RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017"

Transcript

1 L innovazione, in nefrologia, è per la persona Acqua Ufficiale del 58 Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI 4-7 OTTOBRE 207 PROGRAMMA PRELIMINARE

2 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI 4-7 OTTOBRE 207

3 PATROCINI Con il patrocinio del Ministero della Salute ERA-EDTA s endorsement is for the promotion of education in general, therefore the specific content of the event is the responsibility of the organizer

4 INDICE INDICE SEGRETERIE 6 COMITATI 7 CONSENSUS CONFERENCE MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 24 SEZIONI REGIONALI SIN 8 PAST PRESIDENT SIN 9 CONGRESSI NAZIONALI SIN 9 CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 26 I PERCORSI DEL CONGRESSO PROGRAMMA GRUPPI DI STUDIO GIOVEDÌ 5 OTTOBRE 2 VENERDÌ 6 OTTOBRE 4 MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 34 GIOVEDÌ 5 OTTOBRE 36 VENERDÌ 6 OTTOBRE 65 SABATO 7 OTTOBRE 85 LUNCH EDUCAZIONALE MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 5 AREA POSTER 88 LUNCH SPONSORED SYMPOSIA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE 6 VENERDÌ 6 OTTOBRE 7 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE 40 E.C.M. 42 ISCRIZIONI 45 SEDE CONGRESSUALE 46 LETTURE SPONSORIZZATE INFORMAZIONI GENERALI 47 GIOVEDÌ 5 OTTOBRE 2 VENERDÌ 6 OTTOBRE 23

5 SEGRETERIE COMITATI SEGRETERIA SIN PRESIDENTE DEL CONGRESSO Loreto Gesualdo Viale dell Università, 0085 Roma Tel. / Fax Web SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Via Roma, 0 62 Genova Tel Fax Web COMITATO SCIENTIFICO PRESIDENTE Aterosclerosi, Diabete e Ipertensione Dialisi Insufficienza Renale Acuta Nefrologia Clinica e 2 Nefrologia Traslazionale Malattia Renale Cronica Organizzazione, Gestionale Trapianto CONSIGLIO DIRETTIVO SIN PRESIDENTE SEGRETARIO CONSIGLIERI Francesco Scolari Salvatore Di Paolo Pier Giorgio Messa Enrico Fiaccadori Sandro Feriozzi Umberto Maggiore Roberto Minutolo Giuseppe Quintaliani Silvio Sandrini Loreto Gesualdo Stefano Bianchi Santina Castellino Stefano Cusinato Alessandro D Amelio Luca De Nicola Luca Di Lullo Sandro Feriozzi Maurizio Nordio Giuseppe Rombolà Ugo Teatini 6 7

6 SEZIONI REGIONALI SIN PAST PRESIDENT CONGRESSI REGIONALI SIN A.LA.M.M.U. PRESIDENTE Giovanni Nunzi LAZIO Referente: Carlo Massimetti ABRUZZO Referente: Mario Campanella UMBRIA Referente: Emidio Giovanni Nunzi MOLISE Referente: Marcellino Corvinelli MARCHE Referente: Matthias Zeiler SEZIONE APULO LUCANA PRESIDENTE Marcello Napoli LUCANIA Referente: Giovanni Santarsia PUGLIA Referente: Marcello Napoli SEZIONE CALABRIA PRESIDENTE Romano Musacchio SEZIONE CAMPANO SICILIANA PRESIDENTE Ciro Paglionico CAMPANIA Referente: Ciro Paglionico SICILIA Referente: Antonio Granata SEZIONE EMILIA ROMAGNA PRESIDENTE Roberto Scarpioni SEZIONE LOMBARDIA PRESIDENTE Claudio Pozzi SEZIONE PIEMONTE E VALLE D AOSTA PRESIDENTE Alfonso Pacitti PIEMONTE Referente: Alfonso Pacitti VALLE D AOSTA Referente: Massimo Manes SEZIONE SARDEGNA PRESIDENTE Antonio Maria Pinna SEZIONE TOSCO LIGURE PRESIDENTE Pietro Claudio Dattolo LIGURIA Referente: Paolo Sacco TOSCANA Referente: Pietro Claudio Dattolo SEZIONE TRIVENETO PRESIDENTE Fulvio Fiorini FRIULI VENEZIA GIULIA Referente: Lucia Martimbianco TRENTINO ALTO ADIGE Referente: Bruno Giacon VENETO Referente: Fulvio Fiorini PAST PRESIDENT M. Bufano G. Monasterio A. Fieschi G. Monasterio E. Fiaschi A. Vercellone G. D Amico C. Giordano L. Minetti V. Bonomini G. La Greca R. Maiorca P.C. Zucchelli V.E. Andreucci C. Ponticelli G. Maschio F. Locatelli F.P. Schena C. Zoccali A. Dal Canton R. Coppo G.B. Capasso A. Santoro CONGRESSI NAZIONALI DELLA SOCIETÀ ITALIANA NEFROLOGIA I Parma M. Bufano 957 II Pisa G. Monasterio 958 III Roma M. Bufano 960 IV Siena F. Marcolongo 96 V Pisa G. Monasterio 962 VI Fiuggi G. Monasterio 964 VII Parma L. Migone 965 VIII Padova E. Fiaschi 967 IX Fiuggi E. Fiaschi 968 X Genova A. Fieschi 969 XI Fiuggi E. Fiaschi 970 XII Bologna V. Bonomini 97 XIII Fiuggi E. Fiaschi 972 XIV Bari A. Amerio 973 XV Fiuggi E. Fiaschi 974 XVI Reggio C. Q. Maggiore 975 XVII Rapallo S. Lamperi 976 XVIII Ancona V. Mioli 977 XIX Trieste L. Campanacci 978 XX Fiuggi G. Cinotti 979 XXI Rimini P.C. Zucchelli 980 XXII Milano L. Minetti 98 XXIII Verona G. Maschio 982 XXIV Chieti A. Albertazzi 983 XXV Abano T. G. La Greca 984 G.F. Romagnoli XXVI Lecce F. Mastrangelo 985 XXVII Napoli C. Giordano 986 XXVIII Torino A. Vercellone 987 XXIX Taormina F. Consolo 988 XXX Venezia E. Saporiti 989 XXXI Siena N. Di Paolo 990 XXXII Bologna V. Bonomini 99 XXXIII Roma G. Cinotti 992 XXXIV Pisa S. Giovannetti 993 XXXV Bari F.P. Schena 994 XXXVI Genova A. Tizianello 995 G. Cannella XXXVII Cagliari P. Altieri 996 XXXVIII Milano A. Sessa 997 XXXIX Bologna P.C. Zucchelli 998 XL Perugia U. Buoncristiani 999 M. Timio XLI Taormina G. Bellinghieri 2000 XLII Trieste L. Campanacci 200 G. Panzetta XLIII Firenze G. Maschio 2002 M. Salvadori XLIV Bologna F. Locatelli 2003 S. Stefoni XLV Torino F. Locatelli 2004 G. Piccoli XLVI Montesilvano F.P. Schena 2005 XLVII Roma F.P. Schena 2006 XLVIII Bari C. Zoccali 2007 XLIX Rimini C. Zoccali 2008 L Bologna A. Dal Canton 2009 LI Rimini A. Dal Canton 200 LII Genova R. Coppo 20 LIII Milano R. Coppo 202 LIV Firenze G.B. Capasso 203 LV Catania G.B. Capasso 204 LVI Rimini A. Santoro 205 LVII Milano A. Santoro

7 I PERCORSI DEL CONGRESSO Il Congresso è suddiviso in sezioni tematiche, ciascuna delle quali è contraddistinta da un colore: ATEROSCLEROSI, DIABETE E IPERTENSIONE DIALISI INSUFFICIENZA RENALE ACUTA MALATTIA RENALE CRONICA NEFROLOGIA CLINICA NEFROLOGIA CLINICA 2 NEFROLOGIA TRASLAZIONALE TRAPIANTO Seguite il colore del percorso all interno del programma. 0

8 GRUPPI DI STUDIO GIOVEDÌ 5 OTTOBRE GRUPPI DI STUDIO GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELL ARCO RENE E GRAVIDANZA Coordinatore: Linda Gammaro SALA DEL LAVOTOIO AFERESI TERAPEUTICA Coordinatore: Corrado Pluvio SALA DEL CASTELLO IMMUNOPATOLOGIA RENALE Coordinatore: Cristiana Rollino SALA SALA DEL BORGO TRATTAMENTO CONSERVATIVO DELLA MRC Coordinatore: Adamasco Cupisti SALA DEL CASTELLO DIALISI PERITONEALE Coordinatore: Gianfranca Cabiddu SALA DEL PARCO ACCESSI VASCOLARI Coordinatore: Giacomo Forneris SALA DELLA MARINA DEPURAZIONE IN AREA CRITICA Coordinatore: Filippo Mariano SALA DEL FARO CARDIO E NEFROLOGIA Coordinatore: Antonio De Pascalis 2 3

9 GRUPPI DI STUDIO VENERDÌ 6 OTTOBRE LUNCH EDUCAZIONALE MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DEL BORGO IMAGING INTEGRATO ED INTERVENTISTICA IN NEFROLOGIA Coordinatore: Antonio Granata SALA DEL PARCO NEFROLOGIA GERIATRICA Coordinatore: Silvia Lai BREAKOUT ROOM ESERCIZIO FISICO NEL PAZIENTE CON MRC Coordinatore: Alessandro Capitanini SALA DEL CASTELLO 3.00 AFERESI TERAPEUTICA: 4.00 NUOVI ORIZZONTI NEL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE CRITICO E NEL TRAPIANTO Moderatori: V. Cantaluppi (Novara), P.G. Messa (Milano) L adsorbimento ed il paziente settico L. Di Liberato (Chieti) Con il contributo di L adsorbimento e l insufficienza renale: prevenzione e cura F. Aucella (San Giovanni Rotondo) L adsorbimento e l insufficienza epatica D. Ricci (Bologna) Perfusione e depurazione d organo nel Trapianto G. Castellano (Bari) SALA DEL FARO ELEMENTI TRACCIA E METABOLISMO MINERALE Coordinatore: Luigi Francesco Morrone 4 5

10 LUNCH SPONSORED SYMPOSIA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE LUNCH SPONSORED SYMPOSIA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELL ARCO 2.30 ANEMIA O 4.00 IPERFOSFATEMIA: RUOLO DEL FERRO Moderatore: F. Locatelli (Lecco) Trattamento dell iperfosfatemia: un nuovo paradigma M. Cozzolino (Milano) La terapia marziale oggi: basi fisiopatologiche D. Girelli (Verona) Risk Management nella gestione del paziente con carenza di ferro L. De Nicola (Napoli) Discussione SALA DEL CASTELLO 2.30 STRATEGIA DI ERADICAZIONE DI HCV 4.00 NEL PAZIENTE IN TERAPIA CONSERVATIVA Moderatore: M. Galli (Milano) Relatori: R. Minutolo (Napoli), M.C. Morelli (Bologna), E. Paoletti (Genova), M. Persico (Salerno) Con il contributo di Con il contributo di SALA DEL CASTELLO 2 Con il contributo di 2.30 IL TRATTAMENTO 4.00 EXTRACORPOREO E L ACCESSO VASCOLARE: LA PERSONALIZZAZIONE DELLE SOLUZIONI IN AMBITO CRONICO E CRITICO Moderatori: G. Grandaliano (Foggia), C.M. Guastoni (Milano) Novità nella prevenzione delle complicanze del CVC tunnellizzato M. Gallieni (Milano) La personalizzazione della terapia dialitica: il trattamento ottimale per i pazienti affetti da insufficienza renale cronica S. Bove (Montichiari) Le possibili cause di coagulazione dei trattamenti extracorporei in area critica: quali soluzioni? V. Cantaluppi (Novara) SALA DEL TEMPIO 2.30 INNOVARE E PERSONALIZZARE 4.00 LA CURA DEL PAZIENTE CRONICO Moderatori: G. Cancarini (Brescia), C. Ronco (Vicenza) Piano Nazionale della Cronicità: opportunità e sfide P. Pisanti (Roma) Remote Management con Homechoice Claria: il nuovo paradigma di cura domiciliare G. Viglino (Alba) Emodialisi HDx: l evoluzione terapeutica del trattamento extracorporeo C. Ronco (Vicenza) Con il contributo di 6 7

11 LUNCH SPONSORED SYMPOSIA VENERDÌ 6 OTTOBRE LUNCH SPONSORED SYMPOSIA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DELL ARCO 2.30 PARSABIV NELLA CKD-MBD: 4.00 L INNOVATIVITÀ PER IL MEDICO, LA COMODITÀ PER IL PAZIENTE Moderatore: F. Locatelli (Lecco) Con il contributo di La posizione di etelcalcetide nelle nuove linee guida K-DIGO D. Russo (Napoli) Il posizionamento di etelcalcetide nella pratica clinica A. Bellasi (Como) SALA DEL CASTELLO 2.30 IL PAZIENTE AL CENTRO: 4.00 PERCORSI E TERAPIE PERSONALIZZATE Moderatori: G. Brunori (Trento), G. Cancarini (Brescia) Con il contributo di La continuità terapeutica del paziente con Insufficienza Renale Cronica. Un modello di approccio olistico L.A. Pedrini (Seriate) Emodiafiltrazione On Line e Outcome clinici: controllo dell anemia, ospedalizzazioni e sopravvivenza V. Panichi (Lido di Camaiore) Dialisi Peritoneale e Outcome clinici: funzione renale residua, qualità della vita e sopravvivenza V. La Milia (Lecco) SALA DEL CASTELLO 2 Con il contributo di 2.30 BIOFEEDBACK 3.0: NUOVA GENERAZIONE 4.00 DI CONTROLLI AUTOMATICI NELLA RIMOZIONE DEI FLUIDI E NEL CONTROLLO DELLA DEPURAZIONE Moderatori: G. La Manna (Bologna), U. Teatini (Garbagnate) Il paziente nefropatico: un quadro epidemiologico G.G. Battaglia (Acireale) Nuovi sistemi per l'ottimizzazione dell'ultrafiltrazione nella terapia extracorporea A. Argilés (Montpellier, Francia) Nuovi sistemi per il paziente fragile in dialisi R. Corciulo (Bari) Nuovi sistemi per il controllo della dose prescritta vs dose reale: influenza del downtime C.M. Guastoni (Legnano) SALA DELLA MARINA 2.30 LA VITAMINA D NATIVA 4.00 NELLA MALATTIA RENALE CRONICA Moderatore: S. Mazzaferro (Roma) Effetti scheletrici S. Giannini (Padova) Effetti extrascheletrici M. Cozzolino (Milano) Con il contributo di 8 9

12 LUNCH SPONSORED SYMPOSIA VENERDÌ 6 OTTOBRE LETTURE SPONSORIZZATE GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL PARCO Con il contributo di 2.30 DISLIPIDEMIE E PROGRESSIONE 4.00 DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI E RENALI NEL PAZIENTE NEFROPATICO: QUANDO E COME INTERVENIRE Moderatori: S. Bianchi (Livorno), V. Campese (Los Angeles, USA) Dislipidemie e rene S. Bianchi (Livorno) Dislipidemie e malattie cardiovascolari V. Campese (Los Angeles, USA) Discussione SALA DEL TEMPIO 2.30 BLOOD PURIFICATION THERAPIES 4.00 E RUOLO CLINICO DELL ADSORBIMENTO Moderatore: C. Ronco (Vicenza) Con il contributo di Dialisi adsorbitiva e Immunomodulazione nel paziente con CKD G. Grandaliano (Foggia) scd40l e rischio cardiovascolare nel paziente HD: nuovi approcci terapeutici con membrana PMMA V. Cantaluppi (Novara) Polimixina B in emoperfusione: "precision therapy nello shock settico C. Ronco (Vicenza) SALA DELL ARCO 6.30 FAbry Stabilization index 7.00 FASTEX ED OBBIETTIVI TERAPEUTICI NELLA PRATICA CLINICA Moderatore: F. Pieruzzi (Monza) Relatore: R. Mignani (Rimini) SALA DEL CASTELLO Con il contributo di Con il contributo di 6.30 AFERESI TERAPEUTICA: 7.00 NUOVI ORIZZONTI NEL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE CRITICO E NEL TRAPIANTO Moderatore: C. Ronco (Vicenza) L adsorbimento come terapia adiuvante nei pazienti critici S. Mitzner (Rostock, Germania) 20 2

13 LETTURE SPONSORIZZATE GIOVEDÌ 5 OTTOBRE LETTURE SPONSORIZZATE VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 2 Con il contributo di 6.30 MODELLI DI GESTIONE E TECNICHE 7.00 INNOVATIVE PER GLI ACCESSI VASCOLARI Moderatori: G. Forneris (Torino), N. Pirozzi (Roma) Safepax, biochimica e tecnologia C. Lina (Milano) Razionale dell uso dei DEB nel trattamento delle stenosi de novo D. Savio (Torino) Utilizzo precoce di palloni medicati (DEB) nel trattamento delle stenosi post anastomotiche delle fistole protesiche E. Reza (Ancona) Risultati a medio termine del trattamento con DEB delle stenosi dell accesso M. Tozzi (Varese) Discussione SALA DELLA MARINA 6.30 EMODIALISI DOMICILIARE: 7.00 NON SOLO ADEGUATEZZA DIALITICA... Moderatore S. Bianchi (Livorno) Relatore: R. Corciulo (Bari) Con il contributo di SALA DELL ARCO 6.30 LA PATOLOGIA FRATTURATIVA 7.00 NEL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA RENALE CRONICA Moderatore: L.F. Morrone (Bari) Relatore: M. Fusaro (Padova) SALA DEL CASTELLO M TEGADERM CHG: EVIDENZE DI 7.00 EFFICACIA NELLA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI CATETERE-CORRELATE IN DIALISI Relatore: F. Conte (Melegnano) SALA DEL CASTELLO ARGATROBAN, L ANTICOAGULANTE 7.00 DI PRIMA SCELTA IN DIALISI NELLA TROMBOCITOPENIA INDOTTA DALL EPARINA (HIT) O IN SOSPETTO DI HIT Moderatore: M. Gallieni (Milano) Relatore: M. Nordio (Camposampiero) Con il contributo di Con il contributo di Con il contributo di 22 23

14 CONSENSUS CONFERENCE MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE CONSENSUS CONFERENCE MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO SALA DEL TEMPIO CONSENSUS CONFERENCE ON POST - TRANSPLANT RECURRENCE OF SRNS Con il sostegno della Fondazione La Nuova Speranza - ONLUS Lotta alla Glomerulosclerosi Focale Con il patrocinio di Responsabili: G.M. Ghiggeri (Genova), G. Montini (Milano) EPIDEMIOLOGY Chairs: M. Cardillo (Milano), K. Kiryluk (New York, USA) Post Transplant recurrence of glomerulonephritis. An overview P. Ronco (Parigi, Francia) Post-Transplant recurrence of FSGS. Data from the Italian Renal Transplant Registry A. Bonanni (Genova) Data from the Podonet Registry A. Trautmann (Heidelberg, Germania) Data from the NAPRATCS T. Blydt-Hansen (Vancouver, Canada) 0.0 Break 0.40 GENETICS AND MECHANISMS Chairs: A. Gharavi (New York, USA), L. Murer (Padova) Recurrence and genetics G. Remuzzi (Bergamo) Mechanisms of recurrence: targeting innate immunity A. Fornoni (Miami, USA) 2.30 Break Mechanisms of recurrence: searching for factors by ex-vivo secretomics of mononuclear cells M. Ollero (Creteil, Francia) Mechanisms of recurrence: Advancement in post-transplant recurrence of FSGS S. Doublier (Torino) 3.5 DIAGNOSIS AND TREATMENT Chairs: S. Sandrini (Brescia), F. Scolari (Brescia) Role of renal (native and transplant) biopsy L. Barisoni (Miami, USA) Pediatric data G. Montini (Milano) Treatment in adults F. Vincenti (San Francisco, USA) Treatment in children L. Dello Strologo (Roma) Patients Associations Perspective 5.20 CONSENSUS ROUND TABLE 7.00 Chairs: M. Carraro (Trieste), G. Remuzzi (Bergamo), F. Vincenti (San Francisco, USA) Timing of Tx Biomarkers and prediction of recurrence Therapies (PL, Rtx, Ofatumumab) Living donor Tx Second Tx 24 25

15 CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DELL ARCO 0.00 CORSO EDUCAZIONALE 3.00 Utilità dell esame del sedimento urinario nella pratica clinica nefrologica Moderatori: S. Castellino (Taormina), G.B. Fogazzi (Milano) Glomerulopatie (forme proliferative in fase attiva e forme non proliferative, con o senza sindrome nefrosica) S. Verdesca (Milano) Nefriti interstiziali acute I. Torrisi (Taormina) Insufficienza renale acuta (con o senza necrosi tubulare acuta) D. Galeano (Modica) Riattivazione dell infezione del poliomavirus BK (con o senza nefropatia) nei pazienti portatori di trapianto di rene G.B. Fogazzi (Milano) Litiasi urinaria ricorrente su base metabolica F. Di Maio (Roma) Infezione delle vie urinarie G.B. Fogazzi (Milano) Casi Clinici F. Di Maio (Roma), D. Galeano (Modica), I. Torrisi (Taormina), S. Verdesca (Milano) SALA DEL CASTELLO CORSO EDUCAZIONALE Il nefropatico anziano: dalla prevenzione alla scelta della dialisi... o non dialisi Moderatori: L. De Nicola (Napoli), R. Minutolo (Napoli) 0.00 Il paziente anziano nefropatico vero : come riconoscerlo F. Aucella (San Giovanni Rotondo) 0.30 Terapia nefroprotettiva: approccio dietetico V. Bellizzi (Salerno) 0.55 Terapia nefroprotettiva: approccio farmacologico R. Minutolo (Napoli).20 La farmacoterapia nell anziano: quali farmaci e quali dosaggi G. Onder (Roma).45 Il trattamento dello stadio 5: nuove modalità terapeutiche L. De Nicola (Napoli) 2.0 La scelta della dialisi G. Brunori (Trento) 2.35 La scelta della non dialisi F. Cembrani (Trento) 26 27

16 CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 2 CORSO EDUCAZIONALE Nefrologia traslazionale Moderatori: B. Bussolati (Torino), U. Maggiore (Parma) 0.00 The advantages of the zebrafish model for renal research F. Arjona (Nijmegen, Olanda) 0.25 Marcatori per glomerulonefriti: dalla scoperta di auto-antigeni a test di laboratorio A. Bonanni (Genova) 0.45 Analizzare il sangue con un braccialetto M. Caldara (Bergamo).05 Il nefrologo di domani: verso un futuro kidney-omic F. Pesce (Bari).25 Biomarker per il rene trapiantato P. Comoli (Pavia).45 Progressione della malattia renale cronica: meccanismi molecolari F. Terzi (Parigi, Francia) SALA DELLA MARINA CORSO EDUCAZIONALE Studio morfologico e funzionale del rene Moderatori: A. Granata (Agrigento), B. Vogt (Berna, Svizzera) 0.00 Metodi di valutazione della filtrazione glomerulare: dal filtrato misurato al filtrato stimato M. Cirillo (Salerno) 0.45 Risonanza magnetica funzionale renale B. Vogt (Berna, Svizzera).5 Contrast-Enhanced UltraSound (CEUS) imaging nelle malattie renali A. Granata (Agrigento).40 Il volume renale totale, questo sconosciuto R. Magistroni (Modena) 2.05 Modalità di misurazione del volume renale C. Corsi (Bologna) 2.35 Discussione 2.05 La biologia molecolare al servizio della diagnostica G.B. Capasso (Napoli) 2.30 Discussione 28 29

17 CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DELL ARCO CORSO EDUCAZIONALE Gestione congiunta medici/infermieri accesso vascolare Moderatori: S. Cusinato (Borgomanero), C. Lomonte (Acquaviva delle Fonti) 4.00 Il punto di vista dell utente: un infermiere intervista un paziente V. Ferrari (Montichiari) 4.20 La multidisciplinarietà e l accesso vascolare in emodialisi: organizzare le competenze e condividere la cultura G. Forneris (Torino) 4.40 Il monitoraggio della Fistola Artero Venosa dalla costruzione all'uso quotidiano R. Beltrandi (Bologna) 5.00 La tecnica button-hole: stato dell arte M. Spina (Cagliari) 5.20 La tecnica button-hole: passo a passo M. Tomasoni (Montichiari) 5.40 Monitoraggio e sorveglianza dell accesso vascolare: dalla teoria alla pratica C. Lomonte (Acquaviva delle Fonti) 6.00 Utilizzare i monitor di dialisi: risorsa da implementare? M. Careja (Torino) 6.20 La gestione del catetere venoso centrale: il problema delle infezioni G. Loizzo (Bari) SALA DEL CASTELLO CORSO EDUCAZIONALE La nutrizione nella malattia renale cronica: da una sana alimentazione alle diete ipoproteiche Moderatori: G. Cancarini (Brescia), A. Cupisti (Pisa) 4.00 Dieta Mediterranea e la DASH: quale ruolo nella prevenzione e terapia della CKD A. Cupisti (Pisa) 4.20 Le diete ipoproteiche, oggi, nel trattamento del paziente con CKD B. Di Iorio (Avellino) 4.40 Discussione 5.00 Le diete vegetariane e vegane: luci e ombre G. Piccoli (Torino) 5.20 Il metabolismo proteico nella CKD e in dieta ipoproteica: come evitare la malnutrizione G. Garibotto (Genova) 5.40 Discussione 6.00 L approccio dietetico nel paziente anziano: indicazioni, regole, buon senso... A. Gennari (Brescia) 6.20 Il monitoraggio dello stato nutrizione nella pratica quotidiana: quando e cosa fare C. D Alessandro (Pisa) 6.40 Discussione 6.40 Discussione 30 3

18 CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE CORSI EDUCAZIONALI MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 2 CORSO EDUCAZIONALE Il danno renale acuto nella pratica clinica: approccio pratico dell esperto al paziente con AKI in contesti complessi Moderatori: P. Inguaggiato (Cuneo), C. Vitale (Torino) 4.00 Intossicazioni acute e AKI P. Greco (Parma) 4.45 AKI in gravidanza M. Quaglia (Novara) 5.5 Danno renale acuto in oncologia M. Gallieni (Milano) 5.45 Danno renale acuto in corso di trapianto organo solido E. Mancini (Bologna) 6.5 Discussione SALA DELLA MARINA CORSO EDUCAZIONALE Onco-Nefrologia Moderatori: G. Gambaro (Roma), R. Sabbatini (Modena) 4.00 Onco-Nefrologia, passato, presente e futuro L. Cosmai (Milano) 4.20 Management of oncological drugs in the patient with renal impairment or on dialysis: what have we learned from IRMA and CanDy studies? V. Launay-Vacher (Parigi, Francia) 4.50 Chemioterapia citotossica: vecchi farmaci, vecchi problemi M. Floris (Cagliari), S. Fogli (Pisa) - Derivati del platino - Taxani - Pemetrexed - Antimetaboliti 5.20 Nefrotossicità dei farmaci a bersaglio molecolare M. Foramitti (Cremona), C. Porta (Pavia) - Antiangiogenici - Inibitori di HER2 ed EGFR - Bone targeting agents 5.50 Nuovi farmaci, nuove tossicità: immune checkpoint inhibitors R. Fenoglio (Torino), P. Giannatempo (Milano) 6.20 The immunopathology corner Discussant: M. Nebuloni (Milano) Relatore: R. Brugnano (Perugia) 32 33

19 PROGRAMMA MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE PROGRAMMA MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 3.00 LUNCH EDUCAZIONALE non accreditato E.C.M Aferesi terapeutica: nuovi orizzonti nel trattamento del paziente critico e nel trapianto AUDITORIUM 8.00 APERTURA 58 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA L. Gesualdo (Bari) 9.00 OPENING LECTURE 9.45 Diagnosing Kidney Disease in the age of precision medicine Introducono: L. Gesualdo (Bari), F. Scolari (Brescia) Relatore: Ali Gharavi (New York, USA) 34 35

20 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO SALA DEL TEMPIO PREMIO UMBERTO BUONCRISTIANI LETTURA MAGISTRALE 09.5 Amiloidosi, tra passato, presente e futuro Introducono: L. Gesualdo (Bari), F. Scolari (Brescia) Relatore: G. Merlini (Pavia) NEFROLOGIA CLINICA LA NEFROPATIA A DEPOSITI IGA Moderatori: C. Pozzi (Milano), F.P. Schena (Bari) Genetics of IgA nephropathy K. Kiryluk (New York, USA) 0.00 Microbioma intestinale e IgAN G. Lauriero (Bari) 0.25 Micro-RNA e IgAN F. Sallustio (Bari) 0.50 Linee guida KDIGO C. Marcantoni (Catania).5 IgA nephropathy: new insights into therapy after the publication of KDIGO guidelines J. Floege (Aquisgrana, Germania).40 IgAN: ongoing studies R. Polci (Viterbo) 2.05 Discussione NEFROLOGIA CLINICA MINIMAL CHANGE DISEASE FSGS Moderatori: R. Coppo (Torino), L. Murer (Padova) 4.00 Patogenesi della MCD/FSGS A. Fornoni (Miami, USA) 4.30 Quantitative pathology of podocytopathies for precision and predictive medicine L. Barisoni (Miami, USA) 5.00 Genetica della MCD/FSGS A. Mitrotti (New York, USA) 5.30 Linee guida KDIGO D. Santoro (Messina) 5.50 Oltre le linee guida: ruolo degli anti-cd20 P. Ravani (Calgary, Canada) 6.0 Discussione 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Innovare e personalizzare la cura del paziente cronico 36 37

21 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO 7.00 MINILETTURA Gammopatie monoclonali di significato renale Moderatore: S. Pasquali (Reggio Emilia) Relatore: A. Angioi (Cagliari) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Nefrologia clinica Moderatore: S. Pasquali (Reggio Emilia) CO0 - Presentazione clinica, caratteristiche clinico-istologiche ed outcome in 499 pazienti con nefrite lupica G. Moroni, P.G. Vercelloni 2, V. Binda, M. Gatto 3, D. Gianfreda 4, F. Pieruzzi 2, S. Quaglini 5, F. Raffiotta, A. Vaglio 4, A. Doria 3, R.A. Sinico 2 Nephrology Unit, Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milan, Italy; 2 Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Scuola di Specializzazione di Nefrologia Università di Milano Bicocca; 3 Dipartimento di Medicina, Divisione di Reumatologia, Università di Padova; 4 Nephrology Unit, University Hospital, Parma, Italy 5 Department of Electrical, Computer and Biomedical Engineering, University of Pavia CO02 - Malattia ateroembolica in corso di terapia con Edoxaban. Descrizione di un caso clinico I. D Amato, C. Battaglia, F. Colombo, E. Gandini, A. Lucatello, F. Mehmeti, M.A. Rizzo, R. Torpia, A. Castiglioni SC di Nefrologia e Dialisi ASST-Valleolona - Presidio ospedaliero di Busto Arsizio CO03 - L impatto della gravidanza sull outcome renale e sull incremento di danno cronico dopo un follow-up di 0 anni. Uno studio caso-controllo D. Gianfreda, G. Frontini 2, S. Quagnlini 3 G. Moroni 2 UO di Nefrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma; 2 UO di Nefrologia e Dialisi, Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano; 3 Dipartimento di Informatica e Sistemistica, Università degli Studi di Pavia SALA DEL TEMPIO CO04 - Iperuricemia in gravidanza: marcatore precoce di danno cardiorenale futuro V. Menghi,2, M. Flachi 2, M.R. Moschella 2, D. Grimaldi 2, G. La Manna, A. Rigotti 2 DIMES, Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale Policlinico Sant Orsola, Bologna; 2 UO Nefrologia e Dialisi Ospedale Infermi Rimini 8.00 Assemblea Strordinaria SIN 9.30 Abstract premiato 38 39

22 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELL ARCO NEFROLOGIA CLINICA 2 NEFROPATIE TUBULO-INTERSTIZIALI Moderatori: M. Napoli (Lecce), S. Savoldi (Torino) Genetica del CAKUT S. Sanna-Cherchi (New York, USA) 0.00 Genetica delle nefropatie tubulo-interstiziali ereditarie (ADTKD) L. Rampoldi (Milano) 0.25 ADTKD: fenotipo clinico B. Knebelmann (Parigi, Francia) 0.50 Rene con midollare a spugna A. Fabris (Verona).5 La nefropatia mesoamericana S. Bianchi (Livorno).40 La pielonefrite C. Rollino (Torino) 2.0 Discussione 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Anemia o Iperfosfatemia: ruolo del ferro SALA DELL ARCO NEFROLOGIA CLINICA 2 MALATTIE AUTOIMMUNI Moderatori: R. Cao (Cagliari), A. Lupo (Verona) 4.00 Meccanismi patogenetici bersaglio di terapie biologiche in corso di patologie renali immuno-mediate S. Sozzani (Brescia) 4.30 Patogenesi della nefrite lupica A. Vaglio (Parma) 4.50 Nefrite lupica: steroidi, ciclofosfamide, ciclosporina. È davvero il caso di buttarli via? G. Moroni (Milano) 5.0 Il sistema complementare ha un ruolo nella patogenesi delle vasculiti anca-associate? R.A. Sinico (Milano) 5.30 È necessaria la biopsia renale nelle vasculiti anca-correlate? G. Gregorini (Brescia) 5.20 La nefropatia IgG4-relata D. Roccatello (Torino) 6.0 Discussione 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. Fabry Stabilization Index FASTEX ed obiettivi terapeutici nella pratica clinica 40 4

23 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELL ARCO 7.00 MINILETTURA Litiasi: prevenzione e terapia Moderatore: L. Morrone (Bari) Relatore: G. Vezzoli (Milano) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Nefrologia clinica Moderatore: L. Morrone (Bari) CO05 - Maggior incidenza nell anziano di stenosi sulla renale sinistra: studio eco-color-doppler C. Orsi, B. Sejdiu, V. Demelas, V. Dalmastri, L. Stalteri, C. Serra 2, I. Capelli, V. Cuna, G. La Manna U.O. di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento delle Insufficienze d Organo e dei Trapianti. Policlinico di S. Orsola, Bologna; 2 Ambulatorio di ecografia, color-doppler, ecografia interventistica. Medicina Interna per il trattamento delle gravi insufficienze d organo. Dipartimento delle Insufficienze d organo e dei trapianti. Policlinico di S. Orsola, Bologna CO06 - Andamento clinico e prognosi nei pazienti con Amiloidosi M.G. Chiappini, M. Di Girolamo, L. Muzi, E. Proietti, P. Pasqualetti 2, I. Simonelli 2, A. Grosso U.O. dinefrologia e Dialisi, AfaR FBF S. Giovanni Calibita, Roma; 2 Statistica Medica e Tecnologia Informatica, AfaR Roma SALA DELL ARCO CO08 Adult-onset IGA vasculitis (henoch-shoenlein purpura) treated with rituximab. A case series F. Maritati, R. Fenoglio 2, E. Pillebout 3, G. Emmi 4, M.L. Urban, R. Rocco, M. Nicastro, M. Incerti, M. Goldoni 5, G. Trivioli, E. Silvestri 4, A.J. Mohammad (6,7), D. Jayne 7, P. Eriksson 8, M. Segelmark 9, P. Novikov 0, H. Harris, D. Roccatello 2, A. Vaglio Nephrology Unit, Parma University Hospital, Parma, Italy; 2 CMID-Nephrology and Dialysis Unit, G. Bosco Hospital and University of Turin, Italy; 3 Nephrology Unit, St Louis Hospital, Paris, France; 4 Department of Experimental and Clinical Medicine, University of Firenze, Italy; 5 Department of Medicine and Surgery, University of Parma, Italy; 6 Department of Clinical Sciences, Section of Rheumatology, Lund University, Lund, Sweden; 7 Department of Medicine, University of Cambridge, Cambridge, UK; 8 Department of Clinical and Experimental Medicine, Rheumatology Unit, Linköping University, Linköping, Sweden; 9 Department of Medical and Health Sciences, Nephrology Unit, Linköping University, Linköping, Sweden; 0 Sechenov First Moscow State Medical University, Moscow, Russia; Fife Rheumatic Diseases Unit, Whyteman s Brae Hospital, Kirkcaldy, Fife, UK CO07 - Paraproteine e rene: nuove entità clinico-patologiche M. Santostefano, B. Sejdiu, A. Spazzoli, R. Schillaci, G. Schiavone, A. Santoro, E. Mancini U.O. di Nefrologia, Dialisi e Ipertensione Mancini ff. Dipartimento delle Insufficienze d Organo e dei Trapianti. Policlinico S. Orsola- Malpighi, Bologna; 2 Istituto di Ematologia Seragnoli. Dipartimento di Oncologia e di Ematologia. Policlinico S.Orsola-Malpighi, Bologna Abstract premiato 42 43

24 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO SALA DEL CASTELLO INSUFFICIENZA RENALE ACUTA ACUTE KIDNEY INJURY Moderatori: A. De Gasperi (Milano), V. Pistolesi (Roma) I 5 lavori clinici e le 5 metanalisi sull AKI che non ti puoi perdere S. Morabito (Roma) 0.00 AKI: e dopo cosa succede? Epidemiologia, carico assistenziale e settings organizzativi dell AKI G. Quintaliani (Perugia) Disabilità e costi sanitari nel post-aki R. Fagugli (Perugia) Progressione a MRC e malattie cardiovascolari: complicanze o espressione di malattia pre-esistente? C.M. Guastoni (Legnano).30 Diuretici nel paziente critico e/o con insufficienza renale: la farmacodinamica e la farmacocinetica possono aiutarci? Casi clinici G. Regolisti (Parma) INSUFFICIENZA RENALE ACUTA ACUTE KIDNEY INJURY Moderatori: N. Latronico (Brescia), M. Pozzato (Torino) 4.00 Nuovi markers e stress tests nel danno renale acuto: cosa aggiungono? F. Nalesso (Vicenza) 4.30 Sepsi e rene: qualcosa è cambiato? G. Canepari (Cuneo) 5.0 Trattamenti extracorporei specifici nella sepsi: evidence-based vs opinion-based? F. Mariano (Torino) 5.30 MICROFONO A DUE Fluid Overload: meglio prevenire che dover correggere? A. De Gasperi (Milano), E. Fiaccadori (Parma) 6.0 Discussione 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. Aferesi terapeutica: nuovi orizzonti nel trattamento del paziente critico e nel trapianto 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Strategia di eradicazione di HCV nel paziente in terapia conservativa 44 45

25 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 7.00 MINILETTURA AKI: Novità e prospettive dagli studi sperimentali degli ultimi 5 anni Moderatore: M. Formica (Cuneo) Relatore: V. Cantaluppi (Novara) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Insufficienza renale acuta Moderatore: M. Formica (Cuneo) CO09 - Le cellule staminali/progenitrici adulte renali sono in grado di revertire la transizione endotelio-mesenchimale indotta da LPS nelle cellule endoteliali F. Sallustio, A. Stasi, C. Curci, R. Franzin, A. Picerno, C. Divella, P. Laghetti, G. De Palma, M. Rutigliano 2, G. Lucarelli 2, M. Battaglia 2, G.B. Pertosa, L. Gesualdo, G. Castellano Università degli Studi di Bari, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti di Organi, Sezione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto di Rene; 2 Università degli Studi di Bari, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti di Organi, Sezione di Urologia, Andrologia e Trapianto di Rene CO0 - Sustained-Low Efficiency Dialysis (SLED) in corso di acidosi lattica associata a metformina ed insuffficienza renale acuta: effetti sui livelli plasmatici del farmaco P. Greco, G. Regolisti Terapia Intensiva Nefrologica, AOU Parma e Università di Parma CO - Ruolo della LPS binding protein e del TLR-4 signaling nel trans-differenziamento dei periciti in miofibroblasti nel danno renale acuto indotto da sepsi A. Stasi, G. Castellano, R. Franzin, F. Sallustio, C. Divella, A. Spinelli, P. Pontrelli, G. Grandaliano, G.B. Pertosa, L. Gesualdo U.O.C. di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, DETO, Università degli Studi di Bari, Policlinico, Bari; 2 Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università di Foggia, Italy SALA DEL CASTELLO CO2 - Il sistema del complemento modula l espressione di geni coinvolti nell aging delle cellule epiteliali tubulari prossimali (RPTEC) mediante la metilazione del dna e promuove l acquisizione di un fenotipo SAPS R. Franzin, F. Sallustio, A. Stasi, C. Curci, A. Picerno, C. Divella, L. Gesualdo, G. Castellano Università degli Studi di Bari, Dipartimento dell Emergenza e Trapianto D Organo, DETO, Bari Abstract premiato 46 47

26 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 2 DIALISI SESSIONE CONGIUNTA SIN - AISF - SIMI ERADICARE L INFEZIONE DA HCV DALLA DIALISI Moderatori: V. Montinaro (Bari), M. Puoti (Milano) Epidemiologia dell Epatite C nella popolazione generale e nei pazienti in dialisi G. Raimondo (Messina) Storia naturale dell infezione da HCV nei pazienti in dialisi F. Fabrizi (Milano) 0.0 Malattie extraepatiche HCV-correlate A.L. Zignego (Firenze) 0.30 Epatite C e antivirali diretti: applicazioni cliniche e indicazioni M. Puoti (Milano) 0.50 Trattamento dell Epatite C nei pazienti in dialisi A. Aghemo (Milano).0 Trattamento anti-hcv e interazioni farmacologiche nei pazienti in dialisi e con TX renale M. Rendina (Bari).30 CONTROVERSIA Trattamento dell Epatite C: prima o dopo il trapianto renale? Prima G. Comai (Bologna) Dopo M. Persico (Salerno) 2.00 Discussione SALA DEL CASTELLO 2 DIALISI TECNICHE E STRATEGIE EMODIALITICHE Moderatori: S. Bove (Brescia), F. Locatelli (Lecco) 4.00 Overview sui ritmi e tempi di dialisi E. Movilli (Brescia) 4.20 Dialisi domiciliare extracorporea e teledialisi R. Corciulo (Bari) 4.40 Emodialisi incrementale F. Casino (Potenza) 5.00 Emodiafiltrazione on-line V. Panichi (Lido di Camaiore) 5.20 Membrane ad alto cut-off M. Bonomini (Chieti) 5.40 Discussione 6.00 Il paziente fragile in emodialisi. Quando e come iniziare, se iniziare, e quando sospendere il trattamento dialitico M.C. Gregorini (Reggio Emilia) 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. Modelli di gestione e tecniche innovative per gli accessi vascolari 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Il trattamento extracorporeo e l accesso vascolare: la personalizzazione delle soluzioni in ambito cronico e critico 48 49

27 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO MINILETTURA Trattamenti extracorporei nell insufficienza epatica acuta Moderatore: G. Pertosa (Bari) Relatore: G. Donati (Bologna) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Emodialisi Moderatore: G. Pertosa (Bari) CO3 - Qual è il valore più attendibile del rapporto volume di distribuzione dell urea/peso corporeo a fine dialisi? Risultati dell IDEA (Ionic Dialysance Extended Applications ) Study F.G. Casino,2, E. Mancini 3, G. Santarsia 4, S.D. Mostacci 4, F. D Elia 5, M. DiCarlo 5, F. Iannuzzella 6, L. Rossi 2, L. Vernaglione 7, C. Basile 2 Centro Dialisi SM2, Potenza; 2 Ospedale Miulli Acquaviva; 3 Policlinico S. Orsola-Malpighi, Bologna; 4 Ospedale Madonna delle Grazie, Matera; 5 Ospedale S. Paolo, Bari; 6 Arcispedale S. Maria Nuova, Reggio Emilia; 7 Ospedale Perrino, Brindisi; 8 Ospedale degli Infermi, Rimini; 9 Ospedale Nuovo, Imola CO4 - Impact of healthcare staff attitude on barriers to physical exercise in hemodialysis patients: a quantitative assessment G. Regolisti, A. Sabatino, F. Aucella 2, Y. Battaglia 3, A. Capitanini 4, A. Cupisti 5, F. Fani, S. Pioli 6, V. Pistolesi 7, S. Morabito 7, E. Fiaccadori Unità Fisiopatologia dell Insufficienza Renale, Università degli Studi di Parma; 2 Nefrologia e Dialisi, San Giovanni Rotondo, Foggia; 3 Nefrologia, Ferrara; 4 Nefrologia, Pistoia; 5 Nefrologia, Trapianti e Dialisi, Pisa; 6 Nefrologia ASL Parma; 7 SSD Dialisi, Policlinico, Roma SALA DEL CASTELLO 2 CO5 - La fosfolipasi A2 associata alla lipoproteine è un predittore indipendente di eventi cardiovascolari nei dializzati A. De Mauri(,4), M. Vidali 2, R. Rolla(3,4), P. David, M. Brustia, C.E. Ruva, G. Bellomo(3,4), D. Chiarinotti Nefrologia e Dialisi, AOU Maggiore della Carità, Novara; 2 Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, Ospedale SS Trinità, Borgomanero; 3 Laboratorio di Ricerche Chimico- Cliniche, AOU Maggiore della Carità, Novara; 4 Dipartimento di Scienze della Salute, Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro, Novara CO6 - Valutazione della funzionalità sistolica del ventricolo destro mediante risonanza magnetica cardiaca in pazienti emodializzati L. Panaro,2, K. Mangion, E. Rutherford,3, C. McComb, R. Woodward, A. Radjenovic, C. Berry, A.D. Struthers 3, P.B. Mark Institute of Cardiovascular and Medical Sciences, University of Glasgow, 26 University of Glasgow, UK; 2 Ospedale Policlinico San Martino, Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Università di Genova, Italia; 3 Division of Molecular & Clinical Medicine, University of Dundee, Ninewells Hospital and Medical School, UK Abstract premiato 50 5

28 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELLA MARINA ATEROSCLEROSI, DIABETE E IPERTENSIONE DIABETE E RENE Moderatori: P. Di Bartolo (Ravenna), E. Mannucci (Firenze) Shaping the future of diabetes R. Trevisan (Bergamo) 0.00 EPIDEMIOLOGIA DELLA NEFROPATIA DIABETICA L emergere del fenotipo non-albuminico tra meccanismi e effetti S. Di Paolo (Barletta) NUOVE STRATEGIE PER PREVENIRE LA PROGRESSIONE DELLA NEFROPATIA DIABETICA 0.25 Modulazione dell asse incretinico e nefropatia diabetica A. Solini (Pisa) 0.50 Riassorbimento renale di glucosio e nefropatia diabetica P. Fioretto (Padova) PROTEZIONE CARDIOVASCOLARE NEL DIABETICO CON MALATTIA RENALE CRONICA AVANZATA.5 Ruolo del controllo glicemico. Quali target glicemici? Con quali farmaci? S. De Cosmo (San Giovanni Rotondo).40 Ruolo del controllo pressorio. Quali i farmaci ottimali? P. Finocchiaro (Reggio Calabria) 2.0 Discussione SALA DELLA MARINA TRAPIANTO 4.00 Terapia immunosoppressiva: presente e futuro Moderatore: F.P. Schena (Bari) Relatore: F. Vincenti (San Francisco, USA) 4.30 TAVOLA ROTONDA Il donatore a cuore non battente: quali prospettive future in Italia? Moderatori: G. Grandaliano (Foggia), T. Rampino (Pavia) Trapianto di rene da donatore a cuore non battente in Italia e in Europa T. Rampino (Pavia) Il donatore di rene a cuore non battente: come classificarlo e come utilizzarlo in Italia? E. Ticozzelli (Pavia) Il danno da ischemia e riperfusione: quali novità nei processi fisiopatologici? G. Grandaliano (Foggia) Ruolo della perfusione ex vivo nel trapianto di rene da donatore a cuore non battente M. Ravaioli (Bologna) Ruolo della perfusione ex vivo nel trapianto di rene da donatore a cuore battente A. Ranghino (Ancona) 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. Emodialisi domiciliare: non solo adeguatezza dialitica 52 53

29 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DELLA MARINA 7.00 MINILETTURA Promuovere l aderenza alla terapia immunosoppressiva: un compito del nefrologo che vede il paziente Moderatore: D. Montanaro (Udine) Relatore: E. Minetti (Firenze) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Diabete/Ipertensione Moderatore: D. Montanaro (Udine) CO7 - I livelli urinari dei mirna-27b e mirna-228 identificano specifiche classi istologiche di danno renale nel paziente diabetico M. Barozzino, F. Conserva, P. Pontrelli, F. Pesce, R. Menghini 2, A. Oranger, M. Accetturo, F. Giannattasio, A. Di Franco, M. Papale, F. Giorgino 3, L. Laviola 3, S. Simone, M. Rossini, M. Federici 2, L. Gesualdo Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dip. dell Emergenza e dei Trapianti di organi, Sez. di Nefrologia; 2 Università di Roma Tor Vergata, Dip. di medicina dei sistemi; 3 Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dip. dell Emergenza e dei Trapianti di organi, Sez. di Endocrinologia CO8 - Ipertensione resistente, controllo pressorio nel tempo e outcome renali nel diabete tipo 2 F. Viazzi, P. Piscitelli 2, A. Ceriello 3, P. Fioretto 4, C. Giorda 5, P. Guida 6, G. Russo 7, S. De Cosmo 2, R. Pontremoli and the AMD-Annals Study Group Università degli Studi and IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino-IST, Genova, Italy; 2 Department of Medical Sciences, Scientific Institute Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo (FG), Italy; 3 Department of Cardiovascular and Metabolic Diseases, IRCCS Gruppo Multimedica, Sesto San Giovanni, Milano, Italy; 4 Department of Medicine, University of Padua, Italy; 5 Diabetes and Metabolism Unit ASL Turin 5 Chieri (TO) Italy; 6 Associazione Medici Diabetologi, Rome, Italy; 7 Department of Clinical and Experimental Medicine, University of Messina, Italy SALA DELLA MARINA CO9 - Peritonite da Empedobacter brevis in paziente in dialisi peritoneale A. D Ostilio, L. Stacchiotti, A. Perilli, M. Di Bari, G. Del Rosso 2 UOS Emodialisi P.O. Giulianova; 2 UOC Nefrologia e Dialisi P.O. Teramo CO20 - Hemodialysis vintage greater than sixty months is significantly associated with increased arterial stiffness and with impaired diastolic function M. Palladino, V. Calvez 2, G. Punzo, P. Menà, M. Ciavarella 2, C. Savoia 2, C. Fofi Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare, Sapienza Università di Roma, UOC Nefrologia, AO Sant Andrea, Roma; 2 Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare, Sapienza Università di Roma, UOC Cardiologia, AO Sant Andrea, Roma 54 55

30 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL LAVATOIO SESSIONE MEDICO INFERMIERI SALA DEL LAVATOIO SESSIONE MEDICO INFERMIERI L iniziativa è stata realizzata grazie al supporto incondizionato di I CVC TEMPORANEI Update sui cateteri venosi centrali temporanei: dagli aspetti teorici alla pratica clinica F. Fiorini (Rovigo) 0.0 Gestione infermieristica del CVC temporaneo: cosa fare, cosa non fare R. Medea (Rovigo) 0.30 Discussione 0.45 SESSIONI PRATICHE SULL UTILIZZO DEI CVC TEMPORANEI 0.45 Sessione pratica.35 Gruppo A - F. Fiorini (Rovigo) Gruppo B - R. Medea (Rovigo).40 Sessione pratica Gruppo B - F. Fiorini (Rovigo) Gruppo A - R. Medea (Rovigo) 2.30 Chiusura Sessione L iniziativa è stata realizzata grazie al supporto incondizionato di POSIZIONAMENTO E GESTIONE DEL CATETERE PERITONEALE Moderatore: V. La Milia (Lecco) 4.00 La preparazione del paziente per l intervento di posizionamentodel catetere peritoneale e la gestione infermieristica nel post-intervento M. Todeschini (Lecco) 4.30 I cateteri per dialisi peritoneale: materiali e conformazione E. Galli (Treviglio) 5.00 Il posizionamento chirurgico del catetere peritoneale. Vie d accesso e tecniche A. Sturniolo (Roma) 5.30 Le complicanze meccaniche del catetere peritoneale e il (ri-) posizionamento in video-laparoscopia S. Santarelli (Jesi) 6.00 La medicazione dell emergenza (exit-site) del catetere peritoneale e la sostituzione del set di trasferimento G.M. Baghino (Cagliari) 6.30 L infezione dell emergenza (exit-site) del catetere peritoneale: etiologia, terapia medica e terapia chirurgica G. Cabiddu (Cagliari) 56 57

31 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL LAVATOIO 7.00 COMUNICAZIONI Sessione Accessi vascolari / Malattie genetiche - Malattie rare Moderatore: C. Marcantoni (Catania) CO2 - Il registro salentino degli accessi vascolari M.L. Lefons, S. Accoto, F. Caccetta, E. Castrignanà, A. De Giorgi, V. Greco, O. Lazzari, A. Paolillo, F.G. Russo, G.F. Stefanelli, M. Napoli U.O.C.-U.O.S. Nefrologia-Dialisi, ASL Lecce CO22 - Clinical use of AVF.SIM system for planning of arteriovenous fistula for hemodialysis M. Bozzetto, S. Rota 2, V. Vigo 3, F. Casucci 3, C. Lomonte 3, M. Senatore 4, M. Lodi 5, W. Morale 6, E. Favi 7, C. Ronga 8, M. Dugo 9, G. Remuzzi,2, A. Remuzzi 0 Department of Biomedical Engineering, IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Ranica (BG), Italy; 2 Unit of Nephrology and Dialysis, ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo; 3 Unit of Nephrology and Dialysis, Ente Ecclesiastico F. Miulli, Acquaviva delle Fonti (BA); 4 Unit of Nephrology and Dialysis, Ospedale Annunziata, Cosenza; 5 Unit of Nephrology and Dialysis, Ospedale Santo Spirito, Pescara; 6 Unit of Nephrology and Dialysis, A.O. Cannizzaro, Catania; 7 Kidney Transplant Unit, Fondazione IRCCS - Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, Milan; 8 Renal Unit, Ospedale Maggiore Lodi; 9 Unit of Nephrology and Dialysis, AULSS 2 trevigiana, Treviso; 0 Department of Management, Information and Production Engineering University of Bergamo, Dalmine (BG) CO22 bis - SMAV: software operativo per la cura integrata degli accessi vascolari in emodialisi L. Buzzi, G. Grasso, F. Ferrario, C. Sarcina, C. Gambirasio, S. Ponti, I. Baragetti, E. Corghi Nefrologia e Diali, Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo, ICP Milano SALA DEL LAVATOIO CO23 - Precision in CAKUT: the Italian Study Group on the pathogenesis and complications of congenital anomalies of the kidney and urinary tract (CAKUT) M. Bodria, C. La Scola 2, C. Izzi(3,2), D. Meneghesso 3, I. Luongo 4, S. Guarino 5, F. Taroni 6, V. Capone 6, R. Camilla 7, I. Pisani 8, M. Brugnara 9, S. Negrisolo 3, S. Marre 0, G. Ingrasciotta, A. Carrea, V. Grandinetti 2, D. di Renzo(33), G. Mattioli(34), A. Pasini 2, C. Pertulli 2, E. Caramella(25), T. Rampino(25), I. Minnell 8, S. Maringhini 3, R. Chimez 4, G. La Manna 5, G. Zaza 6, V. Cantaluppi 7, G. Boscutti 8, P. Messa 9, G. Frasca 2, A. Mitrotti 20, M. Giordano(2,), M. Gigante 22, V. Goj 23, M. Bonomini 24, C. Pecoraro 4, A. La Manna 5, P. Esposito 25, 6, G. Montini, P. Zamboli 26, L. Peruzzi 7, L. Murer 3, G. Masnata 27, G. Conti 4, D. Cusi 28, D. Santoro 29, A. Amoroso 30, L. Gesualdo 22,3, A.G. Gharavi 20, L. Allegri 8, F. Scolari 33, S. Sanna-Cherchi 20, G.M. Ghiggeri Nefrologia, Dialisi e Trapianto IRCCS Gaslini, Genova; 2 Nefrologia e Dialisi, Azienda Ospedaliero Universitaria Sant Orsola-Malpighi, Bologna; 3 Nefrologia Pediatrica, Dialisi e Trapianto, Ospedale Universitario di Padova, Italia; 4 Nefrologia e Dialisi, Ospedale pediatrico Santobono, Napoli; 5 Dipartimento della donna e del bambino, e della chirurgia generale e specialistica, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli; 6 Nefrologia Pediatrica, Dialisi e Trapianto Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, Università di Milano; 7 Nefrologia Pediatrica, Ospedale Pediatrico Regina Margherita, Torino; 8 Nefrologia, Università di Parma, Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Parma; 9 Divisione di Pediatria, Dipartimento della Vita e delle Scienze della Riproduzione, Università di Verona; 0 Università degli Studi e IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino-IST, Genova; Pediatria, Università degli Studi di Brescia, Spedali Civili di Brescia, Brescia; 2 Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale, Ospedali Riuniti, Ancona; 3 Nefrologia Pediatrica, Ospedale Pediatrico G. Di Cristina, A.R.N.A.S. Civico, Palermo; Abstract premiato 58 59

32 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL LAVATOIO 4 Unità di Nefrologia pediatrica e Reumatologia, Università di Messina; 5 Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Ospedale St Orsola, Università di Bologna; 6 Nefrologia, Ospedale Universitario di Verona; 7 Nefrologia e Trapianto, Università del Piemonte dell'est, Novara; 8 Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste; 9 Università di Milano, Milano; Ospedale Maggiore- Policlinico, Milano; 20 Division of Nephrology, Columbia University, New York, USA; 2 Nefrologia e Dialisi Pediatrica, Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII, Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico, Bari; 22 Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università di Foggia; 23 SC di Pediatria, Ospedale Fatebenefratelli, Milano; 24 Clinica Nefrologica e Dialisi, Università di Chieti-Pescara, Chieti; 25 Dialisi e Trapianto Policlinico, IRCCS Fondazione San Matteo e Università di Pavia; 26 Unità di Emodialisi, Clinica Maria Rosaria, Pompei; 27 Urologia e Nefrologia Pediatrica, Azienda Ospedaliera G. Brotzu - Cagliari; 28 Istituto di Tecnologie Biomedicali, Centro di Ricerca Nazionale (ITB-CNR), Segrate- Milano; 29 Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Messina AOU G. Martino, Messina; 30 Centro Regionale Trapianti, Piemonte, Ospedale Molinette, Torino; 3 Divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Università di Bari; 32 Divisione di Nefrologia, Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia, Ospedale di Montichiari, Università di Brescia; 33 Divisone di Chirurgia Pediatrica, Università D'Annunzio e Ospedale dello Spirito Santo, Chieti-Pescara; 34 Unità di Chirurgia Pediatrica, IRCCS Gaslini, Genova CO24 - La prevalenza di ADPKD nella provincia di Modena suggerisce che sia una condizione rara A. Solazzo, F. Testa, M. Busutti, L. Furci, S. Giovanella, G. Ligabue, G. Mori, M. Leonelli, R. Magistroni Divisione di Nefrologia Dialisi e Trapianto, Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena SALA DEL LAVATOIO CO25 - Caratterizzazione di nuove mutazioni nel recettore AVRP2 della Vasopressina causanti Diabete Insipido Nefrogenico F. Prosperi, V. Costanzo 2, A. Iervolino 2, F. Petrillo, L. De La Motte, P. Marzuillo, S. Jelen 2, A. La Manna, F. Trepiccione, G. Capasso,2 Nefrologia, Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli ; 2 Biogem scarl Ariano Irpino; 3 Pediatria, Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli CO26 - Identificazione e studio funzionale di una nuova mutazione nel gene del fattore H del complemento in una paziente con P-SEUa D. Santoro, A. Perri 2, A. La Russa 2, D. Vizza 2, S. Lupinacci 2, G. Toteda 2, L. Filice 2, M. Buemi, R. Grenese 3, F. Leone 2, P. Gigliotti 2, D. Lofaro 2, M. Bonofiglio 2, O. Triolo 3, V. Pellicanà 3, L. Visconti 3, R. Bonofiglio 2 Dipartimento di Medicina Clinica-Sperimentale-Università di Messina; 2 Centro di Ricerca Rene e Trapianto UOC Nefrologia- Dialisi-Trapianto-AO Cosenza Abstract premiato 60 6

33 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE SALA DEL PARCO 0.00 RIUNIONE COLLEGIO SIN-SITO 3.00 PER IL TRAPIANTO DI RENE E PANCREAS I Sessione Moderatori: L. Furian (Padova), G. Stallone (Foggia), F. Vistoli (Pisa) Introduzione E. Capocasale (Parma) Presentazione delle linee guida del donatore vivente U. Maggiore (Parma) Linee guida del candidato e del ricevente di trapianto renale U. Maggiore (Parma) Modifiche dello statuto Varie ed eventuali SALA DEL PARCO La SIN e la Cooperazione Sanitaria Internazionale Moderatori: S. Bianchi (Livorno), L. Gesualdo (Bari) 4.00 Introduzione L. Gesualdo (Bari) 4.0 L organizzazione nefrologica in Nicaragua C. Urey (Estelì, Nicaragua) 4.25 Il programma italiano di cooperazione nefrologica in Nicaragua S. Bianchi (Livorno) 4.40 Il sostegno italiano alla nefrologia pediatrica in Nicaragua G. Montini (Milano) 4.55 L organizzazione nefrologia in Uganda R. Muhindo (Mbarara, Uganda) 5.0 L intervento sanitario nefrologico in Uganda L. Gesualdo (Bari) 5.25 Dialisi nell'africa subsahariana: esperienza dei primi dieci anni di cooperazione nel Mali G. Brunori (Trento) 5.40 Discussione generale, spunti e proposte per il futuro 62 63

34 PROGRAMMA GIOVEDÌ 5 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL PARCO Il Registro Italiano Dialisi e Trapianto, lo studio DOPPS e gli altri Registri della SIN Moderatori: A. Limido (Milano), F. Lorè (Siena), M. Postorino (Reggio Calabria) 4.00 Introduzione e piano della sessione A. Limido (Milano) 6.20 Il Registro Dialisi e Trapianto: dalla ripresa alla nuova struttura M. Postorino (Reggio Calabria) 6.25 Il Registro italiano di dialisi e trapianto ed il centro nazionale trapianti: una nuova opportunità A. Nanni Costa (Roma) 6.35 Report del registro dialisi e trapianto: M. Nordio (Camposampiero) 7.00 La branca italiana dello studio DOPPS M. Pegoraro (Milano) 7.5 Il Registro Biopsie L. Gesualdo (Bari) 7.30 Il registro del rene Policistico M. Galliani (Roma) 7.45 Discussione SALA DEL TEMPIO PREMIO GABRIELE MONASTERIO LETTURA MAGISTRALE 09.5 Immunità e cancro Introducono: L. Gesualdo (Bari), F. Scolari (Brescia) Relatore: A. Mantovani (Milano) NEFROLOGIA CLINICA NEFROPATIA MEMBRANOSA Moderatori: L. Allegri (Parma), C. Ponticelli (Milano) Genetics of Membranous Nephropathy K. Kiryluk (New York, USA) 0.00 GNM: una storia di successo P. Ronco (Parigi, Francia) 0.30 GNM: profili anticorpali G.M. Ghiggeri (Genova).00 Linee guida KDIGO G. Boscutti (Trieste).20 Oltre le linee guida: ruolo degli anti-cd20 P.L. Ruggenenti (Bergamo).40 GNM: ongoing studies G. La Manna (Bologna) 2.00 Discussione 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Blood Purification Therapies e Ruolo clinico dell adsorbimento 64 65

35 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO NEFROLOGIA CLINICA RENE POLICISTICO AUTOSOMICO DOMINANTE Moderatori: A. D Amelio (Lecce), M. Galliani (Roma) 4.00 ADPKD: perché le cisti si sviluppano e crescono A. Boletta (Milano) 4.30 ADPKD: fenotipo epatico Y. Pei (Toronto, Canada) 4.55 Genetica ADPKD: nuove acquisizioni M. Gigante (Foggia) 5.20 ADPKD and vasopressin V2 receptor inhibitors: an update V.E. Torres (Rochester, USA) 5.45 ADPKD e analoghi della somatostatina: ALADIN e 2 N. Perico (Bergamo) 6.0 Discussione SALA DEL TEMPIO 7.00 MINILETTURA ADPKD e counseling genetico Moderatori: E. Ranieri (Foggia), G. Savoldi (Brescia) Relatore: C. Izzi (Brescia) 7.20 COMUNICAZIONI 7 Sessione - Nefrologia pediatrica / Nefrologia traslazionale Moderatori: E. Ranieri (Foggia), G. Savoldi (Brescia) CO27 - Aberrante espressione genica nei linfomociti periferici di bambini affetti da IgA nefropatia G. Serino, S.N. Cox 2, M. Giordano 3, G. Aceto 3, F.P. Schena (2,4) IRCCS S. De Bellis, Castellana Grotte, Bari; 2 Fondazione Schena, Centro Europeo della Ricerca per le Malattie Renali, Bari; 3 Unità di Nefrologia Pediatrica - Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII, Bari; 4 Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti d Organo- Università degli Studi di Bari CO28 - Applicazione di nuove tecniche radiologiche nel CAKUT: validazione della uro-rm funzionale nell uropatia ostruttiva M. Bodria, M. Whong 3, S. Marre 3, G. Piaggio, A. Canepa, G.M. Ghiggeri, G. Mattioli 3, L. Degl Innocenti, F. Sertorio 4, G.M. Magnano 4, M.B. Damasio 4 Nefrologia, Dialisi e Trapianto, IRCCS Gaslini, Genova; 2 Unità di Chirurgia Pediatrica, IRCCS Gaslini, Genova; 3 Università degli Studi e IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino-IST, Genova; 4 Dipartimento di Radiologia, IRCCS Gaslini, Genova 66 67

36 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO CO29 - Le cellule staminali/progenitrici renali esprimono alcuni long non-coding rna coinvolti nella proliferazione e nella differenziazione cellulare S. Simone, G. De Palma, C. Curci, A. Stasi, R. Franzin, P. Laghetti, M. Accetturo, M. Rutigliano 2, G. Lucarelli 2, M. Battaglia 2, G. Grandaliano 3, L. Gesualdo, G.B. Pertosa, F. Sallustio Università degli Studi di Bari, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti di Organi, Sezione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto di Rene; 2 Università degli Studi di Bari, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti di Organi, Sezione di Urologia, Andrologia e Trapianto di Rene; 3 Università di Foggia, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche 8.00 Assemblea Ordinaria SIN 9.30 SALA DELL ARCO MALATTIA RENALE CRONICA IL RISCHIO CARDIO-RENALE IN CKD Moderatori: G. Conte (Napoli), R. Rivera (Monza) Prevention of cardiovascular risk in CKD M. Sarnak (Boston, USA) 0.5 L uso di endpoint surrogati per predire il rischio cardio-renale M. Ravera (Genova).00 Impatto della cardiomiopatia sulla prognosi del paziente con CKD E. Paoletti (Genova).30 Fibrillazione atriale e NOAC L. Di Lullo (Colleferro) 2.00 Misurazione e target ottimali della pressione arteriosa in CKD R. Minutolo (Napoli) 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Parsabiv nella CKD-MBD: l innovatività per il medico, la comodità per il paziente 68 69

37 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DELL ARCO NEFROLOGIA TRASLAZIONALE COSA CI RISERVA IL FUTURO Moderatori: A. Amoroso (Torino), G.M Frascà (Ancona) 4.00 Genome editing e CRISPR in nefrologia: futuro alle porte A. Lombardo (Milano) 4.30 Ruolo del complemento nella patogenesi delle malattie renali P. Cravedi (New York, USA) 4.50 Nefropatie da disregolazione della via alterna del complemento E. Bresin (Ranica) 5.0 Farmaci inibitori del complemento G. Castellano (Bari) 5.30 Meccanismi di riparazione renale P. Romagnani (Firenze) 5.50 Le cellule staminali che producono molecole per riparare il rene G. Camussi (Torino) 6.0 Discussione 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. La patologia fratturativa nel paziente con insufficienza renale cronica 7.00 MINI-SIMPOSIO La Malattia di Fabry Moderatore: S. Feriozzi (Viterbo) La Malattia di Fabry: indicazioni al trattamento A. Pisani (Napoli) Terapia di precisione della Malattia di Fabry: lo chaperone farmacologico I. Tanini (Firenze) SALA DELL ARCO 7.40 COMUNICAZIONI Sessione - Nefrologia traslazionale Moderatore: S. Feriozzi (Viterbo) CO30 - Effetti anti-proliferativi e pro-apoptotici di un estratto polifenolico ottenuto dalle foglie di ulivo in un modello in vitro di rene policistico G. Toteda, A. Perri, D. Vizza, S. Lupinacci, F. Puoci 2, O.I. Parisi 2, A. La Russa, D. Lofaro, M. Bonofiglio, F. Leone, P. Gigliotti, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione, Università della Calabria, Cosenza CO3 - Identification of a mirna that regulates sodium-hydrogen antiporter expression in medullary thick ascending limb of high sodium induced hypertension rat model P. Lombari, M. Mallardo 2, J.A. Nagoth, O. Petrazzuolo, G. Fiume 3, R. Scanni, A. Iervolino 4, D. Ingrosso 5, G. Capasso (,4) Cattedra di Nefrologia Dipartimento di Scienze Cardio-toraciche e respiratorie, Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli; 2 Dipartimento di Medicina molecolare e Biotecnologie mediche, Università degli studi di Napoli Federico II,Italia; 3 Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Università Magna Grecia di Catanzaro, Italia; 4 IRGS, Biogem, Ariano Irpino, Avellino, Italia; 5 Dipartimento di Biochimica, Biofisica e Patologia Generale, Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli, Italia CO32 - L inibizione dell eparanasi previene la fibrosi renale indotta dall ischemia/riperfusione in un modello Murino V. Masola, G. Bellin, L. Dall Olmo 2, S. Granata, G. Vischini 3, M.F. Secchi 4, A. Lupo, G. Gambaro 3, M. Onisto 4, G. Zaza Unità di Nefrologia, Dipartimento di Medicina, Università - Ospedale di Verona; 2 Azienda Ulss 3 Serenissima, Ospedale San Giovanni e Paolo, Venezia; 3 Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma; 4 Università di Padova, Dibartimento di Scienze Biomediche, Padova 70 7

38 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO TRAPIANTO TAVOLA ROTONDA Il nefrologo dell ambulatorio pre-dialisi: cosa deve sapere del donatore vivente non standard? Moderatore: P. Rigotti (Padova) Quando l obesità dovrebbe controindicare la donazione? L. Furian (Padova) Quale scelta suggerire ad una coppia AB0 incompatibile? N. Bossini (Brescia) Quando l età anagrafica deve rappresentare una controindicazione alla donazione? F. Vistoli (Pisa) 0.30 MICROFONO A DUE Dalla nefrotossicità al rigetto umorale attraverso il rene marginale. Qual è oggi la principale causa della disfunzione renale tardiva? Moderatore: P.G. Messa (Milano) Pro rigetto umorale L. Biancone (Torino) Pro altre cause G. Stallone (Foggia).30 CNT: protocolli attuali e futuri nel trapianto di rene Moderatore: L. Biancone (Torino) Relatore: A. Nanni Costa (Roma) SALA DEL CASTELLO TRAPIANTO 4.00 I rischi del donatore vivente nel lungo termine. La recente position paper del gruppo di lavoro Descartes di ERA-EDTA Moderatore: S. Sandrini (Brescia) Relatore: U. Maggiore (Parma) 4.20 COLLEGIO SIN-SITO - TAVOLA ROTONDA Coordinamento nazionale nel programma di Trapianto in Italia Moderatore: E. Capocasale (Parma) Relatori: CNT: A. Nanni Costa (Roma), SIN: L. Gesualdo (Bari), SITO: U. Cillo (Padova) 5.20 TAVOLA ROTONDA Gestione dell immunosoppressione nel paziente trapiantato complicato Moderatore: F. Citterio (Roma) Il paziente con neoplasia M. Messina (Torino) Il paziente con infezione R. Russo (Genova) Il paziente con peggioramento della funzione renale M.T. Gandolfo (Milano) 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. 3M Tegaderm CHG: evidenze di efficacia nella prevenzione delle infezioni catetere-correlate in dialisi 2.00 Rigetto acuto umorale: dalla diagnosi alla terapia Moderatore: E. Cozzi (Padova) Relatore: D. Glotz (Parigi, Francia) 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Il paziente al centro: percorsi e terapie personalizzate 72 73

39 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 7.00 MINILETTURA Neoplasia e tolleranza - Giano s biomarkers Moderatore: G. Stallone (Foggia) Relatore: P. Pontrelli (Bari) 7.20 COMUNICAZIONI Sessione - Trapianto Moderatore: G. Stallone (Foggia) CO33 - Il polimorfismo di CARD8 si associa alle infezioni delle vie urinarie dopo trapianto renale F. Leone, P. Gigliotti, A. La Russa, M. Bonofiglio, D. Lofaro, A. Perri, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, P. Presta, R. Talarico, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza CO34 - Trapianto di rene da donatori dopo morte circolatoria: la prima esperienza in italia dopo 9 anni di attività M. Gregorini, G. Fasoli, E.F. Pattonieri,2, V. Corradetti 2, S. Muciaccia, M. Valente, E. La Porta, M. Canevari, L. Scaramuzzi, F. Erasmi, S. Bertacchini, A. Garrone, M. Abelli 3, E. Ticozzelli 4, M. Zanierato 5, M.A. Grignano, T. Rampino Nefrologia Dialisi e trapianto, IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Università di Pavia; 2 Dottorato di Medicina Sperimentale, Università di Pavia; 3 SS Chirurgia dei Trapianti IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Pavia, SC Chirurgia Generale 2 IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Pavia, Anestesia e Rianimazione IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Pavia SALA DEL CASTELLO CO35 - Verso una stratificazione genetica del rischio vascolare: il polimorfismo genetico TCF7L2 rs predice il rischio di sviluppare eventi coronarici maggiori dopo trapianto di rene G. Merlotti, M. Quaglia, C. Musetti, A.A. Genazzani 2, S. Cargnin 2, T. Cena 3, V. Cantaluppi, S. Terrazzino 2 Dipartimento di Medicina Traslazionale, Nefrologia e Trapianto di Rene, Università del Piemonte Orientale, Novara, Italia; 2 Dipartimento di Scienze del Farmaco e Centro di Ricerca Interdipartimentale di Farmacogenetica e Farmacogenomica (CRIFF), Università del Piemonte Orientale, Novara, Italia; 3 Unità di Statistica Medica e Epidemiologia del Cancro, Università del Piemonte Orientale e CPO Piemonte, Novara, Italia CO36 - L espressione del CCR2 nei linfomonociti periferici del ricevente predice l insorgenza della ritardata ripresa funzionale nel rene trapiantato P. Pontrelli, F. Rascio 2, F. Pesce, M. Accetturo, G. Castellano, S. Simone, G. Zaza 3, M. Fiorentino, L. Gesualdo, G. Stallone 2, G. Grandaliano 2 DETO, Sezione di Nefrologia, Università di Bari A. Moro ; 2 Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Sezione di Nefrologia, Università di Foggia; 3 Dipartimento di Medicina, Sezione di Nefrologia, Università di Verona Abstract premiato 74 75

40 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO 2 DIALISI L EMODIALISATO QUESTO SCONOSCIUTO Moderatori: G.G. Battaglia (Acireale), U. Teatini (Garbagnate M.) On-line monitoring degli elettroliti nell emodialisato: stato dell arte e nuove tecnologie L. Vernaglione (Brindisi) Il sodio e l instabilità emodinamica L.A. Pedrini (Seriate) 0.0 Il potassio: diagnosi e trattamento delle aritmie cardiache intradialitiche S. Genovesi (Milano) 0.30 Impatto del calcio e del magnesio dell emodialisato sul metabolismo ca-fosforo M. Cozzolino (Milano) 0.50 Impatto clinico della correzione dell EAB con il trattamento dialitico C. Basile (Acquaviva delle Fonti).0 Discussione IL PAZIENTE FRAGILE IN EMODIALISI Moderatori: G.G. Battaglia (Acireale), U. Teatini (Garbagnate M.).30 Focus sulla nutrizione D. Russo (Napoli).50 Focus sul paziente neoplastico F. Malberti (Cremona) 2.0 Discussione SALA DEL CASTELLO 2 DIALISI DIALISI PERITONEALE Moderatori: G. Marinangeli (L Aquila), M. Matalone (Catania) 4.00 Dialisi peritoneale: epidemiologia e sfide future C. Ronco (Vicenza) 4.30 Dialisi peritoneale nel trattamento dei pazienti diabetici G. Cabiddu (Cagliari) 4.50 Dialisi peritoneale: controllo dei fluidi e problemi cardiovascolari V. La Milia (Lecco) 5.0 Peritonite: update sul trattamento G. Garosi (Siena) 5.30 La dialisi peritoneale incrementale S. Bertoli (Milano) 5.50 Uso della telemedicina nella dialisi peritoneale G. Viglino (Alba) 6.0 Discussione 6.30 LETTURA SPONSORIZZATA non accreditata E.C.M. Argatroban, l anticoagulante di prima scelta in dialisi nella trombocitopenia indotta dall eparina (HIT) o in sospetto di HIT 7.00 MINILETTURA Trattamento dell iperpotassiemia Moderatore: A. Santoro (Bologna) Relatore: R. Bigazzi (Livorno) 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Biofeedback 3.0: Nuova generazione di controlli automatici nella rimozione dei fluidi e nel controllo della depurazione 76 77

41 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL CASTELLO COMUNICAZIONI Sessione - Dialisi peritoneale Moderatore: A. Santoro (Bologna) CO37 - The loss of residual diuresis increases eryptosis in PD patients G.M. Virzì,2, A. Clementi 2,3, S. Milan Manani,2, S. Castegnaro 2,4, 80A. Brocca,2, M. de Cal,2, A. Giuliani,2, C. Crepaldi,2, C. Ronco,2 Department of Nephrology, Dialysis and Transplant, St Bortolo Hospital, Vicenza, Italy; 2 IRRIV - International Renal Resarch Institute, Vicenza, Italy; 3 Department of Nephrology and Dialysis, San Giovanni Di Dio, Agrigento, Italy; 4 Haematology Project Foundation, Vicenza, Italy CO38 - Remote Monitoring: esperienza del Centro Dialisi Peritoneale di Vicenza S. Milan Manani, C. Crepaldi, A. Giuliani, F. Garzotto, G.M. Virzì, C. Ronco Dipartimento di Nefrologia, Dialisi and Transplantation International Renal Research Institute (IRRIV) San Bortolo Hospital, Vicenza CO39 - Epicardial adipose tissue and coronary artery calcifications in peritoneal dialysis G. Argentino, I. Maresca, A. Memoli, S. Miglaccio, L. Russo, R. Russo, D. Russo Nefrologia, Università di Napoli Federico II CO40 - Valutazione integrata dello stato di idratazione mediante bioimpedenzometria ed indice di collassabilità della vena cava inferiore nel mantenimento del volume urinario e della funzione renale residua in dialisi peritoneale L. Rivoli, M. Provenzano 2, M.L. Citraro, A. Mordocco, D. Sorbo, P. Cianfrone, A. Comi, M. Simeoni, M. Andreucci, G. Fuiano Cattedra e U.O. di Nefrologia e Dialisi, Università Magna Graecia di Catanzaro, Italia; 2 Divisione di Nefrologia, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli, Italia SALA DELLA MARINA ATEROSCLEROSI, DIABETE E IPERTENSIONE NEFROANGIOSCLEROSI: UNA DEFINIZIONE ALLA RICERCA DI UNA MALATTIA Moderatori: A. Losito (Perugia), A. Zuccalà (Imola) Invecchiamento e malattie età-correlate C. Franceschi (Bologna) 0.0 Malattia renale cronica ed aging: una relazione incerta. Old kidney equivale a diseased kidney? A. Pani (Cagliari) 0.40 Nefropatia ipertensiva: dai meccanismi classici a quelli emergenti T.M. Seccia (Padova).0 Nefropatia ischemica R. Scarpioni (Piacenza).40 Malattia renale ateroembolica B.F. Viola (Brescia) 2.0 Discussione 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M La Vitamina D nativa nella malattia renale cronica Abstract premiato 78 79

42 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DELLA MARINA ATEROSCLEROSI, DIABETE E IPERTENSIONE SESSIONE CONGIUNTA SIN - SIIA RENE, IPERTENSIONE E RISCHIO CARDIOVASCOLARE Moderatori: M. Nordio (Camposampiero), D. Spotti (Milano) 4.00 La diagnosi di ipertensione in dialisi: problemi di misclassificazione F. Mallamaci (Reggio Calabria) 4.30 La sfida della ipercolesterolemia continua. La storia del PCSK9: dall analisi genetica alla terapia V. Campese (Los Angeles, USA) 5.00 Ipertensione RAAS-I e nefroprotezione: esiste una curva J? F. Viazzi (Genova) 5.30 Nuovi farmaci antipertensivi (ARNI e anti-endotelina) e nefroprotezione: ulteriori vantaggi? R. Boero (Torino) 6.00 Discussione 6.30 SIMPOSIO 7.30 Acido urico e rene: una relazione veramente poco amichevole Moderatore: M. Cozzolino (Milano) Iperuricemia come causa di malattia renale e della sua progressione P. Cirillo (Bari) Trattamento ipouricemizzante nel paziente con malattia renale: chi trattare, quando e con quali farmaci F. Viazzi (Genova) Discussione SALA DELLA MARINA 7.30 COMUNICAZIONI 8.00 Sessione - Miscellanea Moderatore: G. Zaza (Verona) CO4 - Ipertensione negli studenti delle scuole superiori: interazione fra fattori genetici e ambientali (Studio HYGEF) C. Lanzani, R. Bigazzi 2, L. Zagato, S. Fontana, E. Messaggio, G. Santini 2, F. Nistri 2, N. Casamassima, S. Delli Carpini, L. Citterio, M. Simonini, S. Tentori, E. Brioni, C. Magnaghi, Salvatore Lenti 3, S. Bianchi 2, V. Campese 4, P. Manunta IRCCS Ospedale San Raffaele, Unità di Genomica delle Malattie Renali e Ipertensione - Università Vita Salute San Raffaele, Cattedra e Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Milano; 2 ASL6 Livorno, UO Nefrologia e Dialisi, Livorno; 3 ASL Taranto, UO Medicina Interna, Grottaglie, Taranto; 4 Keck School of Medicine, USC, Division of Nephrology, Los Angeles, California, USA CO42 - Le membrane dialitiche catturano le cellule circolanti tumorali: studio in vivo e ex vivo A. Naticchia, Ch. Autilio 2, G. Canu 3, E. Capoluongo 3, G. Gambaro Polo di Scienze Reumatologiche, Dermatologiche, Immuno- Allergologiche, Urologiche e Nefrologiche, U.O.C.Nefrologia, Fondazione Policlinico Universitario A.Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma; 2 Dipartimento di Diagnostica e Medicina di Laboratorio, Laboratorio di Biologia Molecolare Clinica Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma; 3 Istituto di Biochimica e Biochimica Clinica, Laboratorio di Diagnostica Molecolare Clinica e Medicina Personalizzata, Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma CO43 - mir-543 e mir-654-3p regolano i livelli di VHL nelle cellule staminali tumorali renali G. Serino, F. Sallustio 2, S.N. Cox 3, F.P. Schena (2,3) IRCCS S. De Bellis, Castellana Grotte, Bari; 2 Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti d Organo - Università degli Studi di Bari; 3 Fondazione Schena, Centro Europeo della Ricerca per le Malattie Renali, Bari Abstract premiato 80 8

43 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE SALA DEL LAVATOIO SESSIONE MEDICO INFERMIERI L iniziativa è stata realizzata grazie al supporto incondizionato di GESTIONE, CURA E SALVAGUARDIA DELL ACCESSO VASCOLARE: RUOLO E RESPONSABILITÀ DELL INFERMIERE Moderatori: G. Bonforte (Mendrisio), V. Ferrari (Montichiari) Come mantenere e preservare l accesso vascolare nel paziente in emodialisi G. Bonforte (Mendrisio) 0.00 Realizzazione di un percorso di cura dell accesso vascolare: importanza della motivazione dell'equipe infermieristica M.C. Gambirasio (Cinisello Balsamo) 0.20 La puntura buttonhole: vantaggi e svantaggi G. Rambaldini (Montichiari) 0.40 La puntura buttonhole: video.0 Discussione.40 Break 2.00 Utilizzo della tecnica buttonhole: prova pratica SALA DEL LAVATOIO 7.00 MINILETTURA Estimated Glomerular Filtration Rate: limitations the nephrologist should know Moderatore: G. Gambaro (Roma) Relatore: P. Delanaye (Liegi, Belgio) 7.20 COMUNICAZIONI 2 Sessione - Malattia renale cronica Moderatore: G. Gambaro (Roma) CO44 - Mortality and bone safety outcomes in patients with end-stage renal disease receiving lanthanum carbonate: a long-term, observational study A. Hutchison, R. Thadhani 2, G. Hall 3, A. Whelton 4, H. Achenbach 5, J. Wu 6 Renal Dialysis Unit, Manchester Royal Infirmary, Manchester, UK; 2 Division of Nephrology, Massachusetts General Hospital, Boston, MA, USA; 3 Gillian Hall Epidemiology Ltd, London, UK; 4 School of Medicine, Johns Hopkins University, Baltimore, MD, USA; 5 Clinical Research and Development, Shire, Zug, Switzerland; 6 Biostatistics, Shire, Lexington, MA, USA CO45 - Renal Function is related to increased thromboembolic and bleeding risk in patients with atrial fibrillation in a real-world setting: The Umbria-FA Study G. Reboldi, A. Selvi 2, P. Verdecchia 3 on behalf of the Umbria-FA Investigators Department of Medicine, University of Perugia; 2 Division of Nephrology, Hospital of Assisi, Perugia; 2 Division of Nephrology, Hospital of Assisi, Perugia; 3 Division of Medicine, Hospital of Assisi, Perugia 82 83

44 PROGRAMMA VENERDÌ 6 OTTOBRE PROGRAMMA SABATO 7 OTTOBRE SALA DEL LAVATOIO CO46 - La dieta fortemente ipoproteica supplementata con chetoacidi e la dieta mediterranea riducono i livelli sierici di indossile solfato e p-cresolo solfato: quali i benefici nei pazienti con malattia renale cronica? M.T. Rocchetti, C. Cosola, I. di Bari, L. Di Micco 2, E. De Simone 3, E. Montemurno, G. Dalfino, L. Gesualdo, B. Di Iorio 2 Nephrology, Dialysis and Transplantation unit, Dept. of Emergency and Organ Transplantation, Aldo Moro University, Bari, Italy; 2 Nephrology Unit, Landolï Hospital, Solofra, Avellino, Italy; 3 Nephrology Unit, AORN San Giuseppe Moscati, Avellino, Italy CO47 - Indice prognostico multidimensionale utilizzato per la valutazione dei pazienti geriatrici affetti da malattia renale cronica in terapia conservativa e sostitutiva S. Lai, A. Mariotti, G. Innico, M. Mangiulli, Y. Esposito, D. Mastroluca, A. Perrotta, P. Protopapa, F. Aucella, G. Brunori, G.E. Russo Gruppo di Studio SIN di Nefrologia Geriatrica SALA DEL PARCO Storia della Nefrologia 0.00 Leo Ambard ( ) and the Birth of the Urea Secretory Costant N. de Santo (Napoli) 0.20 History of diabetes: from kidney to pancreas G. Bellinghieri (Messina) 0.40 History of urine: from past to future V. Savica (Messina).00 A modern evaluation of the medieval uroscopy A. Diamandopoulos (Atene, Grecia).20 Discussione 2.30 LUNCH SPONSORED SYMPOSIUM non accreditato E.C.M Dislipidemie e progressione delle malattie cardiovascolari e renali nel paziente con malattia renale: quando e come intervenire 6.00 TAVOLA ROTONDA CONGIUNTA SIN - AIOM - SIRM 7.00 Utilizzo dei mezzi di contrasto nel paziente oncologico Moderatori: L. Gesualdo (Bari), C. Porta (Pavia) L. Romanini (Cremona) Il punto di vista del radiologo A. Laghi (Roma) Il punto di vista del nefrologo C.M. Guastoni (Legnano) Il punto di vista dell oncologo G. Procopio (Milano) 84 85

45 PROGRAMMA SABATO 7 OTTOBRE PROGRAMMA SABATO 7 OTTOBRE SALA DEL TEMPIO PREMIO LUIGI MIGONE LETTURA MAGISTRALE 09.5 Medicina rigenerativa epatica Introducono: L. Gesualdo (Bari), F. Scolari (Brescia) Relatore: M. Pinzani (Londra, U.K.) TAVOLA ROTONDA Clinical Governance e Management in Nefrologia Scenari attuali e futuri del Sistema Sanitario Nazionale Clinical Governance e management in nefrologia fra piano nazionale di riordino e della cronicità 0.0 L importanza del Servizio Sanitario Nazionale Pubblico e Universalista come garanzia di qualità in un contesto di rapidi cambiamenti organizzativi e gestionali 0.30 Linee Guida fra Evidence Based Medicine e Medicine Based Evidence 0.50 La nefrologia e dialisi nella programmazione sanitaria delle regioni.0 Discussione.5 TAVOLA ROTONDA Sicurezza delle cure e responsabilità degli Operatori Sanitari: confronto con le Istituzioni 2.45 Conclusioni SALA DEL PARCO RIUNIONE COLLEGIO SIN-SITO 2.30 PER IL TRAPIANTO DI RENE E PANCREAS II Sessione L. Biancone (Torino), D. Montanaro (Udine), R. Pretagostini (Roma) Introduzione E. Capocasale (Parma) Cartella clinica di immissione in lista d attesa E. Minetti (Firenze) Proposte di studi e collaborazioni scientifiche Approvazione delle linee guida del donatore vivente Approvazione modifiche dello statuto Varie ed eventuali 3.00 CHIUSURA DEL CONGRESSO

46 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 ACCESSI VASCOLARI Moderatore: C. Lomonte (Acquaviva delle Fonti) PO00 CORRELAZIONE TRA PERFORMANCE DELL ACCESSO VASCOLARE (AV), VALUTATO CON SISTEMA DI TRIAGE, ED EVENTI CLINICI IN EMODIALISI (HD) M.L. Muci, L. Tartaglione, S. Rotondi, L. Carbone, S. Mazzaferro UOSD Nefrologia e Dialisi, c/o Ospedale ICOT. Polo Pontino della Sapienza, Università di Roma PO002 ACCESSO VASCOLARE E SOPRAVVIVENZA NEI PAZIENTI INCIDENTI PIÀ¹ ANZIANI IN TRATTAMENTO DIALITICO: RISULTATI DI UNO STUDIO RETROSPETTIVO MONOCENTRICO G. Fumagalli, S. De Pietro, M. Migliori, V. Panichi USL Toscana Nord Ovest - Ospedale Versilia, U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Lido di Camaiore (LU), Italia PO003 SMART FLOW: RAPIDITÀ E ACCURATEZZA NELLA MISURA DELLA PORTATA DELLE FISTOLE ARTERO-VENOSE M. Colucci (,2), M. Torreggiani 2, G. Sileno 2, V. Esposito 2, D. Catucci,2, A. Mariotto,2 G. Bonelli, G. Adamo 2, G. Montagna 2, L. Semeraro 2, E. Efficace 2, C. Esposito,2 Università degli Studi di Pavia, Italia; 2 U.O. di Nefrologia e Dialisi, ICS Maugeri, Pavia, Italia PO004 VENIPUNTURA ECOGUIDATA DELLA FISTOLA ARTERO-VENOSA (FAV) PER EMODIALISI: ESPERIENZA MONOCENTRICA F.N. Vigotti, G. Daidola, M. Saltarelli, A. Marciello Nefrologia e Dialisi, Ospedale E. Agnelli, Pinerolo (TO) PO005 IL DAY-SURGERY COME VALIDO MODELLO ORGANIZZATIVO NELL ALLESTIMENTO E NELLA PATOLOGIA DELLE FISTOLE ARTERO-VENOSE P. Ria, A. Zito, A. Armeni, F. Russo, M.L. Lefons, G. Sandri, E. Sozzo, M. Napoli U.O. Nefrologia e Dialisi, P.O. V. Fazzi Lecce e S. Caterina Novella Galatina, ASL Lecce PO006 ANALISI DEI COSTI DEI CATETERI VENOSI CENTRALI TUNNELLIZZATI : ESPERIENZA DI UN SINGOLO CENTRO S. Mandolfo, M. Maggio, R. Bucci, P. Cosci, C. Ronga, S. Romeo, M. Farina, M. Gelosa 2, F. Galli 3 Renal Unit - ASST Lodi; 2 Farmacia - ASST Lodi; 3 Pavia PO007 STENOSI VENOSA CENTRALE NEL PAZIENTE EMODIALIZZATO... A VOLTE È UNA QUESTIONE DI TESTA A.F. Colombo, R. Boito, L. Lucà, F. Bova, A. Sellaro, S. Greco, G. Rizzuto U.O. Nefrologia e Dialisi P.O. San Giovanni di Dio Crotone (KR) PO008 APPROCCIO FEMORALE VS GIUGULARE PER IL POSIZIONAMENTO DI CVC TUNNELLIZZATI PER EMODIALISI. IL RISULTATO DI 0 ANNI D ESPERIENZA DEL NOSTRO CENTRO S. Costa, A. Foschi, P. Albrizio, I.A. Milani, S. Rindi, M. Zucchi, F. Milanesi U.O.C. di Nefrologia e Dialisi, Ospedale Civile di Voghera, ASST di Pavia PO009 STENOSI DELLE FAV: RUOLO DI NUOVI BIOMARKERS DI DANNO ENDOTELIALE. M. Marengo, E. Radin, M. Tamagnone, I. Serra, F. Marazzi, P.E. Nebiolo, A. Pacitti, D. Medica, V. Cantaluppi, M. Formica S.C. Nefrologia e Dialisi, Dipartimento Medico-Riabilitativo, ASLCN; S.C. Nefrologia e Dialisi, Dipartimento Medico, Aosta PO00 VENOUS CEREBRAL THROMBOSIS DUE TO INNOMINATE VEIN OCCLUSION IN A PATIENT UNDERGOING HEMODIALYSIS. A CASE REPORT F. Maritati, I. Paladini 2, V. Blanco, F. Abu Shalhoub, M. Minari, I. Minnella, F. Santarsia, S. David, L. Manenti Nephrology Unit, University Hospital, Parma, Italy; 2 Radiology Unit. University Hospital, Parma, Italy PO0 CONFEZIONAMENTO FAV MIDDLE ARM 0 ANNI DI ESPERIENZA T. Sacco, A. Pontoriero, B.R. Ricciardi A.S.P. 5 Messina - U.O.C di Nefrologia e Dialisi P.O. di Milazzo. PO02 COMPLICANZE INFETTIVE DEI CVC TUNNELLIZZATI IN EMODIALISI: REVISIONE DELLA CASISTICA DEL CENTRO DIALISI DI TRIESTE G. Zanchettin, F. Bianco, M. Carraro, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste PO03 VASQ (LAMINATE) DISPOSITIVO PER LA MATURAZIONE DELLA FAV - ESPERIENZA PRELIMINARE P. Cecere, G. Forneris, M. Pozzato, D. Roccatello SCU Nefrologia e Dialisi - CMID, Ospedale San Giovanni Bosco - Torino PO04 RUOLO DELL ANGIOPLASTICA NELLA SOPRAVVIVENZA DELL ACCESSO VASCOLARE: STUDIO RETROSPETTIVO G. Manarini, S. Sagripanti Ospedali Riuniti Torrette di Ancona 88 89

47 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 DIABETE / IPERTENSIONE ARTERIOSA Moderatore: G. Deferrari (Genova) PO05 PO06 PO07 PO08 PO09 RIPRODUCIBILITÀ DEI FENOTIPI DI PRESSIONE ARTERIOSA CON L USO DELL AUTO-MISURAZIONE DOMICILIARE NEI PAZIENTI CON CKD A. Cupisti, L. Ghiadoni, E. Giglio, O. Meniconi, C. Zullo, M. Marchini, A. Puntoni, E. Varricchio, R.M. Bruno, M.F. Egidi Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Pisa NEFROPATIA DIABETICA ED IPERTROFIA VENTRICOLARE SINISTRA IN 225 PAZIENTI CON DIABETE MELLITO TIPO 2 G. Fiorucci, M. Pane, I. Carriero, M. Bellavita, S. Signorotti, A. Selvi 2, G. Reboldi Dipartimento di Medicina e Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Università di Perugia; 2 Dialisi e Nefrologia, ASL-Umbria, Perugia ALFA-ADDUCINA E LANOSTEROLO SINTASI INTERAGISCONO NEL PROVOCARE DANNO RENALE NELL IPERTENSIONE ARTERIOSA SODIO SENSIBILE S. Fontana, C. Lanzani, C. Maggioni, L. Zagato, E. Messaggio, M. Simonini, E. Brioni, P. Manunta IRCCS Ospedale San Raffaele, Unità di Genomica delle Malattie Renali e Ipertensione - Università Vita Salute San Raffaele, Cattedra e Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Milano DIABETIC KIDNEY DISEASE: AN OVERESTIMATED DIAGNOSIS. ROLE OF BIOPSY IS STILL BEING DISCUSSED F. Fiacco, A. Cappoli, I. Umbro 2, A. Zavatto, F. Moccia, I. Loconte, E. Zanetel, G. D Amati 3, C. Giordano 3, B. Cerbelli 3, S. Golubovic,4, A.P. Mitterhofer Department of Clinical Medicine; 2 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics Sciences; 3 Department of Radiological, Oncological and Pathological Sciences; 4 Erasmus+ University of Novi Sad, Policlinico Umberto I, Sapienza University of Rome OSTEOPONTINA, OSTEOPROTEGERINA E DANNO D ORGANO NELL IPERTENSIONE ARTERIOSA ESSENZIALE: DATI PRELIMINARI L. Guarino, C. Pugliares, C. Scazzone 2, G. Geraci, M. Morreale, F. D Ignoto, M. Guarneri, F. Vaccaro, G. Mulà, S. Cottone Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (DIBIMIS), Università degli Studi di Palermo; 2 Dipartimento di Biopatologia e Biotecnologie Mediche e Forensi, Università degli Studi di Palermo PO020 PO02 bis PO022 PO023 USO E COMPLICANZE RENALI DELLA METFORMINA, NOSTRA ESPERIENZA SU 64 PAZIENTI OSPEDALIZZATI PER IRA NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI E LORO FOLLOW-UP A. Pontoriero, F. Monteleone, A. Saraniti, T. Sacco, B.R. Ricciardi ASP 5 Messina P.O. Fogliani di Milazzo U.O. di Nefrologia e Dialisi L UTILIZZO DI ALBUMINA GLICATA NELLA VALUTAZIONE DEL CONTROLLO GLICEMICO DEL PAZIENTE DIABETICO CON CKD STADIO 4-5 M. Righini, F. Zappulo, E. Ratto, I. Capelli, G. Cianciolo, P. Chieco 2, G. La Manna UOD Nefrologia, Centro Ipertensione Malpighi, Policlinico Umberto I, Sapienza Università di Roma; 2 Dipartimento di Medicina Clinica, Sapienza, Università di Roma STENOSI DELL ARTERIA RENALE: ANALISI DEI PARAMETRI DOPPLER RENALI PRIMA E DOPO LA RIVASCOLARIZZAZIONE B. Barbano, A. Gigante, V. Zingaretti, A. Mazzarella, E. Rosato 2, R. Cianci UOD Nefrologia, Centro Ipertensione Malpighi, Policlinico Umberto I, Sapienza Università di Roma; 2 Dipartimento di Medicina Clinica, Sapienza, Università di Roma IL BINOMIO DEL BENESSERE PRESSORIO OLTRE L AZIONE FARMACOLOGICA: ALLEANZA ALIMENTAZIONE - ATTIVITÀ FISICA A. Mariotti, Br. Di Renzo, G.M. De Giorgi, L. Vernaglione S.C. di Nefrologia ASL Brindisi - Sede P.O. A. Perrino - Brindisi 90 9

48 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 DIALISI PERITONEALE Moderatori: F. Malberti (Cremona), E. Movilli (Brescia) EMODIALISI Moderatori: F. Malberti (Cremona), E. Movilli (Brescia) PO024 PO025 VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA, DELLA QUALITÀ DELLA VITA E DEL GRADO DI MALNUTRIZIONE IN PAZIENTI SOTTOPOSTI A DIALISI PERITONEALE AUTOMATIZZATA (APD) E A DIALISI PERITONEALE MANUALE (CAPD) M. Bonofiglio, R. Talarico, B. Aquino, D. Lofaro, A. Perri, F. Leone, P. Gigliotti, A. Mollica, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, A. La Russa, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, U.O.C Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, A.O. Cosenza PRESCRIZIONE E MONITORAGGIO IN APD CON SISTEMA HOME CHOICE CLARIA - SHARESOURCE L. Neri, S. Barbieri, G. Viglino Nefrologia, Dialisi e Nutrizione Clinica - Ospedale San Lazzaro, Alba (CN) CEUS (CONTRAST ENHANCED ULTRASOUND) NELLA DIALISI PERITONEALE COMPLICATA DA IDROTORACE. M.A. Prencipe, F. Damiani, A. Del Giudice, G. Di Giorgio, F. Aucella Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza IRCCS San Giovanni Rotondo (FG) LA PERITONITE NELLA POPOLAZIONE ANZIANA IN DIALISI PERITONEALE: REVISIONE DELLA CASISTICA E. Lorenzon, V. Di Maso, S. Leonardi, M.Carraro, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, ASUITS PO028 PO029 ESPERIENZA TOSCANA CON IL NUOVO FILTRO A MEDIO CUT-OFF (THERANOVA ) V. Panichi, P. Conti 2, G. Campolo 3, C. Mura 4, G. Grazi 5, R. Giusti 6, G. Ferro 7, E. Duranti 8, S. Samoni 9, A. Casani 0 Ospedale Versilia; 2 Ospedale di Grosseto; 3 Ospedale di Prato; 4 Ospedale di Montevarchi; 5 Ospedale di Pontedera; 6 Ospedale di Lucca; 7 Ospedale Santa Maria Annunziata; 8 Ospedale di Arezzo; 9 Ospedale di Piombino; 0 Ospedale di Massa APPROCCIO PRATICO ALLA PRESCRIZIONE DELL EMODIALISI INCREMENTALE F.G. Casino,2, C. Basile Carlo 2 Centro Dialisi Sm2 Potenza; 2 Centro Ricerca Clinica Ospedale Miulli Acquaviva STUDIO DELL ADHERENCE ALLA TERAPIA FARMACOLOGICA IN UNA POPOLAZIONE DIALITICA: RUOLO DEL SUPPORTO EDUCAZIONALE MEDICO-INFERMIERISTICO M. Trezzi, V. Blanco, F. Ansaldo, E. Paoletti 2, V. Corbani, D. Rolla UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale S. Andrea, La Spezia; 2 Clinica Nefrologica IRCCS San Martino, Genova IL CITRATO RIDUCE L INFIAMMAZIONE IN EDF-OL? INTERIM ANALISI DELLO STUDIO HEPHAESTUS G. Ferro, V. Panichi 2, V. Cantaluppi 3, A. Casani 4, C. Grimaldi 5, L. Dani 6, F. Pizzarelli(,7). A nome del gruppo di studio Hephaestus. Nefrologia AV Centro Toscana, PO SM Annunziata, Firenze; 2 Nefrologia AV Nord-Ovest Toscana, PO Versilia; 3 Nefrologia-Centro trapianti rene, Università Piemonte Orientale, Novara; 4 Nefrologia AV Nord-Ovest Toscana, PO Massa; 5 Nefrologia AV Centro Toscana, PO Nuovo San Giovanni di Dio, Firenze; 6 Nefrologia AV Centro Toscana, PO Empoli; 7 Principal Investigator studio Hephaestus CAPACITÀ DEPURATIVA DI UNA NUOVA MEMBRANA A MEDIO CUT-OFF ED ALTA PERFORMANCE C. Ralli, D. Duranti 2, P. Imperiali, M. Bagnati 2, F. Panza, M. Basile 2, G. Bellomo 2, E. Duranti UOC Nefrologia e Dialisi, Ospedale di Arezzo; 2 Dip.to Patologia Clinica e Laboratori, AOU Novara PO026 PO027 PO030 PO03 PO

49 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO033 PO034 PO035 PO036 PO037 PO038 CALCIFILASSI: STUDIO OSSERVAZIONALE MULTICENTRICO PIEMONTESE D. Motta, A. Campo 2, R. Cravero 3, L. Sandri 4, V. Vaccaro 5, P. Vio 6, R. Boero S.C. Nefrologia e Dialisi, Ospedali: Martini Torino; 2 Alba; 3 Biella; 4 Rivoli; 5 Alessandria; 6 Verbania EFFETTI DELLA EMODIALISI, DELLA ULTRAFILTRAZIONE ISOLATA O DELLA SOLA DIFFUSIONE SULLA ESTRAZIONE PERIFERICA DI OSSIGENO (OXYGEN EXTRACTION RATIO, OER). S. Rotondi, M.L. Muci, L. Tartaglione, L. Carbone, M. Pasquali 2, S. Mazzaferro UOSD Nefrologia e Dialisi, c/o Ospedale ICOT. Polo Pontino della Sapienza, Università di Roma; 2 Unità di nefologia e dialisi, Policlinico Umberto I Roma SICUREZZA E COSTO/EFFICACIA DELLA PRODUZIONE E DELLA DISTRIBUZIONE CENTRALIZZATA ON-SITE DEL CONCENTRATO ACIDO IN EMODIALISI P. Lentini, L. Zanoli 2, A. Granata 3, C. Boccato 4, R. Dell Aquila UOC Nefrologia e Dialisi, Ospedale San Bassiano, Bassano Del Grappa (VI); 2 Università di Catania, Medicina Interna, Catania; 3 Nefrologia, Ospedale San Giovanni di Dio, Agrigento; 4 Dialysis Center Infrastructure and Water Treatment, Milano ß-TRACE PROTEIN IS HIGHLY REMOVED DURING HAEMODIALYSIS WITH HIGH-FLUX AND SUPER HIGH-FLUX MEMBRANES C. Donadio, D. Tognotti, L. Caponi 2 A. Paolicchi 2 Division of Nephrology, Department of Clinical and Experimental Medicine; 2 Laboratory of Clinical Pathology, Department of Translational Research, University of Pisa EFFICIENZA E SOPRAVVIVENZA IN MIXED EMODIAFILTRAZIONE (MIXED HDF): 4 ANNI DI ESPERIENZA IN UNA LARGA COORTE DI PAZIENTI L.A. Pedrini, a nome del Gruppo di Studio sull'hdf di NephroCare Italia U.O. Nefrologia e Dialisi NephroCare, ASST Bergamo-Est EFFICACIA DELL HFR-SUPRA NEL TRATTAMENTO DEL RENE DA MIELOMA. CASE SERIES G. Daidola, C. Guarena 2, M. Brustia 3, G. Leonardi 2, F.N. Vigotti, A. Marciello, S. Bianco 2, D. Chiarinotti 3, M. Saltarelli, L. Biancone 2 S.C. Nefrologia e Dialisi ASL TO3 Rivoli e Pinerolo; 2 S.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto U. AOU Città della Salute e della Scienza di Torino; 3 S.S.D. Nefrologia e Dialisi, AOU Maggiore della Carità, Novara PO039 PO040 PO04 PO042 PO043 PO044 PO045 SCORE DI GRAVITÀ NEI PAZIENTI IN EMODIALISI CRONICA: INDICATORI DI PROGNOSI O STRUMENTO DI CURA? L. Buzzi, F. Ferrario, C. Sarcina, C. Gambirasio, S. Ponti, I. De Simone, C. Biazzi, I. Baragetti, E. Corghi U.O. Nefrologia e Dialisi, P.O. Bassini, Cinisello Balsamo, Milano IL PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO ASSISTENZIALE PER LA DIAGNOSI PRECOCE ED IL TRATTAMENTO DELL ARTERIOPATIA DEGLI ARTI INFERIORI NEL PAZIENTE DIALIZZATO. F. Curci, N. Troisi 2, G. Toti, P. Becherelli, G. Caselli, C. Merciai, F. Ravaglia, A.M. Ciciani, C. Baggiore, A. Rosati SOC Nefrologia e Dialisi Firenze, Ospedale San Giovanni di Dio; 2 Chirurgia vascolare, Ospedale San Giovanni di Dio ALTERAZIONI NEUROLOGICIHE E PSICOLOGICHE NEI PAZIENTI IN EMODIALISI PRIMA E DOPO IL TRATTAMENTO S. Lai, A. Molfino, M. Amabile, O. Mecarelli, P. Pulitano, D. Mastroluca, R. Romanello, A. Zarabla A. Galani, G. Pintus, A.C. Currado, V. D Ambrosio, M. Mangiulli, Y. Esposito N. Frassetti, A. Mariotti. Sapienza Università di Roma, Gruppo Di studio SIN di Nefrologia Geriatrica AUMENTO DI RIMOZIONE DI MEDIE MOLECOLE CON NUOVO FILTRO A MEDIO CUT-OFF (MCO THERANOVA ) IN EMODIALISI ESTESA U. Teatini, G. Romei Longhena Renal Unit ASST Rhodense, Garbagnate M.se Milano USO DEL DENOSUMAB PER IL TRATTAMENTO DELL OSTEOPOROSI IN PAZIENTI EMODIALIZZATI AFFETTI DA IPERPARATIROIDISMO SECONDARIO; UNA CASE SERIES T. Di Motta, S. Bani, V. Blanco, C. Borsotti, I. Minnella, F. Santarsia, S. David, L. Manenti UOC Nefrologia ed Emodialisi, Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma, Ospedale Maggiore, Parma (ITA) LA SFIDA DEL CONTROLLO DEL FOSFORO NEI PAZIENTI IN EMODIALISI:UN PROBLEMA DI ADERENZA O DI CONOSCENZA? V. Ortalda, G. Pessolano 2, P. Tomei, A. Lupo Divisione di Nefrologia,A.O.U.I.-Verona; 2 U.O.C Nefrologia e Dialisi, Ospedale di Bolzano, Azienda Sanitaria Alto Adige LA VARIANTE APOE4 SI ASSOCIA ALLA COMPROMISSIONE DELLE FUNZIONI ESECUTIVE NEI PAZIENTI IN TRATTAMENTO DIALITICO SOSTITUTIVO B. Aquino, A. La Russa, D. Lofaro, A. Perri, M. Bonofiglio, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, P. Gigliotti, F. Leone, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, U.O.C Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, A.O. Cosenza 94 95

50 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO046 PO047 PO048 PO049 PO050 STUDIO SULL EFFICACIA DI RIMOZIONE DELL INDOSSILE SOLFATO E P-CRESOLO SOLFATO: DIVINILBENZENE E CELLULOSA, DUE SORBENTI A CONFRONTO M.T. Rocchetti, C. Cosola, I. di Bari, S. Magnani 2, V. Galleggiante 2, G. Dalfino, M. Atti 2, L. Gesualdo Nephrology, Dialysis and Transplantation unit, Dept. of Emergency and Organ Transplantation, Aldo Moro University, Bari, Italy; 2 Aferetica SRL, Bologna, Italy VALUTAZIONE A MEDIO TERMINE DEL NUOVO FILTRO A MEDIO CUT-OFF (THERANOVAÂ ) IN CORSO DI TRATTAMENTO EMODIALITICO A QB NON MASSIMALE G. Gernone, C. Cuzzola 2, G. Pallotta 3, F. D Elia 4 UOSVD di Nefrologia e Dialisi P.O. S. Maria degli Angeli Putignano; 2 SC di Nefrologia e Dialisi P.O. Di Venere Carbonara (BA); 3 UOSVD di Nefrologia e Dialisi P.O. F. Perinei Altamura; 4 SC di Nefrologia e Dialisi P.O. S. Paolo Bari CASO CLINICO DI UTILIZZO CON SUCCESSO DELLA BIVALURIDINA (ANGIOX) IN CORSO DI TROMBOCITOPENIA INDOTTA DA EPARINA (HIT), RECIDIVATA ANCHE DOPO LO SHIFT IN SULODEXIDE (VESSEL) F. Mehmeti, C. Battaglia, A. Lucatello, M.A. Rizzo, F. Colombo, I. D Amato, R. Torpia, E. Gandini, A. Castiglioni ASST della Valle Olona, Ospedale di Busto Arsizio, Nefrologia e Dialisi VACCINAZIONE ANTI-EPATITE B E ANTI-PNEUMOCOCCO IN EMODIALISI P. Pecchini, G. Marchi, G. Chiarelli, F. Malberti Nefrologia e Dialisi, ASST Cremona LA RIMOZIONE DEL FOSFORO E DEL CALCIO IN EMODIALISI: CONFRONTO TRA PAZIENTI IN EMODIALISI BREVE E FREQUENTE DOMICILIARE (SHORT DAILY HOME HEMODIALYSIS - SDHH) E IN EMODIALISI BICARBONATO STANDARD OSPEDALIERA (BHD). C. Brunati, R. Corciulo 2, F. Gervasi, C. Casati, S. Corciulo 2, L. Gesualdo 2, G. Colussi S.C. Nefrologia, ASST-Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano; 2 U.O.C. di Nefrologia,Dialisi e Trapianto, Azienda Ospedaliero Consorziale Policlinico Università di Bari PO05 PO052 PO053 PO054 PO055 PO056 COESISTENZA DI LESIONI DA CALCIFILASSI E DA ARTERIOPATIA OBLITERANTE AGLI ARTI INFERIORI: TRATTAMENTO CON SODIO TIOSOLFATO IN PAZIENTE IN EMODIALISI IN TERAPIA CON WARFARIN M.E. Baronti, V. Finato 2, L. Dani Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana RIDUZIONE DELL APPORTO SODICO NEI PAZIENTI IN EMODIALISI: STUDIO PILOTA D. Motta, A. Ferrero, M. Bertolotti, R. Boero S.C. Nefrologia e Dialisi, P.O. Martini, ASL Città di Torino IMPATTO DEL FLUSSO SANGUE SULLA RIMOZIONE DELLE CATENE LEGGERE K E, IN HIGH-FLUX DIALYSIS, CON UN NUOVO FILTRO A MEDIO CUT-OFF (THERANOVA ): STUDIO PILOTA E. Malagnino, G. Giuntini, M. Belluardo, S. Esposito, C. Tattanelli, M. Pasquali, P. Conti U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Ospedale di Grosseto, Azienda USL Toscana Sud-Est BILANCIO DELL ANIDRIDE CARBONICA (CO2) IN CORSO DI BIOFILTRAZIONE SENZA ACETATO (AFB) VS EMODIAFILTRAZIONE ON-LINE (HDFOL) D. Martelli, F. Sorrentino 2, R. Graziani 3, E. Isola 4, M. Briganti 5, G. Emiliani 6, A. Buscaroli 7 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 2 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 3 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 4 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 5 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 6 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna; 7 U.O. Nefrologia e Dialisi Ravenna - AUSL della Romagna DIALISI ESTESA (HDX) CON IL NUOVO FILTRO A MEDIO CUT-OFF (THERANOVA ): EFFETTI SULLA ALBUMINEMIA U. Teatini, G. Romei Longhena Renal Unit ASST Rhodense, Garbagnate M.se (MI), Italia CONFRONTO FRA HDF ONLINE E IL NUOVO DIALIZZATORE A MEDIO CUT-OFF NELLA CLEARANCE DELLE MEDIE MOLECOLE. I RISULTATI PRELIMINARI DEL NOSTRO CENTRO P. Albrizio, S. Costa, A. Foschi, I.A. Milani, S. Rindi, M. Zucchi, F. Milanesi U.O.C. di Nefrologia e Dialisi, Ospedale Civile di Voghera, ASST di Pavia 96 97

51 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO057 PO058 PO059 PO060 PO06 LA RESPONSABILITÀ DELLA SCELTA DI SOSPENDERE LA DIALISI. CASI DI COMPLESSITÀ IRRIDUCIBILE E RIFLESSIONI SULL AUTONOMIA DEL MEDICO I. Serra, F. Marazzi, M. Marengo, M. Tamagnone, M. Gherzi, F. Tattoli, D. Falconi, O. De Prisco, M. Formica, A. Manazza 2 Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi, ASL CN; 2 Struttura Complessa di Cure Palliative e Hospice, ASL CN L UTILIZZO DEGLI ANTIAGGREGANTI NON RIDUCE IL RISCHIO DI EVENTI CARDIOVASCOLARI FATALI E NON FATALI IN EMODIALISI. RISULTATI DELLO STUDIO RISCAVID. M. Migliori, A. Rosati 2, R. Bigazzi 3, S.Bianchi 4, A. Casani 5, R. Giusti 6, G. Grazi 7, S. Paoletti, S. Beati, V. Panichi UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale Versilia; 2 S.C. Nefrologia e Dialisi Nuovo Ospedale San Giovanni di Dio Firenze; 3 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale di Livorno; 4 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale di Cecina; 5 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale di Massa; 6 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale di Lucca; 7 UOC Dialisi Ospedale di Pontedera STATO NUTRIZIONALE NELLA POPOLAZIONE EMODIALITICA ANZIANA: CONFRONTO TRA ITALIA E CILE S. Longhi, L. Del Vecchio, V. Aicardi 2, C. Tiscornia 2, F. Pena 2, K. Vargas 2, H. Npobloete 2, G. Pontoriero ASST Lecco, Nefrologia e Dialisi (;2)Centro de Dialysis Cermedial V Region, Dialysis, Vina del Mar and Valparaiso, Chile RIMOZIONE DI MEDIE MOLECOLE E ANTICOAGULAZIONE IN EMODIALISI CON MEMBRANA A MEDIO CUT-OFF: RISULTATI PRELIMINARI DI UNO STUDIO MONOCENTRICO C. Bini, I. Ullo, P.F. Bruno, F. Zappulo, A. Scrivo, A.L. Croci Chiocchini, G. Donati, G. La Manna U.O. Nefrologia Dialisi e Trapianto, Policlinico S.Orsola-Malpighi, Bologna MACROPHOTOGRAPHIC ANALYSIS OF THE BUTTON HOLE INCANNULATION SITE AND OF THE PERITONEAL CATHETER EXIT SITE: EFFECT OF A SILVER MEDICATION. M. Zeiler, K. Monteverdi, A. Tantucci, C. Casci, L. Sbarbati, S. Santarelli U.O. Nefrologia e Dialisi, Ospedale Carlo Urbani, Jesi (AN) INSUFFICIENZA RENALE ACUTA Moderatore G. Regolisti (Parma) PO062 PO063 PO064 PO065 PO066 COMPARING EQUATIONS FOR THE ESTIMATION OF ENERGY AND PROTEIN NEEDS TO INDIRECT CALORIMETRY AND PROTEIN CATABOLIC RATE IN CRITICALLY ILL PATIENTS WITH AKI: A PROSPECTIVE, MULTICENTER OBSERVATIONAL STUDY A. Sabatino, G. Regolisti, F. Fani, P. Greco, M. Theilla 2, M. Hellerman 2, P. Singer 2, M.Barbagallo 3, E. Fiaccadori Acute and Chronic Renal Failure Unit, Department of Clinical and Experimental Medicine Parma University Hospital, Parma, Italy; 2 Department of General Intensive Care and Institute for Nutrition Research, Rabin Medical Center Beilinson Hospital, Petah Tikva, Israel; 3 Surgical ICU, Parma University Hospital, Parma, Italy EPIDEMIOLOGIA NON PERCEPITA DELL INSUFFICIENZA RENALE ACUTA E RUOLO DEL NEFROLOGO S. Battistoni, R.M. Fagugli 2 Azienda Ospedaliera Marche Nord; 2 Azienda Ospedaliera di Perugia STROKE VOLUME VARIATION: A REAL TIME BIOMARKER OF ACUTE KIDNEY INJURY DURING ABDOMINAL AORTIC ANEURYSM SURGERY P. Lentini, L. Zanoli 2, A. Granata 3, R. Dell aquila UOC Nefrologia e Dialisi, Ospedale San Bassiano, Bassano Del Grappa (VI); 2 Università di Catania, Medicina Interna, Catania; 3 Nefrologia, Ospedale San Giovanni di Dio, Agrigento IL DANNO RENALE ACUTO DOPO TRAPIANTO DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE IN ETÀ PEDIATRICA: CASISTICA MONOCENTRICA F. Mangione, A. Manini, C. Martelletti, A. Marchi, A. Gaballo, I. Pili 2, N. Decembrino 2, M. Zecca 2, T. Rampino S.C. Nefrologia e Dialisi - Trapianto; 2 S.C. Oncoematologia Pediatrica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia EPIDEMIOLOGIA DELL INSUFFICIENZA RENALE ACUTA CHE RICHIEDE IL TRATTAMENTO DIALITICO NEL GRANDE ANZIANO F. Patera, M. Pane 2, G. Fiorucci 2, I. Carriero 2, S. Battistoni 3, R.M. Fagugli 2 Azienda Ospedaliera di Terni; 2 Azienda Ospedaliera di Perugia; 3 Azienda Ospedaliera di Pesaro 98 99

52 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO067 PO068 PO069 PO070 REGIONAL ANTICOAGULATION IN CONTINUOUS VENOVENOUS HEMODIAFILTRATION COMBINING A LOW CITRATE DOSE WITH A PHOSPHATE-CONTAINING SOLUTION F. Di Mario, V. Pistolesi, L. Zeppilli, M.I. Sacco, F. Polistena, G. Regolisti 2, E. Fiaccadori 2, S. Morabito UOD Dialisi, Policlinico Umberto I, Sapienza, Università di Roma; 2 Unità Fisiopatologia dell Insufficienza Renale, Università degli Studi di Parma IMPATTO DELL AKI INTRAOSPEDALIERA IN PAZIENTI NON CRITICI SULL ATTIVITÀ NEFROLOGICA. ESPERIENZA DI UN CENTRO UNIVERSITARIO. P. Fabbrini, I. Kalikatzaros, F. Radice, F. Rossi, M.R. Viganà 2, F. Pieruzzi Clinica Nefrologica AO San Gerardo Monza; 2 Dipartimento di Medicina Università degli Studi di Milano Bicocca ACUTE KIDNEY DISEASE ACCORDING TO KDIGO GUIDELINE IN ADVANCED LIVER CIRRHOSIS: FLUCTUATION OF EGFR AND OUTCOME POST-TRANSPLANTION F. Fiacco, F. Melandro 2, I. Umbro 3, A. Zavatto, A. Cappoli, E. Poli, S. Ginanni Corradini, M. Merli, F. Tinti 3, P.B. Berloco 2, M. Rossi 2, A.P. Mitterhofer Department of Clinical Medicine; 2 Transplant Unit; 3 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics Sciences, Policlinico Umberto I, Sapienza University of Rome ACUTE KIDNEY INJURY AFTER LIVER TRANSPLANTATION: A PREDICTIVE MODEL. INTERNATIONAL STUDY I. Umbro(,2,3), F. Tinti(,2,3), F. Evison 4, M. Kalisvaart, A. Schlegel, A. Sharif 5, B. Gunson 6, J. Ferguson, P. Muiesan, A.P. Mitterhofer 2 The Liver Unit, Queen Elizabeth Hospital Birmingham, United Kingdom; 2 Department of Clinical Medicine, Nephrology Unit, Sapienza University of Rome, Italy; 3 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics Sciences, Sapienza University of Rome, Italy; 4 Department of Health Informatics, University Hospitals Birmingham NHS Foundation Trust, Birmingham, United Kingdom; 5 Department of Nephrology and Transplantation, Queen Elizabeth Hospital Birmingham, United Kingdom; 6 National Institute for Health Research Birmingham Liver Biomedical Research Unit, the Liver Unit, Queen Elizabeth Hospital, Birmingham, United Kingdom PO07 PO072 PO073 PO074 PO075 AKI: RISCHIO CKD, DURATA DEL RICOVERO, MORTALITÀ, RISCHIO DI NUOVO RICOVERO IN UN CENTRO OSPEDALIERO DI TERZO LIVELLO G. Lombardi, P.M. Ferraro 2, N. Panocchia 3, G. Gambaro 4 Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, Italia; 2 Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, Italia; 3 Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, Italia; 4 Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, Italia CASE REPORT: NEFRITE INTERSTIZIALE ACUTA SECONDARIA ALL USO DI IMMUNE-CHECK-POINT INHIBITOR (ICI) IN PAZIENTE AFFETTO DA MELANOMA METASTATICO, IN ASSENZA DI FATTORI DI RISCHIO DI SVILUPPO DI AKI. REVISIONE DELLA LETTERATURA. I. Torrisi, A. Ragusa, A. Sturiale, D. Santoro, S. Castellino UOC Nefrologia e Dialisi, PO Taormina ASP ME SUSTAINED LOW-EFFICIENCY DIALYSIS (SLED) CON CITRATO E MACCHINE DA EMODIALISI CONVENZIONALE NELL INSUFFICIENZA RENALE ACUTA IN TERAPIA INTENSIVA F. Fani, P. Greco 2 Terapia Intensiva Nefrologica, Azienda Ospedaiera-Universitaria Parma; 2 Terapia Intensiva Nefrologica, Azienda Ospedaiera-Universitaria Parma PRESEPSIN AND PROCALCITONIN AS PREDICTIVE MARKERS OF ADVERSE POST-OPERATIVE COMPLICATIONS AND MORTALITY IN CARDIAC SURGERY PATIENTS A. Clementi, G.M. Virzì 2, A. Brocca 2, D. Giavarina 3, M. Carta 3, M. de Cal 2, T.H. Danesi 4, L. Salvador 4, C. Ronco 2 IRRIV-International Renal Research Institute Vicenza; 2 IRRIV-International Renal Research Institute Vicenza-Department of Nephrology, Dialysis and Transplant, San Bortolo Hospital, Vicenza; 3 Clinical Chemistry and Haematology Laboratory, San Bortolo Hospital, Vicenza; 4 Department of Cardiac Surgery, San Bortolo Hospital, Vicenza, Italy UNO STRANO CASO DI INSUFFICIENZA RENALE ACUTA IN UN PAZIENTE DIABETICO E. Gintoli, P. Gallo, E. Cataldo, M. Rossini, V. Montinaro, L. Gesualdo U.O.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto, DETO, Università degli Studi di Bari 00 0

53 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO076 PO077 PO078 PO079 PO080 SEVERA INSUFFICIENZA RENALE ACUTA CAUSATA DA NEFRITE TUBULO - INTERSTIZIALE IGG4-CORRELATA TRATTATA INIZIALMENTE CON DIALISI PERITONEALE E SUCCESSIVA BUONA RISPOSTA ALLA TERAPIA CORTICOSTEROIDEA IN PAZIENTE CON GRAVI COMORBIDITÀ N.R. Pastorino, F. Ansaldo, C.T. Balenzano, N. Conti, E. Gori, A. Magrassi, L. Nostro, P.Pisacco, E. Roscini, M. della Volpe SOC Nefrologia e Dialisi Novi Ligure Tortona SISMA 206: ESPERIENZA DELLA UOC NEFROLOGIA E DIALISI DI RIETI F. Cerroni, W.D. Valentini UOC Nefrologia e dialisi ASL Rieti P.O. San Camillo de Lellis LA MEDICINA PERSONALIZZATA NELL INSUFFICIENZA RENALE: RUOLO DEL GENE DELLA LANOSTEROLO SINTASI E DELLA OUABAINA ENDOGENA M. Simonini, C. Lanzani, R. Iatrino, E. Bignami 2, N. Casamassima, L. Citterio, R. Meroni 2, L. Zagato, A. Zangrillo 2, O. Alfieri 3, S. Fontana, S. Delli Carpini, E. Messaggio, E. Brioni, G. Dell Antonio 4, J. Hamlyn 5, P. Manunta IRCCS Ospedale San Raffaele, Unità di Genomica delle Malattie Renali e Ipertensione - Università Vita Salute San Raffaele, Cattedra e Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Milano; 2 IRCCS Ospedale San Raffaele, Unità di Anestesia e Rianimazione - Università Vita Salute San Raffaele, Milano; 3 IRCCS Ospedale San Raffaele, Unità di Cardiochirurgia - Università Vita Salute San Raffaele, Milano; 4 IRCCS Ospedale San Raffaele, S.zio Anatomia e Istologia Patologica, Milano; 5 University of Maryland School of Medicine, Departments of Physiology, Baltimore, USA RECUPERO DELLA FUNZIONALITÀ D ORGANO DOPO DANNO RENALE ACUTO SEVERO IN PAZIENTI NON CRITICI A. Avella, P. Esposito, E. Caramella, E. La Porta, I. Massa, C. Libetta, T. Rampino Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia ACIDO URICO SIERICO COME PREDITTORE DELLA ENTITÀ DI DANNO GLOMERULARE D. Viggiano (,3), M. Nigro 2, G. Capasso 3, G. Gigliotti 2, V. Ragone 2, P. D angio 2, T. Trabace 3, A. Di Palma 4, M. Rossini 4, L. Gesualdo 4 Dip Medicina e Scienze per la salute, Univ. del Molise; 2 UOC di Nefrologia e dialisi, Ospedale di Eboli Maria SS Addolorata ; 3 Dip. Scienze Cardiotoraciche, Seconda Univ. di Napoli; 4 Dip. di Emergenza e trapianti d organo, Unità di Nefrologia, Univ. di Bari Aldo Moro PO08 PO082 PO083 EFFICIENZA DELL EMODIAFILTRAZIONE ON-LINE /HDF-OL) CON MEMBRANA IN POLYESTER POLYMER ALLOY (P.E.P.A) NELLA RIMOZIONE DI CATENE LEGGERE PLASMATICHE IN PAZIENTI CON MIELOMA MULTIPLO (M.M) ED INSUFFICIENZA RENALE G. Emiliani, M. Briganti, E. Isola, D. Martelli, F. Sorrentino, R. Graziani, M. Monti, A. Buscaroli U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Osp. S. Maria delle Croci, Ravenna, AUSL della Romagna EMOADSORBIMENTO CON CYTOSORB NEL TRATTAMENTO DELLA SEPSI ASSOCIATA AD INSUFFICIENZA RENALE ACUTA: LA CASISTICA TRIESTINA E. Bedina, U. Gerini, F. Bianco, E. Olivo, A. Passanante 2, G. Berlot 2, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, Az. Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, Ospedale di Cattinara; 2 S.C. Anestesia e Rianimazione Terapia Antalgica, Az. Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, Ospedale di Cattinara CYTOKINES PROFILE IN INTENSIVE CARE UNIT PATIENTS WITH SEPSIS AND ACUTE KIDNEY INJURY A. Clementi, G.M. Virzà 2, A. Brocca 2, M. de Cal 2, S. Marcante 3, C. Ronco 2 IRRIV- International Renal Resarch Institute, Vicenza, Italy; 2 IRRIV- International Renal Resarch Institute, Vicenza, Italy / Department of Nephrology, Dialysis and Transplant, St Bortolo Hospital, Vicenza, Italy; 3 Intensive Care Unit, San Bortolo Hospital, Vicenza, Italy 02 03

54 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 MALATTIA RENALE CRONICA STADIO -5 Moderatore: A. Limido (Milano) PO084 MALATTIA RENALE CRONICA: PREVALENZA IN TOSCANA STIMATA ATTRAVERSO UNO STUDIO DI POPOLAZIONE REALE Ravaglia F., F. Profili 2, P. Francesconi 2, A. Rosati Nefrologia e Dialisi, Ospedale Nuovo San Giovanni di Dio, Firenze PO085 IL TRIAGE NEFROLOGICO : UN NUOVO MODELLO DI CURA PER IL PAZIENTE NEFROPATICO G. Soragna, A. Rodofili, M. Bauducco, A. Panunzi, A. Ramondetti, C. Cerri, A. Soragna, C. Vitale A.O. Mauriziano, Torino PO086 SARCOPENIA NELLA MALATTIA RENALE CRONICA IN TERAPIA CONSERVATIVA E SOSTITUTIVA- STUDIO PRELIMINARE S. Lai, M. Muscaritoli, M.I. Amabile, M. Mangiulli, Y. Esposito, G. Pintus, G. Innico, F. Ferrazzoli, G. Russo, P. Andreozzi, S. Sgreccia, S. De Leo, P. Protopapa, A. Mariotti, A. Molfino Gruppo di studio SIN di Nefrologia Geriatrica PO087 LA TERAPIA NUTRIZIONALE STRETTAMENTE IPOPROTEICA SUPPLEMENTATA CON AMINOACIDI ESSENZIALI E CHETOANALOGHI (SVLPD) PUÀ² ESSERE CONSIDERATA UN TRATTAMENTO ALTERNATIVO ALLA DIALISI? ESPERIENZA DELL OSPEDALE SAN GIOVANNI BOSCO A. Vallero, C. Borgio 2, A. Pezzana 2, D. Roccatello SCU Nefrologia Dialisi-CMID; 2 SoSD Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale SG Bosco, Torino PO088 OUTCOMES A MEDIO-LUNGO TERMINE DEL DANNO RENALE ACUTO E DELLA MALATTIA RENALE CRONICA DOPO TRAPIANTO DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE PEDIATRICO F. Mangione, A. Manini, C. Martelletti, N. Serpieri, I. Pili 2, N. Decembrino 2, M. Zecca 2, T. Rampino 2 S.C. Nefrologia e Dialisi - Trapianto; 2 S.C. Oncoematologia Pediatrica - Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia PO089 PO090 PO09 PO092 PO093 FUNZIONE RENALE E SCORE CLINICO DI PREDIZIONE DI MORTALITÀ A 0 ANNI IN PAZIENTI CON SINDROME CORONARICA ACUTA SENZA SOPRASLIVELLAMENTO ST TRATTATI CON ANGIOPLASTICA CORONARICA PERCUTANEA L. Cirillo, P. Ballo 2, G. Ferro, T. Chechi 2, G. Spaziani 3, M. Gregori, S. Nigrelli, P. Dattolo, V. Fibbi 2, D. Conti 4, F. Pizzarelli Nefrologia, AV Centro Toscana, PO SM Annunziata, Firenze; 2 Cardiologia, AV Centro Toscana, PO SM Annunziata, Firenze; 3 Cardiologia, Ospedale Anna Meyer, Firenze; 4 Anestesia e Terapia Intensiva, AV Centro Toscana, PO SM Annunziata, Firenze GLOMERULAR HYPERFILTRATION IS AN INDEPENDENT PREDICTOR OF CARDIOVASCULAR OUTCOMES G. Reboldi, G. Fiorucci, G. Quintaliani, P. Verdecchia 2, P. Palatini 3 on behalf of the Ambulatory Blood Pressure International (ABP-I) Database Investigators University of Perugia, Italy; 2 Hospital of Assisi, Italy; 3 University of Padua, Italy IN MEZZO SCORRE IL FIUME: L EMOREOLOGIA FRA RENE E CUORE M. Ballestri, J.R.D. Zeukemg, L. Sironi 2, F. Ferrari 3, F. Fontana, M. Leonelli, G. Cappelli Dipartimento ad attività integrata della cura delle malattie nefrologiche, cardiache e vascolari, Azienda Policlinico di Modena; 2 Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari Università di Milano; 3 Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL di Modena LA DISFUNZIONE SISTOLICA PRECOCE E SUBCLINICA DEL VENTRICOLO SINISTRO È PRESENTE IN TUTTI GLI STADI DI MALATTIA RENALE, ANCHE DOPO TRAPIANTO L. Pieracci, M. Ravera, G.M. Rosa 2, S. Marre, D. Picciotto, E. Paoletti Clinica Nefrologica, Dialisi e Trapianto, Università di Genova, Ospedale Policlinico San Martino, Genova; 2 Clinica Cardiologica, Università di Genova STUDIO EPIDEMIOLOGICO SULLA PREVALENZA E CONSAPEVOLEZZA DELLA DIAGNOSI DI MALATTIA RENALE CRONICA IN UNA COORTE DI PAZIENTI AFFERENTI ALLA MEDICINA GENERALE R. Mandraffino, R. Scoglio, S. Marino, Y. Igrasciotta 2, V. Ientile 2, G. Trifirà 2, D. Santoro 3 MMG SIMG Messina; 2 UOC Farmacologia, Università degli Studi di Messina; 3 UOC Nefrologia e Dialisi, Università degli studi di Messina Abstract premiato 04 05

55 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 PO094 PO095 PO096 PO097 PO098 MUSCLE MASS EVALUATION BY QUADRICEPS MUSCLE ULTRASONOGRAPHY IN PATIENTS ON CHRONIC HEMODIALYSIS A. Sabatino, G. Regolisti, P. Greco, F. Fani, F. Napoleone, R. Bigazzi 2, S. Bianchi 3, S. Samoni 3, G. Grassi 2, S. Pioli 4, C. Cantarelli 5, T. Di Motta 5, E. Fiaccadori (,5) Unità Fisiopatologia dell Insufficienza Renale, Università degli Studi di Parma; 2 Nefrologia Livorno; 3 Nefrologia Piombino-Cecina; 4 Nefrologia ASL Parma; 5 Scuola Spec. Nefrologia, Parma STUDIO PINKSA: EFFETTI DEL SALE ROSA DELL HIMALAYA NELL INSUFFICIENZA RENALE CRONICA P. Presta, M. Bonofiglio, B. Aquino, D. Lofaro, P. Gigliotti, R. Talarico, F. Leone, M.G. Settino, R. Greco, F. Armentano, D. La Russa 2, D. Pellegrino 2, A. Perri, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, A. La Russa, R. Bonofigli Centro di Ricerca Rene e Trapianto, UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra - DiBEST, Università della Calabria, Cosenza MECHANISMS AND PATHOPHYSIOLOGICAL SIGNIFICANCE OF ERYPTOSIS IN CHRONIC KIDNEY DISEASE G.M. Virzà, A. Clementi 2, A. Brocca, M. de Cal, C. Ronco Department of Nephrology, Dialysis and Transplant and IRRIV, St Bortolo Hospital, Vicenza, Italy; 2 Department of Nephrology and Dialysis, San Giovanni di Dio, Agrigento, Italy IL PRODOTTO DI DEGRADAZIONE DEL TELOPEPTIDE C-TERMINALE DEL COLLAGENE DI TIPO I (SCTX) IN NEFROLOGIA: UNO STUDIO CROSS-SECTIONAL Rivoli L., M. Provenzano 2 ; M. Simeoni, M.L. Citraro, A. Mordocco, C.G. Scalise, A. Comi, G. Coppolino 3, M. Andreucci, G. (Fuiano) Cattedra e U.O. di Nefrologia e Dialisi, Università Magna Graecia di Catanzaro, Italia; 2 Divisione di Nefrologia, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli, Italia; 3 U.O.C. Nefrologia e Dialisi, A.O. "Pugliese-Ciaccio", Catanzaro, Italia VALUTAZIONE DELL ATTIVITA FISICA E DELLA CAPACITÀ DI PERFORMANCE NEI PAZIENTI MASCHI CON CKD 3-5ND A.Cupisti, C. D Alessandro, M. Barsotti, S. Tassi, M.F. Egidi Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Pisa PO099 PO00 PO0 PO02 PO03 PO04 BILANCIO OSSIDATIVO E DANNO RENALE IN RATTI SPONTANEAMENTE IPERTESI: ATTIVAZIONE DEL PATHWAY APOPTOTICO ESTRINSECO D. La Russa, E. Brunelli, D. Pellegrino Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra, Università della Calabria EFFETTI A BREVE TERMINE DEI PRE-PROBIOTICI SULLE CONCENTRAZIONI SIERICHE DI P-CRESOLO E INDOXIL-SOLFATO NEI VARI GRADI DI INSUFFICIENZA RENALE CRONICA F. Panza, D. Duranti 2, C. Ralli, M. Basile 2, M. Bagnati 2, G. Bellomo 2, E. Duranti UOC Nefrologia e Dialisi, Ospedale di Arezzo; 2 Dipartimento Patologia Clinica e Laboratori AUO Novara PLASMA P-CRESOL LOWERING EFFECT OF SEVELAMER IN NON-DIALYSIS CKD PATIENTS: EVIDENCE FROM A RANDOMIZED CONTROLLED TRIAL F. Petrillo, L. Annicchiarico Petruzzelli, A.M. Pellegrino, E.E. Cascone, M. Amicone, C. Marchetiello, E. Riccio, A. Pisani Chair of Nephrology, Department of Nephrology, Federico II University of Naples LA TERAPIA NUTRIZIONALE NEL TRATTAMENTO DEI PAZIENTI CON IRC: DATI DI FOLLOW UP DELL ESPERIENZA DELL OSPEDALE BASSINI I. De Simone, I. Baragetti, C. Biazzi, L. Buzzi, E. Alberghini, S. Furiani, G. Santagostino, F. Ferrario, C. Sarcina, E. Corghi, C. Pozzi U.O Nefrologia e Dialisi, Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo, ICP Milano IMPIEGO DELL UROFLUSSIMETRIA NELLA DIAGNOSI DI PATOLOGIE UROLOGICHE MISCONOSCIUTE IN PAZIENTI NEFROPATICI S. Lai, M. Von Heland, M. Mangiulli, F. Ferrazzoli, G. Russo, Y. Esposito, G. Innico, B. Coppola, A. Galani, S. Pastore, L. Piloni, S. Salciccia, A. Perrotta, P. Protopapa, G. Pintus,. D. Mastroluca Gruppo di Studio SIN di Nefrologia Geriatrica. Sapienza Università di Roma IMPAIRED SLEEP QUALITY IS ASSOCIATED WITH INCREASED BLOOD PRESSURE VARIABILITY IN PATIENTS WITH CKD D. Ioriatti, M.F. Pengo(2,3), V. Bisogni 3, G.P. Rossi 3, L.A. Calo Reparto di Nefrologia, Università di Padova; 2 Hypertension Clinic, Ospedale S. Bortolo- Vicenza; 3 Reaparto di Medicina Interna, ipertensione, Università di Padova 06 07

56 AREA POSTER GIOVEDÌ 5 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO05 PO06 PO07 PO08 LA NEFROPATIA MESOAMERICANA: STUDIO DI PREVALENZA DELLA INSUFFICIENZA RENALE CRONICA NELLA POPOLAZIONE GENERALE DEL COMUNE DI LARREYNAGA, MALPAISILLO, NICARAGUA S. Bianchi, E.M. J. Penado 2, E. Poderelli, E. D Aurizio, F. Nistri, F. Cellai, G. Santini, S. Samoni, A. Grillo, R. Bigazzi UUOO Nefrologia, Area Livornese, ASL Nordovest, Toscana, Italia; 2 Ministerio de Salud, Nicaragua CORRELAZIONI CLINICHE DELL INDICE DI RESISTENZA RENALE (RRI) ECOGRAFICO IN PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIA RENALE CRONICA (IRC) NON IN TRATTAMENTO DIALITICO L. Rivoli Laura, M. Provenzano 2, M.C. Gervasi, E. Pelagi A. Comi, G. Coppolino 3, M. Simeoni, M. Andreucci, G. Fuiano Cattedra e U.O. di Nefrologia e Dialisi, Università Magna Graecia di Catanzaro, Italia; 2 Divisione di Nefrologia, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Napoli, Italia; 3 U.O.C. Nefrologia e Dialisi, A.O. Pugliese-Ciaccio, Catanzaro, Italia IDENTIFICAZIONE DI NUOVI FATTORI RESISTENZA ALLA TERAPIA CON ERITROPOIETINA D. Santoro, V. Lacava, Ylenia Ingrasciotta 2, I. Marcianà 2, G. Trifirà 2 UOC di Nefrologia e dialisi, Policlinico G. Martino, Messina; 2 UOC di Farmacologia, Policlinico G. Martino, Messina INDICE DI RESISTENZA RENALE NELL INFARTO MIOCARDICO ACUTO STEMI E NSTEMI, CORRELAZIONI CON MARKERS METABOLICI, INFIAMMATORI E DI ATEROSCLEROSI. S. Lai, B. Asllanaj, A. Perrotta, M. Mangiulli, R. Iorio, F. Barillà, A. Mariotti Sapienza, Università di Roma MALATTIE GENETICHE / MALATTIE RARE Moderatori: C. Mazza (Brescia) / B.F. Viola (Brescia) PO09 PO0 PO METFORMIN IN AUTOSOMAL DOMINANT POLYCYSTIC KIDNEY DISEASE: EXPERIMENTAL HYPOTHESIS OR CLINICAL FACT? E. Cascone, A.M. Pellegrino, L. Annicchiarico Petruzzelli, F. Petrillo, M. Amicone, C. Marchetiello, E. Riccio, A. Pisani Chair of Nephrology, Department of Public Health, University Federico II of Naples, Italy DEFICIT DI ADENOSINA FOSFORIBOSILTRANSFERASI: CAUSA RARA DI CALCOLOSI RICORRENTE A. Manini, G. Piaggio 2, L. Degl Innocenti 2, F. Mangione, C. Carbone 3, G.M. Ghiggeri 2, M. Calatroni S.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Policlinico San Matteo, Pavia; 2 U.O.C. Nefrologia Pediatrica, Istituto Giannina Gaslini, Genova; 3 Dipartimento di Scienze della Terra dell Ambiente e della Vita, Università di Genova HUMAN GENETICS OF IDIOPATHIC NEPHROTIC SYNDROME A. Mitrotti, P. Krithivasan, E. Groopman, D. Fasel, R. Westland, H. Rasouly, M. Marasa, J.Y. Zhang, Y. Li, M. Bodria 2, P. Pontrelli 4, M. Gigante 7, A. Gharavi, V. D Agati 5, A. Bomback, G. Appel, D. Goldstein 3, L. Gesualdo 4, L. Allegri 6, G.M. Ghiggeri 2, S. Sanna-Cherchi Department of Medicine, Division of Nephrology, College of Physicians and Surgeons, Columbia University, New York, USA; 2 Division of Nephrology, Dialysis and Transplantation, IRCCS Giannina Gaslini Children s Hospital, Genova, Italy; 3 Department of Genetics and Development and the Institute of Genomic Medicine, College of Physicians and Surgeons, Columbia University, New York, New York, USA; 4 Department of Emergency and Transplant Organs - D.E.T.O. Division of Nephrology, Policlinico Hospital, University of Bari, Italy; 5 Department of Pathology, College of Physicians and Surgeons, Columbia University, New York, USA; 6 Parma University, Ospedale Maggiore, Parma, Italy; 7 Department of Scienze Mediche e Chirurgiche, University of Foggia National Grant 08 09

57 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO2 PO3 PO4 PO5 A WHOLE EXOME CASE-CONTROL STUDY ON THE GENOMIC ARCHITECTURE OF CONGENITAL URETERAL MALFORMATIONS R. Westland,2, P. Krithivashan, D. Fasel, A. Mitrotti, E. Groopman, G. Makar, M. Bodria 3, L. Allegri 4, M. Saraga 5, J. van Wijk 2, K. Kiryluk, A. Gharavi, V. Tasic 6, F. Scolari 7, G. Ghiggheri 3, S. Sanna-Cherchi Division of Nephrology, Columbia University College of Physicians and Surgeons, New York City, USA; 2 Department of Pediatrics, VU University Medical Center, Amsterdam, The Netherlands; 3 Division of Pediatric Nephrology, G. Gaslini Institute, Genoa, Italy; 4 Università di Parma, Ospedale Maggiore, Parma, Italy; 5 Department of Pediatrics, Clinical Hospital Split, Croatia; 6 Department of Pediatrics, University Children s Hospital, Medical Faculty Skopje, Macedonia; 7 Division of Nephrology and Dialysis, University of Brescia and Montichiari Hospital, Brescia, Italy RISONANZA MAGNETICA 3TESLA E VOLUME FIBROTICO TOTALE NELLA MALATTIA RENALE POLICISTICA AUTOSOMICA DOMINANTE S. Lai, D. Mastroluca, C. Letizia, L. Petramala, A. Perrotta, A. DiGaeta, L. Ferrigno, V. Panebianco, A.R. D Angelo Sapienza Università di Roma HLA ALLELES CONFER RISK TO PRIMARY FOCAL AND SEGMENTAL GLOMERULOSCLEROSIS (FSGS) IN INDIVIDUALS OF CAUCASIAN ANCESTRY D.F. Ahram, A. Mitrotti, P. Krithivasan, M. Bodria 2, P. Pontrelli 3, L. Gesualdo 3, M. Martino 4, M. Giordano 4, M. Gigante 5, L. Allegri 8, A. Amoroso 9, R. Magistroni 0, Y. Caliskan, A. Gharavi, G.M. Ghiggeri 2, M. Sampson 6, F. Hildebrandt 7, S. Sanna-Cherchi Division of Nephrology, Columbia University, New York, USA; 2 Division of Nephrology, Dialysis and Transplantation, IRCCS Giannina Gaslini Children s Hospital, Genova, Italy; 3 Department of Emergency and Transplant Organs D.E.T.O., Division of Nephrology Policlinico Hospital, University of Bari, Italy; 4 Pediatrico; 5 Department of Scienze Mediche e Chirurgiche, University of Foggia; 6 Division of Nephrology, University of Michigan, Ann Arbor, USA; 7 Division of Nephrology, Boston Children s Hospital, Harvard University, Boston, USA; 8 Parma University, Ospedale Maggiore, Parma, Italy; 9 Department of Genetic, University of Torino, Italy; 0 Division of Nephrology, Univeristy of Modena, Italy; Division of Nephrology, Istanbul University, Istanbul, Turkey CONFRONTO TRA VOLUME RENALE E VOLUME DELLE CISTI IN PAZIENTI NEI PRIMI STADI DELLA MALATTIA POLICISTICA RENALE AUTOSOMICA DOMINANTE D. Turco, R. Mignani 2, R. Magistroni 3, C. Corsi Dipartimento dell Energia Elettrica e dell Informazione (DEI), Università di Bologna PO6 STUDIO MORFO-FUNZIONALE NON INVASIVO DELLE VENE RENALI: L IMAGING RM ECG-TRIGGERED PUÒ ESSERE D AUSILIO NELLA DIAGNOSI DI NUTCRACKER SINDROME? Alessio Sturiale, Cristina Inserra, Irene Torrisi, Antonio Celona, Antonino Ragusa, Placido Romeo, Antonio Granata, Santina Castellino UOC di Nefrologia e Dialisi P.O. San Vincenzo Taormina; 2 UOC di Radiodiagnostica P.O. San Vincenzo Taormina PO7 VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE DI METODI PER LA STIMA DEL VOLUME RENALE A PARTIRE DA IMMAGINI ECOGRAFICHE E DI RISONANZA MAGNETICA IN TERMINI DI CLASSIFICAZIONE PROGNOSTICA DEL PAZIENTE AFFETTO DA MALATTIA POLICISTICA RENALE AUTOSOMICA DOMINANTE D. Turco, R. Mignani 2, R. Magistroni 3, C. Corsi Dipartimento dell Energia Elettrica e dell Informazione (DEI), Università di Bologna; 2 Nefrologia e Dialisi, Ospedale Infermi, Rimini; 3 Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Policlinico di Modena PO8 DEFICIT DI CARNITIN-PALMITOIL TRANSFERASI DI TIPO 2 (CPT 2): UNA RARA CAUSA DI INSUFFICIENZA RENALE ACUTA (IRA) DA RABDOMIOLISI F. Detomaso, G. Gernone, G. Colucci, F. Partipilo, V. Pepe, M. Giannattasio 2 UOSVD di Nefrologia e Dialisi ASL Bari. Sede Direzionale: Osp. S. Maria degli Angeli, Putignano; 2 Dipartimento Nefrodialitico Città di Bari Hospital, Sede Direzionale: Clinica Mater Dei, Bari PO9 ERDHEIM-CHESTER DISEASE (ECD): UNA PATOLOGIA RARA E MISCONOSCIUTA DA PORRE IN DIAGNOSI DIFFERENZIALE CON ALTRE MALATTIE INFILTRANTI DEL RETROPERITONEO M. Manganaro, B. Brezzi, E. Turello, G. Storace, P. Re 2, R. Schizzi 3, H. Rouhanifar 4, S.Pica 5, A. Audo 6, P.L.Piovano 7 SS.CC Nefrologia e Dialisi; 2 Anatomia Patologica; 3 Radiologia; 4 Medicina Nucleare; 5 Cardiologia; 6 Cardiochirurgia; 7 Oncologia; Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo, Alessandria 0

58 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO20 PO2 PO22 PO23 SINDROME DI ALPORT: IMPORTANZA E NECESSITA DELL ANALISI SIMULTANEA DEI GENI COL4A3, COL4A4 E COL4A5 PER UNA CORRETTA VALUTAZIONE CLINICA E GENETICA S. Diella, F. Cortellessa 2, N. Bukvic 2, F. Spadaccino, E. Di Naro 3, P. Pontrelli 4, E.D. Stea 4, M. Accetturo 4, L. Massella 5, N. Resta 2, L. Gesualdo 4, M. Gigante Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università degli studi di Foggia; 2 Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana, Unità di Genetica Medica, Università Aldo Moro, Bari; 3 Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Bari, Università Aldo Moro, Bari; 4 Unità di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento di Emergenza e Trapianto d Organi, Università Aldo Moro, Bari; 5 Unità di Nefrologia e Dialisi, Dipartimento di Pediatria, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, IRCCS, Roma AUTOSOMAL DOMINANT TUBULOINTERSTITIAL KIDNEY DISEASE - ADTKD: ESPERIENZA MONOCENTRICA E FOCUS SUL TRAPIANTO RENALE M. Battista, C. Musetti, F. Cofano, M. Quaglia, M. Mora, M. Giordano 2, V. Cantaluppi Nefrologia e Trapianto Renale, Dipartimento di Medicina Traslazionale, Università del Piemonte Orientale; 2 Laboratorio di Genetica, Dipartimento di Scienze della Salute e IRCAD, Università del Piemonte Orientale AKI ASSOCIATA A RABDOMIOLISI IN PAZIENTE CON DEFICIT DI CARNITINA PALMITOIL-TRANSFERASI II L. Estienne, P. Esposito, N. Serpieri, M.V. Domenech, S. Bianzina, M. Calatroni, A. Gaballo, A. Avella, C. Libetta, T. Rampino Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e Università di Pavia, Italia SEVERA ACIDOSI LATTICA NECESSITANTE TRATTAMENTO EMODIAFILTRATIVO IN GIOVANE PAZIENTE CON ANOMALIA METABOLICA CONGENITA MISCONOSCIUTA. CASE REPORT F.N. Vigotti, G. Daidola, M. Saltarelli, A. Marciello Nefrologia e Dialisi, Ospedale E. Agnelli, Pinerolo (TO) PO24 PO25 PO26 PO27 PO28 PREDITTORI PRECOCI DI PROGRESSIONE NEL RENE POLICISTICO: RISULTATI DELLO STUDIO MULTICENTRICO ALAMMU M. Galliani, S. Chicca, E. Vitaliano, L. Di Lullo Luca 2, A.Paone, M.E. Tosti 3, C. Zoccali 4, A. Mele 3, a nome del Gruppo di Lavoro ALaMMU UOC Nefrologia e Dialisi - Ospedale S. Pertini - ASLRM2 Roma; 2 Nefrologia e Dialisi - Ospedale Parodi Delfino - Colleferro (Roma); 3 Reparto di Epidemiologia Clinica e Linee Guida - Centro Nazionale di Epidemiologia - Istituto Superiore di Sanità; 4 CNR-IFC Unità di Reggio Calabria IDENTIFICAZIONE DI UNA NUOVA MUTAZIONE A CARICO DEL GENE NPHP IN TRE FAMIGLIE AFFETTE DA NEFRONOFTISI A. La Russa, R.A. Cifarelli 2, A. Perri, A. Saracino 3, G. La Vecchia 2, G. Lauria 2, R. Colucci 3, G. Santarsia 3, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, D. Lofaro, P. Gigliotti, F. Leone, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto - UOC Nefrologia e Dialisi Abilitata al Trapianto, AO Cosenza, 2 Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica-Ospedale Madonna delle Grazie, Matera OUTCOME E FATTORI DI RISCHIO PER RECIDIVA DELLA FIBROSI RETROPERITONEALE: ESPERIENZA MONOCENTRICA DI OLTRE 0 ANNI M. Battista, C. Musetti, R. Miglio, M. Quaglia, U. Morosini, A.D. Quercia, V. Cantaluppi Nefrologia e Trapianto Renale, Dipartimento di Medicina Traslazionale, Università del Piemonte Orientale FABRY NEPHROPATHY: WHAT NEPHROLOGIST CAN DO TO IMPROVE THE COURSE OF THE DISEASE E. Dervishi, L. Cirami Nefrology Unit, Careggi Hospital, Florence ADPKD DISEASE MANAGEMENT COST: AN ITALIAN RETROSPECTIVE STUDY (REINA) N. Dallera, S. Feriozzi 2, C. Marcantoni 3, M. Galliani 4, E. Vitaliano 4, P. Messa 5, G.B. Capasso 6, E.P. Lanati 7, M. Ruggeri 8, F.R. Rolli 8, R. Caramuscio 9, F. Ballantini 9, F. Scolari U.O. di Nefrologia e Dialisi, Ospedale di Montechiari - AO Spedali Civili di Brescia; 2 U.O. Nefrologia e Dialisi Polo Ospedaliero - Ospedale Belcolle di Viterbo; 3 U.O.C Nefrologia e Dialisi Ospedale Cannizzaro, Catania; 4 U.O.C Nefrologia, dialisi e litotrissia, Ospedale S. Pertini, Roma; 5 U.O.C Nefrologia e Dialisi Dipartimento delle Unità multispecialistiche e dei trapianti Area Nefro Urologica- Fondazione IRCSS Ca Granda Milano; 6 U.O. I Servizio di Nefrologia - AOU Seconda Università degli studi di Napoli 2 3

59 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO29 PO30 PO3 PO32 PO33 PO34 PO35 NEFRECTOMIA PRE-TRAPIANTO: IMPATTO SULLA CONTA LEUCOCITARIA NEI PAZIENTI CON RENE POLICISTICO AUTOSOMICO DOMINANTE (ADPKD) C. Cianchi, D. Giannese, T. Lucchese, M.F. Egidi Nefrologia, Trapianti e Dialisi, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Pisa PANARTERITE NODOSA: EFFICACIA DEL TRATTAMENTO CON RITUXIMAB (RTX) V. Blanco, V. Falqui, F. Ansaldo, F. Lauria, M. Trezzi, T. Stefanini 2, D. Rolla Nefrologia e Dialisi, Ospedale S. Andrea La Spezia; 2 Radiologia, Ospedale S. Andrea La Spezia VALUTAZIONE DELLO STRESS OSSIDATIVO NELLA MALATTIA DI FABRY. IMPLICAZIONI CON IL RIMODELLAMENTO CARDIOVASCOLARE/RENALE. APPROCCIO BIOLOGICO MOLECOLARE L.A. Calà, G. Carraro, V. Ravarotto, M. Alessi, M. Rigato, E. Naso, L. Qassim, L. Bonfante Dipartimento di Medicina, Nefrologia, Università degli Studi di Padova, Azienda Ospedaliera di Padova GLOMERULAR HYPERFILTRATION IN FABRY DISEASE: A MARKER OF EARLY DAMAGE? A.M. Pellegrino, L.A. Petruzzelli, F. Petrillo, E.E. Cascone, M. Amicone, C. Marchetiello, E. Riccio, A. Pisani Chair of Nephrology, Department of Nephrology, Federico II University of Naples AMARTOMATOSI BILIARE IN PAZIENTE TRAPIANTATO CON APKD: CASE REPORT G. Leonardi, S. Bologna, M. Bozzo, L. Rivoli, A. Cardone, A. Caglioti, G. Fuiano Nefrologia e Dialisi, Università Degli Studi Magna Graecia Catanzaro FIBROSI RETROPERITONEALE IDIOPATICA E MALATTIA DA IGG4: DUE FACCE DI UNA STESSA MEDAGLIA? D. Moriconi, D. Giannese, R. Capecchi, A. Tavoni, M.F. Egidi Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Nefrologia Trapianti e Dialisi, Università di Pisa ARTRITE GOTTOSA MULTISTAZIONALE IN SINDROME DI BARTTER F. Ansaldo, V. Falqui, V. Blanco, N. Chiappini, M. Trezzi, D. Rolla Divisione di Nefrologia - Ospedale Sant Andrea - La Spezia PO36 PO37 PO38 PO39 PO40 PO4 COLECISTITE ACUTA CAUSA DI SINDROME UREMICO EMOLITICA ATIPICA P. Scaramuzzo, A. Gemelli, A. Ambrogio, F. Tezza 2, A. Wojdak, F. Stoppa F. Fiorini UOC Nefrologia e Dialisi, Ospedale Santa Maria della Misericordia, ULSS 5 Polesana, Rovigo; 2 UOC Geriatria UN CASO DI SINDROME DI ANDERSON-FABRY: APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE PER DIAGNOSI E FOLLOW UP A. Zito, A. Armeni, P. Ria, L. Barbarini 2, M. Caggiula 2, F. My 2, G. Trianni 2, M. Napoli Unita Operativa di Nefrologia e Dialisi, P.O. Vito Fazzi, Lecce CONFERME MOLECOLARI DEGLI EFFETTI PROINFIAMMATORI/PROFIBROTICI E DI RIMODELLAMENTO CARDIOVASCOLARE DELL ALDOSTERONE: EVIDENZE DALLA SINDROME DI GITELMAN, MODELLO UMANO OPPOSTO ALL IPERTENSIONE ARTERIOSA V. Ravarotto, E. Pagnin, C. Sabbadin 2, G. Innico, B. Rossi, L. Bonfante, D. Armanini 2, L.A. Calò Dipartimento di Medicina, Nefrologia, Università di Padova, Azienda Ospedaliera di Padova; 2 Dipartimento di Medicina, Endocrinologia, Università di Padova, Azienda Ospedaliera di Padova PARAPELVIC CYSTS, A DISTINGUISHING FEATURE OF RENAL FABRY DISEASE L. Annicchiarico Petruzzelli, A.M. Pellegrino, F. Petrillo, E.E. Cascone, C. Marchetiello, M. Amicone, E. Riccio, A. Pisani Chiar of Nerphrology, Department of Public Health, Federico II University of Naples MICROEMATURIA, PROTEINURIA DOSABILE E LESIONI CUTANEE AGLI ARTI INFERIORI IN GIOVANE PAZIENTE CON FEBBRE ED ARTRALGIE: WHAT S YOUR DIAGNOSIS? F.N. Vigotti, G. Daidola, P. Masiero 2, M. Saltarelli, A. Marciello Nefrologia e Dialisi, Ospedale E. Agnelli, Pinerolo (TO); 2 Pneumologia, Ospedale E. Agnelli, Pinerolo (TO) IDENTIFICAZIONE DI UN NUOVO APLOTIPO SUL GENE CFH IN PAZIENTI AFFETTI DA MICROANGIOPATIA TROMBOTICA (TMA) A. La Russa, A. Perri, D. Lofaro, D. Vizza, G. Toteda, S. Lupinacci, M. Bonofiglio, F. Leone, P. Gigliotti, L. Filice,R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto - UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza 4 5

60 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 MISCELLANEA Moderatore: C. Rollino (Torino) PO42 PO43 PO44 PO45 OBESE PATIENTS WITH OR WITHOUT METABOLIC SYNDROME: WHO AT RISK FOR KIDNEY DISEASE? Mangione E., Giglio E., Salvetti G., Santini F., Donadio C. Dept. Clinical Experimental Medicine, University of Pisa, Italy LA SINDROME MIMYCA CON INSUFFICIENZA RENALE CRONICA: UNA CONTROINDICAZIONE ALLA DIALISI PERITONEALE E. Cereda, M. Gregorini 2, M. Canevari 2, S. Muciaccia 2, G. Fasoli 2, L. Scaramuzzi 2, M. Orlandi, P. Vanelli, S. Bertacchini 2, A. Garrone 2, M. Valente 2, E.F. Pattonieri(2,3), E. La Porta 2, M.A. Grignano 2, A. Allesina 2, M. Mattiotti 2, T. Rampino 2 Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia; 2 Nefrologia, Dialisi e Trapianto IRCCS Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Università di Pavia; 3 Dottorato di Medicina Sperimentale, Università di Pavia ANALISI ULTRASTRUTTURALE DI BIOPSIE RENALI DA CAMPIONI NON CONVENZIONALI NELLA DIAGNOSI DELLE GLOMERULONEFRITI P. Zerbi, A. Tosoni, G. Barbiano di Belgiojoso 2, F. Pagni 3, F. Pallotti 4, M. Nebuloni 2 Pathology and Nephrology Unit, Department of Biomedical and Clinical Sciences, L. Sacco Hospital, Università degli Studi di Milano; 3 Department of Surgery and Translational Medicine, Pathology, Università di Milano Bicocca, San Gerardo Hospital, Monza; 4 Pathology Unit Fondazione IRCCS Cà Granda - Ospedale Maggiore Policlinico di Milano; 34 Centro di ricerca Coordinata di Immunopatologia renale, Università degli Studi di Milano, Italy STUDIO SULLA EFFICIENZA DI TRE DIFFERENTI TECNICHE AFERETICHE PER IL TRATTAMENTO DELLA IPERBILIRUBINEMIA: IMPLICAZIONI PER LA SINDROME EPATO-RENALE E. de Pascale, G. Marinelli, C. Pluvio UOC Nefrologia e Dialisi - AORN Dei Colli - PO D. Cotugno - Napoli PO46 PO47 PO48 PO49 LA LIPOPROTEIN-AFERESI RIDUCE LA PROGRESSIONE DELLA MALATTIA ATEROSCLEROTICA NEI PAZIENTI CON IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE (IF), MODULANDO IL NETWORK DELLE CITOCHINE COINVOLTE NEL SIGNALING DELL ATEROSCLEROSI Simone, F. Rascio 2, N. Campobasso, M. Strippoli, P. Pontrelli, G. De Palma, G. Grandaliano 2, L. Gesualdo, G. Pertosa UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento Emergenza e Trapianti di Organi (DETO), Univ. degli Studi Bari Aldo Moro ; 2 UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dip. di Scienze Mediche e Chirurgiche, Univ. di Foggia EVIDENZA DI DANNO RENALE DA CABOZANTINIB: IMPATTO A LUNGO TERMINE IN PAZIENTI AFFETTI DA CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE D. Moriconi, V. Cappagli 2, D. Viola 2, V. Bottici 2, E. Molinaro 2, A. Laura 2, L. Lorusso 2, M.F. Egidi R. Elisei 2 Dipartimento di medicina clinica e sperimentale, Nefrologia Trapianti e Dialisi, Università di Pisa; 2 Dipartimento di medicina clinica e sperimentale, Unità di Endocrinologia, Università di Pisa RENAL FUNCTION IS NOT RELATED TO HAEMORRHAGIC COMPLICATIONS IN WELL SELECTED ADULTS WITH ATRIAL FIBRILLATION TREATED WITH DIRECT ORAL ANTICOAGULANT AGENTS F. Fabbian, G. Rossini, A. De Giorgi, M. Pasin, I. Bagnaresi, M.L. Serino 2, S. Moratelli 2 Clinica Medica; 2 Centro di Fisiopatologia della Coagulazione, Azienda Ospedaliera Universitaria, S. Anna, Ferrara UN RARO CASO DI POLMONITE DA EBV IN PAZIENTE AFFETTA DA POLIANGIOITE GRANULOMATOSA IN TERAPIA IMMUNOSOPPRESSIVA TRATTATA EFFICACEMENTE CON ACICLOVIR N. Mongera, V. Di Maso, E. Ermacora, M. Carraro, C. Bregant, E. Lorenzon, M. Pian, U. Savi, G. Boscutti SC Nefrologia e Dialisi - ASUITs (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste) 6 7

61 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO50 PO5 PO52 PO53 PO54 NUOVI FARMACI ANTIVIRALI PER IL TRATTAMENTO DELL INFEZIONE DA VIRUS DELL EPATITE C: LA NOSTRA ESPERIENZA NEI PAZIENTI NEFROPATICI M. Pian, M. Carraro, U. Gerini, M. Gropuzzo 2, P. Toniutto 3, M. Bosco 4, F. Masutti 5, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, ASUITS Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste; 2 S.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto renale, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine; 3 S.C. Clinica Medica, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine; 4 S.C. Nefrologia e Dialisi, Azienda per l assistenza sanitaria nr. 2 Bassa Friulana-Isontina; 5 Clinica Patologie del Fegato, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste DEPRESSIONE MAGGIORE, COMPLIANCE ED EFFICIENZA DIALITICA: UN INTRECCIO ANCORA POCO CHIARO L. Cirillo, M. Gregori, G. Cestone, P. Gallo, R. Cannavò 2, P. Dattolo 2 Università degli Studi di Firenze; 2 SOC Nefrologia e Dialisi Firenze II RUOLO DELLA PLASMAFERESI NEL TRATTAMENTO DI UNA NEFRITE LUPICA RIACUTIZZATA CON IRA RAPIDAMENTE INGRAVESCENTE: UN CASO CLINICO V. Grandinetti, V. Nastasi, D. Taruscia, P. Freddi, G. Gaffi, M. D Arezzo, F. Brigante, S. Pugliese, G.M. Frascà SOD Nefrologia Dialisi e Trapianto di Rene Azienda Ospedaliero- Universitaria Ospedali Riuniti Ancona SIGNIFICATO CLINICO, PATOGENESI E TERAPIA DELLA SCIALOADENITE DA IODIO (IODIDE MUMPS), UNA RARA COMPLICANZA DA MEZZO DI CONTRASTO IODATO R. Palumbo, P. Tatangelo, G. Dessì 2, T. Stefanini 2, E. Bernabei, E. Mantuano, M. Barile, G. Di Vasta, M. Ardini 3, D. Rolla 3, R. Cancellieri 4, S. Boiceff 5, F. Londrino U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Ospedale S. Eugenio, Roma; 2 U.O.C. Radiologia, Ospedale S. Andrea, La Spezia; 3 U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Ospedale S. Andrea, La Spezia; 4 U.O.C. Radiologia, Ospedale S. Eugenio, Roma; 5 Helios Klinikum Aue, Germany IL TRATTAMENTO CON EMOPERFUSIONE ASSOCIATA A CRRT MIGLIORA IL MICROCIRCOLO NELL INSUFFICIENZA RENALE ACUTA IN CORSO DI SEPSI M. D Arezzo, S. Pugliese, E. Balestra, A.M. Ricciatti, E. Fanciulli, I. Moretti, G. Gaffi, S. Sagripanti, F. Brigante, A. Donati 2, C. Scorcella 2, G.M. Frascà Nefrologia Dialisi Trapianto di rene Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti Ancona; 2 Cl. Anestesia e Rianimazione Università Politecnica delle Marche PO55 PO56 PO57 LA PREVENZIONE PRIMARIA ATTRAVERSO STILI DI VITA E ALIMENTAZIONE G. Romanelli, S. Agliata, L. Benozzi, P. Carpani, E. Cordova, E. Ragazzoni, S. Cusinato SC Nefrologia Ospedale S Trinità Borgomanero UN RARO CASO DI SINDROME CORONARICA ACUTA DOPO SHIFT TERAPEUTICO A SORAFENIB IN CARCINOMA RENALE METASTATICO A CELLULE CHIARE A. Gaballo, M. Gregorini,2, C. Porta 3, E.F. Pattonieri(,4), F. Grosjean, R. Macarrone, B. Marinoni 5, A. Turco 5, C. Libetta,2 T. Rampino SC Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia e Università degli Studi di Pavia; 2 Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università degli Studi di Pavia; 3 Oncologia Medica, IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo, Pavia; 4 Dottorato in Medicina Sperimentale, Università degli Studi di Pavia; 5 SC Cardiologia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia PROGETTO FITWALKING E RENE: UN NUOVO APPROCCIO ALL ESERCIZIO-TERAPIA IN NEFROLOGIA M. Pozzato, G. Parodi 2, M. Vadori, A. Abis, A. Aruta, M.G. Bregolin, S. D Elia, S. Gremo, G. Iannarelli, T. Miniscalco, D. Roccatello SCU Nefrologia e Dialisi - CMID, Ospedale S.G. Bosco - Torino; 2 SSD Medicina dello Sport/Centro di Prescrizione Esercizio-Terapia, ASL Città di Torino 8 9

62 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 NEFROLOGIA CLINICA Moderatori: L. Cagnoli (Rimini), G.M. Frascà (Ancona) PO58 PO59 PO60 PO6 PO62 PO63 DISIONIE DEL SODIO, MORTALITÀ INTRAOSPEDALIERA E ALTRI OUTCOMES CLINICI: ANALISI DI UNA CASISTICA MONOCENTRICA DI RICOVERI M. Quaglia, U.M. Morosini 2 AOU Maggiore della Carità, Novara; 2 AOU Maggiore della Carità, Novara TERAPIE CON ANTI FATTORE DI CRESCITA DELL ENDOTELIALE VASCOLARE E DANNO CARDIOVASCOLARE E RENALE NEL CARCINOMA A CELLULE RENALI Silvia Lai, Alessio Molfino, Marco Mangiulli, Flora Ferrazzoli, Giorgia Russo, Ylenia Esposito, Georgie Innico, Bettina Coppola, Daniela Mastroluca, Alessandro Galani, Anna Rita D Angelo,Amalia Mariotti. Sapienza Università di Roma. Gruppo di Studio SIN di nefrologia Geriatrica BMI, NEFROANGIOSCLEROSI E GLOMERULONEFRITI PRIMITIVE A. Gigante, K. Giannakakis 2, B. Barbano, E. Rosato, R. Pofi 3, M. Di Paolo 4, A.R. Rocca 5, R. Cianci Dipartimento di Medicina Clinica, Sapienza, Università di Roma; 2 Dipartimento di Radiologia, Oncologia e Patologia, Sapienza, Università di Roma; 3 Dipartimento di Medicina Sperimentale, Sapienza, Università di Roma 4 ; Dipartimento di Salute Pubblica e Malattie Infettive, Sapienza, Università di Roma; 5 Nefrologia e Dialisi, Sapienza, Università di Roma UN CASO DI AMILOIDOSI AL A PRESENTAZIONE INSOLITA A. Zito, P. Ria, A.Armeni, A. D Amelio, M. Napoli, A. De Pascalis P.O. Vito Fazzi, ASL Lecce, U.O. Nefrologia e Dialisi GLOMERULONEFRITE MESANGIO-PROLIFERATIVA A DEPOSITI DI IGA SINDROME EMOLITICO UREMICA ASSOCIATA (AHUS-GNIGA): UNA CASE SERIES L. Manenti, M.L. Urban, S. Costi, A. Vaglio, S. David UOC Nefrologia. Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma BENDAMUSTINA E INSUFFICIENZA RENALE ACUTA (IRA): UNA NUOVA NEFROTOSSINA? M. Santostefano, S. Paolini 3, B. Sejdiu, D. Gibertoni 2, A. Spazzoli, R. Schillaci, M. Cavo 3, E. Mancini U.O. di Nefrologia, Dialisi e Ipertensione Mancini ff. Dipartimento delle Insufficienze d Organo e dei Trapianti. Policlinico S. Orsola-Malpighi, Bologna; 2 Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie DIBINEM. Università di Bologna; 3 Istituto di Ematologia Seragnoli. Dipartimento di Oncologia e di Ematologia. Policlinico S. Orsola-Malpighi, Bologna PO64 PO65 PO67 PO68 PO69 COMORBILITÀ E MORTALITÀ A LUNGO TERMINE IN PAZIENTI CON VASCULITE ANCA-ASSOCIATA: DIFFERENZE TRA IL PAZIENTE GIOVANE E ANZIANO Berti, M. Felicetti 2, R. Padoan 2, L. Sottini 3, P. Veniero 3, A. Degaetano 3, F. Schiavon 2, G. Paolazzi, G. Brunori 3 Reumatologia, Ospedale S.Chiara, Trento; 2 Reumatologia, Dipartimento di Medicina DIMED, Padova; 3 Unità di Nefrologia, S. Chiara Ospedale, Trento COLLAPSING NEPHROPATHY IN CORSO DI ABUSO STEROIDI ANABOLIZZANTI: CASE REPORT DI UN GIOVANE BODY BUILDER M. Flachi, V. Menghi 2, A. Rigotti, R. Moschella, D. Grimaldi, B. Fabbrizio 3, Ol. Baraldi 2, G. La Manna 2 U.O. Nefrologia e Dialisi Ospedale degli Infermi Rimini; 2 U.O. Nefrologia, Dialisi e Trapianto Policlinico Sant Orsola Bologna; 3 U.O. Anatomia Patologica Policlinico Sant Orsola Bologna MICROALBUMINURIA IN GRAVIDANZA: COL PARTO SI RISOLVE TUTTO? V. Menghi,2, M. Flachi 2, M.R. Moschella 2, D. Grimaldi 2, G. La Manna, A. Rigotti 2 DIMES, UO Nefrologia, Dialisi e Trapianto renale, Policlinico Sant Orsola, Bologna; 2 UO Nefrologia e Dialisi Ospedale Infermi, Rimini CRISI RENALE SCLERODERMICA IN PAZIENTE CON SINDROME OVERLAP CON SEGNI DI SCLERODERMIA E MALATTIA LUPICA F. Caccetta, M. Caroppo, F. Musio, A. Mudoni, A. Accogli, M.D. Zacheo, D.Burzo, M. Rossini 2, C. Manno 2, L. Gesualdo 2, V. Nuzzo ) U.O Nefrologia e Dialisi - Ospedale Card. G. Panico, Tricase (Lecce); 2 U.O Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti di Organi, Università di Bari VARIANTI DELLA MALATTIA DA ANTICORPI ANTI-GBM (MABGBM): MALATTIA RENALE DA ANTICORPI ANTI-GBM IN ASSENZA DI ANTICORPI CIRCOLANTI L. Carlassara, R. Tardanico 2, M. Bracchi 3, C. Colturi 4, R. Zubani, G. Gregorini, G. Cancarini UO Nefrologia-Presidio di Brescia-ASST degli Spedali Civili di Brescia e Università di Brescia; 2 UO Anatomia Patologica-Presidio di Brescia-ASST degli Spedali Civili di Brescia e Università di Brescia; 3 UO Anatomia Patologica e Dialisi-Ospedale di Chiari; 4 UO Nefrologia- Ospedale di Sondrio 20 2

63 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO70 PO7 PO72 PO73 PO75 PO76 PO77 UNA MIGLIORE QUALITÀ DELLA VITA IN DIALISI PERITONEALE RISPETTO ALL EMODIALISI? L. Cirillo, R. Cannavò 2, M. Gregori, P. Gallo, N. Paudice 2, R. Cutruzzulà, G. Cestone, I. Benedetti 2, P. Dattolo 2 Università degli Studi di Firenze; 2 SOC Nefrologia e Dialisi Firenze II UTILIZZO DI ECULIZUMAB IN CORSO DI GRAVIDANZA NELLA SEU ATIPICA S. Maxia, G. Cabiddu, A. Atzeni, P. Melis, D. Piras, A. Pani Azienda Ospedaliera Brotzu, Cagliari CHRONIC KIDNEY DISEASE IMPACTS MORTALITY IN OLDER ADULTS IMPLANTED WITH PACEMAKER Fabio Fabbian, Alfredo De Giorgi, Mauro Pasin, Isabella Bagnaresi, Dario Priori, Michele Malagù 2, Matteo Bertini 2 Clinica Medica; 2 Cardiologia, Azienda Ospedaliera Universitaria, S. Anna, Ferrara PLASMAFILTRAZIONE A CASCATA NELLA GLOMERULOSCLEROSI FOCALE E SEGMENTARIA: DESCRIZIONE DI UN CASO CLINICO R. Palumbo, P. Tatangelo, E. Bernabei, S. Caramiello, G. Guido, P.A. Lombardo, D. Di Franco, F. Londrino, M. Barile M U.O.C. Nefrologia e Dialisi, Ospedale S. Eugenio, Roma NEFRITE INTERSTIZIALE CARIOMEGALICA INDOTTA DA IFOSFAMIDE IN PAZIENTI CON SARCOMA DI EWING E OSTEOSARCOMA: DESCRIZIONE DI DUE CASI CLINICI L. Gasperoni, I. Ullo, O. Baraldi, G. Comai, V. Cuna, A.L. Croci Chiocchini, G.L. D Arcangelo, G. La Manna Unità Operativa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Ospedale S. Orsola, Università di Bologna BODY COMPOSITION ANALYSIS ALLOWS THE PREDICTION OF URINARY CREATININE EXCRETION AND OF RENAL FUNCTION IN CHRONIC KIDNEY DISEASE PATIENTS C. Donadio Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale, Nefrologia, Università di Pisa UN CASO DI FIBROSI RETROPERITONEALE E SINDROME NEFROSICA F. Cosa, V. Martina, L. Di Toma, C. Turri, M. Cornacchiari, C.M. Guastoni 6 U.O. di Nefrologia e Dialisi - ASST Ovest milanese Ospedale di Legnano; 6 U.O. di Nefrologia e Dialisi - ASST Ovest milanese Ospedale di Legnano; 7 ASST Ovest milanese Ospedale di Legnano PO78 PO79 PO80 PO82 PO83 QUESTIONARI DI VALUTAZIONE PATIENT-RELATED NEI MODELLI ASSISTENZIALI: L IMPORTANZA DELLA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE NEFROPATICO L. Cirillo, R Cannavò 2, M. Gregori, R. Cutruzzulà, P. Gallo, A. Toccafondi 2, P. Dattolo 2 Università degli Studi di Firenze, Nefrologia Dialisi e Trapianti, Firenze; 2 Ospedale Santa Maria Annunziata, Medicina Interna e Nefrologia, Bagno a Ripoli (FI) L IMPORTANZA DELLA DEFINIZIONE DEL CUT-OFF NEL DOSAGGIO QUANTITATIVO DEGLI ANTICORPI ANTI-PLA2R PER LA DIAGNOSI DI GLOMERULONEFRITE MEMBRANOSA IDIOPATICA (GNMI) C. Villani, F. Migliucci 2, M. Rossini, C. Manno, R. Fumarulo 2, L. Gesualdo, M. Tampoia 2, V. Montinaro U.O. Nefrologia; 2 U.O. Patologia Clinica Universitarie, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari CORRELAZIONI CLINICO-ISTOLOGICHE IN UNA COORTE DI GLOMERULONEFRITE MEMBRANOPROLIFERATIVA E DI C3 GLOMERULONEFRITE E. Manno, M. Rossini 2, A.M. Di Palma 2, B. Infante, G. Grandaliano, L. Gesualdo 2, C. Manno 2 UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto - Università degli Studi di Foggia; 2 UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto - Università degli Studi di Bari INSUFFICIENZA RENALE ACUTA DA RABDOMIOLISI DOPO OVERDOSE DI COCAINA: CASO CLINICO E REVIEW DELLA LETTERATURA A. Mudoni, F. Caccetta, M. Caroppo, F. Musio, A. Accogli, M.D. Zacheo, D. Burzo, V. Nuzzo U.O Nefrologia e Dialisi - Ospedale Card. G. Panico, Tricase (Lecce) RITUXIMAB IN BASSE DOSI È POCO EFFICACE PER TRATTARE LA GLOMERULONEFRITE MEMBRANOSA: È TEMPO DI SUPERARE IL PARADIGMA B-CENTRICO? M.V. Domenech, P. Esposito, F. Grosjean, F. Mangione, N. Serpieri, C. Libetta, T. Rampino Dipartimento di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia 22 23

64 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO84 PO85 PO86 PO87 PO88 PO90 MANCATA RIPOPOLAZIONE DEI B LINFOCITI PERIFERICI DOPO UN SINGOLO CICLO DI RITUXIMAB IN PAZIENTI CON VASCULITE ANCA ASSOCIATA (AAV) ALL ESORDIO MAI ESPOSTI IN PRECEDENZA A FARMACI IMMUNOSOPPRESSIVI G. Gregorini, C. Salviani, G. Jeannin, R. Zubani, G. Cancarini UO Nefrologia-Presidio di Brescia-ASST degli Spedali Civili di Brescia e Università di Brescia SINDROME EMOLITICA UREMICA ATIPICA DOPO TRATTAMENTO CON DOCETAXEL A.F. Colombo, R. Boito, L. Lucà, F. Bova, A. Sellaro, S. Greco, G. Rizzuto U.O. Nefrologia e Dialisi P.O. San Giovanni di Dio Crotone (KR) EFFICACIA E SICUREZZA DELLA TERAPIA CON SOFOSBUVIR/LEDIPASVIR IN UN PAZIENTE IN TRATTAMENTO EMODIALITICO CON INFEZIONE DA HCV G. Li Cavoli, F. Servillo, C. Zagarrigo, O. Schillaci, A. Tralongo, L. Bono, C. Tortorici, C. Giammarresi, U. Rotolo. AOC Nefrologia-Dialisi, ARNAS Civico-Di Cristina-Benfratelli Palermo GLOMERULONEFRITE ACUTA POST-INFETTIVA RAPIDAMENTE PROGRESSIVA VS GRANULOMATOSI DI WEGENER: CASE REPORT ED ELEMENTI DI DIAGNOSI DIFFERENZIALE F. Peyronel, M. Minari, S. David U.O.C. di Nefrologia - Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma IPERTENSIONE RESISTENTE E SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE NEL SONNO IN TERAPIA CON VENTILAZIONE MECCANICA A PRESSIONE POSITIVA S. Lai, M. Mordenti, M. Mangiulli, D. Mastroluca, T. Villani, E. Arcieri, A. Steffanina, M. Di Paolo, P. Palange Sapienza, Università di Roma SINDROME PRES INDOTTA DA RITUXIMAB IN DUE PAZIENTI CON VASCULITI E IN TRATTAMENTO EMODIALITICO S.V.S. Verdesca, C. Villani, M. Rossini, C. Manno, L. Gesualdo, V. Montinaro U.O. Nefrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico e Università degli Studi Aldo Moro - Bari PO9 PO92 PO93 PO94 PO97 CORRELAZIONI CLINICO-PATOLOGICHE E FATTORI PROGNOSTICI N UNA COORTE DI PAZIENTI CON NEFROPATIA A DEPOSITI DI IGA: ANALISI RETROSPETTIVA MULTICENTRICA D. Santoro, C. Marcantoni 2, A. Alibrandi 4, L. Visconti, V. Pellicanò, V. Canale, G. Seminara 2, G. Ferrantelli, V. Cernaro, M. Buemi, A. Ferrantelli 3 UOC Nefrologia e Dialisi AOU G Martino, Messina; 2 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale Cannizzaro, Catania; 3 UOC Nefrologia e Dialisi Ospedale Cervello, Palermo; 4 Dipartimento di Economia, Università di Messina DYSTROPHIC CALCINOSIS CUTIS : UNA RARA TEMIBILE COMPLICANZA DELLA NEFROPATIA CRONICA L. Cirillo, R. Cannavò 2, C. Errichiello, A. Sorrentino, A. Mehmetaj 2, M. Gregori, P. Gallo, G. Cestone, R. Cutruzzulà, P. Dattolo 2 Università degli Studi di Firenze; 2 SOC Nefrologia e Dialisi Firenze II IPOKALIEMIA SEVERA IN ALCALOSI METABOLICA A GENESI PARANEOPLASTICA A. Ambrosini, B. Lischetti 2, B. Tucci, A. Malnati, M. Fusi, S. Drovandi, M. de Cicco, G. Rombolà U.O. Nefrologia, Azienda Ospedaliera di Circolo e Fondazione Macchi ASST-Settelaghi, Varese; 2 UO Ostetricia e Ginecologia,ASST-Settelaghi, Varese RIATTIVAZIONE DI LUPUS ERIMATOSO SISTEMICO O INFEZIONE BATTERICA: QUALI ELEMENTI PER LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE? E. Cordova, P. Carpani, L. Benozzi, E. Ragazzoni, S. Cusinato SC Nefrologia Ospedale S Trinità Borgomanero PREVALENCE OF ANTI-THSD7A AUTOANTIBODIES IN ITALIANANTI- PLA2R-NEGATIVE IDIOPATHIC MEMBRANOUS NEPHROPATHY (IMN) A. Radice, B. Trezzi, F. Pieruzzi 2, G. Ghiggeri 3, P. Napodano 4, T. Stellato 2, S. Lederer 5, R. Brugnano 6, V. Cantaluppi 7, R. Cravero 8, M. D Amico 9, M. Farina 0, E. Giovenzana, F. Londrino 2, F. Malberti 3, G. Pesce 4, F. Ravera 5, D. Rolla 6, G. Rombolà 7, D. Santoro 8, A. Volpi 9, G. Moroni 20, F. Pregnolato 2, G. Ortisi, R.A. Sinico 2 Microbiology Inst, S. Carlo Borromeo H. ASST Santi Paolo e Carlo Milano; 2 Renal Unit, Dept of Medicine and Surgery, Milano Bicocca University, Monza; 3 G. Gaslini H., Genova; 4 Renal Unit, S. Carlo Borromeo H.; 5 Inst. for Exp. Immunol., Euroimmun AG, Lubeck, Germany; 6 Nephrol. Perugia H.; 7 Nephrol. Maggiore H., Novara; 8 Nephrol. Biella H.; 9 Nephrol. S. Anna H., Como; 0 Nephrol.Lodi H.; Nephrol. Desio H.; 2 Nephrol. S. Andrea H, La Spezia; 3 Nephrol. Cremona H.; 4 Autoimm. Lab-DIMI Genova; 5 Renal Unit Niguarda H, Milano; 6 Nephrol. S. Martino H., Genova; 7 Nephrol. Varese H.; 8 Nephrol. Messina Univ.; 9 Nephrol. S. Paolo H., Milano; 20 Nephrol. IRCCS Maggiore H., Milano; 2 Immuno-Rheumatol. Lab, Auxologico Inst Milano; Italy 24 25

65 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO98 PO99 PO200 PO20 PO202 GLOMERULOSCLEROSI FOCALE SEGMENTALE IN UN CASO DI SINDROME LINFOPROLIFERATIVA AUTOIMMUNE (ALPS) C. Cerami, L.M. Scichilone, Y.F. Kamokwe, G. Cappelli Divisione Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale, Azienda Ospedaliero- Universitaria Policlinico, Modena RECIDIVANT NON-LUPUS FULL-HOUSE NEPHROPATHY AFTER KIDNEY TRANSPLANTATION A. Cappoli, I. Umbro2, F. Fiacco, A. Zavatto, B. Cerbelli 2, G. D Amati 2, L. Dello Strologo 3, A.P. Mitterhofer Department of Clinical Medicine; 2 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics Sciences, Policlinico Umberto I, Sapienza, University of Rome; 3 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù GLOMERULONEFRITE MEMBRANOPROLIFERATIVA: ESISTE UNA CORRELAZIONE TRA L ASPETTO ISTOLOGICO E LA RISPOSTA AL TRATTAMENTO? L ESPERIENZA DI UN SINGOLO CENTRO M.Torreggiani, G.D. Bonelli, A. Mariotto, M. Colucci, V. Esposito, D. Catucci, L. Semeraro, L. Villani, C. Esposito U.O. Nefrologia e Dialisi, ICS Maugeri, Università degli Studi di Pavia MALATTIA IGG4-CORRELATA E CONSUMO DEL COMPLEMENTO B. Lucca, E. Marta, G. Gregorini, C. Nalli 2, Airò 2, G. Cancarini U.O. Nefrologia ASST Spedali Civili di Brescia; 2 U.O. Reumatologia e Immunologia Clinica ASST Spedali Civili di Brescia MEMBRANOPROLIFERATIVE GLOMERULONEPHRITIS RELATED TO HYMENOLEPIS NANA INFECTION: A FIRST CASE REPORTED F. Fiacco, I. Umbro 2, A. Cappoli, A. Zavatto, I. Loconte, F. Moccia, E. Zanetel, G. d Amati 3, C. Giordano 3, B. Cerbelli 3, S. Golubovic,4, A.P. Mitterhofer Department of Clinical Medicine; 2 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics Sciences; 3 Department of Radiological, Oncological and Pathological Sciences; 4 Erasmus+ University of Novi Sad, Policlinico Umberto I, Sapienza University of Rome PO203 PO204 PO206 PO207 PO208 VASCULITI ANCA ASSOCIATE (AAV) CON PRESENZA DI INDICATORE SIERICO DI ATTIVAZIONE DELLA VIA ALTERNA DEL COMPLEMENTO: VALUTAZIONE DEGLI OUTCOMES J. Montalto, L. Carlassara, R. Zubani, L. Sottini 2, A. Marega 3, M. Moriggi 4, R. Tardanico 5, G. Gregorini, G. Cancarini UO Nefrologia-Presidio di Brescia-ASST degli Spedali Civili di Brescia e Università di Brescia; 2 UO Nefrologia-Presidio Ospedaliero S. Chiara - Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Ospedale di Trento; 3 UO Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale-Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine; 4 Struttura complessa di Nefrologia e Dialisi-ASST di Bergamo Ovest-Treviglio; 5 UO Anatomia Patologica-Presidio di Brescia - ASST degli Spedali Civili di Brescia e Università di Brescia LE CONNETTIVITI CHE NON TI ASPETTI: IL RUOLO CENTRALE DELLA BIOPSIA RENALE E. Ermacora, V. Di Maso, N. Mongera, M. Carraro, C. Bregant, E. Lorenzon, M. Pian, U. Savi, G. Boscutti SC Nefrologia e Dialisi - ASUITs (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste LA SINDROME RENE-POLMONE NON E SEMPRE VASCULITE: LO ZAMPINO DEL WARFARIN V. Di Maso, M. Pian, E. Ermacora, N. Mongera, M. Carraro, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, ASUITS Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste L ULTIMA PAROLA È VERAMENTE DEL REUMATOLOGO? G. Pisanu, F. Macis, A. Pellerano, A.R. Siddi, I. Tangianu, R. Pistis U.O. Nefrologia e Dialisi Iglesias (CI), ATS Sardegna ASSL Carbonia VASCULITI ANCA-CORRELATE: L INDUZIONE CON PEX E STEROIDE AD ALTE DOSI RIDUCE LA MORTALITA E LA PERMANENZA IN DIALISI V. Di Maso, E. Lorenzon, M. Carraro, G. Boscutti S.C. Nefrologia e Dialisi, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, ASUITS 26 27

66 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO209 PO20 PO2 PO22 PO23 PO24 GLOMERULAR AND TUBULAR INVOLVEMENT IN HCV INFECTION BEFORE AND AFTER INTERFERON FREE THERAPY: A STUDY IN PATIENTS WITH CHILD PUGH A CIRRHOSIS A. Cappoli, I. Umbro 2, D. Palazzo, E. Biliotti, A. Bachetoni 3, P. Perinelli, F. TintI 2, M.D. D Alessandro 3, S. Grieco, R. Labriola 3, M. Subic, P. Rucci 4, G. Taliani, A.P. Mitterhofer Department of Clinical Medicine; 2 Department of Anatomical, Histological, Forensic Medicine and Orthopedics; 3 Department of General Surgery, Policlinico Umberto I, Sapienza, University of Rome; 4 Department of Molecular Science, Bologna QUANDO UN INASPETTATA TRANSIZIONE CLINICA DI UN PAZIENTE CON NEFROPATIA A DEPOSITI DI IGA SOTTOINTENDE ANCHE UNA TRANSIZIONE MORFOLOGICA C. Nardi, G. Montalto, A. Laudani, S. Calimeri, G. Gembillo, A. Salvo, V. Cernaro, M. Buemi, D. Santoro Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico G. Martino ENTEROPATIA MICROCRISTALLINA DA CHELANTI DEL FOSFORO: REPERTO ISTOLOGICO O VERA E PROPRIA MALATTIA? F. Iannuzzella, L. Demarco 2, M. Corradini, G. Battaglino, M. Gregorini 2 SC di Nefrologia e Dialisi; 2 Laboratorio di Patologia IRCCS ASMN Reggio COINVOLGIMENTO RENALE IN CORSO DI ENDOCARDITE INFETTIVA: ESPERIENZA MONOCENTRICA ALLA LUCE DELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE PATOLOGICA MAYO CLINIC/RENAL PATHOLOGY SOCIETY 205 M. Pane, R. Brugnano 2, G. Fiorucci, I. Carriero, C. Covarelli 3, R. Del Sordo 3, A. Sidoni 3, E.G. Nunzi 2 Scuola di Specializzazione in Nefrologia Università degli studi di Chieti-Sede aggregata di Perugia; 2 S.C.Nefrologia e Dialisi, Azienda Ospedale di Perugia; 3 S.C.Anatomia ed Istologia patologica, Università degli studi di Perugia AMILOIDOSI AL: C E, MA NON SI VEDE S. Battistoni, F. Manenti 2 Ospedale S.Salvatore Pesaro; 2 AO Ospedali Riuniti Marche Nord DIFFUSE ALVEOLAR HEMORRHAGE AND ACUTE KIDNEY INJURY WITH POSITIVE MPO-ANCA SEROLOGIC TITLE: A CASE REPORT S. Bani Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma PO25 PO26 PO27 PO28 PO29 PO220 GLOMERULONEFRITE MEMBRANOSA SECONDARIA A MALATTIA INFIAMMATORIA SISTEMICA IGG4-RELATA F. Tondolo, C. Guglielmo, G. Giuliani, V. Cuna, O. Baraldi, G. Comai, C. Orsi, G.L. D Arcangelo, G. La Manna U.O. di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento di medicina specialistica, diagnostica e sperimentale, Policlinico di Sant'Orsola, Bologna TERAPIA DELLA GLOMERULONEFRITE MEMBRANOSA: ANALISI DEI FATTORI ASSOCIATI A REMISSIONE IN RELAZIONE A DIVERSI SCHEMI TERAPEUTICI M. Ferraresi, L. Besso, L. Colla, M. Burdese, C. Cogno, E. Mezza, A. Barreca 2, S. Mingozzi, L. Biancone Unità di Trapianto Renale A. Vercellone, Divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento di Scienze Mediche dell'ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia; 2 Divisione di Anatomia Patologica, Dipartimento di Scienze Mediche dell'ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia INSUFFICIENZA RENALE ACUTA IN UN PAZIENTE CON MEGADIVERTICOLO VESCICALE L. Rivoli, G. Leonardi, C. Scafuro 2, G. Ucciero 2, I.M. Palumbo 2, G. Galluccio 2, M. Simeoni, M. Capria, G. Fuiano. Cattedra e U.O. di Nefrologia e Dialisi, Università Magna Graecia di Catanzaro, Italia; 2 U.O. di Urologia, Università Magna Graecia di Catanzaro, Italia PREVALENZA DELL IPERTENSIONE ARTERIOSA RESISTENTE NELL ADPKD E RUOLO DI NGAL NELLA PROGRESSIONE DEL DANNO RENALE: DATI PRELIMINARI A. Castiglia, D. Altieri, V. Cassini, G. Mulè, M. Guarneri, S. Cottone UO di Nefrologia e Dialisi e ESH Centro di Eccellenza per l Ipertensione Arteriosa, Università di Palermo GLOMERULOSCLEROSI FOCALE E SEGMENTARIA IN CORSO DI INFEZIONE DA PARVOVIRUS B9 L.M. Scichilone, C. Cerami, G. Cappelli Divisione di Nefrologia Dialisi e Trapianto renale, Azienda Ospedaliero- Universitaria Policlinico di Modena CASE REPORT DI IODINE MUMPS (SCIALOADENITE) IN SEGUITO A SOMMINISTRAZIONE DI MEZZO DI CONTRASTO IODATO M. Simeoni, R. Di Vilio, G. Leonardi, S. Bologna, A. Caglioti, A. Cerantonio, G. Fuiano U.O. Nefrologia e Dialisi- Azienda Ospedaliera Mater Domini, Catanzaro 28 29

67 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 NEFROLOGIA TRASLAZIONALE Modearote: U. Maggiore (Parma) PO22 PO222 PO223 PO224 PO225 PO226 METABOLISMO RENALE ED EXTRARENALE DI KLOTHO A. Murugavel, D. Picciotto, M. Saio, F. Viazzi, G. Garibotto, D. Verzola Clinica Nefrologica, Dialisi e Trapianto - Università di Genova e Policlinico San Martino, Genova L EPARANASI REGOLA LA POLARIZZAZIONE M DEI MACROFAGI RENALI E IL LORO CROSSTALK CON LE CELLULE EPITELIALI TUBULARI RENALI NEL DANNO DA ISCHEMIA/RIPERFUSIONE G. Bellin, V. Masola, S. Granata, G. Gambaro 2, A. Lupo, G. Zaza Unità di Nefrologia, Dipartimento di Medicina, Università degli Studi di Verona; 2 Divisione di Nefrologia e Dialisi, Università Cattolica-Gemelli, Roma IDENTIFICAZIONE DELLE VARIABILI TRASCRITTOMICHE ALLA BASE DEL PROCESSO PRO-FIBROTICO POLMONARE INDOTTO DA ALTE DOSI DI EVEROLIMUS S. Granata, P. Tomei, V. Masola, G. Santoro, A. Lupo, G. Zaza Unità di Nefrologia, Dipartimento di Medicina, Università di Verona L ESTRATTO POLIFENOLICO OTTENUTO DALLE FOGLIE DI ULIVO CONTRASTA IL PROCESSO DI MMT INDOTTO DALLA DIALISI PERITONEALE ATTRAVERSO L INIBIZIONE DEL SIGNALING DEL TGFß- S. Lupinacci, A. Perri,G. Toteda, D. Vizza, F. Puoci 2, O.I. Parisi 2, A. La Russa, D. Lofaro, F. Giordano 2, M. Bonofiglio, F. Leone, P. Gigliotti, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione, Università della Calabria, Cosenza. NEI PODOCITI UMANI IL RECETTORE P75NTR MEDIA IL FLUSSO AUTOFAGICO RAPAMICINA-INDOTTO A. Perri Anna, D. Vizza Donatella, G.Toteda, S. Lupinacci, A. La Russa, D. Lofaro, M. Bonofiglio, P. Gigliotti, F. Leone, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, Cosenza HEAT SHOCK PROTEIN 90 CONTRIBUISCE AI PROCESSI DI FIBROSI E INFIAMMAZIONE INDOTTI DALL INDOSSIL SOLFATO NEI FIBROBLASTI RENALI D. Verzola, S. Milanesi, C. Barisione, S. Garibaldi, M. Saio, A. Carta, D. Picciotto, F.a Costigliolo, F. Viazzi, G. Garibotto Clinica Nefrologica, Dialisi e Trapianto- Università di Genova e Policlinico San Martino, Genova PO227 PO228 L AUTOFAGIA RAPAMICINA-INDOTTA PROTEGGE LE CELLULE TUBULARI RENALI DAL DANNO PROTEINURICO ATTRAVERSO L ATTIVAZIONE TRASCRIZIONALE DEL RECETTORE P75NTR D. Vizza, A. Perri, D. Toteda, S. Lupinacci, I. Perrotta 2, A. La Russa, D. Lofaro, F. Leone, P. Gigliotti, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra - DiBEST, Università della Calabria, Cosenza. RUOLO DEL NUOVO RECETTORE ESTROGENICO GPER E DELL ASSE NGF/TRKA/P75NTR NEL DANNO IPOSSICO TUBULARE RENALE D. Vizza, R. Lappano 2, A. Perri, D. Toteda, S. Lupinacci, A. Sebastiani 2, M. Maggiolini 2, P. Gigliotti, F. Leone, A. La Russa, D. Lofaro, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione, Università della Calabria, Rende (CS) 30 3

68 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 NEFROLOGIA PEDIATRICA Modearote: U. Maggiore (Parma) TRAPIANTO RENALE Modearote: N. Bossini (Brescia) PO229 PO230 DWI-RM NELLA DIAGNOSI DI PIELONEFRITE ACUTA IN ETÀ PEDIATRICA: ESPERIENZA MONOCENTRICA M. Calatroni, M.B. Damasio 2, G. Piaggio 2, M.L. Degli Innocenti 2, A. Bonanni 2, G.M. Ghiggeri 2, P. Esposito A. Manini S.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia; 2 U.O.C. Nefrologia Dialisi e Trapianto Istituto Giannina Gaslini Genova IMPORTANZA DELL ANALISI ULTRASTRUTTURALE NELLA ROUTINE DIAGNOSTICA DELLE MALATTIE GLOMERULARI PEDIATRICHE: ANALISI DELLA CASISTICA DI UN SINGOLO CENTRO DI RIFERIMENTO P. Zerbi, A. Tosoni, F. Pallotti 2, A. Mastrangelo 3, A. Edefonti 3, M. Giani 3, G. Montini 3, M. Nebuloni Anatomia Patologica, Osp. Sacco, Dip. Scienze Biom. Cliniche, Univ. Studi di Milano; 2 Anatomia Patologica; 3 Nefrologia Pediatrica e Trapianto Pediatrico, Dip. Sc. Clin. e di Comunità, Fond. IRCCS Cà Granda, Osp. Maggiore Policlinico, Università degli Studi di Milano PO23 PO232 PREVALENZA ED EFFETTI DELL IPOGONADISMO NEI PAZIENTI PORTATORI DI TRAPIANTO RENALE A. Perri Anna, A. La Russa 2, D. Lofaro, B. Aquino, A. Montesanto 2, M. Bonofiglio, L. Filice, F. Leone, P. Gigliotti, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto UOC Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, AO Cosenza; 2 Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra - DiBEST, Università della Calabria, Cosenza GLOMERULONEFRITE A DEPOSITI DI IGA : PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO E RUOLO DELLA TERAPIA IMMUNODEPRESSIVA E DELLO STEROIDE SULLO SVILUPPO DI RECIDIVA POST TRAPIANTO RENALE M.C. di Vico, M. Messina, F. Fop, A. Barreca 2, G.P. Segoloni, L. Biancone Unità di Trapianto Renale A. Vercellone, Divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento di Scienze Mediche dell'ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia; 2 Divisione di Anatomia Patologica, Dipartimento di Scienze Mediche dell Ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia NEI PAZIENTI PORTATORI DI TRAPIANTO RENALE IL PROFILO DIETETICO MEDITERRANEO MIGLIORA LA FUNZIONE RENALE, IL PROFILO LIPIDICO E LO STATO DI INFIAMMAZIONE M. Bonofiglio, D. Lofaro, M.G. Settino, A. Perri, F. Leone, P. Gigliotti, R. Talarico, P. Presta, R. Greco, D. Vizza, S. Lupinacci, G. Toteda, A. La Russa, R. Bonofiglio Centro di Ricerca Rene e Trapianto, U.O.C Nefrologia e Dialisi abilitata al Trapianto, A.O. Cosenza IL RIGETTO ANTICORPO-MEDIATO È CARATTERIZZATO DALLA DEPOSIZIONE RENALE DI IMMUNOGLOBULINE IGE F. Rascio, P. Pontrelli 2, E. Manno, G.S. Netti, G. Castellano 2, G. Cocina, B. Infante, S. Simone 2, L. Gesualdo 2, G. Stallone, G. Grandaliano Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Sezione di Nefrologia, Università di Foggia; 2 DETO, Sezione di Nefrologia, Università di Bari A. Moro PO233 PO

69 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO235 PO236 PO237 PO238 PO239 PO240 CORRELAZIONI TRA PRESENZA DI DSA NEL SIERO E RISCONTRO DI LESIONI DEL MICROCIRCOLO (CAPILLARITE E/O GLOMERULITE) IN BIOPSIE RENALI PROTOCOLLARI ESEGUITE DOPO 3 E 2 MESI DAL TRAPIANTO DI RENE C. Salviani, F. Valerio, N. Bossini, G. Setti, N. Zambetti, D. Pievani, B. Pedroni, R. Tardanico 2, G. Cancarini, S. Sandrini UO Nefrologia; 2 Anatomia Patologica, ASST degli Spedali Civili e Università di Brescia LA FUNZIONE DEL RENE TRAPIANTATO NEL LUNGO TERMINE È INFLUENZATA DALLE INFEZIONI URINARIE RICORRENTI CONTRATTE DURANTE IL PRIMO ANNO F. Pesce, M. Martino, T. Rollo, M. Fiorentino, S. Simone, G. Stallone, G. Grandaliano, A. Schena, L. Gesualdo, G. Castellano Sezione di Nefrologia, Dialisi e Trapianti, Dipartimento dell Emergenza e dei Trapianti d Organo (DETO), Università degli Studi di Bari LA MICROANGIOPATIA TROMBOTICA (TMA) POST-TRAPIANTO. UNA RIVALUTAZIONE DI TUTTI I CASI DI UN SINGOLO CENTRO L. Manenti, S. Costi, M.L. Urban, G. Benigno, E. Cremaschi, U. Maggiore, G. Piotti UOC Nefrologia, Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma TRAPIANTO RENALE DA VIVENTE AB0 INCOMPATIBILE: ESPERIENZA MONOCENTRICA D. Giannese, M. Pillitteri, C. Cianchi, T. Lucchese, A. Mazzoni 2, U. Boggi, M.F. Egidi Nefrologia Trapianti e Dialisi, Pisa; 2 Immunoematologia, Pisa; 3 Chirurgia dei Trapianti, Pisa SVILUPPO DI METODI NON INVASIVI PER LA DIAGNOSI PRECOCE DI RIGETTO ACUTO DEL RENE TRAPIANTATO: RUOLO DELLE TECNICHE DI IMAGING RADIOLOGICO E DI NUOVI BIOMARKERS URINARI M. Mora, M. Quaglia, C. Musetti, G. Guglielmetti, V. Cantaluppi Reparto di Nefrologia e Trapianto renale, Dipartimento di Medicina Traslazionale, Università del Piemonte Orientale, Ospedale Maggiore della Carità, Novara, Italia FIRST CASE REPORT OF USING OFATUMUMAB IN KIDENY TRASPLANTATION AB0 INCOMPATIBLE N. Mancianti, G. Monaci 2, P. Buracchi 2, F. Rollo 2, A. Guarnieri 2, G. Garosi 2 Division of Nephrology, Sant Andrea University Hospital, Rome; 2 Nephrology, Dialysis and Transplantation Unit, AOU Senese PO24 PO242 PO243 PO244 ESITI DEL TRAPIANTO RENALE: USO INTEGRATO DI REGISTRI E SISTEMI INFORMATIVI SANITARI NEL LAZIO M. Valeri, C. Marino 2, N. Agabiti 2, S. Di Giulio 3, A. Di Napoli 4, M. Davoli 2 per il Comitato Scientifico del Registro Regionale Dialisi e Trapianto Lazio 5 (RRDTL). Centro Regionale Trapianti Lazio, Roma; 2 Dipartimento Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio, Roma; 3 Commissione Tecnico Scientifica del Servizio Sanitario Regione Lazio, RomA; 4 Di Napoli Anteo Registro Regionale Dialisi e Trapianto del Lazio, Roma; 5 Nera Agabiti, Carmine De Cicco, Anteo Di Napoli, Sandro Feriozzi, Giovanni Gambaro, Moreno Malaguti, Paolo Menè, Nicola Petrosillo, Stefano Picca, Luigi Tazza, Giuseppe Tisone, Maurizio Valeri I LIVELLI DI PEPTIDE NATRIURETICO DI TIPO B (BNP) NEL PAZIENTE CON TRAPIANTO RENALE CORRELANO CON L IPERTROFIA VENTRICOLARE SINISTRA C. Massimetti, G. Imperato, S. Feriozzi Centro di Riferimento di Nefrologia e Dialisi, Ospedale Belcolle, Viterbo POSSIBILE DISREGOLAZIONE DELL ACTINA DEL CITOSCHELETRO DEI LINFOMONOCITI PERIFERFERICI (LMP) NEL RIGETTO CRONICO ANTICORPO-MEDIATO M.T. Rocchetti, F. Rascio 2, P. Pontrelli, M. Fiorentino, A. Zito, G. Stallone 2, L. Gesualdo, G. Grandaliano 2 SC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dip. dell Emergenza e dei Trapianti di Organo (DETO), Università di Bari Aldo Moro ; 2 SC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dip. di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università di Foggia COLONIZZAZIONE ED INFEZIONE DA KLEBSIELLA PNEUOMONIAE PRODUTTRICE DI CARBAPENEMASI NEL PAZIENTE SOTTOPOSTO A TRAPIANTO DI RENE M. Busutti, N. Natali, V. Cuna, G.L. D Arcangelo, M. Ravaioli 2, G. Comai, G. La Manna UO Nefrologia, Dialisi e Trapianto. Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale. Azienda Ospedaliero Universitaria Sant Orsola- Malpighi, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Italy; 2 UO Chirurgia Generale e dei Trapianti, Dipartimento delle Insufficienze d Organo e dei Trapianti, Azienda Ospedaliero Universitaria Sant Orsola-Malpighi, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Italy 34 35

70 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO245 PO246 PO247 PO248 PO249 ANALISI DEI FATTORI ASSOCIATI A SVILUPPO DI GLOMERULOPATIA CRONICA DA TRAPIANTO PRECOCE O TARDIVA M. Ferraresi, M. Messina, M. Rossetti, S. Bussolino 2, W.J.M. Kamgaing, A. Barreca 3, L. Lo Sardo, G. Guzzo 4, L. Biancone Unità di Trapianto Renale "A. Vercellone", Divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Dipartimento di Scienze Mediche dell'ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia; 2 S.S. Nefrologia e Dialisi Ospedale Civile di Chivasso, Torino, Italia; 3 Divisione di Anatomia Patologica, Dipartimento di Scienze Mediche dell'ospedale e Università Città della Salute e della Scienza di Torino, Italia; 4 Servizio di Nefrologia, Ospedale di Sion, Centre Hospitalier du Valais Romand, Switzerland EDMONTON SYMPTOM ASSESSMENT SYSTEM (ESAS) IN KIDNEY TRANSPLANT RECIPIENTS Y. Battaglia, E. Martino 2, G. Piazza 2, E. Cojocaru, S. Massarenti 2, L. Peron 3, A. Storari, L. Grassi(2,3) Nephrology Unit, St. Anna University Hospital, Ferrara; 2 Institute of Psychiatry, S. Anna University, Ferrara; 3 University Hospital Psychiatry Unit, S. Anna University, Ferrara PSYCHOSOCIAL DIMENSIONS IN KIDNEY TRANSPLANT RECIPIENTS: A DIAGNOSTIC CRITERIA FOR PSYCHOSOMATIC RESEARCH (DCPR) STUDY Y. Battaglia, E. Martino 2, G. Piazza 2, E. Cojocaru, S. Massarenti 2, L. Peron 3, A. Storari, L. Grassi(2,3) Nephrology Unit, St. Anna University Hospital, Ferrara; 2 Institute of Psychiatry, S. Anna University, Ferrara; 3 University Hospital Psychiatry Unit, S. Anna University, Ferrara INFEZIONE DA WEST NILE VIRUS IN UN PAZIENTE PORTATORE DI TRAPIANTO DI RENE F. Zanoni, G. Moroni, P. Passerini, R. Cerutti, M. Belingheri, M. Meneghini, C. Bellincioni, C. Alfieri, P. Messa U.O.C. Nefrologia, Dialisi e Trapianto di Rene, Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano PIELONEFRITE ACUTA DA KLEBSIELLA PNEUMONIAE CARBAPENEMASI-PRODUTTRICE IN UNA PAZIENTE PORTATRICE DI TRAPIANTO RENALE C. Bini, V. Menghi, G. Comai, G.L. D Arcangelo, G. La Manna Dipartimento di Diagnostica e Medicina Sperimentale (DIMES), U.O. Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Policlinico Sant Orsola-Malpighi, Bologna PO250 PO25 PO252 PO253 LA FUNZIONE MUSCOLARE NEI PRIMI MESI POST TRAPIANTO DI RENE: STUDIO OSSERVAZIONALE LONGITUDINALE. E.F. Pattonieri,2, M. Gregorini(,3), G. Di Natali 4, L. Sega 4, G. Maestri 4, S. Muciaccia, V. Corradetti 2, M. Valente, M. Canevari, M. Negri, M. Abelli 5, E. Ticozzelli 6, G. Fasoli, E. La Porta, S. Bertacchini, L. Scaramuzzi, A. Garrone, F. Erasmi, M.A. Grignano, A. Allesina, M. Mattiotti, T. Rampino SC Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia e Università degli Studi di Pavia; 2 Dottorato in Medicina Sperimentale, Università degli Studi di Pavia; 3 Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università degli Studi di Pavia; 4 SC Riabilitazione e Recupero Funzionale, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia e Università degli Studi di Pavia; 5 SS Trapianto di rene, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia; 6 SC Chirurgia Generale 2, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia GESTIONE DELLA TERAPIA IMMUNOSOPPRESSIVA NEI PAZIENTI CHE RIENTRANO IN DIALISI DOPO FALLIMENTO DI TRAPIANTO RENALE - OSSERVAZIONE RETROSPETTICA MONOCENTRICA P. Cecere, B. Basolo, G. Forneris, A. allero, D. Roccatello SCU - Nefrologia e Dialisi - CMID, Ospedale San G. Bosco, Torino MISURAZIONE RADIOISOTOPICA DEL FILTRATO GLOMERULARE PRE E POST NEFRECTOMIA NEI DONATORI DI RENE (ANNI ): UNO STRUMENTO PER SEGUIRE L EVOLUZIONE DELLA RISERVA FUNZIONALE RENALE G. Guglielmetti, M. Mora, A. Airoldi, F. Orsini 2, G.M. Sacchetti 2, V. Cantaluppi SCDU Nefrologia e Trapianto Renale, Dipartimento di Medicina Traslazionale, Università del Piemonte Orientale; 2 SCDO Medicina Nucleare, Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità, Novara, Italy TRAPIANTO DI RENE DA DONATORE VIVENTE: UNA OPZIONE CONSIDERATA DAL PAZIENTE DI GIOVANE ETÀ M. Canevari, E.F. Pattonieri,2, M. Gregorini(,3), M. Negri, V. Corradetti 2, V. Martinelli 4, M. Abelli 5, E. Ticozzelli 6, S. Muciaccia, G. Fasoli, M. Valente, S. Bertacchini, A. Garrone, E. La Porta, F. Erasmi, M.A. Grignano, Allesina, M. Mattiotti, A. Pietrabissa 6, T. Rampino SC Nefrologia, Dialisi e Trapianto, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia; 2 Dottorato in Medicina Sperimentale, Università degli Studi di Pavia; 3 Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università degli Studi di Pavia; 4 Attività di psicologia medica. Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia; 5 Struttura Semplice Trapianto di Rene, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia; 6 SC Chirurgia 2, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia 36 37

71 AREA POSTER VENERDÌ 6 OTTOBRE /4.00 PO254 PO255 PO256 PO257 PO258 TRAPIANTO DI RENE IN PAZIENTI STRANIERI: ESPERIENZA DI UN SINGOLO CENTRO B. Pedroni, C. Salviani, G. Cancarini, S. Sandrini UO Nefrologia ASST Spedali Civili e Università di Brescia IL TRAPIANTO RENALE NEL PAZIENTE ANZIANO: ESPERIENZA NEL NOSTRO CENTRO M. Gropuzzo, P. Tulissi, C. Vallone, G.L. Adani 2, G. Romano, R. Nappi, D. Montanaro SOC Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale; 2 SOC Clinica Chirurgica, ASUIUD, Udine SINDROME EMOFAGOCITICA SECONDARIA AD INFEZIONE PRIMARIA DA HHV8 IN PAZIENTE PORTATORE DI TRAPIANTO RENALE: CASO CLINICO D. Pievani, C. Manenti, B. Pedroni, C. Salviani, N. Bossini, G. Setti, F. Valerio, S. Sandrini, G. Cancarini Unità Operativa di Nefrologia, A.S.S.T. Spedali Civili di Brescia. CONFRONTO IN UN SINGOLO CENTRO (UDINE) A 3 MESI E AD UN ANNO SULL EFFICACIA E LA TOLERABILITÀ DEL PROGRAF (BRAND) VS TACNI (FORMULAZIONE GENERICA PRODOTTA DA TEVA) NEL TRATTAMENTO IMMUNOSOPPRESSIVO DEI PAZIENTI DE NOVO TRAPIANTATI DI RENE G. Romano, R. Mioni, M. Gropuzzo, P. Tulissi, C. Vallone, R. Baracetti, D. Montanaro Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, DAME, SOC di Nefrologia IL DONATORE DI RENE E IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE: REVISIONE DELLA CASISTICA C. Mannucci, P. Serio, D. Giannese, M. Marchini, M.F. Egidi Nefrologia trapianti dialisi, dipartimento di medicina clinica e sperimentale, Università di Pisa 38 39

72 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE INFORMAZIONI SCIENTIFICHE CORSI EDUCAZIONALI I Corsi Educazionali si svolgeranno nella giornata di Mercoledì 4 Ottobre 207 dalle ore 0.00 alle ore 3.00 e dalle ore 4.00 alle ore La partecipazione ai Corsi è gratuita. PREMIAZIONE MIGLIORI ABSTRACT Giovedì 5 ottobre alle ore 8.00, durante l'assemblea ordinaria dei Soci, verranno premiatii migliori 0 abstract under 40 contrassegnati nel programma con il simbolo. LETTURE BREVI I relatori delle Letture Brevi avranno a disposizione 20 minuti per la presentazione inclusi 3 minuti di discussione. COMUNICAZIONI ORALI I presentatori, il cui nome è riportato sul programma, devono essere regolarmente iscritti al Congresso. Il tempo a disposizione per ogni comunicazione orale è di 8 minuti per la presentazione e di 2 minuti per la discussione. Il presentatore dovrà essere presente in sala almeno 0 minuti prima dell inizio della sessione e dovrà trattenersi fino al termine. È prevista esclusivamente la proiezione da PC in powerpoint. I presentatori sono pregati di attenersi rigorosamente alla tempistica per l esposizione delle relazioni. POSTER I presentatori, il cui nome è riportato sul programma, devono essere regolarmente iscritti al Congresso. Il materiale per il montaggio sarà disponibile presso l area di affissione fin da mercoledì 4 ottobre e i presentatori potranno esporre i poster a partire dalle ore 0.00 nello spazio assegnato e lasciarli esposti per l intera durata dell'evento. Per l illustrazione dei poster sarà richiesta la presenza degli autori nelle due sessioni previste dalle ore 2.30 alle ore 4.00 di giovedì 5 Ottobre e venerdì 6 Ottobre. NATIONAL GRANT ERA-EDTA mette a disposizione un premio per il miglior abstract selezionato dal comitato scientifico SIN. Giovedì 5 Ottobre allle ore 8.00, durante l Assemblea dei Soci, presso la Sala del Tempio, al vincitore verranno assegnati una iscrizione gratuita al prossimo Congresso ERA-EDTA e tre anni di membership gratuita come Socio ERA-EDTA e tre anni di membership gratuita come Socio ERA-EDTA. L'abstract vincitore del National Grant ERA-EDTA è contrassegnato nel programma con il simbolo. PUBBLICAZIONE DEGLI ABSTRACT Tutti gli abstract pervenuti saranno inseriti nel supplemento del "Giornale Italiano di Nefrologia" che sarà pubblicato online sul sito

73 E.C.M. E.C.M. ACCREDITAMENTO E.C.M. L evento sarà inserito da Aristea Education - Provider accreditato dalla Commissione Nazionale per Formazione Continua con il numero di accreditamento nel proprio piano formativo 207 nell ambito del Programma Nazionale E.C.M. (Educazione Continua in Medicina). L evento sarà destinato a Medici Chirurghi (tutte le discipline) ed Infermieri. Alcune Sessioni saranno destinate agli Infermieri. I crediti saranno rilasciati esclusivamente ai partecipanti appartenenti alle professioni ed alle discipline indicate che rientreranno nel numero massimo di partecipanti per il quale il Congresso è accreditato. L attestazione dei crediti è subordinata alla partecipazione effettiva all intero programma formativo, nella misura del 00%, ed alla verifica dell apprendimento. L attestato di partecipazione, riportante il numero di crediti assegnati, verrà pertanto rilasciato dopo avere effettuato tali verifiche e sarà quindi disponibile online - non prima di 60 giorni dalla data dell evento formativo in oggetto - sul sito web dove sono disponibili ulteriori informazioni sul Programma Nazionale E.C.M. ll Congresso è stato accreditato per singole giornate: Data Codice Crediti Destinatari 05/0/ Medici chirurghi 06/0/ Medici chirurghi 07/0/ Medici chirurghi l Corsi Educazionali sono stati accreditati per singole sessioni: Data Codice Crediti Destinatari 04/0/ Medici chirurghi Utilità dell esame del sedimento urinario nella pratica clinica nefrologica Il nefropatico anziano: dalla prevenzione alla scelta della dialisi... o non dialisi Nefrologia traslazionale Studio morfologico e funzionale del rene Data Codice Crediti Destinatari 04/0/ Medici chirurghi La nutrizione nella malattia renale cronica: da una sana alimentazione alle diete ipoproteiche Il danno renale acuto nella pratica clinica: approccio pratico dell esperto al paziente con AKI in contesti complessi Onco-Nefrologia Data Codice Crediti Destinatari 04/0/ Medici chirurghi Infermieri Gestione congiunta medici/infermieri accesso vascolare La Consensus Conference è stata accreditata singolarmente: Data Codice Crediti Destinatari 04/0/ Medici chirurghi Le Sessiono Medico Infermieri sono state accreditate singolarmente: Data Codice Crediti Destinatari 05/0/ ,3 Medici chirurghi Infermieri I CVC temporanei Data Codice Crediti Destinatari 05/0/ Medici chirurghi Infermieri Posizionamento e gestione del catetere peritoneale Data Codice Crediti Destinatari 06/0/ Medici chirurghi Infermieri Gestione, cura e salvaguardia dell accesso vascolare: ruolo e responsabilità dell infermiere 42 43

74 E.C.M. ISCRIZIONI OBIETTIVO FORMATIVO Linee Guida, Protocollo, Procedure. ISCRIZIONI È possibile iscriversi sul sito del Congresso BADGE A ciascun partecipante regolarmente iscritto è stato inviato via mail un apposito e-badge che dovrà essere utilizzato per stampare il proprio badge presso i desk delle pre-registrazioni. Il badge è un documento non cedibile e dovrà essere esibito al personale di controllo qualora venga richiesto. È l unico documento valido per stampare l attestato di partecipazione. QUOTE DI PARTECIPAZIONE Socio SIN 427,00 Non Socio SIN 488,00 Specializzando Socio SIN Gratis Specializzando Non Socio SIN 22,00 Dietista 22,00 Infermiere 6,00 Solo Consensus Conference Gratis Solo Corsi Educazionali Gratis La quota di iscrizione comprende: partecipazione a tutte le sessioni scientifiche, attestato di partecipazione, materiale congressuale, assegnazione crediti E.C.M. (se conseguiti), cerimonia inaugurale. Tutte le quote sono comprensive di IVA 22%. CANCELLAZIONE In caso di annullamento o mancata partecipazione non è previsto alcun rimborso. CAMBI NOME Per ogni cambio nome pervenuto sarà richiesto il pagamento di Euro 50,00 (IVA inclusa). Prima di procedere al cambio nome, il partecipante dovrà inviare una autorizzazione scritta, avendo cura di allegare copia di un documento di identità. ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE L attestato di partecipazione potrà essere stampato da tutti i partecipanti presso i desk predisposti utilizzando il proprio badge

75 SEDE CONGRESSUALE INFORMAZIONI GENERALI SEDE CONGRESSUALE Palacongressi di Rimini Via della Fiera, Rimini Tel COME RAGGIUNGERE IL PALACONGRESSI DI RIMINI IN AUTO: Grazie alla rete autostradale, Rimini è ben collegata con il resto d Italia e d Europa. Si trova sull Autostrada A4 Milano-Bari ed è servita da due uscite autostradali: Rimini Nord e Rimini Sud. È facilmente raggiungibile dalla A4 (Venezia) e dalla A22 (Brennero), e altrettanto comodamente dalla A (Firenze, Roma e Napoli). IN AEREO: L Aeroporto Internazionale di Bologna Guglielmo Marconi si trova a circa 00 km d autostrada da Rimini ed è raggiungibile in un ora. Assicura collegamenti giornalieri con le principali città italiane, europee e di tutto il mondo. IN TRENO: Il Palacongressi di Rimini si trova a,5 km dalla stazione Ferroviaria ed è collegato tramite la linea autobus N.7. PARCHEGGIO Il Palacongressi di Rimini dispone di un parcheggio interrato su due livelli per circa 500 posti auto a pagamento individuale. CERIMONIA INAUGURALE La cerimonia inaugurale del Congresso si svolgerà alle ore 8.00 di mercoledì 4 ottobre presso la Sala dell Auditorium del Palacongressi di Rimini. COCKTAIL DI BENVENUTO MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE Il Cocktail di benvenuto si terrà al termine della Lettura Inaugurale presso l area espositiva. CENTRO SLIDE Il Centro Slide si trova al Primo Piano del Palacongressi di Rimini presso la Sala della Fontana ed è attrezzato con personal computer per la visualizzazione dei propri lavori. Ogni sala sarà dotata delle attrezzature tecniche, non sarà quindi consentito l utilizzo del proprio PC. I file dovranno essere preparati con il programma Power Point di Windows - non Macintosh/Apple - con risoluzione 800x600 o 024x768. I file dovranno essere consegnati su CD-Rom o Pendrive. La consegna del materiale allo Slide Center deve essere effettuata almeno un ora prima della corrispondente sessione. FREE WiFi Il Palacongressi offre un Servizio Wi Fi free gestito da sistema captive UCOPIA che semplifica le operazioni di accesso nel rispetto della normativa sulla privacy. L accesso alla rete Palas può avvenire tramite i profili personali dei principali social network (Facebook, Twitter, Google+, Linkedin) oppure con richiesta credenziali diretta tramite

76 INFORMAZIONI GENERALI ESPOSIZIONE TECNICO-FARMACEUTICA Presso la Sede Congressuale sarà allestita un esposizione dell industria biomedicale, farmaceutica ed editoria scientifica che osserverà i seguenti orari: Mercoledì 4 ottobre 207 ore Giovedì 5 ottobre 207 ore Venerdì 6 ottobre 207 ore Sabato 7 ottobre 207 ore LINGUA UFFICIALE La lingua ufficiale del Congresso è l italiano. NOTA IMPORTANTE Per una buona riuscita del Congresso è indispensabile la rigorosa osservanza di tutti i tempi indicati. I Relatori sono pertanto pregati di attenersi scrupolosamente ai tempi assegnati. Ai Moderatori delle singole sessioni si raccomanda di far rispettare i tempi previsti per le presentazioni. TELEFONI CELLULARI Durante le sessioni scientifiche i telefoni cellulari dovranno avere le suonerie disattivate. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA IN SEDE CONGRESSUALE La Segreteria Organizzativa in sede congressuale osserva il seguente orario: Mercoledì 4 ottobre 207 ore Giovedì 5 ottobre 207 ore Venerdì 6 ottobre 207 ore Sabato 7 ottobre 207 ore

77 RINGRAZIAMENTI La Società Italiana di Nefrologia ringrazia le Aziende che, con la loro partecipazione, hanno reso possibile la realizzazione del 58 Congresso Nazionale SIN DIAMOND BAXTER PLATINUM AMGEN GOLD FRESENIUS MEDICAL CARE SILVER ABBVIE BELLCO BBRAUN AVITUM ITALY ESTOR NIPRO EUROPE OTSUKA PFIZER SANOFI GENZYME VIFOR FRESENIUS MEDICAL CARE RENAL PHARMA SI RINGRAZIA INOLTRE 3M 5.9 CARE WEIGHTING SYSTEM A. MENARINI ABIOGEN ACQUA ROCCHETTA AFERETICA AMICUS ASAHI KASEI MEDICAL ASTELLAS PHARMA ASTRAZENECA BAYER CHIESI FARMACEUTICI COOPERATIVA EDP LA TRACCIA DIASORIN DR. SCHÄR DRM EMODIAL ERREKAPPA FRESENIUS KABI ITALIA GARDHEN BILANCE GE HEALTHCARE GMT GUNA IM MEDICAL JANSSEN KRAFTHEINZ - APROTEN MOVI ORPHAN EUROPE ROCHE SANDOZ SEDA SHIRE SPINDIAL 50 5

78 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI 3M 3M traduce la scienza in soluzioni capaci di migliorare concretamente la vita di tutti i giorni. Obiettivo di 3M Salute, area di eccellenza che opera nell ambito della cura della salute e della sanità, è applicare in modo sistematico questo approccio nella ricerca e nella realizzazione di sistemi a tutela del paziente e a supporto degli operatori. ABIOGEN Abiogen rappresenta, nel panorama farmaceutico nazionale, una realtà imprenditoriale familiare maturata in oltre quattro generazioni, e con un patrimonio di conoscenze scientifiche e tecnologiche che sono il punto di forza di un Azienda che vuole coniugare il modello tutto italiano della media azienda con un impresa moderna, flessibile ed innovativa. 5.9 CARE WEIGHTING SYSTEM 5.9 TASSINARI BILANCE è azienda emiliana specializzata nella produzione e assistenza di letti e poltrone bilancia. La mission è quella di investire nello sviluppo dei propri prodotti per garantire agli utilizzatori affidabilità, sicurezza e per soddisfare al meglio le esigenze dei pazienti. A. MENARINI Menarini ha sempre perseguito 2 obiettivi strategici: Ricerca e Internazionalizzazione. Con oltre dipendenti e un fatturato di 3.5 miliardi di Euro, è presente in più di 00 paesi al mondo, con 6 centri di R&D e 6 stabilimenti produttivi. I suoi prodotti sono in aree terapeutiche importanti quali cardiologia, gastroenterologia, pneumologia, malattie infettive, diabetologia, infiammazione e analgesia. ABBVIE Azienda biofarmaceutica globale, conta dipendenti. Distribuisce farmaci in 70 paesi e vanta 5 centri di ricerca e stabilimenti di produzione. In Italia le divisioni commerciali di AbbVie sono situate a Roma e lo stabilimento di produzione è situato a Campoverde di Aprilia (LT). Per ulteriori informazioni: ACQUA ROCCHETTA Lo stabilimento Rocchetta si avvale delle più evolute soluzioni impiantistiche ed è leader nel mercato delle acque minerali con i migliori standard qualitativi. Dalle sue sorgenti nell Appennino umbro-marchigiano, l acqua viene pompata ad oltre 200 metri di profondità. Oligominerale bicarbonato-alcalina (R.F. 77 mg/l), entra rapidamente in circolo stimolando la diuresi. Svolge azione di lavaggio interno delle vie urinarie facilitando l eliminazione di scorie e contribuendo a mantenere puliti i reni. AFERETICA Aferetica, start-up innovativa di Mirandola. La missione è l AFERESI TERA- PEUTICA: depurazione degli organi, come TERAPIA, per dare più possibilità e maggiore qualità alla vita, grazie alla Ricerca Collaborativa, in ambiti clinici quali: Nefrologia, Terapia Intensiva Trapianto, Neurologia, Malattie autoimmuni, Diabetologia, Reumatologia

79 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI AMGEN Pioniera della biotecnologia dal 980, Amgen è cresciuta fino a diventare una delle più grandi società biotecnologiche indipendenti a livello mondiale. Da più di 35 anni gli scienziati Amgen lavorano per sviluppare nuove terapie per la cura di malattie gravi. ASTRAZENECA AstraZeneca è un azienda biofarmaceutica focalizzata nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci etici che rispondano a bisogni clinici insoddisfatti in oncologia, respiratorio e cardiovascolare e metabolico. In Italia AZ ha in corso 9 studi clinici che coinvolgono oltre 800 centri di ricerca e oltre 9 mila pazienti. AMICUS Amicus Therapeutics è una società del settore delle biotecnologie, all avanguardia nelle terapie avanzate per il trattamento di una serie di devastanti malattie rare e orfane. La Società ha una pipeline di sviluppo di nuovi trattamenti first in class per una serie di malattie genetiche. ASAHI KASEI MEDICAL Asahi Kasei Medical è leader mondiale nella ricerca, sviluppo e produzione di dispositivi e sistemi per il trattamento e la depurazione del sangue basati su membrane di separazione ed assorbimento ad avanzata tecnologia per emodialisi, aferesi terapeutica e trasfusione del sangue. Ulteriori informazioni su: ASTELLAS PHARMA Astellas Pharma è un azienda orientata a migliorare la salute delle persone di tutto il mondo grazie a prodotti farmaceutici innovativi ed affidabili. Il suo impegno si focalizza in Urologia, Oncologia, Immunologia, Nefrologia e Neuroscienze come aree terapeutiche prioritarie, ma sta facendo progressi in nuove aree terapeutiche. BAXTER Baxter è un azienda medicale presente in più di 00 Paesi. Nell ambito delle terapie renali fornisce una terapia personalizzata attraverso una vasta offerta di opzioni terapeutiche, sia a casa che in ospedale: tecnologie innovative e trattamenti per la dialisi peritoneale, per l emodialisi e per la CRRT. Oltre al supporto renale, Baxter ha implementato un ulteriore terapia per la rimozione della CO2 (ECCO2R) BAYER Bayer è un azienda globale fondata sull innovazione, con competenze chiave nelle Life Sciences: Salute e Agricoltura. Grazie ai nostri prodotti contribuiamo ad affrontare alcune delle principali sfide dei giorni nostri. Tutto ciò costituisce la nostra Mission Bayer: Science For A Better Life. BBRAUN AVITUM ITALY Braun Avitum Italy, filiale di B.Braun Melsungen AG che vanta un fatturato globale 206 di 6,5 Miliardi di Euro e dipendenti in oltre 60 paesi e più di 350 centri dialisi e pazienti trattati, produce e commercializza sistemi terapeutici per emodialisi, dialisi per pazienti acuti ed aferesi

80 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI BELLCO Bellco is now part of Medtronic, azienda leader nella produzione di sistemi di purificazione extracorporea del sangue, ha come mission la creazione di soluzioni terapeutiche per l insufficienza insufficienza renale cronica, acuta e neonatale. Ci focalizziamo su innovazione e personalizzazione per incontrare i bisogni dei pazienti, con particolare attenzione ai pazienti complessi. DR. SCHÄR Da oltre 30 anni l azienda Dr. Schär SPA è leader mondiale nel settore dell alimentazione per esigenze nutrizionali specifiche. MEVALIA Low Protein è un ampia gamma di prodotti sviluppati per soddisfare in modo ottimale le esigenze nutrizionali e di gusto di pazienti con insufficienza renale cronica. CHIESI FARMACEUTICI Chiesi Italia è la filiale italiana del Gruppo Chiesi, gruppo internazionale orientato alla ricerca, con oltre 80 anni di esperienza e con sede a Parma. Chiesi ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi nelle aree terapeutiche respiratoria e della medicina specialistica - DRM DRM è specializzata nella produzione e nella commercializzazione di kit di medicazione generica e specifica per dialisi,realizza anche kit assemblati con dispositivi medici ed accessori, disinfettanti ecc. DRM è certificata ISO 900, 3485 e 400, dispone di una camera bianca (Classe ISO 8) di circa 500 mq. COOPERATIVA EDP LA TRACCIA Società leader in Italia, opera da oltre 35 anni settore IT. Assiste Aziende ed Enti che affrontano processi di alta innovazione, offrendo consulenza, servizi e prodotti informatici di alta tecnologia, che abbracciano aspetti strategici, operativi e tecnologici delle risorse umane. EMODIAL ERREKAPPA DIASORIN Errekappa Euroterapici SpA è un azienda farmaceutica con un listino costituito da farmaci (antipertensivi di cui il più recente è l associazione fissa ramipril+amlodipina), integratori (tra cui estratto di bergamotto e cromo 3+ per la sindrome dismetabolica) ed AFMS (aminoacidi essenziali). I probiotici sono parte importante dello sviluppo aziendale

81 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI ESTOR Estor è riferimento per la proposta di una terapia emodialitica personalizzata con membrana PMMA (Filtryzer ), unica per emocompatibilità e per proprietà di adsorbimento. Riferimento in ambito acuto per il trattamento del paziente settico endotossina mediato con la terapia di Polimixina B in emoperfusione (Toraymyxin ), è inoltre produttore e marketer del sistema ProLUNG (LF-ECCO2-R). GE HEALTHCARE GE Healthcare è leader nella fornitura di soluzioni per la cura della salute in Italia e nel mondo: dai più avanzati sistemi di diagnostica per immagini e di gestione dei dati paziente, ai sistemi per la ricerca e produzione farmacologica, allo sviluppo di farmaci e radio-farmaci diagnostici. FRESENIUS KABI ITALIA Fresenius Kabi is a global healthcare company specialized in lifesaving medicines and technologies that are used to help care for critically and chronically ill patients. Our portfolio comprises a range of I.V. generic drugs, infusion therapies and clinical nutrition products as well as the medical devices. FRESENIUS MEDICAL CARE Fresenius Medical Care, leader mondiale nello sviluppo di prodotti innovativi per la dialisi e soluzioni terapeutiche per il paziente in insufficienza renale cronica e acuta, da sempre destina importanti risorse per la ricerca di nuove tecnologie e la sperimentazione clinica di nuovi prodotti e terapie. GMT GUNA GUNA un Azienda tutta italiana. Fondata nel 983, GUNA S.p.a. è diventata rapidamente l Azienda italiana leader nella produzione e distribuzione di medicine complementari e di prodotti di origine naturale per il benessere. Attualmente ha uno staff di oltre 250 persone. Lo stabilimento produttivo, fiore all occhiello di GUNA, è situato a Milano. IM MEDICAL GARDHEN BILANCE Punto di forza della Gardhen bilance è la produzione di letti bilancia e poltrone bilancia omologati e conformi alle direttive 93/42/CEE e 2007/47/UE. Supervisione eseguita dagli OO.NN. 005 e 208. Sistema di Gestione Qualità conforme alle norme ISO 900:2008, ISO 3485:202 ed ISO 400:2004. Distributore esclusivo nazionale di sedute medicali per trattamenti dialisi ed infusionali e dal 206 distributore di uno strumento unico ed innovativo nella rilevazione dell Indice Caviglie/Braccio (ABI)

82 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI JANSSEN Janssen è impegnata ad affrontare importanti esigenze mediche insoddisfatte in 5 aree terapeutiche: oncoematologia, immunologia, neuroscienze, malattie infettive e vaccini, malattie cardiovascolari e metaboliche. Guidati dal nostro impegno nei confronti dei pazienti, sviluppiamo servizi e soluzioni innovative per la salute delle persone di tutto il mondo. NIPRO EUROPE MaxSub + SOLACEA = High Volume HDF per pazienti ipersensibili. Da oggi il limite terapeutico dell HDF online nei pazienti ipersensibili è superato. La funzione MaxSub della Surdial-X abbinata alla nuova membrana ATA del SOLACEA, consente trattamenti ad elevata efficienza come l HDF online ad alti volumi anche nei pazienti allergici alle membrane sintetiche ed asimmetriche. KRAFTHEINZ - APROTEN Aproten, da più di 40 anni, offre un'ampia gamma di prodotti per tutti coloro che devono seguire un'alimentazione a basso contenuto di proteine e ad apporto controllato di sodio, potassio, fosforo. Oggi, Aproten, è il marchio alimentare per eccellenza impegnato nello sviluppo di prodotti aproteici. ORPHAN EUROPE Orphan Europe è un azienda farmaceutica che dal 990 é impegnata a nel campo delle Malattie Rare a livello internazionale. Il nostro obbiettivo è migliorare la diagnosi e la gestione di queste patologie promuovendo la creazione di network di esperti. I Pazienti sono al centro dei nostri progetti, del nostro modo di pensare e agire. MOVI Nel campo della salute, Movi ha l obiettivo di costituire l anello di congiunzione tra primarie industrie internazionali produttrici di apparecchiature elettromedicali e utilizzatori finali italiani, distribuendo, a livello nazionale, dispositivi medici d importazione e a nostro marchio, dalle apparecchiature elettroniche, ai prodotti monouso, alle attrezzature per assistenza domiciliare del paziente anziano e disabile. OTSUKA Otsuka Pharmaceutical è un azienda farmaceutica guidata dalla filosofia 'Otsuka-people creating new products for better health worldwide'. La ricerca Otsuka si focalizza su bisogni medici insoddisfatti nelle aree gastroenterologia, sistema nervoso centrale, nefrologia, endocrinologia ed oncologia. PFIZER Pfizer collabora con gli operatori sanitari, i governi e le comunità locali per sostenere e favorire l'accesso a cure sicure ed efficaci, per i pazienti e per i servizi sanitari in tutto il mondo. Come membro della comunità globale, è fortemente impegnata a ricercare soluzioni sostenibili per la salute e il benessere generale. 60 6

83 RINGRAZIAMENTI RINGRAZIAMENTI ROCHE Roche S.p.A. - produce e commercializza prodotti farmaceutici ed è la prima azienda in Italia in oncologia ed ematologia e per il trattamento dell artrite reumatoide, con un importante presenza in immunologia e sistema nervoso centrale. Tra la sede di Monza e lo stabilimento produttivo di Segrate (Milano) oggi Roche S.p.A. conta.38 dipendenti. SHIRE Shire è l azienda leader nelle malattie rare, presente con farmaci innovativi in diverse aree terapeutiche: ematologia, immunologia, neuroscienze, disturbi da accumulo lisosomiale, patologie gastrointestinali, endocrinologia, angioedema ereditario, oncologia e oggi anche oftalmologia. In Italia sono presenti 2 siti produttivi a Rieti e Pisa. SANDOZ Sandoz è leader globale nella produzione e commercializzazione di medicinali equivalenti e biosimilari. In quanto divisione del Gruppo Novartis, la sua mission è quella di migliorare la qualità di vita dei pazienti favorendo l accesso a farmaci di qualità ad un prezzo sostenibile. SPINDIAL La Spindial S.p.A. opera nel mercato italiano dei prodotti e servizi medicali per dialisi, disponendo di un portafoglio prodotti completo, affidabile e differenziale, attraverso partnership strategiche ed azionarie con importanti produttori tra i quali: Nikkiso, NxStage, Asahi, Glomeria, Triomed, Alteco e Vitrosorb. SANOFI GENZYME Sanofi Genzyme, divisione specialty care di Sanofi, è una delle più importanti realtà nel campo delle biotecnologie farmaceutiche, all avanguardia nello sviluppo di terapie innovative per i pazienti affetti da patologie rare e disabilitanti. È specializzata in malattie rare, fra cui la Malattia di Anderson-Fabry, sclerosi multipla, oncologia e immunologia. VIFOR FRESENIUS MEDICAL CARE RENAL PHARMA SEDA SEDA S.p.A. viene costituita nel 973 con lo scopo di ricercare e selezionare da tutto il mondo i materiali di consumo, le apparecchiature e gli strumenti più avanzati. SEDA è un azienda Leader in dialisi e negli accessi vascolari con la distribuzione dei prodotti Medcomp

RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 PROGRAMMA

RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 PROGRAMMA L innovazione, in nefrologia, è per la persona www.sin2017.it 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI

Dettagli

RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 PROGRAMMA

RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 PROGRAMMA L innovazione, in nefrologia, è per la persona www.sin2017.it 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI 4-7 OTTOBRE 2017 58 CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROLOGIA RIMINI

Dettagli

fra certezze e speranze

fra certezze e speranze FERRARA Ridotto del Teatro Comunale Corso Martiri della Libertà, 5 13-14 APRILE 2012 Presidente del Convegno Luigi Catizone fra certezze e speranze Venerdì 13 Aprile 2012 13.00-14.00 Welcome and light

Dettagli

[Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE. in congiunzione con

[Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE. in congiunzione con [Convegno] Grandangolo 2014 nel Trapianto di Organi Solidi V EDIZIONE in congiunzione con Interdisciplinary Seminar in Nephrology and Organ Replacement XVIII EDIZIONE, 11-12 dicembre 2014 1 di 7 [ Programma

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK SANITARIO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK SANITARIO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK SANITARIO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK SANITARIO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network sanitario

Dettagli

IL PROFILO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE NEFROPATICO dalla prevenzione al trattamento sostitutivo

IL PROFILO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE NEFROPATICO dalla prevenzione al trattamento sostitutivo VIII CONVEGNO DI MEDICINA INTERNA A INDIRIZZO NEFRO-CARDIOVASCOLARE IL PROFILO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE NEFROPATICO dalla prevenzione al trattamento sostitutivo BORGO VAL DI TARO (PARMA) Palazzo Tardiani,

Dettagli

Focus sulle nuove terapie

Focus sulle nuove terapie SISTEMA SANITARIO REGIONALE ASL ROMA 3 Focus sulle nuove terapie Richiesto il Patrocinio ROMA In un contesto molto speciale, all interno del Foro Romano, si discuterà di novità in tema di terapia della

Dettagli

DOCUMENTO PER LA PREPARAZIONE DEL SITO E DEL NEGOZIO ELETTRONICO CONSIP PC6 Portatili Lotto2

DOCUMENTO PER LA PREPARAZIONE DEL SITO E DEL NEGOZIO ELETTRONICO CONSIP PC6 Portatili Lotto2 DOCUMENTO PER LA PREPARAZIONE DEL SITO E DEL NEGOZIO ELETTRONICO CONSIP PC6 Portatili Lotto2 Nome Cognome Alessio POZZI +39 0226593357 +39 3486506109 alessio.pozzi@fujitsu-siemens.com PIEMONTE VAL D AOSTA

Dettagli

XVII Convegno. Gruppo di Studio. di Dialisi Peritoneale Marzo Palazzo dei Congressi - Montecatini Terme

XVII Convegno. Gruppo di Studio. di Dialisi Peritoneale Marzo Palazzo dei Congressi - Montecatini Terme XVII Convegno di Dialisi Peritoneale Gruppo di Studio Comune di Montecatini Terme Provincia di Pistoia Azienda USL 3 Pistoia Servizio Sanitario della Toscana Ordine dei Medici e Chirurghi della Provincia

Dettagli

Valle D'Aosta Aosta Totale

Valle D'Aosta Aosta Totale Statistica furti e rinvenimenti mezzi - 2004 Piemonte Alessandria 39 32 29 52 34 32 17 14 Asti 4 8 5 16 3 4 5 25 Biella 5 9 0 3 3 4 4 3 Cuneo 4 13 15 20 5 8 2 8 Novara 19 29 31 21 8 7 20 11 Torino 243

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA XVI Incontro - Convegno interattivo PATROCINI Il meglio è nel tuo territorio PRESIDENTE Goffredo Del Rosso Direttore Unità Operativa Complessa Aziendale di Nefrologia

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE

PROGRAMMA PRELIMINARE OSPEDALE S.G.BOSCO - ASLTO2 SCh.Vascolare, SC.DU. Nefrologia e Dialisi, SC. Radiologia AUDITORIUM BANCA POPOLARE DI NOVARA Piazza S.Carlo, n. 196 PROGRAMMA PRELIMINARE Programma del 11 maggio 2017 CVC

Dettagli

7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto

7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto 7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto Roma, 3 Maggio 2016 Aula Fleming Università di Roma Tor Vergata Comitato Scientifico:

Dettagli

Aspetti bioetici della terapia conservativa e sostitutiva della funzione renale in Nefrologia

Aspetti bioetici della terapia conservativa e sostitutiva della funzione renale in Nefrologia Patrocini richiesti: Società Italiana di Cure Palliative Ordine dei Medici Chirurghi di Reggio Emilia Comune di Reggio Emilia Provincia di Reggio Emilia loghi Piero della Francesca Particolare della Pala

Dettagli

FASI - Federazione Italiana Arrampicata Sportiva - 01 Dati provinciali assoluti 2001

FASI - Federazione Italiana Arrampicata Sportiva - 01 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 12 581 123 12 5 2 7 574 581 60 47 12 59 4 123 8 8 131 VERCELLI 0 7 0 0 0 0 0 7 7 0 0 0 0 0 0 0 0 0 BIELLA 1 27 7 1 0 0 0 27 27 5 2 0 2 0 7 0 0 7 VERBANIA 0 41 2 0 1 0 1 40 41 0 2 0 2 0

Dettagli

FIPT - Federazione Italiana Palla Tamburello - 09 Dati provinciali assoluti 2001

FIPT - Federazione Italiana Palla Tamburello - 09 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 5 39 5 5 31 8 39 4 0 1 5 2 2 7 VERCELLI 0 28 3 0 24 4 28 2 1 0 3 1 1 4 BIELLA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 VERBANIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 NOVARA 1 90 11 1 67 23 90 10 0 1 11 1 1 12

Dettagli

FID - Federazione Italiana Dama - 05 Dati provinciali assoluti 1999

FID - Federazione Italiana Dama - 05 Dati provinciali assoluti 1999 PIEMONTE TORINO 1 72 7 1 47 0 47 25 72 4 3 7 4 4 11 VERCELLI 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 BIELLA 1 21 4 1 12 0 12 9 21 4 0 4 1 1 5 VERBANIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 NOVARA 1 27 5 1 22 0 22 5 27 4

Dettagli

FITAV - Federazione Italiana Tiro a Volo - 41 Dati provinciali assoluti 2001

FITAV - Federazione Italiana Tiro a Volo - 41 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 16 732 149 16 712 20 732 120 7 22 149 2 2 151 VERCELLI 2 121 17 2 117 4 121 14 0 3 17 1 1 18 BIELLA 1 42 8 1 40 2 42 7 0 1 8 1 1 9 VERBANIA 1 7 8 1 7 0 7 7 0 1 8 1 1 9 NOVARA 5 246 44 5

Dettagli

FISI - Federazione Italiana Sport Invernali - 35 Dati provinciali assoluti 2001

FISI - Federazione Italiana Sport Invernali - 35 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 67 6091 1236 67 19 86 644 199 843 3744 1504 5248 6091 617 139 414 553 66 1236 10 10 1246 VERCELLI 9 596 208 9 11 20 32 9 41 412 143 555 596 101 28 69 97 10 208 10 10 218 BIELLA 17 1112

Dettagli

Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS

Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS Cod. Sede INPS Totale per Sede Provincia Regione 0100 7.177 AGRIGENTO SICILIA 0101 2.186 AGRIGENTO SICILIA 0200 6.206 ALESSANDRIA PIEMONTE 0300

Dettagli

PROVINCE CLASSI DI SCOPPIO DIESEL TOTALE REGIONI POTENZA N. CV N. CV N. CV

PROVINCE CLASSI DI SCOPPIO DIESEL TOTALE REGIONI POTENZA N. CV N. CV N. CV TAV.20 - Altre macchine agricole operatrici e motori vari nazionali ed estere secondo la classe di potenza ed il ciclo motore Province - Regioni - Ripartizioni - Situazione al 31 XII 2002 PROVINCE CLASSI

Dettagli

8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia

8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia 8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia Roma, 26 Ottobre 2017 Aula Università degli Studi di Roma Tor Vergata Comitato Scientifico: Mario Bonomini, Nicola

Dettagli

CICLOMOTORI RUBATI CICLOMOTORI RINVENUTI REGIONI PROVINCIE

CICLOMOTORI RUBATI CICLOMOTORI RINVENUTI REGIONI PROVINCIE Piemonte Alessandria 159 102 125 117 85 124 60 40 35 26 27 36 Asti 112 81 75 59 41 45 31 23 42 24 10 13 Biella 87 63 56 65 42 41 13 13 19 21 22 9 Cuneo 150 110 131 134 69 52 19 26 31 35 31 17 Novara 177

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XII Edizione

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XII Edizione AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE XII Edizione Servizio Sanitario della Toscana Dipartimento Medicina Clinica e Specialistica UU.OO. di Nefrologia e Dialisi U.O.C. Diabetologia

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto

7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto 7 Incontro tra le Scuole di Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, Dialisi e Trapianto, 3 Maggio 2016 Aula Fleming Università di Tor Vergata Comitato Scientifico: Mario

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XII Edizione

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XII Edizione AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE XII Edizione Servizio Sanitario della Toscana Dipartimento Medicina Clinica e Specialistica UU.OO. di Nefrologia e Dialisi U.O.C. Diabetologia

Dettagli

FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subaquee - 26 Dati provinciali assoluti 2001

FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subaquee - 26 Dati provinciali assoluti 2001 sportive tesserati operatori sportive adulti omaggio tesserati societari di gara operatori federali altri generale PIEMONTE TORINO 101 7760 673 101 6974 734 52 7760 477 150 46 673 6 6 679 VERCELLI 59 3401

Dettagli

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007 Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007 Si precisa che dal mese di Marzo 2002 le comunicazioni conteggiate sono comprensive di quelle inviate dai Centri Di Servizio non più competenti.

Dettagli

DITRIBUZIONE SU TERRITORIO ADERENTI AL FONDO PENSIONE FON.TE.

DITRIBUZIONE SU TERRITORIO ADERENTI AL FONDO PENSIONE FON.TE. DITRIBUZIONE SU TERRITORIO ADERENTI AL FONDO PENSIONE FON.TE. Aggiornamento al 15/10/2016 INDICE DISTRIBUZIONE ADERENTI AREA NAZIONALE... 2 DISTRIBUZIONE AREA CENTRO... 3 DISTRIBUZIONE LAZIO... 5 DISTRIBUZIONE

Dettagli

UK NEQAS MEETING. Raffaela Mazzone Emanuela Ricotti S.S. Ematologia e Coagulazione Dipartimento di Diagnostica PP.OO. O.I.R.M. S.

UK NEQAS MEETING. Raffaela Mazzone Emanuela Ricotti S.S. Ematologia e Coagulazione Dipartimento di Diagnostica PP.OO. O.I.R.M. S. UK NEQAS MEETING Raffaela Mazzone Emanuela Ricotti S.S. Ematologia e Coagulazione Dipartimento di Diagnostica PP.OO. O.I.R.M. S.ANNA Torino Milano, 15 novembre 2012 La leucemia e e la neoplasia piu frequente

Dettagli

Il trapianto di rene: prima e dopo

Il trapianto di rene: prima e dopo [Corso Residenziale] Il trapianto di rene: prima e dopo, 24 novembre 2016 1 di 7 [Programma preliminare] 9.30 Welcome coffee 10.00 Saluto delle Autorità Presentazione del Corso Antonio D. Pinna, Gaetano

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO NOVEMBRE Firenze PALAZZO INCONTRI

CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO NOVEMBRE Firenze PALAZZO INCONTRI CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO 16-17 NOVEMBRE 2017 Firenze PALAZZO INCONTRI GIOVEDÌ 16 NOVEMBRE 2017 09.30 Registrazione dei partecipanti 10.00 Saluto delle

Dettagli

Popolazione di 15 anni e oltre per sesso, classe di età, regione e provincia - Anno 2012 (dati in migliaia)

Popolazione di 15 anni e oltre per sesso, classe di età, regione e provincia - Anno 2012 (dati in migliaia) Popolazione di 15 anni e oltre per sesso, classe di età, regione e provincia - Anno 2012 (dati in migliaia) Maschi Femmine Maschi e femmine 15-24 25-54 55 e oltre 15-24 25-54 55 e oltre 15-24 25-54 55

Dettagli

Referenti Territoriali Filatelia

Referenti Territoriali Filatelia Consegnato OO.SS. 15/11/16 1 Referenti Territoriali Filatelia Rafforzamento Presidio Novembre 2016 Razionali d intervento 2 RAZIONALI DI INTERVENTO A seguito dell'incontro dello scorso 8/3/2016 è stata

Dettagli

Tabella di dettaglio assunzioni docenti I grado 2012/2013

Tabella di dettaglio assunzioni docenti I grado 2012/2013 Tabella di dettaglio assunzioni docenti I grado 2012/2013 Regione Provincia Classe di Assunzioni concorso previste Abruzzo Chieti A028 3 Abruzzo Chieti A030 2 Abruzzo Chieti A032 0 Abruzzo Chieti A033

Dettagli

AeCI - Aereo Club d'italia - 01 Dati provinciali assoluti 2001

AeCI - Aereo Club d'italia - 01 Dati provinciali assoluti 2001 territoriali (altri altri nuclei motore / diporto modell. (amatori) aggregati tesserati nuclei) vela o sportivo PIEMONTE TORINO 1 247 26 1 5 6 245 0 0 0 2 247 26 1093 1366 0 VERCELLI 1 150 15 1 0 1 89

Dettagli

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007 Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007 Si precisa che dal mese di Marzo 2002 le conteggiate sono comprensive di quelle inviate dai Centri Di Servizio non più competenti. IL DIRETTORE

Dettagli

nota (*) la provincia attualmente rientra nel parametro di 1000 alunni in media ogni istituto del I ciclo pag. 1 di 5

nota (*) la provincia attualmente rientra nel parametro di 1000 alunni in media ogni istituto del I ciclo pag. 1 di 5 studio medio le istituti.xls istituzioni calcolo ottimale (circoli didattici, montagna gli alunni ) al in Abruzzo Chieti 39.057 56 39 17 30 Abruzzo L' Aquila 39.084 45 39 6 13 Abruzzo Pescara 32.239 39

Dettagli

UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA

UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA PIEMONTE ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti 15121 Alessandria, via A. Gramsci 2 Tel. 0131/252653,

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO NOVEMBRE Firenze PALAZZO INCONTRI

CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO NOVEMBRE Firenze PALAZZO INCONTRI CON IL PATROCINIO DI GIORNATE NEFROLOGICHE FIORENTINE PROGRAMMA SCIENTIFICO 16-17 NOVEMBRE 2017 Firenze PALAZZO INCONTRI Giovedì 16 Novembre 2017 09.30 Registrazione dei partecipanti 10.00 Saluto delle

Dettagli

segue 2015 Province e Regioni

segue 2015 Province e Regioni ESPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) delle italiane 2016 2016 Torino 4.955.184 5.355.571 Perugia 641.629 714.548 Vercelli 444.448 531.100 Terni 276.224 269.552 Novara 1.136.612 1.199.391

Dettagli

Numero di Sportelli Bancari in Italia negli anni *

Numero di Sportelli Bancari in Italia negli anni * Numero di Bancari in Italia negli anni 1998-2009 * Analisi statistica a cura di: Dipartimento Ricerche - Tidona Comunicazione Data di pubblicazione: Marzo 2010 Per gli aggiornamenti visitare la pagina:

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 50.000 nomine per l'a.s. 2007/08 Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 50.000 nomine per l'a.s. 2007/08 Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 50.000 nomine per l'a.s. 2007/08 Personale docente ed educativo Contingente su posto normale Contingente su scuole speciali Provincia/regione

Dettagli

APPENDICE STATISTICA

APPENDICE STATISTICA APPENDICE STATISTICA Tavola A1 - Statistiche sulla distribuzione del premio... 10 Tavola A2 - ibuzione del premio... 10 Tavola A3 - per classe di età... 11 Tavola A4 - per classe di età... 11 Tavola A5

Dettagli

X Congresso Aferesi Terapeutica del Gruppo di Studio della Società Italiana di Nefrologia. Napoli, 4-5 Novembre Centro Congressi Via Partenope

X Congresso Aferesi Terapeutica del Gruppo di Studio della Società Italiana di Nefrologia. Napoli, 4-5 Novembre Centro Congressi Via Partenope X Congresso Aferesi Terapeutica del Gruppo di Studio della Società Italiana di Nefrologia Napoli, 4-5 Novembre 2016 Centro Congressi Via Partenope Presidenti del Congresso Pietro Anastasio e Corrado Pluvio

Dettagli

VIII Congresso Nazionale della Società Italiana di NefroCardiologia Livorno maggio 2016 GIOVEDI 12

VIII Congresso Nazionale della Società Italiana di NefroCardiologia Livorno maggio 2016 GIOVEDI 12 VIII Congresso Nazionale della Società Italiana di NefroCardiologia Livorno 12 14 maggio 2016 13.30 14.00 Registrazione 14.00-14.50 Cerimonia inaugurale Lettura Apertura del Congresso GIOVEDI 12 14.50

Dettagli

Posti disponibili per candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui all'art. 26 della legge 30 luglio 2002, n.

Posti disponibili per candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui all'art. 26 della legge 30 luglio 2002, n. Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria Ostetrica afferenti alla Classe SNT/1 INFERMIERISTICA OSTETRICIA INFERMIERISTICA PEDIATRICA ABRUZZO 347 39 Chieti-Pescara 241 23 L'aquila

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DIREZIONE GENERALE DELL'IMMIGRAZIONE DIV. II DPCM 30.11.2010 - Domande e quote di conversione: da permesso di soggiorno CE per soggiornanti lungo periodo

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 8.000 nomine per l'a.s. 2009/10 Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 8.000 nomine per l'a.s. 2009/10 Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 8.000 nomine per l'a.s. 2009/10 Personale docente ed educativo Scuola dell'infanzia su posto normale Scuola primaria Scuola secondaria

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA Regione Abruzzo-ASL Teramo P.O. Giuseppe Mazzini U.O.C. DI NEFROLOGIA E DIALISI Il meglio è nel tuo territorio Presidente: Goffredo Del Rosso AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA CLINICA XIV Incontro Teramo, 7-8

Dettagli

8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia

8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia 8 Incontro Scuole Specializzazione in Nefrologia dell ALaMMU Aggiornamento in Nefrologia, 26 Ottobre 2017 Aula Università degli Studi di Tor Vergata Con il patrocinio della Comitato Scientifico: Mario

Dettagli

PRENDIAMOCI A CUORE IL RENE

PRENDIAMOCI A CUORE IL RENE PRENDIAMOCI A CUORE IL RENE NUOVE PROSPETTIVE BASATE SU ATTUALI CERTEZZE Milano - Hotel Michelangelo 2-3 dicembre 2016 PROGRAMMA Presidenti del Convegno Gherardo Buccianti Presidente Aspremare Fondazione

Dettagli

Scuola secondaria. Scuola elementare di I grado

Scuola secondaria. Scuola elementare di I grado Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 30.404 nomine per l'a.s. 2001/02 Personale docente materna elementare secondaria di I grado secondaria di II grado Sostegno contingente

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO

CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO Procedura di selezione per l affidamento in concessione dell esercizio dei giochi pubblici di cui all articolo

Dettagli

Regione Provincia Classe di concorso Contingente

Regione Provincia Classe di concorso Contingente Regione Provincia Classe di concorso Contingente ABRUZZO CHIETI AB77 1 ABRUZZO CHIETI AC77 0 ABRUZZO CHIETI AG77 1 ABRUZZO CHIETI AJ77 0 ABRUZZO CHIETI AK77 0 ABRUZZO L'AQUILA AB77 1 ABRUZZO L'AQUILA AG77

Dettagli

Articolazione cinque giorni. Allegato C Consistenze

Articolazione cinque giorni. Allegato C Consistenze Articolazione cinque giorni Allegato C Consistenze Allegato C: Consistenze CMP 1 CMP sede consistenze consistenze lug-2010 a tendere PESCARA 256 230 LAMEZIA TERME 235 214 NAPOLI 702 678 BOLOGNA 958 920

Dettagli

Proposte di nomina FASE B ( al 2 Settembre)

Proposte di nomina FASE B ( al 2 Settembre) ABRUZZO L' Aquila Comune A013 2 2 ABRUZZO L' Aquila Comune A059 1 1 ABRUZZO L' Aquila Comune AN77 1 1 ABRUZZO Chieti Sostegno AD00 11 11 ABRUZZO Chieti Sostegno ADAA 7 7 ABRUZZO Chieti Comune A007 1 1

Dettagli

I FARMACI NELLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE: LE EVIDENZE, LE ESPERIENZE E LE ASPETTATIVE

I FARMACI NELLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE: LE EVIDENZE, LE ESPERIENZE E LE ASPETTATIVE con il patrocinio di I FARMACI NELLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE: LE EVIDENZE, LE ESPERIENZE E LE ASPETTATIVE, 8 novembre 2010 Istituto Superiore di Sanità Enrico Agabiti Rosei Università degli Studi di

Dettagli

Morosità / Altra causa. Regioni. Finita locazione. Necessità locatore TOTALE

Morosità / Altra causa. Regioni. Finita locazione. Necessità locatore TOTALE Situazione regionale Tab. 1 Regioni Necessità locatore Finita locazione causa TOTALE Piemonte 0 3 172 216 3.385 3.144 6.920 65,79 13.519 55,84 4.992 143,63 Valle d'aosta 0 0 1 1 68 76 146-4,58 335-19,47

Dettagli

[ CONVEGNO] Grandangolo 2017 in Nefrologia, Dialisi e Trapianto. Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici

[ CONVEGNO] Grandangolo 2017 in Nefrologia, Dialisi e Trapianto. Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici [ CONVEGNO] Grandangolo 2017 in Nefrologia, Dialisi e Trapianto. Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici in congiunzione con Horizon Scanning 2017 in Nefrologia. Il nefrologo di

Dettagli

Competenza territoriale delle commissioni mediche ospedaliere

Competenza territoriale delle commissioni mediche ospedaliere Competenza territoriale delle commissioni mediche ospedaliere A richiesta di numerosi associati trascriviamo il decreto del Ministero della Difesa emesso il 21 dicembre 2006 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Province: soglie per n. di abitanti (tab. suddivisione per Regioni)

Province: soglie per n. di abitanti (tab. suddivisione per Regioni) Province: soglie per n. di abitanti (tab. suddivisione per Regioni) In neretto i capoluogo di Regione Provincia Residenti Superficie (kmq) Numero. Comuni 1 Roma (Lazio) 4.194.068 5.352 121 2 Milano (Lombardia)

Dettagli

Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto

Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto [Corso Residenziale] Riconoscere e trattare le microangiopatie trombotiche nell adulto, 21 aprile 2016 1 di 6 [Programma] 10.00 Presentazione del Corso Gaetano La Manna, Antonio Santoro LE MICROANGIOPATIE

Dettagli

Variazione del Numero di Banche in Italia

Variazione del Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE del Numero di Banche in Italia Anni: 2000-2014 Analisi statistica Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - - info@tidonacomunicazione.com

Dettagli

Bari. Villa Romanazzi ottobre Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI

Bari. Villa Romanazzi ottobre Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI Bari Villa Romanazzi 16-17 ottobre 2014 Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI RAZIONALE La malattia ischemica delle estremità è una complicanza frequente

Dettagli

Tabelle di ripartizione della dotazione organica del personale non dirigenziale tra le strutture territoriali doganali

Tabelle di ripartizione della dotazione organica del personale non dirigenziale tra le strutture territoriali doganali Direzioni Direzione interregionale per la Campania e la Calabria 5 318 509 832 Direzione interregionale per l Emilia Romagna e le Marche 5 310 510 825 Direzione interregionale per il Lazio e l Abruzzo

Dettagli

FIB - Federazione Italiana Bocce - 07 Dati provinciali assoluti 2001

FIB - Federazione Italiana Bocce - 07 Dati provinciali assoluti 2001 FIB - Federazione Italiana Bocce - 07 Dati provinciali assoluti 2001 PROVINCIA Società Società Società Tesserati Tesserati Tesserati Tesserati Tesserati Tesserati società generale operatori sportive sportive

Dettagli

Nuove sfide per la terapia immunosoppressiva nel trapianto renale. Università degli Studi di Torino Aula Lenti 22 febbraio 2018

Nuove sfide per la terapia immunosoppressiva nel trapianto renale. Università degli Studi di Torino Aula Lenti 22 febbraio 2018 Nuove sfide per la terapia immunosoppressiva nel trapianto renale Università degli Studi di Torino Aula Lenti 22 febbraio 2018 Sede del Corso Aula Lenti dell AOU Città della Salute e delle Scienze di Torino

Dettagli

CCIAA MACERATA - Imprese Artigiane attive Regioni e Province italiane - Serie trimestrale

CCIAA MACERATA - Imprese Artigiane attive Regioni e Province italiane - Serie trimestrale CCIAA MACERATA - Imprese Artigiane attive Regioni e Province italiane - Serie trimestrale Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche 2015 2016

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ATTIVITÀ DI PRELIEVO E DI TRAPIANTO DI ORGANI IN ITALIA 1999

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ATTIVITÀ DI PRELIEVO E DI TRAPIANTO DI ORGANI IN ITALIA 1999 REPV BBLICA ITA LIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ATTIVITÀ DI PRELIEVO E DI TRAPIANTO DI ORGANI IN ITALIA 1999 Il presente opuscolo è stato realizzato dalla Dr. Francesca Quintieri e dalla Dr. Orsola

Dettagli

Calendario delle elezioni decentrate in sede regionale

Calendario delle elezioni decentrate in sede regionale Calendario delle elezioni decentrate in sede regionale Attenzione: nel caso le informazioni riportate non fossero complete o esaurienti si prega contattare il Presidente del proprio Gruppo Regionale. Gruppi

Dettagli

Consulenza Concorsi a Premi ROSSI & MARTIN. Consulenza concorsi a premi

Consulenza Concorsi a Premi ROSSI & MARTIN. Consulenza concorsi a premi Consulenza Concorsi a Premi ROSSI & MARTIN Consulenza concorsi a premi Consulenza concorsi a premi Rossi & Martin telefona subito (0187 722272 0521 223260-340 7053450) o invia subito una email (carlorossi@infogiur.com)

Dettagli

Imprenditoria Giovanile tra 2011 e 2017: uno studio delle principali caratteristiche delle imprese

Imprenditoria Giovanile tra 2011 e 2017: uno studio delle principali caratteristiche delle imprese Imprenditoria Giovanile tra 2011 e 2017: uno studio delle principali caratteristiche delle imprese Graf. 1 - Composizione settoriale delle imprese giovanili al 30 giugno 2017 Confronto con la composizione

Dettagli

Articolazione cinque giorni Allegato S Reimpieghi Recapito

Articolazione cinque giorni Allegato S Reimpieghi Recapito Articolazione cinque giorni Allegato S Reimpieghi Recapito Allegato S: REIMPIEGHI RECAPITO ( e ) 2 n n per tot + CALABRIA CALABRIA Catanzaro 3 1 4 1 5 CALABRIA CALABRIA Cosenza 3 3 6 1 7 CALABRIA CALABRIA

Dettagli

Fonte: Ufficio Gestione e Sviluppo Personale Dirigente Responsabile: Dott. Mauro Annibali Data: 1 gennaio 2013

Fonte: Ufficio Gestione e Sviluppo Personale Dirigente Responsabile: Dott. Mauro Annibali Data: 1 gennaio 2013 Fonte: Ufficio Gestione e Sviluppo Personale Dirigente Responsabile: Dott. Mauro Annibali Data: 1 gennaio 2013 Unità organizzativa A2 A3 B1 B2 B3 C1 C2 C3 C4 C5 N SEGRETAR Liv.2 IO GEN. A.C. Acireale 1

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Pneumologia

Corso di Alta Formazione in Pneumologia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Scuola di Specializzazione in Malattie dell Apparato Respiratorio Corso di Alta Formazione in Pneumologia Corso di formazione teorico - pratico

Dettagli

Zone sismiche e pericolosità in Italia

Zone sismiche e pericolosità in Italia Quanto varia la pericolosità sismica della normativa italiana entro i confini amministrativi dei comuni e nelle varie regioni italiane? Che relazione esiste fra la pericolosità e la zona sismica alla quale

Dettagli

LA MALATTIA CARDIORENALE in UTIC

LA MALATTIA CARDIORENALE in UTIC UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA Azienda Ospedaliera di Perugia LA MALATTIA CARDIORENALE in UTIC Perugia 20/21 Gennaio 2017 Scuola di Medicina e Chirurgia Università degli

Dettagli

LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA. Prima e dopo l autoriforma

LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA. Prima e dopo l autoriforma LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA Prima e dopo l autoriforma Tuttocamere Camere di Commercio in Italia Prima e dopo l autoriforma Febbraio 2017 Pag. 1/15 CHIETI di PESCARA. REGIONE ABRUZZO DI CHIETI PESCARA

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XIII Edizione

AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE. XIII Edizione AGGIORNAMENTI IN NEFROLOGIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA E DIABETE XIII Edizione Servizio Sanitario della Toscana Dipartimento Medicina Clinica e Specialistica UU.OO. di Nefrologia e Dialisi U.O.C. Diabetologia

Dettagli

2010 MEDIA* 2010 CLASSIFICA

2010 MEDIA* 2010 CLASSIFICA Regioni, Province e Comuni Capoluogo di Provincia: il rating OSSERVATORIO DONNE NELLA PA R OMA, FORUM PA I Comuni Capoluogo: confronto / Tabella 1 i Comuni Capoluogo ELEZIONI COMUNE DONNE MEDIA* DONNE

Dettagli

Per altri motivi. Da altri Comuni. Dall'estero

Per altri motivi. Da altri Comuni. Dall'estero Tavola 1 - Popolazione residente e movimento anagrafico per regione e ripartizione - Anno 2002 REGIONI Nati vivi Movimento Da altri Comuni Iscritti Dall'estero Movimento migratorio Cancellati Per altri

Dettagli

Posti disponibili Scuola dell'infanzia Situazione al 4 luglio 2005 Tipologia di Descrizione

Posti disponibili Scuola dell'infanzia Situazione al 4 luglio 2005 Tipologia di Descrizione Totale Abruzzo 257 Basilicata Matera AN comune 16 Basilicata Matera DH per minorati dell'udito 1 Basilicata Matera EH per minorati psicofisici 3 Basilicata Potenza AN comune 55 Basilicata Potenza CH per

Dettagli

Sardegna 4,7% Molise 4,3% Lombardia 11,0 Valle D Aosta 9,4. Basilicata 5,3. Calabria -4,0% Molise 4,8 Calabria 4,7. Valle D Aosta -4,7% Campania -5,6%

Sardegna 4,7% Molise 4,3% Lombardia 11,0 Valle D Aosta 9,4. Basilicata 5,3. Calabria -4,0% Molise 4,8 Calabria 4,7. Valle D Aosta -4,7% Campania -5,6% regione per per prezzo 2q euros/m2 aumentano di più Veneto 9,8% Sardegna 4,7% Molise 4,3% più caro Lazio 11,5 Lombardia 11,0 Valle D Aosta 9,4 Calabria -4,0% Basilicata 5,3 calano di più Valle D Aosta

Dettagli

I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN

I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN (Società Italiana di Nefrologia) e SIOMMMS (Società Italiana di Osteoporosi e Metabolismo Minerale Osseo) Napoli, 16-17 Novembre 2017 Si dica o si

Dettagli

San Lazzaro (BO), 27/30 aprile 2016 Centro Congressi Hotel Unaway San Lazzaro (BO)

San Lazzaro (BO), 27/30 aprile 2016 Centro Congressi Hotel Unaway San Lazzaro (BO) CORSO RESIDENZIALE I Giovani e la Nefrologia Visualizza il video su youtube Collaborazione tra SIN e Politecnico di Torino San Lazzaro (BO), 27/30 aprile 2016 Centro Congressi Hotel Unaway San Lazzaro

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 23/ novembre 2009

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 23/ novembre 2009 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato 23/2009 3 novembre 2009 L imprenditoria femminile artigiana sul territorio 6 Osservatorio Confartigianato Donne Impresa In questa nota proponiamo le tabelle

Dettagli

Distribuzione di Internet a livello generale (persone fisiche e giuridiche italiane e straniere): Ranking Regioni Numero domini registrati

Distribuzione di Internet a livello generale (persone fisiche e giuridiche italiane e straniere): Ranking Regioni Numero domini registrati Generale Anche per il 2009 la regione Trentino Alto Adige risulta essere la prima in termini di tasso di (numero dei domini rapportati alla popolazione). Distribuzione di Internet a livello generale (persone

Dettagli

LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA. Prima e dopo l autoriforma

LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA. Prima e dopo l autoriforma LE CAMERE DI COMMERCIO IN ITALIA Prima e dopo l autoriforma Tuttocamere Camere di Commercio in Italia Prima e dopo l autoriforma Novembre 2016 Pag. 1/15 CHIETI di PESCARA. REGIONE ABRUZZO DI CHIETI PESCARA

Dettagli

I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN

I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN I CONGRESSO NAZIONALE DELLA COMMISSIONE CONGIUNTA SIN (Società Italiana di Nefrologia) e SIOMMMS (Società Italiana di Osteoporosi e Metabolismo Minerale Osseo) Napoli, 16-17 Novembre 2017 Si dica o si

Dettagli

DIRIGEN TE DI 2 F CON INCARIC O DI 1 PROFESSI ONISTI LIV.2 PROFESSI ONISTI LIV.1 DIRIGENTE DI 1 F. DIRIGENTE DI 2 F. TOTALE

DIRIGEN TE DI 2 F CON INCARIC O DI 1 PROFESSI ONISTI LIV.2 PROFESSI ONISTI LIV.1 DIRIGENTE DI 1 F. DIRIGENTE DI 2 F. TOTALE UNITA' ORGANIZZATIVA A2 A3 B1 B2 B3 C1 C2 C3 C4 C5 DIRIGEN TE DI 2 F CON INCARIC O DI 1 DIRIGENTE DI 1 F. DIRIGENTE DI 2 F. PROFESSI ONISTI LIV.1 PROFESSI ONISTI LIV.2 TOTALE Automobile Club di Acireale

Dettagli

IPERTENSIONE ARTERIOSA E DANNO D ORGANO RENALE

IPERTENSIONE ARTERIOSA E DANNO D ORGANO RENALE Dipartimento di Medicina Interna, Scienze Endocrino-Metaboliche e Biochimica Direttore: Prof. Ranuccio Nuti Azienda Ospedaliera Universitaria di Siena U.O.S. di Diagnosi e Cura dell Ipertensione Arteriosa

Dettagli

Costruzioni: 136 mila imprese in Lombardia, 276 mila addetti e 30 miliardi di fatturato Perse 2 mila imprese in un anno e 13 mila in 5

Costruzioni: 136 mila imprese in Lombardia, 276 mila addetti e 30 miliardi di fatturato Perse 2 mila imprese in un anno e 13 mila in 5 Costruzioni: 136 mila imprese in Lombardia, 276 mila addetti e 30 miliardi di fatturato Perse 2 mila imprese in un anno e 13 mila in 5 Milano, 22 settembre 2016. 136 mila imprese, 276 mila addetti e 30

Dettagli

Risultati finali elezioni Fondo Espero del marzo 2010

Risultati finali elezioni Fondo Espero del marzo 2010 Risultati finali elezioni Fondo Espero del 2-3 - 4 marzo 2010 SCRUTINIO A LIVELLO NAZIONALE (eseguito il 05/03/2010 alle ore 11:58) Preferenza Numero di voti LISTA 6: CISL SCUOLA 7374 LISTA 1: FLC CGIL

Dettagli

Pazienti registrati per Sezione Regionale Risultati al 31 dicembre RicercaIndipendente: Studio Emicrania Cronica

Pazienti registrati per Sezione Regionale Risultati al 31 dicembre RicercaIndipendente: Studio Emicrania Cronica Triveneta (Friuli V. Giulia, Veneto, Trentino A. Adige) 70 pazienti Pazienti registrati per Sezione Regionale Risultati al 31 dicembre 2016 Emilia Romagna 10 pazienti RicercaIndipendente: Studio Emicrania

Dettagli

Marsico Maria Luisa. Laurea in Medicina e Chirurgia Specializzazione in Nefrologia

Marsico Maria Luisa. Laurea in Medicina e Chirurgia Specializzazione in Nefrologia Allegato MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 17-05-1956 Marsico Maria Luisa Qualifica Dirigente Medico di Nefrologia e Dialisi Amministrazione

Dettagli

APPENDICE 1 DETTAGLIO PRODUZIONE E RD DEI RIFIUTI URBANI

APPENDICE 1 DETTAGLIO PRODUZIONE E RD DEI RIFIUTI URBANI APPENDICE 1 - DETTAGLIO PRODUZIONE E RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI APPENDICE 1 DETTAGLIO PRODUZIONE E RD DEI RIFIUTI URBANI APPENDICE 1 DETTAGLIO PRODUZIONE E RD DEI RIFIUTI URBANI I dati riportati

Dettagli

Servizio di documentazione tributaria

Servizio di documentazione tributaria Agenzia delle Entrate DIREZIONE CENTRALE ACCERTAMENTO Risoluzione del 24/09/2004 n. 124 Oggetto: Istituzione dei codici Ufficio/Ente per il versamento tramite modello "F 23" delle spese di giustizia prenotate

Dettagli

Sangalli: Visita del premier Gentiloni conferma appoggio concreto del governo

Sangalli: Visita del premier Gentiloni conferma appoggio concreto del governo Relazioni con i media tel. 02/8515.5224-5288, 3356413321. Comunicati su www.mi.camcom.it Verso lo Human Technopole Milano smart vale 100 miliardi Settori smart: 345 mila addetti, +8% In Lombardia 102 mila

Dettagli