COMUNE DI GALATI MAMERTINO PROV. DI MESSINA Soggetto Attuatore del Progetto NEBRONET. Reti e Servizi per la Società dell Informazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GALATI MAMERTINO PROV. DI MESSINA Soggetto Attuatore del Progetto NEBRONET. Reti e Servizi per la Società dell Informazione"

Transcript

1 COMUNE DI GALATI MAMERTINO PROV. DI MESSINA Soggetto Attuatore del Progetto NEBRONET Reti e Servizi per la Società dell Informazione Appalto per la realizzazione della Rete Civica Nebronet: Rete Civica Telematica Nebroidea e per il collegato servizio di sponsorizzazione del Portale Unico CAPITOLATO TECNICO Il presente documento si compone di numero 26 pagine (inclusa la presente copertina). Documento: Capitolato Tecnico pag. 1

2 INDICE 1 PREMESSA...3 CONTESTO DI RIFERIMENTO...3 SCOPO DEL DOCUMENTO OGGETTO DELLA FORNITURA...4 OBIETTIVI DEL PROGETTO NEBRONET...4 ARCHITETTURA...4 INFRASTRUTTURE E SERVIZI...4 COMPLEMENTI DELLA FORNITURA SPECIFICHE TECNICHE DEGLI ELEMENTI DELLA FORNITURA...9 APPLICAZIONI E SERVIZI DEL PORTALE...9 BANCHE DATI...13 HARDWARE...13 CENTRO SERVIZI...13 RETI LOCALI...18 CONNETTIVITA INTERNET...20 ADDESTRAMENTO DEL PERSONALE MODALITA DI ESECUZIONE DELLA FORNITURA...22 GRUPPO DI LAVORO...22 TEMPI DI ESECUZIONE...22 MANUTENZIONE ED ASSISTENZA IN GARANZIA...22 RILASCIO DI PRODOTTI E DOCUMENTI...23 COLLAUDI...23 RISOLUZIONE IN DANNO...24 OBBLIGHI E PRESCRIZIONI...24 NORME DI SALVAGUARDIA...24 QUADRO ECONOMICO DI SINTESI...25 APPENDICE...26 Documento Capitolato Tecnico pag. 2

3 1 PREMESSA CONTESTO DI RIFERIMENTO SCOPO DEL DOCUMENTO Il presente documento esplicita l oggetto della fornitura, completando ed approfondendo gli aspetti tecnici del progetto ad un livello di dettaglio adeguato alla fase di realizzazione. Inoltre, il presente documento raccoglie le prescrizioni e gli obblighi cui è soggetta la Ditta Aggiudicataria per la esecuzione della fornitura. Il capitolo 2 Oggetto della fornitura esplicita gli aspetti generali della Rete Civica Nebronet, e costituisce una chiave di lettura per l inquadramento del progetto in una matrice realizzativa. Il capitolo 3 Specifiche Tecniche fornisce indicazioni di maggiore dettaglio sulle caratteristiche tecniche che devono possedere le componenti, applicative ed infrastrutturali.. Il capitolo 4 Modalità di esecuzione della fornitura dettaglia le modalità di esecuzione della fornitura, nonché gli obblighi e le prescrizioni cui deve ottemperare la Ditta Aggiudicataria. In Appendice è riportato uno schema grafico rappresentativo dell architettura complessiva del sistema. Documento Capitolato Tecnico pag. 3

4 2 OGGETTO DELLA FORNITURA OBIETTIVI DEL PROGETTO NEBRONET Il progetto prevede la realizzazione di una Rete Civica tra sei comuni della Provincia di Messina (Galati Mamertino, Alcara Li Fusi, Castell Umberto, San Salvatore di Fitalia, Tortorici ed Ucria), incentrata sulla fruizione in modalità telematica di servizi per la comunità (cittadini, famiglie, imprese) attraverso un unico sito Internet, il portale Nebronet. Il portale Nebronet deve inoltre supportare una serie di funzionalità, necessarie al perseguimento di obiettivi di comunicazione, trasparenza ed efficienza delle Amministrazioni, ed in tal senso include una Intranet ad esse dedicata. Per conseguire tali obiettivi, il progetto prevede anche la realizzazione di alcune infrastrutture, come postazioni di lavoro, reti locali e sistemi di connettività ad Internet, meglio descritte nel seguito. ARCHITETTURA Il progetto preliminare prevede che l infrastruttura fisica coinvolta nell erogazione di tutti i servizi Internet e delle funzionalità Intranet del portale Nebronet sia costituita presso un Centro Servizi, allocato presso uno dei comuni della rete, dove verrà ospitato il portale e le relative basi dati, in modo da rendere possibile la fruizione dei servizi mediante un semplice collegamento ad Internet, anche da cellulare secondo caratteristiche di fruibilità allo stato dell arte. Per fruire dei servizi dispositivi, è previsto che gli utenti possano autenticarsi mediante credenziali riservate (utente e password), o smart-card (Carta di Identità Elettronica, Carta Nazionale dei Servizi, altre smart-card). Le Amministrazioni dei sei comuni facenti parte della rete civica potranno interagire con il Portale sia dalle postazioni esistenti che dalle postazioni aggiuntive previste dal progetto, opportunamente collegate dalle infrastrutture di rete locale ed i collegamenti ad Internet in banda larga appositamente previsti dal progetto. Per uno schema rappresentativo generale dell architettura si rimanda alla Appendice del presente documento. INFRASTRUTTURE E SERVIZI Il progetto Nebronet prevede la realizzazione di un elenco di servizi, offerti alla comunità attraverso il canale Internet del Portale Unico, e di una serie di moduli applicativi, fruibili attraverso il medesimo canale, che costituiscono la Intranet (o meglio, la Extranet ) destinata alle Amministrazioni locali. Questi servizi ed applicazioni si poggiano, per il loro funzionamento, a diverse componenti applicative di base, che insieme costituiscono il framework applicativo del Portale: Autenticazione / Identità digitale: Firma Digitale CNS (Carta Nazionale Servizi) CRS (Carta Regionale dei Servizi) Documento Capitolato Tecnico pag. 4

5 CIE (Carta di Identità Elettronica) Altre smart card (es: Infocamere, Poste Italiane, etc ) PEC (Posta Elettronica Certificata) Customer/Citizen Relationship Management: CRM Enterprise Resource Management: ERP Multicanalità: Portale (integra anche le applicazioni di BackOffice e la funzionalità di pagamento) Mobile (accesso da dispositivi di tipo mobile) Interoperabilità e cooperazione applicativa: Interoperabilità e cooperazione applicativa (banca dati anagrafica a supporto servizi ASP) Protocollo Informatico: Protocollo Informatico Completa l insieme delle infrastrutture applicative la Piattaforma di Pagamento, componente funzionale del Portale adibita alla gestione delle transazioni economiche richieste da alcuni servizi (i servizi di pagamento). Il funzionamento del framework applicativo e la fruizione dei servizi offerti dal Portale si basa, oltre che sulle infrastrutture applicative, anche su alcune componenti infrastrutturali fisiche: Banda Larga: Connettività Internet backup connettività Internet Centro Servizi: Centro Servizi Territoriale (struttura di coordinamento ed erogazione) Intranet / Extranet: LAN (rete locale cablata, rame e fibra ottica) VPN (reti sicure su Internet) Wireless (estensione wireless delle LAN) E stata condotta un analisi delle funzionalità previste dal progetto Nebronet per i servizi di Front-Office del Portale Internet, finalizzata a raccordare servizi simili e rendere massimamente modulare il sistema che li eroga. Tale analisi ha condotto alla seguente classificazione dei servizi in categorie funzionali: SERVIZI DI FRONT-OFFICE DEL PORTALE: A - Servizi informativi (livelli 1 e 2 di interazione U.E.): Cittadini Consultazione delibere, determine, Individuazione responsabile del procedimento Banca dati concorsi pubblici Autocertificazione guidata (moduli precompilati) Permesso di soggiorno Finanziamenti studi Informazioni lavoro Richiesta indennità di disoccupazione Documento Capitolato Tecnico pag. 5

6 Iscrizione a corsi professionali Programmi e progetti formativi U.E. Obiezione di coscienza Rinvio leva militare Consultazione dati previdenziali Pagamento Canone TV Pagamento Bollo Auto Informazioni su passaggio di proprietà automezzi Informazioni su eventi ed impianti sportivi Banca dati strutture erogatrici servizi socio sanitari Informazioni manifestazioni religiose Informazioni parchi, riserve, aeree forestali Informazioni turistiche ricettività agriturismi Famiglie Banca dati associazioni, prestazioni socio-assistenziali Imprese Consultazione delibere, determine, Autorizzazioni sanitarie Autorizzazioni sanitarie automezzi trasporto Nulla osta sanitari Nulla osta sanitari provvisori Partita IVA Banca dati capitolati di gara ed appalti pubblici Banca dati informativa progetti delle PP.AA. Finanziamenti agricoltura Finanziamenti ristrutturazione immobili Finanziamenti Attività Produttive (assunzioni, avvio, etc ) Finanziamenti con fondi strutturali Visita di controllo su richiesta del datore di lavoro Calcolo premio assicurativo INAIL Consultazione dati previdenziali Banca dati contributivi e rischio assicurato Richiesta sgravi previdenziali Certificato prevenzione incendi Informazioni Fiscali Informazioni su effettuazione di denuncia e consultazione avanzamento pratiche giudiziarie civili B - Servizi interattivi (livello 4* di interazione U.E.) 1 : Cittadini Forum di discussione Consigli e segnalazioni alla P.A. Famiglia Certificato di matrimonio Estratto di matrimonio Richiesta di comunione/separazione dei beni Pubblicazione di matrimonio Facilitazioni per la Maternità Assistenza socio-economica Agevolazioni e servizi sociali per gli anziani Iscrizione asili nido Informazioni orientamento scolastico Denunce di morte Adozioni ed affido familiare Comunicazioni scuola famiglia 1 Possibilità di ricevere on-line le risposte alle domande poste. Documento Capitolato Tecnico pag. 6

7 C - Servizi automatizzati interni 2 (livello 3 di interazione U.E.): Cittadini Richiesta assistenza economica Cambio residenza / domicilio Consultazione stato pratiche cambio residenza / domicilio Richiesta assistenza residenziale Richiesta assistenza semiresidenziale Contributi sociali canone di locazione Iscrizioni scolastiche Iscrizione servizi scolastici Inserimento curriculum banca dati domanda/offerta di lavoro Banca dati domanda/offerta di lavoro Registrazione/variazione/cessazione Imposta Comunale sugli Immobili Richiesta rimborso Imposta Comunale sugli Immobili Informazioni su rilascio patente di guida Iscrizione albo scrutatori/presidente di seggio Registrazione Anagrafe Italiani Residenti all'estero Consultazione posizione Anagrafe Italiani Residenti all'estero Iscrizione centri sportivi Famiglie Richiesta esenzione pagamento mensa scolastica Richiesta allacciamento luce votiva Imprese Denunce inizio attività produttive (D.I.A.) Concessione occupazione suolo pubblico Concessione permanente occupazione suolo pubblico Concessione temporanea occupazione suolo pubblico Autorizzazione edilizia Concessione edilizia Comunicazioni inizio / fine lavori edilizia Registrazione/variazione/cessazione Imposta Comunale sugli Immobili Richiesta rimborso Imposta Comunale sugli Immobili Inserimento offerte banca dati domanda/offerta di lavoro Banca dati domanda/offerta di lavoro D - Servizi automatizzati esterni 3 (livello 4 di interazione U.E.): Famiglia Attribuzione del codice fiscale ai neonati (Registrazione anagrafe tributaria mediante cooperazione applicativa con il S.A.I.A.) E - Servizi con pagamento 4 (livello 4 di interazione U.E.): Cittadini Concessione passo carrabile Pagamento canone passo carrabile Pagamento Imposta Comunale sugli Immobili Pagamento contravvenzioni Certificato storico di variazioni domiciliari Richiesta certificati anagrafe dall'estero Pagamento abbonamento piscina (ed altri servizi comunali) Famiglia Pagamento canone luce votiva Imprese Visure catastali Visure Registro Imprese (CCIAA) Pagamento Imposta Comunale insegne e Pubblicità (ICP) 2 Servizi che interagiscono esclusivamente con il data warehouse dei comuni. 3 Servizi che richiedono l interazione con sistemi o banche dati di Enti esterni. 4 Servizi che richiedono l interazione con la piattaforma dei pagamenti. Documento Capitolato Tecnico pag. 7

8 Pagamento canone occupazione suolo pubblico (COSAP) Pagamento tassa occupazione suolo pubblico (TOSAP) Pagamento Imposta Comunale sugli Immobili Il progetto prevede anche la realizzazione di alcune applicazioni di Back-Office, ad uso degli operatori delle PP. AA. e tese al conseguimento di obiettivi di efficienza ed ammodernamento del loro lavoro, aventi funzionalità varie tra cui figurano, ad esempio, il modulo Clienti, il modulo Risorse, il Protocollo Informatico con Archiviazione Ottica Documentale, oltre a strumenti quali la Amministrazione del Portale ed il Monitoraggio delle statistiche di accesso. Questa classificazione, finalizzata ad evidenziare le analogie esistenti tra differenti servizi, suggerisce una strategia di realizzazione della Rete Civica Nebronet tesa al conseguimento di economie di scala nella implementazione dei vari servizi, nonché di una elevata versatilità e modularità della soluzione applicativa, come descritto nel seguente capitolo, nella sezione dedicata allo sviluppo del Portale. COMPLEMENTI DELLA FORNITURA Il progetto Nebronet prevede anche la realizzazione delle componenti funzionali alla fruizione del Portale da parte di operatori e cittadini, nonché l erogazione di servizi propedeutici all esercizio del Portale. Sono pertanto previste a completamento della fornitura: Postazioni di lavoro per gli operatori e postazioni multimediali per il pubblico; Reti locali per il collegamento delle postazioni; Collegamenti ad Internet in banda larga; Addestramento del personale; Realizzazione e distribuzione a cittadini ed imprese di guide ai servizi del Portale; Quant altro non espressamente previsto in sede di progetto e necessario alla realizzazione del Portale Nebronet. Documento Capitolato Tecnico pag. 8

9 3 SPECIFICHE TECNICHE DEGLI ELEMENTI DELLA FORNITURA APPLICAZIONI E SERVIZI DEL PORTALE Si dettagliano nel seguito i requisiti generali cui deve soddisfare l intera soluzione applicativa che realizza il Portale Unico: Tecnologia Web secondo gli standard correnti del W3C; Architettura 3-tier; Interfacciamento con Database relazionale in linguaggio SQL; Separazione tra gli aspetti di presentazione, la logica ed i dati, secondo il modello MVC (Model, View, Controller); Aderenza linee guida descritte nelle WCAG 1.0 (Web Content Accessibility Guidelines 1.0) del W3C: conformità al livello AA della WCAG 1.0 per le pagine destinate ai servizi per il cittadino e le famiglie; conformità al livello A della WCAG 1.0 per le pagine destinate ai servizi per le imprese e per la Intranet dell Amministrazione; Fruibilità di tutti i servizi e tutti i moduli mediante postazioni client dotate indifferentemente di browser Microsoft Internet Explorer, Mozilla FireFox, Apple Safari RSS ed Opera, nelle due ultime versioni stabili alla data di pubblicazione del bando; Fruibilità da terminale WAP dei servizi la cui erogazione è prevista attraverso il canale Mobile ; Rispetto di quanto previsto nel punto 6.5 dell Allegato al Regolamento (CE) 1159/2000 in tema di informazione e pubblicità. Relativamente alle tipologie di servizio individuate nel capitolo precedente, si specificano nel seguito i requisiti che le componenti applicative che li implementano devono soddisfare, relativamente a ciascuna tipologia di servizio: A - Servizi informativi (42 servizi, di cui 2 replicati tra Cittadini ed Imprese): Tutti i servizi appartenenti a questa categoria possono essere erogati mediante un unico sistema di gestione dei contenuti (CMS - Content Management System) evoluto, avente le seguenti caratteristiche: interfaccia applicativa dedicata all amministrazione per l editazione e formattazione dei testi; possibilità di inclusione nelle pagine di contenuti multimediali (foto, audio, etc ); preview delle pagine predisposte, prima della pubblicazione; pubblicazione automatica; possibilità di inserimento di documenti e files destinati al download da parte degli utenti; gestione di più mailing list tematiche con possibilità di composizione automatica di messaggi; robot per la verifica delle pagine di siti autorevoli dai quali il servizio attinge contenuti, il cui eventuale aggiornamento viene notificato allo staff redazionale. I singoli servizi informativi verranno quindi implementati utilizzando il componente CMS realizzato. Documento Capitolato Tecnico pag. 9

10 B - Servizi interattivi (14 servizi): Si individuano due applicazioni mediante le quali possono essere erogati tutti i servizi di questa tipologia: - Applicazione forum on-line, dotata delle seguenti caratteristiche: esposizione delle aree tematiche (liste di discussione) per l accesso in consultazione da parte degli utenti; strumento per la redazione on-line degli interventi da parte degli utenti e dei moderatori; strumento di gestione degli accessi utente e moderazione delle liste di discussione, ad uso dei moderatori; dialogo con i sistemi infrastrutturali per la registrazione ed autenticazione degli utenti. Mediante questa applicazione viene erogato il servizio Forum di discussione e Consigli e segnalazioni alla P.A.. - Applicazione l esperto risponde, dotata delle seguenti caratteristiche: possibilità per l utente di selezionare l argomento di interesse, su cui richiedere informazioni specifiche o chiarimenti; aree tematiche delle domande più frequenti, con relative risposte (FAQ - Frequently Asked Questions) sistema di invio di per le risposte agli utenti su argomenti per i quali è stata richiesta riservatezza. Mediante questa applicazione vengono erogati tutti i servizi interattivi dedicati alla famiglia. Inoltre con questa stessa applicazione, adeguatamente personalizzata, viene erogato il servizio Comunicazioni scuola famiglia. C - Servizi automatizzati interni (30 servizi, di cui 3 replicati tra Cittadini ed Imprese): Questi servizi implicano tipicamente una interazione dell utente con i dati presenti nei sistemi informativi delle Amministrazioni, come pure una interazione con i servizi infrastrutturali per l autenticazione. Inoltre, essendo in buona parte costituiti da richieste degli utenti veicolate attraverso il Portale, le applicazioni coinvolte devono potersi interfacciare con il modulo Protocollo, per la registrazione delle richieste, e con il modulo Clienti per la successiva verifica da parte dell utente dello stato di espletamento delle pratiche. Per i servizi dedicati all incontro tra la domanda e l offerta di lavoro si individua una applicazione bacheca domanda/offerta lavoro, dotata delle seguenti caratteristiche: possibilità per l utente inserzionista di comporre brevi messaggi, da inserire in aree tematiche o aree riservate appositamente predisposte; possibilità di allegare files ai messaggi inseriti nelle aree tematiche; accesso autenticato alle aree da parte degli utenti lettori, per la visualizzazione dei messaggi presenti ed il download dei files associati; sistema di trasporto di per la comunicazione asincrona tra gli utenti lettori e gli utenti inserzionisti. D - Servizi automatizzati esterni (1 servizio): I servizi di questa tipologia consistono in: servizio di attribuzione del codice fiscale ai neonati (servizio codificato come E.3.D.12 - Registrazione anagrafe tributaria), realizzato mediante l interazione con Siatel operata sul backbone INA-SAIA, secondo i principi di cooperazione applicativa enunciati dal CNIPA. Documento Capitolato Tecnico pag. 10

11 E - Servizi con pagamento (n. 14 servizi, di cui 1 replicato tra Cittadini ed Imprese): Questi servizi implicano la interazione dell utente in modo trasparente con i sistemi informativi delle Amministrazioni comunali e di Enti terzi, possibile grazie alla funzionalità di cooperazione applicativa mediante Web Services, da implementare secondo le modalità specificate dai prescelti Enti fornitori del servizio. Per i pagamenti on-line va realizzata una specifica componente applicativa del Portale, la piattaforma di pagamento, che interfacciandosi con il prescelto istituto bancario, tipicamente mediante Web Services, effettui l intera transazione utilizzando il protocollo https con cifratura SSL 3.0 a 128 bit e connessioni VPN, inoltrando all utente la attestazione dell avvenuto pagamento. I pagamenti devono poter essere effettuati almeno tramite: bollettino di conto corrente postale predisposto e valorizzato dal sistema, che l utente può scaricare, stampare a propria cura e pagare presso gli uffici postali; transazione on-line con addebito su carta di credito appartenente ad almeno un circuito di ampia diffusione. Per i pagamenti on-line l eventuale commissione prevista a carico degli utenti deve essere paragonabile a quella prevista per i canali tradizionali, per non impedire la diffusione del servizio. Per le funzionalità specifiche di tutti i servizi da realizzare si rimanda alla specifica sezione dell Allegato A. Il Portale Internet di Nebronet, grazie a meccanismi di autenticazione sicura tramite Smart- Card ed alla garanzia di riservatezza delle informazioni tramite VPN, deve consentire l accesso degli operatori delle Amministrazioni comunali per l utilizzo delle previste applicazioni di Back-Office della Intranet. Molti dei moduli di tali applicazioni previsti dal progetto risultano integrati nelle infrastrutture applicative CRM, ERP, Portale e Protocollo Informatico : Applicazioni di Back-Office di media complessità: Amministrazione (degli accessi al Portale - integrato nella infrastruttura Portale) Monitoraggio (integrato nella infrastruttura CRM) Consultazione (integrato nella infrastruttura Portale) Condivisione (integrato nella infrastruttura Portale) Modulistica (integrato nella infrastruttura Portale) Personalizzazione (integrato nella infrastruttura Portale) Applicazioni di Back-Office di elevata complessità: Comunicazione (integrato nella infrastruttura PEC) Dipendenti (HRM - integrato nella infrastruttura ERP)) Risorse (integrato nella infrastruttura ERP) Clienti (integrato nella infrastruttura CRM) Archiviazione* (AOD - integrato nella infrastruttura Protocollo Informatico) Protocollo Informatico Per i dettagli sulle funzionalità richieste ai moduli applicativi Intranet sopra indicati, si rimanda alle specifiche sezioni dell Allegato A. Si riportano nel seguente prospetto le applicazioni esistenti presso le sei Amministrazioni comunali della Rete Civica, al fine di consentirne una adeguata integrazione nelle Applicazioni di Back-Office del Portale: Documento Capitolato Tecnico pag. 11

12 Comune: Galati Mamertino Alcara Li Fusi Castell' Umberto San Salvatore di Fitalia Tortorici Ucria Anagrafe Anagrafica base Studio K DPM* Halley Studio K Studio K Halley INA-SAIA DPM* Studio K Studio K ERP Contabilità finanziaria Servizio economato Studio K DPM* Halley Studio K Studio K Maggioli Studio K DPM* Halley Studio K Studio K NO Acquisti NO DPM* NO NO Rilevazione presenze Lamina Messina Halley PC System Lamina Messina Halley HRM Personale Economica (paghe) DPM* Halley Studio K Studio K Studio K Tributi ICI Studio K Cedati TOSAP COSAP Maggioli (Halley) Studio K Studio K Studio K DPM* Halley Studio K Studio K Segreteria * su AS400 Protocollo Studio K Cedati Halley Studio K Studio K NO AOD Cedati Studio K Studio K NO Delibere Halley NO NO Resta a carico della Ditta Aggiudicataria la puntuale verifica delle versioni e della attualità dei dati riportati in tabella al momento di realizzazione delle Applicazioni di Back-Office. In linea generale, per quanto riguarda i servizi e le applicazioni, anche fruibili dal Portale, laddove si riscontri siano già erogati dai sistemi informativi dei Comuni, sarà preferenziale salvaguardarne l uso, fermo restando una diversa indicazione a cura delle singole Amministrazioni. La ditta dovrà quindi indicare, nella propria offerta tecnica, con riferimento alla logica operativa del portale, le modalità d accesso e d uso di tali servizi, tramite il Portale, restando comunque in osservanza dei vari requisiti di uniformità, integrazione e cooperazione, precedentemente descritti. Documento Capitolato Tecnico pag. 12

