 Software di ispezione EasyProbe per centri di lavorazione 6 Il software EasyProbe per i centri di lavorazione consente di eseguire cicli di misurazione e azzeramento pezzo in modo semplice e rapido e può essere utilizzato anche dagli operatori con conoscenze di programmazione di base. Software di ispezione standard per centri di lavorazione 8 Software di base di misura/azzeramento pezzo che consente di impostare le origini pezzo, aggiornare i correttori utensile e stampare i risultati delle misure (se tale funzione è disponibile). Destinato agli operatori o ai programmatori. Aggiunte al software di ispezione standard per centri di lavorazione 9 Diversi pacchetti per migliorare e ampliare le funzioni del software Inspection standard. Sono incluse le funzioni di misurazione vettoriale e angolare, oltre all opzione 5 assi. Software Inspection Plus per centri di lavorazione 12 Un pacchetto completamente integrato di software che include opzioni di misurazione vettoriale e angolare, opzioni di stampa (se tale funzione è disponibile) e una gamma più ampia di cicli. Include il ciclo SPC, opzione di tastatura a 1 o 2 contatti, compensazione correttore utensile in base alla percentuale di errore e memorizzazione dei dati di output in una serie di variabili accessibili. Software di ispezione multiasse per centri di lavorazione (NON ILLUSTRATO) Consente l orientamento in piani alternativi. Software di presetting utensile per centri di lavorazione 17 Utilizza lo standard industriale della sonda TS27R, adatto alla maggior parte delle applicazioni. Software di presetting utensile senza contatto per centri di lavorazione 18 Ideale per le applicazioni che utilizzano utensili delicati e per altre applicazioni in cui la sonda non deve ostruire il campo operativo della macchina. Software di misura utensile senza contatto per centri di lavorazione.

3 Software di presetting utensile per torni 3 Caratteristiche del ciclo Presetting lunghezza utensile Con aggiornamento automatica dei correttori Misura del diametro, dell asse e della lunghezza di utensili statici e motorizzati Rilevamento rottura utensili È possibile presettare in modo facile e veloce tutti gli utensili di una torretta completa Con aggiornamento automatica dei correttori DESCRIZIONE INPUT PROGRAMMA H T C direzione di riferimento/vettore punta utensile. correttore utensile da aggiornare. diametro della fresa per compensare il correttore utensile in base al raggio. PRESETTING MANUALE DELL UTENSILE L utensile viene posizionato manualmente davanti al cubo prima di eseguire l esempio seguente in modalità MDI. % G65 P9011 H3. T1. M30 PRESETTING AUTOMATICO DELL UTENSILE L utensile corrente viene spostato verso il cubo per il presettaggio. Al termine, torna automaticamente alla posizione di partenza. MODALITÀ AUTOMATICA % Z + G28 U0 W0 G98 T G125 T1. H3. T0202 G125 T2. H7. T0303 G125 T3. H T0313 G125 T3. H7. C20. T0404 G125 T4. H4. T Z + G125 T5. H2. T0606 G125 T6. H1. DIREZIONE VETTORE PUNTA UTENSILE M30

4 4 Software di misura Inspection per torni Descrizione dei cicli MISURA DEL RAGGIO Il diametro interno e quello esterno vengono misurati con un singolo contatto. È possibile utilizzare i risultati per compensare un correttore utensile e memorizzare l errore. G65 P T6. M16. MISURA DEL DIAMETRO L elemento viene misurato su due punti sui lati opposti del diametro. È possibile utilizzare i risultati per compensare un correttore utensile e memorizzare l errore. Il parametro di input Z indica che verrà misurato un diametro esterno. G65 P9019 D50.5 Z 30.0 T5. MISURAZIONE DI UNA GOLA/SPALLAMENTO Questo ciclo misura la larghezza e la posizione di una gola o di uno spallamento, per poi aggiornare il relativo correttore utensile. G65 P9016 D T10. M11. MISURAZIONE DELLA LUNGHEZZA Il ciclo di misurazione Z a punto singolo determina la posizione della superficie per la compensazione del correttore utensile o l aggiornamento della posizione di riferimento del pezzo. G65 P9018 Z30.0 E1. BANDA DI TOLLERANZA Può essere impostata in modo da attivare un allarme se l elemento risulta fuori tolleranza. È possibile inoltre impostare un valore limite di tolleranza superiore tale per cui se il valore misurato è superiore non viene aggiornato il correttore utensile. RISULTATI DI STAMPA Al completamento di ciascun ciclo di misurazione è possibile stampare le dimensioni e la posizione dell elemento, tramite la porta RS232, ad una stampante o tramite computer mediante il parametro di input V nella riga di richiamo del programma. DESCRIZIONE INPUT PROGRAMMA dimensione radiale. D diametro dell elemento. Z ± dimensione o profondità. T correttore utensile da aggiornare del valore dell errore di misurazione ad esempio, T10. % G80 G90 G00 T0101 T Z60. (sistema di coordinate) 1. G65 P Z10. F G65 P9019 D50. Z 5. T5. M6. (diametro) 3. G65 P9010 Z G65 P T7. M8. (diametro 1 punto) 5. G65 P9010 Z5. 6. G65 P (lunghezza) 7. G65 P9018 Z0. M9. E1. (impostazione riferimento Z) 8. G65 P G65 P9010 Z G65 P T10. M11. (diametro 1 punto) 11. G65 P Z60. G28 U0 W0 M30. M correttore utensile per la memorizzazione dell errore. E Origine pezzo da aggiornare. ad esempio, E1 per G54. H banda di tolleranza per nessuna correzione dello spostamento. V stampa dei risultati di misura

5 Software di misura Inspection per torni 5 Caratteristiche del ciclo Controllo dimensioni È possibile modificare automaticamente gli offset utensile. Banda di tolleranza Può essere impostata in modo da attivare un allarme se l elemento risulta fuori tolleranza. Controllo di posizione - per un preciso posizionamento dei componenti, è possibile aggiornare automaticamente le origini pezzo. Risultati della misurazione Possono essere stampati mediante RS232 su una stampante o su un computer. Errore di misurazione Può essere memorizzato in un offset utensile supplementare. MISURA DEL DIAMETRO PER 2 PUNTI MISURA DEL DIAMETRO A PUNTO SINGOLO G65 P9019 D50. Z 10. M20. G65 P M20. MISURA DELLA GOLA/SPALLAMENTO MISURA POSIZIONE SUPERFICIE Z G65 P9016 D20. T10. G65 P9018 Z0 T10. MISURA DEL DIAMETRO PER 2 PUNTI G Z20. G65 P9019 D30. Z 5. E20.

6 6 Software di ispezione EasyProbe per centri di lavorazione I cicli del software EasyProbe sono progettati per essere utilizzati da parte dell operatore della macchina utensile per semplici attività di misurazione e impostazione nei centri di lavorazione. Il software può essere facilmente configurato, mediante l utility di installazione fornita, per meglio adattarsi alla configurazione della macchina utensile. Per il posizionamento della sonda è possibile utilizzare il volantino della macchina o la funzione di jog, mentre i cicli vengono eseguiti tramite M.D.I. In alternativa, è possibile scrivere il posizionamento e i cicli della sonda in un programma affinché vengano eseguiti automaticamente. Controllo della posizione Per un preciso posizionamento dei pezzi, è possibile aggiornare le origini pezzo. Risultati/errori di misurazione I risultati e gli errori di misura vengono memorizzati in una serie di variabili macro. Caratteristiche del ciclo Rilevamento angoli È possibile individuare l angolo di una superficie per aggiornare un quarto asse o abilitare una rotazione delle coordinate G68. MISURA DELLA SUPERFICIE /Y/Z CICLO SPALLAMENTO/TASCA Z Y Questo ciclo viene utilizzato per misurare una superficie con un singolo punto. Serve anche per calibrare la lunghezza della sonda. G65 P S54. Imposta nella G54 la posizione della superficie. CICLO FORO/PERNO Questo ciclo viene utilizzato per misurare la larghezza e la posizione del centro dell elemento utilizzando 2 punti paralleli all asse o Y. Gli errori delle dimensioni e della posizione del centro possono quindi essere memorizzati o utilizzati per aggiornare i relativi registri di origine pezzo. G65 P9023 D50. Y1. Z-15. S54. Imposta l origine G54 sul centro dello spallamento lungo l asse Y. MISURA DELL ANGOLO Y Questo ciclo viene utilizzato per misurare un diametro e ricavarne la posizione del centro, utilizzando 4 punti paralleli agli assi e Y. Gli errori delle dimensioni e della posizione del centro possono essere memorizzati o utilizzati per aggiornare i relativi registri di origine pezzo. Il ciclo viene anche utilizzato per calibrare gli offset Y della sonda e il raggio della sfera dello stilo. G65 P9023 D50. S59. I50. J50. Imposta il centro in corrispondenza di =50 e Y=50 rispetto a G59 0 Y0 P2 P1 Per individuare l angolo di una superficie è possibile eseguire due cicli di misurazione della superficie, immettendo nel secondo un input A per calcolare l angolo compreso fra due punti. L angolo individuato può essere quindi utilizzato per aggiornare un quarto asse o abilitare una rotazione delle coordinate G68. G65 P9023 Y10. Superficie singola Y-Misura P1. G0 G Y15 Spostamento da P1 a P2. Utilizzare la modalità jog o il volantino. G65 P9023 A160. Y10. Superficie singola Y- Misura P2 per rilevare l errore dell angolo. Memorizzato in #144. G68 G90 0.R#144 Applicare la rotazione

7 Software di ispezione EasyProbe per centri di lavorazione 7 POSIZIONAMENTO PROTETTO Uno spostamento in posizionamento protetto protegge la sonda in caso di collisione accidentale, arrestando il funzionamento della macchina. G65 P Y-25. Z10. F5000. DESCRIZIONE INPUT PROGRAMMA A± Valore nominale per la misurazione di un angolo. C Indica un ciclo di calibrazione. D La dimensione nominale dell elemento per la misurazione di un foro/perno o di uno spallamento/tasca. I± Posizione dell elemento richiesta per l impostazione di una origine pezzo. J± Posizione Y dell elemento richiesta per l impostazione di una origine pezzo. K± Posizione Z dell elemento richiesta per l impostazione di una origine pezzo. M Utilizzato per le operazioni di accensione/ spegnimento sonda. Q Distanza di oltrecorsa della sonda. R± Distanza radiale fra lo stilo e il lato di un elemento. Può essere un valore negativo per un ciclo spallamento o foro interno. S Origine pezzo da aggiornare. ad esempio, S54 per G54. + Distanza e direzione approssimativa verso la superficie oppure % G80 G90 G00 T01 M06 G54 0 Y0 G43 H1 Z100. G65 P9023 M1. (accensione della sonda) 1. G65 P Y10.0 Z-5.0 F1000 (spostamento protetto) 2. G65 P S54. (misura superficie singola, imposta G54) 3. G65 P9770 Y G65 P G65 P9023 Y10. S54. (misura superficie singola, imposta G54 Y) 6. G0 Z10. (svincolo) 7. G65 P Y G65 P9770 Z G65 P9023 D40. H0.2 (misura foro) 10. G0 Z G65 P9770 Y G65 P9023 Z-20. S54. K5. (misura superficie singola, imposta G54 Z) 13. G28 Z100 M30 13 AVVIO 1. Indica la misurazione di uno spallamento/tasca nell asse. Y± Distanza e direzione approssimativa verso la superficie Y oppure Y1. Indica la misurazione di uno spallamento/tasca 7 12 nell asse -Y. Z± Distanza e direzione approssimativa verso la superficie Z Y

8 8 Software di ispezione standard per centri di lavorazione Caratteristiche del ciclo Controllo dimensioni È possibile modificare automaticamente gli offset utensile. Banda di tolleranza Può essere impostata in modo da attivare un allarme se l elemento risulta fuori tolleranza. Controllo di posizione - per un preciso posizionamento dei componenti, è possibile aggiornare automaticamente le origini pezzo. Risultati della misurazione Possono essere stampati mediante RS232 su una stampante o su un computer. Errore di misurazione Può essere memorizzato in un offset utensile supplementare. CICLO FORO/PERNO CICLO SPALLAMENTO/TASCA Il ciclo foro/perno misura un diametro utilizzando 4 punti paralleli agli assi e Y per stabilire le dimensioni del diametro e la posizione del centro. La misura del perno è effettuata se viene immesso il parametro Z nella riga di programma. G65 P9019 D20. T12. S1. H0.2 Questo ciclo determina la larghezza e la posizione del centro dell elemento utilizzando 2 punti paralleli all asse o Y. Gli errori delle dimensioni e della posizione del centro possono quindi essere memorizzati o aggiornati nel relativo correttore utensile e nell origine pezzo. G65 P T12. H0.2 CICLO SPIGOLO INTERNO/ESTERNO MISURA DELLA SUPERFICIE /Y/Z Z Y Questo ciclo viene utilizzato per individuare e aggiornare l origine pezzo in uno spigolo. Viene preso un singolo punto su entrambe le superfici e Y. G65 P Y0. S2. POSIZIONAMENTO PROTETTO Uno spostamento in posizionamento protetto protegge la sonda in caso di collisione accidentale, arrestando il funzionamento della macchina. G65 P Y30. Z 10. F1000. Viene eseguito un singolo contatto per stabilire la posizione della superficie in, Y o Z prima di aggiornare l origine pezzo o il correttore utensile. G65 P S2. DESCRIZIONE INPUT PROGRAMMA ± direzione e dimensione. Y ± direzione e dimensione. D diametro dell elemento. Z ± profondità Z per la misurazione di un perno. T correttore utensile da aggiornare del valore dell errore di misurazione. ad esempio, T10. M correttore utensile per la memorizzazione dell errore. S origine pezzo da aggiornare. ad esempio, S1 per G54. H banda di tolleranza per l allarme macchina di FUORI TOLLERANZA. V & W stampa dei risultati di misura.

9 Software di ispezione standard per centri di lavorazione 9 AVVIO Y + + % G80 G90 G00 T01 M06 G54 0 Y0 G43 H1 Z G65 P Y 10. Z 5.0 F1000 (spostamento protetto) 2. G65 P Y0.0 S1. (misura spigolo) 3. G65 P9014 Z G65 P Y G65 P9014 Z G65 P9019 D40.0 T10 M20 H0.2 (misura foro) 7. G65 P9014 Z G65 P9014 Y G65 P9018 Z5.0 S2. (misura Z) 10. G65 P9014 Z50.0 G28 Z100.0 M30.

10 10 Aggiunte al software standard per centri di lavorazione Opzione di misurazione vettoriale del software standard FORO/PERNO PER 3 PUNTI SUPERFICIE ANGOLATA Y VISTA DEL PIANO SPALLAMENTO ANGOLATO TASCA ANGOLATA Opzione di misurazione angolare del software standard MISURA DEL 4 ASSE SUPERFICIE ANGOLATA Y VISTA DEL PIANO Pacchetto di ispezione multiasse (completo) Inclusa la calibrazione su una sfera. DIREZIONE DI MISURA Z Y

11 Software di ispezione standard per centri di lavorazione 11 Funzione di stampa per software standard pagine 8-10 Al termine di ciascun ciclo tramite una linea seriale RS232 è possibile stampare le dimensioni e la posizione dell elemento su una stampante o un computer dotato di un apposita interfaccia di comunicazione. Utilizzando i parametri V o W (se disponibili) nella riga di richiamo della macro di misurazione, la stampa verrà eseguita con diversi formati, come mostrato di seguito. In alternativa, per stampare i risultati misurati, è possibile programmare direttamente la macro di stampa. G65 P9019 D20. M99. V2. H0.1 (misurazione di un foro e memorizzazione del risultato nel correttore 99) oppure G65 P9730 D15. E0.055 M99. V2. (memorizzazione del risultato nel correttore 99) Parametro V2 per centro di lavorazione o tornio (intestazione di stampa) COMPONENTE n. 1 N. CORRETTORE DIMENSIONE NOMINALE TOLLERANZA DEVIAZIONE DALLA POSIZIONE NOMINALE COMMENTI Parametro V1 per centro di lavorazione o tornio (senza intestazione) Parametro W2 per centro di lavorazione (con intestazione di stampa) COMPONENTE n. 1 ORIGINE PEZZO POSIZIONE NOMINALE DEVIAZIONE DALLA POSIZIONE NOMINALE G Parametro W1 per centro di lavorazione (senza intestazione) G

12 12 Software Inspection Plus per centri di lavorazione Vantaggi - rispetto al software standard Tutti i cicli in un unico pacchetto (senza opzioni). Maggiori informazioni sui dati in uscita memorizzati nelle variabili e creazione di rapporti di stampa. Macro di stampa ottimizzata. Cicli con funzioni aggiuntive. Ad esempio, rilevamento di uno spigolo. Perno/Spallamento interno. Misurazione di un elemento rispetto ad un altro. Elenco dei cicli supplementari - vedere le figure. Opzione di tastatura a 1 o 2 contatti. Caratteristiche del ciclo Posizionamento protetto. TASTATURA A 2 CONTATTI - STANDARD Rilevamento di dimensioni e posizioni su elementi interni ed esterni. Tolleranze applicabili alle dimensioni e alla posizione. Impostazione di differenti bande di errore per consentire una diversa compensazione dei correttori. Compensazione dei correttori di una % d errore. Feedback CSP (Controllo statistico di processo) basato sull analisi di tendenza e sulle letture medie. Gli errori del processo possono essere applicati ai risultati delle misurazioni. Stampa dei risultati tramite la porta seriale RS Opzione di misurazione a due contatti (per le macchine con segnale di ingresso tastatore ad alta velocità). 2-Opzione di misurazione a due contatti (per le applicazioni generali, utilizzata nelle macchine con segnale di ingresso tastatore standard). Ricerca veloce Misurazione lenta Leggero indietreggiamento per l ottimizzazione del ciclo 1-TASTATURA A CONTATTO - OPZIONALE Include il riconoscimento di falsi trigger

13 Software Inspection Plus per centri di lavorazione 13 Elenco dei cicli Misura superficie singola o Y o Z. Misura spallamento/tasca. Misura foro/perno a 4 punti. Spigolo interno/esterno (misura a 3 punti per gli spigoli perpendicolari). (misura a 4 punti per l intersezione delle superfici angolate). Misura vettoriale foro/perno a 3 punti (per ciascun punto è possibile specificare l angolo di misurazione). Misura spallamento/tasca angolata. Misura superficie Y angolata. Misura di una serie di fori su un diametro noto (PCD). Misura del 4 asse (è possibile misurare il pezzo, l attrezzatura o la tavola della macchina per l allineamento automatico). Misura sovrametallo (è possibile determinare il massimo valore di sovrametallo per eliminare tutte le passate di fresatura a vuoto). Calibrazione stili multipli (è possibile calibrare e memorizzare diverse configurazioni di stili). Misurazione di un elemento rispetto ad un altro. Superficie Y angolata (rilevamento di un angolo). Macro di controllo statistico di processo (CSP) per gli aggiornamenti dei correttori utensile. FORO/PERNO SPALLAMENTO/TASCA G65 P9814 D50. Z 10. S4. G65 P Z 10. S4. FORO/PERNO PER 3 PUNTI MISURA DELLA SUPERFICIE /Y/Z Superficie Z Superficie o Y G65 P9823 A0 B120. C 120. D50. S4. G65 P T20.

14 14 Software Inspection Plus per centri di lavorazione SPIGOLO INTERNO/ESTERNO G65 P Y0 I20. J20. S6. G65 P Y0 I20. J20. S6. SUPERFICIE ANGOLATA Y VISTA DEL PIANO Y G65 P9821 A60. D30. G65 P9843 Y50. D30. A 30. SPALLAMENTO/TASCA ANGOLATA G65 P9822 D50. Z 10. A45. CICLO DI MISURA DEL 4 ASSE MISURA SOVRAMETALLO G65 P Z50. S1. G65 P9820 Z0 I20. I20 I30. J30 I40. J40. S6.

15 Software Inspection Plus per centri di lavorazione 15 CICLO FORO/PERNO SU PCD DA ELEMENTO A ELEMENTO Dd Yy P.C.D. x G65 P9819 C200. D25. K 10. B4. A45. G65 P Y0 F5000. G65 P9814 D20. G65 P9834 G65 P G65 P9814 D20. G65 P Software Inspection Plus per MP700 Il software Inspection Plus per la sonda MP700 include i cicli e le caratteristiche mostrate nelle pagine 5, 6, 7 e 8, nonché i cicli e le caratteristiche mostrate qui di seguito. Cicli supplementari Ulteriori caratteristiche Calibrazione su una sfera. Misurazione superficie singola YZ (misura 3D). Funzioni di applicazione delle misurazioni 3D. Ciclo di calibrazione e calcolo semplificato basate su un raggio costante della sfera dello stilo per tutte le direzioni. Si tratta di una caratteristica esclusiva della sonda MP700. CALIBRAZIONE SU UNA SFERA MISURA DI UNA SUPERFICIE YZ - MISURA 3D Y e Z Z Y G65 P Y100. Z50. D30. S6. T20. G65 P Y30. Z50. C1.

16 16 Software Inspection Plus per centri di lavorazione Funzione di stampa per software Inspection Plus pagine Al termine di ciascun ciclo, è possibile stampare i risultati misurati, tramite la porta RS232, su una stampante o un computer dotato di un apposita interfaccia di comunicazione. Utilizzare il parametro W1 nella riga di richiamo della macro di misurazione. W1. Incrementa solamente il numero dell elemento. W2. Incrementa il numero del componente e riazzera il numero dell elemento. G65 P Y 65. W2. (da elemento a elemento) G65 P Y 65. F3000. G65 P9814 D71. W1. (misura foro) Centro di lavorazione con W2. e W1. INGRESSO COMPONENTE NO 31 CARATTERISTICA N 1 POSN R ACTUAL TOL TP DEV POSN ACTUAL TOL TP DEV POSN Y ACTUAL TOL TP DEV FUORI POS+++++ERRORE TP RADIALE TP RADIAL ANG ACTUAL DEV COMPONENTE NO 31 CARATTERISTICA N 2 MISURA D ACTUAL TOL DEV FUORI TOLLERANZA+++++ERRORE POSN ACTUAL DEV POSN Y ACTUAL DEV

17 Software di misura utensile per centri di lavorazione 17 Caratteristiche del ciclo Impostazione lunghezza utensile Con aggiornamento automatica dei correttori Presetting del diametro in rotazione di utensili a tagliente singolo e multiplo Presetting del lunghezza in rotazione di utensili a tagliente singolo e multiplo Rilevamento rottura utensili Ciclo di misurazione completamente automatizzato Con posizionamento di cambio utensile e aggiornamento correttore. PRESETTING LUNGHEZZA UTENSILE PRESETTING LUNGHEZZA IN ROTAZIONE PRESETTING DIAMETRO IN ROTAZIONE PRESETTING LUNGHEZZA/DIAMETRO UTENSILE L utensile viene posizionato manualmente a circa 10 mm sopra lo stilo. Viene quindi eseguito il seguente programma di esempio. 1. G65 P9851 T1. (presetting lunghezza utensile). 2. G65 P9852 D21. (presetting diametro utensile). PRESETTING AUTOMATICO DELL UTENSILE RILEVAMENTO ROTTURA UTENSILE L utensile viene selezionato automaticamente dal magazzino utensili, posizionato sullo stilo e quindi ne viene presettata la lunghezza e/o il diametro. Successivamente viene riportato nella posizione di partenza. I relativi correttori sono aggiornati automaticamente. 1. G65 P9853 B3. T D11. (seleziona l utensile 1 e misura automaticamente la lunghezza (aggiornando il correttore 1) e il diametro (aggiornando il correttore 11). A fine lavorazione viene posizionato l utensile in automatico sopra lo stilo del tastatore, e viene eseguito il seguente ciclo per il controllo della lunghezza o del diametro. 1. G65 P9853 B1. T1. H0.2 (tolleranza di rottura utensile ±0,2mm).

18 18 Software di misura utensile senza contatto per centri di lavorazione Caratteristiche del ciclo Presetting lunghezza utensile Con aggiornamento automatica dei correttori Presetting del diametro in rotazione di utensili a tagliente singolo e multiplo Misura del lunghezza in rotazione di utensili a tagliente singolo e multiplo Controllo del profilo lineare e del raggio della fresa Rilevamento rottura utensili Controllo della compensazione della temperatura Nel sito Web Renishaw all indirizzo sono disponibili gli esempi scaricabili dei programmi per il rilevamento delle rotture utensili con la sonda NC2 Scarica PRESETTING LUNGHEZZA UTENSILE PRESETTING LUNGHEZZA IN ROTAZIONE PRESETTING DIAMETRO IN ROTAZIONE PRESETTING LUNGHEZZA/DIAMETRO UTENSILE L utensile viene automaticamente posizionato sul raggio laser. È possibile quindi eseguire i seguenti due programmi di esempio. Esempi 1. G65 P9862 (misura lunghezza utensile). 2. G65 P9862 B3. D31. (misura lunghezza e diametro utensile).

19 R11=h Software di presetting utensile senza contatto per centri di lavorazione 19 RILEVAMENTO ROTTURA UTENSILE CONTROLLO A TUFFO CONTROLLO RADIALE Durante l esecuzione del seguente ciclo dopo la lavorazione, l utensile viene automaticamente posizionato sul raggio laser. Viene quindi immerso nel raggio per controllarne la lunghezza complessiva. Con l esempio seguente, è possibile controllare la condizione di utensile rotto, sia di utensile lungo con una tolleranza di 0,5 mm. G65 P9863 H-0.5 Durante l esecuzione di questo ciclo, è necessario innanzitutto spostare l utensile in una posizione di sicurezza negli assi Z, e Y. Il ciclo posizionerà l utensile lungo l asse Z lateralmente rispetto al raggio e ne controllerà la lunghezza con un rapido spostamento radiale attraverso il raggio. Con questa procedura è possibile controllare solo la condizione di un utensile rotto (corto). G65 P9864 CONTROLLO DEL PROFILO LINEARE E DEL RAGGIO DELLA FRESA Controllo del profilo con raggio convesso Controllo di un profilo lineare Con R18=r input Tol R18= r R06=k +Tol Senza R18 = r input Tol R06=k +Tol R17=q R11=h R11=h R24=x R05=j R25=y R17=q R25=y Controllo del profilo con raggio concavo Con R18=r input R24=x Tol R18= r R05=j R17=q R09=f Questo ciclo viene utilizzato per controllare il profilo delle frese a testa sferica, delle frese con spigoli arrotondati e delle frese con profilo lineare. Viene controllato se il profilo rientra nella tolleranza di formato specificata. R06=k +Tol G65 P9865 B3. H0 J0.5 Q90. R R25=y

20 Renishaw S.p.A. Via dei Prati 5, Pianezza, Torino, Italia T F E Per maggiori dettagli sulla Renishaw nel mondo, visitate il nostro sito principale Renishaw plc Renishaw si riserva il diritto di apportare modifiche alle specifiche delle apparecchiature senza preavviso Pubblicato 0105 *H * N. codice H B

Cicli software per macchine utensili

Cicli software per macchine utensili H-2000-2311-09-A elenco dei pacchetti software Descizione dei cicli software Vedere le funzioni illustrate del programma nella scheda tecnica H-2000-2295 Caratteristiche del software Le applicazioni tipiche

Dettagli

CNC - SERIE S3000-S4000 PROGRAMMA DI PRESETTING UTENSILI AUTOMATICO CON LASER FOCALIZZATO

CNC - SERIE S3000-S4000 PROGRAMMA DI PRESETTING UTENSILI AUTOMATICO CON LASER FOCALIZZATO CNC - SERIE S3000-S4000 PROGRAMMA DI PRESETTING UTENSILI AUTOMATICO CON LASER FOCALIZZATO AGGIORNAMENTO Ed. Data agg. Pagine aggiornate 00 ------- 13/09/00 -------------- Emissione CMAPRL00090I ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili

Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili Scheda tecnica H-2000-2344-05-A Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili Productivity+ Active Editor Pro è una soluzione software per PC che costituisce una piattaforma

Dettagli

4. Nome e direzione degli assi (2h) (teoria: 1h, pratica: 1h)

4. Nome e direzione degli assi (2h) (teoria: 1h, pratica: 1h) 37 4. Nome e direzione degli assi (2h) (teoria: 1h, pratica: 1h) 4.1 La disposizione degli assi secondo la norma ISO Ogni asse è definito dal verso e dalla direzione di movimento della slitta ed è caratterizzato

Dettagli

Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia

Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia H-1000-0086-02-A Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia Sistemi di fissaggio per CMM Sistemi di fissaggio per macchine di visione Sistemi di fissaggio

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili

Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili Productivity+ Active Editor Pro Software di misura Productivity+ Active Editor Pro per macchine utensili Intelligente consente di impostare lavorazioni intelligenti e processi produttivi non presidiati

Dettagli

Misurare sulle macchine utensili Soluzioni software per la misura

Misurare sulle macchine utensili Soluzioni software per la misura Misurare sulle macchine utensili Soluzioni software per la misura Controllo in macchina Controllo di processo Soluzioni Software a scalare m&h Inprocess Messtechnik GmbH, leader tecnologico per la misura

Dettagli

Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT

Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT Rivoluzionario misura ad alta velocità Eccezionale massima accuratezza per una definizione completa Unico per funzioni e applicazioni Sistema SPRINT un sistema

Dettagli

EasyRun-Light 3.5. Supervisore PC-DMIS e TutoRun

EasyRun-Light 3.5. Supervisore PC-DMIS e TutoRun EasyRun-Light 3.5 Supervisore PC-DMIS e TutoRun 1. Descrizione del programma * Permette di eseguire programmi PC-DMIS o Tutor utilizzando interfaccia semplificata. * Permette di eseguire le misure su pallet

Dettagli

classe 4 MECCANICI SERALE

classe 4 MECCANICI SERALE TORNIO CNC classe 4 MECCANICI SERALE 1 PARTE COSTRUZIONE DI UN PROGRAMMA TORNIO CNC Il programma di lavorazione deve essere immesso con un formato accettabile dal CNC. Tale formato deve comprendere tutti

Dettagli

ESERCITAZIONE Scrittura di un programma CNC per la fresatura di un componente dato

ESERCITAZIONE Scrittura di un programma CNC per la fresatura di un componente dato ESERCITAZIONE Scrittura di un programma CNC per la fresatura di un componente dato Nella presente esercitazione si redige il programma CNC per la fresatura del pezzo illustrato nelle Figure 1 e 2. Figura

Dettagli

Descrizione e specifiche del sistema ballbar QC20-W wireless

Descrizione e specifiche del sistema ballbar QC20-W wireless Sistema ballbar QC20-W wireless Descrizione e specifiche del sistema ballbar QC20-W wireless Hardware Software Ballbar QC20-W e kit ballbar Ballbar QC20-W Il ballbar QC20-W contiene un trasduttore lineare

Dettagli

CNC: Caratteristiche Software Base

CNC: Caratteristiche Software Base CNC: Caratteristiche Software Base Gestione assi Gestione di controllo fino a 36 assi con 3 processori. Controllo della accelerazione della velocità e dello spazio. Gestione concorrente tra più interpolatori

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso INFORMAZIONI SUL PRODOTTO m&h PRESETTING LASER Misurare sulle macchine utensili rapido e preciso m&h PRESETTING LASER... Applicazioni e programmi di misura Una qualità della produzione costante richiede

Dettagli

SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a

SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a filo, su macchine a controllo numerico. Il sistema consente

Dettagli

Elevata resa e flessibilità: bordatrici BRANDT e HOMAG

Elevata resa e flessibilità: bordatrici BRANDT e HOMAG XYLEXPO Pagina: 1 / 7 Aprile 2016 Tecnologia di bordatura di HOMAG Group alla XYLEXPO 2016 Elevata resa e flessibilità: bordatrici BRANDT e HOMAG Dall artigianato fino all industria: BRANDT e HOMAG si

Dettagli

IL TORNIO CNC PRINCIPI FONDAMENTALI Tornio a CNC Graziano CTX310 Controllo Siemens 840D con Shop Turn

IL TORNIO CNC PRINCIPI FONDAMENTALI Tornio a CNC Graziano CTX310 Controllo Siemens 840D con Shop Turn ========================================================== SCUOLA PROFESSIONALE PROVINCIALE PER L INDUSTRIA L ARTIGIANATO ED IL COMMERCIO GUGLIELMO MARCONI Via K. WOLF 42. I-39012 Merano (BZ) Tel.: +39

Dettagli

LAVORAZIONI INDUSTRIALI

LAVORAZIONI INDUSTRIALI TORNITURA 1 LAVORAZIONI INDUSTRIALI Nelle lavorazioni industriali per asportazione di truciolo sono sempre presenti: Pezzo Grezzo Macchina Utensile Utensile Attrezzatura 2 1 TORNITURA 3 TORNITURA Obiettivo:

Dettagli

S.T.I. Servizi Tecnici Industriali srl Prato 17/10/10. Gestione utensili completa con cnc Fanuc

S.T.I. Servizi Tecnici Industriali srl Prato 17/10/10. Gestione utensili completa con cnc Fanuc S.T.I. Servizi Tecnici Industriali srl Prato 17/10/10 Gestione utensili completa con cnc Fanuc Rev. 1.0.0 *** Lo scopo di questa applicazione, sviluppata su di una fresatrice Fagima modello Dominus equipaggiata

Dettagli

Accessori per il sistema di presetting utensili senza contatto NC4

Accessori per il sistema di presetting utensili senza contatto NC4 Scheda tecnica H-2000-2254-02-A Accessori per il sistema di presetting utensili senza contatto NC4 La serie di sistemi di presetting utensili senza contatto NC4 di Renishaw è supportata da un ampia gamma

Dettagli

RM-NC GRM-NC. Trancia-piegatrici automatiche servo-controllate

RM-NC GRM-NC. Trancia-piegatrici automatiche servo-controllate RM-NC GRM-NC Trancia-piegatrici automatiche servo-controllate Le trancia-piegatrici automatiche servocontrollate più veloci al mondo Aumentate l efficienza nella produzione. Grazie alle trancia-piegatrici

Dettagli

FAGOR CNC 800T. Manuale di AUTOAPPRENDIMENTO. Ref. 9804 (ita)

FAGOR CNC 800T. Manuale di AUTOAPPRENDIMENTO. Ref. 9804 (ita) FAGOR CNC 800T Manuale di AUTOAPPRENDIMENTO Ref. 9804 (ita) INDICE Capitolo 1 Questioni teoriche sulla macchina-cnc 1.1.- Assi della macchina...3 1.2.- Zero macchina e zero pezzo.. 4 1.3.- Ricerca del

Dettagli

Note sull utilizzo del PC-DMIS

Note sull utilizzo del PC-DMIS Note sull utilizzo del PC-DMIS Sommario 1. Definizione e qualifica di tastatori a stella (esempio su configurazione con attacco M2)...3 2. Dimensione Angolo...4 3. Nascondere componenti della configurazione

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DELLE MUCN

INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DELLE MUCN INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DELLE MUCN 1 MACCHINA UTENSILE CN 2 SISTEMA DI RIFERIMENTO Y X Z 3 SISTEMA DI RIFERIMENTO E ASSI MACCHINA L asse Z è sempre coincidente o parallelo con l asse del mandrino.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EIA/ISO Macchine Utensili CNC

PROGRAMMAZIONE EIA/ISO Macchine Utensili CNC PROGRAMMAZIONE EIA/ISO Macchine Utensili CNC A cura di Massimo Reboldi Versione 2.0 7/1/14 La programmazione EIA/ISO! Introduzione! Assi e Riferimenti! Linguaggio di programmazione! Grammatica;! Lessico;!

Dettagli

I. Programmazione di un tornio con asse Y. Indice

I. Programmazione di un tornio con asse Y. Indice 1 I. Programmazione di un tornio con asse Y Indice I. Programmazione di un tornio con asse Y... 1 1.1 Introduzione... 2 1.2 Schema di programmazione specifico per il piano G19... 4 1.3 Esempio di programmazione...

Dettagli

LaserControlNT. controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso

LaserControlNT. controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso LaserControlNT controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso LaserControlNT I Sistemi Laser Blum costituiscono lo standard riconosciuto nella misura utensili. Innumerevoli

Dettagli

H-2000-3023-08-A Specifiche tecniche. Sistemi di ispezione per macchine utensili CNC

H-2000-3023-08-A Specifiche tecniche. Sistemi di ispezione per macchine utensili CNC H-2000-3023-08-A Specifiche tecniche Sistemi di ispezione per macchine utensili CNC Introduzione L'invenzione della sonda a contatto risale ai primi anni '70 ed ha rivoluzionato lo sviluppo delle macchine

Dettagli

Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina

Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina Scheda tecnica H-2000-2330-02-B Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina Renishaw OMV è un pacchetto software per Microsoft Windows che consente di controllare automaticamente la conformità dei

Dettagli

CENTRO DI TAGLIO SC 55

CENTRO DI TAGLIO SC 55 CENTRO DI TAGLIO SC 55 SC 55 Centro di taglio Centro di taglio CNC a 2 assi controllati, studiato per il taglio di profili in PVC. La macchina esegue le operazioni di carico profilo dal magazzino barre,

Dettagli

ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90

ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90 ADIR C Centro di lavoro a 3 assi controllati con rotazione del piano di lavoro -90 /0 /+90 26/03/2015 - Pagina 1 di 10 Caratteristiche tecniche Carterizzazioni laterale e posteriore fisse. Anteriore a

Dettagli

Dinamometri. Serie FK

Dinamometri. Serie FK Serie FK Dinamometri I dinamometri della serie FK sono caratterizzati dalla grande robustezza relativa alla loro struttura e dalla semplicità di utilizzo. Tutti i modelli possono lavorare, mediante la

Dettagli

KGS/GMC BRICO 125-185-220

KGS/GMC BRICO 125-185-220 KGS/GMC BRICO 125-185-220 OPTIONALS 1 12 7 8 3 5 10 9 2 N DESCRIZIONE CODICE 1 Rulli a scomparsa per lo scorrimento pannelli GMC 00185 2 Prolungamento supporto intermedio ribaltabile (800 mm) GMC 00006

Dettagli

FRESATRICI CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI

FRESATRICI CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI FRESATRC CLASSFCAZONE DELLE FRESATRC Le fresatrici si distinguono principalmente per la disposizione dell albero portafresa e per le possibilità di movimento della tavola portapezzo. Si classificano in

Dettagli

MATERIA: LABORATORIO DI MECCANICA

MATERIA: LABORATORIO DI MECCANICA UF1 - PRODURRE ALLA FRESATRICE Norme del disegno tecnico. Tolleranze di lavorazione. Lettura degli strumenti di misura e di controllo Conoscenza degli utensili per fresare Calcolo dei parametri di taglio.

Dettagli

Altamente produttiva Affidabile 5 finiture in un solo passaggio

Altamente produttiva Affidabile 5 finiture in un solo passaggio Dc-645 & ifs Multifunzione per rifilo, taglio, cordonatura e perforazione Altamente produttiva Affidabile 5 finiture in un solo passaggio Biglietti da visita Biglietti d auguri Cartoline Copertine di cd

Dettagli

Manuale elettronico Selection CAD

Manuale elettronico Selection CAD Manuale elettronico Selection CAD Versione: 1.0 Nome: IT_AutoCAD_V1.PDF Argomenti: 1 Nozioni generali su Selection CAD (AutoCAD)...2 2 Interfaccia AutoCAD...2 2.1 Funzioni di menu...2 2.2 Funzioni delle

Dettagli

Strategie e funzioni CAM per la produzione efficiente. strategie cam

Strategie e funzioni CAM per la produzione efficiente. strategie cam Strategie e funzioni CAM per la produzione efficiente strategie cam Sommario Pagina Interfaccia utente 3 Strategie 2D 9 Strategie 3D 17 Funzioni HSC 25 Lavorazione a 5 assi 29 Applicazioni speciali 37

Dettagli

LaserControl NT. controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso

LaserControl NT. controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso LaserControl NT controllo utensile affidabile notevole precisione controllo usura estremamente preciso LaserControl NT I Sistemi Laser Blum costituiscono lo standard riconosciuto nella misura utensili.

Dettagli

Corso di Automazione industriale

Corso di Automazione industriale Corso di Automazione industriale Lezione 11 Macchine utensili e controllo numerico Programmazione CNC Università degli Studi di Bergamo, Automazione Industriale, A.A. 2015/2016, A. L. Cologni 1 Introduzione

Dettagli

CNC. Linguaggio ProGTL3. (Ref. 1308)

CNC. Linguaggio ProGTL3. (Ref. 1308) CNC 8065 Linguaggio ProGTL3 (Ref. 1308) SICUREZZA DELLA MACCHINA È responsabilità del costruttore della macchina che le sicurezze della stessa siano abilitate, allo scopo di evitare infortuni alle persone

Dettagli

COMET 5 SCANSIONE 3D

COMET 5 SCANSIONE 3D COMET 5 SCANSIONE 3D 2 COMET 5: IL SENSORE 3D DI RIFERIMENTO Il nuovo sensore COMET 5 sviluppato dalla Steinbichler Optotechnik rivoluziona la tecnologia di scansione finalizzata al rilievo di oggetti

Dettagli

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 630 STANDARD CARATTERISTICHE TECNICHE CORSE E AVANZAMENTI Asse X (montante) 750 mm Asse Y (testa-mandrino) 700 mm Asse Z (tavola) 770 mm Avanzamento di lavoro assi X,Y,Z

Dettagli

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version

MTL1 OPTICAL MEASURING MACHINE. Italian Version MT1 OPTICA MEASURING MACHINE Italian Version 2 Molteplici misure con un unico strumento: MT1 MT1 Una grande area di misura pari a 300x60 mm in una pratica e compatta macchina di misura per pezzi torniti.

Dettagli

CNC PILOT 4290 Asse B e Y

CNC PILOT 4290 Asse B e Y Manuale utente CNC PILOT 4290 Asse B e Y Software NC 625 952-xx Italiano (it) 8/2010 CNC PILOT 4290 Asse B e Y CNC PILOT 4290 Asse B e Y Questo manuale descrive le funzioni disponibili nel CNC PILOT 4290

Dettagli

TEbIS TAglIo A FIlo DIrETTAMEnTE DAl MoDEllo CAD un programma A CnC perfetto per Il TAglIo A FIlo.

TEbIS TAglIo A FIlo DIrETTAMEnTE DAl MoDEllo CAD un programma A CnC perfetto per Il TAglIo A FIlo. Tebis Taglio a filo Direttamente dal modello CAD un programma a CNC perfetto per il taglio a filo. Con il nuovo modulo dedicato ai processi di elettroerosione a filo, Tebis rende disponibile un ulteriore

Dettagli

Manuale utente Programmazione di cicli. itnc 530. Software NC 340 490-05 340 491-05 340 492-05 340 493-05 340 494-05

Manuale utente Programmazione di cicli. itnc 530. Software NC 340 490-05 340 491-05 340 492-05 340 493-05 340 494-05 Manuale utente Programmazione di cicli itnc 530 Software NC 340 490-05 340 491-05 340 492-05 340 493-05 340 494-05 Italiano (it) 3/2009 Il presente manuale È di seguito riportato un elenco dei simboli

Dettagli

Aumentate le prestazioni della vostra produzione sfruttando la nostra esperienza nel controllo di processo

Aumentate le prestazioni della vostra produzione sfruttando la nostra esperienza nel controllo di processo Soluzioni metrologiche per il controllo dei processi produttivi Aumentate le prestazioni della vostra produzione sfruttando la nostra esperienza nel controllo di processo e Process Pyramid Più produttività

Dettagli

Guida tecnica - EasyShrink 20

Guida tecnica - EasyShrink 20 Sistema modulare Una vasta gamma di moduli permette di configurare la macchina in base alle esigenze del cliente. Cicli di riscaldamento automatici Il ciclo di riscaldamento è calcolato in base al rilevamento

Dettagli

L AUTOR engineering è uno studio di progettazione e produzione di accessori e apparecchiature ausiliarie impiegate su un gran numero di torni

L AUTOR engineering è uno studio di progettazione e produzione di accessori e apparecchiature ausiliarie impiegate su un gran numero di torni Accessori per torni multimandrino Zubehöre für Mehrspindel-Drehautomat Automatic multispindle attachments Accessoires pour tours multibroches L AUTOR engineering è uno studio di progettazione e produzione

Dettagli

Centri di lavoro. Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC. Macchine interamente progettate e costruite in Italia

Centri di lavoro. Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC. Macchine interamente progettate e costruite in Italia Centri di lavoro Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC Macchine interamente progettate e costruite in Italia L AZIENDA Pertici Industries è stata fondata nel 1965 da Leto Pertici

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

CNC S4000 CNC S3000 FUNZIONI DI PROGRAMMAZIONE

CNC S4000 CNC S3000 FUNZIONI DI PROGRAMMAZIONE CNC S4000 CNC S3000 FUNZINI DI PRGRAMMAZINE PRNTUARI FUNZINI G Le funzioni di programmazione elencate nelle pagine seguenti sono disponibili sui modelli di Controllo Numerico segnalati con il simbolo

Dettagli

BNC 2. Sistema di produzione servocontrollato

BNC 2. Sistema di produzione servocontrollato Sistema di produzione servocontrollato Ottimizzazione della produzione Trasferite la produzione in serie di componenti a nastro e a filo sul nuovo sistema di produzione servocontrollato BNC 2. La macchina

Dettagli

CNC 8055 TC. Manuale di autoapprendimento REF. 1010 SOFT: V01.0X

CNC 8055 TC. Manuale di autoapprendimento REF. 1010 SOFT: V01.0X CNC 8055 TC Manuale di autoapprendimento REF. 1010 SOFT: V01.0X Tutti i diritti sono riservati. La presente documentazione, interamente o in parte, non può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, memorizzata

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER. La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER. La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile INFORMAZIONI SUL PRODOTTO DEA PIONEER La Macchina di Misura a Coordinate dalla qualità accessibile DEA PIONEER... DEA PIONEER è la soluzione perfetta sia per i costruttori che acquistano la loro prima

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE N10 G0 X5 Y5

LA PROGRAMMAZIONE N10 G0 X5 Y5 LA PROGRAMMAZIONE Un programma per una Macchina Utensile CNC è costituito da una sequenza logica di informazioni geometriche, tecnologiche ed ausiliarie (fasi di lavoro). Le informazioni geometriche riguardano

Dettagli

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile Informazioni sul prodotto PIONEER Macchine di misura a portale mobile PIONEER... PIONEER è la soluzione perfetta sia per utilizzatori che acquistano la loro prima macchina di misura a coordinate sia per

Dettagli

MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI

MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI DATI TECNICI SY-CNC1210TGU CORSA UTILE ASSE X CORSA ASSE Y CORSA ASSE Z CORSA ASSE W AUTOMATICA ALTEZZA MASSIMA

Dettagli

Misurare sulle macchine utensili Misura di utensili e pezzi

Misurare sulle macchine utensili Misura di utensili e pezzi Misurare sulle macchine utensili Misura di utensili e pezzi Misura di utensili per garantire costanza e sicurezza Una qualità produttiva costante richiede l utilizzo di utensili senza difetti. Dati precisi

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

Centro di lavoro a CN Venture 108

Centro di lavoro a CN Venture 108 Centro di lavoro a CN I punti di forza: Campo di fresatura in direzione Y: 1550 mm Velocità vettoriale degli assi in X/Y 80 m/min Laser pin per il posizionamento preciso delle ventose 24 ventose a depressione

Dettagli

Metal SOFTWARE CAD/CAM. www.alphacam.it

Metal SOFTWARE CAD/CAM. www.alphacam.it Metal SOFTWARE CAD/CAM www.alphacam.it Software CAD/CAM versatile e potente Tutti i moduli Alphacam sono stati realizzati su un unico motore CAD proprietario che include funzioni di creazione geometrie

Dettagli

Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad

Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad hypermill la gamma più completa di strategie CAM accessibili da un unica interfaccia utente hypermill ha ottenuto da SolIdWorkS

Dettagli

Manuale di programmazione torni con CN Fanuc

Manuale di programmazione torni con CN Fanuc Manuale di programmazione torni con CN Fanuc R.F. CELADA email: giorgio.cerberi@celada.it Ver. 25.01.2008 2 PREMESSA Da leggere prima di iniziare la consultazione del seguente manuale : 1. Questo manuale

Dettagli

Metrologia industriale Carl Zeiss. DuraMax. Macchina di misura per officina.

Metrologia industriale Carl Zeiss. DuraMax. Macchina di misura per officina. Metrologia industriale Carl Zeiss DuraMax. Macchina di misura per officina. DuraMax. Misurare può essere davvero semplice. DuraMax come sostituto di calibri complessi Costruita per l officina e la produzione

Dettagli

TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE

TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE 600 TSE/TSP - 550 TSE/TSP Troncatrice doppia testa elettronica Troncatrice doppia testa a 3 assi controllati per alluminio, PVC e leghe leggere, ideale per

Dettagli

SOLUZIONI DI TESTURIZZA- ZIONE LASER

SOLUZIONI DI TESTURIZZA- ZIONE LASER SOLUZIONI DI TESTURIZZA- ZIONE LASER Il futuro della testurizzazione oggi Le nostre soluzioni LASER portano il futuro vicino a voi La differenziazione e la competenza sono punti di forza competitivi sul

Dettagli

CNC PER PANTOGRAFO DA TAGLIO E INCISIONE CATALOGO APPLICAZIONI. Versione 1.1 08/08/2013. ISAC S.r.l.

CNC PER PANTOGRAFO DA TAGLIO E INCISIONE CATALOGO APPLICAZIONI. Versione 1.1 08/08/2013. ISAC S.r.l. CATALOGO APPLICAZIONI CNC PER PANTOGRAFO DA TAGLIO E INCISIONE Versione 1.1 08/08/2013 ISAC S.r.l. CAPITALE SOCIALE 100.000,00 C.F. e P.I. 01252870504 VIA MAESTRI DEL LAVORO, 30 56021 CASCINA (PI) ITALY

Dettagli

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS La srl progetta, costruisce, collauda ed installa impianti e macchine per la lavorazione dell EPS vantando 20 anni di esperienza nel settore. La continua ricerca

Dettagli

Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI

Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI Modelli LINEA DI ROBOT CON: ELEVATE PRESTAZIONI E AFFIDABILITÀ SOFTWARE OPERATIVI SPECIFICI DIVERSE TECNOLOGIE DI SALDATURA DATI TECNICI UP6 UP20 UP20-6 UP6-A00 UP20-A00 UP20-A10 Assi controllati 6 6 6

Dettagli

Ambition 1200-1220. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de.

Ambition 1200-1220. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de. Una società del gruppo Homag BRANDT Kantentechnik GmbH Weststraße 2 32657 Lemgo Germany Tel. +49 5261/974-0 Fax +49 5261/6486 info@brandt.de http://www.brandt.de Bordatrici Ambition 1200-1220 Tutto per

Dettagli

Centro di Tornitura GOODWAY GS-280M

Centro di Tornitura GOODWAY GS-280M Centro di Tornitura GOODWAY GS-280M STRUTTURA L innovativo basamento nervato ha la peculiarità di essere un unico blocco in ghisa speciale, studiato per garantire prestazioni sempre più elevate, ma mantenendo

Dettagli

CONTROLLO NUMERICO NCONEx

CONTROLLO NUMERICO NCONEx CONTROLLO NUMERICO NCONEx I' NCONEx é l'ultimo controllo numerico prodotto da CNI, riassume tutte le funzionalità dei precedenti controlli numerici sviluppati nell'ambito del gruppo CNI ed esprime al meglio

Dettagli

Guida a croce LM Tipo CSR

Guida a croce LM Tipo CSR Guida a croce LM Tipo CSR Rotaia LM Tenuta frontale Frontale di ricircolo Sfere Lamierino di trattenuta delle sfere Nipplo ingrassatore Carrello LM Tenuta laterale Rotaia LM Figura 1: Struttura della guida

Dettagli

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 800 STANDARD (4 assi)

CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 800 STANDARD (4 assi) CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE ZPS H 800 STANDARD (4 assi) CARATTERISTICHE TECNICHE CORSE E AVANZAMENTI Asse X (montante) 1000 mm Asse Y (testa-mandrino) 1050 mm Asse Z (tavola) 1100 mm Avanzamento di lavoro

Dettagli

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Moduli di processo a CN Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Integrazione perfetta Trasporto dei materiali, maschiatura per rullatura, avvitatura, saldatura

Dettagli

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer GF Machining Solutions System 3R Transformer Swedish design and quality 2 System 3R Transformer Sommario L automazione scalabile Soluzioni personalizzate Moduli standardizzati WSM WorkShopManager Customer

Dettagli

BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO

BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO Documentazione Marketing Febb. 2015 Rev.0 Micron la nuova barriera compatta per le applicazioni industriali e civili dove è necessario rilevare,

Dettagli

www.tecnoinsrl.it info@tecnoinsrl.it ALESATRICE A MONTANTE MOBILE INNSE MOD. ARIES 1

www.tecnoinsrl.it info@tecnoinsrl.it ALESATRICE A MONTANTE MOBILE INNSE MOD. ARIES 1 1 Campo di lavoro : 11 Corse degli assi : Corsa longitudinale montante (asse X) mm 17000 Corsa verticale testa (asse Y) min mm 3500 Corsa assiale testa (asse W) min mm 1150 Corsa assiale mandrino di alesatura

Dettagli

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità.

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. TypeEdit LaserType V11 Innovativo Produttivo Ottimizzato TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. Con la nuova versione V11, ottimizzano,

Dettagli

CENTRO DI LAVORO A PORTALE MOD. MCV 1220 (VERSIONE 3 ASSI)

CENTRO DI LAVORO A PORTALE MOD. MCV 1220 (VERSIONE 3 ASSI) CENTRO DI LAVORO A PORTALE MOD. MCV 1220 (VERSIONE 3 ASSI) CARATTERISTICHE TECNICHE CORSE Asse X trasversale Asse Y longitudinale traversa Asse Z corsa verticale ram 1000 mm 1800 mm 600 mm AVANZAMENTI

Dettagli

WSD15TIDR / WSD15TIIDR WSD15TIIDRO Manuale di installazione

WSD15TIDR / WSD15TIIDR WSD15TIIDRO Manuale di installazione Le sonde WSD15TIDR e WSD15TIIDR sono misuratori e registratori di temperatura ambiente (acquisita internamente al case) e di inclinazione rispettivamente mono o bi-assiale. Possono essere di tipo verticale

Dettagli

author serie m centri di lavoro a controllo numerico.

author serie m centri di lavoro a controllo numerico. author serie m centri di lavoro a controllo numerico. author serie m centri di lavoro a controllo numerico Potenza, produttività ed alta flessibilità sono le caratteristiche dei centri di lavoro Morbidelli

Dettagli

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi

[ significa: Design to Cost. EMCOMILL E1200 E900 E600 E350. Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi [ E[M]CONOMY] significa: Design to Cost. EMCOMILL E200 E900 E600 E350 Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di lotti piccoli e medi EMCOMILL E200 Test di collaudo UNI ISO 079-7 Distributore

Dettagli

Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4

Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4 & Macchina di misura a coordinate TESA MICRO-HITE 3D Reflex 4.5.4 Macchina di misura a coordinate di innovativa concezione che unisce le potenzialità di un sistema di misura complesso tipico della misura

Dettagli

cyflex centri di foratura universale a cnc.

cyflex centri di foratura universale a cnc. 0,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 cyflex centri di foratura universale a cnc. scmcyflex Compatte e performanti. cyflex f900 cyflex f900 centri di foratura universale a cnc. testa a forare a 12 mandrini verticali,

Dettagli

Ambition 1420-1440. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de.

Ambition 1420-1440. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de. Una società del gruppo Homag BRANDT Kantentechnik GmbH Weststraße 2 32657 Lemgo Germany Tel. +49 5261/974-0 Fax +49 5261/6486 info@brandt.de http://www.brandt.de Bordatrici Ambition 1420-1440 Tutto per

Dettagli

Sistema di righe per encoder lineari assoluti e ad elevata accuratezza FASTRACK e RTLA-S

Sistema di righe per encoder lineari assoluti e ad elevata accuratezza FASTRACK e RTLA-S L-917-9489-02- Sistema di righe per encoder lineari assoluti e ad elevata accuratezza FASTRACK e RTLA-S La riga a nastro RTLA di Renishaw per encoder lineari assoluti unisce un accuratezza di ± µm/m alla

Dettagli

MODUS. Centro di Lavoro a 3 assi controllati con rotazione tavolo porta profili -90, 0, +90 per la lavorazione su 3 facce del profilo.

MODUS. Centro di Lavoro a 3 assi controllati con rotazione tavolo porta profili -90, 0, +90 per la lavorazione su 3 facce del profilo. MODUS Centro di Lavoro a 3 assi controllati con rotazione tavolo porta profili -90, 0, +9 per la lavorazione su 3 facce del profilo. CARATTERISTICHE TECNICHE: Carenatura perimetrale con apertura portellone

Dettagli

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA F. Vullo GE Measurement & Control Solutions, Via Cardano 2, 20864 Agrate Brianza (MB) Tel: +39 0396561403 Cell: +39 3494694165 Fax:

Dettagli

Via di Scandicci 221-50143 Firenze (Italy) - Tel. (+39) 055 70 07 1 - Fax (+39) 055 700 623 e-mail: pear@pear.it - www.pear.it

Via di Scandicci 221-50143 Firenze (Italy) - Tel. (+39) 055 70 07 1 - Fax (+39) 055 700 623 e-mail: pear@pear.it - www.pear.it Perché Peace? Collegamento iniziale Visualizzazione dati CN Esecuzione comandi CN Importazione file geometria Cad 2D Generazione file geometria 3D Programmi di copiatura Memorizzazione lavorazione File

Dettagli

Serie BNC. Sistemi di produzione servocontrollati

Serie BNC. Sistemi di produzione servocontrollati Serie BNC Sistemi di produzione servocontrollati Ottimizzazione della produzione Trasferite la produzione di componenti a nastro e a filo sui nuovi sistemi di produzione servocontrollati BNC. Le macchine

Dettagli

[ significa: Non solo formazione: vera produzione! CONCEPT MILL 260. Il CNC con prestazioni industriali per la formazione professionale

[ significa: Non solo formazione: vera produzione! CONCEPT MILL 260. Il CNC con prestazioni industriali per la formazione professionale [ E[M]CONOMy] significa: Non solo formazione: vera produzione! CONCEPT MILL 260 Il CNC con prestazioni industriali per la formazione professionale Concept MILL 260 Il nuovo Concept Mill 260 unisce tutti

Dettagli

Lavorazioni di estremità a pezzo fermo

Lavorazioni di estremità a pezzo fermo Gianandrea Mazzola Lavorazioni di estremità a pezzo fermo Quando si devono trattare barre o tubi di considerevole dimensione (e peso), con geometrie non sempre regolari, garantire centraggio e presa perfetti

Dettagli

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Sistemi per automazione industriale Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact

Dettagli

QUOTATURA. Introduzione

QUOTATURA. Introduzione QUOTATURA 182 Introduzione Per quotatura si intende l insieme delle norme che permettono l indicazione esplicita delle dimensioni(lineari ed angolari) dell oggetto rappresentato. Poiché a ciascun disegno

Dettagli

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti albero-mozzo ELEMENTI ESIGENZE Anelli Scanalati Chiavette Linguette Spine elastici a Impedimento alla rotazione si si si si Impedimento alla traslazione

Dettagli

Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0

Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0 Un eccellenza più volte dimostrata Innovative technology improved Italienisch - Italiano L ORIGINALE Made in Germany Toretta utensili 3.0 Sistema di cambio dell utensile Torretta utensili 3.0 Torretta

Dettagli