ONNECTIONS. La presentazione del nuovo Network. Annunciata per il 2002

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ONNECTIONS. La presentazione del nuovo Network. Annunciata per il 2002"

Transcript

1 ONNECTIONS ONNECTIONS NETWORK SOLUTION PER EUROPA MEDIO ORIENTE AFRICA Cheminova AT&T tiene a stretto contatto gli utenti mobili. pag 4 Customer Satisfaction Survey AT&T ascolta la voce dei suoi clienti. pag 7 La presentazione del nuovo Network Annunciata per il 2002 Datamonitor Come affrontare i punti critici del network all interno dell impresa. pag10 AT&T delinea la nuova strategia per il network globale MPLS in seguito alla decisione di concludere la joint venture Concert. N ọ 32002

2 CONNECTIONS 2 Benvenuti alla terza edizione della newsletter Connections L'unica costante che si ritrova nel mondo moderno sembra essere il cambiamento, e quello appena iniziato sarà per molti di noi un nuovo anno all'insegna del cambiamento per via dell'introduzione dell'euro. Non c'è dubbio: siamo entrati nell'era delle trasformazioni, con tutte le sfide e le opportunità che essa implica. In un mondo che gira così velocemente la flessibilità e i tempi di reazione sono caratteristiche imprescindibili. Per noi di AT&T anche il 2001 è stato per molti versi un anno di cambiamenti e siamo certi di cominciare questo 2002 con molta più forza di quanta non ne abbiamo mai avuta. Una cosa però non è cambiata, al contrario: il nostro impegno nei confronti del mercato EMEA,così strategico per noi, un impegno che spiega il modo e il motivo per cui abbiamo scelto di sciogliere Concert, la nostra venture globale con BT, per andare sul mercato come AT&T. La nostra abilità nel servire i clienti in modo coerente in tutto il mondo, la capacità di introdurre sempre nuovi servizi basati sulle nuove tecnologie, e fare tutto questo mantenendo dei livelli che soddisfano le esigenze della nostra clientela in termini di velocità, costo e qualità, tutto questo ci permette di avere un approccio innovativo verso il mercato. Questo stesso impegno nei confronti dell EMEA ha diretto la nostra strategia verso investimenti a favore di un backbone completamente integrato basato su MPLS per proporre nuovi servizi da adattare alle vostre esigenze, quali ad esempio le Enhanced Virtual Private Network, che consentono una gestione delle comunicazioni basata sulla connessione any to any', usufruendo di Quality of Service che, con un migliore rapporto prezzo/prestazione, vi permettono di decidere la priorità dei vostri dati sulla rete, senza compromettere la vostra sicurezza. In questo numero di Connections scoprirete molto di più su questa nuova rivoluzionaria tecnologia. L' impegno nei confronti di questa regione tuttavia avrebbe un valore limitato se non fosse affiancato da una promessa che da sempre, fin dalla origini con Alexander Graham Bell, ha costituito motivo di orgoglio per AT&T: la qualità. Vogliamo assicurare i nostri clienti che, con i nostri "Service Level Agreement", potranno sempre godere della migliore Quality of Service con la garanzia che la qualità venga offerta al prezzo migliore. Credo fermamente che disponiamo degli elementi giusti per aiutarvi a vincere le vostre sfide nell'ambito della comunicazione e fare del 2002 un anno da ricordare per tutti noi: la nostra presenza in EMEA con 3500 collaboratori specializzati in 31 Paesi; il nostro network Frame Relay con punti di accesso in 34 Paesi, nonché il nuovo backbone MPLS che sarà disponibile nel primo trimestre del 2002 per soddisfare le richieste più esigenti; i nostri clienti che fanno affidamento su di noi per rispondere alle loro esigenze di networking, indipendentemente dal fatto che si tratti di progettare e costruire una nuova architettura di rete o di gestire e monitorare un network internazionale multiprotocollo; i nostri partner internazionali IBM e Cisco, con i quali abbiamo instaurato dei forti legami locali; la nostra strategia, incentrata sulla crescita internazionale; e infine il nostro impegno ad aumentare la nostra presenza nell'emea e a offrire alle imprese europee i vantaggi della nostra impareggiabile esperienza. Vi prego di accettare i miei migliori auguri per un Nuovo Anno pieno di successi per tutte le imprese che avete intenzione di compiere. Cordiali saluti, Jon Stretch Vice President AT&T Business, EMEA

3 3 CONNECTIONS AT&T investe nella presentazione nel 2002 del Global MPLS Network Lo scioglimento di Concert significa una nuova strategia per AT&T In conseguenza ai significativi cambiamenti avvenuti negli ultimi anni all'interno del mercato globale, AT&T e BT hanno raggiunto un accordo nel mese di ottobre 2001 finalizzato allo scioglimento di Concert, la loro jont venture internazionale. Certamente non è necessario dire che l'obiettivo principale di AT&T Una guida al protocollo MPLS Mentre la tradizionale trasmissione di pacchetti mediante IP si basa su complessi algoritmi di address matching, nelle reti MPLS a ciascun pacchetto in entrata viene assegnato un unico "label" di indicizzazione che consente uno switching rapido e semplice tipo ATM. Lungo la rotta del Label Switch Path (LSP), in ciascun hop della rete si trova un Label Switch Router (LSR) la cui funzione è semplicemente quella di esaminare il label del pacchetto e determinare il successivo hop di trasmissione. A questo punto il router elimina il label esistente e ne applica uno nuovo che indica al LSR successivo che si trova sulla rotta come a sua volta trasmettere il pacchetto. Ne consegue l'eliminazione delle dispendiose operazioni di verifica degli address, che limitano la capacità di trasferimento e la scalabilità complessive della rete. Label Switch Path Gli LSP vengono stabiliti dagli operatori dei network per una varietà di scopi, come ad esempio garantire un certo livello di performance, aggirare eventuali congestioni di rete o creare tunnel IP per i Virtual Private Network. Gli LSP non sono molto diversi dai path dei circuiti virtuali nelle reti ATM o Frame Relay, ad eccezione del fatto che sono indipendenti dalla tecnologia Layer 2. È possibile quindi stabilire un LSP che attraversa protocolli di trasporto Layer 2 multipli quali ATM, Frame Relay o Ethernet, consentendo di sfruttare uno dei vantaggi maggiori dell'mpls, la sua capacità di creare connessioni end-to-end con specifiche caratteristiche di prestazione in qualunque tipo di mezzo di trasporto. è rimasto quello di soddisfare la propria clientela fornendo servizi globali end-to-end. In effetti, proprio per continuare a offrire questa garanzia, AT&T ha deciso di progredire a partire dal modello aziendale Concert, un'azione che permetterà di offrire in modo più trasparente e continuo un unico, coerente insieme di servizi di grande valore richiesti dai clienti. Approccio Go-to-market I clienti che operano a livello mondiale hanno apprezzato il servizio di global account management nonché le soluzioni di "one stop shopping" offerte da Concert. AT&T proseguirà su questa linea. Grazie ai servizi di account management già attivi in tutto il mondo, AT&T è nella posizione giusta per continuare a offrire questa proposta di valore ai propri clienti attivi a livello internazionale. Dall'esperienza che AT&T ha acquisito grazie a Concert emerge un elemento interessante che dimostra come nel caso di molti clienti, benché le decisioni in merito agli acquisti sembrino essere prese a livello globale, si tratta in realtà di decisioni prese in un determinato Paese per essere impiegate in un altro Paese, oppure di una serie di decisioni locali apparentemente indipendenti destinate a utilizzi a livello locale afferma Jeff Ace, Business Operations Vice President, AT&T Business, EMEA AT&T farà dunque una distinzione tra "veri clienti globali", ovvero quelli che sviluppano la propria strategia di informazione e comunicazione sulla base di decisioni prese in diversi Paesi, e quei clienti che, pur operando a livello globale, prendono le decisioni relative a gestione e acquisti a livello nazionale o regionale. Potremo così garantire un supporto di eccellente livello che risponde alle esigenze specifiche di ciascun cliente. Agli account gestiti a livello globale verrà assegnato uno specifico global account team Alcuni dati 300 milioni di $ da investire nell'espansione del network globale, la maggior parte dei quali stanziati in EMEA Tre nuovi portafogli di servizi per i clienti che operano a livello globale Più di 50 nuovi point of presence MPLS nell'emea Londra, Manchester, Edimburgo, Parigi, Lione, Marsiglia, Francoforte, Monaco di Baviera, Amsterdam, Bruxelles e Roma fra le città disponibili Obiettivo puntato verso le società multinazionali del mercato per offrire loro servizi di gestione 200 milioni di $ di investimento nell espansione del network per clienti che operano a livello internazionale di AT&T guidato da un Global Account Manager (GAM). Questi team saranno responsabili di curare i rapporti con il cliente, il volume d'affari e la soddisfazione del cliente stesso indipendentemente da ciò che il cliente acquista, dai componenti ai servizi di trasporto, dai managed services e l'hosting ai servizi professionali o l'outsourcing, e indipendentemente dal Paese in cui il servizio viene offerto e preso in appalto. Continua a pagina 11.

