La polizza Malattia. Contratto di Assicurazione Malattia: UNIQA Protezione SpA. Modello M201 - Edizione maggio 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La polizza Malattia. Contratto di Assicurazione Malattia: UNIQA Protezione SpA. Modello M201 - Edizione maggio 2014"

Transcript

1 Salute & Benessere La polizza Malattia Modello M201 - Edizione maggio 2014 Contratto di Assicurazione Malattia: Diaria Ricovero Ospedaliero, Rimborso Spese per Grandi Interventi Chirurgici e Malattia Oncologica, Invalidità Permanente da Malattia Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b) Condizioni di Assicurazione; deve essere consegnato al contraente prima della sottoscrizione del contratto. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. UNIQA Protezione SpA

2 Indice a) Nota Informativa, comprensiva del glossario (pag. 1-7) Nota Informativa A. Informazioni sull Impresa di Assicurazione...1 B. Informazioni sul contratto...1 C. Informazioni sulle procedure liquidative e sui reclami...5 Glossario...6 b) Condizioni di Assicurazione (pag. 1-17) Condizioni di Assicurazione Prestazioni...1 Indennità giornaliera per ricovero...1 Invalidità Permanente da Malattia...2 Grandi interventi Chirurgici...4 Condizioni Particolari...5 Delimitazioni...6 Adempimenti in caso di sinistro...8 Norme contrattuali...10 Elenco Grandi Interventi Chirurgici...13 UNIQA Protezione SpA Indice Mod. M 201 ed. 05/2014

3 UNIQA Protezione SpA Indice Mod. M 201 ed. 05/2014

4 a) Nota Informativa CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MALATTIA La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione del contratto. Nella presente Nota informativa e nelle Condizioni di Assicurazione, le clausole che prevedono oneri e obblighi a carico del Contraente e dell Assicurato, nullità, decadenze, esclusioni, sospensioni e limitazioni della garanzia, rivalse, nonché le informazioni qualificate come Avvertenze sono evidenziate in grassetto corsivo e sono da leggere con particolare attenzione. Per consultare gli aggiornamenti delle informazioni contenute nella presente Nota informativa e nel Fascicolo informativo non derivanti da innovazioni normative si rinvia al sito internet: UNIQA Protezione SpA comunicherà per iscritto al Contraente le modifiche derivanti da future innovazioni normative. È inoltre prevista per il Contraente o gli aventi diritto la facoltà di richiedere alla Società, secondo le modalità rese note sul sito internet le credenziali di accesso alla propria area riservata, indicando le proprie generalità comprensive di un indirizzo valido al quale la Società potrà trasmettere le opportune comunicazioni. A. Informazioni sull Impresa di Assicurazione 1. Informazioni generali UNIQA Protezione SpA è un impresa con Sede Legale in Italia, appartenente al Gruppo UNIQA, autorizzazione ex art. 65 R.D.L. 29/04/1923 n. 966, iscritta all albo delle Imprese di Assicurazione al n Codice Fiscale/Registro Imprese di Udine n R.E.A. n Sede Legale: Via Puintat, Udine. - Recapito Telefonico: Sito Internet: Informazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa L Impresa, sulla base dell ultimo bilancio approvato riferito al 31/12/2013, dispone di un patrimonio netto pari a 26,83 milioni di Euro di cui 5,20 milioni di Euro relativi a capitale sociale e 21,63 milioni di Euro relativi a riserve di patrimonio netto. L indice di solvibilità al 31/12/2013, rappresentato come rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine richiesto dalla normativa vigente, è risultato pari a 2,06. B. Informazioni sul contratto Salvo diversa disposizione indicata in polizza, il presente contratto prevede il tacito rinnovo di anno in anno. AVVERTENZA Le Parti possono rinunciare al rinnovo inviando la disdetta con lettera raccomandata almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 1 di 7

5 In questo caso il contratto cessa dalle ore del giorno di scadenza e non trova applicazione il periodo di tolleranza di 15 giorni previsto dall art. 1901, secondo comma del Codice Civile. È possibile pattuire il non tacito rinnovo; in tal caso il contratto cessa alla scadenza senza obbligo di disdetta. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 6.5 delle Condizioni di Assicurazione. 3. Coperture assicurative offerte - Limitazioni ed esclusioni Garanzie assicurate se richiamate in polizza: - Indennità giornaliera per ricovero L indennizzo viene corrisposto all Assicurato, in caso di malattia, infortunio o parto, per ogni pernottamento in Istituto di cura, con il massimo di 1 anno per evento. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 1.1 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA In caso di ricovero in regime di Day Hospital, dovuto alla stessa causa per una durata superiore a 2 giorni, viene corrisposta un indennità giornaliera nella misura del 50% della somma assicurata per ricovero. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 1.2 delle Condizioni di Assicurazione. Se il ricovero ha avuto una durata superiore a 3 giorni viene corrisposta un indennità giornaliera per convalescenza nella misura del 50% della somma assicurata per ricovero, per un numero di giorni pari a quelli del ricovero e per una durata massima di 40 giorni. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 1.3 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Tale indennità non è cumulabile con l indennità giornaliera per ricovero qualora l Assicurato subisca ulteriore ricovero nel periodo in cui sta usufruendo dell indennità da convalescenza. Richiamando la CP CONV (che prevede un aumento di premio) l indennità per convalescenza verrà calcolata: a) per un numero di giorni pari a due volte quelli del ricovero, se il ricovero è reso necessario da malattia, parto, aborto terapeutico, spontaneo o post-traumatico; b) per un numero di giorni pari a tre volte quelli del ricovero, se il ricovero è reso necessario da infortunio, con il massimo di 4 mesi, indipendentemente dalla convalescenza prescritta dal medico curante. - Invalidità Permanente da Malattia In caso di malattia manifestatasi successivamente alla data di effetto della polizza, che abbia per conseguenza una Invalidità Permanente, l indennizzo viene corrisposto all Assicurato sulla base del grado di Invalidità Permanente accertato e viene calcolato in percentuale sulla somma assicurata. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 2.1 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA È prevista la franchigia del 25% e l indennizzo viene calcolato sulla base della tabella riportata nell art. 2.2 delle Condizioni di Assicurazione. È possibile, richiamando la CP TOTA, applicare la franchigia relativa del 60%. In questo caso è prevista una riduzione del premio. Esempio: Somma assicurata Euro ,00 - grado di Invalidità Permanente accertato 27%. Somma assicurata Euro ,00 x 4% (27% grado Invalidità Permanente accertato paga 4%) = Euro 8.000,00. - Grandi Interventi Chirurgici In caso di Grande Intervento Chirurgico compreso tra quelli elencati nelle Condizioni di Assicurazione si rimborsano, con il massimo della somma assicurata, le spese sostenute per le tipologie di spese dettagliatamente elencate negli artt. 3.1, 3.3 e 3.4 delle Condizioni di Assicurazione. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 2 di 7

6 È possibile estendere la garanzia alle Malattie Oncologiche e in questo caso è previsto un aumento del premio. Ulteriori particolari sono descritti all art. 3.2 delle Condizioni di Assicurazione. Se richiamata la CP NUCL, purché la somma assicurata sia uguale per tutti gli Assicurati, la somma stessa deve intendersi quale disponibilità unica per anno assicurativo per tutte le persone assicurate. In questo caso è prevista una diminuzione del premio. AVVERTENZA Sono previsti dei limiti di rimborso per alcune tipologie di spesa sostenute e limiti temporali per l effettuazione di alcuni accertamenti e cure oggetto di rimborso. Ulteriori particolari sono descritti negli artt. 3.1, 3.2, 3.3 e 3.4 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Le coperture assicurative sono soggette a limitazioni, esclusioni e sospensioni della garanzia, che possono dar luogo alla riduzione o al mancato pagamento dell indennizzo. L art. 4.3 delle Condizioni di Assicurazione riporta dettagliatamente tutto ciò che è escluso dalla copertura. L art. 4.1 delle Condizioni di Assicurazione riporta dettagliatamente i cumuli delle indennità giornaliere. La copertura assicurativa non è operante per le persone affette dalle patologie dettagliatamente riportate nell art. 4.4 delle Condizioni di Assicurazione. Se tali patologie insorgono in corso di contratto l assicurazione cessa. L art. 6.4 delle Condizioni di Assicurazione riporta i termini relativi alla sospensione delle coperture assicurative. Periodi di carenza contrattuali AVVERTENZA Le coperture assicurative operano trascorsi i termini previsti dall art. 4.2 delle Condizioni di Assicurazione, da computarsi a partire dalla data di pagamento del premio. 4. Dichiarazioni dell Assicurato in ordine alle circostanze del rischio - Nullità AVVERTENZA Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente e/o dell Assicurato, relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio da parte della Società, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione della copertura assicurativa ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 6.1 delle Condizioni di Assicurazione. Altre circostanze che possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo sono descritte agli artt. 4.4, 5.1, 6.1, 6.2, 6.4 e 6.8 delle Condizioni di Assicurazione. AVVERTENZA Le condizioni di polizza non prevedono cause di nullità diverse da quelle previste dalla Legge. 5. Aggravamento e diminuzione del rischio e variazione nella professione Ogni aggravamento o diminuzione del rischio deve essere comunicato dall Assicurato alla Società. Ulteriori particolari sono descritti negli artt. 6.2 e 6.3 delle Condizioni di Assicurazione. In caso di aggravamento la Società potrà richiedere l adeguamento del premio o la risoluzione del contratto, a norma dell art del Codice Civile. In caso di diminuzione la Società dovrà ridurre il premio dalla prima rata successiva alla comunicazione, a norma dell art del Codice Civile. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 3 di 7

7 6. Premi Salvo il caso di contratto di durata inferiore ad 1 anno (polizza temporanea), il premio di polizza ha cadenza annuale; tuttavia, è possibile concordare il frazionamento semestrale o quadrimestrale o trimestrale del premio applicando interessi di frazionamento del 3% sul premio annuo. Il premio pattuito è dovuto per l intera annualità anche se è stato frazionato in più rate. Per il pagamento del premio sono previsti i seguenti metodi di pagamento: - denaro contante, entro i limiti previsti dalla normativa in vigore; - assegni bancari e circolari; - bonifici bancari; - bollettini postali; - bancomat (solo presso gli intermediari dotati di POS). 7. Adeguamento del premio e delle somme assicurate Non è previsto adeguamento del premio e delle somme assicurate, salvo a scadenza annuale la possibilità da parte della Società di proporre al Contraente l aggiornamento del premio in base all aumentata età degli Assicurati. Ulteriori particolari sono descritti nell art. 6.6 delle Condizioni di Assicurazione. 8. Diritto di recesso Salvo diversa disposizione indicata in polizza, il presente contratto prevede il tacito rinnovo di anno in anno. AVVERTENZA Le Parti possono rinunciare al rinnovo inviando la disdetta con lettera raccomandata almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale. In questo caso il contratto cessa dalle ore del giorno di scadenza e non trova applicazione il periodo di tolleranza di 15 giorni previsto dall art. 1901, secondo comma del Codice Civile. 9. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto Come disciplinato dall art del Codice Civile il diritto al pagamento delle rate di premio si prescrive in 1 anno dalle singole scadenze. Gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in 2 anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. 10. Legge applicabile al contratto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana, come indicato all art delle Condizioni di Assicurazione. 11. Regime fiscale Il contratto prevede una pluralità di garanzie per ciascuna delle quali il relativo premio è soggetto all imposta sulle assicurazioni secondo le seguenti aliquote attualmente in vigore: - Garanzia Malattia 2,5%. Gli oneri fiscali e parafiscali relativi al premio corrisposto e non usufruito non potranno essere rimborsati. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 4 di 7

8 C. Informazioni sulle procedure liquidative e sui reclami 12. Sinistri - liquidazione dell indennizzo AVVERTENZA Il sinistro insorge nel momento in cui si verifica l evento garantito ai sensi di polizza. In caso di sinistro, l Assicurato o i suoi aventi diritto devono darne avviso scritto all intermediario che ha intermediato la polizza, oppure alla Società, non appena ne abbiano avuto la possibilità, ai sensi dell art del Codice Civile. La denuncia del sinistro deve essere corredata dal certificato medico e deve contenere l indicazione di luogo, giorno e ora dell evento, nonché una dettagliata descrizione delle sue modalità di accadimento. Il decorso della malattia deve essere documentata da certificati medici fino alla guarigione o alla definizione dell eventuale invalidità. Ulteriori particolari sono descritti all art. 5.1 delle Condizioni di Assicurazione. L Assicurato, o in caso di morte gli aventi diritto, deve consentire alla Società le indagini, le valutazioni e gli accertamenti necessari, da eseguirsi in Italia. L inadempimento degli obblighi relativi alla denuncia del sinistro può comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, ai sensi dell art del Codice Civile. Ulteriori particolari sono descritti agli artt. 5.1 e 5.2 delle Condizioni di Assicurazione. 13. Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto: All attenzione dell Ufficio Reclami UNIQA Protezione SpA - Via Carnia, Milano Fax: 02/ Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all IVASS, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, fax n /745, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società. In caso di risoluzione delle liti transfrontaliere, l esponente potrà rivolgersi a quest ultima Autorità o, in alternativa, direttamente al sistema estero competente chiedendo l attivazione della procedura FIN-NET. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 14. Arbitrato Per la risoluzione di eventuali controversie è previsto l arbitrato. Ulteriori particolari sono descritti all art. 5.3 delle Condizioni di Assicurazione. Il luogo di svolgimento dell arbitrato è il Comune, sede di Istituto di medicina legale, più vicino al luogo di residenza dell Assicurato. AVVERTENZA In ogni caso è possibile rivolgersi all Autorità Giudiziaria. UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 5 di 7

9 Glossario Ai seguenti termini le Parti attribuiscono il significato qui precisato: Accertamenti diagnostici: Ambulatorio: Assicurato: Assicurazione: Assistenza infermieristica: Attività professionale Contraente: Convalescenza: Day Hospital: Franchigia: Grande Intervento Chirurgico: Invalidità Permanente da Malattia: Indennizzo: Infortunio: Intervento chirurgico: Istituto di cura: le indagini diagnostiche effettuate durante il ricovero oppure in poliambulatori diagnostici. la struttura o il centro medico attrezzato e regolarmente autorizzato, in base alla normativa vigente, ad erogare prestazioni sanitarie in regime di degenza diurna, nonché lo studio professionale idoneo per legge all esercizio della professione medica. il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. il contratto di assicurazione. l assistenza prestata da personale fornito di specifico diploma. professioni, arti o mestieri svolti con fini di lucro. Si intende per: - attività professionale principale quella svolta a carattere continuativo; - attività professionale secondaria quella svolta anche saltuariamente. il soggetto che stipula l assicurazione. stato intermedio tra la dimissione dal ricovero e la completa normalizzazione dell organismo. la degenza in Istituto di cura a regime esclusivamente diurno. la prima parte di danno che rimane a carico dell Assicurato. ogni intervento chirurgico contenuto nell elenco allegato. la perdita, a seguito di malattia, permanente, definitiva e irrimediabile, in misura parziale o totale, della capacità generica dell Assicurato ad un qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla sua professione. la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni fisiche oggettivamente constatabili. intervento terapeutico o diagnostico mediante uso di strumenti chirurgici, ovvero mediante l utilizzo di sorgenti di energia meccanica, termica o luminosa (laser). ogni ospedale, clinica, casa di cura o istituto universitario, autorizzati all erogazione di prestazioni sanitarie e al ricovero di persone infortunate o malate; non si considerano istituti di cura gli ambulatori medici, ambulatori dentistici e odontotecnici, gli stabilimenti termali, le strutture di convalescenza, le case di riposo o di soggiorno, le case aventi prevalentemente finalità del benessere, nonché le Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA). UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 6 di 7

10 Malattia: Malattia improvvisa Malattia oncologica: Malattia preesistente: Nucleo familiare: Parti: Polizza: Premio: Questionario anamnestico: Ricovero: Rischio: Scoperto: Sinistro: Società: Spesa Sanitaria Visita specialistica: ogni obiettiva alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. malattia di acuta insorgenza di cui l Assicurato non era a conoscenza e che comunque non sia una manifestazione, seppure improvvisa, di un precedente stato morboso diagnosticato all Assicurato. malattia determinata dalla presenza di neoplasia benigna o maligna; sono incluse le leucemie, i linfomi, il morbo di Hodgkin, il cancro in situ; sono inoltre compresi i tumori con invasione diretta degli organi vicini, in fase metastasica e le recidive. malattia che sia l espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche o malformazioni preesistenti o insorte, secondo giudizio medico, anteriormente alla stipulazione del contratto. un insieme di persone conviventi legate da vincoli di matrimonio o situazioni di fatto assimilabili, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi. il Contraente e la Società. il documento cartaceo che prova l esistenza del contratto di assicurazione. la somma dovuta dal Contraente alla Società. documento che descrive lo stato di salute dell Assicurato e che forma parte integrante del contratto. la degenza dell Assicurato in Istituto di cura, che comporti pernottamento. la probabilità che si verifichi il sinistro. la prima parte di danno che rimane a carico dell Assicurato. il verificarsi dell evento dannoso per il quale è prestata l assicurazione. UNIQA Protezione SpA. la spesa sostenuta per diagnosi, cura o riabilitazione se effettuata da figure professionali abilitate dal Ministero della Salute all erogazione di prestazioni sanitarie alla persona. visita effettuata da figura professionale in possesso di titolo di specializzazione, per diagnosi e per prescrizione di terapie cui tale specializzazione è destinata. UNIQA Protezione SpA è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. I Rappresentanti Legali Michele Meneghetti Gottfried Nagler UNIQA Protezione SpA Nota Informativa Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 7 di 7

11 b) Condizioni di Assicurazione Prestazioni (Valide solo se in polizza è indicata la relativa somma assicurata) Indennità giornaliera per ricovero Art Indennità giornaliera per ricovero In caso di ricovero in Istituto di cura reso necessario da: a) malattia; b) infortunio, compresi: - quelli causati da imperizia, imprudenza o negligenza anche gravi; - quelli derivanti da stato di guerra (dichiarata e non dichiarata), da insurrezione e da occupazione militare, per il periodo massimo di 14 giorni dall inizio delle ostilità, se ed in quanto l Assicurato risulti sorpreso dallo scoppio degli eventi bellici mentre si trova all estero in un Paese sino ad allora in pace; - quelli derivanti da movimenti tellurici, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni che colpiscano l Assicurato al di fuori della regione dove si trova il suo comune di residenza; c) parto, aborto terapeutico, spontaneo o post-traumatico, la Società corrisponde l indennità giornaliera indicata in polizza per ciascun giorno di ricovero, escluso quello di dimissione, con il massimo di 1 anno per sinistro. Detta indennità viene corrisposta con le seguenti maggiorazioni non cumulabili tra di loro: - 50% a partire dal 20 giorno successivo a quello del ricovero; - 100% a partire dal 50 giorno successivo a quello del ricovero; - 100% per ogni giorno di degenza in reparti di cura intensiva; - 100% in caso di contemporaneo ricovero dell Assicurato e del coniuge - o convivente more uxorio - che abbiano figli minori o figli portatori di handicap tali da renderli non autosufficienti. L importo dell indennità, anche se maggiorata, non può comunque superare il limite di Euro 350,00 giornalieri. Art Indennità giornaliera per Day Hospital In caso di Day Hospital della durata di almeno 2 giorni e purché dalla documentazione dell Istituto di cura risulti che sono dovuti alla stessa causa, la Società corrisponde un indennità giornaliera nella misura del 50% della somma indicata in polizza per indennità per ricovero. Art Indennità giornaliera per convalescenza Qualora il ricovero indennizzabile a termini dell art Indennità giornaliera per ricovero - abbia avuto una durata superiore ai 3 giorni, la Società corrisponde un indennità giornaliera di convalescenza nella misura del 50% della somma indicata in polizza per indennità per ricovero. Detta indennità viene corrisposta per un numero di giorni pari a quelli del ricovero, con il massimo comunque di 40 giorni, indipendentemente dalla durata della convalescenza prescritta dal medico curante. Tale indennità non è cumulabile con la indennità giornaliera per ricovero qualora l Assicurato subisca ulteriore ricovero nel periodo in cui sta usufruendo dell indennità per convalescenza. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 1 di 17

12 Invalidità Permanente da Malattia Art Invalidità Permanente da Malattia L assicurazione vale per il caso di Invalidità Permanente derivante esclusivamente da malattia - purché non compresa fra quelle indicate nel successivo art Esclusioni - che sia insorta e che si sia manifestata a carico dell Assicurato nel corso di validità della copertura assicurativa e venga diagnosticata entro 3 mesi dalla data di cessazione del contratto. L assicurazione è prestata in base alle dichiarazioni dell Assicurato riportate sul questionario anamnestico obbligatorio, che forma parte integrante della polizza e dell eventuale ulteriore documentazione sanitaria specifica acquisita per la valutazione del rischio. Art Criteri di valutazione dell indennizzo Il grado di Invalidità Permanente da Malattia viene accertato secondo i criteri e le percentuali indicate in tabella di cui all allegato 1 del D.P.R. 30/06/1965 n (Tabella INAIL) e successive modifiche intervenute fino al 24 luglio Nei casi di Invalidità Permanente da Malattia non previsti nella citata tabella, la valutazione è concordata tra il medico dell Assicurato ed il Consulente medico della Società che terranno conto, con riguardo ai casi di Invalidità Permanente previsti, della misura nella quale è per sempre diminuita la capacità generica dell Assicurato ad un qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla sua professione. Nessun indennizzo spetta all Assicurato quando l Invalidità Permanente accertata è di grado inferiore o pari al 25% della totale. Quando l Invalidità Permanente accertata è invece di grado superiore al 25%, la Società liquida una indennità calcolata sulla somma assicurata in base alle percentuali seguenti: % ACCERTATA % DA LIQUIDARE % ACCERTATA % DA LIQUIDARE Da 1 a Da 66 a UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 2 di 17

13 La Società corrisponde l indennizzo per le conseguenze dirette causate dalla singola malattia denunciata. Qualora la malattia colpisca un soggetto già affetto da altre patologie e/o menomazioni fisiche è comunque ritenuto non indennizzabile il maggior pregiudizio derivante da condizioni menomative coesistenti. Nel corso dell assicurazione le Invalidità Permanenti da Malattia già accertate non potranno essere oggetto di un ulteriore valutazione sia in caso di loro aggravamento sia in caso di loro concorrenza con nuove malattie. Nel caso quindi la malattia colpisca un soggetto la cui invalidità sia già stata accertata per una precedente malattia e/o infortunio, la valutazione dell ulteriore invalidità andrà effettuata in modo autonomo, senza tener conto del maggior pregiudizio arrecato dalla preesistente condizione menomativa. Si precisa che per malattie coesistenti si intendono malattie o invalidità, presenti nel soggetto assicurato, che non determinano alcuna influenza peggiorativa sulla malattia denunciata e sull invalidità da essa causata in quanto interessano sistemi organo funzionali diversi. Si precisa che per malattie concorrenti si intendono malattie o invalidità, presenti nel soggetto assicurato, che determinano un influenza peggiorativa sulla malattia denunciata e sulla invalidità da essa causata, in quanto interessano uno stesso sistema organo funzionale. Art Modalità di accertamento dell Invalidità Permanente L Invalidità Permanente viene accertata in un periodo compreso fra i 6 mesi ed i 18 mesi dalla data di denuncia della malattia e comunque non oltre 2 anni dalla manifestazione della malattia stessa. La percentuale di Invalidità Permanente viene determinata ai sensi di quanto esposto nel precedente art Criteri di valutazione dell indennizzo. Nel caso in cui, trascorsi 18 mesi dalla denuncia della malattia, i postumi della stessa non risultino ancora stabilizzati, l indennizzo sarà liquidato in via definitiva secondo la valutazione in riferimento al quadro clinico presentato dall Assicurato in quel momento. Art Massimo indennizzo - cessazione anticipata dell assicurazione La somma assicurata indicata in polizza per la garanzia Invalidità Permanente da Malattia per ciascuna persona assicurata rappresenta l importo massimo che la Società indennizza complessivamente durante l intera durata del contratto. In caso di più Invalidità Permanenti da Malattia indennizzabili che si verifichino nel corso del contratto, conseguenti a malattie diverse, sia contemporanee che successive, la sommatoria dei relativi singoli indennizzi non potrà essere maggiore della somma assicurata. Pertanto, contestualmente alla liquidazione di ogni sinistro, la somma assicurata si riduce automaticamente di un importo pari a quello dell indennizzo liquidato. In proporzione si riduce, a partire dall annualità successiva a quella della liquidazione del sinistro, il premio di polizza. Di conseguenza, l assicurazione per IPM cessa automaticamente nel momento stesso in cui la sommatoria degli indennizzi risulti pari alla somma assicurata. L eventuale incasso di un premio non più dovuto o maggiore di quello dovuto dopo che si siano verificate le condizioni sopra previste, non costituisce deroga contrattuale, ma impegna la Società a restituire il premio (al netto delle imposte) entro 45 giorni. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 3 di 17

14 Grandi Interventi Chirurgici Art Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici In caso di ricovero in Istituto di cura che dia luogo a Grande Intervento Chirurgico, compreso tra quelli contenuti nell apposito elenco, reso necessario da: a) malattia; b) infortunio, compresi: - quelli causati da imperizia, imprudenza o negligenza anche gravi; - quelli derivanti da stato di guerra (dichiarata e non dichiarata), da insurrezione e da occupazione militare, per il periodo massimo di 14 giorni dall inizio delle ostilità, se ed in quanto l Assicurato risulti sorpreso dallo scoppio degli eventi bellici mentre si trova all estero in un Paese sino ad allora in pace; - quelli derivanti da movimenti tellurici, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni che colpissero l Assicurato al di fuori della regione dove si trova il suo comune di residenza; la Società rimborsa, sino a concorrenza della somma indicata in polizza che deve intendersi quale disponibilità unica per sinistro, per anno assicurativo e per persona assicurata, le spese sanitarie sostenute: 1) - per gli onorari dei chirurghi, dei medici e di ogni altro soggetto partecipante all intervento; - per i diritti di sala operatoria ed il materiale d intervento, compresi gli apparecchi terapeutici e le endoprotesi applicati durante l intervento; - per l assistenza medica, le cure, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i medicinali, gli esami e gli accertamenti diagnostici riguardanti il periodo di ricovero; - per le rette di degenza, fino a concorrenza della somma di Euro 350,00 giornalieri; 2) - per il prelievo di organi o di parte di essi; - per il ricovero relativo al donatore e gli accertamenti diagnostici, l assistenza medica ed infermieristica, l intervento chirurgico di espianto, le cure, i medicinali e le rette di degenza; 3) - per gli accertamenti diagnostici e relativi onorari medici, effettuati nei 4 mesi precedenti il ricovero, purché direttamente inerenti all infortunio o alla malattia che origina il ricovero stesso; - per esami, acquisto di medicinali, prestazioni mediche ed infermieristiche ambulatoriali, acquisto e/o noleggio di apparecchi protesici e sanitari (incluse le carrozzelle ortopediche), trattamenti fisioterapici o rieducativi, cure termali (escluse in ogni caso le spese di natura alberghiera), avvenuti nei 4 mesi successivi alla data di dimissione, purché direttamente conseguenti all infortunio o alla malattia che ha originato il ricovero stesso; 4) - per i tickets, purché relativi alle prestazioni di cui ai precedenti punti 1), 2) e 3); 5) - per l assistenza infermieristica professionale prestata a domicilio nei 30 giorni successivi alla data di dimissione, fino alla concorrenza del limite di Euro 2.400,00; 6) - per il vitto ed il pernottamento in Istituto di cura o struttura alberghiera, ove sia comprovata la non disponibilità ospedaliera, di un accompagnatore dell Assicurato, per un periodo non superiore a 3 mesi anche non consecutivi, per evento, col massimo di Euro 100,00 giornalieri se il ricovero avviene in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, e di Euro 150,00 se il ricovero avviene all estero; 7) - per il trasporto dell Assicurato effettuato con qualsiasi mezzo (anche aereo) in Istituto di cura, in Italia o all estero, il trasferimento da un Istituto di cura all altro ed il ritorno a casa, nonché le spese di viaggio opportunamente documentate, sostenute da un accompagnatore: il tutto fino ad un massimo di Euro 1.500,00. Art Estensione alle Malattie Oncologiche Se in polizza è indicato SÌ alla voce CON ESTENSIONE ALLE MALATTIE ONCOLOGICHE, oltre a quanto previsto dall art Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici - la Società, se viene diagnosticata una malattia oncologica, rimborsa anche le spese sostenute: 1) per gli accertamenti diagnostici, le visite specialistiche e relativi onorari medici, anche se non seguiti da ricovero; UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 4 di 17

15 2) per le visite specialistiche e tutte le terapie riconosciute dalla medicina ufficiale (radianti, chemioterapiche ed altro) rese necessarie dalla malattia e sostenute entro 2 anni dalla cessazione del ricovero. La Società rimborsa sia le predette spese sia quelle indicate all articolo precedente anche in caso di ricovero senza intervento chirurgico o con intervento non rientrante nella definizione di Grande Intervento Chirurgico. Questa estensione di garanzia è operante anche nel caso in cui la malattia oncologica venga diagnosticata durante un ricovero originato da diversa malattia ed ha effetto dal giorno di accettazione nell Istituto di cura. Art Indennità sostitutiva Qualora l Assicurato non abbia sostenuto alcuna spesa, avrà diritto ad un indennità di Euro 150,00 per ciascun giorno di ricovero, escluso quello di dimissione, con un massimo di 3 mesi per anno assicurativo. Art Assicurazione gratuita per i neonati Qualora sia assicurato l intero nucleo familiare del Contraente le garanzie di cui agli artt. 3.1 e 3.2 sono valide immediatamente e gratuitamente anche per i figli neonati per le stesse somme previste per la madre. Tale estensione di garanzia opera a condizione che l assicurazione nei confronti della madre sia in corso da oltre un anno e cessa con effetto dalla prima rata di scadenza annua successiva alla nascita del figlio. Condizioni Particolari (Valide solo se indicate in polizza) NUCL - Somma assicurata per nucleo A parziale deroga di quanto disposto per le garanzie di cui agli artt Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici e Estensione alle Malattie Oncologiche - la somma assicurata, ancorché indicata in polizza per ciascun Assicurato, deve intendersi quale disponibilità unica per anno assicurativo e per tutte le persone indicate in polizza. TOTA - Invalidità Permanente grave A parziale deroga dell art Criteri di valutazione dell indennizzo, l indennità è dovuta solo se l Invalidità Permanente da Malattia è di grado superiore al 60% della totale, nel qual caso viene liquidata l intera somma assicurata. La Società quindi non riconosce alcuna indennità per Invalidità Permanente pari o inferiore al 60% della totale. Deve intendersi confermato l art Massimo indennizzo - cessazione anticipata dell assicurazione. CONV - Indennità giornaliera per convalescenza maggiorata A parziale deroga dell art Indennità giornaliera per convalescenza - la Società corrisponde l indennità prevista, calcolandola come segue: a) per un numero di giorni pari a due volte la durata del ricovero, se il ricovero è reso necessario da malattia, parto, aborto terapeutico, spontaneo o post-traumatico, b) per un numero di giorni pari a tre volte la durata del ricovero, se il ricovero è reso necessario da infortunio, con il massimo di 4 mesi, indipendentemente dalla durata della convalescenza prescritta dal medico curante. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 5 di 17

16 Delimitazioni Art Cumulo delle indennità Le indennità giornaliere di cui agli artt Indennità giornaliera per ricovero, Indennità giornaliera per Day Hospital e Indennità giornaliera per convalescenza indicate in polizza non cumulano tra di loro ma cumulano con l indennità giornaliera di cui all art Indennità sostitutiva fino al massimo di Euro 400,00 giornaliere. Art Termini di attivazione delle prestazioni Per le garanzie di cui agli artt Indennità giornaliera per ricovero, Indennità giornaliera per Day Hospital, Indennità giornaliera per convalescenza, Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici e Estensione alle Malattie Oncologiche, l assicurazione decorre dalle ore 24.00: 1) del giorno di effetto della polizza, per gli infortuni e per l aborto post-traumatico; 2) del 30 giorno successivo a quello di effetto della polizza, per le malattie e l aborto spontaneo; 3) del 300 giorno successivo a quello di effetto della polizza, per il parto e per le malattie dipendenti da gravidanza e puerperio; tuttavia, limitatamente a dette malattie, l assicurazione decorre dal 30 giorno successivo a quello di effetto della polizza qualora l Assicurato comprovi con certificato medico che il concepimento è avvenuto dopo tale data; 4) del 90 giorno successivo a quello di effetto della polizza, per l aborto terapeutico; 5) del 180 giorno successivo a quello di effetto della polizza, per le malattie che siano l espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche insorte anteriormente alla stipulazione del contratto, non conosciute e/o non diagnosticate al momento di detta stipulazione. Per le malattie che si manifestano durante tale periodo di aspettativa non è previsto alcun rimborso. Per la garanzia di cui all art Invalidità Permanente da malattia - l assicurazione decorre dalle ore del 90 giorno successivo a quello di effetto della polizza. Qualora la presente polizza ne sostituisca un altra, senza soluzione di continuità, riguardante gli stessi assicurati, i termini di aspettativa di cui sopra operano: - dal giorno in cui aveva avuto effetto la polizza sostituita per le prestazioni ed i massimali da quest ultima previsti; - dal giorno in cui ha effetto la presente assicurazione limitatamente alle maggiori somme ed alle diverse prestazioni da essa previste. Analogamente, in caso di variazioni intervenute nel corso della presente polizza, i termini di aspettativa decorrono dalla data della variazione stessa per le maggiori somme e le diverse prestazioni assicurate. Qualora la presente polizza ne sostituisca un altra, senza soluzione di continuità, riguardante gli stessi assicurati: - l Assicurato non ha diritto alle eventuali maggiori prestazioni per malattie e/o infortuni e loro conseguenze manifestatesi nel corso della precedente polizza stipulata con UNIQA Protezione, salvo patto speciale. Art Esclusioni L assicurazione non comprende: 1) gli infortuni derivanti da guerra ed insurrezione, da movimenti tellurici, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni e altri eventi atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturale, salvo quanto disposto dagli artt Indennità giornaliera per ricovero - e Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici; 2) gli infortuni derivanti dalla guida di aeromobili, nonché dal loro uso come membro dell equipaggio; UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 6 di 17

17 3) gli infortuni derivanti dall uso, anche come passeggero di: a) mezzi per il volo non considerati aeromobili dalle leggi in materia, quali ultraleggeri deltaplani, parapendio; b) aeromobili di ditte o privati condotti da piloti non professionisti; c) mezzi subacquei; 4) gli infortuni derivanti dalla pratica di paracadutismo e degli sport aerei in genere; 5) gli infortuni derivanti dall uso, anche come passeggero, di veicoli a motore e di natanti a motore in allenamenti, gare, corse e relative prove nonché giri su pista per qualsiasi motivo eseguiti; 6) gli infortuni che si verifichino in occasione della pratica non professionale di: - alpinismo con scalata di roccia od accesso ai ghiacciai; - arti marziali; - atletica pesante; - bob; - bungee jumping; - football americano; - free-climbing; - free-ride; - immersione con autorespiratore; - kayak; - kite surf; - lotta nelle sue varie forme; - paracadutismo e sport aerei in genere (ivi compresi i voli con mongolfiere, deltaplano, ultraleggeri e simili); - pugilato; - rafting; - rugby; - salto dal trampolino con sci o idrosci; - sci acrobatico ed estremo; - speleologia; - torrentismo. 7) gli infortuni derivanti dalla pratica di sport costituenti per l Assicurato attività professionale, principale o secondaria non dichiarata; 8) gli infortuni derivanti da ubriachezza, da abuso di psicofarmaci, dall uso di stupefacenti ed allucinogeni, nonché in conseguenza di proprie azioni dolose; 9) le intossicazioni conseguenti ad abuso di alcolici e ad uso di allucinogeni, nonché ad uso non terapeutico di psicofarmaci e di stupefacenti o, in caso di uso terapeutico, assunti con modalità o posologie diverse da quelle prescritte dal medico o previste nella scheda tecnica del farmaco; 10) le conseguenze dirette di infortuni, nonché malformazioni, malattie e stati patologici conosciuti e/o diagnosticati anteriormente alla stipulazione del contratto e sottaciuti alla Società; 11) le cure e gli interventi per l eliminazione o correzione di difetti fisici e malformazioni preesistenti alla stipulazione della polizza; 12) le malattie/infermità mentali, sindromi organico-cerebrali (di tipo psichiatrico), schizofrenia, disturbi paranoidi, forme maniaco-depressive, ivi compresi i comportamenti nevrotici, disturbi psichici in genere e le manifestazioni riferibili a esaurimento nervoso ; 13) l aborto volontario non terapeutico; 14) le applicazioni di carattere estetico (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari da infortuni o malattia), le protesi dentarie, le cure dentarie e delle paradontopatie; 15) le conseguenze di cure dimagranti e dietetiche e di trattamenti estetici; 16) le infezioni da qualsiasi virus di immunodeficienza acquisita (A.I.D.S.), inclusa la sieropositività, o da qualsiasi altra condizione o sindrome collegata; 17) gli infortuni derivanti da trasformazioni o assestamenti energetici dell atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X, ecc.); 18) suicidio o tentato suicidio, conseguenze di delitti dolosi compiuti o tentati dall Assicurato; UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 7 di 17

18 19) medicinali non iscritti alla farmacopea come pure i preparati non riconosciuti; 20) onorari dei medici non autorizzati ad esercitare la professione; 21) terapie mediche non riconosciute dalla medicina ufficiale. Sono inoltre esclusi gli infortuni occorsi durante: - l arruolamento volontario, il richiamo alle armi per mobilitazione o per motivi di carattere eccezionale; - l espletamento all estero del servizio militare o del servizio civile sostitutivo dello stesso. Art Persone non assicurabili Premesso che la Società, qualora fosse stata a conoscenza che l Assicurato era affetto da: alcolismo, tossicodipendenza, sieropositività ove già diagnosticata dal test H.I.V., sindrome da immunodeficienza acquisita (A.I.D.S.), non avrebbe acconsentito a prestare l assicurazione, si conviene che, qualora una o più delle malattie o delle affezioni sopra richiamate insorgano nel corso del contratto, si applica quanto disposto dall art del Codice Civile, indipendentemente dalla concreta valutazione dello stato di salute dell Assicurato. In caso di dichiarazioni inesatte o reticenti si applica quanto disposto dall art Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio delle presenti Condizioni di Assicurazione e dagli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. In caso di cessazione dell assicurazione in corso la Società rimborsa al Contraente, entro 45 giorni dalla cessazione stessa, la parte di premio pagato, al netto dell Imposta e relativa al tempo che intercorre tra il momento della cessazione del contratto ed il termine del periodo di assicurazione per il quale è stato corrisposto il premio stesso. Adempimenti in caso di sinistro Art Denuncia del sinistro e obblighi dell Assicurato In caso di sinistro l Assicurato od i suoi aventi diritto debbono ottemperare ai seguenti obblighi: A) per le garanzie di cui agli artt Indennità giornaliera per ricovero, Indennità giornaliera per Day Hospital, Indennità giornaliera per convalescenza, Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici, Estensione alle Malattie Oncologiche: 1) presentare, non appena ne abbiano avuto la possibilità, la denuncia del sinistro, corredata dalla necessaria documentazione medica, inclusa copia completa della cartella clinica; 2) acconsentire alla visita dei medici inviati dalla Società ed a qualsiasi indagine che la stessa ritenga necessaria, a tal fine sciogliendo dal segreto professionale i medici curanti; B) per la garanzia di cui all art Invalidità Permanente da malattia: 1) presentare per iscritto denuncia della malattia quando, secondo parere medico, ci sia motivo di ritenere che la malattia stessa per le sue caratteristiche e presumibili conseguenze possa comportare una Invalidità Permanente indennizzabile a termini di polizza. La denuncia deve essere corredata, o tempestivamente seguita, da dettagliata certificazione medica che contenga la diagnosi e deve essere presentata alla Società entro 10 giorni dal rilascio del relativo certificato medico e comunque non oltre 6 mesi dalla data di cessazione dell assicurazione, sempreché la malattia si sia manifestata entro il periodo di effetto dell assicurazione; 2) fare seguito con attestazioni mediche in ordine allo stato della malattia, copia completa delle cartelle cliniche e di ogni altro certificato o documento che possa contribuire alla valutazione dei postumi invalidanti, a tal fine sciogliendo qualsiasi medico dal segreto professionale; 3) trascorsi 6 mesi dalla denuncia della malattia e comunque non oltre 8 mesi dalla data della stessa, presentare certificazione medica attestante l Invalidità Permanente direttamente ed esclusivamente residuata dalla malattia denunciata, richiedendo gli accertamenti del caso da parte della Società. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 8 di 17

19 L inadempimento ai suddetti obblighi può comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo ai sensi dell art Codice Civile. Nel caso della garanzia Invalidità Permanente da Malattia il termine di prescrizione ai sensi dell art Codice Civile decorre dal giorno in cui l Assicurato ha avuto cognizione della situazione invalidante. Art Pagamento dell indennizzo - Anticipi A) Per le garanzie di cui agli artt Rimborso Spese Sanitarie per ricovero per Grandi Interventi Chirurgici e Estensione alle Malattie Oncologiche il rimborso delle spese viene effettuato: - a dimissione avvenuta, qualora l Assicurato lo richieda, per le spese previste ai punti 1), 2) e 6) dell art. 3.1; - a cura ultimata, per tutte le altre spese. Tutte le spese devono essere documentate presentando gli originali delle relative notule, distinte e ricevute debitamente quietanzate. A richiesta dell Assicurato, la Società restituisce i predetti originali, previa apposizione della data di liquidazione e dell importo liquidato. Qualora l Assicurato abbia presentato a terzi l originale delle notule, distinte e ricevute per ottenere il rimborso, la Società effettua il pagamento di quanto dovuto in base alla documentazione delle spese effettivamente sostenute, al netto di quanto a carico dei predetti terzi. Per le spese sostenute all estero, i rimborsi verranno eseguiti in Italia, in Euro, al cambio medio della settimana in cui la spesa è stata sostenuta dall Assicurato, ricavato dalle quotazioni dell Ufficio Italiano Cambi. In caso di ricovero per il quale l Istituto di cura richieda il pagamento anticipato di una somma quale deposito, è facoltà dell Assicurato chiedere anticipatamente - entro il limite della somma assicurata - il rimborso dell importo effettivamente versato a tale titolo, salvo conguaglio a cura ultimata. Nel caso in cui l Istituto di cura richieda come deposito una somma superiore a Euro 5.000,00, la Società anticiperà all Assicurato che ne faccia richiesta, entro il limite della somma assicurata, la somma occorrente per tale deposito. Tale anticipo avverrà a condizione che: - non sorgano contestazioni sulla risarcibilità a termini di polizza delle spese di ricovero; - sia presentata la certificazione dell Istituto di cura che attesti l avvenuta richiesta del deposito, il presunto ammontare delle spese sanitarie ed il motivo del ricovero; - l Assicurato indichi la presunta data del ricovero che non può essere oltre il 30 giorno dalla data della richiesta di anticipo. Trascorso tale periodo la Società avrà diritto di richiedere la restituzione di detto anticipo in caso di verificato mancato ricovero. La Società avrà comunque diritto di richiedere la restituzione dell anticipo in ogni caso di accertata non risarcibilità, a termini di polizza, delle spese di ricovero. B) Per le garanzie di cui all art Indennità giornaliera per ricovero, Indennità giornaliera per Day Hospital e Indennità giornaliera per convalescenza la Società effettua il pagamento di quanto dovuto all Assicurato, previa presentazione dei documenti giustificativi, entro il più breve tempo possibile. Per i ricoveri effettuati all estero il pagamento viene eseguito in Italia in Euro. C) Per la garanzia di cui all art Invalidità Permanente da malattia: Ricevuta la necessaria documentazione, espletate tutte le indagini richieste dalla Società e verificata la validità della garanzia, la Società provvede al pagamento entro 30 giorni dall accettazione dell indennizzo da parte dell avente diritto. L indennità viene corrisposta in Italia in Euro. La Società non è tenuta a corrispondere anticipi, salvo nel caso di Invalidità Permanente presunta, qualora siano trascorsi 3 mesi dal termine della cura medica, di grado superiore al 50%. In tal caso la Società - se richiesto - corrisponderà un anticipo pari alla metà di quello che spetterebbe in base alla previsione, da conguagliarsi in sede di liquidazione definitiva. Detti anticipi da imputarsi nella liquidazione definitiva, verranno effettuati fino a concorrenza di un esborso massimo di Euro ,00. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 9 di 17

20 Il diritto all indennità è di carattere personale e quindi non trasmissibile agli eredi. Tuttavia, se l Assicurato muore dopo che l indennità sia stata liquidata o comunque offerta in misura determinata, la Società paga agli eredi dell Assicurato l importo liquidato od offerto, secondo le norme della successione testamentaria o legittima. Art Determinazione dell indennizzo - Perizia contrattuale L indennizzo è determinato in base a quanto stabilito dagli articoli che precedono e compete all Assicurato dalla data in cui lo stesso è stato determinato. La soluzione di eventuali controversie di natura medica sulle conseguenze invalidanti della malattia, nonché sulla misura dei rimborsi, possono essere demandate per iscritto ad un Collegio di tre medici, nominati uno per parte ed il terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Presidente del Consiglio dell Ordine dei Medici avente sede nel luogo dove deve riunirsi il Collegio dei medici. Il Collegio medico risiede nel Comune, sede di Istituto di Medicina Legale, più vicino al luogo di residenza dell Assicurato. Ciascuna delle Parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per metà delle spese e competenze per il terzo medico. È data facoltà al Collegio medico di rinviare, ove ne riscontri l opportunità, l accertamento definitivo dell Invalidità Permanente da Malattia ad epoca da definirsi dal Collegio stesso, nel qual caso il Collegio può intanto concedere una provvisionale sull indennizzo. Le decisioni del Collegio medico sono prese a maggioranza dei voti, con dispensa da ogni formalità di legge, e sono vincolanti tra le Parti, le quali rinunciano fin d ora a qualsiasi impugnativa salvo i casi di violenza, dolo, errore o violazione di patti contrattuali. I risultati delle operazioni arbitrali devono essere raccolti in apposito verbale, da redigersi in doppio esemplare, uno per ognuna delle Parti. Le decisioni del Collegio medico sono vincolanti per le Parti anche se uno dei medici si rifiuti di firmare il relativo verbale; tale rifiuto deve essere attestato dagli altri arbitri nel verbale definitivo. Norme contrattuali Art Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte e le reticenze del Contraente o dell Assicurato, relative alle circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Il Contraente o l Assicurato deve comunicare alla Società l esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni per il medesimo rischio, ad eccezione di quelle stipulate per suo conto da altro Contraente per obbligo di legge o di contratto e di quelle di cui è in possesso in modo automatico quali garanzie accessorie ad altri servizi. Art Aggravamento del rischio Il Contraente o l Assicurato devono dare immediatamente comunicazione scritta alla Società di ogni aggravamento di rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione, ai sensi dell art del Codice Civile. Art Diminuzione del rischio Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successive alla comunicazione del Contraente o dell Assicurato, ai sensi dell art del Codice Civile; la Società rinuncia al relativo diritto di recesso. UNIQA Protezione SpA Condizioni di Assicurazione Mod. M 201 ed. 05/2014 pag. 10 di 17

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Piano Completo Redazione Dicembre 2013

Piano Completo Redazione Dicembre 2013 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione Dicembre 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi. Eura Salute Di più

Contratto di Assicurazione Multirischi. Eura Salute Di più Fascicolo nformativo Europ Assistance talia S.p.A. Contratto di Assicurazione Multirischi Eura Salute Di più l presente Fascicolo nformativo, contenente: - Nota nformativa, comprensiva del glossario; -

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

Viaggiare nel mondo. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Viaggiare nel mondo. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Viaggiare nel mondo Zurich Viaggiare nel mondo Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi inerenti i viaggi: Infortuni, Assistenza, Malattia e Furto Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

postaprotezione dalmondo

postaprotezione dalmondo postaprotezione dalmondo Contratto di assicurazione infortuni e assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve

Dettagli

Contratto di Assicurazione Infortuni. Modello 1202 - Ed. 01.07.2015

Contratto di Assicurazione Infortuni. Modello 1202 - Ed. 01.07.2015 Contratto di Assicurazione Infortuni. Modello 1202 - Ed. 01.07.2015 Il presente FascIcolo InFormatIvo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni di Assicurazione c) Informativa

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON PRESTAZIONI PROGRAMMATE PREDEFINITE, PRESTAZIONE RIVALUTABILE A SCADENZA E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice MATERNITA E CONGEDI PARENTALI Indice Interdizione.pag. 2 Interruzione della gravidanza.pag. 3 Astensione obbligatoria..pag. 4 Astensione obbligatoria della madre....pag. 4 Astensione obbligatoria del padre....pag.

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 GLOBAL ASSISTANCE COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.p.A. Gruppo Assicurativo Ri.Fin Contratto di Assicurazione dei Rami Danni FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 FASCICOLO INFORMATIVO IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA ALLEGATO E) CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA Regione Toscana DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Politiche di Welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità, C.F.

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Nota informativa, comprensiva del glossario; le ; il Modulo di proposta, deve essere consegnato

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014 Prescrizione e decadenza in materia di contributi e prestazioni INPS Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Norme per la costituzione dei rapporti di lavoro a tempo parziale

Norme per la costituzione dei rapporti di lavoro a tempo parziale Norme per la costituzione dei rapporti di lavoro a tempo parziale 1 - Individuazione qualifiche e numero di rapporti di lavoro a tempo parziale Il rapporto di lavoro a tempo parziale, anche se a tempo

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli