POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI"

Transcript

1 POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI

2 I L PRODOTTO P OLIZZA S ALUTE, REALIZZATO DA E URIZONT UTELA S.P.A., È RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI C LIENTI DELLE B ANCHE DEL G RUPPO S ANPAOLO IMI, DISTRIBUTRICI DEL PRODOTTO.

3 POLIZZA SALUTE Gentile Cliente, innanzitutto, complimenti: con un piccolo investimento si è assicurato un potente alleato per migliorare la serenità della Sua vita. Le ricordiamo infatti che, da oggi, Polizza Salute mette a Sua disposizione: prestazioni di assistenza sanitaria, offrendole consulenza, prestazioni e servizi sin dal primo momento in ogni Sua esigenza di carattere sanitario prestazioni mediche, garantendole un accesso privilegiato alle migliori strutture sanitarie prestazioni assicurative, pagando direttamente per Lei tutte le spese che ha effettuato nelle strutture convenzionate con Blue Assistance. Può accedere sin d ora a tutti i nostri servizi, ma per la Sua massima comodità nelle prossime settimane Le invieremo comunque direttamente a casa la Card ASSI- STENZA CLIENTI: la tenga sempre con Lei, anche nei Suoi viaggi e nelle Sue vacanze! Di seguito troverà, oltre alle condizioni contrattuali che regolano la Sua polizza una serie di consigli su cosa fare se... e su come usare efficacemente il servizio di Assistenza Clienti che Polizza Salute Le offre tramite Blue Assistance. Ma si ricordi che prima di scegliere qualsiasi prestazione o in caso di eventuali dubbi, dovunque Lei si trovi e a qualsiasi ora del giorno o della notte, telefoni subito oppure per le chiamate dall estero: Con le nostre più vive cordialità EurizonTutela S.p.A

4 POLIZZA SALUTE QUALCHE CONSIGLIO SU COSA FARE SE... E SU COME USARE EFFICACEMENTE I NOSTRI SERVIZI CHIAMANDO SUBITO L ASSISTENZA CLIENTI Prima consulenza medica Il bambino ha un febbrone da cavallo alle 21 del sabato sera prima di Pasqua e la tachipirina è finita: va bene anche l Uniplus per gli adulti? Un improvviso, forte dolore ai reni: che fare, un impacco caldo o uno freddo? È da un po di tempo che non si sente bene: dati i suoi sintomi, qual è lo specialista da consultare? Consulenza organizzativa È ufficiale: deve farsi operare di ernia, una piccola operazione, e pensate di farvela fare alla clinica XX. È un operazione compresa nelle garanzie della vostra polizza? E se sì, la Clinica è convenzionata con Blue Assistance? E se no, cosa Le conviene fare? Rientri d urgenza Vi trovate alle Maldive ed è il penultimo giorno di vacanza. Vosra figlia pensa bene di avere un attacco di appendicite acuta: come fare a rientrare subito in Italia? ALCUNE COSE IMPORTANTI DA RICORDARE I primi 60 giorni. La vostra Polizza Salute non prevede per le malattie, come invece in genere avviene, un periodo iniziale scoperto dal punto di vista assicurativo: c è solo una franchigia di 2.550,00 per i rimborsi che dovessero essere richiesti nei primi 60 giorni; e in più, la franchigia non viene applicata per spese sostenute a seguito di infortunio. La durata. In caso di sinistro può accadere che le Compagnie assicurative paghino, ma poi disdicano la polizza: l Assicurato si viene così a trovare scoperto proprio quando ne ha più bisogno (ad esempio per le complicazioni o le conseguenze a medio termine di tale sinistro): La vostra Polizza Salute, invece, non può essere disdetta dalla Compagnia prima della sua naturale scadenza indicata nel modulo di polizza. Naturalmente, per contro, anche l Assicurato si impegna a mantenere la polizza fino alla scadenza. Strutture convenzionate e non convenzionate. Per vostra comodità le garanzie di Polizza Salute sono prestate con la formula dell' "assistenza diretta". Infatti Blue Assistance - la società di consulenza e assistenza che eroga i servizi Polizza Salute - ha selezionato e convenzionato centinaia di case di cura e di medici presso i quali, contattando preventivamente l Assistenza Clienti, potrete beneficiare delle prestazioni previste senza dover sborsare alcuna somma di denaro. La Compagnia, infatti, pagherà le spese sostenute per le prestazioni, da voi usufruite, direttamente alle strutture convenzionate. Rivolgendovi a strutture non convenzionate, invece, i costi da voi sostenuti verranno rimborsati a seconda delle prestazioni, con uno scoperto del 30%, oppure nei limiti di tariffe predefinite. Malattie preesistenti. La Polizza Salute è un prodotto assicurativo e in quanto tale copre la possibilità che accada un evento imprevedibile: sono quindi escluse le spese collegate a malattie già diagnosticate al momento della stipula del contratto.

