APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file"

Transcript

1 APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file

2 Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer

3 INDICE 2.1 PER INIZIARE PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Verificare le caratteristiche di base del computer che si sta usando Verificare come è impostato il desktop Formattare un dischetto IL DESKTOP LAVORARE CON LE ICONE LAVORARE CON LE FINESTRE Riconoscere le varie parti di una finestra Spostare, ridurre, ampliare e modificare le dimensioni di una finestra ORGANIZZARE I FILE CARTELLE/DIRECTORY Struttura base delle directory/cartelle in un computer Creare una nuova cartella e una nuova sub-cartella Esaminare una directory/cartella Esaminare un file Rinominare file e directory/cartelle COPIARE, SPOSTARE, CANCELLARE Selezionare un file o un gruppo di file Copiare ed incollare files dentro directory/cartelle per fare dei duplicati Fare copie di backup su floppy disk Funzioni Taglia ed Incolla Cancellare file e cartelle CERCARE Usare lo strumento TROVA Uso avanzato dello strumento TROVA SEMPLICE EDITING USARE UN TEXT EDITOR Lanciare un programma di editing e creare un file Salvare il file in una directory Chiudere il programma GESTIONE DELLA STAMPA STAMPARE Stampare da una stampante predefinita Cambiare la stampante di default Visualizzare la coda di stampa APPENDICE Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 3

4 2.1 Per iniziare Primi passi col computer Avviare il computer Prima di poter utilizzare il computer è necessario controllare che tutti i cavi di alimentazione (del computer stesso, del monitor, delle casse acustiche, della stampante e del modem) siano collegati alle prese della corrente elettrica e che tutti i collegamenti tra il case e le periferiche siano corrette. Quando si accende il computer (premendo il tasto Power - oppure On - sul cabinet) il Sistema Operativo (Windows 95, per esempio, ma allo stesso modo Windows 2000 o 98) si avvia automaticamente. La fase di caricamento del Sistema Operativo dall hard disk nella RAM prende il nome di boot (trad. lett.: stivale come l atto di calzare lo stivale, si tira su il sistema operativo!). Durante questa fase l utente deve attendere alcuni minuti affinché il Sistema Operativo sia pronto. Ovviamente, al fine di visualizzare tutte le fasi del boot e, in seguito, poter lavorare, è necessario che venga acceso anche il monitor. A caricamento effettuato viene visualizzata, in Windows, la schermata principale, eventualmente preceduta da una schermata in cui occorre inserire una password per la condivisione dei dati in rete o semplicemente una password per l accesso al computer (ad esempio in Windows 2000). Una volta digitati correttamente il Nome utente e la password, trascorso qualche istante, il computer è veramente pronto all uso, e presenta una schermata, simile a quella mostrata nella figura della pagina seguente, chiamata Desktop. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 4

5 DESKTOP DI WINDOWS Spegnere correttamente il computer Prima di procedere allo spegnimento del computer bisogna salvare sulla memoria di massa (Hard disk o floppy) i dati che si stavano elaborando (testo, immagini, file video etc); si ricordi, infatti, che la memoria (RAM) del computer è volatile e il suo contenuto va perso con lo spegnimento del PC. A questo punto bisogna chiudere tutte le applicazioni che si stavano utilizzando (ma se ci dimenticassimo, sarebbe il sistema operativo a farlo per noi). E' bene sempre ricordare di non spegnere direttamente la macchina ma di eseguire sempre la procedura di spegnimento e questo perché Windows, alla fine di ogni sessione di lavoro, effettua varie operazioni di manutenzione affinché, successivamente, si possa riavviare la macchina senza problemi. Per spegnere il computer bisogna: 1. Fare clic con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante Start o Avvio 2. Spostarsi con il mouse sulla scritta Chiudi sessione e fare clic con il pulsante sinistro; viene aperta la finestra di dialogo: 3. Fine della sessione di lavoro Mediante la selezione di una delle possibili opzioni presenti nella schermata (3) è possibile, tra l altro, spegnere il computer, riavviarlo o riavviare il sistema in modalità MS-DOS (sistema operativo senza interfaccia grafica). Nel primo caso occorre: 4. Cliccare su Arresta il sistema e cliccare su OK Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 5

6 Dopo aver percorso i passi 1-4 bisogna prestare attenzione a non spegnere il computer finché non verrà visualizzato il messaggio È ora possibile spegnere il computer. Nei PC odierni lo spegnimento della macchina avviene automaticamente, una volta scelto Arresta il sistema, senza che sia l utente a spegnere il computer Riavviare il computer Per riavviare il computer (operazione necessaria quando si installano nuovi programmi oppure quando il sistema va in blocco), bisogna compiere le operazioni seguenti (alcune coincidenti con le operazioni necessarie allo spegnimento): 1. Fare clic con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante Start o Avvio ; 2. Spostarsi col mouse sulla scritta Chiudi sessione e fare clic con il pulsante sinistro; 3. Viene aperta la finestra di dialogo Fine della sessione di lavoro ; 4. Nella schermata che comparirà bisogna selezionare la voce Riavvia il sistema e cliccare su OK. Dopo alcuni istanti il computer si spegnerà e, automaticamente, si riavvierà di nuovo, ripetendo la stessa fase di boot presente durante la normale accensione. Nella schermata mostrata in precedenza è possibile impostare la modalità standby, utile quando si vuole spegnere il computer solo per un certo tempo, ma non definitivamente. Detta modalità permette di riaccendere velocemente il computer, ma nello stesso tempo di ridurre i consumi di energia elettrica. Ci possono essere delle piccole differenze dovute ai sistemi operativi (Windows 95, 98, NT, 2000) e al modello di computer. Saranno comunque presenti le voci: Arresta il sistema Riavvia il sistema Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 6

7 Lavorare con Windows Per interagire con Windows si può usare la tastiera o il mouse; essendo Windows un Ambiente Operativo (ovvero un Sistema Operativo rivestito di una interfaccia grafica GUI ) il mouse è molto più agevole. Il mouse ha, in generale, due tasti. Con esso si può: puntare spostando il mouse in modo che la freccia sullo schermo si posizioni sull oggetto che si desidera; fare una singola pressione premendo e rilasciando velocemente il pulsante sinistro del mouse per selezionare l oggetto sul quale si è posizionata la freccia; fare doppia pressione premendo e rilasciando due volte consecutivamente il pulsante sinistro del mouse per aprire l oggetto selezionato; fare una singola pressione col pulsante destro per attivare un menù di scelta rapida; operare un trascinamento degli oggetti, una volta selezionati. Dunque, il tasto sinistro viene premuto per dare un comando, il destro invece consente di accedere a menù riassuntivi o contestuali (diversi a seconda di dove il mouse sta puntando in un determinato istante) Verificare le caratteristiche di base del computer che si sta usando Per determinare le caratteristiche, sia software sia hardware, del sistema che si sta utilizzando bisogna fare riferimento all immagine (Icona) indicata con Risorse del computer: 1. Fare clic con il tasto destro del mouse sull icona Risorse del computer ; 2. Viene aperto il menù A scelta rapida ; 3. Spostarsi col mouse sulla scritta Proprietà e fare clic con il tasto sinistro (viene aperta la finestra di dialogo Proprietà ); 4. Fare clic sulla scheda generale (appaiono tutte le proprietà del computer). Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 7

8 Sulla schermata mostrata è possibile leggere i dati relativi a: Sistema operativo usato (tipo e versione); Quantità di memoria RAM presente sul computer; Nome della persona/ditta a cui la licenza del S.O. è intestata; Tipo di processore installato; Cliccando su Informazioni di supporto è possibile leggere maggiori informazioni relative alla ditta che ha assemblato (montato) il PC (Sunstone Net nel caso mostrato). Cliccando, invece, su OK la schermata viene chiusa. Per determinare altre caratteristiche del sistema, si deve sempre far riferimento all icona Risorse del computer, ma questa volta bisogna: 1. cliccare due volte con il tasto sinistro del mouse (ovvero col tasto destro e scegliendo Apri). Si aprirà la schermata denominata: 2. Risorse del computer Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 8

9 La finestra Risorse del computer che si è aperta sul desktop permette di analizzare innanzitutto le unità disco (più esattamente le memorie di massa) presenti nel PC. In generale, con A: si indica il Floppy da 3.5 pollici, con C: il primo degli Hard-Disk, con D ed E gli altri due Hard disks e con F: e G: (nell esempio) i due lettori CD ROM (se è presente un solo Hard-Disk il CD ROM è identificato con D:). La visualizzazione può essere sensibilmente diversa poiché dipende dalle impostazioni del sistema (si vedrà in seguito come). A titolo di esempio è riportata un altra possibilità di visualizzazione (detta, come vedremo dopo, in modalità dettagli): Nella modalità appena mostrata sono evidenti le capacità dei tre hard disks (18.6, 5.13 e 4.90 GB. (Nota: 1GB 1000 MB B!) Verificare le caratteristiche delle memorie di massa 1. Fare doppio clic con il tasto sinistro del mouse sulla icona Risorse del computer ; 2. Fare clic con il tasto destro del mouse sull icona C: (ovvero D ed E); 3. Fare clic su Proprietà. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 9

10 Viene aperta la schermata: 4. Proprietà C: Verificare come è impostato il desktop La definizione precisa di desktop sarà fornita in seguito. Adesso interessa conoscere come modificare i colori della schermata che si ha davanti quando il computer è acceso e come impostare uno screen saver, ovvero un piccolo programma che entra in funzione quando il sistema è inutilizzato per un certo tempo (al fine di proteggere l integrità del monitor, poiché quest ultimo tende a rovinarsi se la stessa immagine rimane visualizzata per molto tempo). Impostazioni dello sfondo 1. Fare clic con il tasto destro del mouse su una porzione vuota dello schermo; 2. Fare clic su Proprietà ; si aprirà la schermata: 3. Proprietà - Schermo Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 10

11 Facendo clic sulla cartella Sfondo (che all apertura è quella di default), si possono scegliere le immagini da inserire sullo schermo (quelle inserite in fase di installazione o inserire dall utente): L opzione Disponi permettere di scegliere la posizione dell immagine. Esteso: l immagine viene ingrandita fino a coprire l intero schermo (la qualità grafica è spesso molto ridotta); Centrato: la singola immagine viene posta al centro del monitor; Affianca: l immagine scelta viene duplicata fino a riempire tutto lo schermo del computer. Impostazioni dello Screen Saver Se il computer rimane per molto tempo inutilizzato (ad esempio perché l utente si è spostato oppure perché si sta stampando un documento composto da un numero elevato di pagine), può accadere che sul monitor rimanga impressa, per lo stesso tempo, la stessa immagine, in maniera statica. Questo, alla lunga, può rovinare il monitor; i pixel che compongono lo schermo del monitor, infatti, se illuminati allo stesso modo per molto tempo, tendono a conservare il loro livello luminoso anche quando il monitor viene spento. Per ovviare a questo inconveniente, esistono dei programmi, chiamati Screen saver (Salvaschermo), che si attivano quando il computer, acceso, non viene usato per un certo tempo (impostabile dall utente), producendo sullo schermo delle figure, delle immagini, in movimento. Per impostare uno Screen saver, scegliere l immagine desiderata e il tempo per l attivazione si deve: 1. Cliccare sulla cartella Screen saver ; 2. Cliccare su un punto del menù a tendina per aprirla; 3. Scegliere l animazione cliccando sulla impostazione desiderata; 4. Impostare il tempo di attivazione attraverso la casella denominata Attesa, operazione che può essere eseguita in due modi: a) Digitando dentro il riquadro bianco il valore desiderato; b) Muovendo verso il basso o verso l alto le due freccette. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 11

12 Facendo clic sul pulsante Impostazioni (della schermata Screen saver) è possibile personalizzare alcuni parametri dello screen saver (velocità, forma, scritte, etc.) Impostazioni dei colori e delle dimensioni dl desktop Per impostare il numero dei colori visualizzabili sullo schermo e l area dello schermo in termini di pixels (cioè il numero di punti, in senso verticale ed in senso orizzontale, con cui si rappresenterebbe una immagine grande quanto tutto il desktop), si devono compiere le operazioni seguenti: 1. Cliccare sulla scheda Impostazioni ; 2. Cliccare su un punto del menù a tendina per aprirla; 3. Scegliere il numero di colori desiderato (le possibili scelte dipendono dal tipo di hardware impostato sul computer); 4. Impostare l area del desktop (in numero di pixels) muovendo l apposito cursore. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 12

13 Nota Il valore di Area dello Schermo impostabile dipende dall hardware. E possibile che, a causa della impostazione di un particolare valore dell area del desktop, ci sia una riduzione automatica del numero di colori visualizzati. Tale situazione, del tutto normale, sta ad indicare che il computer non supporta quella area del desktop con quel numero di colori scelto. Impostazioni dell aspetto del desktop L aspetto grafico dell interfaccia utente (GUI) di Windows (95, 98 ) può essere personalizzata a piacimento, nei colori, nei caratteri utilizzati nei menù, nei caratteri utilizzati nei messaggi di comunicazione ecc. Per fare questo bisogna: 1. Cliccare sulla scheda Aspetto ; 2. Cliccare su un punto del menù a tendina denominata Parte dello schermo per aprirla; 3. Scegliere la Parte dello Schermo da modificare (Dimensione icone, Finestra, Sfondo dell applicazione, ecc.) cliccando in modo da richiudere il menù; 4. Relativamente alla parte dello schermo da modificare, scegliere il colore o il carattere (o le altre impostazioni). Se invece si desidera modificare tutte le impostazioni dell aspetto, ma non singolarmente, si può cliccare sulla tendina Combinazione e scegliere una delle opzioni presentate. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 13

14 Impostazioni degli effetti del desktop E possibile anche modificare le icone, ossia le immagini che rappresentano tutte le risorse, hardware e software, presenti sulla macchina. Per farlo si deve: 1. Cliccare sulla scheda Effetti ; 2. Selezionare con un clic l icona che si vuole modificare all interno dell area Icone del desktop ; 3. Cliccare sul tasto Cambia icona (oppure su Icona Predefinita se si desidera inserire l'icona predefinita); 4. Scegliere l icona desiderata; Verifica e impostazione della data e dell ora La lettura della data può essere effettuata in maniera molto semplice avvicinando il mouse nella parte bassa dello schermo, a destra (l orario è sempre visualizzato, la data compare quando il mouse si trova in prossimità del punto indicato dalla freccia): Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 14

15 Se invece si vogliono cambiare le impostazioni relative alla data, o si devono modificare orario e/o data, o si deve cambiare il fuso orario, etc, bisogna: 1. Cliccare con il tasto destro del mouse mentre il puntatore si trova in prossimità della indicazione dell ora; 2. Selezionare l opzione Modifica Data/Ora; 3. Impostare l ora (digitandola dopo aver cliccato sull area relativa); 4. Impostare il giorno (in numero); 5. Impostare il mese dal menù a tendina; 6. Impostare l anno, digitandolo oppure muovendo i due cursori; 7. Impostare il fuso orario corretto; 8. Selezionare o deselezionare l opzione Passa automaticamente all ora legale. 9. Cliccare su OK per chiudere la schermata. Verifica e impostazione del volume I passi da seguire per rilevare le impostazioni del volume (e, a sua volta, per modificarle), sono molto simili a quelle necessarie per modificare la data. E sufficiente: 1. Fare un clic nella parte in basso a destra dello schermo, sopra l icona rappresentante un altoparlante o, ugualmente, fare clic con il tasto destro; 2. Impostare il volume desiderato muovendo in basso o in lato il cursore; 3. Selezionare la casella Disattiva se si desidera eliminare l audio; 4. Cliccare in un qualunque punto del desktop per far sparire la schermata aperta. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 15

16 Formattare un dischetto Formattare un dischetto significa prepararlo ad accogliere nuovi dati, definendogli una appropriata struttura interna. Per formattare un dischetto floppy da 3 ½ pollici (ndr: 3 pollici e mezzo) si deve: 1. Inserirlo nell apposita apertura del computer; 2. Fare doppio clic sull icona Risorse del computer ; 3. Fare clic con il tasto destro del mouse sull icona Floppy da 3,5 pollici ; 4. Fare clic su Formatta ; Nella casella Formattazione : 5. Fare clic su un punto della tendina Capacità per impostare il valore 720kB oppure il valore 1.44MB (floppy High Density, consigliato); 6. Fare clic su Tipo di formattazione per scegliere una Formattazione rapida o Completa ; 7. Impostare una Etichetta ossia un nome per il floppy che si sta per formattare (fino a 11 caratteri); 8. Cliccare su Avvio per dare inizio al processo di formattazione. Dopo qualche minuto il processo di formattazione termina, presentando un rapporto dettagliato mediante cui è possibile sapere se la formattazione ha avuto esito positivo. A questo punto il floppy può essere utilizzato per memorizzare dei dati. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 16

17 Uso delle funzioni di Help Il sistema operativo Windows (sia 95 che 98, 2000 oppure NT) permette di istruire l utente in linea (ossia mentre si sta usando il Sistema Operativo stesso). Mediante la Guida in linea è infatti possibile: cercare il significato di alcuni termini, interpretare i messaggi che il computer ci propone, imparare il procedimento per fare qualcosa (ad esempio per stampare) o altro ancora. Scopo di questo paragrafo è imparare ad utilizzare la Guida in linea di Windows 98. Per attivare la Guida bisogna: 1. Fare clic su Start; 2. Fare clic su Guida in linea; 3. Fare clic sulla scheda Sommario per visualizzare l elenco degli argomenti organizzati per categorie; 3a. Scegliere l argomento desiderato; 4. Fare clic sulla scheda Indice per trovare direttamente l argomento desiderato. Viene fornito l elenco delle voci dell indice in cui bisogna: 4a. Fare clic sulla casella Immettere la parola chiave da trovare, e digitare la parola desiderata; 4b. Fare doppio clic su una delle voci dell elenco che ne risultano. 5. Fare clic sulla scheda Cerca per eseguire ricerche su parole e frasi: 5a. Digitare la parola o la frase desiderata; 5.b Cliccare su Elenca Argomenti per avviare la ricerca. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 17

18 2.2 Il Desktop Come già detto, quando si accende il computer, dopo che lo stesso ha effettuato una serie di operazioni preliminari, appare la schermata di Windows: questa prende il nome di Desktop, termine che significa scrivania (analogia con la scrivania di un ufficio sulla quale si trovano tutti gli strumenti utili per svolgere il lavoro quotidiano). Nel desktop, in prima analisi, si possono osservare: Le icone: sono delle piccole immagini che rappresentano i vari strumenti di Windows98; La Barra delle applicazioni: posta normalmente nella parte bassa dello schermo, in posizione orizzontale, presenta sulla sinistra il pulsante Start e sulla destra una serie di icone (orologio, altoparlante, schermo..); inoltre presenta un pulsante per ogni finestra (leggi: per ogni attività) aperta sul desktop. Nella barra delle applicazioni compaiono tutte quelle applicazioni che risiedono attivamente nella RAM in un determinato istante; per passare da un applicazione all altra sarà sufficiente cliccare sulla sua icona presente nella barra delle applicazioni. Il pulsante di AVVIO (o START, dipende dalla versione di Windows); Il Cestino: dove vengono depositati i file cancellati prima di essere eliminati definitivamente; L applicativo per la connessione ad Internet; L applicativo per la Posta Elettronica; Sincronia file Lavorare con le icone Riconoscere le icone fondamentali Le icone sono piccoli disegni che simboleggiano file (documenti, programmi, immagini, ecc.), cartelle oppure collegamenti. Sotto l icona c è un nome che identifica la relativa risorsa. Risorse del computer Cliccando due volte col tasto sinistro (ovvero col tasto destro scegliendo Apri) sull icona Risorse del Computer è possibile accedere alle risorse del proprio PC: si apre una finestra sul desktop nella quale sono elencate innanzitutto ma non solo! le unità disco presenti nel PC. Floppy da 3½ CD-Rom Hard Disk Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 18

19 Per conoscere il contenuto di un unità disco si deve fare doppio clic sull icona corrispondente (o, in maniera equivalente, utilizzando il comando Apri); appare così il contenuto: in generale un insieme di file e cartelle. Cartella Col termine cartella si indica una directory (o direttorio, in italiano), ossia un raccoglitore in cui sono ordinati i file (informazione) o eventualmente annidate altre cartelle. Graficamente è una icona rappresentante una cartella gialla; essa può contenere altre cartelle e file. Il vantaggio dell utilizzo di cartelle consiste nel fatto che le informazioni si possono racchiudere in forma ordinata gerarchicamente. Se la cartella è chiusa si può vedere la sua icona e il nome (ecdl nell esempio); se la si apre viene visualizzata una finestra che mostra l elenco di file e eventuali le altre cartelle che essa contiene. File Un file è formato da un insieme di dati collegati logicamente tra di loro. Un file può contenere un disegno, una lettera, una ricerca In genere un file è caratterizzato da un nome.estensione: l estensione indica la famiglia di appartenenza (in linea di massima indica il programma col quale il file è stato creato, salvato e col quale è modificabile); solitamente (ma non sempre) l estensione è di tre lettere. L ambiente operativo Windows identifica i file con una icona diversa a seconda della loro estensione. File con la stessa estensione avranno associati in generale la stessa icona! Le estensioni e le icone più famose: EDITOR DI TESTO.DOC.TXT Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 19

20 IMMAGINI.JPG.BMP.GIF FILE COMPRESSO.ZIP FILE HTML (INTERNET).HTM o.html Nota sulle estensioni nome.doc indica un file (documento) creato con l applicativo di videoscrittura Word (editor di testo); cliccando due volte sul file si apre il programma Word insieme al file nome.doc; nome.bmp indica un file (immagine) creata eventualmente con l applicazione grafica Paint; cliccando due volte sul file si apre il programma Paint insieme al file nome.bmp; iniziale. Cestino Contiene i file che l utente ha eliminato; detti file vengono definitivamente cancellati solo svuotandolo. La sua utilità è quella di poter ripristinare (riciclare) file cancellati erroneamente col comando ripristina (tasto destro sul file di interesse); il file verrà riposizionato nella posizione Internet Se si è sottoscritto un abbonamento per accedere ad Internet, cliccando sull icona si apre l applicativo (il programma, il software) che permette di muoversi nella Rete delle Reti, ossia il Browser Internet Explorer. Risorse di rete Contiene le risorse condivise da tutti i partecipanti alla rete; si trova sul desktop solo se il PC fa parte di una rete di PC. Posta elettronica Consente di leggere la posta dalla propria casella di posta elettronica, sempre se si ha un collegamento ad Internet ed una casella di posta elettronica. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 20

21 Sincronia file Serve alla sincronizzazione di uno stesso file esistente su elaboratori distinti; per es.: PC e portatile), ossia serve a fare in modo che su due diversi computer sia presente sempre la stessa copia del file. Selezionare e spostare le icone sul desktop Per selezionare una icona (ossia far capire al computer che si intende trattarla ), è sufficiente fare clic mentre il mouse si trova su di essa (l icona viene evidenziata, mostrando una colorazione azzurra). Invece, per spostare una icona si deve: 1. Cliccare sull icona e, senza rilasciare il tasto del mouse, 2. Spostare il mouse fino al punto in cui l icona arriva nella zona desiderata (durante il tragitto l icona sarà visualizzata in trasparenza); Creare o rimuovere un collegamento sul desktop Un collegamento è un puntatore ad una cartella o ad un file e consente un accesso rapido ai documenti e alle applicazioni frequentemente utilizzate. Facendo doppio clic sull icona del collegamento, indipendentemente dal tipo di oggetto collegato, si ottiene l accesso immediato a tale oggetto. Si possono creare collegamenti per accedere a qualsiasi oggetto, inclusi programmi, cartelle, unità a disco, stampanti o altri computer. Una volta che il collegamento è stato creato è possibile spostarlo in un altra cartella o eliminarlo. Per creare un collegamento si deve: 1. Tenere premuto il pulsante destro del mouse e trascinare l oggetto per il quale si desidera realizzare il collegamento nella posizione dove tale collegamento deve essere realizzato; 2. Rilasciare il pulsante del mouse; 3. Selezionare il comando Crea collegamento. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 21

22 Per rinominare un collegamento si deve: 1. Fare clic col pulsante destro sul mouse sull oggetto che si desidera rinominare; 2. Selezionare il comando Rinomina; 3. Digitare il nuovo nome del collegamento; 4. Premere Invio dalla tastiera o cliccare con il mouse lontano dalla icona che si sta trattando. Per eliminare un collegamento si deve: 1. Fare clic col pulsante destro sul mouse sull oggetto che si desidera eliminare; 2. Selezionare il comando Elimina; 3. Scegliere Si alla richiesta di Conferma eliminazione file Lavorare con le finestre Windows è un sistema operativo completo dotato di interfaccia grafica intuitiva (GUI). Questa interfaccia consente di attivare facilmente le diverse attività. In particolare, l accesso ad un oggetto attiva l apertura della corrispondente finestra consentendo, in tal modo, di lavorare con quell oggetto Riconoscere le varie parti di una finestra Generalmente una finestra aperta può visualizzare diversi oggetti: un applicazione, una cartella e i file aperti in quella finestra, ma tutte le finestre del mondo Windows (adesso si può capire il perché del nome Windows!) sono caratterizzate da elementi comuni. - barra del titolo: riporta l icona e il nome dell applicazione attiva; - bordo della finestra: racchiude l area di lavoro; Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 22

23 - barra del menù: si trova sotto la barra del titolo e contiene le voci dove si possono attivare i menù; - eventualmente la barra degli strumenti: permette di effettuare alcune operazioni sugli elementi della finestra tramite un click sul bottone corrispondente; - barra di stato riporta le informazioni sul contenuto della cartella; - i comandi della finestra: pulsanti di chiusura, riduzione ad icona ingrandimento. Il pulsante di riduzione ad icona nasconde la finestra nella barra delle applicazioni (attenzione! la finestra è sempre attiva); il pulsante fa sì che la finestra vada ad occupare tutto lo schermo, automaticamente il tasto diventa e invita alla riduzione delle dimensioni della finestra per la condivisione dello schermo con altre finestre; il pulsante di chiusura termina una attività, chiudendo la relativa finestra e togliendo l icona dalla barra delle applicazioni (e togliendo l attività dalla RAM). - se una finestra non lascia visualizzare tutto il suo contenuto ci saranno barre di scorrimento orizzontale e/o verticale Spostare, ridurre, ampliare e modificare le dimensioni di una finestra Spostare una finestra In Windows è possibile spostare e sistemare una finestra aperta utilizzando la tecnica seleziona e trascina, ossia: 1. Selezionare e, tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse, trascinare la finestra nella posizione desiderata (la selezione avviene nella striscia blu in alto); 2. Rilasciare il pulsante del mouse. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 23

24 Ridurre una finestra (o minimizzare una finestra) Ridurre (a icona) una finestra o una applicazione significa ridurla ad un pulsante sulla barra delle applicazioni e metterla temporaneamente in uno stato di inattività (anche se, nel caso di una applicazione, il programma continua a funzionare in sottofondo ). Per ridurre a icona una finestra basta cliccare sul pulsante Riduci a icona situato all estrema destra sulla barra del titolo della finestra. Ripristinare una finestra E possibile ripristinare una finestra (cioè è possibile fare in modo che torni nella posizione originaria) semplicemente cliccando sulla barra delle applicazioni sul pulsante corrispondente alla finestra ridotta a icona. Ingrandire una finestra (o massimizzare una finestra) Se una finestra o una applicazione su cui stiamo lavorando è troppo piccola per lavorare agevolmente può essere ingrandita fino ad occupare tutto il desktop semplicemente cliccando sul pulsante Ingrandisci situato all estrema destra della barra del titolo della finestra. Una volta che la finestra occupa tutto lo schermo può essere riportato alla sua grandezza originaria cliccando sulla stessa icona utilizzata per massimizzarla e che nel frattempo si è modificata nel simbolo. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 24

25 Chiusura di una finestra La chiusura di una finestra (o allo stesso modo di una applicazione) è possibile cliccando sull icona avente il simbolo, situato all estrema destra sulla barra del titolo della finestra. Modificare le dimensioni della finestra (a piacimento) Windows consente di modificare manualmente le dimensioni di una finestra mediante selezione e trascinamento dei bordi. E possibile allargarla, restringerla o modificarne la forma. La larghezza della finestra può essere modificata trascinando il bordo destro o sinistro verso l interno o verso l esterno. Analogamente l altezza può essere modificata trascinando il bordo superiore o il bordo inferiore verso l alto o verso il basso. Trascinando un angolo si possono modificare contemporaneamente le dimensioni orizzontali e verticali. Per il dimensionamento contemporaneo si deve: 1. Avvicinare il mouse ad una angolo della finestra finché non compare il simbolo: 2. Cliccare e, tenendo premuto il tasto del mouse, muoversi fino a raggiungere la posizione desiderata; 3. Rilasciare il tasto del mouse. Passare da una finestra ad un altra Il metodo più semplice per portare a termine questa operazione si realizza mediante un clic, nella barra delle applicazioni, sull icona corrispondente alla finestra da attivare. L altro metodo fa uso della tastiera. In particolare bisogna: 1. Premere il tasto ALT (posto a sinistra della barra spaziatrice); 2. Premere il tasto TAB (posto a sinistra del tasto Q) tante volte finché sullo schermo, nella schermata che viene prodotta, non risulta selezionata la finestra desiderata. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 25

26 2.3 Organizzare i file Cartelle/Directory Struttura base delle directory/cartelle in un computer Come già detto nei paragrafi precedenti, un file è formato da un insieme di dati collegati logicamente tra di loro. Un file può contenere un disegno, una lettera, una ricerca Più file (o files), o se vogliamo più documenti, più immagini, più canzoni, sono disposti, in maniera ordinata, all interno di più directory (chiamate più semplicemente cartelle) secondo diverse regole logiche. Ad esempio, può essere realizzata una cartella chiamata Anni60 per contenere le canzoni degli anni 60, una cartella chiamata Anni70 per le canzoni degli anni 70 e così via. Tutte queste cartelle, a loro volta, possono essere contenute in una cartella (più grande) chiamata, ad esempio, canzoni. Nello stesso modo posso realizzare delle cartelle, inserite in una cartella Tesi, chiamate tesi1, tesi2, ecc. in cui memorizzare le varie versioni di una tesi. Le cartelle tesi e canzoni, poiché appartenenti, ad esempio, al solito Mario Rossi, possono essere inserite in una cartella (ancora più grande) chiamata Rossi Le informazioni memorizzate in questo modo hanno una struttura gerarchica, e viene meglio evidenziata con una struttura, detta ad albero, in cui C:\ indica la radice. Per definire la posizione di un file (la foglia di quest albero ) si deve definire un percorso. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 26

27 Per esempio, il percorso: C:\Rossi\Tesi\Tesi2\biblio.doc indica che il file (è un documento di Word) biblio.doc si trova nella cartella Tesi2, a sua volta contenuta nella cartella Tesi, a sua volta nella cartella Rossi, a sua volta contenuta nell Hard Disk C: insieme a molte altre cartelle! Creare una nuova cartella e una nuova sub-cartella Per creare una nuova cartella bisogna procedere per passi: 1. Aprire una finestra sul disco (floppy disk, hard disk, ) dove si vuole creare la nuova cartella, facendo doppio clic sull icona del disco; 2. Puntare il mouse nello spazio vuoto in cui si vuole la nuova cartella e cliccare col tasto destro per fare apparire un menù; 3. Selezionare dal menù l opzione Nuovo, appare così un menù sul quale si deve: 4. Selezionare Cartella; 5. Dare un nome alla cartella che si è creata al passo precedente (questa operazione può essere fatta in qualunque momento premendo il tasto destro sulla cartella e scegliendo Rinomina). La creazione di una sub-cartella non comporta nessuna differenza rispetto alla creazione di una cartella: cambia solo il punto in cui la procedura ha inizio Esaminare una directory/cartella Per determinare le proprietà di una cartella, ossia le dimensioni (che equivale alla memoria occupata), la data di creazione, il numero di file che contiene ecc., si deve: Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 27

28 1. Fare clic con il tasto destro del mouse mentre si è posizionati sulla cartella di interesse; 2. Scegliere l opzione Proprietà. Cartella: Personale Percorso: C:\ (non è in un altra cartella!) Dimensione: 5.69GB Contenuto: file 1949 cartelle Per esaminare il contenuto di una cartella basta fare doppio clic sull icona corrispondente. Si aprirà una finestra in cui è mostrato tutto il contenuto di una cartella Esaminare un file Le proprietà di un file possono essere esaminate con la stessa procedura utilizzata per esaminare una cartella. 1. Fare clic con il tasto destro del mouse mentre si è posizionati sul file di interesse; 2. Scegliere l opzione Proprietà. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 28

29 Rinominare file e directory/cartelle Per modificare il nome di un file o di una cartella è sufficiente: 1. Cliccare con il tasto destro sull icona corrispondente; 2. Scegliere l opzione Rinomina; 3. Digitare il nuovo nome. così come è stato già mostrato nel caso della modifica del nome di un Collegamento. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 29

30 2.3.2 Copiare, spostare, cancellare Selezionare un file o un gruppo di file Con le interfacce GUI come MS-Windows98 (Windows ME, Windows2000,..etc) selezionare un file singolarmente è un operazione semplice. Basta portarsi con successivi clic del mouse all interno della cartella dove si trova il file usando il programma Esplora Risorse oppure con successivi clic partendo dall icona Risorse del Computer. Nell esempio seguente si segue la prima via indicata ed i passi sono mostrati in figura: 1. clic sul pulsante Start 2. clic sull icona Programmi 3. clic su Esplora Risorse Si aprirà la finestra di Esplora Risorse ed in questa potrete selezionare un file. La selezione ed il trascinamento si effettuano tramite i semplici passi seguenti: 1. portare il cursore del mouse sul file che si desidera selezionare 2. premere e tenere permuto il tasto sinistro del mouse 3. trascinare il file all interno della cartella desiderata (drag) 4. rilasciare il tasto sinistro del mouse (drop) Riassumendo la sola selezione consiste nei soli primi due punti visti in precedenza come peraltro già visto. Nella figura di sinistra si può notare la presenza di un segnale di divieto che sta ad indicare che in quel punto non è possibile rilasciare il tasto del mouse. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 30

31 Se lo facessimo lo spostamento non avrebbe effetto. Trovata la cartella di destinazione finalmente si può rilasciare il tasto del mouse e il file sarà spostato in questa cartella. La selezione può anche essere multipla nel senso che è possibile selezionare più files contemporaneamente se questi devono essere spostati tutti. I passi per la selezione multipla sono: 1. portare il cursore a lato del gruppo di files da spostare 2. premere e tenere premuto il tasto sinistro del mouse 3. abbassare lentamente il mouse ed inglobare nel rettangolo che viene a formarsi i vari files rilasciando il tasto 4. portarsi sull area evidenziata in blu con il cursore del mouse 5. premere e tenere premuto il tasto sinistro del mouse 6. trascinare il gruppo di files nella cartella di destinazione (sarà evidenziata in blu) Per la selezione multipla di files esiste anche il metodo che oltre al mouse utilizza la tastiera. Infatti basta tenere premuto il tasto ctrl e, con il mouse, selezionare singolarmente i vari files, in modo tale da evidenziare in blu, uno alla volta i vari files scelti Copiare ed incollare files dentro directory/cartelle per fare dei duplicati I metodi visti vengono indicati brevemente con il termine inglese (drag&drop = trascina e rilascia) e consentono solo lo spostamento di un file. In pratica cambiamo posto allo stesso libro inserendolo in uno scaffale diverso. Ma spesso si ha la necessità di avere più copie di uno stesso file. In questo caso la duplicazione del file consente di lasciare l originale lì dov è e la copia la si usa per fare, ad esempio, delle prove. La copia di un file si effettua con i seguenti passi: 1. portare il cursore del mouse sul file che si desidera selezionare 2. premere tasto destro del mouse 3. nel menù contestuale che appare scegliere l opzione copia 4. selezionare con il tasto destro la cartella in cui si vuole copiare il file 5. nel menù contestuale che appare scegliere l opzione incolla Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 31

32 Questi passi si possono seguire nelle due immagini seguenti: Fare copie di backup su floppy disk L operazione vista nella sezione precedente può essere fatta utilizzando come destinazione della copia del file il floppy disk e non una cartella qualunque. Quindi andrebbe selezionata l icona del floppy disk con il tasto destro del mouse e poi scelta l opzione incolla. In realtà esiste un altro metodo ancora più breve. Infatti selezionando con il tasto destro del mouse (1) un file, nel menù contestuale appare una opzione (2) che dice invia a e nel nuovo menù che appare basterà scegliere (3) la voce relativa al floppy disk come mostra la figura a lato Funzioni Taglia ed Incolla Come detto nella sezione un file può essere copiato ed incollato e queste funzioni si trovano nei menù contestuali che appaiono con la pressione del tasto destro sul file che si vuole copiare ed incollare. Tra le varie opzioni c è anche quella indicata con taglia (si trova immediatamente sopra all opzione copia vista nella sezione precedente, come mostra la figura). Utilizzando questa si ottiene lo spostamento del file e non una sua duplicazione. Le operazioni da seguire sono le seguenti: 1. selezionare con il tasto destro del mouse il file che si vuole spostare 2. nel menù contestuale che appare scegliere l opzione taglia 3. selezionare con il tasto destro la cartella in cui si vuole spostare il file 4. nel menù contestuale che appare scegliere l opzione incolla Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 32

33 Cancellare file e cartelle Quando un file (od una cartella) non è più utile conviene eliminarlo dall hard disk, brevemente lo si cancella. Questa operazione può essere fatta in due modi. Cancellare tramite i menù contestuali. 1. selezionare con il tasto destro del mouse un file (od una cartella); 2. scegliere dal menù contestuale la voce elimina; 3. apparirà una finestra che chiede conferma di quanto richiesto 4. premendo Si si confermerà l azione 5. il file sarà spostato nel cestino; Cancellare tramite il tasto canc 1. selezionare con il tasto sinistro del mouse un file (od una cartella); 2. premere il tasto canc 3. apparirà una finestra che chiede conferma di quanto richiesto 4. premendo Si si confermerà l azione 5. il file sarà spostato nel cestino; La cancellazione appena vista si applica con le stesse modalità a più files e/o a più cartelle che vengono selezionate contemporaneamente tramite la selezione multipla già vista. Resta da dire una cosa molto importante. Finché non svuotate il cestino di Windows (operazione che spiegheremo tra breve) i file che avete cancellato dall hard disk sono ancora recuperabili perché si trovano in questo particolare raccoglitore. Ma dopo aver utilizzato l apposita funzione svuota cestino e confermato l eliminazione completa di quei files e/o cartelle non è possibile fare più nulla. Il cestino di Windows è riconoscibile, come visto, dall icona seguente Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 33

34 I passi per visualizzarlo e svuotarlo sono i seguenti: 1. Doppio clic sull icona relativa al cestino 2. scegliere la voce File nella barra dei menù 3. selezionare la voce Svuota cestino 4. Apparirà una finestra di dialogo che chiede conferma di quanto state per fare 5. Selezionare Si per confermare Si deve notare che quest ultima finestra di dialogo chiede la conferma di una vera e propria eliminazione dei files, mentre quella vista precedentemente chiedeva semplicemente di spostare i files nel cestino Cercare Usare lo strumento TROVA Abbiamo visto che gli hard disks stanno diventando sempre più capienti e quindi la quantità di dati che si possono memorizzare sul PC diventa sempre maggiore. Può capitare di dimenticarsi dove si trova un documento, una immagine, una canzone realizzata o memorizzata tanto tempo fa. Fortunatamente esiste uno strumento molto efficace in questi casi. Lo strumento trova. Con questo strumento è possibile effettuare una ricerca per localizzare il file che si sta cercando. Per lanciarlo basta eseguire i seguenti passi: 1. Fare clic su Start. 2. Fare clic su Trova. 3. Fare clic su File o Cartelle. 4. Apparirà una finestra 5. Digitare il nome del file da cercare nello spazio Nome. 6. Fare clic nella casella Cerca in per definire il percorso di ricerca 7. Fare clic su Trova 8. Attendere gli eventuali risultati della ricerca Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 34

35 Per quello che riguarda il punto 5 c è da osservare che è possibile inserire anche solo parzialmente il nome del file da cercare. Saranno trovati tutti i file e cartelle che hanno la parte iniziale del nome uguale ai caratteri inseriti. Ad esempio inserendo foto come nome file da cercare saranno trovate (se presenti) i files foto1.jpg, foto2.gif, fotomare.bmp, fotografia.doc la cartella foto etc Uso avanzato dello strumento TROVA Questo strumento consente ricerche molto più raffinate. Ad esempio se ricordiamo all incirca la data in cui è stato creato il file che cerchiamo (e di cui non ricordiamo bene il nome) si possono utilizzare le apposite voci presenti sotto la linguetta Data come mostra la prima figura. Se ricordiamo invece che è un file molto grande (o molto piccolo) lo possiamo cercare anche in base alle dimensioni come mostrano le opzioni evidenziate nella seconda figura. Tuttavia è sempre la casella Nome a farla da padrone nelle ricerche. Infatti questa consente l utilizzo di caratteri speciali per la ricerca e consente anche di circoscrivere al tipo di file a cui effettivamente siamo interessati la ricerca. Ad Esempio se volessimo cercare dove si trovano tutte le immagini con estensione.jpg basterà inserire nella casella nome *.jpg, dove il carattere * indica qualunque nome. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 35

36 Saranno trovate tutte le foto con estensione.jpg, da alba.jpg..a tramonto.jpg!! ;-) Ma se sappiamo che le foto che ci interessano cominciavano tutte con mare allora potremmo inserire mare*.jpg e saranno trovate solo le foto mare01.jpg, mareggiata.jgp, maremosso.jpg e così via. Ecco un esempio più dettagliato dell uso del carattere *. Nome: R* trova file e cartelle il cui nome comincia per R Nome: *a trova file e cartelle il cui nome finisce per a Nome: R*a trova file e cartelle il cui nome comincia per R e finisce per a Nome: *.doc trova file la cui estensione è.doc Nome: p*.doc trova file il cui nome comincia per p e la cui estensione è.doc 2.4 Semplice editing Usare un text editor Windows fornisce già un semplice editor di testi (programma di videoscrittura) che si chiama wordpad e che si utilizzerà come strumento per imparare i primi rudimenti della videoscrittura con il computer. Lo utilizzeremo anche per imparare a salvare i documenti che creeremo sia su hard disk che su floppy disk Lanciare un programma di editing e creare un file Le operazioni per lanciare il programma sono semplici e di seguito riportate: 1. Fare clic su Start (viene visualizzato il menù avvio). 2. Fare clic su Programmi (viene visualizzato il sottomenù con i programmi presenti sul computer). 3. Fare clic su Accessori (viene visualizzato il sottosettore con i programmi presenti nel gruppo Accessori). 4. Fare clic su Wordpad 5. Viene aperto e visualizzato il programma di scrittura con un documento vuoto 6. Digitare il testo desiderato all interno della pagina. altri programmi Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 36

37 Salvare il file in una directory Dopo che abbiamo creato un file questo per essere recuperato quando serve o semplicemente per essere conservato va memorizzato da qualche parte nell hard disk. Questa operazione è in effetti semplice ed importante allo stesso tempo visto che l operazione di salvataggio di un file (meglio sarebbe dire memorizzazione ) rimane praticamente identica per tutti i programmi. Infatti sia usando un programma di fotoritocco che un programma di videoscrittura che altro ancora, la fase di salvataggio del file è sempre la stessa!! La si può riassumere nei seguenti passi: 1. Fare clic su File (viene visualizzato il menù file). 2. Fare clic su Salva con nome (si apre la finestra Salva con nome ). 3. Fare clic nella casella Nome file e digitare il nome da assegnare al file. 4. Fare clic sulla casella Salva in (vengono visualizzati tutti gli hard disk disponibili). 5. Fare clic su una delle voci dell elenco (vengono visualizzate tutte le cartelle contenute sul disco selezionato). 6. Fare doppio clic sulla cartella desiderata. 7. Fare clic su Salva. (Le informazioni digitate in precedenza sul foglio di lavoro vengono ora memorizzate sul disco scelto all interno della cartella selezionata con il nome associato. La finestra di dialogo Salva con nome verrà chiusa ed il nome del file comparirà nella barra del titolo.) La finestra di salvataggio file (quella con i punti chiamata: Salva con nome ) è sempre la stessa (eccetto poche variazioni grafiche ma non di concetto) per tutti i programmi. Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 37

MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file

MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 2 INDICE 2.1 PER INIZIARE... 4 2.1.1 PRIMI PASSI COL

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows Basi di Informatica Il sistema operativo Windows Perchè Windows? MS-DOS: Interfaccia di solo testo Indispensabile conoscere i comandi Linux & Co. : Meno diffuso soprattutto nelle aziende Bella interfaccia

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS Windows 1 Il sistema operativo Windows Il sistema operativo Windows...1 Nota introduttiva...3 Il mouse...3 Lo schermo come scrivania...3 Barra delle applicazioni...4 Icone

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file I contenuti del modulo Lo scopo di questo modulo è di verificare la conoscenza pratica delle principali funzioni di base di un personal computer e del suo

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca Uso del Computer e Gestione dei File Uso del Computer e Gestione dei File Federica Ricca Il Software Sistema Operativo Programmi: Utilità di sistema Programmi compressione dati Antivirus Grafica Text Editor

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Windows. marco.falda@unipd.it

Windows. marco.falda@unipd.it Windows marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo 1.la Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) 2.l esecuzione componenti computer coordinazione hardware(e

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella Esercizi Domande Riassuntive Prima degli esercizi veri e propri, sono proposte una serie di domande riassuntive. Alla fine delle domande ci sono le soluzioni. 1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 2

CORSO DI INFORMATICA 2 CORSO DI INFORMATICA 2 RINOMINARE FILE E CARTELLE Metodo 1 1 - clicca con il tasto destro del mouse sul file o cartella che vuoi rinominare (nell esempio Mio primo file ) 2 - dal menu contestuale clicca

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file

Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file 1 Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file...1 2.1 Primi passi col computer...2 2.2 Desktop...2 Riassunto delle operazioni fondamentali sulle finestre...5

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati

Creazione e gestione file e cartelle. Le finestre e l organizzazione dati Creazione e gestione file e cartelle Le finestre e l organizzazione dati 34 Organizzare i file sul desktop Le icone, i file e le cartelle che abbiamo sul desktop (desktop è la schermata iniziale del PC,

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

Vespia Caterina - 2005 e-mail: caterinavespia@gmail.com. Versione 1.0

Vespia Caterina - 2005 e-mail: caterinavespia@gmail.com. Versione 1.0 Vespia Caterina - 2005 e-mail: caterinavespia@gmail.com Versione 1.0 Nota: Questo Manuale è nato dalla raccolta degli appunti delle lezioni, per la preparazione agli esami per il conseguimento della Patente

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Gestione File e Cartelle

Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle 1 Formattare il floppy disk Attualmente, tutti i floppy in commercio sono già formattati, ma può capitare di dover eseguire questa operazione sia su un

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema (RAM, Processore, Sistema Operativo) Risorse del computer

Dettagli

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1 Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle Come vengono visualizzati i contenuti del computer: files cartelle cestino unità DVD RW browser La barra dell indirizzo evidenzia il percorso da fare

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica

11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica 11.2 Uso di strumenti informatici nella didattica di tecnologia e informatica a cura di Gian Piero Benente Le competenze necessarie al docente di tecnologia e informatica della scuola elementare e della

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

1 -Introduzione MODULO L1

1 -Introduzione MODULO L1 (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Login Logout Desktop Account Sessione di lavoro Processo Applicazione Multitasking WYSIWYG File (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 SOMMARIO PREMESSA...3 L AMBIENTE OPERATIVO WINDOWS...3 CARRELLATA DEGLI ELEMENTI PRESENTI SUL DESKTOP...3 PULSANTE AVVIO...4

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli