Università degli Studi Milano Bicocca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi Milano Bicocca"

Transcript

1 Università degli Studi Milano Bicocca Bandi per i laboratori per il corso di abilitazione per l'insegnamento di sostegno scadenza: 3 settembre 2013 BANDO 9072 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI PER ATTIVITA' DI DIDATTICA INTEGRATIVA - CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO (scad. 3 sett. 2014) Visto il Decreto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, concernente il regolamento sulla Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell art. 2 comma 416 della legge 24 dicembre 2007, n.244; Visto il Decreto del Ministro dell istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011, concernente criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n.249; Visto il Regolamento didattico d Ateneo; Visto il Regolamento d Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità ed in particolare l art. 91 in materia di consulenze e collaborazioni esterne e successive modifiche; Visto il Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento; Visto l art. 23 della Legge 240/2010; Visto il Regolamento per l attivazione di master universitari, di corsi di perfezionamento, di formazione finalizzata e di servizi didattici integrativi di Ateneo; Vista la delibera con la quale il Senato Accademico, nella seduta del 07/10/2013, ha espresso parere favorevole per l attivazione dei CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; Vista la delibera con la quale il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 22/10/2013, ha approvato i CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; STRUTTURE DIDATTICHE e CORSI DI STUDIO Selezionare un Corso di Studio Struttura didattica CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNN... Corsi di Studio CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' SCUOLA DELL'INFANZIA

2 Nell ambito del corso si provvede all attribuzione di incarichi di docenza per le sotto indicate attività nel periodo compreso tra il 06/09/2014 e il 30/04/2015: Nel caso in cui l attività didattica verrà erogata in modalità e-learning i prodotti necessari saranno forniti dalle Scuole e/o dai Dipartimenti, ai sensi del Regolamento delle attività didattiche in modalità e-learning. Può presentare domanda per le attività didattiche messe a bando il personale in possesso della specializzazione per le attività di sostegno con almeno cinque anni di insegnamento su posto di sostegno, preferibilmente per il grado di scuola per il quale è attivato il laboratorio, ovvero con provate e documentate esperienze nell ambito dell integrazione scolastica degli alunni con disabilità, ai sensi dell articolo 3 comma c) del decreto del Ministro dell Istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011 (pre D.M. 509/1999, D.M. 509/1999 o D.M. 270/2004) o titoli equipollenti. La valutazione sarà effettuata mediante il calcolo del punteggio riservati ai titoli e alle esperienze, con un massimo di 100 punti. Possono presentare domanda per il conferimento delle sotto indicate attività, ai sensi dell art. 5 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento ai sensi dell art. 23 della Legge 240/2010 : soggetti italiani e stranieri, in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali. I criteri per la valutazione delle domande sono i seguenti: Curriculum Vitae Europeo; Attività didattica svolta nell ambito del settore concorsuale oggetto dell incarico; Titoli scientifici e professionali posseduti dal candidato; (solo in caso di erogazione in e-learning) esperienza nell erogazione di attività didattica in modalità e-learning. Valutate le domande secondo i criteri di cui sopra, il possesso del titolo di dottore di ricerca, della specializzazione medica, dell abilitazione, ovvero di titoli equivalenti conseguiti all estero, costituisce titolo preferenziale ai fini dell attribuzione degli incarichi oggetto del bando. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al bando. Ai sensi dell art. 18, comma 1, lettera c) della Legge 240/2010 non possono essere conferiti incarichi a coloro i quali abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente alla struttura che propone il conferimento ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell Ateneo. Gli interessati per presentare la domanda, che dovrà essere redatta unicamente in rete, dovranno entrare nel sito internet e, se non registrati, effettuare <NUOVA REGISTRAZIONE>, cliccare su <bandi>e seguire le relative istruzioni. Le domande, così compilate, saranno trasmesse automaticamente all Ufficio Protocollo. Per problemi tecnici contattare l indirizzo

3 La domanda, comprensiva di scheda personale e curriculum vitae europeo, dovrà indicare ogni elemento utile al fine di un'adeguata valutazione ed eventuale comparazione tra più aspiranti; ulteriori allegati potranno essere richiesti al candidato successivamente dalla commissione. L'eventuale rinuncia alla domanda di bando da parte del candidato dovrà essere redatta unicamente in rete e sarà trasmessa automaticamente all Ufficio Protocollo. La Commissione Giudicatrice, composta da 3 esperti (uno dei quali è nominato Presidente) e coadiuvata da un segretario verbalizzante, dietro proposta della Struttura proponente l incarico/responsabile Scientifico, decretata dal Rettore e pubblicata all Albo Ufficiale d Ateneo, procederà alla selezione, che avverrà sulla base di una valutazione comparativa dei titoli e delle esperienze maturate dai candidati/e desumibili dai curricula presentati, formulando, con motivata relazione, una graduatoria di merito, mediante stesura di regolare verbale di selezione. Il candidato si intende idoneo se ottiene una valutazione non inferiore a 60 punti. A parità di votazione totale, precede il candidato più giovane di età. Il Settore Rendicontazione e Gestione Progetti Formativi, dopo aver verificato la regolarità della procedura ed il risultato della selezione, con decreto del Rettore ne approva gli atti e ne pubblica per un periodo di 15 giorni i risultati all Albo Ufficiale dell Ateneo entro la data di avvio dell attività. L attribuzione dell incarico relativamente all attività è subordinata all avvio del corso. Con la firma dell incarico tra Rettore, o di un suo delegato, e il candidato risultato vincitore della procedura di selezione, cessa la validità della graduatoria. Per i dipendenti di Pubbliche Amministrazioni, l Ateneo potrà procedere alla stipula dell incarico previa acquisizione dell autorizzazione rilasciata dall Amministrazione di appartenenza ai sensi della normativa vigente. Il costo totale di ogni singola attività è da intendersi come corrispettivo lordo aziendale (pertanto comprensivo degli oneri a carico dell ente) e ove del caso iva inclusa. Verranno retribuite unicamente le ore effettivamente svolte che, comunque, non potranno essere superiori a quelle previste dal bando. In applicazione del D.Lgs 196/2003 in materia di protezione dei dati personali si informa che l Università si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla presente procedura ed alla eventuale stipula e gestione del rapporto con l Università nel rispetto delle disposizioni vigenti. Ai sensi della legge n. 241 del 07/08/1990, il Responsabile del Procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Franca Tempesta, Area della Formazione, Università degli Studi di Milano- Bicocca, Edificio U6 - Piazza dell Ateneo Nuovo 1, Milano. Il presente bando sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Università degli Studi di Milano Bicocca per un periodo di 15 giorni e sarà, inoltre, reso disponibile sul sito web e presso l Ufficio Archivio e Protocollo. Milano, 19/08/2014 Data inizio presentazione domande: 20/08/2014

4 Data fine presentazione domande: mercoledì 3 settembre 2014 alle ore IL RETTORE Prof.ssa Maria Cristina Messa BANDO 9073 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI PER ATTIVITA' DI DIDATTICA INTEGRATIVA - CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO (scad. 3 sett. 2014) Visto il Decreto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, concernente il regolamento sulla Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell art. 2 comma 416 della legge 24 dicembre 2007, n.244; Visto il Decreto del Ministro dell istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011, concernente criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n.249; Visto il Regolamento didattico d Ateneo; Visto il Regolamento d Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità ed in particolare l art. 91 in materia di consulenze e collaborazioni esterne e successive modifiche; Visto il Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento; Visto l art. 23 della Legge 240/2010; Visto il Regolamento per l attivazione di master universitari, di corsi di perfezionamento, di formazione finalizzata e di servizi didattici integrativi di Ateneo; Vista la delibera con la quale il Senato Accademico, nella seduta del 07/10/2013, ha espresso parere favorevole per l attivazione dei CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; Vista la delibera con la quale il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 22/10/2013, ha approvato i CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; STRUTTURE DIDATTICHE e CORSI DI STUDIO Selezionare un Corso di Studio Struttura didattica CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNN... Corsi di Studio CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Nell ambito del corso si provvede all attribuzione di incarichi di docenza per le sotto indicate attività nel periodo compreso tra il 06/09/2014 e il 30/04/2015:

5 Nel caso in cui l attività didattica verrà erogata in modalità e-learning i prodotti necessari saranno forniti dalle Scuole e/o dai Dipartimenti, ai sensi del Regolamento delle attività didattiche in modalità e-learning. Può presentare domanda per le attività didattiche messe a bando il personale in possesso della specializzazione per le attività di sostegno con almeno cinque anni di insegnamento su posto di sostegno, preferibilmente per il grado di scuola per il quale è attivato il laboratorio, ovvero con provate e documentate esperienze nell ambito dell integrazione scolastica degli alunni con disabilità, ai sensi dell articolo 3 comma c) del decreto del Ministro dell Istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011 (pre D.M. 509/1999, D.M. 509/1999 o D.M. 270/2004) o titoli equipollenti. La valutazione sarà effettuata mediante il calcolo del punteggio riservati ai titoli e alle esperienze, con un massimo di 100 punti. Possono presentare domanda per il conferimento delle sotto indicate attività, ai sensi dell art. 5 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento ai sensi dell art. 23 della Legge 240/2010 : soggetti italiani e stranieri, in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali. I criteri per la valutazione delle domande sono i seguenti: Curriculum Vitae Europeo; Attività didattica svolta nell ambito del settore concorsuale oggetto dell incarico; Titoli scientifici e professionali posseduti dal candidato; (solo in caso di erogazione in e-learning) esperienza nell erogazione di attività didattica in modalità e-learning. Valutate le domande secondo i criteri di cui sopra, il possesso del titolo di dottore di ricerca, della specializzazione medica, dell abilitazione, ovvero di titoli equivalenti conseguiti all estero, costituisce titolo preferenziale ai fini dell attribuzione degli incarichi oggetto del bando. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al bando. Ai sensi dell art. 18, comma 1, lettera c) della Legge 240/2010 non possono essere conferiti incarichi a coloro i quali abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente alla struttura che propone il conferimento ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell Ateneo. Gli interessati per presentare la domanda, che dovrà essere redatta unicamente in rete, dovranno entrare nel sito internet e, se non registrati, effettuare <NUOVA REGISTRAZIONE>, cliccare su <bandi>e seguire le relative istruzioni. Le domande, così compilate, saranno trasmesse automaticamente all Ufficio Protocollo. Per problemi tecnici contattare l indirizzo La domanda, comprensiva di scheda personale e curriculum vitae europeo, dovrà indicare ogni elemento utile al fine di un'adeguata valutazione ed eventuale comparazione tra più aspiranti; ulteriori allegati potranno essere richiesti al candidato successivamente dalla commissione. L'eventuale rinuncia alla domanda di bando da parte del candidato dovrà essere redatta unicamente in rete e sarà trasmessa automaticamente all Ufficio Protocollo. La Commissione Giudicatrice, composta da 3 esperti (uno dei quali è nominato Presidente) e coadiuvata da un segretario verbalizzante, dietro proposta della Struttura proponente l incarico/responsabile Scientifico, decretata dal Rettore e pubblicata all Albo Ufficiale d Ateneo, procederà alla selezione, che avverrà sulla base di una valutazione comparativa dei titoli e delle esperienze maturate dai candidati/e desumibili dai curricula presentati, formulando, con motivata relazione, una graduatoria di merito, mediante stesura di regolare verbale di selezione. Il candidato si intende idoneo se ottiene una valutazione non inferiore a 60 punti. A parità di votazione totale, precede il candidato più giovane di età. Il Settore Rendicontazione e Gestione Progetti Formativi, dopo aver verificato la regolarità della procedura ed il risultato della selezione, con decreto del Rettore ne approva gli atti e ne pubblica per un periodo di 15

6 giorni i risultati all Albo Ufficiale dell Ateneo entro la data di avvio dell attività. L attribuzione dell incarico relativamente all attività è subordinata all avvio del corso. Con la firma dell incarico tra Rettore, o di un suo delegato, e il candidato risultato vincitore della procedura di selezione, cessa la validità della graduatoria. Per i dipendenti di Pubbliche Amministrazioni, l Ateneo potrà procedere alla stipula dell incarico previa acquisizione dell autorizzazione rilasciata dall Amministrazione di appartenenza ai sensi della normativa vigente. Il costo totale di ogni singola attività è da intendersi come corrispettivo lordo aziendale (pertanto comprensivo degli oneri a carico dell ente) e ove del caso iva inclusa. Verranno retribuite unicamente le ore effettivamente svolte che, comunque, non potranno essere superiori a quelle previste dal bando. In applicazione del D.Lgs 196/2003 in materia di protezione dei dati personali si informa che l Università si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla presente procedura ed alla eventuale stipula e gestione del rapporto con l Università nel rispetto delle disposizioni vigenti. Ai sensi della legge n. 241 del 07/08/1990, il Responsabile del Procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Franca Tempesta, Area della Formazione, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Edificio U6 - Piazza dell Ateneo Nuovo 1, Milano. Il presente bando sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Università degli Studi di Milano Bicocca per un periodo di 15 giorni e sarà, inoltre, reso disponibile sul sito web e presso l Ufficio Archivio e Protocollo. Milano, 19/08/2014 Data inizio presentazione domande: 20/08/2014 Data fine presentazione domande: mercoledì 3 settembre 2014 alle ore IL RETTORE Prof.ssa Maria Cristina Messa BANDO 9074 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI PER ATTIVITA' DI DIDATTICA INTEGRATIVA - CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO (scad. 3 sett. 2014) Visto il Decreto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, concernente il regolamento sulla Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell art. 2 comma 416 della legge 24 dicembre 2007, n.244; Visto il Decreto del Ministro dell istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011, concernente criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n.249; Visto il Regolamento didattico d Ateneo; Visto il Regolamento d Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità ed in particolare l art. 91 in materia di consulenze e collaborazioni esterne e successive modifiche; Visto il Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento; Visto l art. 23 della Legge 240/2010;

7 Visto il Regolamento per l attivazione di master universitari, di corsi di perfezionamento, di formazione finalizzata e di servizi didattici integrativi di Ateneo; Vista la delibera con la quale il Senato Accademico, nella seduta del 07/10/2013, ha espresso parere favorevole per l attivazione dei CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; Vista la delibera con la quale il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 22/10/2013, ha approvato i CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; STRUTTURE DIDATTICHE e CORSI DI STUDIO Selezionare un Corso di Studio Struttura didattica CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNN... Corsi di Studio CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' SCUOLA DELL'INFANZIA Nell ambito del corso si provvede all attribuzione di incarichi di docenza per le sotto indicate attività nel periodo compreso tra il 06/09/2014 e il 30/04/2015: Nel caso in cui l attività didattica verrà erogata in modalità e-learning i prodotti necessari saranno forniti dalle Scuole e/o dai Dipartimenti, ai sensi del Regolamento delle attività didattiche in modalità e-learning. Può presentare domanda per le attività didattiche messe a bando il personale in possesso della specializzazione per le attività di sostegno con almeno cinque anni di insegnamento su posto di sostegno, preferibilmente per il grado di scuola per il quale è attivato il laboratorio, ovvero con provate e documentate esperienze nell ambito dell integrazione scolastica degli alunni con disabilità, ai sensi dell articolo 3 comma c) del decreto del Ministro dell Istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011 (pre D.M. 509/1999, D.M. 509/1999 o D.M. 270/2004) o titoli equipollenti. La valutazione sarà effettuata mediante il calcolo del punteggio riservati ai titoli e alle esperienze, con un massimo di 100 punti. Possono presentare domanda per il conferimento delle sotto indicate attività, ai sensi dell art. 5 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento ai sensi dell art. 23 della Legge 240/2010 : soggetti italiani e stranieri, in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali. I criteri per la valutazione delle domande sono i seguenti: Curriculum Vitae Europeo; Attività didattica svolta nell ambito del settore concorsuale oggetto dell incarico; Titoli scientifici e professionali posseduti dal candidato; (solo in caso di erogazione in e-learning) esperienza nell erogazione di attività didattica in modalità e-learning. Valutate le domande secondo i criteri di cui sopra, il possesso del titolo di dottore di ricerca, della specializzazione medica, dell abilitazione, ovvero di titoli equivalenti conseguiti all estero, costituisce titolo preferenziale ai fini dell attribuzione degli incarichi oggetto del bando. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al bando. Ai sensi dell art. 18, comma 1, lettera c) della Legge 240/2010 non possono essere conferiti incarichi a coloro i quali abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente alla struttura che propone il conferimento ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell Ateneo.

8 Gli interessati per presentare la domanda, che dovrà essere redatta unicamente in rete, dovranno entrare nel sito internet e, se non registrati, effettuare <NUOVA REGISTRAZIONE>, cliccare su <bandi>e seguire le relative istruzioni. Le domande, così compilate, saranno trasmesse automaticamente all Ufficio Protocollo. Per problemi tecnici contattare l indirizzo La domanda, comprensiva di scheda personale e curriculum vitae europeo, dovrà indicare ogni elemento utile al fine di un'adeguata valutazione ed eventuale comparazione tra più aspiranti; ulteriori allegati potranno essere richiesti al candidato successivamente dalla commissione. L'eventuale rinuncia alla domanda di bando da parte del candidato dovrà essere redatta unicamente in rete e sarà trasmessa automaticamente all Ufficio Protocollo. La Commissione Giudicatrice, composta da 3 esperti (uno dei quali è nominato Presidente) e coadiuvata da un segretario verbalizzante, dietro proposta della Struttura proponente l incarico/responsabile Scientifico, decretata dal Rettore e pubblicata all Albo Ufficiale d Ateneo, procederà alla selezione, che avverrà sulla base di una valutazione comparativa dei titoli e delle esperienze maturate dai candidati/e desumibili dai curricula presentati, formulando, con motivata relazione, una graduatoria di merito, mediante stesura di regolare verbale di selezione. Il candidato si intende idoneo se ottiene una valutazione non inferiore a 60 punti. A parità di votazione totale, precede il candidato più giovane di età. Il Settore Rendicontazione e Gestione Progetti Formativi, dopo aver verificato la regolarità della procedura ed il risultato della selezione, con decreto del Rettore ne approva gli atti e ne pubblica per un periodo di 15 giorni i risultati all Albo Ufficiale dell Ateneo entro la data di avvio dell attività. L attribuzione dell incarico relativamente all attività è subordinata all avvio del corso. Con la firma dell incarico tra Rettore, o di un suo delegato, e il candidato risultato vincitore della procedura di selezione, cessa la validità della graduatoria. Per i dipendenti di Pubbliche Amministrazioni, l Ateneo potrà procedere alla stipula dell incarico previa acquisizione dell autorizzazione rilasciata dall Amministrazione di appartenenza ai sensi della normativa vigente. Il costo totale di ogni singola attività è da intendersi come corrispettivo lordo aziendale (pertanto comprensivo degli oneri a carico dell ente) e ove del caso iva inclusa. Verranno retribuite unicamente le ore effettivamente svolte che, comunque, non potranno essere superiori a quelle previste dal bando. In applicazione del D.Lgs 196/2003 in materia di protezione dei dati personali si informa che l Università si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla presente procedura ed alla eventuale stipula e gestione del rapporto con l Università nel rispetto delle disposizioni vigenti. Ai sensi della legge n. 241 del 07/08/1990, il Responsabile del Procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Franca Tempesta, Area della Formazione, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Edificio U6 - Piazza dell Ateneo Nuovo 1, Milano. Il presente bando sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Università degli Studi di Milano Bicocca per un periodo di 15 giorni e sarà, inoltre, reso disponibile sul sito web e presso l Ufficio Archivio e Protocollo. Milano, 19/08/2014 Data inizio presentazione domande: 20/08/2014 Data fine presentazione domande: mercoledì 3 settembre 2014 alle ore IL RETTORE Prof.ssa Maria Cristina Messa

9 BANDO 9075 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI PER ATTIVITA' DI DIDATTICA INTEGRATIVA - CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO (scad. 3 sett. 2014) Visto il Decreto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, concernente il regolamento sulla Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell art. 2 comma 416 della legge 24 dicembre 2007, n.244; Visto il Decreto del Ministro dell istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011, concernente criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n.249; Visto il Regolamento didattico d Ateneo; Visto il Regolamento d Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità ed in particolare l art. 91 in materia di consulenze e collaborazioni esterne e successive modifiche; Visto il Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento; Visto l art. 23 della Legge 240/2010; Visto il Regolamento per l attivazione di master universitari, di corsi di perfezionamento, di formazione finalizzata e di servizi didattici integrativi di Ateneo; Vista la delibera con la quale il Senato Accademico, nella seduta del 07/10/2013, ha espresso parere favorevole per l attivazione dei CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; Vista la delibera con la quale il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 22/10/2013, ha approvato i CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO; STRUTTURE DIDATTICHE e CORSI DI STUDIO Selezionare un Corso di Studio Struttura didattica CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNN... Corsi di Studio CORSI PER IL SOSTEGNO AGLI ALUNNI CON DISABILITA' SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Nell ambito del corso si provvede all attribuzione di incarichi di docenza per le sotto indicate attività nel periodo compreso tra il 06/09/2014 e il 30/04/2015: Nel caso in cui l attività didattica verrà erogata in modalità e-learning i prodotti necessari saranno forniti dalle Scuole e/o dai Dipartimenti, ai sensi del Regolamento delle attività

10 didattiche in modalità e-learning. Può presentare domanda per le attività didattiche messe a bando il personale in possesso della specializzazione per le attività di sostegno con almeno cinque anni di insegnamento su posto di sostegno, preferibilmente per il grado di scuola per il quale è attivato il laboratorio, ovvero con provate e documentate esperienze nell ambito dell integrazione scolastica degli alunni con disabilità, ai sensi dell articolo 3 comma c) del decreto del Ministro dell Istruzione, dell Università e della ricerca 30 settembre 2011 (pre D.M. 509/1999, D.M. 509/1999 o D.M. 270/2004) o titoli equipollenti. La valutazione sarà effettuata mediante il calcolo del punteggio riservati ai titoli e alle esperienze, con un massimo di 100 punti. Possono presentare domanda per il conferimento delle sotto indicate attività, ai sensi dell art. 5 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento ai sensi dell art. 23 della Legge 240/2010 : soggetti italiani e stranieri, in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali. I criteri per la valutazione delle domande sono i seguenti: Curriculum Vitae Europeo; Attività didattica svolta nell ambito del settore concorsuale oggetto dell incarico; Titoli scientifici e professionali posseduti dal candidato; (solo in caso di erogazione in e- learning) esperienza nell erogazione di attività didattica in modalità e-learning. Valutate le domande secondo i criteri di cui sopra, il possesso del titolo di dottore di ricerca, della specializzazione medica, dell abilitazione, ovvero di titoli equivalenti conseguiti all estero, costituisce titolo preferenziale ai fini dell attribuzione degli incarichi oggetto del bando. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al bando. Ai sensi dell art. 18, comma 1, lettera c) della Legge 240/2010 non possono essere conferiti incarichi a coloro i quali abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente alla struttura che propone il conferimento ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell Ateneo. Gli interessati per presentare la domanda, che dovrà essere redatta unicamente in rete, dovranno entrare nel sito internet e, se non registrati, effettuare <NUOVA REGISTRAZIONE>, cliccare su <bandi>e seguire le relative istruzioni. Le domande, così compilate, saranno trasmesse automaticamente all Ufficio Protocollo. Per problemi tecnici contattare l indirizzo La domanda, comprensiva di scheda personale e curriculum vitae europeo, dovrà indicare ogni elemento utile al fine di un'adeguata valutazione ed eventuale comparazione tra più aspiranti; ulteriori allegati potranno essere richiesti al candidato successivamente dalla commissione. L'eventuale rinuncia alla domanda di bando da parte del candidato dovrà essere redatta unicamente in rete e sarà trasmessa automaticamente all Ufficio Protocollo. La Commissione Giudicatrice, composta da 3 esperti (uno dei quali è nominato Presidente) e coadiuvata da un segretario verbalizzante, dietro proposta della Struttura proponente l incarico/responsabile Scientifico, decretata dal Rettore e pubblicata all Albo Ufficiale d Ateneo, procederà alla selezione, che avverrà sulla base di una valutazione comparativa dei titoli e delle esperienze maturate dai candidati/e desumibili dai curricula presentati, formulando, con motivata relazione, una graduatoria di merito, mediante stesura di regolare verbale di

11 selezione. Il candidato si intende idoneo se ottiene una valutazione non inferiore a 60 punti. A parità di votazione totale, precede il candidato più giovane di età. Il Settore Rendicontazione e Gestione Progetti Formativi, dopo aver verificato la regolarità della procedura ed il risultato della selezione, con decreto del Rettore ne approva gli atti e ne pubblica per un periodo di 15 giorni i risultati all Albo Ufficiale dell Ateneo entro la data di avvio dell attività. L attribuzione dell incarico relativamente all attività è subordinata all avvio del corso. Con la firma dell incarico tra Rettore, o di un suo delegato, e il candidato risultato vincitore della procedura di selezione, cessa la validità della graduatoria. Per i dipendenti di Pubbliche Amministrazioni, l Ateneo potrà procedere alla stipula dell incarico previa acquisizione dell autorizzazione rilasciata dall Amministrazione di appartenenza ai sensi della normativa vigente. Il costo totale di ogni singola attività è da intendersi come corrispettivo lordo aziendale (pertanto comprensivo degli oneri a carico dell ente) e ove del caso iva inclusa. Verranno retribuite unicamente le ore effettivamente svolte che, comunque, non potranno essere superiori a quelle previste dal bando. In applicazione del D.Lgs 196/2003 in materia di protezione dei dati personali si informa che l Università si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla presente procedura ed alla eventuale stipula e gestione del rapporto con l Università nel rispetto delle disposizioni vigenti. Ai sensi della legge n. 241 del 07/08/1990, il Responsabile del Procedimento di cui al presente bando è la Dott.ssa Franca Tempesta, Area della Formazione, Università degli Studi di Milano- Bicocca, Edificio U6 - Piazza dell Ateneo Nuovo 1, Milano. Il presente bando sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Università degli Studi di Milano Bicocca per un periodo di 15 giorni e sarà, inoltre, reso disponibile sul sito web e presso l Ufficio Archivio e Protocollo. Milano, 19/08/2014 Data inizio presentazione domande: 20/08/2014 Data fine presentazione domande: mercoledì 3 settembre 2014 alle ore IL RETTORE Prof.ssa Maria Cristina Messa

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 INCARICHI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE SIMULTANEA NELL AMBITO DEL PRIMO CONVEGNO ITALIANO SULL ANTROPOLOGIA DELLA CINA,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER ATTIVITA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEL GRUPPO DI RICERCA SULL IMMAGINARIO CONTEMPORANEO OT-ORBIS TERTIUS, PER

Dettagli

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MONZA e BRIANZA e MILANO All Albo pretorio c/o SITO ISTITUZIONALE Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. UPTA Decreto n.103 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO IN PROCEDURE INFORMATICHE DEL

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO

Dettagli

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO MICRORNA AS THERAPEUTHIC TARGETS IN HEART FAILURE, PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ;

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO GESTIONE PIATTAFORME LEARNING MANAGEMENT

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI FORMAZIONE SULL INGLESE SCIENTIFICO PER IL DOTTORATO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE E COMUNICAZIONE

Dettagli

Articolo 5 Articolo 6 20/02/2013 Articolo 7 Articolo 8

Articolo 5 Articolo 6 20/02/2013 Articolo 7 Articolo 8 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA (DIPARTIMENTO DI

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO PER LABORATORI TIC PER LA SCUOLA PRIMARIA

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO PER LABORATORI TIC PER LA SCUOLA PRIMARIA Prot. n 07485-01 CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO NELLE SCUOLE (ARTT. 5 E 13 DEL DECRETO 10 SETTEMBRE 2010, N. 249) BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 INCARICHI PER ATTIVITA DI TRADUZIONE E REVISIONE LINGUISTICO-SCIENTIFICA INGLESE/ITALIANO E ITALIANO/INGLESE E/O FRANCESE/ITALIANO

Dettagli

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ;

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO MESSA A PUNTO E VALIDAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO Si rende noto che il Consiglio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Prot. n 23091 del 02/07/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE MARIO ARESU IL DIRETTORE il vigente Statuto di questo Ateneo; VISTA la Legge del 30 dicembre 2010, n. 240,

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO C. MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO C. MARCHESI Prot. n. 720/D24 del 26.02.2011 Mascalucia, 26/02/2011 A TUTTI GLI INTERESSATI All Albo del Liceo Al sito web OGGETTO: Bando di selezione pubblica di docenti esperti esterni per lo svolgimento di moduli

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Rep. n. 275/2015, Prot. 1449 del 5/10/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.14 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO IN MATERIA DI: CHIAMATE DI PROFESSORI DI PRIMA E DI SECONDA FASCIA; DI CHIAMATA DIRETTA DI STUDIOSI STABILMENTE IMPEGNATI ALL ESTERO O DI CHIARA FAMA; DI TRASFERIMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO

Dettagli

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO GIURIDICO AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli

Rep. n. 312/2015, Prot. 1612 del 19/10/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.23

Rep. n. 312/2015, Prot. 1612 del 19/10/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.23 Rep. n. 312/2015, Prot. 1612 del 19/10/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.23 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI UN INCARICO DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

Dettagli

AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015

AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Scienze Biomediche, metaboliche e Neuroscienze AVVISO Prot. 702 del 15.07.2015 VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013)

REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013) REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013) Articolo 1 (Oggetto, ambito di applicazione, soggetti interessati)

Dettagli

SP.I.S.A. SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI SULL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

SP.I.S.A. SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI SULL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA IL DIRETTORE Prot. N. 228/2012 VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato; VISTE

Dettagli

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Prot. n. 436 del 05.08.2015 Class. VII/16 BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. IL DIRETTORE

Dettagli

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR )

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) Pubblica selezione, per titoli e progetti, per il conferimento di borse di ricerca scientifica Il Presidente - Vista la Delibera n. 56 del 25-11-2013

Dettagli

Prot. n. 720/A3 Nuoro, 13 febbraio 2015

Prot. n. 720/A3 Nuoro, 13 febbraio 2015 Prot. n. 720/A3 Nuoro, 13 febbraio 2015 Agli atti All'albo on line dell'istituto Al sito web dell'istituto Agli Istituti Comprensivi della Provincia di Nuoro Oggetto: Bando di selezione per affidamento

Dettagli

BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE

BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE PER GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA SECONDARIA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA

A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO JONICO IN SISTEMI GIURIDICI ED ECONOMICI DEL MEDITERRANEO: SOCIETÀ, AMBIENTE, CULTURE Reg. Prot. n. 727/2013 A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA Vista

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado P. LEONETTI senior 87064 SCHIAVONEA di CORIGLIANO (CS)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado P. LEONETTI senior 87064 SCHIAVONEA di CORIGLIANO (CS) Corigliano Schiavonea, 29 agosto 2011 Prot. n. 4383 C/24 BANDO DI SELEZIONE ESPERTO PER COLLAUDO ATTREZZATURE PROGETTO PO FESR CALABRIA 2007/2013 - ASSE IV QUALITÀ DELLA VITA E INCLUSIONE SOCIALE LABORATORIO

Dettagli

LICEO STATALE COLUCCIO SALUTATI LICEO SCIENTIFICO-LICEO SC.UMANE opzione economico-sociale

LICEO STATALE COLUCCIO SALUTATI LICEO SCIENTIFICO-LICEO SC.UMANE opzione economico-sociale Prot. 2778/D9 Montecatini Terme 30 settembre 2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER ESPERTI ESTERNI PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICA A SCUOLA ANNO 2013/14 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art.

Dettagli

Prot. n 5263. PALERMO 16 novembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER INCARICO DI ESPERTI

Prot. n 5263. PALERMO 16 novembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER INCARICO DI ESPERTI Programma Operativo Nazionale 2007 2013- Piano Integrato degli interventi Obiettivo Convergenza Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. azione C 1 FSE 2011 2659 Migliorare i livelli di conoscenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA COPERTURA DI POSTI DI PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA COPERTURA DI POSTI DI PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA COPERTURA DI POSTI DI PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO Emanato con D.R. n. 12096 del 5.6.2012 Pubblicato all Albo Ufficiale dell Ateneo l 8 giugno 2012 In

Dettagli

Testo coordinato del REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI RICERCA (emanato con D.R. n. 1107 del 27.06.2014 deliberazioni di approvazione del

Testo coordinato del REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI RICERCA (emanato con D.R. n. 1107 del 27.06.2014 deliberazioni di approvazione del Testo coordinato del REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DI BORSE DI RICERCA (emanato con D.R. n. 1107 del 27.06.2014 deliberazioni di approvazione del Senato Accademico n. 513/17630 del 26.05.2014, n. 514/17652

Dettagli

Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Inglese.

Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Inglese. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PESCARA 6 Via Scarfoglio n.35 PESCARA TEL. 08567422 FAX: 08564030 Email peic83200q@istruzione.it Pec peic83200q@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot.n. 7588/B15 Pescara, 29 dicembre 2015. Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Francese.

Prot.n. 7588/B15 Pescara, 29 dicembre 2015. Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Francese. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PESCARA 6 Via Scarfoglio n.35 PESCARA TEL. 085674 FAX: 08564030 Email peic8300q@istruzione.it Pec peic8300q@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1 Prot. n. 6732 /C9 Galatina, 18/12/2014 All Albo dell Istituto SEDE Al sito web dell Istituto Con richiesta di cortese diffusione -Alla provincia di Lecce urp@provincia.le.it - Ai centri per l Impiego della

Dettagli

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 314

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 314 IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 314 Vista la legge 15/3/97 n. 127 ed in particolare l'art. 17 comma 96; Visto Visto il D.M. 21/5/98 n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto,

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE. (ART. 7 C. 6 D.LGS. 165/

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL MASTER DEGREE IN TRANSPORT SYSTEMS ENGINEERING

Dettagli

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015 Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 1006056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n.5623 /C14

Dettagli

Pag 2. IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA Prof. Gianni Orlandi

Pag 2. IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA Prof. Gianni Orlandi AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA (DIPARTIMENTO DI

Dettagli

Docenze a contratto iter procedurale

Docenze a contratto iter procedurale Docenze a contratto iter procedurale Il Consiglio di Dipartimento annualmente esamina l offerta didattica per l A.A. successivo a quello in corso e accerta preventivamente il completo utilizzo dell impegno

Dettagli

IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA

IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA Bando n. 1 DEF 2015/16 Vista la legge 24 dicembre 1993 n. 537 ed in particolare l'art. 5; Vista la legge 18 giugno 2009 n. 69 ed in particolare l'art. 32, relativo

Dettagli

Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011

Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011 Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011 R E L A Z I O N E F I N A L E Giudicatrice per il Bando di selezione per

Dettagli

CIRCOLARE N 81. OGGETTO: Bando di selezione di incarico esperto lingua inglese scuola infanzia

CIRCOLARE N 81. OGGETTO: Bando di selezione di incarico esperto lingua inglese scuola infanzia MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA e RICERCA Istituto Comprensivo Via Acquaroni Via Acquaroni, 53-00133- Roma tel.06/2050607 fax 06/20449294 C.F. 97713360580 Cod. Mecc. RMIC8E700Q email: rmic8e700q@istruzione.it

Dettagli

Avviso pubblico Richiesta docenti per attività di insegnamento in corsi di recupero

Avviso pubblico Richiesta docenti per attività di insegnamento in corsi di recupero Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it Prot.n 4626 / C7 Pontedera,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO INTEGRATIVO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO Si rende noto che il

Dettagli

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI AREA LAVORI PUBBLICI,URBANISTICA,MANUTENZIONI,TRIBUTI E PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di incarico

Dettagli

IMPORTANTE PER L ASPIRANTE

IMPORTANTE PER L ASPIRANTE Prot. n. 6050 /b15 Istituto Comprensivo Statale "Luigi Chinaglia" Viale Spalato, 1 - Montagnana (PD) Tel. 0429 81411 - Fax 0429 82700 Cod. Fisc. 82006130288 Cod. Min. PDIC87800E www.comprensivochinaglia.it

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI. Sandro Pertini

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI. Sandro Pertini MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI Sandro Pertini Via Vesalio tel. 070 500608 fax 070 523360 e-mail carf010003@pec.istruzione.it

Dettagli

RECLUTAMENTO ESPERTI

RECLUTAMENTO ESPERTI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Europeo Sviluppo Regionale I.C. MAZZINI-MODUGNO BAIC847001 Via Suppa, 7 70122 Bari Tel. 0805211367 Fax 0805752537 web http://www.icmazzinimodugnobari.it/ Prot.7878/B32

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDRA PBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO TOCH KIDS. NA RICERCA CHE METTE A CONFRONTO IL COMPORTAMENTO

Dettagli

PROT. 4447/C14 LAVELLO,5 DICEMBRE 2015

PROT. 4447/C14 LAVELLO,5 DICEMBRE 2015 ISTITUTO ISTRUZIONE Secondaria Superiore G.Solimene LAVELLO Via Aldo Moro, 1-85024 Lavello (PZ) Tel.-Fax-0972 85396 - E-mail: pzis01100t@istruzione.it Posta certificata pzis01100t@pec.istruzione.it C.F.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO"DON MILANI" PIZZOLI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Via delle Scuole 1, 67017 Pizzoli (AQ) Telefono segreteria e fax 0862977029 Telefono presidenza 0862977505

Dettagli

BANDO DI RECLUTAMENTO PER DOCENTE ESPERTO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI RECLUTAMENTO PER DOCENTE ESPERTO IL DIRIGENTE SCOLASTICO UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Prot. n. 5821/C34 LICEO SCIENTIFICO STATALE G. B. Scorza M.I.U.R. D.G.A.I. - Ufficio VI Cosenza, 18.10.2014 BANDO DI RECLUTAMENTO PER DOCENTE ESPERTO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014. Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA

Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014. Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014 Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA E p.c. All Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia

Dettagli

Procedura MASTER 5/2014

Procedura MASTER 5/2014 Prot.: 161/2014 AFFISSIONE: 4 aprile 2014 Pos.: III.15 SCADENZA: 18 aprile 2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI DOCENZA A TITOLO ONEROSO Procedura MASTER 5/2014 Vista:

Dettagli

Avviso pubblico per il reclutamento di docenti per corsi di recupero estivi

Avviso pubblico per il reclutamento di docenti per corsi di recupero estivi Prot. n. 3367/ C7 Seriate, 21 maggio 2012 Avviso pubblico per il reclutamento di docenti per corsi di recupero estivi Il Dirigente Scolastico VISTO il DPR n 275/1999 VISTO il D.I. n. 44/2001; VISTO il

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Tecnico Statale - V. D ALESSANDRO Economico e Tecnologico C/da Verneta 85042 Lagonegro (PZ) ; C.F. 83001010764 Tel. Presidenza (0973) 41227 Centralino: (0973) 21137 ; Fax (0973 22001) E-mail:

Dettagli

Prot.n 593 /c14 Pescara, 27.1.2014

Prot.n 593 /c14 Pescara, 27.1.2014 COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it PEC peic835007@pec.istruzione.it

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

BANDO DI CANDIDATURA RISERVATO AI LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE PER IL PROGETTO REGIONALE SPORT E SCUOLA COMPAGNI DI BANCO

BANDO DI CANDIDATURA RISERVATO AI LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE PER IL PROGETTO REGIONALE SPORT E SCUOLA COMPAGNI DI BANCO BANDO DI CANDIDATURA RISERVATO AI LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE PER IL PROGETTO REGIONALE SPORT E SCUOLA COMPAGNI DI BANCO Premessa Il progetto Sport e Scuola compagni di banco, inserito all interno della

Dettagli

È INDETTA ART. 1 ART. 2

È INDETTA ART. 1 ART. 2 Bando n. 190/2015 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI n. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA D.R. 7675 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.341 e in particolare gli articoli 6 e 7, concernenti la riforma degli ordinamenti didattici universitari;

Dettagli

Prot. N 171/DA Guidonia, 14/01/2015 BANDO. numero 1 docente esperto per un Corso di IL COSTUME NELLA MODA E NELLA COMUNICAZIONE da tenere

Prot. N 171/DA Guidonia, 14/01/2015 BANDO. numero 1 docente esperto per un Corso di IL COSTUME NELLA MODA E NELLA COMUNICAZIONE da tenere M INISTERO DELLA P UBBLICA I STRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO SCIENTIFICO STATALE ETTORE MAJORANA Via Roma, 298 00012 Guidonia Montecelio - Rm Tel. 0774379328 - Fax 0774378471

Dettagli

Prot. n. 515 P/1b Bronte, 07/02/2014. Oggetto: Bando per la selezione di n 2 docenti esperti di madrelingua inglese IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 515 P/1b Bronte, 07/02/2014. Oggetto: Bando per la selezione di n 2 docenti esperti di madrelingua inglese IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unione Europea Fondo Sociale Europeo Con l Europa investiamo nel vostro futuro! I I S S BENEDETTO RADICE Via Sarajevo 1-95034 BRONTE (CT) Cod.Fisc. 80021890878 Bronte-Istituto Tecnico-Settore Tecnologico:Sistema

Dettagli

DIST Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

DIST Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIST Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA Genova, 8 gennaio 2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 (UNO) INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIN LUTHER KING Via DEGLI ORAFI,30 00133 - ROMA C.F.: 97197970581 Tel. e Fax

Dettagli

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO ATTIVITÀ DI TRADUZIONE E INTERPRETARIATO A SOSTEGNO DEL PROCESSO

Dettagli

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 Vista la legge 15/3/97 n. 127 ed in particolare l'art. 17 comma 96; il D.M. 21/5/98 n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto, ed in

Dettagli

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI

Dettagli

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Il Presidente Decreto Rep. 6138/2015 Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Bando di concorso per la formazione di graduatorie relative al reclutamento di un tutor junior matematico a favore degli studenti

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento di attività

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC)

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC) AVVISO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER COPERTURA, TRAMITE CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO, DI INSEGNAMENTI VACANTI NEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRIDENZA - DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Prot. AOODRSA.REG.UFF.n. 16458 Cagliari, 23/10/2013 IL VICE DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legislativo 16 aprile 1994 n. 297, con il quale è stato approvato il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati)

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati) c) BANDO DI CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 6 DOCENTI IN POSIZIONE DI SEMIESONERO, DI CUI DUE UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA MATERNA E QUATTRO UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA ELEMENTARE, DA UTILIZZARE

Dettagli

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260 Prot. n. 4046/c14 Vittorio Veneto, 23 LUGLIO 2015 Alle Istituzioni Scolastiche Statali della provincia di Treviso Al sito istituto OGGETTO: Avviso pubblico per il reperimento di esperti MADRE LINGUA SPAGNOLA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA Art. 1 - Finalità e oggetto 1.1 Il presente regolamento

Dettagli

Prot. 1637/C37 Brescia, lì 4 aprile 2014. Via Riccobelli, 47 - Cap: 25123-0302009508 fax 030390996 E-Mail: lunardi@lunardi.bs.it

Prot. 1637/C37 Brescia, lì 4 aprile 2014. Via Riccobelli, 47 - Cap: 25123-0302009508 fax 030390996 E-Mail: lunardi@lunardi.bs.it Prot. 1637/C37 Brescia, lì 4 aprile 2014 Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla RETE TRE di BRESCIA, MANTOVA, CREMONA E p.c. All Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio VI - Relazioni

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015

AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015 AVVISO PUBBLICO Prot.N 855 DEL 15.09.2015 VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto; VISTO il Regolamento di Ateneo per il conferimento

Dettagli

Oggetto: Convenzione UNIMC-CUP corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali

Oggetto: Convenzione UNIMC-CUP corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali Oggetto: Convenzione UNIMC-CU corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali qualifica Cognome e nome resenze Rettore residente Luigi Lacchè

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI MASTER DI I E II LIVELLO. Politecnico di Bari

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI MASTER DI I E II LIVELLO. Politecnico di Bari REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI MASTER DI I E II LIVELLO Politecnico di Bari Decreto di emanazione D.R. n. 307 del 24/05/2002 D.R. n. 307 IL RETTORE VISTO VISTO lo Statuto di questo Politecnico; il Regolamento

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS TORINO

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS TORINO Prot. n. 8654/4.1.p del 03/07/2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS PROCEDURA DI SELEZIONE PER COMPARAZIONE DI TITOLI E SERVIZI PER AFFIDAMENTO INCARICO A INSEGNANTE ANCHE MADRELINGUA FRANCESE

Dettagli

A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA

A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO JONICO IN SISTEMI GIURIDICI ED ECONOMICI DEL MEDITERRANEO: SOCIETÀ, AMBIENTE, CULTURE Prot. n. 557/2014 A.A. 2014/2015 II AVVISO DI VACANZA Vista la

Dettagli

Regolamento dei Corsi di Master Universitario di I e di II livello. Articolo 1. Finalità

Regolamento dei Corsi di Master Universitario di I e di II livello. Articolo 1. Finalità Articolo 1. Finalità 1. Il presente regolamento disciplina l istituzione, l attivazione e il funzionamento dei corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente successivi

Dettagli

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 17 1 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARSI PRESSO L NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Dispositivo n. 29-2010 del 29 novembre 2010 Prot. n. 1949-2010 del 29 novembre 2010 La Preside della VISTO il DPR 11 luglio 1980, n 382, in particolare gli artt. 9, 100 e 114, e successive modificazioni

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Facoltà di Lettere e Filosofia Avviso di selezione pubblica, per titoli, per il conferimento di incarichi di insegnamento nei corsi di perfezionamento, di formazione e

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell'lnfanzia - Primaria e Secondaria I^ Grado Via S. Pertini 1, - tel. 0836/817370 Fax 0 836/814535-73020 Uggiano la Chiesa (LE) Sito istituto www.comprensivouggiano.it

Dettagli

Pag 2. Art. 5 Il punteggio riservato ai titoli è fino a un massimo di punti 40/100.

Pag 2. Art. 5 Il punteggio riservato ai titoli è fino a un massimo di punti 40/100. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL CENTRO STAMPA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

Dettagli

CONCORSO ORDINARIO PER TITOLI ED ESAMI D.M. N. 82 DEL 24.9.2012 SCHEDA DI LETTURA. A cura della Gilda degli Insegnanti di Napoli

CONCORSO ORDINARIO PER TITOLI ED ESAMI D.M. N. 82 DEL 24.9.2012 SCHEDA DI LETTURA. A cura della Gilda degli Insegnanti di Napoli CONCORSO ORDINARIO PER TITOLI ED ESAMI D.M. N. 82 DEL 24.9.2012 SCHEDA DI LETTURA A cura della Gilda degli Insegnanti di Napoli MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE LE DOMANDE POSSONO ESSERE PRESENTATE

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di contributi di mobilità per attività di docenza e ricerca in entrata Visto l Art. 1, comma 4 dello

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE Prot. N. 503 del 18/03/2014 BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP Il DIRETTORE VISTI i Regolamenti di Ateneo vigenti, D.R. n.385 del 28.01.2004, con il quale sono stati

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA «NICCOLÒ PICCINNI» Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

CONSERVATORIO DI MUSICA «NICCOLÒ PICCINNI» Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca REGOLAMENTO RECANTE MODALITA E CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI ORE DI DIDATTICA AGGIUNTIVA AL PERSONALE DOCENTE VISTA Il Consiglio di Amministrazione la Legge 21.12.1999, n.508; il DPR 28.02.2003, n.132;

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015 Prot. n. 685/14 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE - Visto il comma 6 dell art. 7 del DL 165/01; - Visto il DL 9.5.2003 n. 105, convertito in Legge n. 170 dell 11.7.2003; - Visto l art. 2 del DM 23.10.2003

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Il Direttore del Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali

AVVISO DI SELEZIONE. Il Direttore del Dipartimento di Scienze politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE ESTERNA NELL AMBITO DEL PROGETTO BAMBINI E ADOLESCENTI STRANIERI IN STATO DI DIFFICOLTA E/O ABBANDONO NELA REGIONE MARCHE: STRUMENTI

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI SUPPORTO ALLA RICERCA NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO CULTURALMENTE : ITINERARI ARTISTICI VERSO L INTERCULTURALITA,

Dettagli

A V V I S O. Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali - Brescia

A V V I S O. Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali - Brescia A V V I S O Si rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la copertura dei sotto segnati insegnamenti presso la FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Ai sensi del Regolamento

Dettagli