5 INDICE NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE pag. 5 NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE » 7 ASSISTENZA SANITARIA » 11 ASSICURAZIONE SANITARIA » 17 FORMA DI GARANZIA: Polizza Salute Green » 19 FORMA DI GARANZIA: Polizza Salute Blue » 25 FORMA DI GARANZIA: Polizza Salute Silver » 29 MODALITÀ DI DENUNCIA E LIQUIDAZIONE DEI SINISTRI » 31 TARIFFARIO » 37 GLOSSARIO » 41 3

6

7 NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE (Ai sensi dell art. 123 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n.175 e delle disposizioni ISVAP) I - INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA ASSICURATRICE La Società EurizonTutela S.p.A. ha sede legale in Italia, Corso Cairoli 1, Torino ed è autorizzata all esercizio delle assicurazioni con provvedimenti ISVAP n. 340 del 30/9/96 pubb. su G.U. n. 236 dell 8/10/96 e N del 21/07/06 pubb. su G.U. N. 185 del 10/08/06. La Società ha come socio unico EurizonVita Sp.a. ed è soggetta all attività di direzione e coordinamento di Eurizon Financial Group S.p.A.. LEGISLAZIONE Alla polizza si applica la legge italiana. II - INFORMAZIONI GENERALI RELATIVE ALLA POLIZZA RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a EurizonTutela S.p.A. - Relazioni clienti, Via E. Q. Visconti, Roma, fax , posta eletronica: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale, Roma, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. TERMINI DI PRESCRIZIONE I diritti derivanti dalla polizza si prescrivono nel termine di un anno a decorrere dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda (art del Codice Civile). Nell assicurazione della Responsabilità Civile, se prevista dalla polizza, il termine di un anno decorre dal giorno in cui il terzo ha chiesto il risarcimento all Assicurato o ha promosso contro questo l azione. III - INFORMAZIONI SPECIFICHE RELATIVE AL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIE Le presenti informazioni hanno lo scopo di richiamare l attenzione su taluni aspetti fondamentali della garanzia e non hanno natura di pattuizioni contrattuali. Per le condizioni di polizza, si rinvia al testo delle Condizioni Contrattuali. DURATA E RINNOVO La polizza non prevede il tacito rinnovo e non verrà applicato il periodo di mora di 15 giorni previsto dall art. 1901, secondo comma C.C. alla scadenza della durata contrattuale. PERIODO DI CARENZA CONTRATTUALE Per il parto e per le prestazioni dipendenti da gravidanza e puerperio la decorrenza dell assicurazione è posticipata rispetto al giorno indicato nel modulo di polizza per un lasso di tempo (cosiddetto periodo di carenza) pari a 300 giorni; in caso di ricovero iniziato durante il periodo di carenza non verrà corrisposto alcun indennizzo connesso al ricovero anche se quest ultimo sia proseguito oltre il periodo di carenza stesso. Inoltre nei 60 giorni successivi alla decorrenza di polizza: l assicurazione sanitaria prestata in relazione alle malattie diverse da quelle connesse a gravidanza - puerperio - parto, opera con una franchigia assoluta di 2.550,00 per sinistro da applicarsi sull importo indennizzabile; l assistenza sanitaria, di cui all art Rientro sanitario o trasferimento in strutture sanitarie specializzate, è sospesa. 5

8 POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI Inoltre, in caso di sostituzione di polizza, la franchigia fissa e assoluta e il periodo di carenza (di cui sopra) saranno applicabili esclusivamente nei confronti dei nuovi Assicurati e delle nuove prestazioni, purchè siano trascorsi comunque 30 giorni dalla decorrenza della prima polizza sostituita. DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE E/O ASSICURATO IN ORDINE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente e/o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono nella valutazione del rischio da parte della Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 C.C.. Appartiene a questa categoria di dichiarazioni quella con la quale il Contraente afferma che le persone assicurate con la polizza malattie costituiscono la totalità del nucleo familiare assicurabile. Si richiama l attenzione del Contraente sulla necessità di leggere attentamente, prima della sottoscrizione della polizza, le Condizioni Contrattuali, con particolare riguardo agli articoli concernenti i rischi assicurati, i rischi esclusi, gli eventuali limiti di indennizzo, gli obblighi dell assicurato in caso di sinistro. 6