4 CONNECTIONS Comunicazioni globali per chi viaggia nel mondo Due anni fa Cheminova diventò una delle primissime società danesi a investire in una soluzione di comunicazione mobile per i suoi dipendenti in viaggio. Una società agro-chimica che esporta in più di 100 Paesi in tutto il mondo:il 99% dei 300 milioni di $ di utile realizzati da Cheminova deriva dalle esportazioni.con un organico di 1500 collaboratori, numerosi sono i dipendenti che vanno di frequente in trasferta, e alcuni trascorrono fuori dall'ufficio la maggior parte del proprio tempo. In questi casi i dipendenti avevano la necessità, durante le trasferte, di mantenere costanti le comunicazioni con la sede centrale in Danimarca. Il vecchio metodo risultava lento e costoso, come spiega Peder R. Hilligsoe, responsabile per le soluzioni "mobilità" di Cheminova: Sebbene i nostri utenti mobili potessero servirsi di computer portatili e connettersi via Internet, fino ad un massimo di otto connessioni contemporanee, erano comunque costretti a selezionare un punto d'accesso danese. Le chiamate dagli Stati Uniti o dal Sudafrica non hanno mai funzionato in modo soddisfacente e i costi di chiamata erano troppo elevati, se si pensa che erano necessari 500$ per un viaggio d'affari di una settimana. Le frequenti interruzioni nelle connessioni rappresentavano una delle cause degli elevati costi, dal momento che i dipendenti erano costretti per ore a cercare di inviare in rete le informazioni necessarie. La soluzione è stata una Virtual Private Network (VPN) utilizzando la Global Network di AT&T in combinazione con un laptop o un palmare, a seconda delle esigenze individuali del dipendente. Per maggiori informazioni relative ai servizi AT&T Remote Access Services, e ricevere un offerta di prova, iscrivetevi al sito Veloce, affidabile, trasparente Messa a punto circa due anni fa, la VPN consente agli utenti mobili di Cheminova di connettersi ai sistemi della società in Danimarca indipendentemente dal luogo in cui si trovano al costo di una chiamata locale. A livello globale, i dipendenti possono chiamare 1300 punti di accesso in più di 50 Paesi. Il risultato è stata una sostanziale riduzione degli importi delle nostre bollette telefoniche. Se prima una chiamata di un'ora effettuata dall'altra parte del mondo poteva costare 300$, adesso una chiamata di diverse ore ci costa appena 10$, afferma Peder R. Hilligsoe. Inoltre possiamo offrire ai nostri dipendenti di scegliere il computer che preferiscono. Possono lavorare con PC portatile che, quando sono in ufficio, è connesso alla LAN mediate una docking station. Oppure possono optare per un palmare HP Jornada 720 da utilizzare in trasferta e un computer da tavolo quando sono in ufficio, aggiunge. Uno dei molti utenti soddisfatti del nuovo sistema si chiama Lars-Erik K. Pedersen, Marketing Manager alla Cheminova. I miei compiti richiedono un gran lavoro di videoscrittura e l'utilizzo di fogli elettronici anche durante le trasferte, per questo ho scelto un PC portatile. Utilizzo anche molto spesso l' . Ora posso prendere le decisioni di cui i miei colleghi hanno bisogno per procedere con i propri compiti anche se mi trovo in Messico per una settimana. Questa soluzione poi è anche sincronizzata: tutte le , le informazioni relative al calendario e quelle contenute nel database possono essere regolarmente aggiornate anche quando sono in viaggio e di conseguenza quando torno in ufficio ho già tutto sotto controllo. Adesso la comunicazione è veloce, affidabile e trasparente. Amministratori di Logismarket Il partner più logico per una società di logistica internazionale Logismarket è un portale Internet istituito al fine di soddisfare le esigenze integrate della catena logistica. Con un portale verticale adattabile a ciascun cliente, Logismarket è in grado di offrire dei servizi a valore aggiunto, nonché di facilitare l'accesso alle informazioni di un settore specifico e migliorare il processo comunicativo tra potenziali clienti e fornitori di servizi logistici. Fondata nel giugno del 2000, Logismarket ha adesso uffici operativi a Barcellona,Valencia, Madrid, Milano, Parigi, Lione, Lisbona e Oporto, mentre per il 2002 la società prevede di espandersi anche al di fuori dell'europa. Ci si attende che il capitale iniziale di 18 milioni di raggiunga entro quattro o cinque anni i 60 milioni di. La scelta del service provider In quanto parte del Mecalux Group, con il quale AT&T Business ha collaborato per parecchi anni, Logismarket conosceva bene la natura dei servizi offerti da AT&T, di cui apprezzava la cura nel garantire la soddisfazione delle esigenze dei clienti e la flessibilità nell'espandersi e ridefinirsi in base alle nuove richieste che man mano sorgono. Sebbene Logismarket abbia considerato altre proposte, ha scelto tra tutte la soluzione 4

5 5 di AT&T Business per la provata efficienza della tecnologia impiegata e l'estensione globale del network. Come afferma Javier Carrillo, CEO di Logismarket, Le comunicazioni per una azienda di e-commerce come la nostra sono fondamentali. La maggior parte del flusso della nostra attività si basa proprio sulla comunicazione, che diventa quindi lo strumento più importante nel nostro settore. È per questo che abbiamo scelto AT&T fin dall'inizio, quando l'infrastruttura esistente era veramente minima. Ricardo Agea, Account Manager di AT&T, aggiunge: Questo rende Logismarket un caso speciale in confronto a molti altri dei nostri clienti. Appare ovvio che il ruolo del network in questo tipo di attività è determinante, soprattutto in considerazione della strategia societaria che punta a una crescita internazionale. Quindi, nonostante la prima fase del progetto triennale, del valore stimato di 1,3 milioni di, sia stata dedicata a implementare un'infrastruttura di rete MDNS, il nostro obiettivo per il 2002 prevede la migrazione verso la tecnologia MPLS. Un network in rapida espansione Il network di Logismarket consiste attualmente di tre ambienti a livello europeo: i Services Centers che coprono la sede centrale di Barcellona e un Hosting Center (Colt) a Madrid per le applicazioni aziendali gli uffici commerciali decentrati di Logismarket.com il Consolidation Center di AT&T dove viene integrato il traffico. Tutto il traffico che ha origine dai Services Centers o dagli uffici commerciali, o che è diretto verso questi, passa attraverso il Consolidation Center di AT&T prima di essere reindirizzato alla destinazione prevista. Inoltre, ciascun punto di scambio è provvisto di un firewall per avere un accesso gestito e controllato sia a Internet che al network globale di Logismarket.com. Contemporaneamente questi centri dirigono il traffico Internet verso gli Internet Exchange Points di AT&T. I vantaggi per Logismarket appaiono già ben chiari, nonostante la relazione instaurata con AT&T sia ancora giovane. Fin dall'inizio AT&T è stata incaricata della gestione e del coordinamento completi del progetto. Grazie al loro supporto siamo stati velocemente in grado di attivare i nomi dei domini.fr e.es e a breve potremo aggiungerne degli altri. Sono contento del modo in cui AT&T ha lavorato a stretto contatto con il nostro IT department e vorrei anticipare l'estensione del contratto oltre il periodo iniziale di tre anni. In effetti stiamo già programmando di integrare nel nostro network gli USA, il Messico e l'argentina. Per maggiori informazioni su Logismarket, visitate il sito CONNECTIONS Soluzioni di networking globale per Lafarge Lafarge è leader mondiale nella costruzione di materiali e detiene la posizione di leadership in ciascuno dei quattro settori della sua attività, ovvero cemento, aggregati e calcestruzzo, materiali da copertura e gesso. Con un organico di dipendenti, Lafarge opera in 70 Paesi in tutto il mondo e la sua strategia punta a una crescita e uno sviluppo a livello internazionale. Le sfide di un mercato globale in espansione L'espansione a livello mondiale ha portato Lafarge a dedicare particolare attenzione alla sua infrastruttura di rete per garantire la trasparenza del flusso di dati e di altre informazioni fondamentali attraverso tutte le location. Data la necessità di integrare le diverse recenti acquisizioni, il network ha assunto inoltre un importanza decisiva. A supporto di questa crescita Lafarge ha sviluppato delle sofisticate applicazioni IP: una intranet che connette tutti i siti a un hub centrale, una extranet per le comunicazioni con i partner e un sito web all'avanguardia. Lo scorso anno, alla scadenza del contratto triennale che Lafarge aveva stipulato con IBM, l'it management decise di mantenere i servizi IBM per le applicazioni "Notes-based", ma di cercare un nuovo partner che potesse soddisfare le loro esigenze di networking globale. Sapevamo che volevano una proposta personalizzata basata su una piattaforma di servizi e prodotti Casa privata ad Amburgo, Germania. Argoparc, sede centrale della Lafarge Plaster Division ad Avignone, Francia. collaudati, dichiara Laurent Vignali, Account Manager di AT&T. Sapevamo anche che stavano cercando una società all'avanguardia alla quale potersi affidare, che sapesse adattarsi all'evoluzione delle loro esigenze e della loro struttura, un partner in grado di offrire flessibilità in termini di prezzi e di "service level agreement" personalizzati. AT&T soddisfava tutti questi criteri ed era inoltre in grado di offrire i vantaggi supplementari di un rapporto già ben consolidato con l'it team di Lafarge e con IBM. Sebbene fossimo consapevoli che i nostri servizi di network erano forniti da AT&T mediante IBM, quello che ci mancava, e che consideravamo sempre più importate, era il contatto diretto con loro, continua Dominique Malige, CIO di Lafarge Non conoscevamo neanche gli altri servizi che AT&T avrebbe potuto offrirci per rendere la nostra società più efficiente e competitiva. Una soluzione scalabile e gestita Il primo passo compiuto da AT&T è stato riprogettare e semplificare l'infrastruttura del frame relay network di Lafarge. Questo network connette tutte le location remote di Lafarge al router primario Cisco-based del LafargeNet Hub, anch'esso riprogettato per guidare sia le connessioni Internet della Virtual Private Network (IVPN) per i siti remoti, sia i Managed Data Network Services (MDNS) di AT&T per le location principali. IVPN rappresenta la soluzione di connessione ideale per quei Paesi in cui non esiste una presenza locale di AT&T. I siti di Lafarge nella maggior parte dei Paesi sono connessi all'hub mediante un link Internet fornito dagli ISP locali. Il tunneling e l'encryption dei dati garantisce il trasferimento sicuro dei dati stessi attraverso Internet, mentre eventuali intrusioni indesiderate vengono impedite dall'impiego di adeguati firewall. Le MDNS di AT&T è una soluzione dalle elevate prestazioni, multiprotocollo, scalabile e end-to-end, in grado di supportare tutti i tipi di applicazioni aziendali e di protocolli Internet. Disponibile in più di 850 città in 59 Paesi, offre una copertura globale con supporto locale e un unico

6 CONNECTIONS 6 Base militare a in Montpellier, Francia. Point of Contact. Prestazione, affidabilità e disponibilità sono garantite da dettagliati "service level agreement". Sono garantite anche le velocità di trasmissione. Per gli utenti di accesso remoto, il contratto a prezzo fisso è stato sostituito con una soluzione più flessibile per cui a Lafarge vengono addebitati i costi in funzione del traffico effettivo che attraversa il network. In aggiunta, AT&T ha sviluppato uno strumento specifico per le comunicazioni online che offre una piattaforma di comunicazione interattiva tra i network manager di Lafarge e i tecnici e gli architetti di AT&T. Il prossimo futuro La prima fase del progetto è stata completata con la connessione di più di 50 siti all'hub di LafargeNet in 26 Paesi in tutti e cinque i continenti. Il passo successivo prevede la interconnessione di vari siti e unità affinché possano condividere informazioni e risorse senza la necessità di trasmetterle attraverso l'hub di LafargeNet. Questa piattaforma di interconnessione any-to-any' risulta particolarmente importante considerate le unità operative verticali autonome di Lafarge. L'attenzione di AT&T è inoltre focalizzata sulla quality of service, in particolare sulla prioritarizzazione del flusso di traffico che attraversa il network di Lafarge affinché questa sia in grado di tenere simultaneamente diverse Class of Service (COS) sullo stesso network. Il dimensionamento della rete finalizzato a gestire la crescita prevista del flusso di traffico consentirà a Lafarge di mettere in pratica gli ambiziosi piani che riguardano fondamentali applicazioni intranet interattive, diventando una società e-enabled a tutti gli effetti. Il ponte di Normandia, Francia Una soluzione integrata per una società di logistica leader in Europa Chiunque svolga la propria attività nel settore della logistica a livello europeo o internazionale non può accontentarsi di un parco macchine ben fornito. Di fondamentale importanza sono infatti i sistemi di telecomunicazione e di elaborazione dati. Questo concetto ha portato il gruppo di società facente capo a Willi Betz a cercare un forte partner IT per la sua consociata Logistics Group International (LGI). Una forte espansione LGI è stata fondata nel 1995 come joint venture tra Hewlett-Packard e il Willi Betz Group, una delle più grandi società europee nel settore della logistica e delle spedizioni. Con un organico di 650 dipendenti e 12 centri logistici principali nel sud della Germania, LGI rappresenta oggi uno dei maggiori fornitori di servizi logistici nella regione. Il centro servizi IT di LGI fornisce fondamentalmente la piattaforma del sistema logistico del gruppo Betz, compresi ad esempio tutti i servizi di rete, le operazioni del centro di calcolo, le applicazioni logistiche e l'ambiente informatico del cliente; in breve, tutto ciò che non ha direttamente a che fare con il trasporto di merci. La forte espansione e i numerosi nuovi sviluppi verificatisi all'interno del gruppo Betz hanno reso necessaria la ristrutturazione dell'intero network di LGI e del sistema del loro centro di calcolo. A tal fine era necessario un provider in grado di offrire servizi IT di prima classe. HP conosceva a fondo il cliente. AT&T è un provider di rete leader nel mondo La collaborazione è stata un processo naturale. Obiettivo: offrire servizi di networking in tutta Europa Dopo una fase di approfondita pianificazione e progettazione, la soluzione è stata messa a punto scegliendo 50 router Cisco installati su un backbone con tecnologia frame relay dalle elevate prestazioni. Christian Lessing, Account Manager di AT&T, ci racconta: Abbiamo progettato e implementato una strategia multivettore per garantire la massima disponibilità delle linee di dati. Per un cliente di queste dimensioni abbiamo ovviamente assicurato dei meccanismi di back-up estesi. Abbiamo anche offerto le elevate prestazioni dei nostri Business Internet Services per le applicazioni Internet che, grazie al Remote Access di AT&T, garantiscono il più alto livello di flessibilità. Intanto HP si era impegnata in alcuni compiti di consulenza di ampia portata per completare i servizi relativi alle operazioni convenzionali. Ciò ha comportato in particolare l'ottimizzazione dell'ambiente IT, un supporto concettuale per i nuovi servizi IT di LGI nonché una gestione dei problemi legati ai database INGRES e ORACLE. È stato inoltre istituito un help desk uniforme per HP e AT&T, del tutto nuovo nel suo genere, che costituisce un considerevole miglioramento dei processi aziendali di LGI. Per il completamento della configurazione e dell'installazione del network era prima di tutto necessario separare i network di LGI dal network di HP esistente. Questo compito complesso è stato realizzato secondo le modalità provate e collaudate di stretta collaborazione tra gli specialisti AT&T, gli esperti di LGI e di HP, nonché con Intercom, partner consulente di LGI. LGI è rimasta pienamente soddisfatta, come afferma Markus Ziegler, IT Manager: Come era previsto, la conversione è avvenuta senza alcuna interruzione, guasto o anomalia dei servizi.

7 7 Da quando c'è AT&T a occuparsi della manutenzione dell'intero network, siamo in grado di reimpiegare delle valide risorse di LGI in altri compiti chiave all'interno del IT department. Il successo a portata di mano Così continua Ziegler: La collaborazione tra HP e AT&T è stata del tutto convincente e ha dimostrato quanto le nostre culture aziendali siano simili, flessibili e prive di burocrazia. È un'ottima I risultati incoraggianti dall Indagine mondiale sulla Customer Satisfaction Il nostro sforzo a mantenere un forte contatto con la voce dei nostri clienti testimonia la ricerca continua di AT&T Business di un Customer Service di livello eccellente. Utilizziamo numerosi metodi per valutare il modo in cui ci percepiscono i nostri clienti, dagli incontri faccia a faccia alle comunicazioni e alla raccolta di eventuali feedback. Sulla base di questo continuo processo di ascolto e comprensione siamo in grado di individuare e concentrarci su quegli aspetti del nostro servizio che devono essere cambiati e migliorati affinché le nostre offerte siano sempre più in linea con le esigenze e le aspettative dei nostri clienti. L'indagine globale Una società di ricerche indipendente svolge due volte l'anno un'indagine telefonica nella lingua nazionale del paese in cui hanno sede i clienti utilizzando una serie di domande comuni per tutti i paesi del mondo in cui l'indagine viene svolta. Le chiamate effettuate a clienti in CONNECTIONS CONNECTIONS all'interno dell'organizzazione, dal livello più alto base su cui instaurare un rapporto di fiducia." Con questo giudizio è d'accordo anche Christian Lessing: Grazie alla nostra offerta "one stop shopping", all'help desk congiunto e all'elevato livello dei servizi nella fase del progetto di migrazione, il nostro team AT&T/HP ha gettato le fondamenta per altri progetti di successo. Abbiamo dimostrato che collaborando insieme AT&T e HP possono offrire soluzioni orientate al futuro per questioni complesse legate al multiservizio transfrontaliero. Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) partono da Parigi e durano circa 10 minuti in totale. All'indagine partecipano alcuni clienti selezionati a caso e altri appositamente scelti. Le domande sono relative a tutti gli aspetti del nostro servizio e dell'assistenza che offriamo, nonché a suggerimenti specifici del cliente. L'ampia varietà di argomenti trattati comprende il giudizio su qualità, valore, innovazione e prezzo dei nostri servizi, nonché il livello di soddisfazione dei nostri clienti in merito ad aspetti specifici dei servizi offerti, quali ad esempio puntualità, gestione e implementazione ordini, risoluzione problemi, helpdesk di supporto e supporto alle vendite. Qualunque argomento particolare o richiesta del cliente di cui si viene a conoscenza durante l'intervista viene inoltrata al Customer Relations Team che si impegna a elaborarla per soddisfare il cliente. L'analisi dei risultati Al termine delle interviste, i risultati vengono raccolti, analizzati e riesaminati in modo da avere un quadro completo del livello di soddisfazione dei nostri clienti, per sapere quali settori sono per loro più importanti e come possiamo migliorare o cambiare per aumentare il loro grado di soddisfazione. I risultati, corredati dalle relative previsioni locali, regionali e internazionale, vengono distribuiti del Executive Management in avanti, e fungono da centro focale verso cui indirizzare le azioni relative alle varie funzioni, in accordo con altri programmi eventualmente già promossi all'interno dell'azienda al fine di migliorare i nostri servizi. Risultati positivi Lo spazio di questo articolo non è sufficiente a presentare una panoramica generale dei risultati ottenuti dalle indagini.tuttavia, dall'ultima analisi compiuta sui risultati delle indagini semestrali svolte nell'emea, pubblicati e distribuiti di recente, è possibile individuare un miglioramento consistente in quasi tutte le aree coperte dalla nascita dei AT&T Global Network Services. I principali punti di forza, quelli per cui si sono registrati i punteggi maggiori, riguardano le caratteristiche dei prodotti, la disponibilità, il servizio internazionale e la qualità in generale. I miglioramenti più significativi si sono registrati nella percezione del valore dei nostri servizi da parte della clientela nonché nella volontà Survey results main keydrivers 2H00 2H01 dimostrata da quest'ultima nel consigliare ad altri i nostri servizi. Questo miglioramento è molto incoraggiante poiché indica che negli ultimi anni siamo stati in grado di aiutare i nostri clienti in quei settori per loro rilevanti.tuttavia non c'è ragione per compiacersi di ciò. Sono attualmente in corso dei piani d'azione finalizzati ad affrontare le principali questioni identificate dai nostri clienti come punti su cui concentrarsi nei mesi a venire. L'obiettivo di AT&T è di mantenere sempre alti i livelli di soddisfazione della clientela, grazie anche all'input ricevuto dalla stessa. La nostra speranza è che tutti i clienti contattati partecipino all'indagine per il beneficio reciproco. Per maggiori informazioni sul Global Customer Satisfaction Survey contattate il vostro AT&T Account Support Manager o Customer Relationship Manager.

8 CONNECTIONS...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE... Un ambizioso pilota lavora a AT&T Steven Gibbons è responsabile dell attivazione dei servizi AT&T di Remote Access nella regione dell'emea. Steven vive e lavora oggi a Uithoorn, nei Paesi Bassi: prima lavorava a Sandton, Johannesburg, dove rappresentava il Remote Access Country Focal Point per il Sudafrica. Nel suo impiego attuale, Steven si occupa sia di implementare i servizi adsl (asymmetric Digital Subscriber Line) in Olanda, sia di assicurare la qualità dei nuovi strumenti e software da impiegare all'interno dell'emea. Ammette di avere molto da imparare visto che l adsl non è ancora disponibile in Sudafrica e perciò l'implementazione di questo servizio rappresenta per lui una nuova avventura. Ha dichiarato, Ancora trovo sbalorditivo il concetto di avere più di 56k su una linea telefonica e poter comunque usare il telefono. Questa tecnologia nuova è veramente interessante. Ho trascorso tantissimo tempo a navigare in rete e mi rendo conto che il valore della adsl è inestimabile. L'ho anche utilizzata per le videoconferenze, per rimanere in contatto con la mia famiglia, gli amici e i colleghi sparsi nel mondo. Quando non è davanti al computer, Steven lo si trova a guardare gli aerei che decollano e atterrano all'aeroporto di Schipol, in attesa che il brevetto per pilota privato conseguito in Sudafrica venga convertito in un brevetto olandese/europeo. A quel punto potrà dedicarsi alla sua passione di pilotare velivoli leggeri. Sviluppare il business e coltivare i talenti di rugby in Italy 8 Gastone Tempesta, coach dei campioni della nazionale Under 16 nella stagione Oliver sa bene cosa significa lavoro di squadra Oliver Thun cominciò la sua carriera nel 1995 alla IBM, approdando poi alla AT&T all'inizio del giugno Manager tecnico del Support department di Ehningen dal marzo del 2001, da quando è studente Oliver è appassionato arrampicatore e considera lo sport un mezzo per bilanciare il lavoro intellettuale. Le scalate gli hanno insegnato il valore del lavoro di squadra. Quando devi scalare una roccia è fondamentale avere una squadra su cui poter contare, proprio come al lavoro. Chi si arrampica con te è sia un tuo amico che una polizza di assicurazione sulla vita. Si può sperare di raggiungere la vetta soltanto contando sull'altra persona, e ovviamente disponendo dei materiali migliori. Questa esperienza è stata molto utile anche per il suo nuovo lavoro, dove è responsabile di una squadra di 14 persone. Grazie alla stretta collaborazione dei membri che ne fanno parte, la sua squadra è in grado di provvedere alle numerose richieste che ogni giorno arrivano dai clienti e che riguardano il backbone MPN. Quelle più comuni riguardano la progettazione e il funzionamento del sistema, ma il team si trova a rispondere anche a richieste su servizi IP speciali come il Voice over IP. Oltre alle arrampicate sulle Alpi del Baden- Württemberg e a Wallis, in Svizzera, Oliver riesce anche a trovare il tempo da dedicare ai suoi altri interessi: praticare snowboard e windsurf e suonare la batteria in una band di rock n roll. La recente nascita di suo figlio Christopher Sean ha però cambiato in qualche modo le sue priorità. Gastone Tempesta vive e lavora nel cuore del nord-est italiano, una regione industriale conosciuta anche per i suoi vini, dal prosecco al cartizze per nominarne alcuni, e per la sede della Benetton. Gastone lavora a Padova come Client Solution Executive: il suo compito è quello di sviluppare l'attività in questa regione dai molti dialetti. Fortunatamente Gastone conosce bene sia i dialetti che gli usi di questa regione, è dunque la persona ideale per instaurare un dialogo con l'infinita varietà di piccole imprese della zona, ciascuna con problemi ed esigenze specifiche. L'approccio che ho nei confronti del mio lavoro è molto proattivo, commenta. Non aspetto che siano i clienti a chiedermi informazioni sui nuovi prodotti e servizi, sono io a presentarglieli. I clienti apprezzano questo approccio, come apprezzano il fatto che cerco di capire a fondo le loro esigenze e che mi interesso sinceramente al loro sviluppo e alla loro crescita. Fuori dal lavoro la grande passione di Gastone è il rugby. Svolge il ruolo di senior coach per la sezione junior della Benetton Rugby Treviso, la cittadina medievale dove vive con sua moglie Lucia e la figlia di nove anni Martina. È una delle squadre di rugby più forti sia in Italia che in Europa, dichiara con giustificato orgoglio. La soddisfazione è enorme nel vedere i giocatori che ho allenato da piccoli giocare in nazionale contro gli All Blacks della Nuova Zelanda o i Wallabies australiani, o gareggiare nel Campionato delle Sei Nazioni.

9 9 CONNECTIONS...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE...AT&T PEOPLE... Global Project Manager cerca sfide di altro tipo John Kelly, Global Lead Project Manager di AT&T, è responsabile di uno dei più importanti accordi del 2001 per le WAN MDNS globali. Di origine australiana, John ha trascorso gli ultimi tre anni con AT&T in Gran Bretagna. Insieme al collega Tony McCrory, ha affrontato un arduo prova, partecipando al prestigioso World Cup Rally. La sfida Il rally è una gara di 20 giorni da Londra al Sahara e ritorno e le squadre partecipanti erano solo 80 racconta John. Ci sono state 82 prove a tempo e 28 sezioni di prove di competizione, con più di miglia da coprire su terreni di varia natura a bordo di una Polo Volkswagen 1.4, un'auto specifica per il rally con modifiche minime per aumentarne l'affidabilità e la durata. Il percorso ci ha portati attraverso la Francia e la Spagna fino in Marocco e al ritorno attraverso il Portogallo per giungere a Londra. La gara Alla gara hanno partecipato auto delle case automobilistiche, quali Peugeot, Skoda, MG Rover, VW Racing, Suzuki, Honda, Ford e Proton, e auto vecchie ricostruite per il rally.tutti avevamo una possibilità di vittoria considerata la lunga distanza e una certa omogeneità dei livelli di prestazione. Lo sponsor AT&T è stata orgogliosa di sponsorizzare il team: i fondi hanno coperto le spese per il carburante, una quantità enorme, e alcune modifiche apportate al veicolo. Come racconta John Ci sembrava appropriato ricevere la sponsorizzazione per una gara di tale portata da una società internazionale per di più interessata ai motori! È stata una formidabile possibilità per rendere visibile lungo tutto il percorso il marchio internazionale di AT&T. Abbiamo perfino utilizzato la premiata tecnologia di Remote Access di AT&T per ricevere aggiornamenti costanti sull'andamento della nostra gara. L'esperienza La preparazione per la gara ha molti paralleli con la gestione di un progetto per AT&T, in cui la pianificazione a lungo termine e la capacità gestionale svolgono un ruolo molto importante. John riprende il suo racconto: Ci sono voluti due anni di pianificazione, compresa la ricerca per il veicolo più adatto alla gara. La flessibilità è stata un'altra discriminante fondamentale: come avviene per molti progetti, i requisiti possono cambiare a metà strada, quando appunto abbiamo optato per una vettura di una casa automobilistica piuttosto che per un'auto vecchia ricostruita. I punti di rifornimento con benzina verde in Marocco sono molto pochi e molto distanti tra loro, quindi è stato necessario bilanciare il consumo di carburante in base alle condizioni del terreno e alla distanza dal rifornimento successivo. Anche la preparazione della vettura ha richiesto un'attenta programmazione: non avevamo infatti alcun team di assistenza e abbiamo dovuto portarci i pezzi di ricambio, le apparecchiature e i vestiti. Nulla comunque avrebbe potuto prepararci per affrontare la curva a gomito o il ribaltamento dell'auto a 60 miglia all'ora, che ci hanno colto di sorpresa. E neanche per le mie due costole rotte in seguito all'incidente! Il risultato Nonostante i danni all'auto e al pilota, il team AT&T è giunto all'arrivo piazzandosi 41 su 80 partecipanti. Siamo riusciti a mantenere una posizione intermedia anche dopo l'incidente ai 60 miglia all'ora e a registrare tempi veloci per le restanti due settimane di gara, riuscendo anche ad aggiudicarci un 2 e 4 tempo migliori durante le ultime due prove di competizione a bordo di un'auto abbastanza rovinata e malconcia, come del resto lo era il pilota! conclude John, oramai completamente ristabilito.

10 CONNECTIONS Il punto di vista dell industria. Ogni numero di Connections presenta un punto di vista indipendente relativamente a questioni topiche del campo dell'industria. In questa edizione Ahmed Siddiqui, Managing Analyst presso il Datamonitor, analizza i Managed Services Ahmed Siddiqui 10 Managed services: il proiettile d argento per la connessione in rete di un impresa? I punti critici del network di un'azienda In un clima economico difficile, i carrier e telcos tendono a consolidare le proprie posizioni, considerando come punto focale principale lo sviluppo di offerte basate sui servizi piuttosto che sulla tecnologia. Risulta evidente che la larghezza della banda e la connessione diventano materie prime e i mercati target vanno incontro a una rapida saturazione. Allo stesso tempo, l'industria è consapevole della stasi congiunturale che colpisce numerose imprese e che riguarda le loro spese nel settore dell'it. Si assiste dunque al proliferare di nuove offerte e nuovi modi innovativi di presentare i prodotti per proporli ai clienti. Il boom delle comunicazioni ha inoltre evidenziato molti fattori critici all'interno delle imprese. Ad esempio: le richieste sempre più numerose e complesse di servizi di rete, da LAN a WAN, dovute al fatto che le tecnologie Internet portano come conseguenza lo sviluppo di applicazioni e-business. La rete aziendale spesso non è in grado di supportare il traffico derivato da questo tipo di applicazioni. Almeno in teoria, l azienda può ottenere un vantaggio competitivo organizzando ed ottimizzando le sue risorse di rete; il settore IT è sempre più indispensabile per la normale quotidianità aziendale e sempre più strategico a lungo termine. L IT non è più una normale funzione di supporto, ma ha un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi aziendali; tempi di attivazione ridotti, riduzione dell'obsolescenza della tecnologia, vantaggi derivanti dall'esclusione dal bilancio delle spese per IT, availability del servizio, integrazione delle applicazioni, soluzioni personalizzate per i diversi mercati verticali, integrazione wireless fili e possibilità di e-commerce/eprocurement, nonché di e-business. Dando in outsourcing la rete, è possibile migliorare la flessibilità aziendale per modificare e rendere più avanzati i servizi di rete; negli ultimi cinque anni le spese relative all'it sono cresciute considerevolmente in tutte le imprese di medie e grandi dimensioni. Nelle imprese più grandi la IT assume oggi sempre meno il ruolo di funzione di supporto per essere giudicata importantissima ai fini delle operazioni aziendali. Questo ha portato a una diminuzione in termini di trasparenza e una più forte necessità di giustificare le spese aziendali; le capacità necessarie per gestire un network sono diventate sempre più rare e più costose. Relativamente poche sono le imprese in grado di gestire le proprie funzioni di IT con il solo intervento del proprio staff interno. La gestione dei network richiede una disponibilità 24 ore al giorno per 7 giorni: dare in outsourcing la gestione quotidiana della WAN significa impegnare le risorse dell'impresa in altre attività. Le difficoltà interne nel gestire un network sono immense. Per queste ragioni, molti service provider si stanno accorgendo dell'esistenza di un mercato in espansione per l'outsourcing completo della gestione della WAN, che comprende non solo la connessione e il trasferimento di dati, ma anche la sicurezza della WAN stessa, la sua gestione e performance nonché la gestione delle anomalie. Non tutte queste ragioni che giustificano l'outsourcing sono tuttavia necessariamente da ricondurre ai costi; il subappalto può essere il risultato di cambiamenti politici o strutturali all'interno dell'impresa. Perché scegliere un servizio gestito In sintesi, l'elemento chiave per un network gestito è proprio l'applicazione. Le applicazioni tipo Siebel e SAP o i pacchetti software collaborativi richiedono sempre più banda e sono sempre più time sensitive, e la diffusione delle intranet per la condivisione di file aziendali o per le applicazioni di workgroup o di gestione hanno peggiorato la situazione. La conseguenza si è riscontrata a livello di complessità del network che deve essere monitorato e gestito. I sistemi di gestione dei network si stanno adattando anch'essi alla tendenza dei network stessi a convertirsi a servizi ad alta velocità, con larghezza di banda L emergere del mercato dei Managed Network Services Managed Network Services Enterprise Business IT needs Bandwidth Carrier Application Service Provider Defined Business services su richiesta e del tutto scalabili. Le connessioni IP e l'uso di Internet consentono oggi di dare facilmente in outsourcing il monitoraggio della WAN. Il mercato dei managed network services sta emergendo nel punto di intersezione di alcuni

11 11 CONNECTIONS mercati delle comunicazioni più tradizionali'. Il primo attacco è stato sferrato da vettori e telcos internazionali famosi come AT&T, accompagnati da provider di tecnologie di rete alternative come Akamai o Digital Island (acquistata recentemente da Cable and Wireless). Il secondo attacco viene dalla sfera degli ASP che forniscono servizi basati su Internet come software di network management, gestione sicurezza, statistiche e reporting e altre applicazioni specifiche per le WAN. Dal diagramma appare chiaro che queste due sfere d'influenza si "intersecano" con le esigenze dell'impresa in termini di IT. La parte più promettente del mercato dei managed service market è la gestione della sicurezza e le reti VPN. Gli attacchi degli hacker o le violazioni della privacy su Internet sono fenomeni molto frequenti. La gestione della sicurezza viene realizzata dando in outsourcing i firewall, le Public Key Infrastructure (PKI) e il monitoraggio contro le intrusioni nel network, nonché grazie all'impiego di software antivirus e applicazioni di web-filtering. Allo stesso modo le VPN, che si basano sull utilizzo di un software client, vengono impiegate per fornire un accesso remoto sicuro e consentire la comunicazione site-to-site attraverso un'infrastruttura condivisa. La flessibilità però rappresenta anche il punto debole delle VPN, poiché aggiunge un'ulteriore questione in termini di sicurezza che potrebbe andare al di là delle capacità di molte aziende. Impiegare e gestire il software client necessario per la VPN rappresenta un compito non indifferente, ma ancora più impegnativo è rispondere alle crescenti esigenze di gestione dell'autenticazione dell'utente, del suo accesso, della policy di traffico e della riservatezza. Sebbene le VPN rappresentino la tecnologia migliore per fornire servizi di trasporto e sicurezza, la difficoltà implicita nell'impiego e nella gestione delle stesse indicano che fin'ora i progressi sono stati relativamente lenti. Le differenze nei vari settori Esistono significative differenze in termini di esigenze tra i vari settori industriali più importanti. Benché ogni attività sia in certa misura a se stante, si possono riconoscere dei requisiti generici relativi alla natura del traffico di dati, alle caratteristiche del settore e all'atteggiamento generale nei confronti della IT. Il settore della finanza è stato per lungo tempo quello privilegiato dall'industria delle telecomunicazioni; da quando è avvenuta la deregulation questo settore si sta espandendo e avverte la necessità pressante di poter contare su comunicazioni di dati ad alta velocità, prive di errori e sicure. Un uso tipico è quello delle extranet del cliente per i moduli di asset management. Molte banche e istituzioni di grandi dimensioni tuttavia temono la rete pubblica Internet come un pericolo per la sicurezza e molti sono riluttanti a utilizzarla per servizi più strategici dell'impresa. Prima di coinvolgere in gran numero le istituzioni finanziarie sarà necessario approfondire la conoscenza e l'esperienza con le reti VPN. Le esigenze delle industrie manifatturiere e di costruzione in relazione alle VPN sono quelle tipiche di una connessione site-to-site e di accesso remoto. L'uso sempre più frequente di applicazioni e risorse condivise e le metodologie di progettazione virtuale hanno portato a un aumento del valore dei network di dati per le comunicazioni da ufficio a ufficio e da società a società. Gli interessi principali si manifestano in termini di network robusti con larghezza della banda su richiesta e con l'esigenza di definizione di network temporanei da configurare sulla base dei singoli progetti. La progettazione e la costruzione di un impianto di trivellazione per il petrolio può richiedere in fasi diverse l'intervento di centinaia di squadre di ingegneri. Conclusioni Ma quando alla fine l azienda ha finalmente deciso di dare in outsourcing la rete WAN e la gestione, ai network manager è permesso sedersi e rilassarsi? La logica commerciale che si trova dietro l'outsourcing esercita indubbiamente una forte attrattiva e dalla performance della rete è possibile ricavarne dei profitti. La scelta però è spesso ancora delicata e risulta sempre più difficile separare le esigenze di rete da quelle delle applicazioni. Continua da pagina 3. Le richieste dei clienti per i servizi di AT&T gestite a livello regionale (componenti/gestione servizi/outsourcing) saranno supportate da un funzione di vendita diretta nel paese in cui il cliente stabilisce la propria strategia di telecomunicazioni e prende le più importanti decisioni in termini di approvvigionamento. Laddove il cliente richiede l'impiego e l'assistenza per una soluzione che riguardi diversi paesi le soluzioni proposte dai global solutions centers di AT&T garantiranno la presenza dello staff locale di AT&T presso la location remota del cliente per andare incontro a queste esigenze. di AT&T. Ciò consentirà ad AT&T di estendere la propria rete globale ad altre 80 città, in prevalenza in Europa e in Asia. Questo tipo di infrastruttura non soltanto risolverà le esigenze dei clienti i che acquistano i nostri servizi di telecomunicazioni, ma permetterà anche di offrire un ampio e integrato portafoglio di servizi di networking a livello globale, di managed services e di soluzioni in outsourcing per dare sempre più valore alla rete del cliente. A tale scopo AT&T costruirà un frame da 130+ nodi/una infrastruttura ATM e un'infrastruttura a 150+ nodi di IP Multiprotocol Label Switching (MPLS ). La costruzione di questo network è già cominciata con i primi otto nodi della MPLS impiegati a dicembre del 2001 a New York, Los Angeles, Hong Kong,Tokyo, Londra, Parigi, Stoccolma e Francoforte. Saranno direttamente accessibili anche dal global frame network in più di 60 paesi. In tutta Europa, AT&T Business avrà il sostegno degli staff di vendita e di assistenza costituiti da più di 90 persone che si dedicano alla soddisfazione dei nostri clienti internazionali, disponendo altresì di staff di vendita e di assistenza di 250 persone per un supporto a livello regionale dei nostri clienti. Investimenti nel network per il 2002 AT&T Business occupa già all'interno dell'emea una buona posizione per offrire assistenza nazionale a livello locale; si prevede di rafforzare questa posizione grazie ai 300 milioni di $ da investire entro la 0fine del 2002 nel network

12 CONNECTIONS Conversione all Euro AT&T vorrebbe cogliere quest'occasione per mostrarvi come abbiamo vissuto questo passaggio e garantito già dalla fine dello scorso anno la nostra disponibilità, ove necessario, a pagare i fornitori e a fatturare ai clienti utilizzando l'euro. Nel 2001 a tutte le imprese collocate nell'organizzazione EMEA di AT&T è stato chiesto di identificare tutti i luoghi in cui ha avuto effetto la conversione dalle vecchie monete nazionali all'euro. Il risultato è stato un elenco dettagliato di azioni da seguire da ciascuna parte di AT&T Business al fine di garantire che tutte le materie finanziarie venissero affrontate in modo appropriato entro il 31 dicembre Verso la fine dell'anno alcuni dei nostri clienti attivi nella zona dell'euro avevano notato l'inserimento in fattura degli importi totali in Euro accanto all'indicazione della moneta nazionale. A dicembre tutte le fatture dei 12 Paesi sono state emesse in Euro pur indicando ancora il controvalore totale nella moneta nazionale. Dal 1 gennaio 2002, le fatture sono state generate soltanto in Euro, con il duplice prezzo indicato soltanto ove richiesto dalle norme locali. Le regole di conversione e arrotondamento stabilite dall'ume sono state utilizzate come base per convertire i contratti al momento in vigore dalle vecchie monete nazionali all'euro. Queste regole stabiliscono che il passaggio all'euro non provochi dei cambiamenti a livello dei prezzi, tranne ove diversamente comunicato ai nostri clienti. Da quando è stata attuata la conversione e sono stati calcolati gli arrotondamenti sulle tariffe e gli importi a livello delle linee dei prodotti espressi nelle vecchie valute nazionali, alcuni clienti possono aver notato eventuali deviazioni, probabilmente dell'ordine di grandezza di un centesimo di Euro sull'intero importo della loro fattura. Ciò non si riscontra però sulle fatture relative a singole linee, ferma restando la possibilità che dette deviazioni possano verificarsi se viene aggiunto un numero di articoli di linee differenti. In conformità alle regole di conversione e arrotondamento dettate dall'ume, tutti i listini prezzi e gli importi dei nostri contratti già in essere al termine del periodo di transizione e che coprono i territori dei 12 Paesi dell'ume dovranno essere letti come unità in Euro. Per ragioni di chiarezza, tuttavia, dal 1 gennaio 2002 abbiamo fisicamente eliminato i listini e gli importi espressi nelle vecchie valute nazionali. Facciamo presente ai clienti dei Global Messaging Service di AT&T che il simbolo dell'euro non viene trasmesso sempre correttamente nei messaggi ; ciò accade quando il trasmittente o il ricevente utilizzano software vecchi di posta elettronica o se i loro sistemi non sono stati configurati per la visualizzazione del nuovo simbolo. In questi casi l'euro apparirà normalmente come Simbolo Internazionale di Valuta. Le difficoltà legate ai simboli delle monete nei messaggi non sono una novità. In molti casi possono essere aggirate utilizzando le lettere, come ad esempio USD, UKP o Euro al posto dei rispettivi simboli. Il componente Internet mail della VPN del Global Messaging Service di AT&T supporta i sistemi moderni di e dunque, se i sistemi di invio e ricezione sono configurati correttamente per supportare il simbolo dell'euro, questo verrà trasmesso inalterato. Connections è una pubblicazione di AT&T Business AT&T. Pubblicato da: AT&T Marketing & Communications EMEA, Quadrant House, Thomas More Square, 17 Thomas More Street, London E1W 1YE. Nota bene: le informazioni relative ai prodotti, benché corrette al momento della pubblicazione, possono essere soggette a modifiche. I nostri ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito alla pubblicazione di questo numero, in particolare all'archivio fotografico di Lafarge DR e Jean-Marie Monthiers. cliccate sulle zone dell EMEA Inviate qualunque commento a: Visitate il sito di AT&T EMEA all indirizzo: 12 Come contattarci Tenetevi aggiornati Informazioni sulla Manutenzione Queste finestre sono dedicate principalmente alle modifiche richieste dalla Legislazione del Governo (ad esempio, spegnimento obbligatorio per ragioni di sicurezza). Possono inoltre essere utilizzati per le modifiche che, a causa della loro complessa natura, non è fattibile implementare rimanendo nella finestra settimanale regolare. Prossime finestre di manutenzione programmate: Sabato 9 e domenica 10 Marzo dalle 22,00 alle 05,00 CET 2002 AT&T.Tutti gli altri marchi registrati, marchi di fabbrica e marchi di servizi sono di proprietà dei rispettivi titolari. Non tutti i servizi, le caratteristiche e le funzioni sono disponibili in tutti i paesi. Per informazioni specifiche relative al vostro paese, rivolgetevi al vostro rappresentante dei servizi. 003/ITA02

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli