DXT7000 MU7100. the rules of sound

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DXT7000 MU7100. the rules of sound"

Transcript

1 DXT7000 MU7100 DXT 7000 EVACUATION / PAGING SYSTEM SISTEMA AUDIO PER ANNUNCI ED EMERGENZE DXT 7000 User manual Manuale d uso the rules of sound

2 ITALIANO INDICE - ITALIANO 1. Note importanti sulla sicurezza pag Lista del materiale pag Pannello frontale MU 7100 pag Pannello posteriore MU 7100 pag Descrizione del sistema pag Componenti del sistema pag MU 7100 unità centrale 6.2. LT 7208 unità con trasformatori ed uscite a tensione costante 6.3. BM 7802 base microfonica / unità di controllo 6.4. BM 7806 base microfonica / unità di controllo con tasti allarme 6.5. BM 7801FM unità d emergenza per pompieri 6.6 SV 7982 controllo remoto di volume e selezione canale 6.7. LI 7903 unità remota con ingresso audio e 3 tasti funzione 6.8. unità di fine linea 7. MU 7100 pag MU 7100 schema a blocchi interno 7.2. MU 7100 schema ingressi audio Ingressi audio analogici Ingressi audio digitali 7.3. MU 7100 schema uscite audio Uscite altoparlanti Uscita audio digitali 7.4. Bus di sistema ( system bus ) e bus locale ( local bus ) 7.5. Ingressi ed uscite di controllo Ingressi di controllo Uscite di controllo 7.6. Connessioni dati Porta RS Porta USB (A) Porta USB (B) Porta USB (A) interna 8. Introduzione del software di configurazione pag Impostazioni iniziali Matrice audio Equalizzatore parametrico a 3 bande degli ingressi audio Filtri passa-alto e passa-basso delle uscite audio Impostazioni di volume per canale, master e messaggi Impostazioni aree per gli annunci 9. Configurazione del sistema pag MU 7100 indirizzo digitale 9.2. Connessione al PC 10. Connettori pag Ingressi audio Uscite audio (con contatto) System bus e Local bus Controllo LT System bus con Link (accoppiato in parallelo) e Local bus Ingressi ed uscite di controllo Control IN/OUT Porta RS Uscite altoparlanti Caratteristiche funzionali pag Processo del segnale e matrice Processo digitale del senale per ciascun ingresso Processo digitale del segnale per ciascuna uscita Bus di controllo ed interfacciamento d ingresso e d uscita Funzioni eventi temporali 11.6 Funzioni di registro Funzioni di sistema Supervisione del sistema 12. Dati tecnici pag. 24

3 INDEX - ENGLISH 1. Important safety notes page Material list page MU 7100 front panel page MU 7100 rear panel page System description page System components page MU 7100 main unit 6.2. LT 7208 line transfer unit 6.3. BM 7802 paging/control unit 6.4. BM 7806 paging/control unit with alarm buttons 6.5. BM 7801FM fireman s evacuation unit 6.6 SV 7982 program source/remote level control device 6.7. LI 7903 input/control device 6.8. End of line unit 7. MU 7100 page MU 7100 internal block diagram 7.2. MU 7100 audio input routing Analogue audio inputs Digital audio inputs 7.3. MU 7100 audio output routing Loudspeaker outputs Digital audio outputs 7.4. System and local bus 7.5. Control inputs and outputs Control inputs Control outputs 7.6. Data connections RS-232 port USB(A) port USB(B) port Internal USB(A) port 8. Configuration software overview page Default settings Audio routings Input signal 3-band parametric equalizer settings Output signal high-pass / low-pass filters Level settings for channel, master and message volume Paging area 9. System configuration page MU 7100 digital address 9.2. PC connection 10. Connectors page Audio inputs System and local bus override audio out LT 7208 control System bus and link (coupled together) and local Bus Control IN/OUT RS-232 port Loudspeaker outputs Functional features page Signal processing and routing characteristics Digital signal processing on each input Digital signal processing on each output Control buses and I/O interfaces Time based functions 11.6 Log functions System functions System monitoring 12. Specifications page 46 ENGLISH

4 ITALIANO 1. NOTE IMPORTANTI SULLA SICUREZZA Prima di collegare ed utilizzare questo prodotto, leggere attentamente le istruzioni contenute in questo manuale, il quale è da conservare per riferimenti futuri. Il presente manuale costituisce parte integrante del prodotto e deve accompagnare quest ultimo anche nei passaggi di proprietà, per permettere al nuovo proprietario di conoscere le modalità d installazione e d utilizzo e le avvertenze per la sicurezza. L installazione e l utilizzo errati del prodotto esimono la RCF S.p.A. da ogni responsabilità. ATTENZIONE: Per prevenire i rischi di fiamme o scosse elettriche, non esporre mai questo prodotto alla pioggia o all umidità; l apparecchio è per solo uso interno. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 1. Tutte le avvertenze, in particolare quelle relative alla sicurezza, devono essere lette con particolare attenzione, in quanto contengono importanti informazioni. 2. ALIMENTAZIONE DIRETTA DA RETE a. La tensione di alimentazione dell apparecchio ha un valore sufficientemente alto da costituire un rischio di folgorazione per le persone: non procedere mai all installazione o connessione dell apparecchio con l alimentazione inserita. b. Prima di alimentare questo prodotto, assicurarsi che tutte le connessioni siano corrette e che la tensione della vostra rete di alimentazione corrisponda quella di targa dell apparecchio, in caso contrario rivolgetevi ad un rivenditore RCF. c. Le parti metalliche dell apparecchio sono collegate a terra tramite il cavo di alimentazione. Un apparecchio avente costruzione di CLASSE I deve essere connesso alla presa di rete con un collegamento alla terra di protezione. d. Accertarsi che il cavo di alimentazione dell apparecchio non possa essere calpestato o schiacciato da oggetti, al fine di salvaguardarne la perfetta integrità. e. Per evitare il rischio di shock elettrici, non aprire mai l apparecchio: all interno non vi sono parti che possono essere utilizzate dall utente. 3. Impedire che oggetti o liquidi entrino all interno del prodotto, perché potrebbero causare un corto circuito. L apparecchio non deve essere esposto a stillicidio o a spruzzi d acqua; nessun oggetto pieno di liquido, quali vasi, deve essere posto sull apparecchio. Nessuna sorgente di fiamma nuda (es. candele accese) deve essere posta sull apparecchio. 4. Non eseguire sul prodotto interventi / modifiche / riparazioni se non quelle espressamente descritte sul manuale istruzioni. Contattare centri di assistenza autorizzati o personale altamente qualificato quando: l apparecchio non funziona (o funziona in modo anomalo); il cavo di alimentazione ha subito gravi danni; oggetti o liquidi sono entrati nell apparecchio; l apparecchio ha subito forti urti. 5. Qualora questo prodotto non sia utilizzato per lunghi periodi, togliere la tensione dal cavo di alimentazione. 6. Nel caso che dal prodotto provengano odori anomali o fumo, spegnerlo immediatamente e togliere la tensione dal cavo di alimentazione. 7. I terminali marcati con il simbolo sono da ritenersi ATTIVI e PERICOLOSI ed il loro collegamento deve essere effettuato da PERSONE ADDESTRATE oppure si devono utilizzare cavi già pronti.

5 8. Non collegare a questo prodotto altri apparecchi e accessori non previsti. Quando è prevista l installazione sospesa, utilizzare solamente gli appositi punti di ancoraggio e non cercare di appendere questo prodotto tramite elementi non idonei o previsti allo scopo. Verificare inoltre l idoneità del supporto (parete, soffitto, struttura ecc., al quale è ancorato il prodotto) e dei componenti utilizzati per il fissaggio (tasselli, viti, staffe non fornite da RCF ecc.) che devono garantire la sicurezza dell impianto / installazione nel tempo, anche considerando, ad esempio, vibrazioni meccaniche normalmente generate da un trasduttore. Per evitare il pericolo di cadute, non sovrapporre fra loro più unità di questo prodotto, quando questa possibilità non è espressamente contemplata dal manuale istruzioni. ITALIANO 9. RCF S.p.A. raccomanda vivamente che l installazione di questo prodotto sia eseguita solamente da installatori professionali qualificati (oppure da ditte specializzate) in grado di farla correttamente e certificarla in accordo con le normative vigenti. Tutto il sistema audio dovrà essere in conformità con le norme e le leggi vigenti in materia di impianti elettrici. 10. Sostegni e Carrelli Se previsto, il prodotto va utilizzato solo su carrelli o sostegni consigliati dal produttore. L insieme apparecchio-sostegno / carrello va mosso con estrema cura. Arresti improvvisi, spinte eccessive e superfici irregolari o inclinate possono provocare il ribaltamento dell assieme. 11. Vi sono numerosi fattori meccanici ed elettrici da considerare quando si installa un sistema audio professionale (oltre a quelli prettamente acustici, come la pressione sonora, gli angoli di copertura, la risposta in frequenza, ecc.). 12. Perdita dell udito L esposizione ad elevati livelli sonori può provocare la perdita permanente dell udito. Il livello di pressione acustica pericolosa per l udito varia sensibilmente da persona a persona e dipende dalla durata dell esposizione. Per evitare un esposizione potenzialmente pericolosa ad elevati livelli di pressione acustica, è necessario che chiunque sia sottoposto a tali livelli utilizzi delle adeguate protezioni; quando si fa funzionare un trasduttore in grado di produrre elevati livelli sonori è necessario indossare dei tappi per orecchie o delle cuffie protettive. Consultare i dati tecnici contenuti nei manuali per conoscere le massime pressioni sonore che i diffusori acustici sono in grado di produrre. 13. Diverse bruciature del fusibile (ripetute in un breve periodo) sono probabilmente un segno di un guasto serio. In questo caso, il guasto deve essere trovato e riparato nel più breve tempo possibile. Il fusibile bruciato deve essere sostituito da uno nuovo avente le stesse caratteristiche. NOTE IMPORTANTI Per evitare fenomeni di rumorosità indotta sui cavi che trasportano segnali dai microfoni o di linea (per esempio 0dB), usare solo cavi schermati ed evitare di posarli nelle vicinanze di: apparecchiature che producono campi elettromagnetici di forte intensità (per esempio trasformatori di grande di potenza); cavi di rete; linee che alimentano altoparlanti. PRECAUZIONI D USO Non ostruire le griglie di ventilazione dell unità. Collocare il prodotto lontano da fonti di calore e garantire la circolazione dell aria in corrispondenza delle griglie di aerazione. Non sovraccaricare questo prodotto per lunghi periodi. Non forzare mai gli organi di comando (tasti, manopole ecc.). Non usare solventi, alcool, benzina o altre sostanze volatili per la pulitura delle parti esterne dell unità.

6 ITALIANO RCF S.p.A. Vi ringrazia per l acquisto di questo prodotto, realizzato in modo da garantirne l affidabilità e prestazioni elevate. 2. LISTA DEL MATERIALE RCF MU 7100 include (nella fornitura): unita centrale MU 7100 con il programma di default cavo per l alimentazione IEC con messa a terra cavo USB (A) <> USB (B) chiave USB (memoria Flash) con il software di configurazione, il relativo manuale d uso e la cartella con i messaggi d allarme. manuale d uso informativa sulla garanzia RCF LT 7208 include (nella fornitura): unità con trasformatori LT 7208 un cavo di collegamento con l unità centrale MU unità di fine linea 3. MU 7100 PANNELLO FRONTALE Porta USB(B) per la connessione di un PC, utilizzabile per la programmazione e l amministrazione del sistema. 2 Indicatori dei segnali d ingresso (1 per canale). La luce blu indica la presenza del segnale audio, la luce rossa indica invece che il segnale è troppo alto. 3 Tasto acceso / stand-by (attesa) con indicatore di stato. Se il tasto è abilitato, ad ogni pressione commuta lo stato del sistema tra acceso e stand-by.

7 Solo quando necessario, tener premuto questo tasto per almeno 5 secondi per ripristinare ( reset ) il funzionamento corretto dell unità. ITALIANO Durante il funzionamento normale (senza alcuna segnalazione di guasto), le 4 luci blu agli angoli sono accese. In stand-by, le luci blu lampeggiano. Nel caso che la supervisione del sistema sia attiva e siano rilevati uno o più guasti / errori, le luci blu sono spente e le 4 luci rosse lampeggiano. Quando uno o più guasti / errori sono presenti in modo stand-by, le luci rosse sono accese e quelle blu lampeggiano. Dopo aver rimosso tutti i guasti / gli errori, le luci rosse si spengono. La rimozione può essere effettuata tramite una base mic. BM 7802 (/ BM 7806) abilitata oppure utilizzando un PC collegato all unità centrale. 4 Indicatori di guasto alle uscite degli amplificatori o sulle linee diffusori. Le luci blu indicano la presenza del segnale audio in ciascuna linea. Nota: la segnalazione del guasto è volutamente ritardata: in caso d assenza del segnale, la luce blu potrebbe rimanere per diversi secondi. Se il controllo dell amplificatore e della linea diffusori è in funzione, ogni possibile guasto è indicato all accensione della luce rossa.

8 ITALIANO 4. MU 7100 PANNELLO POSTERIORE { } q w e r t y 1 Connettore per il cavo d alimentazione da rete (da collegarsi solo ad una presa con messa a terra). 2 Fusibili: 2 x T3.15A (5x20mm). Utilizzare sempre e solo fusibili corretti. Prima di sostituire un fusibile, il cavo d alimentazione deve essere rimosso dalla presa elettrica. 3 Porta seriale RS-232. Questa porta potrebbe essere usata da altri sistemi per il controllo dell unità. 4 Uscite per altoparlanti o per il collegamento all unità con trasformatori LT Il connettore è removibile; sezione max. dei conduttori: 2.5 mm². Impedenza minima del carico: 8 Ω. 5 Uscita 24 V, max. 500 ma. Questa tensione può essere usata per alimentare l unità LT 7208 (tramite l ingresso 24 VDC IN). Nota: se è richiesta una corrente superiore a 500 ma per alimentare i relè d emergenza, è necessario un alimentatore esterno 24 V c.c. addizionale. 6 Ingressi (2) ed uscite (2) ottici S/PDIF. 7 Ventola con filtro pulibile o sostituibile. 8 Uscita audio del system bus con controllo di volume (regolabile con un attrezzo). Include anche un contatto pulito. 9 Uscita audio del local bus con controllo di volume (regolabile con un attrezzo). Include anche un contatto pulito. 0 LT 7208 CTRL. Uscita di controllo per i relè d emergenza dell unità con trasformatori LT Questa uscita è utilizzata quando ci sono dei controlli sulla linea altoparlanti che devono essere esclusi durante un annuncio. { Controlli di guadagno degli ingressi audio 1 7. La sensibilità d ingresso è compresa 40 e +6 dbu. } Connettori degli ingressi audio 1 7. q 8 microinterruttori (DIP-switch) per impostare l indirizzo digitale dell unità centrale MU 7100.

9 w Connettore con 8 uscite di controllo. e Connettore con 8 ingressi di controllo che possono essere attivati tramite contatti esterni. ITALIANO r Porta USB (A) per chiavi USB ( flash ). t Connettore Local bus (per il collegamento di componenti del sistema DXT 7000). y Connettore System bus (per il collegamento di componenti del sistema DXT 7000); può inoltre essere usato per la connessione di più unità centrali MU DESCRIZIONE DEL SISTEMA DIAGRAMMA GENERALE DEL SISTEMA: MU 7100 LT 7208 MU 7100 LT 7208 MU 7100 è l unità centrale dell innovativo sistema RCF DXT 7000 system, che è stato progettato per soddisfare i requisiti richiesti dalla norma EN Il sistema audio RCF DXT 7000 è adatto sia per sistemi di evacuazione, di chiamata e di diffusione della musica di sottofondo. Le destinazioni tipiche sono: saloni, scuole, centri commerciali, ospedali, stazioni ferroviarie, hotel, ecc.. Fino a 32 MU 7100 possono essere collegati insieme in modo da ottenere un sistema espanso fino a 256 zone / linee altoparlanti ed avente molte basi microfoniche. L unità centrale può riprodurre tutti i messaggi d allarme necessari precedentemente memorizzati nella sua memoria digitale. Gli 8 amplificatori digitali interni sono affidabili e la loro efficienza è ottima (> 90%), che comporta una minor dissipazione di calore ed un minor carico per i gruppi di continuità (U.P.S.) usati nei sistemi audio adibiti agli annunci d emergenza. L intero percorso del segnale (dal microfono dei pompieri alle linee altoparlanti) è completamente ed automaticamente monitorato per la segnalazione di eventuali guasti. Tutte le proprietà e le funzioni del sistema sono impostate tramite il software di configurazione DXT 7000 (su sistema operativo Windows ) è sono inviate alla prima unità centrale master tramite porta USB.

10 ITALIANO 6. COMPONENTI DEL SISTEMA 6.1. MU 7100 UNITÀ CENTRALE Vedere il punto 7. MU LT 7208 UNITÀ CON TRASFORMATORI ED USCITE A TENSIONE COSTANTE VISTA FRONTALE VISTA POSTERIORE Converte le uscite altoparlanti 8 Ω dell unità centrale MU 7100 in linee 50V/70V/100V a tensione costante (per diffusori aventi il trasformatore). Le possibili combinazioni sono: 8 x 80W, 4 x 160 W e 2 x 320W (o un misto di queste). Sono presenti uscite 24 V cc per relè d emergenza (corrente max.: 1 A per linea) BM 7802 base microfonica / unità di controllo Microfono flessibile Display (LCD) retroilluminato Interfaccia utente a menù 8 tasti funzione programmabili Connettore per una sorgente sonora esterna. Selezione sorgente sonora Impostazione del volume di un gruppo (canali 1 254) Max. 32 unità di controllo per bus ( system bus o local bus ) Collegamento tramite cavo CAT5/CAT6 ai 2 bus ( local o system ) 10

11 6.4. BM 7806 BASE MICROFONICA / UNITÀ DI CONTROLLO CON TASTI ALLARME Unità di controllo principale di un sistema d emergenza. Funzioni aggiuntive (rispetto alla base BM 7802): 6 pulsanti bistabili con coperchi di sicurezza per funzioni d allarme e test di sistema Controllo del segnale in tutto il suo percorso Indicazione di guasti / errori sia visivamente sia tramite segnalazione acustica Scorrimento dell elenco dei guasti / errori e ripristino ITALIANO 6.5. BM 7801FM UNITÀ D EMERGENZA PER POMPIERI Microfono per annunci d emergenza con priorità avente 4 pulsanti bistabili programmabili protetti da coperchi di sicurezza Controllo del segnale in tutto il suo percorso Microfono di buona qualità 6.6. SV 7982 CONTROLLO REMOTO DI VOLUME E SELEZIONE CANALE Da utilizzarsi come unità di controllo locale (in una scatola ad incasso), permette la regolazione del volume e la selezione del programma. Si connette al local bus tramite cavo CAT5/ LI 7903 INPUT / CONTROL DEVICE Da utilizzarsi per il collegamento e l indirizzamento di una sorgente audio locale (tramite jack stereo da 3,5 mm; anche un connettore XLR esterno potrebbe essere usato). 3 tasti funzioni possono essere programmati individualmente, ad esempio, per la scelta delle zone dove inviare la sorgente audio locale UNITÀ DI FINE LINEA Deve essere utilizzata per ottenere il controllo della linea diffusori a tensione costante ( V; non serve per un collegamento a bassa impedenza 8 Ω). Va installata alla fine della linea, in prossimità dell ultimo diffusore acustico. 11

12 ITALIANO 7. MU MU 7100 SCHEMA A BLOCCHI INTERNO 12

13 7.2. MU 7100 SCHEMA INGRESSI AUDIO ITALIANO 13

14 ITALIANO INGRESSI AUDIO ANALOGICI MU 7100 ha 7 ingressi audio analogici bilanciati (per sorgenti sonore esterne). Ciascun ingresso ha un controllo di guadagno che consente di collegare sia un microfono sia un segnale ad alto livello (es. un lettore CD); ogni controllo è posto sopra il relativo connettore d ingresso (removibile; sezione massima dei conduttori: 1,5 mm²). Tramite l uso del software di configurazione, in ciascun ingresso audio analogico può essere attivata l alimentazione Phantom (12 V) per l uso di microfoni ad elettrete. Nota: l ingresso 6 è disattivato quando è in corso un annuncio dal local bus (con priorità); l ingresso 7 è disattivato quando è in corso un annuncio dal system bus (con priorità) INGRESSI AUDIO DIGITALI Gli ingressi analogici 1-2 e 5-6 possono essere (alternativamente) sostituiti dagli ingressi digitali stereo S/PDIF tramite opportuna impostazione nelle configurazioni ( preset ) del software. Fino a (2x stereo) sorgenti possono essere utilizzate cambiando i preset MU 7100 SCHEMA USCITE AUDIO 14

15 USCITE ALTOPARLANTI MU 7100 include 8 amplificatori digitali. I diffusori acustici con impedenza 8 Ω possono essere direttamente connessi alle uscite speaker outputs. ITALIANO Se il sistema è basato su linee a tensione costante, le uscite altoparlanti speaker outputs devono essere collegate agli ingressi dell unità con trasformatori LT 7208 (vedere l immagine successiva). In questo modo si ottengono 8 x 80W a V. Se la potenza richiesta per una linea è superiore a 80W, più uscite (in gruppi da 2, 3 o 4) possono essere messe insieme (in parallelo) in modo da formare un gruppo bloccato per ottenere linee da 160 W, 240 W o 320 W. Un gruppo può essere formato solo da linee / uscite comprese tra 1 e 4 oppure tra 5 e 8, pertanto non tutte le combinazioni sono possibili (esempio: 320 W W W è corretta, invece 240 W W W non è possibile). Il gruppo bloccato si crea tramite il software di configurazione: le impostazione del primo amplificatore sono copiate agli altri canali dello stesso gruppo, permettendo un funzionamento identico degli amplificatori collegati tra loro. Esempio di collegamento tra MU 7100 e LT 7208 per uscite con potenza 160 e 320 W: 50 / 70 / 100 V 160 W 80 W 80 W 320 W L impostazione della tensione d uscita tra V si effettua internamente all unità LT 7208 (operazione riservata ai centri assistenza autorizzati) USCITE AUDIO DIGITALI Sono presenti 2 uscite ottiche S/PDIF a 2 canali. Una delle uscite audio 1 4 può essere inviata alla prima uscita ottica; una delle uscite audio 5 8 può essere inviata alla seconda uscita ottica. La scelta si effettua tramite i preset del software di configurazione. Gli ingressi e le uscite digitali possono essere usati per l invio di fino a 4 programmi del MU 7100 master ad un altra unità centrale. 1

16 ITALIANO 7.4. BUS DI SISTEMA ( SYSTEM BUS ) E BUS LOCALE ( LOCAL BUS ) Il System bus è un bus di controllo dell intero sistema. I componenti del sistema sono monitorati tramite questo bus. Tutte le unità centrali MU 7100 si collegano al system bus ; le unità di controllo ed altri componenti sono preimpostati per essere connessi al system bus o local bus. Il cablaggio del system bus si effettua tramite cavo CAT5 o CAT6, ma sono utilizzabili anche altri tipi di cavo intrecciato, es. MHS 5x2x0,5. Le apparecchiature collegate al bus sono alimentate direttamente dallo stesso bus. Entrambi i bus hanno un canale audio bilanciato. Ciascun componente ha un suo indirizzo digitale. La scelta dell indirizzo dell unità centrale MU 7100 si effettua tramite gli 8 microinterruttori ( DIPswitch ; solo 6 sono utilizzati) posti sul pannello posteriore. Impostazione dell indirizzo tramite microinterruttori DIP-switch : 16

17 DIP SWITCH INDIRIZZO ITALIANO 1 ON 2 ON 3 ON ON 4 ON 5 ON ON 6 ON ON 7 ON ON ON 8 ON 9 ON ON 10 ON ON 11 ON ON ON 12 ON ON 13 ON ON ON 14 ON ON ON 15 ON ON ON ON 16 ON 17 ON ON 18 ON ON 19 ON ON ON 20 ON ON 21 ON ON ON 22 ON ON ON 23 ON ON ON ON 24 ON ON 25 ON ON ON 26 ON ON ON 27 ON ON ON ON 28 ON ON ON 29 ON ON ON ON 30 ON ON ON ON 31 ON ON ON ON ON 32 ON Nota: l indirizzo è letto solo durante l accensione del sistema. 17

18 ITALIANO 7.5. INGRESSI ED USCITE DI CONTROLLO INGRESSI DI CONTROLLO MU 7100 ha 8 ingressi di controllo opto-isolati controllabili da contatti esterni puliti. Ogni ingresso può essere indipendentemente configurato per contatti normalmente aperti o chiusi USCITE DI CONTROLLO MU 7100 ha 8 uscite di controllo a collettore aperto per l attivazione di relè esterni a 24 V c.c... L intensità di corrente massima dall uscita è 300 ma. La programmazione degli ingressi / uscite di controllo è spiegata nel manuale d uso del software di configurazione CONNESSIONI DATI PORTA RS-232 Un controllo esterno del sistema può essere realizzato tramite un connettore standard SUB-D a 9 poli (esempio: usando un controllo di un sistema audio/video). I comandi disponibili includono le funzioni più importanti, ad esempio, la selezione dei preset ed i controlli di volume PORTA USB (A) Una chiave USB ( flash ) con messaggi registrati (file WAV, che possono essere riprodotti attraverso il sistema) può essere connessa alla porta USB (A) PORTA USB (B) Quando si utilizza il software di configurazione DXT 7000, tutte le funzione del sistema possono essere configurate tramite l unità master. Tutti i dati necessari sono inviati dall unità centrale master a tutte le altre unità centrali (ed altre periferiche) connesse sia al system bus sia al local bus. Un cavo USB (A) / USB (B) è incluso per il collegamento dell unità centrale ad un PC PORTA USB (A) INTERNA All interno dell unità centrale, è presente una porta USB che è un alternativa a quella USB (A) esterna. Per esempio, messaggi d allarme (file WAV) possono essere memorizzati su una chiave USB ( flash ) collegata alla porta USB interna. Sia la memoria sia la riproduzione dei messaggi sono monitorati tramite un messaggio speciale di test presente sulla stessa chiave USB. 18

19 8. INTRODUZIONE DEL SOFTWARE DI CONFIGURAZIONE 8.1 IMPOSTAZIONI INIZIALI Le impostazioni iniziali di fabbrica ( factory default ) sono disponibili nel file factory default, nel quale sono previste le seguenti funzioni / impostazioni: ITALIANO MATRICE AUDIO EQUALIZZATORE PARAMETRICO A 3 BANDE DEGLI INGRESSI AUDIO 19

20 ITALIANO FILTRI PASSA-ALTO E PASSA-BASSO DELLE USCITE AUDIO IMPOSTAZIONI DI VOLUME PER CANALE, MASTER E MESSAGGI Le altre impostazioni del DSP (processore digitale del segnale) sono disattivate (in by-pass ). Le impostazioni iniziali permettono l utilizzo del sistema come un amplificatore multicanale senza alcuna configurazione aggiuntiva IMPOSTAZIONI AREE PER ANNUNCI Una base microfonica / unità di controllo BM 7802 (indirizzo 1) è definita nel system bus. Si possono impostare le aree (/ zone) degli annunci: per esempio, l area 1 assegnata all uscita 1, ecc..; l area 11 è impostata come ALL CALL (chiamata generale). 20

21 9. CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA La configurazione del sistema è spiegata passo-passo nel manuale d uso del software. 9.1 MU 7100 INDIRIZZO DIGITALE Vedere il punto 7.4. per l impostazione dell indirizzo. L unità MU 7100 con indirizzo 1 è sempre quella master (principale) che controlla il funzionamento di tutto il sistema; l unità MU 7100 con indirizzo 2 è l unità master di riserva: se fallisce il collegamento con l unità master (nr.1), la nr.2 prende il controllo del sistema. Nota: controllare gli indirizzi prima di accendere il sistema! Un indirizzo errato bloccherebbe il sistema che dovrebbe poi essere riavviato (dopo le opportune correzioni). 9.2 CONNESSIONE AL PC Collegare un cavo USB alla relativa porta frontale dell unità MU 7100 è l altro capo ad una porta USB disponibile del PC. Accendere il sistema ed aspettare la fine della fase d avvio. Dopo l avvio del sistema, eseguire il software di configurazione DXT Selezionare il file default.prj come progetto iniziale. La connessione PC/MU 7100 può essere verificata: il messaggio MU 7100 Connected ( MU 7100 collegato ) appare nella barra inferiore del software. Leggere il manuale d uso del software di configurazione DXT ITALIANO 10. CONNETTORI INGRESSI AUDIO 1 7 Connettore a 3 poli removibile (3,5mm). Max. sezione dei conduttori: 0,75 mm². Poli: massa, + segnale audio (+), segnale audio ( ) USCITE AUDIO (CON CONTATTO) SYSTEM BUS E LOCAL BUS Connettore RJ-11 Poli: 1 massa, 2 audio (+), 3 audio ( ), 4-5 contatti del relè CONTROLLO LT 7208 Connettore RJ-45 Poli 1 controllo linea 1 collettore aperto, 2 controllo linea 2 collettore aperto 3 controllo linea 3 collettore aperto, 4 controllo linea 4 collettore aperto 5 controllo linea 5 collettore aperto, 6 controllo linea 6 collettore aperto 7 controllo linea 7 collettore aperto, 8 controllo linea 8 collettore aperto 10.4 SYSTEM BUS CON LINK (ACCOPPIATO IN PARALLELO) E LOCAL BUS Connettore RJ-45 Poli 1 System/Local audio (+ ), 2 System/Local audio ( ) 3 Massa audio, 4 Massa digitale V, V 7 Dati A 8 Dati B 21

22 ITALIANO 10.5 INGRESSI ED USCITE DI CONTROLLO CONTROL IN/OUT 1 8 Connettori a 16 poli rimovibili. Max. sezione dei conduttori: 2,5 mm². poli Control Input poli Control output (da sinistra a destra) 1 Ingresso 1 Uscita 1 (collettore aperto) V +24 V 3 Ingresso 2 Uscita 2 (collettore aperto) V +24 V 5 Ingresso 3 Uscita 3 (collettore aperto) V +24 V 7 Ingresso 4 Uscita 4 (collettore aperto) V +24 V 9 Ingresso 5 Uscita 5 (collettore aperto) V +24 V 11 Ingresso 6 Uscita 6 (collettore aperto) V +24 V 13 Ingresso 7 Uscita 7 (collettore aperto) V +24 V 15 Ingresso 8 Uscita 8 (collettore aperto) V +24 V 10.6 PORTA RS-232 Poli 1 5 Massa 2 Rx Dati 6 3 Tx Dati USCITE ALTOPARLANTI 1 8 Connettori removibili a 8 poli. Max. sezione dei conduttori: 2,5 mm². Poli 1 Uscita canale Uscita canale Uscita canale Uscita canale Uscita canale 1 6 Uscita canale 3 10 Uscita canale 5 14 Uscita canale 7 3 Uscita canale Uscita canale Uscita canale Uscita canale Uscita canale 2 8 Uscita canale 4 12 Uscita canale 6 16 Uscita canale 8 22

23 11. CARATTERISTICHE FUNZIONALI PROCESSO DEL SEGNALE E MATRICE Processo digitale del segnale, amplificatori digitali, efficienza fino al 92%. Ingressi audio analogici con guadagno regolabile (micro. o segnale con livello linea ). Alimentazione Phantom (per microfoni ad elettrete). Ingressi audio digitali (2 canali) SPDIF. Uscite audio digitali (2 canali) SPDIF. Lettore di messaggi (fino a 128) in formato file WAV. ITALIANO PROCESSO DIGITALE DEL SEGNALE PER CIASCUN INGRESSO Il segnale d ingresso può essere sia digitale sia analogico. Equalizzatore parametrico a 3 bande. Invio del segnale in formato digitale verso qualsiasi canale d uscita; controllo di livello PROCESSO DIGITALE DEL SEGNALE PER CIASCUNA USCITA Controlli di tono: bass (bassi) e treble (alti). Equalizzatore parametrico a 5 bande. 4 filtri con impostazione della frequenza, passa-alto o passa-basso 6-12 db/ott.. Linea di ritardo per gruppi di diffusori ( line array ). Compressore / limiter. Controllo di livello BUS DI CONTROLLO ED INTERFACCIAMENTO D INGRESSO E D USCITA Interfaccia Local bus (CAT5/6) per basi microfoniche ed altre unità di controllo. Interfaccia System bus (CAT5/6) per unità di controllo di tutto il sistema. Collegamento System bus link ad un alta unità centrale MU Porta USB B per PC Porta USB A per LAN, memorie esterne, ecc.. 8 ingressi di controllo programmabili. 8 uscite di controllo programmabili. Invio di comando di priorità all unità LT Porta seriale RS-232 per comandi esterni e controllo FUNZIONI EVENTI TEMPORALI Orologio interno impostato tramite PC. Impostazione automatica (25 anni) ora estiva / invernale. Programmazione di max. 125 eventi temporali FUNZIONI DI REGISTRO Registro eventi di sistema. Registro errori di sistema FUNZIONI DI SISTEMA Il sistema è espandibile collegando tra loro più unità centrali MU 7100 tramite il System bus. Ogni unità MU 7100 ha un unico indirizzo selezionabile. Fino a 32 unità MU 7100 in un sistema, 256 linee altoparlanti / zone di chiamata. Ciascuna unità MU 7100 può avere sorgenti audio locali gruppi d uscita controllati indipendentemente per la musica di sottofondo, ecc SUPERVISIONE DEL SISTEMA Componenti e supervisione del sistema secondo norma EN Controllo automatico del sistema da parte della seconda unità MU 7100 nel caso che la prima ( master ) sia guasta. Controllo delle alimentazioni. Controllo della temperatura. Controllo della ventola di raffreddamento. 23

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90. User s manual Manuale utente

Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90. User s manual Manuale utente Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90 User s manual Manuale utente Index Safety Warnings... 1 1 Introduction... 2 2 General Characteristics... 3 3 Receipt and site selection... 3 4 EXTERNAL DESCRIPTION...

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL)

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL) DESCRIZIONE Il dispositivo pressostatico viene applicato su attuatori pneumatici quando è richiesto l isolamento dell attuatore dai dispositivi di comando (posizionatore o distributori elettropneumatici),

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

C.A.S. Unità Master. Manuale Utente. Italiano

C.A.S. Unità Master. Manuale Utente. Italiano C.A.S. Unità Master Manuale Utente Italiano Simboli usati in questo manuale Indica situazioni pericolose che possono nuocere alla salute o danneggiare il sistema. Indica situazioni pericolose che possono

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare.

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare. GUIDA VELOCE INTRODUZIONE Questa Guida è stata scritta per offrirvi le informazioni necessarie per iniziare ad utilizzare Saffire LE, installare il software fornito, autorizzare la suite di plug-in VST/AU

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR

DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR 07 DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR INDICE INDEX DISTRIBUTORI/DISTRIBUTORS 5 D125 2 SEZIONI/2-WAY VALVES 5 D126 3 SEZIONI/3-WAY

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

AMPLIFICATORE LINEARE 2KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO

AMPLIFICATORE LINEARE 2KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO AMPLIFICATORE LINEARE 2KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO MANUALE D USO Rev. 1.1 Indice IMPORTANTE... 4 PRECAUZIONI... 4 DISIMBALLAGGIO... 7 Accessori forniti in dotazione... 7 1. DESCRIZIONE DEI

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

AMPLIFICATORE LINEARE 1KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO MANUALE D USO

AMPLIFICATORE LINEARE 1KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO MANUALE D USO AMPLIFICATORE LINEARE 1KW A STATO SOLIDO COMPLETAMENTE AUTOMATICO MANUALE D USO SECONDA SERIE CERTIFICATO CE/FCC Pag. 2 di 2 Indice IMPORTANTE...5 PRECAUZIONI...5 DISIMBALLAGGIO...7 1. DESCRIZIONE DEI

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma

ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma 1 Elenco parti in fornitura: PMG ma (1) (2) List of components: 1-PMG ma 2-Separatore statore/rotore 3-Tirante Centrale 4-N 6 viti M8 5-Cuffia IP23

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

FENICE ARREDI. Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Relazione tecnica

FENICE ARREDI. Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Relazione tecnica FENICE ARREDI Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Prove di vibrazione su sistemi per pavimenti tecnici sopraelevati - Four x Four Relazione tecnica Via Ferrata 1, 27100 Pavia, Italy Tel. +39.0382.516911

Dettagli

Guida di Riferimento Virtua

Guida di Riferimento Virtua it Guida di Riferimento Virtua Indice dei Contenuti Componenti...1 Assemblaggio...6 Accensione...14 Spegnimento...16 Caricamento Materiali di Consumo...17 Configurazione...20 Programmazione Host DICOM...31

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22 I 300 I GB 0110 COMMUTATORE AUTOMATICO DI RETE ATL10 AUTOMATIC TRANSFER SWITCH CONTROLLER ATL10 ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Preamplificazione: spalanca le porte al suono! Tra mixer, scheda audio, amplificazione, registrazione, il segnale audio compie un viaggio complicato, fatto a

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli