Aggiorna la pagina con F5 per seguire le sorti della formazione marchigiana nella prima gara contro la formazione toscana

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aggiorna la pagina con F5 per seguire le sorti della formazione marchigiana nella prima gara contro la formazione toscana"

Transcript

1 Diretta web della seconda giornata con l'esordio marchigiano nel Torneo delle Regioni Vasto 2014 categoria allievi Dal Pala San Gabriele di Vasto Marche contro Toscana. Aggiorna la pagina con F5 per seguire le sorti della formazione marchigiana nella prima gara contro la formazione toscana 1 / 6

2 E'tutto pronto per quest'esordio della Rappresentativa Allievi. Folto pubblico al Pala SanGabriele che accoglie le formazioni di Marche e Toscana. Entrano le formazioni agli ordini del Sig. Meglio di Avezzano. Toscana in campo con Carrai, Aquino, Polvani, Nannicini, Corsi. Rispondono i nostri con Benigni F., Benigni A, Vagnini e Fioretti. Tra i pali va Luca Fabbri. Partono forte le Marche, subito occasione per Fioretti. Occasione Toscana, Fabbri c'è. Cambio di quintetto, dentro capitan Lucchetti, Bronzini, Di Fabio e Gravina. GOL MARCHE! Minuto cinque e segna il numero 10 Bronzini! Gravina chiama Carrai all'intervento Bella iniziativa di Di Fabio, angolo. 0-2 MARCHE! Gravina trova l'angolino giusto. Per Carrai nulla da fare. Splendida la conclusione del numero 9 marchigiano. Palo clamoroso Marche, è spettacolo! 2 / 6

3 0-3 MARCHE! Vagnini, su schema da calcio di punizione. Solo una squadra in campo Miracolo di Carrai su Piccinini. Punizione invitante, va Bronzini. Barriera Time out Marche Fasi di stallo del match, i ragazzi provano a rifiatare dopo l'inizio scoppiettante 0-4! Federico Benigni semina il panico nella difesa toscana e deposita in porta. 0-5, neanche il tempo di esultare e ancora Benigni Federico al termine di un'azione caparbia firma la quinta rete. Intervallo. Una sola squadra in campo! Torniamo sul parquet con Fabbri tra i pali, Difabio, capitan Luchetti, Benigni F. e Gravina. Subito Benigni dalla distanza, ribatte Carrai e Gravina mette fuori, siamo ancora avanti, siamo ancora tonici. Progressione potente di Gravina che conclude a lato, che lascia ora il posta a Piccinini. 3 / 6

4 Il pivot monsampolese si libera e spara alla destra di Carrai, Marche sul velluto. GOL MARCHE, 0-6, Di Fabio corregge in scivolata un diagonale di Piccinini. Chiude bene Fabbri sulla prima uscita della Toscana, si rischia poco, fuori Luchetti dentro Vagnini, e cambio tra i gemelli benigni. Traversa di Bronzini su un grande assist di Vagnini, i ragazzi acquisiscono sicurezza è una squadra organizzata. 08 e 20 al termine, Gravina raccoglie direttamente da Fabbri ed è 0-7! Si gioca ormai solo nei dieci metri toscani, siamo prorompenti. Cavalcata di Fioretti che salta praticamente l'intera difesa Toscana e mette di poco alla sinistra del portiere in maglia rossa. Perde palla il pivot di Campocavallo ed è costretto a fermare il proprio avversario in maniera fallosa, cartellino giallo, peccato ma inevitabile. Time out Toscana, meno 5 al termine. Ammonito anche Guasti per la Toscana, calcio di punizione messo sopra la traversa dal capitano. 4 / 6

5 Palo di Fioretti su punizione, grande prestazione del laterale cussino, quinto fallo Toscana. Miracolo Fabbri, il gigante buono di Lucrezia è insuperabile. 1 e 41 al termine, la nuemrosa tifoseria giunta al PalaSanGabriele attende il triplice fischio per poter esultare. Nel frattempo è Fioretti show, la gara del ragazzo di Ancona è stata superba. Sulla sirena Gravina porta le Marche sullo 0-8. Esordio fantastico per i nostri ragazzi, e domani ore Al PALABCC va in scena Marche - Lazio. Ai nostri vanno bene due risultati su tre per accedere alle semifinali. A domani! 5 / 6

6 Peppe Gallozzi e Rimpiazzista Futsalmarche 6 / 6

Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12

Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12 Dream Team - Naif DREAM TEAM - NAIF 0-12 COMMENTO: Passeggiata di salute per i NAIF che battono i DREAM TEAM che si presentano con il solo MICILUZZO e ben tre articoli 11,di cui due di un certo calibro

Dettagli

Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione. Categoria: Ultimo anno Esordienti

Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione. Categoria: Ultimo anno Esordienti Esercitazioni per allenare la finta il dribbling e cambi di direzione Categoria: Ultimo anno Esordienti Situazione di gioco: 1 > 1 (Rosso Verde). Il capitano azzurro, guida la palla fino al centro, la

Dettagli

Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo

Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo Serie A; Giornata 5, Fior Fiorino - Hvallo FIOR FIORINO - HVALLO 4- COMMENTO: Hvallo e Fior Fiorino dopo un inizio di campionato alquanto deludente e al di sotto delle aspettative, per i primi che volevano

Dettagli

Spostamenti per Arbitri e Assistenti del Calcio a 11, Calcio a 7, Calcio a 5 Tabelle con disegni informativi

Spostamenti per Arbitri e Assistenti del Calcio a 11, Calcio a 7, Calcio a 5 Tabelle con disegni informativi Lega Calcio Uisp Settore Tecnico Spostamenti per Arbitri e Assistenti del Calcio a 11, Calcio a 7, Calcio a 5 Tabelle con disegni informativi Torino, Dicembre 2014 Lega Calcio Uisp Settore Tecnico Spostamenti

Dettagli

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares PROGETTO INTERSCHOOL Serie A; Giornata 15, Space Jam - The Poultry Sheares SPACE JAM - THE POULTRY SHEARES 5-0 Lâ ultima giornata di serie A va in scena in una giornata afosa, alle 15 si affrontano due

Dettagli

"Sei Bravo a... Scuola di Calcio"

Sei Bravo a... Scuola di Calcio "4c4: un gioco polivalente" PROGETTO TECNICO: REGOLAMENTO 1) Gioco 4c4 + portieri - Partita libera giocata in uno spazio delle seguenti misure minime/massime: lunghezza mt 25/35. larghezza mt 20/25 - Vengono

Dettagli

Radio Fea Team - I Ganzi

Radio Fea Team - I Ganzi Radio Fea Team - I Ganzi RADIO FEA TEAM - I GANZI 3-5 COMMENTO: Riparte la SERIE C che vede i GANZI, squadra nuova e vogliosa di figurare al meglio in questa annata, al cospetto dei RADIO FEA TEAM, squadra

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 25 al 31 gennaio C Campionato PARABIAGO JUNIORES 4-1 A Campionato ALLIEVI 1999 VANZAGHESE 0-0 D Campionato CANEGRATE E OSL ALLIEVI 2000 0-3 A Campionato GIOVANISSIMI 2001/02

Dettagli

Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen

Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen Serie B1; Play Off Secondo Livello, The Poultry Sheares - Bayern Lepertusen THE POULTRY SHEARES - BAYERN LEPERTUSEN 5-3 Una delle due semifinali di questa apertura 2008/09,vede di fronte i BAYERN di BONELLO,reduci

Dettagli

REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI

REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI 1) Falli cumulativi a) Sono quelli puniti con un calcio di punizione diretto ed elencati nella Regola 12, p.to 1 dalla lettera (a) alla lettera (l). b) I primi cinque falli

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016 IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL 4 al 10 aprile 2016 GIR C 09/04 VIRTUS CORNAREDO JUNIORES 1-1 C 10/04 ALLIEVI 1999 UBOLDESE 0-1 D 09/04 PARABIAGO ALLIEVI 2000 1-2 D 10/04 GIOVANISSIMI 2001/02 ROBUR ALBAIRATE

Dettagli

NOI ROMA 2 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009

NOI ROMA 2 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009 NOI ROMA 2 Inserto del Numero 4 Settembre 2008 CALCIO A 5 STAGIONE 2008/2009 I nomi e i numeri dei protagonisti, gli eventi e le iniziative della stagione appena trascorsa e di quella che verrà... 9

Dettagli

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1

SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Giovedì, 6 Febbraio 2014 SPORT ACD GRAFFIGNANA SUPERA IN TRASFERTA LA CORAZZATA PIEVESE PER 2 A 1 Continua l ottimo momento dell ACD Graffignana: alla 2 giornata del girone di ritorno viaggia spedita nelle

Dettagli

FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Davide Morandi

FEDERAZIONE TICINESE DI CALCIO Davide Morandi 32 - Obiettivo: Conclusione, possesso palla. Due squadre di 9 giocatori ciascuna si affrontano in una metà campo. La squadra che realizza una rete non può segnarne un'altra fino a che non ne subisce una

Dettagli

Emendamenti alle Regole del Gioco

Emendamenti alle Regole del Gioco Da circolare n. 1 - F.I.G,C. Calcio a 5 Emendamenti alle Regole del Gioco REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO. L area di rigore. Due linee immaginarie di m. 6 sono tracciate a partire dall esterno dei pali

Dettagli

Vis Pairdamu - Furie Rosse

Vis Pairdamu - Furie Rosse Vis Pairdamu - Furie Rosse VIS PAIRDAMU - FURIE ROSSE 6-2 Â COMMENTO: Iniziano i play off e I VIS PAIRDAMU si confermano anche in queste finali battendo per 6 a 2 le FURIE ROSSE accedendo alle semifinali

Dettagli

Regolamento di giuoco: INDICE pag. 1

Regolamento di giuoco: INDICE pag. 1 Regolamento di giuoco: INDICE pag. 1 Regola 1 - Il pallone pag. 2 2 - Durata della gara pag. 2 3 - Riconoscimento dei giocatori pag. 2 4 - Calcio d inizio e ripresa del giuoco pag. 3 5 - Pallone in giuoco

Dettagli

Gara2 (inizio ore 16.45) ARZIGNANO FUTSAL - IL COLLE

Gara2 (inizio ore 16.45) ARZIGNANO FUTSAL - IL COLLE Gara2 (inizio ore 16.45) ARZIGNANO FUTSAL - IL COLLE Gara2 (inizio ore 16.45) RISULTATO FINALE ARZIGNANO FUTSAL 9 Vs. 2 IL COLLE MAIN SPONSOR SOCIETA' ORGANIZZATRICE futsalyoung.com La riproduzione anche

Dettagli

Touchville Torneo di rugby touch

Touchville Torneo di rugby touch Touchville 2013 - Torneo di rugby touch 08 Giugno 2013 REGOLAMENTO DI GIOCO Il campo e la palla: Il campo ha le seguenti misure: Lunghezza 65 metri (tolleranza +/- 5 m) comprensivi delle aree di meta di

Dettagli

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani 8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani R E G O L A M E N T O Svolgimento del torneo - Al torneo partecipano 8 squadre. La fase preliminare prevede due gironi all italiana

Dettagli

regolamenti tornei sportivi

regolamenti tornei sportivi regolamenti tornei sportivi Tornei Giornata dello Sport La Giornata dello sport prevede lo svolgimento dei seguenti tornei/gare: Gara podistica VermezZelo Run agonistica 10km Gara podistica VermezZelo

Dettagli

Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere.

Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere. REGOLAMENTO EURO CHAMPIONS LEAGUE 1. NUMERO DEI CALCIATORI Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere. La gara non può iniziare o proseguire se una squadra si trova

Dettagli

ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 7

ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 7 ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 7 IL PALLONE Il pallone deve essere il nr.4, 4.5 o 5 a rimbalzo normale. IL NUMERO DEI CALCIATORI La gara è giocata da due squadre, composte ciascuna da un massimo

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO AMATORIALE DI BASKET 3VS3 SLAM DUNK

REGOLAMENTO TORNEO AMATORIALE DI BASKET 3VS3 SLAM DUNK REGOLAMENTO TORNEO AMATORIALE DI BASKET 3VS3 SLAM DUNK Art. 1 Modalità di iscrizione 1. L iscrizione, totalmente gratuita, è aperta a tutti i giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni. 2. Per iscrivere

Dettagli

Serie A; Giornata 15, Hvallo - Ath. Scaglione

Serie A; Giornata 15, Hvallo - Ath. Scaglione Serie A; Giornata 5, Hvallo - Ath. Scaglione HVALLO - ATH. SCAGLIONE 4-5 La partita tra HVALLO e ATLETICO SCAGLIONE Ã una partita molto maschia e, a dispetto delle posizioni di classifica diametralmente

Dettagli

Torneo Pulcini Sei Bravo a Scuola di Calcio 2018

Torneo Pulcini Sei Bravo a Scuola di Calcio 2018 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA VIA NONA STRADA, 23 Q /5-35129 PADOVA Telefono: 049.7800724 - Fax: 049.7800628 E-mail: padova@figc.it Indirizzo

Dettagli

AS ROMA ALLIEVI U S.C. INTERNATIONAL P.ALEGRE U

AS ROMA ALLIEVI U S.C. INTERNATIONAL P.ALEGRE U AS ROMA ALLIEVI U - S.C. INTERNATIONAL P.ALEGRE U - S.C. INTERNATIONAL P.ALEGRE U --- 0 AS ROMA ALLIEVI U -- Competizione Coppa Scirea Luogo Taranto Data 0/0/ 0:0 Tipo di visione Osservatore Stadio angelica

Dettagli

32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE:

32 torneo regionale di calcio giovanile TASSI 2014 ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE: 32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE: Giovanissimi Femminile Esordienti 2001 Esordienti A9 2002 Pulcini A7 2003 Pulcini A6 2004 Pulcini A5 2005 Piccoli

Dettagli

Aversa Normanna, che colpo a Monopoli: 1-0! Gran gol di Sarli e porta a casa tre punti

Aversa Normanna, che colpo a Monopoli: 1-0! Gran gol di Sarli e porta a casa tre punti MONOPOLI â Finalmente Aversa! Dopo una lunga serie di pareggi i granata brindano ai tre punti. Risultato forse troppo generoso per i granata, ma che in un certo qual modo compensa la squadra di Sergio

Dettagli

INDICE. Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO. Pagina 4 3 SCHEMA DEL GIOCO CON SPIEGAZIONE, Pagina 8 4 NOTE

INDICE. Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO. Pagina 4 3 SCHEMA DEL GIOCO CON SPIEGAZIONE, Pagina 8 4 NOTE INDICE Pagina 1 1 NOTE ORGANIZZATIVE 1.1 Campo di Gara 1.2 Tempo di Gara 1.3 Numero di Giocatori per Squadra 1.4 Rotazione delle Squadre 1.5 Assegnazione Punteggi Pagina 3 2 SCHEDA PUNTEGGIO Pagina 4 3

Dettagli

REGOLAMENTO 34 PALIO DEI RIONI COMUNE DI MONTELUPO FIORENTINO

REGOLAMENTO 34 PALIO DEI RIONI COMUNE DI MONTELUPO FIORENTINO REGOLAMENTO 34 PALIO DEI RIONI COMUNE DI MONTELUPO FIORENTINO - 2017 - Articolo 0. Il torneo di calcio a 7 denominato Palio dei Rioni Montelupo Fiorentino avrà luogo presso l impianto sintetico in via

Dettagli

Si parte con il quintetto iniziale composto da Troiani, Gungolo, Pavone, Pedone e Altieri.

Si parte con il quintetto iniziale composto da Troiani, Gungolo, Pavone, Pedone e Altieri. Azetium ancora sconfitta in campionato nonostante un'altra grande prestazione. Partita condizionata ancora dall'arbitraggio. Il Martina vince 3 a 1 e vola in testa. L'Azetium incassa la seconda sconfitta

Dettagli

SEI BRAVO A.. SCUOLA DI CALCIO

SEI BRAVO A.. SCUOLA DI CALCIO Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Distrettuale di Legnano Mail Attività di Base legnanosgs@lnd.it SEI BRAVO A.. SCUOLA DI CALCIO Stagione Sportiva 2015 / 2016 PREMESSA FONDAMENTALE Si ricorda

Dettagli

Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90

Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90 Serie C; Giornata 6, Iron Sides - Total 90 IRON SIDES - TOTAL 90 1-4 COMMENTO: Buonasera a tutti e benvenuti a questo match di bassa classifica. I TOTAL 90 di capitan di BORRUSO ultimi in classifica con

Dettagli

All interno di ciascuna area di rigore, a m. 6 dalla linea di porta ed equidistante dai pali, è segnato il punto del calcio di rigore

All interno di ciascuna area di rigore, a m. 6 dalla linea di porta ed equidistante dai pali, è segnato il punto del calcio di rigore REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO L area di rigore Due linee immaginarie di m. 6 sono tracciate a partire dall esterno dei pali della porta e ad angolo retto rispetto alle linee di porta; all estremità di

Dettagli

Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1

Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1 Joga Bonito - Stokes JOGA BONITO - STOKES 1-1 COMMENTO: Alle ore 18 va in scena lâ anticipo della sesta giornata di serie B, che vede in campo gli STOKES REV. contro il fanalino di coda JOGA BONITO, alla

Dettagli

Sei Bravo a Scuola di Calcio

Sei Bravo a Scuola di Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO Sede: 31100 Treviso Viale della Repubblica, 243/a Tel 0422/421565 Fax 0422/421586 E - mail treviso@figc.it Sei Bravo a Scuola di Calcio Pulcini 2011 REGOLAMENTO 2 DELEGAZIONE

Dettagli

Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers

Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers Serie A Giornata 13. Porto Palo - Avengers PORTO PALO - AVENGERS 3-3 Bella prova di forza dei Porto Palo di Fazzari contro la capolista Avengers: sostenuti da un tifo inferocito, Fazzari & co. riescono

Dettagli

MESE DI NOVEMBRE 2007 DELLA CATEGORIA ESORDIENTI 1995

MESE DI NOVEMBRE 2007 DELLA CATEGORIA ESORDIENTI 1995 MESE DI NOVEMBRE 2007 DELLA CATEGORIA ESORDIENTI 1995 Allenatore Maurizio Bruni Seduta allenamento del giorno 02 Novembre 2007 Riscaldamento 20 Esercitazione posta in essere su metà Campo, ovvero i ragazzi

Dettagli

MINIBASKET 2017/2018

MINIBASKET 2017/2018 MINIBASKET 2017/2018 INVENTORI L attività della categoria inventori è organizzata in modo da tutelare i ragazzi che si avvicinano al mondo della pallacanestro attraverso norme che sostengano i giovani

Dettagli

(gara valida per la 11 giornata di campionato girone di ritorno) 30/03/2009

(gara valida per la 11 giornata di campionato girone di ritorno) 30/03/2009 Nuorese-Siliqua 2-1 (gara valida per la 11 giornata di campionato girone di ritorno) 30/03/2009 LA NUORESE VIOLA IL FROGHERI Convincente vittoria interna 1 / 5 NUORESE SILIQUA 2-1 NUORESE: Chakarov; Masia,

Dettagli

1. EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI

1. EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI REGOLAMENTO DI GIOCO 1. EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI Obbligo di maglie numerate, in caso di maglie di ugual colore o che l arbitro non possa distinguere, spetta alla squadra prima nominata per la gara

Dettagli

LEZIONE 2 CALCIO IL REGOLAMENTO DEL GIOCO DEL CALCIO (PRIMA PARTE) Quante sono le regole? DICIASSETTE. Chi le ha stilate? Chi può modificarle?

LEZIONE 2 CALCIO IL REGOLAMENTO DEL GIOCO DEL CALCIO (PRIMA PARTE) Quante sono le regole? DICIASSETTE. Chi le ha stilate? Chi può modificarle? LEZIONE 2 CALCIO IL REGOLAMENTO DEL GIOCO DEL CALCIO (PRIMA PARTE) Quante sono le regole? DICIASSETTE Chi le ha stilate? Chi può modificarle? IFAB Le ultime modifiche importanti? RETROPASSAGGIO AL PORTIERE,

Dettagli

ASSICURA DAL 24 MAGGIO AL 12 GIUGNO 2011

ASSICURA DAL 24 MAGGIO AL 12 GIUGNO 2011 ASSICURA DAL 24 MAGGIO AL 12 GIUGNO 2011 E prevista la partecipazione di 8 squadre divise in 2 gironi di 4 squadre. Il costo per l iscrizione viene fissato in 50,00. Quanto raccolto per le iscrizioni servirà

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL

REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL REGOLAMENTO GENERALE RAPID FUTBOL ISCRIZIONE L iscrizione è valida solo se: 1. Il modulo è stato compilato correttamente in tutte le sue parti 2. E stata saldata l intera iscrizione di 30,00 euro a squadra.

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5

REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 Emendamenti alle Regole del Gioco REGOLA 1 IL PALLONE Sostituzione di un pallone difettoso Se il pallone scoppia o diviene difettoso nel corso della gara, la gara deve essere

Dettagli

Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo

Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo Calcio: un Fasano dai due volti impatta a Manduria e resta terzo L U.S. Città di Fasano dai due volti quello sceso in campo nella sfida contro il Manduria. Un primo tempo spettro del Fasano di ottobre,

Dettagli

All In - Ath Strasburgo

All In - Ath Strasburgo All In - Ath Strasburgo ALL IN - ATH STRASBURGO 3-7 Partita esilarante quella tra gli ALL IN, che dopo 3 sconfitte consecutive cercano la prima vittoria in campionato,e gli ATH.STRASBURGO che cercano la

Dettagli

IX Memorial E.ZUCCARINI

IX Memorial E.ZUCCARINI FASE A GIRONI GIRONE A GIRONE B GIRONE C GIRONE D ALL BLACKS CARRARA UNITED GEGIO S FRIENDS SEMINARIO TEAM GIORGIO CESARI CUCCIOLI CHIUAHUA MEDIAVISION ATLETICO CAIVLE ARCI ROSCIANO ERRY S TEAM CSI FANO

Dettagli

Come sviluppare il lavoro sulle palle inattive in fase offensiva.

Come sviluppare il lavoro sulle palle inattive in fase offensiva. articolo N.35 OTTOBRE 2006 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI

Dettagli

1 ammonizione: il tesserato entra nella lista DIFFIDATI.2 ammonizione in gare differenti: il tesserato entra nella LISTA SQUALIFICATI NELLA SEZIONE

1 ammonizione: il tesserato entra nella lista DIFFIDATI.2 ammonizione in gare differenti: il tesserato entra nella LISTA SQUALIFICATI NELLA SEZIONE BEACH SOCCER 2017 DISCIPLINARE MULTE E AMMENDE NOME SOCIETA TI DI AMMENDA 1 ammonizione: il tesserato entra nella lista DIFFIDATI.2 ammonizione in gare differenti: il tesserato entra nella LISTA SQUALIFICATI

Dettagli

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares

Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares Serie A; Giornata 6, Avengers - The Poultry Sheares AVENGERS - THE POULTRY SHEARES 8-4 COMMENTO: Ben 2 gol nella partita tra i Poultry Sheares di Pignatone e gli Avengers di Nencini, in un match che, come

Dettagli

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28

SETTIMANALE dell ASSOCIAZIONE anno VIII N.28 mail@calcettoe.it - www.calcettoe.it Pioggia di gol nella settima giornata, ben sedici reti realizzate; attaccanti irresistibili o difese allegre? Fortunatamente nessuna delle due formazioni prende il

Dettagli

Unica formazione marchigiana oggi impegnata fuori dalle Marche è il Bocastrum sul campo del Real Dem (u nica alle 15,30).

Unica formazione marchigiana oggi impegnata fuori dalle Marche è il Bocastrum sul campo del Real Dem (u nica alle 15,30). 8 GIORNATA Nona giornata del girone D di serie B Turno tutto in campo alle ore 15,00 con due derby marchigiani Dal Pala Savelli c'è lo scontro Porto San Giorgio-Cus Ancona; da Crocette c'è la sfida Tenax

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO COMITATO REGIONALE VENETO Settore Giovanile e Scolastico Comune di Ponte nelle Alpi A.S.D. CALCIO PONTE NELLE ALPI CATEGORIA PULCINI SEI BRAVO A 2017 SABATO 08 APRILE 2017 STADIO COMUNALE DI PONTE NELLE

Dettagli

CIRCOLARE n 1. Stagione sportiva

CIRCOLARE n 1. Stagione sportiva CIRCOLARE n 1 Stagione sportiva 2006-2007 Il 4 marzo 2006 si è tenuta a Lucerna (Svizzera) la 120 a Assemblea Annuale dell I.F.A.B.. La presente circolare contiene le modifiche apportate al Regolamento

Dettagli

II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA

II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA agraria Sportello Orientamento, accoglienza e tutorato II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA SONO APERTE LE ISCRIZIONI ISCRIVI LA TUA SQUADRA* INVIANDO UNA MAIL A: orientamento@agr.uniba.it *leggi le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI REGOLAMENTO E INFORMAZIONI Il torneo si svolgerà in data 26/06/16 presso lo stadio comunale di CHIAMPO in via stadio. Il campo lo si vede dalla provinciale, ha un ampio parcheggio ed è completamente in

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

ESTRATTO REGOLAMENTO BEACH WATERPOLO

ESTRATTO REGOLAMENTO BEACH WATERPOLO 1 ASSOCIAZIONE ITALIANA PALLANUOTO ESTRATTO REGOLAMENTO BEACH WATERPOLO PRIMA EDIZIONE DICEMBRE 1994 1 2 ART. 1 - CAMPO DI GIOCO ED ATTREZZATURE BWP 1.2 - La distanza tra le linee di fondo campo sarà non

Dettagli

Linee guida per arbitri di calcio a 5

Linee guida per arbitri di calcio a 5 Lega Calcio Uisp Settore Tecnico Linee guida per arbitri di calcio a 5 Torino, Novembre 2014 Posizionamento generale durante la gara Uno degli arbitri deve essere in linea con il penultimo difendente o

Dettagli

REGOLAMENTO 1 TORNEO CALCETTO U.N.I.T.A.L.S.I WE ARE ONE..LOVE

REGOLAMENTO 1 TORNEO CALCETTO U.N.I.T.A.L.S.I WE ARE ONE..LOVE REGOLAMENTO 1 TORNEO CALCETTO U.N.I.T.A.L.S.I WE ARE ONE..LOVE Il torneo di calcetto UNITALSI nasce a puro scopo ludico e per promuovere la solidarietà. Durante il torneo non sarà tollerato in alcun modo

Dettagli

Chiaramonti, Campo Sportivo "Paris de Cunventu", Domenica 29 Marzo 2009

Chiaramonti, Campo Sportivo Paris de Cunventu, Domenica 29 Marzo 2009 di Alessandro Farris con la collaborazione di Matthew Donadu Chiaramonti, Campo Sportivo "Paris de Cunventu", Domenica 29 Marzo 2009 Un bel Chiaramonti porta altri tre punti al suo mulino, con una prova

Dettagli

Show Time - Special Five

Show Time - Special Five Show Time - Special Five SHOW TIME - SPECIAL FIVE 4-5 COMMENTO: Gli SPECIAL FIVE contro ogni pronostico sono in Serie A, ai play Off la comitiva di ARMETTA batte gli SHOW TIME per 5 a 4 vendicando cosã

Dettagli

ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA

ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA Collaboratori tecnici F.i.g.c. attività di base: - Tramarin Francesco - Zucchetti Marco Collaboratore attività Femminile: - Brutti Veronica PICCOLI AMICI 2011, 2012

Dettagli

Linee guida per arbitri di calcio a 5

Linee guida per arbitri di calcio a 5 Lega Calcio Uisp Settore Tecnico Regionale Linee guida per arbitri di calcio a 5 Settimo Torinese, Gennaio 2013 Posizionamento generale durante la gara Uno degli arbitri deve essere in linea con il penultimo

Dettagli

finale FINAL EIGHT JUNIORES: FENICE C5 - ROMA TORRINO 6-4

finale FINAL EIGHT JUNIORES: FENICE C5 - ROMA TORRINO 6-4 Stagione 2014-2015 finale FINAL EIGHT JUNIORES: FENICE C5 - ROMA TORRINO 6-4 25-05-2015 19:07 - Campionato JUNIORES La Fenice batte in finale la Roma Torrino e conquista il suo secondo scudetto Juniores

Dettagli

PALLAVOLO Terreno di gioco:

PALLAVOLO Terreno di gioco: PALLAVOLO La pallavolo è un gioco di squadra praticato sia dai maschi che dalle femmine. Gioco particolarmente dinamico e spettacolare dove i giocatori possono far valere le proprie qualità fisiche, tecniche

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

Durante il torneo non sarà tollerato in alcun modo un comportamento aggressivo, volgare o che sia in

Durante il torneo non sarà tollerato in alcun modo un comportamento aggressivo, volgare o che sia in REGOLAMENTO TORNEO DI CALCETTO DI SOLIDARIETA un calcio all indifferenza. 4 giugno 28 GIUGNO 2015 Il torneo di calcetto DI SOLIDARIETA nasce a puro scopo di solidarietà. Ogni sera sarà possibile cenare

Dettagli

Dodgeball: Piano di allenamento in 4 fasi

Dodgeball: Piano di allenamento in 4 fasi CSI DodgeBall Ravenna Dodgeball: Piano di allenamento in 4 fasi Questo piano di allenamento in 4 fasi è stato pensato per guidare le persone attraverso le peculiarità basilari del gioco del Dodgeball,

Dettagli

(durata 75 ) Montagne e laghi (durata per cambio postazione)

(durata 75 ) Montagne e laghi (durata per cambio postazione) (durata 75 ) Montagne e laghi (durata 17 + 3 per cambio postazione) Tutti i bambini hanno un pallone. Procedono dribblando in un campo intorno a cerchi (laghi) e cinesini o coni (montagne). Inizio (da

Dettagli

Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar

Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar Serie C; Giornata 4, Total 90 - Open Bar TOTAL 90 - OPEN BAR 4-8 COMMENTO: La partita di oggi vede contro 2 squadre di bassa classifica : una à i TOTAL 90 di capitan BORRUSO, 1 vittoria e 2 sconfitte fin

Dettagli

- REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus Carnival Cup

- REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus Carnival Cup - REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus - ARTICOLO 1 Classificazione 1. Il torneo si articola in : a. Prima fase a gironi all italiana (gare di sola andata) b. Fase Finale ad eliminazione diretta ARTICOLO 2 Compilazione

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 A.S.S. S.D. D.R.L. SPORT TEAM. C.S. calcio a 5

STAGIONE SPORTIVA ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 A.S.S. S.D. D.R.L. SPORT TEAM. C.S. calcio a 5 STAGIONE SPORTIVA 2017-201 2018 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 A.S.S. S.D. D.R.L. SPORT TEAM 10a EDIZIONE CAMPIONATI " MASERLEAGUE " C.S. calcio a 5 SQUADRA 1) Il numero legale per poter dare inizio

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica GS Cagliari TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento

Associazione Sportiva Dilettantistica GS Cagliari TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento 3 TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento Premessa GS Cagliari Calcio di Bologna organizza la terza edizione del Torneo Delfino & Torneo Baccigotti che si svolgerà presso il Campo U. Tamburini

Dettagli

Allenamento dei principi tattici

Allenamento dei principi tattici Allenamento dei principi tattici LE PARTITE A TEMA PARTE PRIMA DARIO MODENA Tecnico Giovanissimi Regionali 1994 Parma Calcio Lombardia Responsabile Tecnico Scuola Calcio E. Riva Nei settori giovanili ci

Dettagli

Serie B2. Giornata 1. Hvallo - Dark Side

Serie B2. Giornata 1. Hvallo - Dark Side Serie B2. Giornata. Hvallo - Dark Side PROGETTO INTERSCHOOL HVALLO - DARK SIDE 0-2 COMMENTO: Partita a senso unico quella tra i favoritissimi della serie Hvallo ed i Dark Side. Il match parte un poâ bloccato

Dettagli

Comunicato n 2 del 30/4/2013

Comunicato n 2 del 30/4/2013 Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 17 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE A TUTTO CAMPO (via Caboto 46/B a Carpi) Comunicato n 2 del 30/4/2013 Sono disponibili gli ultimi posti al 17 Torneo Primavera di

Dettagli

Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares

Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares Serie B1, Finale Play Off: AC Benfica - The poultry Sheares THE POULTRY SHEARES - AC BENFICA 3-2 COMMENTO: Signori e signore, i THE POULTRY SHEARES approdano in Serie A sconfiggendo nella finale di B1

Dettagli

Lo ZoOM DELLA SETTIMANA

Lo ZoOM DELLA SETTIMANA Lo ZoOM DELLA SETTIMANA A Povolaro di Dueville va in scena la sfida fra COBRA TEAM e CSI TEZZE C5. Partita molto corretta, con grande fairplay e sportività mostrata da tutti i giocatori delle due squadre.

Dettagli

PALLAPUGNO LEGGERA REGOLAMENTO 2016

PALLAPUGNO LEGGERA REGOLAMENTO 2016 IL REGOLAMENTO PALLAPUGNO LEGGERA REGOLAMENTO 2016 NORME TECNICHE Campo Le dimensioni del campo di gioco possono variare secondo le esigenze logistiche degli impianti utilizzati. Le misure possono essere

Dettagli

ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5

ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 ESTRATTO REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 IL PALLONE Il pallone deve essere necessariamente il nr.4 a rimbalzo controllato. IL NUMERO DEI CALCIATORI La gara è giocata da due squadre, composte ciascuna da

Dettagli

Giocare come granchi e ragni (Coraggioso e forte) Risolvere dei compiti difficili (Coraggioso e forte)

Giocare come granchi e ragni (Coraggioso e forte) Risolvere dei compiti difficili (Coraggioso e forte) Durata: 75 (90) minuti 18-24 bimbi divisi in 3 gruppi (6-8 per gruppo) 3 postazioni parallele, i 3 gruppi svolgono la medesima attività Parte principale: 3 postazioni (Vivere la molteplicità / Imparare

Dettagli

- Ball handling senza scambiarsi la palla (gara 1c1 a tempo)

- Ball handling senza scambiarsi la palla (gara 1c1 a tempo) 1) Palloni sparsi sul campo Corsa libera e: - saltare i palloni staccando su un piede - saltare i palloni staccando su due piedi (arresto a un tempo) - fermarsi davanti al pallone con un piede arretrato

Dettagli

CHI PUO GIOCARE: Il gioco è consentito a ragazzi e adulti purchè maggiori di 14 anni e rientranti nei seguenti parametri fisici:

CHI PUO GIOCARE: Il gioco è consentito a ragazzi e adulti purchè maggiori di 14 anni e rientranti nei seguenti parametri fisici: Caro Bubble Player, al fine di farti vivere un divertimento unico nel suo genere in totale sicurezza, ti chiediamo di osservare scrupolosamente le regole ed i comportamenti sotto riportati, per una corretta

Dettagli

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL

IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL IL DIARIO DELLA SETTIMANA DAL JUNIORES ALLIEVI 1999 ALLIEVI 2000 GIOVANISSIMI 2001/2002 ESORDIENTI 2004 PULCINI 2005 PULCINI 2006 PULCINI 2007 PICCOLI AMICI 2008/09 ALLIEVI 1999 Impegnati nel torneo di

Dettagli

VIAREGGIO LIVE - ROMA-FIORENTINA 6-4 (dcr). LA ROMA E' IN FINALE Sabato 18 Febbraio 2012 15:53 - Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2012 19:07

VIAREGGIO LIVE - ROMA-FIORENTINA 6-4 (dcr). LA ROMA E' IN FINALE Sabato 18 Febbraio 2012 15:53 - Ultimo aggiornamento Sabato 18 Febbraio 2012 19:07 La Roma è in finale della Viareggio Cup. I ragazzi di Alberto De Rossi hanno vinto ai calci di rigore per 6-4 (1-1 alla fine dei tempi supplementari) contro la Fiorentina. In finale i giallorossi incontreranno

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI Norme Generali (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito a norme e regolamenti

Dettagli

Milan l è un grand Milan Milan blog

Milan l è un grand Milan Milan blog Domenica 20 Agosto 2017 Serie A, 1^ Giornata Crotone, Stadio Ezio Scida Crotone 0-3 Milan 6 Kessie (rig.) 18 Cutrone 23 Suso 87 5 12 8 79 44 10 29 19 1 63 73 99 7 38 17 22 11 10 37 6 68 1 Alex CORDAZ (P)

Dettagli

REGOLA 22 - AREA DI META

REGOLA 22 - AREA DI META REGOLA 22 - AREA DI META DEFINIZIONE L'area di meta è una parte del terreno di gioco, come definito nella Regola 1, dove il pallone può essere messo a terra dai giocatori dell una o dell'altra squadra.

Dettagli

F.I.G.C. Associazione Italiana Arbitri Calcio a Cinque Circolare n.1 Stagione Sportiva 2010/11. F.I.G.C. Associazione Italiana Arbitri

F.I.G.C. Associazione Italiana Arbitri Calcio a Cinque Circolare n.1 Stagione Sportiva 2010/11. F.I.G.C. Associazione Italiana Arbitri F.I.G.C. Associazione Italiana Arbitri Settore Tecnico Arbitrale n 1 CIRCOLARE n Stagione Sportiva 2010/11 Calcio a Cinque pag. 1/10 Emendamenti alle Regole del l Gioco REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO.

Dettagli

3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti

3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti 2 3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti 1 2 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 3 Torneo INAIL 3a EDIZIONE FORMULA DI SVOLGIMENTO 2 GIRONI ALL ITALIANA GIRONE A VENEZIA CALCIO

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014

REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014 Tutte le partite saranno arbitrate, il tempo di ogni partita è di 40 minuti (2 tempi da 20 minuti) In distinta si possono indicare fino a 12 giocatori e una

Dettagli

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME VENERDI 28 MAGGIO 2010 ISCRIVITI CON LA SQUADRA DELLA TUA CLASSE ENTRO VENERDI 21 MAGGIO PRESSO SPAZIO GIOVANI

Dettagli

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO CITTAREALE (RIETI) IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE REGOLAMENTO Tipo torneo: Calcio a 5 Numero di Squadre: 10 (massimo 16 - minimo 8 squadre) (in caso di un numero

Dettagli

LA PRATICA di C. Stellini

LA PRATICA di C. Stellini LA PRATICA di C. Stellini 2 LEGENDA: 3 Esercitazione 1: 1 vs 1 in serie Fase 1 Fase 1: Serie di 1vs1 continui, in cui si affrontano 2 squadre di 6 giocatori che si dividono in 4 gruppi posizionati ai lati

Dettagli

ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin

ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin MANIFESTAZIONE REGIONALE A CARATTERE PROMOZIONALE ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin Categorie di gioco proposte: Giovanissime: annate 2002 2003 Esordienti: annate 2004 2005 2006 Pulcine: annate

Dettagli

Figura 8 bis - Il referto ufficiale FIP

Figura 8 bis - Il referto ufficiale FIP Figura 8 bis - Il referto ufficiale FIP 83 B.1 Il Referto ufficiale di gara mostrato in Figura 8 è quello approvato dalla Commissione Tecnica Mondiale della FIBA. B.2 Consiste di un originale e tre copie

Dettagli

Piccole accortezze per il buon andamento delle gare giovanili. Buone norme di comportamento per allenatori, dirigenti arbitri, atleti

Piccole accortezze per il buon andamento delle gare giovanili. Buone norme di comportamento per allenatori, dirigenti arbitri, atleti Piccole accortezze per il buon andamento delle gare giovanili Buone norme di comportamento per allenatori, dirigenti arbitri, atleti Torino, 14/11/2014 Considerazioni preliminari Il dirigente arbitro prima

Dettagli