Rimborso spese sanitarie Elite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rimborso spese sanitarie Elite"

Transcript

1 FCCL FV Contratto di ssicurazione del amo Danni imborso spese sanitarie lite l presente Fascicolo nformativo contiene: nformativa ex art.13 del D.lgs.196 del 30/6/2003 ota nformativa Glossario Condizioni di Polizza deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta Prima della sottoscrizione leggere attentamente la ota nformativa

2 ndice ota nformativa (egolamento VP 35/2010) pag. 2 nformativa ex art.13 del D. Lgs. 30 Giugno 2003 n.196 pag. 1 D C rattamento dei dati personali per finalità assicurative pag. 14 odalità d uso dei dati personali pag. 15 Diritti dell interessato pag. 16 Condizioni di ssicurazione 1 Glossario pag Condizioni Generali di ssicurazione pag ezione imborso spese sanitarie pag Condizioni Particolari pag Denuncia e liquidazione dei sinistri, ervizio apfre pag. 38 llegato lenco Grandi nterventi Chirurgici pag. 40 orme perative Premessa pag. 43 Chi è e come opera apfre pag. 44 Precisazioni sulle prestazioni di apfre pag. 45 Come accedere alle prestazioni di apfre pag. 46 odalità di pagamento e rimborso pag. 47 ezione ssistenza pag. 50 B P L

3 pag. 2 F V ota nformativa (eg. VP 35/2010) La presente ota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall VP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell VP(ora V). nche se sono illustrate le caratteristiche essenziali del prodotto assicurativo, la presente ota nformativa non sostituisce le condizioni contrattuali di cui il Contraente deve prendere visione prima della sottoscrizione del contratto.. nformazioni sull impresa di assicurazioni 1. nformazioni Generali Vittoria ssicurazioni.p.. - Capogruppo del Gruppo Vittoria ssicurazioni ede e Direzione: talia, ilano, Via gnazio Gardella n. 2 elefono Fax ito web: Posta elettronica: (nr. verde ) mpresa autorizzata all esercizio delle ssicurazioni a norma dell art. 65.D.L n. 966 del 29/4/1923 e del successivo decreto ministeriale del 26 novembre 1984 Codice Fiscale e numero d iscrizione del egistro mprese di ilano scritta all lbo mprese di ssicurazione e iassicurazione sez. n iscritta all lbo dei Gruppi ssicurativi n nformazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa* l patrimonio netto di Vittoria ssicurazioni.p.. ammonta a 422, milioni di euro di cui 67, milioni a titolo di capitale sociale interamente versato e 293, milioni di euro a titolo di riserve patrimoniali. l indice di solvibilità riferito alla gestione rami danni è pari a 1,8 e rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. * dati riferiti all ultimo bilancio approvato, espressi in milioni di euro. B. nformazioni sul contratto l contratto può avere durata annuale oppure poliennale, con possibilità di tacito rinnovo per periodi di un anno per ciascuna proroga. B P L vvertenza l Contraente ha facoltà di disdetta mediante lettera raccomandata da inviarsi con preavviso di 60 giorni* prima della scadenza contrattuale, impedendo così il tacito rinnovo del contratto (*30 giorni qualora il contratto sia stipulato con un consumatore ai sensi dell art. 33 del Codice del Consumo). lla scadenza naturale della polizza, l mpresa ha la facoltà di modificarne il premio, di apportare modifiche a franchigie, scoperti e limiti di indennizzo, proporre la prosecuzione

4 del rapporto assicurativo con altra polizza imborso pese anitarie della Linea alute e Benessere (od analoga Linea eventualmente commercializzata in sostituzione) alle condizioni tariffarie e contrattuali in vigore a quella data. Le intervenute modifiche saranno comunicate al Contraente almeno 60 giorni prima della scadenza naturale del contratto. l Contraente che non intenda accettare le nuove condizioni di polizza proposte ha facoltà di disdettare il contratto, mediante lettera raccomandata da inviarsi almeno 30 giorni prima della surriferita scadenza. ermini e modalità per l esercizio della disdetta e le facoltà previste in capo all mpresa sono regolati dall art. 2.8 delle Condizioni Generali di ssicurazione. 3. Coperture assicurative offerte - Limitazioni ed esclusioni l contratto qui descritto consiste in un assicurazione che garantisce i rimborsi delle spese sostenute dagli ssicurati per le cure sanitarie, a seguito di infortuni o malattia. È previsto un rimborso per le spese sostenute dal Contraente/ssicurato in caso di: pag. 3 F V ntervento chirurgico; pese sanitarie da ricovero; Prestazioni sanitarie precedenti ad un ricovero o ad un intervento; Prestazioni sanitarie successive ad un ricovero o ad un intervento chirurgico; rasporto dell ssicurato con ambulanza; Vitto e pernottamento in stituto di cura di un famigliare accompagnatore; Cure e protesi dentarie; Parto non cesareo e aborto terapeutico; Parto cesareo. l contratto prevede inoltre garanzie aggiuntive che prevedono indennità sostitutive del rimborso in caso di ricovero a totale carico del ervizio sanitario azionale, od il rimborso per le spese sostenute in caso di: Cure termali; Cure a figli neonati ed adottati; rapianti di organi; ssistenza domiciliare per malattie termali; ssistenza infermieristica privata; Diagnostica, chemioterapia e radioterapia; ossicodipendenza, lcolismo,..d.., alattie mentali; edicina preventiva. Per il dettaglio delle coperture, si rimanda all art. 3.2 delle Condizioni di ssicurazione. l contratto prevede Condizioni Particolari relative a garanzie supplementari o alternative alla garanzia base sopra descritta, valide solo se richiamate in polizza. Per gli aspetti di dettaglio delle Condizioni Particolari, rimandiamo dall articolo 4.1 all articolo 4.7 delle Condizioni di ssicurazione. B P L

5 pag. 4 F V l contratto prevede inoltre prestazioni di assistenza quali, a titolo esemplificativo: - ecapito di medicinali urgenti all estero; - rasferimento in un centro ospedaliero specializzato, - nterprete a disposizione cui l ssicurato può fare ricorso per il tramite di apfre. Per i dettagli si rimanda al capitolo ezione ssistenza delle Condizioni di ssicurazione. vvertenza l contratto prevede casi di limitazione ed esclusione ovvero condizioni di sospensione delle coperture assicurative che possono comportare la riduzione o il mancato pagamento dell indennizzo. i rimanda a quanto previsto nel dettaglio dagli articoli 3.2 per la garanzia base e quelle aggiuntive, nonché dagli articoli 3.7, 3.8, 3.9 delle Condizioni di ssicurazione. Ulteriori limitazioni ed esclusioni delle coperture assicurative sono poi previste nelle singole Garanzie e nelle Condizioni Particolari, nonché alla sezione dedicata a apfre. Per quanto concerne i casi di sospensione della garanzia si rimanda all art. 2.3 delle Condizioni di ssicurazione e alle previsioni dell art del Codice Civile. vvertenza l contratto prevede la presenza di franchigie, scoperti e massimali. i rimanda per gli aspetti di dettaglio all articolo 3.3 delle Condizioni di ssicurazione. Ulteriori franchigie, scoperti e massimali sono poi previste nelle singole Garanzie e nelle Condizioni Particolari. Per una maggiore comprensione riportiamo di seguito alcune esemplificazioni numeriche volte ad illustrare il meccanismo di funzionamento degli istituti contrattuali sopra richiamati. assimale e somma assicurata: è la somma indicata nel contratto entro il cui limite l mpresa si obbliga a rispondere nei confronti dell ssicurato nel caso si sia verificato un sinistro che riguardi le garanzie per le quali è prestata la copertura assicurativa. B P L Franchigie e scoperti: hanno lo scopo di evitare la gestione dei sinistri di lieve entità e di sensibilizzare l attenzione dell ssicurato. Permettono, quindi, di contenere le spese di liquidazione e di ridurre il premio delle coperture. La franchigia e lo scoperto rappresentano la parte dell ammontare del danno che rimane a carico dell assicurato. La franchigia è costituita da un importo fisso, oppure è espressa in percentuale od in giorni, mentre lo scoperto è espresso in percentuale.

6 sempio: l ssicurato subisce un ricovero con intervento chirurgico presso un stituto di Cura convenzionato con apfre, ma con utilizzo di equipe operatoria non convenzionata. pese equipe operatoria: l rimborso delle spese sostenute per l equipe operatoria viene effettuato con applicazione di uno scoperto pari al 20% (con il minimo di ed il massimo di 3.000). mporto scoperto: X 20% = L ammontare dello scoperto rientra tra i valori minimi e massimi previsti per la sua applicazione, e resta totalmente a carico dell ssicurato. imborso: = pese struttura sanitaria: Le spese relative alla struttura sanitaria sono rimborsate integralmente. pag. 5 F V imborso: otale rimborso: = sempio: prestazioni come da esempio precedente. pese equipe operatoria: l rimborso delle spese sostenute per l equipe operatoria viene effettuato con applicazione di uno scoperto pari al 20% (con il minimo di ed il massimo d 3.000). mporto scoperto: X 20% = L ammontare dello scoperto eccede il valore massimo previsto, pari ad 3.000, che resta comunque a carico dell ssicurato. imborso: = pese struttura sanitaria: Le spese relative alla struttura sanitaria sono rimborsate integralmente. imborso: otale rimborso: = B P L

7 pag. 6 F V sempio: prestazioni come da esempio precedente. pese equipe operatoria: l rimborso delle spese sostenute per l equipe operatoria viene effettuato con applicazione di uno scoperto pari al 20% (con il minimo di ed il massimo d 3.000). mporto scoperto: X 20% = 800 L ammontare dello scoperto è inferiore al valore minimo previsto per la sua applicazione, pari ad 1.000, che resta comunque a carico dell ssicurato. imborso: = pese struttura sanitaria: Le spese relative alla struttura sanitaria sono rimborsate integralmente. imborso: otale rimborso: = sempio: ssistenza diagnostica (questa garanzia è una Condizione Particolare, operante se richiamata sul simplo di polizza e corrisposto il relativo premio). L mpresa garantisce un massimale per anno e per persona pari a Pertanto, se le spese complessive sostenute dall ssicurato nella medesima annualità risultano maggiori, l mpresa non rimborsa l eccedenza di spesa. omma assicurata ssistenza Diagnostica: mporto complessivo delle spese sostenute in un anno: assimo ammontare complessivo dei rimborsi: sempio: B P L Franchigia opzionale per equipe medica convenzionata (questa garanzia è una Condizione Particolare, operante se richiamata sul simplo di polizza). L ssicurato subisce un intervento in stituto di Cura convenzionato con apfre, con utilizzo di equipe operatoria convenzionata. pese equipe operatoria: L impresa, per il tramite di apfre, provvede a pagare direttamente all equipe operatoria le spese dovute per le prestazioni sanitarie.

8 esta a carico dell ssicurato una franchigia pari ad 900, importo che l ssicurato stesso deve corrispondere all equipe operatoria. pese equipe operatoria : = (pagate direttamente da apfre) pese equipe operatoria a carico dell ssicurato: 900 (franchigia) vvertenza n accordo tra le Parti possono essere inseriti limiti, esclusioni, franchigie e scoperti che saranno esplicitamente riportati sul simplo di polizza. vvertenza on sono assicurabili le persone che abbiano compiuto 75 anni di età. i rimanda a quanto previsto nel dettaglio dall art. 3.8 delle Condizioni di ssicurazione. 4. Periodi di carenza contrattuali vvertenza l contratto prevede inizialmente alcuni termini di aspettativa (detti anche carenze ), che decorrono dalla data di pagamento della prima rata di premio. pag. 7 F V i tratta di periodi, stabiliti in funzione delle diverse patologie e per il parto, durante i quali la garanzia assicurativa non è operante. termini di aspettativa - che non riguardano gli infortuni - sono riportati all art. 3.6 delle Condizioni di ssicurazione. 5. Dichiarazioni dell assicurato in ordine alle circostanze del rischio Questionario sanitario - ullità vvertenza l Contraente prende atto che eventuali dichiarazioni false, ingannevoli e/o reticenti sulle circostanze del rischio rese in occasione della stipulazione del contratto e/o in occasione del sinistro, legittimeranno l impresa a respingere il danno o a riconoscerlo in misura ridotta fatta salva la facoltà dell impresa di perseguire anche in sede penale la tutela dei propri interessi. i rimanda agli articoli 2.1 e 2.2 delle Condizioni di ssicurazione nonché agli articoli 1892, 1893, 1894 e 1910 del Codice Civile per gli aspetti di dettaglio relativamente alle conseguenze. vvertenza La conclusione del contratto è subordinata alla preventiva compilazione, da parte degli ssicurandi, del Questionario anitario che forma parte integrante della polizza. i segnala dunque l assoluta necessità di rispondere in maniera precisa e veritiera alle domande previste dal questionario sanitario vvertenza l presente contratto non prevede specifici casi e/o cause di nullità a termini di legge. B P L

9 pag. 8 F V 6. ggravamento e diminuzione del rischio e variazioni nella professione La presente polizza non prevede casi di aggravamento o diminuzione del rischio. on trova pertanto applicazione il disposto degli articoli 1897 e 1898 del Codice Civile. 7. Premi l premio è sempre determinato per periodi di assicurazione di 1 anno ed è interamente dovuto, anche se è stato concordato il frazionamento in più rate. discrezione del Contraente, il contratto può prevedere la possibilità di frazionare il premio in rate semestrali, applicando un aumento pari al 3%. vvertenza L impresa di ssicurazione si riserva la facoltà di concordare frazionamenti del premio anche inferiori ai sei mesi, pagamenti in unica soluzione e coperture temporanee (cioè di durata inferiore a 1 anno). L aumento di premio che sarà applicato nel caso di frazionamenti inferiori ai 6 mesi è il seguente: Frazionamento quadrimestrale:4% Frazionamento trimestrale: 5%. l versamento del premio viene effettuato direttamente in favore di Vittoria ssicurazioni.p.. od in favore dell genzia presso cui viene stipulato il contratto. possibile provvedere al pagamento del premio mediante: - assegno bancario o circolare.. intestati all mpresa od all intermediario; - bonifico bancario; - moneta elettronica - pagamento in conto corrente postale; - pagamento a mezzo contanti nei limiti previsti dalla normativa generale e di settore. vvertenza L mpresa o l intermediario hanno la facoltà di prevedere specifici sconti. n tal caso, informazioni dettagliate sulla loro misura e sulle relative modalità di applicazione verranno messe a disposizione presso la rete di vendita dell mpresa medesima. B P L 8. deguamento del premio e delle somme assicurate elativamente alla ezione imborso pese anitarie ed alle Condizioni Particolari Grandi nterventi Chirurgici, ssistenza diagnostica e trattamenti di fisiochinesiterapia, Visite specialistiche il premio per ciascun ssicurato è determinato in funzione di parametri previsti e più precisamente in base alla provincia di residenza del Contraente ed all età di ogni ssicurato. l premio, alla scadenza di ciascuna annualità, viene automaticamente aggiornato in base al coefficiente di invecchiamento dell ssicurato previsto in polizza, nonché, così come per le

10 somme assicurate e per tutte le garanzie, della variazione dell indice servizi sanitari e spese per la salute. Per il dettaglio si rimanda agli articoli 2.9, 2.10 delle Condizioni di ssicurazione. 9. Diritto di recesso vvertenza l presente contratto prevede la facoltà di esercitare il diritto di recesso sia in favore del Contraente sia in favore dell mpresa. Per gli aspetti di dettaglio e per le modalità e i termini di esercizio del diritto in questione si rimanda agli articoli 2.1, 2.8, 3.2.h), 3.8, 4.5 e 4.6 delle Condizioni di ssicurazione. d ogni scadenza annuale, ferma la concessione dello sconto di durata nel caso di polizza poliennale, l mpresa ha la facoltà di modificare il premio della presente polizza. Come specificato all art. 2.8, il Contraente, provvedendo al pagamento del premio così modificato, acconsente al rinnovo del contratto alle nuove condizioni di premio. Qualora non accetti le nuove condizioni astenendosi dal pagamento del premio, l assicurazione cesserà automaticamente ogni effetto dalle ore 24 del 15 giorno successivo a quello della rata in scadenza e il contratto si intenderà risolto senza alcuna formalità. pag. 9 F V el caso di contratto poliennale, il Contraente ha inoltre facoltà di recedere dal contratto, trascorso il quinquennio, senza oneri e con preavviso di 60 giorni con effetto dalla fine dell annualità nel corso della quale la facoltà di recesso è stata esercitata. esta inteso che il presente contratto non prevede la possibilità, da parte dell mpresa, di recedere dallo stesso in caso di sinistro. n caso di vendita mediante tecniche di comunicazione a distanza, come indicato nell art Diritto di recesso in caso di vendita a distanza delle Condizioni Generali di ssicurazione, il Contraente ha diritto di recedere dal contratto nei 14 giorni successivi al perfezionamento della polizza avvenuta con il pagamento del premio, effettuando richiesta scritta da inviare tramite lettera raccomandata a/r a Vittoria ssicurazioni.p.. via gnazio Gardella ilano. n tal caso l mpresa trattiene la frazione di premio relativa al periodo in cui il contratto ha avuto effetto. 10. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto diritti dell ssicurato derivanti dal contratto si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. L ssicurato può interrompere la prescrizione biennale tramite una semplice dichiarazione o richiesta fatta per iscritto. L interruzione della prescrizione può avvenire anche attraverso il riconoscimento del diritto dell ssicurato da parte dell mpresa. Cause di decadenza dei diritti derivanti dal contratto è il mancato rispetto dei termini di presentazione della denuncia di sinistro. Per gli aspetti di dettaglio si rimanda all art. 5.3 delle Condizioni di ssicurazione. B P L

11 pag. 10 F V iguardo alle prestazioni di assistenza, il diritto alle prestazioni di assistenza fornite decade qualora l ssicurato non abbia preso contatto con la Centrale perativa al verificarsi del sinistro. 11. Legge applicabile al contratto La legislazione applicabile al contratto, in base all art. 180 del D. Lgs. 209/2005, è quella italiana. 12. egime fiscale Di seguito viene illustrato il regime fiscale applicabile al contratto dalla normativa in vigore al momento della redazione della presente ota nformativa. assazione del Premio l premio versato sul presente contratto è gravato di un imposta a carico del Contraente, pari all importo indicato nel contratto di assicurazione nello specifico campo. Detrazione Fiscale l presente contratto non dà diritto ad alcuna detrazione dall imposta sul reddito delle persone fisiche dichiarato dal Contraente. C. nformazioni sulle procedure liquidative, reclami e controversie relative al contratto 13. inistri - Liquidazione dell indennizzo vvertenza La data del sinistro è quella nella quale si è verificato il ricovero o, se non vi è stato ricovero, l intervento chirurgico ambulatoriale o altra prestazione sanitaria assicurata. La denuncia di sinistro, qualora l ssicurato si avvalga dei ervizi Convenzionati con apfre, deve essere attivata esclusivamente telefonando ai numeri indicati nella Carta ervizi rilasciata ad ogni ssicurato al momento della sottoscrizione della polizza. L ssicurato che non si avvale dei ervizi Convenzionati con apfre e che, pertanto, non ha concordato preventivamente con apfre il ricorso agli istituti di cura ed ai medici con essa convenzionati, deve, appena possibile, dare avviso scritto del sinistro secondo quanto stabilito dagli artt. 1910, 1913 e 1915 del Codice Civile. B P L L ssicurato deve sottoporsi, anche in fase di ricovero, agli esami e controlli medici disposti dall mpresa tramite suoi incaricati, fornire alla stessa ogni informazione e produrre la documentazione medica del caso, sciogliendo dal segreto professionale i medici che lo hanno visitato o curato. Pur essendo la documentazione delle spese acquisita dall mpresa, quest ultima tuttavia restituisce la parte relativa alle spese previa iscrizione dell importo rimborsato e della data del rimborso. Per gli aspetti di dettaglio relativi alla presentazione della denuncia ed alle procedure liquidative, rimandiamo al Capitolo 5 Denuncia e liquidazione dei sinistri, ervizio apfre, nonché alla ezione orme operative dedicata al servizio apfre.

12 14. ssistenza diretta - Convenzioni vvertenza Le prestazioni sanitarie di cui l mpresa si fa carico vengono erogate all ssicurato attraverso l utilizzo di un circuito convenzionato (medici chirurghi, strutture sanitarie), prestato per il tramite e con l assistenza di apfre, contattando preventivamente la Centrale perativa. L ssicurato può comunque ricorrere a medici e strutture non convenzionati, inoltrando successivamente richiesta di rimborso a apfre. Le prestazioni di assistenza sono erogate per il tramite di apfre previo contatto con la truttura rganizzativa. Per gli aspetti di dettaglio si rimanda alla ezione orme perative Precisazioni sulle prestazioni di apfre delle Condizioni di ssicurazione. L elenco aggiornato delle strutture sanitarie convenzionate è consultabile sul sito internet nella sezione prodotti. pag. 11 F V 15. eclami Fatta salva in ogni caso la facoltà di adire l utorità Giudiziaria, eventuali reclami aventi ad oggetto la gestione del rapporto contrattuale, segnatamente sotto il profilo dell attribuzione di responsabilità della effettività della prestazione, della quantificazione ed erogazione delle somme dovute all avente diritto, devono essere inoltrati per iscritto alla Vittoria ssicurazioni.p.. - ervizio eclami, Via gnazio Gardella, n ilano (fax 02 / Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all VP - Via del Quirinale n oma. Devono essere presentati direttamente all V, in quanto di competenza esclusiva, i reclami concernenti: a) l accertamento dell osservanza delle disposizioni del Decreto Legislativo 7 ettembre 2005, n Codice delle ssicurazioni - e delle relative norme di attuazione, nonché delle norme sulla commercializzazione a distanza di servizi finanziari al consumatore, da parte delle imprese di assicurazione e di riassicurazione, degli intermediari e dei periti assicurativi; b) le liti transfrontaliere in materia di servizi finanziari per le quali il reclamante chiede l attivazione della procedura F-. n particolare i reclami indirizzati all V dovranno contenere: - nome, cognome e domicilio del reclamante con eventuale recapito telefonico; - individuazione del/i soggetto/i di cui si lamenta l operato; - breve descrizione del motivo di lamentela; - copia del reclamo già presentato direttamente all impresa corredato dell eventuale riscontro fornito dalla stessa; - ogni documento utile a descrivere compiutamente le circostanze del reclamo. B P L

13 pag. 12 F V on rientrano nella competenza dell V: a) i reclami relativi alla quantificazione delle prestazioni assicurative e all attribuzione di responsabilità, che devono essere indirizzati direttamente all impresa: in caso di ricezione l VP provvederà ad inoltrarli all impresa di assicurazione entro 90 giorni dal ricevimento, dandone contestuale notizia ai reclamanti; b) i reclami per i quali sia già stata adita l utorità Giudiziaria: l V provvederà ad informare i reclamanti che gli stessi esulano dalla propria competenza; c) i reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del esto Unico dell intermediazione finanziaria e delle relative norme di attuazione disciplinanti la sollecitazione all investimento di prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione, nonché il comportamento dei soggetti abilitati e delle imprese di assicurazione, relativamente alla vendita diretta, nella sottoscrizione e nel collocamento dei prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione, i quali vanno inviati alla CB via G.B. artini oma; d) i reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del D. Lgs. 5 dicembre 2005, n. 252 e delle relative norme di attuazione disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al pubblico delle forme pensionistiche complementari, i quali vanno inviati alla CVP - via in rcione oma. n caso di ricezione dei reclami di cui alle lettere c) e d), l V provvederà ad inoltrarli senza ritardo alle competenti utorità, dandone contestuale notizia ai reclamanti. 16. rbitrato n caso di disaccordo di natura medica sul rimborso, all avente diritto, delle spese da Questi sostenute, è prevista per le Parti la possibilità di ricorrere ad rbitrato. n tal caso il Contraente è tenuto a sostenere le spese del proprio edico, mentre le spese del terzo edico sono ripartite a metà. Per gli aspetti di dettaglio si rimanda all art. 5.6 delle Condizioni di ssicurazione. vvertenza n ogni caso è sempre possibile per il Contraente rivolgersi all utorità Giudiziaria. l Collegio edico risiede nel comune - sede di stituto di edicina Legale più vicino al luogo di residenza del Contraente/ssicurato. B P L vvertenza ventuali richieste di informazioni in merito al rapporto assicurativo, diverse dai reclami, vanno indirizzate per iscritto a: Vittoria ssicurazioni.p.. ssistenza Clienti Via gnazio Gardella n. 2, ilano (n. verde ediazione obbligatoria espressamente salve le procedure arbitrali previste in polizza per le controversie in caso di sinistro, per la soluzione di tutte le controversie nascenti dal contratto, la legge prevede che la Parte che intenda promuovere causa debba in precedenza attivare obbligatoriamente una procedura di mediazione davanti ad uno degli organismi di mediazione abilitati. i rimanda per dettagli all articolo 2.16 ediazione obbligatoria.

14 Per eventuali aggiornamenti delle informazioni, non di carattere normativo, contenute nel Fascicolo nformativo si rimanda alla consultazione del sito Vittoria ssicurazioni.p.. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente ota nformativa. L mministratore Delegato oberto Guarena V n ottemperanza al Provvedimento V n. 7 del 16/7/2013, si comunica che sul sito internet dell mpresa è disponibile la nuova V che consente ad ogni Cliente di consultare la propria posizione assicurativa, registrandosi al ervizio. Per registrarsi è sufficiente inserire: - Codice fiscale (o Partita V); - un indirizzo valido e seguire le semplici istruzioni che verranno inviate dal sistema via mail. Per ottenere maggiori informazioni sul servizio o ottenere assistenza sull utilizzo del sistema è attivo il numero verde pag. 13 F V B P L

15 pag. 14 F V nformativa ex art.13 del D.Lgs.196 del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dei dati personali n applicazione della normativa sulla privacy, La informiamo sull uso dei suoi dati personali e sui uoi diritti. rattamento dei dati personali per finalità assicurative 1 l fine di fornirle i servizi e/o i prodotti assicurativi richiesti o in suo favore previsti, la nostra mpresa deve disporre di dati personali che La riguardano - dati raccolti presso di Lei o presso altri soggetti 2 e/o dati che devono essere forniti da Lei o da terzi per obblighi di Legge 3 - e deve trattarli, nel quadro delle finalità assicurative, secondo le ordinarie e molteplici attività e modalità operative dell assicurazione. Le chiediamo, di conseguenza, di esprimere il consenso per il trattamento dei uoi dati strettamente necessari per la fornitura dei suddetti servizi e/o prodotti assicurativi. l consenso che Le chiediamo riguarda anche gli eventuali dati sensibili 4 strettamente inerenti alla fornitura dei servizi e/o prodotti assicurativi citati il trattamento dei quali, come il trattamento delle altre categorie di dati oggetto di particolare tutela 5, è ammesso, nei limiti in concreto strettamente necessari, dalle relative autorizzazioni di carattere generale rilasciate dal Garante per la protezione dei dati personali. noltre, esclusivamente per le finalità sopra indicate, i dati, secondo i casi, possono e debbono essere comunicati ad altri soggetti appartenenti al settore assicurativo o correlati con funzione meramente organizzativa o aventi natura pubblica che operano - in talia o all estero - come autonomi titolari, soggetti tutti così costituenti la c.d. catena assicurativa 6. (1) La finalità assicurativa richiede necessariamente, tenuto conto anche della raccomandazione del Consiglio d uropa C (2002) 9, che i dati siano trattati per: predisposizione e stipulazione di polizze assicurative; raccolta dei premi; liquidazione dei sinistri o pagamento di altre prestazioni; riassicurazione; coassicurazione; prevenzione e individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali; costituzione, esercizio e difesa di diritti dell assicuratore; adempimento di altri specifici obblighi di Legge o contrattuali; analisi di nuovi mercati assicurativi; gestione e controllo interno; attività statistiche. (2) d esempio: altri soggetti inerenti al rapporto che La riguarda (contraenti di assicurazioni in cui Lei risulti assicurato, beneficiario ecc.; coobbligati); altri operatori assicurativi (quali agenti, broker di assicurazione, imprese di assicurazione ecc.); soggetti che, per soddisfare le ue richieste (quali una copertura assicurativa, la liquidazione di un sinistro ecc.), forniscono informazioni commerciali; organismi associativi e consortili propri del settore assicurativo (v. nota 6). (3) d esempio, ai sensi della normativa contro il riciclaggio di denaro di cui al decreto Legislativo n.231 del 21/11/2007 e al decreto legislativo n. 109 del 22/6/2007 e successive modifiche. n adempimento alle suddette normative la mpresa è tenuta alla identificazione della clientela anche ai fini della individuazione delle operazioni anomale da segnalare all UF. Pertanto la mancata fornitura dei dati richiesti potrebbe determinare l impossibilità di eseguire l operazione richiesta. (4) ono i dati di cui all art. 4, comma 1, lett. d), del Codice, cioè quelli relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche, sindacali, religiose. (5) d esempio i dati relativi a procedimenti giudiziari o indagini. B P L (6) econdo il particolare rapporto di prestazione, i dati possono essere comunicati a apfre sistencia.a., a apfre Warranty.p.. in qualità di titolari, e da questi trattati con modalità informatiche e cartacee per la fornitura dei servizi richiesti in esecuzione dei relativi contratti; i dati potranno essere comunicati a soggetti determinati e specificatamente incaricati dalla fornitura di servizi strumentali o necessari all esecuzione delle obbligazioni, ai prestatori di assistenza in talia o all stero. noltre, i dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti: assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, produttori, ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; banche, società di gestione del risparmio, sim; legali; periti; società di servizi per il quietanzamento; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, tra cui centrale operativa di assistenza, clinica convenzionata; società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali (per trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela); società di revisione e di consulenza (indicata negli atti di bilancio); società di informazione commerciale per rischi finanziari; società di servizi per il controllo delle frodi; società di recupero crediti; società del Gruppo a cui appartiene la nostra mpresa (controllanti, controllate o collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di Legge); - ssociazione nazionale fra le imprese assicuratrici (Via della Frezza, 70 - oma), per la raccolta, elaborazione e reciproco scambio con le imprese assicuratrici, alle quali i dati possono essere comunicati, di elementi, notizie e dati strumentali all esercizio dell attività assicurativa e alla tutela dei diritti dell industria assicurativa rispetto alle frodi; organismi consortili propri del settore assicurativo - che operano in reciproco scambio con tutte le imprese di assicurazione consorziate, alle quali i dati possono essere comunicati -, quali: - assicurazioni incendio: Pool taliano per l ssicurazione dei ischi tomici (Via dei Giuochi stmici, 40 - oma), per la valutazione dei rischi atomici e/o assunzione e conseguente ripartizione degli stessi in riassicurazione e/o retrocessione tra le imprese assicuratrici consorziate;

16 l consenso che Le chiediamo riguarda, pertanto, oltre alle nostre comunicazioni e trasferimenti, anche gli specifici trattamenti e le comunicazioni e trasferimenti all interno della catena assicurativa effettuati dai predetti soggetti. Precisiamo che senza i uoi dati non potremmo fornirle, in tutto o in parte, i servizi e/o i prodotti assicurativi citati. d esclusione di quelli sensibili i dati raccolti come sopra descritto sono anche trattati dalla mpresa per finalità commerciali e di marketing, quali quelle di informazione e promozione di prodotti e servizi, di rilevazione della qualità dei servizi prestati o del grado di soddisfazione della clientela, di ricerche di mercato etc.: queste attività sono svolte direttamente dalla mpresa oppure da soggetti terzi, elencati in calce alla nota (6), che svolgeranno per l mpresa le attività sopra descritte. l momento della stipulazione del contratto le verrà richiesta di prestare il suo consenso anche per queste finalità. pag. 15 F V odalità d uso dei dati personali dati sono trattati 7 dalla nostra mpresa - titolare del trattamento - solo con modalità e procedure, anche informatiche e telematiche, strettamente necessarie per fornirle i servizi e/o prodotti assicurativi richiesti o in uo favore previsti; sono utilizzate le medesime modalità e procedure anche quando i dati vengono comunicati - in talia o all estero - per i suddetti fini ai soggetti in precedenza già indicati nella presente informativa, i quali a loro volta sono impegnati a trattarli usando solo modalità e procedure strettamente necessarie per le specifiche finalità indicate nella presente informativa e conformi alla normativa. ella nostra mpresa, i dati sono trattati da tutti i dipendenti e collaboratori nell ambito delle rispettive funzioni e in conformità delle istruzioni ricevute, sempre e solo per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa; lo stesso avviene presso i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. - assicurazioni.c. generale: Pool per l ssicurazione.c. nquinamento (Via Fatebenefratelli, 10 - ilano), per la valutazione dei rischi da inquinamento e/o assunzione e conseguente ripartizione degli stessi in riassicurazione tra le imprese assicuratrici consorziate; CP - Concessionaria ervizi ssicurativi Pubblici (Via Paisiello, 33 - oma), la quale, in base alle specifiche normative, gestisce lo stralcio del Conto consortile.c. uto, il Fondo di garanzia per le vittime della strada, l Fondo di garanzia per le vittime della caccia, gli aspetti amministrativi del Fondo di solidarietà per le vittime dell estorsione e altri Consorzi costituiti o da costituire, la riassicurazione dei rischi agricoli, le quote delle cessioni legali delle assicurazioni vita; commissari liquidatori di imprese di assicurazione poste in liquidazione coatta amministrativa (provvedimenti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale), per la gestione degli impegni precedentemente assunti e la liquidazione dei sinistri; V - stituto per la Vigilanza sulle ssicurazioni Private e di nteresse Collettivo (Via del Quirinale, 21 - oma), ai sensi della Legge 12 agosto 1982, n. 576, e della Legge 26 maggio 2000, n.137; nonché altri soggetti, quali: UF - Unità di nformazione Finanziaria - Banca d talia (Largo Bastia, 35 - oma), ai sensi della normativa antiriciclaggio di cui all art. 13 della Legge 6 febbraio 1980, n. 15; Casellario Centrale nfortuni (Via antuarioegina degli postoli, 33 - oma), ai sensi del Decreto Legislativo 23 febbraio 2000, n. 38; CB - Commissione azionale per le ocietà e la Borsa (Via G.B. artini, 3 - oma), ai sensi della Legge 7 giugno 1974, n. 216; inistero del lavoro e della previdenza sociale (Via Flavia, 6 - oma), ai sensi dell art. 17 del Decreto Legislativo 21 aprile 1993, n. 124; nti gestori di assicurazioni sociali obbligatorie, quali P (Via Ciro il Grande, 21 - oma), PD (Viale delle Provincie, oma), PG (Via izza, 35 - oma) ecc.; inistero dell economia e delle finanze - nagrafe tributaria (Via Carucci, 99 - oma), ai sensi dell art. 7 del D.P.. 29 settembre 1973, n. 605; Consorzi agricoli di difesa dalla grandine e da altri eventi naturali, i quali, in base alle leggi sui rischi agricoli, possono operare come delegatari delle imprese assicuratrici consorziate per l assicurazione dei danni prodotti dalla grandine e dal gelo (il consorzio a cui aderisce l assicurato); agistratura; Forze dell ordine (P..; C.C.; G.d.F.; VV.FF; VV.UU.); altri soggetti o banche dati nei confronti dei quali la comunicazione dei dati è obbligatoria; Per le finalità commerciali e di marketing i dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti e da questo trattati: società del gruppo Vittoria (comprese le controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); società specializzate per informazione e promozione commerciale, per ricerche di mercato e per indagini sulla qualità dei servizi e sulla soddisfazione dei clienti; altre imprese di assicurazione; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e riassicurazione, produttori e altri canali di acquisizione dei contratti di assicurazione, banche e. (7) l trattamento può comportare le seguenti operazioni previste dall art. 4, comma 1, lett. a), del Codice: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, distruzione di dati; è invece esclusa l operazione di diffusione di dati. B P L

17 pag. 16 F V Per talune attività utilizziamo soggetti di nostra fiducia - operanti talvolta anche all estero - che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica od organizzativa 8 ; lo stesso fanno anche i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. l consenso sopra più volte richiesto comprende, ovviamente, anche le modalità, procedure, comunicazioni e trasferimenti qui indicati. Diritti dell interessato Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i uoi dati presso i singoli titolari di trattamento, cioè presso la nostra mpresa o presso i soggetti sopra indicati a cui li comunichiamo, e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento 9. Per l esercizio dei uoi diritti potrà contattare la Vittoria ssicurazioni.p.. - Vittoria ssicurazioni.p.. ssistenza Clienti Via gnazio Gardella 2, ilano (n. verde B P L (8) Questi soggetti sono società o persone fisiche nostre dirette collaboratrici e svolgono le funzioni di responsabili del nostro trattamento dei dati. el caso invece che operino in autonomia come distinti titolari di trattamento rientrano, come detto, nella c.d. catena assicurativa. (9) ali diritti sono previsti e disciplinati dagli artt del Codice. La cancellazione e il blocco riguardano i dati trattati in violazione di Legge. Per l integrazione occorre vantare un interesse. L opposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; negli altri casi l opposizione presuppone un motivo legittimo. (10) L elenco completo e aggiornato dei soggetti ai quali i dati sono comunicati e quello dei responsabili del trattamento, nonché l elenco delle categorie dei soggetti che vengono a conoscenza dei dati in qualità di incaricati del trattamento, sono disponibili gratuitamente chiedendoli al ervizio indicato in informativa.

18 1 - GL i sotto elencati termini, le Parti attribuiscono il seguente significato. CU l soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. CC DGC Le indagini diagnostiche effettuate durante il ricovero oppure in poliambulatori diagnostici. pag. 17 G L Z FC L assistenza prestata da personale fornito di specifico diploma. C VZ La Carta ervizi appositamente predisposta per imborso pese anitarie lite, rilasciata ad ogni ssicurato al momento della stipulazione della polizza e che consente allo stesso di essere accolto dalle strutture sanitarie e dai medici chirurghi convenzionati con apfre, ricevendo l assistenza necessaria senza dover sostenere in proprio alcuna spesa (fatti salvi le franchigie, gli scoperti ed i limiti di rimborso contrattualmente previsti. C l soggetto che stipula l assicurazione. CL PV la struttura di apfre - costituita da medici, operatori - che provvede a fornire assistenza telefonica all ssicurato ed alla gestione dei sinistri e dei servizi relativi alle garanzie di cui alla presente polizza. DY HPL truttura sanitaria autorizzata avente posti letto per degenza diurna, quando eroghi prestazioni chirurgiche o terapie mediche eseguite da medici specialisti. DCUZ D P La fotocopia della cartella clinica completa (in caso di ricovero), le prescrizioni ed i referti medici, nonché la documentazione di spesa (fatture e notule, fiscalmente regolari e quietanzati), integrata dalla descrizione dettagliata delle prestazioni sanitarie effettuate ed in garanzia. FX D P CC l documento con cui apfre comunica alle strutture sanitarie convenzionate i termini di operatività della garanzia. iporta inoltre i limiti di polizza, i diritti e gli obblighi di apfre e dell ssicurato verso la struttura ed i medici chirurghi. B P L

19 pag. 18 G L FCHP erapie specifiche (marconiterapia, radarterapia, ultrasuoni, kinesiterapia e simili) prescritte dal medico curante - praticate in strutture ambulatoriali specialistiche regolarmente autorizzate alla fisiochinesiterapia od in strutture ambulatoriali di istituti di cura. P V CUZ.p.. ed eventuali Coassicuratrici. FU gni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili. V CHUGC Provvedimento terapeutico, comprese le gessature, che viene attuato con manovre manuali o strumentali cruente, con o senza ricovero. U D CU stituto universitario, ospedale, casa di cura, day hospital regolarmente autorizzati all erogazione dell assistenza ospedaliera. on sono convenzionalmente considerati istituti di cura: gli stabilimenti termali, le strutture che hanno prevalentemente finalità dietologiche, fisioterapiche e riabilitative, le case di cura per convalescenza o lungodegenza o per soggiorni, le strutture per anziani, gli ospedali militari. L gni alterazione evolutiva dello stato di salute non dipendente da infortunio e oggettivamente riscontrabile. L L alattia a prognosi infausta per la sopravvivenza che comporta per l ssicurato la non autosufficienza, l incapacità a mantenere una vita indipendente, od anche a svolgere le comuni attività quotidiane. LFZ, DF FC lterazione organica, congenita o acquisita durante lo sviluppo fisiologico, che sia evidente o sia clinicamente diagnosticabile prima della stipulazione della polizza. B P L PF La ocietà apfre sistencia.a. che gestisce le prestazioni della ezione ssistenza e apfre Warranty.p.. che, relativamente alla ezione imborso pese anitarie, provvede, per conto di Vittoria ssicurazioni, al pagamento diretto delle strutture sanitarie e dei medici chirurghi convenzionati, oppure al rimborso agli ssicurati. Provvede inoltre a gestire le convenzioni ed i rapporti con dette strutture sanitarie e con i medici chirurghi convenzionati.

20 UCL FL ucleo costituito da: il Contraente, il coniuge o il convivente more uxorio, i figli anche se non conviventi purché fiscalmente a carico, purché tutti risultanti dallo stato di famiglia e nominativamente individuati in polizza. PLBUL DGC trutture poliambulatoriali regolarmente autorizzate per gli accertamenti diagnostici e le visite specialistiche. DZ Luogo in talia in cui l ssicurato ha stabilito la dimora abituale. pag. 19 G L CV Permanenza in istituto di cura con pernottamento o in day hospital. B La somma dovuta al Contraente/ssicurato in caso di sinistro. CP Parte del danno indennizzabile espressa in percentuale sull ammontare del danno che rimane a carico dell ssicurato. CU L importo di massimo rimborso per anno assicurativo e per ogni ssicurato. UU DC CHUGH CVZ Le strutture sanitarie (istituti di cura, poliambulatori diagnostici, day hospital) ed i medici chirurghi tramite i quali l ssicurato potrà fruire dell assistenza diretta per prestazioni mediche, interventi e ricoveri resi necessari dal suo stato di salute. UU GZZV La struttura di PF sistencia talia - trada rossi, , Verrone (B), costituita da responsabili, personale (medici, tecnici, operatori), attrezzature e presidi (centralizzati e non) in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni dell anno o entro i diversi limiti previsti dal contratto, e che, in virtù di specifica convenzione, provvede per conto dell mpresa al contatto con l ssicurato, all organizzazione ed erogazione delle prestazioni di assistenza previste in polizza, con costi a carico della medesima mpresa. V PCLC Visita effettuata da medico-chirurgo in possesso di titolo di specializzazione, per diagnosi e per prescrizione di terapie cui tale specializzazione è destinata. B P L

PROGRAMMA OGGI. Informativa ex art.13 del D.lgs.196 del 30/6/2003 Nota Informativa Condizioni di Polizza Glossario Proposta

PROGRAMMA OGGI. Informativa ex art.13 del D.lgs.196 del 30/6/2003 Nota Informativa Condizioni di Polizza Glossario Proposta cop xd danni_layout 1 12/06/13 12:06 Pagina 1 PGMM GG per il D DM Condizioni di ssicurazione per Z M - PL CVL DL M DLL D - PLZ D - GUD D Z - CP ZL D VGL DL UC CP L DLL l presente ascicolo nformativo contenente:

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE TERZI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE INFORTUNI ASSISTENZA

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE TERZI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE INFORTUNI ASSISTENZA Chartis Europe S.A. Rappresentanza Generale per l Italia Sede Legale e Direzione Generale: 20123 Milano - via della Chiusa, 2 Tel.: 023690.1, Fax: 023690.222, www.chartisinsurance.com - Registro Imprese

Dettagli

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust:

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust: DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (AI SENSI DEGLI ARTT. 18 E 19

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1 Definizioni

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di procedure di risoluzione delle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche ed utenti, approvato con delibera n. 173/07/CONS. [Testo consolidato con le modifiche apportate

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO TARDIVO OD OMESSO VERSAMENTO SANZIONI - RICORSI IL RAVVEDIMENTO - COMPENSAZIONE RIMBORSI SCHEDA N. 3 Claudio Venturi Camera di Commercio Diritto Annuale

Dettagli

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ADOTTATA AI SENSI DELL ART. 4 DEL REGOLAMENTO CONSOB 17221 DEL 12 MARZO 2010 (e successive modifiche) Bologna,1 giugno 2014 Indice 1. Premessa...

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia;

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia; DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ULTERIORI DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33, COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 88 Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli