Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati"

Transcript

1 RILEVAZIONE NAZIONALE DEGLI APPRENDIMENTI Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati INVALSI Roma, 7 luglio

2 La presentazione Introduzione Le prove INVALSI L attendibilità dei dati La rappresentazione dei dati del rapporto I risultati nelle aree del Paese, nei livelli e nel tempo Il valore aggiunto di scuola ROM MA 7 luglio La variabilità dei risultati Le competenze dei nostri studenti Considerazioni conclusive

3 Disegno della rilevazione Universale: tutte le classi dei livelli interessati delle scuole, statali e paritarie Classi/scuole campione: rappresentatività regionale e per macro-indirizzo (solo sec. II gr.), una o due classi per scuola campionata, osservatore esterno per ogni classe campionata, o MA 7 luglio ROM trasmissione elettronica dei risultati (anche per le classi NON campione).

4 I numeri delle Prove INVALSI (inclusa PN) scuole classi (6.750 classi campione) studenti o MA 7 luglio ROM fascicoli

5 Lo svolgimento delle prove 4 maggio : classi II e V primaria (Italiano) 5 maggio : classi II e V primaria (Matematica) 12 maggio : classe II secondaria di secondo grado 17 giugno : classe III secondaria di primo grado (Prova nazionale) o MA 7 luglio ROM

6 L attendibilità dei dati Il rispetto del protocollo di somministrazione: Rotazione dll delle domande d e delle dll opzioni di risposta Osservatori di I livello Il cheating: applicazione i di tecniche statistiche i per l individuazione id i di comportamenti anomali sul campione e sull intera popolazione La restituzione i dei risultati ti al netto del cheating: i dati sono forniti al sistema, ma anche alle singole scuole al netto dell effetto del cheating ROM MA 7 luglio La partecipazione alle prove di maggio : forte ripresa della partecipazione, vicina ai livelli del 2014, anche se permangono differenze territoriali Il cheating nelle classi campione delle prove INVALSI (inclusa la Prova nazionale)

7 Tasso di partecipazione V primaria 2015 o MA 7 luglio ROM

8 Tasso di partecipazione II sec. di sec. grado 2015 o MA 7 luglio ROM

9 o MA 7 luglio ROM Gli indici di propensione al cheating (ITA2)

10 o MA 7 luglio ROM Gli indici di propensione al cheating (MAT2)

11 o MA 7 luglio ROM Gli indici di propensione al cheating (MAT5)

12 o MA 7 luglio ROM Gli indici di propensione al cheating (ITA8)

13 o MA 7 luglio ROM Gli indici di propensione al cheating (MAT8)

14 Azioni per prevenire il cheating Alcune preoccupazioni nelle classi campione nei livelli 2, 5 e 10 Livello 8 (Prova nazionale): permanere di comportamenti anomali diffusi in Calabria, Sicilia, Campania, in parte anche in Molise, maggiore connotazione del cheating come teacher cheating, aggravamento del fenomeno in Sicilia, Calabria, Molise e in parte anche in Campania ROM MA 7 luglio Approfondimenti metodologici sulle tecniche di analisi Potenziamento delle misure anti cheating (riduzione dei falsi positivi) con prove ad hoc computer based

15 o MA 7 luglio ROM I risultati medi: alcuni esempi

16 Seconda sec. di secondo grado: ITALIANO ROMA 7 luglio

17 Seconda sec. di secondo grado: MATEMATICA ROMA 7 luglio

18 o MA 7 luglio ROM Le differenze per macro-indirizzo: ITALIANO

19 o MA 7 luglio ROM Le differenze per macro-indirizzo: MATEMATICA

20 Risultati complessivi delle prove INVALSI Marche Veneto Lombardia ROM MA 7 luglio Provincia Autonoma di Trento

21 I risultati complessivi - Le differenze territoriali - o 2015 MA 9 luglio ROM

22 I risultati per livello e per aree geografiche: ITALIANO 15,0 Differenza nei livelli per area geografica - Italiano Italia 10,0 5,0 0,0-5,0 erenza dallaa media Nazionale Diff -10,0 ROMA 7 luglio -15,0 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Nord Ovest Nord Est Centro Sud Sud e Isole

23 I risultati per livello e per aree geografiche: MATEMATICA Italia Differenza nei livelli per area geografica - Matematica 15,0 10,0 50 5,0 0,0-5,0-10,0 Differenza dalla media Nazionale -15,0-20,0 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Liv. 10 Liv. 8 Liv. 5 Liv. 2 Nord Ovest Nord Est Centro Sud Sud e Isole ROMA 7 luglio

24 Le differenze in termini di efficacia - Il valore aggiunto di scuola - o MA 7 luglio ROM

25 Effetto scuola EFFETTO SCUOLA PREPARAZIONE PRECEDENTE DEGLI STUDENTI ROM MA 7 luglio FATTORI ESOGENI CONTESTO SOCIALE INDIVIDUALE CONTESTO SOCIALE GENERALE

26 Cos è il valore aggiunto? PUNTEGGIO MEDIA NAZIONALE o MA 7 luglio ROM SCUOLA 1 SCUOLA 2 SCUOLA 3

27 Cos è il valore aggiunto? PUNTEGGIO MEDIA NAZIONALE o MA 7 luglio ROM SCUOLA 1 SCUOLA 2 SCUOLA 3

28 Ma il valore aggiunto da solo non basta. PUNTEGGIO MEDIA NAZIONALE o MA 7 luglio ROM SCUOLA 1 SCUOLA 2 SCUOLA 3

29 Livello 8 - ITALIANO Posticipatario 7,0 Anticipatario 8,2 Femmina 5,5 Punteggio V primaria 17,5 ESCS 3,

30 Livello 8 - MATEMATICA Posticipatario 6,0 Straniero 2,0 19,0 Punteggio V primaria ESCS 3,7 20,00 10, ,0 10,00 20,00

31 L ordinamento dei risultati ROM MA 7 luglio

32 Valore aggiunto Scuola secondaria di I grado ROM MA 7 luglio Inizio scuola secondaria di I grado (prova di V primaria 2013) Fine scuola secondaria di I grado (prova nazionale ) tempo

33 Valore aggiunto Scuola primaria ROM MA 7 luglio Fine II anno scuola primaria (prova di II primaria 2013) Fine scuola primaria (prova di V primaria ) tempo

34 Valore aggiunto Scuola secondaria di II grado ROM MA 7 luglio Inizio scuola secondaria di II grado (prova nazionale 2014) Fine biennio scuola superiore (prova di II secondaria di II grado ) tempo

35 Nord Ovest Livello 5 - MATEMATICA ROMA 7 luglio

36 Nord Est Livello 5 - MATEMATICA ROMA 7 luglio

37 Centro Livello 5 - MATEMATICA ROMA 7 luglio

38 Sud Livello 5 - MATEMATICA ROMA 7 luglio

39 Sud e Isole Livello 5 - MATEMATICA ROMA 7 luglio

40 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 8) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CLASSE TERZA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 14,2% 31,5% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 39,5% 58,1% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 4,9% 10,4% TOTALE 27,9% 58,2% 14,0% 100,0%

41 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 8) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CLASSE TERZA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 14,2% 15,0% 2,3% 31,5% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 11,8% 39,5% 58,1% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 1,9% 4,9% 10,4% TOTALE 27,9% 58,2% 14,0% 100,0%

42 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 8) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CLASSE TERZA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 14,2% 15,0% 2,3% 31,5% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 11,8% 39,5% 6,8% 58,1% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 1,9% 3,6% 4,9% 10,4% TOTALE 27,9% 58,2% 14,0% 100,0%

43 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 5) SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 7,7% 13,8% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 53,6% 70,9% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 6,7% 15,3% TOTALE 21,3% 63,7% 15,0% 100,0%

44 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 5) SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 7,7% 3,3% 2,8% 13,8% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 11,8% 53,6% 70,9% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 1,8% 6,7% 15,3% TOTALE 21,3% 63,7% 15,0% 100,0%

45 Le scuole rispetto al valore aggiunto (Liv. 5) SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA MATEMATICA VALORE AGG. POSITIVO ASSENZA VALORE AGG. VALORE AGG. NEGATIVO TOT VALORE AGGIUNTO POSITIVO 7,7% 3,3% 2,8% 13,8% ROM MA 7 luglio ITALIANO ASSENZA VALORE AGGIUNTO 11,8% 53,6% 5,5% 70,9% VALORE AGGIUNTO NEGATIVO 1,8% 6,8% 6,7% 15,3% TOTALE 21,3% 63,7% 15,0% 100,0%

46 Valore aggiunto ITALIANO - Macroarea III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% 40,0% VA negativo assenza di VA VA positivo ROM MA 7 luglio 20,0% 00% 0,0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole

47 Valore aggiunto ITALIANO - Macroarea III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% 40,0% VA negativo assenza di VA VA positivo 20,0% 0,0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole 100% 80% ROM MA 7 luglio 60% 40% 20% 0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole VA positivo assenza di VA VA negativo

48 Valore aggiunto MATEMATICA - Macroarea III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% 40,0% VA negativo assenza di VA VA positivo ROM MA 7 luglio 20,0% 0,0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole

49 Valore aggiunto MATEMATICA - Macroarea III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% 40,0% VA negativo assenza di VA VA positivo 20,0% 0,0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole 100% 80% ROM MA 7 luglio 60% 40% 20% 0% Nord ovest Nord est Centro Sud Sud e isole VA positivo assenza di VA VA negativo

50 Valore aggiunto ITALIANO - Regioni III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% VA negativo assenza di VA VA positivo 40,0% ROM MA 7 luglio 20,0% 0,0%

51 Valore aggiunto MATEMATICA - Regioni III sec. primo gr. 100,0% 80,0% 60,0% VA negativo assenza di VA VA positivo 40,0% ROM MA 7 luglio 20,0% 0,0%

52 Le differenze in termini di efficacia - Il metodo quantile - o MA 7 luglio ROM

53 L effetto dell ESCS quinta primaria (Italiano) STIME 8,2 7,2 6,9 EFFETTO MEDIO 6,6 6,7 6,4 ROM MA 7 luglio LIVELLO DI RISULTATO

54 L effetto dell ESCS quinta primaria (Matematica) STIME 5,8 5,8 5,4 5,3 5,3 5,9 EFFETTO MEDIO ROM MA 7 luglio LIVELLO DI RISULTATO

55 L effetto dell ESCS di classe (MAT Liv. 5) STIME 6, ,1 EFFETTO MEDIO 1,5 ROM MA 7 luglio 05 0,5 0 LIVELLO DI RISULTATO

56 L effetto di essere anticipatario (Mat. Liv. 05) STIME 5,7 32 3,2 3,3 0,9 0,7 EFFETTO MEDIO -2,1 ROM MA 7 luglio LIVELLO DI RISULTATO

57 Svantaggio di genere (femminile), Matematica Liv. 5 STIME 6 5,2 4,9 4,8 EFFETTO MEDIO 3,9 ROM MA 7 luglio 2,9 LIVELLO DI RISULTATO

58 o MA 7 luglio ROM Regioni, Italiano terza secondaria primo grado

59 o MA 7 luglio ROM Regioni, Matematica terza secondaria primo grado

60 Considerazioni conclusive Rapporto stretto del sistema delle prove INVALSI con il più ampio SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE. Il Valore aggiunto può rappresentare uno strumento utile ed efficiente per l individuazione della scuole alle quali prestare prioritariamente attenzione Restituzione dei dati: a) aiuti alla lettura, b) celerità nella restituzione, i c) strumenti ti per l autovalutazione l t Introduzione di più tecnologia (raccolta dei dati, CBT, ecc.) ROM MA 7 luglio Rafforzamento della valenza per (e non su) la scuola della misurazione (coinvolgimento di tutte le componenti) Rafforzamento delle azioni per il superamento del fenomeno del cheating

Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati

Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati RILEVAZIONE NAZIONALE DEGLI APPRENDIMENTI 2014 Le rilevazioni dell a.s. 2013-14: i primi risultati INVALSI Roma, 10 luglio 2014 La presentazione Introduzione Le prove INVALSI 2014 L attendibilità dei dati

Dettagli

Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati

Le rilevazioni dell a.s : i primi risultati RILEVAZIONE NAZIONALE DEGLI APPRENDIMENTI 2017 Le rilevazioni dell a.s. 2016-17: i primi risultati INVALSI Roma, 6 luglio 2017 Prima di iniziare.. Prima di iniziare.. Prima di iniziare.. La presentazione

Dettagli

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento SEMINARIO NAZIONALE Invece del cheating perché non serve barare a scuola Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento Roberto Ricci INVALSI Napoli, 14 settembre 2016 La presentazione Cos è il valore

Dettagli

LE VALUTAZIONI NAZIONALI IN MATEMATICA UNIVERSITÀ DI PADOVA. Il valore aggiunto: una misura dell effetto scuola. Roberto Ricci INVALSI

LE VALUTAZIONI NAZIONALI IN MATEMATICA UNIVERSITÀ DI PADOVA. Il valore aggiunto: una misura dell effetto scuola. Roberto Ricci INVALSI LE VALUTAZIONI NAZIONALI IN MATEMATICA UNIVERSITÀ DI PADOVA Il valore aggiunto: una misura dell effetto scuola Roberto Ricci INVALSI Padova, 4 aprile 2017 La presentazione Cos è il valore aggiunto (VA)?

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet:

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO COSENZA. VIA SPIRITO SANTO Tel / Sito Internet: ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100 COSENZA VIA SPIRITO SANTO Tel. 0984.26572/ 22071 Sito Internet: www.icspiritosanto.gov.it 03/05/2015 1 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ROMA SPIRITO SANTO 87100

Dettagli

RESTITUZIONE PROVE INVALSI 2012

RESTITUZIONE PROVE INVALSI 2012 RESTITUZIONE PROVE INVALSI 202 PREMESSA Le prove nazionali INVALSI sono prove che mirano a misurare le "competenze" raggiunte in determinate discipline ( Italiano e Matematica) dagli alunni delle classi

Dettagli

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati

Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE SULL INDAGINE OCSE-PISA E ALTRE RICERCHE NAZIONALI E INTERNAZIONALI Le rilevazioni nazionali: come leggere i risultati Roberto Ricci INVALSI Terrasini (PA), 25 ottobre

Dettagli

INVALSI 2016: I RISULTATI DEL PIEMONTE

INVALSI 2016: I RISULTATI DEL PIEMONTE INVALSI 2016: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2016 a cura dell Osservatorio sul Sistema formativo piemontese SISFORM realizzato da IRES Piemonte e Regione Piemonte ARTICOLO

Dettagli

Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini Scuola Secondaria INVALSI. triennio Relatrice Patrizia Grasso

Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini Scuola Secondaria INVALSI. triennio Relatrice Patrizia Grasso INVALSI Analisi dei Risultati a.s. 2013 2014 triennio 2011 2014 Relatrice Patrizia Grasso 1/18 Sommario Restituzione Dati P.N. - Classi Terze Confronto dei Risultati - Triennio 2011-2014 Calendario delle

Dettagli

I grafici che seguiranno mostrano le differenze dei punteggi medi dell'intera scuola e delle sue classi rispetto ai punteggi medi della regione,

I grafici che seguiranno mostrano le differenze dei punteggi medi dell'intera scuola e delle sue classi rispetto ai punteggi medi della regione, I grafici che seguiranno mostrano le differenze dei punteggi medi dell'intera scuola e delle sue classi rispetto ai punteggi medi della regione, dell'area geografica e dell'italia intera. CLASSI SECONDE

Dettagli

INVALSI INVALSI. Chi fa chea%ng e chi no? E. Campodifiori, V.F. Tortora (INVALSI) - R. Angelini, D. Di Ascenzio (MIUR) Milano, 4 maggio 2016

INVALSI INVALSI. Chi fa chea%ng e chi no? E. Campodifiori, V.F. Tortora (INVALSI) - R. Angelini, D. Di Ascenzio (MIUR) Milano, 4 maggio 2016 INVALSI Chi fa chea%ng e chi no? E. Campodifiori, V.F. Tortora (INVALSI) - R. Angelini, D. Di Ascenzio (MIUR) Milano, 4 maggio 2016 Le Rilevazioni nazionali a.s. 2007/08 a.s. 2008/09 a.s. 2009/10 a.s.

Dettagli

RELAZIONE SULLA RESTITUZIONE DEI DATI INVALSI ANNO SCOLASTICO 2015/2016

RELAZIONE SULLA RESTITUZIONE DEI DATI INVALSI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N. 2 SANT AGATA de GOTI Viale Vittorio Emanuele III - 82019 Sant Agata de Goti (BN) Tel./Fax 0823/953048 e-mail: bnic827002@istruzione.it - pec: bnic827002@pec.istruzione.it

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015

ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 ESITI PROVE INVALSI Anno scolastico 2014 / 2015 Classi 2 e Scuola primaria Classi 5 e Scuola primaria Classi 3 e Scuola secondaria SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE ITALIANO Il quadrato rosso (se presente)

Dettagli

INVALSI 2017: I RISULTATI DEL PIEMONTE

INVALSI 2017: I RISULTATI DEL PIEMONTE INVALSI 2017: I RISULTATI DEL PIEMONTE a cura dell Osservatorio sul Sistema formativo piemontese SISFORM realizzato da IRES Piemonte e Regione Piemonte ARTICOLO 2/2017 di Luisa Donato Chi ha partecipato

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI. Classi seconde

RESTITUZIONE DATI INVALSI. Classi seconde RESTITUZIONE DATI INVALSI L'INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole, in forma riservata, i dati delle rilevazioni sugli

Dettagli

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove Patrizia Falzetti INVALSI La restituzione dei dati delle Prove Questa presentazione Scopo di questa presentazione è mostrare quali dati l INVALSI mette a disposizione delle scuole e quali sono delle possibili

Dettagli

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014

Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Restituzione dati prove INVALSI 2013/2014 Punteggi Generali Tavola 1a - Italiano Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti studenti al netto del cheating nella stessa scala del

Dettagli

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015

INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 INVALSI 2015: I RISULTATI DEL PIEMONTE Sintesi estratta dal rapporto INVALSI 2015 a cura dell Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 3/2015 Chi ha partecipato ai test Invalsi? SOMMARIO

Dettagli

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI

Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 1 Rapporto di scuola PLURICOMPRENSIVO DI LAIVES INVALSI 2012-2013 Indice 1. Introduzione 2. Il quadro complessivo della scuola e il suo contesto 3. La variabilità dei risultati 4. I risultati rispetto

Dettagli

Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso

Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso Nell intento di fornire dati il più possibile reali, la percentuale di risposte corrette è riportata al netto del cheating. Il cheating (letteralmente: barare, imbrogliare) è un fenomeno rilevato attraverso

Dettagli

Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI

Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI Disparità negli esiti delle rilevazioni INVALSI Anna Maria Ajello Presidente INVALSI Sapienza Università di Roma Prove INVALSI 2014 Scuole coinvolte: 13 200 (statali e paritarie) Studenti : 2. 287.745

Dettagli

Tabelle punteggi generali di italiano

Tabelle punteggi generali di italiano Tabelle punteggi generali di italiano (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) Tabelle punteggi generali di matematica (rispetto all istituzione scolastica nel complesso) La percentuale di risposte

Dettagli

I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più

I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più I risultati sono trasmessi attraverso tabelle comparative nonché grafici. La scelta è caduta su quelli qui riportati in quanto ritenuti i più significativi. Classi prime prove d italiano Punteggi generali

Dettagli

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti

L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli studenti. Gli ambiti coinvolti, scelti L INVALSI ha il compito di attuare verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze ed abilità degli. Gli ambiti coinvolti, scelti peraltro per la loro valenza trasversale e non esclusivamente disciplinare,

Dettagli

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna

AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna AVVIO DEL SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE USR dell Emila-Romagna Roberto Ricci INVALSI Salsomaggiore (PR), 4 marzo 2015 Le rilevazioni dell INVALSI a.s. 2007/08 a.s. 2008/09 a.s. 2009/10 a.s. 2010/11

Dettagli

RISULTATI PROVE INVALSI 2017 ISTITUTO BOSSO-MONTI TORINO

RISULTATI PROVE INVALSI 2017 ISTITUTO BOSSO-MONTI TORINO RISULTATI PROVE INVALSI 2017 ISTITUTO BOSSO-MONTI TORINO I dati restituiti dall Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione (INVALSI) consentono di analizzare

Dettagli

ANALISI PROVE INVALSI 2015/2016 PRIMO CIRCOLO CAPOTERRA SCUOLA PRIMARIA CLASSI QUINTE

ANALISI PROVE INVALSI 2015/2016 PRIMO CIRCOLO CAPOTERRA SCUOLA PRIMARIA CLASSI QUINTE ANALISI PROVE INVALSI 2015/2016 PRIMO CIRCOLO CAPOTERRA SCUOLA PRIMARIA CLASSI QUINTE ITALIANO LA NOSTRA ISTITUZIONE SCOLASTICA OTTIENE RISULTATI INFERIORI RISPETTO A ISTITUZIONI SCOLASTICHE CON BACKGROUND

Dettagli

Claudio Fedele I.C. Merano 2 (BZ)

Claudio Fedele I.C. Merano 2 (BZ) Napoli 14 settembre 2016 DALL ANALISI DEI RISULTATI INVALSI ALLA REVISIONE DEL CURRICOLO D ISTITUTO Claudio Fedele I.C. Merano 2 (BZ) funzione strumentale per la valutazione esterna LA SCUOLA NELLA PROVINCIA

Dettagli

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO

Autovalutazione Istituto a.s Anno scolastico SECONDARIE DI 1 GRADO Autovalutazione Istituto a.s. 2014-2015 SCUOLE Anno scolastico 2013-2014 SECONDARIE DI 1 GRADO Classe 3^ Italiano Matematica PVIC82500D Istituto 69,9 63,7 Lombardia 64,3 61,3 NORD-OVEST 65 60,9 ITALIA

Dettagli

Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado

Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado Lettura dei dati INVALSI A.S. 2016 / 17 Dirigente Scolastico Prof. ssa Aurora Alfano I DATI E I MATERIALI DELL INVALSI I QUADRI DI RIFERIMENTO

Dettagli

LA VALUTAZIONE D ISTITUTO

LA VALUTAZIONE D ISTITUTO LA VALUTAZIONE D ISTITUTO IL RUOLO DELL INVALSI Dino Cristanini Direttore Generale INVALSI Roma 3 dicembre 2010 GLI OGGETTI DELLA VALUTAZIONE SCOLASTICA ALUNNO (apprendimenti, comportamento, competenze)

Dettagli

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015

COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO I.C. CALDERARA DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO DI RENO (BO) A.S. 2014\2015 RITUZIONE DEI DATI L'INVALSI restituisce i dati delle rilevazioni sugli apprendimenti, mettendo a confronto: I risultati del nostro Istituto

Dettagli

I dati INVALSI per il miglioramento degli esiti

I dati INVALSI per il miglioramento degli esiti I dati INVALSI per il miglioramento degli esiti 26/02/13 Notarbartolo - Pistoresi - Pozio 1 Perché misurare Scopo delle misurazioni: NON Valutare!!! Le prove INVALSI hanno lo scopo principale di misurare

Dettagli

PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012

PROVE INVALSI PROVE INVALSI. a.s. 2011/2012 PROVE INVALSI ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Antonietta DE PACE L E C C E V.le Marche,13 E-Mail ipdepace@tin.it - Home Page http://www.ipdepace.com C.F. 80012240752 Tel. 0832/345008-348118 Fax

Dettagli

FF.SS. INVALSI prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI

FF.SS. INVALSI prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI FF.SS. INVALSI prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI Profili di accesso ai dati INVALSI 2016: Sono stati confermati e abilitati i profili del precedente anno scolastico: Dirigente e Referente per la valutazione:

Dettagli

DATI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI Italiano-Matematica. Anno scolastico 2011/2012

DATI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI Italiano-Matematica. Anno scolastico 2011/2012 DATI INVALSI SUGLI APPRENDIMENTI Italiano-Matematica Anno scolastico 2011/2012 In questo documento verranno riportate le informazioni che riguardano i dati relativi all Istituto Tecnico Industriale A.

Dettagli

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI A partire dai risultati delle prove 2016, l INVALSI restituisce alle scuole e all intero sistema scolastico anche il cosiddetto valore

Dettagli

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI

L effetto scuola (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI Civitanova M. 8 ottobre 2016 L effetto (valore aggiunto) sui risultati delle prove INVALSI A partire dai risultati delle prove 2016, l INVALSI restituisce alle scuole e all intero sistema scolastico anche

Dettagli

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s.

Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s Dati restituiti e sintesi complessiva delle rilevazioni obbligatorie. nell a.s. Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi a.s. 2011-2012 Dati restituiti e sintesi complessiva le rilevazioni obbligatorie nell a.s. 2011-2012 per le classi II e V dei plessi 2 circolo didattico Magenta -

Dettagli

RELAZIONE DATI INVALSI

RELAZIONE DATI INVALSI ISTITUTO COMPRENSIVO G. TOMASI DI LAMPEDUSA di S. Margherita di Belice RELAZIONE DATI INVALSI A.S. 2014 2015 1 SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO RELAZIONE SULLA RESTITUZIONEDATI INVALSI 2014

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA

RESTITUZIONE DATI INVALSI SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA FERRARA RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014 SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO ALDA COSTA La restituzione dei risultati delle prove Invalsi ci fornisce specifici elementi di

Dettagli

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata)

SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) SINTESI DELL INDAGINE INVALSI 2013 (II classe delle superiori, riformata) L indagine INVALSI del 2013 ha coinvolto dodici classi del Liceo Fermi, compresa la sede associata; per le classi II D e II P,

Dettagli

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA.

RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GAETANO CIMA GUASILA RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLA RILEVAZIONE NAZIONALE DELLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA PRIMARIA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUASILA. I dati restituiti

Dettagli

RISULTATI INVALSI A.S

RISULTATI INVALSI A.S RISULTATI INVALSI A.S. 2013-2014 L andamento complessivo dei livelli di apprendimento degli studenti dell Istituto rispetto alla media dell Italia, dell area geografica e della regione di appartenenza.

Dettagli

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE I RISULTATI DEL VENETO

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE I RISULTATI DEL VENETO RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE 2016. I RISULTATI DEL VENETO Il giorno 07 luglio 2016, INVALSI ha pubblicato il Rapporto sugli esiti delle rilevazioni

Dettagli

RAPPORTO DI SCUOLA 2014

RAPPORTO DI SCUOLA 2014 RAPPORTO DI SCUOLA 2014 PROVE INVALSI IC LAIVES 1 ISTITUTO COMPRENSIVO LAIVES 1 Zona Scolastica 20 Laives p-1 PROVA NAZIONALE INVALSI 2014 RELAZIONE PRELIMINARE L'IC Laives 1 Istituto ha affrontato la

Dettagli

WORKSHOP METODI DI IDENTIFICAZIONE, ANALISI E

WORKSHOP METODI DI IDENTIFICAZIONE, ANALISI E WORKSHOP METODI DI IDENTIFICAZIONE, ANALISI E TRATTAMENTO DEL CHEATING L ESPERIENZA DI RESTITUZIONE DEI DATI AL NETTO DEL CHEATING PATRIZIA FALZETTI INVALSI ROMA - 8 FEBBRAIO 2013 Per la prima volta quest

Dettagli

RISULTATI INVALSI 2017

RISULTATI INVALSI 2017 Classi/Istituto/D ettaglio territoriale RISULTATI INVALSI 2017 Restituzione dati 2017 per l'istituzione scolastica BG1E00400C. Scuola Primaria - Classi seconde. Ruolo: Dirigente Scolastico Tavola 1C -

Dettagli

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole

Patrizia Falzetti INVALSI. La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Patrizia Falzetti INVALSI La restituzione dei dati delle Prove INVALSI alle scuole Questa presentazione Scopo di questa presentazione è mostrare quali dati l INVALSI mette a disposizione delle scuole e

Dettagli

RELAZIONE RISULTATI PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA I GRADO

RELAZIONE RISULTATI PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA I GRADO RELAZIONE RISULTATI PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA I GRADO PROVE DI MAGGIO-GIUGNO 2014 (anno scolastico 2013-2014) ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARPANETO PIACENTINO Relazione a cura di: Silvia Chinosi

Dettagli

ESITI PROVE INVALSI 2016

ESITI PROVE INVALSI 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO I - UDINE Via Val di Resia, 13-33100 UDINE Tel 0432 470855 - Fax 0432 547719 Email: UDIC84100A@istruzione.it Pec: UDIC84100A@pec.istruzione.it Sito: www.1.icudine.it Codice MIUR UDIC84100A

Dettagli

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015

REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 REPORT RESTITUZIONE DATI INVALSI 2015 NOVEMBRE 2015 F I N A L I T À Il REPORT, di tipo quantitativo sugli elementi che emergono dalla restituzione dati INVALSI 2015 ed in questo documento evidenziati,

Dettagli

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI. Collegio Docenti 12/11/2013. Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni PROVE INVALSI Collegio Docenti 12/11/2013 Funzione Strumentale N.2 prof.franco Foglieni RESTITUZIONE DATI DPR 28 marzo 2013, n. 80 Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione

Dettagli

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015

Restituzione Risultati Servizio Nazionale di Valutazione 2014/2015 56 DISTRETTO SCOLASTICO BATTIPAGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO A. MOSCATI AUTONOMIA 112 Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di I grado Via della Repubblica 84098 PONTECAGNANO FAIANO (SA) Tel.e

Dettagli

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano

Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - Italiano Scuola Secondaria di Secondo Grado - Classi seconde Punteggi Generali Tavola 1A - no Istituzione scolastica nel suo complesso Classi/Istituto Media del punteggio al netto del cheating 1a Esiti degli studenti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO FISCIANO-LANCUSI (SA) RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI II E V LIVELLO SCUOLA PRIMARIA A. S. 2013-2014 a cura della docente Referente per la valutazione Meriano Anna Maria ISTITUTO COMPRENSIVO DON ALFONSO DE CARO

Dettagli

RISULTATI NELLE PROVE

RISULTATI NELLE PROVE 2 CIRCOLO DIDATTICO RUGGERO SETTIMO CASTELVETRANO RISULTATI NELLE PROVE STANDARDIZZATE NAZIONALI ANNO SCOLASTICO 2013/14 L'analisi dei risultati conseguiti nelle prove standardizzate nazionali consente

Dettagli

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015

Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Liceo Scientifico Rosetti San Benedetto del Tronto DATI INVALSI 2015 Analisi dei dati relativi alla somministrazione del maggio 2015 Le prove Invalsi sono lo strumento utilizzato per rilevare e misurare

Dettagli

L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI da parte delle scuole. Merano 12 dicembre 2013 Rossella Garuti

L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI da parte delle scuole. Merano 12 dicembre 2013 Rossella Garuti Landes-Evaluationsstelle für das italienischsprachige Bildungssystem Servizio provinciale di valutazione per l'istruzione e la formazione in lingua italiana L interpretazione e l uso dei risultati INVALSI

Dettagli

PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli

PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli PROVE INVALSI a.s. 2012/13 Rilevazione degli apprendimenti a cura della funzione strumentale Prof.ssa Paola Monacelli Analisi delle prove Invalsi effettuate dalle classi II e V primaria, I e III secondaria

Dettagli

Università degli Studi di Palermo Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi di Palermo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Palermo Facoltà di Scienze della Formazione LABORATORIO DI DIDATTICA DELLA MATEMATICA PER LA SCUOLA PRIMARIA E DELL'INFANZIA (III anno -1 CFU) Corso di Laurea quinquennale in

Dettagli

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA

DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA RISULTATI DELLE PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA a.s. 2014/2015 DOCENTE F. S. MAIESE CARMELA CONFRONTO DEI PUNTEGGI MEDI DELLA NOSTRA SCUOLA CON LA MEDIA REGIONALE E LA MEDIA NAZIONALE RISULTATI PERCENTUALI

Dettagli

RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA

RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA RILEVAZIONE INVALSI GUIDA ALLA LETTURA il piano delle rilevazioni SNV e PN 2009-2010 II primaria V primaria I secondaria di primo grado III sec. di I grado Prova Nazionale II secondaria di secondo grado

Dettagli

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6

65,2 58,7 59,3 57,6. Punteggio Lazio 58,7. Punteggio Centro 59,3. Cheating in percentuale (3) Punteggio Italia 57,6 Classi/Istituto Restituzione dati 2016 per l'istituzione scolastica RMIC8FT003. Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze - Prova Nazionale Tavola 1A Punteggi Italiano Media del punteggio percentuale

Dettagli

Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio. Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI

Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio. Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI 2016 Relazione finale RILEVAZIONE DATI INVALSI ANNO 2016 2 Circolo Didattico Aldo Moro Gubbio Referente per la Valutazione: F.S. ANTONELLA GHIRELLI Sommario Presentazione... 2 I dati restituiti... 2 Le

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII Rapporto sulla restituzione dati INVALSI a.s. 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado Sede centrale Via Giovanni XXIII n 12 72018 - San

Dettagli

Punteggi Generali Tavola 1A Italiano

Punteggi Generali Tavola 1A Italiano RESTITUZIONE DEI DATI PROVE INVALSI 2014-2015 Nel mese di novembre l INVALSI ha messo a disposizione delle singole Istituzioni scolastiche i dati riguardanti le prove effettuate nelle scuole lo scorso

Dettagli

RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI

RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI RILEVAZIONI NAZIONALI SUGLI APPRENDIMENTI 2011-12 La rilevazione degli apprendimenti nelle classi II e V primaria, nelle classi I e III (Prova nazionale) della scuola secondaria di primo grado e nella

Dettagli

I RISULTATI E LE NOVITÀ DELLE PROVE INVALSI 2016 NELLA PROVINCIA DI TRENTO: UNA SINTESI a cura di Chiara Tamanini 1

I RISULTATI E LE NOVITÀ DELLE PROVE INVALSI 2016 NELLA PROVINCIA DI TRENTO: UNA SINTESI a cura di Chiara Tamanini 1 I RISULTATI E LE NOVITÀ DELLE PROVE INVALSI 2016 NELLA PROVINCIA DI TRENTO: UNA SINTESI a cura di Chiara Tamanini 1 GLI ESITI DELLE PROVE Nell a.s. 2015-2016, come già negli anni passati, tutti gli allievi

Dettagli

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015)

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015) Focus Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015 (Novembre 2015) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione

Dettagli

La lettura dei risultati delle prove INVALSI

La lettura dei risultati delle prove INVALSI La lettura dei risultati delle prove INVALSI Angela Martini Padova 17 Settembre 2012 I tre punti di osservazione sui risultati delle prove Opportunità di distinguere, rispetto ai dati forniti dall INVALSI,

Dettagli

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI

VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI VALUTAZIONE DI ISTITUTO: RESTITUZIONE RISULTATI PROVE INVALSI QUALI MATERIE? LIANO MATEMATICA E LE ALTRE??? QUALI LIVELLI SCOLASTICI NEGLI IC? III SECONDARIA I GRADO V PRIMARIA II PRIMARIA I DATI RESTITUITI

Dettagli

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Analisi dati prove invalsi alunni scuola primaria e secondaria relative all ANNO SCOLASTICO 2012/2013 L INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili a orientare le scelte didattiche,

Dettagli

I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO

I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO I risultati delle prove SNV: possibili PISTE DI LAVORO 1 Le caratteristiche della rilevazione 2010 2 La rilevazione 2010 la rilevazione è censuaria a livello di scuola e a livello di allievi classi coinvolte:

Dettagli

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O

R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S I S T I T U T O C O M P R E N S I V O 1 R E P O R T S U I R I S U L T A T I I N V A L S I A.S. 2014 2015 I S T I T U T O C O M P R E N S I V O «GINO ROSSI VAIRO» SCUOLA PRIMARIA -SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO Curato dal GRUPPO DI MIGLIORAMENTO

Dettagli

I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina

I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina I.C. Amerigo Vespucci di Vibo Valentia Marina Relazione finale Funzione Strumentale INVALSI DISAGIO E DISPERSIONE Anno Scolastico 2015/2016 Professoressa: Annunziata Volpe Con delibere del Collegio dei

Dettagli

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2015 I.Omn. Pestalozzi Catania

Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2015 I.Omn. Pestalozzi Catania Restituzione Dati Rilevazioni Nazionali e Prova Nazionale 2015 I.Omn. Pestalozzi Catania a cura della Referente per la Valutazione prof.ssa Elena RMC Piazza I dati restituiti I dati restituiti dall'invalsi

Dettagli

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie

Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie Sistema nazionale di valutazione SNV 2013/2014 Restituzione dati Invalsi 2014 I.I.S. Curie a cura della Commissione Autoanalisi di Istituto Pergine, 02 dicembre 2014 Popolazione Curie rilevazione 2014

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013 Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI ESAMI DI STATO 2012/2013 CONFRONTO TRA RISULTATO DI SCUOLA AREA GEOGRAFICA REGIONE DI APPARTENENZA MEDIA NAZIONALE SCUOLE STESSO

Dettagli

IC TRENTO 5 RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2013/ Risultati

IC TRENTO 5 RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2013/ Risultati IC TRENTO 5 RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2013/2014 4 - Risultati La valutazione dei risultati è il momento conclusivo, ma anche quello più significativo in un processo di autovalutazione di Istituto. Difatti

Dettagli

SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE

SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE LA RILEVAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI DI ITALIANO E MATEMATICA NELLE CLASSI II E V DELLA SCUOLA PRIMARIA E NELLA I CLASSE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.S. 2009-2010

Dettagli

I DATI A DISPOSIZIONE PER LA

I DATI A DISPOSIZIONE PER LA SEMINARIO INFORMATIVO CONCORSO DI IDEE PER LA RICERCA I DATI A DISPOSIZIONE PER LA RICERCA PATRIZIA FALZETTI PRIMO RICERCATORE- INVALSI FRASCATI 7 MAGGIO2013 L INVALSI L INVALSI è l Istituto nazionale

Dettagli

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE

RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE RELAZIONE RESTITUZIONE DATI INVALSI 2014/2015- PROVA NAZIONALE L istituto Nazionale per la Valutazione del sistema di Istruzione (INVALSI), SU DIRETTIVA DEL Ministro dell istruzione, ha predisposto la

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze

Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Scuola Secondaria di Primo Grado - Classi terze Presentazione L'INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili per la progettazione didattica, restituisce alle scuole, in forma riservata,

Dettagli

L andamento nel tempo dei risultati PISA in Provincia di Bolzano

L andamento nel tempo dei risultati PISA in Provincia di Bolzano L andamento nel tempo dei risultati PISA in Provincia di Bolzano Stefania Pozio, Roberto Ricci Dalla seconda edizione della ricerca PISA, ossia dal 2003, la Provincia Autonoma di Bolzano partecipa con

Dettagli

Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra

Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra Napoli 13-14 settembre 2016, Seminario Nazionale Invece del cheating perché non serve barare a scuola Utilizzo di domande INVALSI fra ordini di scuola diversi: un esempio sull algebra Giampaolo Grechi

Dettagli

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E DELLA PROVA NAZIONALE 2015. I RISULTATI DEL VENETO

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E DELLA PROVA NAZIONALE 2015. I RISULTATI DEL VENETO RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E DELLA PROVA NAZIONALE 2015. I RISULTATI DEL VENETO Il giorno 09 luglio 2015, INVALSI ha pubblicato il Rapporto sugli esiti delle rilevazioni

Dettagli

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859

- le classi III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, 4 giugno 1859 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Papa Giovanni Paolo II, 2/4-20013 MAGENTA (MI) Oggetto: Sintesi esiti Prove Nazionali Invalsi

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa. RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013

Istituto Comprensivo Statale Alda Costa. RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013 Istituto Comprensivo Statale Alda Costa RISULTATI PROVA NAZIONALE INVALSI I secondaria di I 2012/2013 CONFRONTO TRA RISULTATO DI SCUOLA AREA GEOGRAFICA REGIONE DI APPARTENENZA MEDIA NAZIONALE SCUOLE STESSO

Dettagli

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016

RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 RESTITUZIONE DATI INVALSI relativi alle prove sostenute nell a.s.2015\ 2016 -ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSETO 1 A.MANZI - (GRIC830005) INVALSI, nell'intento di fornire informazioni affidabili e utili ad orientare

Dettagli

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE DURANTE L A.S. 2015/16 CLASSI SECONDE E QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA.

PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE DURANTE L A.S. 2015/16 CLASSI SECONDE E QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA. ISTITUTO COMPRENSIVO L. BIANCHI SAN BARTOLOMEO IN GALDO PROVE INVALSI RESTITUZIONE DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE DURANTE L A.S. 2015/16 CLASSI SECONDE E QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA. A cura delle

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI. REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. PANELLA G. VALLAURI REGGIO di CALABRIA RELAZIONE SUI RISULTATI DELLE PROVE INVALSI DI ITALIANO E MATEMATICA A. S. 2012-2013 REFERENTE INVALSI: Prof.ssa Palma Burrone INTRODUZIONE

Dettagli

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi

Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Rilevazioni INVALSI a.s. 2013-14 Italiano Matematica I.S. E Fermi Mn Lettura dei risultati delle prove INVALSI classi seconde analisi numeriche - grafici esplicativi Risultati delle prove INVALSI MAGGIO

Dettagli

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE I RISULTATI DEL VENETO

RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE I RISULTATI DEL VENETO RAPPORTO INVALSI SUGLI ESITI DELLE RILEVAZIONI DEGLI APPRENDIMENTI E ELLA PROVA NAZIONALE 2017. I RISULTATI DEL VENETO Il giorno 06 luglio 2017, INVALSI ha pubblicato il Rapporto sugli esiti delle rilevazioni

Dettagli

A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3

A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3 A cura della prof.ssa Valentina Francillotti F.S. Area 3 CLASSI PRIME PUNTEGGI GENERALI Presenza di anomalie Informazioni questionario studente Classi/Istituto Media.del.punteggio al.netto.del.cheating.(1)

Dettagli

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014

Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 Docente coordinatore Commissione Valutazione Alunni e INVALSI: prof.ssa Adele Rosalba RUGGERI Lettura dati relativi alla rilevazione esterna SNV 2014 I dati INVALSI: usarli per Analisi e lettura critica

Dettagli

Risultati Prove Invalsi a.s Istituto «G.Tifoni»

Risultati Prove Invalsi a.s Istituto «G.Tifoni» Risultati Prove Invalsi a.s. 2012-2013 Istituto «G.Tifoni» Classi interessate: 2^A 2^B 2^Galanti 5^A 5^B 5^C 5^Galanti Classe 1^ Scuola Secondaria «D. Alighieri» Arpiola Il processo di produzione delle

Dettagli

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI Risultati della ricerca Milano, 20 ottobre 2006 Stefania Farneti Direttore di ricerca INDICE PREMESSA E OBIETTIVI 3 METODOLOGIA 4 LE 4 MACROAREE NIELSEN 5 IL CAMPIONE

Dettagli

OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment

OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment 7 dicembre 2010 INVALSI OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment Risultati nazionali La rilevazione OCSE PISA 2009 Quarta edizione del programma PISA (rilevazioni triennali). Obiettivo

Dettagli

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre

Prot. N 2338 / B10 Calitri, 21 - settembre I S TI TU TO COMPR E N S I V O S TA TAL E d i C A L I TRI C O N S E Z I O N I A N N E S S E D I C A I R A N O, C O N Z A D E L L A C. E S. A N D R E A D I C O N Z A A l b e r t o M a n z i Scuola dell

Dettagli