... ogni tre mesi a casa tua Anno 9 N. 2 Giugno 2013 Estate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "... ogni tre mesi a casa tua Anno 9 N. 2 Giugno 2013 Estate"

Transcript

1 ... ogni tre mesi a casa tua Anno 9 N. 2 Giugno 2013 Estate Dir. Responsabile: Dott. Daniele Marchetti Comitato di Redazione: Marianna Assoggiu, Daniele Marchetti, Cesare Passigni Collaboratori: Aldo Bertozzi, Massimiliano Cia, Laura Giannini, Vania Lippi, Alessia Martini Stampa Tip. Gasperetti Fornaci di Barga Aut. Trib. N. 814 del 18/02/05 appunto Remigio Scarpatai, e finì col vincere il primo premio! Trattandosi oltretutto di un testo che pare scritto oggi anziché quasi 40 anni fa, abbiamo deciso di pubblicarla di nuovo, anche per rendere omaggio al vero autore. SCUSATEMI MA VOGLIO DIRVI QUEL CHE PENSO Siamo in tempo di crisi nazionale lo san tutti, è vano che lo scriva, però fra tante tasse, meno male, i versi miei non son soggetti all IVA, ed io da disperato e pessimista di ciò che penso vi farò la lista. Una bella immagine di Paolo Ruffini Vergemoli - In una calda domenica pomeriggio di primavera (una delle poche, per la verità), mi vengono a trovare, in quel di Calomini, mio cugino con sua moglie e mio zio, tutti residenti a Pisa. Purtroppo non succede spesso di vederci, per cui provo un naturale piacere nel poterli incontrare. Ci sediamo davanti ad un buon prosecco fresco e ci raccontiamo aneddoti e fatti del passato, sempre piacevoli da ricordare. Ad un certo punto il discorso cade sul Boccabugia, il concorso di poesia vergemolino, sapendo che la poesia è, da sempre, una delle grandi passioni di mio zio, e lui, sorprendendomi, mi dice che nel lontano 1974 si classificò al primo posto. Io ribatto che non è possibile, non avendo mai trovato il suo nome tra i poeti vincitori. A questo punto dobbiamo fare un necessario passo indietro, a quando, giusto un anno fa, stavo raccogliendo il materiale per l uscita del libro commemorativo degli ultimi vent anni del concorso: ebbene, leggendo il libro dei primi vent anni di Boccabugia, trovai tra i vincitori un tale Remigio Scarpatai di Molazzana. Ora, essendo io originario proprio di quel paese, cercai di capire chi potesse essere, ma non mi venne in mente nessuno con quel cognome al mio paese natio; del resto anche gli ideatori del libro avevano commentato laconicamente che, nonostante la buona volontà, non erano riusciti a rintracciare l autore di quei versi. Potete quindi immaginare la mia sorpresa quando, ormai rassegnato a non sapere chi fosse quel mio compaesano vincitore di un lontano Boccabugia, sono riuscito a svelare l arcano. Mio zio, 82 anni portati in maniera assolutamente dignitosa, mi ha confessato in quella visita di qualche settimana fa che partecipò quell anno al concorso. Avendo però da ritirare un paio di giorni dopo un premio a Coreglia, nel locale concorso di poesia, non voleva compromettersi con la partecipazione al Boccabugia, dove si scrivevano testi spesso ironici o pungenti; scelse pertanto di anagrammare il suo nome che, da Giampiero Catarsi, divenne Chi deve comanda, comanda un baffo e l avvenire cosa ci promette? Per viaggiar ci si conta a pari e caffo, l Italia è diventata una roulette, c è chi punta sul rosso, chi sul nero, col progresso fermato sullo zero. Così ci si arrabatta in mezzo al vischio, con la lira implicata in un viluppo, dove ogni mossa rappresenta un rischio. Si predica modelli di sviluppo, ma per far ospedali, case e scuole non bastano i modelli e le parole. Qualcuno ci propone il compromesso, ne parlano di cosa bella e buona che salverà la pace ed il progresso, lo zig zag per raggiunger la poltrona, a mezza via fra il buffo ed il retorico è diventato il Compromesso Storico. Remigio Scarpatai (Giampiero Catarsi) Domenica 4 agosto si terrà a Vergemoli la 42ª edizione di poesia estemporanea Il Boccabugia. Grande presentatore della manifestazione sarà il comico e conduttore televisivo Paolo Ruffini, che torna molto volentieri nel nostro paese. Vi aspettiamo tutti il 4 agosto nell area verde Le Pianelle dove, oltre alla consueta manifestazione poetica e all esibizione dello showman livornese, vi attendono numerose altre iniziative. Non mancate!

2 Alle 9,42 di mercoledì 13 marzo, all ospedale Santa Chiara di Pisa, è nata Greta Saba. Greta pesava 3,236 kg. ed era alta 50 cm. La bella bambina è arrivata a fare compagnia al fratellino Edoardo, che lo scorso 22 marzo ha compiuto due anni. A papà Cristian, a mamma Claudia Cortesi e ai nonni calominesi, Emiliano e Liriana, vanno le felicitazioni di tutta la nostra Redazione. Auguri ad un vergemolino andato in pensione dopo ben 45 anni di servizio all Ospedale San Francesco di Barga! Si tratta di Enrico Viviani che, dopo una lunga carriera come tecnico di laboratorio e come sindacalista della Uil-Fpl, ha lasciato il suo lavoro. Ora che è a riposo speriamo di vederlo più spesso a Vergemoli, dove risiede la madre Ornelia Pieroni e dove ha mantenuto vivi i rapporti con tutti i parenti e i paesani. Ancora congratulazioni da tutta la Redazione al neo pensionato e alla sua famiglia!. Il 7 giugno se n è andata Vilma Vanni, nostra paesana e affettuosa lettrice de La Tramontana. Vilma viveva in Francia da anni, ma il suo cuore era rimasto a Vergemoli dove non mancava di ritornare a trovare i parenti e gli amici rimasti. Leggeva le notizie che trovava sulle nostre pagine con entusiasmo e con lo stesso amore che nutriva per il nostro paese. Vilma era nata il 12 maggio Ci uniamo alle condoglianze della famiglia e dei parenti tutti e ci auguriamo che anche da lassù possa continuare a seguirci con lo stesso affetto di quando era in vita. Il 30 marzo scorso, presso la clinica Swedish di Seattle, negli Stati Uniti, è nato Piero Roni. Piero è il figlio primogenito di Claudia e di Phil Roni, ancora oggi molto legato alle sue origini vergemoline, al punto che il piccolo si chiama Piero proprio come il capostipite della famiglia Roni, nel lontano 1490! Un grande augurio alla famiglia Roni, sperando di vedere presto Piero in Italia, da tutta la Redazione. Non capita spesso di sentir dire che due persone hanno raggiunto il traguardo dei 70 anni di matrimonio e per questo vogliamo fare i nostri auguri speciali ad una coppia legata a Vergemoli: Aleandro Lippi e Isola Milena Maria Franceschini. La Redazione, unendosi alle felicitazioni della figlia Maria Zelinda e del genero Roberto, delle nipoti Alessandra ed Eleonora e dei parenti tutti, si congratula con i due sposi augurando loro ancora tanti anni sereni e felici insieme.. Proprio mentre stiamo completando l edizione del nostro giornalino, dobbiamo tornare a parlare di terremoto: una forte scossa, di magnitudo 5.2, è stata avvertita distintamente anche nelle frazioni del nostro comune. La scossa, avvenuta alle del 21 giugno, ha avuto come epicentro il confine tra Garfagnana e Lunigiana, ed è durata parecchi secondi. La scossa è stata seguita, al momento, da molte repliche.

3 Adottato finalmente il Regolamento Urbanistico Comunale. Tutti i documenti sono disponibili presso gli uffici comunali e pubblicati sul sito internet del Comune, cioè La popolazione interessata, enti, associazioni possono presentare tutte le osservazioni che riterrano più opportune entro la data del 11/08/2013. L adozione del Regolamento Urbanistico è fondamentale per la futura vita urbanistica del territorio e, una volta approvato definitivamente, permetterà di eseguire lavori che attualmente sono proibiti. Siamo tra i primi piccoli comuni della Garfagnana ad aver adottato il Regolamento. È stato sancito da referendum dello scorso 21 e 22 aprile la fusione definitiva con il Comune di Fabbriche di Vallico. Questo significa che dal 1 gennaio 2014 nascerà il nuovo comune il cui nome non è stato ancora definitivamente deciso ma sarà oggetto di ulteriore consultazione popolare. Fino al 31/12/2013 il Comune di Vergemoli manterrà nome e tutte le funzioni e le caratteristiche avute finora quindi per il pagamento dei tributi quali IMU e simili fino a quella data rimarrà tutto invariato. Finalmente aperto l Ufficio Postale presso la nuova sede dietro il Comune dove prima c era la Biblioteca Vinicio Tardelli che ora si trova nella sala Consiliare. Il nuovo ufficio mantiene gli stessi orari di apertura ma ha funzioni aggiunte come ad esempio la possibilità di spedire anche i pacchi. Sono modificati gli orari di apertura al pubblico per armonizzarsi con quelli dell ufficio postale: LUNEDI E GIOVEDI SABATO per incontri con i Responsabili si prega di prendere appuntamento. Si prega la popolazione di voler rispettare gli orari al fine di permettere un miglior svolgimento dei servizi al cittadino L amministrazione comunale ha fortemente voluto l apertura della farmacia comunale e della Botteghetta ed ha concesso loro agevolazioni fiscali volte a favorirne l installazione e la permanenza sul territorio il più a lungo possibile. Aperta a Fornovolasco la sede di tre guide ambientali ed escursionistiche, i signori Bertoli, Da Prato e Saisi che, mantenendo base a Fornovolasco appunto, svolgeranno la loro attività a stretto contatto con l ambiente e la natura. A breve verrà aperto sempre presso Palazzo Roni un Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica che è stato finanziato in parte dalla Regione Toscana con fondi FAS. Stiamo predisponendo un bando di concorso volto alla concessione dei locali assieme a quelli dell ex CIAF di Fornovolasco ora Centro di Promozione ed Accoglienza Turistica denominato La Porta del Parco. REFERENDUM COMUNE UNICO FABBRICHE DI VALLICO VOTANTI: 282 SU 633 AVENTI DIRITTO SI: 250 NO: 31 VERGEMOLI VOTANTI: 211 SU 380 AVENTI DIRITTO SI: 145 NO: 63 DATI ANAGRAFICI QUANTI SIAMO al 31/05 resid. famiglie Vergemoli Fornovolasco Calomini Campolemisi S. Pellegrinetto Totale: 323 residenti (196 famiglie) MORTI: Viola Cinquini (11/3/ anni) POTETE CONTATTARE LA NOSTRA REDAZIONE ANCHE SU FACEBOOK... GRUPPO LA TRAMONTANA

4 Il 21 aprile sono state inaugurate presso Palazzo Roni le due nuove attività commerciali di Vergemoli: la Farmacia comunale del Dott. Lucio Totaro e il negozio di alimentari La botteghetta del Sig. Ettore Brogi. All inaugurazione, tenuta dal Sindaco Giannini e da numerosi membri dell amministrazione comunale, hanno partecipato un nutrito gruppo di persone. Abbiamo fatto una amichevole chiacchierata con i due gestori per conoscerli meglio. Il Dott. Totaro è arrivato al nostro paese grazie ad un bando di concorso regionale a cui ha partecipato e una volta ottenuta la sede di Vergemoli si è trasferito dal Salento fin quassù, portando con sé la famiglia. Si trova bene con tutti noi paesani e un suo obiettivo è quello di diventare il farmacista, una persona cioè di riferimento per tutti gli abitanti del comune, con cui vuole stabilire rapporti personali di fiducia e di cordialità. Il Sig. Brogi è gestore di un attività commerciale a Gallicano e ha pensato di aprire un punto vendita in paese offrendo un servizio continuativo ed una presenza in paese costante. Per lui è importante essere un punto fermo per gli abitanti del comune, che durante tutta la settimana, sia in estate che in inverno, sanno di poter contare sull apertura del negozio di alimentari. Entrambi i gestori sono animati da uno spirito costruttivo e positivo, dalla volontà di instaurare con tutti noi un rapporto paesano di conoscenza ed amicizia e di svolgere una funzione quasi sociale per i nostri paesini, altrimenti privati di tutte le comodità e dei servizi di base. (nelle foto la farmacia, la Botteghetta ed il metodo, originale, per supplire alla mancanza dei carrelli per la spesa) La Farmacia comunale effettua, oltre al controllo della pressione sanguigna, anche la consegna a domicilio delle medicine nelle frazioni di Calomini e Fornovolasco. Per agevolare il servizio è possibile raccogliere le ricette mediche di chi è interessato ENTRO il giorno di MERCOLEDI di ogni settimana a FORNOVOLASCO ed ENTRO il giorno di MARTEDI a CALOMINI. I punti di raccolta delle ricette mediche sono: presso il Ristorante La Buca a Fornovolasco (è stata predisposta una scatola di legno) e presso la pensilina dell autobus in piazza a Calomini (è stata predisposta una apposita cassetta delle lettere). Il dottor Totaro consegnerà a domicilio i giorni seguenti i medicinali richiesti. I medicinali possono anche essere prenotati direttamente alla Farmacia utilizzando il numero telefonico o il cellulare Il farmacista provvederà alla consegna a domicilio dei medicinali senza costi aggiuntivi. Orario della Farmacia Comunale di Vergemoli LUN MAR MER GIO VEN SAB CHIUSO CHIUSO Il negozio di generi alimentari La botteghetta di Vergemoli offre, oltre a frutta e verdura ogni giorno freschissimi, una vasta scelta di prodotti da banco frigo (formaggi, salumi, pasta all uovo, latticini di vario genere), di scatolame, di pasta secca, oltre che pane cotto a legna, torte salate e dolci, saponi, biscotti insomma, tutto quello che può mancare nella vostra dispensa. Inoltre Ettore, il proprietario della bottega, su prenotazione offre diversi servizi: il venerdì ha nel proprio negozio il baccalà grigliato al forno, il sabato la pizza e ogni giorno può portarvi la carne fresca. La consegna della spesa può essere fatta anche a domicilio. Orario della Botteghetta di Vergemoli LUN MAR MER GIO VEN SAB CHIUSO CHIUSO CHIUSO CHIUSO CHIUSO CHIUSO

5 È stato inaugurato il nuovo ufficio postale di Vergemoli. Adesso è ospitato nella ex biblioteca, di fianco all edificio comunale. I locali sono completamente ristrutturati, senza barriere architettoniche, con tutti gli arredi nuovi un ufficio che non ha invidia con quelli dei centri più grossi! Sono servite diverse cene e serate danzanti, ma alla fine grazie alla partecipazione di tutti e all iniziativa di Rosanna Stefani e di Vittorio sono state acquistate due belle piante verdi per decorare l ingresso di Palazzo Roni, altrimenti spoglio. Complimenti a tutti! È stata inaugurata la casa vacanze in località Il Debbio, fuori l abitato di Vergemoli. La costruzione è un bellissimo agriturismo costruito in parte riutilizzando la pietra della precedente casa. L agriturismo è stato completato nel 2011 e la proprietà comprende metri quadrati di terreno. La casa è arredata con stile e gusto, ha tre camere doppie con bagno privato e la vista che si gode dal giardino è impagabile. All inaugurazione ha partecipato gran parte del paese. Al cimitero di Vergemoli è stata ultimata la costruzione della nuova cappella voluta da Anna Benelli in memoria del figlio Patrizio Rebechi scomparso nel La costruzione, che ospita al proprio interno un piccolo altare, una bella stampa raffigurante l immagine della Vergine e due sedie per potersi raccogliere in preghiera, è frutto della generosità del committente ed è ad uso di tutta la comunità vergemolina. La fine dell inverno e l arrivo di una primavera che in realtà sapeva ben poco di bella stagione, hanno impedito qualsiasi attività all aperto per i nostri ragazzi. Finalmente l estate è arrivata e con essa anche la fine delle scuole, con il giusto riposo per quasi tutti i nostri studenti dico quasi perché per alcuni di loro è tempo di esami! Luca, Elena e Julia stanno affrontando l esame di terza media e Veronica quello di maturità al liceo linguistico di Barga. In bocca al lupo ragazzi e subito dopo l esame godetevi anche voi il meritato riposo! Per una volta vogliamo ringraziare senza remore il sindaco Giannini e l Amministrazione comunale per l attenzione con cui hanno amministrato e protetto il nostro territorio. Siamo un piccolo Comune, ma con orgoglio e testardaggine e grazie ad un attenta politica di tutela delle piccole realtà montane, abbiamo finora mantenuto l ufficio postale (che invece è stato chiuso in località ben più popolose della nostra), e due nuove realtà: la farmacia comunale e la bottega di generi alimentari. Tutti questi servizi invogliano i cittadini a rimanere sul territorio, le famiglie giovani a non abbandonarlo, chi abita ormai da anni fuori paese a ritornarvi. A proposito: sono numerose le case in vendita nei nostri paesi, spesso a prezzi vantaggiosi... fateci un pensierino! PER COLORO CHE INTENDONO EFFETTUARE L ABBONAMENTO A LA TRAMONTANA E NON HANNO RICEVUTO IL BOLLETTINO, C/C POSTALE N INTESTATO ASSOCIAZ. LA TRAMONTANA

6 Da qualche mese ormai, Calomini ed i suoi dintorni sono diventati un cantiere a cielo aperto. Procedono spediti, quando il meteo lo permette, i lavori di riqualificazione del centro, eseguiti dalla ditta Terna Artigiani Edili, lavori che daranno al paese un aspetto molto più accogliente e maggiori funzionalità per quanto concerne l acquedotto e l intera rete fognaria. Inoltre sono state sistemate delle piccole lacune, quali la griglia all entrata del paese (ad opera degli operai comunali) e sono stati eseguiti i lavori di consolidamento di una frana presso l Eremo, lavori che hanno incuriosito non poco i paesani, poiché il materiale veniva trasportato in loco addirittura con un elicottero, per la gioia di grandi e piccini che hanno seguito compiaciuti le evoluzioni aeree per l esecuzione dell opera.. Il traguardo dei 18 anni è da sempre un punto di svolta nella vita di ognuno di noi. Lo stesso possiamo dire del compleanno di Valentina Passigni, figlia del nostro redattore Cesare, che da oggi sarà ufficialmente grande. Agli auguri della sua famiglia si aggiungono quelli della nostra Redazione. Si svolgeva ogni anno ad ottobre, nella chiesa parrocchiale del paese, una messa che intendeva ringraziare il Signore del buon raccolto avuto nella stagione estiva appena conclusa. Ne abbiamo ritrovato un documento. Abbiamo ricevuto, già da qualche mese a dire il vero, una lettera della signora Liriana Benelli che intende rispondere all articolo, pubblicato un anno fa, circa la scoperta di resti umani nella Grotta delle Fate, vicino al paese di Calomini. La pubblichiamo integralmente.

7 32 RALLY DEL CARNEVALE Il Rally del Carnevale si svolge abitualmente in febbraio e in genere il tracciato non riguarda propriamente le nostre zone, ma le elezioni politiche in questo momento un po di crisi hanno avuto la meglio e hanno costretto la scuderia Balestrero a cambiare sia la data che la location della gara, spostandola da febbraio al aprile. In particolare, la prova speciale che riguardava il nostro comune era la PS San Rocco, che passava dal bivio di Campolemisi e da Fornili ma anche questa volta non senza intoppi! Fino all ultimo momento la prova è stata incerta perché sul tornante del bivio che dalla strada per Palagnana porta al paese di Campolemisi si è verificata, udite udite: una frana! Solo grazie ai lavori di pronto intervento, resi difficili dalle continue piogge, il materiale caduto è stato contenuto e arginato in modo tale da lasciare un passaggio alle superpotenti macchine in gara. Insomma, tra mille peripezie la gara è iniziata, ma proprio alla penultima prova la competizione è stata sospesa per un incidente. Per fortuna ne sono usciti illesi sia pilota che navigatore. Però quando si dice sfortuna! Il 21 aprile si sono svolte le elezioni per decidere se accorpare o meno il comune di Vergemoli a quello di Fabbriche di Vallico. Ha vinto il sì e per questo adesso possiamo fare riferimento indistintamente su due sedi. Potrebbe essere il momento giusto per vedersi avverare molti dei progetti fatti e rimasti nel cassetto per il paese di Campolemisi. Adesso le aspettative sono elevate, e per prima cosa aspettiamo con trepidazione il rinnovo del parcheggio. Speriamo che, dopo aver visto il progetto sulla carta, sia possibile viverlo personalmente, in modo da sentirci valorizzati e agevolati dalla ristrutturazione. Anche le stradine interne dovrebbero subire dei cambiamenti, grazie ad una nuova pavimentazione. Chissà che dividendo il carico, tutto questo possa diventare realtà. Nell attesa che succeda, ci sarebbero altri problemi più urgenti e meno dispendiosi da effettuare, come il taglio dell erba nel parcheggio, la messa in sicurezza della palizzata alla chiesa e il ripristino del servizio autobus per Fabbriche di Vallico una volta a settimana; giusto per non far sentire isolate le persone che non hanno mezzi propri di spostamento. (nella foto, la piazza di Fabbriche di Vallico)

8 Il 25 maggio nel Santuario Basilica di Nostra Signora del Monte a Genova si sono sposati Federica Tardelli e Federico Firpo. La sua famiglia, originaria di Fornovolasco, ha mantenuto saldi rapporti con il paese e vi trascorre lunghe vacanze soprattutto nel periodo estivo. E Federica, una cara amica, è cresciuta con l amore nel cuore per i nostri posti, stabilendo veri rapporti di amicizia con chi vi abita. E proprio per questo, nel giorno più bello, ha voluto vicino a sé parenti ed amici dei nostri paesi. Dopo una toccante cerimonia concelebrata dal parroco locale e da Padre Renzo Marcon, sacerdote anche lui legato ai nostri paesi, gli sposi e le loro famiglie hanno festeggiato insieme presso il Ristorante Vis a Vis di Sestri Levante. Federica e Federico sono poi volati in viaggio di nozze in Sudafrica e alle Seychelles. La Redazione si unisce alla famiglia nelle congratulazioni agli sposi ed augura alla cara Federica e a Federico di vivere in amore, gioia, salute e passione il loro matrimonio, senza dimenticarsi di venire presto a trovare tutte le persone che qui li aspettano con affetto. La poesia che Selso Savoli ha creato per questo numero è senz altro ispirata al vento politico che soffia nel nostro paese, sia a livello locale che nazionale. Divertiamoci a leggere queste rime attraverso lo sguardo ironico del poeta. È finita la dittatura, la democrazia è nel paese, dimenticando quant era dura con speranze e molte attese. Le elezioni dei governanti, liberamente e senza condizioni, i concorrenti furono tanti, eletti gli scaltri e furbacchioni. Il paese si ricostruiva, la politica faceva il suo corso, nelle piazze si urlava Evviva! ascoltando un bel discorso. Il 19 dicembre 2012 ci ha lasciato Paolo Bufalari... queste poche parole per lui che ha tanto amato Fornovolasco... So che ad ognuno di voi, leggendo queste righe, verrà alla mente un proprio ricordo di mio nonno, perché mio nonno era una di quelle persone che non si dimenticano... una di quelle persone che lasciano il segno in chiunque le abbia incontrate nella propria vita.. un grazie a chi, leggendo, rivolgerà un proprio pensiero a Paolo Bufalari. Sonia Ce ne abbiam di tutti i colori: rossi, bianchi, verdi e scoloriti, disorientando gli elettori, in gran parte assai allibiti. La politica è in ribasso, rappresentanti senza stile, stan facendo molto chiasso, e non sanno cosa dire. Noi speriam nel cambiamento, lo chiediamo a tutti quanti, il paese è assai in fermento, che ci aiutino tutti i santi! Selso Savoli

9 L inverno appena trascorso è stato uno dei più piovosi degli ultimi anni. Si può benissimo dire senza esagerare che è da ottobre dell anno scorso che piove quasi di continuo. Ci siamo sempre alzati la mattina con giornate grigie ed umide. A spezzare tutto questo c è stata qualche giornata di sole, ma talmente poche da poterle contare sulle dita. Fortunatamente queste abbondanti precipitazioni non hanno causato gravi danni alle strade del nostro Comune, o almeno a quelle che conducono a San Pellegrinetto. Si sono verificati alcuni piccoli smottamenti ed è caduto qualche albero, ma si è trattato di situazioni risolvibili con qualche ora di lavoro con la ruspa e con la motosega. Nonostante ciò, non si può dire che le strade per San Pellegrinetto siano in buono stato. Soprattutto la strada per Fornovolasco, a differenza di quella per Campolemisi di più recente asfaltatura, si presenta in pessime condizioni a causa delle buche. L asfalto di questo tratto è vecchio di parecchi anni e col tempo la neve e il ghiaccio dei periodi invernali lo hanno rovinato. Il manto stradale ha iniziato a screpolarsi e poi piano piano acqua e ghiaccio hanno fatto il resto, formando buche che si allargano fino a sembrare voragini. Basta recarsi a San Pellegrinetto per rendersi conto in quali condizioni è ridotta. Purtroppo sappiamo quale è la situazione finanziaria delle nostre piccole realtà, e più in generale del nostro paese. Speriamo che con l accorpamento del nostro Comune con quello di Fabbriche di Vallico si riescano a trovare i fondi necessari per poter riasfaltare la strada che, non intervenendo prontamente, rischia seriamente di divenire una strada sterrata. Una notizia dell ultim ora che farà piacere agli abitanti di San Pellegrinetto ed agli appassionati di musica: sabato 27 luglio, alle ore 18, si rinnova nello splendido scenario dell Alpe di San Pellegrinetto l appuntamento con la lirica de Il serchio delle muse. Naturalmente siamo sicuri che molti di voi non mancheranno all appuntamento. Panorama dalla chiesa TUSCANY DRIVERS s.r.l. di Daniele Azzarri Servizio di Noleggio Con Conducente Via Giusti 36 Campi Bisenzio (Firenze).

10 CHE TROTA, MAMMA MIA! di Aldo Bertozzi C era una volta, circa una trentina d anni fa, a Vergemoli una trattoria assai conosciuta per l ottima cucina offerta ai clienti, che vi giungevano a volte anche da luoghi non vicinissimi per assaporare in specie le ottime paste asciutte le grigliate di carne con le patatine per cui l esercizio - di cui non ricordo il nome, ma che qualche lettore certamente avrà conosciuto - era giustamente rinomato. In questo locale, dove anch io mi recavo volentieri, mi capitò di assistere ad una scena che non scorderò più e che evidenzia nella maniera più lampante l acume dei garfagnini, in relazione ai quali un proverbio, ricordato anche da Selso Savoli nel libro Una vita da Sindaco, recita: per fregare un garfagnin ci vojon tre lucchesi e un fiorentin. Quella sera mi trovavo seduto ad uno dei tavolini della trattoria ed accanto al mio tavolo avevano preso posto due persone di cui una vestita in modo dimesso, ma non trasandato, con una camicia di flanella a quadri ed un paio di calzoni marroni di fustagno sostenuti in vita da una cintola che recava inserito l ancin per appendervi la pennata, mentre l altra, che si comprendeva all evidenza essere un cittadino, indossava un paio di jeans azzurri ed un maglione dolce vita grigio di lana, sotto una camicia chiara di cotone. Entrambi dimostravano una quarantina d anni, forse qualcuno in più, e mentre il primo si esprimeva con un accento che faceva comprendere le sue origini garfagnine, il secondo parlava con una chiara inflessione lombardoveneta. Non conoscevo né l uno né l altro, ma poiché i tavolini del locale erano abbastanza vicini, ebbi modo di ascoltare la loro conversazione, notando che, mentre il forestiero (che per semplicità chiamerò Antonio) magnificava le caratteristiche e le condizioni di vita della propria zona di provenienza, sottolineando come fossero migliori rispetto alla situazione della Garfagnana, assai più arretrata e dove tutto era più limitato, più modesto, più ridotto, il garfagnino (cui darò il nome Giuseppe) era assai più umile e contenuto, sia nel controbattere le opinioni del suo commensale, sia nel sottolineare, in contrapposizione a lui, le bellezze e le cose importanti dei suoi luoghi. Se, ad esempio, il discorso fosse caduto sulla scuola e sulla educazione dei giovani ed il vergemolino avesse evidenziato la bravura dei maestri locali e la predisposizione allo studio di alcuni ragazzi del paese, l altro avrebbe ribadito che dalle sue parti le scuole erano più grandi e più razionali, gli insegnanti migliori e più preparati; se si fosse parlato delle abitazioni ecco che in Garfagnana non c erano che piccoli edifici, mentre in città si trovavano enormi grattacieli; se si parlava di caccia da una parte c erano solo uccelletti e qualche cinghiale, mentre nella pianura padana si trovavano lepri, starne, pernici, fagiani ed altra prelibata selvaggina. Giuseppe si rendeva conto che nelle parole del suo amico c era del vero, ma gli dava fastidio che venisse umiliata e mortificata la sua terra ed evidentemente pensava a come fare per ridimensionarlo. Aveva cercato di porre in risalto la bontà della cucina della trattoria che li ospitava sentendosi rispondere che sì, lì si stava certamente assai bene e che la carne era ottima, ma che al suo paese i ristoranti erano molti di più, assai più grandi, la cucina presentava molte specialità in più, era sempre maggiore la scelta dei vini. Aveva provato a replicare che sarebbe stato difficile trovare altrove dei tajarini ai funghi buoni come quelli che avevano gustato quella sera, ma si era sentito ribattere che, per quanto ottimi, non avrebbero potuto reggere il confronto con un piatto di tagliatelle con i tartufi, frequenti dalle sue parti. *** Ma ad un certo punto nella mente di Giuseppe si accese una lampadina. Me ne accorsi vedendo i suoi occhi diventare improvvisamente più vividi, notando una specie di sorriso beffardo sul suo viso e sentendogli dire: Beh, voi avrete tante cose più di noi, più grandi, più belle; noi siamo ancora poveri; chissà, magari un giorno arriveremo al vostro livello, per ora riconosco che abbiamo un po di strada da fare, ma anche da noi le eccellenze non mancano. Ti racconto cosa mi è successo ieri e vedrai se non ho ragione a dire che anche a Vergemoli abbiamo delle cose difficili non dico da superare, ma anche soltanto da eguagliare. Allora, mi ero alzato di buon ora ed ero andato a pescare perché avevo voglia di mangiare una trota. Bene, poco dopo aver gettato l amo ha abboccato una trota di mezzo metro! Cosa mi dici adesso?. Ti dico rispose Antonio - che non mi hai per niente stupito. Non pensare che non esistano da noi fiumi pescosi e sia impossibile trovare trote di quelle dimensioni: se vai al mercato del pesce della mia città, può benissimo capitare di trovare trote di quelle dimensioni. Giuseppe guardò il suo amico con l espressione di chi sta per calare l asso: sentiva che stava per assaporare la sua rivincita e, mettendosi in bocca uno stuzzicadenti e misurando le parole, disse: Non ne dubito, ma tu devi sapere una cosa che probabilmente non conosci: Vedi, noi, a Vergemoli per indicare la lunghezza di una trota non la misuriamo dalla testa alla coda come fate voi, ma calcoliamo la distanza che separa le due punte estreme della coda.

11 Un Come eravamo che, stavolta, è di sapore prettamente calcistico. Lo spunto ce lo ha dato Roberto Pechini, che ringraziamo, con la foto a fianco, ricordo di un calcio vergemolino di qualche anno fa. Da sinistra in piedi: Germano Tamarri, Roberto Pechini e Andrea Cei. Accosciati: Natale Stefani, Furio Tamarri, Eginio Brondi e un ragazzo di cui non si sono ritrovate le generalità. Queste sono invece le foto degli anni , quando la grande squadra del Vergemoli disputava il campionato amatori. Quanti bei ricordi! E quanta gente aveva coinvolto questo evento! Anni prima, nel lontano 1979 sempre la squadra del Vergemoli aveva affrontato il campionato di terza categoria, del quale però non abbiamo trovato alcuna foto se non la mitica borsa di calcio che usavano i nostri giocatori. Speriamo che in futuro Vergemoli possa avere di nuovo una squadra di calcio competitiva come allora!

12 Nello scorso numero de La Tramontana abbiamo dato notizia, tra i fatti di San Pellegrinetto, della scomparsa di Marino Pelletti. In seguito siamo stati contattati dal figlio di Marino il quale, molto cortesemente, ci ha inviato un articolo tratto dal giornale Visto che risale all agosto del 1956, in cui si parla dell elezione, a sindaco di Vergemoli, proprio di suo padre Marino. Il signor Marino Pelletti era nato a San Pellegrinetto il 5 gennaio del 1935 e ci ha lasciato il 25 gennaio di quest anno, a Pietrasanta.

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Lo sai mamma che... Il giornalino della Scuola dell Infanzia di Ponte nelle Alpi gestito dai genitori con la collaborazione delle insegnanti.

Lo sai mamma che... Il giornalino della Scuola dell Infanzia di Ponte nelle Alpi gestito dai genitori con la collaborazione delle insegnanti. Pronti per colorare? Lo sai mamma che... Il giornalino della Scuola dell Infanzia di Ponte nelle Alpi gestito dai genitori con la collaborazione delle insegnanti. Ringraziamo tutte le maestre e le mamme

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Copyright 2010 Tiziana Cazziero

Copyright 2010 Tiziana Cazziero Voltare Pagina Copyright 2010 Tiziana Cazziero Tiziana Cazziero VOLTARE PAGINA Romanzo Al mio compagno, la persona che mi sopporta nei miei momenti bui. PRIMA PARTE Buongiorno mamma. Buongiorno a te

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA ANNO SCOLASTICO 2011/ 12 UNA GIORNATA A BRERA Venerdì 17 febbraio sono andato con la mia classe e la IV E a Brera. Quando siamo arrivati le guide ci hanno diviso

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù. Poesia della mia prima elementare

Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù. Poesia della mia prima elementare Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù Poesia della mia prima elementare Sebbene faccio la classe prima Non mi è difficile parlare in rima, teco l augurio che il cuor mi detta

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers ( Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text FE Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato. Che serata magnifica!

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

Un'Esperienza leggendaria

Un'Esperienza leggendaria Un'Esperienza leggendaria In inverno In estate Rifugio Nambino Una struttura ricettiva raffinata e confortevole sulle rive del Lago Nambino, nel cuore del Parco Naturale dell Adamello Brenta. Vi basterà

Dettagli

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato.

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Traccia Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Per la preghiera: impariamo il canto per la celebrazione del perdono recitiamo insieme il Confesso e l Atto di dolore

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

RIUNIONE DI SEZIONE DEL 22/24/25/26 NOVEMBRE 2010 SCUOLA DELL INFANZIA Sacra Famiglia

RIUNIONE DI SEZIONE DEL 22/24/25/26 NOVEMBRE 2010 SCUOLA DELL INFANZIA Sacra Famiglia RIUNIONE DI SEZIONE DEL 22/24/25/26 NOVEMBRE 2010 SCUOLA DELL INFANZIA Sacra Famiglia Programmazione educativo-didattica anno scol. 2010/2011 Finalità generale della proposta educativa: Promuovere lo sviluppo:

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

LA VOCE DEGLI ANTA. Autunno

LA VOCE DEGLI ANTA. Autunno È lieta di presentarvi LA VOCE DEGLI ANTA Numero 10, Ottobre 2015 Autunno La terra si veste del giallo delle foglie in autunno. Il vento raccoglie i sussurri dei trepidi uccelli e gioca coi rami avvizziti

Dettagli

I primi passi con un cucciolo

I primi passi con un cucciolo I primi passi con un cucciolo 15 I primi passi con un cucciolo Abbiamo preso Metchley dal canile quando aveva nove settimane. Già durante il suo primo giorno da noi ho iniziato l addestramento con il tocco

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi mio, mia, miei, mie tuo, tua, tuoi, tue suo, sua, suoi, sue nostro, nostra, nostri, nostre vostro, vostra, vostri, vostre loro, loro, loro, loro Aggettivi possessivi L'aggettivo possessivo è sempre preceduto

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

INTRODUZIONE "La mia storia 2015",

INTRODUZIONE La mia storia 2015, INTRODUZIONE Questa raccolta scaturisce dalla selezione finale delle opere che hanno partecipato al Premio letterario "La mia storia 2015", alla sua seconda edizione. Ancora una volta, il tema è stato

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Esercizi pronomi diretti

Esercizi pronomi diretti 1. Completate con i pronomi diretti: Esercizi pronomi diretti 1. Marina ha la tosse, dobbiamo portar dal dottore. 2. Signorina, prego di salutare i Suoi genitori quando vedrà. 3. Caro, sei libero stasera?

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Sono nell aula, vuota, silenziosa, e li aspetto. Ogni volta con una grande emozione, perché con i bambini ogni volta è diverso. Li sento arrivare, da lontano, poi sempre

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Il tempo e le stagioni

Il tempo e le stagioni Unità IV Il tempo e le stagioni Contenuti - Tempo atmosferico - Stagioni - Mesi - Giorni Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Roberto osserva L Orsoroberto guarda fuori dalla finestra e commenta il tempo atmosferico.

Dettagli

POESIE DAL CUORE. Concorso "Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco

POESIE DAL CUORE. Concorso Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco POESIE DAL CUORE Concorso "Don Bosco 2012 Prendimi per mano... Don Bosco di Matteo Melis, 3 a A (primo classificato) Proprio tu sei l amico più importante PeR ragazzi come me PiEno di ideali, desideri

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI Maggio-Giugno Le campane nel campanile suonano a festa. E risorto Gesù E Pasqua senti come suonano allegre! ascoltiamole Queste suonano forte! Maestra perchè

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Tutto è bene quel che finisce bene

Tutto è bene quel che finisce bene Tutto è bene quel che finisce bene Ciao a tutti, mi chiamo Riccio Pasticcio, un nome un programma. Spesso e volentieri combino guai, per questo mi chiamano così, ma a volte faccio anche qualcosa di buono.

Dettagli

CANOVACCIO 6. In pausa pranzo nel parco Come evitare l avarizia quando si è dalla parte del potere?

CANOVACCIO 6. In pausa pranzo nel parco Come evitare l avarizia quando si è dalla parte del potere? CANOVACCIO 6 Estratto da: L azienda senza peccati scagli la prima pietra! I sette peccati capitali dalla vita personale alla vita professionale. Il teatro chiavi in mano. In pausa pranzo nel parco Come

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Istituto Paritario S. Giuseppe Via Bazzini 10 20131 Milano Anno 21 giugno 2014

Istituto Paritario S. Giuseppe Via Bazzini 10 20131 Milano Anno 21 giugno 2014 Istituto Paritario S. Giuseppe Via Bazzini 10 20131 Milano Anno 21 giugno 2014 Al Papa il 10 maggio ho portato la mia gratitudine per i 35 anni di insegnamento all Istituto San Giuseppe Andare dal Papa

Dettagli

365 GIORNI PER REALIZZARE UN SOGNO. La fatidica dichiarazione è arrivata e con lei il momento di iniziare a pianificare la vostra agenda!

365 GIORNI PER REALIZZARE UN SOGNO. La fatidica dichiarazione è arrivata e con lei il momento di iniziare a pianificare la vostra agenda! 365 GIORNI PER REALIZZARE UN SOGNO La fatidica dichiarazione è arrivata e con lei il momento di iniziare a pianificare la vostra agenda! - 12 mesi: se siete legate ad una data in particolare iniziate prenotando

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

DATI DEL CANDIDATO. Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano

DATI DEL CANDIDATO. Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano Sede d esame Data di svolgimento del test di conoscenza linguistica Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano Bolzano DATI DEL CANDIDATO Nome Data di nascita Luogo

Dettagli

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^ FRASI DI NATALE - BELLE FRASI DI AUGURI DI NATALE Scegli le migliori Frasi di Natale per fare tanti Auguri di Buon Natale Prepara il tuo sorriso migliore, a Natale tutti vogliono essere felici. Regala

Dettagli

AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO. La mia mamma

AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO. La mia mamma AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO La mia mamma La mia mamma con la giacca in mano, sempre pronta a portarmi ovunque sia, con gli occhioni color terra. Io la guardo e penso a tante

Dettagli

ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO

ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO SOTTOLINEA IN NERO LE VOCI VERBALI AL CONGIUNTIVO E IN ROSSO QUELLE AL CONDIZIONALE Che cosa faresti se vincessi al totocalcio? Sarebbe opportuno che prendessero una decisione

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ.

ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012. 11:00π.μ. 14:15π.μ. Μάθημα: ΙΣΑΛΙΚΑ ΤΠΟΤΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΔΙΕΤΘΤΝΗ ΑΝΩΣΕΡΗ ΚΑΙ ΑΝΩΣΑΣΗ ΕΚΠΑΙΔΕΤΗ ΤΠΗΡΕΙΑ ΕΞΕΣΑΕΩΝ ΠΑΓΚΤΠΡΙΕ ΕΞΕΣΑΕΙ 2012 Ημεπομηνία και ώπα εξέτασηρ : Δεςτέπα, 21 Μαϊος 2012 11:00π.μ. 14:15π.μ. ΣΟ

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Scrivere nella scuola dell infanzia. Lilia Andrea Teruggi

Scrivere nella scuola dell infanzia. Lilia Andrea Teruggi Scrivere nella scuola dell infanzia Lilia Andrea Teruggi Scrivere per. Informare: Cartelli, indicazioni stradali, insegne Avvisi, comunicati, orari, bollettini Testi di carattere tecnico-scientifico Cronache,

Dettagli

Parco naturale La Mandria

Parco naturale La Mandria Parco naturale La Mandria La favola di Rosa Ciao bambini io sono Turcet, il topolino che vive qui al Castello! Quando ero piccolo mio Nonno Topone mi raccontò la storia del Re Vittorio Emanuele e della

Dettagli

L illuminazione. La cucina curativa

L illuminazione. La cucina curativa 5 L illuminazione Il Mio nome è Alessandro, faccio il cuoco, non sono un curatore e non posso fare miracoli, ma da qualche anno non uso più medicine o almeno cerco di evitarle il più possibile. Come? Semplice,

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

CENA PASQUALE EBRAICA

CENA PASQUALE EBRAICA PARROCCHIA B.V.M. IMMACOLATA CENA PASQUALE EBRAICA per i ragazzi della Prima Comunione Sabato 4 aprile 2009 - Ore 16,00 CAPPUCCINI ORISTANO 1 momento - La schiavitù del popolo d Israele (I ragazzi sono

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli