Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67. Un micidiale acquazzone spazza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67. Un micidiale acquazzone spazza"

Transcript

1 . Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Foto: O. Tjaden - Laif / Contrasto UN IMMAGINE DEL LITORALE DI PORTOROTONDO DESERTO; A SINISTRA: UN AEREO RyANAIR bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula roulette : scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l ha alzata anche l Antitrust: la formula deve «precisare se l offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d azzardo. n Aiuto, mi si è ristretta la sardegna Soggiorni brevi. Pienone solo a Porto Cervo. Ma di stranieri. Crisi pure per i vip di RObERTO di CARO - FOTO di ALEssAndRO TOsCAnO per L EspREssO Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l investitore indiano e l ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c è quasi anima viva, l 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood 22 agosto Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 3 di 13

2 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Mi si è ristretta la sardegna Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell' estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l' uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull' esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell' Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l' Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l' attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l' investitore indiano e l' ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell' hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c' è quasi anima viva, l' 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood hotel da un anno proprietà di Qatar Holding del Fondo sovrano di Doha, snocciola un 7-8 per cento di crescita rispetto a un 2012 che, anno orribile per tutto il resto della Costa, qui e solo qui non era andato male. Buffet pranzo, euro 165: «Oggi abbiamo 120 coperti oltre agli ospiti dell' albergo e alle 4 non abbiamo ancora finito di servire», mostra Mario Lutzoni, restaurant manager, qui dal '69, uno che si ricorda di quando Jackie e Onassis prendevano le olive con le dita e i principi arabi gli facevano sistemare i tavoli calcolando i centimetri in avanti uno sull' altro per marcare le gerarchie, «come alle corse di cavalli un' incollatura basta per vincere». Quasi tutti stranieri, i molto ricchi in Costa Smeralda vengono magari un po' più tardi ma vengono. E continuano a spendere. Del resto basta un colpo d' occhio dal promontorio sugli yacht nella baia: come in un film di Star Trek quando esci dall' iperspazio e d' improvviso ti si para innanzi tutta la flotta delle navi nemiche, centinaia, enormi, fantascientifiche. I ricchissimi di mezzo mondo, un salto qua lo fanno. Sono gli altri che sono spariti. Ceto medio alto. Industriali e professionisti nostrani che la crisi ha messo in ginocchio o cui ha suggerito di non mettersi più tanto in mostra. Ceto medio che magari si piazzava a dormire nell' interno ma poi girava, comprava, vedeva gente e faceva cose a Porto Cervo, ché qualche lusso e un po' di scena uno se li deve pur concedere. Svaniti nel nulla. Se le stime sono sempre incerte e ballerine, c' è un dato inequivocabile ancorché prosaico. Dice Alberto Ragnedda, il sindaco di Arzachena di cui Porto Cervo è frazione: «Il nostro depuratore, cui è collegata tutta la Costa Smeralda, lavorava due anni fa 12 mila metri cubi di liquami al giorno, l' anno scorso solo 6 mila, e lo stesso quest' anno...». Se è così a Porto Cervo, figuriamoci 27 chilometri un po' più a sud, a Porto Rotondo: che non è Costa Smeralda, come i puristi non mancano di rimarcare lagnandosi di chi confonde sacro e profano. E infatti tra i negozianti è un coro di lagnanze. Nel dedalo di piazzette e passaggi inventati 40 anni fa da Luigi Donà Dalle Rose, un tempo giravano Audrey Hepburn e Ira Fürstenberg e Monica Vitti, «oggi vedi solo massaie e borgatare: prima le snobbavano, ora le rincorrono perché sono le uniche clienti rimaste», chiosano feroci Anna Izzo e suo figlio Giampaolo Masiello, abbigliamento in piazzetta della Vecchia Darsena: «Dove sono finiti il giovane avvocato, architetto, notaio, la quarantenne con la voglia di divertirsi che mi comprava le scarpe fatte coi foulard vintage o il jeans dai preziosi intarsi? Si guardi attorno: tutti anziani, abitudinari, un continuo amarcord...». La crisi non morde, azzanna. Taglia di due terzi. Desertifica. Al Luxury Mall, l' outlet con tutti i marchi del lusso fra Olbia e Porto Rotondo, Martine Iandoli, figlia della proprietaria, guarda il contatore degli ingressi: «Oggi 250, due anni fa erano mille al giorno. Spendevano in media 250 euro a testa, ora 20 per un paio di mutande e chiedono pure lo sconto. Il nostro scontrino medio è ancora molto alto, ma solo grazie a russi, brasiliani e a un paio di argentini che inanellano conti da far svenire anche me. La movida? Io d' estate vivo a Porto Cervo: trovi solo under 20 e over 55. Non c' è da stupirsi: costiamo quanto la Costa Azzurra e abbiamo servizi da Terzo mondo...» Riassumendo. Non ci sono più le mezze stagioni, nel senso che i turisti arrivano più tardi e se ne vanno via prima. Non c' è più il ceto medio e medio-alto italiano, impoverito dalla crisi. Non ci sono più le età di mezzo, trenta e quarantenni, veleggiate dove ci si diverte di più e non devi sperare nella buona sorte anche soltanto per parlare al cellulare o connetterti a Internet. Con i lidi che hanno, l' incantevole Spiaggia dell' Ira a Porto Rotondo perché qui aveva casa la Pagina 4 di 13

3 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 Fürstenberg, Capriccioli e Liscia Ruja a Porto Cervo, il Phi Beach dai tramonti infuocati a Baia Sardinia dove balli sulle rocce dalle sei di sera a notte fonda, c' è da spiegare la ragione della débâcle (crisi generale a parte). Scorgere i segnali in controtendenza (qualcuno c' è). Capire come usare la crisi quale occasione di rilancio (difficile, ma non impossibile). Su cause e colpe, Flavio Briatore, tuttora 49 per cento del Billionaire e il resto ceduto a un fondo d' investimento, è un fuoco d' artificio. Ne mette in fila una dozzina: «Il turismo è fatto di servizi, mica bastano sole e mare! Qua invece puoi passeggiare solo sul ciglio della strada, non c' è una pista ciclabile né un parco per bambini, nelle spiagge non trovi una toilette, ai chioschi impongono cucine microscopiche, la burocrazia è persino più allucinante che nel resto d' Italia. L' aereo è un quasi-monopolio di Meridiana. La nave di Tirrenia: da Genova una famiglia di quattro persone spende mille e passa euro contro i 500 da Barcellona a Ibiza. Nei parchi naturali non lasciano andare i turisti, quando basterebbero due ragazzotti a controllare che non facciano disastri. Nei porti un posto-barca è caro come il fuoco...». Chi s' arrabbia se parli di declino è Marella Giovannelli, poetessa, storica di Porto Rotondo, a lungo la Mara Malda di Dagospia: «Mercatini, arte, il primo museo sottomarino a Golfo Aranci, fiere e sagre nei paesi dell' interno, le piccole cene di una volta invece dei 200 invitati per sentirsi importanti! Go in Sardinia, la società degli armatori galluresi che s' è inventata trasporti via mare a prezzo contenuto, dà i suoi primi frutti. Questa è l' estate della svolta!». Suo fratello Gianni, sindaco di Olbia, cita la crescita del turismo naturalistico all' isola di Tavolara e i 250 mila visitatori che dal 2010 sbarcano annualmente per qualche ora dalle navi da crociera. Famiglia Giovannelli a parte, «chi come me non ha per termine di paragone i fasti d' antan non la vede poi così nera. Diciamolo, a me sembra tutto grasso che cola»: così Paolo Isoni, 31 anni, stilista-rivelazione della Costa lanciato due anni fa da Marta Marzotto e Mariuccia Mandelli cioè Krizia, moda pulita, essenziale, Grace e Jackie, «che non scada come una mozzarella». Duttili, speranzosi e giovani, 29 e 27 anni, anche Riccardo e Gretel Bonanomi, lauree in giapponese e farmacia, da tre anni ristoratori sulla spiaggia a La Conia: «Andava maluccio, abbiamo cambiato politica riducendo un po' i prezzi e passando da un servizio pinguino impeccabile a uno più friendly. Ci siamo adeguati alla crisi, ora siamo sempre pieni». Stesso messaggio: le chances ci sono, solo abbassassero le pretese, e la finissero di vivere di amarcord. Ovvio che i destini della Costa si giocano altrove. Sui grandi progetti di Qatar holding. Il primo hotel a marchio Harrod' s, uno "family", un terzo "young people", uno a ville per nababbi, il completamento di Porto Cervo, tre grandi parchi naturali attrezzati. Sono 500 mila metri cubi: l' Aga Khan ne chiedeva un milione e mezzo, e dopo epici scontri con istituzioni e ambientalisti nel '94 finì per desistere e vendere tenendosi la Meridiana e lo Yacht Club. Franco Carraro, da dieci anni presidente di Smeralda holding che gestisce alberghi e marina, giura che i suoi azionisti qatarini «sono investitori di lungo periodo, non speculativi, intenzionati a fare della Costa Smeralda un loro asset di prima grandezza», roba da un miliardo di euro si calcola, e che «non si aspettano gli si dica di sì a tutto, ma spero almeno una risposta le istituzioni gliela diano in tempi accettabili». Ragnedda il sindaco di Arzachena, nel novembre scorso in Qatar col collega di Olbia e il presidente della Regione Cappellacci, dice che lui, salvo un paio di aree già bocciate, in linea di principio non ha obiezioni: «Ma la legge regionale è ambigua, quella restrittiva voluta da Soru di centrosinistra consentiva deroghe, Cappellacci di centrodestra le ha abolite nell' intento di far saltare la legge, gli oppositori si sono mobilitati, così ora è tutto fermo». Storia italiana. Un micidiale acquazzone spazza via alle tre di notte gli ultimi fuochi della festa da tredici anni clou dell' estate in Costa Smeralda, il compleanno di Fawaz Gruosi, l' uomo dei diamanti neri De Grisogono, uno dei tre o quattro più grandi gioiellieri al mondo. Per tutta la sera, al Billionaire, 300 ospiti in dress code bianco e oro, camicia sbottonata gli uomini, tacco sedici le donne, hanno ballato sull' esibizione live dei Gipsy King, applaudito lo scoppiettante spettacolo en travesti dell' Evdokimov Theater di Mosca, bevuto champagne e nella calca mangiucchiato quel che si poteva. Un precipitato di Porto Cervo, ciò che resta della sua storia dai tempi in cui l' Aga Khan mise la prima pietra nel 1962, tutto riunito qui nello spazio di solito occupato dal ristorante Cipriani, e giusto nei giorni a cavallo della festa: poi via l' attrice e il finanziere, il principe e la contessa, il magnate kazako e la fidanzata del calciatore, l' investitore indiano e l' ereditiera austriaca. Il giorno dopo in Piazzetta al bar dell' hotel Cervo è proprio Gruosi (vedi box a pag. 68) a lamentare che «prima del 6 agosto non c' è quasi anima viva, l' 11 cominciano ad andarsene». Per quanto... Vai al Cala di Volpe, dove per presenze gli italiani sono meno di americani, inglesi e russi, i più poveri pagano euro a notte e la suite da 30 mila euro è prenotata per tutto il mese, e Franco Mulas, general manager dei quattro Starwood hotel da un anno proprietà di Qatar Holding del Fondo sovrano di Doha, snocciola un 7-8 per cento di crescita rispetto a un 2012 che, anno orribile per tutto il resto della Costa, qui e solo qui non Pagina 5 di 13

4 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 era andato male. Buffet pranzo, euro 165: «Oggi abbiamo 120 coperti oltre agli ospiti dell' albergo e alle 4 non abbiamo ancora finito di servire», mostra Mario Lutzoni, restaurant manager, qui dal '69, uno che si ricorda di quando Jackie e Onassis prendevano le olive con le dita e i principi arabi gli facevano sistemare i tavoli calcolando i centimetri in avanti uno sull' altro per marcare le gerarchie, «come alle corse di cavalli un' incollatura basta per vincere». Quasi tutti stranieri, i molto ricchi in Costa Smeralda vengono magari un po' più tardi ma vengono. E continuano a spendere. Del resto basta un colpo d' occhio dal promontorio sugli yacht nella baia: come in un film di Star Trek quando esci dall' iperspazio e d' improvviso ti si para innanzi tutta la flotta delle navi nemiche, centinaia, enormi, fantascientifiche. I ricchissimi di mezzo mondo, un salto qua lo fanno. Sono gli altri che sono spariti. Ceto medio alto. Industriali e professionisti nostrani che la crisi ha messo in ginocchio o cui ha suggerito di non mettersi più tanto in mostra. Ceto medio che magari si piazzava a dormire nell' interno ma poi girava, comprava, vedeva gente e faceva cose a Porto Cervo, ché qualche lusso e un po' di scena uno se li deve pur concedere. Svaniti nel nulla. Se le stime sono sempre incerte e ballerine, c' è un dato inequivocabile ancorché prosaico. Dice Alberto Ragnedda, il sindaco di Arzachena di cui Porto Cervo è frazione: «Il nostro depuratore, cui è collegata tutta la Costa Smeralda, lavorava due anni fa 12 mila metri cubi di liquami al giorno, l' anno scorso solo 6 mila, e lo stesso quest' anno...». Se è così a Porto Cervo, figuriamoci 27 chilometri un po' più a sud, a Porto Rotondo: che non è Costa Smeralda, come i puristi non mancano di rimarcare lagnandosi di chi confonde sacro e profano. E infatti tra i negozianti è un coro di lagnanze. Nel dedalo di piazzette e passaggi inventati 40 anni fa da Luigi Donà Dalle Rose, un tempo giravano Audrey Hepburn e Ira Fürstenberg e Monica Vitti, «oggi vedi solo massaie e borgatare: prima le snobbavano, ora le rincorrono perché sono le uniche clienti rimaste», chiosano feroci Anna Izzo e suo figlio Giampaolo Masiello, abbigliamento in piazzetta della Vecchia Darsena: «Dove sono finiti il giovane avvocato, architetto, notaio, la quarantenne con la voglia di divertirsi che mi comprava le scarpe fatte coi foulard vintage o il jeans dai preziosi intarsi? Si guardi attorno: tutti anziani, abitudinari, un continuo amarcord...». La crisi non morde, azzanna. Taglia di due terzi. Desertifica. Al Luxury Mall, l' outlet con tutti i marchi del lusso fra Olbia e Porto Rotondo, Martine Iandoli, figlia della proprietaria, guarda il contatore degli ingressi: «Oggi 250, due anni fa erano mille al giorno. Spendevano in media 250 euro a testa, ora 20 per un paio di mutande e chiedono pure lo sconto. Il nostro scontrino medio è ancora molto alto, ma solo grazie a russi, brasiliani e a un paio di argentini che inanellano conti da far svenire anche me. La movida? Io d' estate vivo a Porto Cervo: trovi solo under 20 e over 55. Non c' è da stupirsi: costiamo quanto la Costa Azzurra e abbiamo servizi da Terzo mondo...» Riassumendo. Non ci sono più le mezze stagioni, nel senso che i turisti arrivano più tardi e se ne vanno via prima. Non c' è più il ceto medio e medio-alto italiano, impoverito dalla crisi. Non ci sono più le età di mezzo, trenta e quarantenni, veleggiate dove ci si diverte di più e non devi sperare nella buona sorte anche soltanto per parlare al cellulare o connetterti a Internet. Con i lidi che hanno, l' incantevole Spiaggia dell' Ira a Porto Rotondo perché qui aveva casa la Fürstenberg, Capriccioli e Liscia Ruja a Porto Cervo, il Phi Beach dai tramonti infuocati a Baia Sardinia dove balli sulle rocce dalle sei di sera a notte fonda, c' è da spiegare la ragione della débâcle (crisi generale a parte). Scorgere i segnali in controtendenza (qualcuno c' è). Capire come usare la crisi quale occasione di rilancio (difficile, ma non impossibile). Su cause e colpe, Flavio Briatore, tuttora 49 per cento del Billionaire e il resto ceduto a un fondo d' investimento, è un fuoco d' artificio. Ne mette in fila una dozzina: «Il turismo è fatto di servizi, mica bastano sole e mare! Qua invece puoi passeggiare solo sul ciglio della strada, non c' è una pista ciclabile né un parco per bambini, nelle spiagge non trovi una toilette, ai chioschi impongono cucine microscopiche, la burocrazia è persino più allucinante che nel resto d' Italia. L' aereo è un quasi-monopolio di Meridiana. La nave di Tirrenia: da Genova una famiglia di quattro persone spende mille e passa euro contro i 500 da Barcellona a Ibiza. Nei parchi naturali non lasciano andare i turisti, quando basterebbero due ragazzotti a controllare che non facciano disastri. Nei porti un posto-barca è caro come il fuoco...». Chi s' arrabbia se parli di declino è Marella Giovannelli, poetessa, storica di Porto Rotondo, a lungo la Mara Malda di Dagospia: «Mercatini, arte, il primo museo sottomarino a Golfo Aranci, fiere e sagre nei paesi dell' interno, le piccole cene di una volta invece dei 200 invitati per sentirsi importanti! Go in Sardinia, la società degli armatori galluresi che s' è inventata trasporti via mare a prezzo contenuto, dà i suoi primi frutti. Questa è l' estate della svolta!». Suo fratello Gianni, sindaco di Olbia, cita la crescita del turismo naturalistico all' isola di Tavolara e i 250 mila visitatori che dal 2010 sbarcano annualmente per qualche ora dalle navi da crociera. Famiglia Giovannelli a parte, «chi come me non ha per termine di paragone i fasti d' antan non la vede poi così nera. Diciamolo, a me Pagina 6 di 13

5 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 sembra tutto grasso che cola»: così Paolo Isoni, 31 anni, stilista-rivelazione della Costa lanciato due anni fa da Marta Marzotto e Mariuccia Mandelli cioè Krizia, moda pulita, essenziale, Grace e Jackie, «che non scada come una mozzarella». Duttili, speranzosi e giovani, 29 e 27 anni, anche Riccardo e Gretel Bonanomi, lauree in giapponese e farmacia, da tre anni ristoratori sulla spiaggia a La Conia: «Andava maluccio, abbiamo cambiato politica riducendo un po' i prezzi e passando da un servizio pinguino impeccabile a uno più friendly. Ci siamo adeguati alla crisi, ora siamo sempre pieni». Stesso messaggio: le chances ci sono, solo abbassassero le pretese, e la finissero di vivere di amarcord. Ovvio che i destini della Costa si giocano altrove. Sui grandi progetti di Qatar holding. Il primo hotel a marchio Harrod' s, uno "family", un terzo "young people", uno a ville per nababbi, il completamento di Porto Cervo, tre grandi parchi naturali attrezzati. Sono 500 mila metri cubi: l' Aga Khan ne chiedeva un milione e mezzo, e dopo epici scontri con istituzioni e ambientalisti nel '94 finì per desistere e vendere tenendosi la Meridiana e lo Yacht Club. Franco Carraro, da dieci anni presidente di Smeralda holding che gestisce alberghi e marina, giura che i suoi azionisti qatarini «sono investitori di lungo periodo, non speculativi, intenzionati a fare della Costa Smeralda un loro asset di prima grandezza», roba da un miliardo di euro si calcola, e che «non si aspettano gli si dica di sì a tutto, ma spero almeno una risposta le istituzioni gliela diano in tempi accettabili». Ragnedda il sindaco di Arzachena, nel novembre scorso in Qatar col collega di Olbia e il presidente della Regione Cappellacci, dice che lui, salvo un paio di aree già bocciate, in linea di principio non ha obiezioni: «Ma la legge regionale è ambigua, quella restrittiva voluta da Soru di centrosinistra consentiva deroghe, Cappellacci di centrodestra le ha abolite nell' intento di far saltare la legge, gli oppositori si sono mobilitati, così ora è tutto fermo». Storia italiana. L' offerta è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte "imperdibili" per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all' epoca dell' e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l' osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all' anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d' affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell' intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere. Nella giungla di proposte fioriscono però finti affari, risparmi apparenti e persino sonore fregature. Se per la crisi i turisti sono complessivamente in calo, e con essi i reclami alle associazioni dei consumatori (quasi 2 mila registrati al 10 agosto da Confconsumatori contro i 3 mila nello stesso periodo 2012), i problemi si ripresentano puntuali: dai voli ai pacchetti, dagli alberghi alle crociere. Anzi, secondo l' Unione nazionale consumatori, nel 2012 le truffe sono quasi raddoppiate (sono il 16 per cento dei reclami ricevuti dall' associazione). L' e-turista ha provato a farsi gli anticorpi con community e blog. «Oltre l' 80 per cento di chi acquista online ha prima cercato informazioni sulla Rete», rileva Francesca Benati, ad in Italia e Spagna di lastminute.com: «I commenti dei consumatori isolano subito i siti non virtuosi». Eppure neanche questo ha evitato lo scandalo del ristorante inesistente di Tripadvisor. Ecco una miniguida, non esaustiva, sui trappoloni più diffusi. VOLARE, CHE SCOMMESSA. Il vero cruccio del vacanziero low cost è l' aereo. Nel 2012 lo sportello Sos Turista (gestito da Movimento Consumatori, Federconsumatori e Adiconsum) ha registrato reclami sui voli su complessivi (ma oltre erano Sos per il crac della compagnia Windjet). Altre richieste di aiuto sul trasporto aereo su 6 mila complessive sono arrivate a Confconsumatori. E anche questa estate i voli sono i più gettonati: richieste su quasi 2 mila. Si va dai voli cancellati, all' overbooking, dai danni ai bagagli, fino agli smarrimenti. «Una signora di Mestre è rimasta per 21 giorni senza il bagaglio perché la compagnia ha perso le valige all' arrivo a Dubai. Le sono arrivate dieci giorni dopo il ritorno a casa, ha dovuto spendere 500 euro per ricomprarsi tutto nei bazar di Dubai e si è vista negare il rimborso perché senza scontrini, che notoriamente in quei Paesi non sono la norma», raccontano all' associazione Adico. Sfortunata? Forse. Certo un' insidia quotidiana è quella delle dimensioni dei bagagli a mano, sempre più restrittive, dei servizi aggiuntivi a pagamento che non si possono evitare, passando per le commissioni nascoste (vedi box in basso). «Una donna ha sborsato 120 euro di commissioni, 60 per l' andata e 60 per il ritorno, su un biglietto da 60 euro», dice Gabriella dello sportello Sos Turista. In questi giorni la linea è rovente perché è scoppiato il caso Egitto. La Farnesina ha sconsigliato di recarsi in alcune aeree del Paese e Pagina 7 di 13

6 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 67 questo fa scattare la possibilità di rimborso. Ma non è così semplice. «Una coppia di Napoli ha prenotato un viaggio di nozze per il 9 settembre a Sharm el Sheikh e al Cairo», racconta l' avvocato Roberto Barbieri di Movimento Consumatori: «Avrebbe diritto a rescindere il contratto, ma l' operatore gli ha risposto che oggi si sconsiglia ma in futuro non si sa». Per chi viaggia con operatori che aderiscono all' Astoi Confindustria Viaggi un accordo ha stabilito che la situazione dovrà essere valutata sette giorni prima della partenza. FINTI OPTIONAL. Un prezzo può risultare particolarmente attrattivo perché è stato alleggerito dei servizi, cui di fatto non si può rinunciare. «Un turista si è trovato a dover pagare il servizio navetta per la spiaggia, distante qualche chilometro dall' albergo», racconta l' avvocato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia che tiene aperto tutto agosto lo Sportello del Turista di Catania, «un altro è stato costretto ad acquistare la tessera club per usare il maneggio del villaggio». Servizi opzionali, tasse, sovrapprezzi per carte di credito, fanno lievitare il conto finale. L' ha notato anche l' Antitrust che è già intervenuta in casi di «omessa indicazione di tutte le voci di costo e supplementi conosciuti ex ante». Per le crociere bisogna poi fare attenzione a voci come l' assicurazione, le quote di iscrizione e di servizio. Tant' è che Msc è stata da poco sanzionata per 150 mila euro per offerte «pubblicizzate a un prezzo iniziale notevolmente inferiore a quello effettivamente praticato» (bollettino Agcm del 15 luglio). VACANZA CON SCADENZA. Con la formula e-coupon (quelle dei gruppi d' acquisto come Groupon) il termine low cost può addirittura assumere una nuova declinazione: paghi, in anticipo, ma potresti non acchiappare un bel niente, perché al momento buono non riesci a prenotare. «Sui coupon ci arrivano molte richieste di aiuto», spiega Massimiliano Dona, segretario generale di Unione nazionale consumatori. Anche qui l' Antitrust ha già acceso un faro e, dopo un procedimento su Groupalia, oggi sta valutando le segnalazioni su altri operatori. In questi casi, occhio all' overbooking, ossia il vizietto di accettare più prenotazioni di quante se ne riesca a soddisfare: «Due genitori hanno acquistato con un buono un soggiorno in un albergo con il baby club per i figli, ma a causa dell' overbooking sono stati spostati in una struttura di livello decisamente inferiore», racconta Gabriella dello sportello Sos Turista. «Solo dopo qualche giorno sono stati rispostati, ma per avere la stanza hanno atteso le 23». SUPEROFFERTA TUTTO INCLUSO. Davvero tutto? «La formula "all inclusive" prometteva consumo libero di acqua naturale non in bottiglia, ma solo alla spina. Peccato che avesse un orribile sapore di cloro. Per tutta la vacanza siamo stati costretti ad acquistare l' acqua nei vari market dell' isola», racconta un genitore esasperato dalle condizioni igieniche dell' albergo di Minorca che prometteva «suggestivi panorami sul mare», ma con la prima spiaggia balneabile a 20 minuti di cammino sotto il sole. C' è poi il capitolo gite. «Escursioni gratuite in cui poi si paga tutto!», si dispera Massimiliano su un blog al ritorno da un viaggio in Medio Oriente. La casistica è ampia: sembrano incluse ma sono extra; costano poco, ma sono deludenti (15 euro per visita a Istanbul con coda interminabile al museo e biglietto da comprare); oppure sono più care di quanto preventivato. PROMESSE DA MARINAIO. «La spiaggia attrezzata non bastava per tutti gli ospiti e le costruzioni arrivavano a ridosso», racconta Carla, una quarantenne romana di ritorno da Capoverde, «un' altra spiaggia che sul catalogo pareva di dune di sabbia bianca finissima in realtà era sporca e piena di vetri, e nel mezzo campeggiava una palco di cemento usato per le feste e riempito di spazzatura». Sono queste le amare sorprese dell' arrivo dopo i sogni fatti in fotografia. «In un primo momento i low cost sono stati una grande fortuna perché hanno abbassato i prezzi del mercato. Ora però hanno messo in piedi una serie di escamotage per cui spesso quello che appare su un sito è un' offerta civetta», spiega il presidente di Adiconsum Pietro Giordano. Colpa anche di molte agenzie improvvisate. Lo sa bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un' agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l' agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell' agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula "roulette": scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all' ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l' angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l' ha alzata anche l' Antitrust: la formula deve «precisare se l' offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d' azzardo. Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 8 di 13

7 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 9 di 13

8 . Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 Attualità VACANZE / quelle dei RiCCHi E quelle dei POVERi E le chiamano LOW COst Last minute. Sconti. Offerte da sogno. È boom di vacanze on line. Con l idea di risparmiare. Ma le fregature sono in agguato Di elena bonanni è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e L offerta tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte imperdibili per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all epoca dell e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere agosto 2013 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 10 di 13

9 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 E le chiamano low cost L' offerta è accattivante: neanche 600 euro per sei notti, tutto incluso, in un hotel quattro stelle sul Mar Rosso. Oppure aereo e tre giorni in albergo a Parigi a 300 euro. E ancora: volo Milano-Bangkok a poco più di 500 euro. Dai last minute ai pacchetti tutto compreso, dagli e-coupon alle formule roulette: la fenomenologia della vacanza low cost abbonda di proposte "imperdibili" per il viaggiatore in cerca di risparmio in tempi di crisi. Soprattutto all' epoca dell' e-turista, a cui basta un click per avere il mondo ai suoi piedi e che corre sul web in cerca del migliore affare. Mentre gli italiani vanno sempre meno in vacanza, l' osservatorio del Politecnico di Milano e Netcomm calcolano che le vendite on line per viaggiare sono aumentate in media del 13 per cento all' anno dal 2009 e nel 2013 la crescita si manterrà sugli stessi livelli, producendo un giro d' affari di 5 miliardi (il turismo online è il 44 per cento dell' intero ecommerce). Ormai è venduto online quasi il 70 per cento dei biglietti e il 25 per cento delle prenotazioni alberghiere. Nella giungla di proposte fioriscono però finti affari, risparmi apparenti e persino sonore fregature. Se per la crisi i turisti sono complessivamente in calo, e con essi i reclami alle associazioni dei consumatori (quasi 2 mila registrati al 10 agosto da Confconsumatori contro i 3 mila nello stesso periodo 2012), i problemi si ripresentano puntuali: dai voli ai pacchetti, dagli alberghi alle crociere. Anzi, secondo l' Unione nazionale consumatori, nel 2012 le truffe sono quasi raddoppiate (sono il 16 per cento dei reclami ricevuti dall' associazione). L' e-turista ha provato a farsi gli anticorpi con community e blog. «Oltre l' 80 per cento di chi acquista online ha prima cercato informazioni sulla Rete», rileva Francesca Benati, ad in Italia e Spagna di lastminute.com: «I commenti dei consumatori isolano subito i siti non virtuosi». Eppure neanche questo ha evitato lo scandalo del ristorante inesistente di Tripadvisor. Ecco una miniguida, non esaustiva, sui trappoloni più diffusi. VOLARE, CHE SCOMMESSA. Il vero cruccio del vacanziero low cost è l' aereo. Nel 2012 lo sportello Sos Turista (gestito da Movimento Consumatori, Federconsumatori e Adiconsum) ha registrato reclami sui voli su complessivi (ma oltre erano Sos per il crac della compagnia Windjet). Altre richieste di aiuto sul trasporto aereo su 6 mila complessive sono arrivate a Confconsumatori. E anche questa estate i voli sono i più gettonati: richieste su quasi 2 mila. Si va dai voli cancellati, all' overbooking, dai danni ai bagagli, fino agli smarrimenti. «Una signora di Mestre è rimasta per 21 giorni senza il bagaglio perché la compagnia ha perso le valige all' arrivo a Dubai. Le sono arrivate dieci giorni dopo il ritorno a casa, ha dovuto spendere 500 euro per ricomprarsi tutto nei bazar di Dubai e si è vista negare il rimborso perché senza scontrini, che notoriamente in quei Paesi non sono la norma», raccontano all' associazione Adico. Sfortunata? Forse. Certo un' insidia quotidiana è quella delle dimensioni dei bagagli a mano, sempre più restrittive, dei servizi aggiuntivi a pagamento che non si possono evitare, passando per le commissioni nascoste (vedi box in basso). «Una donna ha sborsato 120 euro di commissioni, 60 per l' andata e 60 per il ritorno, su un biglietto da 60 euro», dice Gabriella dello sportello Sos Turista. In questi giorni la linea è rovente perché è scoppiato il caso Egitto. La Farnesina ha sconsigliato di recarsi in alcune aeree del Paese e questo fa scattare la possibilità di rimborso. Ma non è così semplice. «Una coppia di Napoli ha prenotato un viaggio di nozze per il 9 settembre a Sharm el Sheikh e al Cairo», racconta l' avvocato Roberto Barbieri di Movimento Consumatori: «Avrebbe diritto a rescindere il contratto, ma l' operatore gli ha risposto che oggi si sconsiglia ma in futuro non si sa». Per chi viaggia con operatori che aderiscono all' Astoi Confindustria Viaggi un accordo ha stabilito che la situazione dovrà essere valutata sette giorni prima della partenza. FINTI OPTIONAL. Un prezzo può risultare particolarmente attrattivo perché è stato alleggerito dei servizi, cui di fatto non si può rinunciare. «Un turista si è trovato a dover pagare il servizio navetta per la spiaggia, distante qualche chilometro dall' albergo», racconta l' avvocato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia che tiene aperto tutto agosto lo Sportello del Turista di Catania, «un altro è stato costretto ad acquistare la tessera club per usare il maneggio del villaggio». Servizi opzionali, tasse, sovrapprezzi per carte di credito, fanno lievitare il conto finale. L' ha notato anche l' Antitrust che è già intervenuta in casi di «omessa indicazione di tutte le voci di costo e supplementi conosciuti ex ante». Per le crociere bisogna poi fare attenzione a voci come l' assicurazione, le quote di iscrizione e di servizio. Tant' è che Msc è stata da poco sanzionata per 150 mila euro per offerte «pubblicizzate a un prezzo iniziale notevolmente inferiore a quello effettivamente praticato» (bollettino Agcm del 15 luglio). VACANZA Pagina 11 di 13

10 Ven 16/08/2013 L'Espresso Pagina 64 CON SCADENZA. Con la formula e-coupon (quelle dei gruppi d' acquisto come Groupon) il termine low cost può addirittura assumere una nuova declinazione: paghi, in anticipo, ma potresti non acchiappare un bel niente, perché al momento buono non riesci a prenotare. «Sui coupon ci arrivano molte richieste di aiuto», spiega Massimiliano Dona, segretario generale di Unione nazionale consumatori. Anche qui l' Antitrust ha già acceso un faro e, dopo un procedimento su Groupalia, oggi sta valutando le segnalazioni su altri operatori. In questi casi, occhio all' overbooking, ossia il vizietto di accettare più prenotazioni di quante se ne riesca a soddisfare: «Due genitori hanno acquistato con un buono un soggiorno in un albergo con il baby club per i figli, ma a causa dell' overbooking sono stati spostati in una struttura di livello decisamente inferiore», racconta Gabriella dello sportello Sos Turista. «Solo dopo qualche giorno sono stati rispostati, ma per avere la stanza hanno atteso le 23». SUPEROFFERTA TUTTO INCLUSO. Davvero tutto? «La formula "all inclusive" prometteva consumo libero di acqua naturale non in bottiglia, ma solo alla spina. Peccato che avesse un orribile sapore di cloro. Per tutta la vacanza siamo stati costretti ad acquistare l' acqua nei vari market dell' isola», racconta un genitore esasperato dalle condizioni igieniche dell' albergo di Minorca che prometteva «suggestivi panorami sul mare», ma con la prima spiaggia balneabile a 20 minuti di cammino sotto il sole. C' è poi il capitolo gite. «Escursioni gratuite in cui poi si paga tutto!», si dispera Massimiliano su un blog al ritorno da un viaggio in Medio Oriente. La casistica è ampia: sembrano incluse ma sono extra; costano poco, ma sono deludenti (15 euro per visita a Istanbul con coda interminabile al museo e biglietto da comprare); oppure sono più care di quanto preventivato. PROMESSE DA MARINAIO. «La spiaggia attrezzata non bastava per tutti gli ospiti e le costruzioni arrivavano a ridosso», racconta Carla, una quarantenne romana di ritorno da Capoverde, «un' altra spiaggia che sul catalogo pareva di dune di sabbia bianca finissima in realtà era sporca e piena di vetri, e nel mezzo campeggiava una palco di cemento usato per le feste e riempito di spazzatura». Sono queste le amare sorprese dell' arrivo dopo i sogni fatti in fotografia. «In un primo momento i low cost sono stati una grande fortuna perché hanno abbassato i prezzi del mercato. Ora però hanno messo in piedi una serie di escamotage per cui spesso quello che appare su un sito è un' offerta civetta», spiega il presidente di Adiconsum Pietro Giordano. Colpa anche di molte agenzie improvvisate. Lo sa bene un gruppo di turisti che si è rivolto a un' agenzia viaggi per una crociera Msc: ha prenotato, pagato, e non è mai partito. «Msc ha confermato tramite l' agenzia il numero di prenotazione e il posto in nave ma a pochi giorni dalla partenza non avevano ancora ricevuto i biglietti», racconta Calì. Msc si è limitata a dichiarare che «attualmente è in corso un procedimento legale nei confronti dell' agenzia finalizzato al recupero dei crediti insoluti». FORMULA ROULETTE. Dove il rischio è compreso nel prezzo è la formula "roulette": scegli la zona (Formentera, Kenya, Parigi) e la categoria, ma dove finirai lo sai solo all' ultimo momento. Il consiglio degli esperti? Prendere in considerazione la struttura che piace meno sul sito Internet, perché è la più probabile. Ma non tutte le formule roulette pescano solo nel catalogo. E le sorprese sono dietro l' angolo: capita di finire in posti totalmente diversi dalle aspettative. La bandierina rossa l' ha alzata anche l' Antitrust: la formula deve «precisare se l' offerta è o meno collegata alle strutture pubblicizzate nel catalogo». Altrimenti, più che una vacanza è un gioco d' azzardo. Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 12 di 13

11 Riproduzione autorizzata licenza Ars PromoPress Pagina 13 di 13

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani Capitali europee protagoniste: il 62% degli italiani ha scelto l Europa per le prossime festività

Dettagli

Art. della rivista MODUS Roche

Art. della rivista MODUS Roche 15 Art. della rivista MODUS Roche 16 17 Turisti per caso Vacanze in crociera di J.S. 18 Non sono stata mai sulla nave in un viaggio lungo, ma conoscere posti come Dubai, Il Cairo, Muskat, Sharm el-sheikh

Dettagli

VErde mare lido d abruzzo manacore FREE beach FLUMENDOSA

VErde mare lido d abruzzo manacore FREE beach FLUMENDOSA Speciale Vacanze 2016 VErde mare lido d abruzzo manacore beach FLUMENDOSA Gentile Cliente, come ogni anno è giunto il momento di pensare alle tanto desiderate vacanze; vi presentiamo qui di seguito le

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

A Giugno i bambini viaggiano gratis! E non si deve pensare più a niente! RODI

A Giugno i bambini viaggiano gratis! E non si deve pensare più a niente! RODI Quest'estate... Sono Affari di Famiglia! Zara Viaggi ha in serbo tante offerte Speciali per famiglie Che scelgono la GRECIA! Qualche esempio? A Giugno i bambini viaggiano gratis! E non si deve pensare

Dettagli

Si potrebbero raccontare mille cose! Srotolare le storie della gente e riannodarle in storie di famiglie, di lavoro, di passioni e di scelte.

Si potrebbero raccontare mille cose! Srotolare le storie della gente e riannodarle in storie di famiglie, di lavoro, di passioni e di scelte. Si potrebbero raccontare mille cose! Srotolare le storie della gente e riannodarle in storie di famiglie, di lavoro, di passioni e di scelte. Ed ecco che il patto segreto tra l uomo e la sua terra, si

Dettagli

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati ebook pubblicato da: www.comefaresoldi360.com Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati Perché possono essere una fregatura Come e quanto si guadagna Quali sono le aziende serie Perché alcune aziende ti pagano

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 4 GLI UFFICI COMUNALI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 GLI UFFICI COMUNALI DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Scusi

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Il funzionamento di prezzipazzi, registrazione e meccanismi

Il funzionamento di prezzipazzi, registrazione e meccanismi Prima di spiegare prezzipazzi come funziona, facciamo il punto per chi non lo conoscesse. Nell ultimo periodo si fa un gran parlare di prezzipazzi ( questo il sito ), sito che offre a prezzi veramente

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2009 Giugno 2009 A cura di Storia

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Con i nostri migliori Auguri...

Con i nostri migliori Auguri... NEWSLETTER n. 11 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS Con i nostri migliori Auguri... Contatti Aeroporto di Genova S.p.A. : www.airport.genova.it Aerostazione passeggeri - 010/60151 email: info@airport.genova.it

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di ECONOMIA Disoccupazione mai così alta nella storia d Italia La serie storica dell Istat si ferma al 1977, ma guardando i dati del collocamento e i vecchi censimenti si scopre che nella crisi del 1929 e

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile 7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile PRIMA PARTE: STRUTTURA DEL MODELLO DI AFFITTO CASA IN RENDITA 1. Devi sfruttare l evoluzione del mercato turistico, perché è più ricco e meno problematico

Dettagli

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo Inviata tramite PEC Alla c.a. Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Piazza G. Verdi, 6/a 00198 Roma Milano, 19 novembre 2015 Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Dettagli

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo La capitale del Regno Unito è

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania

FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania Come ospiti in un paese straniero, potreste sentirvi insicuri dal momento che non conoscete i vostri diritti e potreste temere che qualcuno si prenda

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

RELAX AL SANI RESORT LA GRECIA CHE NON TI ASPETTI

RELAX AL SANI RESORT LA GRECIA CHE NON TI ASPETTI RELAX AL SANI RESORT LA GRECIA CHE NON TI ASPETTI OFFERTA ESCLUSIVA MOMSONTHERUN LA VACANZA MARE 100% KIDS FRIENDLY DESCRIZIONE GENERALE Oltre mille ettari di natura incontaminata, chilometri di spiaggia

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 Μάθημα: Ιταλικά Ημερομηνία και ώρα εξέτασης: Σάββατο, 14 Ιουνίου 2008 11:00 13:30

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

25 Maggio 2012 San Mauro Torinese

25 Maggio 2012 San Mauro Torinese CONOSCERE PER ABITARE: IO PARTECIPO ALLA CITTÀ SOSTENIBILE PRESENTAZIONE ESITI PROGETTO PRESENTAZIONE ESITI PROGETTO 25 Maggio 2012 San Mauro Torinese Classe IV B Scuola primaria Giorgio Catti CONOSCERE

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO Angela intervista Laura chi compie l azione azione compiuta oggetto su cui passa l azione NELLA FORMA PASSIVA, INVECE, IL SOGGETTO SUBISCE

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

SENZA PAROLE. Illustrazione di Matteo Pericoli 2001

SENZA PAROLE. Illustrazione di Matteo Pericoli 2001 SENZA PAROLE Illustrazione di Matteo Pericoli 2001 Agente di viaggio. Vedo che ha deciso per la Transiberiana. Ottima scelta. Un viaggio difficile, ma che le darà enormi soddisfazioni. Cliente. Mi preoccupa

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

Il valore dei soldi. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli

Il valore dei soldi. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli Novembre 2010 Percorso formativo sperimentale di educazione economico-finanziaria Educare i giovani alla finanza e alle scelte di risparmio consapevoli Il valore dei soldi 2 Il valore dei soldi Durata:

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

http://www.legnanonew...

http://www.legnanonew... Page 1 of 6 Expo: non solo Hotel, Legnano si scopre turistica con i Bed&Breakfast Expo è alle porte e anche l'alto Milanese si prepara ad accogliere migliaia di turisti. Per chi cerca un posto letto in

Dettagli

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler.

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler. Viaggiatori e percorsi d'acquisto Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi tradedoubler.com Gli europei sono determinati a scegliere hotel, voli e vacanze alle loro

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

VACANZE ALL ESTERO: COME PAGARE COSTI E COMMISSIONI PER USARE LE CARTE FUORI UEM

VACANZE ALL ESTERO: COME PAGARE COSTI E COMMISSIONI PER USARE LE CARTE FUORI UEM VACANZE ALL ESTERO: COME PAGARE COSTI E COMMISSIONI PER USARE LE CARTE FUORI UEM Vacanze. Prima della partenza si sa ci si deve dedicare all organizzazione; tra le altre cose bisogna pensare anche a come

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Orange Punta Club 4****

Orange Punta Club 4**** Orange Punta Club 4**** Quote individuali Estate 2010 PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 GIORNO ITALIA / SKIATOS Ritrovo dei Signori Partecipanti nell aeroporto di Roma Fiumicino dove la convocazione è fissata due

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE

IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE Brasile IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE Tra i BRIC (Brasile Russia India Cina paesi caratterizzati da una notevole crescita del PIL), il Brasile rappresenta il paese che indubbiamente sta dando segnali

Dettagli

L OSSERVATORIO. 29 Luglio 2013 CATEGORIA: ECONOMIA L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE 29% 23% 42%

L OSSERVATORIO. 29 Luglio 2013 CATEGORIA: ECONOMIA L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE 29% 23% 42% L OSSERVATORIO L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE Problemi di condotta Iperattivita' 42% 31% Problemi con i propri POVERI pari 24% CHE LAVORANO 17% Difficolta' diffuse

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Debora Curulli, Manuela Pisa, Ottavia Persanti, Elena Sambo, don Enrico Garbuio Finito di stampare:

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO POLITECNICO DI MILANO Corso di specializzazione in Facility & Property Management Dr Elio Dissegna Lavoro di progetto Corso Dall idea al lancio di un nuovo prodotto oppure Nuovo prodotto per nuovo mercato

Dettagli

Risultati. Osservazioni e suggerimenti. Rapporto Analisi Dati Questionario di Soddisfazione. Allegato 2

Risultati. Osservazioni e suggerimenti. Rapporto Analisi Dati Questionario di Soddisfazione. Allegato 2 I.I.S.S. E.Bona Pagina 1 di 5 Argomento: Periodo di distribuzione: marzo 2015 Destinatari: partecipanti e docenti accompagnatori Risultati I.I.S.S. E.Bona Pagina 2 di 5 Digiuno per 3 giorni!!! Non è possibile

Dettagli

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA 15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA CARI VISITATORI, in passato il Museo delle dogane di Gandria è stato un vero ufficio doganale. I

Dettagli

C O M U N I T A P A S T O R A L E AROLO - LEGGIUNO - SANGIANO. La nostra Proposta per l

C O M U N I T A P A S T O R A L E AROLO - LEGGIUNO - SANGIANO. La nostra Proposta per l C O M U N I T A P A S T O R A L E AROLO - LEGGIUNO - SANGIANO La nostra Proposta per l Partiamo! Partiamo con l avventura di questo Oratorio Estivo, sempre ricco di0novità0e0di0voglia0di0amicizia. Il tema

Dettagli

Vacanze estate 2008. Italia Mediterraneo Africa - Mar Rosso - Oceano Atlantico Oceano Indiano Caraibi Crociere. anniversario

Vacanze estate 2008. Italia Mediterraneo Africa - Mar Rosso - Oceano Atlantico Oceano Indiano Caraibi Crociere. anniversario Vacanze estate 2008 Italia Mediterraneo Africa - Mar Rosso - Oceano Atlantico Oceano Indiano Caraibi Crociere 10 anniversario Sommario Italia pag. 02 Sardegna Calabria Basilicata Puglia Sicilia Toscana

Dettagli

OFFRIAMO ALLA TUA FAMIGLIA UN ALTRO MONDO

OFFRIAMO ALLA TUA FAMIGLIA UN ALTRO MONDO OFFRIAMO ALLA TUA FAMIGLIA UN ALTRO MONDO Ogni famiglia è unica. Ad ognuna offriamo una soluzione. PROMOZIONI PER FAMIGLIE Con MSC Crociere puoi regalare alla tua famiglia una vacanza speciale. Per ogni

Dettagli

8 giorni 7 notti Partenze individuali settimanali Da Roma, Milano, Bologna,Verona, Napoli Dal 04 aprile al 18 settembre 2009

8 giorni 7 notti Partenze individuali settimanali Da Roma, Milano, Bologna,Verona, Napoli Dal 04 aprile al 18 settembre 2009 8 giorni 7 notti Partenze individuali settimanali Da Roma, Milano, Bologna,Verona, Napoli Dal 04 aprile al 18 settembre 2009 PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 GIORNO: ROMA MILANO VERONA BOLOGNA / LAMEZIA TERME Ritrovo

Dettagli

Gli Hotel non vivono solo di

Gli Hotel non vivono solo di Gli Hotel non vivono solo di notte Fondata a Parigi nel 2010, Day Use è la prima piattaforma di prenotazione che permette di prendere una camera d hotel durante la giornata, per qualche ora. Businessmen

Dettagli

Rodi. Petaloudes. Grecia RODI. Kameiros

Rodi. Petaloudes. Grecia RODI. Kameiros Rodi Grecia RODI Kameiros Petaloudes Il sole splende per gran parte dell anno sul mare turchese di Rodi. Qui i luoghi storici e le antiche rovine lasciano a bocca aperta, e poi lasciano il posto a lunghe

Dettagli

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche Per San Valentino prevalgono i viaggi verso destinazioni a prezzi più accessibili.

Dettagli

Capitolo 1. Ivo e Caramella 1. Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. 2. Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi.

Capitolo 1. Ivo e Caramella 1. Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. 2. Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi. Capitolo Ivo e Caramella Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. DIECI NNI È IL MIO CNE MI CHIMO IN CMPGN CIO! IO IVO. HO. ITO. CRMELL! Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi. COMINRE

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli