01-Carni e preparazioni di carne Prodotti lattieri e uova di volatili

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "01-Carni e preparazioni di carne Prodotti lattieri e uova di volatili"

Transcript

1

2 Interscambio commerciale Italia-Costa Rica 'CTCI' (Valori in Euro, dati cumulati) Divisioni IMP2011 EXP Carni e preparazioni di carne Prodotti lattieri e uova di volatili Pesci (escl. i mammiferi marini), crostacei, mollusch Cereali e preparazioni a base di cereali Verdura e frutta Zuccheri, preparazioni a base di zucchero e miele Caffè, tè, cacao, spezie e prodotti derivati Alimenti destinati agli animali Prodotti e preparazioni alimentari n.c.a Bevande Totale

3 Interscambio commerciale in valore Italia-Costa Rica 'CTCI' (Valori in Euro, dati cumulati) Divisioni IMP2011 EXP Carni e preparazioni di carne Prodotti lattieri e uova di volatili Pesci, crostacei, molluschi e loro preparazioni Cereali e preparazioni a base di cereali Verdura e frutta Zuccheri, prep. a base di zucchero e miele Caffè, tè, cacao, spezie e prodotti derivati Alimenti destinati agli animali Prodotti e preparazioni alimentari n.c.a Bevande Totale

4 Interscambio commerciale in valore Italia-Costa Rica 'CTCI'-2011 (Valori in Euro, dati cumulati) Gruppi IMP2011 EXP Carne bovina, fresca, refrigerata o congelata Altre carni, fresche, refrigerate o congelate Carni salate o in salamoia, seccate o affumicate Preparazioni o conserve di carni, n.c.a Latte, crema di latte e prodotti lattieri (escl. burro e formaggi) Formaggi e cagliata Pesci freschi, refrigerati o congelati Pesci seccati, salati o in salamoia;pesci affumicati Preparazioni o conserve di pesce, crostacei, molluschi, n.c.a Riso Semole e farine di frumento e di segale Altre semole e farine di cereali

5 048-Preparazioni a base di cereali e farine o di fecole di frutta o di legumi Legumi e ortaggi, freschi, refrigerati, congelati o semplicemente conservati Preparazioni o conserve di legumi, radici e tuberi, n.c.a Frutta fresca e secca Preparazioni e conserve di frutta Succhi di frutta Zuccheri, melassa e miele Prodotti di confetteria a base di zucchero Caffè e succedanei del caffè Cacao Cioccolato ed altre preparazioni contenenti cacao, n.c.a Tè e matè Spezie Alimenti destinati agli animali Margarina e grassi da cucina Prodotti e preparazioni alimentari, n.c.a Bevande non alcoliche, n.c.a Bevande alcoliche Totale

6 Interscambio commerciale in valore Italia-Costa Rica 'Ateco 2007' (Valori in Euro, dati cumulati) Gruppi IMP2011 EXP2011 AA011-Prodotti di colture agricole non permanenti AA012-Prodotti di colture permanenti AA013-Piante vive AA014-Animali vivi e prodotti di origine animale AA022-Legno grezzo AA023-Prodotti vegetali di bosco non legnosi CA101-Carne lavorata e conservata e prodotti a base di carne CA102-Pesce, crostacei e molluschi lavorati e conservati CA103-Frutta e ortaggi lavorati e conservati CA104-Oli e grassi vegetali e animali CA105-Prodotti delle industrie lattiero-casearie CA106-Granaglie, amidi e di prodotti amidacei CA107-Prodotti da forno e farinacei CA108-Altri prodotti alimentari CA109-Prodotti per l'alimentazione degli animali CA110-Bevande Totale

7 Interscambio commerciale Italia-Costa Rica 'Ateco' (Valori in Euro, dati cumulati) Classi IMP2011 EXP2011 AA0111-Cereali (escluso il riso), legumi da granella e semi oleosi AA0113-Ortaggi e meloni, radici e tuberi AA0114-Canna da zucchero AA0119-Fiori e altre colture non permanenti AA0122-Frutta di origine tropicale e subtropicale AA0124-Pomacee e frutta a nocciolo AA0125-Altri alberi da frutta, frutti di bosco e in guscio AA0126-Frutti oleosi 0 0 AA0127-Piante per la produzione di bevande AA0128-Spezie, piante aromatiche e farmaceutiche AA0129-Altre colture permanenti AA0130-Piante vive AA0142-Bovini e bufale da carne e loro prodotti

8 AA0220-Legno grezzo AA0230-Prodotti vegetali di bosco diversi dal legno CA1011-Carni (esclusi volatili) lavorate e conservate CA1013-Prodotti a base di carne CA1020-Pesce, crostacei e molluschi lavorati e conservati CA1032-Succhi di frutta e di ortaggi lavorati e conservati CA1039-Altri prodotti della lav.ne e conserv.ne di frutta e ortaggi CA1041-Oli e grassi CA1042-Margarina e grassi simili CA1051-Latte e latticini CA1052-Gelati CA1061-Prodotti lav.ne di granaglie CA1062-Amidi e di prodotti amidacei CA1071-Pane, prod.di pasticceria freschi CA1072-Fette biscottate e di biscotti; prodotti di pasticceria conservati CA1073-Paste alimentari, cuscus e prodotti farinacei simili CA1081-Zucchero

9 CA1082-Cacao, cioccolato, caramelle e confetterie CA1083-Tè e caffè CA1084-Condimenti e spezie CA1085-Pasti e piatti preparati CA1086-Preparati omogeneizzati e alimenti dietetici CA1089-Altri prodotti alimentari n.c.a CA1091-Mangimi per l'alimentazione degli animali da allevamento CA1092-Prodotti per l'alimentazione degli animali da compagnia CA1101-Bevande alcoliche distillate, rettificate e miscelate CA1102-Vini di uve CA1103-Sidro e altri vini a base di frutta CA1104-Altre bevande fermentate non distillate CA1105-Birra CA1107-Bibite analcoliche, acque minerali e altre acque in bottiglia Totale

10 Interscambio commerciale Italia-Costa Rica 'Ateco' (Valori in Euro, dati cumulati) Categorie IMP2011 EXP2011 AA01113-Legumi da granella AA01130-Ortaggi, bulbi e tuberi AA01134-Patate AA01140-Canna da zucchero AA01190-Fiori e sementi per fiori AA01199-Piante da foraggio AA01220-Frutta tropicale AA01240-Pomacee e frutta a nocciolo AA01250-Altri alberi da frutta, frutti di bosco e frutta in guscio AA01270-Piante per la produzione di bevande AA01280-Spezie, arom. e farmaceutiche AA01290-Altre colture permanenti AA01300-Piante vive AA01420-Bovini da carne;seme bovino AA02200-Legno grezzo AA02300-Prodotti vegetali di bosco diversi da CA10110-Carne, prod. della macellazione CA10130-Prodotti a base di carne

11 CA10200-Pesce, crostacei e molluschi CA10320-Succhi di frutta e di ortaggi CA10390-Frutta e ortaggi conservati CA10411-Olio di oliva CA10412-Olio da semi o frutti oleosi CA10420-Margarina e grassi simili CA10511-Latte fresco o UHT CA10512-Derivati del latte (panna, burro, yogurt ecc.) CA10520-Gelati CA10611-farine, semole, semolini ecc CA10612-Prod. molitura altri cereali CA10613-Riso CA10620-Amidi, prod. amidacei (incl.olio di mais) CA10712-Pasticceria fresca CA10720-Fette biscottate, biscotti; prodotti di pasticceria conservati CA10730-Paste alimentari, di cuscus e di prodotti farinacei simili CA10810-Zucchero CA10820-Cacao in polvere, cioccolato, caramelle e confetterie CA10830-Tè e caffè CA10840-Condimenti e spezie

12 CA10850-Pasti e piatti pronti (preparati, conditi, cucinati e confezionati) CA10860-Preparati omogeneizzati e alimenti dietetici CA10890-Altri prodotti alimentari n.c.a CA10910-Mangimi per l'alimentazione degli animali da allevamento CA10920-Prodotti per l'alimentazione degli animali da compagnia CA11010-Bevande alcoliche distillate, rettifiche e miscelate CA11021-Vini da tavola e vini di qualità prodotti in regioni determinate (v.q.p.r.d.) CA11022-Vino spumante e altri vini speciali CA11030-Sidro e altri vini a base di frutta CA11040-Altre bevande fermentate non distillate CA11050-Birra CA11070-Bibite analcoliche, acque minerali e altre acque in bottiglia Totale

13

TABELLA DEI TITOLI A SEI CIFRE DELLA CLASSIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE ATECO 2007

TABELLA DEI TITOLI A SEI CIFRE DELLA CLASSIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE ATECO 2007 Sezione prima - Classificazione delle attività economiche Tabella dei titoli a sei cifre della classificazione delle attività economiche Tabella nuovi codici TABELLA DEI TITOLI A SEI CIFRE DELLA CLASSIFICAZIONE

Dettagli

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Tipo D.I.A. 01. 11. 10 Coltivazione di cereali (escluso il riso) 01. 11.

Dettagli

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail..

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail.. Allegato Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/2004 Al Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 Giugno 2015 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 30 Giugno 2015 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI GIUGNO 2015 (dati provvisori)

Dettagli

Al Dipartimento di Prevenzione della ASL.. per il tramite del Comune di.. Allegato

Al Dipartimento di Prevenzione della ASL.. per il tramite del Comune di.. Allegato Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/2004 Allegato Al Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

AREA MERCATALEA KM 0

AREA MERCATALEA KM 0 AREA MERCATALEA KM 0 1. INFORMAZIONI GENERALI SUL REGIME DI AIUTO DA ATTIVARE 1.1 TITOLO DELL OPERAZIONE: AREA MERCATALE A KM 0 N OPERAZIO- NE: 1 1.1 PISL: C.ROS.S.PRO (Corigliano-Rossano Sistemi Produttivi)

Dettagli

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail..

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail.. Allegato Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/2004 Al Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene INTANGIBLE La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola,

Dettagli

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail..

Il sottoscritto... nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in.. (prov...) via/piazza.. n... c.a.p... codice fiscale... Tel... Fax e.mail.. Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/853/854 2004 S.C.I.A. di notifica Igienico

Dettagli

VOCI DI PRODOTTO PESI

VOCI DI PRODOTTO PESI VOCI DI PRODOTTO Riso 1414 Pane 11347 Pasta 5047 Cereali e farine 1241 Pasticceria 4268 Biscotti dolci 2687 Biscotti salati 1546 Alimenti dietetici 316 Altri cereali e piatti pronti 1638 Carne bovina fresca

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 31 Luglio 2014 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 31 Luglio 2014 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI LUGLIO 2014 (dati provvisori)

Dettagli

Bilancia agroalimentare

Bilancia agroalimentare Bilancia agroalimentare Interscambio commerciale agroalimentare 1. Gli scambi Italia-Cina 1.1. La bilancia commerciale agroalimentare italiana Nel 2011, la bilancia commerciale agroalimentare ha presentato

Dettagli

12/06/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 47

12/06/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 47 12/06/24 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 47 Allegato A/2 La notifica deve essere indirizzata al Dipartimento di Prevenzione della Azienda USL competente per il tramite del SUAP del Comune

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 28 Giugno 2013 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 28 Giugno 2013 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI GIUGNO 2013 Nel mese di Giugno,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 Aprile 2015 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 30 Aprile 2015 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI APRILE 2015 (dati provvisori)

Dettagli

EUROFINS CHEMICAL CONTROL S.r.l.

EUROFINS CHEMICAL CONTROL S.r.l. Laboratorio EUROFINS CHEMICAL CONTROL S.r.l. Sede A - Numero di accreditamento 49 Via Celdit 2, 121 Madonna dellolmo (CN) Prove accreditate con PROVE ACCREDITATE METODO DI ED Ricerca DNA pesce cereali

Dettagli

E 471 MONO E DIGLICERIDI DEGLI ACIDI GRASSI

E 471 MONO E DIGLICERIDI DEGLI ACIDI GRASSI IMPIEGO, MODALITA D USO Additivo alimentare utilizzato come emulsionante e coadiuvante. Può essere impiegato nella quantità quanto basta in tutti gli alimenti ad eccezione (se non diversamente specificato)

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 PRODUZIONI ALIMENTARI Processo Trasformazione e produzione alimentare Sequenza di processo Progettazione,

Dettagli

Comune di MASSAROSA. Provincia di Lucca

Comune di MASSAROSA. Provincia di Lucca Comune di MASSAROSA Provincia di Lucca SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE CARATTERISTICHE MICROBIOLOGICHE E CHIMICO-FISICHE Allegato n. 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI Gennaio 2012 NOTE Relativamente a

Dettagli

Il sottoscritto.. nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in. (prov...)

Il sottoscritto.. nato a (prov.. ) il (gg/mm/aa)... residente in. (prov...) Allegato Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/2004 Al Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

Classe 31 Classificazione di Nizza - Granaglie e prodotti agricoli

Classe 31 Classificazione di Nizza - Granaglie e prodotti agricoli Classe 31 Classificazione di Nizza - Granaglie e prodotti agricoli Classe 31 Classificazione di Nizza Granaglie e prodotti agricoli Granaglie e prodotti agricoli, orticoli e forestali, non compresi in

Dettagli

Comune di Palermo Ufficio Statistica Sistema Statistico Nazionale INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE

Comune di Palermo Ufficio Statistica Sistema Statistico Nazionale INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE Prodotti alimentari e bevande analcoliche Bevande alcooliche e tabacchi Abbigliamento e calzature Abitazione, acqua, elettricità e combustibili Mobili, articoli e servizi per la casa Servizi sanitari e

Dettagli

Legge 598/94. Disciplina delle attività rientranti nei settori della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli

Legge 598/94. Disciplina delle attività rientranti nei settori della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli Legge 598/94 Disciplina delle attività rientranti nei settori della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli (classificazione ISTAT 1991) 15.11.1 Produzione di carne, non di volatili,

Dettagli

ESPORTAZIONI 2013 ESPORTAZIONI 2014/4

ESPORTAZIONI 2013 ESPORTAZIONI 2014/4 ITALIANE DI PRODOTTI AGROALIMENTARI IN RUSSIA RELATIVE AI CODICI DOGANALI INSERITI NELLE SANZIONI APPROVATE DAL GOVERNO DELLA FEDERAZIONE RUSSA IN DATA 7.8.2014 E SUCCESSIVE MODIFICHE DEL 20.08.2014 CATEGORIA

Dettagli

Al Dipartimento di Prevenzione della ASL.. per il tramite del Comune di.. Allegato

Al Dipartimento di Prevenzione della ASL.. per il tramite del Comune di.. Allegato Modulo per la notifica all Autorità competente delle attività in campo alimentare soggette a registrazione ai sensi dell articolo 6 del Regolamento (CE) n. 852/2004 Allegato Al Dipartimento di Prevenzione

Dettagli

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE Sistema Statistico Nazionale Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE ANTICIPAZIONE PROVVISORIA APRILE 2008 A Palermo l indice dei prezzi al

Dettagli

ISTRUZIONI. Per l esecuzione dell inchiesta alimentare: LEGGERE ATTENTAMENTE

ISTRUZIONI. Per l esecuzione dell inchiesta alimentare: LEGGERE ATTENTAMENTE S e r v i z i o D i e t o l o g i a ISTRUZIONI Per l esecuzione dell inchiesta alimentare: LEGGERE ATTENTAMENTE Per ognuno dei 7 giorni dell inchiesta bisogna compilare uno dei moduli che riporta la suddivisione

Dettagli

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE Sistema Statistico Nazionale Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE ANTICIPAZIONE PROVVISORIA GIUGNO 2007 A Palermo l indice dei prezzi al

Dettagli

MASTER LIST ASP 2016

MASTER LIST ASP 2016 CODICE MASTER LIST ASP 2016 MS.0 STABILIMENTI REGISTRATI 852/2004 MS.000 Produzione primaria MS.000.100 Caccia attività registrate 852 MS.000.200 Pesca attività registrate 852 (imbarcazioni) MS.000.300

Dettagli

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE

Sistema Statistico Nazionale. Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE Sistema Statistico Nazionale Comune di Palermo Ufficio Statistica INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE ANTICIPAZIONE PROVVISORIA OTTOBRE 2007 A Palermo l indice dei prezzi al

Dettagli

6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO

6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO 6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO Lâ allergia alle proteine del latte vaccino (APLV) Ã unâ allergia piuttosto diffusa, che puã² manifestarsi in reazioni anche gravi, sebbene generalmente le

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 PRODUZIONI ALIMENTARI Processo Trasformazione e produzione alimentare Sequenza di processo Progettazione,

Dettagli

4.2 Le industrie alimentari

4.2 Le industrie alimentari 4.2 Le industrie alimentari L analisi sulle caratteristiche strutturali dell industria alimentare marchigiana è stata effettuata sulla base delle informazioni riportate nella banca dati di Infocamere Stockview,

Dettagli

Documenti Liternum Sviluppo. Documento n. 2. Le autorizzazioni sanitarie

Documenti Liternum Sviluppo. Documento n. 2. Le autorizzazioni sanitarie ocumenti Liternum viluppo ocumento n. 2 Le autorizzazioni sanitarie Novembre 2008 ocumento n. 2 Le autorizzazioni sanitarie A cura di: dott. ssa Adelaide Chianese LE AUTORIZZAZIONI ANITARIE NUOVE IPOIZIONI

Dettagli

Ordinanza del DFE sul controllo dell importazione e del transito di animali e prodotti animali

Ordinanza del DFE sul controllo dell importazione e del transito di animali e prodotti animali Ordinanza del DFE sul controllo dell importazione e del transito di animali e prodotti animali (Ordinanza sui controlli OITE) Modifica dell 8 aprile 2009 Il Dipartimento federale dell economia ordina:

Dettagli

Tavola di raccordo tra Ateco 2007 e Ateco 2002 (*)

Tavola di raccordo tra Ateco 2007 e Ateco 2002 (*) A ATECO 2007 ATECO 2002 AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI 01.1 COLTIVAZIONE DI COLTURE AGRICOLE NON PERMANENTI 01.11

Dettagli

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 15 gennaio 2015 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 15 gennaio 2015 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI 2ª SERIE SPECIALE Spediz. Spediz. abb. abb. post. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 156 -

Dettagli

BANDO PER UN CONCORSO DI IDEE

BANDO PER UN CONCORSO DI IDEE BANDO PER UN CONCORSO DI IDEE APP4INNO TEMPLATE for Microsoft Word 1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Proponenti ammissibili... 4 3. Caratteristiche dei progetti... 5 4. Scopo e obiettivi del Concorso di

Dettagli

Classe 29 Classificazione di Nizza - Latte e prodotti derivati

Classe 29 Classificazione di Nizza - Latte e prodotti derivati Classe 29 Classificazione di Nizza - Latte e prodotti derivati Classe 29 Classificazione di Nizza latte e prodotti derivati Carne, pesce, pollame e selvaggina; estratti di carne; frutta e ortaggi conservati,

Dettagli

IL BEN-ESSERE COME STILE DI VITA CURARSI CON L ALIMENTAZIONE STIPSI, COLON IRRITABILE, DIVERTICOLOSI

IL BEN-ESSERE COME STILE DI VITA CURARSI CON L ALIMENTAZIONE STIPSI, COLON IRRITABILE, DIVERTICOLOSI IL BEN-ESSERE COME STILE DI VITA CURARSI CON L ALIMENTAZIONE STIPSI, COLON IRRITABILE, DIVERTICOLOSI Dott.ssa EMILIANA GIUSTI SPECIALISTA IN SCIENZA DELL ALIMENTAZIONE Stipsi http://it.wikipedia.org/wiki/stitichezza

Dettagli

ASSOCIAZIONE DIABETICI CAMUNO SEBINA

ASSOCIAZIONE DIABETICI CAMUNO SEBINA CEREALI Biscotti frollini 7,4 14,8 22,2 29,6 37 44,4 51,8 59,2 66,6 74 111 148 222 Biscotti integrali 7,1 14,2 21,3 28,4 35,5 42,6 49,7 56,8 63,9 71 106,5 142 213 Biscotti secchi 8,5 17 25,5 34 42,5 51

Dettagli

Indicazioni nutrizionali per pazienti sottoposti a cistectomia con ureteroileocutaneostomia

Indicazioni nutrizionali per pazienti sottoposti a cistectomia con ureteroileocutaneostomia Indicazioni nutrizionali per pazienti sottoposti a cistectomia con ureteroileocutaneostomia Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 PRODUZIONI ALIMENTARI Processo Sequenza di processo Area di Attività Qualificazione regionale Referenziazioni

Dettagli

Tabella 1 - ITALIA - Interscambio commerciale per il totale delle attività economiche 1 (mln di euro)

Tabella 1 - ITALIA - Interscambio commerciale per il totale delle attività economiche 1 (mln di euro) Sommario 1. Interscambio commerciale Italia - Federazione Russa 1 2. Interscambio commerciale agroalimentare Italia - Federazione Russa 3 3. I principali prodotti agroalimentari importati ed esportati

Dettagli

Il mercato delle produzioni biologiche in Italia

Il mercato delle produzioni biologiche in Italia biologiche in Italia Ismea Bologna, 1 Evoluzione dell agricoltura biologica in Italia: numero aziende 1997-2001 (fonte: dati MiPAF e FIAO) 25000 20000 15000 10000 5000 0 nord centro sud isole 1997 1998

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1881/2006 della Commissione del 19 dicembre 2006 che definisce i tenori massimi di alcuni contaminanti nei prodotti alimentari

REGOLAMENTO (CE) N. 1881/2006 della Commissione del 19 dicembre 2006 che definisce i tenori massimi di alcuni contaminanti nei prodotti alimentari REGOLAMENTO (CE) N. 1881/6 della Commissione del 19 dicembre 6 che definisce i tenori massimi di alcuni contaminanti nei prodotti alimentari Tenori massimi ammissibili per le Aflatossine 2.1 AFLATOSSINE

Dettagli

CARTELLO UNICO INGREDIENTI

CARTELLO UNICO INGREDIENTI CARTELLO UNICO INGREDIENTI PERLA * cremalatte panna (cod. 104020L1 104020) - Crema al LATTE e PANNA (29%) [acqua - LATTE intero reidratato (24%) - sciroppo di glucosio-fruttosio - saccarosio - PANNA (10%)

Dettagli

(*) La lettera p indica parte. Ad esempio p dell Ateco 2002 è confluita parte nella e parte nella

(*) La lettera p indica parte. Ad esempio p dell Ateco 2002 è confluita parte nella e parte nella ALLEGATO A TAVOLA DI RACCORDO TRA ATECO 2007 E ATECO 2002 (*) La lettera p indica parte. Ad esempio 01.11.1p dell Ateco 2002 è confluita parte nella 01.11.1 e parte nella 01.12.0 dell Ateco 2007 ATECO

Dettagli

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività (NIC) - Anno 2014

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività (NIC) - Anno 2014 01.1.1.1 Riso 723 01.1.1.2 Farina e altri cereali 604 01.1.1.3 Pane 10.758 01.1.1.4 Altri prodotti di panetteria e pasticceria 12.616 01.1.1.6 Pasta secca, pasta fresca e preparati di pasta 6.092 01.1.1.7

Dettagli

ALLEGATO 4. Limiti di Contaminazione Microbica

ALLEGATO 4. Limiti di Contaminazione Microbica ALLEGATO 4 Limiti di Contaminazione Microbica I valori limite microbiologici consigliati riportati nelle tabelle seguenti non devono essere superati affinché il prodotto sia conforme da punto di vista

Dettagli

Struttura Ateco 2007 Codice Ateco

Struttura Ateco 2007 Codice Ateco Struttura A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI 01.1 COLTIVAZIONE DI COLTURE AGRICOLE NON PERMANENTI 01.11 Coltivazione

Dettagli

16.12.2004 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 310/395 B. ALLEGATI AL TRATTATO CHE ADOTTA UNA COSTITUZIONE PER L'EUROPA

16.12.2004 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 310/395 B. ALLEGATI AL TRATTATO CHE ADOTTA UNA COSTITUZIONE PER L'EUROPA 16.12.2004 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 310/395 B. ALLEGATI AL TRATTATO CHE ADOTTA UNA COSTITUZIONE PER L'EUROPA C 310/396 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 16.12.2004 ALLEGATO I

Dettagli

Contratto ad esecuzione periodica e continuativa. Contratto di fornitura di beni

Contratto ad esecuzione periodica e continuativa. Contratto di fornitura di beni AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza Telefono 0971612677 Fax 0971612551 e-mail: provveditore@ospedalesancarlo.it Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 Contratto ad

Dettagli

LIMITI DI CONTAMINAZIONE DI ALIMENTI E SUPERFICI

LIMITI DI CONTAMINAZIONE DI ALIMENTI E SUPERFICI CITTA DI VIGEVANO SETTORE SERVIZI EDUCATIVI E POLITICHE GIOVANILI ALLEGATO 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA E ASILI NIDO LIMITI DI CONTAMINAZIONE

Dettagli

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività (NIC) - Anno 2013

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività (NIC) - Anno 2013 01.1.1.1 Riso 729 01.1.1.2 Farina e altri cereali 580 01.1.1.3 Pane 10.579 01.1.1.4 Altri prodotti di panetteria e pasticceria 12.432 01.1.1.6 Pasta secca, pasta fresca e preparati di pasta 6.085 01.1.1.7

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 31 Ottobre 2014 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 31 Ottobre 2014 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI OTTOBRE 2014 (dati provvisori)

Dettagli

APPENDICE METODOLOGICA

APPENDICE METODOLOGICA Appendice METODOLOGICa APPENDICE METODOLOGICA 1. I dati di base utilizzati e la classificazione merceologica Il database impiegato nel Rapporto 2012 non presenta marcate differenze rispetto a quello utilizzato

Dettagli

Sezione Additivi E 951 ASPARTAME

Sezione Additivi E 951 ASPARTAME IMPIEGO, MODALITA D USO Additivo alimentare utilizzato come edulcorante. L etichettatura dei prodotti alimentari e degli edulcoranti che contengono Aspartame devono riportare l avvertenza Contiene una

Dettagli

INDICI CONFINDUSTRIA DELLE MATERIE PRIME AVENTI MERCATO INTERNAZIONALE

INDICI CONFINDUSTRIA DELLE MATERIE PRIME AVENTI MERCATO INTERNAZIONALE INDICI CONFINDUSTRIA DELLE MATERIE PRIME AVENTI MERCATO INTERNAZIONALE Grafici su indici base 1977 = 1, ponderati con le quote del commercio mondiale Totale generale pag. 2 Totale alimentari pag 3 Bevande

Dettagli

Gli alimenti e la piramide alimentare

Gli alimenti e la piramide alimentare Ausilioteca del Comune di Firenze - Piattaforma didattica "Facilefacile" - www.ausiliotecafirenze.org/facilefacile Gli alimenti e la piramide alimentare 1. COSA SONO GLI ALIMENTI Si definisce alimento

Dettagli

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività - Anno 2011

STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività - Anno 2011 STRUTTURA DI PONDERAZIONE PER SOTTOCLASSE DI PRODOTTO Indice nazionale per l'intera collettività - Anno 2011 CODICE SOTTOCLASSI PESI 01.1.1.1 Riso 1.087 01.1.1.2 Farina e altri cereali 625 01.1.1.3 Pane

Dettagli

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina 1 Istituto Professionale di Stato per il Settore dei Sevizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera "E Mattei" Vieste (FG) Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia Settore

Dettagli

COMUNE DI: PORTICI ERCOLANO

COMUNE DI: PORTICI ERCOLANO SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) COMUNICAZIONE CESSAZIONE ATTIVITA D.L.gs 114/98 art.28 lett. B Legge Regione Campania 1/2000 - Decreto legislativo 59/2010 Art. 49 Legge 122/2010 Sportello

Dettagli

SEMIDIVEZZI (DA 18 A 36 MESI)

SEMIDIVEZZI (DA 18 A 36 MESI) MENU ESTIVO MENU DEI DIVEZZI E SEMIDIVEZZI (DA 18 A 36 MESI) 1^ SETTIMANA LUNEDI PASTA IN BIANCO CON PISELLI E PARMIGIANO PASTA AL FORNO AL SUGO O PASTA AL FORNO IN BIANCO POLPETTINE DI VITELLO IN UMIDO

Dettagli

Indice. Introduzione PARTE 1 Alimentazione e nutrizione... 3

Indice. Introduzione PARTE 1 Alimentazione e nutrizione... 3 Introduzione... 1 PARTE 1 Alimentazione e nutrizione... 3 Capitolo 1 Allattamento, alimentazione in gravidanza e nella prima infanzia (0-1 anni)... 5 1.1 L alimentazione durante la gravidanza... 5 Sette

Dettagli

PROTEINE CARBOIDRATI GRASSI VITAMINE SALI MINERALI

PROTEINE CARBOIDRATI GRASSI VITAMINE SALI MINERALI 1 Una buona e corretta alimentazione è necessaria per assumere tutte le sostanze utili al nostro corpo. Alimentarsi bene è facile: significa mangiare di tutto, senza esagerare nelle quantità e consumando

Dettagli

Dieta per pazienti operati di ACALASIA ESOFAGEA

Dieta per pazienti operati di ACALASIA ESOFAGEA Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale e di alta specializzazione San Giuseppe Moscati contrada Amoretta, 83100 Avellino Centralino: 0825.203111 Struttura Semplice di Chirurgia Mininvasiva dell addome

Dettagli

Materie prime vegetali ed animali. idoneità dei sistemi di trasporto. temperature di trasporto. - fresche - refrigerate - congelate

Materie prime vegetali ed animali. idoneità dei sistemi di trasporto. temperature di trasporto. - fresche - refrigerate - congelate roblematiche tecnologiche legate alla conservazione i materie prime e semilavorati di origine vegetale ed nimale all interno della azienda Materie prime vegetali ed animali - fresche - refrigerate - congelate

Dettagli

Denominazione Descrizione Unità Foto Mini grissini di riso al sesamo

Denominazione Descrizione Unità Foto Mini grissini di riso al sesamo Denominazione Descrizione Unità Foto Mini grissini di riso al sesamo *amido di mais, *amido di riso, *uova, margarina vegetale (*olio di palma, *olio di semi di girasole, acqua, emulsionante: lecitina

Dettagli

Riproduzione delle piante Lavorazione delle sementi per la semina Estrazione di sale

Riproduzione delle piante Lavorazione delle sementi per la semina Estrazione di sale Riproduzione delle piante Lavorazione delle sementi per la semina Estrazione di sale Produzione di carne non di volatili e di prodotti della macellazione (attività dei mattatoi) Produzione di carne di

Dettagli

AVVISO PROGRAMMAZIONE ACQUISTO DI BENI E APPROVVIGIONAMENTO DI SERVIZI

AVVISO PROGRAMMAZIONE ACQUISTO DI BENI E APPROVVIGIONAMENTO DI SERVIZI AVVISO PROGRAMMAZIONE ACQUISTO DI BENI E APPROVVIGIONAMENTO DI SERVIZI In base a quanto previsto all'art. 3 del Disciplinare in materia di acquisto di beni e approvvigionamento di servizi, si provvede

Dettagli

COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2015/2016

COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Pasta* al pomodoro Pasta* olio e rosmarino Pasta * al pesto fresco Pasta* al pomodoro (mat. Uova sode milanese di lonza* (impanatura arrosto di manzo minestrina*)

Dettagli

Struttura Ateco 2007

Struttura Ateco 2007 Pagina 1 ALLEGATOC alla Dgr n. 1443 del 15 settembre 2016 giunta regionale 10^ legislatura Codice Ateco 2007 Struttura Ateco 2007 Descrizione G COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI

Dettagli

COMUNE DI CASTELSARACENO (PROVINCIA DI POTENZA) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 28 del 08.09.2014

COMUNE DI CASTELSARACENO (PROVINCIA DI POTENZA) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 28 del 08.09.2014 COMUNE DI CASTELSARACENO (PROVINCIA DI POTENZA) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 28 del 08.09.2014 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI

Dettagli

CITTA' DI GRAVELLONA TOCE

CITTA' DI GRAVELLONA TOCE CITTA' DI GRAVELLONA TOCE Provincia del Verbano Cusio Ossola P.zza Resistenza,10 Tel. 0323/848386 Fax 0323/864168 C.F. 00332450030 PEC: gravellonatoce@pec.it CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA GESTIONE

Dettagli

Allegato A- Struttura ATECO 2007

Allegato A- Struttura ATECO 2007 Allegato A- Struttura ATECO C ATTIVITÀ MANIFATTURIERE 10 INDUSTRIE ALIMENTARI 10.11.00 Produzione di carne non di volatili e di prodotti della macellazione (attività dei mattatoi) 10.12.00 Produzione di

Dettagli

ATECO_2007 - STRUTTURA

ATECO_2007 - STRUTTURA ATECO_2007 - STRUTTURA ateco_2007_ struttura A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI 01.1 COLTIVAZIONE DI COLTURE AGRICOLE

Dettagli

PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE. Dr.ssa Caterina Magliocchetti

PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE. Dr.ssa Caterina Magliocchetti PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE Dr.ssa Caterina Magliocchetti Perché mangiamo? L organismo umano ha necessità di un apporto continuo e bilanciato di un certo numero di sostanze chimiche PRINCIPI NUTRITIVI

Dettagli

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI A CARATTERE ETICO-RELIGIOSO Allegato Tecnico n. 9 al Capitolato

Dettagli

E D U C A Z I O N E CANTALUPA 2011 A L I M E N T A R E

E D U C A Z I O N E CANTALUPA 2011 A L I M E N T A R E E D U C A Z I O N E A L I M E N T A R E L UOMO E COME UNA MACCHINA BENZINA ALIMENTI Ogni artigiano utilizza una misura adatta al suo lavoro il sarto o il carpentiere adoperano il metro l elettricista si

Dettagli

-CATALOGO UFFiCIALE PRODOTTI confezionati DORFARPECK -

-CATALOGO UFFiCIALE PRODOTTI confezionati DORFARPECK - -CATALOGO UFFiCIALE PRODOTTI confezionati DORFARPECK - Dorfarpeck come traduzione da lingua sappadina è il panificio di borgata Granvilla a Sappada. La tradizione viene tramandata dai primi anni venti,

Dettagli

Modifiche CFG. Tutte le modifiche CFG dal CFG netto per 100kg (CHF) Articoli complementari. N tariffario doganale.

Modifiche CFG. Tutte le modifiche CFG dal CFG netto per 100kg (CHF) Articoli complementari. N tariffario doganale. Modifiche CFG Tutte le modifiche CFG dal 01.04.2004. Valido dal Articolo Rendimento 01.04.2004 Polvere di piume FO 0505.9011 100 0 4.00-01.04.2004 Granchiolini FO 0508.0091 100 0 4.00-01.04.2004 Sangue

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente i cereali, le leguminose, le proteine vegetali e i loro derivati

Ordinanza del DFI concernente i cereali, le leguminose, le proteine vegetali e i loro derivati Ordinanza del DFI concernente i cereali, le leguminose, le proteine vegetali e i loro derivati Modifica del 13 ottobre 2010 Il Dipartimento federale dell interno (DFI) ordina: I L ordinanza del DFI del

Dettagli

TENORI MASSIMI & RIFERIMENTI NORMATIVI

TENORI MASSIMI & RIFERIMENTI NORMATIVI TENORI MASSIMI & RIFERIMENTI NORMATIVI (Aggiornato ad aprile 2013) Pag. 1 di 5 ALIMENTI Aflatossine REGOLAMENTO (UE) N. 165/2010 DELLA COMMISSIONE del 26 febbraio 2010 Aflatossine Arachidi e altri semi

Dettagli

COMUNE DI CUNEO SETTORE SOCIO EDUCATIVO E AFFARI DEMOGRAFICI ALLEGATO B. CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO - Servizi comunali per la prima infanzia

COMUNE DI CUNEO SETTORE SOCIO EDUCATIVO E AFFARI DEMOGRAFICI ALLEGATO B. CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO - Servizi comunali per la prima infanzia COMUNE DI CUNEO SETTORE SOCIO EDUCATIVO E AFFARI DEMOGRAFICI ALLEGATO B CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO - Servizi comunali per la prima infanzia MENU E TABELLE DIETETICHE Negli asili nido l alimentazione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE UFFICIO 6 NORMATIVA CONTAMINANTI e TOSSINE VEGETALI NEGLI ALIMENTI Aggiornamento marzo 2016 Quadro legislativo

Dettagli

Il Panettiere di Altamura

Il Panettiere di Altamura Il Panettiere di Altamura 2 2 BENVENUTI DA ANNI SELEZIONIAMO SOLO LE MATERIE PRIME MIGLIORI PER LA QUALITÀ DEI NOSTRI PRODOTTI. LA STORIA Il Panettiere di Altamura, nasce nel 1988 creata da Vincenzo Dambrosio,

Dettagli

Uova per polpette, ecc. (per 10 persone) n. 1 n. 1 Uova per tortini, flan, sformati di uova e verdure n. 1/2 n. 1

Uova per polpette, ecc. (per 10 persone) n. 1 n. 1 Uova per tortini, flan, sformati di uova e verdure n. 1/2 n. 1 Aggiornamento agosto 2005 PROSPETTO GRAMMATURE PER GLI ASILI NIDO (spuntino della mattina, pranzo e merenda) Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato:

Dettagli

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI DEI PRODOTTI IN VENDITA SUL SITO WEB WWW.DIVELLA.COM

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI DEI PRODOTTI IN VENDITA SUL SITO WEB WWW.DIVELLA.COM INFORMAZIONI NUTRIZIONALI DEI PRODOTTI IN VENDITA SUL SITO WEB WWW.DIVELLA.COM OTTIMINI CLASSICI BISCOTTO FROLLINO: Farina di frumento 52%, zucchero, olio vegetale di palma, uova fresche 10%, sale, amido

Dettagli

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017

PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA IN AUTOGESTIONE PERIODO 1.9.2013/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI A CARATTERE ETICO-RELIGIOSO Allegato Tecnico n. 9 al Capitolato

Dettagli

COMUNE DI PARMA Ufficio Statistica

COMUNE DI PARMA Ufficio Statistica COMUNE DI PARMA Ufficio Statistica ANTICIPAZIONE PROVVISORIA DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA (NIC) DELLA CITTA DI PARMA LUGLIO 2014 In seguito alle rilevazioni condotte dagli

Dettagli

Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi estate 2015

Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi estate 2015 Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi estate 2015 Piatti svezzamento Ingredienti 4/12 mesi Brodo vegetale multicereali - semolino e carne Petto di pollo/fesa di tacchino/bovino

Dettagli

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI Crostata di prugne karkadè

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI Crostata di prugne karkadè MERENDE AUTUNNALI ASILO NIDO DI MAROSTICA e orzo con biscotti novellini latte /miele Fette biscottate Crostata di prugne Pane e marmellata con riso soffiato crakers e orzo con corn-flakes Yogurt bianco

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. bakery

CATALOGO PRODOTTI. bakery CATALOGO PRODOTTI bakery INGREDIENTI Semilavorati funzionali ENZYME PERFORMER Preparazioni aromatiche per esaltare specifiche top notes Enzimi ENZIMI Fibre vegetali FIBRA DI AVENA FIBRA DI BAMBU' FIBRA

Dettagli

6.5.4 ALLERGIA AI LEGUMI

6.5.4 ALLERGIA AI LEGUMI 6.5.4 ALLERGIA AI LEGUMI Nella categoria dei legumi sono compresi fagioli, fave, lenticchie, ceci, piselli, cicerchie, fagiolini e lupini; appartengono inoltre alla famiglia dei legumi, anche se hanno

Dettagli

1916 1940s. 1970s. 1950s-1960s

1916 1940s. 1970s. 1950s-1960s Piramidi alimentari e dieta mediterranea A partire dai primi anni del ventesimo secolo tutti i paesi industrializzati si sono preoccupati di fornire delle linee guida o delle direttive per l alimentazione,

Dettagli

MENÙ INFANZIA E PRIMARIA T. P. - Articolato su 5 Settimane. MENÙ PRIMAVERA ESTATE 1^ settimana

MENÙ INFANZIA E PRIMARIA T. P. - Articolato su 5 Settimane. MENÙ PRIMAVERA ESTATE 1^ settimana MENÙ PRIMAVERA ESTATE 1^ settimana Pane e olio / olio e Yogurt alla Dolce tipo casalingo (2)pasta al (2)Pasta in bianco (8)Insalata di farro Patate arrosto (1)Pasta e piselli e dadolate (30)Frittata al

Dettagli

TABELLA 1 CODICI E DESCRIZIONI ATECO 2007

TABELLA 1 CODICI E DESCRIZIONI ATECO 2007 TABELLA 1 CODICI E DESCRIZIONI ATECO 2007 Codice ATECO A 01.11.10 A 01.11.20 A 01.11.30 A 01.11.40 A 01.12.00 A 01.13.10 A 01.13.20 A 01.13.30 A 01.13.40 A 01.14.00 A 01.15.00 A 01.16.00 A 01.19.10 A 01.19.20

Dettagli

Mangiare sano con la pasta secondo la nuova piramide della Dieta Mediterranea. Silvano Rodato, nutrizionista, per Pasta ZARA

Mangiare sano con la pasta secondo la nuova piramide della Dieta Mediterranea. Silvano Rodato, nutrizionista, per Pasta ZARA Mangiare sano con la pasta secondo la nuova piramide della Dieta Mediterranea Silvano Rodato, nutrizionista, per Pasta ZARA PASTI PRINCIPALI Consumo GIORNALIERO ATTIVITÀ FISICA Consumo SETTIMANALE 1-2

Dettagli

PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane...

PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane... 1 di 8 PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane... 8 2 di 8 Nome commerciale Peso netto confezione Frollini

Dettagli