9 NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE 1.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE L oggetto della polizza è costituito dal seguente insieme di garanzie: servizi e prestazioni nell ambito della garanzia di Assistenza Sanitaria ; rimborso di spese mediche a seguito di alterazioni dello stato di salute dipendenti da malattia o infortunio (Assicurazione Sanitaria); rendita a seguito di grave infortunio (Assicurazione Sanitaria). I servizi e le prestazioni previste nell ambito dell Assistenza Sanitaria sono sempre incluse in polizza e sempre con le stesse modalità (tipologia di prestazioni, massimali, limiti - franchigie). Le prestazioni, i massimali e le franchigie previste dall Assicurazione Sanitaria variano in base alla Forma di garanzia prescelta dal Contraente e indicata nel modulo di polizza. 1.2 DECORRENZA, DURATA E VALIDITÀ L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato nel modulo di polizza se il premio o le rate di premio sono state pagate, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Tuttavia per il parto e le prestazioni dipendenti da gravidanza e puerperio la decorrenza dell assicurazione è posticipata rispetto al giorno indicato nel modulo di polizza per un lasso di tempo (cosiddetto periodo di carenza) pari a 300 giorni; in caso di ricovero iniziato durante il periodo di carenza non verrà corrisposto alcun indennizzo connesso al ricovero anche se quest ultimo sia proseguito oltre il periodo di carenza stesso. Inoltre nei 60 giorni successivi alla decorrenza di polizza: l assicurazione sanitaria prestata in relazione alle malattie diverse da quelle connesse a gravidanza - puerperio - parto, opera con una franchigia assoluta di 2.550,00 per sinistro da applicarsi sull importo indennizzabile; l assistenza sanitaria, di cui all art Rientro sanitario o trasferimento in strutture sanitarie specializzate, è sospesa. In caso di mancato pagamento dei premi, l assicurazione si intende sospesa dalle ore 24 del quindicesimo giorno posteriore alla scadenza di rata non pagata e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento ferme le successive scadenze. L assicurazione cessa alla scadenza indicata nel modulo di polizza, senza necessità di disdetta e senza che vengano applicati i 15 giorni di mora previsti dall art. 1901, 2 comma del Codice Civile. 1.3 PAGAMENTO DEL PREMIO Il versamento del premio avviene mediante autorizzazione irrevocabile, per tutta la durata della polizza, all addebito su conto corrente intrattenuto presso una Filiale di una delle Banche, distributrici del prodotto, del Gruppo Bancario Sanpaolo IMI (di seguito Filiale ). Il premio verrà addebitato con cadenza mensile, senza applicazione di alcun interesse; è comunque data facoltà di provvedere al pagamento del premio annuo in un unica soluzione oppure in un unica soluzione per tutta la durata della polizza. Il pagamento effettuato secondo le modalità sopra indicate costituisce a tutti gli effetti regolare quietanza. 1.4 ESTINZIONE DEL CONTO E RISOLUZIONE DELLA POLIZZA In caso di estinzione del conto corrente sul quale vengono addebitati i premi, la polizza viene annullata con effetto dalla prima scadenza annua successiva alla chiusura del conto, senza necessità di disdetta. In tale circostanza saranno addebitate le rate residue di premio fino alla scadenza del periodo annuo in corso. 7

10 POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI 1.5 PERSONE NON ASSICURABILI Non sono assicurabili le persone: a) che al momento della stipula della polizza abbiano compiuto il 70 anno di età; b) affette da alcolismo, tossicodipendenza, AIDS o sindromi correlate, schizofrenia, psicosi in genere o da infermità mentali determinate da sindromi organiche cerebrali. In tutti i casi: verranno restituiti al Contraente i premi eventualmente incassati a partire dalla prima rata successiva al manifestarsi delle condizioni sopra indicate e la polizza verrà sostituita con aggiornamento delle persone assicurate; se le persone non assicurabili costituiscono la totalità degli assicurati la polizza verrà annullata sempre a partire dalla prima rata successiva al manifestarsi delle citate condizioni. 1.6 PERSONE ASSICURATE Sono assicurati il Contraente e le persone che formano il suo nucleo familiare risultante dallo stato di famiglia, purchè abbiano i requisiti di assicurabilità. Gli Assicurati devono essere nominativamente indicati nel modulo di polizza, con cognome e nome, sesso e data di nascita. In caso di variazione del nucleo familiare sarà necessario procedere alla sostituzione di polizza (vedere articolo 1.10). Qualora la polizza venga pagata in un unica soluzione per tutta la sua durata, il contraente ha la facoltà (e non l obbligo) di sostituire la polizza in caso di variazione del nucleo familiare, fermo restando che senza l inserimento in polizza il nuovo componente del nucleo familiare non sarà assicurato. 1.7 ESTENSIONI L assicurazione è operante anche per gli infortuni derivanti da: a) imperizia, imprudenza o negligenza anche gravi; b) atti di terrorismo (ferma l esclusione di cui al punto 10 dell articolo 1.8) o tumulti popolari, a condizione che l Assicurato non vi abbia preso parte attiva; c) atti di temerarietà, se compiuti per dovere di solidarietà umana o per legittima difesa; d) stato di malore o incoscienza; e) asfissia non dipendente da malattia; f) avvelenamento acuto e lesioni derivanti da ingestione o assorbimento involontari di sostanze; g) annegamento, assideramento, congelamento, folgorazione; colpi di sole o di calore o di freddo; h) conseguenze obiettivamente constatabili di morsi o punture di animali; i) incidenti aerei che l Assicurato subisca in qualità di passeggero, durante i viaggi aerei di Trasporto Pubblico o Privato Passeggeri su velivoli od elicotteri da chiunque eserciti, esclusi i viaggi effettuati: su aeromobili di Società/Aziende di lavoro aereo per voli diversi dal Trasporto Pubblico Passeggeri; su aeromobili eserciti da Aeroclub; su apparecchi per il volo da diporto o sportivo. 1.8 ESCLUSIONI L assicurazione non è operante per: 1) infortuni derivanti dalla pratica di sport aerei, dalla partecipazione a gare motoristiche e alle relative prove, dalla pratica a titolo professionistico di sport in genere; 2) infortuni derivanti da stato di ubriachezza, uso non terapeutico di stupefacenti e/o psicofarmaci; 3) malformazioni congenite o difetti fisici preesistenti alla stipulazione del contratto; 4) patologie psichiatriche e psicologiche; infertilità, sterilità, impotenza; positività H.I.V.; 5) paradontopatie, cure e protesi dentarie; 6) prestazioni aventi finalità estetiche, dietologiche e fitoterapiche; 8

11 7) aborto volontario non terapeutico; 8) occhiali e lenti a contatto, interventi per correggere o eliminare vizi di rifrazione (miopia, ipermetropia, astigmatismo); 9) check-up di medicina preventiva, salvo quanto eventualmente indicato nella forma di garanzia prescelta; 10) conseguenze di: atti dolosi compiuti o tentati dall Assicurato; guerre ed insurrezioni; contaminazione biologica o chimica connessa ad atti di terrorismo; movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche verificatisi in Italia; trasformazioni o assestamenti energetici dell atomo e accelerazioni di particelle atomiche (salvo quelle subite come paziente durante applicazioni radioterapiche); partecipazione ad imprese di carattere eccezionale quali ad esempio spedizioni esplorative o artiche, himalayane, andine, regate oceaniche, sci estremo; 11) conseguenze, ricadute o recidive di malattie diagnosticate prima della stipula del contratto, o di infortuni occorsi prima della stipula del contratto. Pertanto la garanzia è operante esclusivamente per le prestazioni conseguenti a malattie diagnosticate e/o infortuni occorsi in data successiva all effetto dell assicurazione. 1.9 INDICIZZAZIONE Al fine di mantenere aggiornato il valore iniziale delle prestazioni, la polizza è indicizzata e pertanto si adegua secondo le variazioni dell Indice Spese Mediche, rappresentato dalla media dei numeri indici onorari specialistici, accertamenti diagnostici e rette clinica rilevati dall ISTAT e ponderati con gli stessi pesi considerati dal predetto istituto. Nell attribuire i seguenti significati convenzionali: al termine Indice : l indice spese mediche rappresentato dalla media dei numeri indici onorari specialistici, accertamenti diagnostici e retta clinica rilevati dall ISTAT e ponderati con gli stessi pesi considerati dal predetto istituto; al termine Indice Base : l indice relativo al mese di giugno dell anno che precede la data di decorrenza della polizza o dell ultima modifica contrattuale; al termine Nuovo Indice : l indice relativo al mese di giugno dell anno che precede la data di scadenza di ogni annualità di premio; si conviene che i capitali/massimali, i limiti delle prestazioni - comprese le franchigie - espressi in euro e il premio di polizza saranno adeguati a ogni scadenza annuale in relazione al rapporto tra Nuovo Indice e Indice Base : tale rapporto, così come l importo del premio adeguato, saranno oggetto di specifica comunicazione al Contraente SOSTITUZIONE DI POLIZZA (SURROGA) La sostituzione della polizza è prevista per i seguenti motivi: 1. cambio di residenza; 2. variazioni nella composizione del nucleo familiare; 3. cambiamento nella Forma di garanzia, solamente nel passaggio da Green a Blue o Silver oppure da Blue a Silver. Nei casi 1. e 2. la sostituzione dovrà essere fatta per il tramite della Filiale che ha in gestione la polizza, mantenendo ferma la scadenza originaria e applicando la tariffa in vigore sulla polizza sostituita salve le variazioni dovute all indicizzazione. Nel terzo caso la sostituzione dovrà essere fatta per il tramite della Filiale che ha in gestione la polizza, mantenendo ferma la scadenza originaria e applicando la tariffa in vigore sulla polizza sostituente salve le variazioni dovute all indicizzazione. Inoltre la franchigia fissa e assoluta e il periodo di carenza (articolo 1.2) saranno applicabili esclusivamente nei confronti dei nuovi Assicurati e delle nuove prestazioni, purchè siano trascorsi comunque 30 giorni dalla decorrenza della prima polizza sostituita. 9

12 POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI 1.11 DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE Premesso che il contratto e il relativo premio di polizza sono determinati in base alle informazioni e dichiarazioni fornite dal Contraente e/o dall Assicurato, ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile, le dichiarazioni inesatte o reticenti possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo dovuto a seguito di sinistro LEGGE APPLICABILE Alla polizza viene applicata la Legge Italiana FORO COMPETENTE Il Foro competente è la residenza o domicilio eletto del Contraente IMPOSTE E TASSE Gli oneri fiscali e gli altri oneri stabiliti per Legge, presenti e futuri, sono a carico del Contraente. 10

13 ASSISTENZA SANITARIA All Assicurato che si trova in difficoltà a seguito di infortunio o di malattia verifìcatosi durante il periodo di validità della polizza o necessiti di informazioni in ambito sanitario, EurizonTutela eroga, nell ambito della garanzia Assistenza Sanitaria, i servizi e le prestazioni sottoindicate, che devono essere richiesti preventivamente telefonando alla Centrale Operativa Assistenza Clienti (EurizonTutela si avvale di Blue Assistance S.p.A., società di servizi specializzata nel settore sanitario), a disposizione tutti i giorni dell anno 24 ore su 24, a questi numeri: dall ITALIA: numero verde dall ESTERO: numero nero I numeri telefonici necessari per contattare la Centrale Operativa Assistenza Clienti sono riportati nella carta ASSI- STENZA CLIENTI, inviata al Contraente dopo la sottoscrizione. La carta è il documento di identificazione valido per il Contraente e per tutti gli Assicurati indicati in polizza; il codice riportato sulla carta deve essere indicato alla Centrale Operativa Assistenza Clienti in occasione di ogni contatto telefonico. Essa ha durata pari a quella della polizza originaria e non viene riemessa nel caso di sostituzione del contratto per variazione del nucleo familiare o per altri motivi di variazione. Le prestazioni e i servizi previsti dalla garanzia Assistenza sanitaria sono forniti a seguito di eventi avvenuti durante la validità della polizza; i servizi e le prestazioni erogati presso la residenza o il domicilio dell Assicurato sono attivabili per un massimo di tre volte per ogni anno di validità della polizza. SERVIZI 2.1 CONSIGLI MEDICI TELEFONICI Qualora l Assicurato abbia necessità d informazioni e consigli sui primi provvedimenti d urgenza d adottare, la Centrale Operativa mette a disposizione il proprio servizio di consulenza medica telefonica. Non verranno fornite diagnosi o prescrizioni mediche. 2.2 RETE DI STRUTTURE SANITARIE CONVENZIONATE CON BLUE ASSISTANCE TARIFFE PREFERENZIALI Qualora l Assicurato abbia necessità d informazioni e prenotazioni su Strutture sanitarie, la Centrale Operativa è a disposizione con la rete di Strutture sanitarie con essa convenzionate (Case di cura, day hospital, poliambulatori diagnostici). Qualora l Assicurato debba sostenere in proprio le spese relative a prestazioni sanitarie non coperte da garanzia assicurativa, EurizonTutela consente di usufruire tramite la Centrale Operativa delle tariffe preferenziali preconcordate. 2.3 SEGNALAZIONE DI UN MEDICO SPECIALISTA ALL ESTERO Qualora l Assicurato richieda una visita specialistica all estero, la Centrale Operativa provvede a segnalare il nominativo di un medico il più vicino possibile al luogo in cui si trova l Assicurato, compatibilmente con le disponibilità locali. 2.4 CONSULENZA SANITARIA PER VIAGGI ALL ESTERO Qualora l Assicurato debba intraprendere un viaggio in paesi tropicali o comunque definiti a rischio dal punto di vista sanitario, la Centrale Operativa è a disposizione per fornire informazioni su: vaccinazioni e profilassi necessarie prima del viaggio; 11

14 POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI consigli igienico-sanitari e norme d adottare durante il viaggio; segnalazioni di medici o centri specializzati in medicina tropicale od infettivologia in Italia. In caso di malattia incorsa durante il viaggio o nei 15 giorni successivi al rientro in Italia, i medici della Centrale Operativa sono a disposizione per consigli telefonici all Assicurato o per un consulto con i medici che l hanno in cura. 2.5 COLLEGAMENTO CON LA STRUTTURA SANITARIA PER INFORMAZIONI SULLA DEGENZA Qualora l Assicurato, mentre è in viaggio, a seguito d infortunio o malattia, debba essere ricoverato d urgenza in una struttura sanitaria ed i suoi familiari richiedano d essere informati sulle sue condizioni anche da casa, la Centrale Operativa effettua un collegamento telefonico diretto tra i propri medici ed il medico curante sul posto. Le notizie cliniche saranno poi comunicate telefonicamente alla famiglia dell Assicurato. 2.6 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE Qualora l Assicurato abbia necessità, per i medicinali commercializzati in Italia, d informazioni sulla loro composizione, l equivalenza di prodotti farmaceutici in commercio, posologie consigliate dalle Case produttrici, eventuali controindicazioni, la Centrale Operativa mette a disposizione il proprio servizio di consulenza medica telefonica. 2.7 TRASMISSIONE DI MESSAGGI URGENTI Qualora l Assicurato, mentre è in viaggio, abbia necessità di trasmettere a persone in Italia o all estero messaggi urgenti che rivestano carattere di oggettiva necessità e non sia in grado di farlo, la Centrale Operativa, accertata l oggettiva urgenza del messaggio, compatibilmente con la possibilità di contattare la persona indicata dall Assicurato, provvede a trasmetterlo. La Centrale Operativa non è responsabile del contenuto dei messaggi trasmessi. PRESTAZIONI 2.8 INVIO DI UN MEDICO GENERICO IN ITALIA Qualora l Assicurato richieda una visita medica generica urgente in Italia nei giorni feriali dalle ore alle ore 08.00, al sabato e nei giorni prefestivi dalle alle e nei giorni festivi 24 ore su 24, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici lo valutino necessario, provvede a inviare un medico senza alcun costo a carico dell Assicurato. Qualora nessuno dei medici della Rete Esterna sia immediatamente disponibile e sempre che l intervento del medico sia valutato urgente, la Centrale Operativa può organizzare, in alternativa e in accordo con l Assicurato, il suo trasferimento in una struttura sanitaria mediante autovettura o autoambulanza, senza alcun costo a carico dell Assicurato. 2.9 INVIO DI UN INFERMIERE Qualora l Assicurato, degente in una struttura sanitaria, al momento della dimissione richieda, in quanto prescritto dai medici curanti, l assistenza infermieristica presso la propria residenza, la Centrale Operativa provvede a reperire e ad inviare il relativo personale, ponendo il costo a carico di EurizonTutela con il limite di 260, ACCOMPAGNATORE E MEZZO DI TRASPORTO PER RECARSI IN STRUTTURE SANITARIE Qualora l Assicurato, nei trenta giorni successivi alle dimissioni da una struttura sanitaria in cui sia stato ricoverato, richieda un accompagnatore e un mezzo di trasporto per recarsi dalla propria residenza in strutture sanitarie dove effettuare controlli, esami, trattamenti e cure, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici lo valutino necessario, provvede a reperirli, ponendo il costo a carico di EurizonTutela con il limite di 260, TRASFERIMENTO IN STRUTTURE SANITARIE IN AUTOAMBULANZA Qualora l Assicurato richieda un trasporto in autoambulanza dalla propria residenza in Italia ad una struttura sanitaria della Regione di residenza e viceversa, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici lo valutino necessario, provvede all invio di un autoambulanza, ponendo il costo a carico di EurizonTutela, con il limite di 260,00 per evento. 12

15 2.12 PRELIEVO DI CAMPIONI DA ANALIZZARE E CONSEGNA ESITI Qualora l Assicurato richieda esami diagnostici prescritti dal medico curante e sia impossibilitato a muoversi dalla propria residenza come certificato dallo stesso medico, la Centrale Operativa organizza, senza alcun onere a carico dell Assicurato, il prelievo dei campioni da analizzare effettuato presso la residenza dell Assicurato e la successiva consegna allo stesso degli esiti degli esami. Il costo degli esami rimane a totale carico dell Assicurato CONSEGNA DI MEDICINALI URGENTI IN ITALIA Qualora l Assicurato, non potendo allontanarsi dalla propria residenza per gravi motivi di salute certificati dal medico curante, a seguito di prescrizione medica, richieda medicinali regolarmente registrati in Italia prescritti dal medico curante a lui indispensabili per il proseguimento di una terapia in corso, la Centrale Operativa, ritirata la relativa ricetta presso l Assicurato, provvede alla consegna di quanto prescritto. È a carico dell Assicurato il solo costo dei medicinali, che andrà rimborsato al momento della consegna RIENTRO SANITARIO O TRASFERIMENTO IN STRUTTURE SANITARIE SPECIALIZZATE Qualora l Assicurato, affetto da una patologia che per ragioni obiettive non è ritenuta curabile in una struttura sanitaria della Regione di sua residenza, richieda il proprio trasferimento presso altre strutture sanitarie italiane o estere specializzate per terapie o interventi chirurgici solo là effettuabili, o che trovandosi in viaggio richieda il proprio trasferimento presso una struttura sanitaria prossima alla sua residenza idonea a garantirgli le cure specifiche del suo caso o presso la sua stessa residenza, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici, d intesa con i medici curanti sul posto, lo valutino necessario, provvede: a organizzare il trasferimento dell Assicurato nei tempi e con il mezzo di trasporto che i propri medici ritengono più idonei alle sue condizioni tra aereo sanitario, aereo di linea (eventualmente barellato), treno/vagone letto (prima classe), autoambulanza, altri mezzi adatti alla circostanza. Il trasferimento dell Assicurato con aereo sanitario può avere luogo da tutti i Paesi europei; per tutti gli altri Paesi esso avviene esclusivamente con aereo di linea, eventualmente barellato; assistere l Assicurato durante il trasferimento, se dai propri medici di guardia giudicato necessario, con personale medico e/o infermieristico. Tutti i costi di organizzazione e di trasporto, compresi gli onorari del personale medico e/o infermieristico inviato sul posto che accompagna l Assicurato, sono a carico di EurizonTutela. Non danno luogo al trasferimento: le malattie infettive e ogni patologia a causa delle quali il trasporto implichi violazione di norme sanitarie; le malattie e gli infortuni che non impediscono all Assicurato di proseguire il viaggio o che possano essere curate sul posto. La prestazione viene fornita: dal giorno di decorrenza dell assicurazione per trasferimenti resi necessari da infortunio; dal 60 giorno successivo a quello di decorrenza dell assicurazione, per trasferimenti resi necessari da malattia RIENTRO DEL CONVALESCENTE DA STRUTTURE SANITARIE Qualora l Assicurato, convalescente a seguito di ricovero o day-hospital, richieda di rientrare alla sua residenza, la Centrale Operativa provvede a: organizzare il trasferimento dell Assicurato alla sua residenza nei tempi e con il mezzo di trasporto che i propri medici ritengono più idonei alle sue condizioni tra aereo di linea (classe economica), treno (prima classe), autoambulanza od altri mezzi adatti alla circostanza; assistere l Assicurato durante il trasferimento, se dai propri medici giudicato necessario, con personale medico e/o infermieristico. Tutti i costi di organizzazione e di trasporto, compresi gli onorari del personale medico e/o infermieristico che accompagna l Assicurato e le spese dei biglietti del viaggio dell eventuale familiare, sono posti a carico di EurizonTutela RIENTRO CON UN FAMILIARE Qualora l Assicurato in viaggio necessiti della prestazione Rientro sanitario (art. 2.14) o della prestazione Rientro del convalescente da strutture sanitarie (art. 2.15) e qualora non occorra l assistenza medica o infer- 13

16 POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI mieristica, la Centrale Operativa provvede a fare rientrare un familiare in viaggio con lui, con il mezzo utilizzato per il trasferimento dell Assicurato. L eventuale costo del trasporto è a carico di EurizonTutela senza limiti per trasferimenti sul territorio nazionale e con il limite di 780,00 dall estero RIENTRO FUNERARIO Nel caso di decesso in viaggio dell Assicurato, la Centrale Operativa provvede a organizzare il trasporto del corpo fino al luogo d inumazione, dopo aver adempiuto a tutte le formalità. Il trasporto viene eseguito secondo le norme internazionali in materia. Il costo connesso al disbrigo delle formalità, quello per un feretro adeguato al trasporto e il trasporto stesso sono a carico di EurizonTutela. Restano a carico dei familiari le spese di ricerca e quello relative alla cerimonia funebre e all inumazione. Se le disposizioni di legge del luogo impediscono il trasporto del corpo o l Assicurato ha espresso il desiderio d essere inumato sul posto, la Centrale Operativa provvede a mettere a disposizione di un familiare un biglietto d andata e ritorno in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto, per presenziare alle esequie, ponendo a carico di EurizonTutela la relativa spesa. Qualora si renda necessario il riconoscimento del corpo, la Centrale Operativa provvede inoltre a mettere a disposizione di un familiare un biglietto d andata e ritorno in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto, ponendo a carico di EurizonTutela la relativa spesa RIENTRO ANTICIPATO PER DECESSO DI UN FAMILIARE Qualora l Assicurato sia in viaggio, a seguito di decesso di un suo familiare, più precisamente il coniuge/convivente, fìglio/a, fratello/sorella, genitore, suocero/a, genero, nuora, la Centrale Operativa provvede a mettere a sua disposizione un biglietto, in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto, per rientrare alla propria residenza o per recarsi nel luogo dov è deceduto il familiare o dove viene inumato, ponendo il costo a carico di EurizonTutela. L Assicurato è tenuto a fornire al più presto il certificato di morte rilasciato dall anagrafe RIENTRO DEI PASSEGGERI TRASPORTATI Qualora l Assicurato, in viaggio come conducente di un autoveicolo, necessiti della prestazione Rientro sanitario e non possa pertanto proseguire e qualora nessuno dei passeggeri a bordo sia in grado di sostituirlo alla guida, la Centrale Operativa provvede a mettere a disposizione degli stessi passeggeri un biglietto, in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto, per rientrare in Italia fino al luogo del ricovero o alla loro residenza. Il relativo costo è a carico di EurizonTutela con il limite per Assicurato di 260,00 per trasferimenti sul territorio nazionale e di 780,00 dall estero. Sono escluse le spese di soggiorno e qualsiasi altra spesa RIENTRO ANTICIPATO E POSTICIPATO Qualora l Assicurato in un viaggio organizzato, a seguito di infortunio o malattia, come certificato dal medico curante, debba rientrare alla propria residenza anticipatamente o successivamente alla data prevista per il ritorno, la Centrale Operativa provvede a mettere a sua disposizione, ponendo a carico di EurizonTutela il relativo costo, un biglietto, in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto. L Assicurato è tenuto a fornire, a richiesta della Centrale Operativa, il certificato medico rilasciato sul posto dal medico curante TRASFERIMENTO CON UN FAMILIARE O VIAGGIO DI UN FAMILIARE Qualora l Assicurato in viaggio necessiti della prestazione Trasferimento in strutture sanitarie specializzate (art. 2.14) qualora non occorra l assistenza medica od infermieristica, la Centrale Operativa provvede a fare rientrare un familiare in viaggio con lui con il mezzo utilizzato per il trasferimento dell Assicurato. Qualora l Assicurato in viaggio sia ricoverato in una struttura sanitaria e non possa essere dimesso entro 5 giorni dalla data del ricovero e qualora, in assenza di un familiare maggiorenne sul posto, richieda di essere raggiunto da questi, la Centrale Operativa provvede a mettere a disposizione dì quest ultimo un biglietto d andata e ritorno in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o in altro mezzo di trasporto, ponendo a carico di EurizonTutela la relativa spesa. In entrambi i casi sopra indicati l eventuale costo del trasporto è a carico di EurizonTutela senza limiti per trasferimenti sul territorio nazionale e con il limite di 1.550,00 dall estero. 14

17 2.22 TRASPORTO CON ELICOTTERO IN ITALIA Qualora l Assicurato in viaggio, degente in una struttura sanitaria italiana, richieda un trasporto in elicottero per essere trasferito in un altra struttura sanitaria italiana idonea a garantire le cure specifiche del suo caso, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici, d accordo con i medici curanti sul posto, lo valutino necessario, provvede ad organizzare l intervento del mezzo aereo ponendo a carico di EurizonTutela la relativa spesa con il limite complessivo di 2.600, ASSISTENZA A MINORENNI Qualora l Assicurato in viaggio sia nell impossibilità, a seguito di infortunio o malattia, d occuparsi di figli minorenni che viaggiano con lui, la Centrale Operativa provvede a mettere a disposizione di una persona indicata dall Assicurato o dagli stessi figli minorenni per prendersi cura di loro, un biglietto d andata e ritorno, in treno (prima classe), in aereo (classe economica) o con altro mezzo di trasporto. Il costo del trasporto è a carico di EurizonTutela senza limiti per trasferimenti sul territorio nazionale e con il limite di 1.550,00 dall estero INVIO DI MEDICINALI URGENTI ALL ESTERO Qualora medicinali regolarmente registrati in Italia, prescritti dal medico curante e indispensabili all Assicurato per il proseguimento di una terapia in corso, siano introvabili sul posto, la Centrale Operativa, nel caso che i propri medici di guardia concordino che le specialità ivi reperibili non siano equivalenti, provvede ad inviare all Assicurato i medicinali, con il mezzo più rapido, tenendo conto delle norme locali che ne regolano il trasporto. È a carico dell Assicurato il solo costo dei medicinali, che andrà rimborsato al rientro in Italia INTERPRETE A DISPOSIZIONE ALL ESTERO Qualora l Assicurato in viaggio all estero sia degente in una struttura sanitaria e richieda un interprete per favorire il contatto e lo scambio d informazioni tra l Assicurato stesso e i medici curanti, la Centrale Operativa, compatibilmente con le disponibilità locali, provvede a reperirlo, ponendone i costi a carico di EurizonTutela con il limite di 520, PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO Qualora l Assicurato, in un viaggio organizzato, sia costretto, a seguito di infortunio o malattia come certificato dal medico curante, a prolungare la sua permanenza oltre la data prevista per il ritorno, la Centrale Operativa provvede a prenotargli un albergo ponendo a carico di EurizonTutela esclusivamente il costo relativo alla camera e alla prima colazione per un massimo di tre giorni e con il limite giornaliero di 55,00. L Assicurato è tenuto a fornire, a richiesta della Centrale Operativa, il certificato medico rilasciato sul posto dal medico curante ANTICIPO DI SPESE MEDICHE E OSPEDALIERE Qualora l Assicurato in viaggio debba sostenere spese per cure o interventi chirurgici non rimandabili ricevuti sul posto a cui non possa fare fronte immediatamente, la Centrale Operativa provvede a pagare per suo conto, a titolo di prestito senza interessi, le fatture relative a spese da sostenere per: onorari medici; ricoveri, day-hospital ed eventuali interventi chirurgici, onorari medici, accertamenti diagnostici e medicinali durante la degenza. Tale anticipo avrà il limite complessivo di 5.200,00 per ogni anno di validità della polizza. Poiché il pagamento delle fatture rappresenta unicamente un anticipazione, l Assicurato deve fornire garanzie bancarie o d altro tipo, ritenute adeguate dalla Centrale Operativa, per la restituzione dell anticipo. L Assicurato è tenuto a rimborsare al più presto alla Centrale Operativa la somma anticipata e, comunque, entro 30 giorni dalla richiesta di restituzione CONSULTI TRA SPECIALISTI Qualora il medico specialista dell Assicurato, per la complessità del caso in esame, richieda un consulto specifico con altro specialista, la Centrale Operativa, dopo l esame del proprio servizio medico, organizza il contatto fra il proprio specialista e quello dell Assicurato. EurizonTutela si assumerà le spese della parcella del proprio specialista fino ad un massimo di 260,00. 15

18

19 ASSICURAZIONE SANITARIA Le modalità (tipologia di prestazioni, massimali, limiti - franchigie) con cui vengono prestate le garanzie racchiuse nella voce Assicurazione Sanitaria, sono riportate di seguito. A ogni forma di garanzia prescelta dal contraente e indicata nel modulo di polizza, si applica quanto previsto nelle sezioni: Norme comuni a tutte le garanzie, Assistenza Sanitaria, Modalità di denuncia e liquidazione dei sinistri, Tariffario. Glossario. 17

20

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Grandi Interventi Chirurgici. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Grandi Interventi Chirurgici. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Grandi Interventi Chirurgici Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto In vigore dal 1 Luglio 2011 regolamento in vigore dal 1 luglio

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

SINTESI CONDIZIONI ASSICURATIVE PER L ASSICURAZIONE LESIONI/MORTE, INVALIDITA PERMANENTE, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI DI

SINTESI CONDIZIONI ASSICURATIVE PER L ASSICURAZIONE LESIONI/MORTE, INVALIDITA PERMANENTE, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI DI SINTESI CONDIZIONI ASSICURATIVE PER L ASSICURAZIONE LESIONI/MORTE, INVALIDITA PERMANENTE, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI DI LAVORO, ASSISTENZA E TUTELA LEGALE A FAVORE, DEGLI ORGANI

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE 1 Richiesta informazioni Contattare la Centrale Operativa di Unisalute dalle ore 8,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì 800.822.472 051.63.89.046 dall

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Piano Completo Redazione Dicembre 2013

Piano Completo Redazione Dicembre 2013 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione Dicembre 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL 2012 Dipendenti appartenenti alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi BNL Cassa Sanitaria BNL per il personale appartenente alle Aree Professionali ed

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Nota informativa, comprensiva del glossario; le ; il Modulo di proposta, deve essere consegnato

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

postaprotezione dalmondo

postaprotezione dalmondo postaprotezione dalmondo Contratto di assicurazione infortuni e assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA

PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA PREPARAZIONE PER GLI ESAMI DI RADIODIAGNOSTICA Per prenotare ed eseguire un esame è necessario: 1. Il paziente deve avere una richiesta medica completa che comprenda cognome e nome, data di nascita, numero

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Gentili Pazienti, desideriamo fornirvi alcune informazioni utili per affrontare in modo

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Indicazioni per la certificazione

Indicazioni per la certificazione Il nuovo modello per la certificazione delle cause di morte: peculiarità e indicazioni per una corretta certificazione Indicazioni per la certificazione Stefano Brocco Coordinamento del Sistema Epidemiologico

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti D.M. 12-12-2001 Sistema di garanzie per il monitoraggio dell'assistenza sanitaria. Pubblicato nella Gazz. Uff. 9 febbraio 2002, n. 34, S.O. IL MINISTRO DELLA SALUTE di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli