CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO"

Transcript

1 CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO 6.1. Rilevazione degli interventi per il diritto allo studio Il Politecnico di Torino, a partire dall anno accademico 2000/2001, consente ai propri studenti di scegliere il proprio impegno didattico ammettendo iscrizioni a tempo pieno o a tempo parziale a seconda del tempo che lo studente intende dedicare agli studi e del carico didattico che ritiene di potere sostenere. Le tasse ed i contributi di iscrizione dovuti dagli studenti sono diversi a seconda che si appartenga alla categoria degli studenti "full-time" o "part-time" e si differenziano anche tra gli studenti full-time a seconda che appartengano all'ordinamento pre o post D.M. 509/99 (cosiddetti "vecchio" e "nuovo" ordinamento). Altro elemento distintivo delle fasce di contribuzione è dato dalla condizione economica del nucleo familiare. La spesa degli atenei a favore degli studenti comprende varie forme di intervento: - borse di studio (escluse quelle regionali); - collaborazioni a tempo parziale; - contributi (tra cui quelli per acquisto di materiale didattico per spese di trasporto, per attività ricreative); - contributi a favore della mobilità internazionale, integrativi dei fondi dell Unione Europea; - interventi a favore degli studenti disabili; - altri eventuali interventi. Nella tabella che segue è operato un raffronto tra i tre atenei statali piemontesi relativamente ad alcuni dati percentuali relativi alle principali voci di spesa. Tabella 1 La distribuzione percentuale della spesa degli atenei per interventi a sostegno degli studenti, 2001 mobilità internazionale 1 Spesa per interventi a favore degli studenti disabili contributi per l'acquisto di contributi di materiale didattico trasporto borse di studio attività parttime altri contributi Totale PIEMONTE ORIENTALE - 81,6 15,5 2, TORINO 0,1 23,5 52, ,3 23,4 100 TORINO Politecnico - 60,2 21,2 0,4 18,1-0,2 100 Totale Piemonte 0,1 40,9 38,7 0,3 6,4 0,2 13,4 100 Totale Italia 20,7 27,0 21,3 1,7 14,0 3,2 12,1 100 Fonte:Osservatorio regionale per l Università e il diritto allo studio -Elaborazione su dati del Comitato Nazionale del Sistema universitario - Miur 1 La spesa per programmi di mobilità internazionale include esclusivamente quella a carico del bilancio di ateneo. Un ulteriore tipologia di spesa degli Atenei si riferisce alle borse di studio di specializzazione e di dottorato di ricerca. 138

2 Esoneri totali o parziali Fra le politiche di diritto allo studio si annoverano gli esoneri totali o parziali dal pagamento delle tasse universitarie. Gli studenti esonerati totalmente dal pagamento devono rientrare nelle seguenti categorie: - studenti portatori di handicap con invalidità pari o superiore al 66; - studenti titolari di borsa di studio del governo italiano; - studenti dottorandi vincitori di posto bandito con borsa di studio; - studenti delle scuole di specializzazione; - studenti borsisti E.Di.S.U. Nella tabella seguente si riportano i dati relativi agli esoneri, a cura dell Osservatorio Regionale, sempre raffrontati tra i tre Atenei piemontesi. Tabella 2 Esoneri totali e parziali da tasse e contributi, su iscritti regolari, per ateneo piemontese, a.a. 00/01 Esoneri parziali e Esoneri TOTALI su iscritti regolari 1 a.a. 00/01 rimborsi per merito su iscritti regolari 2 a.a. 00/01 PIEMONTE ORIENTALE 16,2 0,2 TORINO 20,5 0,2 TORINO Politecnico 19,7 23,2 Totale Piemonte 19,9 6,1 Totale Italia 17,6 9,9 Fonte: Osservatorio regionale- Elaborazione su dati del Comitato Nazionale del Sistema universitario - Miur 1 Gli esoneri totali comprendono gli esoneri accordati agli studenti idonei alla borsa di studio (ex art. 8 L. 390/91), gli esoneri agli studenti con handicap >=66, e nel caso del Politecnico, anche i rifugiati politici e i casi gravi, mentre all'università di Torino e al Piemonte Orientale, i laureati in corso con voto di laurea > 105/ Gli esoneri parziali consistono nell'esonero a studenti con handicap <66 e sono previsti solo all'università di Torino e al Piemonte Orientale; i rimborsi per merito vengono attuati al Politecnico che prevede un rimborso di lire. Nelle due tabelle che seguono sono illustrati sinteticamente i dati relativi alle domande per borse di studio, regionali e non, anche in rapporto al numero di iscritti. 139

3 Tabella 3 Interventi di sostegno per il 2000/2001 al Politecnico di Torino BORSE DI STUDIO EROGATE DI CUI TIPO DI INTERVENTO ISCRITTI TOTALE IN SITUAZIONE DI FEMMINE IMMATRICOLATI EXTRA UE HANDICAP borse di studio (*) borse di studio erogate con fondi regionali (**) ,3 27 0,3 1,7 (*) escluse le borse di incentivazione che comunque per il Politecnico di Torino sono pari a 0 (**) art. 8 L390/91 [Fonte: Ufficio statistico MIUR] Tabella 4 Diritto allo studio 2001: studenti idonei 1 e borse di studio erogate con fondi regionali IDONEI BORSE DI STUDIO EROGATE RISPETTO A N. DOMANDE RISPETTO A N. N. DOMANDE N.IDONEI [Fonte: Ufficio statistico MIUR] Borse di studio Esistono vari enti che erogano borse di studio e provvidenze a favore degli studenti del Politecnico, principalmente il Politecnico stesso e l Ente regionale per il diritto allo studio. Proprio con riferimento alle borse erogate con fondi regionali, così come previsto dalla Legge 390/91, pare opportuno in questa sede premettere un accenno ai risultati di una recente indagine condotta dall Osservatorio regionale per l Università e il diritto allo studio, incentrata sui costi di mantenimento degli studenti universitari. 2 Nell ambito di questo lavoro si è voluto stimare se le borse di studio regionali siano o meno adeguate ai costi di mantenimento. La metodologia seguita è quella dell indagine diretta mediante intervista telefonica. Nei costi di mantenimento si è voluto ricomprendere le seguenti voci: - tasse universitarie; - materiale scolastico; - affitto; - vitto; 1 si definiscono idonei gli studenti che hanno diritto di ricevere la borsa di studio perché rispondono ai requisiti economici e di merito stabiliti dalla Regione Piemonte, con riferimento alla normativa nazionale. 2 Osservatorio regionale per l Università e il Diritto allo Studio Universitario: I costi di mantenimento degli studenti universitari in Piemonte a cura di Federica Laudisa, dicembre

4 - trasporti; - attività sportive e ricreative; - telefono e internet; - formazione personale extra universitaria; - abbigliamento; - altre spese E emerso dunque che il costo medio annuo di uno studente full time ammonta a: per gli studenti in sede (ossia residenti nella città sede di studio) per gli studenti pendolari (coloro che viaggiano regolarmente o saltuariamente per raggiungere la sede di studio) per gli studenti fuori sede (che risiedono in città diverse e prendono domicilio nella città sede di studio). Per quanto riguarda invece gli studenti part-time è stato rilevato un costo medio annuo di Sul lato delle entrate l Osservatorio ha considerato come possibili fonti di finanziamento, relativamente ad un campione costituito dai soli studenti full time vincitori di borsa, (dal momento che l interesse dell indagine è focalizzato proprio sull adeguatezza delle borse a coprire i costi di mantenimento) le seguenti voci: contributi della famiglia reddito da lavoro i benefici economici erogati dall EDISU (borse di studio, contributi di affitto, collaborazioni part-time, contributi straordinari, altri contributi) i benefici economici erogati dall Ateneo (collaborazioni part-time, contributi per l acquisto di materiale didattico, contributi per spese di trasporto, contributi di affitto, altri contributi) borse di studio/premi erogati da altri enti; i prestiti (presso banche, amici, parenti) risparmi altre eventuali entrate Si è osservato che le borse EDISU rappresentano circa il 45 delle entrate totali, mentre il contributo delle famiglie oscilla tra il 30 e il 40 a seconda che si tratti di studenti in sede o fuori sede; il reddito da lavoro costituisce il 20 per studenti in sede e il 10 per i fuori sede; il 7 deriva da altre fonti di finanziamento. Complessivamente, il valore medio delle entrate ammonta a: per studenti in sede per pendolari per fuori sede Traendo le considerazioni conclusive in merito all oggetto dell indagine, si è verificato che: 141

5 1. la borsa di studio copre integralmente il costo parziale di dieci mesi degli studenti in sede, mentre occorrerebbe integrare quella degli studenti pendolari di circa 200 ; 2. la borsa andrebbe incrementata per gli studenti fuori sede, e specificamente per quelli che non beneficino dell alloggio EDISU; l aumento dovrebbe essere di 900 per i fuori sede con posto letto EDISU e di 2000 per i fuori sede senza posto letto EDISU Prestiti d onore Anche in considerazione di quanto emerso nell indagine sinteticamente illustrata nel paragrafo precedente, appare necessario fare ricorso ad ulteriori strumenti di intervento. Tra questi particolare rilievo meritano i prestiti d onore, la cui disciplina, introdotta con legge 390/91, ha trovato però finora scarsa attuazione tra le regioni e gli enti regionali di diritto allo studio. Ciò è dovuto al fatto che tale forma di prestito si fonda appunto sull onore e cioè senza garanzie patrimoniali, e le modalità di rimborso (senza interessi sul lungo periodo, con possibilità di sospensione del rimborso, ecc..) lo assimilano più ad una borsa a fondo perduto. Tuttavia, alla data in cui si scrive, è doveroso segnalare che il nostro Ateneo ha sottoscritto una convenzione con Banca Intesa, insieme ai Politecnici di Milano e Bari, per l attivazione di Intesa Bridge, il primo prestito d onore che accompagnerà gli studenti dall università al lavoro, per un ammontare che varia tra i 5000 ed i e con una durata tra 10 e 12 anni.; il solo requisito richiesto è la regolarità negli studi Altre forme di sostegno Il Politecnico provvede al sostegno economico dei suoi studenti mediante forme di collaborazione part-time retribuite ad ore, nell ambito di attività di supporto alla didattica e di servizi resi all Ateneo. Queste collaborazioni si articolano in ore annue, per un compenso fino ad un massimo di Tali collaborazioni ammontano a circa 800 l anno. Un altra forma di sostegno consiste nei contributi per tesi fuori sede Inoltre, il nostro Ateneo sostiene (in parte con fondi messi a disposizione da enti pubblici o privati), alcune iniziative indirizzate ad un numero più limitato di studenti, ad esempio soggiorni studio all estero, svolgimento di particolari tesi di laurea, frequenza di corsi di perfezionamento post-universitari. Un ulteriore supporto è dato dalle borse di studio per l acquisto di materiale didattico, costituito da circa 600 borse da 516 o 1033 ciascuna: requisito per l ottenimento è quello di avere un buon punteggio negli esami ed essere beneficiari di un esonero parziale dal pagamento delle tasse. 142

6 Alloggi Il Collegio Universitario di Torino "Renato Einaudi" è un Ente Morale che dal 1935 offre ospitalità a studenti universitari italiani e stranieri del Politecnico e dell Università degli Studi. Organizzato in cinque residenze, offre complessivamente 760 posti letto. I servizi abitativi offerti invece dall EDISU consistono in: - erogazione di posti letto preso residenze universitarie o alloggi privati convenzionati; - contributi d affitto; Per gli studenti universitari a Torino è disponibile un numero complessivo di 918 posti letto. 143

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano?

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Il quadro attuale (e uno sguardo al futuro) Federica Laudisa La dimensione sociale degli studi in Europa e in Italia: quali risposte alle nuove domande?

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata?

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata? DOMANDE FREQUENTI - Quali sono le scadenze di I e II rata? I rata: 31 ottobre 2013 per gli studenti in corso e 31 dicembre 2013 per quelli fuori corso; II rata: 30 aprile 2014. - Posso rateizzare la I

Dettagli

A G E V O L A Z I O N I E C O N O M I C H E D I R I T T O A L L O S T U D I O

A G E V O L A Z I O N I E C O N O M I C H E D I R I T T O A L L O S T U D I O A G E V O L A Z I O N I E C O N O M I C H E D I R I T T O A L L O S T U D I O Al centro immatricolazioni è presente lo sportello dell EDISU (ente per il diritto allo studio universitario) per ottenere

Dettagli

Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07

Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07 Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07 Nota di lavoro n. 2/2007 Bozza per la

Dettagli

La borsa di studio in Piemonte:

La borsa di studio in Piemonte: La borsa di studio in Piemonte: l impatto sulle performance accademiche dei beneficiari Federica Laudisa, Laura Maneo Giugno 2012 Le domande dell indagine Quanti studenti mantengono la borsa nel corso

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

Disponibile agli indirizzi: https://didattica.polito.it/tasse_borse_e_premi/bandi_borse_e_premi.html

Disponibile agli indirizzi: https://didattica.polito.it/tasse_borse_e_premi/bandi_borse_e_premi.html CALL PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE AGLI STUDENTI DEL POLITECNICO DI TORINO iscritti a corsi di Laurea Magistrale nell anno accademico 2013/14 a valere sulla Convezione stipulata tra Fondazione

Dettagli

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI Decreto n. 383.14 Prot. n. 9360 Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Viste la legge 2/12/1991 n. 390; - Vista la Legge 24.12.1993 n. 537; - Vista

Dettagli

Disponibile agli indirizzi: https://didattica.polito.it/tasse_borse_e_premi/bandi_borse_e_premi.html

Disponibile agli indirizzi: https://didattica.polito.it/tasse_borse_e_premi/bandi_borse_e_premi.html CALL PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE AGLI STUDENTI DEL POLITECNICO DI TORINO iscritti a corsi di Laurea Magistrale nell anno accademico 2014/15 a valere sulla Convezione stipulata tra Fondazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A CARICO DEGLI STUDENTI PER L A.A. 2014/2015 (Delibera Consiglio di Amministrazione n. 266/15743 del 26/05/2014) Modalità di determinazione della situazione economica dello

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2012/2013 RIFERIMENTI NORMATIVI! REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 GUIDA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI La normativa di riferimento per quanto riguarda tutti i benefici di cui possono godere gli studenti universitari

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2006 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2011/2012 PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA LA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA E COSTITUITA DA UNA PARTE

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

Modena e Reggio Emilia 2014/2015

Modena e Reggio Emilia 2014/2015 SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2014/2015 Bando per la concessione di: Borse di studio Servizi residenziali Servizi ristorativi Contributi di mobilità internazionale Interventi straordinari

Dettagli

VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione;

VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione; Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Il Dirigente Milano, 17/07/2013 Prot. N 22510 N. Repertorio 2027/2013 Titolo V Classe 5 Fascicolo VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione;

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA L'importo dei contributi universitari è graduato in 5 fasce di contribuzione, determinate sulla base di scaglioni ISEE (Indicatore della situazione economica

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2005 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

GETTITO. Gettito della contribuzione studentesca. bilancio di previsione. conto consuntivo

GETTITO. Gettito della contribuzione studentesca. bilancio di previsione. conto consuntivo TABELLA A. La contribuzione studentesca e le altre entrate provenienti dagli studenti nell'a.s. 2004 (conto consuntivo) e 2005 (bilancio di previsione) Gettito della contribuzione studentesca Gettito relativo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE A TEMPO PARZIALE RESE DAGLI STUDENTI NELLE ATTIVITA E NEI SERVIZI DEL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE A TEMPO PARZIALE RESE DAGLI STUDENTI NELLE ATTIVITA E NEI SERVIZI DEL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE A TEMPO PARZIALE RESE DAGLI STUDENTI NELLE ATTIVITA E NEI SERVIZI DEL DIRITTO ALLO STUDIO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2013/2014 Bando per la concessione di: Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e reggio

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

Bando. per l assegnazione di borse di studio per. l incentivazione del corso di Laurea Magistrale in. ICT for smart Societies. a.

Bando. per l assegnazione di borse di studio per. l incentivazione del corso di Laurea Magistrale in. ICT for smart Societies. a. Bando per l assegnazione di borse di studio per l incentivazione del corso di Laurea Magistrale in ICT for smart Societies a.a 2016/2017 Fondazione CRT e Politecnico di Torino (determina del Responsabile

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI Gli studenti iscritti ad un corso di laurea di primo livello o ad un corso di laurea specialistica/magistrale o

Dettagli

SCEGLIERE UNIPA. Breve guida ai servizi universitari

SCEGLIERE UNIPA. Breve guida ai servizi universitari SCEGLIERE UNIPA Breve guida ai servizi universitari 2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO CENTRO DI ORIENTAMENTO E TUTORATO U.O.A. MARKETING A cura di Donata Agnello Testi di Donata Agnello e Ilaria Ventura

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004)

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) 1 INDICE Articolo 1 Finalità Articolo 2 Ambito di applicazione Articolo 3 Istituzione

Dettagli

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario ALLEGATO A al Decreto del Direttore n. 128 del 08.07.2013 ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI DELL ESU DI VERONA,

Dettagli

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo.

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo. INFORMAZIONI PER STUDENTI EXTRA-UE PRIMI ANNI DEI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, CHE HANNO OTTENUTO IL VISTO DI INGRESSO PER ISCRIZIONE NELL A.A. 2014/15 ALL UNIVERSITA

Dettagli

Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University

Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO, NELL ANNO ACCADEMICO 2015-16,

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEI FONDI DI SOSTEGNO E DEI RICONOSCIMENTI ALLO STUDIO

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEI FONDI DI SOSTEGNO E DEI RICONOSCIMENTI ALLO STUDIO Allegato n. 2 alla deliberazione C.C. n. 19 del 14..06.2006 REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEI FONDI DI SOSTEGNO E DEI RICONOSCIMENTI ALLO STUDIO PREMESSO Che l Amministrazione Comunale, a sostegno della

Dettagli

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI CONCORSO PER L Attribuzione di borse di studio e di posti alloggio a studenti con disabilità anno Accademico 2011/2012 SOMMARIO CAPO I DESTINATARI

Dettagli

Orario. Borsa di studio

Orario. Borsa di studio Università per Stranieri di Siena Avviso per la costituzione di una graduatoria per l assegnazione di n. 5 Borse di studio per Assistente di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA BANDO DI CONCORSO A N. 15 BORSE PER COLLABORAZIONE DI STUDENTI ALLE ATTIVITA DELLA STRUTTURA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

ART. 3 MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

ART. 3 MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ART. 1 DESTINATARI Sono esonerati dal pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario 1, per l anno accademico 2011/2012, gli studenti iscritti ai corsi di dottorato di ricerca

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

CALL PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE AGLI STUDENTI DEL POLITECNICO DI TORINO

CALL PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE AGLI STUDENTI DEL POLITECNICO DI TORINO CALL PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE AGLI STUDENTI DEL POLITECNICO DI TORINO a valere sulla Convezione stipulata tra Fondazione Giovanni Agnelli, Banca Sella SpA e Politecnico di Torino Disponibile

Dettagli

FEDERCONSUMATORI FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI

FEDERCONSUMATORI FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI 17 Novembre 2014 V Rapporto sui costi degli Atenei italiani II parte: lo studente fuori sede Introduzione Gli studenti universitari in Italia sono circa 1.663.800 1. Questo significa che ci sono altrettante

Dettagli

Borse di Studio A.D.I.S.U. Anno Accademico 2014/2015

Borse di Studio A.D.I.S.U. Anno Accademico 2014/2015 Borse di Studio A.D.I.S.U. Entro la fine del mese di luglio sarà pubblicato sul sito www.adisuparthenope.org il Bando per l assegnazione delle Borse di Studio per l anno accademico 2014/2015. La domanda

Dettagli

PREMESSA. I cittadini equiparati ai cittadini comunitari sono:

PREMESSA. I cittadini equiparati ai cittadini comunitari sono: REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO, NELL ANNO ACCADEMICO 2015-16, DI QUATTRO (4) ESONERI PARZIALI HUMANITAS UNIVERSITY FONDATI SU REQUISITI DI MERITO E REDDITO. GLI ESONERI SONO RISERVATI AI CITTADINI COMUNITARI

Dettagli

VISTI CONSIDERATO CHE

VISTI CONSIDERATO CHE Convenzione tra l Università degli Studi di Siena e l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana relativa alle modalità di riscossione della tassa regionale ed alla definizione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE.

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. DOTESCUOLA PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Fonti: Costituzione della Repubblica Italiana (disponibili integralmente sul sito www.regione.lombardia.it)

Dettagli

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo Bando per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo INDICE SEZIONE I. DESTINATARI Art. 1 Atenei per i quali sono concessi i benefici... 1 Art. 2 Destinatari e durata dei benefici... 1 Art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A STUDENTI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale nr. 52 del 30/10/2009 CAPO

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5336 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CROLLA Istituzione del prestito d onore per laureati Presentata il 3 luglio 2012 ONOREVOLI

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà" Deliberazione G.M. n. 47/2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà Deliberazione G.M. n. 47/2015 Al Comune di Cagliari Servizio Politiche Sociali Ufficio territoriale SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA: 15/03/2016 OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI Decreto emanazione D.R. 74 DEL 03/04/1998 Decreto aggiornamento D.R. n. 63 del 17/02/1999

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI DIRITTI ALL ESENZIONE DAL PAGAMENTO DELLA RETTA UNIVERSITARIA E PRESTITI D ONORE Art. 1 - Premessa Il seguente regolamento

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 BANDO PER INTERVENTI A FAVORE DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015. Art. 1 OGGETTO DEL CONCORSO Al fine di rimuovere gli ostacoli che impediscono agli studenti diversamente abili

Dettagli

Marco Apollonio Delegato rettorale ai Dottorati di Ricerca. Le nuove Scuole di Dottorato

Marco Apollonio Delegato rettorale ai Dottorati di Ricerca. Le nuove Scuole di Dottorato Marco Apollonio Delegato rettorale ai Dottorati di Ricerca Le nuove Scuole di Dottorato L Università degli Studi di Sassari nell a.a. 2007-2008 giunge al definitivo passaggio dal sistema dei Dottorati

Dettagli

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE Un progetto per l autonomia l dei giovani: PERCHE I giovani sono coinvolti da alcuni cambiamenti dovuti sia a fattori socio economici che culturali: Il prolungamento della gioventù Il ritardo nell accesso

Dettagli

L Università di Trento tutti gli studenti che si impegnano. PREMI DI MERITO...quando studiare ti conviene

L Università di Trento tutti gli studenti che si impegnano. PREMI DI MERITO...quando studiare ti conviene L Università di Trento tutti gli studenti che si impegnano PREMI DI MERITO...quando studiare ti conviene PREMI DI MERITO...quando studiare ti conviene Cos è il premio di merito Unitn è il primo ateneo

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

OSSERVATORIO REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO OSSERVATORIO REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO Anno1I Numero 01 EDITORIALE Sommario: di studio destinate agli studenti capaci e meritevoli bisognosi di sostegno economico La spesa regionale

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

Premio di merito Quando studiare ti conviene

Premio di merito Quando studiare ti conviene Premio di merito Quando studiare ti conviene Sommario Sommario 2 Cos è il premio di merito 3 Come si concorre al premio. Prerequisiti 3 Indicatori di valutazione e calcolo del premio 3 (a) Durata del percorso

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Imposta di bollo virtuale Autorizzazione D.R.E. Puglia Sez.Foggia n.7406/00 Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Al Magnifico Rettore Università degli

Dettagli

ISTITUTO GIUSEPPE TONIOLO DI STUDI SUPERIORI

ISTITUTO GIUSEPPE TONIOLO DI STUDI SUPERIORI ISTITUTO GIUSEPPE TONIOLO DI STUDI SUPERIORI BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N 3 BORSE DI STUDIO in memoria del Professor Camillo Brezzo a favore di Studenti nati o residenti in Ogliastro Cilento

Dettagli

Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese.

Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese. Il sistema universitario maceratese 1 Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese. Studenti iscritti Con riferimento all anno accademico 2012-13, gli studenti

Dettagli

I servizi Inpdap non hanno età Guida per chi è in pensione

I servizi Inpdap non hanno età Guida per chi è in pensione Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica I servizi Inpdap non hanno età Guida per chi è in pensione Gentile pensionata, gentile pensionato, sono lieta di comunicarle

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto:

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto: TASSE E CONTRIBUTI Per l'anno 2013-2014 sono stabiliti i seguenti importi per tasse e contributi. L importo dei contributi è determinato, nel rispetto dell art. 4 della legge n.390/91, dell art.3 del D.P.R.

Dettagli

BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015

BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 1 ART.. 1 OGGETTO Gli interventi,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 5 BORSE DI COLLABORAZIONI PART TIME A SUPPORTO DEL PROGETTO PACE

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 5 BORSE DI COLLABORAZIONI PART TIME A SUPPORTO DEL PROGETTO PACE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 5 BORSE DI COLLABORAZIONI PART TIME A SUPPORTO DEL PROGETTO PACE RISERVATO A STUDENTI ISCRITTI AD UN CORSO DELL AREA DELL INGEGNERIA A. A. 2013/2014 (allegato

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu OFFERTA FORMATIVA laurea 3 anni 180 cfu master di I livello minimo 60 cfu laurea magistrale 2 anni 120 cfu master di II livello minimo 60 cfu dottorato di ricerca 3 anni corsi di laurea triennale (di primo

Dettagli

Comune di Lama dei Peligni REGOLAMENTO

Comune di Lama dei Peligni REGOLAMENTO Comune di Lama dei Peligni Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEI GRANDI INVALIDI DEL LAVORO I.N.A.I.L. Approvato con deliberazione di C.C. n. 48 del 30/11/2006 RIFERIMENTI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Nota tecnica 2 a) i corsi di studio da istituire e attivare nel rispetto dei requisiti minimi essenziali in termini di risorse strutturali ed umane, nonché quelli da sopprimere a.1 Proporzione di corsi

Dettagli

Università degli Studi di Verona BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI A.A. 2015/2016

Università degli Studi di Verona BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI A.A. 2015/2016 Università degli Studi di Verona BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI A.A. 2015/2016 INDICE Art. 1 Finalità del Bando... Art. 2 Chi può accedere e durata di fruibilità del

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI LECCE Via Libertini, 3-73100 Lecce - Tel. 0832/258611-0832/258636

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI LECCE Via Libertini, 3-73100 Lecce - Tel. 0832/258611-0832/258636 Alta Formazione Artistica e Musicale ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI LECCE Via Libertini, 3-73100 Lecce - Tel. 0832/258611-0832/258636 protocollo@accademialecce.it - accademiabelleartilecce@pec.it Prot. n.

Dettagli

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE che Giovanili e pari opportunità CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE Scadenza bando: 1 fase 30.06.2012 2 fase 30.10.2012 3 fase 28.02.2013

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL CONCORSO SPESE SCOLASTICHE, PREMI SCOLASTICI E BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL CONCORSO SPESE SCOLASTICHE, PREMI SCOLASTICI E BORSE DI STUDIO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL CONCORSO SPESE SCOLASTICHE, PREMI SCOLASTICI E BORSE DI STUDIO ART. 1 SCOPO DELL ATTIVITÀ L ARCA, fra le sue attività istituzionali, persegue l obiettivo di favorire

Dettagli

Ti invitiamo a leggerlo attentamente!

Ti invitiamo a leggerlo attentamente! Trovi il testo integrale del Manifesto degli Studi al sito http://www.unipr.it/manifesto-degli-studi Ti invitiamo a leggerlo attentamente! 1 I BENEFICI DEL DIRITTO ALLO STUDIO Ai sensi del DPCM del 9/04/2001

Dettagli

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo BORSA DI STUDIO 1) Il contributo Il contributo rappresenta un premio destinato agli studenti, appartenenti a nuclei famigliari con reddito ISEE non superiore ad Euro 20.300,00, con un buon profitto scolastico

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI 0 INDICE...1 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 REFERENTI...2 4 SERVIZI OFFERTI...

ISTRUZIONE OPERATIVA STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI 0 INDICE...1 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 REFERENTI...2 4 SERVIZI OFFERTI... Pagina 1 di 5 0 INDICE 0 INDICE...1 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 REFERENTI...2 4 SERVIZI OFFERTI...3 5 ABBREVIAZIONI...5 Rev. Data Motivo Pagina 00 27/02/07 Emissione Tutte 01 21/02/08

Dettagli

Lunedì 29 settembre 2014 GIORNATA DI BENVENUTO DELLA MATRICOLA. Diritto allo studio e alle opportunità

Lunedì 29 settembre 2014 GIORNATA DI BENVENUTO DELLA MATRICOLA. Diritto allo studio e alle opportunità Lunedì 29 settembre 2014 GIORNATA DI BENVENUTO DELLA MATRICOLA Diritto allo studio e alle opportunità IL DIRITTO ALLO STUDIO Diritto allo studio: L articol 34 della Costituzione italiana I capaci e meritevoli,

Dettagli

1) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, DURATA E AMMONTARE DEL PRESTITO.

1) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, DURATA E AMMONTARE DEL PRESTITO. BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A CONDIZIONI AGEVOLATE A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA - ANNO ACCADEMICO 2006/2007 IL RETTORE

Dettagli

Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO

Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO 1 Sommario Criteri per l attribuzione di borse di studio...

Dettagli

Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè

Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè I giovani sono coinvolti da alcuni cambiamenti dovuti sia a fattori socio economici che culturali: il prolungamento della gioventù, il ritardo nell accesso

Dettagli

TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO

TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO TASSE UNIVERSITARIE Le tasse dovute dagli studenti che si iscrivono all Università Iuav di Venezia si compongono di: > tassa di iscrizione > tassa regionale

Dettagli

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII CICLO

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII CICLO UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII

Dettagli

1. LIMITAZIONI ED INCOMPATIBILITÀ

1. LIMITAZIONI ED INCOMPATIBILITÀ ART. 1 OGGETTO Il contributo straordinario consiste in un aiuto economico, destinato agli studenti che vengano a trovarsi in una particolare situazione di disagio a causa di gravi eventi che hanno colpito

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 24/06/20 7 BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI DI STUDIO PRESSO IL SERVIZIO ABITATIVO DELL' DI ANNO ACCADEMICO 20/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO 1.1 L Ersu di Macerata, fatti salvi in ogni caso

Dettagli

iscrizione partecipazion preparazione

iscrizione partecipazion preparazione Tutti i corsi di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia sono a numero chiuso, pertanto è necessario superare un test d ingresso. I bandi per le iscrizioni al nuovo anno accademico vengono pubblicati

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Art. 1 Esonero Totale - definizione Art. 2 Esonero Parziale - definizione Art. 3 Esonero totale durata Art. 4 Requisiti Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n.

BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n. BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n. 68/2012) D.R.3360 VISTO VISTO IL RETTORE lo Statuto di questa Università,

Dettagli

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici:

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici: BORSE DI STUDIO La borsa di studio è un beneficio erogato parte in denaro e parte in servizi agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca. La borsa di studio che

Dettagli

GUIDA AL PAGAMENTO DI TASSE E CONTRIBUTI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015

GUIDA AL PAGAMENTO DI TASSE E CONTRIBUTI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 GUIDA AL PAGAMENTO DI TASSE E CONTRIBUTI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 In applicazione della delibera del Consiglio di Amministrazione del 05 febbraio 2014, gli studenti che si immatricolano o si iscrivono

Dettagli

I servizi per il Diritto allo Studio

I servizi per il Diritto allo Studio 9. I servizi per il Diritto allo Studio La percentuale dei fruitori dei servizi per il Diritto allo Studio è piuttosto ridotta, ad eccezione della ristorazione (5% di fruitori), del servizio di prestito

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 Art. 1 Attivazione Presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali per l A.A. 2014/2015 è attivato, in conformità a quanto

Dettagli