13 BANCHE DATI Tutti i servizi e le applicazioni si baseranno su più database implementati su un DBMS SQL relazionale aderente agli standard ISO/IEC 9075-*:1999 (ISO/IEC 9075-*:2003 preferibile), che conterranno, opportunamente organizzati, tutti i dati necessari al funzionamento del Portale, tra i quali: - database di servizio del Portale: parametri di configurazione statistiche di accesso, utilizzo e funzionamento profili degli utenti registrati (amministratori, redattori, operatori, cittadini, aziende, etc ) - database delle anagrafi della popolazione anagrafe residenti Anagrafe Italiani Residenti all Estero (A.I.R.E.) - database dei pagamenti ruoli pagamenti conti correnti - database del protocollo informatico protocolli archivio ottico documentale - database delle altre applicazioni Intranet di BackOffice modulistica contabilità personale e organigrammi cespiti presenze Di tutti i database dovranno essere prodotti i diagrammi Entità-Relazione. Ai database destinati a contenere dati personali, sensibili o riservati deve essere consentito l accesso (mediato dalle applicazioni) solo da parte di personale autorizzato e validamente autenticato mediante la smart-card di servizio. Dei database delle anagrafiche, dei pagamenti e dei protocolli dovranno prevedersi implementazioni distinte per ciascun Comune della Rete Civica. La predisposizione ed il trasferimento dei dati dagli attuali database dei sistemi informativi in uso, nonché la loro successiva bonifica, saranno effettuati a cura della Ditta Aggiudicataria sotto la stretta supervisione di personale designato dalle Amministrazioni comunali, che si faranno carico di rendere disponibili tali dati, anche nel rapporto verso glia attuali fornitori dei singoli pacchetti applicativi. HARDWARE CENTRO SERVIZI Struttura di riferimento per gli utenti del Portale: coordina le attività di partecipazione delle Amministrazioni alla gestione del Portale in termini di servizi e contenuti. Favorisce la propagazione delle best practices tra le Amministrazioni, mettendo a fattor comune le esperienze ed i risultati delle attività di monitoraggio, svolte da ciascuna Amministrazione per la sua parte. Assume un ruolo decisivo di ispirazione per le evoluzioni successive del Portale Unico. Documento Capitolato Tecnico pag. 13

14 Per la realizzazione del Centro Servizi Territoriale, sono previsti, da allocare in sede da precisare, e comunque in uno dei Comuni della Rete: n. 2 Server (formato rack) in cluster dedicati al Portale Unico Nebronet e relativa Banca Dati, ciascuno con un processore *1 AMD Opteron modello 2435 (6 core, 2,6 GHz, 6 MB di cache L3) o equivalente, 16 GB di RAM, 2 HD da 160GB in RAID1, doppio alimentatore, unità storage esterna 1,4 TB con minimo 5 HD in RAID5, sistema per il back-up tramite unità nastro con autoloader, KVM switch con video LCD da rack, sistema di gestione/amministrazione da remoto; n. 1 armadio Rack 19 38U per il cluster e gli apparati di rete e telecomunicazione; n. 1 firewall hardware (vedi caratteristiche voce n 3 della tabella a pag.18) ; n. 1 switch 24 porte 10/100/1000 BaseT (vedi caratteristiche voce n 3 della tabella a pag.18); n. 1 climatizzatore Inverter split BTU classe A gas ecologico R410; n. 1 rete elettrica con quadro dedicato e l occorrente cablaggio UTP Cat 6. (*1): (tot. nel cluster: 2 processori) POSTAZIONI DI LAVORO E prevista la fornitura, per ciascuna Amministrazione, di 8 PDL (Postazioni Di Lavoro) configurate come di seguito specificato. Per perseguire l obiettivo di una amministrazione senza carta, deve essere preferito il ricorso a documenti in formato elettronico, ma deve anche essere operata massimamente l impiego del formato elettronico dei documenti cartacei attualmente presenti nelle Amministrazioni, mediante AOD (Archiviazione Ottica Documentale). Per conseguire tale obiettivo una postazione per ciascuna Amministrazione sarà opportunamente potenziata ed attrezzata con scanner dotato di alimentatore automatico di fogli. Inoltre, le caratteristiche funzionali, dimensionali e qualitative dei video devono essere adeguate ad una rappresentazione il più possibile aderente all originale degli archivi cartacei digitalizzati, spesso costituiti da documenti formato doppio protocollo. Da quanto esposto derivano le specifiche tecniche dei differenti tipi di postazione per le sei Amministrazioni coinvolte nel progetto, di cui si dettagliano i requisiti minimi: a) PDL per AOD (n. 1 x 6 = 6): Tipo di processore Processore Intel Core 2 Duo E8500 (3,16 GHz, 6 MB di cache L2, FSB a 1333 MHz) vedi nota *2 - Sistema operativo installato Formato Sistema Operativo installato: Windows 7 o Windows XP Professional SP2 c/ browser Internet Explorer oppure Linux Fedora ultimima versione disponibile - c/ browser Mozilla FireFox; in entrambi i casi deve essere fornito il CD per il ripristino del software Minitower convertibile Memoria installata Alloggiamenti unità interne Alloggiamenti unità esterne Unità interna Unità dischi ottici Scheda grafica Interfaccia di rete 4 GB di SDRAM DDR3 a 1333 MHz 3 interni da 8,9 cm (3,5") 3 esterni da 13,3 cm (5,25") Un hd SATA da 250 GB a 7200 rpm a 3,0 Gb/s Masterizzatore DVD SATA SuperMulti LightScribe Intel Graphics Media Accelerator 4500 integrated graphics Connessione di rete Intel 82567LM Gigabit integrata Documento Capitolato Tecnico pag. 14

15 Porte I/O esterne Slot Audio Sul retro: 6 USB 2.0, 1 porta seriale, 2 PS/2, 1 RJ-45, 1 VGA, 1 DisplayPort, ingresso/uscita audio Sul davanti: 4 porte USB 2.0, audio Opzionale: seconda porta seriale, 1 porta parallela, 1 porta esata 3 PCI full-height, 2 PCI Express full-height x16, 1 PCI Express full-height x1 Codec audio integrato ad alta definizione Realtek ALC261, altoparlante PC interno Monitor LCD 19 widescreen, risoluzione 1280x1024, luminosità 250 nit, contrasto 400:1, ingresso VGA, DVI-D Stampante Scanner Laser A4 b/n, 14ppm, porta USB Scanner piano formato A4, alimentatore automatico documenti 50 fogli, velocità fino a 25 ppm in b/n, USB 2.0, ISIS/TWAIN; IRIS Readiris OCR; SCSI opzionale b) PDL per Intranet (n. 5 x 6 = 30): Tipo di processore Processore AMD Athlon II X2 215 (2,7 GHz, 2 MB di cache L2, HT bus 3.0) vedi nota *2 - Sistema operativo installato Formato Memoria installata Alloggiamenti unità interne Alloggiamenti unità esterne Unità interna Unità dischi ottici Scheda grafica Interfaccia di rete Schede di rete Sistema Operativo installato: Windows 7 o Windows XP Professional SP2 c/ browser Internet Explorer oppure Linux Fedora ultimima versione disponibile - c/ browser Mozilla FireFox; in entrambi i casi deve essere fornito il CD per il ripristino del software Microtower 2 GB di SDRAM DDR3 a 1333 MHz 2 interni da 8,9 cm (3,5") 2 esterni da 13,3 cm (5,25"), 1 esterno da 8,9 cm (3,5") SATA da 500 GB a 7200 rpm e 3,0 Gb/s, Smart IV Unità DVD+/-RW SuperMulti LightScribe SATA Scheda grafica NVIDIA GeForce 9100 integrata Controller Ethernet 10/100 Realtek 8201N integrato Scheda di rete Intel Pro 1000 CT Gb Ethernet PCIe Porte I/O esterne 4 porte USB 2.0, 1 RJ-45, 1 VGA, 6 audio, 1 DVI-D, 1 di uscita digitale SPDIF, 1 IEEE 1394 Davanti: 2 porte USB 2.0 audio Slot Audio 1 PCI full-height, 1 PCI Express x16 full-height, 2 PCI Express x1 full-height Audio ad alta definizione integrato con codec Realtek ALC888 Monitor LCD 19 widescreen, risoluzione 1280x1024, luminosità 250 nit, contrasto 400:1, ingresso VGA, DVI-D Stampante Laser A4 b/n, 14ppm, porta USB Documento Capitolato Tecnico pag. 15

16 c) PDL multimediali con browser vocale (n. 2 x 6 = 12): Tipo di processore Processore Intel Core 2 Duo E8500 (3,16 GHz, 6 MB di cache L2, FSB a 1333 MHz) vedi nota *2 - Sistema operativo installato Formato Memoria installata Sistema Operativo installato: Windows 7 o Windows XP Professional SP2 c/ browser Internet Explorer oppure Linux Fedora ultimima versione disponibile - c/ browser Mozilla FireFox; in entrambi i casi deve essere fornito il CD per il ripristino del software Minitower convertibile 2 GB di SDRAM DDR3 a 1333 MHz Alloggiamenti interni 3 interni da 8,9 cm (3,5") Alloggiamenti esterni 3 esterni da 13,3 cm (5,25") Unità interna Unità dischi ottici Scheda grafica Interfaccia di rete Porte I/O esterne Slot Audio Accessori Accessori Accessori Monitor Stampante Un hd SATA da 250 GB a 7200 rpm a 3,0 Gb/s Masterizzatore DVD SATA SuperMulti LightScribe Scheda grafica PCIe ATI Radeon HD 4550 (512 MB) DH x16 Connessione di rete Gigabit integrata 6 USB 2.0, 1 porta seriale, 2 PS/2, 1 RJ-45, 1 VGA, 1 DisplayPort, ingresso/uscita audio Sul davanti: 4 porte USB 2.0, audio Opzionale: seconda porta seriale, 1 porta parallela, 1 porta esata 3 PCI full-height, 2 PCI Express full-height x16, 1 PCI Express full-height x1 Codec audio integrato ad alta definizione Realtek ALC261, altoparlante PC interno Coppia altoparlanti e subwoofer amplificati Lettore di smart card Scheda PCI di ricezione TV analogica sul PC con possibilità di registrazione su hd e remote control LCD widescreen 22, angolo di visione orizzontale 160, angolo di visione verticale 160, risoluzione 1680x1050, luminosità 250 nit, contrasto 1000:1, segnale d ingresso VGA, DVI-D, USB, DisplayPort Stampante inkjet qualità fotografica formato A4, porta USB, velocità 8 ppm in quadricromia Nota *2: Le componenti CPU - CHIPSET indicate, definiscono un livello minimo; potranno essere prese in considerazione componenti analoghe, e quindi di diverso costruttore, purchè offrano le seguenti prestazioni nel benchmark SYSMark 2007 Preview Windows Vista, come appresso specificato: PDL per AOD: Rating >= 155; PDL per Intranet e Multimediali Rating >= 124. Le ditte dovranno corredare la propria offerta tecnica con la tabella relativa alle prestazioni- benchmark del sistema proposto, indicando il link Internet da dove è stata rilevata. Documento Capitolato Tecnico pag. 16

17 Tutti i sistemi dovranno inoltre possedere i seguenti requisiti comuni: Software antivirus; Personalizzazione del BIOS per l utilizzo esclusivo nell ambito del progetto Nebronet Certificazione ISO/9001:2000 del costruttore Garanzia del costruttore come per legge. La fornitura hardware prevede inoltre: 48 lettori di smart-card a microprocessore; fornitura ed installazione di 12 software per il browsing vocale delle pagine Web (es: IBM Home Page Reader); Attivazione di 48 caselle di Posta Elettronica Certificata; fornitura ed installazione di 6 kit per videoconferenza su protocollo IP, dotato di telecamera e 2 telefoni per telefonia attraverso Internet. SERVER Per ciascuno dei Comuni della Rete Civica è prevista la dotazione di un server, avente le seguenti caratteristiche minime: Processore Numero di processori 1 processore Intel Core 2 Duo E8400 (2 core, 3,00 GHz, 2 MB L2) o equivalente Slot per memoria Memoria installata 4 slot DIMM 8 GB SDRAM DDR2 Slot di espansione Fino a 5 totali: 1 PCI Express x8, 3 PCI Express x1, scheda di espansione opzionale per 1 PCI-X a 64 bit/100 MHz Unità Fino a 4 SAS/SATA Hot Plug (installati: n. 3 hd da 500GB configurati in RAID 5) Alimentazione Controller storage Tipo di unità ottica Formato Alimentatore ridondato Controller PCI RAID, 256MB Unità SATA DVD-ROM 5U Di tutti i componenti dei sistemi oggetto del contratto di fornitura dovrà essere garantita la disponibilità di parti di ricambio equivalenti per 24 mesi dalla data del loro collaudo. La fornitura hardware prevede infine la realizzazione e distribuzione nominativa di brochure di guida all uso dei servizi di Nebronet, che dovranno contenere delle credenziali di accesso univoche, generate automaticamente ed associate con un meccanismo di hashing ai singoli destinatari, e dovranno rispettare quanto previsto nel punto 6.5 dell Allegato al Regolamento (CE) 1159/2000 in tema di informazione e pubblicità. Tali brochure sono destinate a tutta la popolazione e le imprese del territorio, come anche a quella popolazione che da questo territorio si è allontanata, tipicamente in cerca di lavoro, e adesso risiede in altre regioni italiane o anche all estero. In questo modo si tende da un lato a pubblicizzare l iniziativa presso la cittadinanza, dall altro a perseguire il rappresentato obiettivo di riavvicinamento della popolazione emigrata e della relativa discendenza al territorio ed alla cultura di origine. Documento Capitolato Tecnico pag. 17

18 RETI LOCALI Le Amministrazioni attualmente possiedono differenti dotazioni in termini di connettività in rete locale. Al fine di omogeneizzarne le potenzialità, sono previste opzioni differenti per le infrastrutture dei vari comuni, in dipendenza anche delle differenti condizioni logistiche presenti. Laddove il personale risulta distribuito tra due sedi poco distanti, occorre prevederne il collegamento sicuro e a larga banda. Per consentire una operatività il più possibile omogenea tra le postazioni di tutti i comuni, stante le condizioni logistiche presenti, sono stati individuate alcune tipologie di componenti di rete, da aggiungere ove opportuno nei vari uffici comunali. In ognuno dei Comuni della Rete, è prevista l installazione di: n. 1 firewall hardware; n. 1 switch 24 porte 10/100/1000 BaseT; n. 1 rete LAN wireless IEEE b/g, dotata di Access Point e n. 8 terminali IEEE g USB. Inoltre, distribuiti opportunamente tra i sei comuni: n. 2 collegamenti in fibra ottica senza scavo, con media converter; n. 4 cablaggi completi con cavo UTP Cat 6 per complessivi 24 punti rete doppi; n. 10 armadi di rete rack 19 12U attrezzati; n. 24 access point wireless da esterno standard IEEE b/g da esterno, di cui 12 con funzioni di router tra diverse tecnologie trasmissive radio (WiFi, Bluetooth e GSM/GPRS) che compongono una rete denominata TAN (Territory Area Network). Si dettagliano nel seguito le specifiche che dovranno possedere le componenti di rete prima elencate: 1 cablaggio UTP (x ogni postazione) 2 armadio di rete attrezzato cavo UTP 4 coppie Cat. 6, 100 Ohm a basse emissioni LS0H cablaggio a vista realizzato in canalizzazioni plastiche prese RJ45 Cat. 6 in scatole esterne dedicate patch cord UTP Cat. 6 da 3 m. lato utente patch cord UTP Cat. 6 da 1,5 m. lato armadio posizionamento a muro standard rack 19 profondità 500 mm. pannello anteriore trasparente 1 ripiano fisso patch panel 24 posizioni RJ 45 Cat. 6 UTP precaricato multipresa 6 posti Schuco/italiana c/ magnetotermico pannello passacavi pannelli di chiusura a completamento Documento Capitolato Tecnico pag. 18

19 3 set apparati di rete Firewall hardware con funzioni antivirus/ antispyware/ antimalware, intrusion prevention (IPS), web filtering, stateful firewall and traffic shaping, and IPSec/SSL VPN, 2 porte WAN + 3 PORTE LAN SWITCH Maximum Firewall Throughput 50 Mbps Maximum IPSec VPN Throughput 48 Mbps Maximum Antivirus Throughput 19 Mbps Maximum IPS Throughput 30 Mbps Maximum Concurrent Sessions 25K clusterizzabile in modalità trasparent (anche singolo nodo), non rilevabile ne attaccabile da remoto. Switch 24 porte UTP 10/100/1000BaseT + 4 porte di uplink 1000TX o tramite Gbic 1000Base-SX, management (WEB, CLI, SNMP), Industry Standard CLI Interface, Port Mirroring, Spanning Tree (STP) e Rapid Spanning Tree (RSTP) support, support for 255 active VLAN from 0~4096 VID range, QoS for Multimedia voice and data, IEEE 802.3ad LACP Support, IEEE 802.1x and RADIUS client support, 1RU form factor. 4 rete LAN wireless access point IEEE b/g, IEEE Power over Ethernet support, IEEE i, Wi-Fi Protected Access 2 (WPA2), or WPA, Automatic VLAN assignment, IEEE 802.1X support n. 4 terminali IEEE b/g USB Hi-Speed, con cavo di prolunga 5 access point da esterno (TAN) 6 collegamento in fibra ottica (se individuato come quello più indicato) Capacità di routing tra le tecnologie trasmissive WiFi, bluetooth e GSM/GPRS;dei 24 dispositivi, 12 dovranno aver in funzione i seguenti moduli radio: 2.4GHz high power WiFi radio (Tx-Power, 200mW 23dbm); Bluetooth, BT100 - Bluetooth IEEE (Tx- Power, 17dbm); GSM/GPRS, 850MHz/900MHz/1800MHz/1900MHz (Tx power: 2W(Class 4) 850MHz/900MHz, 1W(Class 1) 1800Mhz/1900Mhz). cavo da esterno tipo loose 8 fibre 50/125 µm montaggio su tiranti in acciaio n. 2 patch panel per moduli SC standard rack 19 terminazione SC di ogni fibra sui patch panel cavo in eccesso di 10 m. ad ogni estremità, raccolto in apposito box a muro misurazione e certificazione di attenuazione <= nm n. 2 media converter 100/BaseTX - 100/BaseFX (SC 50/125) n. 2 patch cord 2 x 50/125 SC/SC da 2 metri Documento Capitolato Tecnico pag. 19

20 La fornitura dovrà comprendere la progettazione di dettaglio delle reti dei singoli comuni. E fatto obbligo alle imprese concorrenti di effettuare un sopralluogo presso le sedi comunali, anteriormente alla presentazione dell offerta della gara, al fine della corretta valutazione delle condizioni logistiche ed organizzative. Tutti i sistemi di cablaggio oggetto di fornitura dovranno soddisfare le norme ISO/IEC 11801: a edizione per il cablaggio strutturato in Categoria 6/Classe E, ed inoltre i sistemi di cablaggio installati, come anche quelli oggetto di completamento, dovranno essere corredati dalle risultanze delle misure pertinenti secondo tale standard. CONNETTIVITA INTERNET Nei comuni è attualmente disponibile l ADSL, e la richiesta di ottenere tali collegamenti non dovrebbe scontrarsi con difficoltà tecniche che in passato ne hanno ostacolato la fornitura. Non si è ritenuto di adottare collegamenti tra i comuni mediante ponti radio, soluzione soggetta ad aspetti normativi che ne rendono non agevole la realizzazione ed oltretutto non economicamente vantaggiosa per la estrema movimentazione geografica della zona. Infine, data l importanza della continuità di connessione, ed i possibili problemi legati ad eventi atmosferici avversi, occorre provvedere una soluzione di backup relativa alla connettività. Alla luce degli investimenti che la Regione Siciliana intende realizzare sul territorio per la connessione in rete geografica di tutte le PP. AA. (progetto Regional Area Network), deve essere possibile recedere dal contratto di fornitura della connettività Internet già dopo un anno dalla attivazione, senza per questo essere gravati da spese o penalità. Caratteristiche minime richieste ai collegamenti ADSL: velocità di picco in downstream: 640 Kbps velocità di picco in upstream: 128 Kbps banda media disponibile: 64 Kbps supporto per VPN basate su IPsec. Caratteristiche minime richieste ai collegamenti HDSL: velocità di picco in downstream: 2 Mbps velocità di picco in upstream: 2 Mbps banda minima garantita: 256 Kbps supporto per VPN basate su IPsec. Caratteristiche minime richieste per la soluzione di backup della connettività: velocità in downstream: 128 Kbps velocità in upstream: 128 Kbps supporto per VPN basate su IPsec. Documento Capitolato Tecnico pag. 20

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa)

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa) Allegato A Caratteristiche tecniche del materiale richiesto. Esse costituiscono standard di riferimento base. La proposta di materiale con caratteristiche analoghe o superiori è naturalmente possibile:

Dettagli

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO allegato A laboratorio multimediale E Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO Sede. Via D Annunzio n. 25 80053 Castellammare

Dettagli

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba)

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) Allegato tecnico B per n. LABORATORIO LINGUISTICO PON FESR CODICE B-.B-FESR0_POR_PUGLIA-20-62 (Bando prot. n. 3657/B-8 del 4/0/20)

Dettagli

S E R V E R 1 POSTAZIONE

S E R V E R 1 POSTAZIONE allegato A laboratorio multimediale C Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO C.F. 90044710631- E-MAIL:NAIS00900G@istruzione.it

Dettagli

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche:

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche: ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER, PERSONAL COMPUTER, ALTRE ATTREZZATURE INFORMATICHE E LO SVOLGIMENTO DI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. PREMESSA Il Sistema Informativo dell Assessorato

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico ALLEGATO TECNICO Codice CIG: B-2-B FESR-2008-2 Primo Laboratorio Linguistico Attrezzature richieste o equivalenti Pezzi Prezzo unitario Prezzo totale Lavagna Interattiva multimediale con tecnologia infrarosso

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO Esigenze Didattiche DIREZIONE DIDATTICA STATALE CIRCOLO Cod. Fisc.: 900460845 Cod. Mecc. AGEE0400E - Tel. +390996830 Fax +39099658 CAPITOLATO TECNICO - ALLEGATO B PROGETTO: SCUOL@ONLINE Questo documento

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25 Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO S. M. PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 66-80070 Bacoli Na tel/fax 081 5232640 E-MAIL SCUOLA: NAIC83700G@istruzione.it

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento CAPITOLATO TECNICO Oggetto della gara, suddivisa in sei Lotti, è la fornitura di prodotti e servizi per la realizzazione del progetto PON A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012_106 La scuola diventa 2.0 e Il futuro

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGRANARO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGRANARO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO DELLA RdO N.1240019 Codice progetto d Istituto 10.8.1.A3- FESRPON-MA-2015-105 CUP: G97DI5000000007 CIG: Z011A0FEC4 Premessa Nei paragrafi che seguono sono riportati l oggetto

Dettagli

B) ELENCO ATTREZZATURE

B) ELENCO ATTREZZATURE B) ELENCO ATTREZZATURE Si riporta nella tabella seguente l elenco delle attrezzature da acquistare per la realizzazione del progetto PON FESR codice B-1-FESR-2008-1320. In tale elenco sono indicate le

Dettagli

Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express

Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express Funzionamento Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico Architettura Piattaforma Processore Intel Core i3 Chipset Chipset Intel HM55 Express Colour Colore custodia Matte Black CPU Nome

Dettagli

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante.

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante. ALLEGATO N. 2 BUSTA B SPECIFICHE TECNICHE/OFFERTA TECNICA Il possesso delle specifiche tecniche, sotto elencate, nonché la valutazione degli elementi oggetto dei criteri indicati alla Tabella, di cui al

Dettagli

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Oggetto: Appalto concorso per l acquisto di dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del 1 Ciclo, C.M. AOODGAI 5685 del 20/04/2011. Autorizzazione

Dettagli

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3 Allegato A/02 - Attrezzature Informatiche Nella tabella seguente è riportato l elenco delle attrezzature da acquistare in attuazione del progetto PON FESR codice A-1-FESR06_POR_CAMPANIA-2011-611 - Lotto

Dettagli

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1 T33SCIN - SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M FUJITSU TECHNOLOGY SOLUTIONS PRIMERGY TX33 M Cabinet Floorstand, chipset Intel C22, slots per RAM [DDR3 RAM ECC a 6 MHz (fino a 32

Dettagli

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente SISS - Sistema Informativo Socio Sanitario - SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente Configurazione del PdL Operatore Codice documento: CRS-ISAU-SIAU#05 Versione: 09 PVCS: 14 Data di emissione:

Dettagli

Laboratorio MULTIMEDIALE scuola secondaria di I A POSTAZIONE MULTIMEDIALE POSTAZIONE ALUNNO

Laboratorio MULTIMEDIALE scuola secondaria di I A POSTAZIONE MULTIMEDIALE POSTAZIONE ALUNNO FESR Ambienti per l apprendimento (fondi nazionali e Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2007 IT 05 1 PO 04 F.E.S.R Obiettivo A1 (Incrementare le dotazioni tecnologiche e le reti delle istituzioni scolastiche)

Dettagli

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO.

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO. I.S.I.S. G. MINZONI Via Bartolo Longo, 17 80014 Giugliano in Campania tel. 0815061595 fax 081 8948984 Email NAIS06100L@istruzione.it Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Allegato

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO La dotazione individuata consiste in: Rif. N. Descrizione 1 30 Notebook alunni ASUS 2 3 Notebook docente ASUS i5 3 1 PC desktop Intel con funzione di server 4 2 Stampante laser

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro UNIONE EUROPEA Direzione Generale Politiche Regionali Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) P.O.N - Ambienti per l Apprendimento Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento

Dettagli

MINISTERO PER L INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE REGIONE CAMPANIA COMUNE DI AVELLINO SETT. Segreteria Generale - CED

MINISTERO PER L INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE REGIONE CAMPANIA COMUNE DI AVELLINO SETT. Segreteria Generale - CED SETT. Segreteria Generale - CED Piano Nazionale di E-Government PIANO OPERATIVO REGIONALE Misura 6.2 Sviluppo della Società dell Informazione OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: CIVITAS.NET

Dettagli

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi DESCRIZIONE DEL PROGETTO Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi on-line, al materiale didattico ed a tutti i nuovi servizi per la

Dettagli

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Sistema Informativo della Città dei Saperi. Piattaforma di gestione dell informazione turistica, informazione interattiva

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati PROCEDURA DI ACQUISTO AD EVIDENZA PUBBLICA N. 1 PER LA FORNITURA IN OPERA DI HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER GLI UFFICI COMUNALI CIG: 35921575BA CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

Prot.: 0000225 Monza, lì 21/01/2016

Prot.: 0000225 Monza, lì 21/01/2016 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA I.P.S.S.E.C. A. OLIVETTI VIA LECCO 12-20900 MONZA (MB) Tel. 039324627 - Fax. 039323397 - sito web:

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA Laboratorio Multimediale N. 1 PERSONAL COMPUTER DOCENTE Personal computer desktop: microprocessore Quad core,

Dettagli

SCHEDA n 1 STAZIONE DI LAVORO TIPO WORK STATION GRAFICO

SCHEDA n 1 STAZIONE DI LAVORO TIPO WORK STATION GRAFICO SCHEDA n 1 STAZIONE DI LAVORO WORK STATION GRAFICO CPU PROCESSORE X86 DI ULTIMA GENERAZIONE, AVENTE, NEL BENCHMARK SYSMARK 2004 SE, RATING MAGGIORE di 258. CACHE RAM 4 Mb L2 BUS 1333 Mhz INTEL SLOT Disponibili

Dettagli

Workstation tower HP Z230

Workstation tower HP Z230 Workstation tower HP Z3 La massima affidabilità a un prezzo conveniente Progettata per carichi di lavoro pesanti 4x7x365. La conveniente workstation Tower Z3 HP è in grado di gestire esigenti carichi di

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi servizi di assistenza hardware.

Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi servizi di assistenza hardware. Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Tecnologie Informatiche e Telecomunicazioni Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software

Scheda requisiti Hardware e Software Scheda requisiti Hardware e Software Premessa Recall è un software CRM con architettura Web sviluppato per i sistemi operativi Microsoft. I requisiti del sistema qui sotto riportati sono da considerarsi

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA.

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSTENZA TECNICA. La fornitura delle apparecchiature richieste si compone di: 1. n. 2 armadi rack

Dettagli

Sistema operativo Windows 7 Home Premium (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express

Sistema operativo Windows 7 Home Premium (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express Funzionamento Sistema operativo Windows 7 Home Premium (64 bit) autentico Architettura Piattaforma Processore Intel Core i3 Chipset Chipset Intel HM55 Express Colour Colore custodia Matte White CPU Nome

Dettagli

Workstation tower HP Z440

Workstation tower HP Z440 Workstation tower HP Z44 Eseguite più rapidamente il lavoro Eseguite tutte le vostre attività più rapidamente. Ottenete le massime prestazioni di calcolo con una workstation personale a processore singolo

Dettagli

Università degli Studi di Firenze

Università degli Studi di Firenze Università degli Studi di Firenze CENTRO SERVIZI INFORMATICI ED INFORMATIVI DELL ATENEO FIORENTINO Capitolato Speciale per la fornitura di attrezzature hardware per il Laboratorio informatico di Architettura,

Dettagli

ML110 G6 Codice: 470065-319

ML110 G6 Codice: 470065-319 GENOVAMARKET.IT Un prodotto di EsseBi Tecnologia Tel. 333.88588 email: info@genovamarket.it Novità ML G6 Codice: 4765-39 HP PROLIANT ML G6 Il server HP ProLiant ML, semplice ma potente, presenta tutte

Dettagli

PC HP 280 G1 Minitower

PC HP 280 G1 Minitower Personal Computer : PC HP 8 G Minitower PC HP 8 G Minitower Affronta il tuo lavoro di tutti i giorni con un PC desktop dal prezzo accessibile: HP 8 G PC. Tutta la potenza di elaborazione di cui hai bisogno

Dettagli

ALLEGATO C alla nota prot. n. 7125 / C43 del 19 ottobre 2011.

ALLEGATO C alla nota prot. n. 7125 / C43 del 19 ottobre 2011. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE CARLO ALBERTO DALLA CHIESA Sedi: IPSIA Caltagirone - IPSSAR Mineo IPSIA sede C. C. Via S. M. di Gesù s.n. 9504 Caltagirone (CT) Tel. 09332022 Fax 09332224 Sito web: www.ipsiacaltagirone.info

Dettagli

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 NB4 SRL VIA DELLA MADONNINA 4 20881 BERNAREGGIO (MB) Tel: +390396884207 Fax: +390396884248 e-mail: info@nb4.it MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 Proliant Microserver HP - Ultra Micro Tower - L'azienda

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8

SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8 PROMO SERVER HP MISTER COMPUTER S.A.S. Elaborazione del 19/10/2012 tel 055 3427481 Ultimo aggiornamento fax 055 3424000 05/11/2012 09:29 WWW.MISTERCOMPUTER.IT SERVER HP PROLIANT ML350 GENERAZIONE 8 INTEL

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

REGOLAMENTO ASTA ON LINE PRATICA N 46/2014 (ASTA ON-LINE) ACQUISTO DI 30 PC

REGOLAMENTO ASTA ON LINE PRATICA N 46/2014 (ASTA ON-LINE) ACQUISTO DI 30 PC REGOLAMENTO ASTA ON LINE PRATICA N 46/2014 (ASTA ON-LINE) Data di pubblicazione dell asta: 19/03/2014 Inizio asta: 26/03/2014 ore 11.30 Chiusura asta: 26/03/2014 ore 12.00 ACQUISTO DI 30 PC Oggetto della

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI STRUMENTAZIONE HARDWARE. DETERMINA A CONTRARRE N. 190 Del 26.11.2009.

CAPITOLATO TECNICO. PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI STRUMENTAZIONE HARDWARE. DETERMINA A CONTRARRE N. 190 Del 26.11.2009. Servizio Innovazione Tecnologica ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI STRUMENTAZIONE HARDWARE. DETERMINA A CONTRARRE N. 190 Del 26.11.2009. Il presente documento descrive

Dettagli

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1.1 Introduzione Il sistema informatico gestionale, che dovrà essere fornito insieme ai magazzini automatizzati (d ora in avanti Sistema Informatico o semplicemente Sistema),

Dettagli

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con:

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con: Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale UNI EN ISO 9004:2009 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Secondaria F. de Sanctis Sant Angelo dei Lombardi (AV) Programma

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI ACQUISTI TELEMATICI (PORTALE)DI ACQUALATINA S.P.A.

NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI ACQUISTI TELEMATICI (PORTALE)DI ACQUALATINA S.P.A. NORME TECNICHE DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI ACQUISTI TELEMATICI (PORTALE)DI ACQUALATINA S.P.A. INDICE 1. Oggetto... 3 2. Sistema di qualificazione..3 3. Dotazione tecnica minima per l'accesso al portale

Dettagli

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3.

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Dispone di 2 GB di memoria SODIMM DDR3 a 1066 MHz espandibile fino ad

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Workstation tower HP Z820

Workstation tower HP Z820 Workstation tower HP Z820 Grazie alla nuova generazione con processori Intel Xeon, supporto di un massimo di 6 core di elaborazione. Creato per elaborazione e visualizzazione di fascia alta. La workstation

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE. REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI TRE MONITOR E ATTIVAZIONE DI UN CANALE VIDEO DEDICATO (cittv)

SPECIFICHE TECNICHE. REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI TRE MONITOR E ATTIVAZIONE DI UN CANALE VIDEO DEDICATO (cittv) ALLEGATO 1 SPECIFICHE TECNICHE REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI TRE MONITOR E ATTIVAZIONE DI UN CANALE VIDEO DEDICATO (cittv) La Circoscrizione 2 ai sensi della Deliberazione n. mecc. 2008 03513/85 del 16

Dettagli

Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità.

Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità. Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità. Di seguito la nostra migliore offerta economica per la fornitura del software in oggetto. Siamo

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA COMUNE DI TREZZO SULL ADDA CAPITOLATO D APPALTO PER L AGGIORNAMENTO, LA MANUTENZIONE, L HOSTING, LA GESTIONE DELLE STATISTICHE E L INTRODUZIONE DI NUOVE FUNZIONALITA DEL SITO INTERNET DEL COMUNE DI TREZZO

Dettagli

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE Unione Europea (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. V ALLEGATO A Istituto Professionale

Dettagli

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura Allegato B Adeguamento dell infrastruttura informatica dell Ersat Acquisizioni 2005 Capitolato speciale di gara Ing. Piero Iacuzzi

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 4 Linea guida operative piattaforma telematica Linea

Dettagli

Specifiche tecniche VPCS11X9E/B

Specifiche tecniche VPCS11X9E/B Specifiche tecniche VPCS11X9E/B Caratteristiche e specifiche possono variare a seconda del Paese. Comprimi tutto Funzionamento Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico Architettura Chipset

Dettagli

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele,

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele, C APITOLATO S PEC IALE D O NERI Pubblico incanto per la fornitura del servizio di installazione di n. 2 connessioni comprensi ve di apparato di tele comuni cazi oni Art. 1. Oggetto dell appalto Il presente

Dettagli

Progetto: Lingua viva

Progetto: Lingua viva Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO S. M. PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 66-80070 Bacoli Na tel/fax 081 5232640 E-MAIL SCUOLA: NAIC83700G@istruzione.it

Dettagli

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI FUNZIONE TECNOLOGIE INFORMATICHE E TELECOMUNICAZIONI Ufficio I AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI Capitolato per la fornitura di

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE TECNICHE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE INTERNET L Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Napoli

Dettagli

Kartè VISION Il Digital signage cambia volto

Kartè VISION Il Digital signage cambia volto Kartè VISION Il Digital signage cambia volto VISION Facile. Pratico. Rivoluzionario. Digital Signage Il Digital Signage è una forma di comunicazione audiovisiva basata sulla distribuzione di contenuti

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito.

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA E APPLICATA GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. CAPITOLATO PARTE TECNICA

Dettagli

E-Mail PEC: iisdesimoni@postecert.it PROGETTO AMMODERNAMENTO DELLE DOTAZIONI LABORATORIALI DEGLI ISTITUTI TECNICI. Capitolato Tecnico

E-Mail PEC: iisdesimoni@postecert.it PROGETTO AMMODERNAMENTO DELLE DOTAZIONI LABORATORIALI DEGLI ISTITUTI TECNICI. Capitolato Tecnico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. DE SIMONI Via Tonale n.18-23100 SONDRIO Tel. 0342/ 514516-216255 Fax. 0342/ 514798 Cod. Fisc. 80001880147 -

Dettagli

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA - - MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Premessa La presente procedura di gara è indetta nel rispetto e sulla base delle seguenti disposizioni: * D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 (Regolamento); * D.Lgs. 12

Dettagli

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it Tel.: 08 5369654 Allegato B al bando - Lotto 4 POR FESR-20-202 Bando pubblico per la fornitura di attrezzature e servizi previsti dal progetto. OFFERTA TECNICO - ECONOMICA Il presente allegato costituisce

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Unione Europea Fondo Sociale Europeo Circolare Prot.n. AOODGAI/824/2008 Bando Piani Integrati FSE e FESR CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 3 9522 CATANIA(CT)

Dettagli

e-government Il progetto Polis ComuneAmico.NET ComuneAmico.NET: dall'idea alla realizzazione ComuneAmico.Net: nasce da un idea del Comune di Bergamo estesa e condivisa con altre realtà pubbliche cresce

Dettagli

ALLEGATO C1. Descrizione Voce. Rete dati certificata 1Gb realizzata con cavo FTP schermato categoria 6E.

ALLEGATO C1. Descrizione Voce. Rete dati certificata 1Gb realizzata con cavo FTP schermato categoria 6E. ALLEGATO C Capitolato Tecnico della fornitura Nella presente Scheda tecnica, da compilare e inserire in busta chiusa con la dicitura Offerta Economica sono descritte le caratteristiche tecniche minime

Dettagli

CITTÀ DI PESCARA PROVINCIA DI PESCARA. Medaglia d oro al merito civile

CITTÀ DI PESCARA PROVINCIA DI PESCARA. Medaglia d oro al merito civile CITTÀ DI PESCARA PROVINCIA DI PESCARA Medaglia d oro al merito civile SERVIZIO FORNITURA APPLICATIVI, NORMALIZZAZIONE ARCHIVI, ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE APPLICATIVI, NONCHÈ PROGETTAZIONE E SVILUPPO

Dettagli

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE Questa Amministrazione, in esecuzione della Determinazione del Dirigente n. 394 del 30/05/2008 deve procedere, al noleggio

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007

Programma Operativo Regionale 2007 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO FERS 2007IT161PO004 AVVISO N. 10621 DEL 05/07/2012 ATTUAZIONE DELL AGENDA DIGITALE A-1-FERS04_POR_CALABRIA-2012_833 OBIETTIVO: PROMUOVERE E SVILUPPARE

Dettagli

Allegato A al Capitolato tecnico

Allegato A al Capitolato tecnico Allegato A al Capitolato tecnico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO 1 VIALE PIAVE, 50 25123 BRESCIA TEL.030/361210 FAX. 030/3366974 E.Mail: bsic881002@istruzione.it

Dettagli

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico UNIONE EUROPEA F.E.S.R. 38 Distretto scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO DI scuola materna, elementare e media -SCUOLA MEDIA E. de NICOLA Via Sariani, 2-8005 - AGEROLA tel. e fax n. 08/ 87998 Sede aggregata

Dettagli

Rete Telefonica. Internet Accesso Remoto TeleFormazione. Router ADSL con FireWall. Switch 10/100 Mbps. Sterilizz.

Rete Telefonica. Internet Accesso Remoto TeleFormazione. Router ADSL con FireWall. Switch 10/100 Mbps. Sterilizz. Studio Odontoiatrico Rete Telefonica Abitazione Titolare Modem Fax TeleAssist. Internet Accesso Remoto TeleFormazione PC portatile Modem Fax Server (Server di riserva) Router ADSL con FireWall Switch 10/100

Dettagli

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L.

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Queste due sigle indicano LAN Local Area Network Si tratta di un certo numero di Computer (decine centinaia) o periferici connessi fra loro mediante cavi UTP, coassiali

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE DELLA FISCALITÀ (SIFS) Progetto del Sotto-Sistema informativo di gestione delle imposte regionali (SIFS-02) Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione

Dettagli

Comune di Avellino BANDO DI GARA N. 5/2007

Comune di Avellino BANDO DI GARA N. 5/2007 Comune di Avellino Prot. Gen n 48675 /2007 BANDO DI GARA N. 5/2007 Oggetto: PROCEDURA TELEMATICA N. 5 DI ACQUISTO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA FORNITURA IN OPERA DI HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER GLI UFFICI

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA CARTA

DESCRIZIONE DELLA CARTA PRESENTAZIONE Il Comune di Pisa, da sempre protagonista attivo del processo di riforma e di innovazione tecnologica della pubblica amministrazione, offre oggi ai propri cittadini un nuovo strumento per

Dettagli

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD Il presente allegato tecnico ha per oggetto la fornitura di server e di materiale e servizi di assistenza tecnica

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA CAPITOLATO SPECIALE

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO SPECIALE GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI HOSTING WEB, DATA BASE SERVER, SVILUPPO SOFTWARE E SERVIZIO GESTIONE POSTA ELETTRONICA. CIG n. 42722357D8. Art. 1

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA I SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE Il Comune di CALTAVUTURO attraverso il presente progetto intende attivare e rafforzare i servizi offerti al cittadino, per dare maggiore

Dettagli

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I Data di Pubblicazione Frascati, 20/05/2010 GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO Oggetto: Stabilizzazione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LIM ACTION A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012-1645 LIM ACTION (ID 1035594) DESCRIZIONE PROGETTO DESCRIZIONE ACQUISTO quantità

CAPITOLATO TECNICO. LIM ACTION A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012-1645 LIM ACTION (ID 1035594) DESCRIZIONE PROGETTO DESCRIZIONE ACQUISTO quantità ALLEGATO C CAPITOLATO TECNICO Nel presente capitolato tecnico sono descritte le caratteristiche tecniche minime cui devono necessariamente rispondere tutte le apparecchiature offerte (Pena esclusione).

Dettagli

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo DETTAGLIO SERVIZI 1 INDICE SERVIZI... 3 1. TESSERINO D ISCRIZIONE... 3 2. FIRMA DIGITALE CON RUOLO... 3 SMART CARD CON RUOLO... 3 CNS (CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI)... 5 BUSINESS KEY... 5 3. POSTA ELETTRONICA

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE CAPITOLATO TECNICO DI GARA CIG 5302223CD3 SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura...

Dettagli