Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67. Un micidiale acquazzone spazza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67. Un micidiale acquazzone spazza"

Transcript

1 . Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Foto: O. Tjaden - Laif / Contrasto UN IMMAGINE DEL LITORALE DI PORTOROTONDO DESERTO; A SINISTRA: UN AEREO RyANAIR bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula roulette : scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l ha alzata anche l Antitrust: la formula deve «precisare se l offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d azzardo. n Aiuto, mi si è ristretta la sardegna Soggiorni brevi. Pienone solo a Porto Cervo. Ma di stranieri. Crisi pure per i vip di RObERTO di CARO - FOTO di ALEssAndRO TOsCAnO per L EspREssO Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l investitore indiano e l ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c è quasi anima viva, l 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood 22 agosto Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 3 di 13

2 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Mi si è ristretta la sardegna Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell' estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l' uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull' esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell' Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l' Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l' attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l' investitore indiano e l' ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell' hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c' è quasi anima viva, l' 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood hotel da un anno proprietà di Qatar Holding del Fondo sovrano di Doha, snocciola un 7-8 per cento di crescita rispetto a un 2012 che, anno orribile per tutto il resto della Costa, qui e solo qui non era andato male. Buffet pranzo, euro 165: «Oggi abbiamo 120 coperti oltre agli ospiti dell' albergo e alle 4 non abbiamo ancora finito di servire», mostra Mario Lutzoni, restaurant manager, qui dal '69, uno che si ricorda di quando Jackie e Onassis prendevano le olive con le dita e i principi arabi gli facevano sistemare i tavoli calcolando i centimetri in avanti uno sull' altro per marcare le gerarchie, «come alle corse di cavalli un' incollatura basta per vincere». Quasi tutti stranieri, i molto ricchi in Costa Smeralda vengono magari un po' più tardi ma vengono. E continuano a spendere. Del resto basta un colpo d' occhio dal promontorio sugli yacht nella baia: come in un film di Star Trek quando esci dall' iperspazio e d' improvviso ti si para innanzi tutta la flotta delle navi nemiche, centinaia, enormi, fantascientifiche. I ricchissimi di mezzo mondo, un salto qua lo fanno. Sono gli altri che sono spariti. Ceto medio alto. Industriali e professionisti nostrani che la crisi ha messo in ginocchio o cui ha suggerito di non mettersi più tanto in mostra. Ceto medio che magari si piazzava a dormire nell' interno ma poi girava, comprava, vedeva gente e faceva cose a Porto Cervo, ché qualche lusso e un po' di scena uno se li deve pur concedere. Svaniti nel nulla. Se le stime sono sempre incerte e ballerine, c' è un dato inequivocabile ancorché prosaico. Dice Alberto Ragnedda, il sindaco di Arzachena di cui Porto Cervo è frazione: «Il nostro depuratore, cui è collegata tutta la Costa Smeralda, lavorava due anni fa 12 mila metri cubi di liquami al giorno, l' anno scorso solo 6 mila, e lo stesso quest' anno...». Se è così a Porto Cervo, figuriamoci 27 chilometri un po' più a sud, a Porto Rotondo: che non è Costa Smeralda, come i puristi non mancano di rimarcare lagnandosi di chi confonde sacro e profano. E infatti tra i negozianti è un coro di lagnanze. Nel dedalo di piazzette e passaggi inventati 40 anni fa da Luigi Donà Dalle Rose, un tempo giravano Audrey Hepburn e Ira Fürstenberg e Monica Vitti, «oggi vedi solo massaie e borgatare: prima le snobbavano, ora le rincorrono perché sono le uniche clienti rimaste», chiosano feroci Anna Izzo e suo figlio Giampaolo Masiello, abbigliamento in piazzetta della Vecchia Darsena: «Dove sono finiti il giovane avvocato, architetto, notaio, la quarantenne con la voglia di divertirsi che mi comprava le scarpe fatte coi foulard vintage o il jeans dai preziosi intarsi? Si guardi attorno: tutti anziani, abitudinari, un continuo amarcord...». La crisi non morde, azzanna. Taglia di due terzi. Desertifica. Al Luxury Mall, l' outlet con tutti i marchi del lusso fra Olbia e Porto Rotondo, Martine Iandoli, figlia della proprietaria, guarda il contatore degli ingressi: «Oggi 250, due anni fa erano mille al giorno. Spendevano in media 250 euro a testa, ora 20 per un paio di mutande e chiedono pure lo sconto. Il nostro scontrino medio è ancora molto alto, ma solo grazie a russi, brasiliani e a un paio di argentini che inanellano conti da far svenire anche me. La movida? Io d' estate vivo a Porto Cervo: trovi solo under 20 e over 55. Non c' è da stupirsi: costiamo quanto la Costa Azzurra e abbiamo servizi da Terzo mondo...» Riassumendo. Non ci sono più le mezze stagioni, nel senso che i turisti arrivano più tardi e se ne vanno via prima. Non c' è più il ceto medio e medio-alto italiano, impoverito dalla crisi. Non ci sono più le età di mezzo, trenta e quarantenni, veleggiate dove ci si diverte di più e non devi sperare nella buona sorte anche soltanto per parlare al cellulare o connetterti a Internet. Con i lidi che hanno, l' incantevole Spiaggia dell' Ira a Porto Rotondo perché qui aveva casa la Pagina 4 di 13

3 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Fürstenberg, Capriccioli e Liscia Ruja a Porto Cervo, il Phi Beach dai tramonti infuocati a Baia Sardinia dove balli sulle rocce dalle sei di sera a notte fonda, c' è da spiegare la ragione della débâcle (crisi generale a parte). Scorgere i segnali in controtendenza (qualcuno c' è). Capire come usare la crisi quale occasione di rilancio (difficile, ma non impossibile). Su cause e colpe, Flavio Briatore, tuttora 49 per cento del Billionaire e il resto ceduto a un fondo d' investimento, è un fuoco d' artificio. Ne mette in fila una dozzina: «Il turismo è fatto di servizi, mica bastano sole e mare! Qua invece puoi passeggiare solo sul ciglio della strada, non c' è una pista ciclabile né un parco per bambini, nelle spiagge non trovi una toilette, ai chioschi impongono cucine microscopiche, la burocrazia è persino più allucinante che nel resto d' Italia. L' aereo è un quasi-monopolio di Meridiana. La nave di Tirrenia: da Genova una famiglia di quattro persone spende mille e passa euro contro i 500 da Barcellona a Ibiza. Nei parchi naturali non lasciano andare i turisti, quando basterebbero due ragazzotti a controllare che non facciano disastri. Nei porti un posto-barca è caro come il fuoco...». Chi s' arrabbia se parli di declino è Marella Giovannelli, poetessa, storica di Porto Rotondo, a lungo la Mara Malda di Dagospia: «Mercatini, arte, il primo museo sottomarino a Golfo Aranci, fiere e sagre nei paesi dell' interno, le piccole cene di una volta invece dei 200 invitati per sentirsi importanti! Go in Sardinia, la società degli armatori galluresi che s' è inventata trasporti via mare a prezzo contenuto, dà i suoi primi frutti. Questa è l' estate della svolta!». Suo fratello Gianni, sindaco di Olbia, cita la crescita del turismo naturalistico all' isola di Tavolara e i 250 mila visitatori che dal 2010 sbarcano annualmente per qualche ora dalle navi da crociera. Famiglia Giovannelli a parte, «chi come me non ha per termine di paragone i fasti d' antan non la vede poi così nera. Diciamolo, a me sembra tutto grasso che cola»: così Paolo Isoni, 31 anni, stilista-rivelazione della Costa lanciato due anni fa da Marta Marzotto e Mariuccia Mandelli cioè Krizia, moda pulita, essenziale, Grace e Jackie, «che non scada come una mozzarella». Duttili, speranzosi e giovani, 29 e 27 anni, anche Riccardo e Gretel Bonanomi, lauree in giapponese e farmacia, da tre anni ristoratori sulla spiaggia a La Conia: «Andava maluccio, abbiamo cambiato politica riducendo un po' i prezzi e passando da un servizio pinguino impeccabile a uno più friendly. Ci siamo adeguati alla crisi, ora siamo sempre pieni». Stesso messaggio: le chances ci sono, solo abbassassero le pretese, e la finissero di vivere di amarcord. Ovvio che i destini della Costa si giocano altrove. Sui grandi progetti di Qatar holding. Il primo hotel a marchio Harrod' s, uno "family", un terzo "young people", uno a ville per nababbi, il completamento di Porto Cervo, tre grandi parchi naturali attrezzati. Sono 500 mila metri cubi: l' Aga Khan ne chiedeva un milione e mezzo, e dopo epici scontri con istituzioni e ambientalisti nel '94 finì per desistere e vendere tenendosi la Meridiana e lo Yacht Club. Franco Carraro, da dieci anni presidente di Smeralda holding che gestisce alberghi e marina, giura che i suoi azionisti qatarini «sono investitori di lungo periodo, non speculativi, intenzionati a fare della Costa Smeralda un loro asset di prima grandezza», roba da un miliardo di euro si calcola, e che «non si aspettano gli si dica di sì a tutto, ma spero almeno una risposta le istituzioni gliela diano in tempi accettabili». Ragnedda il sindaco di Arzachena, nel novembre scorso in Qatar col collega di Olbia e il presidente della Regione Cappellacci, dice che lui, salvo un paio di aree già bocciate, in linea di principio non ha obiezioni: «Ma la legge regionale è ambigua, quella restrittiva voluta da Soru di centrosinistra consentiva deroghe, Cappellacci di centrodestra le ha abolite nell' intento di far saltare la legge, gli oppositori si sono mobilitati, così ora è tutto fermo». Storia italiana. Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell' estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l' uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull' esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell' Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l' Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l' attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l' investitore indiano e l' ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell' hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c' è quasi anima viva, l' 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood hotel da un anno proprietà di Qatar Holding del Fondo sovrano di Doha, snocciola un 7-8 per cento di crescita rispetto a un 2012 che, anno orribile per tutto il resto della Costa, qui e solo qui non Pagina 5 di 13

4 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 era andato male. Buffet pranzo, euro 165: «Oggi abbiamo 120 coperti oltre agli ospiti dell' albergo e alle 4 non abbiamo ancora finito di servire», mostra Mario Lutzoni, restaurant manager, qui dal '69, uno che si ricorda di quando Jackie e Onassis prendevano le olive con le dita e i principi arabi gli facevano sistemare i tavoli calcolando i centimetri in avanti uno sull' altro per marcare le gerarchie, «come alle corse di cavalli un' incollatura basta per vincere». Quasi tutti stranieri, i molto ricchi in Costa Smeralda vengono magari un po' più tardi ma vengono. E continuano a spendere. Del resto basta un colpo d' occhio dal promontorio sugli yacht nella baia: come in un film di Star Trek quando esci dall' iperspazio e d' improvviso ti si para innanzi tutta la flotta delle navi nemiche, centinaia, enormi, fantascientifiche. I ricchissimi di mezzo mondo, un salto qua lo fanno. Sono gli altri che sono spariti. Ceto medio alto. Industriali e professionisti nostrani che la crisi ha messo in ginocchio o cui ha suggerito di non mettersi più tanto in mostra. Ceto medio che magari si piazzava a dormire nell' interno ma poi girava, comprava, vedeva gente e faceva cose a Porto Cervo, ché qualche lusso e un po' di scena uno se li deve pur concedere. Svaniti nel nulla. Se le stime sono sempre incerte e ballerine, c' è un dato inequivocabile ancorché prosaico. Dice Alberto Ragnedda, il sindaco di Arzachena di cui Porto Cervo è frazione: «Il nostro depuratore, cui è collegata tutta la Costa Smeralda, lavorava due anni fa 12 mila metri cubi di liquami al giorno, l' anno scorso solo 6 mila, e lo stesso quest' anno...». Se è così a Porto Cervo, figuriamoci 27 chilometri un po' più a sud, a Porto Rotondo: che non è Costa Smeralda, come i puristi non mancano di rimarcare lagnandosi di chi confonde sacro e profano. E infatti tra i negozianti è un coro di lagnanze. Nel dedalo di piazzette e passaggi inventati 40 anni fa da Luigi Donà Dalle Rose, un tempo giravano Audrey Hepburn e Ira Fürstenberg e Monica Vitti, «oggi vedi solo massaie e borgatare: prima le snobbavano, ora le rincorrono perché sono le uniche clienti rimaste», chiosano feroci Anna Izzo e suo figlio Giampaolo Masiello, abbigliamento in piazzetta della Vecchia Darsena: «Dove sono finiti il giovane avvocato, architetto, notaio, la quarantenne con la voglia di divertirsi che mi comprava le scarpe fatte coi foulard vintage o il jeans dai preziosi intarsi? Si guardi attorno: tutti anziani, abitudinari, un continuo amarcord...». La crisi non morde, azzanna. Taglia di due terzi. Desertifica. Al Luxury Mall, l' outlet con tutti i marchi del lusso fra Olbia e Porto Rotondo, Martine Iandoli, figlia della proprietaria, guarda il contatore degli ingressi: «Oggi 250, due anni fa erano mille al giorno. Spendevano in media 250 euro a testa, ora 20 per un paio di mutande e chiedono pure lo sconto. Il nostro scontrino medio è ancora molto alto, ma solo grazie a russi, brasiliani e a un paio di argentini che inanellano conti da far svenire anche me. La movida? Io d' estate vivo a Porto Cervo: trovi solo under 20 e over 55. Non c' è da stupirsi: costiamo quanto la Costa Azzurra e abbiamo servizi da Terzo mondo...» Riassumendo. Non ci sono più le mezze stagioni, nel senso che i turisti arrivano più tardi e se ne vanno via prima. Non c' è più il ceto medio e medio-alto italiano, impoverito dalla crisi. Non ci sono più le età di mezzo, trenta e quarantenni, veleggiate dove ci si diverte di più e non devi sperare nella buona sorte anche soltanto per parlare al cellulare o connetterti a Internet. Con i lidi che hanno, l' incantevole Spiaggia dell' Ira a Porto Rotondo perché qui aveva casa la Fürstenberg, Capriccioli e Liscia Ruja a Porto Cervo, il Phi Beach dai tramonti infuocati a Baia Sardinia dove balli sulle rocce dalle sei di sera a notte fonda, c' è da spiegare la ragione della débâcle (crisi generale a parte). Scorgere i segnali in controtendenza (qualcuno c' è). Capire come usare la crisi quale occasione di rilancio (difficile, ma non impossibile). Su cause e colpe, Flavio Briatore, tuttora 49 per cento del Billionaire e il resto ceduto a un fondo d' investimento, è un fuoco d' artificio. Ne mette in fila una dozzina: «Il turismo è fatto di servizi, mica bastano sole e mare! Qua invece puoi passeggiare solo sul ciglio della strada, non c' è una pista ciclabile né un parco per bambini, nelle spiagge non trovi una toilette, ai chioschi impongono cucine microscopiche, la burocrazia è persino più allucinante che nel resto d' Italia. L' aereo è un quasi-monopolio di Meridiana. La nave di Tirrenia: da Genova una famiglia di quattro persone spende mille e passa euro contro i 500 da Barcellona a Ibiza. Nei parchi naturali non lasciano andare i turisti, quando basterebbero due ragazzotti a controllare che non facciano disastri. Nei porti un posto-barca è caro come il fuoco...». Chi s' arrabbia se parli di declino è Marella Giovannelli, poetessa, storica di Porto Rotondo, a lungo la Mara Malda di Dagospia: «Mercatini, arte, il primo museo sottomarino a Golfo Aranci, fiere e sagre nei paesi dell' interno, le piccole cene di una volta invece dei 200 invitati per sentirsi importanti! Go in Sardinia, la società degli armatori galluresi che s' è inventata trasporti via mare a prezzo contenuto, dà i suoi primi frutti. Questa è l' estate della svolta!». Suo fratello Gianni, sindaco di Olbia, cita la crescita del turismo naturalistico all' isola di Tavolara e i 250 mila visitatori che dal 2010 sbarcano annualmente per qualche ora dalle navi da crociera. Famiglia Giovannelli a parte, «chi come me non ha per termine di paragone i fasti d' antan non la vede poi così nera. Diciamolo, a me Pagina 6 di 13

5 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 sembra tutto grasso che cola»: così Paolo Isoni, 31 anni, stilista-rivelazione della Costa lanciato due anni fa da Marta Marzotto e Mariuccia Mandelli cioè Krizia, moda pulita, essenziale, Grace e Jackie, «che non scada come una mozzarella». Duttili, speranzosi e giovani, 29 e 27 anni, anche Riccardo e Gretel Bonanomi, lauree in giapponese e farmacia, da tre anni ristoratori sulla spiaggia a La Conia: «Andava maluccio, abbiamo cambiato politica riducendo un po' i prezzi e passando da un servizio pinguino impeccabile a uno più friendly. Ci siamo adeguati alla crisi, ora siamo sempre pieni». Stesso messaggio: le chances ci sono, solo abbassassero le pretese, e la finissero di vivere di amarcord. Ovvio che i destini della Costa si giocano altrove. Sui grandi progetti di Qatar holding. Il primo hotel a marchio Harrod' s, uno "family", un terzo "young people", uno a ville per nababbi, il completamento di Porto Cervo, tre grandi parchi naturali attrezzati. Sono 500 mila metri cubi: l' Aga Khan ne chiedeva un milione e mezzo, e dopo epici scontri con istituzioni e ambientalisti nel '94 finì per desistere e vendere tenendosi la Meridiana e lo Yacht Club. Franco Carraro, da dieci anni presidente di Smeralda holding che gestisce alberghi e marina, giura che i suoi azionisti qatarini «sono investitori di lungo periodo, non speculativi, intenzionati a fare della Costa Smeralda un loro asset di prima grandezza», roba da un miliardo di euro si calcola, e che «non si aspettano gli si dica di sì a tutto, ma spero almeno una risposta le istituzioni gliela diano in tempi accettabili». Ragnedda il sindaco di Arzachena, nel novembre scorso in Qatar col collega di Olbia e il presidente della Regione Cappellacci, dice che lui, salvo un paio di aree già bocciate, in linea di principio non ha obiezioni: «Ma la legge regionale è ambigua, quella restrittiva voluta da Soru di centrosinistra consentiva deroghe, Cappellacci di centrodestra le ha abolite nell' intento di far saltare la legge, gli oppositori si sono mobilitati, così ora è tutto fermo». Storia italiana. L' offerta è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte "imperdibili" per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all' epoca dell' e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l' osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all' anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d' affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell' intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere. Nella giungla di proposte fioriscono però finti affari, risparmi apparenti e persino sonore fregature. Se per la crisi i turisti sono complessivamente in calo, e con essi i reclami alle associazioni dei consumatori (quasi 2 mila registrati al 10 agosto da Confconsumatori contro i 3 mila nello stesso periodo 2012), i problemi si ripresentano puntuali: dai voli ai pacchetti, dagli alberghi alle crociere. Anzi, secondo l' Unione nazionale consumatori, nel 2012 le truffe sono quasi raddoppiate (sono il 16 per cento dei reclami ricevuti dall' associazione). L' e-turista ha provato a farsi gli anticorpi con community e blog. «Oltre l' 80 per cento di chi acquista online ha prima cercato informazioni sulla Rete», rileva Francesca Benati, ad in Italia e Spagna di lastminute.com: «I commenti dei consumatori isolano subito i siti non virtuosi». Eppure neanche questo ha evitato lo scandalo del ristorante inesistente di Tripadvisor. Ecco una miniguida, non esaustiva, sui trappoloni più diffusi. VOLARE, CHE SCOMMESSA. Il vero cruccio del vacanziero low cost è l' aereo. Nel 2012 lo sportello Sos Turista (gestito da Movimento Consumatori, Federconsumatori e Adiconsum) ha registrato reclami sui voli su complessivi (ma oltre erano Sos per il crac della compagnia Windjet). Altre richieste di aiuto sul trasporto aereo su 6 mila complessive sono arrivate a Confconsumatori. E anche questa estate i voli sono i più gettonati: richieste su quasi 2 mila. Si va dai voli cancellati, all' overbooking, dai danni ai bagagli, fino agli smarrimenti. «Una signora di Mestre è rimasta per 21 giorni senza il bagaglio perché la compagnia ha perso le valige all' arrivo a Dubai. Le sono arrivate dieci giorni dopo il ritorno a casa, ha dovuto spendere 500 euro per ricomprarsi tutto nei bazar di Dubai e si è vista negare il rimborso perché senza scontrini, che notoriamente in quei Paesi non sono la norma», raccontano all' associazione Adico. Sfortunata? Forse. Certo un' insidia quotidiana è quella delle dimensioni dei bagagli a mano, sempre più restrittive, dei servizi aggiuntivi a pagamento che non si possono evitare, passando per le commissioni nascoste (vedi box in basso). «Una donna ha sborsato 120 euro di commissioni, 60 per l' andata e 60 per il ritorno, su un biglietto da 60 euro», dice Gabriella dello sportello Sos Turista. In questi giorni la linea è rovente perché è scoppiato il caso Egitto. La Farnesina ha sconsigliato di recarsi in alcune aeree del Paese e Pagina 7 di 13

6 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 questo fa scattare la possibilità di rimborso. Ma non è così semplice. «Una coppia di Napoli ha prenotato un viaggio di nozze per il 9 settembre a Sharm el Sheikh e al Cairo», racconta l' avvocato Roberto Barbieri di Movimento Consumatori: «Avrebbe diritto a rescindere il contratto, ma l' operatore gli ha risposto che oggi si sconsiglia ma in futuro non si sa». Per chi viaggia con operatori che aderiscono all' Astoi Confindustria Viaggi un accordo ha stabilito che la situazione dovrà essere valutata sette giorni prima della partenza. FINTI OPTIONAL. Un prezzo può risultare particolarmente attrattivo perché è stato alleggerito dei servizi, cui di fatto non si può rinunciare. «Un turista si è trovato a dover pagare il servizio navetta per la spiaggia, distante qualche chilometro dall' albergo», racconta l' avvocato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia che tiene aperto tutto agosto lo Sportello del Turista di Catania, «un altro è stato costretto ad acquistare la tessera club per usare il maneggio del villaggio». Servizi opzionali, tasse, sovrapprezzi per carte di credito, fanno lievitare il conto finale. L' ha notato anche l' Antitrust che è già intervenuta in casi di «omessa indicazione di tutte le voci di costo e supplementi conosciuti ex ante». Per le crociere bisogna poi fare attenzione a voci come l' assicurazione, le quote di iscrizione e di servizio. Tant' è che Msc è stata da poco sanzionata per 150 mila euro per offerte «pubblicizzate a un prezzo iniziale notevolmente inferiore a quello effettivamente praticato» (bollettino Agcm del 15 luglio). VACANZA CON SCADENZA. Con la formula e-coupon (quelle dei gruppi d' acquisto come Groupon) il termine low cost può addirittura assumere una nuova declinazione: paghi, in anticipo, ma potresti non acchiappare un bel niente, perché al momento buono non riesci a prenotare. «Sui coupon ci arrivano molte richieste di aiuto», spiega Massimiliano Dona, segretario generale di Unione nazionale consumatori. Anche qui l' Antitrust ha già acceso un faro e, dopo un procedimento su Groupalia, oggi sta valutando le segnalazioni su altri operatori. In questi casi, occhio all' overbooking, ossia il vizietto di accettare più prenotazioni di quante se ne riesca a soddisfare: «Due genitori hanno acquistato con un buono un soggiorno in un albergo con il baby club per i figli, ma a causa dell' overbooking sono stati spostati in una struttura di livello decisamente inferiore», racconta Gabriella dello sportello Sos Turista. «Solo dopo qualche giorno sono stati rispostati, ma per avere la stanza hanno atteso le 23». SUPEROFFERTA TUTTO INCLUSO. Davvero tutto? «La formula "all inclusive" prometteva consumo libero di acqua naturale non in bottiglia, ma solo alla spina. Peccato che avesse un orribile sapore di cloro. Per tutta la vacanza siamo stati costretti ad acquistare l' acqua nei vari market dell' isola», racconta un genitore esasperato dalle condizioni igieniche dell' albergo di Minorca che prometteva «suggestivi panorami sul mare», ma con la prima spiaggia balneabile a 20 minuti di cammino sotto il sole. C' è poi il capitolo gite. «Escursioni gratuite in cui poi si paga tutto!», si dispera Massimiliano su un blog al ritorno da un viaggio in Medio Oriente. La casistica è ampia: sembrano incluse ma sono extra; costano poco, ma sono deludenti (15 euro per visita a Istanbul con coda interminabile al museo e biglietto da comprare); oppure sono più care di quanto preventivato. PROMESSE DA MARINAIO. «La spiaggia attrezzata non bastava per tutti gli ospiti e le costruzioni arrivavano a ridosso», racconta Carla, una quarantenne romana di ritorno da Capoverde, «un' altra spiaggia che sul catalogo pareva di dune di sabbia bianca finissima in realtà era sporca e piena di vetri, e nel mezzo campeggiava una palco di cemento usato per le feste e riempito di spazzatura». Sono queste le amare sorprese dell' arrivo dopo i sogni fatti in fotografia. «In un primo momento i low cost sono stati una grande fortuna perché hanno abbassato i prezzi del mercato. Ora però hanno messo in piedi una serie di escamotage per cui spesso quello che appare su un sito è un' offerta civetta», spiega il presidente di Adiconsum Pietro Giordano. Colpa anche di molte agenzie improvvisate. Lo sa bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un' agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l' agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell' agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula "roulette": scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all' ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l' angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l' ha alzata anche l' Antitrust: la formula deve «precisare se l' offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d' azzardo. Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 8 di 13

7 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 9 di 13

8 . Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 Attualità VACANZE / quelle dei RiCCHi E quelle dei POVERi E le chiamano LOW COst Last minute. Sconti. Offerte da sogno. È boom di vacanze on line. Con l idea di risparmiare. Ma le fregature sono in agguato Di elena bonanni è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e L offerta tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte imperdibili per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all epoca dell e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere agosto 2013 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 10 di 13

9 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 E le chiamano low cost L' offerta è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte "imperdibili" per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all' epoca dell' e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l' osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all' anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d' affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell' intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere. Nella giungla di proposte fioriscono però finti affari, risparmi apparenti e persino sonore fregature. Se per la crisi i turisti sono complessivamente in calo, e con essi i reclami alle associazioni dei consumatori (quasi 2 mila registrati al 10 agosto da Confconsumatori contro i 3 mila nello stesso periodo 2012), i problemi si ripresentano puntuali: dai voli ai pacchetti, dagli alberghi alle crociere. Anzi, secondo l' Unione nazionale consumatori, nel 2012 le truffe sono quasi raddoppiate (sono il 16 per cento dei reclami ricevuti dall' associazione). L' e-turista ha provato a farsi gli anticorpi con community e blog. «Oltre l' 80 per cento di chi acquista online ha prima cercato informazioni sulla Rete», rileva Francesca Benati, ad in Italia e Spagna di lastminute.com: «I commenti dei consumatori isolano subito i siti non virtuosi». Eppure neanche questo ha evitato lo scandalo del ristorante inesistente di Tripadvisor. Ecco una miniguida, non esaustiva, sui trappoloni più diffusi. VOLARE, CHE SCOMMESSA. Il vero cruccio del vacanziero low cost è l' aereo. Nel 2012 lo sportello Sos Turista (gestito da Movimento Consumatori, Federconsumatori e Adiconsum) ha registrato reclami sui voli su complessivi (ma oltre erano Sos per il crac della compagnia Windjet). Altre richieste di aiuto sul trasporto aereo su 6 mila complessive sono arrivate a Confconsumatori. E anche questa estate i voli sono i più gettonati: richieste su quasi 2 mila. Si va dai voli cancellati, all' overbooking, dai danni ai bagagli, fino agli smarrimenti. «Una signora di Mestre è rimasta per 21 giorni senza il bagaglio perché la compagnia ha perso le valige all' arrivo a Dubai. Le sono arrivate dieci giorni dopo il ritorno a casa, ha dovuto spendere 500 euro per ricomprarsi tutto nei bazar di Dubai e si è vista negare il rimborso perché senza scontrini, che notoriamente in quei Paesi non sono la norma», raccontano all' associazione Adico. Sfortunata? Forse. Certo un' insidia quotidiana è quella delle dimensioni dei bagagli a mano, sempre più restrittive, dei servizi aggiuntivi a pagamento che non si possono evitare, passando per le commissioni nascoste (vedi box in basso). «Una donna ha sborsato 120 euro di commissioni, 60 per l' andata e 60 per il ritorno, su un biglietto da 60 euro», dice Gabriella dello sportello Sos Turista. In questi giorni la linea è rovente perché è scoppiato il caso Egitto. La Farnesina ha sconsigliato di recarsi in alcune aeree del Paese e questo fa scattare la possibilità di rimborso. Ma non è così semplice. «Una coppia di Napoli ha prenotato un viaggio di nozze per il 9 settembre a Sharm el Sheikh e al Cairo», racconta l' avvocato Roberto Barbieri di Movimento Consumatori: «Avrebbe diritto a rescindere il contratto, ma l' operatore gli ha risposto che oggi si sconsiglia ma in futuro non si sa». Per chi viaggia con operatori che aderiscono all' Astoi Confindustria Viaggi un accordo ha stabilito che la situazione dovrà essere valutata sette giorni prima della partenza. FINTI OPTIONAL. Un prezzo può risultare particolarmente attrattivo perché è stato alleggerito dei servizi, cui di fatto non si può rinunciare. «Un turista si è trovato a dover pagare il servizio navetta per la spiaggia, distante qualche chilometro dall' albergo», racconta l' avvocato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia che tiene aperto tutto agosto lo Sportello del Turista di Catania, «un altro è stato costretto ad acquistare la tessera club per usare il maneggio del villaggio». Servizi opzionali, tasse, sovrapprezzi per carte di credito, fanno lievitare il conto finale. L' ha notato anche l' Antitrust che è già intervenuta in casi di «omessa indicazione di tutte le voci di costo e supplementi conosciuti ex ante». Per le crociere bisogna poi fare attenzione a voci come l' assicurazione, le quote di iscrizione e di servizio. Tant' è che Msc è stata da poco sanzionata per 150 mila euro per offerte «pubblicizzate a un prezzo iniziale notevolmente inferiore a quello effettivamente praticato» (bollettino Agcm del 15 luglio). VACANZA Pagina 11 di 13

10 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 CON SCADENZA. Con la formula e-coupon (quelle dei gruppi d' acquisto come Groupon) il termine low cost può addirittura assumere una nuova declinazione: paghi, in anticipo, ma potresti non acchiappare un bel niente, perché al momento buono non riesci a prenotare. «Sui coupon ci arrivano molte richieste di aiuto», spiega Massimiliano Dona, segretario generale di Unione nazionale consumatori. Anche qui l' Antitrust ha già acceso un faro e, dopo un procedimento su Groupalia, oggi sta valutando le segnalazioni su altri operatori. In questi casi, occhio all' overbooking, ossia il vizietto di accettare più prenotazioni di quante se ne riesca a soddisfare: «Due genitori hanno acquistato con un buono un soggiorno in un albergo con il baby club per i figli, ma a causa dell' overbooking sono stati spostati in una struttura di livello decisamente inferiore», racconta Gabriella dello sportello Sos Turista. «Solo dopo qualche giorno sono stati rispostati, ma per avere la stanza hanno atteso le 23». SUPEROFFERTA TUTTO INCLUSO. Davvero tutto? «La formula "all inclusive" prometteva consumo libero di acqua naturale non in bottiglia, ma solo alla spina. Peccato che avesse un orribile sapore di cloro. Per tutta la vacanza siamo stati costretti ad acquistare l' acqua nei vari market dell' isola», racconta un genitore esasperato dalle condizioni igieniche dell' albergo di Minorca che prometteva «suggestivi panorami sul mare», ma con la prima spiaggia balneabile a 20 minuti di cammino sotto il sole. C' è poi il capitolo gite. «Escursioni gratuite in cui poi si paga tutto!», si dispera Massimiliano su un blog al ritorno da un viaggio in Medio Oriente. La casistica è ampia: sembrano incluse ma sono extra; costano poco, ma sono deludenti (15 euro per visita a Istanbul con coda interminabile al museo e biglietto da comprare); oppure sono più care di quanto preventivato. PROMESSE DA MARINAIO. «La spiaggia attrezzata non bastava per tutti gli ospiti e le costruzioni arrivavano a ridosso», racconta Carla, una quarantenne romana di ritorno da Capoverde, «un' altra spiaggia che sul catalogo pareva di dune di sabbia bianca finissima in realtà era sporca e piena di vetri, e nel mezzo campeggiava una palco di cemento usato per le feste e riempito di spazzatura». Sono queste le amare sorprese dell' arrivo dopo i sogni fatti in fotografia. «In un primo momento i low cost sono stati una grande fortuna perché hanno abbassato i prezzi del mercato. Ora però hanno messo in piedi una serie di escamotage per cui spesso quello che appare su un sito è un' offerta civetta», spiega il presidente di Adiconsum Pietro Giordano. Colpa anche di molte agenzie improvvisate. Lo sa bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un' agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l' agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell' agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula "roulette": scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all' ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l' angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l' ha alzata anche l' Antitrust: la formula deve «precisare se l' offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d' azzardo. Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 12 di 13

11 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 13 di 13

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA Volare low cost Q uanto tempo prima della partenza bisogna acquistare il biglietto aereo, per assicurarsi la tariffa più bassa? La domanda ce la siamo posta tutti, innumerevoli volte, senza capire nulla

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare

Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Andiamo più a fondo nella conoscenza del Sistema Solare Come abbiamo visto nelle pagine precedenti il Sistema Solare è un insieme di molti corpi celesti, diversi fra loro. La sua forma complessiva è quella

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i.

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. Nomi con plurale particolare Gruppo in -a Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. poeta (m) poeti problema (m) problemi programma (m) programmi I nomi in -ista sono maschili e femminili.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

L Angolo del Buonumore

L Angolo del Buonumore T L Angolo del Buonumore T- Sapete qual è il colmo per un insegnante di diritto? Abitare in Via della Costituzione. T- Sai qual è il colmo per un libro di aritmetica? Non avere problemi. T- Lo sapete qual

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte ANCHE QUEST'ANNO NE SONO NATI A DECINE. SONO GLI INDIRIZZI DELLO SHOPPING SCONTATO: TRA ABITI, SCARPE, GIOCHI, MOBILI, SPESA NON C'È CHE L'IMBARAZZO DELLA SCELTA. CON QUESTO SERVIZIO CHIUDIAMO IL NOSTRO

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli