DISCIPLINARE DI GARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE DI GARA"

Transcript

1 Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/ GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA R.C.T. PER DANNI COMMESSI DAL PERSONALE DEL CORPO DELLA GUARDIA DI FINANZA NELL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO. DISCIPLINARE DI GARA

2 ART. 1 OGGETTO. Il Fondo di Assistenza per i Finanzieri intende procedere, tramite procedura aperta, ai sensi dell art. 3 comma 37 e dell art. 55 comma 5 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii., all affidamento dei servizi assicurativi per la copertura dei seguenti rischi: a. R.C. contro terzi per danni commessi nell attività istituzionale, compresa la tutela legale, a favore di tutti i militari della Guardia di Finanza; b. Responsabilità Amministrativa ed Amministrativo/Contabile con premio a carico del militare della Guardia di Finanza in servizio che ne richiede singolarmente la sottoscrizione. ART. 2 DURATA DEL CONTRATTO. La durata del contratto avrà inizio alle ore 24,00 del 31/12/2008 ed avrà fine alle ore 24,00 del 31/12/2011. ART. 3 IMPORTO DELL APPALTO. L importo dell appalto è pari ad ,00 (seicentomila/00) annui, con pagamento semestrale del permio, per un ammontare complessivo, per l intero triennio, di ,00 (unmilioneottocentomila/00). ART. 4 MODALITA DI AGGIUDICAZIONE. L aggiudicazione avverrà ai sensi dell art. 81 e dell art. 83 del D.Lgs n. 163/2006 e ss.mm.ii. e cioè sulla base dell offerta economicamente più vantaggiosa secondo i seguenti criteri di valutazione: 1. Franchigia e scoperti indicati nella scheda di quotazione. Per la franchigia e lo scoperto sarà preso in considerazione il valore più conveniente ovvero la franchigia più bassa ovvero nulla, assegnando il seguente punteggio sotto elencato: a. Franchigia pari a zero punti 50; b. Franchigia compresa tra. 1,00 ed. 250,00 punti 40; c. Franchigia compresa tra. 250,01 ed. 500,00 punti 30; d. Franchigia compresa tra. 500,01 ed. 750,00 punti 20; e. Franchigia compresa tra. 750,01 ed. 1.00,00 punti 10; f. Franchigia oltre ,00 punti Massimale indicato nella scheda di quotazione. Al massimale riportato nel Capitolato Tecnico e nella Scheda di Quotazione, verrà attribuito un punteggio pari a 30. Per ogni ,00 euro di massimale offerto, oltre quello riportato nel Capitolato Tecnico e nella Scheda di Quotazione ( ,00), verrà attribuito n. 1 punto. 3. Prezzo indicato nella scheda di quotazione. Al premio di polizza più basso offerto verrà attribuito il punteggio massimo pari a 20. Per gli altri verrà applicata la seguente equazione: OFFERTA PIU BASSA X 20 (punteggio massimo) / OFFERTA A CONFRONTO. 2

3 In caso di offerte a carattere anormalmente basso si fa rimando agli art. 86 e seguenti del predetto D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Il Fondo di Assistenza per i Finanzieri si riserva di procedere ad aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Il Fondo di Assistenza per i Finanzieri, altresì, si riserva, a proprio sindacabile giudizio, di non dar luogo alla gara o di prorogarne la data senza che i concorrenti possano accampare alcun diritto. Art. 5 RAGGRUPPAMENTI DI IMPRESE. Sono ammessi alla gara i raggruppamenti di imprese di cui all art. 37 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. e le coassicurazioni di cui all art del Codice Civile. Se non ancora costituiti, l offerta dovrà essere sottoscritta a firma congiunta da tutti gli operatori economici che costituiranno i raggruppamenti temporanei e contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, gli stessi operatori conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad uno di essi, da indicare in sede di offerta e qualificato come mandatario, il quale stipulerà in nome e per conto proprio e dei mandanti. In ogni caso, per le associazioni di imprese, la procura relativa deve essere conferita a chi legalmente rappresenta l impresa capogruppo e deve risultare da atto pubblico ai sensi dell art del Codice Civile. Nel caso di associazioni o coassicurazioni, la mandataria o delegataria dovrà assumere una quota minima di rischio maggiore o uguale rispetto alle altre mandanti-coassicuratrici con il minimo del 40%. Inoltre, in caso di raggruppamento di impresa o di coassicurazione, la documentazione di cui all art. 10 del presente disciplinare dovrà essere prodotta, a pena di esclusione, da tutte le imprese aderenti o comprese nel riparto di coassicurazione. Non possono partecipare alla medesima gara imprese che si trovino tra loro in una delle situazioni di controllo di cui all art del Codice Civile; in tal caso si procederà ad esclusione dalla gara sia dell impresa controllante che controllata. E vietato partecipare in più di una associazione temporanea e/o coassicurazione ovvero anche individualmente qualora abbia partecipato in associazione o coassicurazione. Art. 6 VALIDITA DELL OFFERTA. La validità dell offerta è fissata in 180 giorni dalla data di scadenza per la presentazione delle offerte. Qualora entro detto termine il Fondo di Assistenza per i Finanzieri non abbia provveduto all aggiudicazione dell appalto, gli offerenti hanno la facolta di svincolarsi. Art. 7 REQUISITI MINIMI RICHIESTI. Saranno ammessi alla gara i soggetti che avranno i seguenti requisiti minimi: 1. iscrizione nel Registro delle Imprese presso la competente CCIAA ovvero, in caso di Impresa avente sede all estero, l iscrizione in uno dei Registri professionali o commerciali dello Stato di residenza di cui all art. 39 D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. per l esercizio delle assicurazioni nei rami oggetto di partecipazione; 2. autorizzazione dell ISVAP per l esercizio delle assicurazioni nei rami oggetto di partecipazione; 3. l inesistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. 4. eventuale assoggettamento agli obblighi di cui alla L. 383/2001 in tema di lavoro sommerso ; 3

4 5. raccolta premi nel Totale Ramo Danni, con esclusione della Responsabilità Civile Auto e Rischi Diversi, negli esercizi 2005, 2006 e 2007 non sia stato inferiore a ,00 per singola annualità. In caso di A.T.I. la Capogruppo dovrà possedere detto requisito nella misura del 60% e la restante percentuale dalle mandanti con una percentuale non inferiore al 20% ciascuna; 6. elenco dei principali servizi assicurativi prestati nel ramo o nei rami per i quali presenta offerta, presso Pubbliche Amministrazioni, negli esercizi 2005, 2006 e 2006, con indicazione di oggetto, dell importo e del destinatario (si precisa che tale dichiarazione deve essere resa per ognuno degli esercizi indicati); 7. disporre di un Centro Liquidazione Sinistri in almeno il 70% delle Regioni Italiane. In caso di associazione temporanea di impresa, l onere incombe in capo alla capogruppo. Art. 8 ELABORATI DI GARA. Il presente disciplinare di gara, il Bando, il Capitolato Tecnico e la Scheda di Quotazione sono disponibili su Internet all indirizzo In alternativa gli elaborati di cui sopra sono disponibili, per essere visionati e ritirati, presso l Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico del Comando Generale della Guardia di Finanza, sito in Roma Viale XXI Aprile n. 51. Art. 9 MODALITA DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA. Le Imprese interessate dovranno far pervenire al Fondo di Assistenza per i Finanzieri Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile n Roma, entro il termine stabilito nel bando di gara, a pena di esclusione, apposito plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, recante all esterno bene evidente il mittente e la dicitura Gara per la copertura dei servizi assicurativi della Responsabilità Civile verso Terzi degli appartenenti alla Guardia di Finanza. Tale plico, il recapito del quale è ad esclusivo rischio del mittente, potrà essere inviato mediante raccomandata o direttamente mediante consegna a mano o mediante agenzie private di recapito postale, e dovrà contenere al suo interno: 1. Una BUSTA N.1 DOCUMENTAZIONE, chiusa e controfirmata sui lembi di chiusura, che dovrà contenere: a. Certificato generale del Casellario Giudiziale di tutti gli Amministratori muniti del potere di rappresentanza o autodichiarazione, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000; b. eventuale Procura Speciale da cui risulti la delega, sottoscritta dal Legale Rappresentante dell Impresa, conferita per la presentazione di offerte da parte di Agenzie principali o di Sede; c. la domanda di partecipazione alla gara, secondo il modello allegato n. 1 al presente disciplinare di cui è parte integrante e sostanziale, in carta legale, sottoscritta dal Legale Rappresentante o da Procuratore dell Impresa munito dei poteri necessari e corredata di una copia di documento di identità in corso di validità, contenente le dichiarazioni indicate al successivo art. 10, rese ai sensi del D.P.R. n. 445/2000; d. le Imprese che intendono partecipare alla presente selezione, dovranno dichiarare di voler partecipare in forma singola oppure in A.T.I. o in riparto coassicurativo, di cui dovranno essere mandatarie/delegatarie; le Imprese mandanti/coassicuratrici; e. dell eventuale riparto, dovranno produrre la medesima documentazione a pena di esclusione; 4

5 f. copia dei Capitolati sottoscritti in ogni pagina dal Legale Rappresentante dell Impresa o Procuratore concorrente per accettazione delle norme in essi contenute; g. originale o copia corredata da dichiarazione di autenticità e copia di un documento di identità in corso di validità della ricevuta di avvenuto versamento (bollettino di c.c.p. ovvero in caso di pagamento on-line effettuato direttamente sul sito web del contributo a favore dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, per l importo di. 70,00 di cui alla deliberazione del CIG: F3F 2. Una BUSTA N.2 OFFERTA, chiusa e controfirmata sui lembi di chiusura, che dovrà contenere esclusivamente: a. la Scheda di Quotazione debitamente compilata e sottoscritta dal Legale Rappresentante o da Procuratore fornito dei poteri necessari. Art 10 DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE. Ai fini dell ammissione alla gara, la domanda di partecipazione, deve essere corredata dalle seguenti dichiarazioni, rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/200: 1. di essere iscritto nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di. (indicare) per l esercizio delle assicurazioni nei rami oggetto di partecipazione ed attesta i seguenti dati (per le ditte con sede in uno Stato straniero, indicare i dati d iscrizione nell Albo o Lista ufficiale dello stato di appartenenza): a. numero di iscrizione; b. data di iscrizione; c. forma giuridica dell impresa concorrente; d. organi di amministrazione, persone che li compongono (indicare nominativi ed esatte generalità), nonché poteri loro conferiti (in particolare, per le società in nome collettivo dovranno risultare tutti i soci, per le società in accomandita semplice i soci accomandatari, per le altre società tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione muniti di rappresentanza); 2. che l impresa è in possesso dell autorizzazione all esercizio delle attività assicurative per i rami di partecipazione alla presente procedura; 3. di non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la legislazione italiana e straniera, e che non è in corso alcuna delle predette procedure; 4. di non trovarsi, con altri concorrenti alla gara, in una situazione di controllo o di collegamento di cui all art del Codice Civile; 5. di aver preso visione di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sullo svolgimento dell appalto e di aver ritenuto le condizioni tali da consentire l offerta; 6. di accettare tutte le condizioni del Capitolato relativo all appalto in oggetto; 7. di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ovvero che l impresa non è tenuta al rispetto delle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; 5

6 8. di non essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla L. n. 383 del 2001; (oppure) di essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla L. n. 383 del 2001 ma che il periodo di emersione si è concluso; 9. la propria regolarità contributiva; 10. di non trovarsi in alcuna delle situazioni di cui all art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.; 11. che nei suoi confronti non sono state emesse sentenze ancorché definitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare di appalto, né applicata alcuna misura di prevenzione; 12. che la raccolta premi nel Totale Ramo Danni, con esclusione della Responsabilità Civile Auto e Rischi Diversi, negli esercizi 2005, 2006 e 2007 non sia stata inferiore ad ,00 per singola annualità. In caso di A.T.I. la Capogruppo dovrà possedere detto requisito in misura minima del 60% e la restante percentuale cumulativamente dalle mandanti con una percentuale minima del 20%; 13. l elenco dei principali servizi assicurativi prestati nel ramo o nei rami per i quali presenta offerta, presso Pubbliche Amministrazioni, negli esercizi 2005, 2006 e 2007, con indicazione del ramo, dell importo e del destinatario (si precisa che tale dichiarazione deve essere resa per ognuno degli esercizi indicati); 14. dichiarazione, pena la decadenza, che l Impresa è in possesso di un Centro Liquidazione Sinistri in almeno il 70% delle Regioni Italiane (in caso di A.T.I. l onere incombe in capo alla Società Capogruppo). L offerta, le dichiarazioni e tutta la documentazione presentata dovrà essere redatta in lingua italiana. Le dichiarazioni sostitutive prodotte, di cui al precedente art. 10, devono essere contenute in un unica dichiarazione, secondo il modello allegato n. 2, presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità dei sottoscrittori, in corso di validità. Il Fondo di Assistenza per i Finanzieri si riserva, in caso di aggiudicazione, di verificare i requisiti dichiarati, mediante l acquisizione d ufficio dei certificati attestanti il possesso di stati, fatti e qualità dei soggetti dichiaranti. Art. 11 OPERAZIONI DI GARA. L inizio delle operazioni di gara è fissato per le ore 10,00 del giorno presso la sede del Fondo di Assistenza per i Finanzieri, in Viale XXI Aprile n. 51 a Roma. In tale sede sarà effettuata, da parte dell apposita Commissione di gara, la verifica dell ammissibilità alla gara sotto il profilo amministrativo e successivamente sarà proceduto all apertura delle buste contenenti l offerta economica. Alle offerte risultanti a carattere anormalmente basso sarà applicata la disciplina di cui all art. 86 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. Tutte le operazioni della gara in seduta pubblica avranno inizio quando stabilito anche se nessuno dei concorrenti fosse presente. Art. 12 AGGIUDICAZIONE. L eventuale aggiudicazione in sede di gara avrà natura provvisoria. Il Fondo di Assistenza per i Finanzieri non assumerà quindi nessun obbligo nei confronti dell aggiudicatario provvisorio prima della comunicazione formale di aggiudicazione, che avverrà con lettera raccomandata a.r. 6

7 Art. 13 TRATTAMENTO DATI. Ai sensi della L. 675/96 si informa che i dati forniti nel procedimento di gara saranno oggetto di trattamento nell ambito delle norme vigenti, esclusivamente per le finalità connesse alla gara e per l eventuale successiva stipula e gestione dei contratti conseguenti all aggiudicazione dell appalto. I dati raccolti potranno essere oggetto di comunicazione al personale dipendente del Fondo di Assistenza per i Finanzieri, responsabile del procedimento o, comunque in esso coinvolto; a tutti i soggetti aventi titolo ai sensi della L. 241/90 e ss.mm.ii.; ai soggetti destinatari delle comunicazioni e della pubblicità previste dalla legge in materia di servizi pubblici. Il trattamento dei dati avverrà, comunque, mediante strumenti, anche informatici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Il soggetto responsabile per il trattamento dei dati è il Segretario del Fondo di Assistenza per i Finanzieri. Art. 14 GARANZIE. L Impresa che intende partecipare dovrà presentare, a pena di esclusione, una garanzia provvisoria pari al 2% del prezzo a base d asta per un importo di ,00 per l intero triennio attraverso fideiussione bancaria od assicurativa di cui all art. 75 del D.Lgs n. 163/2006 e ss.mm.ii. In caso di R.T.I. già costituito o costituendo, la garanzia provvisoria dovrà essere intestata a tutti i componenti del raggruppamento temporaneo. All Impresa aggiudicataria sarà richiesta la cauzione definitiva ai sensi dell art. 133 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. IL SEGRETARIO (Col. t.issmi Salvatore Barca) 7

8 Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Roma - Viale XXI Aprile 51 - c.f.: tel.: fax.: FORNITURA DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA PER RESPONSABILITA CIVILE CONTRO TERZI PER DANNI COMMESSI DAL PERSONALE DEL CORPO DELLA GUARDIA DI FINANZA NELL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO. Avvertenza DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO N. 1 (MODULO ISTANZA DI AMMISSIONE) Apporre sulla presente istanza una marca da bollo da 14,62 euro. OGGETTO: Istanza di ammissione per la partecipazione alla gara per la fornitura del servizio di copertura assicurativa del (data). Il sottoscritto nato a il residente nel Comune di Provincia. Stato Via/Piazza Legale Rappresentante del/della con sede nel Comune di... Provincia... Stato... Via/Piazza... con codice fiscale numero e con partita I.V.A. numero telefono fax con espresso riferimento al soggetto che rappresenta chiede di essere ammesso alla gara in oggetto, a cui intende partecipare (barrare il punto corrispondente alle modalità di partecipazione del soggetto concorrente): come concorrente singolo in associazione temporanea di imprese con i seguenti concorrenti (indicare la denominazione e la sede legale di ciascun soggetto): in coassicurazione con Allega alla presente istanza la dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara in oggetto. Data Firma leggibile.. 8

9 Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Roma - Viale XXI Aprile 51 - c.f.: tel.: fax.: FORNITURA DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA PER RESPONSABILITA CIVILE CONTRO TERZI PER DANNI COMMESSI DAL PERSONALE DEL CORPO DELLA GUARDIA DI FINANZA NELL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO. DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO N. 2 (DICHIARAZIONE SOTITUTIVA DA ALLEGARE ALL ISTANZA DI AMMISSIONE) OGGETTO: Dichiarazione sostitutiva allegata all istanza di ammissione alla gara per la fornitura del servizio di copertura assicurativa della Responsabilità Civile Contro Terzi degli appartenenti alla Guardia di Finanza. Istruzione per la compilazione: 1) La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2) Apporre un timbro di congiunzione tra le pagine. 3) Se lo spazio non è sufficiente per l inserimento dei dati, inserire fogli aggiuntivi ed apporre un timbro di congiunzione. 4) Leggere attentamente le ulteriori istruzion, riportate in grassetto nel testo o contenute negli spazi Avvertenza. 5) Integrare, se del caso, con eventuali ulteriori dichiarazioni. Avvertenza: Dovrà essere presentata una dichiarazione conforme alla presente, per ciascuna impresa associata o consorziata. Il sottoscritto nato a il residente nel Comune di. Provincia. Stato Via/Piazza Legale Rappresentante del/della con sede nel Comune di Provincia Stato Via/Piazza con codice fiscale numero e con partita I.V.A. numero telefono fax. con espresso riferimento al soggetto che rappresenta ed a corredo dell istanza per la partecipazione all appalto in oggetto, consapevole del fatto che, in caso di mendace dichiarazione, verranno applicate nei suoi riguardi, ai sensi dell art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica , n. 445, le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia di falsità negli atti, oltre alle conseguenze amministrative previste per le procedure relative agli appalti di servizi. Dichiara ai sensi degli artt. 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica , n. 445: a) di essere iscritto nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di per l esercizio delle assicurazioni nei rami oggetto di partecipazione ed attesta i seguenti dati (per le ditte con sede in uno Stato straniero, indicare i dati d iscrizione nell Albo o Lista ufficiale dello stato di appartenenza): numero di iscrizione ; 9

10 data di iscrizione..; forma giuridica della Ditta concorrente..; organi di amministrazione, persone che li compongono (indicare nominativi ed esatte generalità), nonché poteri loro conferiti (in particolare, per le società in nome collettivo dovranno risultare tutti i soci, per le società in accomandita semplice i soci accomandatari, per le altre società tutti i componenti del Consiglio di amministrazione muniti di rappresentanza): b) che l impresa è in possesso dell autorizzazione all esercizio delle attività assicurative per i rami di partecipazione alla presente procedura; c) di non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la legislazione italiana e straniera, e che non è in corso alcuna delle predette procedure; d) di non trovarsi, con altri concorrenti alla gara, in una situazione di controllo o di collegamento di cui all art del Codice Civile; e) di aver preso visione di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sullo svolgimento dell appalto e di aver ritenuto le condizioni tali da consentire l offerta; f) di accettare tutte le condizioni del Capitolato relativo all appalto in oggetto; g) di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; (in alternativa) che l impresa non è tenuta al rispetto delle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; h) di non essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla L. n. 383/2001; (oppure) di essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla L. n. 383/2001 ma che il periodo di emersione si è concluso; i) la propria regolarità contributiva; l) di non trovarsi in alcuna delle situazioni di cui all art. 38 del Decreto Legislativo , n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni; m) che nei suoi confronti non sono state emesse sentenze ancorché definitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare di appalto, né applicata alcuna misura di prevenzione; n) che la raccolta premi nel Totale Ramo Danni, con esclusione della Responsabilità Civile Auto e Rischi Diversi, negli esercizi 2005, 2006 e 2007 non sia stata inferiore ad ,00 per singola annualità. In caso di A.T.I. la Capogruppo dovrà possedere detto requisito in misura minima del 60% e la restante percentuale cumulativamente dalle mandanti con una percentuale minima del 20%. o) l elenco dei principali servizi assicurativi prestati nel ramo o nei rami per i quali presenta offerta, presso Pubbliche Amministrazioni, negli esercizi 2005, 2006 e 2007, con indicazione del ramo, dell importo e del destinatario (si precisa che tale dichiarazione deve essere resa per ognuno degli esercizi indicati); p) che l Impresa è in possesso di un Centro Liquidazione Sinistri in almeno il 70% delle Regioni Italiane (in caso di A.T.I. l onere incombe in capo alla Società Capogruppo). Data.. DICHIARANTE Sig.. In qualità di Legale Rappresentante FIRMA.. Avvertenza: Ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 21 e 38, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica , n. 445, alla presente dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica non autenticata del documento di identità di tutti i soggetti dichiaranti (carta di identità, patente di guida, passaporto, patente nautica, libretto di pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, porto d armi, tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un Amministrazione dello Stato). 10

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ALLEGATO "A" (IN BOLLO) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett.le Unione dei Comuni del Cusio Via Bossi, 11 28016 Orta San Giulio (NO) OGGETTO: ISTANZA DI AMMISSIONE RELATIVA ALLA

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio atti negoziali Allegato A al disciplinare di gara OGGETTO: PROCEDURA APERTA FORNITURA DI GAS METANO PER L ANNO TERMICO 2008/09 ED ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA (da utilizzare nel caso di imprese singole)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA (da utilizzare nel caso di imprese singole) Allegato n. 2/a (da utilizzare nel caso di imprese singole) Il presente documento forma parte integrante e sostanziale del bando e del disciplinare di gara cui è allegato. La presente istanza deve essere

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445 Modulo Allegato 1 da inserire nella busta A Documentazione Amministrativa Nel caso di concorrenti costituiti in coassicurazione o ai sensi dell art. 34, comma 1, lett. d), ed e) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.,

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) ALLEGATO B (da inserire nella busta A ) AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE: Al fine di garantire maggiore speditezza nell esame della documentazione amministrativa e soprattutto al fine di ridurre al minimo

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

Allegato A all offerta preventivo

Allegato A all offerta preventivo Allegato A all offerta preventivo Al Comune di Montecchio Emilia piazza Repubblica, 1 42027 Montecchio Emilia (RE) OGGETTO: ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo.

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo. Sede legale: Via Cacciatori 21/12-10042 NICHELINO (TO) AVVISO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRI FAMIGLIA E INCONTRI IN LUOGO NEUTRO PROCEDURA NEGOZIATA TRATTATIVA PRIVATA COMBINATO DISPOSTO: artt. 3

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE DICHIARAZIONE UNICA SERVIZI DI MANUTENZIONE ORDINARIA PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO COMUNALE C.I.G.

ISTANZA DI AMMISSIONE DICHIARAZIONE UNICA SERVIZI DI MANUTENZIONE ORDINARIA PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO COMUNALE C.I.G. ALLEGATO 1 ISTANZA DI AMMISSIONE DICHIARAZIONE UNICA SERVIZI DI MANUTENZIONE ORDINARIA PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO COMUNALE C.I.G. 5509080C9F Spett.le Comune di Opera Via Dante n. 12

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E MESSA A NORMA DELL EDIFICIO SCUOLA MEDIA PIERO CIRONI (GARA N. 411). Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 ALLEGATO n. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA A pena di esclusione dalla gara, l offerta redatta in lingua italiana dovrà pervenire, a mezzo servizio postale o consegna a

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Busta A) ALLEGATO 1 P.ZZA IV NOVEMBRE 4 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE VOLONTARIA E COATTIVA DELL ICI-IMU, TARSU, ICP E DPA, COSAP, SANZIONI AMMINISTRATIVE E VERBALI

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Allegato sub B.2) MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Al Sig. SINDACO del Comune di 36040 GRISIGNANO DI ZOCCO (VI) OGGETTO: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD).

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD). Spett.le Ditta Oggetto: invito a gara a evidenza pubblica a mezzo procedura ristretta, per l affidamento del servizio di noleggio e di lavaggio, dei capi di vestiario da lavoro del personale che opera

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

- istanza di ammissione all offerta e connessa dichiarazione -

- istanza di ammissione all offerta e connessa dichiarazione - Allegato 5 SCHEMA DI DOMANDA DI AMMISSIONE in bollo Stazione Appaltante: Comune di Ovindoli Via Dante Alighieri 67046 OVINDOLI (AQ) GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO GESTIONE DI BAGNI

Dettagli

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE:

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: DICHIARAZIONE A Spett.le Azienda U.l.s.s. 13 Mirano Via Mariutto 76 30035 Mirano (VE) Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: ASSICURAZIONE

Dettagli

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE 1 ALLEGATO B Dichiarazione (RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) ENAV S.p.A. Funzione Acquisti Via Salaria, 716 00138 ROMA Fornitura di

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero ALLEGATO 1 Spett.le Comune di San Mango d Aquino Piazza municipio 88040 San Mango d Aquinoa OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI NUMERO DUE SCUOLABUS NUOVO DI FABBRICA PER LE SCUOLE

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA FAC-SIMILE - MOD. A Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica,

Dettagli

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di:

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di: Allegato 2) Spettabile MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo Piazzale della Farnesina 1 00194 ROMA OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P. BOLLO DA. 16,00 SCHEDA A La documentazione non in regola con l imposta di bollo dovrà essere regolarizzata ai sensi del D.P.R. 642/72 e pertanto sarà sottoposta alle segnalazioni previste dalla legge.

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA.

OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GIARDINELLO OGGETTO:RICHIESTA OFFERTA PER LA FORNITURA DI POLIZZA R.C.T. CANTIERE DI SERVIZIO N.085/PA. RACC.A.R. ALLA DITTA Dovendo questa Amministrazione,

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

Prot. n. 2861 C/14 Treviso, 19 maggio 2015. Spett.le AMBIENTE SCUOLA srl Via Petrella, 6 20124 MILANO. PLIRIASS SRL Via Giotto, 2 28100 NOVARA

Prot. n. 2861 C/14 Treviso, 19 maggio 2015. Spett.le AMBIENTE SCUOLA srl Via Petrella, 6 20124 MILANO. PLIRIASS SRL Via Giotto, 2 28100 NOVARA LICEO SCIENTIFICO STATALE "LEONARDO DA VINCI" Viale Europa, 32 31100 TREVISO tel. 0422 23927 - fax 0422 432362 C.F. 80011260264 http://www.liceodavinci.tv TVPS01000X@istruzione.it - PEC TVPS01000X@pec.istruzione.it

Dettagli

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA Istruzioni per la compilazione: 1.La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte, barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2.Segnalare il caso di coincidenza fra legale rappresentante

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente)

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente) MODELLO A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 Torino Istanza di ammissione per la partecipazione al cottimo fiduciario per la conclusione di un accordo quadro per la fornitura, la consegna

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12- ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI CATANIA 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-95131 Catania, tel. 095/316860-730611, fax 095/314497 2) Procedura di

Dettagli

MODELLO C OFFERTA ECONOMICA [CIG: 55388481F7]

MODELLO C OFFERTA ECONOMICA [CIG: 55388481F7] MODELLO C OFFERTA ECONOMICA DA INSERIRE NELLA BUSTA C OFFERTA ECONOMICA MARCA DA BOLLO da 16,00 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA E INCLUSIONE SOCIALE DEI CITTADINI MIGRANTI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Comune di Calolziocorte - P.zza V. Veneto 13-23801 Calolziocorte (LC) Tel. 0341/639111 - Fax 0341/639259 - Cod. Fisc. 82001550167 - P. IVA 00630000164 Sito Internet: www.comune.calolziocorte.lc.it - e-mail:

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA STAZIONE APPALTANTE: Società d Ambito Catania Ambiente S.p.a. ATO CT4 Viale XX Settembre n.45 - CATANIA. TEL. 095/7167492 OGGETTO: lavori di realizzazione

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

COMUNE GAGGIANO VIA ROMA, N.36 20083 GAGGIANO (MI)

COMUNE GAGGIANO VIA ROMA, N.36 20083 GAGGIANO (MI) Allegato 2) Marca da 16,00 OGGETTO: Istanza di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.06.2014 al 31.12.2018 e comunque dalla data di sottoscrizione

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

Dettagli

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE,

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Allegato A - PIEGO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Spett.le Comune di Cerignola Piazza della Repubblica (FG) 71042 CERIGNOLA Il sottoscritto nato a,.il,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE Allegato A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 TORINO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, FINALIZZATO ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN

Dettagli

Modulo - Istanza di Ammissione

Modulo - Istanza di Ammissione (Allegato B) Modulo - Istanza di Ammissione Istanza di ammissione alla gara d appalto, procedura aperta, relativa ai lavori di realizzazione di un edificio a uso laboratorio a scopi scientifici, realizzato

Dettagli

PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni. Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA)

PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni. Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA) PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA) ATTESTAZIONE e relative dichiarazioni per la partecipazione al pubblico

Dettagli

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA (da inserire nel plico n. 1 documentazione amministrativa) Marca da bollo 16,00 MODULO A ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Istruzione per la compilazione: 1. La dichiarazione va compilata

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerte i soggetti in forma singola o associata per i quali non ricorra alcuna delle condizioni di esclusione dalla

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli