MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta della Lega Nord ora è realtà

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta della Lega Nord ora è realtà"

Transcript

1 Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta della Lega Nord ora è realtà Già a partire da quest anno in Lombardia tutti i ciclomotori e microcar con cilindrata fino a 50cm3 sono totalmente esentati dal pagamento del bollo di circolazione. E per chi ha già pagato il bollo nel 2014 la Regione provvederà a una forma di rimborso. In totale si tratta di 350 mila veicoli, fra ciclomotori e microcar, che non saranno più soggetti al pagamento della tassa. Questi sono mezzi ha spiegato il Governatore Roberto Maroni - che inquinano meno delle grosse auto e quindi, come abbiamo fatto esentando dalla tassa di circolazione chi sostituisce i veicoli inquinanti, abbiamo deciso di proseguire premiando chi utilizza mezzi di trasporto che rispettano l'ambiente. Il Presidente Maroni ha spiegato che si è pensato anche a chi ha già pagato la tassa: "Riceveranno un bonus - ha detto - studieremo la forma che potrà essere un buono benzina o altro, ma l'importante è che dal 2014 questi ciclomotori di cittadini residenti in Lombardia siano esenti dal pagamento". La proposta di togliere la tassa di circolazione era contenuta in una mozione presentata il mese scorso dalla Lega Nord e che aveva come primo firmatario il consigliere Jari Colla. Un altra buona notizia per i lombardi è il commento di Colla - dalla Giunta guidata dal governatore Maroni. L iniziativa ha un duplice obiettivo: ridurre la pressione fiscale e premiare chi utilizza mezzi di trasporto meno inquinanti. La Giunta Regionale non solo ha accolto le nostre richieste, ma ha fatto di più, prevedendo anche la restituzione dell importo a chi, nel 2014, ha già provveduto al pagamento dell imposta. Un ulteriore boccata di ossigeno, in questo momento di crisi economica, che la Giunta Maroni è riuscita a mettere in campo nonostante i pesanti tagli al bilancio decisi dal Governo centrale. 1

2 GENITORI SEPARATI APPROVATA LEGGE IN COMMISSIONE Salvini e Saita: Lombardia esempio di civiltà Orgoglioso di una Lombardia che si dimostra ancora una volta esempio di civiltà e sa dare risposte ai problemi dei cittadini. Così Matteo Salvini, Segretario Federale della Lega Nord, commenta la notizia dell approvazione in III Commissione Sanità regionale del progetto di legge per il sostegno ai genitori separati. Mentre in Friuli prosegue Matteo Salvini la maggioranza di sinistra approva una mozione a favore dello ius soli e mentre il ministro Alfano dorme durante gli sbarchi, Regione Lombardia si occupa di mamme e papà italiani in difficoltà economica. Ecco la differenza fra chi fa qualcosa di concreto per la gente e chi invece si interessa solo di immigrati. Il provvedimento spiega il consigliere regionale del Carroccio, Silvana Saita prevede una serie di interventi a sostegno sia economico che abitativo indirizzati ai coniugi separati o divorziati con figli e in situazioni di disagio economico, residenti in Lombardia da almeno 5 anni. Particolari tutele sono previste inoltre in presenza di figli di minore età o portatori di handicap. L obiettivo è quello di combattere i rischi di nuove povertà e garantire la piena espressione del ruolo genitoriale, imprescindibile da un esistenza dignitosa. La legge dovrà ricevere il via libera definitivo dall aula del Consiglio Regionale, dove il provvedimento è stato calendarizzato per la seduta del 17 giugno. 2

3 OSPEDALI, SI ALLE VISITE E RADIOGRAFIE DI SERA E WEEKEND Approvata la mozione proposta dal leghista Fabio Rizzi Il voto del Consiglio Regionale rappresenta un ottimo risultato nella direzione di un preciso obiettivo: ridurre le liste d attesa per le prestazioni ambulatoriali e diagnostiche. Così il leghista Fabio Rizzi, Presidente della Commissione Sanità, commenta l approvazione della mozione che lo vede quale primo firmatario da parte del Consiglio Regionale lombardo. La mozione ha spiegato Rizzi chiede alla Giunta di coordinare le prestazioni aggiuntive già messe in campo dalle singole realtà ospedaliere, armonizzando e incrementando l effettuazione di prestazioni ambulatoriali e radiologiche nei giorni festivi, sabato e nelle ore serali. Si tratta in pratica di seguire l esempio del Veneto, tenendo conto che in Lombardia già moltissimi presidi ospedalieri hanno già sperimentato il prolungamento di talune attività fino a tarda ora o al sabato mattina, ma finora in maniera non coordinata da Regione Lombardia. Il provvedimento va incontro inoltre a una esigenza molto sentita dai cittadini, ovvero la possibilità di non perdere giornate o mezze giornate di lavoro per effettuare degli esami medici. Per quanto riguarda i costi - ha affermato Fabio Rizzi preciso che di tratta di azioni cosiddette isorisorse, ovvero a costo zero in quanto stiamo parlando di un risultato ottenibile utilizzando in maniera differente i fondi già a disposizione per gli incentivi. 3

4 GIOCO D AZZARDO. DALLA LOMBARDIA UN FORTE SEGNALE A ROMA. Ciocca e Rolfi: Basta con l inerzia politica sulla ludopatia Approvata dal Consiglio regionale della Lombardia, la Proposta di Legge al Parlamento in materia di ludopatia. Nel merito sono intervenuti il Presidente della Commissione attività produttive, Angelo Ciocca, e il relatore e vice capogruppo della Lega Nord, Fabio Rolfi. Da Regione Lombardia spiegano Ciocca e Rolfi un segnale forte e preciso a Roma con una Proposta di Legge al Parlamento di riordino complessivo del sistema del gioco. Tanti gli aspetti trattati e che hanno come punti fermi una maggiore trasparenza, più legalità e un aumento delle tasse per i concessionari, ad oggi troppo basse, nonché il riconoscimento di maggiori poteri ai sindaci in materia di autorizzazioni, per arrivare finalmente a togliere le slot machines dai bar. Chiederemo un incontro con il Premier Renzi e con i Presidenti di Camera e Senato proseguono gli esponenti regionali della Lega Nord per potare il buon esempio lombardo a Roma e sensibilizzare Governo e Parlamento sulla necessità di dare un nuovo corso al gioco d azzardo legalizzato, superando quelle dequalificanti complicità politiche con le lobby che hanno reso inerte la politica fino a oggi.a questo proposito riteniamo ridicolo e immorale il comportamento tenuto in Aula dagli esponenti del Movimento 5 Stelle che, per bieche ragioni elettorali, si sono astenuti e hanno cercato in ogni modo far rinviare a data da destinarsi l approvazione di questo importante provvedimento. Nella giornata odierna concludono Ciocca e Rolfi abbiamo voluto colpire fisicamente una slot machine per dare un segnale forte al Governo; a questo punto ci aspettiamo che anche lo Stato faccia la sua parte dando un colpo netto contro la ludopatia. 4

5 Lombardia approva mozione per riapertura museo Autodromo di Monza Romeo: Possibilità riapertura sotto le storiche sopraelevate E stata approvata dal Consiglio regionale una mozione, presentata dai gruppi Maroni Presidente e Lega Nord, che chiede alla Giunta Regionale di intervenire per ripristinare in autodromo il Museo delle auto e delle moto. Il museo è tristemente chiuso dal 1997 ha affermato in aula il capogruppo del Carroccio, Massimiliano Romeo - e il nostro auspicio è quello di riaprirlo in tempi ragionevoli, magari nell ambito del progetto di restauro delle sopraelevate, con l utilizzo degli spazi sottostanti. Il ripristino di uno spazio museale dedicato ai motori e ai veicoli che hanno fatto grande la storia del circuito di Monza potrebbe rappresentare un ulteriore buon motivo per visitare la città di Teodolinda per i tanti appassionati di motori che si recheranno in Italia in occasione di EXPO2015. Resto convinto continua Romeo della necessità di una maggiore partecipazione di Regione Lombardia alle vicende riguardanti l autodromo monzese. Un impegno diretto dell Ente regionale garantirebbe una gestione migliore e più efficace dell intero patrimonio formato dal circuito, Parco e Villa Reale. Deve essere comunque chiaro che l obiettivo della mozione non è quello di togliere le castagne del fuoco alla SIAS, che non può e non deve sottrarsi agli impegni già sottoscritti, fra cui l onere della ristrutturazione delle curve sopraelevate. 5

GENITORI SEPARATI: LEGA PRESENTA PROPOSTA DI LEGGE

GENITORI SEPARATI: LEGA PRESENTA PROPOSTA DI LEGGE Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e sito web Regione Lombardia) GENITORI SEPARATI: LEGA PRESENTA PROPOSTA

Dettagli

ANNI DI LEGA IN LOMBARDIA

ANNI DI LEGA IN LOMBARDIA 2 ANNI DI LEGA IN LOMBARDIA 1 Massimiliano Romeo Monzese, 44 anni, ha lavorato fino al 2010 presso lo studio di consulenza automobilistica di famiglia. Iscritto alla Lega Nord dal 1992, Responsabile del

Dettagli

RAI EXPO DEVE RESTARE A MILANO

RAI EXPO DEVE RESTARE A MILANO Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) RAI EXPO DEVE RESTARE A MILANO Maroni:

Dettagli

DIFENDERE LA FAMIGLIA NATURALE

DIFENDERE LA FAMIGLIA NATURALE Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) DIFENDERE LA FAMIGLIA NATURALE Il consiglio

Dettagli

UN MILIARDO SUBITO A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE LOMBARDE

UN MILIARDO SUBITO A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE LOMBARDE Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e sito web Regione Lombardia) UN MILIARDO SUBITO A DISPOSIZIONE DELLE

Dettagli

FURTO DI STATO ROMA SOTTRAE ALLA LOMBARDIA 47 MILIARDI E 700 MILIONI ALL ANNO E

FURTO DI STATO ROMA SOTTRAE ALLA LOMBARDIA 47 MILIARDI E 700 MILIONI ALL ANNO E Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) FURTO DI STATO ROMA SOTTRAE ALLA LOMBARDIA

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE TAGLIA DEL 50 PER CENTO I COSTI DELLA POLITICA: LA LOMBARDIA E LA REGIONE PIU VIRTUOSA

IL CONSIGLIO REGIONALE TAGLIA DEL 50 PER CENTO I COSTI DELLA POLITICA: LA LOMBARDIA E LA REGIONE PIU VIRTUOSA Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e sito web Regione Lombardia) IL CONSIGLIO REGIONALE TAGLIA DEL 50 PER

Dettagli

VIA L IRAP PER LE IMPRESE INNOVATIVE

VIA L IRAP PER LE IMPRESE INNOVATIVE Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) VIA L IRAP PER LE IMPRESE INNOVATIVE Maroni:

Dettagli

Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia

Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) NO A QUESTA EUROPA Il gruppo della Lega

Dettagli

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo.

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. RINNOVO DEL PARLAMENTO ITALIANO RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE : Lombardia Lazio Molise Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. La

Dettagli

Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia

Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e sito web Regione Lombardia) Gruppo Lega Nord restituisce residui scorsa

Dettagli

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014 Pagina 1 di 5 rassegna stampa Data 12 Novembre 2014 IL CITTADINO Lodi Codogno Dopo il rifiuto di Rossi, non si placa la polemica Casale Sant Angelo Lodigiano L Asl dice addio a Villa Cortese: gli uffici

Dettagli

Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva

Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva Un giorno in SENATO Come nasce una legge: dalla presentazione all approvazione definitiva Presentazione L iter di una legge inizia con la presentazione, al Senato o alla Camera, di un progetto di legge;

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 06 marzo 2014

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 06 marzo 2014 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 06 marzo 2014 Giovedì, 06 marzo 2014 06/03/2014 Pagina 14 Salute, sport e divertimento in pillole per passare dal divano allo stile... 1 06/03/2014 Pagina 18

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

NO BOLLO PER CHI CAMBIA AUTO INQUINANTI

NO BOLLO PER CHI CAMBIA AUTO INQUINANTI Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) NO BOLLO PER CHI CAMBIA AUTO INQUINANTI

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA I COMMISSIONE CONSILIARE PROGRAMMAZIONE E BILANCIO. Seduta del 20 maggio 2015 Processo verbale n.

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA I COMMISSIONE CONSILIARE PROGRAMMAZIONE E BILANCIO. Seduta del 20 maggio 2015 Processo verbale n. CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA X LEGISLATURA I COMMISSIONE CONSILIARE PROGRAMMAZIONE E BILANCIO Seduta del 20 maggio 2015 Processo verbale n. 15 Il giorno 20 maggio 2015, alle ore 10.00 è convocata

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 4/5/6/7 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 4/5/6/7 Aprile 2015 Pagina 1 di 6 rassegna stampa 4/5/6/7 Aprile 2015 IL CITTADINO Lodi In ospedale cantieri avanti tutta (04/04/2015) Foroni respinge il matrimonio con pavia: «lodi autonoma» (04/04/2015) Lettere & opinioni

Dettagli

ISLAM CRESCE L ALLARME TERRORISMO AL NORD

ISLAM CRESCE L ALLARME TERRORISMO AL NORD Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) ISLAM CRESCE L ALLARME TERRORISMO AL NORD

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2397-A PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CAPEZZONE Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti

Dettagli

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO!

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! A un mese e mezzo dall approvazione della Legge di stabilità 2015, avvenuta il 23 dicembre 2014, non è ancora definita la situazione sulla tassa

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA VII COMMISSIONE CONSILIARE CULTURA, ISTRUZIONE, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SPORT E INFORMAZIONE

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA VII COMMISSIONE CONSILIARE CULTURA, ISTRUZIONE, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SPORT E INFORMAZIONE CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA IX LEGISLATURA VII COMMISSIONE CONSILIARE CULTURA, ISTRUZIONE, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SPORT E INFORMAZIONE Seduta del 12 luglio 2012 Processo verbale n. 18 Il giorno

Dettagli

ambientale ai fini sia dell Annuario dei dati ambientali che ogni anno pubblichiamo, sia di eventuali altri utilizzi di questi indicatori di

ambientale ai fini sia dell Annuario dei dati ambientali che ogni anno pubblichiamo, sia di eventuali altri utilizzi di questi indicatori di COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento dell Ing. Gaetano Battistella Mi occupo di protezione dell ambiente e porterò una testimonianza in un campo parallelo, ma che ha sicuramente forti legami

Dettagli

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO Sommario In questo capitolo scoprirà alcune cose su come - gestire il suo denaro - identificare alcune questioni economiche collegate al gioco - cominciare ad operare dei

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 10405 10/11/2014 Identificativo Atto n. 552 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO DETERMINAZIONI RELATIVE ALL ATTUAZIONE DELLA DGR 2513 DEL 17/10/2014 PRIMA ATTUA- ZIONE DELLA

Dettagli

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Venerdì 20 settembre in piazza Città di Lombardia si è svolta l'edizione 2013 della Giornata della gratitudine, cerimonia di premiazione degli operatori

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

A MILANO LA CONFERENZA DELLA MACROREGIONE ALPINA

A MILANO LA CONFERENZA DELLA MACROREGIONE ALPINA Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) A MILANO LA CONFERENZA DELLA MACROREGIONE

Dettagli

Analisi del mercato delle auto

Analisi del mercato delle auto Analisi del mercato delle auto Le immatricolazioni ripartono grazie alla necessità di sostituire il vecchio parco di auto non catalizzate. La scomparsa imminente della benzina super fa crescere le vendite,

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 *********************************

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* OGGETTO: Saluggia Social Card Determinazioni per la concessione dei prestiti

Dettagli

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo http://www.quattroruote.it/news/burocrazia/2015/02/04/auto_ultraventennali_la_mappa_delle_esenzioni.html. 04/02/2015 Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo A un mese e mezzo dall approvazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 3373 Seduta del 10/04/2015

DELIBERAZIONE N X / 3373 Seduta del 10/04/2015 DELIBERAZIONE N X / 3373 Seduta del 10/04/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni.

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni. 1 Prima di qualsiasi altra valutazione, vorrei soffermarmi su tre considerazioni, per me fondamentali per meglio definire il contesto in cui si sviluppa la nostra azione o le nostre pratiche sindacali,

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO SEDUTA DI:

ORDINE DEL GIORNO SEDUTA DI: X LEGISLATURA ORDINE DEL GIORNO SEDUTA DI: MARTEDÌ 1 DICEMBRE 2015 (dalle ore 10.00 alle ore 20.00 con intervallo tra le 13.00 e le 14.30) Seduta nr. 115 (ordinaria) - Nr. Progr. ODG/104 Servizio Segreteria

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE - questo Consiglio ha votato in data 01/10/2008 un ordine del giorno in merito a Finanziaria 2008 e successivamente in data 31/3/2009 un ordine del giorno in merito a

Dettagli

OGGETTO: PROGRAMMA DI BENEFICI A FAVORE DI CITTADINI IN SITUAZIONE DI DISAGIO LAVORATIVO MEDIANTE L ISTITUZIONE DEL PRESTITO D ONORE

OGGETTO: PROGRAMMA DI BENEFICI A FAVORE DI CITTADINI IN SITUAZIONE DI DISAGIO LAVORATIVO MEDIANTE L ISTITUZIONE DEL PRESTITO D ONORE OGGETTO: PROGRAMMA DI BENEFICI A FAVORE DI CITTADINI IN SITUAZIONE DI DISAGIO LAVORATIVO MEDIANTE L ISTITUZIONE DEL PRESTITO D ONORE Introduce brevemente il Sindaco che passa la parla all Assessore di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI: ACLI ROMA, "4% ROMANI VIVE SOTTO SOGLIA DI POVERTÀ, IL 7% MANGIA IN MANIERA ADEGUATA OGNI DUE GIORNI" Progetto

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 Reg. Deliberazioni N. 38873/2012 di Prot. G. OGGETTO: ACQUISIZIONE VEICOLO CONFISCATO AI SENSI

Dettagli

La crisi del sistema. Dicembre 2008 www.quattrogatti.info

La crisi del sistema. Dicembre 2008 www.quattrogatti.info La crisi del sistema Dicembre 2008 www.quattrogatti.info Credevo avessimo solo comprato una casa! Stiamo vivendo la più grande crisi finanziaria dopo quella degli anni 30 La crisi finanziaria si sta trasformando

Dettagli

Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N. 116 del 03/09/2015

Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N. 116 del 03/09/2015 Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 116 del 03/09/2015 OGGETTO : RICHIESTA DI PATROCINIO NON ONEROSO DA PARTE ORIENTAMENTO PER MALATI ONCOLOGICI E I LORO

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale - COPIA. Delibera N. 41 in data 26.09.2013. Sessione SEDUTA ORDINARIA di prima convocazione

Deliberazione del Consiglio Comunale - COPIA. Delibera N. 41 in data 26.09.2013. Sessione SEDUTA ORDINARIA di prima convocazione Deliberazione del Consiglio Comunale - COPIA Delibera N. 41 in data 26.09.2013 Sessione SEDUTA ORDINARIA di prima convocazione ADESIONE AL MANIFESTO DEI SINDACI PER LA LEGALITA CONTRO IL GIOCO D AZZARDO.

Dettagli

STOP AI CENTRI COMMERCIALI LA GIUNTA REGIONALE APPROVA LA MORATORIA

STOP AI CENTRI COMMERCIALI LA GIUNTA REGIONALE APPROVA LA MORATORIA Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e sito web Regione Lombardia) STOP AI CENTRI COMMERCIALI LA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014.

La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014. La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014. Il 20 febbraio, nel pieno della fase delle consultazioni per il nuovo Governo Renzi, si è tenuto

Dettagli

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Cagliari, 22 luglio 2010 ore 10.00 Intervento di apertura dei lavori del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili Simona Pellegrini Vi

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 3431 Seduta del 17/04/2015

DELIBERAZIONE N X / 3431 Seduta del 17/04/2015 DELIBERAZIONE N X / 3431 Seduta del 17/04/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

IX COMMISSIONE PERMANENTE

IX COMMISSIONE PERMANENTE Mercoledì 16 settembre 2015 166 Commissione IX IX COMMISSIONE PERMANENTE (Trasporti, poste e telecomunicazioni) S O M M A R I O SEDE CONSULTIVA: Legge annuale per il mercato e la concorrenza. Nuovo testo

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C I T T A D I S A R Z A N A Provincia della Spezia C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del 9.05.2014 OGGETTO: Misure utili a contrastare la dipendenza dal gioco patologico presentata

Dettagli

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa Letto, confermato e sottoscritto IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO F.TO: B. BUSCEMA F.TO: G. QUARRELLA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione verrà affissa all albo Pretorio

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Mozione di carattere urgente sull'applicazione della sentenza della Corte

Dettagli

News da Regione Lombardia. 21 Gennaio 2016-202 edizione - Newsletter a cura di Fabrizio Cecchetti

News da Regione Lombardia. 21 Gennaio 2016-202 edizione - Newsletter a cura di Fabrizio Cecchetti News da Regione Lombardia 21 Gennaio 2016-202 edizione - Newsletter a cura di Fabrizio Cecchetti I Miei Prossimi Impegni Mercoledì 27 Gennaio Ore 10:00, Commissione Bilancio del Consiglio Regionale della

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e la riduzione dei consumi

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e la riduzione dei consumi OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est e la riduzione dei consumi Il Gazzettino, 15.05.2012 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato condotto

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA SULL ADOZIONE DEL CODICE ETICO PER LA PREVENZIONE ALLA LUDOPATIA

PROTOCOLLO D'INTESA SULL ADOZIONE DEL CODICE ETICO PER LA PREVENZIONE ALLA LUDOPATIA PROTOCOLLO D'INTESA SULL ADOZIONE DEL CODICE ETICO PER LA PREVENZIONE ALLA LUDOPATIA Tra Risorsa Sociale Gera d Adda in rappresentanza dei 18 Comuni dell Ambito di Treviglio ASL della provincia di Bergamo

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 3834 Seduta del 14/07/2015

DELIBERAZIONE N X / 3834 Seduta del 14/07/2015 DELIBERAZIONE N X / 3834 Seduta del 14/07/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 7 - Venerdì 14 febbraio 2014

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 7 - Venerdì 14 febbraio 2014 11 D.g.r. 7 febbraio 2014 - n. X/1339 Incentivi per la riqualificazione degli ostelli della gioventù di proprietà di enti pubblici attraverso l adeguamento al regolamento regionale n. 2/2011 recante Definizione

Dettagli

Rinvio obbligo assicurazione R.C. Professionale

Rinvio obbligo assicurazione R.C. Professionale Rinvio obbligo assicurazione R.C. Professionale Il 4 agosto 2012 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto di riforma degli ordinamenti professionali. Concessa una proroga di 12 mesi (quindi agosto

Dettagli

23 FEBBRAIO 2015. mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it

23 FEBBRAIO 2015. mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it 23 FEBBRAIO 2015 mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it 1 - LOMBARDIA.OPERAZIONE FNM/1,MARONI: NOSTRI PENDOLARI MERITANO IL MEGLIO 2 - LOMBARDIA.OPERAZIONE FNM/2 GARAVAGLIA: GRAZIE A OTTIMO RAPPORTO

Dettagli

CITTA DI OVADA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

CITTA DI OVADA PROVINCIA DI ALESSANDRIA CITTA DI OVADA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COPIA N. 5 R.V. N. Prot. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA PUBBLICA STRAORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO PER

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

RISOLUZIONE N. 8 /DPF

RISOLUZIONE N. 8 /DPF RISOLUZIONE N. 8 /DPF Roma, 21 marzo 2008 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE FISCALI UFFICIO FEDERALISMO FISCALE Prot. n. 4991-2008/DPF/UFF OGGETTO: Art. 29 del d. l.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 228 DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 228 DEL CONSIGLIO COMUNALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 228 DEL CONSIGLIO COMUNALE PROT. N. 00017889 / AMMCCMO0400144 - seduta pubblica - MOZIONE N. 144 PRESENTATA IN DATA 20.11.2013 DAL CONSIGLIERE BACCHIN AD OGGETTO SCONTO

Dettagli

Previdenza complementare

Previdenza complementare Previdenza complementare INTRODUZIONE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Pensioni sempre più basse! Perché la pensione di base non sarà più sufficiente? L introduzione del metodo di calcolo contributivo prevede

Dettagli

ANCORA TAGLI SULLE POLITICHE SOCIALI

ANCORA TAGLI SULLE POLITICHE SOCIALI 30 aprile 2010 ANCORA TAGLI SULLE POLITICHE SOCIALI Finalmente sono finite le varie tornate elettorali regionali e comunali, ognuno ha avuto l amministrazione che ha voluto e chi non ha votato non dovrà

Dettagli

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile

ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile ECO-INCENTIVI STATALI 2008 per la sostituzione o trasformazione di veicoli inquinanti e altri contributi a favore della mobilità sostenibile Il decreto milleproroghe (D.L. 248/2007) varato dal Consiglio

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

Roma, 29 gennaio 2015

Roma, 29 gennaio 2015 DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE n. 2500 Roma, 29 gennaio 2015 ALLE ASSOCIAZIONI E AI SINDACATI TERRITORIALI ALLE UNIONI REGIONALI AI COMPONENTI DELLA GIUNTA ESECUTIVA AI COMPONENTI DEL CONSIGLIO NAZIONALE

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA X LEGISLATURA III COMMISSIONE CONSILIARE SANITA E POLITICHE SOCIALI

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA X LEGISLATURA III COMMISSIONE CONSILIARE SANITA E POLITICHE SOCIALI CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA X LEGISLATURA III COMMISSIONE CONSILIARE SANITA E POLITICHE SOCIALI Seduta del 6 aprile 2016 processo verbale n. 7/2016 Il giorno 6 aprile 2016, alle ore 15,30, è convocata

Dettagli

Oggetto: Interrogazione - rinegoziazione dei prestiti della Cassa Depositi e Prestiti al Comune di Pieve Emanuele. vista

Oggetto: Interrogazione - rinegoziazione dei prestiti della Cassa Depositi e Prestiti al Comune di Pieve Emanuele. vista Alla c.a. Presidente del C.C. di Pieve Emanuele Sindaco di Pieve Emanuele Pieve Emanuele, (data protocollo) Oggetto: Interrogazione - rinegoziazione dei prestiti della Cassa Depositi e Prestiti al Comune

Dettagli

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. IMMEDIATA ESECUTIVITA. L anno DUEMILADODICI il giorno VENTOTTO

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015 Pagina 1 di 5 rassegna stampa 13 Novembre 2015 IL CITTADINO Lodi Pronto soccorso radiologico all ospedale Domani mattina si inaugurerà il Pulmino alao per gli ammalati Faremo gli esami Dna ai pazienti

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 41 Adunanza del 20.12.2011 COPIA COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: MOZIONE IN MERITO AGLI IMPIANTI DI ENERGIA VERDE,

Dettagli

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro Notiziari TG1 (ore 01:30) 03/06/2016 1 01:28 Mattarella Sergio Presidente della Repubblica Istituzionali M 21 IMMIGRAZIONE: VISITA DI MATTARELLA A LAMPEDUSA TG1 (ore 13:30) 03/06/2016 1 13:30 Dell'Orco

Dettagli

MUSEI E PINACOTECHE ITALIANI, LOCALI INADEGUATI E SCARSA MANUTENZIONE

MUSEI E PINACOTECHE ITALIANI, LOCALI INADEGUATI E SCARSA MANUTENZIONE I dati emersi da una indagine del Centro Studi Fibre Net di Udine condotta in tutta Italia MUSEI E PINACOTECHE ITALIANI, LOCALI INADEGUATI E SCARSA MANUTENZIONE Bocciate le location delle mostre permanenti.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. Data 08 ottobre 2013

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. Data 08 ottobre 2013 Pagina 1 di 6 rassegna stampa Data 08 ottobre 2013 IL CITTADINO Lodi SANITÀ AVEVA UNA LACERAZIONE DELL AORTA, LA FAMIGLIA HA PRESENTATO UNA DENUNCIA -In ospedale con il mal di pancia, dopo l attesa muore

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

Mi risulta che si stiano già predisponendo gli atti amministrativi ed anche questo è di buon auspicio.

Mi risulta che si stiano già predisponendo gli atti amministrativi ed anche questo è di buon auspicio. La FILINS, nel comunicare che nei giorni scorsi è stato presentato il ricorso contro la richiesta del DURC in Campania, riporta di seguito la nota del Comitato Politico Scolastico in cui si annuncia il

Dettagli

BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE

BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 664 BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE 28 aprile 2014 INDICE 2 10 milioni

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CREDITO SPORTIVO Domenica, 13 settembre 2015

RASSEGNA STAMPA CREDITO SPORTIVO Domenica, 13 settembre 2015 RASSEGNA STAMPA CREDITO SPORTIVO Domenica, 13 settembre 2015 RASSEGNA STAMPA CREDITO SPORTIVO Domenica, 13 settembre 2015 13/09/2015 Gazzetta del Sud (ed. Catanzaro) Pagina 43 Dopo sedici anni di stop

Dettagli

REGOLAMENTO COLLEGIO DOCENTI

REGOLAMENTO COLLEGIO DOCENTI Bozza REGOLAMENTO COLLEGIO DOCENTI Art.1 Composizione Il Collegio è composto da tutti i docenti in servizio a tempo determinato ed indeterminato alla data della riunione e dal Dirigente Scolastico che

Dettagli

LA REGOLAZIONE TARIFFARIA DEGLI INVESTIMENTI NEI SERVIZI PUBBLICI

LA REGOLAZIONE TARIFFARIA DEGLI INVESTIMENTI NEI SERVIZI PUBBLICI Convegno LA REGOLAZIONE TARIFFARIA DEGLI INVESTIMENTI NEI SERVIZI PUBBLICI Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici 14 dicembre 2011 Intervento di Luciano Baggiani, Presidente dell ANEA

Dettagli

Emilia Romagna: 2014, l anno della formazione

Emilia Romagna: 2014, l anno della formazione Emilia Romagna: 2014, l anno della formazione FOCUS La formazione dei volontari di Protezione civile, settore che dal 2002 è in continua crescita ed evoluzione, rappresenta il fiore all occhiello dell

Dettagli

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini Nota Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca On. Stefania Giannini Roma, 28 maggio 2014 Premessa Come è noto le Province si occupano del funzionamento, della manutenzione

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 La celebrazione del matrimonio, come regolato degli art.101 e 106 e seguenti del Codice Civile, è attività istituzionale garantita.

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

COMUNE DI PELLIO INTELVI PROVINCIA DI COMO

COMUNE DI PELLIO INTELVI PROVINCIA DI COMO COMUNE DI PELLIO INTELVI PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE N. 11 in data: 26-06-2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA OGGETTO: IMPOSTA

Dettagli

Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia

Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia MCE 2010 Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia 9 febbraio 2010 Giuliano Asperti, Vice Presidente di Assolombarda Saluto di apertura Premessa Nella giornata di apertura della Mobility

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

S.P.Q.R. ROMA CAPITALE COMMISSIONI CAPITOLINE COMMISSIONE CAPITOLINA CONTROLLO, GARANZIA E TRASPARENZA SEDUTA DEL 21 OTTOBRE 2014 II giorno 21 Ottobre 2014, alle ore 13.00, previa regolare convocazione

Dettagli

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a

Dettagli

RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010

RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010 CASSA DI ASSISTENZA DEI DIRIGENTI DELLE SOCIETA DEL GRUPPO GENERALI RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010 (Assemblea dei Soci del 27 aprile 2011) Piazza Duca degli Abruzzi, 2 Trieste CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Raggiunto l Accordo di Armonizzazione in Banca di Trento e Bolzano

Raggiunto l Accordo di Armonizzazione in Banca di Trento e Bolzano Pagina 1 di 7 Raggiunto l Accordo di Armonizzazione in Banca di Trento e Bolzano Dopo la sottoscrizione in ambito di IntesaSanpaolo degli Accordi di indirizzo volti ad armonizzare i trattamenti contrattuali

Dettagli

Audizione Disegno di Legge

Audizione Disegno di Legge 2015 Senato della Repubblica 10 a Commissione Industria, commercio, turismo Audizione Disegno di Legge Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AS 2085) Vice Presidente Assopetroli-Assoenergia Giovanni

Dettagli

FUSIONE TRA CVS E POLESINE ACQUE: UN PROGETTO PER GARANTIRE CHE L ACQUA RESTI BENE COMUNE

FUSIONE TRA CVS E POLESINE ACQUE: UN PROGETTO PER GARANTIRE CHE L ACQUA RESTI BENE COMUNE PROGETTO DI FUSIONE CVS POLESINE ACQUE 26/08/2015 FUSIONE TRA CVS E POLESINE ACQUE: UN PROGETTO PER GARANTIRE CHE L ACQUA RESTI BENE COMUNE Avviata la gara per la due diligence, fotografia dello stato

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 10 del 28 gennaio 2011

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 10 del 28 gennaio 2011 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 28 gennaio 2011 OGGETTO: Disciplina dei prestiti personali mediante l istituto della delegazione di pagamento. Approvazione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4791 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BARBATO, SOGLIA, STRIZZOLO, VESSA, GRANATA, TABACCI, OCCHIUTO, GIULIETTI, CATONE, VICO, PALAGIANO,

Dettagli

Città di Verbania ASSEMBLEA STRAORDINARIA / ORDINARIA DI VENETO BANCA SABATO 19 DICEMBRE 2015

Città di Verbania ASSEMBLEA STRAORDINARIA / ORDINARIA DI VENETO BANCA SABATO 19 DICEMBRE 2015 ASSEMBLEA STRAORDINARIA / ORDINARIA DI VENETO BANCA SABATO 19 DICEMBRE 2015 Il SINDACO del Comune di VERBANIA, appoggia l indicazione del sì alla costituzione in SOCIETÀ PER AZIONI, quale unica via percorribile

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli